Sigillatura di anelli di gomma per tubi: come scegliere e installare

L'anello di gomma per il tubo è la soluzione ottimale per sigillare il giunto o l'installazione del raccordo. L'uso di guarnizioni in gomma consente di semplificare il processo di installazione del sistema di condotte riducendo il tempo di lavoro e la mancanza della necessità di attrarre specialisti. Come scegliere e installare da soli gli anelli di tenuta in gomma, continua a leggere.

Guarnizioni per sigillare giunti di tubi

Selezione O-ring

L'anello di tenuta in gomma è utilizzato per la costruzione di:

  • condotte fognarie mediante connessioni a presa;
  • tubi dell'acqua per uso domestico. Di regola, gli anelli di gomma per giunti di tenuta sono già disponibili in vari tipi di raccordi di collegamento (compressione, crimpatura, ecc.);
  • tubi per l'acqua industriali assemblati con flange;
  • gasdotti per scopi diversi.

Quando si sceglie un sigillante, si dovrebbe essere guidati dai seguenti parametri:

  • il tipo di materiale utilizzato per realizzare l'anello;
  • forma e dimensioni della guarnizione.

Varietà di materiali di fabbricazione

Gli anelli di tenuta possono essere realizzati con i seguenti tipi di materiali:

  • Gomma. Questi tipi di anelli si distinguono per il basso costo, una varietà di forme e dimensioni, la capacità di utilizzare quando passa attraverso un mezzo con una bassa o alta temperatura, nonché per le condotte che conducono sostanze chimicamente attive, ad esempio, prodotti petroliferi. Le guarnizioni in gomma sono installate su vari tipi di tubi: plastica, acciaio, ghisa e così via e possono essere utilizzati nella costruzione di sistemi fognari, sistemi di approvvigionamento idrico, compresa la fornitura di acqua potabile, fornitura di gas e così via.
  • Silicone. Le guarnizioni in silicone sono principalmente utilizzate nelle condotte per condutture di acqua potabile. A differenza di un anello di gomma, il silicone non influisce sulla qualità dell'acqua potabile, che determina l'area della sua applicazione. Tuttavia, il costo di tali sigilli è superiore a quello degli anelli di gomma.

Anelli di tenuta in silicone

  • Gomma. Il vantaggio principale degli anelli di gomma per la compattazione è basso costo, ma tali prodotti non possono essere installati su fognature e condotte con mezzi attivi, come quando esposti a composti chimici, collassi di gomma, che portano alla depressurizzazione dell'articolazione.

Forme e dimensioni degli anelli di tenuta

Dopo aver selezionato il materiale dell'anello di tenuta, si raccomanda di prestare attenzione a parametri quali la forma e il diametro del prodotto di tenuta, che deve essere pienamente conforme ai parametri del tubo.

Le guarnizioni in gomma sono:

  • sezione rotonda (foto sopra). Gli anelli di questa forma sono utilizzati principalmente nella costruzione di linee di alimentazione a flusso libero e di acqua in pressione, nonché di gasdotti. Gli anelli di questa forma sono installati nella maggior parte dei raccordi di collegamento;
  • sezione quadrata o rettangolare. Tali anelli di tenuta sono utilizzati nella costruzione di attacchi a flangia.

Sigilli quadrati e quadrati

Oltre alla forma dell'anello di tenuta può variare in spessore. Esistono guarnizioni piatte e sfuse con valori diversi di questo parametro. Un anello piatto viene messo sul tubo con un campanello in fabbrica, quindi è quasi impossibile acquistare tali sigilli separatamente.

Sigilli di presa

Un tipo separato di anelli di tenuta è un manicotto di gomma, che viene utilizzato principalmente per i tubi in ghisa della rete fognaria. Il polsino è un ugello di gomma e può essere di qualsiasi forma e dimensione.

Sigillante speciale per liquami

O-ring di montaggio

La tecnologia di montaggio dell'anello di tenuta dipende dal tipo e dall'area di utilizzo. Se i tubi sono collegati alla presa, durante l'installazione si consiglia di seguire lo schema seguente:

  1. Le estremità dei tubi collegati vengono pulite da sporco, ruggine e così via. Se necessario, è possibile utilizzare vari solventi per pulire i tubi, ma ulteriori lavori richiedono la completa essiccazione del liquido chimico.
  2. L'anello di tenuta viene inserito nella giunzione in una scanalatura speciale. Per facilitare il lavoro, l'anello e il taglio del tubo possono essere imbrattati con acqua saponata.
  3. L'attracco del tubo è terminato. Il tubo è inserito fino agli anelli di bloccaggio.

Tecnologia di installazione di un sigillante a connessione a campana di tubi

Se la tubazione è assemblata con raccordi a compressione, gli anelli di tenuta sono installati su entrambi i tagli dei tubi da collegare appena prima di serrare i dadi di fissaggio.

Schema di installazione di raccordi a compressione

Quando si usano raccordi a compressione, gli anelli di tenuta non sono usurati sul tubo, ma sul corpo dell'elemento di collegamento.

La posizione degli anelli di tenuta sul tipo di crimpatura del raccordo

Come sostituire l'O-ring sul raccordo a crimpare, vedere il video.

Pertanto, la scelta degli anelli di tenuta in gomma, silicone o gomma deve essere effettuata in base alle caratteristiche di base della pipeline in costruzione e all'installazione, in base al metodo scelto per il collegamento dei tubi.

Selezione di mezzi per sigillare connessioni filettate


Le connessioni filettate di elementi metallici e di plastica sono abbastanza resistenti da combinare parti dell'impianto idraulico o del riscaldamento, ma non sono in grado di trattenere l'acqua.

Per impedire all'acqua di fluire attraverso i filetti, vengono utilizzati sigillanti e guarnizioni.

Dall'articolo imparerai come funzionano i sigillanti e le foche, apprendi come applicarli correttamente.

Sigillanti e sigilli

Per sigillare i collegamenti filettati utilizzare:

  • nastro e filo in materiale sigillante fluoroplastico (FUM);
  • sigilli naturali (iuta, rimorchio);
  • incollare sigillanti;
  • anelli di tenuta in gomma (poliuretano) (HANDS);
  • saldatura a freddo.

Kit idraulico - sigillante e guarnizione

Applicazione FUM

I nastri e le filettature FUM vengono utilizzati per sigillare i collegamenti filettati per l'acqua calda (HWS), i sistemi di riscaldamento (SO) e l'acqua fredda (alimentazione acqua fredda). Sono anche usati quando si collegano apparecchi a gas al gasdotto.

Il materiale fluoroplastico è un materiale plastico e resistente con un punto di fusione superiore a 400 gradi, resistente all'ossigeno e ai liquidi aggressivi. Il filo e il nastro riempiono le irregolarità della filettatura e garantiscono la tenuta del giunto. I nastri di sigillatura FUM producono una larghezza di 10-16 mm e uno spessore di 0,08-0,12 mm., Filettatura FUM - con un diametro di 0,4-1,5 mm. Con cadute di temperatura e vibrazioni, la FUM si deforma e il giunto filettato perde.

Lo spessore del nastro di avvolgimento dipende dal diametro del tubo e dallo spessore del nastro. Per tubi con un diametro fino a 20 mm, vengono avvolti 2-3 strati di nastro con uno spessore di 0,12 o 1-1,5 strati di filo. Per tubi con diametro fino a 40 mm, sono avvolti 5-6 strati o 2-3 strati di filo. Per tubi con diametro superiore a 40 mm, sono avvolti 8 o più strati di nastro o 5 o più strati di filo. Per le condotte del tronco è preferibile utilizzare nastri con mastici siliconici.

Nastro sigillante FUM

Se il filo è coperto di ruggine, lo spessore dell'avvolgimento è raddoppiato. Prima di avvolgere il nastro, il giunto filettato viene pulito con una spazzola di ferro e soffiato con aria compressa. Il nastro e il filo vengono avvolti su un tubo o filo di un raccordo in un accoppiamento con interferenza con una forza di 0,5-1 kg in senso orario. Per sigillare le connessioni filettate degli apparecchi a gas avvolti in senso antiorario.

Finire con un cono dal bordo della connessione. Se le fosse e i danni sono visibili sulle filettature dopo aver pulito la ruggine, utilizzare un sigillo diverso. FUM viene utilizzato per sigillare connessioni filettate intatte.

Il nastro FUM è utilizzato per sigillare tubi di riscaldamento a vapore e acqua? No, sigillature idrauliche esperte tali composti solo lino (stoppa) e sigillante.

Sigilli naturali

Iuta e rimorchio vengono utilizzati insieme ai sigillanti siliconici. Il filo viene pulito da sporco e ruggine, spalmato di sigillante, il sigillo viene ritorto in un filo e avvolto in senso orario con la cresta del filo. Quando si avvolge la tenuta stringere con una forza di 0,5-1 kg.

Dopo l'avvolgimento, ricoprire con cura il sigillante e assemblare il giunto. Entro 5-8 minuti, fino al completamento del processo di polimerizzazione, è necessario controllare e, se necessario, stringere l'articolazione con maggiore forza. Il serraggio del dado dopo l'indurimento del sigillante causerà perdite.

Lino sanitario (rimorchio)

I negozi vendono filo idraulico finito per sigillare tubi di lino. Non ha bisogno di torcere. Prima di acquistare un filo, leggere sulla confezione, di cosa è fatto e se contiene sigillanti siliconici o acrilici. Se si tratta di un filo fluoroplastico, non è consigliabile utilizzarlo su connessioni filettate danneggiate, se si tratta di un vegetale senza un sigillante, quindi acquistare un sigillante sanitario separatamente.

I proprietari di appartamenti e case chiedono: "quale filo è meglio per le pipe?", Che implica la marca. A cui risponderà un idraulico professionista: "Meglio è il filo che è abilmente ferito".

Incolla sigilli

Sigillanti acrilici e siliconici sono utilizzati per sigillare nuovi tubi e connessioni. Anche danni minori alle filettature, fluttuazioni o vibrazioni della temperatura danneggeranno la guarnizione e il collegamento colerà. Le paste sono usate in combinazione con il lino o la iuta.

O-ring in gomma

Questo tipo di sigillante viene utilizzato per giunti, la cui distanza tra le estremità non supera 1 mm. La RUK non viene utilizzata per sigillare giunti, in cui l'estremità di un tubo filettato non si attesta contro l'estremità di un dado o di un altro tubo. Sono utilizzati per sigillare le connessioni dei rubinetti dell'acqua.

Anello di tenuta in gomma

Se il vecchio BRACCIO è danneggiato e la tenuta del collegamento è interrotta, spegnere l'acqua, smontare il collegamento e rimuovere il sigillo. Se non è possibile acquistare una HAND già pronta, prendere la gomma (ad esempio da una camera di una ruota di un'automobile o di un camion), applicare una guarnizione danneggiata e tracciare i contorni con una maniglia. Se la gomma è più sottile della vecchia mano, crea due o tre anelli. Tagliare una nuova guarnizione e inserirla nel dado. Tagliare le parti sporgenti se necessario. Un sigillante correttamente segnato e tagliato è forzato nel dado. Assemblare la connessione e verificare eventuali perdite.

Saldatura a freddo

Gli adesivi epossidici per saldatura a freddo sono utilizzati per ripristinare i filetti che sono stati danneggiati dalla ruggine o dal montaggio improprio del giunto filettato. La saldatura a freddo viene utilizzata per la riparazione di emergenza di perdite, dopo di che è necessaria la riparazione.

Per eliminare le perdite, pulire il composto con un panno, asciugarlo se possibile e rivestirlo con una salda a freddo. Dopo 10-15 minuti, la colla si metterà a formare un bozzolo impermeabile.

Dall'articolo hai appreso le caratteristiche e le possibilità delle guarnizioni, come scegliere il sigillante necessario e come riavvolgerlo correttamente. Ora la scelta del sigillo non ti metterà in un vicolo cieco, e selezionerai il materiale che è migliore per una particolare connessione filettata.

Materiali di tenuta

Affinché la pipeline e gli altri sistemi della casa funzionino senza perdite, è necessario applicare materiali speciali senza i quali anche le attrezzature più moderne non saranno in grado di fornire un servizio affidabile e di alta qualità. Materiali di tenuta e guarnizioni progettati per impedire la fuoriuscita di gas o liquidi. Sono posizionati nelle giunture delle parti. Il più difficile è scegliere un materiale adatto in grado di sopportare con successo sia la temperatura che la pressione.

amianto

Uno dei materiali più popolari è il cartone di amianto, che è creato da fogli e ha uno spessore di oltre 2 mm. Quando si installa l'impianto idraulico vengono utilizzati alcuni tipi di questo materiale, ad esempio filamenti o cavi di amianto. Quando si lavora con tubi in ghisa, l'amianto viene utilizzato allo stato liquido. Crea una soluzione prima di iniziare il lavoro, perché si blocca rapidamente. Quando si lavora con esso è importante indossare un respiratore.

Paronite

Il materiale di qualità Paronite viene utilizzato nei giunti della pipeline. Questa soluzione contiene gomma, amianto e molti altri componenti. Nell'applicazione è piuttosto conveniente e pratico. Inoltre, resiste a temperature fino a 100 gradi.

fluoroplasti

Un altro materiale di tenuta utilizzato per collegare i tubi sotto forma di cavo o nastro. Vengono applicati vari tipi di ripieno, che vengono selezionati in base alla sezione trasversale del cordone per la sigillatura. Ogni tipo di riempimento ha le sue caratteristiche specifiche.

Foglio di gomma

Le guarnizioni sono realizzate in gomma resistente a basse e alte temperature. Ideale per l'uso nell'impianto idraulico e per acqua calda e fredda.

Questo materiale è ideale per unire giunti di tubi. Il materiale è abbastanza resistente e può resistere a temperature che raggiungono i 105 gradi Celsius.

Requisiti chiave

Qualunque sia il materiale scelto, ma deve soddisfare le esigenze dei consumatori, ad esempio, a basso costo e disponibilità. Per creare un sigillo di qualità i materiali devono avere elasticità, durata, resistenza alle temperature e resistenza alla corrosione.

Guarnizioni in gomma

L'approvvigionamento idrico domestico consiste in una serie di connessioni filettate staccabili che devono essere sigillate in modo sicuro. La tenuta di alta qualità è la protezione della casa e dell'appartamento dall'alluvione, dai mobili danneggiati, dagli scandali con i vicini. Non solo i professionisti e i dilettanti, ma anche gli idraulici con un approccio diverso a questo semplice, in generale, lavorano sul tema di come e come sigillare le connessioni filettate del sistema di approvvigionamento idrico.

Valutiamo i pro ei contro dei sigillanti popolari per le tubature dell'acqua e cerchiamo di trovare quello migliore.

TOP 4 guarnizioni per impianti idraulici

Anche quelli che erano nel negozio di articoli per la casa solo una volta avevano familiarità con questa lista. Dopotutto, non appena si contatta il venditore per aiuto nella scelta di un compattatore, dà voce a questi "nomi":
• Lino
• Nastro FUM
• Filettatura idraulica
• Sigillanti anaerobici

I maestri esperti hanno sempre a portata di mano l'intero set. Un sigillante è utile per le connessioni temporanee, il secondo elimina rapidamente le perdite, il terzo è ottimale per le connessioni difficili e inaccessibili. Esiste uno universale? Proviamo a capirlo.

Lino sanitario

Il classico sigillante utilizzato negli impianti idraulici da oltre dodici anni. Conveniente, economico, familiare. Disponibile in forma di matassine o trecce di diversi pesi. Per il lino avvolgente, diversi fili di un certo spessore e lunghezza sono separati da una matassa comune, ritorta, se necessario, in un filo e applicata al filo lungo il percorso di torsione. Dire esattamente quanto è necessario il lino per un determinato filo è difficile. E qui sta il suo primo difetto. Per costruire una connessione di qualità sin dal primo momento, sono necessarie esperienza e pratica seria. Altrimenti, tutto deve essere fatto a occhio e passare il tempo a montare / smontare diverse connessioni.

Sali di lino
• Prezzo basso
• Rispettoso dell'ambiente
• Tenuta affidabile durante la durata del giunto.
• Diffusione e disponibilità in qualsiasi regione
• Autorizzazione per l'uso in acqua domestica e sistemi di acqua potabile

cons
• Il lino è una fibra organica soggetta a biodegradazione, marciume, gonfiore
• Piccolo periodo di garanzia - fino a 5 anni
• Non la più semplice tecnologia di avvolgimento: il lino può scivolare sul filo, andare oltre, uscire, rompere quando avvolge. Inoltre, è necessario avere esperienza per capire quanti turni fare - se una parte è attorcigliata ad un'altra, ci sarà qualche contraccolpo
• Limitazione della pressione: il lino è efficace in sistemi con pressioni fino a 8 atmosfere. Per i moderni grattacieli, questa cifra non è più rilevante. Sicuramente non resiste ad un colpo d'ariete o semplicemente a un aumento di pressione nel sistema.

Per migliorare le proprietà di tenuta del lino, viene utilizzato un lubrificante speciale - pittura ad olio, silicone sigillante, pasta sanitaria. Quest'ultimo mostra un buon risultato, protegge il filo dalla corrosione, rende flessibile la torsione del lino, previene la decomposizione. La tecnologia è tale - in primo luogo, il lino è avvolto sul filo, quindi è ricoperto con pasta sulla parte superiore. E solo allora raccogliere la connessione. È semplice, ma la domanda è: perché doppio lavoro? Eppure - quando si acquista un paio di lino / pasta, "il sigillante più economico" cessa di essere così.

Il lino si presenta perfettamente come un sigillante provvisorio per tubi e un mezzo per semplici collegamenti situati in visibilità diretta e accesso aperto.

Nastro FUM

Il materiale di tenuta in fluoroplastica - FUM - compete con successo con il lino in termini di prezzo e disponibilità per qualsiasi consumatore. FUM è presentato in ogni negozio di ferramenta. È un nastro in bobine prevalentemente bianco. Il modulo di rilascio dice già che FUM è molto più comodo da usare. Almeno, con questo compattatore è più preciso lavorare e senza che i capelli di lino "sporgano".

Tuttavia, l'avvolgimento dei nastri FUM secondo la tecnologia non è più semplice del lino sanitario. Devi sapere come mettere il nastro, come riempire ogni turno e quanti avvolgimenti fare. A proposito, le perdite nei sistemi di alimentazione dell'acqua alla FUM si verificano proprio a causa di un avvolgimento improprio. Ogni connessione richiede la propria parte di attenzione e perseveranza del master - è necessario assicurarsi che il nastro sia agganciato, non strappato, non spostato, e solo allora la connessione viene ruotata e fissata con una chiave.

Gli extra
• Moderna confezione e modulo di rilascio
• Resistenza alla corrosione
• Non tossicità
• Utilizzare su metallo e plastica, filo sottile e fine

cons
• Bassa affidabilità del nastro - spesso si rompe durante l'avvolgimento e all'interno del filo
• Requisiti della filettatura: ama una nuova filettatura pulita senza bave e altri difetti.
• È impossibile regolare, ad es. rilassarsi senza perdita di tenuta
• Spese grandi e non economiche - che negano il discorso sul prezzo basso di FUM
• Il nastro di qualità è molto più alto del normale, soggetto a lacrimazione e senza sufficiente impregnazione
• Non è applicato nelle condizioni delle temperature aumentate

FUM è indispensabile come alternativa alle guarnizioni in gomma e agli o-ring. Adatto anche per collegamenti temporanei e per collegare (sostituire) rubinetti o tubi doccia.

Filo idraulico

Sigillante moderno e più conveniente per i collegamenti idraulici filettati. Disponibile in piccole scatole dotate di un cutter, che elimina l'uso di uno strumento aggiuntivo nel processo di avvolgimento. Per assemblare un sistema di approvvigionamento idrico da zero o sostituire una sezione, è necessario solo filettatura e parti filettate. Il mercato ha anche una filettatura con bobine intercambiabili. Quando si acquista un'unità, è sufficiente cambiare periodicamente la bobina in una nuova e continuare ad usarla senza sostituire la confezione e pagandola eccessivamente.

La filettatura è comoda, non richiede esperienza di lavoro, viene fornita con istruzioni dettagliate con immagini. Efficace nel sistema di approvvigionamento idrico, smaltimento delle acque, approvvigionamento di gas; per il collegamento di elettrodomestici, apparecchi e attrezzature per impianti idraulici.

Discussione
• Ha una composizione completamente sintetica, il che significa che non ha paura dell'umidità e delle alte temperature - non si asciuga e non si gonfia
• È impregnato con un composto sigillante speciale anche in produzione, vale a dire non richiede una preparazione aggiuntiva - il prodotto è pronto per l'uso subito dopo l'apertura del pacco
• Non impone requisiti per un intaglio - lavora con la scultura bagnata, vecchia, inquinata senza perdita di proprietà protettive
• Semplice e facile da capire anche per un principiante Tecnologia di avvolgimento: trasversale a sporgenze filettate.
• Resistente alle variazioni di temperatura e pressione - può sopportare una pressione di 2-3 volte superiore a quella del lino e della FUM
• Forme affidabili, ma connessioni a sgancio rapido
• Esiste la possibilità di allineamento e smontaggio
• Sigilla giunti su tubi metallici e in plastica.

cons
• Prezzo: per un lungo periodo, il costo del thread ha scoraggiato i consumatori. Abbiamo dovuto pagare più del dovuto per il marchio e il tasso di cambio instabile, che negli ultimi anni ha solo aumentato il prezzo. Con l'avvento del prodotto russo - gli avvolgimenti "Record" e le discussioni con bobine Sprint rimovibili - il discorso sui "prezzi alti" è diventato inutile. Se si confronta la qualità FUM, il lino con impregnazione europea e il filo sanitario, la differenza sarà insignificante - una media di 20 rubli. Importa se è più conveniente e più facile lavorare con il filo, specialmente per gli artigiani domestici dilettanti?

Gel anaerobici

Fa parte dell'ultima generazione di sigillanti per connessioni di tubi. Quando si torcono, formano un polimero ad alta resistenza che protegge i fili dalla corrosione e il collegamento da perdite per 20 anni - questa garanzia è fornita dal produttore. Uno dei principali vantaggi dei gel anaerobici è la velocità di applicazione. Qui non stiamo parlando del conteggio dei giri, dello spessore degli avvolgimenti, non c'è paura che il compattatore si allontani da qualche parte, si aggrovigli, si spezzi. Il gel viene applicato dal tubo direttamente alla filettatura e distribuito uniformemente sulla superficie. Solo una cosa è importante: il gel copre l'intero spazio sigillato. Per fare ciò, viene applicato abbondantemente e l'eccesso dopo la torsione viene raccolto e usato per il composto successivo.

Vantaggi dei sigillanti gel anaerobici
• Versatilità: adatto a qualsiasi lavoro domestico legato alla sigillatura di connessioni filettate. ie l'impianto idraulico non è il loro unico campo di attività.
• Elevata velocità di assemblaggio: è possibile assemblare una connessione di qualità 2 volte più veloce rispetto al lino. È garantito per essere pulito e affidabile.
• Non rimpicciolire ed espandersi durante la polimerizzazione - che garantisce il 100% di tenuta
• Intervallo di temperatura di funzionamento - da -60 a + 150 ° C, resistere a pressioni fino a 40 atm.
• Resistente a vibrazioni, sbalzi di pressione e temperatura
• Non ostruire i filtri e i passaggi stretti nei sistemi di approvvigionamento idrico e di drenaggio
• Non tossico e ipoallergenico
• Avere un consumo economico: è sufficiente un tubo grande da 60 g per sigillare fino a 150 raccordi (dato il diametro)
• Consentire la regolazione e lo smontaggio, indipendentemente dal tempo di assemblaggio
• Non rovinare il filo, dopo averlo smontato è sufficiente pulire i resti del gel e applicare nuovamente la composizione

cons
• Preferisci filetti puliti e asciutti. Se devi lavorare con contaminati, devi pulirlo, sgrassare, asciugare.
• La polimerizzazione richiede da 5 a 15 minuti. La pressione di esercizio può essere applicata dopo un'ora. Alcuni potrebbero trovarlo troppo a lungo per aspettare, quindi specificheremo che i numeri sono approssimativi. La velocità di impostazione del gel dipende da un numero di condizioni: temperatura ambiente, materiale della filettatura, diametro, tipo di sigillante.
• Utilizzato per sigillare solo connessioni filettate metalliche. Tuttavia, ci sono casi in cui gli artigiani hanno compattato sia fili di plastica che di metallo-plastica. Prendiamo atto che il produttore consiglia di seguire le istruzioni e rispettare queste restrizioni.

Sull'affidabilità e la versatilità dei sigillanti anaerobici si dice che siano venuti al mercato aperto dalla difesa e dall'industria spaziale. Fino ad oggi, questi gel vengono utilizzati attivamente per sigillare sistemi critici: gas naturale e liquefatto, aria compressa, prodotti petroliferi e petroliferi e acqua potabile. Possono anche essere utilizzati per sigillare giunti a flangia.

Ovviamente, il divario tra i sigillanti di diverse generazioni è enorme. Soprattutto in termini di convenienza. Eppure quei maestri hanno ragione a insistere sull'uso di tutti i tipi di sigilli per risolvere vari problemi domestici.

Metodi di sigillatura del filo

Ciao a tutti! L'installazione indipendente di impianti idraulici, posa di condotte, sistemi di riscaldamento e di approvvigionamento idrico è associata all'installazione di connessioni filettate. E per eliminare le perdite, è necessario sigillare il filo con alta qualità, usando materiale adatto, ed è quello che propongo di studiare ulteriormente nei materiali e scoprire qual è il migliore per questo scopo.

Metodi di tenuta di base

Di solito, per sigillare i filetti dei tubi vengono utilizzati i seguenti materiali:

  • Lino e pittura o pasta sigillante;
  • Nastro FUM;
  • filo fluoroplastico o poliammide;
  • pasta (essiccazione o non essiccazione);
  • sigillante anaerobico.

Il filo idraulico nell'impianto idraulico era tradizionalmente fatto con fibre di lino e piombo rosso, ma oggi questo metodo viene usato sempre meno, poiché i materiali artificiali sono molto più semplici e più convenienti da usare.

Pro e contro dei materiali

Lino e pasta I vantaggi di questi materiali includono la durata e la tenuta della connessione, se eseguita correttamente. La sigillatura della filettatura con lino viene utilizzata durante l'installazione di impianti idraulici e di riscaldamento e la temperatura massima consentita del fluido di lavoro non deve superare i 90 °, altrimenti la guarnizione inizierà a deteriorarsi.

Tra i difetti c'è la complessità del lavoro di installazione - richiede abilità per sigillare correttamente la connessione con la fibra di lino. Va anche notato che durante il serraggio e lo smontaggio di tale connessione, è necessario un serio sforzo fisico, che può danneggiare gli elementi di collegamento.

La fibra di lino non è adatta per sigillare raccordi filettati realizzati in materiali polimerici - quando è bagnato, il materiale naturale si espande, provocando lo scoppio dell'elemento plastico. La sigillatura del lino non è raccomandata per l'uso nell'installazione di un sistema di riscaldamento, se si prevede di utilizzare liquidi non congelanti come trasportatori di calore.

Nastro FUM. Il materiale di tenuta fluoroplastica (FUM), prodotto sotto forma di nastro, mantiene le sue proprietà operative a temperature da -200 ° C a + 240 ° C e pressioni fino a 30 atm, il che consente di utilizzare il materiale per l'installazione di acqua e sistemi di riscaldamento senza restrizioni. La sigillatura del nastro è adatta per impianti di riscaldamento con antigelo. Il materiale protegge la filettatura metallica dalla corrosione, grazie alla scorrevolezza della connessione del nastro è facilmente montato e smantellato.

Lo svantaggio del materiale è la stessa levigatezza del nastro: sotto l'influenza di vibrazioni e carichi meccanici, le connessioni si indeboliscono e possono iniziare a perdere. Il nastro FUM non è adatto al montaggio con posizionamento, specialmente quando si tratta di valvole e rubinetti.

Fili sigillanti Inoltre, i fili poliammidici e fluoroplastici sono utilizzati per sigillare i collegamenti filettati, dotati di un lubrificante speciale che semplifica l'installazione e lo smontaggio, oltre a impedire il flusso delle giunzioni. La filettatura in fluoroplastica secondo le caratteristiche e la portata d'uso coincide con il nastro FUM. La sigillatura della filettatura con filato in poliammide viene utilizzata in tubazioni con temperature medie fino a 130 ° C e pressioni fino a 16 atm.

I filetti idraulici hanno tutti i vantaggi di una guarnizione di lino, ma è molto più facile da installare, non marcisce, non collassa dall'esposizione alla temperatura, protegge il metallo dalla corrosione. L'unico inconveniente del materiale è il suo alto costo.

Paste non essiccate - realizzate sulla base di resine sintetiche con oli e riempitivi. Il vantaggio è la facilità d'uso - per sigillare il giunto, è sufficiente lubrificare i fili di entrambi gli elementi da unire. La pasta non essiccante sigilla il giunto e protegge il giunto filettato dalla corrosione, facilitando lo smontaggio del gruppo.

Gli svantaggi includono un ambito di applicazione ristretto: la composizione non essiccante è adatta solo per sistemi non a pressione o a bassa pressione, in quanto verrà schiacciata sotto pressione. Il compattatore crolla sotto l'influenza di mezzi aggressivi, quindi non può essere utilizzato per sistemi di riscaldamento con antigelo.

Paste di essiccazione I sigillanti solventi sono adatti per l'uso in sistemi a pressione. Per sigillare la composizione del filo viene applicata a entrambe le parti da collegare e le parti devono essere immediatamente collegate in modo che il sigillante non abbia il tempo di afferrare. La qualità della pasta asciugante sigilla la filettatura.

La compattazione con questo tipo di pasta è idonea solo per il montaggio di giunzioni con un piccolo spazio, altrimenti il ​​materiale si restringerà fortemente una volta asciutto e la connessione filettata colerà.

Sigillante anaerobico. In pratica, la composizione liquida è il più semplice possibile da usare: si applica ai fili e attorciglia gli elementi.

I sigillanti anaerobici sono suddivisi in diversi tipi a seconda delle condizioni di utilizzo, pertanto quando si sceglie, è necessario prestare attenzione ai seguenti parametri:

  • intervallo di temperatura di funzionamento;
  • diametro della filettatura per il quale è progettato questo tipo di guarnizione;
  • la forza richiesta per lo smontaggio;
  • tempo di polimerizzazione.

È importante sapere che prima di sigillare con sigillante anaerobico, il raccordo filettato deve essere sgrassato e asciugato. Il sigillante è adatto per impianti idraulici e di riscaldamento, compreso il fluido non congelante.

conclusione

Scegliendo cosa sigillare il filo, prestare attenzione alle condizioni operative di un particolare collegamento (pressione, temperatura, aggressività del mezzo trasportato, ecc.), Alle caratteristiche di installazione del sigillo e al suo costo. Se necessario, montare completamente le comunicazioni di ingegneria in casa, si consiglia di scegliere il sigillante anaerobico, come opzione più affidabile di quelle esistenti.

Video sui "metodi per sigillare i fili":

Utilizzo di O-ring per l'installazione di tubi

Quando si montano comunicazioni esterne e interne, viene utilizzato un anello di tenuta per sigillare la tubazione. Dipende da ciò le prestazioni e l'affidabilità del sito, ma gli anelli di gomma sono l'elemento più vulnerabile dell'articolazione, che è spesso da sostituire.

Quando la guarnizione è consumata, il sistema si depressurizza e si forma una perdita, quindi è importante eseguire riparazioni e sostituzioni nel tempo.

Caratteristiche principali

La sezione tonda di tenuta in gomma degli anelli è realizzata in conformità con GOST 9833-73 e GOST 18829-73. Il materiale per la loro produzione è una miscela a base di gomma. L'anello di gomma ha le seguenti caratteristiche positive:

  • La temperatura del mezzo di lavoro va da -60 a +250 ° С;

La modalità di temperatura delle guarnizioni dipende dal gruppo di gomma da cui è costituito.

  • Possibilità di utilizzo per un ambiente chimicamente aggressivo;
  • Facile installazione grazie al design simmetrico;
  • Sono utilizzati sia per tubi a pressione che non a pressione (quindi adatti sia per l'alimentazione idrica che per le fognature);
  • Hanno dimensioni compatte e occupano poco spazio all'interno dello zoccolo.

Anelli di tenuta per tubi

L'anello di tenuta può avere una dimensione da 1 a 2000 mm. Adatto per ambienti di lavoro come:

  • Acqua, anche calda;
  • Una varietà di oli;
  • Fluido idraulico;
  • Liquido per freni realizzato sulla base del glicole;
  • Liquidi chimicamente aggressivi.
Ritorna al contenuto ↑

Quando sono necessarie le foche?

L'anello di gomma è usato per i giunti a campana e le giunzioni dei tubi. Allo stesso tempo, è aggraffato di circa la metà del suo diametro iniziale. Per l'installazione di tali tubi sono necessarie guarnizioni in gomma:

  • Polietilene (PVP);
  • Cloruro di polivinile (PVC);
  • Polipropilene (PP);
  • Ghisa;
  • acciaio;
  • Cemento armato

Anelli di tenuta per giunti di tubi

L'installazione di tubi in ghisa a pressione precedentemente richiedeva l'uso di fili di canapa nella giunzione della tubazione. L'uso di guarnizioni in gomma consente di semplificare l'installazione dei componenti al minimo: è sufficiente inserire una guarnizione nella presa e collegare l'estremità libera del tubo.

Installazione della tubazione mediante sigillante

Il sigillante in gomma può essere fornito completo di prodotti per tubazioni o venduto separatamente. Se acquisti personalmente un bracciale, devi prestare particolare attenzione alla corrispondenza dei diametri, perché un anello di gomma grande o piccolo non garantisce il livello necessario di tenuta. Installazione di tubi utilizzando un bracciale di gomma come segue:

  • L'estremità liscia della pipeline viene ripulita da detriti e sporco.
  • L'anello di tenuta è inserito nella presa.
  • La superficie del bracciale è imbrattata con acqua saponata.
  • L'estremità libera del gasdotto viene portata al limite.
  • L'attracco del tubo è terminato.

Per i tubi di ferro, i polsini di gomma sono standard, mentre i tubi di polietilene sono resistenti allo stiramento. Ciò è dovuto al cambiamento della lunghezza dei prodotti tubolari sotto carico termico.

Collegamento di tubi con anelli di tenuta

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al collegamento di tubi in ghisa con plastica. La transizione di questo tipo viene eseguita installando uno speciale raccordo combinato, il metodo di connessione è simile a una presa e la tenuta dei giunti è garantita da polsini in gomma. Fasi di lavoro di installazione:

  • La campana di plastica e metallo viene eliminata dai detriti e i bordi vengono disinfettati con alcol o solvente.
  • Le pareti della presa di ferro sono lubrificate con un sigillante speciale.
  • Il polsino di gomma mette una campana di ghisa.
  • Il lubrificante idraulico viene applicato sull'altra estremità del bracciale.
  • L'estremità libera del tubo di plastica è inserita.
  • A questo punto, l'installazione può essere considerata completa, la connessione di questo tipo è rimovibile, vale a dire implica la possibilità di molteplici smantellamenti se necessario.

L'uso di una speciale guarnizione in gomma durante l'installazione dei raccordi a pressare consente di raggiungere la completa tenuta delle articolazioni con il minimo tempo.

Per installare, è necessario eseguire le seguenti azioni:

  • Un dado, un elemento di serraggio e di bloccaggio e una guarnizione in gomma sono posti sulla tubazione su entrambi i lati.
  • Gli elementi sono collegati e quindi il dado è attorcigliato.
  • L'affidabilità della connessione è fornita con deformazioni di gomma.
Ritorna al contenuto ↑

Riparazione pipeline: da dove cominciare

In caso di perdita di tubi di pressione in ghisa, prestare attenzione al luogo di connessione. Potrebbe esserci stata una lieve depressurizzazione del sistema, che può essere eliminata stringendo il dado più strettamente. Se questa manipolazione non ha aiutato, l'elemento di tenuta dovrà essere sostituito. Per proteggere i tubi in ghisa dalla formazione di corrosione, dopo l'installazione e dopo aver sostituito il sigillante, è necessario aprire le parti metalliche dell'unità di connessione con vernice bituminosa.

L'aspetto degli anelli e dei polsini di tenuta per la connessione ha notevolmente semplificato l'installazione di rete fognaria e idrica. Installazione rapida e alta affidabilità: i principali vantaggi delle guarnizioni in gomma.

Guarnizioni per condotte. (Anelli di tenuta in gomma per tubi).

Offriamo sigilli per condotte di varie dimensioni e scopi. I prodotti sono destinati alla sigillatura di giunti tra i tubi.

  • Guarnizioni in gomma per cemento, tubi in cemento armato TU 2500-001-00152106-93, per tubi in PVC e fibra di vetro.
  • Anelli di bloccaggio (guarnizioni) sotto la copertura del tombino della fognatura in cemento armato.
  • Le guarnizioni in gomma per tubi possono essere fornite in forma agganciata o bobine.
  • Il cliente può incollare sul posto il nostro sigillante in gomma per tubi con colla (ad esempio "Loctite 480"). Un punto La giuntura è isolata dall'aria con uno strato sottile di colla Moment.
  • È possibile selezionare le dimensioni del profilo in gomma per la pipeline e la ricetta della miscela di gomma sulle istruzioni del Cliente.
  • Il tempo di produzione è di 20 giorni lavorativi.
  • consegna

La tabella mostra le tipiche guarnizioni per tubi in cemento armato non pressurizzato.

Le condutture sono strutture multifunzionali ampiamente utilizzate nell'industria delle costruzioni: industriali, civili, rurali, residenziali e di pubblica utilità, costruzioni ferroviarie. Sono utilizzati per trasportare una varietà di liquidi domestici e industriali sotto pressione o per gravità, oltre a liquami e precipitazioni.

Il collegamento principale in vari sistemi di acqua, fogna, tempesta e rifiuti è costituito da connessioni a campana di tubi mediante anelli di tenuta in gomma. Produciamo guarnizioni in gomma di alta qualità e altri elastomeri. Gli anelli di gomma per condotte sono soggetti a test tecnici obbligatori prima di metterli in funzione. Le guarnizioni in gomma per tubi sono realizzate solo in base alla documentazione tecnica. Gli anelli di gomma per condotte, dopo opportuni test, sono installati in prese.

Tali guarnizioni in gomma per tubi sono considerate la soluzione migliore per garantire un funzionamento affidabile del sistema. Pertanto, i collegamenti a campana in cui vengono applicati gli anelli di gomma per i tubi, danno la possibilità di fornire la massima tenuta che è considerata la principale caratteristica operativa degli anelli e anche la mobilità di tutti i sistemi di condotte. Tutto ciò garantisce che tali anelli di tenuta in gomma per tubi forniscono la possibilità di utilizzare tubazioni con carichi significativi e cedimenti della terra.

Inoltre, l'utilizzo di tali connessioni consente di installare rapidamente le pipeline in breve tempo senza attirare un gran numero di team di lavoro. Pertanto, grazie alle moderne tecnologie, il tubo stesso e l'anello per tubazioni forniscono un collegamento affidabile in tubi in vetroresina ad alta resistenza, cemento armato, PVC, che vengono utilizzati nella costruzione industriale. Gli anelli delle condutture dovrebbero essere ordinati solo da un produttore affidabile.

Siamo pronti a realizzare sigilli per condotte di quasi tutti i profili. Le tenute per tubazioni prodotte da noi si distinguono per una lunga durata e affidabilità durante il funzionamento. I nostri esperti possono creare un profilo in gomma per tubazioni in base ai disegni e alle dimensioni e selezionare la miscela di gomma desiderata.

Siamo pronti a fornirti un profilo in gomma per condotte a tariffe ottimali.

Sigillante per tubi: scopri quali 3 categorie di prodotti sono necessari per sigillarli

Ci sono molti sigillanti per tubi.

Saluti a voi, miei cari lettori!

Molte persone sanno che quando si creano e riparano varie comunicazioni di ingegneria, è importante sigillare in modo affidabile tutti gli elementi. Da ciò dipende l'affidabilità e l'efficienza dei sistemi. Oggi vi dirò come scegliere un sigillante per tubi per l'approvvigionamento idrico, fognature, riscaldamento e rimozione dei fumi.

Categoria 1: materiali per la sigillatura di condotte idriche e fognarie

Per le fognature e le condutture dell'acqua ci sono diversi tipi di guarnizioni.

Nastro sigillante

Nastro di tubi doya autoleganti.

Appositamente progettato per sigillare il nastro adesivo dei tubi, è un moderno mezzo di tenuta. Hanno tali virtù.

  1. Le pellicole autoadesive sono facili da usare e ad alta efficienza.
  2. I nastri sigillanti su una base di polietilene forte possiedono buone caratteristiche operative.
  3. Sono universali, possono essere utilizzati per sigillare diversi tipi di condotte (fognature e condotte idriche), perché hanno proprietà anti-corrosione e dielettriche.
  4. I nastri possono essere utilizzati non solo per sigillare i raccordi, ma anche per sigillare gli elementi del sistema: inserti, piegature, tappi, angoli di svolta, ecc.

Successivamente, una piccola istruzione su come sigillare il tubo con del nastro:

  1. Preparare la sua superficie per l'avvolgimento del sigillante: deve essere pulito da sporco, polvere e asciugato.
  2. Quando si applica il nastro sul tubo, assicurarsi che sia costantemente teso, oltre a questo - non consentire la formazione di pieghe e pieghe.
  3. Avvolgi il film, creando una sovrapposizione del 50 percento in una spirale. Di conseguenza, l'intera superficie di tenuta dovrebbe trovarsi sotto la protezione a doppio strato del nastro.

Il nastro sanitario è poco resistente alla luce UV. Di conseguenza, se la sezione compatta della pipeline è esposta al sole, dovrebbe inoltre essere protetta dalla radiazione ultravioletta sul film.

Composti siliconici

Sigillante siliconico neutro.

Sigillante idraulico a base di silicone per giunzioni di tubi è un altro strumento di sigillatura comune. I composti siliconici di gomma sono un composto di varie sostanze che garantiscono una sigillatura di alta qualità. Hanno una buona adesione alle superfici di tenuta e non richiedono che vengano pretrattati con un primer.

Voglio avvertirvi che per il tipo di indurente i sigillanti siliconici per condotte fognarie sono suddivisi nei seguenti tipi:

  1. Formulazioni acide Il loro prezzo è relativamente basso. Tuttavia, non possono essere utilizzati per sigillare determinate superfici che possono interagire con gli acidi.
  2. Analoghi neutri. Sono versatili e possono essere utilizzati per tutti i tipi di materiali dai quali sono realizzati i tubi.

Con l'aiuto di sigillanti siliconici, i tubi di metallo e plastica sono sigillati, ma solo i tubi di fognatura.

Dopo la vulcanizzazione del gel di silicone, dopo la sua applicazione, viene trasformato in un materiale simile alla gomma. Questo processo è direttamente influenzato dall'umidità nell'aria.

Al momento, la più alta qualità, e quindi marchi di sigillanti popolari Tytan, Moment e Sinicon. Sono utilizzati non solo per sigillare le interfacce di tubi metallici e di plastica, ma anche per riparare fistole e crepe.

Daro 'come usarli:

  1. Prima di sigillare la superficie, assicurarsi che sia asciutta e pulita.
  2. Quindi, distribuire delicatamente il gel di silicone sulla giunzione dei tubi o degli elementi del sistema.
  3. Non spalmare ulteriormente la composizione. Applicalo in 2-3 strati, andando leggermente oltre i confini di entrambi i lati del giunto.
  4. È estremamente indesiderabile idratare il tubo non solo prima del lavoro e durante il suo decorso, ma anche fino alla fine della polimerizzazione del silicone.

In assenza di una pistola di montaggio, il sigillante dal tubo può essere schiacciato con una maniglia a martello.

Estrudere e distribuire il sigillante è estremamente semplice - utilizzando una speciale pistola di montaggio. In caso contrario, puoi usare un normale martello.
Inserire la maniglia nel tubo e premere questo tipo di pistone.

Resina epossidica

La resina epossidica è spesso usata come sigillante.

Serve, così come gli adesivi basati su di esso, come i mezzi più utilizzati per i tubi dell'acqua e delle acque reflue:

  1. Nei sistemi di alimentazione e scarico dell'acqua, la resina epossidica viene utilizzata per le tubazioni in ghisa e ceramica che richiedono un legame più forte rispetto alle controparti in plastica.
  2. I vantaggi di questo sigillante includono la lunga durata e la resistenza a più di cinquanta composti chimicamente aggressivi.
  3. "Epossidico" non è resistente solo agli acidi solforico e nitrico, al perossido di idrogeno, al metil etil chetone, all'acetone e ai composti del fluoruro.

Canapa, corda di iuta

Kabolka (passo filo) per prese di tubi di fogna.

Un altro sigillante comune per tubi di acqua in metallo e controparti fognarie in ceramica e ghisa è una corda di iuta o di canapa, nonché un filo di resina (tacco). Sono usati per sigillare i bagliori delle reti. Voglio darti un consiglio: l'uso di una corda impregnata di resina è l'opzione preferita.

In precedenza, solo la juta impregnata di resina veniva utilizzata per compattare le comunicazioni domestiche. Il principio del suo funzionamento è lo stesso di quello dei nastri autoadesivi, ma sono fissati in modo diverso.

La juta è una stringa ordinaria, una stringa. Tuttavia, se impregnato di bitume o resina, si trasforma in una guarnizione resistente e duratura per le prese delle fogne in ceramica e ghisa.

Altri mezzi

  1. Il cemento è un elemento comune di alcuni agenti di tenuta. Viene spesso utilizzato per la produzione di miscele di cemento-amianto e per il calafataggio di prese di ghisa in ghisa.
  2. Mastice d'asfalto e analogo del bitume di petrolio sono utilizzati per la produzione di composti di colata. Sono necessari per sigillare accoppiamenti e prese di ceramica. Tali mastici sono utilizzati per diversi tipi di condotte: bitume di talco, bitume polimero-amianto, bitume di gomma, bitume polimero, ecc.

Sigillatura di scarichi tecnici di drenaggio.

  1. Lo zolfo tecnico viene utilizzato per sigillare le prese delle tubazioni fognarie in ghisa. Prima dell'uso, deve essere schiacciato, quindi riscaldato fino alla fusione. Va detto che questo metodo è usato raramente ora, perché lo zolfo ha un odore molto forte e sgradevole.

Categoria 2: guarnizioni per l'impianto di riscaldamento

Tutti noi dobbiamo installare una nuova rete di riscaldamento, cambiare i radiatori e sigillare le interfacce filettate appena prima della stagione di riscaldamento. Scopri dal mio articolo che tipo di sigillanti per questo ora può essere usato.

Traino di lino

Le fibre di lino sulla vernice ora sono poco usate, come un sigillo.

Al momento ci sono molti sigilli per radiatori e tubi per sistemi di riscaldamento, che appartengono a diverse generazioni. Uno dei più vecchi sigillanti è il traino di lino, piantato sulla vernice.

Tuttavia, questo materiale è stato buono molti anni fa, ora ha poco uso. Lasciami spiegare perché:

  1. Il lino è naturale, vale a dire decomponibile, quindi - sigillante di breve durata. In precedenza, i radiatori in ghisa funzionavano silenziosamente per 40 anni. Tuttavia, ora le condizioni di servizio delle reti di riscaldamento sono diverse. Cambiare questo sigillante avrà 3-4 anni più tardi.
  2. Le pitture attuali hanno una composizione diversa da quella delle controparti sovietiche. Non sono assolutamente adatti, come l'impregnazione delle fibre di lino. Anche il silicone non è adatto a questo. Contiene aceto, che provoca la corrosione del filo.

È meglio non usare un sigillo di lino nei grattacieli - non è adatto per l'alta pressione.

  1. Moderni grattacieli - questo non è Krusciov 2-5 piani. Durante le prove di pressione (test delle tubazioni per resistenza e tenuta) e il funzionamento della rete di un tale edificio, viene attivata la pressione fino a 16 atmosfere. La tenuta in lino è consentita per l'uso a pressioni fino a 8 atmosfere.

Di conseguenza, i collegamenti sulla guarnizione di lino scoppiano a causa del suo rigonfiamento o non possono resistere alla pressione di esercizio nell'impianto di riscaldamento.

Per gli appartamenti in un edificio di 1-5 piani è possibile utilizzare un sigillo di lino. Ci sono solo poche connessioni nelle abitazioni.
Nella tua casa, cottage, il numero di accoppiamenti filettati su tubi può avvicinarsi a diverse centinaia. In essi, il sigillante per lino è estremamente indesiderabile.

Prodotti più moderni: filamenti polimerici e sigillanti anaerobici

Nella foto - filettatura polimerica con raccordo per tubo.

Il lino, piantato sulla vernice, sta gradualmente diventando un ricordo del passato. Ora esiste un metodo più moderno, affidabile, sicuro e durevole per sigillare tubi ed elementi di sistemi di riscaldamento. Si basa sull'uso di filamenti polimerici e gel anaerobici.

  1. Il sigillante anaerobico per il riscaldamento si polimerizza in congiunzione quando viene a contatto con il metallo, riempiendo completamente l'intera filettatura. La connessione durerà quanto i tubi, senza sostituzioni e perdite. Non avrà paura di alta pressione e carichi di temperatura, urti e vibrazioni.
  2. I filamenti di polimero sono anche un eccellente sigillante per i nodi filettati dei sistemi di riscaldamento. Sono adatti per sigillare tubi in metallo, PVC e polipropilene, il cui abbinamento non è desiderabile per l'utilizzo di materiali dal gel. La temperatura di funzionamento dei fili non è limitata e lo smantellamento è facile.

Gel anaerobici dei prodotti PCT.

Nella tabella in basso, vi presento le caratteristiche tecniche dei gel anaerobici di alta qualità dell'azienda russa PCT (Region Spectechno).

Sigilli filettati

Materiali di tenuta filettati

Connessioni filettate

Fig.1 Filettatura metrica.

Connessione filettata - connessione rimovibile di parti della macchina. Le parti sono interconnesse per mezzo di una superficie elicoidale o a spirale. Questa connessione è una delle più comuni a causa della sua affidabilità, versatilità e molti altri vantaggi.

Il thread più comune di uso industriale comune oggi è il thread ISO, che ha due versioni che corrispondono a tutte le dimensioni: metrica, la più comune in Europa e in Russia e unificata nazionale, comune negli Stati Uniti. Questa filettatura è utilizzata in tutti i settori (ad eccezione dei tipi di olio).

Per raccordi e collegamenti di gas, acqua e raccordi per fognature utilizzate filettatura BSW pollici. In Russia, il pollice cilindrico GOST 6357-81 è ampiamente utilizzato per questi scopi. Questo thread è consigliato per la sostituzione con fili ISO.

L'American National Pipe Thread NPT utilizzato per raccordi e connessioni corrisponde a GOST 6111-52 per pollice conico, così come il filetto conico standard britannico BSPT corrisponde a GOST 6211-81 per tubo conico filettato.

Sigilla connessioni filettate.

Sfortunatamente, nessuna delle connessioni filettate ha una tenuta assoluta, questo è particolarmente vero per le condutture di gas e ad alta pressione. Per risolvere i problemi di tenuta delle connessioni filettate, vengono utilizzate varie guarnizioni.

1. Filo di lino.

Il filo di lino con piombo rosso piombo su olio di lino è ancora un metodo molto comune per sigillare i collegamenti filettati. In pratica questo metodo si basa sull'intera installazione di sistemi di approvvigionamento idrico, sistemi di riscaldamento e gasdotti, come indicato nel codice edilizio per impianti idraulici e fornitura di gas. Esistono altri metodi per utilizzare la campata del lino, ad esempio, in combinazione con vari sigillanti e paste, il cui compito principale è impedire i processi di corrosione nel giunto filettato e prolungare la durata della guarnizione. Spesso viene utilizzato un minium di ferro che, a differenza del piombo rosso, non protegge la superficie della filettatura dei raccordi in acciaio dalla corrosione. È anche nota la sostituzione di questo tipo di guarnizione per un "filo secco", cioè privo di vernice, che provoca una significativa corrosione del filo, soprattutto se utilizzato su sistemi di riscaldamento e di approvvigionamento idrico.

Gli svantaggi dell'utilizzo di questo metodo di sigillatura sono evidenti: la complessità e la necessità di un'attenta adesione alla tecnologia, grandi sforzi di serraggio per i raccordi durante l'assemblaggio, bassa producibilità. Ad alte temperature, ad esempio durante la compattazione di sistemi di riscaldamento, è possibile la distruzione termica delle fibre di lino. Anche in alcuni casi, lo svantaggio può essere difficile smontaggio della connessione.

Tuttavia, il filo di lino è ancora utilizzato principalmente a causa del basso costo e della disponibilità.

2. Sigillanti.

La tenuta si ottiene riempiendo lo spazio inter-turno di un giunto filettato con una sostanza speciale selezionata in base alle condizioni operative del sistema. In generale, oggi, i sigillanti sono il miglior metodo di tenuta, che unisce facilità di installazione, protezione dalla corrosione ed efficienza. Può essere diviso in tre classi principali: sigillanti non indurenti, sigillanti indurenti e sigillanti anaerobici.

2.1. Sigillanti non indurenti.

Sono paste viscose realizzate sulla base di resine sintetiche e polimeri con filler. Protegge efficacemente le superfici metalliche dalla corrosione e funziona bene non solo nelle connessioni filettate. Può essere utilizzato in condizioni di vibrazione. Può essere utilizzato in combinazione con vari materiali di guarnizione. L'ovvio vantaggio è la facilità di installazione e smontaggio della connessione. Non è consigliabile utilizzare sigillanti aperti per connessioni ad alta pressione, perdite di carico e temperature. Non adatto per l'uso in ambienti aggressivi ed esplosivi.

Fig.2 Sigillante non autorizzato "Multipak"

Tabella 1. Esempi di sigillanti non sigillati