Drenaggio interno degli edifici: caratteristiche del funzionamento

L'umanità ha inventato due tipi di sistemi di drenaggio: esterni e interni. Il drenaggio interno è utilizzato sia negli edifici privati ​​che nella costruzione di grattacieli (compresi grattacieli di 110 piani - semplicemente non c'è altra possibilità per il drenaggio). È più comune usare questo sistema sui tetti piatti delle case private e dei condomini tradizionali. Il principio di questo sistema è quello di posizionare un tubo verticale inclinato all'interno dell'edificio quando l'umidità entra nell'imbuto di presa dell'acqua situato nella parte interna della struttura del tetto.

Imbuti sul tetto

Disposizioni generali

Regole interne di drenaggio

Il drenaggio interno del tetto, con sblocco esterno, può essere utilizzato per tetti di qualsiasi struttura in qualsiasi zona climatica.

Le grondaie interne degli edifici includono:

  • presa d'imbuto;
  • riser;
  • tubo di derivazione;
  • rilascio.

Schema schematico dell'alimentazione idrica interna

Il sistema di drenaggio dovrebbe garantire la rimozione dell'acqua dalla copertura, indipendentemente dalla deviazione di temperatura nel "+" o "-" da 0ºС. È vietato posizionare imbuti di presa d'acqua vicino alle pareti esterne, poiché in questo caso le comunicazioni si bloccano solo in inverno. Di norma, gli imbuti e i riser di aspirazione sono posizionati nella direzione longitudinale del tetto.

Raccomandazioni per l'installazione del tetto piano di scarico:

  • L'intera superficie del tetto dovrebbe essere divisa in sezioni.
  • Su un canale di scarico riser per 150-200 m2 di superficie del tetto.
  • La pendenza richiesta del tetto alla presa d'acqua è dell'1-2%.
  • Il sistema di drenaggio interno richiede la posa del collettore di drenaggio sotto terra che lo collega alla rete fognaria principale.
  • Secondo gli attuali standard di costruzione, l'uso di tubi con un diametro di 100, 140 e 180 mm, che hanno una lunghezza di collegamenti di 700 o 1380 mm.
  • Il calcolo della sezione trasversale dei tubi di scarico si basa sulla possibilità di 1-1,5 cm2 della sezione trasversale delle comunicazioni per deviare l'acqua da una superficie del tetto di circa 1 m2.
  • La rimozione dell'umidità dal sistema di drenaggio interno viene eseguita in una rete fognaria esterna.

Opzioni di layout del dispositivo

  • L'area del tetto che fornisce il flusso d'acqua con un imbuto non deve superare 0,75 m2 per 1 cm2 della sezione trasversale del sistema di drenaggio.
  • Per un funzionamento stabile del sistema durante tutto l'anno, tutti i riser dovrebbero essere posizionati lungo tutta la sua altezza nella zona riscaldata.
  • L'imbuto per l'acqua dovrebbe fornire una connessione completamente ermetica e affidabile per l'ingresso dell'acqua alla copertura con una funzione impermeabile.
  • L'opzione più semplice per coperture a rullo è l'immissione di acqua da un cappuccio perforato per drenare l'acqua e un imbuto largo.
  • La tenuta della connessione deve essere fornita attaccando il tappeto impermeabilizzante ai lati dell'imbuto.

Progettazione del sistema di drenaggio interno

Il design più perfetto del sistema comprende un tappo composto da un coperchio e una tazza. Il coperchio deve essere rimovibile e il vetro può essere uno con l'imbuto. L'installazione della pavimentazione impermeabilizzante viene eseguita sulle facce piane dell'imbuto, si incastra sul tappo di base del reticolo. Ciò consente di ottenere fissaggi affidabili dell'imbuto e del tappeto isolante.

Il dispositivo di uno scarico interno ha caratteristiche:

  • Un vetro dotato di una base estesa può essere utilizzato per bloccare il bordo di un tappetino impermeabilizzante.
  • Il numero minimo di crateri in una valle o su un tetto piano è 2. (Endova è l'area tra le due pendenze del tetto che creano l'angolo in entrata).
  • La distanza massima tra i crateri per qualsiasi tipo di costruzione del tetto non dovrebbe essere superiore a 48 m.

Il dispositivo di un imbuto su un tetto piano

  • Il diametro del tubo per il drenaggio interno può essere di 85, 100, 150, 200 mm.
  • Per pulire il sistema, è necessario provvedere alla disposizione di revisioni, passi d'uomo e pulizia. Gli audit dovrebbero essere installati nel piano inferiore della casa, nel caso di rientranze, sopra di loro.
  • Montanti e tubi di derivazione, compresi quelli posati sotto il pianterreno del primo piano, dovete contare sulla pressione che deve sopportare la pressione idrostatica in caso di traboccamenti e ostruzioni.

Varietà di sistemi di drenaggio interno

Strutturalmente, gli scarichi interni sono suddivisi in autosufficienti e sifoni:

  1. Lo scarico per gravità raccoglie e il drenaggio libero delle precipitazioni lungo gli scivoli in pendenza. In questo caso, il sistema di drenaggio viene riempito solo parzialmente di acqua.
  1. Il sistema del sifone si basa sulla sua piena precipitazione. In questo caso, quando è completamente riempito d'acqua, viene creata una colonna d'acqua permanente, l'inizio del quale è l'imbuto del drenaggio interno, e la fine è l'uscita del sistema fognario. Con una diminuzione della precipitazione nella parte verticale, un vuoto, che aspira la precipitazione dall'imbuto e lo trasferisce al riser verticale. Di conseguenza, l'acqua dal tetto viene rimossa forzatamente, il che è più efficace.

Sistemi a sifone per il drenaggio interno

Calcolo del sistema di drenaggio interno

Questo calcolo viene eseguito dagli ingegneri nella fase di sviluppo del progetto dell'edificio stesso:

  1. La condizione principale - la capacità di drenare l'umidità - la fattibilità di questa operazione, anche con una tale scoperta dell'umidità relativa al livello del tetto, quando l'aria non può entrare nell'imbuto.
  2. Nel calcolo, è richiesta la contabilità:
    • caratteristiche climatiche di una particolare regione;
    • numeri delle precipitazioni;
    • caratteristiche di progettazione del tetto;
    • dimensioni dell'edificio;
    • acqua di contropressione.

Caratteristiche del funzionamento dei sistemi di sifonamento di drenaggio interno

Per evitare il verificarsi della necessità di riparazioni, il sistema di drenaggio, che è interno, richiede:

  • Isolamento termico delle condotte, in alcuni casi - riscaldamento elettrico.
  • Per ridurre il livello di rumore dell'acqua che scorre, le tubazioni devono essere posate isolando con materiali fonoassorbenti.

Schema di fogna tempesta

Eliminazione di malfunzionamenti dei sistemi di drenaggio interno nei grattacieli

Il sistema di drenaggio a sifone ha una caratteristica da finire nella transizione verso un sistema a gravità, che viene effettuato installando tubi di diametro superiore al segmento precedente.

Se uno scarico interno si è rotto in un edificio a più piani, c'è una via d'uscita:

  • Completa sostituzione del drenaggio interno in tutti gli appartamenti (più spesso riguarda le case del vecchio magazzino).
  • Drenare le apparecchiature nel corridoio comune, quando si blocca il vecchio sistema: la pulizia, di regola, risulta inefficace.

Dispositivo e funzionamento adeguati del sistema di drenaggio interno: protezione affidabile degli edifici di un certo tipo dalla penetrazione delle precipitazioni. Naturalmente, tali case sono, e prima di tutto, edifici con un tetto piatto.

Come trovare il danno e riparare lo scarico

Durante l'operazione delle fogne, inevitabilmente, ci sono situazioni in cui è necessaria una riparazione parziale o completa. Ciò è dovuto all'influenza di fattori esterni - l'effetto meccanico di un manto nevoso o grandi correnti d'acqua, carico del vento e fenomeni simili.

Se non riparate gli scarichi in modo tempestivo, non eseguiranno completamente le loro funzioni. Ma prima devi dare un'occhiata più da vicino ai tipi di danno e alle loro cause.

Difetti: i tipi e i fattori del loro aspetto ↑

Per organizzare la rimozione delle precipitazioni sulla superficie del tetto sono installati speciali sistemi di drenaggio. Sono costituiti da un sistema di grondaie, tubi e imbuti, interconnessi in un'unica autostrada. A seconda del tipo di installazione del tetto viene eseguita sulla grondaia (grondaie e imbuti) e la facciata dell'edificio (tubi). Per calcolare questi elementi, è necessario prendere in considerazione l'area totale del tetto, gli angoli di inclinazione e le caratteristiche climatiche della regione.

Durante l'intero ciclo di vita, ciascuno dei componenti del sistema di drenaggio è esposto a fattori meteorologici esterni. Sono la causa dei difetti. Inoltre, l'integrità e la funzionalità dello scarico sono influenzate da un'installazione scorretta o dalla selezione errata di elementi in base alle caratteristiche. Considerare i principali tipi di danno e le principali cause del loro verificarsi.

  • Errori di installazione

Spesso questa mancata osservanza dell'angolo di inclinazione delle grondaie, come conseguenza di cui l'acqua non scorre verso il basso agli imbuti, ma rimane nella struttura. In base alla tecnologia di installazione, l'angolo di inclinazione ottimale dovrebbe essere compreso tra 5 e 8 mm per 1 m. Inoltre, la visiera del tetto dovrebbe chiudere lo scivolo a 1/3. In caso contrario, l'acqua non cadrà in esso, o la maggior parte di esso sarà versato da.

  • Problemi con gli elementi di fissaggio

Quando si installano le grondaie, il supporto può essere installato sia sul pannello anteriore del tetto, sia sulla trave o traverse. A causa del carico, la forza di tenuta può essere ridotta in modo significativo e, di conseguenza, il rumore apparirà. Un tale problema può verificarsi se sono stati selezionati il ​​montaggio errato o le viti per il montaggio.

  • Danno meccanico

Si verificano a causa di un carico eccessivo sui componenti degli scarichi. Questo fenomeno è tipico per i modelli in plastica, la cui resistenza è significativamente inferiore a quella dei modelli in acciaio. C'è una via d'uscita da questa situazione - la sostituzione dell'articolo difettoso.

Questo è il tipo più comune di guasti. Per eliminarli, è necessario agire secondo una procedura specifica. Lo schema di drenaggio viene studiato preliminarmente, vengono determinati i materiali e gli strumenti necessari per eseguire i lavori di restauro.

Ripari la grondaia ↑

Molto spesso, i difetti si verificano in questo componente. La grondaia è un tubo aperto con una sezione trasversale di 28 a 177 mm 2. È installato sulla gronda del tetto e tutta l'acqua che scorre dalla sua superficie cade dentro di essa.

Il problema più comune è l'intasamento con foglie cadute o altri detriti. Per pulire, è sufficiente rimuovere il tappo formato e lavare l'intera linea sotto la pressione dell'acqua. È importante rimuovere tutti i detriti prima del lavaggio. In caso contrario, potrebbe ostruire le tramogge di ricezione e i tubi di scarico verticali. Pulirli è molto più difficile delle grondaie.

Se lo scarico ha perso la sua tenuta, il risultato sarà il verificarsi di una fessura o un foro sulla superficie della grondaia - il lavoro di restauro di questo elemento dovrebbe essere eseguito. Per questo è necessario fare tali azioni.

  • Determinazione del componente difettoso. È necessario riempire il tetto con una grande quantità di acqua, determinare visivamente la posizione del foro o della fessura.
  • Smontaggio. Per prima cosa è necessario allentare i dispositivi di fissaggio. Quindi, per le riparazioni successive, rimuovere la grondaia danneggiata. A questo punto, è necessario scollegarlo molto attentamente dagli elementi adiacenti.

Ulteriori azioni sono determinate dal materiale di fabbricazione. Se la fessura è piccola, rimuoverla con mastici speciali. Per questo viene utilizzata la saldatura a freddo a due componenti. In caso di frattura su tutta la superficie dello scivolo, viene eseguita una nuova installazione. È importante che la sua parte terminale sia adattata alle giunture esistenti.

Installazione di un nuovo tubo ↑

I tubi di scarico verticali sono progettati per drenare le precipitazioni dagli imbuti e dalle grondaie di ricezione. Il più grande pericolo è una grande quantità di acqua e detriti accumulati. Inoltre, in assenza di un sistema di riscaldamento, è alta la probabilità che si formino dei tappi di ghiaccio, che non solo impediscono il drenaggio del liquido, ma aumentano anche significativamente il carico sulle pareti del tubo.

Il difetto più comune in questo elemento di drenaggio è la comparsa di crepe dovute a forti sollecitazioni meccaniche. La procedura per la sostituzione del tubo è simile a quella di una grondaia. La differenza sta nella corretta selezione del diametro e del modello. Nella maggior parte dei casi, la connessione dei singoli elementi viene eseguita utilizzando i nodi a forma di campana. Pertanto, quando si acquista una nuova pipa, si consiglia di portare con sé un campione di quello vecchio.

Per eseguire una riparazione di qualità, si consiglia di rimuovere la pipa, ad eccezione della parte superiore del ginocchio.

  • Smontaggio degli archi esterni dei morsetti di montaggio.
  • Rimozione del tubo di scarico.
  • Rimuovere l'area danneggiata. Se il giunto è bloccato o scarsamente rimosso, è possibile utilizzare il WD-40 (per i modelli galvanizzati) o un composto lubrificante (per plastica).
  • Installare una nuova pipa. Le sue dimensioni devono corrispondere a quelle vecchie.

Dopo di che, l'intera struttura viene installata nel vecchio luogo, il livello corretto di posizione e l'affidabilità del fissaggio vengono sempre controllati.

Sono installati sulla superficie interna del tubo. Per selezionare un modello specifico, è necessario eseguire un calcolo preliminare della potenza. In questo modo è possibile effettuare autonomamente la sostituzione degli scarichi con costi finanziari minimi.

Problemi con i dispositivi di fissaggio ↑

Durante il funzionamento del sistema di drenaggio del tetto, gli elementi di fissaggio subiscono lo stress maggiore. Secondo la tecnologia, dovrebbero essere posizionati per grondaie a una distanza massima di 60 cm l'uno dall'altro, e per tubi di 300 cm, in tal modo è possibile ridurre la probabilità di deformazioni o allentamenti. È anche importante scegliere la giusta configurazione di montaggio - la sua forza e durata dipendono da esso.

Per sostituire, è necessario prima determinare l'articolo difettoso. Molto spesso, il segno principale di un guasto è un aumento del livello di rumore: lo scivolo o il tubo durante il deflusso dell'acqua viene rimosso sul dispositivo di fissaggio. Esaminando il luogo del difetto, è necessario conoscere la ragione del suo verificarsi.

Se non ci sono danni visibili, molto probabilmente la causa del rumore è l'allentamento del dispositivo di fissaggio. Per eliminare la necessità di stringere le viti e le viti. Se viene rilevata una deformazione, il gancio di montaggio (morsetto) deve essere completamente sostituito. Per fare questo, utilizzare un cacciavite o un cacciavite per svitare le viti e smontare il supporto. Quando si installa uno nuovo, utilizzare viti di diametro e lunghezza maggiori, poiché l'installazione verrà eseguita in fori vecchi sul pannello anteriore o sui tronchi. Dopo di ciò, viene eseguito un controllo della resistenza e gli elementi di fissaggio vengono avvitati alla grondaia o al tubo di scarico.

È possibile effettuare una riparazione indipendente degli scarichi? Questo compito è completamente risolvibile, se ci si avvicina professionalmente alla sua implementazione. La cosa principale da considerare è che i nuovi elementi devono essere pienamente conformi alle dimensioni e alle caratteristiche operative di quelli sostituiti.

Grondaie interne degli edifici

La stragrande maggioranza dei condomini ha uno scarico interno. Tale comunicazione ingegneristica è una necessità piuttosto che una preferenza architettonica. E stiamo parlando non solo di edifici con un tetto piatto, ma anche di un'opzione di copertura complicata. Questo viene fatto per nascondere grandi flussi di acqua piovana, per prevenire l'erosione dell'asfalto e altri rivestimenti intorno al perimetro dell'edificio, per dirigere i flussi attraverso i tubi direttamente nella fogna. Il drenaggio interno di un edificio a più piani dovrebbe essere fornito in fase di progettazione, con una descrizione dei principali elementi e componenti della struttura. In generale, il sistema di drenaggio nascosto dei flussi di tempesta ha elevata affidabilità, durata, efficienza.

Scopo del drenaggio interno

Il drenaggio interno è progettato individualmente per ogni edificio a più piani. La comunicazione svolge la funzione più importante di rimozione delle precipitazioni dal tetto dell'edificio direttamente nelle fogne della tempesta. Oltre a questa funzione diretta, le grondaie interne degli edifici svolgono una serie di compiti indiretti:

  • il sistema impedisce l'erosione del terreno alla base della struttura, preserva l'integrità della fondazione;
  • la rimozione dei liquami ad una distanza considerevole dall'edificio, non consente ai flussi d'acqua di influire negativamente sul pavimento (asfalto, piastrelle);
  • i flussi nascosti non influenzano le pareti e il loro rivestimento di finitura, pur mantenendo l'aspetto dell'edificio e il regime di umidità favorevole del materiale della parete;
  • non è necessario posizionare grondaie sulle facciate della casa, consente di salvare l'aspetto perfetto dell'edificio.

Nascosto, il sistema di drenaggio interno consente di mantenere un microclima favorevole negli appartamenti dei condomini. La comunicazione estende il ciclo di vita dell'edificio, non permettendo alle fognature di influenzare negativamente le fondamenta, i muri. Tuttavia, dovrebbe essere compreso che gli errori commessi durante l'installazione possono non solo interrompere l'efficienza delle comunicazioni ingegneristiche, ma anche causare danni significativi alla struttura e risultare in un edificio a più piani che diventa inutilizzabile. Questo è il motivo per cui tutti i lavori per l'installazione del drenaggio interno devono essere eseguiti da professionisti in conformità con la documentazione architettonica e di costruzione.

Classificazione del drenaggio interno

Nella costruzione, ci sono due tipi di drenaggio interno dell'acqua piovana dai tetti dei condomini:

Il sistema gravitazionale è semplice. È rappresentato da un imbuto, che si trova direttamente sul tetto, e da un montante, attraverso il quale l'acqua scorre verticalmente dal tetto verso la fogna. Tale drenaggio interno è caratterizzato da un basso rendimento, dal momento che l'acqua entra in una miscela con l'aria. Questa caratteristica del sistema è il suo svantaggio, che richiede l'installazione di un gran numero di sistemi di drenaggio, con un diametro del tubo maggiore.

Il drenaggio interno a sifone grazie al suo design consente di riempire completamente il tubo con acqua piovana. Il sistema è rappresentato da una serie di imbuti di drenaggio, che sono collegati da grondaie in un unico scarico orizzontale. A sua volta, la sezione orizzontale del tubo con l'aiuto del ginocchio va in una posizione verticale. L'acqua dopo essere caduta nello scarico si muove sotto l'influenza del vuoto, riempiendo l'intero volume del tubo. Ciò consente di aumentare la capacità del sistema, ridurre il numero di scarichi, ridurre i costi finanziari per i materiali e il lavoro di installazione.

Va notato che la creazione di un tetto piano con drenaggio interno di qualsiasi tipo costa allo sviluppatore meno di qualsiasi altra opzione (tetto singolo o timpano con sistemi di drenaggio esterni forniti).

Drainage Design

Drenaggio rappresenta l'interazione di diversi elementi:

  • imbuto, situato sul tetto e direttamente l'immissione di acqua. Una descrizione dettagliata dei suoi elementi è riportata di seguito nell'articolo;
  • gli scivoli per la fornitura di scarichi agli imbuti si trovano orizzontalmente nel piano del tetto;
  • tubi per il drenaggio dell'acqua;
  • alzate verticali;
  • rilasci che si installano nella parte inferiore del riser. Servono a deviare l'acqua da un edificio a una fognatura temporalesca;
  • fermi.

Va notato che tutti gli elementi strutturali devono essere posizionati all'interno della zona riscaldata, nelle pareti o nello spazio interno degli edifici. Tale misura eliminerà il congelamento del sistema nel periodo invernale ed eliminerà l'impatto negativo dei fattori atmosferici (fluttuazioni di temperatura, esposizione alla luce solare, ecc.) Sugli elementi strutturali. Nei condomini, le bretelle di drenaggio interno devono essere posizionate razionalmente in pozzi di ventilazione o di scarico.

L'imbuto di drenaggio interno è una struttura composita in cui si possono distinguere diversi elementi. Puoi vederli nella foto qui sotto.

Tale imbuto impedisce ai detriti di penetrare nel sistema di drenaggio, elimina l'eccesso di aria, riempire completamente il tubo con scarichi, protegge il foglio di copertura dalle perdite, impedisce il congelamento del sistema. Violazioni e cambiamenti nella progettazione dell'imbuto possono causare malfunzionamenti nel sistema di drenaggio interno, causare perdite nel tetto e, di conseguenza, danni materiali ai residenti di un edificio a più piani.

L'imbuto di raccolta è collegato a un montante verticale (sistema a gravità) oa un tubo orizzontale (sistema a sifone-vuoto). Tutti i giunti devono essere accuratamente sigillati per evitare perdite. Nella foto qui sotto puoi vedere il collegamento dell'imbuto di drenaggio al sistema di drenaggio orizzontale.

Per il montaggio del montante vengono utilizzati tubi in plastica, acciaio zincato, acciaio zincato con rivestimento polimerico o una lega di rame con zinco e titanio. Va notato che la plastica è l'opzione più economica, tuttavia, questo materiale è inferiore alle sue controparti nelle caratteristiche tecniche. Il diametro del tubo può essere 100, 140, 180 mm. La scelta di questo parametro dipende dall'area del tetto, dal numero di sistemi di drenaggio installati, dalla quantità di precipitazioni, dal tipo di drenaggio interno. Il drenaggio verticale viene raccolto da maglie di lunghezza 700 o 1380 mm.

Punti importanti

L'installazione del sistema di drenaggio interno, così come tutti i lavori di costruzione, devono essere eseguiti "con conoscenza del caso". Pertanto, il master deve tenere conto dei seguenti punti importanti:

  • uno scarico interno può mantenere una sezione del tetto uguale in area a non più di 250 m 2;
  • il tetto dovrebbe essere diviso in sezioni, ognuna delle quali è servita da un unico imbuto. La pendenza consigliata del tetto in direzione dell'imbuto 1-2 cm per 1 m;
  • durante l'installazione del sistema di drenaggio interno, tutti gli elementi devono essere sigillati;
  • il materiale di fissaggio deve corrispondere al materiale con cui sono realizzati gli elementi principali;
  • le tubazioni di controllo dovrebbero essere fornite sui tubi del montante per facilitare la manutenzione del sistema;
  • Il drenaggio interno deve essere effettuato solo dopo opportuni test.

Un sistema sviluppato in modo competente di drenaggio dell'acqua piovana dal tetto è la chiave per condizioni di vita confortevoli per i residenti di un edificio a più piani. Tuttavia, l'alfabetizzazione deve essere presente non solo nel passaporto architettonico e architettonico dell'edificio, ma anche nel lavoro degli artigiani che eseguono il lavoro. L'installazione del sistema di drenaggio interno è piena di molti momenti e caratteristiche difficili, puoi scoprire di più sul video:

Il drenaggio interno è parte integrante degli appartamenti e degli edifici industriali. Questo sistema di drenaggio si è affermato come estremamente affidabile, efficiente, durevole. Il drenaggio interno consente di preservare la qualità e l'affidabilità della fondazione, eliminando l'erosione del suolo, i danni alla parete e al pavimento. Lo sviluppo competente del sistema e la sua installazione consentono per molti anni di risolvere il problema dello smaltimento dei rifiuti e creare le condizioni più favorevoli per i cittadini.

Riparazione di scarichi

Per preservare il sistema di drenaggio dell'edificio in condizioni di lavoro e prevenire le emergenze, è necessario ispezionarlo regolarmente e, se necessario, riparare il sistema di drenaggio.

La riparazione è necessaria nei seguenti casi:

  • violazione dell'integrità dei tubi di scarico;
  • danno meccanico al sistema;
  • distruzione corrosiva di elementi di drenaggio;
  • chiacchiere e dondolii della pipa con raffiche di vento;
  • blocchi permanenti;
  • allagamento della zona circostante, il tetto e l'ingresso di acqua sulla facciata dell'edificio.

Prima di riparare il sistema di drenaggio, il sistema deve essere pulito.

Tipi di lavori di riparazione

  1. La riparazione dei tubi di scarico comprende la sostituzione o la riparazione di singole maglie, l'allungamento del ginocchio, la sostituzione e l'installazione di pinze murali aggiuntive, la sigillatura delle giunture di tutti gli elementi strutturali.
  2. Riparazione del drenaggio interno: eliminazione delle perdite e isolamento dei giunti dei tubi, riparazione delle valvole idrauliche, riparazione delle grondaie di riscaldamento.
  3. Riparazione di grondaie - sostituzione e installazione di supporti di gronda, installazione di un imbuto, giunti di tenuta.

Dopo aver eliminato le principali cause dell'interruzione del sistema di drenaggio, si raccomanda di eseguire ulteriori lavori volti a prevenire situazioni simili in futuro. L'installazione di sistemi antighiaccio, vassoi protettivi e coperture antigelo, l'installazione di protezioni antineve sono i modi più efficaci per proteggere gli scarichi dai danni.

Funzionalità di lavoro in vari siti

  1. Scarico delle riparazioni in un condominio e un cottage

Il sistema di drenaggio degli edifici residenziali è costituito da grondaie, tubi di scarico, imbuti e parti aggiuntive. Il compito principale è impedire che l'umidità entri nella facciata, nelle fondamenta e nell'area cieca. Quando si riparano gli scarichi, è necessario prendere in considerazione il materiale di cui è composto, il tipo di tetto, il tipo di sistema di drenaggio per l'acqua di scarico. Sul tetto piatto di condomini e cottage anche utilizzato sistemi di drenaggio interno.

  • Riparazione del drenaggio in edifici industriali e centri commerciali

    Il sistema di drenaggio negli edifici industriali può essere esterno ed interno. La riparazione tiene conto delle caratteristiche progettuali dell'edificio e del tetto, lo scopo funzionale della stanza. Particolare attenzione è rivolta alla sicurezza del sistema di drenaggio, che è un insieme di misure per prevenire il verificarsi di ghiaccio.

    La fattibilità di riparare lo sfioratore da solo

    Una delle operazioni di base che puoi fare con le tue mani è la regolare pulizia delle fognature dai blocchi e dall'inquinamento. Ciò consentirà di evitare danni importanti e compromissione funzionale.

    L'eliminazione di piccoli danni alle grondaie di metallo causati dalla corrosione e dalla riparazione delle grondaie può essere eseguita da solo. Per fare questo, è necessario pulire l'area danneggiata dalla ruggine e mettere un cerotto.

    Ma va ricordato che qualsiasi lavoro ad alta quota associato alla riparazione del sistema di drenaggio è pieno di rischi. Al fine di evitare lesioni e garantire una corretta qualità del lavoro, è meglio contattare gli esperti.

    ETS-Promalp - installazione professionale e riparazione di grondaie

    Hai bisogno di fare una riparazione di qualità del sistema di drenaggio o installarne uno nuovo? Contattaci, ti aiuteremo a risolvere il tuo problema! Chiama per telefono +7 (812) 324-88-05 o lascia una richiesta sul sito. Offriamo servizi di scalatori industriali per tutti i tipi di lavoro in alta quota. Effettuiamo la riparazione e l'installazione del sistema di smaltimento dell'acqua, il prezzo per il lavoro sarà per voi! Eseguiamo lavori difficili a qualsiasi altezza!

    Portiamo alla vostra attenzione:

    • Le più recenti grondaie anti-vandalo protettive.
    • Presenta la rimozione dei ghiaccioli dai tubi di scarico con l'aiuto di scalatori industriali.
    • Lavoro professionale ad alta quota con il metodo dell'alpinismo industriale in una megalopoli.

    La società ETS-Promalp ha uno sconto del 20% su tutti i servizi.

    Approfitta di uno sconto del 20% sul lavaggio della vetratura in estate!

    Fognature di tempesta nel grattacielo

    Un edificio a più piani è una soluzione costruttiva complessa che richiede un approccio competente per organizzare le comunicazioni ingegneristiche e non l'ultimo posto in questa catena è occupato dalle acque piovane in un edificio a più piani. Lo scopo principale di questo sistema è quello di raccogliere l'acqua dal tetto, di alimentarla in apposite tasche che si collegano allo scarico e forniscono uno scarico verso l'esterno. Gli elementi principali della fogna, è lo scarico e la costruzione di tubi. Nella fase di progettazione iniziale di un edificio a più piani, gli architetti sviluppano le comunicazioni ingegneristiche, che garantiscono un funzionamento di alta qualità della struttura e la conformità alle normative tecniche di SNiP e GOST.

    Come è il sistema fognario

    Secondo gli standard tecnici sviluppati, per il condominio ci sono due tipi di acqua piovana - interna ed esterna. La struttura esterna si trova sulla parte visibile dell'edificio, quindi per molti sviluppatori questa è un'opzione eccellente ed economica per il drenaggio. Dopo che l'edificio è stato commissionato, viene nominato chi sarà responsabile della fognatura nella città e in particolare rispetto a una casa particolare. Le fognature esterne vengono utilizzate solo per tetti a falda di condomini, mentre il drenaggio interno viene utilizzato per edifici con tetto piano. La parte interna del sistema di drenaggio è collegata a un collettore comune, dove è garantito un efficace drenaggio.

    Secondo la SNIP, le acque reflue in un edificio a più piani dovrebbero soddisfare i seguenti criteri e requisiti:

    • Prevenire la manifestazione di impatti negativi durante il drenaggio dell'acqua alla base della casa, così come nell'area circostante, ovvero proteggere la fondazione dall'erosione.
    • Smaltimento di acque reflue di alta qualità a una discreta distanza dall'edificio.
    • Protezione della struttura esterna dell'edificio dall'umidità. Anche se c'è un forte acquazzone, l'esterno dell'edificio avrà un livello di umidità sufficiente, che non influisce sulle caratteristiche dell'interno dell'edificio.

    L'opzione esterna ha uno svantaggio, è la perdita di attrattiva per l'edificio. La presenza di una grande quantità di scarico rovina leggermente l'aspetto dell'edificio, ma allo stesso tempo in caso di guasto delle precipitazioni, è possibile eliminare facilmente il guasto. Per la versione interna, l'attrattiva dell'edificio sarà eccellente, ma ci sono problemi con la riparazione se i principali elementi interni e componenti dell'edificio sono danneggiati.

    A proposito di condotte temporalesche nel grattacielo

    Un edificio a più piani è una complessa struttura ingegneristica, in cui le fogne temporalesche sono una costruzione essenziale, e nel tempo l'acqua non deviata verso un luogo sicuro deve affrontare molti problemi. Possono verificarsi allagamenti di appartamenti ai piani superiori e il lavaggio delle fondamenta di una casa può portare alla sua distruzione.

    Dispositivo della rete fognaria tempesta di edifici a più piani

    Lo scopo principale del sistema di scarico delle acque piovane di qualsiasi casa è la rimozione organizzata delle precipitazioni dal tetto all'esterno dell'edificio, in modo che non ci sia inondazione nelle stanze dei piani superiori, le pareti dell'edificio non assorbono eccessiva umidità e le fondamenta non si lavano via. Ci sono due opzioni per rimuovere l'umidità dal tetto di un grattacielo: esterno e interno.

    Fogna tempesta esterna

    Per le case che hanno tetti a falde, viene utilizzato solo il drenaggio esterno. Le acque di scolo di tempesta esterne sono un progetto abbastanza semplice. Tali case di scarico sono un sistema di imbuti, vassoi, tubi di scarico. Vassoi esterni fognari situati lungo il bordo inferiore del tetto, a una certa distanza l'uno dall'altro nel vassoio montare un imbuto per ricevere l'umidità. Un tubo di scarico è collegato all'imbuto, che è attaccato al muro della casa.

    Sul fondo del tubo c'è una presa che dirige il flusso di umidità verso il pavimento. Dal marciapiede, sfocia nella fogna cittadina, in insediamenti dove non ci sono fognature sotterranee, viene scaricata a terra. In questo caso, nella fase di progettazione, i calcoli vengono effettuati nella direzione del flusso di acque sotterranee lontano dall'edificio. Solitamente in questo caso il segno zero della casa è superiore al possibile livello di acquifero.

    Fognatura interna

    Per gli edifici con tetto piano, gli standard SNiP e GOST richiedono ai progettisti di fornire una rete fognaria interna. Le grondaie esterne di un tetto piano sono installate, ma molto raramente, per esempio, in alcune delle serie "Krusciov" costruite negli anni 70-80 del secolo scorso, c'erano solo questi rami di precipitazione accumulata dai tetti - con l'aiuto di tubi di scarico esterni.

    Il drenaggio interno prevede la raccolta delle precipitazioni direttamente sul tetto e la loro successiva rimozione attraverso un tubo all'interno del muro esterno della casa.

    I tetti piatti di edifici a più piani hanno una leggera pendenza in direzione dell'imbuto - fino a due gradi dall'orizzonte. Sul tetto dell'edificio montare l'imbuto di aspirazione dell'acqua.

    In precedenza, il suo corpo era fatto solo di ghisa, quelli moderni sono fatti di plastica, dall'esterno è coperto da una griglia rotonda o quadrata per proteggerlo dai detriti, è collegato a un tubo di drenaggio che si trova all'interno del muro.

    L'imbuto dello scarico interno non deve essere troppo vicino alla parete esterna, al fine di evitare il congelamento dell'umidità in inverno.

    Lo scarico dal tubo di drenaggio va o al collettore situato nel seminterrato della casa, seguito dal suo scarico nel sistema fognario della città, o verso l'esterno (ad una certa altezza dal punto zero, con l'aiuto di una presa leggermente inclinata).

    Classificazione dei sistemi di drenaggio interno

    Esistono due sistemi di drenaggio interno degli edifici a più piani:

    Il sistema di gravità è il più semplice possibile. Consiste di una grondaia che corre lungo la grondaia del tetto, dirigendo l'acqua in un tubo di scarico a cielo aperto. Insieme all'acqua, l'aria entra nel sistema fognario, che riduce la quantità di acqua che passa attraverso il tubo. Un buon esempio di questo fatto è un tubo di scarico, ognuno può confrontare il suo diametro e il flusso che ne fuoriesce, anche in forti piogge.

    Il sistema a sifone collega gli imbuti di presa dell'acqua sul tetto piano della casa in un'unica rete orizzontale di tubi che, con l'aiuto di un ginocchio a forma di L, passa in uno scarico verticale. Il design del sistema a sifone è più produttivo, più progressivo. La progettazione di un tale sistema impedisce che l'aria venga risucchiata nelle condotte dell'acqua piovana, pertanto il drenaggio interno richiederebbe condotti di diametro inferiore a quello necessario per installare una presa d'acqua piovana di tipo gravitazionale.

    Il dispositivo di uno scarico in un condominio

    Il design del sistema di drenaggio interno è più complicato di quello esterno e richiede una considerazione più dettagliata.

    Il drenaggio intra-casa richiede un design individuale, poiché tali strutture sono piuttosto complesse, errori di calcolo in quest'area di costruzione minacciano l'allagamento dei piani superiori della casa, l'acqua traboccante sul bordo del tetto, l'erosione delle fondamenta, l'eccessiva bagnatura delle pareti esterne, che può comportare una diminuzione della loro resistenza.

    SNiP regola il numero delle condutture temporalesche sul tetto dell'edificio - almeno una per ogni 150-200 metri quadrati di tetto, un numero inferiore potrebbe non far fronte allo scarico dell'acqua. Parecchi montanti sul tetto dell'edificio formano un sistema di drenaggio.

    Gli imbuti di presa d'acqua sono fatti di metallo o di plastica, i tubi di scarico dei tubi possono essere degli stessi materiali. Il coperchio in rete protegge l'imbuto dai detriti.

    C'è un imbuto al centro di piccoli pendii, un po 'lontano dal muro esterno. Il luogo della giunzione tra il tetto e il muro nella stagione fredda meno del calore proviene dall'interno riscaldato dell'edificio, quindi l'acqua qui può congelarsi. Il dispositivo per il fissaggio dell'imbuto alla superficie del tetto dovrebbe escludere l'acqua che scorre nell'area del giunto. Il giunto è sigillato con guarnizioni speciali.

    Le tubature dei riser vengono fornite con revisioni per l'accesso da parte del personale di servizio dei servizi pubblici per pulirle in caso di intasamento. Nei muri delle case fanno i boccaporti di fronte alle revisioni - l'idraulico li rimuove e apre la revisione.

    Sistema Sifone e sue caratteristiche

    Gli imbuti di presa dell'acqua del sistema a sifone hanno un dispositivo che impedisce all'acqua di torcersi nel momento in cui entra. A volte puoi sentire l'acqua aspirare aria.

    L'aria che entra nel sistema di tubazioni riduce le prestazioni dei sistemi di drenaggio gravitazionale, costringendo il numero di riser e il diametro del tubo ad aumentare, quindi il vantaggio dei sistemi a sifone rispetto agli altri è evidente.

    Quando il livello dell'acqua nel montante verticale cade ancora, viene creato un vuoto nella tubazione, che aspira l'acqua rimanente sul tetto dell'edificio: questa proprietà è la caratteristica principale dei sistemi a sifone. Il ruolo del sifone è giocato da tubi orizzontali, disposti in modo speciale sul tetto.

    In modo che l'acqua nei sistemi a sifone non si congeli, sono "vestiti" con un buon isolamento termico, o addirittura sono posati accanto ai cavi scaldanti elettrici. Il costo dell'installazione del riscaldamento e il consumo di energia sono compensati in futuro da una mancanza di preoccupazione per la pulizia delle tubazioni dal ghiaccio.

    Regole aggiuntive per l'installazione di reti fognarie

    Gli specialisti, che guidano i lavori di installazione sull'installazione di grondaie sul tetto degli edifici, devono tenere conto di alcune regole:

    • una torre della tempesta non serve più di 250 m² di copertura;
    • tutti gli elementi fognari sono sigillati con la massima cura;
    • gli elementi di fissaggio non devono "spremere" il materiale dei principali elementi delle acque piovane;
    • i tubi dei riser dovrebbero essere controllati per la loro manutenzione;
    • l'introduzione delle fogne temporalesche nel lavoro dovrebbe essere fatta dopo che è stato testato per le prestazioni.

    L'installazione di sistemi fognari e la loro manutenzione viene effettuata solo da specialisti certificati.

    Il dispositivo di un tetto piano con scarico interno e l'installazione di un imbuto di scarico

    Il tetto piano ha recentemente riscosso un enorme successo per una serie di motivi. Prima di tutto si tratta di ulteriori opportunità per la casa e di una sistemazione più semplice.

    Ma mentre ci sono alcune caratteristiche del suo design, che in nessun caso non possono essere ignorate. Uno di questi è lo scarico interno di un simile tetto, la cui sistemazione deve essere eseguita correttamente e secondo le regole stabilite.

    Tipi di grondaie del tetto

    Per scegliere il giusto tipo di imbuto per un tetto piano, è necessario iniziare direttamente dalla struttura del tetto. Ciò significa che le terrazze necessitano di altri tipi di sistemi di drenaggio dell'acqua rispetto ai tetti verdi. Nel primo caso, il dispositivo è piatto, a causa del quale è possibile camminare senza ostacoli.

    Nel secondo caso, gli imbuti dovrebbero essere recintati con una griglia speciale, in grado di intrappolare vari contaminanti: foglie, erba o sporcizia. Inoltre, in questo modo anche i piccoli animali non possono entrare nello scarico. Questo vale anche per i gatti domestici.

    Gli scarichi della posizione interna possono avere un design diverso. Gli specialisti identificano i tipi di sifone e gravità (gravità). Il primo tipo raccoglie le precipitazioni climatiche da tutto il tetto con l'aiuto di speciali prese d'acqua. Il sistema consente all'acqua di scorrere liberamente attraverso la pendenza.

    Sistema di gravità e sifone

    I tipi di sifone di scarico suggeriscono acqua stagnante in tutto il sistema. Questo vale sia per l'imbuto che per l'ingresso della fogna. Il liquido viene aspirato a causa della pressione che si verifica nel sifone. Quindi, viene pompato nelle bretelle delle fogne. Un tale sistema funziona a causa della formazione di energia di irritazione, che si verifica a causa di una caduta del livello dell'acqua nella colonna verticale.

    I tubi dovrebbero anche essere selezionati in un modo speciale. Devono essere adeguatamente trattati con sigillante. Ciò impedisce all'acqua di defluire dal sistema. Il sifone stesso deve essere dotato di uno speciale dispositivo aggiuntivo, uno stabilizzatore di flussi d'acqua.

    Lo scarico interno in un edificio a più piani è spesso dotato di un sistema di riscaldamento e di speciali reti protettive.

    Tetto piano con scarico interno: cos'è e perché è necessario

    L'assenza di pendenze del tetto priva il tetto di un pendio naturale al fine di garantire il flusso delle precipitazioni. Prima di tutto si tratta di pioggia, neve sciolta o grandine.

    In tali casi, gli edifici possono essere dotati di scarichi interni o esterni.

    Il dispositivo di flusso d'acqua interno è un sistema piuttosto complicato rispetto a mezzi esterni destinati agli stessi scopi.

    Ma a causa della massa di vantaggi, i proprietari di varie strutture scelgono il sistema stesso che è all'interno della casa. Tale soluzione al problema delle precipitazioni può essere confrontata con il modo in cui l'acqua scorre da un bagno convenzionale.

    Il fluido trova l'unica via di minor resistenza, dove è diretta attraverso il flusso. Innanzitutto, entra nel tubo della fogna e poi nel montante della fogna. In alcuni casi, il sistema può essere realizzato in modo tale che l'acqua venga raccolta in un serbatoio speciale dal quale può essere utilizzata come fluido tecnico.

    I principali vantaggi dei tetti piani con scarico interno sono:

    • Aumentare l'estetica dell'edificio stesso, dal momento che le sue facciate non vedranno tubi o altri sistemi di precipitazione atmosferica;
    • mancanza di congelamento dei liquami in inverno, in quanto sono nascosti all'interno e riscaldati dall'edificio stesso;
    • maggiore efficienza di drenaggio.

    È anche molto importante considerare il drenaggio interno prima dell'inizio della costruzione o prima dell'inizio dei lavori di copertura. Una volta completata la costruzione, l'installazione del sistema di scarico dell'acqua atmosferica è possibile solo nei casi in cui una parte della casa viene smantellata.

    Il dispositivo di scarico interno per tetto piano

    Al momento, è stata sviluppata una delle costruzioni più efficienti di sistemi di drenaggio interno per tetti piani. Prima di tutto, include un tappo, i cui componenti sono un coperchio e un bicchiere.

    La parte superiore, cioè il coperchio, deve essere rimovibile, mentre nella parte interna non sempre emettono elementi specifici - possono essere un tutt'uno. Tra il coperchio e il coperchio c'è una griglia - una parte dello scarico, che lo protegge da vari oggetti estranei. Si trova tra i bordi piatti dell'imbuto, dal reticolo al reticolo, alla parte del reticolo che è montata la pavimentazione impermeabilizzante.

    L'imbuto standard per il drenaggio dell'acqua da un tetto piano è costituito dai seguenti elementi:

    • filtro a foglie;
    • filtro dell'aria;
    • flangia di serraggio metallica;
    • guarnizione di gomma;
    • imbuto di ricezione;
    • tubo di ricezione;
    • cavo di calore.

    Il dispositivo di drenaggio interno su un tetto piano ha alcune caratteristiche distintive che dovrebbero essere notate:

    • Spesso il vetro è dotato di una base estesa, progettata per bloccare lo strato impermeabilizzante;
    • il numero minimo di crateri tra le valli - aree della superficie del tetto, creando un angolo in entrata;
    • la distanza massima consentita tra i crateri può essere di 48 metri;
    • il diametro dei tubi può essere diverso - da 85 a 200 millimetri;
    • è necessario fornire dispositivi speciali per lo svolgimento di audit, nonché per l'ispezione e la pulizia del sistema (il più delle volte vengono installati da sotto la casa)
    • I fiumi e i tubi per il drenaggio dell'acqua non dovrebbero funzionare bene solo con il normale drenaggio, ma anche lavorare con vari blocchi e problemi.

    Se il dispositivo di flusso d'acqua è ben progettato, non ci saranno problemi nel suo ulteriore funzionamento. Pertanto, è importante rispettare alcune regole per la progettazione e l'installazione di tali sistemi.

    Regole di installazione

    Alcune regole per l'installazione del drenaggio interno possono migliorare significativamente l'efficienza del sistema nel suo insieme, migliorando il suo funzionamento. Le principali regole e requisiti per l'installazione del drenaggio interno sono contenuti in SNiP 2.02.01-85.

    1. Grondaie e canali di scolo sotto di loro dovrebbero essere collocati nelle parti inferiori del tetto e distribuiti uniformemente in tutta l'area del tetto. Ciò contribuirà a raccogliere meglio le precipitazioni.
    2. Una pendenza di oltre 50 cm di distanza dall'imbuto di raccolta dell'acqua è costituita da una quantità non inferiore al 5%. Questo può essere fatto attraverso un massetto di livellamento speciale o isolando lo strato.
    3. Affinché la coppa dell'imbuto di scarico non sia direttamente sepolta nel materiale isolante, deve essere posizionata su una speciale trave di legno, pretrattata con un antisettico. Deve essere installato sulla base del tetto. E a lui già aggiusta direttamente l'assunzione.
    4. L'accoppiamento dei tubi di scarico orizzontali e verticali deve essere realizzato utilizzando un adattatore speciale che fornisce l'ingresso diretto dell'acqua.
    5. È molto importante, quando l'imbuto è sopra il punto di congelamento, riscaldarlo con appositi apparecchi elettrici. Pertanto, è possibile impedire al sistema di fermarsi ad una temperatura negativa. Se la distanza dai locali caldi della casa è superiore a un metro, gli esperti consigliano anche di riscaldare i tubi orizzontali del sistema di drenaggio.

    È importante eseguire l'installazione degli elementi riscaldanti perché nel caso in cui non lo sono, vengono create condizioni ideali per il verificarsi di perdite del tetto. E questo a sua volta interessa molte parti della casa, incluso il loro stato interno.

    Calcolo del tetto piano di drenaggio interno

    Per calcolare il sistema di drenaggio interno dovrebbe essere effettuata nella fase di produzione del progetto dell'edificio stesso.

    È importante capire che la condizione principale che deve riferirsi al sistema di drenaggio è la capacità di drenare l'acqua in tutti i casi, anche quando il vento non può agire sull'imbuto, creando pressione.

    Inoltre, quando si effettua un calcolo, alcuni fattori importanti devono essere presi in considerazione:

    • condizioni meteorologiche nella zona in cui si trova la casa;
    • il numero di possibili precipitazioni;
    • alcune caratteristiche della costruzione del tetto stesso;
    • dimensioni della struttura stessa;
    • contropressione che può creare fluido.

    È importante ricordare che il diametro del tubo è una domanda individuale. Non può essere definito come un indicatore universale, applicabile a ciascuna struttura.

    Va inoltre notato che il flusso di acqua piovana deve essere situato a una distanza superiore a 0,5 metri l'uno dall'altro. Se si utilizzano diversi sinkhole per scaricare l'acqua, dovrebbero coprire aree del tetto approssimativamente uguali.

    Fidati del calcolo e della progettazione del sistema di drenaggio è necessario solo per i professionisti che hanno esperienza in questa materia. Se tutto è fatto con alta qualità, il proprietario della casa non avrà alcun problema con le precipitazioni in futuro.

    Caratteristiche generali dell'installazione del sistema di drenaggio

    Al fine di rendere l'installazione del drenaggio interno, i lavori dovrebbero iniziare con le sezioni inferiori, collegandole gradualmente direttamente agli imbuti. Tutti gli elementi devono essere correttamente e correttamente interconnessi e sigillati.

    • I serbatoi dell'acqua possono essere installati a una distanza di 60 metri l'uno dall'altro. Se la superficie è inclinata, questa distanza non deve superare i 48 metri. Nel caso in cui il tetto piano si trovi sopra gli alloggi, almeno due imbuti dovrebbero trovarsi sopra ogni sezione. I gusci di questi prodotti devono essere completamente nascosti tra i soffitti. Il materiale di copertura dovrebbe essere strettamente adiacente a questi dispositivi, non permettendo all'acqua di fluire nelle fessure.
    • I serbatoi dell'acqua possono essere incollati nella struttura o l'installazione può essere effettuata utilizzando viti in acciaio inossidabile.
    • Drenaggio interno dell'imbuto di installazione. L'imbuto è collegato ai rubinetti tramite prese di espansione. La distanza dal muro esterno non deve essere inferiore a 1 metro.
    • I tubi di scarico possono essere posizionati in locali tecnici, in fattorie speciali o in soffitte. Non devono essere al di sopra dell'apparecchiatura, che è controindicata a contatto con i liquidi. La pulizia e le revisioni dovrebbero essere collegate all'uscita della presa. Questo può essere fatto con rubinetti o tee.
    • È preferibile installare i riser in nicchie speciali o miniere, dove si trovano i tubi di riscaldamento o di ventilazione. Inoltre, possono essere tenuti nei corridoi di locali residenziali o lungo colonne di edifici industriali. Se il rilascio di acqua avviene in modo aperto, il muro all'uscita del tubo deve essere sigillato con lana minerale e intonacato. Allo stesso tempo, è importante fornire opzioni per deviare l'acqua dall'edificio in modo che il terreno non si eroda.

    Video utile

    Installazione di drainpipe in formato video:

    conclusione


    Un tetto piano con drenaggio interno è un'ottima soluzione per precipitare, se il sistema è stato progettato ed eseguito secondo tutte le regole e in accordo con le caratteristiche individuali dell'edificio e della regione in cui si trova.

    Pertanto, questo lavoro dovrebbe essere preso nel modo più serio e attento possibile al fine di evitare eventuali errori che potrebbero successivamente portare a conseguenze negative.

    Livnevka in un condominio - di cosa si tratta e di chi è responsabile

    Ciao amici. Quali associazioni ti causano la parola "fogna"? Probabilmente la prima cosa che viene in mente è un bagno e possibili problemi con un blocco. Affinché il sistema fognario funzioni come un orologio, è necessario seguire le regole per utilizzarlo (non gettare stracci e altri oggetti estranei nel sistema), cambiare le parti usurate nel tempo, ecc.

    Se si verifica un problema, chiamare immediatamente un personale di emergenza e attendere la riparazione del sistema.

    Cioè, con le fognature domestiche tutto è chiaro. I servizi forniti a noi sono inclusi nella ricevuta per il pagamento dei servizi di utilità, effettuiamo pagamenti in modo che l'organizzazione di servizio abbia i mezzi per mantenerla in buone condizioni.

    Ma si scopre, oltre alla famiglia, c'è un altro sistema fognario. Questa è un'acqua piovana in un condominio, di cui parleremo in questo articolo. Che cos'è, come funziona, chi è responsabile della sua riparazione, qual è il rischio di fallimento? Conosci le risposte a queste domande? In caso contrario, prova a inserirli nel nostro articolo.

    Somiglianze e differenze

    La somiglianza tra liquami domestici e acqua piovana, ovviamente, lo è. Sia quello che l'altro prende l'acqua da un posto all'altro, per l'uno e l'altro è necessario il sistema di tubi, vassoi e altri elementi. Eppure, perché è necessaria esattamente la rete fognaria?

    Se è corto, quindi per rimuovere la pioggia e sciogliere l'acqua da una casa. Immaginiamo per un momento che un tale sistema non esista. La pioggia pesante si riversa come un secchio, riempie il tetto, scorre lungo i muri, cade sulle fondamenta, forma pozzanghere vicino all'edificio. Senza le fogne temporalesche, i residenti della casa stanno affrontando problemi reali. Le crepe nella fondazione potrebbero portare alla sua distruzione. L'ingresso di acqua nel terreno a sua volta porta alla sua erosione. Tutto ciò non crea solo disagio, è pericoloso. Numerose pozzanghere sul tetto non passeranno da sole, l'acqua si rifuverà e la troverà sotto forma di soffitto e pareti del vostro appartamento. Il risultato: perdite, finiture danneggiate, mobili, attrezzature.

    Per evitare questi problemi, è stata creata una fognatura temporalesca.

    Come funziona

    Prima di parlare della struttura delle condutture temporalesche in un edificio residenziale, notiamo: può essere di due tipi: esterno e interno. E anche se la funzione che svolgono è la stessa: la deviazione dell'acqua da un edificio residenziale, sono disposti in modo diverso.

    Sistema esterno

    Ricorda lo sparo del film "Romanzo di campo militare", quando un Netuzhilin scontento scalciò i tubi di scarico con i suoi piedi e le cascate di ghiaccio rotolarono giù da loro. Questi sono i tubi di scarico e sono l'elemento principale della doccia esterna. Lungo le grondaie, l'acqua dei tetti entra nelle condutture, quindi nel sistema di drenaggio o nel serbatoio.

    Questo è un semplice sistema a basso costo che i costruttori scelgono con piacere. Se non fosse per uno "ma". Questa doccia è adatta solo per tetti inclinati, che oggi non è tanto. La maggior parte dei condomini è fatta di tetti piani. E qui abbiamo bisogno di una fognatura interna.

    Sistema interno

    Imbuto, colonna montante, tubo di derivazione, scarico: questi sono i componenti principali della fognatura interna. Tutti loro, ad eccezione del cratere, si trovano all'interno dell'edificio e quindi non temono il gelo e altri fenomeni meteorologici avversi.

    Gli imbuti situati all'esterno, che ricevono il flusso d'acqua durante la pioggia, devono avere una buona tenuta, altrimenti non è possibile evitare perdite. Quando lo si installa, è necessario eseguire una pendenza, in modo che l'acqua cada completamente nell'imbuto. Sono distribuiti uniformemente sul tetto.

    La costruzione di una fognatura interna non è così difficile come sembra a prima vista. Ma tutto dovrebbe essere fatto con competenza e professionalità. Solo in questo caso né la fondazione, né il terreno sotto l'edificio, né l'edificio nel suo insieme saranno in pericolo.

    Di chi sono i soldi da riparare?

    Qualsiasi sistema può fallire. Nessuna eccezione per le fognature: sia interne che esterne. Può intasare, invecchiare, non far fronte all'aumento del flusso d'acqua, ecc. Il risultato è un'immagine molto triste: c'è una specie di acqua piovana, ma dopo la pioggia il tetto scorre ancora. Domanda: chi ripara il sistema fognario e per chi sono i fondi?

    Pagare i servizi di residenti di un condominio. I lavori sulle condutture temporalesche sono inclusi nella linea "manutenzione e riparazione", che, insieme ad altre utenze, sono tenuti a pagare i residenti.

    Pertanto, se si nota che il sistema di scarico delle acque piovane è fuori servizio o, peggio ancora, si è verificato il malfunzionamento sotto forma di un appartamento allagato, contattare la società di gestione, la direzione dell'HOA, cioè coloro con i quali è stato stipulato il contratto di manutenzione.

    Per legge, gli esecutori devono eseguire i lavori di manutenzione sul corridore di acqua piovana una volta ogni sei mesi e anche effettuare la riparazione una volta ogni due anni. E infrangere le leggi, come è noto, è impossibile. La violazione è punibile, il caso può essere portato in tribunale.

    La mia casa è il mio castello

    Con il condominio, speriamo tu capisca. E se questa fosse una casa privata? È necessario installare una fogna tempesta sul sito. È possibile studiare la progettazione del sistema, acquistare i materiali necessari e procedere personalmente all'installazione.

    Puoi scegliere di lavorare in un'organizzazione specializzata. I prezzi dipendono in gran parte dal materiale scelto, dal perimetro della casa, dal numero di grondaie, dal costo di installazione, ecc.

    In nessun caso l'incisione deve essere fatta in una fogna destinata alle acque di scarico. Questi sono sistemi diversi, nessuna organizzazione ti rilascia permessi di lavoro.

    Il taglio nella fogna centrale è possibile con tutti i permessi. Questo è un processo lungo e laborioso, ma ne vale la pena - non è necessario creare un sistema di drenaggio sul posto con un semplice tocco nel serbatoio.

    In ogni caso, l'organizzazione delle fogne temporalesche in una casa residenziale privata è la stessa procedura necessaria di un condominio. E infatti, e in un altro caso, riguarda la sicurezza, così come la qualità della vita nella vostra casa.

    Ti sei imbattuto in una fogna temporalesca difettosa? Sei riuscito a recuperare il danno? Puoi parlare di come installare le precipitazioni in un edificio residenziale? Quanto ritieni rilevanti i problemi sollevati nell'articolo?

    Stiamo aspettando il tuo feedback sul nostro sito web. Saremo lieti di sentire la tua opinione e i tuoi suggerimenti.