Galleggiante per toilette: dispositivo, regole di regolazione + esempio di sostituzione

Nel tempo, gli elettrodomestici obsoleti vengono sostituiti da nuovi, più confortevoli e funzionali, ma alcuni dettagli rimangono gli stessi, quasi senza cambiare il loro scopo.

Ad esempio, uno degli elementi più importanti della cisterna - il galleggiante per il bagno - continua a svolgere la sua funzione principale di regolazione del livello dell'acqua, sebbene abbia subito anche modifiche esterne.

Posizionare il galleggiante nel design del serbatoio di scarico

Di per sé, il meccanismo di galleggiamento è solo un piccolo dettaglio con un semplice dispositivo, ma completo con le altre parti dei raccordi serbatoio, svolge una missione significativa - è responsabile per il lavaggio. Più precisamente, è un intermediario tra i due sistemi interni: il bulk e il drain.

Per capire quale ruolo è assegnato a questo semplice dispositivo, esaminiamo come è sistemata la cassetta della toilette. Non considereremo gli elementi dell'installazione integrata o dei modelli retrò appesi al muro, ma ci soffermeremo sulle soluzioni più popolari - le cisterne che fanno parte delle toilette compatte e sono installate sul ripiano posteriore della ciotola.

Esternamente, questo è un serbatoio di ceramica (porcellana, plastica), che è chiuso superiormente da un coperchio con un foro per la leva di comando, che viene sempre più sostituito da un pulsante (singolo o doppio). Oltre a questo foro, ce ne sono altri due: per il flusso dell'acqua dal sistema dell'acqua fredda e per il drenaggio del liquido dal serbatoio nella tazza del water.

Un'armatura è installata all'interno del serbatoio - un sistema pieghevole di parti in plastica, metallo e gomma. La configurazione, le dimensioni, la produzione materiale di elementi di diversi produttori differiscono. Inoltre, ci sono diversi tipi di meccanismi.

Tuttavia, tutti sono accomunati dal principio generale di funzionamento: l'acqua scorre attraverso l'apertura di ingresso nel serbatoio (attraverso un tubo flessibile collegato al tubo dell'acqua fredda) nel volume richiesto (4,5-6 litri in media).

Insieme al livello di acqua che riempie il serbatoio, il galleggiante si alza. Quando il livello del fluido raggiunge il livello desiderato, il dispositivo galleggiante blocca il flusso dell'acqua. Questo stato persiste fino al colore.

Nel processo di irrigazione vengono attivati ​​altri elementi del sistema. Un pulsante (o leva) guida una barra, alla cui estremità è attaccata una membrana (o guarnizione). La valvola di scarico si apre e l'acqua scorre nel bagno.

La funzione del galleggiante è ovvia: regolare la quantità di acqua che entra nel serbatoio. Se il meccanismo fallisce, l'acqua scorrerà continuamente, e un altro elemento importante del sistema salverà l'appartamento da un'alluvione - troppo pieno.

Tipi di dispositivi mobili

Il tipo di galleggiante nella tazza igienica compatta dipende dal design dei raccordi: nei dispositivi vecchio modello ci sono sfere di plastica o cilindri che galleggiano sulla superficie dell'acqua, nelle nuove modifiche si muovono elementi che scivolano verticalmente e che assomigliano a un vetro.

Il galleggiante a forma di palla è anche chiamato "raggio". Infatti, il cordolo spesso su cui è attaccata la palla assomiglia a un oggetto usato che è diventato raro. Il principio di funzionamento di un primitivo, infatti, è molto semplice: quando si lava, affonda sul fondo del serbatoio e apre la valvola di ingresso attraverso lo stelo (lo stesso filo).

L'acqua entra, riempie il serbatoio e il galleggiante sale. Ad un certo momento raggiunge il segno richiesto (la regolazione del volume del liquido può essere eseguita manualmente) e blocca il flusso dell'acqua. La valvola di ingresso si chiude finché non si verifica nuovamente il lavaggio e il galleggiante scende verso il basso.

L'aspetto moderno del dispositivo float assomiglia a un modello sferico. Questa è una parte in plastica fissata su un'asta verticale, che, come un ascensore, si muove su e giù ed è anche responsabile del blocco tempestivo della valvola di aspirazione.

Il vantaggio del modello migliorato in una regolazione più accurata del livello di acqua che entra nel serbatoio. L'asta su cui si muove il galleggiante è simile a un righello con graduazioni, dove vengono eseguite incisioni per facilitare la regolazione.

Si ritiene che il design con un galleggiante sferico sia più rumoroso. In effetti, il livello di rumore non dipende dal tipo di meccanismo a galleggiante, ma dal metodo di alimentazione dell'acqua. Con il collegamento laterale superiore, viene versato dall'alto (il tubo flessibile viene alimentato al foro nella parte superiore), pertanto viene creato rumore. Nei serbatoi con una connessione inferiore, l'acqua scorre silenziosamente, e se si crea rumore, è solo a causa di un guasto nei raccordi.

Istruzioni per l'installazione rapida

A volte è necessario riparare, sostituire o semplicemente installare un nuovo modello di galleggiante - separatamente o come parte di un blocco di rinforzo. Considerare tutte le soluzioni in ordine. L'installazione di nuove parti è la più facile da produrre, poiché non è necessario smontare i vecchi meccanismi e il serbatoio e le parti stesse sono in perfette condizioni.

Opzione n. 1: installazione di un modello sferico

Allo stesso tempo faremo una prenotazione che è necessario montare un nuovo dispositivo di tipo sferico nell'unico caso - se il vecchio elemento ha fallito. È improbabile che il nuovo modello della toilette sia dotato di un sistema di riempimento / lavaggio con questo tipo di galleggiante.

Una pallina di plastica o altra parte sagomata può essere acquistata separatamente, poiché il vantaggio del meccanismo obsoleto è che il "giogo" è facile da installare o cambiare senza sostituire il sistema di rilascio dell'acqua a forma di barra.

Il galleggiante viene solitamente venduto insieme a un supporto in metallo e una valvola di riempimento. Quest'ultima viene inserita nell'apertura di ingresso dell'acqua (situata nella parte superiore del serbatoio, a sinistra oa destra) e fissa, il "bilanciere" è posizionato orizzontalmente. Approssimativamente nella parte centrale, è attaccato alla "pera" - una valvola di scarico tipo asta. Quando si versa del liquido nel serbatoio, la sfera di plastica dovrebbe giacere piatta sulla superficie dell'acqua.

Opzione n. 2: impostazione di una vista impilata

I kit progettati per i contenitori con rivestimento inferiore vengono solitamente fissati nel serbatoio anche prima che venga installato nel posto giusto: il water. Ciò è necessario, poiché entrambe le valvole - scarico e aspirazione - si trovano sul fondo del serbatoio e durante l'installazione le parti devono essere serrate e attorcigliate su entrambi i lati. Se il serbatoio è già installato, sarà difficile da gestire.

Innanzitutto, installare un meccanismo di drenaggio più volumetrico, assicurarsi di utilizzare le guarnizioni e le rondelle incluse. Allineare il dispositivo assialmente e serrare il dado dall'esterno. È importante che l'anello di tenuta sia a filo con il foro.

Quindi, secondo lo stesso schema, fissare la valvola di ingresso con un dispositivo galleggiante. Di solito è permesso che le parti si tocchino tra loro o le pareti del serbatoio, ma è meglio provare a fissarle verticalmente.

Prestare particolare attenzione alla sigillatura della giunzione dei dispositivi alle aperture. È necessario utilizzare tutti i sigilli, rondelle e guarnizioni, che sono raccomandati dal produttore e forniti nella configurazione, ad eccezione dei pezzi di ricambio. Se sorgono difficoltà, guarda le istruzioni di installazione.

Secondo lo stesso schema, il dispositivo galleggiante viene sostituito, solo prima di installarne uno nuovo, è necessario smontare il vecchio.

Galleggiante autoregolante

Ci rivolgiamo a informazioni che riguardano spesso i proprietari di vecchi modelli e nuove unità. Cercheremo di capire come regolare in modo indipendente il galleggiante nella toilette per alzare / abbassare il livello dell'acqua nel serbatoio. È necessario un volume maggiore di acqua se la capacità nel serbatoio non è sufficiente per un flusso completo, ma riduce la quantità di acqua che viene raccolta, se si desidera salvare.

Il processo di regolazione varia da modello a modello. Il "rocker" obsoleto può essere regolato in modo molto semplice, anche senza spegnere l'acqua. Rimuovere il coperchio del serbatoio, trovare il galleggiante del portafilo e piegarlo. A causa della curva, il dispositivo di bloccaggio della valvola di aspirazione viene attivato in anticipo, pertanto anche il volume di acqua che entra nel serbatoio diminuisce.

Se la leva non è metallica, ma di plastica, non puoi piegarla: rompila. Tali dispositivi sono solitamente dotati di una vite o di un "cricchetto" per cambiare la forma della leva. Hai solo bisogno di ruotare la vite o spostare l'elemento sul "cricchetto".

La regolazione dei raccordi in vetro di plastica richiederà più tempo. Il compito è di spostare il galleggiante sui "cursori" (elementi verticali di plastica che lo supportano) su o giù, a seconda del previsto aumento / diminuzione del volume di scarico.

Molto spesso uno dei "cursori" (o entrambi) è dotato di una scala con la quale è possibile determinare l'altezza esatta del livello dell'acqua. I produttori nel manuale stampano le tabelle di corrispondenza, in base alle quali puoi vedere quanto sarà alto il livello dell'acqua quando sceglierai una o più divisioni sulla scala.

Per semplificare la procedura di regolazione, alcuni produttori equipaggiano il design con una vite speciale. Come usarlo, considera l'utilizzo della galleria fotografica.

Allo stesso modo, se necessario, è possibile aumentare la quantità di acqua che entra nel serbatoio. Come puoi vedere, la procedura è molto semplice e non richiede conoscenze particolari.

Riparazione di difetti delle valvole

I problemi di solito si verificano in modo imprevisto, quando non è possibile chiamare uno specialista o chiedere aiuto a persone più competenti, quindi è necessario essere sempre pronti per un'azione indipendente.

Le rotture del meccanismo del galleggiante possono danneggiare il funzionamento della cisterna e lavarlo via con secchi d'acqua ogni volta non è interessante. Capiremo come cambiare o riparare rapidamente il galleggiante nella toilette, se è diventato inutilizzabile.

Perdita di sfere di plastica

Quando si indossa la vecchia crepa galleggiante si può verificare, che alla fine si trasformerà in un buco. Un liquido inizierà a fluire attraverso il foro nella sfera di plastica e non sarà in grado di galleggiare e bloccare la valvola di ingresso. C'è un problema: il flusso costante di acqua nella toilette. Le perdite d'acqua si trasformano rapidamente in perdite finanziarie, quindi scopriremo come evitarlo:

  • spegnere l'acqua;
  • rimuovere il galleggiante;
  • asciugarlo;
  • lucentezza sulla fessura con sigillante impermeabile;
  • essere essiccati;
  • fissare il galleggiante nel serbatoio;
  • credi al suo lavoro.

Riparare un galleggiante con un grande buco o una plastica completamente fuoriuscente non ha senso, in questo caso ci precipitiamo al negozio e acquistiamo una nuova parte per la sostituzione.

Inclina design galleggiante

A causa del deterioramento delle guarnizioni in gomma (silicone) o della scarsa qualità dell'acqua, può verificarsi un galleggiante del tipo float.

Il galleggiante di plastica "si attacca" ad ogni discesa di acqua, o smette di muoversi su e giù rispetto ai "cursori". A seconda della sua posizione, l'erogazione d'acqua al serbatoio si arresta o, al contrario, versa costantemente, fluendo direttamente nella fogna.

Per iniziare, prova a pulire il meccanismo senza smontare l'intera struttura. Forse il movimento del galleggiante inibisce i detriti nell'acqua. Se questo non aiuta, dovrai chiudere l'acqua, smontare il serbatoio e poi il blocco galleggiante. Il dispositivo di drenaggio non può toccare.

Quindi eseguiamo la diagnostica e agiamo sui risultati: correggiamo la posizione del galleggiante e lo installiamo sul posto o cambiamo completamente l'unità responsabile per l'ingresso dell'acqua.

Molto spesso, i guasti associati a un cambiamento nella posizione della struttura vengono corretti rapidamente, mentre i dispositivi logori non devono essere riparati, ma sostituiti con altri nuovi.

Video utile sull'argomento

Alcuni suggerimenti utili ti aiuteranno a gestire rapidamente la sostituzione, l'installazione o la regolazione del nuovo galleggiante.

Brevemente sul dispositivo della toilette e della cisterna:

Regolazione del livello dell'acqua:

Il meccanismo flottante non è un dispositivo così complicato che quando viene sostituito, regolato o installato, invita ogni volta uno specialista. Le procedure più semplici possono essere eseguite in modo indipendente, utilizzando semplici istruzioni. Per riparare e sostituire il galleggiante dovevano essere il più rari possibile, è necessario monitorare la qualità dell'acqua - ad esempio, installare i filtri.

Guai e ripari toletta della valvola, consigli pratici

Tutti, anche gli articoli idraulici di più alta qualità sono soggetti a rotture. Non evitare questo destino e il bagno. Il problema principale che riguarda i servizi igienici è il fallimento della cisterna. Come riparare correttamente una valvola della tazza del WC? Questo sarà discusso in questo articolo.

Tazza del water: cosa è incluso

Per essere in grado di riparare il guasto del serbatoio, è necessario capire il suo dispositivo. Anche se ci sono molti diversi modelli di water, il serbatoio di scarico è lo stesso per tutti:

  • Alloggiamento diretto;
  • Viti di fissaggio;
  • Meccanismo di scarico (bloccaggio);
  • Valvola galleggiante;
  • Valvola di adescamento.

Strumenti per il lavoro

Per risolvere il bagno, l'opzione migliore sarebbe quella di chiamare un idraulico specializzato. Ma se preferisci svolgere in modo indipendente questo tipo di lavoro, avrai bisogno di questi strumenti:

Strumenti di riparazione della toilette

  • pinze;
  • Chiave regolabile;
  • Cacciaviti di due tipi: piatto e croce;
  • Varie guarnizioni in gomma;
  • Sigillante siliconico.

Per risolvere la maggior parte dei problemi nella cisterna, sarà necessario riparare la valvola della cisterna. Ora, esaminiamo direttamente i malfunzionamenti e vediamo come possiamo risolverli.

Valvola di aspirazione: azione, malfunzionamenti e riparazioni

La valvola di ingresso del serbatoio di scarico regola il flusso di acqua nel serbatoio attraverso uno speciale sistema di leve. A seconda del modello della toilette, questo meccanismo può essere posizionato sul lato o sul fondo del serbatoio. Se questo meccanismo è difettoso o non adeguatamente regolato, si verificherà il problema del tracimare dell'acqua.

Cosa dovrebbe essere fatto in questo caso:

  • Sollevare manualmente il galleggiante fino al massimo - se in questa posizione l'acqua smette di scorrere, è sufficiente trovare l'altezza ottimale a cui questo meccanismo funzionerà. Per fare ciò, provare a installare il morsetto un po 'più in basso o leggermente ruotare la barra di plastica.

Di solito queste semplici azioni aiutano a risolvere il problema del tracimare dell'acqua. Tuttavia, se la riparazione della valvola di riempimento non ha portato il risultato desiderato, sarà necessario acquistarne uno nuovo. Quando si sceglie questo meccanismo, prestare attenzione a come si collega al serbatoio: dal basso o lateralmente, e in base a questo, selezionare il modello. Oppure acquista un modello universale del meccanismo di riempimento: si adatta al serbatoio di qualsiasi tipo.

La toilette perde: cosa fare?

Prima di tutto, non farti prendere dal panico. Se escludiamo il danno meccanico alla tazza del gabinetto (vari trucioli e fessure), allora ci saranno due ragioni per cui l'acqua scorrerà sul pavimento:

  • Bulloni di scarico di fissaggio scadenti;
  • Guarnizione di gomma usurata che si trova tra la cisterna e il water.

Per eliminare questo problema, prova a iniziare con un po 'più forte stringere i bulloni di montaggio. Tuttavia, fai attenzione: con uno sforzo eccessivo, rischi di danneggiare il serbatoio e di dividerlo. Stringerli gradualmente, controllando periodicamente se c'è una perdita o meno.

Se, dopo aver serrato il dispositivo di fissaggio, l'acqua continua a fuoriuscire sul pavimento, sarà necessario rimuovere il serbatoio e sostituire l'anello di tenuta sul canale di scarico. Non essere pigro, e se hai già rimosso il serbatoio, cambia immediatamente le rondelle, che fissano i bulloni di montaggio e le guarnizioni in gomma, e tutti i giunti sono trattati al meglio con silicone - questo darà un'ulteriore garanzia contro le perdite.

Nel caso di serbatoi di distribuzione del fondo, il problema delle perdite d'acqua può essere associato a un sigillante usurato in cui viene versata l'acqua. In questo caso, devi anche cambiare il sigillo divenuto inutilizzabile e aggiustare tutto con silicone sigillante.

Valvola galleggiante: tipi di guasti e come eliminarli

La valvola a galleggiante è responsabile per il flusso dosato e chiude l'alimentazione idrica. Questo meccanismo è abbastanza semplice e affidabile, ma con un guasto fornisce soprattutto molti problemi.

Il galleggiante è progettato in modo tale che quando viene fornita l'acqua sale al livello richiesto, e quindi mediante spinta meccanica blocca l'alimentazione idrica. Durante il drenaggio, il galleggiante viene abbassato consentendo all'acqua di fluire liberamente nella tazza del water.

Quando questo meccanismo fallisce, compaiono vari tipi di perdite (una striscia arrugginita nel water è la causa della rottura del galleggiante).

Tipi di malfunzionamenti della valvola a galleggiante e modi per eliminarli:

  • Deterioramento della guarnizione: in questo caso, l'acqua fluirà costantemente nel serbatoio di scarico, senza fermarsi. Per eliminare questo problema, è necessario sostituire la guarnizione.

Valvola di scarico a filo

Valvola galleggiante nel serbatoio

La riparazione della valvola a galleggiante può essere eseguita completamente in modo indipendente, utilizzando i materiali disponibili. Solo in caso di guasto grave, quando nessun mezzo aiuta, dovrai comprarne uno nuovo e cambiare completamente l'intero meccanismo.

Ci sono altri due tipi di problemi di flush che puoi incontrare nella vita di tutti i giorni. Questo è un malfunzionamento del pulsante di avvio e un effetto di rumore troppo forte che si verifica quando l'acqua inizia a fluire nel serbatoio. Entrambi questi problemi possono anche essere risolti a mano.

Nel primo caso, quando si preme il pulsante di scarico, lo scarico non si verifica. Di solito la causa di tale rottura diventa una catena che collega un pulsante esterno con un meccanismo di drenaggio. Per eliminare questo problema, è necessario allentare leggermente il pulsante. Per fare ciò, ruotare delicatamente il dado di fissaggio decorativo diverse volte, di solito è sufficiente in modo da poter sollevare leggermente il coperchio del serbatoio e regolare la catena di partenza.

In caso di forte rumore durante il riempimento del serbatoio con acqua, sarà necessario posizionare il silenziatore smontato sul raccordo appositamente progettato. Tipicamente, questo problema si verifica in serbatoi con alimentazione idrica laterale. Se, dopo aver regolato il silenziatore, il livello di rumore rimane abbastanza forte e disturba, è necessario acquistare e installare uno speciale sistema di galleggiamento in cui è presente una camera di stabilizzazione. Tali sistemi sono virtualmente silenziosi.

Quindi, terminando la conversazione sui problemi che potrebbero sorgere durante l'operazione del bagno, notiamo che, prima di tutto, non fatevi prendere dal panico: questi problemi sono spiacevoli, ma, in linea di principio, facilmente risolvibili. Qualsiasi riparazione della valvola di scarico del WC può essere eseguita rapidamente con le proprie mani, avendo a disposizione un set minimo di attrezzi e materiali.

Di per sé, il design del serbatoio di scarico è molto semplice e, conoscendo lo scopo di ciascuna parte, è possibile correggere quasi tutti i malfunzionamenti. Inoltre, ricorda che tutte le parti di qualsiasi modello della cisterna sono sostituibili e possono essere facilmente acquistate presso il negozio specializzato più vicino che vende articoli sanitari. E tutte le informazioni necessarie sui problemi e su come eliminarli puoi sempre trovarli sul nostro sito.

Installazione, sostituzione e riparazione di galleggianti per il bagno

Quando si verificano malfunzionamenti nei sistemi di alimentazione, nelle apparecchiature elettriche o nelle apparecchiature idrauliche a casa, la maggior parte delle persone si rivolge a professionisti con istruzione e competenze pertinenti.

Questo è fatto, molto spesso, a causa dell'ignoranza del dispositivo e della paura di rovinare qualcosa con l'auto riparazione. In effetti, molti guasti possono essere risolti con le tue mani. Ciò riguarda, ad esempio, i problemi associati al galleggiante del WC. L'articolo parlerà di cosa è, come funziona e come agire in caso di malfunzionamento.

Com'è?

Questo dettaglio è uno degli elementi principali del sistema di approvvigionamento idrico nel serbatoio di scarico. Il suo obiettivo principale è quello di regolare la quantità richiesta di approvvigionamento idrico e prevenire il suo trabocco.

Questo elemento può essere definito nel sistema di normale approvvigionamento idrico del water. Anzi, molto spesso, se si verifica una situazione che per qualche motivo l'acqua smetta di fluire nel serbatoio di scarico, il problema risiede esattamente nello stato della valvola.

In precedenza, le tazze da toilette erano dotate di un galleggiante sferico. Ma il tempo ha dimostrato che una tale costruzione è imperfetta, il dispositivo è stato rapidamente riempito d'acqua e fallito.

Per realizzare la sua missione, il galleggiante è inestricabilmente collegato con i seguenti meccanismi:

  • leva o ruota di plastica;
  • il pistone;
  • valvola a diaframma;

Principio di funzionamento

Il meccanismo generale di lavoro è il seguente:

  1. Quando si preme il pulsante di scarico, il livello dell'acqua nel serbatoio di scarico diminuisce naturalmente. Di conseguenza, il galleggiante scende.
  2. Cadendo, il dispositivo tira la leva, che a sua volta agisce sul pistone.
  3. Sotto pressione dalla leva, il pistone apre la valvola per consentire all'acqua di entrare all'interno del serbatoio di scarico.
  4. Nel processo di reclutamento dell'acqua, si verifica la situazione opposta: il galleggiante si solleva, tira la leva, smette di premere sul pistone, che, alzandosi, blocca l'accesso all'acqua.

Il meccanismo flottante consente di regolare il livello del flusso del fluido. Per fare questo, è necessario controllare la leva o una ruota di plastica (a seconda del modello della toilette) per sollevare il dispositivo al livello desiderato. Più è alto il galleggiante, più l'acqua fluirà nel serbatoio di scarico e viceversa.

I modelli Float sono di due tipi:

Palla attaccata alla leva

Questo design si trova nella parte superiore della cisterna.

Questo tipo di dispositivo si attenua gradualmente sullo sfondo a causa di due significativi inconvenienti:

  1. A causa della natura del dispositivo, la palla inizia a riempirsi d'acqua, impedendo così un ulteriore normale funzionamento.
  2. Nel processo, il sistema produce un rumore considerevole.

Galleggiante di vetro

Muovendosi su un asse verticale, agendo sul pistone tramite una leva, ma senza spinta.

Di solito, questo disegno si trova nella parte inferiore della tazza del water. Gli utenti trovano più conveniente regolare il volume della fornitura d'acqua, oltre che meno rumoroso.

Possibili errori e le loro cause

Le seguenti situazioni parlano della rottura del sistema di approvvigionamento idrico:

  1. Nessuna acqua entra nel serbatoio.
  2. Il fluido entra, ma la sua raccolta non si ferma neanche quando viene raggiunto il livello massimo. La ragione di tali problemi potrebbe essere il float stesso.
  3. Il guasto della valvola del canale di scarico della membrana. La qualità del materiale gioca un ruolo cruciale. Più è alto, più durerà il dispositivo.
  4. Alesaggio della valvola intasato. Durante il funzionamento, i contaminanti si accumulano naturalmente nei fori. La qualità dell'acqua svolge un ruolo importante in questo processo. Di conseguenza, può verificarsi il blocco, impedendo all'acqua di entrare nel serbatoio di scarico.

Come accennato in precedenza, il suo design può essere di un campione più vecchio (sferico) o nuovo (simile a un bicchiere in forma). Nel caso di una parte malfunzionante del primo tipo, il problema più spesso sta nel riempirlo di acqua dall'interno. Il secondo tipo di galleggiante è resistente al liquido, ma può essere contaminato, il che influirà sulle sue prestazioni.

Come regolare:

  1. Il dispositivo del primo tipo (nella forma di una palla o una pera) è attaccato alla leva. Girando la leva, è necessario portare il galleggiante al livello selezionato.
  2. Dispositivi più moderni si trovano sull'asse verticale, che può essere spostato usando una ruota speciale.

Ripara e compra nuovo

Quindi, se questa parte si rompe, per prima cosa è necessario capire quale componente del dispositivo ha cessato di funzionare normalmente:

  1. Se il problema sta nel fatto che l'acqua è entrata nel galleggiante (questo vale solo per i dispositivi sferici), sfortunatamente, riparare in questa situazione è impossibile, il galleggiante dovrà essere sostituito.
  2. Quando un nuovo tipo di costruzione è contaminato, per tornare allo stato di lavoro, è sufficiente pulirlo semplicemente di sporcizia accumulata.
  3. Guasto della membrana della valvola di flusso. La riparazione di una parte così piccola non è solo inopportuna, ma, più spesso, impossibile. È più facile acquistarne uno nuovo. La cosa principale è prestare attenzione al materiale da cui è composto. La qualità della membrana dipende dalla sua qualità.
  4. Alesaggio della valvola intasato. Il problema è risolto facilmente - è sufficiente pulire i tubuli e la valvola eseguirà nuovamente la sua funzione.

Succede e una tale situazione che il dispositivo esistente non è soggetto a riparazione. In questo caso, gli utenti hanno una domanda, dove ottenere un nuovo float, come scegliere la migliore qualità e quanto costerà.

La scelta di dove acquistare la parte necessaria è ampia. Può essere acquistato nei negozi di articoli per la casa, così come nei negozi specializzati in impianti idraulici. Se non hai il tempo e il desiderio di cercare, puoi ottenere la cosa giusta senza uscire di casa: questo aiuterà lo shopping online.

Per non confondersi con l'acquisto di una nuova parte, l'opzione più semplice è quella di disconnettere il dispositivo guasto e portarlo con sé nel negozio. Ma va ricordato che se si utilizza la struttura conduttrice di acqua del vecchio modello nel serbatoio di scarico, allora il galleggiante deve essere acquisito rigorosamente idoneo per esso. Per i sistemi più moderni, vale la stessa regola.

In media, il prezzo degli accessori per le cassette di scarico varia da 80 a 150 rubli.

Come installare?

Dopo aver acquistato una nuova parte per sostituire una fallita, sorge la domanda sulla sua corretta installazione.

L'algoritmo per la modifica è il seguente:

  1. Chiudere la valvola responsabile dell'accesso dell'acqua alla vasca di scarico.
  2. Scaricare l'acqua rimanente nel serbatoio.
  3. Rimuovere il tubo di alimentazione dell'acqua (è necessaria una chiave regolabile).
  4. Al posto del vecchio per installare un nuovo dispositivo mobile.
  5. Regolando la posizione desiderata della parte.
  6. Torna al punto della tubatura dell'acqua.
  7. La valvola è installata nella posizione di ammissione dell'acqua nel serbatoio di scarico.

raccomandazioni

Quindi, in caso di problemi con l'approvvigionamento idrico della cisterna, ricorda quanto segue:

  1. Molto spesso, la ragione di ciò è il malfunzionamento del galleggiante, la membrana della valvola permeabile o le sue aperture.
  2. Avendo compreso il motivo, puoi provare a riparare le parti difettose. In alcuni casi, la riparazione non è possibile, la sostituzione è necessaria.
  3. Quando acquisti una nuova struttura galleggiante, devi avere un'idea del tipo di sistema di drenaggio nella tua toilette. Che tipo di dettaglio è necessario dipende da questo.
  4. Installare un nuovo galleggiante completamente in grado di ciascuno. La cosa principale è non dimenticare di bloccare per un po 'il sistema di approvvigionamento idrico, smontare correttamente la parte rotta e installarne una nuova al livello richiesto.
  5. Se non vi è la certezza che sarà possibile eseguire con successo le manipolazioni idrauliche richieste, la soluzione migliore sarebbe contattare uno specialista.

Tipi e possibili malfunzionamenti della valvola di ingresso per la cisterna del water

In vari modelli di water, il dispositivo del serbatoio è quasi lo stesso ed è costituito da un corpo con un coperchio, pulsanti per lo scarico dell'acqua, una valvola di ingresso (riempimento), un tappo e una valvola di scarico.

Uno dei componenti più importanti di questo design è la valvola di ingresso, che regola la raccolta di acqua nel serbatoio.

appuntamento

  • regola il flusso di acqua nel serbatoio fino a un certo livello,
  • rilascia acqua nella toilette quando premi il grilletto,
  • assicura la presenza di una quantità costante di fluido con perdite di carico nel sistema di alimentazione dell'acqua.

L'operazione della valvola inizia a causa di una diminuzione della pressione dell'acqua, che fluisce nel serbatoio con la simultanea risalita del galleggiante. Quando viene raggiunto il livello critico, la leva chiude la valvola e il liquido smette di scorrere nel serbatoio.

classificazione

I meccanismi di assunzione possono essere suddivisi in gruppi in base a tre caratteristiche:

  • la composizione del materiale
  • collocamento
  • tipo di costruzione.

Secondo il materiale

  • Ottone o bronzo I prodotti realizzati con queste leghe sono pratici, resistenti, affidabili e completamente resistenti alla corrosione. Ma tali valvole metalliche sono piuttosto costose.
  • Plastic. I prodotti in plastica sono molto popolari, perché insieme a una lunga durata sono abbastanza economici.

Per posizione

  • Con rivestimento inferiore. Le valvole con questa connessione si trovano sul fondo del serbatoio. Con questo metodo, l'assunzione di acqua è completamente silenziosa. Inoltre, la posizione inferiore consente di nascondere il tubo di ingresso dell'acqua e liberare lo spazio della toilette da accessori non necessari.
  • Con rivestimento laterale. Le valvole con questa connessione sono, rispettivamente, sul lato destro o sinistro del serbatoio. Questo design è il più semplice, che ha un effetto positivo sulla sua durata.

È necessario scegliere le unità di aspirazione in base al design del water. Inoltre, quando si sceglie, è necessario rispettare le seguenti regole:

  • La confezione del prodotto deve includere la valvola stessa, il galleggiante, gli anelli di tenuta e il dado di bloccaggio.
  • Gli O-ring devono essere flessibili, di forma regolare e privi di difetti.
  • L'elemento di plastica non dovrebbe presentare graffi e scheggiature visibili.
  • Il movimento del galleggiante dovrebbe avvenire senza intoppi, senza salti acuti.

Per tipo di costruzione

Una volta che le valvole erano a sfera, il dispositivo aveva l'aspetto di una palla, che veniva usata in tutti i serbatoi. Il dispositivo moderno è chiamato l'aspirazione, in quanto non ha alcuna somiglianza con il design dei meccanismi a sfera, ed è usato insieme al galleggiante. Esistono diversi tipi di dispositivi galleggianti per la cassetta del WC:

  • Le valvole di Croydon sono costituite da un guscio, un galleggiante con leva e un pistone con una sella. In questo meccanismo, il movimento della leva è perpendicolare al funzionamento del pistone. Un tale sistema viene utilizzato nei vecchi serbatoi e ha un prezzo piuttosto basso.
  • Pistone dotato di fuoriuscita a forcella con asse a leva. Qui, l'acqua viene regolata alzando la leva orizzontalmente, mettendo in moto il pistone, alla fine del quale c'è una tenuta speciale a contatto con il sedile e bloccando il flusso del fluido. Questo è un modello abbastanza comune ed è incluso nella categoria di prezzo medio.
  • Le valvole a diaframma hanno, al posto di una guarnizione, una membrana in gomma o silicone che si muove mentre il pistone si muove. Questo è l'ultimo dispositivo che viene utilizzato solo negli ultimi modelli di water. I vantaggi di questa valvola includono l'immissione rapida dell'acqua, la sovrapposizione istantanea di aspirazione del fluido e, a seconda della qualità dei raccordi, il riempimento silenzioso del serbatoio. Tra gli inconvenienti, è necessario tenere conto della presenza di una pressione idrica costante nel sistema (0,05-0,1 MPa) e della purezza del liquido, poiché non sarà possibile sostituirlo quando la membrana si deteriora. In questo caso, è necessario acquisire completamente il meccanismo di aspirazione.

Possibili errori e la loro eliminazione

Prima di comprendere le possibili cause della rottura della valvola di riempimento, è necessario disattivare il rubinetto del sistema di alimentazione dell'acqua, aprire il coperchio del serbatoio e scaricare l'acqua rimanente dal serbatoio. Se necessario, estrai il dispositivo stesso.

Niente acqua nel serbatoio

  • Motivo numero 1: fori intasati. In questo caso, smontare il dispositivo, pulire e risciacquare i suoi elementi.
  • Motivo 2: bassa pressione dell'acqua o salti. In questo problema, è necessario tenere conto che con un flusso d'acqua debole e una posizione elevata del serbatoio, il liquido non si adatta alla camera di riempimento, un galleggiante si aprirà, ma l'acqua non si sovrapporrà. Puoi provare ad aumentare l'ingresso di 3 mm e, nel caso di una pressione di salto costante, è meglio acquistare una valvola a stelo.

L'acqua costante scorre nel bagno

  • Motivo numero 1: il pregiudizio del galleggiante. La riparazione è solo per fissare la valvola di aspirazione in posizione.
  • Motivo 2: violazione della tenuta della guarnizione (danni alla membrana o allo stelo). In questo caso, è necessaria una sostituzione completa del meccanismo.

Rumoroso set di acqua nel serbatoio

  • Motivo n. 1: scollegare il silenziatore dell'acqua. Per rimediare alla situazione, il silenziatore deve essere fissato ad un raccordo speciale.

conclusione

Per le condizioni urbane, una valvola di ingresso galleggiante dell'uscita inferiore con una membrana in silicone e con un pulsante di scarico pieno e piccolo è adatta. Per le case di campagna con acqua non trattata, è meglio acquistare una versione a pistone.

Acquista un meccanismo di riempimento è necessario per i parametri del serbatoio. Se non ce ne sono, allora puoi prendere l'universale con un alimentatore laterale, adatto a qualsiasi tipo di water. Una riparazione e installazione del dispositivo è meglio affidare esperti.

Riparare il WC della valvola a galleggiante

Il bagno è diventato un normale apparecchio sanitario, ma il suo lavoro, purtroppo, non è sempre soddisfacente. Varie perdite o un costante set di acqua senza interruzione possono in qualche modo confondere i suoi utenti. Uno dei motivi per i lavori idraulici non corretti è la regolazione errata del galleggiante del WC. Considera in che modo puoi rendere la riparazione galleggiante con le loro mani.

Come funziona il bagno?

Prima di procedere con la riparazione, è logico familiarizzare con il dispositivo idraulico. Quindi, il design include i seguenti componenti:

  • Valvole di intercettazione È responsabile di come l'acqua entra nel serbatoio. Il galleggiante è incluso anche nelle valvole.
  • Raccordi di scarico responsabili del drenaggio.

Poiché stiamo parlando di regolare il flusso dell'acqua, saremo più interessati alle valvole:

  • Fino a tempi relativamente recenti, era un dispositivo abbastanza semplice, costituito da un bilanciere in ottone con un galleggiante attaccato ad esso. Dopo che il serbatoio è stato riempito con acqua fino a un certo livello, una delle estremità del bilanciere si solleva e l'altra chiude l'ugello. Un simile disegno nei moderni meccanismi di drenaggio non si verifica e viene considerato obsoleto.
  • In un moderno serbatoio, un galleggiante è fissato a un fermo di plastica e si muove solo su un piano verticale. Tuttavia, il principio generale rimane lo stesso. Dopo che il livello dell'acqua raggiunge un certo punto, il galleggiante viene sollevato e un dispositivo speciale chiude la fornitura d'acqua.
al contenuto ↑

Problemi tipici nelle valvole

I guasti frequenti possono essere identificati per qualsiasi meccanismo. I sanitari non fanno eccezione a questa regola. Prima di rimuovere il galleggiante nella tazza del water e ripararlo, è necessario sapere che cosa ha causato i problemi comuni:

  • La piccola quantità di acqua che viene aspirata nel serbatoio. Il motivo è che il galleggiante è regolato in modo errato.
  • Traboccare l'acqua attraverso il foro superiore. Questa situazione è diametralmente opposta a quella appena descritta. Il motivo è una regolazione errata del galleggiante o perché le valvole sono difettose.
  • Nessun azionamento del dispositivo di blocco. Il motivo è che il dispositivo ha perso aderenza e non galleggia.

È importante! A volte a causa di un'installazione impropria del galleggiante lo incunea. Allo stesso tempo, l'acqua in entrata non si sovrappone.

Come fare un galleggiante nel bagno? registrazione

Il problema più comune è la quantità troppo grande o piccola di acqua che entra nel serbatoio. Se succede qualcosa di simile, allora è il momento di prendere le regolazioni.

Ecco come viene riparato il galleggiante del water in questo caso:

  1. Rimuovere il coperchio del serbatoio di stoccaggio. Come esattamente farlo - dipende dal design. L'opzione più comune moderna: svitare il supporto, situato vicino al pulsante al centro o vicino alla leva.
  2. Rimuovendo il coperchio, si ha accesso al meccanismo di regolazione. Inoltre, tutto dipende da come è organizzata la parte di blocco:
    • Se si dispone di un vecchio serbatoio di tipo (con leva in ottone), la leva può essere piegata a mano, anche senza l'uso di alcun attrezzo. Questo cambierà la posizione del galleggiante. Di conseguenza, anche il livello massimo dell'acqua nel serbatoio cambia.
    • Se la leva su cui è sospeso il galleggiante è di plastica, è possibile cambiarne la posizione ruotando la vite speciale.
    • C'è un'altra opzione, più moderna. Il galleggiante è tenuto in posizione da un cricchetto in plastica. A volte è attaccato ad un ago di metallo. Puoi regolarlo stringendo i morsetti di metallo. Una tale installazione galleggerà nella toilette aiuterà a risolvere il problema. Prova anche a forzare il dispositivo su e giù.
  3. Dopo aver effettuato la regolazione, resta da riposizionare il coperchio e stringere il fissaggio del grilletto.

È importante! Se il motivo per la perdita di tenuta, si può provare a sigillare il difetto, ma l'opzione migliore è quella di sostituire completamente la valvola.

L'acqua scorre nel bagno

Abbastanza un crollo spiacevole, perché è associato a un grande dispendio d'acqua. Gli indicatori del contatore dell'acqua potrebbero sorprendervi in ​​modo spiacevole. La ragione del flusso di acqua dal serbatoio di scarico nella tazza è la rottura dei raccordi di scarico o nelle "pere" di casa. Affinché la "pera" si adatti all'ugello più densamente, è sufficiente pesarla con una rondella di grande diametro.

A volte questo non è abbastanza. Dobbiamo cambiare completamente la valvola di drenaggio. L'algoritmo delle azioni è il seguente:

  1. Acquista un nuovo raccordo di scarico, avendo cura di assicurarti che sia compatibile con il tuo serbatoio.
  2. Chiudere l'alimentazione idrica chiudendo il rubinetto corrispondente.
  3. Rimuovere il coperchio superiore.
  4. Svitare il dado di bloccaggio, che si trova nella parte inferiore della "pera".
  5. Installare i nuovi raccordi di scarico e rimontare nell'ordine inverso.

È importante! Prima di iniziare a usare il serbatoio del bagno, controlla quanto è stretta la nuova "pera". Apri il rubinetto e controlla se il contenitore perde. Dopo aver verificato che la "pera" è perfettamente funzionante, regolare la parte di chiusura e quindi sostituire il coperchio del serbatoio della toilette.

Riprese video

Quindi, come installare il galleggiante nella toilette: lo sai. Con i guasti più semplici, puoi farcela da solo, senza aspettare l'impianto idraulico.

Caratteristiche del galleggiante di regolazione per WC

La toilette sembra essere un dispositivo piuttosto semplice, ma solo per coloro che non sono mai stati interessati ai suoi componenti interni. In questo articolo cercheremo di capire il dispositivo e il meccanismo di scarica in più fasi e studieremo i principali problemi e difetti che potrebbero sorgere durante il funzionamento di apparecchiature sanitarie.

Tipi di galleggianti

Vale la pena notare che i serbatoi di scarico negli ultimi anni hanno subito molti cambiamenti. Ora non sono vicini agli "abitanti" dei bagni, ma convivono tranquillamente accanto al bagno. Oggi nel mercato dei materiali da costruzione si possono incontrare due tipi di serbatoi: stazionari e nascosti.

Le loro principali differenze sono in tre sfumature.

  1. Materiale. I modelli fissi sono spesso realizzati con lo stesso materiale del bagno stesso. Può essere sanitari, ceramica, porcellana, pietra naturale o artificiale. I disegni nascosti sono fatti solo da una plastica densa.
  2. Approvvigionamento idrico Il primo può essere organizzato sia con il fondo che con il sistema laterale. I serbatoi di scarico nell'impianto ricevono acqua solo dal fondo.
  3. Scolare l'acqua. I serbatoi installati sul ripiano della toilette e di essere un tutt'uno con esso, scaricare l'acqua con un pulsante o grilletto. I dispositivi di plastica nascosti hanno un sistema a uno e due pulsanti.

Allo stesso tempo, i sistemi di scarico dei pulsanti di entrambi i serbatoi si differenziano solo per le sfumature. Ad esempio, nei contenitori stazionari c'è un solo pulsante che scarica la toilette con la prima pressione e interrompe il flusso con la seconda.

Le strutture nascoste, a questo scopo, hanno due pulsanti, uno dei quali fornisce il liquido a piena potenza e l'altro è quasi la metà di quello grande.

Tutto questo è possibile grazie a un dettaglio importante nel meccanismo di scarico: il galleggiante. Questo dettaglio è chiamato così a causa delle peculiarità del suo design, che lo tiene sempre a galla, come l'attrezzatura da pesca con lo stesso nome.

Galleggianti igienici si presentano in due forme:

Il primo tipo è stato recentemente usato molto raramente. Rimase in quei rari modelli di cisterne, che erano sotto il soffitto del bagno. Per eseguire lo scarico in una tale costruzione, era necessario, come in una fiaba, "tirare la corda". Ma non era la porta che si apriva, ma la valvola, che rilasciava una potente pressione di acqua dal serbatoio attraverso il tubo direttamente nella toilette.

Nelle moderne strutture di scarico, un dispositivo di plastica chiamato "vetro" è sempre più utilizzato. È un omonimo rettangolare di utensili da cucina, capovolto e abbassato nell'acqua a un certo livello. Un tale galleggiante può essere regolato usando una vite di plastica che si abbassa e la alza all'altezza desiderata, che determina il livello di riempimento del serbatoio di scarico con acqua.

Devi anche capire che questa parte fa parte del complesso, il che fa funzionare lo scarico.

Un altro importante elemento di design è la valvola a galleggiante. La loro interazione è inestricabilmente legata l'una con l'altra. Pertanto, il fallimento di uno comporterà necessariamente il funzionamento anormale dell'altro.

Principio di funzionamento

Per determinare con precisione il principio e il significato del galleggiante nella cisterna, prestare attenzione alla struttura dell'intero meccanismo. All'interno del serbatoio ci sono tre sistemi principali: sfuso, scarico e troppopieno. La raccolta dell'acqua nei modelli moderni avviene in due possibili opzioni: dal lato o dal basso. La maggior parte dei produttori russi preferisce la prima opzione. Se hai trovato una copia del sistema di aspirazione dell'acqua di fondo, sei un felice proprietario di un modello importato con un processo di riempimento più comodo e silenzioso.

Il sistema laterale è rappresentato dalla cosiddetta valvola a galleggiante, costituita da due parti principali: un alloggiamento con una membrana che blocca il flusso dell'acqua nella toilette quando non è necessario e il galleggiante stesso. Quest'ultimo è collegato al punto superiore del corpo valvola con un ponticello speciale. Pertanto, quando il livello dell'acqua nel serbatoio cambia e il galleggiante sale o scende, anche il pistone che chiude il foro si muove. Prestare attenzione alla disposizione degli oggetti all'interno della cisterna con riempimento laterale.

Capiremo come funziona il sistema di approvvigionamento idrico dal basso. Il principio è lo stesso del precedente. C'è una piccola differenza, che consiste nel fatto che il galleggiante, come su una guida, si muove lungo un'asta di plastica speciale.

Il sistema di scarico funziona in modo tale che il pistone centrale collegato al pulsante o alla leva all'esterno del serbatoio si alzi, trascinando con sé la valvola di intercettazione. Questo apre il foro di scarico e l'acqua entra nella tazza del water.

Il sistema di overflow ha una funzione molto importante. Nonostante questo nome apparentemente intimidatorio, in realtà impedisce all'acqua in eccesso di fuoriuscire attraverso la parte superiore della cisterna. Di solito questa è la parte superiore del pistone, che viene riempita di liquido e la conduce attraverso il foro di scarico. Ciò accade nel caso in cui l'arresto automatico della composizione per qualche motivo non si sia verificato.

Guasti e metodi di eliminazione

Sfortunatamente, i guasti sono tutt'altro che rari nei moderni progetti di drenaggio. Ma non cambierai l'intero serbatoio, se il guasto può essere corretto e corretto da solo. Per fare ciò, è necessario familiarizzare con le principali cause di rottura nel serbatoio di scarico.

Molto spesso sorgono problemi con il galleggiante:

  • l'assunzione di acqua non si verifica;
  • flusso costante di acqua sulla parete posteriore del water;
  • acqua insufficiente per drenare.

Tutto questo è facilmente risolvibile, anche se non hai conoscenze ed esperienze sanitarie. Per fissare il serbatoio di scarico, che non richiede acqua in generale, è necessario determinare la causa del guasto: galleggiante obliquo, valvola d'ingresso intasata, incrostazione del galleggiante con muco e fiore. La prima ragione viene eliminata in modo semplice e rapido. Il "colpevole" dovrebbe semplicemente essere messo nella giusta posizione e verificare se ora lascia entrare l'acqua nel sistema.

Se il water è rotto per una seconda ragione, devi eseguire determinate azioni.

  1. Spegnere l'approvvigionamento idrico. Prima di tutto, dovresti assicurarti che il galleggiante sia la causa della rottura, e non il tubo idraulico. Svitalo dal serbatoio e accendi l'acqua. Controllare se vi scorre sufficiente acqua da esso. Si consiglia di farlo sul bagno o sul gabinetto stesso, in modo da non versare acqua sul pavimento. Se tutto va bene, vai al secondo passaggio.
  2. Svitare la valvola e pulire semplicemente la sua connessione al tubo di alimentazione dell'acqua. Per questo, è meglio usare un cavo lungo che non si piega durante il processo di riparazione. Nella fase finale di pulizia, è possibile aprire l'acqua in modo che lavi via i resti di inquinamento.
  3. Il passo finale consiste nel fare un set completo e abbassare la cisterna un paio di volte per assicurarsi che il problema sia corretto.

Il problema con la mancanza di approvvigionamento idrico è risolto, puoi tranquillamente usare il tuo serbatoio di scarico per un lungo periodo, finché non decidi di sostituire l'intera struttura nel suo complesso.

In caso di rottura associata ad acqua di scarsa qualità che entra nel serbatoio, placca e muco si formano spesso sul galleggiante. Questi ingredienti non gli consentono di salire e scendere completamente, il che impedisce la raccolta naturale di acqua dall'acquedotto. Per risolvere questo problema, rimuovere il galleggiante dall'asta e sciacquarlo accuratamente sotto l'acqua corrente. Dopo averlo reinstallato, controllare il processo di assunzione dell'acqua.

Un fenomeno molto comune è ora riconosciuto incessante cascata nella tazza del water.

Questo succede per quattro ragioni principali:

  1. la guarnizione della valvola si deformava o cadeva in rovina;
  2. la guarnizione non è premuta contro l'uscita della valvola;
  3. stallone spezzato;
  4. rottura della valvola stessa.

Ogni problema ha la sua soluzione. Inizia aprendo il water. Se si vede immediatamente dall'alto che l'acqua entra nella valvola attraverso il troppo pieno, provare a sollevare leggermente il galleggiante. Il flusso si è fermato? Quindi una semplice azione ti salverà dal problema. Girare la leva del galleggiante per determinare la sua posizione più efficace.

Se il galleggiante si alza e l'acqua scorre ancora, continua la tua ricerca. Il prossimo passo è quello di smontare la valvola di scarico stessa. Nella sua composizione di solito c'è una borchia metallica, che fissa la leva. Potrebbe essere danneggiato Questo problema può essere risolto solo sostituendolo.

L'opzione migliore in questo caso sarebbe un pezzo di filo di rame spesso.

Dopo aver esaminato la valvola stessa, assicurarsi che non vi siano crepe o altri fori indesiderati. Ciò fa sì che il serbatoio di scarico non tenga l'acqua all'interno. Eliminare la perdita sarà possibile solo sostituendo la valvola stessa.

Per trovare quello giusto, dovresti portare quello vecchio con te al negozio come campione.

Prestare attenzione alla guarnizione situata tra il fondo della valvola di scarico e direttamente alla presa. Poiché questo pezzo di ricambio è sempre in gomma, è molto probabile che si deformi e si adatti liberamente. Per questo motivo, la valvola non blocca completamente il foro di scarico e l'acqua perde costantemente. Il problema può essere risolto solo con la sua guarnizione in gomma.

A volte la valvola stessa è ancora contaminata, che viene risolta dal suo tempestivo risciacquo.

Insufficiente o, al contrario, una quantità eccessiva di liquido durante lo scarico può essere facilmente regolata. Per fare ciò, è sufficiente impostare il livello del galleggiante in modo tale che l'acqua non superi la sua posizione. Questo viene fatto manipolando l'elemento fluttuante. In precedenza, queste parti erano in ottone, quindi la posizione del galleggiante poteva essere corretta piegando leggermente i raggi. Oggi è principalmente di plastica. Pertanto, il galleggiante si muove semplicemente lungo il cricchetto con l'aiuto di una vite speciale, che fissa la sua posizione.

Ci sono anche problemi che non sono correlati all'operazione del float, ma possono essere confusi con esso. Ad esempio, quando c'è una perdita tra la cisterna e il ripiano del WC su cui è installato. Molte persone credono erroneamente che il motivo sia anche una guarnizione spazzata o una valvola difettosa. Tuttavia, dopo la pulizia o la sostituzione dell'ultima perdita non viene eliminato. Questo è un problema comune causato dall'uso prolungato della struttura sanitaria. I bulloni che tengono il serbatoio in bagno potrebbero marcire. Per questo motivo, un accoppiamento libero della parte superiore alla parte inferiore e, di conseguenza, si verifica una perdita.

Il processo inverso si osserva nel caso in cui si installa un dispositivo idraulico con le proprie mani, si stringono nuovamente gli stessi bulloni. Poi all'uscita dal serbatoio nel bagno troverai un flusso d'acqua molto scarso che non lava via i prodotti della vita umana. La soluzione è di allentare i bulloni.

Se, tuttavia, vi è un problema nel sistema di scarico ed è necessario sostituire il galleggiante e la valvola, il parere dei professionisti diventerà un vero salvavita in questa materia.

Come scegliere?

Naturalmente, prima di tutto, devi trovare la valvola giusta per la cisterna. Se non si presta sufficiente attenzione a questo problema, è possibile ottenere una perdita del sistema già nuovo dopo al massimo 7 giorni dopo la riparazione. Quando si sceglie un dispositivo di toilette principale, si dovrebbe essere guidati dalla qualità e dalla potenza dell'acqua del rubinetto che vi è stata fornita.

A seconda di questo indicatore, le valvole a galleggiante sono di quattro tipi.

  1. Per una leggera pressione dell'acqua. Questo aspetto è realizzato utilizzando un amplificatore particolare di approvvigionamento idrico.
  2. Per l'acqua che scorre ad un tasso medio e capacità.
  3. Per una pressione della massima potenza.
  4. Stabilizzatore di valvole. Se si ha una pressione dell'acqua instabile a casa, questo dispositivo aiuterà a normalizzare qualsiasi potenza del fluido che entra nel serbatoio di scarico e lasciandolo.

Naturalmente, anche la quantità di acqua che si trova sempre nel serbatoio di scarico ha un ruolo nella scelta di una parte così importante come la valvola a galleggiante. Ad esempio, se si utilizza una sospensione con un pulsante doppio scarico, è meglio scegliere un pistone per una testa media. La sua capacità è sufficiente per fornire una grande quantità di acqua alla tazza del gabinetto, oltre a una più piccola.

Quando vengono eseguite tutte le procedure per la selezione della valvola a galleggiante, è possibile eseguire un'installazione indipendente. Come farlo può essere fatto nel modo più veloce e comodo che possiamo leggere.

Come installare?

Le tecniche di base per l'installazione di un nuovo design di scarico della valvola con una connessione laterale e un pulsante sono istruzioni passo passo.

  1. Svitare il pulsante in senso antiorario. Grazie al suo coperchio del serbatoio è attaccato alla sua base.
  2. Rimuovere il coperchio del serbatoio.
  3. Chiudere l'alimentazione idrica.
  4. Scaricare tutta l'acqua rimasta nel serbatoio di scarico.
  5. Rimuovere l'alimentazione dell'acqua del tubo flessibile (se il serbatoio è dotato di un'alimentazione laterale, sarà più facile da implementare). Utilizzare la chiave regolabile.
  6. Metti una nuova stazione galleggiante.
  7. Regolare il livello d'acqua richiesto nel serbatoio.
  8. Restituire la tubatura dell'acqua al suo posto.
  9. Lasciare l'acqua nel serbatoio di scarico.

Dopo aver effettuato tutte le manipolazioni sull'installazione della valvola a galleggiante, assicurarsi che l'acqua sia raccolta nel serbatoio, se perde o non si ferma, se non è completamente raggiunta. Ricorda un punto importante: il galleggiante nel serbatoio dovrebbe stare esattamente. Le distorsioni possono comportare un funzionamento scorretto del sistema di lavaggio e sgradevoli impressioni dell'acquisto.

Inoltre, non dimenticare di regolare il livello nel serbatoio. Quando si imposta, si noti che la valvola deve essere in acqua. Altrimenti, essendo andato troppo lontano con il livello, potresti ritrovarti senza alcuna possibilità di drenaggio. Ma tutto è molto facile da configurare. Ovviamente, i professionisti affrontano questi compiti in modo molto semplice. Un dilettante dovrà lavorare con due mani per ora.

Non è noto se apprezzerai il lavoro svolto, ma alcune raccomandazioni di base dei professionisti ti aiuteranno a uscire da questo nel modo più semplice e comodo possibile.

raccomandazioni

Riassumendo, si dovrebbe notare che i problemi associati al flusso del serbatoio o insufficiente fornitura di acqua ad esso, sono risolti praticamente facendo riferimento solo al galleggiante e alla valvola.

  1. I problemi principali nella fornitura di acqua o nel drenaggio del serbatoio sono dovuti a un malfunzionamento del galleggiante, della valvola o della membrana (guarnizione).
  2. È probabile che ripari le parti difettose. Nei casi in cui ciò non è possibile, è necessario sostituire il pezzo di ricambio con uno nuovo.
  3. Al momento dell'acquisto di una valvola, si dovrebbe prestare attenzione a una serie di sfumature in modo da non essere scambiato con la scelta. Prima di tutto, è necessario scoprire come viene fornita l'acqua al serbatoio: l'installazione del sistema viene eseguita con attacco laterale o inferiore. Il prossimo numero è il sistema di scarico stesso: pulsante (pistone), leva o ascensore.
  4. Assicurati di ricordare che se c'è anche la minima incertezza nelle tue azioni, non correre rischi. Contatta uno specialista in grado di rendere la tua vita più tranquilla risolvendo il problema dell'impianto idraulico in modo rapido e semplice.

Vorrei anche tornare alla domanda sui tipi di galleggianti: "palla" e "vetro". Nel primo gruppo, questo tipo di guasto si verifica spesso come ingresso di acqua in un contenitore sigillato. Questo succede quando si forma una crepa nella palla. L'uscita è per scaricare l'acqua dal serbatoio e sigillare il divario. Molto spesso, per questo viene usata la plastica calda, che viene applicata alla fessura. Quindi, la palla è "cucita" e può ancora servire per un po 'di tempo. Ma, sfortunatamente, dovrebbe essere chiaro che tale misura non è per la vita. Di conseguenza, sarà comunque necessario sostituire la sfera o il sistema di scarico nel suo complesso.

Molto spesso, durante il funzionamento, il volume d'acqua nel serbatoio di scarico supera tutti i limiti immaginabili. A volte il problema è associato ad un aumento della pressione del fluido nel sistema. In un altro caso, un tubo di plastica è colpevole, situato all'interno del serbatoio, attraverso il quale l'acqua non scorre come una cascata, ma cala con calma lo scivolo aggiuntivo, quasi senza emettere alcun suono. Quindi, se ci fosse un improvviso aumento del suono di un set di acqua, prestare attenzione a questo piccolo tubo.

Ricorda che questo può accadere solo nei modelli con alimentazione laterale. Il rivestimento inferiore è inizialmente privo del verificarsi di questo problema, dal momento che l'acqua raggiunge immediatamente il fondo del serbatoio, il che riduce significativamente il livello di rumore.

Per ridurre il rischio di perdite attraverso i bulloni di montaggio che collegano il serbatoio alla tazza del water, gli esperti consigliano immediatamente dopo aver assemblato la struttura per trattare questi luoghi con sigillante siliconico. In questo modo, prolungherete la vita di questi elementi di fissaggio.

Il contenuto interno e il principio dell'azione delle cassette di flussaggio delle strutture nascoste praticamente non differiscono da quelli stazionari descritti. Inoltre, il loro corpo è sempre realizzato in plastica ad alta resistenza senza una singola cucitura. A questo proposito, è necessario fare l'attenzione a precauzioni speciali.