OST 36-128-85 p.6 Schemi di giunzioni di tubi

Classe di precisione B

Classe di precisione A

* Nelle costruzioni in cui, in base alle condizioni di raccolta, è necessaria una grande differenza nei diametri del foro e del bullone

11.2.2. Negli elementi strutturali, il numero di bulloni utilizzati per tagliare o accartocciare, gli elementi di fissaggio nel giunto o situati su un lato del giunto, deve essere almeno due. I giunti sono consigliati per progettare usando bulloni a doppio taglio.

11.2.3. Nei collegamenti per i quali la conformità è inaccettabile (ad esempio nei giunti di cinghie di alberi piegati compressi, frecce, ecc.), Quando si lavora con bulloni per il taglio, è necessario prendere bulloni di precisione di classe A con una testa ridotta a sei lati per le aperture da sotto la scansione secondo GOST 7817 -80 e dadi secondo GOST 5927-70 * o bulloni e dadi ad alta resistenza secondo GOST 23356-77.

11.2.4. La filettatura del bullone, fatta eccezione per l'alta resistenza, non deve essere più profonda della metà dello spessore dell'elemento adiacente al dado.

11.2.5. Nei giunti su bulloni senza tensione controllata, la distanza minima dal centro del foro al bordo dell'elemento dovrebbe essere uguale: lungo la forza - 3d, attraverso la forza - 1,5 d. La distanza minima tra i centri dei fori deve essere presa uguale a: lungo la forza - 3,5 d, attraverso la forza - 2,0 d. È consentito ridurre la distanza minima dal centro del foro al bordo dell'elemento lungo la forza a 1,5d e la distanza minima tra i centri dei fori lungo la forza a 2d. Il calcolo dei coefficienti Ke dovrebbe essere eseguito conformemente al punto 8.2.8.

Connessioni di tubi

a - saldato; b - imbullonato; 1 - rivestimento; 2 - piastre angolari; 3 sovrapposizioni figurate;

4 - flange; 5 - bulloni

Dannazione. 13.

11.2.6. Si consiglia di allineare i giunti dei tubi con bulloni. 13, b.

11.2.7. I restanti requisiti dovrebbero essere presi su paragrafi. 12.15, 12.18-12.20 capitoli di SNiP II-23-81.

11.3. Connessioni flangiate

11.3.1. Quando si costruiscono FS di elementi a profilo aperto soggetti a tensione centrale, i bulloni devono essere posizionati senza momento rispetto al centro di gravità della sezione trasversale degli elementi collegati, tenendo conto della distribuzione irregolare di forze esterne tra i bulloni delle zone esterna e interna (Fig. 11, 14).

Il rapporto delle forze K percepite da un singolo bullone delle zone interne ed esterne dovrebbe essere preso dal tavolo. 8.

11.3.2. I bulloni FS devono essere posizionati il ​​più vicino possibile agli elementi del profilo che viene unito, allo stesso tempo (vedere Fig. 11, 14).

dove dw - diametro esterno della rondella;

in - la distanza minima dal centro del foro del bullone al bordo dell'elemento di unione;

w - larghezza della flangia per un bullone della zona esterna;

af - altezza della gamba della saldatura.

11.3.3. Quando si progetta una FS, di norma, si dovrebbe utilizzare la seguente combinazione di diametro del bullone e spessore della flangia:

spessore della flangia, mm

Schemi di connessioni flangiate di elementi da tubi tondi e rettangolari

Dannazione. 14.

11.3.4. Lo spessore delle nervature FS deve essere assegnato dalla condizione

dove tr - spessore del rinforzo;

te - spessore dell'elemento da attaccare.

11.3.5. Gli elementi in tubi tondi o rettangolari, sottoposti a stiramento centrale, devono essere eseguiti su flange solide con uno spessore di 20-40 mm con nervature di irrigidimento, come mostrato in fig. 14. Lo spessore delle nervature deve essere preso in conformità al punto 11.3.4. L'altezza delle nervature non deve superare i 100 mm. La lunghezza è determinata dalle caratteristiche costruttive del giunto: per gli elementi FS di tubi tondi non inferiore a 2,5 diametri di tubo per 2 e 2 diametri - per bordi dispari; per elementi di FS da tubi rettangolari - non meno di 2,5 altezze di profilo.

I bulloni devono essere posizionati simmetricamente rispetto agli irrigidimenti e le distanze minime dal centro del foro del bullone ai bordi degli elementi del profilo, nonché le distanze tra i bulloni, devono soddisfare i requisiti del punto 11.3.2.

11.4. Connessioni di spine

11.4.1. Spessore totale ammesso t degli elementi fissati a seconda dello spessore to e resistenza temporale Runo l'elemento di supporto è indicato nella tabella. 14.

Tabella 14.

Spessore ammissibile delle connessioni dei tasselli

Da 355 a 370

Oltre 370 a 430

Oltre 430 a 450

Oltre 450 a 510

Nota. Lo spessore minimo di un elemento di giunzione separato è 0,5 mm.

11.4.2. La distanza dal centro del tassello al bordo dell'elemento e tra i centri dei tasselli, indipendentemente dalla direzione della forza, deve essere di almeno 2 diametri del tassello.

11.5.1. Tutti i requisiti dovrebbero essere presi su PP. 13.24-13.38 capitoli di SNiP II-23-81.

11.6.1. Tutti i requisiti dovrebbero essere presi su PP. 13.11-13.14 capitolo del SNiP II-23-81.

11.7.1. Tutti i requisiti dovrebbero essere presi su PP. 13.6-13.10 capitoli di SNiP II-23-81.

11.8. Elementi reticolari spaziali

11.8.1. Gli elementi con cinghie da angoli singoli dovrebbero, di regola, essere progettati tetraedrici.

Gli elementi con cinghie da tubi o da due angoli dovrebbero essere progettati a quattro o tre lati.

11.8.2. Angoli singoli del reticolo devono essere collocati negli scaffali all'interno dell'elemento.

11.8.3. Le eccentricità nei punti del reticolo dovrebbero essere prese in considerazione aggiungendo le sollecitazioni dal momento flettente alle sollecitazioni da una forza longitudinale. Il momento flettente nel nodo dovrebbe essere distribuito a tutti gli elementi convergenti nel nodo (cinghia, rinforzo, supporto) in proporzione alla rigidità lineare in flessione.

È accettabile ignorare le eccentricità:

Nr e Nn - sforzi, rispettivamente, in parentesi graffe e cinture;

in strutture di tubi per e £ 0,2Dn (Figura 15, b).

Eccentricità nei nodi delle barre reticolari

a - dagli angoli; b - dai tubi

Dannazione. 15.

11.8.4. Gli angoli del reticolo devono essere saldati agli angoli della vita mediante due cuciture laterali, le cui estremità devono essere portate all'estremità degli angoli per una lunghezza di 20 mm.

Per ottenere cuciture laterali della lunghezza richiesta, la striscia deve essere saldata alle piume degli angoli della vita.

Nei casi in cui l'installazione di strisce è difficile (ad esempio, con una piccola distanza tra gli angoli della cintura), è consentito saldare gli angoli del reticolo agli angoli della vita con cuciture trasversali con una gamba di 1 mm inferiore allo spessore degli angoli degli angoli del reticolo.

11.8.5. Si consiglia di collegare gli elementi della griglia di tubi alle cinghie dei tubi senza imballaggio.

11.8.6. Alle estremità degli elementi di dispacciamento, gli elementi reticolari devono essere saldati ai soffietti sugli angoli della vita, in modo che non vi siano estremità libere delle aste durante il trasporto.

11.8.7. I diaframmi negli elementi spaziali dovrebbero essere installati nei punti in cui sono applicati i carichi concentrati e alle estremità degli elementi di dispacciamento, ma non meno di tre volte l'altezza della sezione per garantire la loro immutabilità.

11.8.8. I giunti di assemblaggio delle cinghie dagli angoli dovrebbero essere progettati con bulloni a doppio taglio, e i giunti delle cinghie fatti di tubi - sulle flange con la saldatura della testata del tubo contro la flangia e l'installazione di irrigidimenti (vedere Fig. 13, b; 14).

11.8.9. Gli elementi dei profili chiusi (tubi tondi e rettangolari) devono essere chiusi alle estremità con tappi per impedire che l'umidità entri in essi.

11.9. Impalcature, scale, recinzioni

11.9.1. La larghezza del pavimento di lavoro deve essere di almeno 1,0 m, e le culle sospese (su uno e due lavoratori) e le piattaforme di transizione - non meno di 0,6 m.

I ponti di transizione devono avere recinti su entrambi i lati.

11.9.2. I ponteggi rotanti devono avere un dispositivo di frenatura, assicurando la loro posizione stabile durante il funzionamento e negli intervalli tra il lavoro.

11.9.3. La deflessione del ponteggio e dei ponti di transizione non deve superare i valori indicati in Tabella. 12.

11.9.4. Il resto dei requisiti è conforme a GOST 12.2.012-75, GOST 24258-80, OST 36-113-84 e OST 36-114-84.

11.10. Fissare le estremità delle corde alle strutture in acciaio, i giunti delle corde.

11.10.1. Il fissaggio delle estremità delle funi alle strutture in acciaio deve essere effettuato secondo le caratteristiche. 16.

Gli elementi e gli elementi più critici con grandi sforzi dovrebbero essere fissati con l'aiuto di passacavi (disegno 16, d) e con la lunghezza degli elementi che cambiano durante il processo di produzione usando morsetti a cuneo (disegno 16, g).

Il numero di morsetti e clip per il fissaggio del cordino della corda, la loro posizione, nonché i metodi di calza, aggraffatura con manicotto in alluminio o acciaio e raccordo a manicotto (figura 16, b, c) devono essere presi secondo la norma 36-73-82.

11.10.2. Per il fissaggio del passante deve essere utilizzato:

clip - secondo le normali VNIPI Promstalkonstruktsiya;

morsetti - secondo TU 36-1839-75;

pinze a cuneo con alloggiamento composito - secondo la norma VNIPI Promstalkonstruktsiya;

Manicotti di corda - secondo il disegno T-KR-2361. E GSPI Ministero delle Comunicazioni dell'URSS.

11.10.3. I giunti a fune, ad eccezione delle imbragature, devono essere realizzati utilizzando maglie di collegamento costituite da due cinghie e due asce (Fig. 17), fissando le estremità delle funi agli assi attraverso i ditali con morsetti o morsetti a treccia, calza, passacavi o giunti a manicotto.

11.10.4. Per le imbracature universali è ammesso il collegamento di funi con morsetti e clip (figura 18), il cui numero deve essere almeno: se il diametro della fune è di 28 mm - 6 pezzi, da 28 a 34 mm - 7 pezzi, da 34 a 37 mm 8 pezzi

11.11. Travi a parete flessibili

11.11.1. Lunghezza stimata del piano tra i nodi della fascia compressa fissa lef deve soddisfare la condizione

11.11.2. Lunghezza stimata del piano tra i punti di attacco della cintura allungata lEFP deve soddisfare la condizione

dove io è il raggio di inerzia della cinghia stirata attorno all'asse verticale.

11.11.3. Le pareti di travi con nervature e senza nervature devono essere rinforzate su supporti con nervature a doppio lato supplementari ad una distanza almeno pari alla larghezza della nervatura e non più che dalla nervatura di supporto (figura 19).

11.11.4. I giunti di fabbrica delle pareti e le cinghie del fascio devono essere saldati. In questo caso, i giunti delle pareti delle travi con nervature trasversali non devono essere posizionati nella prima sezione di supporto (dal riferimento al secondo bordo). Nei compartimenti rimanenti, il giunto del muro non dovrebbe essere più vicino: 0,3a (a - la distanza tra le nervature) - dal rinforzo - in travi con nervature; 2hw dalla nervatura di supporto - in travi senza rinforzi.

I giunti delle cinghie nello scomparto, dove è previsto un cambio di sezione, dovrebbero essere posizionati a non più di 0.3a dall'irrigidimento.

La sezione della cinghia deve essere cambiata a spese della larghezza, mantenendo lo spessore della cinghia costante per tutta la lunghezza della trave (vedi Fig. 19).

11.11.5. Nei punti di attacco delle strutture adiacenti a una cinghia (superiore) strizzata di travi senza rinforzi, è necessario prevedere misure contro la torsione della cinghia da eventuali eccentricità (figura 20).

Attaccamento delle estremità delle corde alle strutture in acciaio

1 asse collegato alla struttura in acciaio; 2 - koush; 3 sono schiacciati; 4 - intrecciatura;

5 - manicotto; 6 - morsetto a cuneo; 7 - passacavo; 8 - barre tonde saldate

Saldatura Web

Profilo saldato testa a testa

  • 0
Victor R 24 mar 2016

Buona giornata! Voglio sentire le vostre opinioni - con giustificazioni - sulla saldatura di un tubo sagomato 160 * 80 * 5 di testa. Parte delle articolazioni viene eseguita a terra, parte dell'installazione. Tipo di connessione C17. Liquidazione - entro i limiti di GOST. Si suppone che esegua i giunti sul terreno in conformità con GOST 14771, montando su 5264. Forse, non è giusto. Dai la tua opinione. Ma i lati della nostra impresa sono stati divisi in due campi: alcuni ritengono che sia necessario utilizzare un piatto di supporto, ad esempio, largo 50 mm, spesso 3. Se il tubo è profilato, allora la piastra può essere messa solo a pezzi - direttamente su sezioni diritte. Sono categoricamente contrario a questo, perché nel momento in cui l'arco esce dalle sezioni con la placca alla sezione senza (specialmente il raggio), ci sarà un difetto nella radice della cucitura. E se andate in questo modo, avete bisogno di una piastra solida, arrotolata lungo il contorno interno del tubo, che richiede molto tempo e denaro, dato il numero totale di giunture; La seconda parte del campo ritiene che il rivestimento non sia affatto necessario. Cosa ne pensi, esperti saldatori e ingegneri. Il giunto non dovrebbe essere difettoso, l'articolazione è di uguale forza.. In anticipo, molte grazie!

  • 0
George 11 24 marzo 2016

  • 0
Victor R 24 mar 2016

No... la piastra di base è C18, C19

  • 0
George 11 24 marzo 2016

  • 1
saper24 24 marzo 2016

  • 0
morgmail 25 mar 2016

saper24, tale profilo è realizzato in acciaio al manganese per carichi pesanti, ho visto capriate da un tale profilo.

  • 0
Saldatore S 25 mar 2016

Esiste una mappa tecnica? In generale, il C17 senza un piatto di supporto viene preparato, se il saldatore sa come saldare un tubo tondo, allora penso che il rettangolo salderà senza problemi e senza un rivestimento.

  • 0
Victor R 25 mar 2016

Buongiorno a tutti! La specifica sulla qualità dell'acciaio è SSAB o precedente Ruukki 700MC, diciamo, questa è una sorta di guida lungo la quale qualcosa con una certa massa va, rispettivamente, tutu e carichi dinamici e momenti di tensione e flessione.

  • 0
Victor R 25 mar 2016

Mi inchino al fatto che, tuttavia, non dovresti fare confusione con le fodere, specialmente non attorno all'intero giunto, ma a pezzi. e cuocere in CO2. perché L'elettrodo presenta ancora la probabilità di inclusioni di scorie nella radice della giunzione.

  • 0
morgmail 25 mar 2016

Puoi prendere un tubo di diametro più piccolo, da PT 3 o qualcosa di più morbido, e inserirlo nel tubo da saldare (beh, come un anello di supporto, solo rettangolare)) se il tubo di un diametro più piccolo non si adatta o non si adatta, quindi fallo da solo, piega i tubi dall'appartamento e inseriscili in articolazioni, come?


Il post è stato modificato per email: 25 marzo 2016 08:31

  • 0
Victor R 25 mar 2016

Ho visto da qualche parte la frase che il rivestimento dovrebbe essere dello stesso acciaio, anche se non ricordo perché. Tubi finlandesi, le nostre controparti non sono adatte come tubi di diramazione, non esiste una dimensione adatta, piegare S 2. 3 mm in un profilo rettangolare è anche laborioso e costoso (è necessario un numero elevato e non è possibile piegarlo con le mani, la sezione trasversale è piccola - temo che il problema sarà con l'attrezzatura Sì, e quale sarà la ripetibilità di questi ugelli piegati, perché lo spazio tra il rivestimento e il bordo è preferibilmente non superiore a 0,5, altrimenti non ha senso nel rivestimento).

  • 1
morgmail 25 mar 2016

Victor R, ho proceduto dal fatto che il tubo funzionerà a carichi alternati, e quindi, se il rivestimento è fatto dello stesso acciaio, otterrete un rinforzo molto serio, e in questo luogo la plasticità diminuirà notevolmente, rispettivamente, da qualche parte vicino. E così, il rivestimento della carne cruda non darà molto rinforzo. Per quanto riguarda il piegamento della stessa fodera, non vedo alcun problema, ordine in cui si stanno piegando, si sono piegati per tutta la vita.

  • 0
Victor R 25 mar 2016

Il fatto è che questo acciaio subisce un trattamento termico per produrre elevate proprietà meccaniche all'uscita. di conseguenza, quando si riscalda nella zona di tempra, ci sarà una diminuzione di queste proprietà, quindi la cucitura sarà in ogni caso molto più forte. su flessione.. xs.. deve essere accurato.. il dettaglio nella parte. agli spazi vuoti e allo svincolo è uguale. altrimenti non ha senso la produzione artigianale non funzionerà qui. quindi devi ancora guardare. A questo proposito, sono contrario ai rivestimenti irregolari. ma un pezzo - come opzione

Metodi per unire tubi profilati senza saldatura

L'unione di tubi dal materiale del profilo viene eseguita in vari modi. Il metodo di saldatura dei prodotti di connessione più utilizzato. In altri casi, viene utilizzata una connessione filettata. Non è sempre il padrone a portata di mano ha una saldatrice, e c'è la possibilità di effettuare lavori di saldatura. L'uso di elementi di fissaggio e morsetti viene in soccorso in questi casi. Per una risposta dettagliata alla domanda su come collegare il tubo del profilo senza saldatura, è necessario studiare i metodi di base di tale connessione.

Metodi di connessione

Il collegamento di tubi sagomati senza saldatura avviene in diversi modi:

  • sistema di granchio;
  • montaggio docking

I metodi di unione di un tubo profilato senza saldatura implicano anche l'uso di metodi di accoppiamento e flangia.

Applicazione di sistemi di granchio

Questo metodo utilizza pinze, granchi, che sono parentesi di collegamento. La lamiera zincata viene presa per la loro fabbricazione.

Si consiglia di utilizzare un foglio dello spessore di 1,4 mm. Le staffe metalliche sono collegate da bulloni e dadi, formando elementi che ricordano le lettere dell'alfabeto. Di solito vengono usati i punti metallici, formando composti sotto forma di lettere "G", "X" e "T".

Graffette di questo tipo possono connettere fino a 4 tubi. La particolarità di tali collegamenti è che possono essere uniti solo con un angolo di 90 °. La forza della giunzione dei prodotti con il metodo del sistema a granchio è paragonabile alla forza della saldatura, che si forma quando si verifica la saldatura standard di un tubo sagomato.

Le staffe durante il collegamento formano una sezione trasversale a forma di quadrato o rettangolo, che consente di afferrare saldamente il prodotto da tutti i lati. L'opzione migliore è considerata come graffette con una dimensione di 95 per 95 e 95 per 65. Sono in grado di rendere gli elementi di fissaggio più forti e più forti.

L'uso di sistemi a granchio si è dimostrato valido quando è necessario collegare tubi quadrati non saldabili. Sono utilizzati per raccogliere strutture semplici e tecnicamente semplici del tipo di strada, tra cui capannoni e serre.

L'uso delle parentesi è efficace in termini di mobilità. Il design è facile da smontare, spostare le parti in un nuovo posto e riassemblare. In termini di forza, non sono inferiori ai prodotti saldati, ma a differenza di questi ultimi, possono sempre essere disassemblati e costruire una nuova struttura.

Un vantaggio significativo dei sistemi di granchio nel loro basso costo ed economia. "

La loro collezione non richiede un apparecchio per la saldatura, non richiede spreco di gas ed elettricità, non è necessario coinvolgere un saldatore nel lavoro. I meccanismi sono facili da assemblare, il che è possibile anche per una persona normale che non possiede competenze professionali particolari.

I sistemi di granchi in aggiunta ai positivi hanno proprietà negative. Innanzitutto, la già citata variante non alternativa di unire i prodotti solo con un angolo di 90 0. Ciò complica e limita l'ambito del metodo di collegamento dei tubi da un profilo. In secondo luogo, le staffe di collegamento non saranno in grado di fissare materiali di tubi di grandi diametri. La gamma della loro applicazione è ristretta e copre prodotti con un diametro non superiore a 40 x 20 mm.

Raccordi per elementi di fissaggio

L'hardware di montaggio è necessario quando la pipeline ha bisogno di rami e curve. A tal fine, un elemento di fissaggio speciale, chiamato un raccordo, viene realizzato alle estremità dei tubi del profilo.

I raccordi sono disponibili in tre varietà:

  • sotto forma di quadrati;
  • sotto forma di tee e croci;
  • sotto forma di una frizione.

I quadrati vengono creati quando si desidera modificare la direzione del tubo lungo l'asse. Tee e croci sono fissati sui rami dai tubi che collegano anche prodotti di dimensioni diverse. I giunti sono fissati sui punti di unione.

Un'opzione comune è quella di montare prodotti per tubi con giunti. Per fissare il tubo del profilo senza saldare dal giunto è stato durevole, è necessario seguire le istruzioni:

  • il tubo su cui viene messo il dado viene preso;
  • quindi impostare l'anello di bloccaggio;
  • seguito da un anello di serraggio;
  • su di esso l'anello di tenuta è fisso;
  • alla fine l'accoppiamento è messo;
  • l'intera parte è fissata saldamente dal dado, che deve essere serrato saldamente.

In aggiunta all'accoppiamento usato tee. È necessario quando è necessario installare il cablaggio in tre direzioni nel tubo. Il principio dell'assemblaggio è simile a quanto sopra.

Usando le flange come giunto

Il metodo flangiato prevede l'uso di bulloni con perni. La flangia ha la forma di un anello piatto o rettangolo con un foro all'interno, progettato per bulloni e prigionieri.

Quando si risponde alla domanda su come fissare un tubo profilato senza saldare, seguire le istruzioni:

  • al posto della congiunzione dei tubi, un taglio viene eseguito con un angolo di 90 °, dopodiché viene pulito;
  • la flangia è installata sul taglio;
  • un inserto in gomma è inserito in modo che si estenda oltre il taglio di 9 mm;
  • sopra la guarnizione sono fissati elementi di fissaggio;
  • una seconda flangia viene posta sul secondo tubo, che deve essere collegato al primo;
  • Gli elementi di fissaggio risultanti da una sezione del tubo sono collegati alla controflangia di un'altra parte del tubo.

Uso di accoppiamento

Per rispondere alla domanda su come collegare due tubi profilati senza saldare con un giunto, è necessario eseguire la seguente sequenza di azioni:

  • il taglio del tubo termina con la formazione di tagli perpendicolari;
  • la frizione è applicata al punto di aggancio;
  • i segni sono fatti alle estremità per indicare la posizione del giunto;
  • lubrificante a base di silicone lubrifica le estremità insieme ai raccordi;
  • Le estremità sono inserite nella frizione secondo i segni indicati in precedenza e sono allineate lungo l'asse.

Caratteristiche della scelta di un metodo specifico

L'uso di giunti, connessioni a flangia e connessioni per raccordi e sistemi a granchio dipende dal tipo di prodotto e dal loro scopo:

  • I sistemi di granchio sono adatti alla creazione di serre, tramezzi, pergole e altre strutture che sono facili da smontare e spostare, ma non sono adatti per il collegamento di tubi di grande diametro;
  • il dock di raccordo è indispensabile per le condotte con rami e curve, ma spesso deve essere rinforzato mediante saldatura;
  • attacco a flangia adatto a strutture che spesso vengono smontate durante l'uso;
  • L'accoppiamento è adatto per tubazioni di tipo a pressione, tale connessione resiste ad alta pressione nei tubi e garantisce un'elevata tenuta del prodotto.

In conclusione

L'uso di un metodo specifico per congiungere i tubolari profilati senza l'uso della saldatura dipende dalla loro complessità, scopo e caratteristiche strutturali. Il collegamento di prodotti senza saldatura è un'alternativa completa al metodo di saldatura a caldo. In altri casi, per una maggiore affidabilità strutturale, è più opportuno ricorrere alla saldatura. Questo vale per un processo come la saldatura di un cancello da un tubo sagomato.

Grande enciclopedia di petrolio e gas

Forza uguale - Salda

La pari resistenza del cordone di saldatura alla saldatura della serratura è assicurata da un piccolo strappo dell'estremità del tubo e dalla parte di bloccaggio in modo che, al posto della saldatura, il tubo sia più spessa del 10-20% rispetto al suo resto. [1]

Con un aumento degli spazi vuoti, la forza uniforme della saldatura e del metallo di base viene violata, la resistenza statica e a fatica della struttura diminuisce. [2]

Con un aumento degli spazi vuoti, la forza uniforme della saldatura e del metallo di base viene violata, la resistenza statica e a fatica della struttura diminuisce. Per compensare la perdita di forza della saldatura dagli spazi vuoti e una serie di altri fattori tecnologici, il coefficiente di forza della saldatura viene introdotto nel calcolo dei giunti di parti per la saldatura. [3]

Filo di acciaio, fondenti e materiali di apporto dovrebbero garantire la pari resistenza del cordone del cordone di saldatura al metallo di base. Saldature manuali, compresi giunti di montaggio. Lo spessore delle saldature assume lo spessore minimo degli elementi saldati. [4]

Se è impossibile garantire una precisione sufficiente per il montaggio dei tubi per l'accoppiamento del giunto di testa e della resistenza uguale della saldatura, i giunti di testa di tubi di uguali diametri possono essere realizzati con l'aiuto di rivestimenti anulari appaiati piegati o tagliati fuori dal tubo. Fodera ritagliata in rilievo consente di aumentare la lunghezza della giuntura per ottenere la connessione, uguale resistenza con il metallo base. Si consiglia di utilizzare lo spessore del rivestimento e della saldatura per ottenere il 20% in più dello spessore dei tubi uniti. [6]

Il nostro successo nello sviluppo di una vasta gamma di elettrodi di alta qualità per acciai da saldatura che forniscono uguale resistenza della saldatura e del metallo di base sotto carichi statici, di urti e di vibrazioni è indubbio. Tuttavia, il problema dell'elettrodo nell'URSS non può essere considerato completamente risolto, e ci sono ancora molte lacune nella produzione dell'elettrodo. [7]

Per i gasdotti di saldatura, vengono utilizzati solo elettrodi di alta qualità con un rivestimento spesso, che garantiscono la pari resistenza della saldatura con il metallo di base del tubo durante la saldatura. [8]

Tuttavia, la selezione appropriata della modalità può migliorare significativamente le proprietà del metallo di base nella zona interessata dal calore. I giunti saldati presentano una buona deformabilità e forniscono praticamente la stessa resistenza della saldatura al metallo di base. [10]

La maggior parte dei giunti saldati è inclusa in una forma o in un'altra in una struttura saldata, in una macchina o in un altro prodotto. Se non vi è alcuna sostituzione o riparazione dei giunti saldati a causa dell'usura, allora l'indicatore più comune di una struttura saldata è la resistenza uguale della saldatura al metallo di base. [12]

Il più affidabile ed economico in termini di giunti di testa del consumo di materiale. Per eliminare l'influenza del cratere e la fusione incompleta, formata all'inizio e alla fine della saldatura, nonché per ottenere uguale resistenza della saldatura al metallo base, in un giunto di testa viene disposto un giunto inclinato. [13]

La riduzione del contenuto di carbonio può portare a una riduzione della forza di saldatura. Per evitare ciò, manganese e silicio vengono aggiunti al metallo di saldatura. Una maggiore resistenza contribuisce anche al raffreddamento accelerato della cucitura. Pertanto, quando si saldano acciai a basso tenore di carbonio, è facile garantire una resistenza uniforme della saldatura al metallo di base. [14]

Ridurre il contenuto di carbonio nel metallo di saldatura può portare ad una diminuzione della resistenza della saldatura. Per evitare questo, manganese e silicio vengono aggiunti ulteriormente nel metallo di saldatura. Una maggiore resistenza contribuisce anche al raffreddamento accelerato della cucitura. Pertanto, quando si saldano acciai a basso tenore di carbonio, è facile garantire una resistenza uniforme della saldatura con il metallo di base. [15]

Giunto di testa saldato di aste tubolari

L'invenzione si riferisce al campo di costruzione, in particolare al giunto di testa saldato di aste tubolari. Il risultato tecnico è ridurre la complessità della produzione e dell'installazione, nonché ridurre il consumo di materiale strutturale. Il giunto di testa saldato di aste tubolari comprende estremità adiacenti di profili chiusi a battuta. I profili hanno dimensioni della sezione trasversale uguali e fessure longitudinali coassiali accoppiate. Per le sezioni rotonde, i bordi laterali di ciascuna delle fessure sono piegati in direzioni radiali ai lati opposti con spazi vuoti. I giochi sono uguali allo spessore della sezione. Per le sezioni rettangolari, le pareti verticali e le mensole orizzontali sono angolate nelle direzioni orizzontali e verticali con spazi vuoti utilizzando le fessure angolari. I giochi sono uguali allo spessore della sezione. 4 ill., 1 etichetta.

La presente invenzione si riferisce alla costruzione e può essere utilizzata per l'unione di elementi a barra di profili tubolari con dimensioni di sezione uguali.

Connessioni conosciute di tubi dello stesso diametro di testa sull'anello di supporto rimanente (Strutture metalliche: libri di testo per università / a cura di Yu.I. Kudishin. - M.: Ed. Centro "Academy", 2007. - S.294, Fig.9.25, e ). Tale connessione è ottenuta con uguale resistenza del metallo base con la resistenza calcolata del metallo depositato non inferiore alla resistenza calcolata del materiale dei tubi per gli acciai che non si perfezionano durante la saldatura. Con una minore resistenza di progettazione del metallo di saldatura, il giunto di testa sull'anello di supporto può essere fatto obliquamente (ibid., Fig.9.25, b).

Se è impossibile garantire la precisione richiesta per il montaggio dei tubi per l'accoppiamento e la uguale resistenza della saldatura, i giunti di testa di tubi di uguali diametri possono essere realizzati utilizzando anelli di tenuta accoppiati piegati da un foglio o tagliati da un tubo dello stesso diametro o leggermente più grande (ibid., Fig.9.25, ). Fodera ritagliata in rilievo consente di aumentare la lunghezza della giuntura per ottenere la connessione, uguale resistenza con il metallo base. In questo caso, lo spessore delle piastre e della saldatura si consiglia di prendere il 20% in più dello spessore dei tubi uniti.

Lo svantaggio di tali giunti di testa è la complessità della loro implementazione dovuta alla necessità di aumentare la precisione di tagli diritti, obliqui e sagomati. Inoltre, le parti di collegamento sotto forma di anelli di supporto e anelli di rivestimento influiscono negativamente sul consumo di materiale strutturale, nonché sulla complessità della fabbricazione e dell'installazione dei giunti.

Per la giunzione testa a testa di elementi di aste da profili tubolari, è possibile utilizzare un giunto tipico, tra cui ganci a fessura e cappucci terminali (strutture metalliche da 3 tonnellate Vol.1 Elementi strutturali: libro di testo per università / a cura di V.V. Gorev. : High School, 2001. - p352, ris.6.20, a). L'elemento di fissaggio inciso è centrato e passa attraverso il centro delle estremità delle aste congiunte, dividendo ciascuna estremità in due parti uguali. Allo stesso tempo, se la profondità di fissaggio del tassello supera di 1,6 volte la dimensione della sezione trasversale del profilo tubolare, allora l'attacco del tassello da infilare al profilo e il profilo stesso sono uguali (Manuale su progettazione di strutture in acciaio (a SNiP II-23-81 * "Strutture in acciaio ") / TsNIISK im.Kucherenko. - M.: TsITP Gosstroy USSR, 1989. - p.67).

In modo che l'articolazione di testa sia rigida in entrambi i piani (verticale e orizzontale), il tassello a mortasa può essere rinforzato con nervature di mortasa, come avviene nell'articolazione di testa di aste tubolari (Kuznetsov IL, Aksanov AV, Giunto di testa di aste tubolari. 2272109, 20.03.2006, Bollettino n. 8). Qui, le estremità delle aste tubolari possono essere chiuse con tappi, che sono tagliati a morte e le costole sono divise in quattro parti uguali. Per posizionare le nervature, sono necessari tagli aggiuntivi nelle pareti delle aste tubolari, che non sono diversi da tagli simili al tassello. Pertanto, la lunghezza di ciascuna delle fessure può essere ridotta della metà, a causa della quale, per un attacco di uguale forza delle parti di collegamento, è necessario e sufficiente che la profondità del loro inserimento sia 0,8 volte o più maggiore della dimensione della sezione trasversale del profilo tubolare.

Lo svantaggio dei giunti di testa sulle parti da infilare è la necessità obbligatoria per questi ultimi, che aumenta il consumo di materiali per le strutture e aumenta la complessità della loro fabbricazione e installazione.

La soluzione tecnica più vicina alla proposta è un giunto di testa di una cinghia stirata di un traliccio metallico, in cui sono praticate scanalature longitudinali in ripiani opposti di profilati I-Beam, ognuno dei quali ha una parete di un profilo adiacente mancante (Marutyan AS. 1723281, 03.30.1992, Boll. No. 12). Se saldato a questo giunto, invece di giunti imbullonati, non ci saranno montaggi.

Lo svantaggio del prototipo è che per l'accoppiamento a testa di aste tubolari l'implementazione di due sole fenditure longitudinali in ripiani opposti di profili chiusi uniti non è chiaramente sufficiente.

Il compito principale da risolvere con l'articolazione di testa proposta è ridurre l'intensità del lavoro di produzione e installazione, nonché ridurre il consumo di materiale strutturale.

Il risultato tecnico raggiunto nella realizzazione della presente invenzione è quello di ridurre la complessità di fabbricazione e installazione di giunti di testa saldati, nonché di ridurre il consumo di materiale strutturale.

Questo risultato tecnico è ottenuto dal fatto che in una giunzione di testa saldata di aste tubolari, comprese estremità adiacenti di profilati chiusi con dimensioni di sezione uguale e con fessure longitudinali coassiali accoppiate, per sezioni circolari, i bordi laterali di ciascuna delle fessure longitudinali sono piegati in direzioni radiali a ogni lato con spazi pari allo spessore della sezione, e per sezioni rettangolari con l'aiuto di fessure longitudinali angolari pareti verticali e orizzontali s ripiani sono piegati rispettivamente nelle direzioni orizzontale e verticale con gap anche uguale allo spessore della sezione.

Il giunto di testa saldato proposto di aste tubolari ha una soluzione tecnica abbastanza universale. Può essere utilizzato, ad esempio, durante la ricostruzione o l'aggiornamento, per riutilizzare elementi di aste da un assortimento unificato di strutture strutturali dei sistemi MARCHI, Kislovodsk (strutture spaziali moderne (cemento armato, metallo, legno, plastica): Reference / Ed. Yu.A. Dykhovichny, EZZhukovsky. - Mosca: Higher School, 1991. - p.305, fig.2.8.4, b).

Non meno efficacemente il giunto di testa proposto rispetto alle aste tubolari di sezione trasversale rettangolare in generale e squadrate in particolare. Vale la pena ricordare qui che gli studi sperimentali effettuati presso la società di progettazione e costruzione MK-Stroy (Pyatigorsk) hanno confermato la portata necessaria e sufficiente del giunto di testa, nonché la sua uguale resistenza con aste tubolari ancorate da profili saldati a saldatura (SPG) di forma rettangolare sezione.

L'invenzione è illustrata con materiali grafici, in cui la figura 1 mostra il giunto di testa saldato proposto di aste tubolari a sezione circolare in assonometria disassemblata; figura 2 - elemento centrale di un assortimento unificato di strutture strutturali del sistema "MARZO", "Kislovodsk", aggiornato con un giunto di testa saldato per il riutilizzo; figura 3 - il giunto di testa saldato proposto di aste tubolari a sezione rettangolare, smontato, assonometrico; 4 è un'istantanea di uno dei prototipi di giunti di testa saldati di aste tubolari dalla sezione GSP □ 80 × 3 mm al suo test di rottura.

Il giunto di testa saldato proposto di aste tubolari 1 contiene fessure coassiali longitudinali accoppiate 2, la cui lunghezza è non inferiore a 0,8 della dimensione della sezione trasversale del profilo tubolare, e la larghezza è approssimativamente uguale a due spessori della stessa sezione. In aste tubolari 1 di sezione trasversale circolare, i bordi laterali di ciascuna delle feritoie longitudinali 2 sono piegati in direzioni radiali su lati opposti l'uno dall'altro con spazi uguali allo spessore della sezione trasversale. Le fessure coassiali longitudinali 2 accoppiate in aste tubolari 1 di sezione rettangolare sono angolari e consentono di piegare, rispettivamente, le pareti verticali e le mensole orizzontali, rispettivamente in direzione orizzontale e verticale con spazi uguali allo spessore della sezione trasversale. Quando si assemblano o assemblano le aste tubolari 1 mediante le due fessure sovrapposte, centrare e scottare le cuciture angolari 3, la cui gamba non deve superare 1,2 dello spessore della sezione.

Per confrontare la proposta (nuova) soluzione tecnica con il noto oggetto di base, vengono adottate tre varianti di giunti di testa saldati di barre tubolari.

1. Tipica connessione sulle flange delle truss di coperchi dei profili molodechno chiusi del sistema Molodechno (strutture in acciaio dei rivestimenti di edifici industriali con campate di 18, 24, 30 m utilizzando profili Molutochno chiusi del tipo Molodechno Serie 1.460.3-14 Disegni KM Scheda 44). Allo stesso tempo, nella variante considerata, i giunti bullonati sono sostituiti da quelli saldati, e invece di due flange in acciaio piatto, viene utilizzata una flangia di acciaio dello spessore di 8 mm (Istituto centrale di ricerca di strutture edili (TsNIISK) intitolato a VAKucherenko / Advertising Avenue - M: TsNIISK, 2009. - p.37).

2. Tipico collegamento di elementi a barre da tubi rettangolari su raccordi a mortasa con tappi terminali (strutture metalliche in 3 tonnellate Vol.1 Elementi di strutture: libri di testo per università / a cura di V.V. Goreva. - M.: Scuola superiore, 2001. - P.352, ris.6.20, a). Qui, la distanza tra i cappucci terminali delle aste tubolari è di circa 100 mm per analogia con colonne passanti, per le quali è necessario garantire uno spazio libero di 100... 150 mm tra i rami (Strutture metalliche: libri di testo per università / a cura di Yu.I. Kudishin. : Centro di pubblicazione "Academy", 2007. - S.235).

3. Giunto a testa di aste tubolari su stampaggio a mortasa e nervature a mortasa con sostituzione di bulloni di fissaggio tramite flange per saldature (Kuznetsov IL, Aksanov AV Giunto testa di aste tubolari. - Brevetto per invenzione n. 2272109, 20.03.2006, bollettino No. 8).

Nel giunto proposto delle parti di collegamento, e il suo consumo di materiali è determinato dalla lunghezza della sovrapposizione delle aste tubolari unite.

Il consumo di materiale delle varianti confrontate è riportato nella tabella, dalla quale si può notare che nella nuova soluzione diminuisce di 1,26... 2,96 volte.

L'assenza nel giunto proposto di parti di collegamento non solo riduce il consumo di materiale strutturale, ma riduce anche la complessità della sua fabbricazione e installazione. In questo caso, le imprecisioni nella fabbricazione e nell'installazione possono essere compensate dalle fessure delle dimensioni corrispondenti, che ha anche un effetto positivo sull'intensità della manodopera.

Rafters da un tubo: tipi e caratteristiche di disegni di capriate da tubi sagomati

Il materiale più comune per le travi è il legno, cioè travi o tavole di legno. Tuttavia, quando si erigono edifici dimensionali con una campata di oltre 24 me una lunghezza della pista superiore a 10 m, l'uso di travi di legno è poco pratico e, spesso, impossibile. Non resisteranno al carico dal proprio peso e materiale di copertura.

Pertanto, in questo caso, per il tetto vengono utilizzate travi di metallo che possono essere realizzate con vari prodotti profilati. Una delle opzioni più comuni sono le travi del tubo, che sono in grado di bloccare l'intervallo di qualsiasi lunghezza desiderata.

contenuto

Uso di travi di tubi

Di norma, nella costruzione di edifici industriali e pubblici dimensionali vengono utilizzati travi di metallo. Può essere ipermercati, complessi sportivi, negozi, magazzini.

Nella costruzione individuale, il metallo non viene praticamente utilizzato per i tetti degli edifici residenziali. Costoso, ci sono difficoltà con l'installazione e il trasporto. Sì, e non necessario. In questo caso, l'uso razionale dei materiali in legno. Tuttavia, nella costruzione privata, una nicchia è riservata per travi di metallo (capriate). Sono utilizzati nella costruzione di vari capannoni - per le auto (parcheggi coperti), piazzali, piscine.

Tra i vantaggi delle capriate metalliche troviamo:

  • elevata resistenza per sopportare carichi pesanti;
  • la capacità di bloccare ampie campate;
  • la possibilità di utilizzare su oggetti geometricamente complessi;
  • durata.

Gli svantaggi sono:

  • grande peso, quando si elevano capriate ad un'altezza, è richiesto l'uso di attrezzature speciali;
  • prezzo elevato;
  • bassa resistenza alle alte temperature, in conseguenza della quale, in caso di incendio, le travi metalliche (tralicci) si abbassano e si abbassano in 15-30 minuti.

Tubo profilato - la nostra opzione

In generale, le capriate metalliche sono composte da vari prodotti e dalle loro combinazioni. Ad esempio, da canali, angoli, travi a I, ecc. E, naturalmente, tubi profilati.

Cos'è una buona pipa? I suoi contorni hanno un alto grado di snellimento, che minimizza la pressione del vento. Questo è importante per gli oggetti alti esposti ai carichi del vento. Inoltre, i tubi profilati sono facili da dipingere, l'umidità non indugia sulle loro pareti (neve, gelo, acqua), quindi la loro resistenza alla corrosione è superiore a quella dei prodotti alternativi. Di conseguenza, maggiore e durata.

Nonostante l'apparente vitalità, i tubi sagomati sono leggeri, perché dentro di essi c'è il vuoto. Questa qualità consente di ridurre il carico della struttura del tetto sulle pareti e sulla fondazione. Ma causa la necessità di sigillare queste cavità dalle estremità dei prodotti per impedire l'ingresso di umidità all'interno e, di conseguenza, il verificarsi di corrosione.

I tubi con profilo metallico sono realizzati mediante laminazione e lavorazione dei metalli su macchine speciali. La sezione trasversale dei tubi così ottenuti può essere ovale, rettangolare, quadrata.

Il materiale per tubi sagomati è solitamente acciaio strutturale. Ma in alcuni casi, nella costruzione di strutture per scopi speciali, vengono utilizzati acciaio zincato o leghe di alluminio.

I carichi che il tubo profilato è in grado di sopportare dipendono dal tipo di metallo utilizzato, dallo spessore della parete del prodotto, dal metodo di produzione.

La lunghezza dei tubi varia da 6 m (per sezioni ridotte) a 12 m (per sezioni grandi). Le sezioni minime sono 10x10 mm e 15x15 mm (con spessori di parete di 1 mm e 1,5 mm, rispettivamente). Tubi con una tale sezione trasversale vengono utilizzati per strutture leggere di piccole dimensioni (ad esempio, piccole pensiline). Un aumento dello spessore delle pareti e delle dimensioni della sezione trasversale porta ad un aumento del peso e della resistenza dei profili. Pertanto, i tubi delle sezioni massime (a partire da 300x300x12 mm e oltre) sono utilizzati principalmente per edifici industriali.

La struttura delle capriate di tubi

L'unità del sistema di traliccio metallico è una capriata - una costruzione piatta assemblata da diverse aste diritte. Il contorno del truss forma le cinghie superiore e inferiore. Tra di loro c'è un reticolo composto da bretelle e montanti.

Gli elementi del traliccio - tubi a profilo dritto - sono collegati direttamente tra loro o tramite tasselli nodali. Per il fissaggio utilizzare saldature, bulloni, rivetti.

Capriate metalliche di dimensioni e disegni standard possono essere acquistati già pronti o assemblati da tubi stessi. Tuttavia, la produzione indipendente richiede alta professionalità, la capacità di lavorare con strutture metalliche e fare il calcolo correttamente. Pertanto, per uno sviluppatore privato, è molto più conveniente acquistare farm già pronti, che verranno montati correttamente.

Tralicci

I tralicci metallici possono avere contorni diversi, diversi per scopo e capacità di percepire il carico.

Gli elementi fondamentali del traliccio sono le cinture: superiore e inferiore. Creano il contorno della struttura, cioè lo descrivono dall'alto e dal basso. Una cintura è una barra diritta o rotta costituita da uno o più tubi impiombati.

In base al contorno delle cinghie, i tralicci del profilo sono:

  • con cinghie parallele (tetto piano);
  • trapezoidale;
  • triangolare;
  • poligonale;
  • segmento.

Le fattorie con cinghie parallele (orizzontali) sono le strutture rettangolari più semplici con cinghie orizzontali uguali per lunghezza. Contiene molte parti simili del reticolo della stessa lunghezza. Il design è completamente unificato. Poiché la fascia di questo tipo di fattorie è impostata orizzontalmente, vengono utilizzate per la costruzione di tetti piani. Compreso per coperture morbide.

Le strutture trapezoidali hanno la forma di un trapezio (o di due trapezi chiusi). Utilizzato nella costruzione di tetti con una piccola angolazione. I nodi dell'azienda sono caratterizzati da maggiore rigidità e resistenza. Nella parte centrale non ci sono aste lunghe, quindi la versione trapezoidale è considerata abbastanza economica in termini di consumo di metallo.

Le capriate triangolari hanno forma simile a un triangolo e sono utilizzate per assemblare un sistema di capriate di tetti a due falde (capannoni). L'angolo di inclinazione non ha importanza, può essere utilizzato per pendii ripidi. Quando si assemblano tralicci triangolari, è necessario calcolare e fissare attentamente le unità di supporto che hanno una struttura complessa. Un'altra caratteristica: le aste allungate sono utilizzate nella parte centrale della struttura. Più i lati del "triangolo" sono più ripidi, più lunghe sono le aste. Pertanto, per la loro fabbricazione richiede una maggiore quantità di tubo.

Le capriate poligonali hanno profili complessi che ricordano un arco con un contorno superiore rotto. Hanno una maggiore resistenza, quindi sono utilizzati per strutture pesanti e voluminose erette su ampie campate. Grazie alla particolare disposizione degli elementi, le capriate poligonali risparmiano una notevole quantità di profilo. Ma solo quando li si usa per edifici pesanti. Le costruzioni leggere non trarranno beneficio dai risparmi risultanti quando si sceglie un'opzione poligonale.

Gli allevamenti di segmenti sono rari a causa della loro complessità. Hanno una forma ad arco, con un contorno semicircolare curvilineo della fascia superiore. Questo schema ripete la trama dei momenti, quindi è necessaria una quantità ridotta di metallo per il traliccio del segmento. Tuttavia, ancora una volta, la complessità della produzione associata a componenti complessi della struttura, rende estremamente impopolare.

Oltre alle cinghie, nella struttura a traliccio è presente un truss - una combinazione di elementi rettilinei (rack, diagonali), disposti in una sequenza specifica tra le cinghie e fissati insieme. La forza del traliccio, il suo peso, l'aspetto e il grado di complessità della fabbricazione dipendono dal tipo di griglia.

I seguenti sistemi reticolo sono comuni:

  • triangolare;
  • diagonale;
  • traliccio;
  • Phillips;
  • romboidale;
  • poluraskosnaya.

Il sistema di reticolo triangolare è costituito da elementi esposti sotto forma di triangoli ripetuti. Adatto per tralicci con cinghie parallele e trapezoidali. Le parentesi graffe nel design possono essere ascendenti e discendenti. Il sistema triangolare è caratterizzato dalla lunghezza totale minima del reticolo, nonché dal numero minimo di nodi con il più piccolo percorso di forza dai punti del carico applicato al supporto. Nel reticolo ci sono lunghe parentesi che lavorano in compressione. Affinché la costruzione con tali controventi acquisisca la stabilità necessaria, il calcolo richiede un aumento della quantità di metallo utilizzato. L'aumento del consumo di profilo nelle griglie triangolari è praticamente il loro unico svantaggio.

Reticolo diagonale: consiste in un numero elevato di parentesi graffe e un numero limitato di rack. Lo sforzo dal luogo del carico applicato al supporto va molto lontano, ignorando tutte le linee e i nodi del reticolo. Il rinforzo dovrebbe funzionare in tensione e la compressione in rack. A causa dell'uso di un numero elevato di bretelle lunghe, il design richiede l'uso di un numero maggiore di profili. Tali griglie sono utilizzate in aziende agricole basse che devono sopportare grandi sforzi.

Reticolo di Sprengel: complesso nel design e che richiede tempo. Viene utilizzato per tralicci triangolari alti (4-5 m), progettati per campate di grandi dimensioni (20-24 m). La disposizione degli elementi in esso consente di ridurre la lunghezza delle aste compresse.

Reticolato della crociata - parentesi graffe installate trasversalmente, fra loro sono rastrelliere. Tali griglie vengono utilizzate in truss che percepiscono il carico a due lati. Questo tipo di carico è tipico per capriate orizzontali di tetti di edifici industriali e ponti, capriate verticali di torri e alberi.

Reticoli mezze e rombo - in queste strutture si usano due diversi schemi diagonali. Questo dà loro una maggiore rigidità. Tali griglie sono utilizzate nella costruzione di ponti, alberi, torri.

I nodi principali di capriate da tubi

I collegamenti degli elementi della farm tra loro sono chiamati nodi. Di solito sono la connessione diretta dei tubi reticolari alle cinghie, senza l'uso di parti intermedie - tasselli. Durante il collegamento, è necessario garantire la completa tenuta delle cavità interne dei tubi per prevenire la corrosione.

Se lo spessore del tubo della cintura è piccolo, può essere rinforzato con una fodera metallica. Possono essere tagliati da un tubo il cui diametro coincide con il diametro della cinghia. Oppure utilizzare in questa qualità una lamiera piegata, con uno spessore di 1-2 spessori di parete.

Nei nodi è richiesta l'elaborazione delle figure delle estremità dei tubi. Se non ci sono macchine speciali per la lavorazione e le tubazioni sono realizzate in acciaio lamellare (ad esempio acciaio a basso tenore di carbonio), è possibile appiattire le estremità nei nodi. In alcuni casi, gli elementi di connessione della fattoria si comportano sui morsetti.

Lungo la lunghezza del tubo fissare saldature. I tubi dello stesso diametro sono giuntati e saldati con una saldatura uniforme sull'anello di rivestimento. Se il metallo depositato è caratterizzato da una bassa resistenza di progettazione, la saldatura viene eseguita lungo l'obliquo. Per giunzioni con giunti di testa, sono state utilizzate anche fasce anulari accoppiate, piegate da una lamiera o tagliate da tubi con diametro uguale o maggiore delle parti da fissare. Lo spessore della saldatura e il rivestimento utilizzato devono essere maggiori del 20% rispetto allo spessore dei tubi che vengono uniti.

Quando si uniscono tubi di diverso diametro, è possibile utilizzare guarnizioni di estremità. Anche durante l'installazione le connessioni flangiate sono praticate con bulloni.

Il video mostra il ciclo completo di lavori di saldatura e installazione di capriate da tubi sagomati per una pensilina e cancelli pensili:

Pertanto, il calcolo, la fabbricazione e l'installazione di capriate da tubi sagomati sono misure complesse e responsabili che richiedono un approccio professionale. Ma durante la costruzione di padiglioni commerciali, officine, magazzini tali fattorie sono indispensabili. Solo loro saranno in grado di garantire la durabilità e la sicurezza di oggetti estesi e dimensionali con una costruzione pesante del tetto.

Come collegare il tubo del profilo?

Per molti che erano impegnati nella sostituzione di tubi dell'acqua o di fognature, il processo di saldatura è familiare. Questo è un modo abbastanza veloce e affidabile per collegare tubi metallici con una saldatrice speciale e elettrodi. La saldatura di tubi metallici, che vanno dall'acciaio al rame, è molto diversa dalla saldatura di tubi in plastica, dove i giunti e i raccordi vengono utilizzati come elemento di collegamento.

Schema di produzione di tubi d'acciaio profilati.

In questo articolo imparerai a conoscere la saldatura dei tubi profilati, i vantaggi del loro utilizzo durante la posa di varie tubazioni e le caratteristiche del lavoro.

Pipeline di profili e i loro vantaggi

La saldatura viene spesso utilizzata per condotte metalliche, rappresentate da tubi di vari profili, che vanno dal quadrato al tradizionale round. L'uso di tali tubi presenta i seguenti vantaggi:

  • i tubi metallici sono soggetti molto debolmente alle più svariate deformazioni;
  • il loro costo non è molto alto, il che, insieme alla durata e all'affidabilità, spesso serve come fattore decisivo di scelta;
  • il peso delle tubazioni del profilo è relativamente basso, sebbene non possa essere paragonato a quello in plastica;
  • Con l'aiuto di un tubo di metallo, è possibile montare qualsiasi sistema e l'uso di un giunto di saldatura garantisce affidabilità e durata.

Oggi, elettrosaldati, elettrosaldati a freddo, deformati a freddo e deformati a caldo, vengono utilizzati come tubi profilati. La sezione trasversale dei tubi può anche essere diversa: quadrata, rettangolare, rotonda, ovale.

Tipi di saldatura

Classificazione dei metodi di saldatura dei tubi.

La saldatura può essere eseguita in diversi modi, tutto dipende dalle condizioni di lavoro, dal materiale del prodotto, dal tipo di prodotti che vengono uniti. Oggi ci sono diverse opzioni:

  • manuale;
  • gas;
  • contatto elettrico;
  • arco elettrico con elettrodi metallici speciali;
  • semiautomatico e automatico, che viene prodotto in un ambiente a gas protettivo;
  • semiautomatico e automatico, realizzato con l'uso del flusso (questo tipo viene prodotto quando la billetta è un acciaio laminato a caldo con una lunghezza misurata).

Oggi è anche popolare la saldatura a polvere, la saldatura di testa con il riscaldamento ad alta frequenza, usando il filo dell'elettrodo. Nella scelta è necessario ricordare che tale processo è applicabile non solo per tubi in acciaio e ghisa, ma anche per il collegamento di tubi in polipropilene, polietilene e rame. Ma per ogni opzione, il principio di funzionamento è diverso, per cucinare un tubo di plastica e uno di metallo - questi sono due modi diversi che utilizzano diversi strumenti e attrezzature.

Processo di saldatura per plastica, profilati metallici

Per il collegamento di prodotti di grande diametro e plastica piccola, è necessario preparare attrezzature speciali. Spesso si tratta di saldatrici e elementi incorporati collocati nel dispositivo. Si tratta di tubi e raccordi speciali che consentono di effettuare una connessione, dopodiché iniziano a cuocere a una temperatura specificata. È semplice cucinare i tubi di plastica con le proprie mani, anche se il processo è diverso da come è possibile collegare un tubo di profilo metallico:

Lo schema di saldatura dei tubi in polietilene.

  1. Viene preparata la prima attrezzatura, con l'aiuto di cui cucineranno i tubi di plastica. La saldatrice si riscalda a 230-250 gradi, quindi tutte le parti collegate sono montate su di esso.
  2. Dopo il riscaldamento, le superfici vengono unite sotto pressione fino a formare un rivestimento monolitico.

Cucinare questi prodotti è molto semplice, non richiede molto tempo, molti credono che questo processo sia molto più semplice di come collegare i prodotti in metallo. In realtà, non è proprio così: entrambi i processi hanno le loro caratteristiche e difficoltà, ma la qualità della connessione in entrambi i casi rimane eccellente.

La differenza per metallo e plastica è che per la prima è necessario scegliere il giusto tipo di saldatura.

Quindi, per un profilo in acciaio inossidabile è necessario utilizzare la saldatura ad arco, il gas inerte viene utilizzato come mezzo.

Per i prodotti in acciaio con uno spessore di 0,8 mm, è necessario utilizzare un arco già corto, per gli spessori di parete di 0,8-3 mm, la saldatura viene eseguita con un arco ordinario. Per tubazioni di grande diametro e con uno spessore di parete di 3 mm, è preferibile utilizzare elettrodi di fusione, ma questo metodo è solitamente richiesto solo nell'industria.

Dopo aver eseguito il lavoro, è necessario verificare la qualità del tubo saldato, ispezionare la sua superficie, sulla quale non ci dovrebbero essere difetti.

Quali elettrodi usare?

A seconda del tipo di saldatura, è necessario preparare gli elettrodi in anticipo (vengono utilizzati durante la saldatura laser ea punti). Contrariamente alla saldatura di tubi in plastica, i prodotti in acciaio che utilizzano elettrodi vengono saldati insieme. Tutti gli elettrodi per la saldatura di prodotti di profilo possono essere suddivisi in non-consumabili e di fusione, vengono utilizzati per tubi di vari materiali.

Schema di saldatura manuale con elettrodi rivestiti. La scelta dell'elettrodo dipende dallo spessore delle parti da saldare.

Gli elettrodi non consumabili richiedono un filo di apporto speciale quando utilizzato, tale saldatura viene utilizzata se necessario per collegare raccordi e tubi con lo stesso diametro. Durante la saldatura, la superficie dei tubi viene livellata, cioè viene raggiunto un contatto ottimale, dopo di che il riscaldamento raggiunge il punto di fusione, il tubo e i raccordi vengono uniti sotto pressione formando una connessione forte.

Ma tale saldatura è molto impegnativa: la durata del processo e la pressione di saldatura devono essere regolate in modo che tutte le proprietà del materiale rimangano invariate. Gli esperti raccomandano prima di iniziare a lavorare per allineare i bordi con l'aiuto dell'elettrorotevatel, fornendo angoli rigorosamente retti delle estremità, rimuovendo tutte le irregolarità, i trucioli e così via. Questo dovrebbe essere fatto fintanto che i chip non escono lisci e continui.

Gli elettrodi speciali sono prodotti per la saldatura di tubazioni in ghisa e rame, che formano una solida connessione. È il processo di collegamento dei prodotti del profilo è molto diverso dai composti di plastica, dove non vengono utilizzati elettrodi. Il fissaggio dei singoli elementi avviene con l'ausilio di un apparecchio speciale, che riscalda raccordi e giunti, avendo una spirale speciale e fornendo un fissaggio.

Per dire che la saldatura di prodotti di profilo è molto più forte della plastica, è impossibile, dal momento che questi sono due diversi tipi di giunti. In entrambi i casi, si ottiene un fissaggio forte e durevole e i principi di funzionamento sono diversi, poiché il materiale iniziale della pipeline è diverso. Per i metodi di connessione plastica sono completamente diversi rispetto al metallo.

Vantaggi della saldatura

La connessione dei prodotti profilo ha molti vantaggi:

  • la connessione viene effettuata utilizzando attrezzature moderne, che garantiscono la massima qualità e nessuna perdita in futuro;
  • Per il lavoro sono necessarie solo due persone e non c'è molto tempo per lavorare;
  • il costo di installazione è basso, il che è particolarmente vantaggioso rispetto ad altri tipi di connessioni;
  • il numero di giunti durante la saldatura è ridotto al minimo e la qualità è eccellente.

Abbastanza spesso, quando si installano tubazioni interne o fognature, è necessaria la saldatura. Molti credono che questo sia un lavoro difficile e costoso, ma in realtà è l'opposto: i giunti di saldatura di prodotti specializzati non sono solo affidabili, ma anche semplici. Con tale lavoro, due persone possono facilmente far fronte nel minor tempo possibile, le connessioni stesse sono all-in-one, perdite e altri difetti vengono eliminati in caso di lavori eseguiti correttamente.