Installazione di riser fognari

Posizionare la posa dei riser deve essere conforme al progetto. Innanzitutto, eseguire il layout delle linee di riser e dei segni orizzontali per controllare le pendenze sui lati. I riser vengono posati lungo la superficie intonacata delle pareti o in strobah. Dopo aver montato il montante, segnare la posizione delle prese sul muro, segnare la posizione dei morsetti di fissaggio del tubo, praticare dei fori nella parete sotto i perni e fissare i morsetti, esponendoli lungo il filo a piombo. Fissare i tubi del montante stringendo la semigola dei morsetti con le viti e controllando la verticalità del riser per livello. La posa di reti fognarie interne non è consentita: sotto il soffitto, nel pavimento e nelle pareti di soggiorni, camere da letto, sale da pranzo, cucine, locali elettrici e di trasformazione, camere di ventilazione per l'alimentazione dell'aria.

I riser aperti vengono posizionati negli angoli delle strutture sanitarie e quelli nascosti si trovano dietro la tazza del WC lungo il suo asse. Per essere in grado di sigillare le prese in posizione, i montanti devono essere installati dal muro a una distanza di 20 mm. Per fare questo, l'asse del riser con un diametro del tubo di 110 mm dovrebbe essere 75 mm dalla superficie della parete, e l'asse del riser con un diametro di 50 mm dovrebbe essere di 45 mm.

Le tubazioni fognarie in polipropilene possono essere cementate nello spessore delle strutture, ad esempio nei pavimenti in calcestruzzo. Lo spazio tra le maniche e le prese è sigillato con nastro adesivo o ricoperto con carta spessa per impedire che il calcestruzzo arrivi.

Con la corretta installazione del tubo di scarico nella parete, il livello di rumore del sistema fognario non supera i 35 dB. Per questo, le mine e le fessure delle pareti sono ricoperte da uno strato di intonaco di spessore non inferiore a 2 cm e le tubazioni e gli accessori sono pre-avvolti interamente con materiale morbido, come cartone ondulato, minerale o fibra di vetro. In caso di revisioni di riser con installazione nascosta, devono essere forniti boccaporti di almeno 30 × 40 cm.

Il passaggio del tubo attraverso il soffitto deve essere reso impermeabile, metodo di assorbimento del suono e garantire la sicurezza antincendio dell'edificio. I punti di passaggio dei montanti attraverso i pavimenti devono essere sigillati con malta cementizia su tutto lo spessore del soffitto. La sezione del montante sopra la sovrapposizione di 8-10 cm o sul tubo orizzontale deve essere protetta con una malta cementizia di 2-3 cm di spessore In casi particolari, per prevenire la propagazione del fuoco attraverso tubi in plastica, utilizzare speciali barriere tagliafuoco o risvolti in materiale durevole con componenti intumescenti, che, espandendosi all'esposizione termica a loro, riempiono lo spazio sia all'esterno che all'interno del tubo di plastica, in conseguenza del quale viene escluso il fuoco in un'altra stanza.

Le bretelle della cucitrice sono disposte verticalmente senza fratture nelle prese. La deviazione dalla verticale è consentita fino a 2 mm per 2 m della lunghezza del riser. I rientri e il riser perekidki sono ammessi come eccezione.

Il montaggio del riser avviene dal basso verso l'alto, partendo dal seminterrato o dal primo piano (fig. 18), se non ci sono seminterrati. I nodi assemblati sono installati e rinforzati, collegati a sezioni diritte di condotte e prese sigillate. Al momento del montaggio, le prese del riser si sono alzate. Per la pulizia su riser, installano controlli ad un'altezza di 1 m dal pavimento al centro di controllo, ma non meno di 150 mm sopra il lato dell'attrezzatura sanitaria collegata, in modo che quando si verifica un blocco è possibile pulire il riser.

I riser sono fissati alle pareti sotto le prese. Con l'altezza del pavimento fino a 4 m è ammesso un montaggio del riser sul pavimento.

Il montante della fognatura dovrebbe avere lo stesso diametro sull'intera altezza, determinato in base alla portata del flusso di acque reflue calcolato e all'angolo di collegamento con i tubi di scarico del pavimento. Le reti fognarie domestiche che deviano i liquami nella rete fognaria esterna devono essere ventilate attraverso i montanti, la cui parte di scarico viene portata fuori dal tetto o dall'albero di ventilazione dell'edificio ad un'altezza: da un tetto piano non sfruttato - 0,3 m; dal tetto spiovente - 0,5 m; dal tetto sfruttato - 3 m; dalla troncatura dell'albero di ventilazione prefabbricato - 0,1 m Nelle case con un basso consumo di acque reflue (di solito non più di tre piani), fanno i montanti in soffitta (figura 22). Se è ben ventilato e non viene utilizzato per le esigenze domestiche, i tubi alti sopra il tetto in inverno vengono raffreddati più rapidamente e sono ricoperti di ghiaccio a causa della condensa di umidità dei gas di scarico. Tale decisione è contraria ai codici di costruzione, ma tuttavia, in pratica, viene usata molto spesso e con successo.

Fig. 22. Ritiro del montante della fognatura per la ventilazione della condotta fino al sottotetto della casa

La ventilazione della rete fognaria viene effettuata a causa della pressione gravitazionale presente nelle fognature e nei riser di ventilazione del sistema interno. L'aria inquinata nel sistema fognario sotto l'azione della pressione gravitazionale viene spostata attraverso i riser nell'atmosfera. Pulire l'aria non inquinata entra nella rete attraverso perdite nei tombini. Le parti di scarico delle bretelle visualizzate sopra il tetto devono essere posizionate ad almeno 4 m dalle finestre di apertura e dai balconi (orizzontalmente). I flyugarki sulle bretelle di ventilazione non richiedono - contribuiscono al congelamento del montante, il che significa l'inevitabile rottura delle trappole d'acqua negli impianti idraulici.

Non è consentito introdurre la parte di scarico delle bretelle dei sistemi di ventilazione nei caminetti e nei sistemi di ventilazione. Il diametro della parte di scarico del montante della fogna deve essere uguale al diametro della parte di scarico del montante.

Nelle moderne fognature, la parte di sfiato del montante è talvolta sostituita da valvole di scarico.

In alcuni casi, il riser può essere reso non ventilato, vale a dire, non deve essere rimosso sopra il tetto dell'edificio. Il montante al livello dei dispositivi superiori è finito pulendo, e le connessioni ad esso sono fatte di tubi di diametro aumentato. La possibilità di utilizzare un tale disegno deve essere verificata mediante calcolo. Questi sforzi extra sono piuttosto ripagati dalla riduzione del costo del sistema e dalla possibilità di nuove decisioni di pianificazione. In ogni caso, almeno un montante in una casa privata dovrebbe essere ventilato.

Quando si installano le tubazioni idrauliche e le bretelle in un unico punto, il montante della fognatura si trova sempre nell'angolo e l'impianto idraulico, accanto ad esso. Per facilità di installazione, posare prima un montante della fogna.

Quando si installa un montante per fognature nel garage o nel locale caldaia, dove è possibile danneggiare meccanicamente i tubi, recintato.

Installazione di riser fognari

Posa di riser fognari - una parte molto importante e importante dell'installazione della rete fognaria. In stretta conformità con il progetto, determinano la linea della loro posizione lungo le pareti intonacate o nelle scanalature, viene controllata la correttezza delle pendenze della condotta. Effettuare un assemblaggio di prova del riser, fare dei segni sul muro che mostra la posizione delle prese, installare i tasselli nel muro, controllare la posizione dei morsetti fissi su un filo a piombo. Durante l'installazione e il successivo fissaggio del montante mediante morsetti, la posizione verticale della sua posizione viene costantemente controllata utilizzando un livello o un filo a piombo.

È vietato posizionare reti fognarie
- sotto il soffitto
- nel pavimento
- nelle pareti interne,
- nei salotti e nelle cucine,
- all'interno di quadri elettrici,
- in trasformatore,
- nelle camere di ventilazione.

I riser sono disposti in modo aperto lungo l'angolo del bagno o nascosti - nella miniera dietro il gabinetto. Per agevolare le prese di tenuta, il montante deve essere installato a una distanza di almeno 20 mm dalla parete, ad es. il suo asse dovrebbe essere a una distanza pari alla somma del suo raggio più 20 mm. I tubi di scarico in polipropilene possono essere nascosti nello spessore del calcestruzzo di pareti e soffitti, avendo preventivamente protetto gli spazi tra le prese e le maniche dalla penetrazione della soluzione di cemento con nastro adesivo o carta spessa.

Per ridurre il rumore del sistema di fognatura, avvolgere prima la pipeline e i raccordi con fibra minerale o di vetro o cartone ondulato, quindi l'albero e le fessure nella parete dovrebbero essere coperti con uno strato di intonaco di due centimetri. A livello di revisione situato sul montante, fare un portello di dimensioni 30x40 cm. Il foro nel pavimento dove passa il montante deve essere sigillato con cemento, e il suo strato deve essere 8-10 cm sopra il pavimento o raggiungere il livello della prima presa orizzontale, che copre il tubo 2-3 centimetro "coperta".

Al fine di prevenire la diffusione di un possibile incendio attraverso tubi di plastica per fognatura, i polsini o le barriere speciali sono realizzati in materiale durevole con componenti intumescenti. Il meccanismo della loro azione consiste nell'espansione termica di questi elementi, a seguito della quale il percorso di propagazione del fuoco viene bloccato sia all'interno che all'esterno delle tubazioni in plastica.

I riser devono essere installati rigorosamente in verticale, controllando il livello o il piombo. La tolleranza non supera i 2 mm per 2 m del riser. L'installazione dei montanti riser inizia dal punto più basso (seminterrato o 1 ° piano). Dopo averli fissati al muro, collegano le sezioni diritte dei tubi, fanno i sigilli delle prese, che dovrebbero essere diretti verso l'alto. Ulteriori revisioni sono montate, che dovrebbero essere posizionate ad un'altezza di circa 1 m dal pavimento. Allo stesso tempo, l'audit dovrebbe essere installato al di sopra del livello di connessione dell'uscita dall'attrezzatura sanitaria di 15 cm. Ciò consente di pulire il montante in caso di blocco.

Il montaggio dei montanti sulla parete avviene sotto la campana con incrementi di almeno 4 metri, in modo che su ciascun pavimento venga realizzato un attacco. Il diametro del montante della fogna, uguale per tutta l'altezza, viene selezionato in base al flusso di acque reflue pianificato e all'angolo a cui sono collegate le uscite di ciascun piano.

Ventilazione del sistema fognario domestico attraverso i riser. La loro parte di scarico è esposta sul tetto. A seconda del tipo di tetto, la sua altezza dovrebbe essere:
- 300 mm da un tetto piatto non sfruttato;
- 500 mm sopra il tetto a falde:
- 3000 mm sopra il tetto in uso;
- 100 mm - dal bordo superiore dell'albero di ventilazione.

In edifici bassi, dove il flusso delle acque reflue è basso, i montanti vengono solitamente rimossi in una mansarda ben ventilata e non utilizzata per le esigenze domestiche. Ciò è dovuto al fatto che in caso di forti gelate le tubature portate fuori possono essere ricoperte di ghiaccio da umidità condensata su di esse; ciò interromperà la ventilazione dei riser o potrebbe addirittura rompere la conduttura.

Lo scambio d'aria nella condotta avviene spostando l'aria sporca dai riser nell'atmosfera e immettendo aria pulita attraverso pozzi di ispezione che non si chiudono ermeticamente. Pertanto, è necessario posizionare la cappa dai riser ad una distanza orizzontale di oltre 4 m dalle finestre e dai balconi degli appartamenti dei piani superiori. In nessun caso non dovrebbe consentire l'introduzione di cappe fognarie nel sistema di ventilazione e camini.

La parte di scarico del riser dovrebbe avere lo stesso diametro della parte di scarto. Al dispositivo di una rete fognaria moderna invece di una parte di ventilazione usa il sistema di valvole di scarico. A volte è possibile, senza rimuovere l'area di ventilazione sopra il tetto, sistemare un montante non ventilato. Per fare questo, installare una pulizia con tubi di grande diametro ad essa collegati a livello dei dispositivi sanitari superiori. Questo metodo richiede calcoli aggiuntivi, ma consente di eseguire ulteriori lavori di pianificazione. Tuttavia, con questo metodo si consiglia di rendere un montante ventilato.

Nella costruzione di una casa e nella posa di riser di approvvigionamento idrico e di liquami, si trovano nella stessa miniera. Allo stesso tempo, per prima cosa installate una colonna montante per le fognature nell'angolo, poi un tubo dell'acqua viene posato nelle vicinanze. Se il montante della fognatura passa attraverso gli annessi (garage, locale caldaia, ecc.), Allora dovrebbe essere recintato per evitare danni meccanici al tubo.

GardenWeb

Installazione della rete fognaria interna

La rete fognaria interna viene installata nella seguente sequenza: in primo luogo, installare le fogne e disporre le prese, quindi posare i tubi di scarico e installare gli apparecchi sanitari.

Installazione di riser. La posa delle bretelle dovrebbe essere appropriata-. progetto di IVA I riser vengono posati lungo la superficie intonacata delle pareti o nelle scanalature rigorosamente lungo il filo a piombo. Le bretelle aperte vengono poste negli angoli delle strutture sanitarie e nascoste dietro il bagno sul suo asse. Per essere in grado di sigillare le prese in posizione, i montanti devono essere installati dal muro a una distanza di 20 mm. Per fare questo, l'asse del montante con un diametro di 100 mm deve trovarsi a 75 mm dalla superficie del muro e l'asse del montante con un diametro di 50 mm dovrebbe essere di 45 mm.

Le bretelle devono essere posate verticalmente senza fratture nelle prese. La deviazione dalla verticale è consentita fino a 2 mm per 1 m della lunghezza del riser. I rientri e il riser perekidki sono ammessi come eccezione.

Il montante di montaggio conduce verso l'alto, partendo dal seminterrato o dal primo piano, se non ci sono scantinati.

I nodi assemblati sono installati e rinforzati, collegati a sezioni diritte di condotte e prese sigillate. Al momento del montaggio, le prese del riser si sono alzate. Per la pulizia su riser, installano le revisioni ad un'altezza di 1000 mm dal pavimento al centro della revisione, ma non meno di 150 mm sopra il lato del dispositivo collegato in modo che quando un riser può essere eliminato.

I riser sono attaccati alle pareti con ganci, che si trovano, di regola, sotto le prese. Con un'altezza del pavimento fino a 4 m è ammesso un fissaggio su un montante.

I montanti delle fognature devono avere la stessa altezza per tutta l'altezza di almeno 50 mm e almeno il diametro maggiore della diramazione collegata al montante.

Se si installa un WC singolo nei piani inferiori di edifici a più piani, in luoghi sopra l'accessione del tubo di scarico dal WC, sono consentiti riser con un diametro di 50 mm. Quando si installano le tubazioni idrauliche e le bretelle in un unico punto, il montante della fognatura si trova sempre nell'angolo e l'impianto idraulico, accanto ad esso. Per facilità di installazione, un montante per fognatura viene posato in precedenza.

La pila di rilascio dal tombino in direzione del montante. La prima estremità liscia del tubo di ghisa viene introdotta nel foro nella parete del pozzo in modo che il bordo del tubo fosse a filo con la superficie interna del pozzo. Quindi i tubi vengono successivamente posati sul montante senza sigillare le giunzioni, controllando la rettilineità e la pendenza dei tubi con una stecca, un livello e una corda. Le tubazioni devono essere rivolte contro il movimento dell'acqua.

Il rilascio è collegato alla rete esterna, di norma, senza un differenziale "shestyga to shelygi", con un angolo di almeno 90 °, in base al movimento delle acque reflue. Il diametro del rilascio non deve essere inferiore al diametro del riser. Dopo aver verificato la correttezza della posa dei tubi, chiudono le prese e riempiono le trincee con la terra.

I riser con il rilascio si collegano con l'aiuto di due rami di 135 °.

Se è necessario collegare allo sblocco e ad un altro riser, farlo con l'aiuto di una T inclinata con un angolo di 45 ° e un'uscita di 135 °.

Quando si installa il montante della fognatura nell'area di produzione, è necessario proteggere i punti in cui si verificano danni meccanici alle tubazioni.

Installazione di linee di derivazione e apparecchi sanitari. Le diramazioni vengono installate dopo la posa dei rispettivi riser. Assemblaggio, prodotto da tee o croci sul montante in direzione di apparecchi sanitari. Sifoni, controlli e sifoni: gli audit vengono installati contemporaneamente agli apparecchi sanitari.

Le linee di derivazione, di norma, sono posate sopra il pavimento o all'interno del pavimento; posarli sotto il soffitto è permesso solo in quei luoghi dove è previsto dal progetto.

Le linee derivate dagli apparecchi sanitari devono essere posate con una pendenza nella direzione del montante.

Le pendenze dei gasdotti per le acque reflue domestiche e industriali sono riportate in Tabella. 1.

Quando si posizionano le linee di derivazione, le prese dei tubi e del fieno gay sagomato devono essere diretti contro il flusso dell'acqua, ad eccezione di due attacchi femmina.
Sulla rete di fognature domestiche e liquami industriali per eliminare i blocchi stabilire audit o pulizia.

Sugli elevatori di edifici alti fino a 5 piani, se non ci sono indentature su di essi, le revisioni vengono impostate nei piani inferiore e superiore e, se vi sono indentini, anche sopra i trattini. Negli edifici con un'altezza superiore a 5 piani, gli audit sui montanti devono essere installati su almeno 3 piani.

Tabella 1
Gradi consentiti

Sulle sezioni dirette dell'audit o del set di pulizia in base ai dati riportati nella tabella. 2.

Distanze tra le revisioni su tratti di tubo diritti

Le linee di drenaggio delle reti fognarie devono essere fissate saldamente; la distanza tra i dispositivi di fissaggio durante la posa di una rete di condotte fognarie in ghisa deve essere installata a non più di 2 m.

Quando si installano tubi in polietilene è necessario soddisfare le seguenti condizioni di base.

Nei punti di possibile danneggiamento meccanico dei tubi in polietilene, si consiglia la posa latente delle tubazioni - nei solchi, nelle condotte e negli alberi di installazione. I boccaporti di ispezione con porte devono essere forniti sulla condotta nei luoghi in cui è installata la verifica.

I tubi in polietilene non devono essere adiacenti alla superficie delle strutture dell'edificio. La distanza tra i tubi in polietilene e le strutture dell'edificio deve essere di almeno 20 mm.

I dispositivi sanitari, i ricevitori di fognature e gli accessori installati sul sistema fognario sanitario-fecale devono essere saldamente fissati alle strutture dell'edificio.

Per il fissaggio di tubi e raccordi in polietilene si presume l'uso di staffe di fissaggio in metallo (Fig. 1). Le parti metalliche di fissaggio devono essere zincate. Tra le staffe di fissaggio in metallo e le tubazioni in polietilene devono essere installate strisce di gomma dello spessore di 1,5-2 mm. La guarnizione in gomma deve essere più larga di 4-5 mm rispetto alla clip metallica.

La distanza tra i tubi in polietilene e acciaio per il riscaldamento e la fornitura di acqua calda, posati in parallelo, non deve essere inferiore a 100 mm e quando li si incrocia - non meno di 50 mm. Nei luoghi in cui i tubi di polietilene passano attraverso le strutture degli edifici, devono essere sistemati nelle maniche (Fig. 2).

Quando i tubi passano attraverso la sovrapposizione che richiede l'impermeabilizzazione, devono essere utilizzati rivestimenti in acciaio per coperture. Diametro interno

La lunghezza del rivestimento deve essere maggiore di 20 mm rispetto allo spessore della sovrapposizione. Quando un tubo attraversa un soffitto che non richiede l'impermeabilizzazione, è possibile utilizzare rifiuti di tubi a pareti sottili per maniche o avvolgere tubi con due strati di materiale di copertura.

Quando si usano gusci fatti di stagno, mettere un anello di gomma ad una profondità di 40-50 mm dalla sommità della guaina nello spazio anulare tra il tubo di fogna e la guaina; lo spazio sopra l'anello è riempito con malta cementizia. Non è permesso riempire lo spazio nella manica con bitume o mastice caldo. Per sigillare la fessura svasata, nonché lo spazio tra il tubo e il rivestimento, è necessario utilizzare calafataggio in legno, inseguitori e martelli.

Conservare componenti e parti di tubi in polietilene è necessario in spazi chiusi; non è consentito localizzarli a più di 1 m dai dispositivi di riscaldamento. Gli anelli di gomma dovrebbero essere protetti dal petrolio e dai prodotti petroliferi.

I tubi di fognatura in polietilene devono essere posati in posizione orizzontale su un palo con un'altezza non superiore a 1 m.

Durante il carico e lo scarico, è vietato scaricare parti e assemblaggi da tubi in polietilene.

I gruppi di tubazioni realizzati con tubi di polietilene vengono consegnati ai cantieri in contenitori.

Quando si accettano sistemi di fognatura, è necessario controllare la manutenzione delle tubazioni, il funzionamento di apparecchi sanitari e dispositivi di lavaggio.

I tubi di drenaggio delle reti fognarie, posati nella costruzione di pavimenti interforo o nel terreno sotto i pavimenti, vengono testati prima di essere chiusi riempiendo le tubazioni con acqua fino all'altezza del pavimento e la pressione di prova non deve superare 0,8 kgf / cm2.

Le tubazioni di scarico delle cabine sanitarie devono essere sottoposte a una pressione idraulica di 0,3 kgf / cm2 per 10 minuti; durante il test non è consentita la caduta di pressione.

La distanza dal muro al montante della fogna

La rete fognaria interna viene installata nella seguente sequenza: in primo luogo, installare i tubi di scarico, quindi posizionare le prese e le prese e installare i dispositivi di sicurezza.

Installazione di riser. Posizionare la posa dei riser deve essere conforme al progetto. I riser vengono posati lungo la superficie intonacata delle pareti o nelle scanalature rigorosamente lungo un filo a piombo. I riser aperti vengono posizionati negli angoli delle strutture sanitarie e quelli nascosti si trovano dietro la tazza del WC lungo il suo asse. Per essere in grado di sigillare le prese in posizione, i montanti devono essere installati dal muro a una distanza di 20 mm. Per fare questo, l'asse del montante con un diametro di 100 mm deve trovarsi a 75 mm dalla superficie del muro e l'asse del montante con un diametro di 50 mm dovrebbe essere di 45 mm.

Le bretelle della cucitrice sono disposte verticalmente senza fratture nelle prese. La deviazione dalla verticale è consentita fino a 2 mm per 2 m della lunghezza del riser. I rientri e il riser perekidki sono ammessi come eccezione.

Il montante di montaggio conduce verso l'alto, partendo dal seminterrato o dal primo piano, se non ci sono scantinati. I nodi assemblati sono installati e rinforzati, collegati a sezioni diritte di condotte e prese sigillate. Al momento del montaggio, le prese del riser si sono alzate. Per la pulizia su riser, installano le revisioni ad un'altezza di 1000 mm dal pavimento al centro della revisione, ma non meno di 150 mm sopra il lato del dispositivo collegato in modo che quando un riser può essere eliminato.

I riser sono attaccati alle pareti con ganci, di solito situati sotto le prese. Con l'altezza del pavimento fino a 4 m è ammesso un montaggio del riser sul pavimento.

Il montante della fognatura dovrebbe avere lo stesso diametro sull'intera altezza, determinato in base alla portata del flusso di acque reflue calcolato e all'angolo di collegamento con i tubi di scarico del pavimento.

Se nei piani inferiori di edifici a più piani sono installati servizi igienici singoli, nei punti sopra il tubo di collegamento del tubo di drenaggio dai montanti della tazza del gabinetto con un diametro di 50 mm sono consentiti.

Quando si installano le tubazioni idrauliche e le bretelle in un unico punto, il montante della fognatura si trova sempre nell'angolo e l'impianto idraulico, accanto ad esso. Per facilità di installazione, posare prima un montante della fogna.

La pila di rilascio dal tombino in direzione del montante. La prima estremità liscia del tubo di ghisa viene introdotta nel foro nella parete del pozzo in modo che il bordo del tubo fosse a filo con la superficie interna del pozzo. Quindi i tubi vengono successivamente posati sul montante senza sigillare le giunzioni, controllando la rettilineità e la pendenza dei tubi con una stecca, un livello e una corda. Le tubazioni devono essere rivolte contro il movimento dell'acqua.

Il rilascio è collegato alla rete esterna, di norma, senza un differenziale "shestyga to shelygi", con un angolo di almeno 90 °, in base al movimento delle acque reflue. Il diametro del rilascio non deve essere inferiore al diametro del riser. Dopo aver verificato la correttezza della posa dei tubi, chiudono le prese e riempiono le trincee con la terra. Le riser di rilascio sono collegate utilizzando due prese a 135 °. Se è necessario collegare un altro riser al rilascio, questo viene fatto usando una maglietta obliqua con un angolo di 45 ° e un'uscita di 135 °.

Quando si installa il montante della fogna nell'area di produzione del luogo in cui è possibile danneggiare meccanicamente i tubi, recintato.

Installazione di diramazioni. Le diramazioni vengono installate dopo la posa dei rispettivi riser. Il montaggio è fatto da tee o croci sul montante nella direzione di apparecchi sanitari. Sifoni, controlli e sifoni: gli audit vengono installati contemporaneamente agli apparecchi sanitari.

Le linee derivate dagli elettrodomestici nelle latrine degli edifici amministrativi e residenziali, dai lavelli e lavandini nelle cucine, i lavandini nelle sale per i trattamenti, i reparti ospedalieri e altri edifici annessi sono posati sopra il pavimento. Le linee derivate dagli apparecchi sanitari devono essere posate con una pendenza nella direzione del montante. Durante la posa delle diramazioni, le prese di tubi e raccordi devono essere rivolte contro il flusso di acqua, ad eccezione dei giunti a doppia presa.

Sulla rete di liquami domestici e industriali nazionali per eliminare i blocchi stabilire audit o pulizia. Sugli elevatori di edifici fino a 5 piani, se non sono dentellati, le revisioni vengono impostate nei piani inferiore e superiore e, se ci sono dei rientri, anche nei piani sopra i trattini. Negli edifici con un'altezza superiore a 5 piani, gli audit sui montanti vengono installati almeno 3 piani dopo. Su sezioni orizzontali diritte dell'audit o del set di pulizia in base ai dati riportati nella tabella. 27.

Le linee di drenaggio delle reti fognarie devono essere fissate saldamente; la distanza tra i dispositivi di fissaggio durante la posa di una rete di condotte fognarie in ghisa deve essere installata a non più di 2 m.

Installazione di apparecchi sanitari. I dispositivi ceramici dovrebbero essere installati dopo l'installazione delle condotte e la piena disponibilità di tutti i lavori di costruzione e di preparazione e di finitura, ad es. prima dell'ultimo dipinto della stanza. Tutti gli apparecchi sanitari sono impostati rigorosamente sul livello.

Gli apparecchi sanitari sono attaccati alle pareti o alle pareti in pietra o cemento, di regola, con l'aiuto di tasselli, e di strutture in legno - direttamente con viti. La deviazione consentita per le dimensioni di tutti i dispositivi stand-alone è di 20 mm, per le cassette a basso posizionamento 10 mm. Quando si installano dispositivi di gruppo dello stesso tipo, la tolleranza è di 5 mm.

I dispositivi sanitari sono fissati con tasselli metallici cilindrici con un riempitivo fibroso a tre lati in alluminio e tasselli in tubi di cloruro di vinile.

Il tassello metallico (Fig. 222, a) è un manicotto stampato in lamiera d'acciaio. Consiste di due metà longitudinali collegate all'estremità. Nella parete del tassello ci sono diversi fori con un diametro di 2-3 mm.

Per i dispositivi di fissaggio che utilizzano tasselli nel muro con un trapano saldato sulle piastre terminali del vittorioso, viene praticato un foro attraverso il diametro del tassello. Il tassello con il filo incatramato incastonato in esso viene inserito nel foro praticato, quindi il dispositivo o la staffa viene fissato al muro con delle viti che, una volta avvitate nel perno, comprimono il filo di resina attraverso i fori e spingono le due metà del perno. Il tassello garantisce un fissaggio affidabile del dispositivo sulla parete

Tassello triangolare - manicotto, realizzato in alluminio. Quando si avvita una vite su un tassello a tre lati, la bussola di centraggio ruota e preme saldamente con la filettatura della vite alle pareti del foro e la filettatura della vite si incide parzialmente nel manicotto.

Fig. 222. Tassello: a - vista metallica e generale del fissaggio, b - tassello del tubo di clorovinile ritorto e visione generale del fissaggio; 1 - rondella, 2 - vite, 3 - filo resinoso, 4 - spina da acciaio per tetti, 5 - malta cementizia, 6, 10 - piastrella di rivestimento, 7, L - sanitari, 8 - vite, 9 - tubo di cloruro di vinile

Un tassello di tubo di cloruro di vinile (Fig. 222, b), che è un rullo strettamente attorcigliato, viene inserito in un foro precedentemente praticato nella parete di 1,5-2,5 mm di diametro più grande del diametro della vite a filo con la superficie dell'intonaco o piastrella di rivestimento. La vite viene avvitata su 3-4 fili di un filo a mano, quindi con un cacciavite per tutta la lunghezza. La forza dell'attaccamento è assicurata dal fatto che quando la vite viene avvitata, si apre un rullo a spirale, che viene premuto strettamente contro le pareti del foro.

La mancanza di un tassello di un tubo di cloruro di vinile - quando inserito nel foro, la fine del tassello può svolgersi e appoggiarsi contro le pareti laterali del foro. In questo caso, il tassello non va più lontano dalla mano e non può essere martellato con un martello, poiché la testa, che deve essere tagliata, si deteriora, il che peggiora il fissaggio. Per evitare ciò, i tappi di cloruro di vinile vengono inseriti in un tubo di metallo sottile con un diametro di 0,5-1 mm inferiore al diametro del foro praticato. Quindi il tubo metallico viene facilmente inserito nel foro nella parete e il perno con una barra sottile viene spinto fuori dai tubi nel foro fino alla profondità desiderata, estraendo il tubo,

Regole per l'installazione e la sostituzione delle tubazioni fognarie

Il sistema fognario è un componente molto importante dell'intero sistema di ingegneria di un edificio a più piani. Tutte le sue parti componenti devono essere installate correttamente.

Lo schema generale del sistema fognario interno in un grattacielo.

Devono essere mantenuti in buone condizioni di lavoro, perché il restauro richiederà un grande investimento di fondi.

È meglio affidare l'installazione delle bretelle ai professionisti, se, tuttavia, decidi di fare tutto da solo, allora devi studiare le regole di installazione e vedere l'intero processo con i tuoi occhi come un osservatore o un assistente.

Regole per l'installazione di condotte fognarie

Schema di drenaggio domestico con riduzione del diametro dei tubi utilizzati.

Il posizionamento della rete fognaria è determinato in base al progetto. In primo luogo, è necessario contrassegnare le linee di layout dei riser, quindi - per creare segni orizzontali, al fine di verificare le pendenze in curva. I riser dovrebbero essere posti nelle fessure o lungo la superficie delle pareti.

Innanzitutto è necessario assemblare il design e annotare la posizione dei morsetti per il fissaggio dei tubi. Quindi si dovrebbero praticare i fori per i tasselli nel muro e fissare i morsetti, esponendoli immediatamente al filo a piombo. Dopo aver fissato i tubi del riser, è necessario serrare la semigola dei morsetti con le viti.

Assicurati di monitorare la struttura verticale con un livello dell'edificio. Non è possibile posare reti fognarie nel pavimento, sotto il soffitto, nelle pareti di soggiorni, cucine, sale da pranzo, camere di ventilazione e trasformatore.

Apertamente, puoi avere fogne negli angoli delle strutture sanitarie, puoi nasconderti dietro al bagno (lungo il suo asse). Per essere in grado di sigillare le prese in posizione, i montanti devono essere installati a una distanza di 20 mm dalla superficie della parete. L'asse del riser, che ha un diametro del tubo di 110 mm, si trova ad una distanza di 75 mm dalla superficie della parete e con un diametro del tubo di 50 mm ad una distanza di 45 mm.

Le condotte per le fognature realizzate in polipropilene possono essere cementate nello spessore della struttura (ad esempio nei pavimenti in cemento). Lo spazio tra le prese e gli accoppiamenti è sigillato con nastro adesivo. Puoi anche coprirlo con carta spessa in modo che il cemento non possa arrivare lì.

Se la condotta della fogna è posata correttamente, il livello di rumore nella parete del sistema fognario non supererà i 35 dB. Per fare questo, le scanalature e le aste delle pareti dovrebbero essere coperte con uno strato di intonaco, il cui spessore non dovrebbe essere inferiore a 2 cm. Avvolgere parti preformate e tubi con materiale morbido (fibra minerale o fibra di vetro, cartone ondulato può essere utilizzato).

Dopo aver installato i riser, la sovrapposizione deve essere cementata per tutto lo spessore del passaggio.

Il passaggio del tubo attraverso la sovrapposizione deve essere eseguito in modo fonoassorbente ea prova di umidità. Il design dovrebbe essere progettato in modo che la sicurezza antincendio dell'edificio non venga compromessa. La malta di cemento ha sigillato tutto il passaggio dei riser attraverso la sovrapposizione (l'intero spessore del passaggio).

L'area che si trova a 10 cm sopra la sovrapposizione deve essere protetta con uno strato di malta cementizia di 3 cm di spessore In alcuni casi, per prevenire la propagazione del fuoco attraverso tubi di plastica, vengono utilizzati polsini o barriere antincendio speciali. Quando il calore viene applicato a loro, iniziano ad espandersi, riempiendo così lo spazio sia all'interno che all'esterno del tubo. Pertanto, la possibilità di penetrazione del fuoco attraverso il tubo in un'altra stanza è esclusa.

L'assemblaggio della struttura viene eseguito dal basso verso l'alto, l'installazione dovrebbe iniziare dal seminterrato o dal primo piano. Tutte le unità assemblate devono essere installate e rinforzate sul posto, collegandole allo stesso tempo a sezioni piane di condotte e sigillando le prese.

Il rantolo dovrebbe essere posizionato nella parte superiore dell'assemblaggio. A un'altezza di 1 m dal pavimento per la pulizia sui riser vengono installate le revisioni in modo da poter pulire il riser quando intasato. I riser dovrebbero essere attaccati alla superficie delle pareti sotto le prese. Se l'altezza del pavimento è inferiore a 4 m, allora è consentito mettere un supporto sul pavimento.

Il montante della fognatura su tutta l'altezza dovrebbe avere lo stesso diametro, che è determinato in base all'angolo di collegamento delle condotte da pavimento ad esso e ai calcoli del flusso di liquido di scarto. Le fognature domestiche, che deviano i liquami nella rete fognaria, devono essere ventilate attraverso il riser. La parte di scarico del riser deve essere rimossa attraverso l'asta di ventilazione del team o il tetto.

La ventilazione della rete fognaria viene effettuata a causa della pressione gravitazionale che si verifica nella ventilazione e nelle bretelle del sistema interno. L'aria che viene inquinata nel sistema fognario sotto l'influenza della pressione gravitazionale viene espulsa attraverso il riser nell'atmosfera. Il flusso di aria pulita attraverso il raccordo che perde nei tombini.

Requisiti di ventilazione per il montante della fogna.

Le parti di scarico dei riser, che sono visualizzate sopra il livello del tetto, si trovano ad una distanza di almeno 4 m dai balconi e dalle finestre aperte. È impossibile rimuovere la parte di scarico delle bretelle delle fognature nel sistema di ventilazione e nei camini. Il diametro della parte dell'effluente del riser dovrebbe essere uguale al diametro della parte di scarico del montante della fogna, a volte la parte di ventilazione nei moderni sistemi di fognatura viene sostituita dalle valvole di scarico.

In alcuni casi, il montante potrebbe non essere ventilato. La possibilità di utilizzare questo design è controllata da calcoli accurati. Questi sforzi valgono i risparmi sui costi durante l'installazione del sistema.

Se le colonne montanti dell'acqua e della fogna sono disposte in un posto, di solito il montante della fognatura viene collocato nell'angolo, e accanto ad esso - l'approvvigionamento idrico.
Quando il montante della fognatura è installato nel locale caldaia o nel garage (dove sono danneggiati i tubi), il sito di installazione è recintato.

Sostituzione del montante della fogna

Prima di iniziare il lavoro è necessario assicurarsi che la sostituzione sia davvero necessaria. Se non ci sono segni di perdite, schegge evidenti o crepe, aree marcite, allora non ha senso sostituire il riser. Con il corretto funzionamento, la ghisa ha una durata molto lunga e non è necessario sostituirla per la plastica.

Materiali necessari per la sostituzione del montante delle fognature

Materiali per la sostituzione delle acque reflue interne:
1. Tubi di diverso diametro.
2. Tees.
3. Curve.
4. I tubi e i raccordi devono essere completi di manicotti di gomma.
5. Durante il montaggio, ingrassare tutte le connessioni con sigillante siliconico.

  1. Tee di plastica.
  2. Due tubi della lunghezza richiesta.
  3. Compensatore per il collegamento di tubi.
  4. Adattatore di plastica con polsini in gomma per il collegamento del tubo superiore, in cui non è presente presa.
  5. Morsetti metallici per fissare il montante della fogna alla parete.
  6. Curve di plastica
  7. Se è presente una revisione sul riser (portello di pulizia delle fognature), deve essere conservato.
  8. Gesso.
  9. Sigillante siliconico.
  10. Polsino in gomma: consente di sigillare i tubi di plastica nel vecchio pozzetto in ghisa.

Strumenti necessari per sostituire il montante della fogna

  1. Bulgaro con dischi di ricambio.
  2. Occhiali di sicurezza
  3. Cacciaviti.
  4. Scaletta.
  5. Secchio.
  6. Scalpello.

Smontaggio del montante in ghisa:
1. Uno scalpello viene martellato in un pretaglio.
2. Un pezzo del riser viene eliminato.
3. I resti del riser vengono estratti dalla campana superiore e inferiore.

Per lo smontaggio ad un'altezza di circa un metro dal tee di distribuzione, si dovrebbe praticare un'incisione. Il taglio completo del tubo non è necessario. Dopo questo, la stessa incisione è fatta sopra il soffitto. La distanza tra la tacca e il soffitto dovrebbe essere di circa 8 cm, quindi viene spinto nel taglio da uno scalpello con un martello. È necessario colpire più volte lo scalpello e il tubo scoppierà. La stessa operazione viene eseguita con la tacca superiore, dopo la quale è possibile rimuovere un pezzo di tubo.

Dopo questo, inizia la procedura più difficile: è necessario rimuovere il tee dalla presa inferiore. Se la parte inferiore è allentata, è facile da fare, in caso contrario, puoi tagliare il tee con una smerigliatrice e non toccare la campana inferiore. Questo processo può richiedere circa un'ora del tuo tempo. Dopo aver rimosso i resti del tee, è necessario pulire lo zoccolo dalla sporcizia. Successivamente, è possibile installare un nuovo montante per fognatura.

Il sistema fognario installato secondo le regole dura per molti anni.

La posizione di montaggio degli elementi dei dispositivi sanitari


Fig. 148. Posizione di montaggio dell'offset del radiatore dall'asse dell'apertura del finestrino durante l'installazione senza nicchia (a) e scarsa (b)


Fig. 149. Posizioni di installazione dei montanti per il riscaldamento centrale con installazione aperta (a) e installazione nascosta (b)


Fig. 150. Posizioni di installazione dei montanti con posa aperta
I - fogna; II - fognature e tubature senza isolamento; e - riser angolare; b - montante angolare e riser acqua calda; в e d - montante angolare e tubo di fognatura D = 50 e D = 100 mm; e - montanti di alimentazione acqua calda e fredda con riser angolari per fognature D = 100 mm, e - riser con idranti


un riser di gas o acqua; b - due riser idraulici; riser D = 50 mm e riser acqua; g - montante per fognatura D = 100 mm e riser acqua; montante e - sewer D = 50 mm e due riser acqua; Riser e - fogna D = 100 mm e due riser acqua

Secondo SNiP III-28-75, è accettata la seguente altezza di installazione di accessori sanitari, mm:

Contatori dell'acqua (dal livello del pavimento pulito) - 300-1000
Rubinetti e miscelatori d'acqua (dalla parte orizzontale principale a quella laterale):
conchiglie - 250
autolavaggio - 200
Rubinetti per rubinetteria (dal quadro) - 200
Rubinetti dell'acqua nei bagni (dall'asse al pavimento) - 800
Rubinetti a incasso in ciotole (dall'OSN al pavimento) - 800
Miscelatori (asse a pavimento):
comune per vasche e lavandini - 1100
per vasche da bagno e piatti doccia - 800
Reti per docce (dal fondo della griglia al pavimento) - 2100-2250
Rubinetteria per doccia (dal pavimento) - 1200
Caminetti (dal pavimento) - 1350

Nota. Sono ammesse deviazioni dell'altezza di installazione non superiori a 20 mm.

Nella tab. 188 mostra l'altezza di installazione degli apparecchi sanitari.
Le distanze minime tra i gasdotti e le comunicazioni ingegneristiche situate all'interno devono essere prese dal tavolo. 189.

Tabella 188. ALTEZZA DELL'INSTALLAZIONE DEGLI STRUMENTI SANITARI

Fig. 151. Disposizioni per l'installazione di riser di fogne, acqua e gas con installazione nascosta

Regole di sistemazione della rete fognaria interna

I liquami domestici combinano tutti gli impianti idraulici e le tubature che si trovano all'interno dei locali. Lo scopo principale delle acque reflue domestiche è lo scarico di acqua riciclata, che si forma nel corso della vita umana. Di norma, il movimento delle acque reflue viene prodotto in modo spontaneo naturale senza l'uso di energia aggiuntiva.

Dispositivo di depurazione interno

Più conveniente è la posizione di tutte le stanze "bagnate" vicine l'una all'altra. Ciò consentirà di installare il sistema fognario di minore lunghezza. Per eliminare l'odore negativo nella stanza, i dispositivi sanitari sono inoltre dotati di un dispositivo di tenuta d'acqua - un sifone.

Qual è il sistema di fognatura interna

Le fognature domestiche sono costituite da impianti idraulici e tubi che scaricano l'acqua di scarico verso dispositivi di pulizia esterni. Il sistema di tubazioni interno nella sezione finale passa attraverso la parete o il soffitto dell'edificio e va all'esterno, dove rimuove fognature e fognature direttamente nella fossa settica attraverso il sistema fognario esterno.

Componenti del sistema fognario interno:

  • Impianti idraulici (WC, serbatoio di scarico, lavabo, vasca da bagno, lavabo). Tutti i dispositivi sanitari sono dotati di un dispositivo di tenuta d'acqua. L'unica eccezione è il bagno;
  • Riser fognari;
  • Linee di diramazione;
  • Tubi di ventilazione;
  • Controllare il dispositivo della valvola.

Tubi con un diametro di 50 mm sono utilizzati per scaricare le acque reflue da impianti idraulici ed elettrodomestici, e tubi con un diametro di 110 mm devono essere utilizzati per scaricare l'acqua nella toilette e passare attraverso il riser.

Schema di casa privata delle acque reflue domestiche

Installazione di acque reflue interne

L'installazione della rete fognaria interna è un processo responsabile e laborioso che deve essere effettuato tenendo conto delle norme e dei regolamenti di costruzione. La corretta installazione del sistema di drenaggio è garanzia di un funzionamento lungo e affidabile del sistema.

L'installazione della rete fognaria dovrebbe essere fatta secondo un piano prestabilito. Se non hai esperienza nella stesura di un progetto, è meglio affidare questo compito a un professionista. Dopotutto, qualsiasi errore può portare a gravi conseguenze ea ingenti perdite finanziarie.

Il calcolo delle acque reflue domestiche prodotte dalla formula


V (H / d) 1/2 ≥ K,
dove V è la velocità del fluido;
H / d - riempimento;
K = 0,5 - per tubi di plastica;
K = 0,6 - per tubi metallici.

È meglio iniziare l'installazione del sistema di fognatura interna dal processo più laborioso - la posa dei tubi. Si consiglia di iniziare a posare la tubazione dagli impianti idraulici al punto in cui il sistema si trova all'esterno dell'edificio. Nelle strutture a un solo piano, le acque reflue si fanno meglio sotto il pavimento. Nel caso di una casa a due piani, i tubi delle acque reflue devono passare sul pavimento del piano superiore.

Raccomandazioni per la posa dei tubi SNiP

SNiP "Approvvigionamento idrico interno e fognatura" regolano quanto segue:

  1. I tubi di scarico dovrebbero essere orizzontali. Se è necessario modificare la direzione dei tubi, è necessario utilizzare elementi di collegamento speciali.
  2. I tubi di bypass sono fissati al montante con croci oblique e tee.

Connessione del tubo

Regole per l'installazione di un montante della fogna

La posizione del riser fognario è più spesso un bagno o un bagno. Secondo SNiP, il riser può essere aperto o chiuso, ma in ogni caso la distanza dal tubo al muro deve essere di almeno 2 cm. Le regole principali che devono essere seguite durante i lavori di installazione:

  1. Il diametro del riser dovrebbe essere lo stesso per tutta la lunghezza.
  2. Il diametro del riser deve essere calcolato in base alla quantità di acque reflue scaricate.
  3. Le bretelle devono essere rigorosamente verticali.

La deviazione SNiP consentita del riser è di soli 2 mm per 2 m dalla verticale prevista.

  • Ogni montante della fogna termina con la ventilazione, che viene visualizzata sul tetto o nella soffitta della casa.
  • Per pulire le colonne montanti delle fogne sono disponibili controlli speciali.
  • Installazione del montante della fogna

    Audit interni delle acque reflue

    Un controllo è un tee che fornisce l'accesso per pulire il tubo di scarico. Le verifiche sono montate nel montante della fognatura durante l'installazione del dispositivo in luoghi soggetti alla formazione di blocchi.

    SNiP regola l'installazione di audit e pulizie nei seguenti luoghi:

    1. In assenza di rientri sui montanti, l'installazione dell'audit viene eseguita sui piani inferiore e superiore della struttura.
    2. All'inizio delle sezioni dei tubi di derivazione, che sono collegati a 3 o più dispositivi senza un dispositivo di pulizia.
    3. Nei turni della rete fognaria.
    4. Sulle sezioni orizzontali della condotta, l'ispezione e la pulizia devono essere installate almeno ogni 8 m.

    I dispositivi di pulizia e revisione devono essere installati in luoghi in cui sarà conveniente utilizzarli.

    Assemblaggio di diramazioni

    Una volta completata l'installazione delle bretelle, procedere alla fase successiva: l'installazione delle linee di derivazione che collegano l'impianto sanitario (vasca, WC, lavandino, serbatoio di scarico) al sistema. SNiP regola l'installazione di diramazioni per fognature interne di ghisa o plastica tra cui scegliere.

    Installazione di linee di drenaggio WC

    Il diametro dei tubi utilizzati per scaricare i liquami dagli impianti idraulici dovrebbe essere esattamente uguale al diametro dei fori di scarico per evitare perdite.

    Durante l'installazione delle diramazioni, è consentito tagliare tubi con un seghetto perpendicolare alla sezione assiale. Allo stesso tempo è necessario elaborare senza problemi le agitazioni formate. È vietato tagliare accessori per tubi e curve. Se necessario, gli elementi del tubo possono essere trattati con acqua saponata o un lubrificante appositamente progettato.

    Le linee di drenaggio del sistema fognario interno devono essere posizionate su un'inclinazione nella direzione dello scarico degli scarichi, per un meccanismo naturale di drenaggio dell'acqua.

    Pendenza consigliata dei condotti fognari

    La pendenza della rete fognaria viene posta in fase di progettazione del sistema e viene eseguita durante l'installazione. SNiP sono disciplinati dalle seguenti disposizioni:

    1. La pendenza minima di un tubo con un diametro di 50 mm è 0,03, cioè 3 cm per ogni metro lineare della linea di fognatura.
    2. La pendenza del tubo 100-110 mm è 0,02 o in altre parole 2 cm per 1 metro lineare della tubazione.

    La pendenza viene misurata usando uno speciale livellamento dello strumento.

    La più piccola pendenza delle acque reflue dipende dal diametro del sistema di drenaggio ed è chiaramente presentata nella tabella:

    Ventilazione delle acque reflue

    Secondo SNiP, è necessario fornire la ventilazione della rete fognaria attraverso i riser speciali che passano attraverso il tetto. Ogni alzata di drenaggio deve essere dotata di un dispositivo per la ventilazione. La ventilazione svolge tre compiti principali:

    1. Rimuovere gli odori sgradevoli.
    2. Mantenere una pressione costante.
    3. Riduzione del rumore

    Il diametro del tubo di ventilazione deve essere uguale o maggiore della dimensione del riser. La parte di scarico delle bretelle non può essere combinata con un camino o un sistema di ventilazione.

    La figura approssimativa della parte di scarico dei liquami di una casa a due piani è mostrata nella figura:

    Il layout della parte di scarico della fogna

    In questo esempio, il tubo del ventilatore passa tra le travi del tetto e viene visualizzato sul tetto vicino alla cresta. Possono essere utilizzate anche altre opzioni di ventilazione:

    Altre opzioni di posizionamento della ventilazione

    Se il sistema fognario interno non è dotato di ventilazione di scarico, quando l'acqua viene scaricata, ci sarà una rarefazione di aria e la diffusione di odori nella stanza.

    SNiP regola anche l'elevazione della parte di scarico del sistema fognario sopra il tetto. Le regole generali per il calcolo dell'altezza sono le seguenti:

    • Su un tetto piatto non sfruttato - 0,3 m;
    • Sul tetto spiovente - 0,5 m;
    • Sul tetto operato - 3 m;

    La distanza dall'asta di ventilazione prefabbricata deve essere di almeno 0,1 m.

    Se è impossibile dotare il sistema di ventilazione delle acque reflue per motivi tecnici, è necessario utilizzare la valvola di sfiato dell'aria di scarico. È installato sul montante sopra gli impianti idraulici per evitare l'ingresso di liquami.

    Tubi per liquami domestici

    Secondo SNiP, le tubazioni per i liquami domestici vengono selezionate tenendo conto dei requisiti di rigidità, resistenza alla corrosione e considerazioni finanziarie.

    I materiali possono essere utilizzati in una varietà a seconda delle preferenze individuali del proprietario della casa.

    Pertanto, i liquami domestici possono essere equipaggiati con:

    • Sistema di gravità - tubi in calcestruzzo, cemento armato, cemento amianto, ghisa, plastica, vetro;
    • Sistema di pressione - tubi in cemento armato, cemento amianto, ghisa, plastica.

    Fognatura autosufficiente e a pressione

    I moderni sistemi fognari utilizzano spesso tubi di plastica per lo smaltimento delle acque reflue. Questo materiale offre molti vantaggi:

    • Basso costo dei prodotti;
    • Facilità e velocità di installazione;
    • Nessuna corrosione;
    • Alta resistenza chimica;
    • Maggiore resistenza agli effetti negativi dell'ambiente;
    • affidabilità;
    • durata nel tempo;
    • Elevata resistenza ai blocchi;
    • Semplice riparazione e manutenzione in linea;
    • Smontaggio rapido se necessario.

    Si prega di notare che i raccordi e gli accessori per tubi devono essere fatti dello stesso materiale dei prodotti stessi.

    Per la disposizione delle fogne è possibile utilizzare tubi di plastica di vario tipo. Le migliori caratteristiche sono:

    Questi due materiali sono la base per la produzione di tubi e raccordi per la maggior parte dei tubi di scarico. A volte è anche possibile trovare tubi in PVC per acque reflue, ma hanno caratteristiche di prestazione inferiori, e quindi sono significativamente inferiori a polipropilene e polietilene corrugato.

    Fissaggio delle linee di drenaggio

    I tubi di fissaggio vengono eseguiti utilizzando appositi morsetti. Se si utilizzano tubi di plastica per deviare l'acqua riciclata, è necessario posizionare gli elementi di fissaggio in modo uniforme su tutta la lunghezza del dispositivo, circa ogni 0,5-1 m.

    Per il fissaggio di riser con un diametro di 100-110 mm, le staffe in acciaio vengono utilizzate con una curva all'estremità, che aiuta a prevenire lo spostamento della tubazione sotto la pressione dell'acqua.

    Le staffe devono essere posizionate sotto ciascun tubo di derivazione vicino allo zoccolo.

    La corretta posizione delle staffe sul riser fognario può essere visto nella figura:

    Posizionamento delle staffe sul montante della fogna

    Per fissare il riser alle pareti laterali, vengono utilizzati 1-2 morsetti per pavimento dell'edificio.

    Isolamento acustico dei tubi di fognatura

    L'alto livello di rumore durante il passaggio dell'acqua attraverso le condotte fognarie preoccupa molti residenti. Il livello di rumore dipende dal materiale da cui proviene il liquame interno. Il problema dell'isolamento acustico può essere risolto con i seguenti metodi:

    1. Installazione di tubi in polipropilene mineralizzato, che assicura un eccellente assorbimento acustico. Questo metodo non richiede un grande consumo di energia, poiché implica l'uso di prodotti finiti di produzione industriale. Il costo del materiale è l'unico inconveniente che non consente il suo utilizzo ovunque.
    2. Avvolgere il materiale insonorizzante sui tubi da soli. A tale scopo, è possibile utilizzare la schiuma di polietilene o l'isolamento del rotolo.

    Maggiore è lo strato isolante applicato sul tubo, minore è il livello di rumore e un isolamento acustico più efficace.

    Il principale vantaggio del secondo metodo di isolamento acustico è l'efficienza, e lo svantaggio è l'alto costo della forza fisica.

    Opzioni di isolamento acustico per tubi

    I materiali per l'isolamento acustico sono selezionati individualmente, il più delle volte usati:

    • Lana minerale;
    • Gomma sintetica;
    • Schiuma di poliesteri;
    • In fibra di vetro.

    In parte, il compito di assorbire i suoni è anche eseguito da una trappola per le fogne, disponibile in ogni casa.

    Blocco dell'acqua per acque luride

    Un blocco d'acqua è un blocco d'acqua creato artificialmente che impedisce l'ingresso di odori sgradevoli nella fogna. Tutti i dispositivi sanitari sono inoltre dotati di un dispositivo di tenuta d'acqua prima di collegarsi direttamente al sistema di tubazioni. E solo il bagno è collegato direttamente alle linee di drenaggio, perché ha un sifone incorporato nel suo design. Un blocco idraulico per dispositivi sanitari è un sifone pieno di liquido.

    Le trappole sono di vario tipo:

    • Sifoni da bagno speciali;
    • Doppio giro;
    • Tubolare - utilizzato per lavelli da cucina;
    • Bottiglia;
    • ondulato;
    • Scale.

    Un tipo speciale di sifone è una trappola per aria secca, che combina il solito sifone e una valvola di non ritorno in un unico dispositivo.

    Come pulire la fogna

    Le fognature domestiche assicurano che l'acqua riciclata venga scaricata insieme ai residui di sporco e detriti e che quindi il sistema sia intasato di volta in volta. La fognatura può essere fatta a casa senza chiamare il mago.

    Nelle situazioni più difficili, quando la congestione si è verificata lontano dal foro di drenaggio, sarà richiesto l'aiuto di uno specialista.

    Ci sono due modi principali per pulire le fogne:

    • Usando una reazione chimica. A tale scopo, è possibile utilizzare gli strumenti disponibili come sale, soda, aceto, acqua bollente o ricorrere all'uso di speciali prodotti chimici domestici, che sono ampiamente rappresentati nei negozi di ferramenta.
    • Meccanicamente. Per fare questo, è possibile utilizzare gli strumenti idraulici - stantuffo, che crea un vuoto che spinge l'accumulo di aria nel sistema, o cavo idraulico in acciaio con vari ugelli per rimuovere gli zoccoli più complessi. Inoltre, i proprietari di case possono realizzare un dispositivo per pulire il liquame con le proprie mani da mezzi improvvisati, ad esempio da una bottiglia di plastica.
    Ritorna al contenuto ↑

    Controllare il dispositivo della valvola

    La valvola di ritegno è realizzata con lo stesso materiale degli altri tubi e ha qualcosa di simile al seguente:

    SNiP prevede l'installazione di una valvola di ritegno nella condotta per bloccare il movimento di ritorno delle acque reflue verso i dispositivi sanitari. Se trascuriamo l'installazione di una valvola di non ritorno, in caso di blocco nel sistema di condotte, potrebbero verificarsi gravi allagamenti della stanza.

    Ci sono le seguenti opzioni per l'installazione di una valvola di non ritorno:

    1. Installazione di una valvola singola con elevata capacità di calma su un tubo di fognatura comune.
    2. Installazione della valvola di ritegno individuale per ciascun dispositivo sanitario.

    La valvola di ritegno è composta dai seguenti elementi:

    1. Parte di ricezione che viene utilizzata per il fissaggio in un tubo di fogna.
    2. Un meccanismo restrittivo che svolge il ruolo di un dispositivo di blocco in caso di movimento inverso degli scarichi.
    3. Limitatore o portello di revisione.
    4. Leadout, che approda anche alla pipeline.

    Il dispositivo interno della valvola di ritegno è presentato in modo più dettagliato alla tua attenzione nella figura:

    Valvola di ritegno interna

    Le valvole di ritegno sono in metallo o plastica e sono installate nella giunzione di due tubi. In precedenza, erano esclusivamente in metallo, ma con la proliferazione della plastica, anche le valvole di ritegno sono state realizzate con questo materiale. A volte il dispositivo di valvola di ritegno è inoltre dotato di una valvola di intercettazione per interrompere l'alimentazione idrica se necessario.

    Esistono questi tipi di valvole di ritegno:

    • Valvola di non ritorno per tubi con diametro di 50 mm;
    • Valvola di ritegno per vasi sanitari e tubi sanitari con diametro di 110 mm.

    La differenza non è solo nel diametro, che viene selezionato dalla dimensione del tubo, ma anche nello schema interno del dispositivo. La valvola di non ritorno per tubi è dotata internamente di una sfera speciale che, in caso di flusso d'acqua inverso, crea una pressione sulla membrana e la chiude completamente. La valvola di non ritorno per i tubi di imbuto funziona aprendo una membrana speciale in caso di scarico nel sistema.

    Manutenzione delle fognature e manutenzione in linea

    Le reti fognarie di volta in volta falliscono. I principali tipi di guasti del sistema fognario interno sono:

    • Intasamento delle condotte;
    • Impianti idraulici idraulici;
    • Perdite di tubature;
    • Infissi idraulici malfunzionanti.

    Le chiusure delle tubazioni e gli impianti idraulici possono essere minimizzati eseguendo la manutenzione e la pulizia periodiche del sistema utilizzando strumenti speciali o disponibili. Nel caso di utilizzo di tubi di plastica, è necessario essere estremamente attenti durante la pulizia, in modo da non danneggiare la tubazione dall'interno.

    Compensazione di un tubo di fogna

    Le perdite di tubature si verificano più spesso nella giunzione della tubazione con le revisioni e gli impianti idraulici, così come le connessioni socket. Per rimuovere le perdite tra il coperchio di revisione e la sua flangia, è necessario posizionare una guarnizione in gomma, lubrificata su entrambi i lati con pasta surik. Le perdite dei giunti a bussola possono essere eliminate posizionando alcuni giri del filo di resina nello spazio tra i tubi e avvolgendo una cima bianca.

    Forature e piccoli fori nel tubo possono essere eliminati con morsetti in acciaio con una base in gomma plastica sotto di loro. Sezioni di tubi con fori grandi devono essere sostituiti. Una nuova sezione del tubo è collegata usando due accoppiamenti con anelli di gomma per la tenuta della connessione.

    I malfunzionamenti degli impianti idraulici si verificano più spesso a causa di un collegamento errato delle loro prese con il tubo della fogna. I malfunzionamenti più comuni sono: perdite d'acqua nel punto di fissaggio del water, formazione di fessure nel punto di fissaggio del lavabo, ruggine degli ingorghi, sifoni avvitati al collo. L'eliminazione di questi errori richiede esperienza, quindi è consigliabile effettuare una chiamata al master.