Fossa di drenaggio: pro e contro di un sistema aperto di drenaggio dell'acqua

Non tutti sono stati abbastanza fortunati da diventare proprietari di un appezzamento di terreno su un terreno pianeggiante, illuminato dal sole e allo stesso tempo asciutto - molti sono costretti a stabilirsi per terreni su terreni con alti livelli di acque sotterranee e un alto rischio di inondazioni. Tuttavia, questo non è un motivo di tristezza: puoi liberarti di questo problema!

Caratteristiche e scopo

Prima di comprendere le caratteristiche del canale di drenaggio, è necessario soffermarsi sul concetto stesso di "drenaggio". Quindi il drenaggio è il processo di drenaggio del terreno paludoso e rimozione dell'eccesso di umidità dal terreno. Questo termine si riferisce anche alla costruzione di un sistema di trincee, fossati e pozzi, che sono progettati per drenare l'acqua. Perché è necessario?

L'acqua in eccesso nel terreno crea molti problemi. Costante "squish" sotto i piedi e pozze non essiccanti sono solo il più piccolo di loro. Molto peggio

  • Impatto negativo sull'atterraggio È quasi impossibile raccogliere un buon raccolto in condizioni di elevata umidità, le radici delle piante marciscono e le piantine semplicemente non si sviluppano.
  • Le acque sotterranee situate in alto eliminano ogni possibilità di sistemare un seminterrato o una cantina sotto casa.
  • Un grande pericolo minaccia sia la casa stessa, sia gli annessi supplementari sul sito, poiché durante il periodo di scioglimento attivo della neve la terra è piena di umidità e comincia a sollevarsi. Ciò crea ulteriore pressione sulle strutture di supporto e spesso causa deformazioni dei supporti.

La disposizione del drenaggio è considerata una soluzione eccellente che aiuterà a prevenire tutti questi problemi. Di norma, i siti privati ​​sono protetti da una fossa di drenaggio in cui il tubo è rinforzato. Questo sistema crea buone condizioni per la raccolta e la rimozione dell'acqua nella zona inferiore.

È abbastanza realistico creare strutture protettive nel paese stesso, ma è necessario farlo prima dell'inizio dei lavori di miglioramento. Drenaggio fossato, tubo o pozzo - questi elementi formano un sistema di drenaggio nel sito.

È importante determinare la probabilità di inondazioni, oltre a valutare le proprie capacità e selezionare un sistema di drenaggio che meglio si adatta alle caratteristiche del rilievo e alle possibilità di budget anche prima dell'inizio dello sviluppo del sito.

Esistono diverse varietà di canali di drenaggio.

  • Drenaggio aperto: questo sistema è considerato il più semplice, non c'è bisogno di scavi seri, l'unica cosa che è necessaria è scavare diversi fossati in tutto il sito, e anche portare un tubo della tempesta lì. Questo sistema consente di rimuovere efficacemente l'eccesso di irrigazione e l'acqua piovana.
  • Drenaggio profondo: questa opzione è più laboriosa, viene utilizzata in aree in cui l'acqua sotterranea si trova vicino alla superficie e su terreni argillosi con scarso assorbimento di umidità. La base della struttura di drenaggio qui è il tubo, rinforzato in una trincea pre-scavata. Quest'ultimo, a sua volta, conduce a un bacino di raccolta speciale o tubo collettore più grande.
  • Drenaggio verticale: un tale sistema comporta la costruzione di una rete di diversi pozzi, che sono montati attorno all'edificio, l'umidità versata in essi viene pompata all'esterno. Questo è un sistema efficace, tuttavia richiede accurati calcoli ingegneristici e un lavoro costoso.

Dove è necessario e quali sono i requisiti?

Il canale di drenaggio viene spesso fornito in aree relativamente piccole, ciò è dovuto al basso grado di automazione del lavoro sulla sua implementazione, alla necessità di riparazioni regolari e ad una breve durata. Per scopi industriali, i fossati non sono praticamente usati.

Esistono alcuni SNiP che stabiliscono standard e requisiti per i canali di drenaggio.

Secondo loro, è severamente proibito portare una trincea con acqua piovana per:

  • serbatoi abitati da organismi viventi;
  • burroni erosi o fossati non fortificati;
  • corsi d'acqua e fiumi che scorrono;
  • serbatoi, sulle cui rive ci sono aree ricreative per famiglie;
  • pianure soggette a ristagni.

Non è consentito installare un canale di drenaggio su terreni nei casi in cui l'altezza del flusso di acque sotterranee è inferiore a 2 metri. In caso contrario, le acque reflue potrebbero essere scaricate nelle falde acquifere. Per tali siti, gli esperti raccomandano di dotare i canali dotati di botole chiuse.

Tutti i tipi di sistema di drenaggio sono soggetti alle norme SP 104-34-96 e SNiP 2.05.07-85. Essi specificano gli angoli di inclinazione ammissibili, limitando le distanze agli edifici residenziali e ad altre strutture, nonché le migliori opzioni per le prestazioni, a seconda delle caratteristiche del terreno, del terreno e della portata richiesta del fossato.

In conformità con loro si distinguono i seguenti requisiti.

  • Su un terreno pianeggiante, l'angolo di inclinazione non deve superare il 3-5% - questo corrisponde approssimativamente ad un dislivello di 3-5 cm ogni 10 metri.
  • Il canale di drenaggio dovrebbe essere disposto a una distanza dalle recinzioni e dalle strutture di supporto della casa e degli edifici esterni, altrimenti vi è un'alta probabilità di diluizione della loro base. Pertanto, la distanza dal fossato alle strutture erette deve essere di almeno 30 cm e le pareti del sistema di drenaggio devono essere compattate in modo obbligatorio in modo che le acque non vengano lavate sotto le fondamenta.

Punti di forza e punti deboli

I vantaggi del drenaggio sono evidenti: questa è la possibilità di rimuovere efficacemente l'umidità in eccesso dal sito, il che significa ridurre il rischio dei seguenti spiacevoli fenomeni:

  • alluvione territoriale;
  • ristagno e la frequente formazione di pozzanghere non essiccanti;
  • marciume di supporti in legno portanti di strutture edili;
  • morte delle radici delle piante;
  • inibizione della crescita delle piantine sul terreno;
  • crescita della muffa e riproduzione fungina attiva;
  • eccessivo accumulo di sporco nell'area locale;
  • lo sviluppo di malattie broncopolmonari croniche a causa dell'umidità costantemente elevata.

Un bel bonus è la possibilità di auto-miglioramento del fossato. Non richiede alcuna attrezzatura speciale, ogni adulto può prendere una pala e scavare una fossa e, naturalmente, questo è il metodo di drenaggio più economico, dal momento che non richiede praticamente costi finanziari.

Ma tra le carenze è possibile specificare quanto segue:

  • il fossato è meno efficiente delle fogne temporalesche;
  • il drenaggio di questo tipo ha una durata di vita piuttosto breve;
  • il fossato richiede manutenzione periodica e compattazione periodica, così come la pulizia e il ripristino del terrapieno.

Molti credono che il canale di drenaggio comprometta in modo significativo il paesaggio, tuttavia, gli esperti assicurano che, se necessario, è possibile decorare la trincea in modo che si adatti armoniosamente al design generale del sito.

Come farti?

I proprietari delle aree suburbane e suburbane sono più spesso impegnati nella sistemazione del canale di drenaggio con le proprie mani.

  • Affinché il sistema di drenaggio sia il più efficiente possibile, prima viene tracciata una trama, quindi aspettano la prima pioggia pesante e vedono dove si accumula la maggior parte dell'acqua - da lì l'acqua deve essere rimossa per prima.
  • Il modo più semplice è di disegnare fossati nel caso in cui il terreno sulla trama abbia una pendenza naturale, quindi l'unica cosa necessaria è scavare un buco a forma di U lungo la recinzione. Sebbene molto spesso la trincea sia scavata sotto forma di abete, i "rami" dei quali sono avvolti su diverse aree del terreno, e quindi ridotti ad un unico "tronco".

PRO nuovo edificio +7 (499) 653-64-91 (Mosca)

Consulenza gratuita di un avvocato immobiliare - contratti, esecuzione di transazioni, sfratto / liquidazione

Menu primario

Posta successiva

Distanza minima da casa ad altri oggetti durante la costruzione

In fase di progettazione non dovremmo dimenticare le norme sviluppate appositamente per l'edilizia privata. Il rispetto di queste regole aiuterà non solo a costruire la tua casa in modo sicuro e conveniente, ma anche a mantenere la pace con i suoi vicini.

La distanza tra le case durante la costruzione: dove sono prescritte le norme?

La distanza tra le case è regolata da due documenti:

  1. "Regolamento e regole di costruzione" (abbreviato in SNiP) 30-02-97, che disciplina la procedura per la pianificazione e lo sviluppo della proprietà privata;
  2. SP 30-102-99- questo documento è guidato dalla costruzione di alloggi individuali sul terreno.

Se la trama è più di sei acri, tutte queste regole sono obbligatorie. Le linee guida iniziali per il layout sono le case dei vicini e la recinzione che separa la trama del vicinato dalla tua.

Distanza minima tra le case durante la costruzione di una casa privata (SNIP)

Nell'eventualità di un incendio nella casa di un vicino, è possibile che la tua casa si accenda. Naturalmente, se durante la costruzione non si osservassero le distanze necessarie tra gli edifici.

Fino a che punto le case dovrebbero distaccarsi dipende direttamente da cosa sono fatte queste case.

Ipoteche per la costruzione di una casa privata: di cosa si tratta e come partecipare al programma, è possibile scoprirlo nell'articolo al link.

Tabella: distanza tra le case durante la costruzione di una casa privata (SNIP).

Quando il cosiddetto l'edificio a due file è autorizzato a costruire due edifici da vicino. Questa tecnica è chiamata blocco. La stessa situazione è con la divisione di un singolo edificio dal confine della trama (quando "una casa è due proprietari").

Istruzioni dettagliate per fare testamento in una casa e una trama di terra sono contenute in questo articolo.

Da dove viene la casa?

Il punto importante è la forza con cui gli elementi architettonici dell'edificio si protraggono. Se la sporgenza è più di mezzo metro, allora dalla protrusione iniziano a contare la distanza. Se meno - allora dalle finestre di casa.

All'interno del sito stesso possono anche essere diversi edifici. Ma qui le norme antincendio lasciano il posto agli standard sanitari.

In quale ordine è la riqualificazione di locali non residenziali in un edificio residenziale e come eseguire tutti i lavori in conformità con i requisiti della legge - leggi qui.

Schema: distanze antincendio tra le case nei siti adiacenti.

La distanza tra la casa e il bagno e altre distanze sanitarie

Tutte le distanze partono dal muro esterno di un edificio residenziale:

  • al bagno all'aperto - almeno 12 metri. Se la dimensione della trama non lo consente, puoi installare un sistema di pulizia locale o una toilette biologica invece di una toilette;
  • al bagno, sauna o doccia con uno scarico esterno - 8 metri;
  • agli edifici che contengono animali domestici e uccelli - 12-15 metri;

Il pozzo dovrebbe essere ad almeno otto metri di distanza dal bagno e dal cumulo di compost. Il posizionamento di un pozzo artesiano all'interno del sito è consentito ovunque.

Queste distanze dovrebbero essere osservate in relazione a tutti gli edifici - e ai loro e ai vicini.

Come scoprire l'anno di costruzione della casa e cosa è necessario per questo? La risposta è contenuta nell'articolo per riferimento.

Schema: la distanza minima consentita tra gli oggetti nelle aree suburbane.

La distanza dalla casa alla zona di confine

Innanzitutto assicurati che i requisiti di layout di base siano soddisfatti:

  • dal recinto alla casa dal lato della strada - almeno 5 metri;
  • dalla trama vicina e dai confini del passaggio verso la casa - almeno 3 metri;
  • dagli edifici domestici alla strada - almeno 5 metri.

Tra la casa e il recinto dovrebbero essere almeno tre metri.

Come usare il capitale maternità per costruire una casa, puoi trovarlo qui.

Schema: la distanza minima tra gli edifici.

Distanza dagli edifici domestici alla recinzione

  • se gli animali domestici o gli uccelli sono tenuti nell'edificio - 4 metri;
  • distanza dalla serra - 4 metri;
  • la distanza dal garage o altro hoztopstroyek - un metro. Ma è importante che la pendenza del tetto non scenda verso la sezione vicina;
  • doccia e vasca da bagno - 2,5 - 3,5 metri. Il valore minimo (2.5) è possibile purché nel bagno sia utilizzato uno scarico separato per acque nere o uno scarico.

Come ottenere il capitale genitore per la costruzione di una casa senza aspettare 3 anni e quali documenti è necessario preparare per questo, è possibile trovare nell'articolo al link.

Non dimenticare che il fuoco contribuisce al legno. Pertanto, è possibile piantare alberi a soli quattro metri dalla recinzione, gli arbusti possono anche essere situati a un metro dal confine del sito.

Il rispetto di tutte queste distanze non solo garantisce il comfort di vivere per te e per i tuoi vicini, ma ti permetterà anche di evitare problemi con la progettazione della documentazione per la casa.

Puoi ottenere maggiori informazioni sulla distanza dalla casa al confine della trama e su come osservarla durante la costruzione nel seguente video:

Consulenza gratuita

Consulenza gratuita

Posta successiva

6 pensieri su "Distanza minima da casa ad altri oggetti durante la costruzione"

Benvenuto! Quando costruì una casa, si ritirò a 1 metro dai confini del paese. Ho alcune domande:
1 Se abbiamo una trama di meno di 6 acri, queste norme non possono essere osservate?
2. Quando abbiamo trovato la costruzione non autorizzata (costruita sul nostro sito senza un progetto e permesso), in tribunale tutti i vicini hanno detto che non erano contrari alla nostra costruzione. Ora il proprietario di una delle trame vicine è cambiato, può fare reclami?

Buona giornata! Per favore dimmi: ho una casa privata e voglio recintare un'aiuola che è fuori dalla recinzione principale! Mi è stato detto che prima dovevo rilasciare il permesso ai vicini che vivono vicino a me e di fronte a me, quindi portare il progetto di questa recinzione al dipartimento di architettura del comitato esecutivo della città lì saranno in grado di dirmi se può essere costruito o meno. Se richiesto così?

Ciao Viviamo in una casa privata, che è adiacente alla città (Vladimir, se è importante). Negli ultimi anni, la costruzione è iniziata attivamente nella nostra zona, nuovi edifici stanno crescendo come funghi, e insieme a loro appaiono dei parcheggi. è successo così che da un lato della nostra casa hanno costruito un parcheggio sotterraneo (40 metri di distanza), e dall'altro - un parcheggio a pagamento a terra (a 20 metri dalla casa). Questa costruzione è una violazione e cosa fare se sì? Nella società di costruzioni si lamentano prima?

Abbiamo comprato una casa 10 anni fa nel villaggio di 60 anni, quindi la norma tra la casa e il recinto vicino era di 1 metro. un ripostiglio era collegato alla casa sulla stessa fondazione. Ora è caduto in rovina. abbiamo il diritto di demolirlo e su questa base per costruire lo stesso.

buon pomeriggio Sono interessato agli standard sanitari per la costruzione di edifici non residenziali (collegati a un negozio esistente) e ai minimi consentiti dal confine del terreno

Qual è la distanza tra la strada e la recinzione

Per i proprietari di territori privati ​​nella costruzione di oggetti immobili (anche per quanto riguarda le strutture di recinzione), secondo il SNiP esistono standard di distanza tra edifici, marciapiedi, strade. A prima vista, questa sembra una normale burocrazia da parte delle autorità. Ma come dimostra la pratica, questo è solo un equivoco, poiché nel nostro mondo ci sono situazioni spesso controverse riguardo all'autocopia accidentale o intenzionale delle aree terrestri, inclusa la distanza dalla recinzione alla strada.

La distanza specificata dalle strutture protettive alla strada

La distanza dal recinto alla strada è determinata in base al piano generale, vale a dire il riferimento alla strada esistente o futura e le opzioni di comunicazione.
Di norma, la struttura protettiva è composta da vari materiali come: pietra, legno, metallo. Hanno anche diverse dimensioni. Affinché il recinto non diventi causa di incomprensione tra i vicini, così come con le autorità locali, prima di installarlo, è necessario familiarizzare con le regole stabilite nello SNiP. Ogni proprietario di un territorio privato deve seguire le regole della delimitazione.
Se il proprietario possiede tutti i documenti necessari a dimostrare la proprietà del territorio adiacente, la recinzione può essere installata praticamente ovunque nel sito, se ciò non interferisce con la libera circolazione dei pedoni e il passaggio dei veicoli.

La distanza tra il recinto e la strada

Per determinare correttamente la distanza tra la strada e la recinzione, è necessario tenere conto di fattori quali "strada" e "strada". Questi sono due concetti diversi che influenzano la distanza prevista e determinano quanto è necessario ritirarsi prima di costruire una recinzione.
Ad oggi, esistono norme SNT, in cui è scritto che le strade su cui si muovono auto e camion dovrebbero avere una larghezza di almeno 3,5 metri. Se il settore privato della casa è parallelo e vi è una strada tra di loro, vengono allocati 3,5 metri su ciascun lato delle proprietà private, prendendo in considerazione i percorsi pedonali e il resto del territorio può essere utilizzato per installare una struttura di barriera.
Nel caso della carreggiata, viene preso in considerazione solo il movimento dei veicoli. Se il terreno privato si trova vicino alla carreggiata, la distanza dal recinto alla strada deve essere di almeno 5 metri. È questa distanza che sarà senza lame per i residenti del settore privato e per i conducenti da possibili collisioni accidentali di veicoli.

Cosa può portare alla terra accovacciata per la recinzione

Ma, sfortunatamente, non è sempre così. Spesso ci sono casi di accovacciamento della terra, che possono appartenere solo all'amministrazione della città. Ciò può comportare una serie di inconvenienti e conseguenze negative. La distanza catturata dalla strada alla recinzione non è inclusa nel piano ufficiale del terreno e, a seguito dell'esame, una persona che si appropria illegalmente di una parte della trama che non gli appartiene dovrebbe essere soggetta a una sanzione amministrativa.
Ci sono molti casi in cui varie comunicazioni passano sotto una recinzione installata illegalmente, che in caso di guasto richiede una riparazione immediata. Per eseguire tale lavoro, una parte delle strutture protettive può essere demolita per creare l'accesso all'oggetto difettoso. In questo caso, il proprietario non dovrebbe aspettare un risarcimento per il recinto distrutto, poiché è lui stesso a dare la colpa delle sue azioni.

Espansione legale dei confini

Se il proprietario ha deciso di estendere legalmente il suo possesso, può richiedere una richiesta scritta all'amministrazione comunale per l'acquisto di ulteriore territorio. Spesso, la risposta delle autorità deve attendere un mese. Ma è anche importante ricordare che solo quello che non attraversa la linea della linea rossa può essere ricomprato. Il confine della linea rossa può essere visto sulla mappa nelle autorità locali.
Quando si erige una struttura protettiva attorno a un terreno privato, è necessario rispettare gli standard esistenti previsti dalla legge. Ma per la corretta posizione della recinzione, è necessario innanzitutto effettuare una valutazione obiettiva dell'area e quindi la recinzione non interferirà con la libera circolazione dei pedoni e il passaggio dei veicoli.

La distanza dalla fossa settica alla casa

La fossa settica è un impianto di trattamento delle acque reflue locale, che di solito è insediato sul territorio di case private per il trattamento delle acque reflue domestiche. Questo design è necessario per coloro che non hanno la possibilità di connettersi al sistema fognario centrale. Ma è importante sapere che una fossa settica non può essere costruita dove vuole - ci sono un certo numero di requisiti specifici che sono importanti da considerare prima che vengano acquistati materiali per la costruzione di un sistema fognario locale. Uno dei principali è una certa distanza dalla fossa settica alla casa. Cosa dovrebbe essere?

È possibile installare una fossa settica vicino alla casa?

Perché è impossibile costruire una fossa settica più vicina di quanto dovrebbe essere?

Prima di scoprire a quale distanza dalla casa deve essere individuato un sistema di fognatura autonomo, scoprire perché le richieste più serie siano poste a se stessa e alla sua posizione.

Sistema di trattamento delle acque reflue autonomo

Il fatto è che tutti gli scarichi che entrano nella fossa settica da un edificio residenziale contengono tutti i tipi di sostanze tossiche e pericolose. Inoltre sono vari batteri e microrganismi. In generale, le acque reflue contengono una miscela esplosiva di rifiuti umani, detriti alimentari, sostanze attive di superficie e molto altro. Immagina solo che una sostanza così saturata in grandi quantità cada in terreno pulito o nelle falde acquifere - questo può portare a un pericoloso inquinamento ambientale.

Le acque reflue contengono molte sostanze pericolose e microrganismi.

Le acque reflue provenienti da una fossa settica in caso di perdita possono causare danni all'ambiente, influenzando negativamente gli animali e le piante che vivono intorno. Cadendo nelle falde acquifere, i liquami provenienti dai liquami locali li contaminano. E non ci sono garanzie che non cadano in quello strato, da dove voi oi vostri vicini pompate acqua se l'acqua viene consumata dal pozzo. È un errore pensare che gli scarichi siano fertilizzanti organici estremamente utili.

Attenzione! Il consumo di acqua dall'assunzione di acqua avvelenata dalle acque reflue è pericoloso per la vita. Tale acqua può causare lo sviluppo di varie gravi malattie.

Inquinamento delle acque sotterranee industriali e commerciali

Inoltre, se una fossa settica situata vicino a una casa di abitazione è trapelata, la fondazione può essere gradualmente lavata via. Ciò influenzerà negativamente le condizioni di qualsiasi edificio.

Riassumendo quanto sopra, è possibile identificare i principali rischi ambientali associati alla sistemazione di una fossa settica.

  1. La perdita della fossa settica e, di conseguenza, l'ingresso di liquami nel terreno.
  2. La pulizia tardiva della fossa settica o alluvioni può portare a traboccamenti di scarichi oltre il bordo delle fosse settiche dell'impianto di trattamento e alla contaminazione del sito.
  3. Infiltrazione delle acque reflue nelle acque sotterranee e il suo inquinamento
  4. Inondazioni di edifici, strade.
  5. Odore sgradevole, che si diffonderà fino a un paio di decine di metri in caso di fosse settiche impropriamente equipaggiate.

Organizzazione dello smaltimento delle acque reflue in una casa privata

Alcuni potrebbero iniziare a discutere e dire che in passato tutti usavano solo pozzi neri e nessuno pensava ai pericoli dei liquami. Ma prima questa quantità di sostanze chimiche non cadeva nelle acque reflue e il consumo di acqua era molto più basso. Pertanto, anche 20 anni fa, non si attribuiva particolare importanza all'osservanza delle norme sanitarie relative ai sistemi fognari privati. Ora, in ogni casa privata, l'acqua di scarico deve accumularsi ed essere pompata, o essere pulita prima che entri nell'ambiente.

Le spazzatrici puliscono la fossa settica

Certamente, un serbatoio settico domestico non purifica l'acqua al 100% - solo gli impianti di trattamento delle acque reflue industriali (come la fossa settica di Green Rock) sono in grado di farlo, ma consentiranno almeno di rimuovere le sospensioni più pericolose dall'acqua.

Attenzione! In caso di reclami per il lavoro della tua fossa settica, si possono affrontare sanzioni amministrative o penali.

Documenti normativi

Poiché le fosse settiche sono potenzialmente pericolose per il benessere della situazione ecologica in una particolare area di edifici, la loro installazione e installazione sono regolate da diverse leggi, norme, regolamenti, i cui requisiti devono essere rigorosamente rispettati. Altrimenti, in alcune circostanze impreviste, i problemi con la legge non possono essere evitati.

Tabella. I principali documenti normativi che regolano la costruzione di acque reflue locali.

Distanza minima da casa a fossa settica

La distanza dalla casa alla fossa settica di SNiP

La vostra casa e l'impianto di trattamento delle acque reflue nella vostra zona dovrebbero essere separati di almeno 5 m. Questa distanza tra il sistema di post-trattamento (campi di filtrazione sotterranei, pozzi di drenaggio, sistema di scavo) è indicata come il minimo in una serie di regolamenti. Ci sono alcune restrizioni che regolano la costruzione di un sistema fognario autonomo nella dacia. Ma, in realtà, 5 metri sono la distanza minima alla quale l'odore degli scarichi non interferirà con la tua vita. Cosa influenza l'implementazione di questo standard in condizioni reali?

Controllo della realtà

Spesso i confini o la posizione del sito non consentono di mantenere la distanza tra la fossa settica del terreno e una casa residenziale, un pozzo, alberi. Ma gli sviluppatori competenti, comprendendo la ragionevolezza delle norme che regolano la distanza tra la fogna e gli oggetti, non raccomandano di violarle.

Le normative garantiscono la vostra sicurezza e la sicurezza delle persone che vi circondano e la sicurezza dell'ambiente. Trascurare le regole del servizio sanitario-epidemiologico è irto di sanzioni amministrative. Pertanto, se è impossibile dotare un sistema autonomo di filtrazione del suolo vicino alla casa, gli esperti raccomandano di pensare a un altro tipo di sistema fognario. Esistono sistemi settici che sono meno sensibili alla distanza e al rischio di contaminazione.

Standard SES per fosse settiche

La distanza tra il sistema di pulizia e vari oggetti dovrebbe riflettersi negli standard sanitari ed epidemiologici. Hanno lo scopo di mantenere la pulizia nelle zone sanitarie e nei territori privati. Questi standard si riflettono nei documenti, un elenco di cui diamo di seguito. Questi documenti affermano che:

  • La distanza tra la fossa settica e il pozzo dovrebbe essere di almeno 20 metri se i terreni di filtraggio e di aspirazione dell'acqua sono isolati l'uno dall'altro e non meno di 50 metri se i servizi idrico-ecologici trovano un collegamento tra i diversi strati di terreno e la presenza di miscelazione.
  • Per un serbatoio con acqua stagnante (laghi, stagni, ecc.) Dalla fossa settica dovrebbe essere ad una distanza di almeno 30 metri. La distanza accettabile per il laghetto, dove c'è una corrente (fiumi, torrente), è stimata a soli 10 metri.
  • La fossa settica dovrebbe trovarsi a 3 metri da qualsiasi albero ea 1 metro da una boscaglia. L'apparato radicale delle grandi piante può danneggiare la costruzione di una stazione fognaria e provocare il rilascio di rifiuti e contaminazione del suolo.
  • La distanza dal sistema di fognatura autonomo al bordo della strada più vicina deve superare i 5 metri, in modo che le vibrazioni delle auto che transitano sulla strada e gli impatti meccanici durante le riparazioni stradali non la danneggino.
  • La stazione di filtrazione del suolo non deve trovarsi a meno di 4 metri dai confini del sito in cui si trova. Questo vi permetterà di non rovinare i rapporti con i vostri vicini in caso di scarico di acque reflue nel terreno vicino a casa vostra o affondamento e erosione del suolo durante l'installazione della stazione.
  • Infine, la tua stazione dovrebbe essere separata dalle linee del gasdotto sotterraneo di almeno 5 metri.

Dove è scritto?

Forniamo un elenco di documenti normativi che descrivono la fossa settica ideale in termini di stazioni sanitarie ed epidemiologiche, cioè una fossa settica che si trova a una distanza ottimale da qualsiasi oggetto:

  1. La procedura per la costruzione di reti per il trattamento delle acque reflue è descritta in SNiP 2.04.03-85.
  2. Il processo di approvvigionamento idrico e installazione di reti di approvvigionamento idrico è disciplinato dalle disposizioni di SNiP 2.04.02-84.
  3. I requisiti per le reti di approvvigionamento idrico sono descritti in un documento chiamato SNiP 2.04.01-85.
  4. Qualsiasi normativa che protegga i corpi idrici dall'inquinamento si basa sulle disposizioni di SanPiN 2.1.5.980-00.
  5. Infine, il modo in cui le zone sanitarie sono create e protette è determinato da SanPin 2.2.1 / 2.1.1.1200-03.

Fossa settica e tubi: fognatura e approvvigionamento idrico

Le fogne autonome che servono la vostra casa di campagna dovrebbero essere situate ad una distanza sufficiente dai tubi attraverso cui scorre l'acqua del rubinetto. Altrimenti, alla minima perdita della fossa settica, i rifiuti possono entrare nelle tubature dell'acqua e intasare l'acqua. Non può essere bevuto e utilizzato per l'igiene e la cottura. Al fine di evitare le conseguenze catastrofiche della contaminazione dell'acqua del rubinetto da scarichi provenienti dall'impianto di trattamento delle acque reflue, si consiglia di posare l'arteria fognaria ad una distanza non inferiore a 10 metri dallo scarico. Inoltre, se vi è una pendenza di rilievo del terreno, una stazione di pulizia del terreno deve essere posizionata lungo il pendio rispetto a quando passano i tubi dell'acqua.

Cosa succede se si viola lo SNiP

Se un appezzamento in una casa della dacia, un pozzo o un pozzo è stato bloccato da acque reflue provenienti da un impianto di trattamento delle acque reflue, il proprietario di questa struttura deve eliminare tutti i blocchi o, se va oltre la sua capacità, pagare l'importo sufficiente per eliminarli mediante servizi speciali.

Se il lavoro di una fossa settica ha causato danni a qualcuno, può chiedere il risarcimento per questo danno in pieno agli articoli 15 e 1064 del codice civile. Indipendentemente dal fatto che una persona giuridica abbia presentato un reclamo o un individuo, chi inquina sarà obbligato a risarcire il danno causato dalla sua fossa settica in conformità con il Codice Civile.

Quando e dove è impossibile costruire una fossa settica

Casi in cui dovrete fare a meno di un sistema autonomo di drenaggio del suolo, logicamente derivano dal meccanismo del suo lavoro e dagli standard associati alla costruzione.
In primo luogo, è impossibile mettere un tale sistema su un terreno vicino a una casa che si trova in una zona di protezione dell'acqua sanitaria. Le possibili conseguenze della vicinanza del sistema fognario alla fonte di acqua potabile sono già state descritte sopra.

In secondo luogo, è inutile pianificare la costruzione di una stazione di pulizia del suolo se la vostra casa e il terreno si trovano su rocce o su altri terreni non filtrati, così come se vivete su un pendio ripido dove il rischio di una frana è alto.

In terzo luogo, la fossa settica non dovrebbe essere collocata in un terreno saturo di acque sotterranee, che si trova a breve distanza dalla superficie.

E, infine, è meglio non installare una fossa settica affatto, piuttosto che violare gli standard della sua distanza dalla casa e da altre strutture.

Fosse settiche senza frontiere: l'uso di sistemi di acque reflue cumulative

Il serbatoio settico accumulativo consente di dimenticare le restrizioni che gli standard sanitari impongono ai sistemi di trattamento convenzionali. Può essere installato più vicino a casa, ed è consentito metterlo anche vicino a un laghetto o al pozzo d'acqua, e gli standard SES non saranno violati.

Questa libertà è ottenuta grazie al fatto che i sistemi di pulizia cumulativi sono completamente sigillati. Queste perfette pozzi di drenaggio sono considerate completamente ecocompatibili e rispettose dell'ambiente. Nel loro caso, il problema dell'olfatto viene rimosso: tu, la tua famiglia e gli ospiti nella tua casa non dovrai preoccuparti, perché l'odore della fossa settica sarà sigillato in modo affidabile con i rifiuti. Inoltre, che è importante per i residenti delle zone umide, il livello delle acque sotterranee non influisce sul funzionamento dell'impianto di trattamento delle acque reflue cumulative.

Capacità cumulativa di Flotenk

Le fosse settiche accumulative sono leggere e sorprendentemente facili da montare e installare. Per installarli, non è necessario attrezzare vicino ai sistemi complessi della casa di pozzi filtranti, trincee di drenaggio e riser di ventilazione.

Naturalmente, le stazioni di questo tipo hanno un numero di inconvenienti. Ad esempio, il processo di pulizia dei rifiuti in essi è tutt'altro che perfetto. Pertanto, hanno bisogno di frequenti svuotamenti e scarichi di sedimenti, per i quali dovrete chiamare ogni volta una macchina di aspirazione.

Ma per una casa di campagna, dove vivi solo in estate e / o nei fine settimana e nei giorni festivi, le fosse settiche accumulate sono considerate l'opzione migliore. Sono affidabili, sicuri, non onerosi, facili da usare e - con una piccola quantità di rifiuti e una pulizia regolare - molto durevoli.

I modelli di fabbrica di fosse settiche accumulative sono realizzati con materiali diversi. I più comuni modelli in plastica, fibra di vetro o metallo. Variano in volume in un ampio intervallo da uno a centomila litri. I produttori più popolari includono aziende come FloTenk-EN, Baikal-EN, Triton-N, Bars-N. Ma esiste una categoria abbastanza ampia di residenti estivi che non vogliono essere coinvolti con modelli di fabbrica. Le ragioni di questo possono essere molte. Più spesso, acquistare e installare il trattamento delle acque reflue in fabbrica impedisce fatti finanziari. Per coloro che non sono pronti ad acquistare una fognatura autonoma dal produttore, c'è una tecnologia per assemblare una fossa settica con le proprie mani da anelli di cemento.

Nessun post correlato

Settico da casa a quale distanza

Una importante sfumatura della disposizione dei sistemi di fognatura autonomi nelle aree suburbane è la distanza normalizzata dalla casa alla fossa settica, così come la sua rimozione da altri oggetti. La violazione di queste regole minaccia non solo le sanzioni gravi da parte delle autorità competenti, ma anche un minore comfort per i residenti, il degrado ambientale e le controversie con i vicini.

Distanze chiave dalla fossa settica agli oggetti

In realtà, tutto non sembra così difficile come potrebbe sembrare a prima vista. Per evitare problemi maggiori, è sufficiente rispettare solo sei distanze normalizzate dalla fossa settica per:

  • edificio residenziale;
  • fonti d'acqua potabile;
  • serbatoi e serbatoi;
  • strade pubbliche;
  • trame di quartiere;
  • piantagioni di giardini

Più in dettaglio su questi requisiti, cioè su cifre concrete e che saranno se loro di rompere, è considerato in questo materiale.

La distanza dalla fossa settica alla casa

Una delle prime regole quando si organizza un sistema di fognatura autonomo su un terreno privato è la distanza minima tra la casa e direttamente dal serbatoio di raccolta per le acque reflue. Secondo SNiPs e codici di costruzione, questo segmento dovrebbe essere lungo almeno 4 metri. Cosa succede se si installa una fossa settica vicino a un edificio residenziale, brevemente descritto di seguito.

La violazione della norma sopra minaccia con il costante allagamento del basamento e della base di fondazione. Anche se queste strutture hanno un'impermeabilizzazione moderna, l'acqua non trattata non raggiungerà il calcestruzzo prima o poi e sarà assorbita da esso.

Innanzitutto, il monolite bagnato ridurrà drasticamente la sua durata. La corrosione costante distruggerà rapidamente la struttura del calcestruzzo, le strutture portanti si rovesciano e lentamente cadono a pezzi. In secondo luogo, non dimenticare che non stiamo parlando di acqua pulita. L'impregnazione del basamento e del basamento con acque reflue sarà presto avvertita nella casa sotto forma di un odore caratteristico e abbastanza stabile.

Distanza dall'acqua potabile alla fossa settica

Un'altra regola importante per organizzare un sistema fognario autonomo è la questione di quanto lontano dovrebbe essere un serbatoio settico installato da pozzi e pozzi. Anche qui tutto è espresso in numeri abbastanza specifici. Dal serbatoio di ricezione al pozzo dovrebbe essere di almeno 50 metri, e in un pozzo profondo (al posto della sua posizione sulla superficie della terra) non meno di 25 metri.

Cosa minaccia di ignorare queste regole? La risposta è anche abbastanza chiara e semplice: in caso di violazione delle regole per l'ubicazione delle fosse settiche rispetto alle fonti di acqua potabile, c'è il rischio che quest'ultimo venga danneggiato e portato in uno stato in cui non solo sarà dannoso da consumare, ma anche sgradevole.

La distanza tra la fossa settica e le acque naturali

In questa domanda, ci sono anche due sottoparagrafi, in quanto i serbatoi possono essere diversi. Se c'è il fiume o lo stagno più vicino al tuo sito, assicurati che ci siano almeno 10 metri di distanza dalla fossa settica dopo l'installazione. Se sei il proprietario di un sito situato vicino al serbatoio, tieni presente che ci devono essere almeno 50 metri tra esso e il serbatoio di raccolta delle acque reflue.

La violazione delle regole di cui sopra minaccia un grave deterioramento della situazione ambientale. Gli effluenti che cadono nei bacini porteranno alla morte della flora e della fauna locali, ristagno e ristagno della zona. In futuro, tutto questo puzzerà non alle autorità, che imporranno multe a te per aver ignorato le norme generalmente accettate, ma direttamente a te.

Rimozione della strada dalla posizione delle fosse settiche

La distanza tra la strada pubblica e la fossa settica dovrebbe essere di almeno 5 metri. Questo vale anche per strade bianche, asfalto e cemento. A prima vista può sembrare che la fossa settica non possa essere collegata a questo oggetto, tuttavia, ci sono una serie di ragioni per cui la distanza sopra è stabilita.

In primo luogo, il fluido regolarmente filtrante indebolirà gradualmente le fondamenta della carreggiata, che, in media, nel nostro paese non è già sufficientemente prospera. In secondo luogo, non dobbiamo dimenticare che tali strade non sono solo chiamate pubbliche. Le persone si muovono lungo di loro e probabilmente, proprio come te, non piace l'odore delle acque reflue. Inoltre, vicino alle strade ci possono essere condotte idriche e, nonostante il fatto che siano a tenuta stagna, è severamente vietato saturare il terreno vicino a tali linee con fognature.

Settici e siti adiacenti

Se hai acquistato un terreno per una casa di campagna non è su una terra desolata, dovresti prestare attenzione anche ai vicini che vivono (visitano la loro casetta) dietro la recinzione. Questo momento ha una relazione molto diretta con una fossa settica. I vicini, come te, non vogliono avere un seminterrato, un giardino o un pozzo costantemente riscaldati. Per gli odori sgradevoli, è probabile che siano uguali a te. Ecco perché la distanza tra la fossa settica e la recinzione del vicino non deve essere inferiore a 3 metri.

In alcuni casi, questo non è abbastanza. Quando inizi a scavare una fossa per una fogna vicino alla recinzione del vicino, e i vicini la vedranno, saprai chiaramente se ne vale la pena, o dovrai ancora pensare a un'altra dislocazione per la fossa settica. Anche se, secondo la legge, bastano tre metri. Se, tuttavia, i vicini sono contrari, allora avete due opzioni: o per dimostrare il vostro caso, fare affidamento sulla legge, o pensare a buone relazioni con i vostri vicini, e progettare il sistema fognario, tenendo conto dei loro interessi.

Piantine settiche e orticole

A quale distanza dovrebbe essere il serbatoio di raccolta e il pozzo di drenaggio da alberi, cespugli, serre e altri luoghi dove si coltiva qualcosa da ricevere sotto forma di cibo? Per questo caso, c'è anche una norma che corrisponde a soli tre metri. È questa distanza che dovrebbe essere minima tra la fogna e il giardino.

Cosa succede se questa norma viene trascurata? Dopo tutto, gli scarichi delle fognature sono fertilizzanti abbastanza decenti, e sotto la loro influenza il giardino dovrebbe sbocciare e profumare meglio, come si suol dire. Tuttavia, c'è una cosa. Il sistema radicale di queste piante, sovrasature e sovra-umidificate regolarmente, inizierà presto a marcire. Di conseguenza, il tuo giardino non fiorirà né sentirà l'odore - gli alberi e i cespugli più vicini alla fossa settica saranno semplicemente avvizziti se non per il primo, poi per il secondo anno di sicuro.

Alternativa per piccole aree

Tutte queste regole e regolamenti sembrano essere semplici, trasparenti, comprensibili e abbastanza specifici. Ma cosa fanno le persone che possiedono un piccolo sito privato? Dopotutto, vogliono anche vivere in un modo moderno, avendo un sistema fognario completo in una casa privata. C'è una via d'uscita da questa situazione, così come da qualsiasi altra.

L'intero segreto non è violare alcuna regola e regolamento. Hai solo bisogno di quando si sceglie una fossa settica, in quanto questo è il principale dispositivo di depurazione, prestare attenzione alle opzioni alternative. Questi includono dispositivi ermetici - questi possono essere fosse settici con pozzi accumulativi invece di drenaggio, e impianti di trattamento delle acque reflue a tutti gli effetti (i cosiddetti VOC).

Questa soluzione è un po 'più costosa da installare e mantenere. Tuttavia, non dovrebbero insorgere inconvenienti e problemi. Impianti di trattamento delle acque reflue biologici con tutte le funzionalità in uscita forniscono acqua depurata al 98%. E dai pozzi di accumulo anche il liquido purificato al 50% non andrà da nessuna parte, se, ovviamente, sono equipaggiati da specialisti. Sì, il sistema dovrà essere pompato regolarmente, ma semplicemente non c'è altra via d'uscita per le piccole aree.

Per ulteriori informazioni sulla disposizione della fossa settica, sia per le aree grandi che per quelle piccole, si prega di contattare la nostra azienda. I nostri esperti vi diranno in dettaglio su tutte le opzioni disponibili per il vostro caso, vi aiuteranno a scegliere la configurazione ottimale dell'apparecchiatura, a calcolare tutti i dati necessari e ad aiutare con l'installazione. Consultazioni, risposte alle domande e partenza di uno specialista presso la stazione 9 per le misure e le stime preliminari) - assolutamente gratuito.

Condividi con gli amici:

Distanza da casa a fossa settica secondo standard e requisiti sanitari

Una fossa settica è un elemento di un sistema fognario autonomo, il luogo per il quale è necessario scegliere con molta attenzione. Nella scelta, vale la pena considerare la distanza tra la casa e la fossa settica, le fonti d'acqua, la vegetazione e i confini della trama. Questo articolo discuterà i principali indicatori che vengono visualizzati nei documenti normativi pertinenti.

La distanza dalla fossa settica alla casa

Quando si installa una fossa settica, è consigliabile spostarla il più lontano possibile da un edificio residenziale. Installando una struttura su un sito con un rilievo difficile, vale la pena trovare un posto situato il più in basso possibile (leggi: "Dove posizionare la fossa settica sul sito, tenendo conto delle norme e delle distanze"). Ci sono ragioni per questo: in primo luogo, la fogna emette odori estremamente sgradevoli, e in secondo luogo, l'acqua quando viene risucchiata nel terreno aumenta l'umidità, quindi sarà piuttosto scomodo in casa.

Per scoprire a che distanza è meglio posizionare una fossa settica da casa, è necessario approfondire i regolamenti. Indipendentemente dal fatto che sia stata acquisita la costruzione finita della fossa settica, o se la sua sistemazione sia stata completata completamente con le proprie mani, è imperativo che i requisiti indicati nel SNiP siano soddisfatti. Quando si costruisce un appezzamento, è necessario fare affidamento innanzitutto su questo documento e progettare gli elementi in base ai requisiti descritti in esso, poiché la costruzione del sistema fognario sul sito edificato è piuttosto problematica, dato che in questo caso devono essere rispettate le norme.

In tal caso, quando il sistema fognario non è installato nella dacia, ma per un alloggio a tutti gli effetti, il progetto deve essere coordinato con l'ITV, altrimenti il ​​sistema sarà dichiarato illegale, il che è gravato dal pagamento di una sanzione.
Quando si pianifica la disposizione degli oggetti sul sito, è necessario determinare in anticipo dove saranno la fossa settica e il pozzo.

Di seguito sono riportati gli standard che determinano la distanza dalla fossa settica all'edificio e altri oggetti situati sul sito:

  • SNiP 2.04.03-85, che definisce le regole per la costruzione di elementi esterni del sistema fognario;
  • SNiP 2.04.01-85, che stabilisce gli standard per la costruzione di condotte idriche interne ed esterne.

Questi documenti affermano che la distanza minima dalla fossa settica alla casa deve essere di almeno 5 m. Questo punto è determinato dagli indicatori di sicurezza sanitaria e dalla presenza di odori caratteristici delle fogne nella fossa, anche se moderne stazioni di trattamento biologico possono garantire al 100% che gli odori non uscirà (leggi: "L'odore della fossa settica, come rimuovere l'odore dalla fogna"). Una tale distanza dalla casa alla fossa settica secondo le norme aumenta significativamente il livello di comfort dei residenti.

Con una distanza minima, tutto è chiaro, ora dobbiamo determinare la distanza massima dalla casa alla fossa settica. I requisiti sono silenziosi e gli esperti non consigliano di posizionare la fossa settica troppo lontano da casa, perché aumentare la lunghezza della condotta fognaria peggiorerà significativamente la stabilità dell'intero sistema: le sezioni lunghe sono molto più soggette a intasamento, quindi sarà necessario installare diversi pozzetti di osservazione.
Quando si organizzano le fognature esterne, i pozzetti di ispezione dovrebbero essere posizionati ogni 5 m della struttura e nei punti in cui gira la tubazione. È molto importante considerare il luogo per l'installazione di una fossa settica in un sito in cui il livello di acqua del suolo è molto alto. In questo caso, è necessario studiare bene la geologia del sito, ottenere le informazioni massime sul movimento delle acque sotterranee, e solo successivamente installare un impianto di trattamento delle acque reflue, e si troverà più in basso rispetto ai costi della casa.

La distanza tra la fossa settica e il pozzo

Quando si sceglie un luogo dove installare una fossa settica, un parametro importante è la distanza tra il pozzo e la fossa settica. Il motivo è semplice: se almeno una piccola quantità di acque reflue cade nell'acqua potabile, il rischio di malattie sgradevoli e pericolose aumenterà in modo significativo. I moderni impianti di trattamento delle acque reflue sono strutture ermetiche, ma c'è sempre qualche possibilità di emergenza. Per tali casi, vi è uno standard speciale che consente di capire con precisione dove posizionare la fossa settica.

Secondo SNiP, la distanza tra il pozzo e la fossa settica varia a seconda dei tipi di suolo presenti sul sito. Spesso, il terreno filtrante può semplificare leggermente il lavoro di installazione del sistema fognario e ridurre la distanza richiesta dagli standard. Tuttavia, indipendentemente dalla qualità della filtrazione e dal livello di proprietà di assorbimento dell'umidità del suolo, la distanza minima dal pozzo al serbatoio settico dovrebbe essere di 25 m.
Per determinare la capacità di filtrazione del sito, è necessario condurre un'analisi approfondita della sua geologia. I terreni in cui prevale l'argilla o la sabbia sono considerati i migliori filtri. In presenza di tali terreni nelle aree suburbane, la fossa settica viene solitamente rimossa a 50-80 m dal pozzo.

Oltre alla posizione del sistema fognario, le norme regolano anche la posizione dei tubi dell'acqua. Secondo i documenti, tra l'acqua e le condutture fognarie dovrebbe essere più di 10 m di distanza. Se uno dei gasdotti è depressurizzato, la probabilità che il liquame entri nell'acqua sarà minima. Naturalmente, è desiderabile rendere questa distanza un po 'più grande, nonostante il fatto che i pozzi siano di solito collocati sopra le fosse settiche, se il rilievo del sito lo consente.

La distanza dai confini del sito

Questi standard mirano principalmente a garantire che l'odore proveniente dal sistema fognario non cada nelle aree adiacenti. Se la costruzione di aree limitrofe viene effettuata contemporaneamente, è meglio discutere in anticipo di questo punto in modo che non si verifichino conflitti e controversie in futuro. La distanza dalla fossa settica alla recinzione dovrebbe essere superiore a 2 m.

Installando una fossa settica vicino a un orto o giardino, è possibile nel prossimo futuro scoprire che tutte le piante sono inondate di acqua e si deteriorano. Questo è particolarmente vero per gli alberi: le loro radici affondano nel terreno, quindi la decomposizione inizia con loro. Per mantenere il giardino in buone condizioni, è necessario installare impianti di trattamento delle acque reflue almeno a una distanza di 4 m dalla vegetazione.

Altre percentuali di collocamento settico

Ci sono regole aggiuntive che, come la distanza dalla casa alla fossa settica secondo le norme, devono essere prese in considerazione quando si crea un sistema fognario:

  1. Le fogne autonome sono posizionate meglio su terreni morbidi: il lavoro in questo caso sarà semplificato, il che è particolarmente importante quando si costruisce il sistema da soli;
  2. Quando si installa una fossa settica vicino alla casa, è necessario resistere ad almeno un metro di distanza dalla fondazione di qualsiasi edificio situato sul sito in modo che la svolta del sistema non porti alla lisciviazione e alla successiva distruzione della fondazione;
  3. Il contenitore per la raccolta dei rifiuti deve essere periodicamente pulito, pertanto è necessario assicurarsi che un aspirapolvere sia facilmente accessibile.

La pianificazione della fossa settica sul sito dovrebbe essere combinata con le normative vigenti. Se vengono mantenuti gli standard sanitari dell'installazione di una fossa settica, il sistema funzionerà correttamente e la possibilità di conflitti in questo caso si riduce a zero.

Dispositivo di drenaggio intorno alla casa

Se la tua casa ha sepolto le parti, allora la domanda su come fare il drenaggio intorno alla casa diventa prima di te. Pertanto, le parti incassate dell'edificio sono protette dalle inondazioni che possono verificarsi a causa dell'aumento dei livelli delle acque sotterranee, del deflusso e delle precipitazioni. Per realizzare un tale sistema, è necessario eseguire il drenaggio intorno allo scantinato mediante il metodo della parete o della trincea.

Il sistema di drenaggio dovrebbe essere sotto il fondamento, 30-50 cm sotto il tampone di sabbia.

Ognuno dei metodi ha le sue caratteristiche e ognuno di essi può essere eseguito indipendentemente se ci si avvicina alla materia in modo responsabile e si dispone delle informazioni necessarie.

Prima di tutto, è necessario capire qual è la differenza tra il tipo di sistema di drenaggio a parete e trincea (o ad anello).

Tipi di sistemi di drenaggio

Schema di sistemi di drenaggio chiusi.

Se il disegno della signora prevede la presenza di stanze nel seminterrato o di un seminterrato, allora è meglio eseguire il drenaggio delle pareti. È più conveniente eseguire il lavoro nella fase di posa delle fondamenta. In questo momento, il pozzo non è ancora stato riempito e non è necessario scavarne uno nuovo. Questo ti fa risparmiare tempo e denaro.

Nelle case rettangolari, il drenaggio è posto intorno al seminterrato e gli angoli sono fatti per i pozzi di osservazione agli angoli. Nel punto più profondo, il sistema viene portato nel pozzo di pompaggio, dal quale le acque reflue vengono scaricate all'esterno del sito. A 0,5-1 m dalle pareti della casa viene posato uno strato di argilla che funge da serratura e contribuisce alla protezione aggiuntiva della fondazione dall'umidità.

Un sistema analogo di drenaggio dell'acqua dalla fondazione è posto a una certa distanza dalle pareti dell'edificio (1,5-3 m). Si consiglia di realizzare un sistema simile di drenaggio dell'acqua se la casa non ha cantina, cantina e locali sotterranei, così come se la casa si trova su terreno argilloso o limoso. Lo spazio dalla casa al drenaggio dovrebbe essere riempito di argilla, che proteggerà la fondazione dalle inondazioni.

Qualsiasi sistema di drenaggio verrà realizzato correttamente a 0,5 m in meno rispetto al punto più basso della fondazione. Ciò deve essere fatto per garantire che l'edificio sia protetto efficacemente dall'umidità e dalle falde acquifere, che possono sorgere durante lo scioglimento della neve o di forti piogge.

Schema del sistema di drenaggio a casa.

Per realizzare un sistema di drenaggio delle fosse, gli scarichi devono essere posati in uno strato che permetta all'acqua di passare. Per fare questo, macerie, caduto sul fondo della fossa. La pietra schiacciata dovrà essere accuratamente schiacciata, data l'inclinazione del tubo. Nei luoghi in cui vengono effettuati collegamenti e svolte, è necessario stabilire elementi di collegamento. Tutti i tubi devono essere avvolti con materiale impermeabilizzante.

Per realizzare correttamente un sistema di drenaggio ad anello, è necessario scavare trincee attorno alla casa in cui verrà posato il sistema. Queste stesse trincee possono essere utilizzate per costruire fogne temporalesche.

Drenaggio delle pareti

Il drenaggio delle pareti dovrebbe essere composto da elementi di 2 tipi diversi:

  1. Gli elementi del serbatoio si trovano sotto la piastra di base allo stesso livello del cuscinetto di sabbia. L'acqua in eccesso verrà drenata nel pozzetto sopra gli scarichi perforati, che vengono cosparsi di sabbia e detriti, utilizzati per ulteriore filtrazione protettiva.
  2. Gli elementi lineari (sezioni di polivinilcloruro), che devono essere installati lungo l'intero perimetro della zona cieca, devono avere grondaie e griglie protettive. L'acqua in eccesso viene scaricata nel pozzetto di aspirazione attraverso i tubi.

Calcolo preliminare

Prima di iniziare il lavoro, è necessario eseguire alcuni calcoli del sistema. Durante il calcolo è necessario prendere in considerazione alcuni fattori che possono influire sul posizionamento e sull'efficienza del sistema di drenaggio:

Schema del sistema di drenaggio della fondazione.

  • indipendentemente dal materiale che userai, pianifica il sistema di drenaggio in modo che passi sotto il cuscino sotto la fondazione di 30-50 cm;
  • in modo che l'acqua nei tubi non ristagni, è necessario prevedere la pendenza dei tubi nella direzione del collettore di raccolta dell'acqua, la pendenza dovrebbe essere di 2 cm per 1 m

Determina i punti inferiore e superiore del sistema di drenaggio. Di regola, il punto superiore del sistema si trova nell'angolo della casa, mentre quello inferiore - il pozzetto ricevente. Da dove si trova il punto di raccolta e rimozione dell'acqua in eccesso, dipende da quanto profondo deve essere posato il sistema di drenaggio (prima di tutto, la sua parte superiore).

Come calcolare i parametri del drenaggio, puoi capire con l'esempio. Supponi che i lati della tua casa siano 7 me 8 m, e che la distanza tra l'edificio e il pozzo sia di 10 m. Il livello superiore del pozzo si trova a 30 cm da terra. Innanzitutto, calcola la lunghezza di ogni sezione della trincea fino al punto di deviazione dell'acqua. Per fare ciò, trova la somma della larghezza e della lunghezza della casa:

Quindi calcola la lunghezza totale del pozzo, cioè aggiungi la lunghezza di ogni sezione con la distanza dal pozzo:

15 m + 10 m = 25 m.

Conoscendo questi parametri è facile determinare la pendenza richiesta della condotta:

25 m * 2 cm / m = 50 cm.

Se il punto di scarico dell'acqua è troppo alto, sarà necessario installare una pompa di drenaggio speciale, che pomperà fuori l'acqua dalla coppa.

In qualsiasi condizione, la distanza minima consentita dal drenaggio alla piastra di base deve essere di 3 m. Ghiaia e sabbia devono essere riempite a una profondità in cui non vi è alcun rischio di gonfiore in caso di congelamento delle acque sotterranee. L'area cieca del calcestruzzo deve essere posizionata ad almeno 1 m dalla fondazione.

Installazione del drenaggio a parete

Per montare correttamente il drenaggio delle pareti si può fare solo se si eseguono tutte le azioni a tappe. Prima di tutto, devi creare un letto sabbioso. In questa fase, il momento più cruciale è creare il pregiudizio necessario. Segna il livello ottimale di sonno per la sabbia, tenendo conto della pendenza. Se non riesci a riempire idealmente la sabbia, allora in alcuni punti è possibile versare sabbia grossa per conformarsi alla pendenza necessaria.

Quindi dovrai posare una tela di geotessili. Appoggialo sulla sabbia e su di esso versa la ghiaia lavata. Formare le scanalature nella superficie della ghiaia in cui verranno posati i tubi. Assicurarsi che la pendenza della ghiaia sia la stessa per l'intera lunghezza.

Posizionare i tubi in PVC perforato nei recessi. Per evitare che i tubi si ostruiscano, selezionare tali fori in cui sono più piccoli delle particelle più piccole di ghiaia. Collegare i tubi Verificare se la pendenza della tubazione corrisponde a quella richiesta, per questo utilizzare la corda tesa lungo i tubi.

Ad ogni giro della tubazione, è necessario installare un tubo verticale, che sarà progettato per facilitare il risciacquo del sistema.

Dopo aver posato i tubi, avvolgerli con geotessili. Non ci dovrebbero essere vuoti nel geotessile, altrimenti la ghiaia potrebbe entrare nel tubo attraverso i fori. Per fissare i geotessili, utilizzare una corda di nylon.

Coprire i tubi con ghiaia, il cui strato dovrebbe essere di 15-20 cm. Al fine di evitare la penetrazione del suolo, la ghiaia deve anche essere coperta con geotessili sovrapposti. Per ulteriore filtrazione, applicare un tampone di sabbia extra. Il rilascio del tubo della fogna, lasciando la casa, è necessario riscaldare. Utilizzare lo spessore della schiuma di 25 cm. In questa installazione il drenaggio della parete è completato.

Trench Drenaggio

Per montare il drenaggio delle fosse, è necessario preparare le fondamenta della casa. Trattare l'esterno della fondazione con un primer a base di bitume e cherosene. Sopra esso è necessario applicare il bitume mastice con una spatola. In un rivestimento spesso gettare la maglia rinforzata. In un giorno il mastice si asciugherà e la griglia dovrà essere nascosta sotto un altro strato di rivestimento. Dopo i lavori preparatori, è possibile procedere all'installazione di un sistema di drenaggio intorno alla casa.

Schema di drenaggio di pareti e trincee.

Il drenaggio delle trincee richiede molto tempo. È meglio farlo a tappe. Inizia con la preparazione della base. Per prima cosa devi misurare le differenze di altezza. Questo lavoro dovrebbe essere affrontato con molta attenzione, poiché l'accuratezza delle misurazioni delle differenze utilizza un livello laser. Al livello ottenuto, la sabbia viene riempita con la pendenza necessaria. A causa di ciò, si forma il drenaggio gravitazionale dell'acqua nel fosso ricevente o nel pozzo ricevitore. Devono essere collocati a una distanza sufficiente dalla casa.

Come con l'installazione di drenaggio a parete, versare sabbia e ghiaia con geotessili. Tutte le altre installazioni vengono eseguite nello stesso modo del caso precedente.

Nei giunti di tubi è necessario installare pozzi di drenaggio prefabbricati. Per fare questo, avrete bisogno di anelli in cemento armato o di colate. Per la produzione di quest'ultimo, utilizzare una rete di rinforzo che si desidera collegare con malta cementizia. Per installare i pozzi è necessario scegliere il terreno all'intersezione dei tubi. Coprire la parte superiore del pozzo con un materiale durevole, la ghisa farà. Riscaldare il pozzetto con schiuma di polistirene, il cui strato deve essere di almeno 25 cm. Successivamente è possibile riempire il pozzo.

Per eseguire correttamente il drenaggio intorno alla casa, segui la sequenza di lavoro descritta e alcune regole aggiuntive:

  • prima di effettuare il drenaggio, acquistare materiali da costruzione nella quantità richiesta;
  • Assicurarsi che la pendenza minima ammissibile del tubo di scarico sia di 2 cm / m.

Se segui rigorosamente tutte le raccomandazioni, il drenaggio verrà eseguito correttamente e il suo lavoro sarà efficiente. Ciò consentirà di fornire una protezione di alta qualità della fondazione dalle inondazioni.