Il principio di funzionamento degli impianti di trattamento delle acque reflue. Tipi di strutture per il trattamento

Uno dei problemi più importanti in qualsiasi impianto di produzione è una soluzione per il trattamento delle acque reflue. Prima del completo utilizzo del liquido usato si verifica nei serbatoi, le acque reflue stesse devono essere conformi alle norme e alla qualità stabilite dal servizio sanitario-epidemiologico. Inoltre, il metodo di filtraggio corretto e più conveniente aiuta a rendere questo processo in azienda il meno costoso possibile in termini materiali.

Trattamento delle acque di scarico di alta qualità - uno dei problemi principali di ogni impresa

Cos'è il trattamento delle acque reflue?

La depurazione delle acque reflue industriali consente di riutilizzare lo stesso liquido o di rimuoverlo filtrando le impurità, che possono essere ulteriormente utilizzate nella produzione.

L'intero complesso di misure volte alla rimozione dell'inquinamento che è contenuto nelle acque reflue della produzione nazionale e industriale, prima del rilascio diretto in bacini aperti, è chiamato purificazione. Il processo di pulizia viene eseguito in strutture appositamente designate, con l'uso di prodotti chimici ad azione diretta.

Quattro fasi che superano gli scarichi industriali durante la pulizia:

  • pulizia meccanica;
  • pulizia con sostanze biologiche;
  • metodo fisico e chimico di purificazione;
  • Misure di disinfezione per acque reflue.

Lo stadio finale può essere il processo di disidratazione dei fanghi.

Metodo meccanico

Il metodo di pulizia meccanica è l'evento principale per filtrare le acque reflue e prepararle per le fasi successive. Con il suo aiuto, le acque reflue vengono eliminate da particelle estranee di dimensioni variabili da 5 a 500 micron e forse anche di più.

Entrando nell'impianto di trattamento, l'acqua passa attraverso speciali barriere, attrezzature per la pulizia, nelle quali sono intrappolate impurità insolubili, importanti contaminanti di origine organica e minerale.

Se al primo stadio i grandi contaminanti grossolani non vengono tagliati, allora nelle fasi successive questa lettiera più grande distruggerà più filtri risparmiatori progettati per rimuovere le molecole di organocloruro e gli ioni di ferro più piccoli. Possono essere vari dispositivi che aiuteranno a risolvere il problema.

La griglia è un componente obbligatorio di qualsiasi sistema di trattamento delle acque reflue.

  1. Reticoli, dispositivi filtranti speciali che vengono puliti da soli, mesh. Come parte del sistema di trattamento delle acque reflue deve essere previsto per il reticolo, sono accanto al palco, dopo le stazioni di pompaggio delle fogne.
  2. Trappole di sabbia Il loro scopo è quello di secernere piccole particelle minerali pesanti. Questo può essere scorie, sabbia, ciottoli, pietre più grandi. Migliora significativamente l'ulteriore funzionamento del serbatoio di sedimentazione e facilita il processo di pulizia. Lavorano secondo il metodo di sedimentazione: sulla via del liquame catturano impurità inutili.
  3. I pozzi del tipo primario. Di solito è un serbatoio in cemento armato di forma rotonda o a forma di rettangolo. La sua profondità è da tre a cinque metri. Gli scarichi fluiscono dal fondo, speciali raschietti ruotano attorno al perimetro, che raccolgono la "gravità" nel pozzo al centro. L'inquinamento più leggero dell'acqua è guidato dal galleggiante superiore verso il ricevitore.
  4. Vari filtri
  5. fossa settica. Non è anche il metodo finale di depurazione delle acque reflue industriali, ma solo - una fase intermedia. Fornisce il principio di sedimentazione per gravità e purificazione biologica.
  6. Trappola di grasso e trappola di petrolio.

Metodo biologico

Usando un metodo biologico, le particelle di impurità dissolte in esso vengono rimosse da un liquido. Sostanze utilizzate per questo:

  • i microrganismi sono organismi viventi che non sono visibili ad occhio nudo, batteri unicellulari, alcune specie di funghi, protisti;
  • fango attivato, biofilm.

Tecnicamente, ci sono tre metodi di trattamento biologico che vengono più spesso utilizzati.

  1. Metodo di utilizzo del fango attivo. I batteri e i protozoi si nutrono di particelle contaminanti, assorbono, agiscono sugli enzimi, li convertono biochimicamente. In questo modo, i composti di azoto e fosforo vengono rimossi dalle acque reflue.
  2. L'uso di biofiltri. Questo è un disegno speciale per il trattamento biologico, in cui la mineralizzazione (livello del contenuto di sale) delle acque reflue avviene con l'aiuto di batteri. All'interno dell'edificio c'è un grande strato di materiale granulare che copre il film biologico di anaerobi. L'inquinamento subisce un processo di ossidazione.
  3. Pulizia nei digestori. Sono serbatoi in cui il sedimento concentrato proveniente dai serbatoi di sedimentazione subisce il processo di fermentazione e rilascia metano.

Metodo fisico-chimico

Questo insieme di misure viene utilizzato per isolare le impurità dissolte e le particelle sospese nelle fognature. In molti modi, è necessario separare preliminarmente tutte le sostanze sospese dalle acque reflue. Per fare questo, usa il processo di coagulazione, quando le piccole particelle elusive vengono combinate in quelle più grandi.

Poiché in molte imprese industriali l'approvvigionamento idrico è un punto molto importante, significa che sarà istituito un sistema di circolazione dei corsi d'acqua, molta attenzione è dedicata ai metodi di pulizia fisica e chimica.

I principali metodi di trattamento delle acque reflue industriali aiutano a risolvere il problema:

Installazione di cavitazione flottante dell'aria (CCF) (metodo di flottazione)

  1. Ricezione flottazione Con esso, il liquido viene purificato da sostanze organiche, rimuove i solidi sospesi, separa la miscela, accelera la decantazione dell'acqua nella chimica, nella raffinazione del petrolio, negli alimenti e in altre industrie. Nelle acque reflue che utilizzano la flottazione producono goccioline di petrolio e prodotti petroliferi. Affinché le particelle di lettiere acquisiscano proprietà idrorepellenti, cioè inizino a respingere l'acqua, vengono utilizzati vari reagenti.
  2. Metodo di assorbimento. È caratterizzato da un processo in cui un componente ne assorbe un altro. Queste sostanze assorbenti possono essere allo stato solido e sotto forma di liquido e sono chiamate sorbenti. Questo metodo di purificazione della materia organica disciolta nelle acque reflue è uno dei più efficaci. Polpa e carta, chimica, petrolchimica, imprese tessili usano principalmente il metodo di assorbimento. Per una pulizia più produttiva combinare questo metodo con la pulizia biologica. Una caratteristica distintiva è la sua capacità di assorbire particelle da miscele multicomponenti. Il ruolo del sorbente è giocato: cenere, carbone attivo, torba, gel di silice, gel di alluminio, multe di cocco. L'uso più razionale e corretto di questo metodo avverrà quando l'acqua di scarico deve essere purificata da composti aromatici, coloranti, elettroliti, composti insaturi, idrofobi e alifatici. Con composti inorganici, alcoli solidi bassi, non può farcela.
  3. Ricezione di centrifugazione. Procedimento opera secondo una forza centrifuga, le particelle con alto peso specifico sono raccolti e vengono ruotati ai bordi della vasca, e particelle con un peso specifico inferiore sono raggruppato al centro. Le centrifughe sono utilizzate per il trattamento delle acque reflue quando è necessario separare il liquido, che consiste in prodotti cristallini, materiali a fibre corte, prodotti amorfi. I vantaggi della centrifugazione includono un design piccolo, la possibilità di eseguire un processo continuo di lavoro. È abbastanza facile da mantenere. La massa risultante all'uscita è già separata, il restante precipitato può anche essere lavato. Il trattamento delle acque reflue delle imprese industriali in questo modo dimostra il suo alto livello di produttività.
  4. Metodo di purificazione mediante processi di scambio ionico. Il principio di funzionamento è che gli scarichi cadono su filtri riempiti con resine speciali. Dopo la pulizia, l'acqua esce completamente desalinizzata. Lo svantaggio di questo metodo è che questi filtri devono essere disidratati per ripristinare la capacità di scambio ionico delle resine. La depurazione delle acque reflue industriali con ioni consente di estrarre sostanze preziose dal liquido, che possono essere riutilizzate in produzione. Gli scarichi saranno adatti anche per un uso futuro. Il metodo è abbastanza economico.
  5. Ricezione di iperfiltrazione. È un processo per la desalinizzazione dei liquidi. In questa tecnica, viene utilizzata una membrana, attraverso la quale avviene la separazione di composti di acqua e sale. La sua organizzazione richiede un basso consumo energetico, il design è semplice, compatto, automatizzato, filtri con un alto grado di purezza, gli scarichi sono facilmente smaltiti.
  6. Metodo di neutralizzazione Con esso, acidi, alcali, sali vengono liberati dalle acque di scarico con alcali o forti sali alcalini (soda caustica, potassa caustica, calce, gesso, soda e altri). La calce spenta è il reagente più economico ed economico. Nell'industria della cellulosa e della carta e del tessile, gli effluenti contengono solitamente alcali e sali, che vengono neutralizzati usando acido solforico, cloridrico, nitrico, fosforico. Esistono tre metodi di neutralizzazione: i drenaggi vengono filtrati usando materiali barriera, i mezzi che vengono aggiunti agli scarichi sono i reagenti liquidi e i reagenti secchi vengono mescolati negli scarichi.
  7. Ricezione di estrazione. Implica l'uso di un solvente speciale che promuove la separazione del liquido dall'inquinamento. Questo metodo è necessario se l'effluente contiene fenoli, acidi grassi, il cui valore è particolarmente importante per l'ulteriore utilizzo. Fondamentalmente, viene utilizzato dalle imprese che lavorano pietra, carbone, scisto, torba.
  8. Ricezione di evaporazioni. Il vapore acqueo è usato qui. Il vapore viene fatto passare attraverso lo scarico, che porta via sostanze volatili, si ripulisce a una temperatura di 100 gradi Celsius e ritorna al giro ripetuto. Il vantaggio di questo metodo è che le impurità non si depositano ulteriormente nelle fognature, quindi non le inquinano.
  9. Il metodo di evaporazione consente di aumentare la concentrazione di sali nelle acque reflue, accelerare la loro cristallizzazione o disinfettare il liquido. Viene utilizzato nel caso in cui altri metodi siano difficili da implementare e non siano economicamente fattibili.

Misura obbligatoria

Gli impianti di trattamento delle acque reflue dovrebbero essere utilizzati anche per la disidratazione dei fanghi. Questo è un punto importante nel processo di pulizia, poiché andrà al trasportatore per un ulteriore utilizzo. Le acque reflue, che alla fine saranno rilasciate in acque naturali aperte, devono essere sottoposte a disinfezione. Questo può essere fatto con radiazioni ultraviolette. Gli scarichi che sono stati trattati con il metodo biologico sono inoltre purificati con cloro per mezz'ora.

La disinfezione UV delle acque reflue è necessaria se sarà rilasciata in mare aperto

  • dispositivi che forniscono vapore;
  • filtro a carbone;
  • recipiente per la disinfezione;
  • pompa di circolazione.

Costruzione di un impianto di depurazione

È molto importante che gli scarichi, che vengono nuovamente utilizzati nelle esigenze industriali e quelli che ritornano alla natura, soddisfino la qualità e gli standard del servizio sanitario-epidemiologico. Pertanto, nella costruzione degli impianti di trattamento, molti fattori devono essere presi in considerazione:

  • volume e qualità delle acque reflue;
  • posizione dispersa in fase dei composti;
  • livello di pulizia richiesto;
  • piano di raccolta delle acque reflue pre-progettato.

Non esistono regole tecniche generali per la costruzione di serbatoi di pulizia negli impianti di produzione.

Per ogni impianto, un'industria industriale separata crea il proprio progetto. Nella prima fase, gli ingegneri ispezionano l'impresa, determinano la natura del settore e la concentrazione dell'inquinamento delle acque reflue, quindi viene creato un piano, i lavori preparatori, l'installazione delle attrezzature necessarie e l'avviamento.

Impianto di depurazione

La società "Ecolos" è impegnata nello sviluppo, produzione, installazione e miglioramento di impianti di trattamento delle acque reflue di qualsiasi capacità.

Altamente efficiente, conveniente e affidabile nel funzionamento, i sistemi di pulizia sicuri sono creati per qualsiasi oggetto (dalle abitazioni private ai grandi complessi industriali). L'azienda lavora con materiali e tecnologie con comprovata qualità, affidabilità ed efficienza. L'alto livello di lavoro e soluzioni garantisce la disponibilità delle proprie linee di produzione.

Produttore russo indipendente

Oltre 2000 specialisti

diritto d'autore
disegno

scientifico
realizzazioni

Modernizzazione delle soluzioni tecnologiche

Disponibilità del proprio laboratorio

La nostra produzione
I nostri oggetti
documentazione
Sulla compagnia

CHI SIAMO

Uno dei compiti più importanti per l'umanità moderna è la prevenzione dell'inquinamento dei corpi idrici con acque reflue non trattate che contengono sostanze nocive. Un prerequisito per raggiungere questo obiettivo è l'installazione di impianti di trattamento delle acque reflue.

Con questi oggetti intendiamo ingegneri e soluzioni tecniche intese a risolvere compiti come la filtrazione e la disinfezione delle acque reflue. Dopo aver attraversato l'installazione, l'effluente trattato può essere riapplicato da un'impresa industriale o abbassato in corpi idrici naturali.

Ad oggi, l'impianto EKOLOS GC produce vari tipi di moduli, progettati per il trattamento delle acque di scarico domestiche, industriali e di superficie. Differiscono tra loro nel contenuto di componenti inquinanti e richiedono approcci specifici all'organizzazione del processo di pulizia.

Puoi studiare la gamma di prodotti in dettaglio visitando il sito ufficiale della pianta. Dopo aver esaminato le caratteristiche delle strutture, gli acquirenti di Voronezh e della regione di Voronezh saranno in grado di acquistare sistemi efficaci, tenendo conto dei parametri dell'effluente, ad un prezzo ragionevole.

Tipo VOC

Strutture di trattamento locali

La categoria di strutture di trattamento locali include:

  1. semplici fosse settiche;
  2. fosse settiche migliorate con biofiltro integrato;
  3. profondi sistemi di trattamento biologico.

Tali impianti sono in grado di pulire i liquami domestici in qualsiasi area in cui non vi è accesso alle acque di scarico centrali. Sono insostituibili nei singoli cottage estivi, nei cottage, negli insediamenti di grandi dimore e negli insediamenti.

Scegliendo tra le opzioni specificate, si consiglia di dare la preferenza agli impianti di pulizia biologica profonda. Sono affidabili, durevoli, a tenuta d'aria e garantiscono la pulizia degli scarichi fino al 98%.

Impianti di trattamento delle acque reflue di tempesta

Come impianto di trattamento delle acque reflue, è consuetudine considerare sistemi speciali per la raccolta, la pulizia e la conservazione delle precipitazioni allo stato liquido. Sono composti da tre elementi principali presentati:

  1. sistema di raccolta delle precipitazioni;
  2. filtri per la pulizia di sedimenti da agenti inquinanti;
  3. serbatoi di stoccaggio

Inoltre, le installazioni possono essere integrate con sabbia, olio, separatori di gas o unità di assorbimento. Tali strutture sono in grado di fornire un alto livello di trattamento delle acque reflue superficiali durante l'intero periodo di funzionamento.

Impianto di trattamento delle acque reflue industriali

Minimizzare l'impatto negativo delle imprese industriali sull'ambiente consente l'installazione di impianti di trattamento delle acque reflue industriali.

È obbligatorio analizzare i parametri delle acque reflue all'ingresso e la qualità degli effluenti trattati all'uscita. Dopo la procedura di pulizia, l'acqua può essere riutilizzata o scaricata nel terreno.

Gli effluenti industriali vengono generalmente puliti con l'ausilio di strutture di tamburi, attrezzature meccanizzate, riempitivi bio-mediali, disidratazione dei fanghi e disinfezione delle acque reflue sottoposte a trattamenti complessi.

Impianti di trattamento biologico

Il trattamento biologico delle acque reflue è possibile in due modi: aerobico e anaerobico. La domanda è l'uso di strutture artificiali - unità di aerazione e fosse settiche di varie modifiche.

Queste installazioni dovrebbero ricevere acqua pre-purificata che contiene solo contaminanti di origine organica.

Quando si sceglie un impianto di trattamento delle acque reflue, occorre prestare attenzione per garantire un regime di temperatura adeguato. La chiave per il funzionamento stabile di microrganismi è il posizionamento di installazioni in oggetti riscaldati.

soluzioni

Trattamento delle acque reflue

Componenti inquinanti di origine naturale e artificiale possono essere rimossi dall'effluente e possono essere puliti a fondo.

L'introduzione di schemi multistadio nella pratica quotidiana dimostra che è possibile raggiungere la sicurezza degli scarichi domestici, industriali e atmosferici.

Il primo stadio di purificazione di tali liquidi implica la sedimentazione relativa ai metodi meccanici. È possibile migliorare il risultato utilizzando filtri naturali e artificiali, agenti flocculanti, coagulanti, assorbenti o complessoni.

Produzione, design, servizio

Specialisti del Gruppo ECOLOS da molti anni progettano, producono, ricostruiscono e forniscono assistenza per impianti di trattamento delle acque reflue di vario tipo. L'uso di moderne attrezzature high-tech consente di sviluppare installazioni i cui vantaggi competitivi sono l'efficienza, l'affidabilità, il lungo periodo di esercizio e costi accessibili.

I sistemi presentati nell'assortimento dell'azienda sono pronti a funzionare. Se durante l'installazione e la successiva operazione sorgono problemi, i professionisti li aiuteranno rapidamente a risolverli.

Impianto di trattamento delle acque reflue Voronezh

Le strutture di trattamento sono un importante oggetto di ingegneria in condizioni moderne. Sono utilizzati per portare l'acqua potabile nel sistema di approvvigionamento idrico alla qualità richiesta, secondo gli standard sanitari. Subiscono anche un processo di disinfezione dell'acqua prima di servire al consumatore. Gli impianti di depurazione separati vengono utilizzati per pulire le acque reflue da diversi tipi di inquinanti prima che vengano scaricati nei corpi idrici. Tutti questi sistemi sono usati in Voronezh.

La progettazione di impianti di trattamento delle acque reflue per la regione di Voronezh affronta una serie di difficoltà a causa del grande carico industriale della regione. LLC Region svilupperà un progetto di strutture di trattamento di qualsiasi tipo a Voronezh in breve tempo senza costi finanziari aggiuntivi da parte del cliente.

Quando si ricostruisce un sistema fognario o di approvvigionamento idrico, il servizio operativo deve fornire un piano dettagliato dell'area del sito dell'impresa o dell'insediamento che indichi tracce e diametri di gravità e condotte di pressione, indicando i confini della zona di protezione sanitaria convenuta o della zona di protezione sanitaria. Richiede anche la determinazione del volume di SO effettivo e stimato (volume di pulizia richiesto). Per gli impianti di trattamento delle acque reflue, è importante determinare, coordinare il punto di scarico, il rilascio delle acque reflue trattate.
Il trattamento delle acque reflue domestiche da piccoli impianti di produzione, fattorie private e case private viene solitamente eseguito da impianti di trattamento autonomi locali o raccolto in fosse settiche con successiva rimozione e smaltimento.

La struttura dell'impianto di trattamento Voronezh

Le strutture includono:

Impianti di trattamento delle acque reflue

WWTP a destra: 400 mila m3 / giorno.

WWTP della riva sinistra: 260 mila m3 / giorno.

Pulizia meccanica e biologica:

impianti di disidratazione e decontaminazione dei fanghi;

Impianti di trattamento delle acque reflue

L'acqua viene elaborata nelle stazioni di deferrizzazione.

Le strutture per il trattamento fanno parte della LLC RVK-Voronezh

Tipi di strutture per il trattamento della regione di Voronezh

Diversi tipi di impianti di trattamento delle acque reflue sono installati e operano nella regione. Sono classificati secondo i seguenti parametri:

  • Dal numero di oggetti - centralizzati e locali.
  • Per tipo di servizio - fognature e tubature. Le acque reflue sono suddivise in: biologico o meccanico (destinato all'inquinamento organico o minerale) e al tipo di liquame (tempesta, industriale, domestico).

La regione ha un numero enorme di strutture industriali e imprese industriali. In conformità con la legislazione della Federazione Russa in tutte le strutture dovrebbero essere presenti impianti di depurazione delle acque reflue industriali. Le acque reflue già trattate vengono scaricate nel sistema fognario della città, nei rilievi o nei corpi idrici, con la massima concentrazione ammissibile di inquinamento.

Gli impianti di trattamento per il deflusso superficiale sono installati nei punti di scarico da aree ben pianificate di acque meteoriche a rilievi, corpi idrici o al sistema fognario cittadino. Gli oggetti dell'attività economica e delle imprese devono essere dotati di impianti di trattamento delle acque reflue se non ci sono sistemi di acque piovane in città o se è coinvolto un sistema comune.

Progettazione di impianti di trattamento a Voronezh

Se hai bisogno di impianti di trattamento delle acque reflue moderni ed economici a Voronezh, la cooperazione con Region LLC ti consentirà di ottenere risultati nel minor tempo possibile con costi minimi. Lavoriamo in strutture finanziate da programmi federali mirati o fondi di credito di banche europee. Il nostro portafoglio comprende imprese industriali e reti di aree residenziali e insediamenti.

FOGLI IN POLLING

Sulla nostra risorsa è possibile scaricare i questionari in formato MS Word. Si prega di compilare e inviare una e-mail: [email protected] Le tue risposte aiuteranno i nostri specialisti a valutare preliminarmente la complessità e lo scopo del lavoro sul tuo progetto.

I NOSTRI PROGETTI COMPLETATI

RISPOSTE SULLE NOSTRE ATTIVITÀ

STIAMO PROGETTANDO TUTTE LE POPOLAZIONI NELL'AREA DI VORONEZH

  • Voronezh
  • Rossosh
  • Borisoglebsk
  • Liski
  • Ostrogožsk
  • Novovoronezh
  • Semiluki
  • Pavlovsk
  • Buturlinovka
  • castori
  • Kalach
  • Povorino
  • Boguchar
  • Ertil
  • Novohoperskaya

COSTO DI SVILUPPO DEL PROGETTO

Per determinare il costo base (iniziale) del progetto e la documentazione di stima e il lavoro di indagine, Region LLC utilizza il metodo collaudato nel tempo: stima della documentazione di progetto e di indagine per i prezzi di riferimento. Il costo stimato del lavoro di progettazione e indagine è un costo iniziale ragionevole del lavoro, che è specificato nel processo di chiarimento dell'ambito di lavoro e dei negoziati. La stima dei lavori di progettazione e di rilevamento compilati a partire da prezzi di riferimento può servire come giustificazione del prezzo quando si effettua una procedura di gara in conformità con la legge federale n. 44 e n. 223.

Clienti governativi

Clienti commerciali

INIZIANDO A COLLABORARE CON NOI SALVA

Come parte del contratto per il design, viene sempre prescritta una garanzia
e la responsabilità finanziaria per interrompere le scadenze.

PREPAREREMO TUTTE LE SPECIFICHE

Gli specialisti di Region LLC sono pronti ad assistere in tutte le fasi del processo decisionale, sia nella fase di considerazione del concetto di progetto, sia nel considerare le opzioni per la ricostruzione di edifici e strutture esistenti. Nella fase di preparazione del progetto - per preparare le specifiche tecniche per la progettazione e la ricerca necessaria.
E anche preparare stime per la progettazione e la ricerca sulle collezioni di prezzo base (giustificazione del prezzo per la competizione).

COME PROGETTIAMO

  1. Idea del cliente
  2. Preparazione di soluzioni di pre-progettazione e design variabile
  3. Sviluppo della giustificazione tecnico-economica (studio di fattibilità)
  4. Protezione delle decisioni chiave di fronte ai clienti, selezione dell'opzione migliore
  5. Preparazione di termini di riferimento dettagliati per: sviluppo di progetti, indagini ingegneristiche, sondaggi
  6. Sviluppo della documentazione di lavoro
  7. Esame del progetto e documentazione di stima
  8. accoppiamento
  9. Supervisione dell'autore
  10. Piano del cliente incarnato

LICENZE E CERTIFICATI DI REGIONE LLC

LAVORIAMO SUL SOFTWARE DELLA LICENZA

Gentili clienti, collaboratori, colleghi.
In questo blocco di informazioni che voglio descrivere brevemente, suggerisco opzioni per una cooperazione efficace e reciprocamente vantaggiosa.

Vodokanalam e Amministrazioni - forniremo un supporto esperto per i progetti di fornitura di acqua e servizi igienico-sanitari dall'idea alla realizzazione, aiuteremo a preparare i termini di riferimento per la progettazione e la ricerca, consiglieremo su come presentare domanda di finanziamento nell'ambito del Federal Target Program (programmi federali mirati) e molto altro ancora.

Per le imprese, ti aiuteremo a pianificare e attuare programmi e progetti di investimento per migliorare la situazione ecologica ed economica nel campo dell'approvvigionamento idrico e dei servizi igienico-sanitari. Assisteremo alla preparazione della documentazione per la fornitura alle autorità ispettive e di controllo al fine di ridurre o prolungare il ritardo nel pagamento delle multe per danni ambientali.

Sviluppatori, sviluppatori e studi di architettura sono pronti a fungere da esperti nella preparazione ingegneristica integrata del territorio. Formare un piano efficace per lo sviluppo di un'infrastruttura di ingegneria di un impianto a fasi.

Fornitori di attrezzature e integratori integrati di grandi dimensioni per l'approvvigionamento idrico e le strutture di trattamento delle acque reflue: possiamo agire come subappaltatori per lo sviluppo del progetto in tutte le sue parti o in sezioni separate.

Se sei una GUI e vuoi svilupparti nella tua regione insieme a una compagnia federale, come nostro rappresentante e avere l'opportunità di partecipare a progetti grandi e interessanti, siamo sempre pronti a discutere le opzioni di cooperazione.

LLC Region assume sempre gli obblighi di garanzia per "oggetti industriali". Svolgiamo la supervisione architettonica e la manutenzione della costruzione e risolviamo prontamente tutte le problematiche che sorgono durante la costruzione dell'oggetto.

Cordiali saluti, Direttore Generale della Regione LLC
Schukin Alexey Vladimirovich
Telefono di contatto: +7 (812) 406-93-38

Fogne e impianti di trattamento - tipi e principi di funzionamento

Il sistema di rimozione dei liquidi è necessariamente presente su ogni sito del paese in una forma o nell'altra.

È formato come un impianto di trattamento delle acque reflue. Il suo scopo non è solo quello di rimuovere l'eccesso di umidità, ma anche di pulire le acque reflue da vari tipi di inquinamento naturale o provocato dall'uomo.

Dato il volume delle masse di deflusso e la complessità della loro pulizia, le strutture fognarie sono divise in due tipi principali: drenaggio e uso domestico.

Riassunto dell'articolo

Sistemi di drenaggio

Tali strutture hanno anche una certa specificità, ma il loro scopo generale - la rimozione dell'eccesso di umidità dall'area inutilizzata - rimane invariato.

L'acqua in eccesso sul sito è un problema abbastanza comune, causato da forti piogge o scioglimento della neve in primavera. Soprattutto un sacco di problemi è causato dall'umidità in eccesso se il livello della falda freatica è alto nella zona, o c'è un substrato di argilla che impedisce la filtrazione e il deflusso naturale.

L'eccesso di acqua nel terreno impedisce non solo la crescita normale delle piante da giardino e da giardino. Ha un effetto distruttivo sulla base di appoggio dell'edificio, crea un aumento di umidità nella casa e accelera il deterioramento delle strutture principali della casa.

A seconda delle condizioni prevalenti, i dispositivi di drenaggio possono essere come segue:

  1. Superficie - composta da punto e lineare. Punto disposto in punti di accumulo di acqua, ad esempio sotto le grondaie. Lineari - hanno la forma di fossati poco profondi, si trovano attorno al perimetro del sito.
  2. Sepoltura profonda: consiste in una rete di tubi perforati progettati per raccogliere e scaricare l'acqua dal sito.

La formazione del sistema di drenaggio sul sito comporta uno studio preliminare del sito al fine di identificare le seguenti circostanze:

  • profondità delle acque sotterranee;
  • caratteristiche del suolo stesso;
  • pendenza sulla trama;
  • livello stagionale massimo e minimo delle acque sotterranee.

Questa informazione è necessaria nella progettazione di edifici sul sito. Ad esempio, se si trovano terreni torbosi, allora la costruzione di una casa su un sito di questo tipo potrebbe essere in generale poco pratica, i costi di lavoro e finanziari sono troppo alti.

Drenaggio superficiale lineare

Questo tipo di drenaggio ha una lunghezza diversa e è disposto attorno all'edificio protetto. Per il suo dispositivo è necessario scavare un fossato. Le sue dimensioni dipendono dalle dimensioni dei vassoi da cui viene formato il drenaggio e dovrebbero essere leggermente più grandi di loro.

I vassoi sono fatti di vari materiali, tra cui:

  • metallo;
  • plastica;
  • ghisa;
  • dal calcestruzzo di varie modifiche.

Il funzionamento stabile del vassoio di raccolta è possibile solo su una base solida, quindi un fondo di calcestruzzo con uno spessore di almeno 10 centimetri viene versato sul fondo. Il vassoio è installato su una massa di cemento non congelata ed è impostato in modo che la griglia sia superiore di 1-3 centimetri rispetto all'area cieca.

Il circuito di drenaggio si chiude all'ingresso, che è dotato di una trappola di sabbia progettata per ritardare la sabbia, il limo e i detriti negli scarichi. Questo dispositivo ha bisogno di una pulizia periodica.

Drenaggio profondo

Tale sistema di drenaggio del dispositivo è progettato per rimuovere l'umidità del sottosuolo. Viene installato utilizzando tubi di drenaggio perforati. In tutte le curve della rete di drenaggio, è necessario installare pozzi di ispezione, che sono necessari per monitorare lo stato del sistema ed eseguire la pulizia se necessario.

I tubi sono installati con una pendenza di 1-3 millimetri per metro di lunghezza della tubazione e questa cifra è molto importante. Con un indicatore di scarica più grande, l'acqua scorre rapidamente attraverso il tubo e l'inquinamento non ha il tempo di andare insieme al flusso, rimanendo all'interno. Nel corso dell'operazione, si accumulano creando un blocco.

Per garantire l'efficienza del drenaggio, non è sufficiente solo per seppellire il tubo nel terreno. Ha bisogno di una protezione seria. Questo per creare un livello filtro che può essere organizzato come segue:

  1. Per aprire una trincea della profondità necessaria.
  2. Geotessili sparsi sul fondo in modo che i bordi siano fissati sui lati.
  3. Coprire il fondo con uno strato di ghiaia fino a 15 centimetri di spessore.
  4. Posare il tubo perforato su di esso.
  5. Versare nuovamente la ghiaia sulla parte superiore fino a quando la pipa non è nascosta sotto di essa.
  6. Per avvolgere i bordi dei geotessili con i bordi sovrapposti, collegando in precedenza i tubi di drenaggio con un tombino.
  7. L'ultimo riempimento della trincea con il terreno precedentemente scavato viene fatto quando l'intera rete di drenaggio è formata dal metodo descritto.

Di per sé, i tubi di drenaggio sono fatti di vari materiali. Attualmente, il leader è costituito da prodotti in plastica con fori praticati nelle pareti.

È ovvio che la ghiaia in questo schema funge da filtro. Tuttavia, questo non è l'unico costrutto utilizzato. Vengono prodotte molte modifiche dei tubi di drenaggio con filtri prefabbricati, che sono molto tecnologici e resistenti.

In precedenza, venivano utilizzati anche tubi di cemento-amianto, che erano stati appositamente sviluppati per essere utilizzati nella bonifica del terreno. Sono resistenti, resistenti a varie sostanze chimicamente attive. Per l'uso in condutture utilizzate raccordi speciali per vari scopi.

Un componente importante del sistema di drenaggio sono pozzi di ispezione progettati per monitorare lo stato del sistema e attuare misure preventive e lavorare per pulire reti intasate.

La costruzione finale del sistema di drenaggio è il pozzo del collettore. Viene installato se è impossibile collegare la rete di drenaggio alla fognatura centrale, tipica della maggior parte dei progetti di costruzione suburbana. Il contenuto del collettore viene pompato a terra e, poiché l'acqua del sistema di drenaggio è sufficientemente pulita, il filtraggio attraverso il terreno è sufficiente per la sicurezza sanitaria dell'effluente.

Pulizia di canali canalizzati

Il modo principale per preservare un ambiente favorevole è il trattamento delle acque di scarico di qualità da inquinamento di vario tipo.

La depurazione delle acque usate viene eseguita utilizzando vari metodi volti a rimuovere da esso sostanze nocive e contaminazioni in fasi mediante filtrazione e neutralizzazione.

L'obiettivo finale è restituire l'umidità purificata al processo nell'impianto o nell'ambiente.

Metodi tecnologici di trattamento delle acque reflue

Negli ampi spazi del nostro paese, i sistemi di drenaggio centralizzato non sono disponibili in tutti i luoghi. Allo stesso tempo, nella maggior parte delle imprese, l'uso dell'acqua è parte integrante dei processi tecnologici.

Pertanto, l'uso di impianti di depurazione locali per il trattamento delle acque reflue è inevitabile. Allo stesso modo, devono essere ricevuti i proprietari di case di campagna situate in aree diverse dall'infrastruttura urbana per l'utilizzo delle acque reflue.

A tale scopo, sono fabbricati impianti di trattamento delle acque di scarico di piccole dimensioni che sono costantemente disponibili nei mercati delle costruzioni.

Le acque reflue sono convenzionalmente suddivise in tre categorie principali:

  1. Famiglia, compresi i fecali.
  2. Superficie - derivata dalle precipitazioni atmosferiche.
  3. Industriale, che si forma dall'acqua utilizzata nel processo per il lavaggio delle materie prime e dei prodotti finali, nonché attrezzature e strumenti di raffreddamento nel processo di produzione. Questa categoria include anche l'acqua estratta dal sottosuolo nel processo di estrazione.

Le fasi principali del processo di pulizia

Uno dei primi compiti nel trattamento delle acque reflue è la separazione di vari tipi di blocchi meccanici. Il modo principale è filtrare attraverso vari setacci e griglie. La massa insolubile risultante può essere restituita per il riciclaggio o smaltita nelle discariche di rifiuti solidi urbani.

Successivamente, la sedimentazione viene effettuata per rimuovere i contaminanti solidi residui. Le restanti sostanze non disciolte dopo la filtrazione sono precipitate in fosse settiche e vasche settiche, e i residui di prodotti petroliferi e grassi sono separati da trappole di olio e trappole di grasso.

Successivamente, applicare metodi di trattamento biologico delle acque reflue utilizzate per rimuovere i contaminanti batterici. L'obiettivo è rimuovere gli agenti patogeni usando le loro specie benefiche. Di conseguenza, la loro morte avviene con precipitazione in un precipitato solido.

I batteri utilizzati per il trattamento delle fosse settiche sono una sostanza multifunzionale biologicamente attiva utilizzata in vari settori. È utilizzato nell'industria per il trattamento delle acque reflue e in casa per il trattamento di fosse settiche e pozzi neri.

In agricoltura, i microrganismi vengono utilizzati per accelerare la maturazione del compost, che riduce il periodo di produzione di fertilizzanti organici.

Per il trattamento delle acque reflue vengono utilizzati due tipi di batteri: anaerobico e aerobico. Il primo lavoro senza la partecipazione di ossigeno, il secondo, al contrario, lo usa attivamente. Nel processo di attività vitale, i batteri anaerobici emettono metano, un gas con un forte odore sgradevole. Pertanto, vengono usati raramente in questa situazione.

I batteri anaerobici sono usati in combinazione con i batteri aerobici, essendo la fase iniziale del trattamento dei rifiuti. La condizione per la vita di quest'ultimo, è la presenza di ossigeno, quindi, viene utilizzato per spurgare una massa d'acqua con l'aria.

Per fare questo, nell'ambiente domestico usato compressori con uno spray. Può essere usato anche un attivatore speciale.

La purificazione da parte dei batteri aerobici non è accompagnata dal rilascio di metano, poiché la reazione avviene con il rilascio di anidride carbonica e calore. Le reazioni che utilizzano aerobi diluiscono notevolmente i liquami e il sedimento risultante può essere utilizzato come fertilizzante in agricoltura.

I microrganismi per le fosse settiche funzionano in determinate circostanze e questo dovrebbe essere considerato quando li si utilizza:

  1. La temperatura dovrebbe essere compresa tra +5 e +55 gradi. Al di fuori di questo quadro, diventano passivi.
  2. I batteri possono vivere e lavorare solo in un mezzo liquido, quindi il farmaco deve essere diluito con acqua prima di applicarlo a una fossa settica in conformità con le raccomandazioni per il confezionamento in coltura.
  3. I microbi muoiono a contatto con sostanze contenenti cloro.
  4. I batteri muoiono in assenza di cibo, quindi è necessario riprendere la loro manutenzione dopo ogni lunga fossa settica al minimo.

Preparati complessi per il trattamento delle fosse settiche sono chiamati bioattivatori: oltre ai batteri delle specie citate contengono preparati che favoriscono la decomposizione dell'ossigeno.

Il complesso di attrezzature per il trattamento delle acque reflue nelle acque reflue è il seguente:

L'impianto di trattamento delle acque reflue è praticamente non disponibile per uso privato. L'effetto massimo nelle condizioni di vita può essere raggiunto utilizzando la purificazione multistadio utilizzando la biotecnologia e la filtrazione del suolo. Le attrezzature per gli impianti di trattamento delle acque reflue sono ampiamente rappresentate nel mercato delle costruzioni.

Fogne cittadine

Il primo compito del sistema fognario urbano è quello di raccogliere rifiuti dalla città. In questo caso, l'intero sistema è suddiviso in diverse fasi di raccolta:

  1. Fognature fognarie e case di acque reflue domestiche. Viene prodotto sui riser ed entra nel collezionista generale.
  2. Da esso, la sostanza entra nei collettori di quartiere e nelle reti di città.
  3. Oltre ai drenaggi di questo tipo, vengono utilizzati anche i flussi di acqua piovana, che trasportano un sacco di inquinamento, costituito da ciò che noi, i residenti della città, stiamo lasciando senza pensarci nelle aree urbane.
  4. Le dimensioni dei tubi dell'acqua ad ogni stadio aumentano da 100-110 millimetri per il montante della casa al tubo di raccolta delle acque reflue con un diametro di 3,5 metri o più. Tali condutture dell'acqua sono in costruzione già in muratura.

E solo dopo l'inizio delle attività di purificazione dell'acqua.

Al primo stadio, il flusso viene fatto passare attraverso un reticolo, che trattiene grandi oggetti solidi. Sei sorpreso di vedere il contenuto di una tale "presa"!

Ha tutto, dalle saponette ai gattini annegati.

Quindi l'acqua passa attraverso un setaccio con una dimensione della cella di non più di 2 millimetri, dove viene trattenuta ogni tipo di immondizia, che viene smaltita nelle discariche di rifiuti solidi urbani.

Guarda il video

I prodotti chimici vengono aggiunti all'acqua parzialmente purificata per precipitare il fosforo. Successivamente, il liquido viene inviato al serbatoio del fango, dove avviene la depurazione da sospensioni e componenti galleggianti.

Questo conclude lo stadio della purificazione primaria prodotta da mezzi meccanici e, parzialmente, da mezzi chimici.

Il liquido che è passato attraverso la filtrazione e la sedimentazione non ha praticamente nessuna sospensione meccanica, ma contiene molti batteri nocivi e componenti chimici disciolti che sono dannosi per l'uomo e la natura circostante.

L'ulteriore purificazione continua con la rimozione delle impurità organiche. Le inclusioni biologiche sono rimosse da dispositivi chiamati aerotank. Il liquido viene versato in questi enormi serbatoi, viene aggiunto il fango attivo e viene fornita costantemente aria.

Il fango attivo contiene i batteri che sono in grado di distruggere i loro compagni, soprattutto con un eccesso di ossigeno. Va notato che l'intero ciclo di elaborazione di un singolo contenitore dura circa cinque ore.

Successivamente, il liquido viene inviato agli stagni di decantazione per separare il fango attivo. In parte viene inviato a ripetere il processo di trattamento biologico e l'eccesso viene bruciato in forni speciali a una temperatura di circa 800 gradi.

E l'ultima operazione di pulizia del fluido è la sua elaborazione da ultravioletto. La radiazione UF elimina quasi completamente l'acqua dai batteri di qualsiasi tipo, rendendola completamente innocua.

La pulizia finale del controllo di qualità spesso non è il solito modo. Ad esempio, il metodo di prova viene utilizzato sui gamberi di fiume. Un esemplare dell'animale viene posto in un acquario con acqua controllata e il suo comportamento viene monitorato.

Tuttavia, questo non è limitato. I sensori del cardiografo sono fissati sull'animale e viene preso un cardiogramma, determinandone strumentalmente il suo stato. Se il risultato è insoddisfacente, viene eseguito un test di laboratorio serio per identificare le cause di una pulizia insoddisfacente.

Guarda il video

I molluschi d'acqua pulita sono ottimi indicatori di pulizia ambientale. Non vengono utilizzati solo gamberi o lumache, ma anche altre specie di questi animali. Ma la reazione positiva di questi "sensori" non significa che puoi bere il liquido testato in questo modo.

Aree sanitarie

La progettazione degli impianti di trattamento delle acque reflue include necessariamente l'organizzazione di una zona sanitaria.

Un impianto di trattamento delle acque reflue è una infrastruttura chiave che protegge l'ambiente dagli effetti di inquinanti nocivi. La struttura della rete fognaria dell'insediamento produce la rimozione dell'umidità inquinata, che deve essere pulita. Nella fase di progettazione, la composizione dell'effluente viene esaminata individualmente e la composizione dell'apparecchiatura viene selezionata di conseguenza.

Di per sé, gli impianti di trattamento delle acque reflue sono una fonte di maggiore pericolo a causa di opportunità terroristiche. Ma il fatto di trattare sostanze nocive è anche estremamente pericoloso.

Le organizzazioni idriche di qualsiasi scopo sono create in aree designate e protette chiamate zone sanitarie. La condizione principale per la loro creazione e il loro funzionamento è la sicurezza in termini epidemiologici.

La composizione di tali aree comprende non solo impianti di trattamento delle acque reflue, ma anche prese d'acqua, comunicazioni e attrezzature. La manutenzione delle zone sanitarie è assegnata alle autorità econasorse.

Le zone sanitarie degli impianti di trattamento delle acque reflue sono solitamente protette da una recinzione affidabile, i segnali di allarme sono appesi. In questi territori non è permesso:

  1. Inquinamento da rifiuti domestici o industriali.
  2. Utilizzare come concime fertilizzante, l'uso di pesticidi per qualsiasi scopo, fertilizzanti.
  3. Non è consentito collocare magazzini di pesticidi, vernici e vernici, prodotti petroliferi e qualsiasi altra sostanza che possa inquinare le risorse idriche e il suolo.
  4. Fare qualsiasi tipo di attività agricola.
  5. Estrazione di risorse naturali, tra cui sabbia e ghiaia.
  6. Esecuzione di lavori di costruzione di terreni.

Le zone sanitarie garantiscono il funzionamento sicuro degli impianti di trattamento delle acque reflue (WWTP).

Pulizia delle fognature

L'intasamento nel sistema di scarico non è un evento raro in modo che tutti non lo incontrino almeno una volta nella vita. Pertanto, per la maggior parte delle persone, oggetti ben noti come il cavo idraulico o lo stantuffo per la pulizia dei tubi di scarico.

Ma non tutti dovevano affrontare metodi più complicati di pulizia meccanica, ad esempio una macchina idrodinamica. Un tale dispositivo è noto da più di mezzo secolo e viene usato con successo se necessario.

Eliminando il blocco con un tale dispositivo viene fatto con acqua ad alta pressione, il getto viene pompato nel tubo di fogna al sito di blocco e viene lavato via. L'installazione può essere utilizzata non solo per la pulizia delle tubazioni esterne, ma anche per i sistemi interni, è solo la dimensione dell'ugello.

La pompa crea una pressione di circa 120-125 MPa, e questo rende possibile rimuovere i blocchi non solo nel sistema fognario, ma anche nelle tubature.

Il metodo idrodinamico può rimuovere qualsiasi inquinamento, mentre il rendimento del sistema fognario migliora solo, il che porta ad un aumento dell'efficienza del sistema.

La macchina per la pulizia è un mezzo molto efficace per eliminare i blocchi. Ma non è sempre possibile usarlo, specialmente ai piani superiori di un grattacielo. In questo caso, utilizzare dispositivi di pulizia portatili che possono essere spostati manualmente.

Il metodo di utilizzo di questo dispositivo è il seguente:

  1. È necessario prelevare l'attrezzatura corrispondente alla tubazione di scarico bloccata.
  2. Usando la finestra di visualizzazione o la bocca della toilette, la punta del dispositivo viene inserita nel tubo ad una profondità di almeno un metro. Quando accendi l'alimentazione idrica del dispositivo, la punta si sposta da sola.
  3. L'ugello dirige un flusso d'acqua direttamente al sito di intasamento, distruggendolo. I prodotti sfocati vengono rimossi attraverso il tubo della fogna.
  4. Quando il blocco viene distrutto, il tubo deve essere lavato per rimuovere eventuali residui.

La macchina per la pulizia delle tubazioni fognarie è il metodo più moderno per la pulizia delle fogne, aumentandone la durata.

SNiP su impianti di depurazione

I documenti organizzativi e normativi sul dispositivo dei sistemi fognari sono molti e sono pubblicati da vari dipartimenti. Per quanto riguarda le case unifamiliari, il più comprensibile e completo è SNiP 31-02. Considera tali domande:

  • requisiti generali per i dispositivi di depurazione;
  • posa di dispositivi di scarico e condotte;
  • reti esterne di sistemi fognari autonomi;
  • schemi di trattamento delle acque reflue;
  • sistemi con dispositivi di drenaggio a terra;
  • schemi per lo scarico delle acque reflue in un corpo idrico superficiale;
  • deposito di dispositivi di acque reflue;
  • regole del pompaggio delle acque reflue;
  • dispositivo latrine.

Il documento fornisce chiare istruzioni sulle regole per la gestione degli stock dalla loro formazione allo smaltimento finale.

Sistemi di trattamento delle acque reflue Best House

Come scegliere un sistema di trattamento delle acque reflue dipende in gran parte non dalla volontà del futuro utente. Ci sono determinate circostanze che determinano la struttura ottimale della struttura. Queste sono le caratteristiche del paesaggio, e la composizione dei terreni su cui sono disposti i COV, e la composizione prevista degli scarichi, e il numero di persone che vivono nella casa.

È possibile assemblare un tale sistema semplicemente utilizzando i prodotti di Best House - un produttore nazionale. Questi dispositivi compatti per il numero di utenti da 1 a 5 persone, che possono essere selezionati nella configurazione desiderata.