Le regole sulle tubature delle acque sotterranee sono dettagli importanti.

Nessuna moderna casa privata può fare a meno di un oleodotto che si adatta al terreno. Qualsiasi sistema di approvvigionamento idrico richiede un'attenzione speciale. In questo articolo parleremo di come posare un tubo dell'acqua sotto terra e delle sfumature che potrebbero sorgere durante questi lavori.

Qualsiasi tipo di sistema di approvvigionamento idrico, se installato in conformità a tutte le norme e requisiti, si rivelerà di alta qualità e servirà l'intero periodo di funzionamento assegnato con la massima efficienza.

Fase iniziale del lavoro

Qualsiasi posa di tubi dell'acqua inizia con la stesura del progetto. Lo schema deve essere ben sviluppato, altrimenti il ​​sistema di condotte non sarà in grado di funzionare correttamente. Ciò non significa che il progetto debba diventare una meraviglia del pensiero ingegneristico - l'importante è che tu sia facile orientarti nello schema finito, in modo che se si verificano errori nel processo di lavoro, puoi facilmente comprenderli e risolverli rapidamente.

Il progetto deve contenere tali informazioni:

  • Le proprietà del suolo - il suo tipo, sciolto, roccioso o sabbioso.
  • L'area del terreno su cui verrà posato il tubo. È necessario calcolare che è sempre possibile considerare il numero di bivi e ingressi.

Ricordare che la posa delle tubature dell'acqua deve passare attraverso una sezione pre-livellata. Ignorare questa sfumatura può portare a brutte sorprese inaspettate nel prossimo futuro.

Profondità di posa delle tubature dell'acqua

Naturalmente, al fine di eseguire correttamente la posa dei tubi sottoterra, è necessario tenere conto di molte condizioni, poiché qualsiasi deviazione dalle norme può portare a malfunzionamenti nel lavoro dell'intero sistema di approvvigionamento idrico. Ad esempio, nel decidere quanto un tubo può essere dragato nel terreno, vale la pena considerare il materiale con cui è realizzato.

Inoltre, sarà necessario esaminare le caratteristiche individuali di ciascun tipo di tubo per capire quando è consigliabile utilizzare uno o un altro tipo di prodotto.

Come dimostra la pratica, la migliore è considerata una tubazione per l'approvvigionamento idrico di una casa privata sottoterra come "PND PN10", realizzata in polietilene.

I prodotti di questo tipo si differenziano in tali qualità:

  • non suscettibilità alla corrosione assoluta, a differenza delle controparti in metallo;
  • La pressione operativa ammissibile nel sistema è di 10 atmosfere, inoltre, tali tubi possono essere facilmente piegati per ottenere la configurazione desiderata;
  • resistenza alle variazioni di temperatura durante il cambio di stagione.

Sottigliezze di posa sotterranea di condotte idriche

Quando si tratta della parte fuori terra del sistema di approvvigionamento idrico, allora dobbiamo dare la preferenza a prodotti sufficientemente robusti e affidabili da sopportare con successo le variazioni di temperatura e pressione. In questo caso, il tipo di tubi sopra descritto è perfetto, un altro vantaggio è la facilità di installazione con elementi di fissaggio adatti.

E al fine di rendere più facile determinare quali tubi per un sistema di approvvigionamento idrico nel terreno saranno più adatti in ciascun caso specifico, si dovrebbe prestare attenzione ai progetti esistenti di fornitura di acqua già pronti che sono stati testati nella pratica, e anche prendere in considerazione i requisiti delle norme tecniche. Con questo approccio, si ottiene un impianto idraulico a basso costo e di alta qualità, e posato senza troppi sforzi.

Norme tecniche per i sistemi interrati

È possibile scoprire quanto deve essere profonda la tubazione per un sistema di approvvigionamento idrico nel terreno, da un documento speciale - SNiP. Ha spiegato tutte le sottigliezze e le caratteristiche per i tubi di vari materiali, oltre a dipingere esattamente in quale profondità questo o quel tipo di prodotto può essere posato. In sostanza, questo documento contiene molte informazioni diverse, molte delle quali saranno, se non del tutto interessanti, quindi almeno utili, perché rimuoveranno molte domande correlate.

Secondo i regolamenti, la profondità minima di posa di qualsiasi tubo è di 1,5 metri, poiché, spesso, durante il periodo invernale, il terreno si ghiaccia per circa 1,4 metri. Se non si rispetta tale profondità, si rischia di danneggiare i condotti dell'acqua, il che renderà difficile, se non impossibile, continuare a far funzionare il sistema.

Vale la pena notare che la profondità del congelamento dipende in gran parte dal tipo di terreno in una particolare regione. Per scoprire esattamente questa cifra, dovresti consultare gli esperti che ti diranno tutte le informazioni necessarie che devi conoscere. Armato di informazioni, è possibile evitare i numerosi problemi associati a temperature estreme e congelamento del suolo.

Tuttavia, se non hai l'opportunità di ottenere una consulenza professionale, basta rendere la trincea un po 'più profonda. Posa tubi a 1,6 metri dalla superficie, il tuo approvvigionamento idrico sarà protetto da eventuali sorprese associate al gelo invernale.

Gli errori più comuni commessi durante la posa di tubi sotterranei

La posa sotterranea delle comunicazioni, ovviamente, dipende in gran parte dal tipo di terreno in un determinato luogo. E, spesso, durante l'operazione si presentano molte difficoltà, dal momento che la composizione del terreno potrebbe semplicemente non rendere possibile l'approfondimento dei tubi per la distanza impostata nello SNiP. In particolare, il terreno può essere molto denso, roccioso o paludoso, quindi non puoi raggiungere la giusta profondità. In questo caso, ci possono essere molte difficoltà in inverno.

Tuttavia, anche in questo caso, c'è una via d'uscita: l'isolamento della condotta in vari modi. In questo caso, un'opzione adatta sarebbe quella di scavare una fossa tanto profonda quanto risultante e isolare bene i tubi. Vedi anche: "Tipi di tubi dell'acqua - caratteristiche, vantaggi e svantaggi dei materiali".

Vale la pena notare che isolare la tubatura dell'acqua sarà molto utile in qualsiasi situazione, anche se è possibile approfondire il sistema il più possibile. Una delle migliori opzioni per l'isolamento si trova lungo il tubo del cavo di riscaldamento.

Tuttavia, questo metodo non è affatto economico ed è associato a significativi costi finanziari e di lavoro. Ma ancora è considerato il più affidabile. Certo, facendo tutto il lavoro da soli, puoi risparmiare un po 'e persino acquisire un'esperienza che potrebbe essere utile in futuro.

Se vivi in ​​una regione in cui l'inverno è piuttosto mite, non andare agli estremi. Troppo vicino alla superficie dei tubi dell'acqua non dovrebbe essere dovuto al rischio di danni meccanici. Allo stesso tempo, per approfondirli è irto di troppa comparsa di crepe dovute all'elevata pressione del terreno, che nel tempo porterà a guasti del sistema. Vedi anche: "Perché i tubi dell'acqua sono ronzanti - le cause e le modalità per eliminare il rumore".

Metodi di isolamento

È necessario eseguire lavori di ammorbidimento dei tubi per l'acqua, perché a basse temperature l'acqua si congela e il sistema smetterà di funzionare. Pertanto, è importante fare ogni sforzo in anticipo in modo che tali problemi non si verifichino. Ciò è particolarmente vero per la parte a terra del tubo, che passa lungo la strada e attraverso locali non riscaldati.

Per determinare il materiale corretto per le prestazioni dell'isolamento, vale la pena considerare i seguenti fattori:

  • poiché nel settore privato tutti i lavori di costruzione sono spesso fatti dai proprietari stessi, il processo di installazione dell'isolamento dovrebbe essere il più semplice e conveniente possibile in modo da non creare difficoltà per i principianti;
  • lunga durata dei prodotti, che consentirà di fare a meno di ulteriori misure il più a lungo possibile;
  • incombustibilità del materiale e sua sicurezza antincendio;
  • creazione di un rivestimento ermetico;
  • il giusto equilibrio tra qualità e prezzo del materiale, che è molto importante.

Quindi, tenendo conto di tutti questi fattori, l'isolamento dovrebbe rispettare i seguenti parametri:

  • bassa conduttività termica;
  • capacità di assorbire bene l'umidità;
  • resistenza ambientale;
  • resistenza alle fluttuazioni di temperatura.

Tutti questi indicatori sono decisivi nella scelta del materiale ottimale per l'isolamento dei tubi. In generale, ci sono poche varietà di materiali isolanti, quindi scegliere qualcosa di appropriato non è così difficile.

Se l'installazione di approvvigionamento idrico è fatta di tubi di metallo-plastica, la scelta può essere fermata sulla fibra termica. Ha una piccola densità, che è il suo principale vantaggio. Tuttavia, questo materiale ha bisogno di isolamento aggiuntivo, che aumenta significativamente la durata e il costo del lavoro.

La lana di basalto è caratterizzata da caratteristiche di buona qualità e un modo conveniente di posa, tuttavia questo isolamento è piuttosto costoso.

Il polistirene espanso è un materiale eccellente per l'isolamento, è molto popolare tra i consumatori. Può essere utilizzato sia per esterni che per lavori interni e la resistenza del materiale ne consente il riutilizzo in caso di smantellamento del sistema per la riparazione, ad esempio.

Per creare uno stile di polistirolo, le conchiglie devono essere divise in due, prima mettere la prima parte sul tubo e poi la seconda parte - sovrapporla. Dopo l'installazione di tutti gli elementi di giunti isolanti devono essere sigillati con diversi strati di nastro adesivo. Il guscio del tipo sagomato è molto comodo da usare mentre si lavora con angoli e svolte nel sistema di approvvigionamento idrico. Pertanto, con l'aiuto del polistirene espanso non c'è nulla di difficile nell'isolamento dei tubi - anche un principiante può gestire il lavoro.

Per smontare lo strato di questo riscaldatore, tutte le suddette manipolazioni dovranno essere eseguite nell'ordine inverso.

Quindi, in conclusione, possiamo dire che, fatta salva la conformità con tutte le norme e le norme accettate per la posa di servizi sotterranei, è possibile ottenere un sistema di approvvigionamento idrico di qualità e duraturo. Si noti che quando si collegano i tubi per l'acqua alla casa, non si deve affrettarsi a riempire la fossa. Inizialmente vale la pena iniziare la prova per escludere eventuali malfunzionamenti e in tempo per correggerli. Alla fine, è necessario esaminare di nuovo le articolazioni, assicurarsi che tutto funzioni correttamente. Solo allora il lavoro può essere considerato completo.

Una buona preparazione delle falde acquifere è il risultato giusto.

Plumbing in una casa privata o su un appezzamento di terreno è uno dei vantaggi di una vita comoda che può essere costruita senza l'aiuto di professionisti. Porre un tubo idraulico nel terreno in particolare non è un problema serio, ma richiede attenzione alle inezie e stretta aderenza al corso del lavoro.

In questo articolo considereremo:

  • come fare la giusta scelta di tubi;
  • come costruire l'impianto idraulico secondo gli standard di SNiP;
  • come evitare i problemi principali;
  • come isolare i tubi.

E discuteremo non solo del sistema di approvvigionamento idrico domestico (destinato a pompare acqua potabile), ma anche del sistema di irrigazione (irrigazione) per l'irrigazione delle piante nel giardino o su un terreno privato.

Prefazione tecnica

Per moralmente (e non solo) preparare per il lavoro, ovviamente, devi imparare una piccola teoria generale.

Ci sono due modi per posare la tubatura dell'acqua: sulla superficie e nel sottosuolo. In questo articolo vedremo l'ultima opzione.

L'installazione della pipeline viene eseguita con uno dei seguenti tre metodi:

  1. L'escavatore scava una trincea, il resto del lavoro è fatto manualmente. Richiede molte attrezzature speciali.
  2. Foratura orizzontale (HDD), tecnologia trenchless. Piercing il terreno.
  3. Striscia di scudo: questo metodo si chiama collettore. La struttura dei tunnel sotto la comunicazione.

La tecnologia in ogni caso è diversa, considereremo in questo articolo un modo che puoi fare da solo (pala al posto di un escavatore, foratura).

Varietà nella scelta

I tubi sono realizzati in vari materiali (anche dal legno) e le loro combinazioni (ad esempio, da alluminio e polimeri), poiché questo prodotto è utilizzato non solo per acqua, gas, fognature; ma anche nella costruzione (costruzione di metallo) e nella meccanica. Pertanto, è così importante di tutte le varietà presentate in vendita, per sapere esattamente cosa è perfetto per i tuoi scopi.

I tubi saldati in acciaio o senza saldatura sono ideali per l'approvvigionamento idrico. A loro volta, sono divisi in classi: per gas, petrolio, profilo e senza soluzione di continuità - questo è ciò che ti serve per la posa nel terreno. Tra questi, la preferenza è meglio dare zincato (rivestito con zinco), sono più resistenti alla corrosione.

Per i giunti vengono utilizzati pezzi di tubo flessibile (tubo). Possono essere rinforzati (con additivo rinforzato) e corrugati. L'opzione più economica sono i tubi ordinari.

Naturalmente, i tubi differiscono per peso, lunghezza, diametro. I GOST determinano il diametro desiderato per il sistema di approvvigionamento idrico sotterraneo e tu puoi fare da solo la scelta dello spessore e della lunghezza della parete (da ciò che è in vendita).

Tubi di diversi diametri

Distinguere anche tubi di diversa pressione.

Per quanto riguarda i materiali per l'impianto idraulico del dispositivo, utilizzare polietilene reticolato, tubi di rame con tubi in ottone, metallo-plastica, polipropilene, acciaio inossidabile e zincati.

Sì, la scelta è enorme, ma su cosa fermarsi? Passiamo alla scelta della maggioranza, del leader del mercato e dell'opzione che gli specialisti amano.

Scelta migliore

Per le opere che ci attendono, puoi scegliere tubi in polietilene (plastica). IPA:

  • non arrugginire;
  • sopportare una pressione sufficiente (PN10, non PN6);
  • più forte di loro e non è richiesto;
  • sopportare le gelate, sotto l'influenza delle temperature, allungare a causa della loro elasticità;
  • piegare bene, così sono comodi nella posa;
  • Disponibile ad un prezzo (30-35 p.).

Il tubo per la posa del tubo dell'acqua nel terreno dovrebbe avere un diametro di 32 mm, lungo 2,4 m - questo è GOST 18599-2UUI. Per questo è necessario acquistare i raccordi per un'installazione facile e veloce, non sono necessari strumenti per questo. La montatura è sicura, non scorre.

Fasi della costruzione di approvvigionamento idrico

Tutto il lavoro si svolgerà nella seguente sequenza:

  1. Scava una fossa di 1,8 m di profondità, per il nord della Russia - più di 2,5 m Ricorda questi standard raccomandati. Sono associati al congelamento del suolo, a una tale profondità la temperatura in inverno raggiunge - 17 e persino - 20 C. Questo indicatore varia con la durata del gelo, con le caratteristiche del suolo stesso (densità, umidità). Ma gli artigiani sono invitati a scavare più a fondo (2 m), per ogni evenienza. Larghezza di scavo - 0,5 m Non dimenticare la costruzione della pista.
  2. Ritiro da casa attraverso la fondazione. Se è monolitico o fatto di blocchi FBS, è necessario un pugno. È possibile acquistare un professionista con un trapano a 40 o una famiglia a basso consumo 24 mm. La perforazione in quest'ultimo caso richiederà più tempo - 3 ore. Modalità impostata: 4 colpi. E poi, riducendo la modalità di perforazione della metà, dal lato della trincea. Lo spessore del foro dovrebbe essere di 50 cm per il passaggio del tubo.
  3. Protezione. L'acqua nel tubo non dovrebbe congelare. In vendita ci sono cavi scaldanti. Sono molto costosi. Pertanto, gli ingegnosi artigiani stanno posando i cavi di campo P-274. Al loro interno ci sono anche vene (rame, acciaio), che creano un effetto "riscaldamento". È collegato alla rete elettrica, ma non 220 watt, 36 watt è sufficiente per riscaldare fino a 60 C. La tensione desiderata è ottenuta tramite un trasformatore (alimentazione). Le istruzioni di installazione non sono complicate: il cavo è avvolto sul tubo, un passo di circa 10 cm. L'estremità del cavo deve essere sigillata collegandosi all'inizio utilizzando una morsettiera. Inizia la connessione.
  4. Sensori di fissaggio Questa è un'azione facoltativa, ma molto utile. Solo tre sensori (40-70 p ciascuno) lungo la tubazione e saprai della temperatura del terreno, il che significa che puoi influenzare un punto specifico. Il fatto è che i sensori moderni sono dotati di sistemi automatici: quando la temperatura scende al segno impostato, il riscaldamento è attivato. Possono anche essere collegati:
  • a un sistema di allarme che trasmette informazioni su variazioni di temperatura e l'attivazione del riscaldamento a un dispositivo vocale o persino a un telefono in SMS;
  • master di rete (è dotato di un programma speciale che collega tutti gli elementi del sistema in un unico insieme).

I sensori sono inseriti in tubi resistenti al calore. Il sigillante è anche usato per la protezione. Sopra applicare la colla di plastica.

  1. Isolamento dei tubi Questa è una procedura obbligatoria, anche con costosi cavi scaldanti e sensori. Non un solo maestro che fa l'impianto idraulico per se stesso seppellirà la trincea fino a coprire il tubo con l'isolamento. Aumenta l'efficienza del sistema di riscaldamento, protegge l'acqua nella lunga assenza di flusso (se improvvisamente i proprietari se ne sono andati). Quindi, il tubo è ricoperto da uno spesso strato (13 mm) di isolamento speciale, ad esempio un economico (25 p al metro) e di alta qualità Energoflex.
  2. Isolare da terra Per proteggere il tubo e il cavo dall'impatto meccanico del terreno, gli artigiani consigliano di installare una canalizzazione. Inserire anelli di tenuta in gomma nei giunti. Così proteggete lo strato di isolamento dal bagnato e dal suolo "karbyaniya" e dal tubo stesso. Così puoi ridurre la profondità della trincea a 50 cm e proteggere l'acqua dal congelamento a - 20 C.
  3. Finiamo l'installazione del tubo nella trincea. L'inizio del tubo viene spinto attraverso il foro nel terreno. La fine è fissata nel pozzo o nel pozzo.
  4. Prova il sistema Ci colleghiamo alla rete attraverso un trasformatore, controlliamo i sensori e ci assicuriamo che tutto funzioni, che tutto sia fatto in modo qualitativo e sicuro (il cavo non si scioglie, il tubo non si rompe e non scorre quando riscaldato).

Possibili difficoltà

Gli esperti sottolineano una serie di problemi che tutti possono affrontare:

  1. L'errore principale nella scelta sbagliata dei tubi. Ruggine d'acciaio Troppo semplice ed economico sono deformati. È meglio rimanere sul modello provato dei parametri desiderati.

Se segui tutte le regole e i suggerimenti dei maestri, il sistema ti servirà per molti anni.

Caratteristiche del sistema di irrigazione

La sua creazione richiederà la conduzione di intere autostrade. La loro lunghezza, frequenza di utilizzo e potenza determineranno i materiali necessari, lo schema di lavoro.

Il sistema di installazione della tecnologia deve sviluppare un progetto individuale. Crea uno schema semplice e comprensibile per te stesso, dove devi trovare il tuo posto:

  • piante (prato);
  • la trincea;
  • posizionare sullo schema edifici e aree che non sono necessari ed è inaccettabile per l'acqua (allontanarli dall'intero sistema di irrigazione);
  • sistema di irrigazione automatica (o pompa);
  • piazziamo irrigatori, valvole e controller lungo l'intera lunghezza della trincea.

Inoltre, prima di tutto prepariamo anche le trincee. La direzione, la larghezza (di solito 50-60 cm) e la loro lunghezza - secondo il progetto. Fai scorta di costruzione di metro a nastro e livello di costruzione. In fondo alla trincea viene posato uno spessore della sabbia di 10-15 cm, viene annaffiato e compattato. Successivamente, vengono anche prelevati tubi in polipropilene, disposti in una trincea, le cui estremità sono alimentate a una fonte d'acqua. I componenti necessari sono collegati al sistema: pompa, filtri, regolatori di pressione, valvole, irrigatori e controller. Annaffia i tuoi edifici pronti.

Organizzando lavori idraulici nel paese, nel giardino, su un terreno di campagna o in una casa privata, possiamo costruire un sistema di irrigazione o un sistema di approvvigionamento idrico per la casa. In ogni caso, il lavoro verrà svolto secondo lo schema di cui sopra. E la posa di un tubo dell'acqua nel terreno richiederà che tu sia pronto per l'esecuzione di tutti i lavori raccomandati. Ma alla fine otterrete il risultato perfetto: un sistema ben funzionante di fornitura di acqua potabile (o irrigazione) alla casa.

Posa con le proprie mani un tubo dell'acqua da tubi di polipropilene nel terreno

Gli acquirenti scelgono sempre più tubi a base di polipropilene.

I prodotti sono altamente richiesti che forniscono caratteristiche operative, senza problemi durante l'installazione, un indicatore di costo accessibile.

I produttori dicono che servono almeno 50 anni. Capacità sufficienti e minime per svolgere tale lavoro come l'acqua di scarico dai tubi di polipropilene nel terreno.

Riassunto dell'articolo

Smantellamento del vecchio impianto idraulico

Il primo stadio di qualsiasi installazione del sistema di approvvigionamento idrico è quello di smantellare le sezioni del vecchio gasdotto. I prodotti in acciaio spesso richiedono una sostituzione completa.

L'installazione utilizzando la smerigliatrice è la soluzione più comoda e semplice. Successivamente, procediamo alla posa di tubi in polipropilene di un nuovo sistema di approvvigionamento idrico.

Le regole di posa nel terreno con le proprie mani

GOST dice che per la posa nel sottosuolo, i tubi devono avere un diametro di almeno 32 millimetri. Per un'installazione facile e rapida, viene acquistato un set di accessori.

Guarda il video

  • In primo luogo, scavare una trincea nel terreno. Gli standard indicano che la profondità delle trincee dovrebbe superare il livello di congelamento del suolo. È preferibile utilizzare tabelle speciali per determinare il livello di congelamento specifico per la propria regione. 0,5 metri - la larghezza ottimale per la cucitura.
  • Sigilliamo la trincea, il fondo e lo stesso muro.
  • Crea un cuscino per ammortizzare. Basta che versi uno strato, ad esempio, sabbia o circa 10-15 cm di sabbia.
  • Avvolgimento obbligatorio dello strato isolante della condotta. Quindi i prodotti sono collocati nel fossato e sono collegati con i raccordi.
  • Il gasdotto è pieno di sabbia. La cosa principale è che il punto più alto è 5 centimetri più alto della pipeline stessa.
  • Le mattonelle chiudono il punto in cui si trova l'acqua. Nello stesso caso, gli aiutanti insostituibili saranno rotti di mattoni con le tessere.
  • Riempi la trincea con la terra. È facile capire che l'installazione di tubi in polipropilene nel terreno non è un processo così complicato.

Documenti normativi: condizioni e requisiti del gasdotto

Le norme definiscono la posa di qualsiasi pipeline, indipendentemente dal materiale da cui proviene. Molte questioni tecniche sono regolate nei cosiddetti SNiP.

Guarda il video

Forniscono sicurezza, ti permettono di svolgere qualsiasi tipo di lavoro. Ecco alcuni requisiti obbligatori per la posa nel terreno.

  1. La contabilità è necessaria per il punto in cui il terreno si blocca. Il suo livello è più spesso uguale a 1,4 metri. In inverno, l'acqua all'interno del rifornimento d'acqua si bloccherà semplicemente se è sotto. L'operazione dell'impianto idraulico sarà impossibile.
  2. La guarnizione e il suo metodo varieranno a seconda di quali strutture e strutture sono già presenti sul territorio. E dalla presenza di autostrade, reti di comunicazione, sentieri. È meglio rivolgersi a società specializzate, se non c'è certezza su dove effettuare l'installazione.
  3. Le caratteristiche del suolo e dei rilievi sono importanti per coloro che depongono l'acquedotto sottoterra.

Possibili problemi

A volte capita che la struttura del terreno non consenta di scavare la terra alla profondità richiesta. O il congelamento del suolo della terra avviene con tale forza che l'approvvigionamento idrico è danneggiato.

Ma l'uscita può sempre essere trovata. Per esempio, fai una foratura se la terra si è allentata. Innanzitutto, un tubo di acciaio viene inserito nel foro e al suo interno è installato un tubo di polipropilene.

Protezione aggiuntiva contro il congelamento - cavi scaldanti posizionati su tutta la lunghezza. Ma tale lavoro è associato a costi aggiuntivi.

I metodi di posa senza scavo saranno finalmente una grande soluzione per coloro che si trovano di fronte a un ostacolo che non può essere evitato.

Caratteristiche della posa senza scavo

L'installazione senza scavi offre ai proprietari numerosi vantaggi in una volta.

  • Non è necessario distruggere gli edifici o le piante che si frappongono.
  • Il danno all'ambiente è ridotto al minimo.
  • I tempi e i costi finanziari sono ridotti.

Non esiste un metodo.

  1. Bonifica. Implica che i vecchi tubi vengano sostituiti da quelli nuovi. I lavori sono eseguiti in due modi:
  • Relining. All'interno dei vecchi tubi giaceva un nuovo polipropilene. L'importante è ispezionare in anticipo la pipeline esistente. La cosa principale è assicurarsi che non ci siano oggetti estranei e detriti. È anche importante che i diametri corrispondano l'un l'altro.
  • Ristrutturazione. Un nuovo oleodotto viene deposto e il vecchio viene distrutto allo stesso tempo. Viene eseguito in situazioni in cui il diametro iniziale è insufficiente.
  1. Piercing. Attuale con diametri superiori a 150 millimetri. Il lavoro ha diverse fasi.
  • Due pozzi sono scavati da due lati dell'oggetto, sotto il quale condurremo comunicazione.
  • Posizionamento di un martinetto idraulico su un lato. Spinge dentro un tubo di polipropilene con una punta di acciaio.
  • Il tubo aumenta gradualmente il suo volume e quindi vengono introdotti prodotti in polipropilene.
  • Connetti a tutti i sistemi.

Ma quest'ultimo metodo è adatto solo per coloro che sono interessati a porre una piccola lunghezza di sezioni di tubi dell'acqua.

Come affrontare il riscaldamento?

A tale scopo, ad esempio, vengono utilizzati casi speciali. L'attuale sistema di approvvigionamento idrico è disposto all'interno di un altro tubo, con un diametro ridotto. Ciò che contribuisce alla formazione di un cuscino d'aria tra le pareti di diversi prodotti. A causa di ciò, il calore dell'acqua è preservato.

O il gasdotto viene semplicemente versato utilizzando calcestruzzo di polistirolo o cemento espanso. È uno strato monolitico, con una fondazione in forma di cemento con peso ridotto e struttura porosa.

L'impianto idraulico è a volte avvolto con isolamento. O cavo di riscaldamento. Quest'ultimo è disposto sia all'interno che all'esterno della struttura. Si consiglia di eseguire la posa in due modi:

  1. Due linee parallele l'una all'altra.
  2. A forma di spirale, attorno all'acquedotto.

Non tutti i sistemi sono progettati in modo tale che la pressione aumenti senza problemi. Ma questo metodo di protezione può vantarsi di efficacia.

Quando viene mantenuta alta pressione all'interno, il fluido non si congela. Anche se non c'è isolamento fisico.

All'installazione di tipi di acque reflue esterne a flusso libero, viene utilizzata la cosiddetta connessione socket. La cosa principale è l'assenza di sporco sulla plastica, quindi le connessioni acquisiranno una tenuta elevata. Sapone in silicone o liquido lubrifica le parti che richiedono connessioni.

Il trattamento con sigillante fornirà una protezione aggiuntiva durante il lavoro come la posa di un tubo dell'acqua da tubi di polipropilene nel terreno.

Solo la conformità con tutti i requisiti e le tecnologie consentirà di ottenere un sistema di approvvigionamento idrico che funzioni per un tempo sufficientemente lungo. E contribuirà a ridurre i costi operativi.

Installiamo i filtri

Se non ci sono scaglie o sabbia nell'acqua, quindi elementi come i raccordi sulle scodelle dei WC, le lavatrici con sistema automatico ei rubinetti della ceramica vivono molto più a lungo.

È sufficiente installare i filtri più semplici con una pulizia grossolana. Senza filtri, la depurazione dell'acqua non è auspicabile per posare i tubi di polipropilene con le proprie mani.

Non dare la preferenza ai filtri che vengono smontati manualmente. All'interno di queste strutture ci sono guarnizioni in gomma, la cui durabilità lascia molto a desiderare.

Il processo di preparazione dipende dal tipo di tubo scelto. Se è zincato, quindi usiamo una smerigliatrice per tagliare i nostri spazi vuoti delle dimensioni che ci servono. Può anche essere fatto con un seghetto.

È più conveniente tagliare immediatamente i prodotti in metallo-plastica o in polipropilene sul posto. Anche le piccole dimensioni non saranno terribili.

Quando si collega la preferenza è data a due metodi. Ad esempio, attraverso un raccoglitore, che svolge il ruolo di distribuzione su singoli dispositivi, quando ognuno di essi ha i propri accessori. O attraverso un semplice tee.

Lavoriamo con prodotti in acciaio

Se hai gli strumenti giusti a portata di mano, ad esempio, come la saldatura, viene utilizzato per collegare la struttura del metallo.

È facile da usare per saldare i fili. O curve piegate su una macchina speciale, la cosiddetta piega.

È possibile utilizzare gli stampi o i supporti e eseguire il lavoro manualmente. I collegamenti filettati sono fatti come nel caso delle valvole.

Informazioni sui giunti di tubi metallici

In questo caso, la connessione è fatta con raccordi, che sono forniti con dadi a testa cilindrica. Dopo aver tagliato la sezione del tubo, procedono a smussare dall'interno, con l'aiuto di un coltello. Il dado del raccordo viene inserito sul tubo insieme all'anello diviso.

Guarda il video

Inseriamo il raccordo all'interno del raccordo. La cosa principale è agire con attenzione, altrimenti gli anelli con caratteristiche di tenuta si sposteranno. Il dado viene attorcigliato con attenzione, senza movimenti improvvisi.

Prodotti con base in polipropilene

Per eseguire il lavoro sarà sufficiente acquistare un saldatore economico. Lavoriamo sulla superficie interna del raccordo riscaldando, scegliendo l'ugello desiderato.

Facciamo lo stesso con la fine dove si trova il tubo di polipropilene. Inseriamo un oggetto in un altro, aspettiamo che tutto si raffreddi.

Posa della tubatura dell'acqua nel terreno

La sistemazione di un terreno privato per residenza permanente o stagionale include anche l'attrezzatura del sistema di approvvigionamento idrico della casa. La soluzione di maggior successo a questo problema è la posa di acqua nel terreno.

Tale sistema di approvvigionamento idrico, progettato e realizzato per soddisfare tutti i requisiti per il materiale da costruzione utilizzato, presenta una serie di vantaggi che il sistema montato in altro modo non può vantare.

  1. Il sistema di approvvigionamento idrico posto nel terreno serve non solo nella stagione calda, ma anche nel periodo invernale, consentendo l'erogazione dell'acqua alla casa da un pozzo o da un pozzo.
  2. È protetto da qualsiasi influenza meccanica o esterna.
  3. Pur essendo situato a una profondità decente, il sistema di approvvigionamento idrico è facile da riparare o sostituire parti di tubi che sono diventati inutilizzabili.

Progettazione del sistema di approvvigionamento idrico

Il design del sistema di approvvigionamento idrico comprende i seguenti elementi:

  1. Analisi del terreno, in particolare, suolo e topografia, per l'installazione ottimale del sistema di approvvigionamento idrico nel terreno.
  2. La scelta di tubi da un materiale specifico adatto per l'installazione del sistema di approvvigionamento idrico, nonché i necessari accessori aggiuntivi.
  3. Calcolo della lunghezza dei tubi per l'implementazione di impianti idraulici.
  4. Scavando trincee e la loro disposizione.
  5. Installazione di rifornimento idrico e collaudo con successivo equipaggiamento finale.

Il terreno esistente, così come le condizioni climatiche, influenzano significativamente la creazione e la posizione del sistema di approvvigionamento idrico sulla trama privata. In particolare, la profondità della penetrazione del gelo e la variante del sistema di approvvigionamento idrico, che è prevista per essere localizzata sul sito, è di grande importanza. Quindi, se è necessario fornire la casa con acqua e in inverno, la posa di acqua nel terreno deve essere effettuata al di sotto del livello di congelamento. In caso di terreno irregolare, è necessario prendere in considerazione l'angolo di inclinazione dell'intero sistema di alimentazione dell'acqua e prevedere la pressione necessaria nei tubi per la normale fornitura di acqua alla casa e la sua rimozione all'esterno dell'edificio. Su un terreno pianeggiante, i professionisti consigliano di creare artificialmente una pendenza di 1-2 cm per il miglior movimento dell'acqua nei tubi. Con terreno irregolare, questo valore dovrebbe essere aumentato o diminuito nella giusta direzione. Si deve dare grande importanza all'ubicazione di altri sistemi sul sito in modo che il sistema di approvvigionamento idrico non si intersechi con nessuno di essi.

Tubature dell'acqua in polipropilene

Recentemente, tra i proprietari di aree suburbane crescente popolarità tubi polimerici realizzati in propilene. Hanno molti vantaggi rispetto ai tubi in calcestruzzo o tubi in ghisa per la posa di tubi dell'acqua. Sono:

  1. Leggero e facile da installare.
  2. Hanno un'elevata resistenza, non arrugginiscono, non si deteriorano nel tempo e non sono soggetti a depositi all'interno del tubo, che ostacolano il flusso attraverso il tubo.
  3. Meno suscettibile agli effetti dannosi del suolo e dell'acqua. Grazie a un cuscino fatto di sabbia e ghiaia, è in grado di resistere a qualsiasi temperatura.
  4. Perfettamente sicuro per l'approvvigionamento idrico, anche per bere.

Posiamo l'impianto idraulico

Inserto nella riserva idrica centrale

L'installazione del sistema di approvvigionamento idrico è la seguente:

  • Chiarire la posizione della fornitura d'acqua in base alla profondità del suolo che si congela nell'area.
  • Acquista tubi in polipropilene con gli accessori necessari: raccordi, raccordi a T e altre parti. Allo stesso tempo acquistano materiale per l'impermeabilizzazione e l'isolamento. Nei casi in cui è pianificata l'operazione pianificata del gasdotto durante il periodo invernale, si consiglia di installare un cavo scaldante lungo i tubi.
  • Preparare sabbia e pietrisco per l'attrezzatura da trincea; Strumenti necessari: pala, cavo di livellamento per trincea, metro a nastro, livello.
  • Equipaggiare un pozzo di osservazione all'ingresso del tubo in casa e uscire da esso. Montare la valvola di arresto.

Fossa per l'approvvigionamento idrico

  • Scavare trincee Controllare l'angolo di inclinazione richiesto in base allo scarico sul sito. La profondità inizia da 1,2 -1,4 m, la larghezza non supera i 60 cm.

In fondo alla trincea è posta sabbia e ghiaia. In estate, deve essere compattato e liberato per evitare il successivo restringimento della condotta.

L'impermeabilizzazione e l'isolamento si diffondono su di esso, le parti montate dell'acquedotto cadono. Se il fissaggio dei tubi tra loro implica una saldatura speciale, è necessario eseguirlo prima di posare i tubi in una trincea.

L'impianto idraulico completamente assemblato prima del riempimento finale viene testato durante il giorno. Se non ci sono problemi con il movimento dell'acqua attraverso i tubi, allora il sistema di alimentazione dell'acqua installato viene chiuso con isolamento e impermeabilizzazione, coperto con il resto della miscela di sabbia e ghiaia e il terreno. Se ci sono aree problematiche nel sistema di approvvigionamento idrico finito, i piccoli sportelli sono disposti sopra di essi, consentendo l'accesso per la sostituzione di parti o la risoluzione dei problemi.

Una condotta idrica condotta in questo modo, pur osservando tutti gli standard tecnici richiesti, sarà presente sul sito per un lungo periodo, senza arrugginire o rovinarsi.

Scegliere e installare i tubi dell'acqua PND per acqua fredda

I membri del forum raccontano i segreti della scelta e dell'installazione di tubi in HDPE per l'acqua potabile all'interno della casa

Perché il sistema di approvvigionamento idrico autonomo funzioni "per cinque", ha bisogno di componenti di alta qualità.

Abbiamo già scritto come creare un Abissino per conto proprio, o quali caratteristiche dovrebbero essere prese in considerazione quando si sceglie un sistema di approvvigionamento idrico per una casa privata.

Ora è il momento di dire ai lettori di FORUMHOUSE cosa è necessario sapere sulle funzionalità del tubo HDPE.

Tubo HDPE: come scegliere

PND - il materiale più popolare per entrare in acqua fredda in casa (da un pozzo, ecc.).

Eppure, gli sviluppatori alle prime armi hanno molte domande in relazione al suo uso:

  • Che cos'è un tubo PND;
  • Come sceglierlo
  • Come distinguere un prodotto di qualità da un falso;
  • Quanto è durevole il tubo HDPE per l'approvvigionamento di acqua fredda;
  • Quali caratteristiche devono essere considerate durante l'installazione.

Aleks286:

- È corretto dire PE (polietilene), ma non HDPE, naturalmente, a condizione che i tubi siano realizzati secondo GOST 18599-2001 "Tubi di pressione in polietilene".

L'HDPE è una materia prima (polietilene a bassa pressione) dalla quale vengono prodotti i PE.

Ma, come gli utenti di FORUMHOUSE, ci atteniamo al nome "popolare".

La durata della pipeline dipende dalla qualità delle materie prime. E se in alcuni casi la rete idrica dell'HDPE funziona per decenni, in altri casi anche un sistema montato in modo competente inizia a fluire in 1-1,5 anni.

Il fatto è che molte aziende utilizzano rifiuti di plastica nella produzione di tubi in HDPE - il cosiddetto "secondario". Inoltre, tutto è usato, anche usato siringhe monouso. La forza e l'affidabilità di tali prodotti non reggono l'acqua. E l'acqua fredda di loro ha un forte odore chimico sgradevole, che non erode, anche con il tempo.

- Il modo più semplice per scegliere un tubo PND di alta qualità progettato per fornire acqua potabile è prestare attenzione al suo aspetto.

Il prodotto difettoso ha un colore nero o grigio scuro. Non ha marcature alfabetiche e digitali. Le inclusioni o le strisce aliene sono evidenti nel materiale. Se senti l'odore del prodotto, senti un odore chimico sgradevole. Le pareti hanno uno spessore diverso (visto se visto dalla fine).

Questo design può essere utilizzato solo per fornire acqua tecnica.

Il design HDPE per l'acqua potabile è nero con strisce blu o completamente blu. Il suo colore è uniforme, il materiale stesso è liscio, senza inclusioni e strisce. Lo spessore della parete corrisponde a GOST. Marcatura obbligatoria (stampata con una stampante in rilievo o marcatrice) - "Tubo per bere GOST 18599-2001". Inoltre dovrebbe essere indicato:

  • diametro;
  • Spessore della parete;
  • Fabbricante;
  • L'indice di resistenza del materiale è indicato come: PE100 o PE80.

Il polietilene PE100 ha una densità maggiore, e quindi una resistenza (resiste a una pressione più elevata) rispetto al polietilene PE80.

vietato:

- Ti consiglio di scegliere i prodotti su cui viene applicato GOST, c'è una marcatura del produttore e dei filmati specificati.

Aleks286:

- In conformità con GOST 18599-2001, che rende i tubi per l'approvvigionamento idrico, la presenza o l'assenza di strisce blu sul tubo HDPE non indica se è destinato o meno all'acqua potabile.

Alcuni produttori senza scrupoli possono applicare strisce blu su tubi HDPE di bassa qualità o tecnici. Pertanto, prima di tutto, dobbiamo guardare ciò che è scritto sul prodotto stesso!

Il tubo dell'acqua secondo GOST 18599-2001 è realizzato esclusivamente in polietilene a bassa pressione senza l'aggiunta di materie prime secondarie.

È inoltre necessario prestare attenzione al prezzo: confrontare il prezzo di diversi produttori. Il prezzo è molto più basso del massimo e anche il mercato medio dovrebbe essere allertato, perché il produttore non commercerà in perdita.

Come montare le connessioni

Non è sufficiente scegliere un prodotto di qualità, è necessario posare correttamente la pipeline e installare connessioni affidabili. Il più delle volte, le connessioni HDPE idrauliche sono realizzate su raccordi a pinza.

perché non ci sono parti metalliche nella parte del flusso del raccordo a compressione, questo aumenta la resistenza alla corrosione del sistema di tubazioni di questo materiale.

Durante il montaggio su raccordi a pinza, è necessario tenere conto di alcune caratteristiche.

KVladimir:

- ha assemblato il sistema. Nonostante l'uso di fum-tap e un serraggio decente, alcuni raccordi HDPE stanno perdendo.

Quando si monta un raccordo a pinza, non usare lino, stoppa o nastro adesivo per "ulteriore affidabilità".

Benya:

- I raccordi a pinza si stringono semplicemente a mano e basta.

Più lungo è il raccordo, più giri dovrai fare per bloccarlo. I tubi vengono inseriti nel raccordo fino in fondo e non fino alla gomma di tenuta.

A volte si sente l'opinione che se si posa il tubo dell'HDPE sul terreno, non accadrà nulla, ma non lo è.

Zavlab:

- I prodotti HDPE non sono resistenti alla luce solare. Secondo GOST, possono essere immagazzinati sotto il sole per un massimo di due mesi. E questo è in condizioni ideali, quando il produttore rispetta pienamente la tecnologia e utilizza il tubo in polietilene.

Pertanto, la pipeline dell'HDPE è meglio seppellita nel terreno. E per renderlo migliore a una profondità inferiore al congelamento del terreno, questo permetterà ai raccordi di non congelarsi.

Un tubo PND di alta qualità resiste a cicli di congelamento e scongelamento senza distruzione, ma per i raccordi il congelamento è distruttivo.

Il processo di styling stesso è il seguente:

1. Scava una fossa stretta profonda 2 metri.

2. Le pietre vengono rimosse dalla trincea, altrimenti possono spingere le pareti del prodotto.

3. Posa il tubo (non nella misura!) E cospargilo di sabbia.

4. Se necessario, l'impianto idraulico viene ulteriormente riscaldato.

5. La trincea è completamente sepolta.

È meglio seppellire un tubo solido senza raccordi nel terreno.

wk96:

- I raccordi filettati con pinza sono progettati per l'installazione in un luogo accessibile per l'ispezione visiva.

Le connessioni delle pinze devono essere ispezionate periodicamente per eventuali perdite e, se necessario, serrate.

Pertanto, quando si installi i raccordi sotto il terreno, la manutenzione dell'intero sistema diminuisce drasticamente.

Se hai ancora bisogno di rendere l'intera pipeline sottoterra, puoi usare il consiglio di un membro del forum con il soprannome Tehnik-san, Mosca:

- Utilizzare i raccordi PND per la saldatura a presa per il collegamento "sotterraneo". Il processo di collegamento dell'HDPE è simile alla saldatura del polipropilene. Trasforma la saldatura monolitica senza filo.

Solo tubi e raccordi dello stesso tipo possono essere saldati in una sola tubazione, per questo viene utilizzato un saldatore PP-RC.

La tecnologia di tale saldatura è la seguente:

1. Il tubo viene tagliato perpendicolarmente all'asse longitudinale, tutti gli elementi sono sgrassati con alcol isopropilico o isobutilico (utilizzato in granuli non gelati).

2. Il dispositivo è acceso, i relè di temperatura sono impostati su una temperatura predeterminata - 200-260 ° C. La cosa principale è non surriscaldare il tubo a pareti sottili, perché il punto di fusione dell'HDPE è inferiore a quello del PP. Una testa di vapore è installata sullo specchio di saldatura.

3. Contemporaneamente, spingere il raccordo sull'ugello riscaldato e spingere il tubo nell'ugello di accoppiamento. Il tempo di riscaldamento approssimativo per prodotti di diverso diametro è riportato nel manuale di istruzioni del saldatore.

4. Al termine del riscaldamento, le parti vengono rimosse dagli ugelli, collegate e fissate. Il tubo è fissato nel raccordo per 10 a 50 secondi. Ciò è necessario in modo che, a causa della comparsa di una maggiore pressione nella saldatura, a causa dell'espansione termica, non fuoriesca dal raccordo. Durante questa operazione, è vietato spostare il raccordo e il tubo reciprocamente.

5. Le parti sono raffreddate. Solo dopo il completo raffreddamento, il composto viene montato in posizione e viene applicato un carico.

È inoltre possibile utilizzare il seguente metodo: per montare i raccordi filettati sul sigillante anaerobico che è difficile da rimuovere. Scatenare una tale connessione è possibile solo dopo un forte riscaldamento.

vietato:

- Collegando le tre connessioni della pinza, ho perso gli elastici con silicone sigillante e l'ho seppellito. Sono passati 10 anni, non scorre nulla.

Non puoi seppellire in una fogna e acqua!

Leggi su FORUMHOUSE una discussione su quale dovrebbe essere la temperatura dell'acqua nel tubo dell'HDPE e su come questo materiale reagisce all'acqua calda.

Che diametro scegliere il tubo HDPE

Inoltre, i membri del forum consigliano di inserire il tubo dell'HDPE nella casa o nella casa di campagna attraverso il manicotto - tubo HDPE di diametro maggiore (50 mm) rispetto a un tubo per un sistema di approvvigionamento idrico. Sotto la manica si può prendere un prodotto PND più economico progettato per la fornitura di acqua industriale, e già in esso per allungare la linea per la fornitura di acqua potabile. In questo caso, se la linea deve essere riparata, il tubo HDPE con acqua fredda (32 mm di diametro) può essere sostituito senza scavare la trincea.

Quando si posizionano sistemi di alimentazione dell'acqua dall'HDPE, è necessario tenere conto dei raggi di curvatura minimi ammissibili, che dipendono dal diametro esterno del tubo. Per chiarezza, è possibile utilizzare la seguente tabella:

SDR è il rapporto tra il diametro esterno del tubo e lo spessore della sua parete.

Più piccolo è il valore della caratteristica SDR, più spessa la parete del tubo e più resisterà alla pressione dell'acqua interna.

Se trascuriamo questi dati, quando proviamo a piegare il tubo dell'HDPE oltre gli standard speciali specificati, possiamo piegarlo a metà.

A FORUMHOUSE puoi trovare tutto ciò che riguarda il sistema di approvvigionamento idrico dall'HDPE. Disponiamo inoltre di informazioni complete sugli elementi per l'approvvigionamento idrico e gli impianti di riscaldamento. Qui puoi scoprire perché i raccordi passano dalle strutture in metallo-plastica e vedere una master class sull'installazione di una pompa sommergibile. E dopo aver letto il nostro video, imparerai tutti i segreti di installare l'acqua di casa.

Posa della tubatura dell'acqua da tubi in polipropilene nel terreno

Le regole sulle tubature delle acque sotterranee sono dettagli importanti.

Nessuna moderna casa privata può fare a meno di un oleodotto che si adatta al terreno. Qualsiasi sistema di approvvigionamento idrico richiede un'attenzione speciale. In questo articolo parleremo di come posare un tubo dell'acqua sotto terra e delle sfumature che potrebbero sorgere durante questi lavori.

Qualsiasi tipo di sistema di approvvigionamento idrico, se installato in conformità a tutte le norme e requisiti, si rivelerà di alta qualità e servirà l'intero periodo di funzionamento assegnato con la massima efficienza.

Fase iniziale del lavoro

Qualsiasi posa di tubi dell'acqua inizia con la stesura del progetto. Lo schema deve essere ben sviluppato, altrimenti il ​​sistema di condotte non sarà in grado di funzionare correttamente. Ciò non significa che il progetto debba diventare una meraviglia del pensiero ingegneristico - l'importante è che tu sia facile orientarti nello schema finito, in modo che se si verificano errori nel processo di lavoro, puoi facilmente comprenderli e risolverli rapidamente.

Il progetto deve contenere tali informazioni:

  • Le proprietà del suolo - il suo tipo, sciolto, roccioso o sabbioso.
  • L'area del terreno su cui verrà posato il tubo. È necessario calcolare che è sempre possibile considerare il numero di bivi e ingressi.

Ricordare che la posa delle tubature dell'acqua deve passare attraverso una sezione pre-livellata. Ignorare questa sfumatura può portare a brutte sorprese inaspettate nel prossimo futuro.

Profondità di posa delle tubature dell'acqua

Naturalmente, al fine di eseguire correttamente la posa dei tubi sottoterra, è necessario tenere conto di molte condizioni, poiché qualsiasi deviazione dalle norme può portare a malfunzionamenti nel lavoro dell'intero sistema di approvvigionamento idrico. Ad esempio, nel decidere quanto un tubo può essere dragato nel terreno, vale la pena considerare il materiale con cui è realizzato.

Inoltre, sarà necessario esaminare le caratteristiche individuali di ciascun tipo di tubo per capire quando è consigliabile utilizzare uno o un altro tipo di prodotto.

Come dimostra la pratica, la migliore è considerata una tubazione per l'approvvigionamento idrico di una casa privata sottoterra come "PND PN10", realizzata in polietilene.

I prodotti di questo tipo si differenziano in tali qualità:

  • non suscettibilità alla corrosione assoluta, a differenza delle controparti in metallo;
  • La pressione operativa ammissibile nel sistema è di 10 atmosfere, inoltre, tali tubi possono essere facilmente piegati per ottenere la configurazione desiderata;
  • resistenza alle variazioni di temperatura durante il cambio di stagione.

Sottigliezze di posa sotterranea di condotte idriche

Quando si tratta della parte fuori terra del sistema di approvvigionamento idrico, allora dobbiamo dare la preferenza a prodotti sufficientemente robusti e affidabili da sopportare con successo le variazioni di temperatura e pressione. In questo caso, il tipo di tubi sopra descritto è perfetto, un altro vantaggio è la facilità di installazione con elementi di fissaggio adatti.

E al fine di rendere più facile determinare quali tubi per un sistema di approvvigionamento idrico nel terreno saranno più adatti in ciascun caso specifico, si dovrebbe prestare attenzione ai progetti esistenti di fornitura di acqua già pronti che sono stati testati nella pratica, e anche prendere in considerazione i requisiti delle norme tecniche. Con questo approccio, si ottiene un impianto idraulico a basso costo e di alta qualità, e posato senza troppi sforzi.

Norme tecniche per i sistemi interrati

È possibile scoprire quanto deve essere profonda la tubazione per un sistema di approvvigionamento idrico nel terreno, da un documento speciale - SNiP. Ha spiegato tutte le sottigliezze e le caratteristiche per i tubi di vari materiali, oltre a dipingere esattamente in quale profondità questo o quel tipo di prodotto può essere posato. In sostanza, questo documento contiene molte informazioni diverse, molte delle quali saranno, se non del tutto interessanti, quindi almeno utili, perché rimuoveranno molte domande correlate.

Secondo i regolamenti, la profondità minima di posa di qualsiasi tubo è di 1,5 metri, poiché, spesso, durante il periodo invernale, il terreno si ghiaccia per circa 1,4 metri. Se non si rispetta tale profondità, si rischia di danneggiare i condotti dell'acqua, il che renderà difficile, se non impossibile, continuare a far funzionare il sistema.

Vale la pena notare che la profondità del congelamento dipende in gran parte dal tipo di terreno in una particolare regione. Per scoprire esattamente questa cifra, dovresti consultare gli esperti che ti diranno tutte le informazioni necessarie che devi conoscere. Armato di informazioni, è possibile evitare i numerosi problemi associati a temperature estreme e congelamento del suolo.

Tuttavia, se non hai l'opportunità di ottenere una consulenza professionale, basta rendere la trincea un po 'più profonda. Posa tubi a 1,6 metri dalla superficie, il tuo approvvigionamento idrico sarà protetto da eventuali sorprese associate al gelo invernale.

Gli errori più comuni commessi durante la posa di tubi sotterranei

La posa sotterranea delle comunicazioni, ovviamente, dipende in gran parte dal tipo di terreno in un determinato luogo. E, spesso, durante l'operazione si presentano molte difficoltà, dal momento che la composizione del terreno potrebbe semplicemente non rendere possibile l'approfondimento dei tubi per la distanza impostata nello SNiP. In particolare, il terreno può essere molto denso, roccioso o paludoso, quindi non puoi raggiungere la giusta profondità. In questo caso, ci possono essere molte difficoltà in inverno.

Tuttavia, anche in questo caso, c'è una via d'uscita: l'isolamento della condotta in vari modi. In questo caso, un'opzione adatta sarebbe quella di scavare una fossa tanto profonda quanto risultante e isolare bene i tubi.

Vale la pena notare che isolare la tubatura dell'acqua sarà molto utile in qualsiasi situazione, anche se è possibile approfondire il sistema il più possibile. Una delle migliori opzioni per l'isolamento si trova lungo il tubo del cavo di riscaldamento.

Tuttavia, questo metodo non è affatto economico ed è associato a significativi costi finanziari e di lavoro. Ma ancora è considerato il più affidabile. Certo, facendo tutto il lavoro da soli, puoi risparmiare un po 'e persino acquisire un'esperienza che potrebbe essere utile in futuro.

Se vivi in ​​una regione in cui l'inverno è piuttosto mite, non andare agli estremi. Troppo vicino alla superficie dei tubi dell'acqua non dovrebbe essere dovuto al rischio di danni meccanici. Allo stesso tempo, per approfondirli è irto di troppa comparsa di crepe dovute all'elevata pressione del terreno, che nel tempo porterà a guasti del sistema.

Metodi di isolamento

È necessario eseguire lavori di ammorbidimento dei tubi per l'acqua, perché a basse temperature l'acqua si congela e il sistema smetterà di funzionare. Pertanto, è importante fare ogni sforzo in anticipo in modo che tali problemi non si verifichino. Ciò è particolarmente vero per la parte a terra del tubo, che passa lungo la strada e attraverso locali non riscaldati.

Per determinare il materiale corretto per le prestazioni dell'isolamento, vale la pena considerare i seguenti fattori:

  • poiché nel settore privato tutti i lavori di costruzione sono spesso fatti dai proprietari stessi, il processo di installazione dell'isolamento dovrebbe essere il più semplice e conveniente possibile in modo da non creare difficoltà per i principianti;
  • lunga durata dei prodotti, che consentirà di fare a meno di ulteriori misure il più a lungo possibile;
  • incombustibilità del materiale e sua sicurezza antincendio;
  • creazione di un rivestimento ermetico;
  • il giusto equilibrio tra qualità e prezzo del materiale, che è molto importante.

Quindi, tenendo conto di tutti questi fattori, l'isolamento dovrebbe rispettare i seguenti parametri:

  • bassa conduttività termica;
  • capacità di assorbire bene l'umidità;
  • resistenza ambientale;
  • resistenza alle fluttuazioni di temperatura.

Tutti questi indicatori sono decisivi nella scelta del materiale ottimale per l'isolamento dei tubi. In generale, ci sono poche varietà di materiali isolanti, quindi scegliere qualcosa di appropriato non è così difficile.

Se l'installazione di approvvigionamento idrico è fatta di tubi di metallo-plastica, la scelta può essere fermata sulla fibra termica. Ha una piccola densità, che è il suo principale vantaggio. Tuttavia, questo materiale ha bisogno di isolamento aggiuntivo, che aumenta significativamente la durata e il costo del lavoro.

La lana di basalto è caratterizzata da caratteristiche di buona qualità e un modo conveniente di posa, tuttavia questo isolamento è piuttosto costoso.

Il polistirene espanso è un materiale eccellente per l'isolamento, è molto popolare tra i consumatori. Può essere utilizzato sia per esterni che per lavori interni e la resistenza del materiale ne consente il riutilizzo in caso di smantellamento del sistema per la riparazione, ad esempio.

Per creare uno stile di polistirolo, le conchiglie devono essere divise in due, prima mettere la prima parte sul tubo e poi la seconda parte - sovrapporla. Dopo l'installazione di tutti gli elementi di giunti isolanti devono essere sigillati con diversi strati di nastro adesivo. Il guscio del tipo sagomato è molto comodo da usare mentre si lavora con angoli e svolte nel sistema di approvvigionamento idrico. Pertanto, con l'aiuto del polistirene espanso non c'è nulla di difficile nell'isolamento dei tubi - anche un principiante può gestire il lavoro.

Per smontare lo strato di questo riscaldatore, tutte le suddette manipolazioni dovranno essere eseguite nell'ordine inverso.

Quindi, in conclusione, possiamo dire che, fatta salva la conformità con tutte le norme e le norme accettate per la posa di servizi sotterranei, è possibile ottenere un sistema di approvvigionamento idrico di qualità e duraturo. Si noti che quando si collegano i tubi per l'acqua alla casa, non si deve affrettarsi a riempire la fossa. Inizialmente vale la pena iniziare la prova per escludere eventuali malfunzionamenti e in tempo per correggerli. Alla fine, è necessario esaminare di nuovo le articolazioni, assicurarsi che tutto funzioni correttamente. Solo allora il lavoro può essere considerato completo.

Quanto deve essere profonda la posa del tubo dell'acqua

A Khabarovsk, il terreno a una profondità di 1,6 m ha una temperatura negativa per quattro mesi all'anno. Plumbing pavimenta più profondamente e riscaldato ulteriormente.

In pratica, i proprietari di case rare mettono la fornitura di acqua a una profondità così grande. Spesso è possibile vedere tubi isolati che corrono sopra il terreno. Allo stesso tempo, tutti sanno che l'acqua in essi non si congela. Allora perché scavare così in profondità? Il fatto che gli attuali inverni siano relativamente caldi non significa che sarà sempre così. Ad esempio, nella regione centrale durante tutto l'inverno la temperatura può rimanere sotto i -20 gradi, in assenza di copertura nevosa la temperatura zero scende a terra fino a 1,5 metri.

Julia Petrichenko, esperta

Quali tubi sono adatti per la posa nel terreno

Storicamente, i tubi dell'acqua, compresi quelli posati nel terreno, sono realizzati in acciaio come il più resistente e resistente alle influenze esterne del materiale. Nell'industria e nelle condutture idriche, la preferenza è ancora data ai tubi di acciaio, anche a causa della mancanza di un'alternativa quando si trasportano grandi volumi di acqua calda.

Le famiglie si stanno gradualmente spostando verso tubi di diversa composizione chimica, a cui il nome "plastica" è fissato nel linguaggio corrente: polietilene, polivinilcloruro, polipropilene. Di questi, i più affidabili sono i prodotti in polipropilene, che sono abbastanza forti e possono essere usati con una grande differenza di temperatura: da -5 a +140 gradi C.

È necessario tenere conto del fatto che la terra è esercitata dalla pressione esterna, che aumenta con carichi di terra aggiuntivi, quali: il passaggio dell'uomo e il passaggio del trasporto. Per i servizi sotterranei vengono utilizzati tubi rinforzati in polipropilene.

Posa di tubi in polipropilene

Prima di pianificare il lavoro, si dovrebbe tenere presente che il polipropilene diventa fragile alle basse temperature.

Per aumentare il livello di occorrenza dei tubi può essere dovuto al loro riscaldamento. Ad oggi, ci sono opzioni per materiale isolante: schiuma di poliuretano, schiuma di polietilene, polipropilene e altri. È importante che il materiale non si piega o assorba l'umidità, altrimenti perderà le sue proprietà isolanti. In un clima temperato, a condizione che il terreno nel luogo dell'evento si trovi sotto la neve, per i tubi isolati vi è una profondità di posa sufficiente - almeno 1-1,2 m.

Come posare un oleodotto nel terreno:

  1. Scavare una trincea La larghezza della trincea è lasciata alla discrezione del costruttore. Le comunicazioni idrauliche devono avvenire a una distanza di almeno 0,5 m da altre autostrade di ingegneria.
  2. I tubi da posare sono saldati con un apparecchio speciale.
  3. In fondo alla trincea mettete uno strato di sabbia di 10 centimetri. Questo strato compensa i possibili movimenti del terreno.
  4. Metti i tubi riscaldati in una fossa. Lo fanno con una leggera pendenza (2-3 cm per ogni metro di riserva d'acqua) su un piano verticale nella direzione verso la casa. Questo crea la corretta pressione nel tubo al suo insediamento in casa.
  5. Montare i nodi dell'input e dell'uscita della comunicazione da terra. Per il gelo, queste sono le aree più vulnerabili. Prestano molta attenzione all'isolamento, costruiscono pozzi in questi luoghi.
  6. Dopo aver collegato tutti i grafici, testano le prestazioni della pipeline durante il giorno. Guardano come l'acqua scorre in casa, se la pressione è buona, se c'è qualche perdita dal tubo. Aumentare l'angolo dell'impianto idraulico, se necessario.
  7. Se il test ha successo, seppellire la trincea. Inizia con un altro strato di sabbia di 10 centimetri. Si scopre che i tubi si trovano nello strato compensatore di sabbia. Successivamente, gli strati sono coperti di terra.

Posa di tubi d'acqua in acciaio

Oggi, i tubi di acciaio vengono posati raramente. Sono ingombranti, richiedono tempo. Inoltre, l'acciaio è soggetto a corrosione. In effetti, l'organizzazione della fornitura di acqua con strutture in acciaio non ha alcun vantaggio rispetto al polipropilene.

Il metodo di posa delle tubature dell'acqua dall'acciaio è lo stesso del polipropilene. L'installazione viene eseguita secondo le norme SNiP. A causa del fatto che l'acciaio è il più durevole dei materiali domestici, quando si posa uno strato di compensazione sabbioso non viene colato.

Caratteristiche di posa di tubi per l'acqua calda

La suddetta forma di guarnizione è channelless. La seconda variante della conduzione sotterranea del rifornimento idrico è la versione del canale.

L'acqua calda dovrebbe rimanere calda durante il trasporto al luogo di utilizzo. Tale tubo dell'acqua è inoltre isolato non solo avvolgendolo con un materiale speciale. Spesso il tubo con acqua calda è nascosto in una scatola di cemento, che si trova sul fondo della fossa.

D'altra parte, l'uso di un canale concreto è un ulteriore spreco di risorse e finanze. La fattibilità dell'uso del metodo di canale nella famiglia è altamente discutibile. Molte persone preferiscono posare un tubo caldo insieme a un tubo freddo in una trincea senza canale.

Master class per la posa di tubi dell'acqua nel terreno

Consigli pratici

  1. Versare il primo strato di sabbia compensatrice nella fossa con acqua e tamp.
  2. In quelle parti della guarnizione in cui è previsto un carico sostanziale sul terreno, utilizzare tubi corrugati con proprietà di ammortizzazione migliori.
  3. Si noti che, quando riscaldati, i tubi di polipropilene sono disegnati in lunghezza. Prima di seppellire l'acqua calda, far passare una grande quantità d'acqua attraverso di essa per assicurarsi che la lunghezza non sia andata oltre la fossa.
  4. Per lo stesso motivo, fissare lo strato termoisolante, ma lasciarlo mobile rispetto al tubo.
  5. Quando una trincea viene posata con un tubo di acqua steso, ogni strato viene pressato per impedire ulteriore cedimento del terreno.

Lezione video Quanto è profonda la posa della tubatura dell'acqua

In che profondità hai posato i tubi? L'acqua è stata congelata? Condividi fatti e storie dalla tua pratica nei commenti.

Profondità di posa delle tubature dell'acqua nel terreno: polipropilene, acciaio - versione stampata

Posa della tubatura dell'acqua nel terreno

La sistemazione di un terreno privato per residenza permanente o stagionale include anche l'attrezzatura del sistema di approvvigionamento idrico della casa. La soluzione di maggior successo a questo problema è la posa di acqua nel terreno.

Sistema simile di approvvigionamento idrico. Progettato e realizzato per soddisfare tutti i requisiti per il materiale da costruzione utilizzato, presenta una serie di vantaggi che non possono essere potenziati da un sistema montato in altro modo.

  1. Il sistema di approvvigionamento idrico posto nel terreno serve non solo nella stagione calda, ma anche nel periodo invernale, consentendo l'erogazione dell'acqua alla casa da un pozzo o da un pozzo.
  2. È protetto da qualsiasi influenza meccanica o esterna.
  3. Pur essendo situato a una profondità decente, il sistema di approvvigionamento idrico è facile da riparare o sostituire parti di tubi che sono diventati inutilizzabili.

Progettazione del sistema di approvvigionamento idrico

Il design del sistema di approvvigionamento idrico comprende i seguenti elementi:

  1. Analisi del terreno, in particolare, suolo e topografia, per l'installazione ottimale del sistema di approvvigionamento idrico nel terreno.
  2. La scelta di tubi da un materiale specifico adatto per l'installazione del sistema di approvvigionamento idrico, nonché i necessari accessori aggiuntivi.
  3. Calcolo della lunghezza dei tubi per l'implementazione di impianti idraulici.
  4. Scavando trincee e la loro disposizione.
  5. Installazione di rifornimento idrico e collaudo con successivo equipaggiamento finale.

Il terreno esistente, così come le condizioni climatiche, influenzano significativamente la creazione e la posizione del sistema di approvvigionamento idrico sulla trama privata. In particolare, la profondità della penetrazione del gelo e la variante del sistema di approvvigionamento idrico, che è prevista per essere localizzata sul sito, è di grande importanza. Quindi, se è necessario fornire la casa con acqua e in inverno, la posa di acqua nel terreno deve essere effettuata al di sotto del livello di congelamento. In caso di terreno irregolare, è necessario prendere in considerazione l'angolo di inclinazione dell'intero sistema di alimentazione dell'acqua e prevedere la pressione necessaria nei tubi per la normale fornitura di acqua alla casa e la sua rimozione all'esterno dell'edificio. Su un terreno pianeggiante, i professionisti consigliano di creare artificialmente una pendenza di 1-2 cm per il miglior movimento dell'acqua nei tubi. Con terreno irregolare, questo valore dovrebbe essere aumentato o diminuito nella giusta direzione. Si deve dare grande importanza all'ubicazione di altri sistemi sul sito in modo che il sistema di approvvigionamento idrico non si intersechi con nessuno di essi.

Tubature dell'acqua in polipropilene

Recentemente, tra i proprietari di aree suburbane crescente popolarità tubi polimerici realizzati in propilene. Hanno molti vantaggi rispetto ai tubi in calcestruzzo o tubi in ghisa per la posa di tubi dell'acqua. Sono:

  1. Leggero e facile da installare.
  2. Hanno un'elevata resistenza, non arrugginiscono, non si deteriorano nel tempo e non sono soggetti a depositi all'interno del tubo, che ostacolano il flusso attraverso il tubo.
  3. Meno suscettibile agli effetti dannosi del suolo e dell'acqua. Grazie a un cuscino fatto di sabbia e ghiaia, è in grado di resistere a qualsiasi temperatura.
  4. Perfettamente sicuro per l'approvvigionamento idrico, anche per bere.

Posiamo l'impianto idraulico

Inserto nella riserva idrica centrale

L'installazione del sistema di approvvigionamento idrico è la seguente:

  • Chiarire la posizione della fornitura d'acqua in base alla profondità del suolo che si congela nell'area.
  • Acquista tubi in polipropilene con gli accessori necessari: raccordi, raccordi a T e altre parti. Allo stesso tempo acquistano materiale per l'impermeabilizzazione e l'isolamento. Nei casi in cui è pianificata l'operazione pianificata del gasdotto durante il periodo invernale, si consiglia di installare un cavo scaldante lungo i tubi.
  • Preparare sabbia e pietrisco per l'attrezzatura da trincea; Strumenti necessari: pala, cavo di livellamento per trincea, metro a nastro, livello.
  • Equipaggiare un pozzo di osservazione all'ingresso del tubo in casa e uscire da esso. Montare la valvola di arresto.

Fossa per l'approvvigionamento idrico

  • Scavare trincee Controllare l'angolo di inclinazione richiesto in base allo scarico sul sito. La profondità inizia da 1,2 -1,4 m, la larghezza non supera i 60 cm.

In fondo alla trincea è posta sabbia e ghiaia. In estate, deve essere compattato e liberato per evitare il successivo restringimento della condotta.

L'impermeabilizzazione e l'isolamento si diffondono su di esso, le parti montate dell'acquedotto cadono. Se il fissaggio dei tubi tra loro implica una saldatura speciale, è necessario eseguirlo prima di posare i tubi in una trincea.

L'impianto idraulico completamente assemblato prima del riempimento finale viene testato durante il giorno. Se non ci sono problemi con il movimento dell'acqua attraverso i tubi, allora il sistema di alimentazione dell'acqua installato viene chiuso con isolamento e impermeabilizzazione, coperto con il resto della miscela di sabbia e ghiaia e il terreno. Se ci sono aree problematiche nel sistema di approvvigionamento idrico finito, i piccoli sportelli sono disposti sopra di essi, consentendo l'accesso per la sostituzione di parti o la risoluzione dei problemi.

Una condotta idrica condotta in questo modo, pur osservando tutti gli standard tecnici richiesti, sarà presente sul sito per un lungo periodo, senza arrugginire o rovinarsi.