Costruzione di reti e comunicazioni esterne di ingegneria

Naturalmente, qualsiasi persona moderna è abituata a fornire acqua calda e fredda alla casa, alle fognature e ai sistemi di riscaldamento. Inoltre, nella casa ci sono molti diversi elettrodomestici che hanno bisogno di energia elettrica. Vale a dire, le comunicazioni ingegneristiche, che sono alla base della moderna costruzione, sono progettate per creare il livello necessario di comfort per ogni proprietario di un cottage o di un appartamento.

Tutte le reti di ingegneria possono essere divise in due gruppi principali:

  • fornitura di acqua potabile;
  • fornitura di acqua antincendio;
  • liquami domestici;
  • tempesta di fogna;
  • drenaggio fogna;
  • reti di riscaldamento
  • alimentazione elettrica
  • reti di acqua fredda;
  • reti di acqua calda;
  • rete fognaria;
  • riscaldamento;
  • ventilazione;
  • aria condizionata
  • alimentazione elettrica

La costruzione di reti di ingegneria di tutto quanto sopra non è facile, data la quantità di conoscenze necessarie in una varietà di settori. Per garantire l'installazione di tutti i servizi della casa, è necessario effettuare l'installazione e la progettazione di sistemi di ingegneria durante la costruzione di alloggi.

Progettazione della rete di ingegneria

La progettazione e la costruzione di reti ingegneristiche nella fase preliminare della costruzione giocano un ruolo enorme. Questa fase di costruzione comprende progetti di riscaldamento, fornitura di acqua, ventilazione, elettricità, fornitura di gas e comunicazioni informative. Quando si redige un progetto, è necessario tenere conto della posizione delle vicine reti di ingegneria, come linee di cavi ad alta tensione e fognature urbane.

In caso di errori nel progetto, durante il funzionamento della struttura, possono sorgere seri problemi associati a celle frigorifere, perdite di tubi, un odore sgradevole e un elettricista inattivo. La correzione dei difetti comporta sempre costi aggiuntivi, quindi è meglio affidare questo lavoro a professionisti in grado di tenere conto di ogni dettaglio e di elaborare un progetto competente.

Installazione di reti di ingegneria

Dopo la stesura del progetto può essere effettuata e la costruzione di comunicazioni di ingegneria.

La prima e più importante sottoclasse di installazione di reti di ingegneria è l'approvvigionamento idrico, poiché questa è la comunicazione minima necessaria in casa.

L'impianto di riscaldamento è la seconda sottoclasse più importante delle reti di ingegneria, che richiede non solo attrezzature e strumenti speciali per la posa del conduttore di calore, ma anche alcune abilità.

La terza sottoclasse è considerata come alimentazione elettrica. Durante la posa, presta molta attenzione alle regole di sicurezza.

L'installazione di comunicazioni ingegneristiche chiude il sistema fognario, che garantisce la rimozione dell'acqua negli impianti di depurazione e garantisce innanzitutto l'igiene.

Considerare ora ciascuna sottoclasse di reti di engineering separatamente.

Posa del tubo dell'acqua

Il sistema di approvvigionamento idrico è la parte più importante delle reti di ingegneria, da cui il resto respinge. La posa dell'acqua è necessaria per soddisfare le esigenze dei residenti della casa in acqua calda e fredda. L'oleodotto viene posato in tubi di collegamento all'approvvigionamento idrico urbano centrale o è una presa d'acqua autonoma da serbatoi o pozzi per case di campagna.

La selezione dei tubi viene eseguita in base alle condizioni dell'ulteriore funzionamento del sistema, vengono selezionate valvole di arresto e raccordi adatti per le tubazioni. Quando si posa l'impianto idraulico interno di solito utilizzare tubi di plastica, PVC, rame o acciaio. La costruzione di reti di ingegneria esterne per l'approvvigionamento idrico viene effettuata da materiali più economici: polipropilene o polietilene a bassa pressione.

Si noti che il progetto della rete di approvvigionamento idrico include spesso fornitura di acqua antincendio, manutenzione di idranti e la loro installazione, ecc. Ciò è dovuto ai nuovi requisiti per la sicurezza antincendio.

Il lavoro più costoso nella costruzione di ingegneria per l'approvvigionamento idrico può essere chiamato lavoro con impianti idraulici "nascosti". Inoltre, non tutti i giovani specialisti faranno fronte a questo lavoro. Nell'installazione di tubature "nascoste" ci sono alcune caratteristiche che possono essere osservate da uno specialista qualificato ed esperto.

Posa di reti di calore

I secondi elementi dell'installazione sono l'impianto di riscaldamento, ovvero la posa della conduttura di riscaldamento. Il riscaldamento degli ambienti è un requisito necessario per la costruzione di qualsiasi edificio, che si tratti di un cottage o di un edificio a più piani.

Il sistema di riscaldamento è incluso nella progettazione generalizzata dei sistemi di ingegneria della comunicazione e viene sviluppato immediatamente dopo aver disegnato il piano di approvvigionamento idrico. Quando si posano le reti di riscaldamento, si tiene conto di tali requisiti come possibili perdite di calore (specialmente quando si posano reti di riscaldamento esterne). È obbligatorio determinare il tipo più adatto di radiatore e tubi di collegamento con le valvole. Se l'impianto di riscaldamento è autonomo, la caldaia viene adattata all'impianto di riscaldamento con una rete di gas ed elettrica.

Quando si posano le reti di riscaldamento, è molto spesso necessario utilizzare attrezzature e strumenti speciali e questo, a sua volta, richiede la presenza di professionisti esperti.

Stendere l'elettricità

Il sistema di alimentazione è anche una componente essenziale del sistema di ingegneria, senza il quale nessun oggetto funzionerà semplicemente. Uno dei principali requisiti nell'organizzazione dei sistemi di alimentazione elettrica è, in primo luogo, garantire un'elevata affidabilità e sicurezza, poiché un elettricista di potenza può rappresentare una grave minaccia per l'uomo e persino un'interruzione a breve termine dell'alimentazione può portare a conseguenze indesiderabili.

Pertanto, i sistemi di alimentazione elettrica dovrebbero essere progettati in modo tale che non vi siano tempi di fermo, situazioni rischiose e, di conseguenza, perdite finanziarie. Durante la costruzione presso l'impianto, tali reti elettriche interne ed esterne come:

  • sottostazione di trasformazione;
  • costruire centri di distribuzione;
  • costruzione di reti interne di alimentazione elettrica dei consumatori e illuminazione elettrica.

In ogni caso, questo lavoro dovrebbe essere eseguito solo da lavoratori qualificati che hanno un permesso speciale.

Posa dei liquami

La posa di condotte fognarie è una fase altrettanto importante nell'installazione di sistemi di ingegneria. Svolge un ruolo primario nella creazione di condizioni igienico-sanitarie confortevoli.

Strutturalmente, qualsiasi schema di fognatura ha un sistema esterno e interno. La rete fognaria domestica implica la rimozione dei tubi nel luogo in cui scorre il liquame esterno e la costruzione di sistemi di fognatura esterni di ingegneria implica un sistema autonomo per la pulizia dello scarico fecale o la posa di condotte fognarie e l'inserimento nel sistema fognario centrale. In questo caso, notiamo che il luogo del tie-in è piuttosto spesso un'area problematica durante la costruzione, quindi la posa di sistemi fognari esterni dovrebbe essere affidata solo a specialisti qualificati.

I professionisti sono in grado di progettare un sistema per la posa di condotte fognarie, tenendo conto della pendenza della conduttura, dei tipi di tubi, della quantità di acque reflue e di altri fattori che possono influire sul funzionamento completo del sistema. Inoltre nel progetto, oltre al luogo di posa dei tubi, sono indicati i luoghi di installazione delle apparecchiature igienico-sanitarie e le posizioni delle aperture di ventilazione. Il processo di depurazione delle acque reflue dovrebbe essere eseguito nel pieno rispetto del progetto.

Quindi puoi guardare un video sulla posa di reti di ingegneria in casa.

Guida per il costruttore | Miglioramento tecnico

PRINCIPI DI ALLOGGIO E METODI DI GASKING DELLE COMUNICAZIONI SOTTERRANEE

Il posizionamento delle rotte di distribuzione delle reti sotterranee nel microdistretto e nelle aree residenziali dipende dalle decisioni di pianificazione e dal terreno complessivo.

Le distanze dalle reti sotterranee agli edifici, alle strutture, agli spazi verdi e alle reti sotterranee vicine sono regolate. Tutte le trincee di reti sotterranee si trovano al di fuori della zona di pressione nel terreno dagli edifici, il che contribuisce a preservare l'integrità delle fondamenta delle fondamenta dell'edificio, proteggendolo dall'erosione (Fig. 1). Il rispetto delle distanze regolamentari, inoltre, impedisce la possibilità di danni e, se necessario, fornisce le condizioni per la riparazione. I valori minimi di queste distanze sono indicati in SNiP 2.07.01-89 *.

Figura 1. Schema di installazione separata delle utenze nella sezione trasversale della strada: 1 - cavi a bassa corrente; 2 - cavi di alimentazione; 3 - cavi telefonici; 4 - sistema di riscaldamento; 5 - acque reflue; 6- scarico; 7- gasdotto; 8- fornitura d'acqua; 9 - limite zona congelamento

La posa delle utenze sotterranee può essere effettuata in tre modi (Fig. 2): 1) in modo separato, quando ciascuna comunicazione è posta a terra separatamente, nel rispetto delle condizioni igienico-tecnologiche e costruttive di collocamento pertinenti, indipendentemente dalle modalità e dai tempi di altre comunicazioni; 2) in modo combinato, quando le comunicazioni di vari scopi sono poste simultaneamente nella stessa trincea; 3) in un collettore combinato, quando le reti di vari scopi si trovano in un unico collettore insieme.

Figura 2. Un esempio del posizionamento di utilità: a - in una fossa comune; b - in un raccoglitore senza passaggio; in - nel passaggio collettore; 1 - rete di riscaldamento; 2 - gasdotto; 3 - impianto idraulico; 4 - scarico; 5 - acque reflue; 6 - cavi di comunicazione; 7 - cavi di alimentazione

Due ultimi modi spianano le reti di ingegneria in un'unica direzione. Nel caso in cui la rete di comunicazioni sotterranee sia così sviluppata che non c'è abbastanza spazio nelle trincee, viene utilizzato il terzo metodo.

Il metodo separato di posa delle reti sotterranee presenta grossi inconvenienti, dal momento che importanti lavori di scavo all'apertura di una comunicazione possono contribuire a danneggiare gli altri a causa di cambiamenti di pressione e coesione del suolo. Inoltre, il tempo di costruzione aumenta a causa del fatto che le comunicazioni sono poste in sequenza.

Con il metodo combinato, le tubazioni vengono posate simultaneamente e in un unico cavo possono essere posizionati condotte e canali non di passaggio. Questo metodo è applicabile alla ricostruzione di strade o alla creazione di nuovi edifici, in quanto il volume dei lavori in terra è ridotto del 20%.

La posa di reti nel serbatoio combinato consente di ridurre il volume di lavori in terra e di costruzione. Questo metodo facilita notevolmente l'operazione, semplifica la riparazione e la sostituzione della comunicazione senza scavo. Quando si posizionano le reti nel collettore combinato, è possibile organizzare comunicazioni separate anche dopo la fine del ciclo di costruzione zero. Nel collettore possono essere collocati in una direzione reti di riscaldamento con un diametro da 500 a 900 mm, condotti con un diametro di 500 mm, oltre dieci cavi di comunicazione e cavi di alimentazione con tensione fino a 10 kV. Posizione nei collettori comuni di condotti d'aria, le condotte di pressione di approvvigionamento idrico e fognatura è consentita. La posa congiunta di gasdotti e condotte con sostanze infiammabili e infiammabili non è consentita.

I collezionisti si distinguono per design, dimensioni, forma della sezione trasversale. Il raccoglitore è una passerella (all'altezza di una persona), una semi-passerella (sotto 1,5 m) o una galleria non pedonale di strutture prefabbricate in calcestruzzo.

I collettori passanti devono essere dotati di ventilazione naturale e meccanica per garantire una temperatura interna entro 5 30 ° C e almeno tre volte lo scambio d'aria per 1 ora, oltre a dispositivi di illuminazione elettrica e di pompaggio.

Rete superficiale e profonda. Le comunicazioni sotterranee della città sono l'elemento più importante delle attrezzature e dei servizi di ingegneria, soddisfano i requisiti sanitari e igienici necessari e forniscono un elevato livello di servizi per la popolazione. Le comunicazioni sotterranee includono reti di approvvigionamento di acqua calda e fredda, gassificazione, alimentazione, sistemi di allarme per scopi speciali, installazione telefonica, trasmissione radio, telegrafo, fognature, drenaggio (fognatura), drenaggio, nonché nuovi tipi di masterizzazione (posta aerea, smaltimento rifiuti).

Le comunicazioni urbane sotterranee sono in continua evoluzione, rappresentando una parte complessa e importante dell'organismo urbano. Le reti sotterranee sono suddivise in transito, tronco e distribuzione (distribuzione).

Le comunicazioni di transito includono quelle comunicazioni sotterranee che attraversano la città, ma la città non usa, per esempio, un gasdotto, un oleodotto dal campo attraverso la città.

Le reti principali della città, su cui sono forniti o assegnati i principali tipi di vettori della città, progettati per un gran numero di consumatori, sono considerati come bagagliai. Di solito si trovano nella direzione delle principali autostrade della città.

Le reti di distribuzione (distribuzione) includono quelle comunicazioni che si dipartono dal tronco e vengono portate direttamente alle case.

Le reti sotterranee hanno una profondità diversa. Le reti poco profonde si trovano nella zona di congelamento del terreno e le reti profonde si trovano al di sotto della zona di congelamento. La profondità del congelamento del suolo è determinata da SNiP 23-01-99. Per Mosca, ad esempio, è di 140 cm.

Le reti a basso potenziale includono reti che consentono un raffreddamento significativo: cavi elettrici a bassa corrente e di potenza, cavi telefonici e telegrafici, allarmi, gasdotti, reti di riscaldamento. I servizi sotterranei, che non possono essere di super-raffreddamento, includono l'approvvigionamento idrico, le fognature e il drenaggio, appartengono a reti profonde. Per le reti sotterranee si possono utilizzare condotte in acciaio, calcestruzzo, cemento armato, cemento amianto, ceramica e polietilene.

Approvvigionamento idrico Una delle condizioni necessarie per il miglioramento urbano è l'approvvigionamento idrico. Il sistema di approvvigionamento idrico tiene conto del numero di consumatori e del consumo di acqua. Per tutte le categorie di consumatori hanno le proprie regole. La popolazione ha bisogno di acqua per soddisfare i bisogni fisiologici: cucinare, mantenere l'igiene e attività domestiche. Il tasso di consumo di acqua di una persona al giorno varia a seconda del grado di miglioramento della città. Per la popolazione delle grandi città, dotata di acqua calda e fredda, il consumo di acqua per 1 persona. è di circa 400 l / giorno. Questa norma include il consumo di acqua per le esigenze dei servizi pubblici (bagni, parrucchieri, lavanderie, catering, ecc.). Un altro consumatore di acqua sono le imprese industriali, quasi in ciascuna delle quali il processo tecnologico è associato al consumo di grandi quantità di acqua.

La città tiene anche conto del consumo di acqua per la lotta antincendio, l'irrigazione del verde e, a seconda delle condizioni climatiche, per l'irrigazione dell'area urbana.

A seconda della quantità di acqua erogata, scegliere un sistema di tubi dell'acqua. Possono rappresentare due o più fili paralleli. L'acqua arriva ai consumatori da una fonte di approvvigionamento idrico (fiumi, acque sotterranee, mari) attraverso un impianto di trattamento delle acque reflue, dove viene filtrata, scolorita, disinfettata da cloro, ozono, idrogeno o raggi ultravioletti, desalinizzata e stabilizzata.

Le tubazioni producono acciaio, ghisa, cemento armato e plastica, polivinilcloruro e polietilene.

Nella progettazione di reti di approvvigionamento idrico è molto importante prevedere la conservazione della temperatura dell'acqua richiesta nelle tubazioni. Pertanto, non dovrebbe essere eccessivamente raffreddato e riscaldato. Pertanto, è accettato che le reti di approvvigionamento idrico, di norma, siano poste sottoterra. Ma con studi tecnologici e di fattibilità, sono ammessi altri tipi di alloggio.

Per escludere il raffreddamento eccessivo e il congelamento dei tubi dell'acqua, la loro profondità, contando sul fondo, dovrebbe essere 0,5 m maggiore della profondità calcolata di penetrazione nel terreno a temperatura zero, cioè la profondità del congelamento del terreno. Per evitare il riscaldamento dell'acqua in estate, la profondità di posa delle tubazioni dovrebbe essere di almeno 0,5 m, contando fino alla cima dei tubi. La profondità della posa delle condotte industriali dovrebbe essere verificata dalla condizione di impedire il riscaldamento dell'acqua solo se inaccettabile per ragioni tecnologiche.

Le reti di approvvigionamento idrico sono anormali e in rari casi senza uscita, in quanto sono meno convenienti per la riparazione e la manutenzione e l'acqua può ristagnare in esse.

Il diametro del tubo accetta il calcolo secondo le istruzioni di SNiP 2.04.02-84. Il diametro delle condotte idriche, combinato con l'incendio, per le aree urbane non è inferiore a 100 e non superiore a 1000 mm. Nella rete idrica viene mantenuta una pressione libera di almeno 10 m di colonna d'acqua, il che rende possibile l'uso della rete di approvvigionamento idrico per estinguere gli incendi. A tale scopo, dispositivi speciali per il collegamento di tubi idrici antincendio sono installati su tutta la lunghezza della rete idrica dopo 150 m. Le norme stabiliscono che per l'estinzione di un incendio esterno è necessario un flusso d'acqua di 100 l / s.

A causa della pressione libera nella rete idrica, non meno di 10 m di un edificio basso sono dotati di acqua senza una pompa aggiuntiva. Nei grattacieli, la pressione addizionale viene creata dalle pompe locali.

La posizione delle linee di approvvigionamento idrico sui piani principali, nonché le distanze minime nel piano e all'intersezione dalla superficie esterna dei tubi alle strutture e alle reti di ingegneria devono essere prese in conformità con SNiP 2.07.01-89 *.

Sulle reti di approvvigionamento idrico per il corretto funzionamento e la riparazione sistemare i pozzi d'acqua. Sono fatti da calcestruzzo prefabbricato o da materiali locali. Quando il livello della falda freatica si trova sopra il fondo del pozzo, è necessario impermeabilizzare il fondo e le pareti a 0,5 m sopra il livello della falda freatica.

Le tubature dell'acqua per l'irrigazione, il riempimento delle piscine aperte, le fontane funzionanti sono solo in estate, quindi è consentito posare ad una profondità di 0,5 m.

L'acqua calda è sistemata in città con un alto livello di miglioramento. L'approvvigionamento di acqua calda per gli edifici residenziali viene effettuato da sistemi di acqua calda centralizzata trimestrale da unità di riscaldamento centralizzato separate (CHP), che, di regola, si trovano nel centro del sito servito. La potenza termica del punto di riscaldamento centrale viene scelta tenendo conto della costruzione prospettica.

La rete di alimentazione di acqua calda è calcolata per due modalità di funzionamento con un sistema di alimentazione centralizzata dell'acqua: la modalità di erogazione dell'acqua calda durante le ore di massimo consumo di acqua; la modalità di circolazione dell'acqua in ore di pompa dell'acqua minima.

Per le reti di acqua calda, vengono utilizzati tubi zincati ad acqua e gas, collegati mediante filettatura o saldatura. La pendenza delle condotte non è inferiore a 0,002. I tubi sono isolati per ridurre la perdita di calore. La posa di tubi per l'erogazione di acqua calda è consentita in modo non canalizzato (direttamente nel terreno) o in canali insieme a reti di calore.

Rete fognaria. Un sistema necessario per pulire le aree popolate dalle acque reflue è rappresentato dalle acque reflue. Il suo compito è quello di rimuovere l'acqua che è stata inquinata a causa delle attività domestiche e umane e il lavoro di imprese industriali che utilizzano l'acqua nel processo tecnologico.

La rete fognaria può essere comune e separata. Il sistema fognario comune scarica un sistema di tubature per liquami, che viene dopo la pioggia dalle aree urbane attraverso le griglie di ingresso e le acque reflue domestiche provenienti da edifici residenziali. In caso di acque reflue separate, vengono utilizzati due sistemi indipendenti di smaltimento delle acque reflue: acque piovane (scarico) e liquami domestici. Le acque reflue provenienti da imprese industriali sono scaricate come un sistema separato per neutralizzarle da contaminanti specifici. Attualmente, un sistema fognario separato è più applicabile.

La rete fognaria produce non solo la rimozione delle acque reflue dagli edifici, ma le pulisce anche a tal punto che quando vengono scaricate nel serbatoio, non violano le sue condizioni igieniche. A tale scopo vengono utilizzate reti fognarie, stazioni di pompaggio, impianti per il trattamento delle acque reflue e per lo scarico delle acque reflue trattate.

I diametri delle condotte fognarie del sistema dipendono dalla quantità di acque reflue, che è determinata dal grado di miglioramento, vale a dire il tasso di consumo di acqua, la presenza di acqua calda. Quindi, il tasso di consumo di acque reflue con acqua calda centralizzata e la presenza di un bagno - 400 l / giorno. per 1 persona, e in impianti di riscaldamento a gas - 300 l / giorno.

Il percorso delle acque reflue viene selezionato utilizzando uno studio di fattibilità delle opzioni possibili. In caso di posa parallela di più condotte di pressione, la distanza dalle superfici esterne dei tubi alle strutture e alle comunicazioni ingegneristiche deve essere presa conformemente a SNiP 2.04.03-85 in base alle condizioni di protezione delle condutture adiacenti e alle prestazioni del lavoro.

I pozzetti di ispezione sistemano in tutti i punti i cambiamenti di direzione, diametro o pendenza, nei punti di attacco delle linee laterali. Inoltre, i tombini sono costruiti attraverso determinate distanze su tutte le tubazioni per monitorare le loro condizioni e la pulizia tempestiva. Attualmente, i pozzetti sono standardizzati e sono divisi in piccoli - per tubi con diametro fino a 600 mm e grandi - più di 600 mm. In termini di forma, i pozzi tipici sono rotondi, rettangolari, trapezoidali. I più economici in termini di consumo di calcestruzzo e semplici da produrre sono pozzi a forma circolare.

In conformità con SNiP 2.04.03-85, per i tubi di scarico con diametro di 500 mm per 0,3 m, per i tubi di grande diametro - 0,5 m inferiore alla profondità massima di penetrazione nel terreno a temperatura zero, ma non inferiore a 0, 7 m per la parte superiore del tubo, contando dai segni del layout.

Fornitura di calore L'energia termica è richiesta per il funzionamento di imprese industriali, riscaldamento, ventilazione, aria condizionata e fornitura di acqua calda centralizzata agli edifici. Gli alloggi e i servizi comunali utilizzano circa il 25% di tutta l'energia termica consumata dalla città.

L'approvvigionamento di calore alle città può essere effettuato in due modi: centralizzato (generazione di calore da impianti di cogenerazione e potenti caldaie) e decentralizzato (da fonti di calore locali).

In conformità con SNiP 2.07.01-89 *, l'approvvigionamento di calore delle città e delle aree residenziali con edifici costruiti su due piani di altezza deve essere centralizzato. In caso di fornitura centralizzata di calore, un impianto di caldaie fornisce a caldo un gruppo di case, un quartiere o quartiere della città, nonché imprese industriali. Le caldaie, a seconda della destinazione, sono suddivise in energia, produzione e riscaldamento. Le caldaie per il riscaldamento forniscono calore per le esigenze di riscaldamento, ventilazione e fornitura di acqua calda per gli edifici residenziali e pubblici e, a seconda della capacità produttiva, sono individuali e di gruppo. Gruppo suddiviso condizionalmente in base alla dimensione dell'area di servizio in trimestrale e distrettuale.

Per il trasporto di calore ai consumatori, vengono utilizzati oleodotti - reti di calore che possono trasferire calore con l'aiuto di acqua e vapore, e, a seconda del refrigerante, possono essere rispettivamente acqua e vapore.

Attualmente, le reti di calore possono trasmettere calore su lunghe distanze. Le reti termiche dei diversi quartieri della città sono interconnesse, così che in caso di guasto di una fonte di calore, può duplicarne un'altra. Ciò consente una fornitura ininterrotta di calore a tutte le aree della città e allo stesso tempo elimina il malfunzionamento.

Le reti di calore che portano calore alle imprese industriali sono chiamate edifici industriali, residenziali e pubblici - comunali, a imprese e edifici civili - misti.

Le reti termiche sono due e multitubolari. Il sistema a due tubi più comune, in cui un tubo - alimentazione, l'altro - invertono. In questo sistema, l'acqua circola in un circolo chiuso: dopo aver ceduto il calore al consumatore, ritorna nel locale caldaia. Nelle aree residenziali vengono utilizzati due tipi di sistemi di riscaldamento dell'acqua: aperto e chiuso. La loro differenza sta nel fatto che, con un sistema di riscaldamento chiuso, una quantità costante di acqua circola nelle condotte, e con una parte aperta dell'acqua direttamente dal sistema viene smontata per le esigenze di approvvigionamento di acqua calda. In un sistema di fornitura di calore aperto, l'acqua deve essere di qualità equivalente all'acqua potabile e l'approvvigionamento idrico viene costantemente reintegrato.

Le reti principali si trovano nelle direzioni principali dalla fonte di calore e sono costituite da tubi di grandi diametri, da 400 a 1200 mm. Le reti di distribuzione hanno un diametro di condotte di rami dalle linee principali da 100 a 300 mm e un diametro delle condotte che portano ai consumatori - da 50 a 150 mm.

Gli impianti di riscaldamento a vapore fanno uno e due tubi, mentre il ritorno della condensa è prodotto da un tubo speciale - la linea di condensa. Sotto l'azione di una pressione iniziale di 0.6. 0,7 MPa, e talvolta 1,3. 1,6 MPa, il vapore si muove alla velocità di 30. 40 m / s. I tubi sono usati metallo e metallo-polimero secondo SP-41-102-98 e SNiP 2.05.06-85. Nella scelta del metodo di posa delle condutture di calore, il compito principale è garantire durata, affidabilità ed economicità della soluzione.

La posa senza condutture di tubi di calore è un modo semplice ed economico di posare, quindi è più comune. Questo metodo, tuttavia, presenta importanti inconvenienti, come la corrosione, la difficoltà di riparazione, la mancanza di supervisione periodica. Parzialmente questi inconvenienti vengono superati proteggendo le tubazioni dagli effetti esterni del suolo usando materiale isolante, pelle di cemento e impermeabilizzazione. Applicare questo metodo di protezione in cemento armato rinforzato, dove il rinforzo è realizzato sotto forma di una griglia, il che conferisce una notevole rigidità alle condotte. Le reti di calore possono essere posate in trincee comuni con condutture dell'acqua, grondaie, fognature e gasdotti con una pressione fino a 0,3 MPa inclusi.

La posa in canali non di passaggio è il modo più conveniente per disporre le linee di calore, il che spiega il suo uso diffuso. Il vantaggio di questo metodo rispetto alla posa senza canale è che la condotta è protetta dalle fluttuazioni di pressione nel terreno, poiché è racchiusa in un canale in cui è posizionata su speciali supporti mobili e fissi. Tuttavia, ha un inconveniente: non esiste un monitoraggio costante dello stato delle reti e, in caso di incidente, è necessario aprire alcune parti del canale per trovare la posizione del danno. Nei canali non di passaggio, l'impianto di riscaldamento può essere collocato con oleodotti e gasdotti, condotte di aria compressa con una pressione fino a 1,6 MPa e condotte idriche.

Nei collettori attraverso il passaggio, le reti di distribuzione del calore possono essere collocate insieme a condotte idriche con un diametro di 300 mm, cavi di comunicazione, cavi di alimentazione fino a 10 kV, e nei collettori di città - anche con condutture di aria compressa con una pressione di 1,6 MPa e fognature a pressione. Nei collettori intra trimestrali è consentita la posa congiunta di reti idriche di diametro non superiore a 250 mm con gasdotti di gas naturale con una pressione fino a 0,005 MPa e un diametro fino a 150 mm. Durante la posa congiunta della rete di riscaldamento e della fornitura di acqua, al fine di evitare il riscaldamento di quest'ultima, essa viene isolata e posta nella stessa fila o sotto la rete di riscaldamento, tenendo conto della profondità normativa. Il monitoraggio e il monitoraggio continui dello stato delle reti vengono effettuati in collettori di passaggio. La riparazione di tali reti è semplificata. In aree difficili, ad esempio, sotto le autostrade centrali con traffico intenso, quando si attraversano ferrovie, sotto edifici in cui è impossibile posare i collettori di passaggio e canali invalicabili non possono essere posati a causa della limitata capacità di scavarli per la riparazione, vengono utilizzate semipassi. Sebbene il passaggio in essi sia molto piccolo (altezza fino a 1,4 m, larghezza 0,4, 0,5 m), è possibile eseguire l'ispezione e la riparazione della rete di riscaldamento.

Il percorso delle reti di riscaldamento nelle città è posto nelle corsie tecniche riservate alle reti di ingegneria parallele alle linee rosse di strade, strade e passi carrabili fuori dalla carreggiata e dalla striscia di spazi verdi, ma la giustificazione consente di localizzare il riscaldamento principale sotto la carreggiata o il marciapiede delle strade. I sistemi di riscaldamento non devono essere posati lungo i bordi di terrazze, burroni o solchi artificiali in terreni cedevoli.

La pendenza delle reti di riscaldamento, indipendentemente dalla direzione del flusso del liquido di raffreddamento e dal metodo di installazione, deve essere almeno 0,002.

In SNiP 2.04.07-86 e SNiP 3.05.03-85 vengono fornite condizioni speciali per la sistemazione delle intersezioni tramite reti termiche di altre strutture sotterranee.

Fornitura di gas. Grazie allo sviluppo dell'industria del gas nel nostro paese, la maggior parte delle città è gassificata. Il gas è utilizzato nell'industria, nell'edilizia e nei servizi pubblici. Viene trasportato via gasdotti dai campi su lunghe distanze e arriva al consumatore sotto forma di una miscela combustibile di idrocarburi, idrogeno e monossido di carbonio. I tassi di consumo del gas dipendono dall'attrezzatura dell'appartamento, dalle condizioni climatiche, dal livello di sviluppo dei servizi pubblici. Ad esempio, il consumo di gas in un appartamento con stufa a gas e fornitura di acqua calda è di 77 m 3 / anno per 1 persona, e in un appartamento con stufa a gas e scaldabagno a gas per la fornitura di acqua calda - 160 m 3 / anno.

Il sistema di approvvigionamento urbano di gas è costituito da gasdotti, punti di controllo del gas e strutture di servizio.

Le condotte per il trasporto di gas umido sono poste al di sotto della zona stagionale di congelamento del suolo con pendenze di 0,002 nella direzione delle trappole di condensa. Le condotte per il trasporto di gas secco, durante la posa in terreni non in movimento, possono essere collocate nella zona di congelamento stagionale del suolo.

Alimentazione La città moderna è un insieme complesso di diversi consumatori di energia elettrica. La maggior parte dell'elettricità è consumata dall'industria (circa il 70%).

Negli ultimi anni, l'uso dell'elettricità per le esigenze domestiche, pari a una media del 20% del consumo totale, è aumentato notevolmente. A seconda delle dimensioni della città, delle condizioni climatiche, dello sviluppo dell'industria e di molti altri fattori, la quota di carico utile e il consumo specifico di energia (per 1 abitante o 1 m 2 di spazio abitativo) possono variare ampiamente. Per Mosca, ad esempio, i carichi elettrici totali di edifici residenziali e pubblici nel sistema di alimentazione elettrica del quartiere sono più di 40 W / m 2 di spazio abitabile in aree con cucine a gas, e in aree con cucine elettriche - più di 50. 55 W / m 2.

L'elettricità viene trasmessa ai consumatori all'interno delle aree residenziali mediante linee di cavi sotterranei che sono disposti sulla striscia tra la linea rossa e la linea di costruzione. La posa di linee sotterranee di cavi elettrici viene effettuata, di norma, in trincee comuni. In caso di intersezioni con strade sterrate e ferrovie, con mancanza di spazio libero nella sezione trasversale della strada e in alcuni altri casi, la posa dei cavi di alimentazione è consentita nei collettori comuni e i cavi di alimentazione devono trovarsi nel collettore sopra altre reti ingegneristiche.

Funzionamento tecnico dell'attrezzatura di quartiere. Il fondo per gli alloggi è uno dei rami più complessi dell'economia urbana, che richiede un ulteriore miglioramento delle operazioni e nuove forme di controllo utilizzando l'automazione, il controllo remoto e la tecnologia informatica.

Una delle fasi per migliorare l'alloggio è la creazione di sistemi di spedizione. Con la costruzione di grattacieli con ascensori ad alta velocità, sistemi di rimozione automatica del fumo e allarmi antincendio, la ricchezza di ospitare una varietà di apparecchiature ingegneristiche sotterranee complesse per migliorare l'operatività, era necessario disporre di sistemi integrati di dispacciamento integrato (ODS) per il monitoraggio e la gestione delle apparecchiature di ingegneria. SLM può controllare il lavoro di tutti i principali tipi di apparecchiature ingegneristiche e fornisce una comunicazione bidirezionale con il dispatcher con i passeggeri nell'automobile dell'ascensore, con i residenti ad ogni entrata della casa, con le strutture tecniche del microdistretto. SLM può controllare i dispositivi di chiusura automatica (ACS) degli ingressi, il funzionamento degli ascensori, l'illuminazione di emergenza del territorio del DES, la temperatura del circuito di trasferimento del calore e le sale caldaie. Il sistema ODS fornisce sottosistemi per controllare il consumo di acqua, l'inquinamento da gas, l'allagamento di stanze e collettori, ecc. L'uso di ODS aiuterà a rilevare ed eliminare tempestivamente i guasti nelle utenze sotterranee.

Posa di reti e comunicazioni ingegneristiche: fasi, caratteristiche

Reti di ingegneria: un sistema di comunicazione per supportare il processo di produzione o gli accordi di servizio. Distinguere i sistemi interni ed esterni delle reti di ingegneria:

  • alimentazione elettrica;
  • illuminazione esterna;
  • fornitura di calore;
  • approvvigionamento idrico e drenaggio, fognature;
  • aria condizionata e ventilazione, rimozione della polvere;
  • fornitura di gas;
  • comunicazioni, comunicazioni e allarmi;
  • oleodotti;
  • trasportatori tecnologici.

La posa di reti ingegneristiche è l'organizzazione delle comunicazioni necessarie per la vita delle aree popolate e il funzionamento di varie strutture.

Progettazione e installazione di reti ingegneristiche

Iniziando la costruzione della struttura, si dovrebbe avere un'idea chiara della necessità di un tale evento come la posa di reti ingegneristiche. Quando si redige un progetto, tengono conto delle comunicazioni già esistenti, considerano la possibilità di collegarsi ad esse. L'inizio della costruzione implica l'esistenza di progetti per l'approvvigionamento di calore, l'approvvigionamento idrico e il drenaggio, la ventilazione, l'alimentazione elettrica, l'approvvigionamento di gas e le comunicazioni. Questo è un momento cruciale di costruzione. La correzione degli errori commessi in questa fase sarà costosa in seguito. È meglio evitare le alterazioni, quindi la stesura delle comunicazioni ingegneristiche richiede uno studio accurato di un progetto professionale. Dopo la consegna del progetto inizia l'installazione delle comunicazioni. Il processo tecnologico di posa delle utenze viene effettuato nel seguente modo obbligatorio:

  1. Viene posata l'acqua, dotando la struttura del minimo necessario di comunicazioni.
  2. L'impianto di riscaldamento è installato.
  3. L'alimentazione è collegata.
  4. La fognatura è fornita, l'igiene è assicurata e il drenaggio all'impianto di trattamento.

Approvvigionamento idrico

I sistemi di approvvigionamento idrico di ingegneria sono costituiti da tre elementi principali:

  • rete di approvvigionamento idrico;
  • linee d'acqua;
  • impianti di presa d'acqua.

Gli acquedotti sono costruiti per fornire acqua ai consumatori domestici, alle strutture industriali e pubbliche, ai sistemi di estinzione degli incendi

Idraulico - la base delle reti di ingegneria. L'intero sistema viene posato a partire dalle comunicazioni di approvvigionamento idrico. Queste reti sono progettate per fornire una gamma di esigenze:

  • in acqua fredda e calda;
  • nel sistema di sicurezza antincendio.

Fornire l'oggetto con l'acqua consiste nel collegarsi alla torre idrica centrale esistente dell'insediamento o nel creare un sistema autonomo per attingere acqua da un giacimento, un pozzo trivellato.

Per le reti di approvvigionamento idrico esterne spesso si utilizzano tubi di plastica a basso costo: polipropilene, polietilene a bassa pressione. Posa l'impianto idraulico interno, installare tubi di acciaio, rame, metallo e PVC. La posa dei tubi di approvvigionamento idrico richiede l'installazione di valvole e raccordi di arresto appropriati.

È importante! Prestare particolare attenzione durante la posa della fornitura di acqua a cavi sanitari nascosti. La negligenza manifestata da alcune lievi violazioni nel lavoro degli idraulici. Ciò causerà problemi agli utenti e richiederà costose rilavorazioni che causano disagi.

Le attrezzature antincendio richiedono l'installazione e la manutenzione di idranti.

riscaldamento

L'impianto di riscaldamento è un elemento importante della struttura dell'edificio, garantendo il suo funzionamento confortevole.

Le reti di calore all'esterno e all'interno degli edifici devono essere attrezzate in modo tale da ridurre al minimo la dispersione di calore.

Considerare l'approvvigionamento di calore centrale e locale, inclusi tre elementi:

  1. La fonte che produce calore.
  2. Le reti termiche che trasportano il vettore di calore nei locali.
  3. Dispositivi che forniscono calore al consumatore.

Quando si posiziona la rete di riscaldamento, si tiene conto delle considerazioni economiche e tecniche:

  • le principali condutture di calore - reti di riscaldamento del tronco - sono costruite più vicino al centro dei carichi di calore;
  • la loro lunghezza dovrebbe cercare il minimo, non ostacolare l'edificio e il traffico;
  • basso costo di costruzione;
  • affidabilità di funzionamento;
  • la possibilità di assicurare il lavoro in speciali situazioni di emergenza, in caso di disastri naturali;
  • considerazione della possibile perdita di calore, specialmente durante la costruzione di reti di riscaldamento esterne.

Importante sapere! Quando si posano le reti di riscaldamento, è importante determinare correttamente il tipo di radiatore, i tubi di intercettazione con i raccordi di collegamento.

L'installazione di un sistema di riscaldamento autonomo è associata all'adattamento della caldaia dell'impianto di riscaldamento con reti di ingegneria elettrica e del gas. È inoltre necessario tenere conto del valore tipico della pressione nel circuito dell'impianto di riscaldamento della caldaia ad una atmosfera e mezza.

Modalità di posa delle reti termiche

Dopo aver disegnato un piano di approvvigionamento idrico, iniziano immediatamente a elaborare un progetto di fornitura di calore. La posa delle reti di riscaldamento può essere effettuata in diversi modi e ognuno di essi ha le proprie caratteristiche e regole.

La posa di reti di calore sotterranee richiede l'equipaggiamento di tunnel o camere speciali, che consentono di ispezionare e riparare i tubi

  1. Metodo Overground È usato nel permafrost o negli alti livelli di acque sotterranee. E anche in strutture situate lontano dalla città o industriali. Il tubo di calore è installato su supporti in metallo, calcestruzzo, cemento armato. La posa di reti di calore in questo modo ha il vantaggio che le valvole e le apparecchiature sono aperte per l'ispezione, non sono necessarie camere speciali. Lo svantaggio è l'esposizione agli agenti atmosferici e la possibilità di danni meccanici, compresi quelli associati a atti di vandalismo e sabotaggio.
  2. Metodo sotterraneo La posa a trincea delle reti di riscaldamento è più comune: tubature (come una linea della metropolitana) o a poca profondità. Permette di combinare diverse comunicazioni ingegneristiche in una trincea. Questo riduce significativamente i costi di posizionamento e ulteriore manutenzione delle apparecchiature installate. La posa senza scavi è utilizzata quando si attraversano tram, binari ferroviari, piazze e strade. Questo tipo di posa della conduttura di riscaldamento viene anche utilizzata in quei casi in cui per qualche motivo è impossibile sviluppare il terreno.

La complessità dell'installazione sotterranea di calore

La posa sotterranea di reti di calore è un processo fastidioso e costoso. Richiede l'uso di attrezzature complesse e costose, personale qualificato. I principali problemi associati all'installazione sotterranea di reti di calore:

  • i lavori vengono svolti, di regola, in condizioni anguste di sviluppo urbano e comunicazioni precedentemente attrezzate;
  • il design della traccia è complesso;
  • il posizionamento di apparecchiature e accessori lineari è impossibile senza la disposizione delle camere e dei padiglioni sopra di essi;
  • le falde acquifere e le acque superficiali spesso penetrano nei canali della rete di riscaldamento e ristagnano a lungo. Ciò porta all'umidità e alla distruzione prematura dello strato di isolamento termico;
  • le correnti vaganti provocano corrosione dei tubi, interrompendo la tenuta del sistema;
  • È scomodo mantenere i binari pavimentati e interrati. L'accesso è necessario per chiamare attrezzature speciali. I lavori di riparazione richiedono tempo e fatica, spesso completamente incompatibili con la natura del danno.

La posa nascosta di comunicazioni di riscaldamento è un'impresa più laboriosa e costosa rispetto all'installazione di autostrade terrestri

Posa senza scavi di comunicazioni ingegneristiche

È possibile posare condotte senza scavo, senza causare danni all'ambiente. Il metodo di perforazione orizzontale direzionale nel tempo diventerà il principale nella posa di reti ingegneristiche.

La posa di reti di ingegneria esterne mediante il metodo trenchless implica l'installazione di un'installazione HDD al punto di partenza. Nella direzione del punto di uscita lungo una traiettoria predeterminata, un pozzo pilota penetra. Su di esso una macchina speciale tiene tubi, tubi o cavi che vengono serrati al loro interno. Con una lunghezza del binario fino a 10 m, è possibile eseguire manualmente una foratura.

Vantaggi della posa senza scavo:

  • automazione dei processi;
  • alta velocità;
  • la possibilità di porre reti a una profondità di 20 m elimina i danni al paesaggio, consente di passare sotto oggetti dove lo scavo non è accettabile;
  • nessun costo per il lavoro di restauro riduce significativamente il costo totale;
  • non c'è bisogno di interrompere la vita normale sul luogo di lavoro;
  • emergenze, i danni alle reti precedentemente gettate diventano fondamentalmente impossibili.

Tubi per impianti di riscaldamento

La posa sotterranea della fornitura di calore richiede l'uso di tubi speciali in grado di sopportare determinate temperature e pressioni che sono resistenti al colpo d'ariete. Per la produzione di tubi di sistemi di riscaldamento utilizzare:

  • acciaio zincato, in grado di sopportare pressioni fino a 12 atmosfere e temperature elevate. Il punto debole dei tubi di acciaio - connessioni filettate. Altri svantaggi includono l'impossibilità di combinare con un sistema di pavimenti caldi, complessità di installazione e costi elevati;
  • polipropilene, funzionante a pressioni fino a 9 atmosfere e temperature fino a 90-95 ° C (è molte volte più economico dell'acciaio e facile da installare);
  • polietilene reticolato con basso coefficiente di dilatazione termica. La possibilità di rottura di un tubo da polietilene reticolato è praticamente esclusa. Funziona in modo affidabile a pressioni fino a 12 atmosfere e temperature fino a 90-95 ° C. Ma - non a buon mercato, appartiene alla categoria di prezzo premium;
  • metallo-plastica non è inferiore alla resistenza alla pressione e alla temperatura del polietilene reticolato. Tuttavia, quando viene installato, il costo del sistema aumenta notevolmente. Saranno necessari accessori aggiuntivi.

L'uso di tubi preisolati accelera notevolmente l'installazione di reti di riscaldamento

L'opzione migliore per le reti di riscaldamento esterne in alcuni casi può essere l'uso di tubi isolati. Il loro design combina il tubo di trasferimento del calore e l'isolamento, non richiede la saldatura durante l'installazione.

Alimentazione

Le reti ingegneristiche di alimentazione sono disposte in modo tale da garantire un funzionamento affidabile e sicuro di tutti i sistemi ingegneristici dell'oggetto. Anche un'interruzione di corrente a breve termine può avere conseguenze estremamente indesiderabili. Un elettricista di potenza richiede severi standard di sicurezza. L'energia elettrica è un complesso che include fonti e mezzi di trasmissione, trasformazione e distribuzione di energia elettrica tra i consumatori. Il sistema di alimentazione è composto da:

  • linee elettriche;
  • sottostazioni e quadri elettrici;
  • reti e apparecchiature ingegneristiche che aumentano l'efficienza del sistema.

Bisogno di sapere! La posa dell'elettricità nell'impianto richiede una corretta organizzazione del lavoro delle reti elettriche interne ed esterne.

  • sottostazione di trasformazione step-down;
  • nodi di distribuzione;
  • reti domestiche che forniscono ai consumatori elettricità e illuminazione elettrica.

I cavi elettrici sono disposti in due modi:

  1. Underground, in canali speciali.
  2. Sospeso o aereo. Allo stesso tempo, la distanza dal pilone della linea elettrica alla facciata della casa non deve superare i 20 m.

Quando si installano le reti elettriche utilizzando il metodo sotterraneo, vengono predisposti canali speciali per la posa dei cavi, mentre i fili elettrici vengono utilizzati per proteggere i cavi.

Fornitura di gas

Le reti di gas forniscono carburante ai consumatori a una certa pressione e nei volumi richiesti. La maggior parte della popolazione utilizza gas naturale per cucinare e riscaldare la casa, per riscaldare l'acqua. L'installazione della guarnizione include l'installazione:

  • filiali degli abbonati. Sono collegati alla rete di distribuzione del gas e sono progettati per fornire gas agli edifici;
  • gasdotti domestici. Assicurano il trasporto di gas all'interno dell'edificio e la sua fornitura ai singoli apparecchi domestici a gas.

Durante la posa del gasdotto, è impossibile prevenire violazioni della superficie di tubi e connessioni, rivestimenti isolanti. Al termine dell'installazione, ricostruzione, revisione del sistema di alimentazione del gas, è richiesta una prova di tenuta d'aria della rete. In questo caso, la prova della condotta, realizzata con tubi di polietilene, deve essere eseguita non prima di un giorno dall'ultima saldatura dell'ultimo giunto.

Il gas naturale è esplosivo. La minima mancata osservanza della tecnologia di installazione e dei requisiti del funzionamento del sistema di approvvigionamento del gas minaccia di conseguenze disastrose.

rete fognaria

La posa di reti e comunicazioni ingegneristiche completa la costruzione di sistemi fognari, fase importante perché la sua esecuzione competente consente di creare condizioni di vita sanitarie e di igiene accettabili e confortevoli. I sistemi di fognatura di ingegneria esterni sono un complesso autonomo per il trattamento dei rifiuti fecali. O semplicemente posano i tubi e li inseriscono nel sistema fognario centrale. La determinazione della posizione del sistema di collegamento nel sistema fognario centrale e l'esecuzione dell'operazione stessa devono essere eseguite esclusivamente da specialisti esperti.

Il sistema fognario di un edificio, l'intero complesso o distretto può essere autonomo o collegato a una rete fognaria centrale

Sotto le fognature interne capire il tubo di uscita del sistema posto sul luogo in cui vi è uno scarico fognario esterno.

Il funzionamento senza problemi delle acque reflue richiede la considerazione di una serie di condizioni durante la posa:

  • pendenza del gasdotto;
  • profondità del tubo;
  • tipi di tubi e la creazione del minimo richiesto per l'installazione di spazio libero;
  • il volume delle acque reflue;
  • realizzazione di isolamento termico;
  • segnalibri pozzi di fogna.

La posa di reti e comunicazioni ingegneristiche crea un sistema che garantisce l'attività vitale della società umana. L'efficienza del lavoro umano dipende direttamente dalla qualità del sistema di comunicazione. Questo vale non solo per gli oggetti economici, ma anche per l'habitat, l'alloggio. Condizioni di vita confortevoli consentono di aumentare la produttività del lavoro, la qualità della vita delle persone e della società nel suo complesso.

Prezzi per l'installazione di impianti idraulici e sanitari

Installiamo reti di approvvigionamento idrico sia interne che esterne e reti fognarie

I prezzi per l'installazione di impianti idraulici e fognari riguardano principalmente i lavori di posa dei tubi e l'installazione dei punti di distribuzione dell'acqua. Tuttavia, va notato che l'installazione di questi sistemi dipende direttamente dall'impianto idraulico scelto. Un progetto di design può anche creare le proprie caratteristiche nei prezzi. Potrebbe richiedere un numero di attività non specifiche, ad esempio l'installazione di strutture incorporate per l'impianto idraulico.

Quando si installano reti di approvvigionamento idrico e reti fognarie esterne, è necessario posare correttamente le tubazioni tenendo conto dei carichi imposti su di esse.

Prezzi per l'installazione di fognature esterne e approvvigionamento idrico

Le comunicazioni esterne a casa richiedono un approccio speciale. Per alterare il sistema fognario esterno o l'impianto idraulico esterno è impossibile.

Posa delle comunicazioni

Caratteristiche di posa delle comunicazioni. Tipi di comunicazioni ingegneristiche. Il costo della posa delle comunicazioni. Modi di stendere le comunicazioni

Durante la costruzione della propria casa, la posa delle comunicazioni è un punto importante. Quali sono i modi di porre le comunicazioni ingegneristiche. Come è la posa senza trincea delle comunicazioni. Tipi di comunicazioni e metodi della loro installazione.

Posa di liquami e approvvigionamento idrico. Tipi di comunicazioni ingegneristiche. La sequenza dei lavori. Documenti normativi richiesti. Linee di pianificazione e assemblaggio. Il costo della posa delle utenze. Approvvigionamento idrico ed elettrificazione.

Modalità di posa delle comunicazioni ingegneristiche

I lavori per la costruzione di comunicazioni ingegneristiche vengono effettuati utilizzando varie tecnologie. Gli esperti utilizzano moderni metodi high-tech che rendono l'intero flusso di lavoro il più efficiente possibile. Grazie all'utilizzo di tecniche ingegneristiche innovative, i sistemi che abbiamo equipaggiato sono resistenti e durevoli.

Esistono tre modi principali per organizzare le comunicazioni previste dagli attuali documenti normativi:

  • metodo di posa separata;
  • metodo combinato;
  • guarnizione collettore combinata.

Allo stesso tempo, le regole di costruzione per il posizionamento e le esigenze igienico-sanitarie sono osservate per quanto riguarda solo questa rete. Gli svantaggi del metodo sono possibili danni ad alcune comunicazioni a seguito dell'apertura di altri durante i lavori di scavo, nonché un aumento dei termini di esecuzione degli ordini a causa dell'installazione sequenziale.

Il metodo combinato è conveniente per la posa in un'unica trincea contemporaneamente a più comunicazioni di scopi diversi. Una tecnologia simile è usata nei bacini combinati, è rilevante quando c'è una carenza di spazio nelle trincee della rete di comunicazione sotterranea sviluppata in modo intensivo. Questa tecnologia consente di ridurre il volume e i tempi del lavoro al 40%. Inoltre facilita enormemente l'ulteriore funzionamento dei sistemi e la loro riparazione con la sostituzione di tubi e cavi senza ulteriori lavori di scavo. Il collettore combinato sotto forma di galleria di passaggio, semi-passaggio o non passaggio può essere integrato con comunicazioni dopo il completamento della costruzione del ciclo di zero.

Le linee di distribuzione dei settori residenziali si trovano in base al terreno locale e alla disposizione generale del distretto. Esistono norme severe per le distanze consentite dalle comunicazioni sotterranee alle reti vicine, alle aree verdi del parco o della foresta, alle strutture e agli edifici. Al fine di evitare l'erosione della fondazione, al fine di preservare la sua struttura integrale, abbiamo trincee di comunicazione sotterranea al di fuori dell'area di pressione sul terreno delle strutture edilizie. Nel rispettare gli ordini, seguiamo rigorosamente tutti i requisiti di SNiP 23-01-99 per quanto riguarda la posizione delle reti di diverse profondità relative alla zona di congelamento del suolo, la scelta del materiale ottimale per la tubazione, le normative sulla temperatura.

Come sono fatte le comunicazioni senza scavi

Il modo più comune di condurre comunicazioni nel nostro paese è sempre stato la posa di tubi nelle trincee pre-scavate. Nonostante la prevalenza tradizionale e diffusa di questo metodo, non è ancora molto conveniente dal punto di vista finanziario e pratico. Il fatto è che le condizioni tecniche non sempre consentono di scavare trincee per la posa, ma allo stesso tempo non tutte le comunicazioni sono in grado di andare a terra per motivi tecnici, ad esempio, su montanti. Inoltre, preparando un fossato, un fossato o una fossa per la posa dei tubi, i costruttori violano l'integrità della copertura del suolo, che alla fine porta alla distruzione della vegetazione o al danneggiamento della carreggiata.

Molti cittadini sono consapevoli della sensazione di disagio quando, a causa di lavori di riparazione, devono cambiare il loro percorso abituale al lavoro o a casa. Succede che, salvando le comunicazioni della città dagli incidenti, gli idraulici devono "scegliere" l'asfalto nei luoghi più inappropriati, il che ha un effetto molto negativo sul miglioramento della città. Allo stesso tempo, nei paesi europei, questo metodo è stato a lungo abbandonato, sostituendolo con uno più moderno e conveniente da quasi tutti i punti di vista. Il metodo di posa di tubi senza scavo è stato utilizzato con successo in molte industrie, consentendo lo scavo senza aprire il terreno. Questo è un insieme di misure per creare un filo di comunicazioni, in cui il metodo di scavare una trincea viene sostituito da un numero di altri lavori, e l'approfondimento preliminare stesso non viene eseguito.

Questa tecnica fu sviluppata all'epoca dagli esperti occidentali e, grazie all'elevata efficienza, fu introdotta con successo nella sfera dell'edilizia domestica. Ulteriore sviluppo e miglioramento di attrezzature specializzate hanno permesso di utilizzarlo con successo quasi ovunque. L'ammontare minimo di risorse umane sul cantiere durante l'esecuzione di tutte le fasi del lavoro è un vantaggio davvero notevole rispetto allo scavo delle comunicazioni. Ciò è dovuto al miglioramento della sicurezza e inoltre, in questo caso, gli artisti non devono coordinare il lavoro in vari casi.

Inoltre, non è necessario coinvolgere costose apparecchiature di movimento terra nel processo e costruire numerose transizioni direttamente sopra il sito di posa dei tubi. E, soprattutto, tale lavoro può essere svolto sia in estate che nel periodo invernale dell'anno, mentre tutte le comunicazioni che passano rimangono intatte.

Inoltre, tutto il lavoro viene eseguito nel modo più rapido e accurato possibile. Questo metodo è utilizzato principalmente in varie aree dell'industria delle costruzioni. Permette la posa di diverse condutture, la posa di un cavo coesivo, la gestione delle acque di scarico e l'equipaggiamento del sistema di approvvigionamento idrico per acqua calda e fredda.

Anche la regolazione e la modifica della pipeline obsoleta sono completamente disponibili per il metodo trenchless. Inoltre, questo metodo è semplicemente indispensabile in località dove c'è un'alta densità di edifici. Viene anche utilizzato con successo per la posa di condutture idriche e impianti fognari attraverso autostrade e ferrovie, attraverso bacini, burroni e altri ostacoli tecnologici e naturali. L'implementazione corretta del processo di lavoro di base dipende direttamente dalla preparazione competente.

Le principali varianti di posa di tubi senza scavo non sono in realtà così numerose, e la quantità di materiali utilizzati, la lunghezza della sezione e il tipo di ambiente del suolo sono necessariamente presi in considerazione. Ad esempio, se la condotta deve essere posata solo per diverse decine di metri, in questo caso non è necessario l'uso di attrezzature specifiche. È solo necessario prelevare un cilindro chiuso della dimensione desiderata e fissarlo a un'asta mobile che funzioni su un attuatore pneumatico, elettrico o idraulico.

Piccoli pozzi pre-scavati, situati su entrambi i lati del sito, dove è pianificato il processo di posa dei tubi. Quando si eseguono lavori in grandi aree, sono necessarie alcune attrezzature specializzate sotto forma di ubicazione, perforazione, installazioni idrauliche, generatori, manipolatori automatici e attrezzature per la saldatura di tubi in polipropilene. Allo stesso tempo, la posa senza trincee di comunicazioni coinvolge molte delle tecnologie più comuni. L'igiene è una tecnica il cui nome viene tradotto dal latino come una guarigione. Viene utilizzato esclusivamente a terra con tubi già posati, che dopo un certo periodo richiedono un aggiornamento. In altre parole, questa procedura consente di cambiare qualitativamente il vecchio sistema di gasdotti in uno nuovo.

Per implementarlo in due modi: ristrutturazione e relining. Il primo è applicabile quando i tubi delle vecchie comunicazioni hanno esaurito completamente le loro risorse: nuovi prodotti vengono installati al loro posto. L'essenza del secondo metodo è di posare una nuova pipa direttamente nel mezzo della vecchia. Grazie a questo metodo, è possibile aggiornare la pipeline, che è parzialmente danneggiata in luoghi diversi. Per fare ciò, è necessario esaminare attentamente la struttura e i parametri del vecchio tubo e scegliere un altro diametralmente più piccolo per la sostituzione. Un calibratore è installato sulla sua parte finale, il "compito" del quale è quello di muoversi lungo il corso della vecchia pipeline al fine di designare un luogo per la posa di una nuova pipa. L'estrusione è una tecnica utilizzata per lavorare con tubi di grande diametro.

L'essenza dell'azione consiste nel premere i tubi nel terreno quando il martinetto idraulico e il meccanismo di vibrazione sono attivati. Tale lavoro è fatto meglio su terreni sciolti, mentre il terreno viene rimosso dal tubo con aria compressa. La prima fase di questo lavoro è lo scavo della fossa. Quindi è necessario installare un muro per la fermata, a cui sono fissati i martinetti, che verrà installato sulla piastra stessa. In questo caso, la prima parte del tubo trasportato è necessariamente collegata a questi jack, con il risultato che la fine del tubo sarà libera. Con l'aiuto di martinetti, viene creato il rinforzo necessario, che viene trasmesso al tubo, che passa attraverso l'estremità aperta nel terreno. La terra che si accumula all'interno viene rimossa con l'aiuto di pale e speciali aggregati di percussioni di tipo pneumatico.

Con questo metodo, i tubi hanno dimensioni da 600 a 1720 mm di diametro. Allo stesso tempo, la lunghezza di posa non deve superare i 100 metri. Puntura - un metodo che prevede l'attuazione di azioni su terreni di argilla o specie limacciose. Inoltre, verrà utilizzato quando il cliente deve effettuare le comunicazioni da tubi di diametro non superiore a 15 cm. Il terreno è perforato dal fatto che un tubo in acciaio resistente, dotato di un cono, viene condotto attraverso il suo spessore. Allo stesso tempo, la terra non viene tirata fuori, ma viene compattata proprio sul posto per mezzo di un martinetto idraulico. Un tubo di polietilene del diametro richiesto viene spinto nel pozzo risultante.

Vale la pena notare che questo metodo ha alcune limitazioni riguardanti la lunghezza della sezione. Ad esempio, se è necessario posare un tubo con un diametro di 60 cm, allora in questo caso la lunghezza del tunnel deve avere una lunghezza di 60 metri. Una variante della metodologia di puntura può essere considerata la cosiddetta idro-puntura. In questo caso, il lavoro viene solitamente svolto su terreni facilmente erosi. In primo luogo, per l'installazione del tubo, il terreno viene lavato con l'aiuto di un ugello speciale, dopo di che è necessario introdurre un tubo del diametro specificato nel tunnel formato.

La foratura di un tipo direzionale orizzontale è il metodo più ottimale per molti casi, nonostante il fatto che rientri nella categoria dei più costosi. Tuttavia, è la perforazione che è considerata la più efficace nel montaggio senza trincee delle comunicazioni, poiché può essere effettuata su terreni di qualsiasi densità. In questo caso, le comunicazioni vengono eseguite utilizzando attrezzature speciali: una perforatrice che deve perforare piccoli pozzi in una determinata direzione fino a una profondità di 15 metri. Allo stesso tempo, un'asta di guida è fissata alla testa di perforazione - una punta che conduce le strutture sotto terra lungo una traiettoria predeterminata, aggirando gli ostacoli. La punta è dotata di fori necessari per il raffreddamento durante il funzionamento.

Inoltre, esiste un apparecchio speciale per la navigazione, il controllo e la correzione del processo di perforazione. In futuro, il pozzo che si è formato si espande in modo che il gasdotto di lavoro possa essere trascinato attraverso di esso. Per ottenere un pozzo di grande diametro, l'espansione può essere eseguita più volte. Vale la pena notare che la posa senza trincea delle comunicazioni è una tecnologia che risparmia risorse e, senza dubbio, sarà sviluppata in futuro. Grazie ai suddetti metodi di svolgimento di tale lavoro, puoi sempre scegliere l'opzione più adatta alla tua situazione.

La cosa più importante è che il suo utilizzo garantisce una conservazione di alta qualità delle strutture di superficie. In questo caso è particolarmente importante che i suddetti mezzi possano essere utilizzati con successo sul territorio di oggetti di grande valore storico o archeologico. Altrettanto importante è la capacità di preservare lo strato fertile del suolo, la vegetazione e così via. E il lavoro sulla posa senza trincea delle comunicazioni in aree densamente popolate consente di non disturbare il solito ritmo di vita dei cittadini. Inoltre, i metodi di posa dei tubi nella maggior parte dei casi garantiscono una leggera presenza di sottoprodotti, in contrasto con il metodo tradizionale.

Tipi di comunicazioni e metodi di posa

Il dispositivo di comunicazione sui siti delle imprese ricostruite è un processo costoso e laborioso. Il costo delle utilità per i dati indicativi è pari al 10-15% del costo totale dei lavori di costruzione e installazione.

Nei siti di imprese industriali giacciono tubazioni e condotte di distribuzione, collettori e reti via cavo. I maggiori costi del lavoro ricadono sulla costruzione di reti di gasdotti.

A seconda delle esigenze e delle condizioni tecnologiche, le comunicazioni ingegneristiche in vari siti del sito sono disposte in vari modi: aperto - in una trincea, nonché su cremagliere o gallerie, in trincee senza fissaggio o con fissaggio a parete, separatamente o combinando diverse condotte; posa senza trincee senza scavo (con il metodo della foratura) e con lo sviluppo del terreno (metodi di perforazione, foratura, scavo).