Accessori per saldatura

È fastidioso quando, dopo un accurato allineamento e installazione degli elementi nella posizione desiderata, la struttura assemblata con tale diligenza si stacca dal tocco dell'elettrodo e occorre prima assemblare tutto. Ancora peggio, quando l'elemento è saldato, ma non nella posizione richiesta, si è mosso o deformato lentamente dopo che il metallo si è raffreddato. L'uso di dispositivi universali e specializzati per la saldatura consente di risparmiare tempo e ottenere un prodotto di qualità all'uscita.

Esistono molti dispositivi e meccanismi diversi per la saldatura. Nell'industria, dove si occupano di produzione seriale e di massa, vengono utilizzate attrezzature specializzate meccanizzate e automatizzate - dispositivi di trasporto, meccanismi per la posa e bordatura di prodotti, dispositivi tecnologici di assemblaggio, ecc. Nelle condizioni domestiche, di norma, vengono utilizzati dispositivi di saldatura manuale di azione universale attuare un rapido assemblaggio della struttura, fissare saldamente tutti gli elementi nella posizione desiderata e ottenere la deformazione minima della parte.

Principali tipi di dispositivi di assemblaggio e saldatura

Accessori di montaggio. I dispositivi di installazione sono progettati per installare la parte nella posizione desiderata, esattamente quella in cui si troverà nel prodotto finito. Per funzione e design, sono suddivisi in stop, quadrati, prismi, pattern.

Gli arresti vengono utilizzati per il fissaggio di parti sulle superfici di base e possono essere permanenti, rimovibili o pieghevoli (laterali, girevoli). Fermate permanenti, che di solito sono lastre o barre ordinarie, sono saldate o avvitate alla base. Arresti rimovibili o pieghevoli impostati quando la loro presenza costante nel dettaglio è costruttivamente inaccettabile.

I quadrati vengono utilizzati per installare le parti a un certo angolo (90 °, 60 °, 30 °, 45 °). Vengono utilizzati angoli utili, le cui facce ruotano e consentono di impostare qualsiasi angolazione desiderata tra di loro.

I prismi sono utilizzati per fissare in una determinata posizione prodotti cilindrici. Come un prisma con successo può essere utilizzato un design semplice, saldato dagli angoli. I modelli sono destinati all'installazione di elementi di una struttura saldata in una posizione predeterminata rispetto ad altre parti precedentemente installate.

Ancoraggi. Con l'aiuto di fissare i dispositivi di saldatura, le parti dopo l'installazione nella posizione desiderata sono fissate saldamente per impedire il loro taglio o deformazione accidentali dopo il raffreddamento. I dispositivi di serraggio comprendono morsetti, morsetti, morsetti, giunti, distanziatori.

Il morsetto è uno strumento versatile utilizzato in quasi tutti i lavori con il metallo. Per il saldatore, lei è il primo dispositivo di importanza, che, se possibile, può fare a meno, quindi solo a scapito di un disagio estremo e a scapito della produttività. I morsetti per saldatura possono avere una varietà di forme e dimensioni, possono essere regolabili con dimensioni di faringe costanti. I morsetti rapidi sono particolarmente convenienti, in cui il serraggio avviene con un meccanismo a camme. In generale, è consigliabile che il saldatore abbia un set di varie pinze, poiché potrebbero essere necessari diversi per assemblare un modello, di varie dimensioni e configurazioni.

I fermagli per la saldatura differiscono dalle pinze in modo comodo per il lavoro e adattano maggiormente i lavori di saldatura. Fissando le parti prodotte comprimendo le loro maniglie. Le dimensioni richieste della faringe vengono impostate utilizzando la vite nell'impugnatura del morsetto, spostando il perno in un altro foro o in un altro modo.

I morsetti sul principio di azione sono divisi in vite, cuneo, eccentrico, molla, leva. Di tutti i dispositivi di bloccaggio, i morsetti a vite sono i più comuni. Il tipo più semplice di morsetto a vite fatto in casa è un bullone convenzionale con un dado, infilato nei fori di due piastre, con le quali le parti poste tra loro sono bloccate.

Nei morsetti a cuneo si serrano le parti usando cunei, occhielli, rivestimenti e un martello.

Le staffe di bloccaggio sono un pezzo di lamiera con una scanalatura a forma di cuneo.

La clip a molla preme la parte a causa della presenza di deformazioni elastiche. È fatto di una striscia di materiale in fogli o filo di acciaio per molle.

Nei morsetti eccentrici, il pezzo viene bloccato mediante una camma (1) fissata sulla leva (2) quando l'eccentrico (3) viene ruotato dall'impugnatura (4). Questi dispositivi sono convenienti in quanto il serraggio viene eseguito in un unico movimento, ma i loro svantaggi includono la corsa relativamente piccola della camma, motivo per cui vengono utilizzati meno frequentemente rispetto ai morsetti a vite.

I massetti vengono utilizzati per portare i bordi delle parti dimensionali saldate ad una determinata distanza. La loro lunghezza e il loro metodo di attaccamento alla struttura possono essere molto diversi, a seconda del compito che li precede.

I distanziali consentono di allineare i bordi delle parti assemblate, per fornire i dettagli della forma desiderata, per correggere i difetti locali.

Molti dei dispositivi di saldatura di cui sopra sono facili da fare da soli, dando loro le dimensioni e le forme che corrispondono al lavoro svolto più frequentemente.

Dispositivi di montaggio

Un semplice dispositivo per fissare le parti ad angolo retto è facile da fare con le proprie mani. Ciò richiederà due pezzi di un angolo, un pezzo di striscia, due morsetti, un quadrato e una saldatrice.

Gli angoli e la striscia tagliata alla lunghezza desiderata (le dimensioni sono visibili nella foto, la scala in pollici) sono fissate con morsetti usando un quadrato.

Dopo aver fissato e verificato la corretta posizione degli angoli, gli angoli sono fissati alla striscia in quattro punti. Se fai subito una lunga cucitura o i punti sono troppo grandi, allora il disegno condurrà.

Ulteriori morsetti e quadrati vengono rimossi per non danneggiarli durante la successiva saldatura e gli angoli sono saldati con una cucitura più affidabile, alternando cuciture corte da lati diversi, in modo che il design non porti. Quindi i morsetti vengono premuti e saldati in più punti. Sebbene i morsetti non possano essere saldati.

Attrezzatura per saldare tubi

La foto in basso mostra un jig centralizzatore usato per saldare tubi di grande diametro. Consiste di diversi collegamenti che sono incernierati tra loro e formano un circuito chiuso. Le estremità saldate dei tubi, poste all'interno del dispositivo, sono supportate su fermi, che li centrano l'uno rispetto all'altro.

Nell'officina di casa, i morsetti di serraggio progettati per la saldatura di tubi di diametro ridotto saranno più utili. Ad esempio, il morsetto di centratura modello CM151 (nella figura in basso a sinistra) è destinato a tubi con diametro di 57-159 mm e il morsetto di centraggio modello CS3 (a destra) viene utilizzato per tubi con diametro da 10 a 70 mm.

In effetti, garantire la coassialità dei tubi di piccolo diametro non è un compito così difficile. È possibile fare a meno dell'acquisto di strumenti specializzati, utilizzando un semplice dispositivo fatto in casa per la saldatura di tubi, composto da angoli e cordini saldati.

Gli angoli non devono essere saldati al morsetto (ad esempio, se c'è un solo morsetto), è possibile semplicemente smussare l'angolo all'angolo del morsetto.

Dispositivi con magneti

Quadratini magnetici. Dispositivi di questo tipo sono distribuiti molto ampiamente. Viene prodotto un gran numero di diversi angoli magnetici, che differiscono per forma, presenza o assenza di elementi di fissaggio aggiuntivi e la possibilità o l'impossibilità di cambiare l'angolo. Con il loro aiuto, è molto conveniente collegare le parti in lamiera angolare, le strutture del telaio, i rack, ecc.

Dispositivi magnetici universali. Oltre ai quadrati, ci sono altri dispositivi magnetici che hanno funzionalità e versatilità molto maggiori. Com'è facile e pratico lavorare con loro, è possibile conoscere il dispositivo chiamato MagTab (Strong Hand Tools).

Il dispositivo è costituito da due piani di riferimento (1) con magneti incorporati. L'angolo tra loro può variare a seconda della base su cui devono essere fissati. Può essere una superficie cilindrica, un piano o un angolo. Oltre al supporto, ci sono altri due piani (2), a cui sono attaccate le parti che devono essere saldate alla base. Si trovano ad un angolo di 90 ° l'uno rispetto all'altro e hanno un grado di libertà rispetto alla superficie di supporto, in modo che le parti da saldare possano essere spostate rispetto alla base. È noto quanto tempo e sforzo durante la saldatura a volte richiedono l'installazione e il fissaggio di una parte scomoda e instabile nel posto giusto. L'utilizzo di un dispositivo come MagTab (Strong Hand Tools) consente di saldare rapidamente e facilmente qualsiasi parte su una base di forma diversa. È sufficiente installare l'apparecchio sulla base e collegare l'elemento saldato nel punto giusto a una delle sue due superfici di montaggio. La forza del magnete garantisce una sufficiente forza di fissaggio del pezzo e la sua immobilità durante la saldatura.

Ci sono opzioni e più facili:

L'azione magnetica di assemblaggio-saldatura di assiemi è molto conveniente. Consentono più volte di ridurre i tempi per l'assemblaggio delle strutture e garantire la loro corretta qualità. Semplici, facili da usare e relativamente economici, essi, insieme a morsetti e morsetti, meritano di essere nel laboratorio di casa. Avendo ottenuto magneti permanenti o facendo un elettromagnete, tali dispositivi possono essere realizzati con le proprie mani. È importante ricordare che sotto l'influenza delle alte temperature (alcuni magneti - sotto l'influenza di temperature non molto elevate) i magneti permanenti vengono smagnetizzati.

Lenti a gas

Per rimuovere la turbolenza e rendere il flusso di argon laminare (lineare), vengono utilizzate le lenti a gas - il corpo delle pinze a pinza di un design speciale (con una maglia fine all'interno), garantendo il flusso laminare del gas. La lente a gas è installata al posto del morsetto a pinza standard. Insieme a questo, anche l'ugello della torcia cambia, poiché l'obiettivo ha dimensioni maggiori.

L'uso di lenti a gas è considerato appropriato nei casi in cui è necessario fornire la migliore protezione del gas a causa delle proprietà speciali del materiale (ad esempio, nel caso del titanio) o della configurazione dei prodotti saldati. Il loro uso consente anche di spingere l'elettrodo più del solito, che a volte è necessario.

Tuttavia, le lenti a gas hanno degli svantaggi. In particolare, il loro uso richiede un maggiore flusso di gas. La maggiore dimensione dell'ugello influisce in qualche modo sulla panoramica della zona di saldatura.

Dispositivi per protezione secondaria nella saldatura ad arco di argon

Come dispositivo principale per la protezione secondaria, viene utilizzato un involucro metallico ("boot"), collegato all'ugello del bruciatore e che fornisce gas all'area di saldatura. Affinché lo "stivale" possa raggiungere il suo scopo qualitativamente, la sua forma deve corrispondere alla configurazione del prodotto da saldare e ai parametri della torcia. Spesso è fatto indipendentemente o ordinato sotto una torcia concreta e funziona. Per un'erogazione uniforme di gas alla superficie protetta, il dispositivo può essere riempito con un riempitivo poroso, in particolare trucioli di alluminio.

Sotto forma di modifiche dei dispositivi per la saldatura, fornendo protezione secondaria, vengono utilizzati anche grembiuli flessibili, che svolgono lo stesso ruolo dello "stivale", ma, a differenza di quest'ultimo, hanno la flessibilità che consente loro di piegarsi attorno a strutture cilindriche. Tali dispositivi sono talvolta realizzati in lamina di rame di spessore sufficiente.

L'attrezzatura per la saldatura è tutto su di loro.

I dispositivi di saldatura consentono il fissaggio delle parti saldate nella posizione desiderata e con il gioco di saldatura richiesto lungo l'intera lunghezza dei bordi e consentono di aumentare la produttività del saldatore e migliorare la qualità della saldatura. In questo articolo, più calcolato per i saldatori alle prime armi, verranno descritti e mostrati quasi tutti i dispositivi di saldatura, i metodi e le opzioni per la propria produzione e altre sfumature.

Ogni master, anche se non molto esperto, ma che ha mai provato a saldare alcune parti insieme, sa molto bene che la saldatura stessa richiede spesso meno sforzo, pazienza e tempo rispetto alla preparazione di parti per esso. E la parte principale di tutti i lavori di saldatura è l'assemblaggio della struttura stessa, con una precisa e affidabile fissazione delle parti saldate nella posizione richiesta. Tale lavoro richiede un approccio e un'attenzione speciali, poiché la qualità del prodotto finito saldato dipende da esso.

In assenza di dispositivi di saldatura speciali, di solito accade che dopo un'attenta regolazione, allineamento e installazione delle parti preparate nella posizione richiesta per la saldatrice, la struttura saldata assemblata si stacchi semplicemente dal primo tocco dell'elettrodo di saldatura. Allo stesso tempo, devi avere una grande pazienza per riunirti e rimontare tutto.

Spesso è anche più fastidioso se le parti da saldare sono ancora bloccate, ma non nella posizione necessaria, poiché la parte si sposta un piccolo parente rispetto all'altra parte dal tocco dell'elettrodo, o dalla deformazione delle parti dopo il loro raffreddamento. Non c'è bisogno di parlare di un normale cordone di saldatura e di una qualità normale di una struttura saldata in questi casi, e non è così facile rifare tutto di nuovo. Pertanto, si dovrebbe ancora spendere un po 'di tempo e denaro per fabbricare (o acquistare) dispositivi di saldatura specializzati o più versatili, e naturalmente aiuterà qualsiasi artigiano a risparmiare tempo e nervi e cosa è più importante ottenere un prodotto saldato di alta qualità alla fine.

Quasi tutti i dispositivi di saldatura operano sul principio del serraggio delle parti da saldare, al fine di fissare saldamente i loro bordi nella posizione desiderata e con il gap di saldatura richiesto. I dispositivi di saldatura possono differire in base alla fissazione delle parti a cui sono destinati, alla forma geometrica delle parti fisse e al metodo di ritenzione, ad esempio utilizzando morsetti filettati, utilizzando magneti, ecc. E se i dispositivi sono diversi dalla forma e dalle dimensioni delle parti che risolvono, significa che saranno suddivisi in questo articolo in base alle parti da saldare.

Inoltre, se possibile, descriverò (e mostrerò anche) cosa e come puoi realizzare alcuni dispositivi di saldatura con le tue mani e, se possibile, la produzione (o le opzioni di produzione) sarà descritta usando gli strumenti più comuni disponibili nel garage o anche a casa. E così è andato.

Dispositivi per la saldatura di lamiere di acciaio.

saldatrice in lamiera d'acciaio

Il tipo più comune di saldatura è la saldatura di lamiere di acciaio (soprattutto nella carrozzeria) e quindi inizierò con dispositivi per il fissaggio affidabile di lamiere d'acciaio. Quando si saldano tra loro due lamiere di acciaio, o quando si sostituisce un frammento marcio con uno nuovo (quando si salda un nuovo frammento), è molto importante impostare entrambi i fogli allo stesso livello e con lo stesso spazio di saldatura lungo l'intera lunghezza del bordo.

Questo è l'unico modo per ottenere una giuntura saldata di eccellente qualità, e solo in questo modo dopo la rettifica sarà possibile utilizzare la quantità minima di mastice, o addirittura farne a meno. Ciò è particolarmente importante se successivamente (dopo la levigatura e la lucidatura delle saldature) il cromo o altro rivestimento elettrolitico verrà applicato alle parti da saldare, piuttosto che i rivestimenti di vernice e vernice.

Il dispositivo più semplice, ma molto efficace, per la fissazione accurata e affidabile delle lastre di acciaio che vengono saldate insieme, ho mostrato nella foto 1 e nel video appena sotto. Nello stesso luogo, ho mostrato passo passo come costruirlo in condizioni di garage e come viene utilizzato. Pertanto, per descriverlo qui, non lo farò, basta cliccare sul video qui sotto e vedere visivamente.

Dispositivi di saldatura per la saldatura di lamiere di acciaio: 1 - foglio, 2 - morsetto, 3 - morsetto (può essere fatto da angoli e borchie, come mostrato in foto 2c).

E sarà impossibile posizionare con precisione sul corpo una sorta di pezzo di lamiera d'acciaio, invece di marcio, usando normali pinze o morsetti di saldatura, specialmente se il frammento è saldato all'interno della finestra tagliata nel pannello della carrozzeria.

Pertanto, in officina sarà molto utile avere, oltre alle pinze di saldatura, un dispositivo che ho mostrato nel video e nella foto 1.

Dispositivi per saldare piastre o tubi.

ATTREZZO PER LA SALDATURA tubi ad angolo retto - il cosiddetto morsetto ad angolo.

Quando si saldano insieme le lastre sullo stesso livello, il dispositivo mostrato nel video qui sopra aiuterà, ma se è necessario installarle e saldarle con una determinata angolazione, sarà necessario regolare quella mostrata nella foto 3 - il cosiddetto morsetto angolare. È anche necessario per posizionare ad angolo retto non solo i piatti, ma anche i tubi sagomati e l'angolo. A proposito, con l'aiuto di pinze angolari, i tubi rotondi possono essere impostati all'angolo giusto, ma i tubi ancora rotondi fisseranno meglio e più precisamente i dispositivi descritti nella sezione seguente.

Le pinze angolari ora in vendita possono essere trovate moltissime, ma è possibile farsi da soli. I morsetti angolari più semplici fatti da sé sono mostrati nella foto 4, e possono essere fatti dallo stesso tubo sagomato, angolo o lamiera di acciaio.

Bene, hai ancora bisogno di un dado e perno, con filettatura M10 o M12. Lo svantaggio principale della pinza angolare mostrata nella foto 3 sopra è che può essere bloccato e saldato con un profilo solo ad angolo retto di 90 °.

ATTREZZI PER TUBI PER SALDATURA fatti in casa

Se si desidera un morsetto angolare, che consente di bloccare e saldare il materiale praticamente in qualsiasi angolazione, è necessario creare una delle strutture mostrate nella foto 4. Ma la loro rigidità lascia molto a desiderare e per realizzare un morsetto universale più rigido si dovrà armeggiare più a lungo e rendere un universale morsetto (regolabile) mostrato nella foto 5, che utilizza un metallo abbastanza spesso.

Nella fabbricazione di tali morsetti (come pure qualsiasi), l'importante è ottenere un allineamento accurato dei piani su cui il materiale della sezione saldata verrà posato e bloccato.

APPARECCHIATURA DI SALDATURA per saldatura di tubi e piastre a diverse angolazioni. 1 e 5 - Profilo a forma di U (è possibile anche applicare un pezzo di canale), bullone a 2 assi, dado a 3 assi, 4 - rondella con tacche angolari per 30, 45, 90 gradi, ecc., 6 e 7 - pollice i dadi

Bene, la rigidità dovrebbe essere sufficiente in modo che il materiale bloccato e successivamente saldato non guidi durante la saldatura (dal riscaldamento).

Dispositivi di saldatura per il fissaggio e la saldatura di tubi tondi.

Per il fissaggio e la saldatura di tubi tondi, i dispositivi sono fatti di prismi, lamiere spesse o angoli. Esempi di tali dispositivi sono stati mostrati nella foto 4 appena sopra.

Apparecchio universale per saldatura tubi

Se si impiegano più tempo e si applica una lamiera spessa, è possibile realizzare un dispositivo molto più pratico e versatile che consente di fissare ed esporre in modo sicuro i tubi con qualsiasi angolazione.

Un tale dispositivo è mostrato nella foto 6. Se lo si desidera, un goniometro può essere fissato su una delle piastre e una freccia può essere fissata sulla seconda piastra e quindi l'angolo esatto e desiderato di unione dei tubi saldati può essere facilmente controllato.

Bene, per l'aggancio e la saldatura di tubi tondi rigorosamente su una linea (sezioni diritte) si adatta il dispositivo fatto in casa mostrato nella foto 7.

ATTREZZATURE PER SALDATURA per saldatura di tubi su una linea

Non è difficile realizzarlo da segmenti di quattro piastre, quattro spigoli e quattro bulloni con dadi, che comprimono e fissano le tubazioni rotonde rigorosamente in una linea.

Il design di questo dispositivo di saldatura è chiaramente visibile e comprensibile nella foto 7. A proposito, mostra anche che per il fissaggio dei tubi un simile dispositivo può essere utilizzato come bulloni (prigionieri) e morsetti di saldatura.

Naturalmente, per la saldatura di tubi tondi sulla stessa linea, è possibile utilizzare altri dispositivi semplici, ad esempio due prismi disposti su un tavolo e due morsetti ordinari, che preme sul tavolo 2 tubi posati su 2 (o 4) prismi.

Dispositivi di saldatura per fissaggio e saldatura di barre e raccordi.

Per fissare la barra o il rinforzo prima della saldatura, è possibile utilizzare quasi tutti i dispositivi progettati per tubi. Ma spesso è necessario saldare una struttura spaziale da una barra e un rinforzo, in cui due parti saldate insieme in un piano orizzontale e ad angolo retto rispetto alle parti, è necessario saldare un ulteriore dettaglio che deve essere fissato e saldato verticalmente e rigorosamente ad angolo retto. È abbastanza difficile farlo manualmente, nel qual caso il saldatore verrà aiutato dall'attrezzatura mostrata nella foto 8.

Ovviamente, un dispositivo così utile e utile può essere utilizzato non solo per la saldatura di raccordi o aste, ma anche per tubi. È molto conveniente e tali dispositivi sono prodotti da alcune aziende. Se lo si desidera, e con alcune abilità nel lavorare con il metallo, è abbastanza realistico realizzarlo da una spessa lamiera, da una barra quadrata o da un tubo quadrato (beh, saranno necessarie altre due lunghe aste filettate).

E quando si realizzano tali dispositivi in ​​modo indipendente, la cosa principale è ottenere una perpendicolarità precisa del piano verticale del morsetto, rispetto al piano orizzontale del morsetto.

Tuttavia, per fissare i tubi del profilo su due piani, il dispositivo mostrato nella foto 9 sarà più comodo, ma è più difficile da realizzare. Se lo si desidera, tale dispositivo può essere già trovato e acquistato già pronto, in negozi specializzati (o negozi online).

Apparecchiature per la saldatura magnetica.

La principale differenza tra i dispositivi magnetici che inondavano il mercato (come suggerisce il nome) e i dispositivi filettati è che la forza magnetica dei magneti viene utilizzata come fissaggio e tenuta, e non i morsetti a vite. Il vantaggio sembra essere ovvio, perché non è necessario perdere tempo a ruotare le viti filettate durante il serraggio delle parti.
Tuttavia, i dispositivi magnetici normalmente funzionano solo con parti abbastanza leggere e non sono in grado di sostenere parti molto pesanti, specialmente quando il dispositivo non è nuovo e i magneti sono smagnetizzati.

Inoltre, il peso delle parti qui non gioca un ruolo decisivo (potenti magneti al neodimio sono in grado di reggere un peso abbastanza grande), ma qui la forza di deformazione del metallo dal riscaldamento, è in grado di superare la forza di tenuta di molti magneti.

Pertanto, è necessario lavorare con dispositivi magnetici con punti di saldatura preliminari su tutti i lati delle parti, e quindi, quando si esegue la saldatura con una cucitura continua, la parte non sarà più in grado di condurre e, in tal caso, sarà completamente insignificante.

Angoli magnetici del DISPOSITIVO DI SALDATURA

Tuttavia, quasi tutti i semplici dispositivi di saldatura (anche con pinze filettate) hanno il compito principale di fissare la parte per l'incollaggio e, infine, di bollirla. Qualsiasi saldatore esperto lo sa, ma per i principianti non fa male ricordare. Se è necessario eliminare quasi completamente la deformazione della struttura dal riscaldamento, è necessario utilizzare uno scivolo o uno scivolo per moto (o un tavolo di saldatura), ma gli scivoli sono un altro argomento di cui è possibile leggere facendo clic sui collegamenti appropriati un po 'più in alto.

Come si può vedere dalla foto 10, i dispositivi magnetici, oltre a quelli filettati, non sono regolati - sono in grado di fissare le parti solo ad una certa angolazione, e ci sono dispositivi magnetici regolabili più versatili che possono cambiare l'angolo di fissaggio delle parti da saldare.

Nei dispositivi regolabili (sono indicati nella foto da 10 frecce rosse), due piani sono fissati sull'asse e possono cambiare posizione l'uno rispetto all'altro, e dopo aver impostato l'angolo richiesto tra i piani, il dispositivo viene fissato con un dado ad alette. L'angolo è controllato con un goniometro, dopo di che il dado ad alette viene bloccato e installato (magnetizzato) su due piani del tubo, che deve essere afferrato saldando con un angolo impostato in anticipo.

Tavolo di saldatura

I tavoli di saldatura (insieme alle scorte, i collegamenti alle scorte sopra) sono i dispositivi di saldatura più versatili che consentono il fissaggio e la saldatura di quasi tutte le strutture saldate. Le opzioni e i disegni dei tavoli di saldatura possono essere molti, ma il principio del dispositivo e il loro lavoro sono quasi gli stessi.

Nella maggior parte dei casi, il tavolo di saldatura è una piastra metallica spessa capace di sopportare il carico a cui il metallo conduce dal riscaldamento della struttura saldata. La saldatura di strutture saldate non spesse (ad esempio, da tubi sagomati convenzionali con una parete non più spessa di 2-2,5 mm) è sufficiente per un foglio di lamiera di 10-12 mm. Ma se si deve saldare qualcosa di più massiccio, è necessario un piatto più spesso e più spesso il piatto del tavolo di saldatura, meglio è.

dispositivi per il fissaggio di pezzi durante la foratura (è possibile e quando si esegue la fresatura o la saldatura)

Molti tavoli universali progettati per la saldatura di strutture metalliche in materiale a pareti spesse hanno uno spessore del piatto di 50 mm.

La lastra di acciaio del tavolo, ovviamente, deve avere una superficie perfettamente piana, oltre ad avere un sacco di fori (vedi foto 11) che consentono di installare elementi di fissaggio in essi (morsetti, morsetti, massetti, prismi e altre parti che vengono utilizzate su fresatrici o trapani ( tali elementi di fissaggio sono mostrati nella foto a destra).

Tavolo per saldatura rotativa. Esistono anche tavoli di saldatura rotante che consentono di fissare una piccola struttura e, nel processo di saldatura, ruotarla nello spazio, il che rende molto più facile la cottura e migliora la qualità delle saldature.

L'unico inconveniente delle tavole di saldatura rotanti è che a loro possono essere collegati solo piccoli pezzi e disegni. Ma per la saldatura di pezzi piccoli, la tavola rotante presenta innegabili vantaggi.

Il controllo di premere e fissare il tavolo con un martinetto con un pedale sotto il piede consente alle mani del saldatore di essere rilasciate durante il funzionamento, il che è molto conveniente quando si usa una saldatrice ad arco argon quando entrambe le mani del saldatore sono occupate (una torcia e l'altra con un bocchettone di riempimento). Ma anche quando si esegue la saldatura con una normale saldatrice semiautomatica, tale tavolo sarà molto conveniente. L'unica cosa che deve essere migliorata è quella di praticare un sacco di fori nella piastra del tavolo stesso e grazie a questo sarà molto più facile attaccare varie parti al tavolo usando diversi massetti, ganci, prismi, morsetti o morsetti mostrati nella foto sopra.

Bene, i morsetti e i morsetti di saldatura sono di per sé i più comuni dispositivi di saldatura, che sono così semplici che non ha senso descriverli. Possono anche essere acquistati già pronti o possono essere fatti in modo indipendente, tutto dipende dall'attrezzatura del tuo laboratorio, che spero si sviluppi e integri nel tempo con diversi strumenti. E non solo i dispositivi di saldatura, ma anche altri strumenti utili, molti dei quali sono descritti sul mio sito web, sotto la voce "officina, macchine utensili e attrezzature", il successo di tutti.

Accessori per saldatura

È possibile ottenere giunti saldati di alta qualità utilizzando dispositivi speciali per la saldatura. I saldatori esperti sono ben consapevoli dell'importanza di fissare correttamente e in modo sicuro i prodotti che vengono uniti. Con una vasta gamma di prodotti è difficile scegliere una versione che garantisca una fissazione affidabile. Questo è il motivo per cui si raccomanda di prestare attenzione alla classificazione e alle caratteristiche di tutti i meccanismi.

Accessori per saldatura

Raccordi per tubi prefabbricati e loro tipi

Vengono creati dispositivi di saldatura comuni per garantire le condizioni di lavoro più favorevoli, migliorando così la qualità della saldatura. Tutti loro sono divisi in diversi tipi:

  1. Installazione.
  2. Elementi di fissaggio.

Tali meccanismi per l'installazione e il fissaggio di tubi sagomati possono essere fatti di una varietà di materiali. Si raccomanda di prestare maggiore attenzione alla scelta dei dispositivi per la saldatura, poiché determinano in gran parte la qualità del risultato.

Meccanismi di installazione

Sono necessari dispositivi di saldatura speciali per specificare la posizione corretta nello spazio degli elementi saldati. I più comuni sono:

I dispositivi di spinta sono progettati per il fissaggio del pezzo sulla superficie principale. La maggior parte di questi sono costantemente utilizzati, in quanto la saldatura fornisce solo un alto grado di tenuta. Inoltre, ci sono anche versioni pieghevoli, che possono essere smontate se necessario.

Spesso è necessario mantenere un certo angolo dei tubi. A tale scopo possono essere utilizzati angoli speciali, costituiti da un'ampia varietà di materiali.

I prismi servono per fissare un profilo cilindrico vuoto. Di regola, tali strutture sono realizzate con angoli in metallo. Se necessario, gli elementi necessari per il fissaggio possono essere realizzati in modo indipendente quando si usano attrezzature di saldatura.

Infissi per elementi di fissaggio

Alcuni dispositivi per la saldatura non sono progettati per la posizione degli elementi saldati e il loro fissaggio affidabile al momento del lavoro. I morsetti e i morsetti per la saldatura sono ampiamente utilizzati, poiché dopo la formazione della saldatura gli elementi collegati devono essere in uno stato stazionario. I più comuni sono:

  1. I legami sono usati per riunire due elementi identici. Le caratteristiche di un design simile dipendono da molti momenti, ad esempio la missione.
  2. I morsetti sono caratterizzati dalla facilità d'uso. È possibile modificare la dimensione della faringe utilizzando la vite e il perno di bloccaggio. Se lo si desidera, un tale meccanismo può essere realizzato nell'officina di casa.
  3. Anche i morsetti sono molto diffusi. Sono di tipo a molla, a leva e a cuneo. Il morsetto più semplice viene creato da una coppia di viti convenzionale, che modifica la posizione delle piastre parallele. Morsetti idraulici disponibili in commercio, che vengono usati molto raramente. Ciò è dovuto al loro costo elevato e alla scarsa praticità d'uso. Se è necessario fornire una pressione di circa 500 kg / cm 2 o superiore, sono quasi indispensabili. Più pratico nell'applicazione delle pinze con un morsetto magnetico, in quanto sono semplici e maneggevoli. Le loro caratteristiche di progettazione consentono di combinare rapidamente i bordi delle parti da unire. La pneumatica, rappresentata dall'aria compressa, può essere utilizzata per applicare la pressione. A causa dell'elevata elasticità della pneumatica compensa la deformazione delle parti saldate.
  4. I puntoni sono usati per livellare i bordi delle strutture assemblate. Alcune versioni dei distanziatori vengono utilizzate per risolvere problemi con difetti.
  5. I morsetti sono considerati un meccanismo universale. Quasi tutti i maestri indicano che senza tale strumento è praticamente indispensabile. Le versioni commerciali sono disponibili in varie forme e dimensioni, grazie alle quali è possibile scegliere la versione più adatta per condizioni di saldatura specifiche. Recentemente, il dispositivo più popolare che consente di tenere rapidamente il pezzo in lavorazione.

Gli artigiani esperti acquisiscono un'intera serie di vari elementi di fissaggio, ma nella maggior parte dei casi vengono realizzati in loco e adattati a pezzi specifici.

Dispositivi per l'installazione e dispositivi di fissaggio

In vendita ci sono dispositivi universali per l'assemblaggio di vari disegni. Possono eseguire diversi compiti tecnologici contemporaneamente, spesso la parte viene inserita all'interno e serrata con una vite. La saldatura dei tubi oggi è estremamente comune. Ecco perché le seguenti apparecchiature si sono diffuse:

  1. Centralizzatori. Questo meccanismo consente di combinare l'asse degli elementi collegati. Inoltre, con il loro utilizzo, puoi fornire una combinazione di bordi. I centralizzatori sono suddivisi in interni ed esterni, la saldatura può essere eseguita in diverse posizioni.
  2. I dispositivi con un magnete sono diffusi, facili da usare e caratterizzati da versatilità.
  3. Stand meccanizzati. In molti casi, il lavoro preparatorio richiede molto tempo libero. Quando si usano supporti, è possibile accelerare in modo significativo il processo di preparazione e bloccare saldamente il pezzo nella posizione desiderata. I prodotti sono preassemblati e quindi fissati sui supporti per la saldatura. Molto spesso, i supporti meccanizzati vengono utilizzati nel caso di assemblaggio di prodotti dimensionali di forma piatta o volumetrica.
  4. I ribaltatori vengono utilizzati per ruotare pezzi di grandi dimensioni. Assegnare i meccanismi di rullo e bobina, leva, centraggio e tipo di catena. Tutti loro sono caratterizzati dalle loro caratteristiche specifiche che devono essere considerati quando si sceglie l'opzione più adatta.
  5. I manipolatori sono adattati per ruotare il prodotto saldato al momento del lavoro. Le versioni moderne possono fare una svolta su più piani, grazie ai quali l'area di applicazione del dispositivo e il comfort al momento della saldatura aumentano significativamente. Alcuni modelli sono in grado di ruotare il pezzo alla velocità desiderata, aumentando così la qualità della cucitura.

I centralizzatori da esterno oggi sono molto più comuni, rappresentati da un design con parti mobili, da unire a cui vengono utilizzate le cerniere. Ci sono versioni fatte in casa realizzate con materiali di scarto.

Meccanismi con magneti

Prodotto per il dispositivo di saldatura con magneti. Un esempio può essere chiamato vari quadrati. Lo scopo principale - la posizione corretta del materiale del foglio alla loro connessione.

I meccanismi con un magnete permanente o elettrico sono prodotti sotto forma di un quadrato e di alcune altre forme comuni. A causa dell'impatto del magnete garantisce una fissazione affidabile dei pezzi in lavorazione l'uno rispetto all'altro. In questo caso, dopo il completamento del lavoro, è possibile rimuovere rapidamente la struttura.

Oggi, quando si creano morsetti, è possibile utilizzare una varietà di magneti, sia permanenti che elettrici. Questi ultimi sono meno pratici, ma offrono uno sforzo maggiore sul pezzo.

Dispositivi di saldatura fai-da-te - morsetto

È piuttosto semplice realizzare dispositivi di saldatura con le proprie mani. Molti artigiani utilizzano attivamente disegni personalizzati, poiché sono più comodi da usare. Inoltre, alcune versioni del negozio sono caratterizzate da una bassa affidabilità, un carico troppo elevato porta a deformazioni e danni.

Morsetto fai-da-te

Per creare dispositivi di saldatura universali, potrebbe essere necessario:

  1. Dadi progettati per un possibile carico.
  2. Fogli di metallo di circa 10 mm di spessore.
  3. Rondella di grande diametro.
  4. Billetta a tubo con filettatura esterna, adatta al dado selezionato.

Va tenuto presente che quando si usa il metallo normale con il tempo la corrosione appare sulla superficie. Ecco perché è necessario prevedere che le peculiarità del processo di rivestimento siano diventate una speciale composizione anticorrosione.

Processo di fabbricazione fai da te

È possibile creare il design desiderato utilizzando gli strumenti a portata di mano. Tra le caratteristiche del lavoro svolto, segnaliamo i seguenti punti:

  1. Rettangoli larghi 4 cm di varie lunghezze sono ritagliati dai fogli acquistati. Dopo di ciò, vengono preparate due piastre rettangolari. I primi elementi sono usati per creare la parte principale del corpo, altri per fissare la parte mobile. Il metallo è pre-pulito di ruggine e altri contaminanti.
  2. Uno speciale elemento ausiliario, realizzato con piastre e angoli in metallo, è saldato al morsetto principale.
  3. Un altro foglio di acciaio è saldato al lato più piccolo. Le rondelle del diametro selezionato sono saldate su un disco.
  4. I dadi devono essere posati sul bordo. A causa di ciò, l'asta mobile è parallela al morsetto.

Fare un morsetto fatto in casa

La saldatura deve uscire. Questo design consente di fissare gli elementi collegati e garantire la loro immobilità durante la saldatura.

Dispositivi realizzati autonomamente per la saldatura praticamente non inferiori alle versioni acquistate. Prima di procedere con il montaggio del meccanismo di bloccaggio o bloccaggio, è necessario tenere conto di come verrà utilizzato e quali proprietà deve possedere.

Dispositivo fatto in casa su magneti

Sempre più a casa, viene assemblato un dispositivo per la saldatura di tubi, che funziona con i magneti. Il processo di produzione è caratterizzato dalle seguenti caratteristiche:

  1. Il materiale principale è una piastra con una lunghezza di 25 cm su ciascun lato.
  2. Saranno necessari tubi con una sezione trasversale a forma di quadrato, i cui bordi forniranno una maggiore rigidità.
  3. Le caratteristiche progettuali del meccanismo prevedono la presenza di tre bulloni e dadi di piccole dimensioni.
  4. Cilindro in acciaio con un diametro di 4,5 mm.

Il montaggio può essere effettuato in presenza di una saldatrice e di un trapano con punte intercambiabili per metallo. Il design è creato come segue:

  1. I tubi sono saldati su entrambi i lati della piastra quadrata, la loro lunghezza è di 15 e 20 cm.
  2. Il prossimo passo prevede la creazione di due parti ausiliarie: una è a forma di U, la seconda ha la forma di un trapezio con lati identici.

Tali versioni sono estremamente comuni a causa della versatilità, meccanismi fatti in casa progettati per carichi elevati.

Le versioni universali di pinze con magneti sono molto comode da usare. Ecco perché sono ampiamente distribuiti, sono usati da maestri di vari livelli.

Il dispositivo classico è caratterizzato dalle seguenti caratteristiche:

  1. Il meccanismo è rappresentato da una combinazione di due piastre con magneti incorporati. Prendono il carico principale, calcolato sull'impatto della pressione più diversa.
  2. La posizione dei due piani può essere modificata per regolare l'angolo, che viene scelto in base alla forma dei prodotti che vengono uniti.
  3. Il design ha anche due piani aggiuntivi, che aumentano significativamente la precisione dell'accoppiamento di due superfici l'una rispetto all'altra.

Grazie all'uso di un meccanismo universale, diversi prodotti possono essere saldati in modo preciso e rapido insieme. La forza di un magnete permanente o elettrico può essere piuttosto elevata, per garantire l'affidabilità necessaria per il fissaggio.

Tipi di attrezzature per saldatura prefabbricate

Considerando i dispositivi per la saldatura va tenuto presente che sono suddivisi in diverse categorie. I morsetti e i morsetti meccanici più comuni, poiché sono facili da usare e possono essere utilizzati per un lungo periodo.

Se è necessario fissare pezzi grandi e pesanti, è possibile utilizzare costruzioni pneumatiche o elettriche. A causa dell'uso di una trasmissione speciale, la forza applicata è aumentata in modo significativo.

Tutti i dispositivi sono inoltre classificati in base alle condizioni in cui possono essere utilizzati. Un esempio sono le versioni di applicazioni industriali e domestiche.

Inoltre, ci sono i seguenti gruppi di accessori per la saldatura:

  1. Combinato.
  2. Per installare.
  3. Per costruire.
  4. Pre-fissaggio.

Morsetto per elettrodi

In conclusione, notiamo che l'ingegneria della sicurezza della saldatura determina anche la necessità di un fissaggio affidabile degli elementi collegati. Ciò è dovuto al fatto che è vietato tenere il peso del pezzo. Inoltre, non dovrebbero trovarsi in una posizione instabile, poiché aumenta la probabilità di lesioni o una riduzione della qualità della saldatura.

Dispositivi per la saldatura di tubi profilati

Abili artigiani e gente comune che esegue lavori di saldatura sanno che la fase preparatoria non richiede più tempo del processo di saldatura stesso.

Gran parte del tempo è perso sul montaggio della struttura di saldatura e l'installazione di tutti gli elementi nella posizione corretta.

Sapendo quanto siano importanti gli apparecchi per la saldatura dei tubi profilati e la possibilità di usarli correttamente, il saldatore può eseguire i compiti a lui assegnati in modo rapido ed efficiente.

Nella vita di tutti i giorni utilizzare un gran numero di meccanismi e strutture per saldare tubi. Questi dispositivi di assistenza sono spesso portatili e universali.

Aiutano a eseguire un rapido assemblaggio della struttura con parti saldamente fissate e consentono inoltre di eseguire il lavoro praticamente senza alcuna deformazione.

Riassunto dell'articolo

Assemblaggio e saldatura di tubi profilati e loro tipi

Sono divisi nei seguenti tipi:

Meccanismi di installazione

Questi dispositivi consentono di installare il tubo del profilo nella posizione desiderata.

Proprio come si troveranno alla fine. Secondo la soluzione funzionale e strutturale, sono suddivisi in:

spinta. Fissano i pezzi in lavorazione sulla superficie principale e possono essere usati continuamente, rimossi, e possono anche essere piegati (servono per tap and turn).

Gli infissi permanenti sono piastre saldate alla base.

E i dispositivi rimovibili vengono utilizzati in situazioni in cui non è possibile utilizzare un dispositivo con un'installazione permanente.

angolo. Con il loro aiuto, i tubi profilati vengono installati con una determinata angolazione.

prismi. Fissano gli spazi vuoti del profilo cilindrico nella posizione richiesta. Poiché questo dispositivo utilizza disegni molto semplici che vengono cucinati dagli angoli.

Questo meccanismo aiuta a installare i tubi del profilo nella posizione richiesta in relazione alle parti già esistenti della struttura futura.

Infissi per elementi di fissaggio

Tali dispositivi per l'installazione di tubi profilati per saldatura consentono di fissare saldamente la parte e proteggerla da spostamenti accidentali dopo il raffreddamento. Questi includono:

morsetto. È un dispositivo universale che può essere utilizzato in tutti i tipi di lavoro con prodotti in metallo.

I maestri li chiamano i più importanti per importanza, e dicono che è praticamente impossibile fare a meno di loro.

Il morsetto può essere di diverse forme e dimensioni. Le ganasce del dispositivo possono avere un volume stabile e possono essere regolabili.

Una particolare comodità è data dai dispositivi a serraggio rapido, in cui il meccanismo a camme esegue la funzione di serraggio.

SUGGERIMENTO! I maestri professionisti raccomandano di acquistare un set di varie pinze. Per gli eventi di saldatura potrebbero essere necessarie diverse opzioni di dimensioni diverse.

Clips. Se confrontiamo questi meccanismi con i morsetti, sono più convenienti e più adatti a questo tipo di lavoro. La dimensione richiesta della faringe espone la vite nella maniglia di serraggio e il movimento del perno.

Clips. È il più comune. Sono: cuneo, vite, molla, leva.

La forma più semplice di tale dispositivo è il bullone e il dado più comuni, che fissa due piastre che bloccano il pezzo.

Cravatte. Sono usati al fine di riunire elementi che ho dimensioni complessive. La lunghezza e il metodo di questo disegno dipendono dalle attività che deve eseguire.

distanziatore. Questo meccanismo consente di livellare i bordi degli spazi assemblati, dare loro la forma desiderata e correggere i difetti minori.

Dispositivi per l'installazione e dispositivi di fissaggio

Il più conveniente da usare i progetti che svolgono diverse funzioni. Durante il funzionamento, è solo necessario inserire le parti e stringere gli eccentrici e le viti. Tutte le parti senza ulteriori sforzi sono nel posto giusto.

La maggior parte di noi deve fare un lavoro come la saldatura di tubi sagomati molto spesso. Pertanto, per questo processo hanno sviluppato un gran numero di dispositivi diversi.

Centralizzatori. Grazie a loro, la coassialità delle parti da saldare viene preservata e anche i bordi alle estremità sono allineati. Sono divisi in interni ed esterni.

I meccanismi esterni sono usati molto più spesso. Questo meccanismo consiste di diversi collegamenti fissati in modo incernierato. Tra di loro, creano un ciclo chiuso.

Inoltre, la coassialità dei pezzi viene fornita abbastanza bene da strutture fatte in casa che sono fatte di un angolo e morsetti saldati ad esso.

Meccanismi con magneti

Piazze su magneti. Questi dispositivi per lavori di saldatura sono usati molto ampiamente e sono disponibili in varie forme. Si collegano negli spazi vuoti del foglio di posizione, strutture di tipo frame e così via.

Tali dispositivi sono utilizzati non solo nella forma di un quadrato, ma anche di un altro tipo. La forza del magnete in essi consente di installare saldamente parte della struttura del profilo nella posizione desiderata e, nel processo di saldatura, le parti mantengono uno stato fisso.

Apparecchi di saldatura fai-da-te: morsetto

Non è difficile realizzare dispositivi di saldatura con le proprie mani. Molti artigiani preferiscono dispositivi fatti a mano per il loro lavoro, poiché le opzioni di negozio non sono abbastanza affidabili.

  1. Un foglio di acciaio da 9 a 11 mm di spessore.
  2. Tre noci.
  3. Lavatrice. È necessario con un grande diametro.
  4. La billetta per tubi con una filettatura esterna corrisponde alla filettatura sul dado.

Processo di fabbricazione fai da te

Tre strisce larghe 4 cm e lunghe 50 cm, lunghe 25 cm e lunghe 10 cm sono tagliate fuori dalla lamiera d'acciaio, quindi vengono preparate altre due piastre rettangolari per il fissaggio dell'elemento mobile e per dare enfasi alla parte statica del dispositivo.

Video: film fai-da-te 1

Dopo di ciò, un ausiliario viene saldato alla base del morsetto. Tutto ciò crea una forma a L. Un foglio rettangolare più piccolo viene saldato sul lato più piccolo della struttura. Anche le rondelle sono saldate insieme.

I dadi sono posizionati "sul bordo" della parte mobile in modo tale che l'asta di svitamento sia parallela alla base del morsetto.

Video: film fai-da-te 2

La saldatura viene eseguita all'esterno del primo foglio rettangolare. Un dispositivo mobile è collegato ai suoi bordi interni. Alla fine, le rondelle sono saldate al bordo dell'asta, sono posizionate piatte.

La struttura risultante consente di mantenere le strutture complessive dei prodotti di tubazioni e quindi non si verificano spostamenti.

Video: film fai-da-te 3

Dispositivo fatto in casa su magneti

  • Lamina di metallo quadrata con una dimensione laterale di 25 cm.
  • Tubo con sezione trasversale quadrata.
  • Tre bulloni e tre dadi di piccole dimensioni.
  • Cilindro di acciaio con un diametro di 4,5 mm.
  • Saldatrice, trapano, trapano.

Due tubi per 15 e 20 cm sono saldati da diversi lati della lamiera metallica, quindi vengono realizzate due parti ausiliarie.

Video: film fai-da-te 4

Il primo è a forma di U (da spazi vuoti di 10 cm). Il secondo è un trapezio isoscele. La base è di 11,5 e 5,4 cm e i lati sono 10 cm.

Per assemblare dispositivi con magneti permanenti è necessario seguire una sequenza rigorosa di elementi di fissaggio. Tali dispositivi si adattano perfettamente ai loro compiti.

Dispositivi per la saldatura di tubi profilati sono indispensabili nella conduzione della saldatura. Facilitano enormemente l'intero processo di saldatura.

Attrezzature industriali, maschere e maschere

Per eseguire le operazioni di base e ausiliarie del processo di saldatura, oltre alla saldatrice, alla sorgente di alimentazione ad arco e alle apparecchiature di controllo, sono necessari dispositivi e meccanismi aggiuntivi, che insieme all'apparecchiatura di cui sopra formano un palo o un'installazione per la saldatura manuale, automatica o semiautomatica. Questi dispositivi e meccanismi sono molto diversi a seconda della forma e delle dimensioni del prodotto, della natura della produzione, ecc. Possono essere suddivisi nei seguenti gruppi:

- dispositivi tecnologici di saldatura e assemblaggio-saldatura;
- dispositivi per la posa e inclinazione di prodotti saldati;
- strutture metalliche portanti e carrelli per la lavorazione e la marcia di macchine per saldatura;
- strutture metalliche e meccanismi per la manutenzione della zona di saldatura;
- dispositivi di trasporto, ecc.

Dispositivi tecnologici

L'utilizzo di dispositivi di saldatura per assemblaggio riduce la complessità delle operazioni di assemblaggio, riduce le deformazioni residue, migliora la qualità delle strutture e semplifica il controllo e l'accettazione delle strutture assemblate. Gli apparecchi progettati e realizzati correttamente devono soddisfare i seguenti requisiti: essere operativi in ​​modo conveniente, assicurare le dimensioni di progetto del prodotto, installare rapidamente gli elementi e rimuovere il prodotto assemblato o saldato, avere costi contenuti e soddisfare i requisiti di sicurezza durante il montaggio e la saldatura. Il tipo di adattamento è determinato dalla produzione seriale e dal grado di complessità del progetto. In un'unica produzione vengono solitamente utilizzati dispositivi universali. Nella produzione di serie, a seconda del numero di prodotti fabbricati dello stesso tipo, vengono utilizzati sia dispositivi universali che specializzati. Nella produzione di serie vengono distribuiti dispositivi di vario tipo, da semplici a complessi, ad alta velocità, con elementi di automazione.

Apparecchi universali per saldatura

Gli strumenti di assemblaggio universali sono in genere semplici e portatili. Non sempre forniscono la precisione necessaria e sono progettati per verificare la correttezza delle dimensioni di montaggio e installazione.

Le clip portatili sono progettate per fissare la posizione relativa delle parti saldate. I dispositivi di serraggio possono essere utilizzati durante la saldatura di determinate parti, nonché nella produzione di componenti e strutture. In questo caso, sono dotati di supporti, rack e altre apparecchiature ausiliarie. Sono realizzati sotto forma di morsetti e morsetti per bulloni, consentendo di raccogliere parti di qualsiasi profilo.

Per il montaggio di prodotti di saldatura da lamiera, vengono utilizzati i supporti a cuneo e di bloccaggio. Per il fissaggio di lamiere sottili e parti corte dell'acciaio laminato, vengono utilizzate le clip a molla.

I morsetti vengono utilizzati principalmente per l'installazione di grandi strutture. Singoli elementi di incollaggio temporaneamente saldati alle parti assemblate e dopo la saldatura rimossa. I bastoncini sono rigidi e regolabili.

I massetti vengono utilizzati per portare i bordi delle parti da saldare a una determinata misura. I più comuni avvitamenti a vite trovati.

Massetto con un bullone e quadrati saldati per la saldatura di grandi strutture in lamiera d'acciaio.

Dispositivo di accoppiamento con i quadrati temporanei saldati per il montaggio dei tubi. Viene applicato in modo limitato e solo su tubi in acciaio al carbonio.

Chiusura a vite per l'assemblaggio di strutture e parti di laminati in fogli, nastri e profilati.

Per il montaggio di giunti per tubi, i dispositivi di serraggio a morsetto del tipo a morsetto, che non creano un fissaggio rigido degli elementi uniti, sono i più usati.

I puntoni e le prese vengono utilizzati per il fissaggio dei prodotti interni con un profilo chiuso, per allineare i bordi dei prodotti cilindrici, per rimuovere le ammaccature, ecc. Quando si saldano prodotti cilindrici, i distanziali vengono utilizzati in combinazione con anelli di bloccaggio. Se il diametro dei gusci è piccolo, utilizzare anelli distanziatori e, per diametri grandi, avvitare distanziatori o martinetti. Gli sforzi nei montanti e nei martinetti sono creati da attuatori meccanici, idraulici o pneumatici.

I centralizzatori sono progettati per fissare singoli tubi o prodotti simili in modo che non si spostino e ruotino nelle direzioni dei tre assi coordinati. Permettono di combinare la superficie cilindrica dei prodotti uniti (tubi, sezioni di tubi, ecc.) Per eseguire lavori di saldatura. A seconda della posizione dei centralizzatori rispetto alle superfici di montaggio, i centralizzatori sono suddivisi in esterni (presa) e interni (distanziatore). I centralizzatori esterni vengono utilizzati nell'assemblaggio di tubi nella sezione per la saldatura su basi di approvvigionamento o nell'area dei cantieri. Sebbene il design dei centralizzatori esterni sia diverso, esegue una singola operazione per garantire l'allineamento e l'allineamento dei bordi terminali dei tubi (vedere la figura seguente).

I centralizzatori per il montaggio di tubi di grande diametro possono essere equipaggiati al posto di una vite di bloccaggio con un cilindro idraulico di potenza. Il centralizzatore idraulico esterno è una catena a due file lamellare, serrata alle estremità dei tubi uniti con un martinetto posizionato all'interno della staffa. L'azionamento del martinetto viene eseguito dalla stazione di pompaggio idraulica.

Centralizzatore idraulico esterno TsNG-1220
1 - catena; 2 - rullo di spinta; 3 - parentesi; 4 - end link; 5 - jack; 6 - vite.

I centralizzatori interni forniscono l'assemblaggio di tubi di alta qualità grazie ad una corrispondenza dei loro bordi più accurata. Durante l'allineamento, il giunto è aperto dall'esterno, il che consente l'accesso libero alla saldatura. L'uso di centralizzatori interni migliora le prestazioni e il grado di meccanizzazione del gruppo per la saldatura di giunti girevoli e non rotanti di tubazioni.

Supporti di montaggio e saldatura

Supporti, cremagliere e piastre: i più semplici dispositivi per la posa e il fissaggio in posizione comoda per la saldatura assemblata per prodotti di saldatura.

Rack per il montaggio e la saldatura

I supporti di montaggio sono disegni con una superficie di base sulla quale vengono assemblati e saldati i prodotti. Nella saldatura manuale, vengono spesso utilizzate piastre universali di saldatura per assemblaggio con scanalature per vari dispositivi di fissaggio o rack.

I supporti e gli apparecchi in cui sono combinate le operazioni di assemblaggio e saldatura sono fissi, mobili e generali.

Varie travi sono assemblate e saldate su cavalletti di tale scaffale, installati a breve distanza l'uno dall'altro lungo l'intera lunghezza, o su un supporto universale costituito da un numero di montanti fissi 2, a cui, a seconda della configurazione del fascio, sono fissati supporti intercambiabili 1.

Lo schema del supporto universale per le travi di saldatura: 1 - supporto; 2 - stand; 3 - trattore per saldatura.

I supporti elencati si riferiscono ai dispositivi non bloccanti. Questi includono tabelle per la saldatura di parti e piastre relativamente piccole. Il supporto o il tavolo sono collegati, di regola, alla fonte di energia dell'arco e forniscono un'alimentazione di corrente al prodotto da saldare.

Se il prodotto viene fornito all'installazione saldata in forma assemblata, questa installazione dovrebbe disporre di dispositivi per la posa e il fissaggio dei prodotti in una posizione conveniente per la saldatura. In questi casi è possibile utilizzare stand universali o specializzati. L'apparecchio universale per le strutture del telaio di saldatura contiene una serie di piastre scanalate nelle quali, a seconda della configurazione del prodotto da saldare, sono fissati vari fermi, morsetti e morsetti. Tali supporti forniscono una serie di strumenti di regolazione universale che possono essere fissati in varie combinazioni nelle fessure delle piastre di base. Per il montaggio e la saldatura di strutture simili possono essere utilizzati anche stand specializzati per determinati prodotti. Sono dotati di una piastra sulla quale sono fissati diversi fissatori permanenti, determinando la posizione reciproca delle parti assemblate per la saldatura. Un esempio di supporti universali per il montaggio e la saldatura di strutture in lamiera piana può fungere da supporto elettromagnetico. I supporti elettromagnetici possono essere utilizzati per assemblare e saldare fogli fino a 15 mm di spessore. Lo svantaggio di questo tipo di apparecchi è l'influenza negativa del campo magnetico sull'arco di saldatura durante il processo di saldatura.

Il jig è un dispositivo di saldatura per assemblaggio, dotato di fermi, prese, elementi di fissaggio che consentono il montaggio e la saldatura dei prodotti nella posizione più comoda. Inoltre, i supporti e gli apparecchi includono dispositivi per tenere un bagno di metallo fuso e fondente nella zona di saldatura, per formare una palla, ecc. La saldatura meccanizzata viene spesso eseguita in maschere di saldatura per assemblaggio o saldatura. In questi dispositivi, gli elementi del conduttore non interferiscono con il movimento della saldatrice; la stessa maschera può piegarsi, dando alla cucitura una posizione conveniente per la saldatura automatica.

Esempi di conduttori per saldatura di assemblaggio

Morsetti: gli elementi che determinano la posizione delle parti saldate rispetto all'intero dispositivo (supporto, rack, conduttore, ecc.). I morsetti includono: fermi (permanenti, rimovibili, pieghevoli), dita e perni di installazione (permanenti, rimovibili), prismi (rigidi e regolabili) e sagome.

Gli arresti rimovibili vengono utilizzati in parti personalizzabili come accessori o quando si saldano parti che non possono essere rimosse a causa degli arresti. In quest'ultimo caso, la piegatura degli arresti ad alta velocità merita la preferenza. Di regola, le fermate fungono da basi di supporto e in alcuni casi possono servire come modelli per la saldatura di parti di accoppiamento contemporaneamente. Possono essere il potere (limitazione) e le guide (scariche).