Come fare un molo sullo stagno.

Come costruire una piattaforma per il fiume (lago) con le tue mani?

Cuccetta di costruzione su un sito di campagna.

Vicino al fiume, come costruire una piattaforma sopra l'acqua? Pier per nuotare e prendere il sole, pescare, ormeggiare la barca. Dalla costa a una distanza di 2-2,5 m, la profondità è di 1,40-1,60 m. Il fondo è fangoso.

Il posto è tranquillo, senza una forte corrente. Cosa scegliere: pile, pile a vite o un pontile? Come installare, fai da te?

Ormeggio sul bacino vicino al sito.

A mio avviso, un pontile di zattera è più adatto per attrezzare il sito con una "struttura di ormeggio", a mio parere, un sub con esperienza seria. Il suo principale vantaggio rispetto al ponte su palafitte è la possibilità della sua salita a riva per lo stoccaggio invernale. Infatti, quasi tutti i serbatoi nel territorio di "Our Former" quasi si ghiaccia ogni inverno. Durante l'alluvione primaverile, anche nei fiumi con flusso costante, il cumulo viene sollevato dal ghiaccio e, successivamente, il ponte di ormeggio necessita di una seria riparazione.

È molto semplice realizzare un pontone di zattera - da barili, così come da contenitori sigillati ermeticamente, legandoli con una struttura di forza necessaria. Inoltre, oggi la scelta di tali contenitori è abbastanza grande - in forma, volume, materiale. Il carico utile del pontile di zattera viene calcolato in base alla nota legge del nonno Archimede. Avendolo fatto da serbatoi della forma necessaria e avendo dotato i dispositivi corrispondenti il ​​pontile di zattera può essere usato come deposito.

Il dispositivo è il pontile di zattera più semplice dei quattro barilotti standard da 200 litri nella foto:

Se hai bisogno di un pontone di zattera di maggiore cilindrata (maggiore capacità di carico), quindi collegando l'N ° numero di barili sul telaio, otteniamo il risultato desiderato.

Uno dei vantaggi del pontile della zattera rispetto al ponte su palafitte è la capacità di usarlo come una vera imbarcazione da diporto. significa. Avendo attrezzato il pavimento del ponte con i dispositivi necessari su di esso puoi rilassarti perfettamente, rimorchiando nel luogo desiderato.

Ma come molo stazionario per barche e barche, è più adatto.

Un pontile di zattera è solitamente fissato su quattro lati negli angoli. Due monti di solito sulla riva, due ancore dallo stagno. Tuttavia, se la corrente non è forte e lo spostamento del mezzo pontone non è grande, possiamo limitarci con il fissaggio (ormeggio) in due punti.

Ma in ogni caso, la scelta della costruzione di ormeggio per te. Buona fortuna!

Modo molto vecchio, collaudato e affidabile per costruire un molo per una barca su qualsiasi terreno.

Quattro log sono presi e battuti insieme con clip metalliche o collegati con catene o piccoli cavi (non è importante).

Un paio di pietre sono legate a questa "corona" in modo che non possa affiorare.

La parte interna è posata da una macerie.

Dall'alto, la corona successiva è inchiodata con graffette e viene nuovamente seppellita con pietre.

L'altezza può essere aumentata qualsiasi.

È piacevole lavorare in estate, nuotare e rilassarsi.

Se hai bisogno di una grande lunghezza dell'ancoraggio, puoi aggiungere due gabbie, collegandole con i registri. Sui tronchi - pavimenti e parapetti.

La foto mostra solo una "gabbia" per il molo di una barca.

Foto scattata in Carelia. Città di Kem. Mar Bianco.

Ci sono alcune opzioni, ci sono momenti individuali relativi a una particolare località (sfumature), questa è la velocità del flusso, che cos'è un bottom

La pavimentazione stessa (pontile) può essere posizionata su pali di legno spinti nel terreno, è possibile saldare su viti metalliche, il "telaio" sotto il pavimento può essere saldato.

Questa opzione è una delle più costose, ma è davvero affidabile + la possibilità di utilizzare il molo durante il periodo invernale, cioè, non è una struttura temporanea, ma una capitale.

Un'opzione più semplice è il pontile galleggiante (galleggiante), che può essere realizzato non solo da barili

Se dai barili, allora raccogliamo la struttura vicino alla riva.

Se l'ormeggio su pile a vite

Iniziamo con il progetto, con i calcoli.

Successivamente, acquisiamo pile di viti con tali tappi,

Nel ghiaccio facciamo buchi, pile di diametro.

Le pile vengono avvitate nel terreno (ovviamente allo stesso livello, il livello viene raggiunto tagliando le teste delle pile, allo stesso livello), parallelamente l'un l'altro, quante pile (e il loro diametro), vedi già sul posto, i calcoli sono necessari, le dimensioni dell'ancoraggio possono essere diverse.

Quindi, saldare le punte alle pile con una piattaforma (vedere sopra).

Attacciamo il canale al sito tramite saldatura (se il molo non è grande, puoi farlo con gli angoli in metallo).

Quasi lo stesso lavoro come nel caso del grillage sui mucchi a vite su terra, l'unica differenza è che al traguardo avremo un pavimento solido sulla graticola.

Successivamente, le pile sono piene di cemento, c'è un mix invernale o in attesa dell'estate.

L'ultima fase dell'installazione di pavimenti, ci sono molte opzioni, dalle tavole al compensato resistente all'umidità.

L'ormeggio può essere dotato di ringhiere, vedi già sul posto.

La piattaforma fino alla riva, dal molo può anche essere saldata dagli angoli (o dal canale)

L'intera "foresta" è ricoperta da composti resistenti all'umidità.

Molo galleggiante dai barili, abbastanza semplice.

La cornice quadrata di una barra (o tavola), negli angoli di quattro barili (come opzione), sono legati con corde, all'interno delle barre del telaio per la rigidità.

Hanno trasformato il disegno e cucito con compensato resistente all'umidità, questo è il pavimento, abbassato in acqua.

Dipende da quanta acqua hai nel fiume, da quanto è silenziosa e quanto è profonda, specialmente in bassa stagione. Avanti in quale area climatica sei. E, naturalmente, quanti soldi hai e per quanto tempo vorresti installare il molo.

Per decidere con la scelta del molo, devi anche conoscere il tipo di profilo del terrapieno di fronte ad esso, e sono di quattro tipi:

Certo, il più affidabile, ma allo stesso tempo il più costoso sarà un molo da una base in cemento, ce ne sono tre tipi:

Con lo stesso principio, puoi costruire un pontile di legno, ma sarà sufficiente solo per 3-4 anni, non di più, perché non importa come lavori il legno, marcisce rapidamente nell'acqua.

Dagli ormeggi universali alle case estive o ai villaggi in cui è possibile prendere il sole, pescare o parcheggiare una piccola barca, si trova un molo galleggiante.

Il suo significato è:

1) Sulla riva realizzi una base di cemento o qualsiasi altro materiale, ma in modo che sia durevole.

2) Un molo galleggiante è fatto sull'acqua (più su di esso sotto)

3) Un ponte è installato tra la base sulla riva e il molo galleggiante.

L'ormeggio galleggiante è fatto in modo molto semplice, è necessario prendere alcuni barili (da 4 a 8 pezzi, a seconda delle dimensioni) e tavole per il sito. Si martella una piattaforma e i barilotti ben chiusi si fissano attraverso i morsetti a questa base. Invece di barili, è possibile utilizzare altri contenitori di plastica con chiusura sorda, all'interno dei quali deve esserci materiale aereo o galleggiante.

Dopo aver abbassato l'ormeggio in acqua, è necessario ripararlo attraverso due ancore all'estremità della costa e un ponte con la costa.

In inverno, il molo deve essere raggiunto a riva.

Chi vive nelle vicinanze di un lago o di un fiume, pensa spesso a come fare un comodo accesso all'acqua. Puoi farlo da solo, e meglio con gli aiutanti, costruire un ponte o una piattaforma. Ma, come ogni costruzione, devi prima fare un disegno, uno schizzo, fare un elenco dettagliato di tutti i materiali da costruzione, che saranno necessari per la costruzione.

Una piccola piattaforma, un molo stazionario può essere fatto su palafitte. Ma è consigliabile installarli in inverno quando sul fiume si stabilisce un buon ghiaccio. Le pile (10x10) da battere da una barca o da oggetti ausiliari non sono così facili e sicure. In un primo momento, praticare i fori nei punti previsti e avvitare i mucchi delle viti, sono più sicuri dei pali appuntiti. La distanza tra le pile è di 2-2,5 metri l'una dall'altra. La pendenza della piattaforma dovrebbe essere verso la riva. Livellare tutto L'altezza delle pile dovrebbe essere 30-50 centimetri sopra il livello dell'acqua.

Quando le pile vengono installate, allineate, possono essere colate con calcestruzzo. Se c'è acqua all'interno delle pile, quindi riempirle con un calcestruzzo asciutto e pronto all'uso. Basta asciugare il composto viene versato fuori dalla borsa, mescolare periodicamente una lunga corda. Miscelare a secco per riempire le parti.

Quindi il canale è saldato, tavole di 3-4 cm sono già avvitate. Facoltativamente, puoi aggiungere ringhiere, corrimani e persino una scala per una facile discesa in acqua.

La base dei pneumatici: economica, affidabile, facile. Istruzioni per l'installazione della fondazione dei pneumatici con le proprie mani.

L'uso di pneumatici ti consente di costruire una base affidabile e poco costosa

Le persone che hanno deciso di costruire una casa, un piccolo cottage, un garage o un bagno sono interessati all'investimento finanziario per essere minimo. Di norma, la maggior parte dei costi va alla costruzione della parte sotterranea dell'edificio.

Ad oggi, di particolare interesse sta gettando le fondamenta dei pneumatici. Questa è l'opzione migliore e una buona soluzione, grazie alla quale non è necessario spendere grandi risorse per il materiale. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che alcune gomme non sono sufficienti.

Vantaggi delle fondazioni dei pneumatici

Sopra l'uso di vecchi pneumatici come fondamento, gli scienziati hanno pensato nel 2000 e a molte persone è piaciuta questa opzione.

I principali vantaggi di questo approccio includono:

  • risparmio di materiali da costruzione;
  • la durabilità - con una corretta posa dei pneumatici può durare per decenni;
  • i pneumatici sono uno strato impermeabilizzante significativo;
  • la capacità di eliminare le deformazioni stagionali che si sono verificate durante le fluttuazioni di temperatura nell'aria.

C'è anche un aspetto negativo delle fondamenta dei pneumatici delle automobili: se i pneumatici sono a terra, sono in grado di emettere sostanze nocive, quindi è necessario creare tali condizioni in base alle quali sarà garantito il corretto funzionamento.

Se decidi di portare conforto alla dacia, guarda qui le idee di creare figure da giardino con le tue mani.

Leggi anche le istruzioni passo passo sulla struttura della pergola con le tue mani.

Che tipo di strutture si adatteranno alle fondamenta delle gomme

Questa tecnologia può essere utilizzata nella costruzione di piccoli edifici, quindi i tipi di fondazione tradizionali vengono utilizzati per strutture massicce e a blocchi. Ottima base del pneumatico è adatta per la costruzione del garage e del bagno.

In nessun caso, non è possibile sperimentare mentre si costruiscono case di grandi dimensioni, in quanto il risparmio e l'indipendenza possono portare a grossi problemi.

Come fare una base di pneumatici, pochi sanno, quindi questa tecnologia è disponibile per coloro che hanno mai incontrato questo processo.

La fondazione dei pneumatici non può essere utilizzata per edifici di grandi dimensioni, ma è perfetta per i piccoli edifici, come i bagni

Strumenti e materiali necessari

Prima di iniziare il processo di posa delle fondamenta, è necessario preparare gli accessori per l'edilizia:

  • pneumatici per auto;
  • rastrelli;
  • ghiaia;
  • sabbia;
  • mattone;
  • tavole per cassaforma;
  • copertura;
  • pala;
  • livelli di costruzione;
  • barra del canale;
  • raccordi.

Istruzioni dettagliate per creare le fondamenta

Ci sono diverse opzioni per la posa delle fondamenta di pneumatici usati.

piastrella

Questa è una fondazione, che viene costruita grazie ai pneumatici per soletta di fondazione.

Il fondo in lastra è un pneumatico disposto in due strati su tutta la superficie della base

  • il territorio in costruzione viene ripulito da pietre e immondizie;
  • lo strato superficiale del terreno viene rimosso (circa 30 cm);
  • la posa avviene in due strati: più pneumatici - più forte è la base;
  • il vuoto, che si è formato tra le gomme, contribuirà a compattare la ghiaia o il mattone;
  • il materiale di copertura è posato sul sottofondo pronto, che aiuta a rendere uniforme il ripieno;
  • una cassaforma viene montata attorno ai pneumatici posati, limitata da tavole di legno (altezza 10 cm).
  • raccordi interni;
  • rivestimento con calcestruzzo.

La cassaforma può essere rimossa solo dopo 7 giorni.

colonnare

la fondazione di pneumatici è usata nella costruzione sotto forma di pilastri. Questa opzione, sebbene richieda più tempo quando si inseriscono le gomme, è considerata molto affidabile.

La fondazione della colonna di pneumatici è molto affidabile, quindi è solitamente costruita in aree con elevata attività sismica.

Il processo stesso è il seguente:

  • viene rimosso un grande strato di terreno; viene scavata una trincea di dimensioni adeguate, che viene ulteriormente riempita e ben compattata con le macerie;
  • la trama è contrassegnata da pioli;
  • sulle pedane stesse montano le gomme, solo perché il primo fosse chiaramente al centro; l'aereo deve essere allineato orizzontalmente;
  • tutti gli pneumatici sono pieni di macerie e riempiti di cemento;
  • Dopo alcuni giorni, puoi iniziare a stendere il rivestimento inferiore.

Per maggiori dettagli sulla disposizione della base rispetto agli pneumatici, guarda nel video:

In quale forma porre le fondamenta, ognuno decide per se stesso. La cosa principale è una buona conoscenza, materiali da costruzione necessari e abilità lavorative.

Dopo che il processo è stato completato, le sporgenze che si sono formate quando la fondazione è stata posta sotto l'edificio possono essere facilmente decorate con qualsiasi materiale da costruzione, il che conferirà alla struttura un aspetto estetico.

Come fare un flusso secco nel paese, leggi l'articolo.

La fondazione dei pneumatici - la migliore ed economica opzione per la struttura della base sotto i garage, i bagni e le piccole case. È sufficiente ricordare che questa versione della fondazione non si adatta a edifici grandi e di grandi dimensioni, poiché ciò richiede un materiale più duraturo rispetto ai pneumatici.

La base speciale di cura di pneumatici usati vecchi non richiede. Se è posato correttamente e protetto dal sole nella fase iniziale, quindi durante il funzionamento e le operazioni successive non porterà alcuna difficoltà.

Cabin-Company "Barche e yacht"

Hai bisogno di un'idea per un posto nel paese.

V.A.P. 25 set 2015

Eccoti. Questo è tutto diverso. Bene, ma diverso. Persona morta (La anneghiamo, d'inverno, dal ghiaccio, puoi mirare bene.)) E dietro, una zattera di legno. con ponti. Vuoi combattere gli elementi (il vento). stringere bene. non voglio attraverso il blocco (porta a riva). Ma ancora flessibile. Ghiaccio, non è in rapporti amichevoli con pile rigide.

Wt_Terpi 26 settembre 2015

E quale parte del problema in realtà confonde?

È necessario posizionare il pontone dove ovviamente non si asciugherà in nessun caso, ad es. Si arriva a circa 25 metri dalla riva.

Deve stare sui ghoul, sulle catene. In linea di principio, sarebbe possibile sui tubi, ma se questa parte dell'area dell'acqua è aperta ed esposta alle tempeste, allora la metterà sul ghiaccio.

È necessario garantirne il passaggio. sono necessarie passerelle Lo è. considerando la dimensione (25 m) la parte più difficile del problema, ma anche risolta in ogni caso particolare.

A partire da semplici passerelle su pali con piattaforme appena in piedi, e l'ultima sezione con un supporto, per esempio, su un galleggiante (se i post non passano) E fino al ponte sospeso a sospensione è una questione di fantasia e finanza.

Per l'inverno, per rimuovere la passerella, per rinunciare allentamento alle catene di ancoraggio, il pontile si congelerà nel campo di ghiaccio e questa sarà la fine di esso.

Facciamo regolarmente pontoni per tali condizioni. Qui per esempio:

Solo qui la profondità aumenta rapidamente e le passerelle sono brevi, e il passaggio al pontone principale è fornito da un altro pontone.

Seglare, 26 settembre 2015

Naturalmente, l'argomento non si adatta al dispositivo di avviamento, ma come un'opzione interessante nel porcellino salvadanaio.

Immagini allegate

Aleksey Karel 27 set 2015

Alexashka 02 ott 2015

Quindi, cercherò di caricare le foto - il molo sulla riva - il vicino.

Immagini allegate

Alexashka 02 ott 2015

Immagini allegate

V.A.P. 2 ottobre 2015

filichev 02 ott 2015

Risolto. Non vedo problemi significativi. Ponti saldati sulle gambe nella zona di asciugatura alla profondità, ulteriore pontone. Montare pontone, due ghoul e una catena in diagonale (con ammortizzatore)

apred 02 ott 2015

A quanto ho capito, il livello cambia da ondata di vento?

1. Differenza tra livelli di acqua alta e bassa.

2. L'altezza dell'onda del vento in una tempesta.

3. profilo inferiore dal limite del pescaggio (bassa marea) fino a una profondità di 3 m.

4. profondità a una distanza di 100 metri dal limite del pescaggio.

5. Dimensione del pontone stimata.

6. Cosa intendi per parlargli?

7. La presenza di correnti.

Alexashka 03 ott 2015

Con la dipendenza dal vento non è chiaro - l'ultimo fine settimana il vento e l'onda erano a terra, e l'acqua si è ritirata letteralmente sotto i nostri occhi.

7. Non c'è flusso, a quanto pare, ma le onde di solito arrivano fino alla riva.

Apred 5 ottobre 2015

Con la dipendenza dal vento non è chiaro - l'ultimo fine settimana il vento e l'onda erano a terra, e l'acqua si è ritirata letteralmente sotto i nostri occhi.
1. Il fondo, ripeto, è in pendenza - vale a dire Puoi parlare di quanto l'acqua è lontana da casa (come un punto di riferimento).
2. Personalmente non ho visto onde superiori a mezzo metro.
3. Il fondo, ripeto, è in pendenza, quasi piatto - vedi la foto.
4. Approssimativamente lungo le spalle - non ci sono ancora barche.
5. 2 per 3 metri.
6. Barca a remi a motore 4.
7. Non c'è flusso, a quanto pare, ma le onde di solito arrivano fino alla riva.


Non preoccuparti, con la tua pendenza di 1,5 cm / m abbastanza leggero rimorchio. Può prendere una barca o un pontile fino alla riva.
Il pontone può essere posizionato ad una profondità inferiore al fondo del pontone di almeno 0,75 metri con l'acqua più bassa. La lunghezza della passerella è di circa 50-70m. Un po 'caro. Come opzione, metti il ​​ghoul sulla profondità desiderata e trascina il pontone lungo la fune come un traghetto per la passerella. ie Il pontone si trova in profondità, quando necessario, lo hai tirato fino alla passerella. In questo caso, puoi renderli più corti di 30 metri. I passaggi pedonali fino al pontone devono essere rimossi prima dell'inverno. Il ghiaccio li demolisce, korezhit
Il post è stato modificatoapred: 05 ottobre 2015 - 06:30

filichev 05 ott 2015

Il punto non è in genere nella barca e nel trailer. Pierce è qualcos'altro - la mattina è uscito, allungato. La sera ha abboccato, abbandonato. Nessun problema con le barche, ecc.

Il traghetto Pontoon è bello solo sulla carta, infatti non è una struttura ingegneristica così semplice.

A mio parere - ponti saldati leggeri - segmenti sui corridori come una slitta o un elicottero, quadriche per l'impostazione / retrazione della primavera-autunno. Un pontone dai barili alla profondità.

Non molto costoso. Probabilmente aggiornerò il molo l'anno prossimo. Anche a una profondità di 50-70 metri di acqua bassa


Il post è stato modificatofilichev: 05 ottobre 2015 - 08:16

Apred 5 ottobre 2015

Il punto non è in genere nella barca e nel trailer. Pierce è qualcos'altro - la mattina è uscito, allungato. La sera ha abboccato, abbandonato. Nessun problema con le barche, ecc.
Il traghetto Pontoon è bello solo sulla carta, infatti non è una struttura ingegneristica così semplice.

Non dimenticare l'illuminazione notturna. E poi qualcuno su un motoscafo entrerà, ci mancherebbe, paralizzato.

filichev 05 ott 2015

Alexashka 05 ott 2015

Non dimenticare l'illuminazione notturna. E poi qualcuno su un motoscafo entrerà, ci mancherebbe, paralizzato.

filichev 6 ottobre 2015

Qui decidi tu stesso, non vediamo questo masso. Io, come lui disse, riempì la pista di cemento davanti a un simile masso. Ma questo è il mio caso. I. la strada sarà dominata camminando. Noi, i proprietari della prima linea, abbiamo bisogno di un molo. È solo un brivido.

Alexashka 07 ott 2015

Qui decidi tu stesso, non vediamo questo masso. Io, come lui disse, riempì la pista di cemento davanti a un simile masso. Ma questo è il mio caso. I. la strada sarà dominata camminando. Noi, i proprietari della prima linea, abbiamo bisogno di un molo. È solo un brivido.

Il problema è che, come ho scritto qui, 6 piedi della costa sono di dominio pubblico, e questa intera area (e soprattutto il lago) è sotto la cura di un'organizzazione ambientale molto seria - dubito molto che mi consentiranno di costruire / cemento nell'acqua - ma un mucchio di pietre sulla riva vicina sembrava un po 'come la natura, e ho temporaneamente messo uno scudo di legno sopra.


Il post è stato modificatoAlexashka: 07 ottobre 2015 - 01:27

filichev 07 ott 2015

Ripeto: non troverai una soluzione pronta sul forum finché non inizierai ad agire in un modo particolare della tua situazione. Poi ci saranno altre domande private, e ora solo tu sei nell'argomento, come e cosa puoi o non puoi fare.

Alexashka 07 ott 2015

Ripeto: non troverai una soluzione pronta sul forum finché non inizi a comportarti in base alla tua situazione. Poi ci saranno altre domande private, e ora solo tu sei nell'argomento, come e cosa puoi o non puoi fare.

Hai certamente ragione - ma dopo tutto, facendo domande qui, cerco di ottenere consigli da persone che hanno più esperienza su una domanda che mi interessa - io, sfortunatamente, non ho costruito un molo singolo (sebbene ne abbia usato uno pronto). E, vedi, la mia situazione non è del tutto normale - o, per dire, usuale nel senso che voglio qualcosa di insolito (o difficile), ma non così costoso - credo che l'idea di costruire un molo di 50 metri sia formalmente ovvia - solo per costare un simile molo Sarà nella realtà locale come il pavimento del mio cottage estivo - ne ho bisogno. Quindi ancora una volta, grazie a tutti coloro che hanno parlato!

Post scriptum Solo una volta (nella vita passata) ha lavorato per diversi anni nel dipartimento del capo progettista di attrezzature non standard presso il LMZ intitolato a Della 22a Convention del Partito, e so per certo che a volte ci sono soluzioni non standard e semplici sia in situazioni standard con una soluzione standard complessa, sia in situazioni in cui una soluzione standard semplicemente non esiste.


Il post è stato modificatoAlexashka: 07 ottobre 2015 - 06:16

Alexashka 01 dic 2015

Ancora qualche foto: una tempesta sul lago vicino alla nostra riva e quella pietra, oh il gatto. Ho già detto, durante la "bassa marea". A proposito, ho abbozzato pietre più piccole (sollevando, per così dire) accanto a quella pietra (dal lato del lago, non dalla riva), che la tempesta li ha leggermente dispersi. Penso che l'idea di un'isola artificiale non funzioni - penso a un'altra idea (la implementerò l'anno prossimo).

Immagini allegate

Boule 01 dic 2015

Dalla mia esperienza personale - se il lago è coperto di ghiaccio in inverno in uno spessore tale da contenere il peso della macchina, allora la variante con diverse pietre introdotte è uno sforzo espulso. Il ghiaccio li sposterà su diversi inverni per una considerevole distanza. Dovresti creare una base massiccia di pietra artificiale sul fondo (cassaforma, speciale miscela di calcestruzzo con plastificanti per tali opere) e connettere qualsiasi struttura con questa base, o versare centinaia di massi con una larga curvatura obliqua dalla riva, creando una punta artificiale su cui puoi costruire una passerella - questo è stato fatto dai nativi del Golfo di Finlandia per le loro barche, ma per voi tutto questo non è un'opzione, come area di conservazione. Per cominciare, avresti imparato dagli ambientalisti che loro stessi avrebbero accettato. E poi si scopre che la solita ancora morta sarà tabù.

Installazione di ponti in legno e ormeggi: opzioni per soluzioni costruttive

La costruzione di ponti e ormeggi in legno è sempre organizzata al fine di garantire un accesso comodo e sicuro delle persone all'acqua. Nel tempo, nuove tecnologie basate sull'utilizzo di materiali da costruzione moderni vengono aggiunte ai metodi per la costruzione di queste strutture di superficie. Ora puoi scegliere di costruire un molo di legno su una base di palo, che durerà più di un anno, o costruire una struttura di pontone per l'uso stagionale in un paio di giorni. La scelta del progetto di ormeggio e il metodo della sua costruzione sono influenzati dalle caratteristiche del suolo nella zona costiera del bacino idrico, dal rilievo della linea di costa, dalla velocità del flusso del fiume, nonché dai carichi creati in primavera dal guscio di ghiaccio disgelo. Le dimensioni della struttura dipendono dal suo scopo e intensità di funzionamento.

Porti turistici e ormeggi possono essere utilizzati per nuotare e prendere il sole, ormeggiare piccole imbarcazioni (barche a remi e a motore, catamarani, moto d'acqua, barche), romantico riposo d'acqua in gazebo installati direttamente sul pavimento in legno.

L'area della riva del bacino idrico, dotata di dispositivi speciali per l'ormeggio di piccole imbarcazioni, così come il loro parcheggio, riparazione e manutenzione, è chiamata il molo. Dal punto di vista del dispositivo di ingegneria, queste strutture sono suddivise nelle seguenti sottospecie:

  • muri di ancoraggio, eretti lungo la riva del serbatoio di gabbioni e prodotti in calcestruzzo;
  • ormeggio del pontile, stabilendosi su una piattaforma galleggiante di barili di plastica, tubi, serbatoi speciali;
  • ormeggiate su pile di legno o di viti metalliche, inserite o avvitate sul fondo del serbatoio;
  • il molo è un molo situato perpendicolare al litorale del corpo idrico.

Fare la discesa al laghetto con la costruzione di moli e ormeggi aumenta l'attrattiva del luogo di riposo e fornisce il necessario livello di sicurezza

Costruzione di ormeggi sulla base di palo

Nei villaggi russi, che si estendono lungo le rive dei fiumi pieni di fiumi, è possibile vedere gli ormeggi in legno per le barche da pesca costruite su una base di pali. In precedenza, il legno duro era usato come una pila. Più spesso tronchi di larice, quercia o ontano sono stati utilizzati. Allo stato attuale, viene data maggiore preferenza alle pile metalliche, che possono essere guidate e avvitate. Questi tipi di pile si differenziano tra loro per struttura e metodo di installazione.

Opzione n. 1 - pile guidate

I cumuli di deriva sono realizzati sotto forma di tubi di acciaio, dotati di una punta appuntita. Nel terreno, queste pile sono ostruite da copra (macchine per pilotare le pile). Questo metodo di installazione può influire negativamente sulle condizioni del metallo. Una pila può "condurre" e persino girare a spirale. Nel caso di una tale deformazione del metallo, la pila non raggiungerà uno strato di terreno solido, e quindi non può essere un supporto a tutti gli effetti per l'ancoraggio in costruzione. Non sempre le attrezzature speciali possono arrivare fino al cantiere della struttura di ormeggio. Pertanto, quando si costruisce una fondazione su pali, le pile a vite vengono utilizzate con le proprie mani.

Opzione n. 2 - pile a vite

Il mucchio di viti, così come guidato, è fatto di un tubo di metallo. Una lama di una certa configurazione è saldata vicino alla sua estremità conica inferiore, e all'altra estremità c'è una punta, che è necessaria per fissare le fondamenta del futuro ancoraggio. Grazie a questa vite a lama, la pila viene facilmente avvitata nel terreno di fondo, senza dover esercitare un eccessivo sforzo fisico. Durante la rotazione uniforme del mucchio di viti entra in modo uniforme nel terreno. Il rischio di deformazione delle pareti del tubo è minimo. La lunghezza dei pali delle viti può raggiungere 11 m. Se necessario, il tubo può essere espanso o, al contrario, tagliato.

L'installazione di un ormeggio in legno di forma complessa in inverno semplifica enormemente la gestione del lavoro. Sul ghiaccio puoi raggiungere facilmente qualsiasi luogo di costruzione.

Maggiore è il carico che il palo deve sopportare, maggiore deve essere il diametro del suo tronco. Anche lo spessore delle sue pareti è importante.

Regole di installazione

Prima di iniziare il lavoro di installazione, è necessario calcolare il numero esatto di pile, selezionare il diametro richiesto, tenendo conto del carico. Calcola la distanza minima tra pile adiacenti in cui il materiale della griglia non si affloscia. La lunghezza della pila viene selezionata in base al tipo di terreno e alla profondità del suo congelamento nell'area.

Dopo aver avvitato il mucchio di viti ad una certa profondità, il calcestruzzo viene versato nella cavità del suo albero (grado M300 e superiore). Questa tecnica aumenta la capacità portante dell'elemento di supporto. Quando si installa la fondazione di pile in inverno, vengono aggiunti additivi speciali alla soluzione di calcestruzzo. A proposito, l'installazione di pile per il molo è preferibile da condurre in inverno. È molto più facile ed economico eseguire lavori sul ghiaccio piuttosto che sull'acqua. Se il terreno è eterogeneo nella struttura, le pile vengono installate a diverse profondità, dopo di che vengono livellate a un determinato livello.

L'immagine schematica di un molo di legno, costruito su una base di palo. La lunghezza delle pile di viti è determinata dalla prova di perforazione, durante la quale è possibile scoprire la profondità degli strati solidi del terreno

Le pile di viti sono riutilizzabili. Possono essere avvitati e, se necessario, smontare la struttura superficiale, svitare. Tuttavia, allo stesso tempo non è raccomandata la colata di cemento. Le pile di viti possono durare per diversi decenni, specialmente se la loro superficie è trattata con una composizione chimica speciale. Ciò significa che il molo, costruito su una base di palo, può essere utilizzato per un lungo periodo.

Le pile separate vengono combinate in un'unica struttura con l'aiuto di un canale saldato alle punte. A volte una barra viene usata come collegamento. Tutte le saldature richiedono un trattamento speciale a base di resina epossidica, smalto o vernice. Questo rivestimento protegge le cuciture in un ambiente umido dalla corrosione.

Non è possibile installare una fondazione su pali su terreni rocciosi. In questo caso, vengono prese in considerazione altre opzioni per la costruzione di ormeggi e moli.

Come materiali utilizzati per la posa di ponti su ormeggi e moli, viene utilizzato legno impermeabile di specie pregiate (larice, acacia, ipe, cumaru, garapa, bangirai, massaranduba, merbau). Ogni tipo di legno costoso ha il suo colore unico e la sua consistenza speciale. È possibile ridurre i costi di costruzione attraverso l'uso di moderni materiali polimerici e polimeri di legno idrorepellenti, in base ai quali vengono realizzati ponti speciali e tavole terrazzate. Questi materiali sono ideali per la costruzione di strutture di superficie, come:

  • non suscettibile al processo di decomposizione e decomposizione dall'esposizione all'umidità e alle precipitazioni;
  • non sono soggetti a deformazione, perché non si restringono, non si gonfiano, non si piegano o si deformano, non si deformano o si spezzano (a differenza di molti tipi di legno naturale);
  • capace di qualità decorative senza perdite tollerano significative cadute di temperatura, gli effetti delle radiazioni ultraviolette;
  • avere elevata resistenza all'abrasione;
  • mantenere i grandi carichi d'urto;
  • Ha una superficie scanalata antiscivolo che consente di spostarsi in sicurezza attorno al molo durante o dopo la pioggia.

Il piano di copertura in polimero utilizzato per l'installazione di pavimenti su cuccette e letti non ha bisogno di essere protetto con vernici e oli, il che semplifica enormemente la manutenzione della sua superficie.

Installazione di pavimenti in legno su un telaio rigido, montato su una base di palo. Elaborazione di pannelli con composti protettivi che li proteggono dall'usura prematura

L'installazione di pavimenti in legno viene effettuata utilizzando la tecnologia di elementi di fissaggio nascosti. Quando finisci l'ormeggio finito, installa le protezioni per le inferriate, le discese in acqua, i parafanghi di ormeggio e altri dispositivi necessari per il funzionamento di piccole imbarcazioni.

Un esempio del montaggio del molo pontone più semplice

Per costruire un molo di tipo pontone, vengono acquisite legname di legno, tavole piallate, chiodi, viti, angoli di metallo, barili da 200 litri e funi per il loro fissaggio. La struttura quadrata della struttura è assemblata da una barra con una sezione di 100 per 50 mm sulla riva. La lunghezza del lato del quadrato è di 2,5 metri. Il telaio è rinforzato negli angoli con l'aiuto di barre di legno, installate in aggiunta. Gli angoli della struttura del telaio devono essere diritti (90 gradi).

La costruzione, assemblata da legname di legno e barili ermetici, è un esempio del più semplice ormeggio di un tipo di pontone, che fornisce un approccio al serbatoio

La galleggiabilità dell'ancoraggio è fornita da quattro barilotti da 200 litri usati precedentemente per lo stoccaggio di prodotti petroliferi. I barilotti devono essere completamente sigillati. Per soddisfare questo requisito, attorno ai tappi viene applicato un sigillante o un silicone per evitare che l'acqua penetri all'interno. Per un migliore fissaggio dei barilotti alla struttura del telaio, utilizzare barre aggiuntive (50 per 50 mm), che sono attaccate al telaio principale con angoli in metallo. In queste barre, fori attraverso i quali vengono tirate le corde per fissare saldamente i barili situati su entrambi i lati del telaio, paralleli tra loro.

Una cornice rovesciata, pronta per il varo, viene trasferita in un serbatoio senza pavimento, che peserà più volte il suo peso.

Quindi la cornice di legno di forma rettangolare viene rovesciata e le botti si trovano nella parte inferiore della struttura. In questa posizione, la struttura è installata in uno stagno vicino alla riva. Per il suo fissaggio viene utilizzato un sistema di ancoraggio. Puoi anche legare il disegno alla pila, avvitato a terra sulla riva del serbatoio, o un palo, scavato nel terreno e cementato. Nell'ultima fase, il pavimento delle tavole piallate è inchiodato al telaio. Viene anche costruito un piccolo ponte che fornisce l'accesso al molo dalla riva del bacino.

La vista finale del molo del pontile usato in estate. Con l'inizio del freddo, la struttura della superficie viene smontata e conservata per lo stoccaggio fino alla prossima stagione.

Un'altra variante dei ponti dispositivo

Delle gomme del camion, che hanno adempiuto al loro mandato, costruiscono pilastri. Per fare questo, le gomme sono collegate tra loro con cavi o corde forti. Quindi i pneumatici collegati vengono fatti rotolare nell'acqua e posizionati sul fondo del serbatoio. I pilastri improvvisati dovrebbero sporgere dall'acqua. La stabilità dei pilastri nell'acqua è fornita dalle pietre del fiume, gettate all'interno delle ruote. Poi i pavimenti in legno sono installati sui pilastri costruiti.

Cosa fare se il tuo molo ha navigato?

Il proprietario del sito che va al fiume o al lago può costruire da solo strutture di superficie semplici. I moli che si estendono a pochi metri dalla costa nel serbatoio dovrebbero essere costruiti da aziende che hanno specialisti competenti e attrezzature professionali. Se risparmi sulla progettazione e sulla costruzione del molo, invitando ditte discutibili a svolgere un lavoro, allora puoi "perdere" la struttura della superficie. Semplicemente galleggerà lontano dalla costa. Come restituire le strutture di ormeggio in atto, guarda nel video.

Pilota della gomma

C'è una pagina sul drenaggio → Acque sotterranee


Fossa delle torbiere

Il problema era l'area sommersa e un fossato relativamente piccolo al suo confine. In primavera, così come dopo piogge prolungate, l'intera area si trasformò in una palude che schiacciava sotto i piedi. All'inizio hanno cercato di pulire il fosso, ma nel giro di 2-3 mesi ha nuotato di nuovo. Il nostro sito è un ex palude con uno strato di torba decente, rispettivamente, questo liquame non voleva mantenere una forma decente.

Nel 2013 (un anno prima), dall'altra parte del sito, abbiamo posato ad una profondità di 40 cm, steso un tubo di drenaggio pronto con un diametro di 100 mm. Mi è piaciuto il risultato: una parte del sito si è notevolmente rafforzata, il cattivo campione era sparito. L'estremità superiore del tubo è stata abbassata nella palude dietro la sezione e quindi asciugata. Questi miglioramenti ci hanno spinto a ulteriori bonifiche.

L'idea di utilizzare pneumatici per automobili nasce dal desiderio di aumentare il diametro del tubo di scarico e allo stesso tempo di risparmiare sul costo del tubo finito. Inoltre, volevamo ancora aumentare il sito e distribuire il terreno estratto da questo fosso al giardino. Successivamente, questa idea sembrava troppo dispendiosa in termini di tempo e non così libera, ma qui ripeto, pagina → Svantaggi di un tubo di drenaggio da pneumatici

I pneumatici per automobili si sono montati abbastanza facilmente, se avevi una macchina, questo non è diventato un problema. Particolarmente veloce è stato nel periodo di sostituzione di massa dei pneumatici invernali per l'estate - siamo stati accolti da lavoratori soddisfatti degli allestimenti dei pneumatici, perché li abbiamo salvati dal problema del riciclaggio. Lo spaventapasseri ha richiesto la quantità di questo materiale, quindi sui nostri 30 metri di fossato sono state necessarie 150 gomme.


Nella foto la maggior parte delle gomme raccolte.

Le gomme sono state ordinate e arricciate per dimensione. Grandi taglie andarono al lato inferiore (finale) del fossato (R16 - R17), all'inizio di R14 - R15

Questi pneumatici erano collegati l'uno all'altro con viti autofilettanti con tappi larghi (insetti) lunghi 40 mm. Migliori viti avvitate con punte affilate e senza punta.

Per comprimere i lati dei pneumatici, è stato utilizzato un morsetto per carpenteria leggermente aggiornato. L'alterazione consisteva nell'allungamento dell'impugnatura: dapprima i bordi del pneumatico venivano serrati con questo morsetto, quindi una vite veniva avvitata nei lati collegati.


Morsetto per carpenteria modernizzata per comprimere i bordi dei pneumatici.

Poiché la vite rompeva facilmente il proprio taglio, un pezzo di polietilene spesso era posto sul lato posteriore (foto a sinistra). Il fissaggio veniva solitamente eseguito in tre punti.

Quando le ruote torcenti venivano sovrapposte una ad una. Il risultato è stato un pilastro (foto a destra). Con la svolta del settimo e dell'ottavo pneumatico è stato necessario sostituire la scatola per arrivare in cima a questa "piramide".


In alcuni casi, il pneumatico è stato avvitato con un tubo

Pezzi troppo lunghi cercarono di non torcere, poiché spostarli non era così facile. Un'opzione conveniente era una pipa di 7-8 pneumatici.


Tubi fatti di pneumatici


Foto della trincea scavata

Le pipe di Pokrachechnye sono state preparate in anticipo e sono rimaste sul sito per molto tempo, causando la curiosità dei vicini. Atteso per i pori secchi, quando l'acqua sotterranea scende sotto il livello dello scavo.


Fissaggio tubi con stagno e viti

L'unione dei tubi è stata eseguita con strisce di stagno con fori perforati e viti autofilettanti. La sezione successiva è stata posata con un morsetto alla precedente e due strisce di stagno galvanizzato sono state fissate sulla parte superiore

Nonostante il collegamento di pneumatici con viti, la connessione non era stretta. Molti pneumatici hanno tagli, alcuni dei prodotti a causa delle differenze strutturali non sono premuti strettamente l'uno contro l'altro. In qualche modo, a causa della presenza di queste lacune, si temeva che il tubo potesse fluttuare e si decise di circondarlo con uno strato di spabond. Immediatamente prima della posa, il materiale è stato sparso sul fondo della fossa e dopo aver unito i pezzi del tubo è stato avvolto sulla parte superiore.

Tutto era coperto di sabbia fino al livello di 10-15 centimetri sopra il sito. Dato il fatto che la sabbia alla fine speronata e cade sotto le gomme.

Pontoni di botti con le proprie mani

Molti proprietari di case di campagna si trovano vicino a bacini artificiali, ad esempio fiumi e laghi. Un bel po 'tra proprietari e amanti della pesca. Pertanto, la questione della costruzione di un posto letto è molto rilevante in questi casi. La banchina può essere costruita sia stazionaria, utilizzando la fondazione su pile a vite, sia galleggiando. In quest'ultimo caso, l'opzione più conveniente è quella di utilizzare come base i pontoni, che manterranno il molo a galla. Nell'articolo vedremo quali tipi di pontoni esistono oggi, confrontarli e mostrarvi come fare i pontoni di barili e bottiglie di plastica con le vostre mani.

Lo scopo dei pontoni è di sostenere varie strutture a galla. Tali strutture possono includere ormeggi, pontili, ponti, traghetti e persino case. Ad oggi, ci sono molte varietà di pontoni: gonfiabile, plastica, metallico e persino cemento armato.

Pontoni in cemento armato

Tali pontoni sono fatti di cemento di una composizione speciale, rinforzata con strutture metalliche. Per aumentare la vita di tutti gli elementi in acciaio sono zincati. I pontoni di cemento sono legati alla parte superiore con una struttura di legno e coperti di pavimentazione. Le ancore sono utilizzate per fissare la posizione dei pontoni. È molto difficile fare un pontone di cemento con le proprie mani, quindi, molto spesso tali strutture sono ordinate da aziende specializzate.

Dispositivo di ormeggio su pontoni in cemento

Pontoni di plastica

Questo tipo di pontone è fabbricato su scala industriale e venduto come prodotto finito nelle seguenti versioni:

1. Pontoni di plastica modulari.

Attracco di pontili modulari in plastica

A causa della struttura cellulare, tali pontoni possono assumere praticamente qualsiasi forma. I moduli sono collegati l'uno all'altro utilizzando dispositivi di fissaggio speciali, i cui connettori si trovano attorno al perimetro dei moduli. Oltre ai blocchi stessi, è possibile acquistare ulteriori elementi necessari per l'organizzazione di una cuccetta completa, come corrimano, passerelle.

Pontoni modulari in plastica

Oltre ai vantaggi insiti in tutti i pontoni in plastica, questo tipo di pontone si distingue positivamente per la possibilità di smantellamento rapido e installazione in un nuovo luogo, nonché per il fatto che il montaggio non richiede formazione professionale. In breve, mostreremo il processo di installazione di un tipico ormeggio fatto di pontoni modulari in plastica.

Portiamo moduli di plastica

Assemblando i primi tre moduli a terra

Lancio del sito assemblato

Installazione graduale di nuovi moduli

2. Pontoni da tubi di plastica, sia in opzione monolitica, sia in opzione pieghevole;

Pontone monolitico da tubi di plastica

Pontone pieghevole realizzato con tubi in polietilene

Telaio del pontone fatto di tubi

Lo spessore dei tubi può variare da 300 a 1000 mm e la larghezza e la lunghezza fino a 10-12 metri. Tali pontoni possono sopportare fino a 12 tonnellate di carico. Non è così facile realizzare un pontone dai tubi per il motivo che è necessario ottenere tubi di plastica completamente sigillati di diametro considerevole da qualche parte, e anche preparare elementi di telaio per le loro dimensioni.

Se decidi di costruire un pontone per costruire una casa sull'acqua, ti consigliamo di leggere l'articolo qui. Discute i principi di base della progettazione della fase di atterraggio e presenta anche il piano e il progetto di una tale casa per uno dei progetti implementati.

I seguenti punti dovrebbero essere indicati come vantaggi dei pontoni di plastica:

1. Nessuna necessità di manutenzione specializzata.

2. Non influenzato dall'acqua (sia fresca che salata), ghiaccio, luce solare, carburante e altri composti chimici.

Il principale svantaggio dei pontoni di plastica è il prezzo elevato. Pertanto, per risparmiare denaro, è possibile utilizzare tamburi di plastica per assemblare il pontone.

Pontone del pontile dai barilotti

Quindi, come fare un pontone dai barili con le tue stesse mani? Considera la produzione graduale di un piccolo pontile galleggiante. Per il lavoro abbiamo bisogno dei seguenti materiali:

  • 4 barili di plastica o metallo;
  • tavole o compensato impermeabile;
  • legname con un lato di 100 mm;
  • legname con un lato di 50 mm;
  • corda;
  • epossidico, vernice alchidica.

Va notato che nel progetto è meglio usare larice come legno. È meno suscettibile a marcire a contatto costante con l'acqua. Puoi anche usare pino e quercia. Tutto il legname segato deve essere trattato con primer e verniciato. Nel caso del compensato, le estremità sono rivestite con resina epossidica.

Preparazione di materiali per la fabbricazione del pontone

Il pontone deve essere montato il più vicino possibile all'acqua, proprio sulla riva, in modo che quando l'ormeggio è pronto, non ci siano problemi a trascinare il pontone finito nell'acqua.
Nella prima fase, è necessario preparare una cornice quadrata con un lato di 2,5 metri, in cui è possibile inserire facilmente quattro canne. Per costruire la cornice, usa la barra. Per ottenere un quadrato perfettamente piatto, è possibile nidificare in ciascuno dei quattro angoli interni lungo un pezzo di legno, oppure controllare la diagonale di un quadrato prima di avvitare le parti del telaio.

Ora dovresti preparare quattro barili da 200 litri. Molti hanno dei barili di metallo nelle case di campagna. Resta da dipingerli e camminare con silicone o sigillante sui bordi del sughero. Se non avevi questi barili, allora, naturalmente, puoi comprarli al negozio di ferramenta. Per comprare, come già notato sopra, i migliori barili di plastica.

Il terzo passo è l'installazione delle parti interne del telaio del pontone. Posizionare i barili precedentemente preparati negli angoli del telaio. Il diametro della canna è di circa 580 mm e l'altezza non è più di un metro, quindi non ci dovrebbero essere problemi con il posizionamento. Ora installiamo le barre interne in modo tale che un bordo del cilindro appoggi sul telaio e il secondo sia sulla barra installata.

Montaggio dei supporti del telaio interno

Posizionamento di barili nel pontone

Per un ancoraggio più rigido dei barili, è necessario installare altre due barre, posizionandole strettamente lungo le canne. Per allineare le canne rigorosamente orizzontalmente, poniamo altre due travi sotto i lati esterni dei barili.

Installazione del supporto del barilotto

Per una fissazione affidabile, le barre del telaio tra di loro saranno fissate agli angoli e alle viti.

Elementi del telaio di fissaggio

Il prossimo passo è quello di fissare i barili installati con le corde. Per fare questo, è necessario praticare il telaio di 6 fori per ogni canna.

Attacco del barilotto del pontone

Giriamo la struttura fabbricata.

Pontone assemblato da botti metalliche

Mentre il pontone non pesa molto, lo trasferiamo in acqua.

Cuciamo le assi del telaio o il compensato.

Pontoni da bottiglie di plastica

Questo tipo di pontili, forse il più facile da implementare. Per la realizzazione del molo con pontili di bottiglie di plastica sarà necessario un numero considerevole di bottiglie vuote. Meglio di tutto, le bottiglie da due litri sono adatte a questi scopi, possono richiedere circa 350 pezzi - tutto dipende dalle dimensioni del molo. Il numero di bottiglie di plastica dipende anche dal loro volume, nel caso di bottiglie da 1,5 litri possono richiedere molto di più.

Prima di preparare i pontoni delle bottiglie, assicurarsi che ogni bottiglia sia ben tesa. Per fare ciò, è sufficiente premere sul flacone, se l'aria non lo ha lasciato e rimane solido, quindi una bottiglia di questo tipo può essere tranquillamente utilizzata in ulteriori lavori.

Pontoni da bottiglie di plastica

Non si dovrebbe fare un grande pontone per l'intera cuccetta, la base dell'ancoraggio dovrebbe essere tenuta da diversi piccoli pontoni, ognuno dei quali può contenere da 60 a 100 bottiglie. Per assemblare il pontone saranno necessari in aggiunta alle bottiglie della tavola per il montaggio del telaio, della fune e dei sacchi. In media, circa un litro e mezzo di bottiglie si inseriscono in un sacchetto standard, che si inserisce in due strati in posizione verticale. Più sacchi saranno nel pontone, più peso potrà sopportare. È più facile usare le corde per attaccare borse al telaio.

Se decidi di costruire non un molo galleggiante dai pontoni, ma uno stazionario utilizzando strutture in cemento, quindi assicurati di leggere l'articolo sul rinforzo in fibra di vetro, che oggi è una novità sul mercato russo. Questo tipo di rinforzo è ideale per condizioni di elevata umidità, quindi viene solitamente utilizzato nella costruzione di ponti e altre strutture di piena.

La posizione dei pontoni dipende dalla configurazione della banchina. La pavimentazione per l'ormeggio è fatta meglio da tavole e schiuma. Quando il molo è completamente preparato in modo che non venga spazzato via dal vento, una coppia di pile dovrebbe essere installata sulla riva, dietro la quale fissare la struttura galleggiante.

Con un principio simile, puoi costruire pontoni te stesso da camere d'auto o schiuma.

video

Ti offriamo un video sulla costruzione di un pontile di barili di metallo e tubi di plastica.