Come organizzare il campo di filtrazione per la fossa settica

Se una casa di campagna utilizza una fossa settica per il trattamento delle acque reflue, quindi per garantire il normale funzionamento del sistema di pulizia, è necessario creare un campo di filtrazione costituito da una serie di trincee con speciali tubi spray installati al loro interno. Le trincee sono coperte di ghiaia, sabbia e detriti che filtrano gli scarichi. Se la progettazione e la fabbricazione di un tale sistema vengono eseguite correttamente, in genere non si verificano problemi aggiuntivi durante il funzionamento del sistema di smaltimento delle acque reflue. Dedicheremo il nostro articolo alla tecnologia corretta del loro dispositivo.

Aspetto del campo filtrante prima del rinterro

Come funzionano i campi filtro?

Dopo la pulizia iniziale di grasso, impurità meccaniche e vermi, l'acqua di scarico scorre attraverso i canali aperti, filtra attraverso lo strato di sabbia e penetra nel sistema appositamente attrezzato dai tubi di drenaggio, per poi raggiungere il fosso, il fiume o il pozzo tecnico.

Sotto l'influenza dei batteri, la cui attività vitale viene mantenuta a causa della presenza di aria, gli effluenti organici provenienti dalla fossa settica vengono decomposti in componenti innocui per l'ambiente.

I campi di irrigazione e i campi di filtrazione così equipaggiati consentono l'uso di un metodo di pulizia aerobica. Allo stesso tempo, l'efficienza del sistema di pulizia dipende, sotto molti aspetti, dalla composizione del terreno utilizzato per la filtrazione.

Quando si redigono tali sistemi, è necessario essere guidati dalle norme sanitarie contenute nelle leggi pertinenti, nonché dagli ordini delle autorità locali. Il requisito principale qui è l'obbligo di impedire ai liquami di entrare nei sistemi di aspirazione dell'acqua, da dove viene fornita l'acqua per il consumo umano.

Schema del dispositivo di campo di drenaggio

Il dispositivo del sistema di drenaggio nei campi di filtrazione quando si utilizzano le fosse settiche è considerato obbligatorio in questi casi:

  1. la presenza di acque sotterranee nel sito è a un livello di 1,5 m (il tipo di terreno non è rilevante in questo caso),
  2. se il campo di filtrazione sotterraneo è dotato nel terreno, le cui proprietà di filtrazione sono insufficienti, ad esempio, se i canali di drenaggio non svolgono nel volume richiesto la funzione di abbassare il livello dello strato di acque sotterranee.

Preparazione del progetto

Come dovrebbero essere collocati i campi filtro

Durante la stesura dei campi di filtraggio, è necessario prendere in considerazione una serie di punti importanti:

  • Particolare attenzione è rivolta alla scelta del luogo in cui saranno posizionati i campi di filtrazione: dovrebbe essere alla massima distanza possibile dal luogo di presa dell'acqua e dalla collocazione di alberi da frutto e arbusti. Altrimenti, le sostanze nocive che vengono pulite nel campo di filtrazione possono finire nel terreno e avere un effetto pericoloso sulla qualità dell'acqua, della frutta e delle bacche.

La distanza dal campo di filtrazione al punto di presa dell'acqua è di almeno 30 m

  • Il sistema di drenaggio funziona normalmente per non più di 7 anni, quindi, dopo la scadenza di questo periodo, deve essere scavato per la pulizia, così come una completa sostituzione dello strato di macerie, sabbia e terra, che funzionano come uno strato filtrante.
  • Il calcolo del campo di filtrazione deve necessariamente essere accompagnato dal fatto che lo strato di sabbia deve trovarsi a una profondità che non congela. In caso contrario, a basse temperature sotto lo zero in inverno, i campi di filtrazione non eseguiranno correttamente le loro funzioni.

Un esempio del calcolo della lunghezza dei tubi di irrigazione

Ad esempio, considerare le caratteristiche del campo di filtrazione, che è necessario per una fossa settica, durante la costruzione di cui sono utilizzati anelli di cemento.

condizione:

  • il terreno è sabbioso
  • prestazione del serbatoio settico -1 cu. m / d.,
  • le falde acquifere si verificano a una profondità di 2 metri.

Il compito è di calcolare per quanto tempo sono necessari i tubi di irrigazione per una fossa settica in queste condizioni.

soluzione:

  • Oltre a determinare il tipo di suolo e il livello delle acque sotterranee, è necessario conoscere la temperatura media annuale dell'area. Utilizzando i dati statistici, determinare la temperatura media annuale in una particolare area. Ad esempio, per la regione di Mosca, questa cifra è di circa 3ºC.
  • Secondo la tabella stilata dagli specialisti, si determina che con una lettiera di acqua sotterranea di 2 metri e una temperatura media annuale inferiore a 6 ° C, il carico che verrà eseguito su 1 m della tubatura sarà pari a 20.
  • Pertanto, per un serbatoio settico che consuma 1 cu. m (1.000 litri) di liquido, è necessario un campo di filtrazione dell'attrezzatura con una lunghezza del tubo di irrigazione di 50 m (1000: 20).
  • Il carico sul tubo, tenendo conto del supporto del terreno, assume un rapporto da 1,2 a 1,5.

conclusione:

La lunghezza dei tubi di irrigazione in presenza di lettiera in tali condizioni dovrebbe essere 41,7 m (50: 1,2).

Disposizione dei campi filtro

Tecnologia del dispositivo

Struttura stratificata del campo di filtrazione

Per creare campi di filtrazione, costruire un sistema costituito da canali sotterranei e tubi che svolgono la funzione di irrigazione:

  • Sul fondo del fossato si trova uno strato di terreno di 10 centimetri, che è in grado di passare bene l'umidità.
  • Lo strato successivo è costituito da sabbia (spessore -10 cm). Qui posano i tubi di drenaggio. La posa di tubi con aperture disposte secondo uno schema appositamente sviluppato crea un campo di filtrazione efficace e assicura una distribuzione uniforme degli effluenti.

Non sono consentite condutture flessibili nei campi di filtrazione! Altrimenti, le regole della gestione ambientale potrebbero essere violate.

  • In ogni fossa dotare il sito di macerie (spessore dello strato - 40 cm).
  • Uno strato di macerie in cima è coperto con un materiale geotessile che proteggerà i tubi di drenaggio dal gelo e dallo sporco.
  • L'intera superficie, sotto la quale si trova il campo di filtrazione, è coperta con terra.

Dispositivo di scavo: scavo e posa di tubi sul cuscino di macerie

Raccomandazioni di specialisti

Quando si organizzano i sistemi di pulizia, è importante sapere:

  • Al fine di garantire il biorisanamento completo, i campi di filtrazione devono essere costruiti su sabbie, suoli argillosi o argillosi sabbiosi.
  • Nel caso in cui il sito si trovi su terreni argillosi, il campo di drenaggio rischia di essere inefficace - l'argilla non lascia passare l'umidità.

I calcoli mostrano che in questo caso, il costo del lavoro di scavo dell'argilla al verificarsi di uno strato di sabbia risulta essere più costoso rispetto all'installazione di impianti di trattamento già pronti.

  • Quando viene utilizzato il campo di filtrazione, viene utilizzato il principio dell'autopulizia del terreno. Tuttavia, questa capacità non è illimitata, pertanto sono sempre più costruite strutture aggiuntive per la pulizia.
  • Se si assume un consumo di acqua elevato, quindi per lo smaltimento dell'acqua dal sistema di drenaggio, è possibile piantare vicino a un bacino artificiale, che riceverà acqua depurata, diverse betulle. Durante il giorno, gli alberi adulti consumano fino a 100 litri, il che impedirà il traboccamento del serbatoio.
  • Più gli scarichi puliti sono puliti, più tempo è possibile utilizzare i campi filtro creati.

Pertanto, non è affatto facile organizzare da sé i campi di filtraggio: lo schema e le istruzioni presentate nel nostro articolo aiuteranno in questo. In questo caso, puoi proteggere te stesso e i tuoi cari dalla contaminazione di acqua e frutta, e anche prendersi cura dell'ecologia locale.

Campo di drenaggio per fosse settiche

Contenuto dell'articolo:

Una fossa settica è un ottimo modo per creare un sistema fognario autonomo in una casa privata.

Serve a raccogliere le acque reflue e il loro trattamento nel corso dei processi naturali, seguito da sostegno.

E se i solidi si depositano sul fondo del serbatoio, l'acqua chiarificata deve essere drenata da esso. Molto spesso, entra nel terreno.

Fossa settica per casa e giardino

Dato il livello insufficiente di depurazione delle acque, un alto rischio di inquinamento ambientale, occorre prestare attenzione per purificare ulteriormente il liquido.

È con questo scopo che è richiesto un drenaggio per una fossa settica.

Questo può essere fatto in due modi: per fare un filtraggio bene o per organizzare un campo di drenaggio. Parliamo di quest'ultimo in modo più dettagliato.

Sembra un campo di drenaggio per una fossa settica.

Il principio del campo di filtrazione

Prima di tutto, prima di attrezzare il campo di drenaggio per una fossa settica, è necessario comprendere il principio del suo lavoro.

Non ci sono difficoltà particolari.

Il campo di drenaggio riceve acqua purificata o chiarificata dalla fossa settica, la distribuisce su una certa area del terreno, contribuendo ad assorbire acqua nel terreno.

Può anche essere organizzato per la sua deviazione in un fosso o in un pozzo speciale.

Ma, prima del liquido detergente aggiuntivo. Con una corretta organizzazione di tale campo, l'acqua può diventare più pulita del 20-40%. In questo modo puoi ridurre i danni all'ambiente.

Campo di drenaggio per la tua fossa settica

La base del funzionamento del campo di filtrazione è un metodo aerobico di pulizia. Cioè, le acque reflue provenienti dalla fossa settica vengono pulite a causa della presenza di aria nel sistema.

Contribuisce alla decomposizione dei composti organici contenuti nell'effluente in componenti che non rappresentano una minaccia per l'ambiente.

Come dovrebbe essere lo schema del campo di filtrazione?

La prima cosa che deve essere fatta prima di iniziare il lavoro è lo schema di drenaggio per la fossa settica.

Rappresenta un'immagine grafica della struttura stessa e mostra le caratteristiche della sua posizione.

Lo schema dovrebbe contenere i seguenti dati:

Lo schema del campo di drenaggio per una fossa settica

  • l'immagine della posizione del campo in relazione alla stessa fosse settica, così come eventuali edifici situati sul sito;
  • la dimensione del campo filtro stesso;
  • il numero e la dimensione delle trincee;
  • diametro, lunghezza e pendenza dei tubi;
  • dati sui materiali utilizzati per sistemare il cuscino sotto i tubi, nonché indicatori dello spessore di ogni strato;
  • siti di installazione di tubi di ventilazione;
  • luogo di astrazione di acqua purificata.

Per quanto riguarda la posizione, quindi la regolazione del campo di filtro per una fossa settica con le proprie mani, è necessario ricordare che non dovrebbe essere situato a più di 30 metri da qualsiasi fonte d'acqua, ad esempio, pozzi e non più vicino di 3 metri da un orto o giardino.

La dimensione del campo, la lunghezza dei tubi e il numero di trincee è determinata dal volume della fossa settica e dalla velocità di lavorazione dell'effluente, nonché dalle caratteristiche del suolo.

Campo di filtrazione del serbatoio settico

È importante! Su terreno sabbioso per metro di tubo di irrigazione si può caricare fino a 30 litri al giorno. Su terreno sabbioso - solo 15 litri.

Il terriccio assorbirà ancora meno acqua, richiedendo un ulteriore allungamento del tubo.

Su terreno sabbioso per 1 metro - caricare fino a 30 litri al giorno

La profondità della fossa deve essere calcolata tenendo conto del fatto che il suo fondale non può essere più vicino di 1 metro al livello della falda freatica.

Di solito è di circa 2 metri. La larghezza della trincea può variare in base al numero di tubi nel raggio di 5-10 metri.

Dispositivo di campo di filtrazione

Di solito, tubi perforati con un diametro di 11-15 cm vengono utilizzati per impostare un campo di dispersione per una fossa settica.

Devono essere posati con la stessa pendenza - 1,5 cm per metro di tubo. Per ogni 5-7 metri del prodotto è necessario installare un riser di ventilazione.

Tubo di drenaggio perforato

Per il cuscino sotto il tubo, serve una frazione di sabbia fino a 10 mm, una frazione di pietra frantumata di 20-40 mm. È inoltre necessario acquistare geotessili, che proteggeranno i tubi dal gelo, per fornire un trattamento aggiuntivo delle acque reflue.

Frazione di sabbia a 10 mm e frazione di frantumazione di 20-40 mm

Come realizzare un campo di filtrazione per fosse settiche

Se decidi di fare il campo di aerazione per una fossa settica con le tue mani, prendi in considerazione le istruzioni passo passo per la realizzazione di questi lavori:

Campo di aerazione per fosse settiche

  • determinare la posizione del campo;
  • scavare una trincea della profondità e larghezza desiderate, ad esempio, 10x2 metri, rispettivamente;
  • giacere sul fondo dello strato di terreno di 10 cm, che ha una buona capacità di carico;
  • riempire 35 cm di macerie con una frazione di 20-40 mm, approfondendo i tubi di drenaggio, la cui lunghezza non deve superare 25 m;
  • collegare i tubi alla fossa settica e condotti di ventilazione con un'altezza di circa 50 cm, dotati di speciali ombrelli di protezione. È importante osservare una pendenza di 1,5 cm per metro di tubo;
  • versare un altro strato di pietrisco 10 cm sopra;
  • posizionare geotessili sui tubi per garantire l'isolamento termico;
  • top con uno strato di terreno alto 30 cm.

Collegamento dei tubi alla fossa settica e ai riser di ventilazione

Quando si installa un sistema di drenaggio per una fossa settica con le proprie mani, è importante ricordare che la pendenza di tutti i tubi deve essere la stessa.

Se si trovano ad una profondità di 60-40 cm rispetto alla superficie della terra, è necessario un ulteriore isolamento.

Quando il terreno è argilloso, è importante realizzare un riempimento più consistente del fondo della trincea con terreno che consenta all'acqua di attraversare bene. In questo caso, la sua altezza dovrebbe essere di circa 70 cm.

Come organizzare un campo di filtrazione per una fossa settica: schemi tipici + regole di progettazione

Il sistema fognario suburbano ha alcune caratteristiche che influenzano lo stato sanitario dell'intero territorio. L'efficienza di filtrazione degli effluenti delle acque reflue dipende dal progetto dell'impianto di trattamento autonomo.

Come fase finale di pulizia, viene spesso usato un campo di filtrazione per una fossa settica, che è necessario per la purificazione di un liquido. Scopri come eseguire calcoli e costruire un campo con le tue mani.

Campo di filtrazione come parte dei liquami

Senza una parte principale, che esegue il trattamento iniziale dei rifiuti delle acque reflue, cioè una fossa settica, il campo di filtrazione non viene utilizzato, poiché il suo scopo è la purificazione del liquido già pulito. Per chiarire meglio, considera come funziona VOC.

Il processo di pulizia inizia nel serbatoio, dove le acque reflue vengono separate in diverse frazioni: i rifiuti solidi minerali cadono come fango, il grasso galleggia e forma un film, alcune delle sostanze rimangono nell'acqua come una sospensione. Se non viene fornita l'alimentazione d'aria, il processo di decomposizione di una determinata parte dei rifiuti avviene a causa dell'attività vitale dei batteri anaerobici.

Quindi il liquido scorre nel compartimento successivo, dotato di ventilazione, dove i microrganismi aerobici sono impegnati nel trattamento delle acque reflue. Formano il fango attivo, che può essere successivamente utilizzato come fertilizzante. Il risultato di una pulizia a due stadi è un liquido leggermente torbido, non ancora adatto all'uso.

Si trasforma in acqua tecnica, o semplicemente entra nel terreno (fosso, serbatoio) dopo aver passato la purificazione, che viene eseguita nel modo seguente:

  • sul campo filtro;
  • nell'unità di infiltrazione;
  • direttamente nel terreno;
  • nel filtro bene.

Un tipico sistema a più stadi, che ha dozzine di varianti, è buono perché pulisce efficacemente i rifiuti delle acque reflue, minimizza la cooperazione con le pompe di rifiuti e preserva l'ecologia pulita del terreno sul retro. E ora diamo un'occhiata più da vicino al design del campo filtro.

Caratteristiche strutturali del PF

Il campo di filtrazione è un'area di terreno relativamente ampia su cui avviene la pulizia secondaria del fluido.

Questo metodo di pulizia è di natura puramente biologica, naturale e il suo valore è in termini di risparmio (non è necessario acquistare dispositivi o filtri aggiuntivi).

Un tipico dispositivo di campo di filtrazione è un sistema di tubi di drenaggio disposti in parallelo (scarichi), che si estendono dal collettore e sono collocati a intervalli uguali in canali con uno spesso strato di ghiaia di sabbia.

In precedenza, venivano utilizzati tubi di cemento-amianto, ora esiste un'opzione più affidabile ed economica: gli scarichi di plastica. Un prerequisito è la presenza di ventilazione (riser installati verticalmente che forniscono l'accesso all'ossigeno ai tubi).

Il design del sistema è volto a garantire che il liquido sia distribuito uniformemente sull'area selezionata e abbia il massimo grado di purificazione, quindi ci sono diversi punti importanti:

  • distanza tra gli scarichi - 1,5 m;
  • lunghezza dei tubi di drenaggio - non più di 20 m;
  • diametro del tubo - 0,11 m;
  • intervalli tra le bretelle di ventilazione - non più di 4 m;
  • altezza dei montanti sopra il livello del suolo - non meno di 0,5 m.

Per realizzare il movimento naturale del fluido, i tubi hanno una pendenza di 2 cm / m. Ogni drenaggio è circondato da un "cuscino" filtrante di sabbia e ciottoli (macerie, ghiaia), ed è anche protetto dall'ingresso di geo-web dalla terra.

C'è una condizione, senza la quale l'installazione di una fossa settica con un campo di filtrazione è impraticabile. Proprietà speciali richieste del terreno, cioè su terreni sciolti grossolani e a grana fine che non hanno alcuna connessione tra le particelle, è possibile costruire un sistema di post-trattamento, e terreni argillosi densi, le cui particelle sono collegate in modo consolidato, non funzioneranno.

Layout tipico del dispositivo

Qualunque sia la dimensione complessiva del campo filtro, il suo design è costituito dalle seguenti parti:

  • collezionista (pozzo di controllo, distribuzione bene);
  • reti di scarico in plastica (tubi di drenaggio con fori);
  • riser di ventilazione;
  • filtraggio "cuscini".

Tradizionalmente, lo strato di drenaggio viene versato da sabbia e ghiaia (macerie, ciottoli). Per proteggere gli scarichi usare geotessili. Il sistema fognario con PF si presenta così:

Quando si costruisce un campo di filtrazione con le proprie mani, non è necessario costruire un collettore da soli: in vendita è possibile trovare serbatoi di plastica per le acque reflue del volume richiesto.

Spesso si fa a meno del pozzo di distribuzione, collegandosi direttamente alla fossa settica e al sistema di tubazioni, ma questo è conveniente per il PF di piccole dimensioni.

A volte invece di PF usano dispositivi di plastica già pronti - infiltrati. Aiutano quando c'è carenza di spazio libero, e il suolo non ha strati di terriccio con terriccio sabbioso e ha una capacità di carico sufficiente. Se lo si desidera, è possibile installare più unità di infiltrazione collegate da tubi in serie.

Successivamente, consideriamo come progettare e installare correttamente il PF.

Progetto del campo filtro

Progetto di redazione: una tappa obbligatoria prima di qualsiasi costruzione importante. È necessario fare accuratamente il markup, fare calcoli, allineare un preventivo, preparare materiali, tenere conto di tutte le sfumature.

Il progetto elaborato professionalmente salverà dagli errori che sono peculiari ai principianti inesperti.

Come scegliere uno schema e scegliere un posto

La scelta dello schema dipende da tre fattori:

  • tipo di fossa settica;
  • disponibilità di territorio libero;
  • requisiti di pulizia.

Il fatto è che il grado di purificazione è diverso per le diverse fosse settiche. Ad esempio, le stazioni di trattamento biologico (Topas, Astra, Eurobion) non hanno bisogno di un campo di filtrazione: il 98% dell'acqua depurata entra immediatamente nella fossa di drenaggio o nel bacino idrico.

Le fosse settiche costruite indipendentemente da anelli, mattoni o pneumatici in calcestruzzo, al contrario, non sono di per sé efficaci impianti di depurazione, quindi il fluido che li lascia richiede una purificazione aggiuntiva.

Di regola, tutti gli elementi del sistema fognario si trovano in una linea, cioè sono disposti alternativamente in una direzione dalla casa: prima una fossa settica, quindi un campo di filtrazione. Ciò significa che quando si installa una fossa settica, si deve tenere presente che una parte del territorio libero dietro di essa sarà richiesta per la costruzione del PF (o, almeno, l'installazione di un infiltrato).

Quando lo scarico volumetrico delle acque reflue, il principio funziona: la "ramificazione" e più a lungo la rete di tubi di drenaggio, più efficiente è la pulizia.

Calcoli delle dimensioni e definizione del budget

Per calcolare correttamente la dimensione del campo, è necessario prendere in considerazione la quantità giornaliera di acque reflue e la composizione del suolo. Se conosci esattamente le caratteristiche del terreno, puoi allontanarti dal volume della fossa settica. Nei calcoli del campo filtro aiuterà la tabella:

Ma questi sono calcoli approssimativi. Esistono tabelle che consentono di determinare con maggiore precisione la dimensione dell'area "di lavoro". Si basano sulla considerazione di qualità come la permeabilità dei terreni. Ecco una variante di tale tabella, che può essere utile per i proprietari di siti di paesi con terreni argillosi o sabbiosi:

Gli indicatori di torba corrispondono ai dati sulla sabbia di limo e ghiaia e ghiaia hanno la massima permeabilità all'acqua: il loro coefficiente di filtrazione è 100-200 m / giorno. Per loro, non ci sono norme di carico ammissibili, dal momento che una composizione così sciolta è in grado di saltare qualsiasi volume di liquido.

Dopo aver determinato la dimensione del campo, è possibile calcolare il numero di tubi, riser di ventilazione (1-2 in media per ogni scarico), riempimento (ghiaia, ciottoli, detriti, sabbia), geotessili e quindi ricavare il costo approssimativo di tutti i materiali.

Istruzioni per l'installazione PF

Oltre ai materiali elencati, sarà necessario uno strumento per lo scavo (pale, secchi, carriole). Le trincee progettate per gli scarichi non sono profonde quanto un pozzo per una fossa settica, pertanto è possibile evitare attrezzature da costruzione. Tuttavia, diverse coppie di lavoratori accelereranno il processo.

Sterri - dispositivo di scavo

Al primo stadio è necessario preparare un posto per la posa dei tubi perforati. Ci sono due modi: puoi scavare uno scavo di grandi dimensioni, e quindi sarà più conveniente organizzare il drenaggio e raccogliere la costruzione di tubi, e puoi realizzare diverse trincee (in base al numero di scarichi), che riduce significativamente i tempi di costruzione.

La profondità della fossa deve essere tale che il liquido nei tubi non si congeli durante la stagione fredda, ovvero l'ampio sistema di tubazioni deve essere posizionato al di sotto del livello di congelamento a terra. Quando si costruiscono i fossati, si dovrebbe ricordare di una piccola pendenza che consente al fluido di muoversi naturalmente - per gravità. La pendenza è 1,5-2 cm / metro di tubo.

Alla costruzione PF aderire alla geometria rigorosa. Il pozzo, di regola, ha una forma quadrata o rettangolare e le trincee sono uguali in lunghezza. Supponete di aver bisogno di una lunghezza totale di tubi di 60 m - potete creare 4 rami di 15 me 6 rami di 10 m. La lunghezza di uno scarico corrisponde alla distanza dal tubo di ingresso (o collettore) all'ultimo "fungo" di ventilazione.

La parte inferiore delle trincee è coperta da sabbia grossa (da 10 cm a 1 m), poi da ghiaia 0,4-0,5 m (macerie, ciottoli). Se sono necessari canali di raccolta, si trovano nel terreno sotto la sabbia, ma non meno di 1 m sopra le acque sotterranee.

I tubi di drenaggio portano ad un serbatoio di stoccaggio situato sul lato opposto della fossa settica.

Posa di tubi forati

I tubi di drenaggio in plastica sono posati sulla base preparata. Il processo stesso è abbastanza semplice, la cosa principale: scegliere il tubo giusto.

È possibile acquistare prodotti già pronti, lisci o ondulati, con perforazioni e uno strato di tessuto, e si possono prendere fogne ordinarie e praticare fori. Il diametro consigliato degli scarichi è 100-110 mm.

Insieme ai tubi, è necessario acquistare un set di raccordi per collegare elementi diversi. Ci vorranno angoli e tee.

Come stabilire correttamente la ventilazione

Il sistema di ventilazione è necessario affinché l'ossigeno entri nei tubi, senza il quale i batteri aerobici perdono la loro vitalità. Per i riser di ventilazione, è possibile utilizzare normali tubi per fognatura grigi, coprendoli dall'alto con coperchi per proteggerli dai detriti.

L'altezza minima dei tubi di ventilazione sopra il terreno è di 0,5 metri, di solito si cerca di renderli più accurati o decorati al fine di preservare l'estetica del paesaggio del giardino.

Riempimento e ulteriore manutenzione

Dopo aver posato i tubi perforati, è necessario il riempimento. Dai lati e dall'alto, ogni ramo è ricoperto di detriti (lo strato superiore è di circa 50 mm), quindi è ricoperto da uno strato di geotessile e uno strato di finitura del terreno. I geotessili sono usati per prevenire l'insilamento dei tubi. Il terreno sopra gli scarichi dovrebbe essere compattato, ma non danneggiare i tubi.

Il campo di filtrazione è incluso nel lavoro con la fossa settica. Non sono previste azioni speciali per la manutenzione degli scarichi. Si ritiene che il PF funzioni in modo affidabile per 6-7 anni, dopo di che è necessario smontare la struttura e sostituire il filtro ghiaia. Per aumentare la durata del filtro, i geotessili vengono posati sotto lo strato di ghiaia (pietrisco).

Ci sono altre soluzioni?

Non tutti possono utilizzare il campo di filtraggio come metodo per purificare i liquami. Cosa fare a chi possiede un pezzo di argilla o ha costruito una casa in un'area con un alto livello di acque sotterranee?

Il modo più efficace è acquistare un SBO che non richieda un'ulteriore elaborazione del liquido.

La seconda soluzione è creare un sistema fognario con un pozzo filtrante, ma per la sua installazione sono necessarie anche alcune condizioni (ad esempio, il terreno non argilloso e la posizione delle acque sotterranee è un metro sotto il fondo condizionale del pozzo). Se si installa una fossa settica senza un ulteriore trattamento, l'acqua non sufficientemente chiarificata e disinfettata fluirà nel terreno e potrebbe apparire un odore sgradevole.

Video utile sull'argomento

Video con informazioni utili sulle strutture di trattamento del dispositivo.

Septic Rostock con PF:

Teoria nelle immagini:

È possibile creare un campo filtraggio con le proprie mani, se si eseguono calcoli correttamente e si rispettano tutte le condizioni di installazione. Per determinare il tipo di terreno o scegliere una fossa settica, è possibile contattare gli esperti. Un sistema completo di trattamento delle acque reflue è garanzia di pulizia ambientale e, di conseguenza, comfort.

Tre modi per filtrare i liquami nelle acque sotterranee

Articoli su questo argomento:

L'articolo "Fognature in una casa di campagna privata con le proprie mani" fornisce uno schema di fognatura autonomo per una casa privata con un sistema di drenaggio delle acque sotterranee filtranti e descrive anche lo scopo, la struttura e il funzionamento di una fossa settica.

Nella fase successiva del trattamento, gli scarichi fognari della fossa settica entrano nel sistema di drenaggio del suolo filtrante.

Il trattamento aggiuntivo delle acque reflue avviene a causa della capacità di filtrazione del suolo. Inoltre, il lavoro dei batteri aerobici (che richiedono ossigeno), che sono sempre presenti nel terreno, contribuisce al trattamento delle acque reflue.

Negli impianti di trattamento delle acque reflue locali per una casa privata come sistema di drenaggio del filtro viene utilizzato:

  1. Fogna sul campo di assorbimento.
  2. Tunnel di infiltrazione del drenaggio.
  3. Filtrare bene.
  4. Campo di filtrazione

Schema di acque reflue autonome con campo di assorbimento delle acque reflue

La filtrazione degli effluenti delle acque reflue da una fossa settica a un terreno naturale, attraverso un campo di assorbimento, un tunnel di drenaggio o un pozzo filtrante, è possibile in un sito in cui:

  • Il livello della falda freatica è basso - almeno 1,5 m. dalla superficie del sito. Il sito non dovrebbe essere periodicamente allagato.
  • La capacità filtrante del terreno non dovrebbe essere troppo piccola. Praticamente tutti i terreni sono adatti per l'installazione del drenaggio del terreno, tranne che per l'argilla.
  • La dimensione della trama dovrebbe consentire di posizionare i tubi di drenaggio, tunnel o filtro bene ad una distanza non inferiore: dal pozzo e dal pozzo, anche nella sezione adiacente - 30 m. a monte delle acque sotterranee o 15 m. contro la marea o 19m. perpendicolare al flusso delle acque sotterranee; dalla casa - 3m.; dal confine della trama - 2m; da alberi e grandi cespugli - 3m.

Sul sito con un alto livello di acque sotterranee, i tubi di drenaggio vengono posati in argini in modo che la distanza dal livello dell'acqua sia di almeno 1,5 metri.

Con un alto livello di acque sotterranee, il campo di assorbimento può essere collocato in un terrapieno. L'altezza del terrapieno è realizzata in modo tale da garantire che la distanza dagli scarichi al livello delle acque sotterranee non sia inferiore a 1,5 m.

Lo spessore dello strato di terreno nell'argine al di sopra dei tubi di drenaggio deve essere di almeno 0,4 metri. Il cumulo protegge dal congelamento. Sull'argine piantavano piante con un sistema di radici non profonde.

Nel pozzo della stazione di pompaggio, è necessario installare una pompa elettrica per fornire acqua di scarico ai tubi di drenaggio sul terrapieno.

Il costo del sistema di drenaggio nel tumulo aumenta notevolmente. In questo caso, può essere più vantaggioso installare una fossa settica fatta in fabbrica con trattamento biologico attivo per il trattamento delle acque reflue.

Campo di assorbimento dei rifiuti delle acque reflue

Il campo di assorbimento delle acque reflue è un tubo perforato posato nel terreno (scarichi). La fossa settica è distribuita uniformemente attraverso i tubi attraverso un pozzo di distribuzione e nel terreno, che assorbe le acque reflue.

Tubi perforati - fognature - sono posati sul campo di assorbimento delle acque reflue di acque luride di un sistema fognario autonomo. La lunghezza di un tubo non supera i 20 m., La distanza tra gli scarichi adiacenti non è inferiore a 1,5 m.

Tutti gli scarichi non devono necessariamente avere lo stesso campo. Possono essere inviati in direzioni diverse dal pozzetto di distribuzione.

Distribuzione del dispositivo bene

Dalla fossa settica al pozzo di distribuzione, il tubo di scarico viene posato con una pendenza di circa il 2% (2 cm per metro di lunghezza).

Nel pozzo di distribuzione, l'effluente dovrebbe essere distribuito uniformemente lungo gli scarichi. Per essere in grado di regolare e controllare la distribuzione uniforme degli scarichi lungo gli scarichi, è necessario che ogni stringa di scarichi abbia una connessione separata al pozzo. Il fondo del pozzo viene cementato, i fori per il collegamento degli scarichi vengono accuratamente portati a un livello.

Nel mercato delle costruzioni, è possibile acquistare un pozzetto di distribuzione in plastica o costruire un pozzo da anelli prefabbricati in calcestruzzo o piegarli da mattoni in ceramica solida su una base di cemento.

Posa delle fognature dei tubi di drenaggio

Scegliendo un luogo per la posa delle fognature, dovresti considerarlo più vicino di 3 m. Dai tubi non puoi piantare alberi e grandi arbusti. Altrimenti, le radici di queste piante dopo un po 'di tempo penetrano nei tubi e le danneggeranno.

I tubi di drenaggio sono collocati in uno strato di frantumazione di 20-40 mm. Lo spessore dello strato sotto il tubo è di 30 cm e sopra il tubo di almeno 10 cm. Uno strato di macerie con tubi di scarico posati è coperto con un panno geotessile.

I tubi di drenaggio vengono posati in trincee non inferiori a 0,5 m alla base, in terreni con ridotta capacità filtrante, la larghezza delle trincee viene aumentata o scavata una fossa comune di fondazione in cui tutti gli scarichi sono posti in uno strato continuo di macerie. Il sito in cui sono collocati gli scarichi è spesso chiamato il campo di assorbimento delle strutture di trattamento locali.

La distanza tra gli scarichi adiacenti è di almeno 1,5 m.

I tubi di drenaggio dovrebbero essere posizionati nello strato biologicamente attivo del suolo ad una profondità di 0,8 - 1,5 metri dalla superficie e almeno 1,5 metri sopra il livello della falda freatica. La profondità di posa minima è di almeno 0,4 m dalla superficie del terreno. Con una profondità inferiore, l'odore può apparire nella zona. Il terreno nella posizione degli scarichi deve essere protetto dal congelamento.

Se il terreno nel sito ha un aumento (sabbia, ghiaia, sabbia grossolana) o ridotta capacità di filtrazione (terriccio), un fondo di terra con una normale capacità di filtrazione (sabbia di media grandezza, terriccio sabbioso) viene posizionato sul fondo della fossa o scavo. Lo spessore del cuscino di sabbia è di 70 cm. L'obiettivo del cuscino è di stabilizzare la capacità filtrante del terreno.

I tubi sono posti in uno strato di frazione di pietrisco di 20-40 mm. Lo spessore dello strato sotto il tubo è di 30 cm e sopra il tubo di almeno 10 cm. I tubi vengono posati con una pendenza dell'1% lontano dal pozzetto di distribuzione.

Uno strato di macerie con canali di scarico scolpiti ricoperti da un foglio di geotessile, che impedisce la penetrazione di particelle di terreno nelle macerie. L'uso per questo film non può essere, perché il film non consente l'aria.

Nel dispositivo di drenaggio, il problema è risolto: creare uno strato permeabile all'aria attorno agli scarichi, comodo per la vita dei batteri che decompongono l'inquinamento. Inoltre, le acque reflue dovrebbero essere conservate in questo strato per qualche tempo, sufficienti per il trattamento delle acque reflue da parte dei batteri.

Il numero di tubi dipende dalla quantità di acque reflue e dalla capacità di filtrazione del terreno sul sito. Di solito è sufficiente avere 2-4 scarichi. La lunghezza di un tubo non deve superare i 20 metri. Si ritiene che un tubo di questa lunghezza sia sufficiente per filtrare 0,5 m 3 di effluente al giorno per terreni sabbiosi, e la metà di quello per il terriccio.

Per gli scarichi del dispositivo si utilizzano spesso tubi in plastica con un diametro di almeno 100 mm. Per l'autoproduzione utilizzare tubi per fognatura progettati per acque di scarico esterne. Nella parte inferiore del tubo, i tagli vengono fatti attraverso il tubo fino a una profondità di non più di 1/3 del diametro.

Chiudere bene la ventilazione

Alla fine di ogni tubo di drenaggio impostare il pozzetto di chiusura. Un tubo di aspirazione dell'aria viene rimosso dal pozzo per la ventilazione dello scarico e l'intero sistema fognario della casa. La ventilazione di scarico è necessaria per fornire ossigeno ai batteri nel letto filtrante del terreno.

L'aria nel sistema di ventilazione delle acque reflue di una casa privata procede come segue. Sotto l'azione della forza naturale di trazione nella colonna montante della fognatura della casa, l'aria dalla strada viene aspirata nel condotto di aspirazione sul pozzo di chiusura dello scarico, passa attraverso il tubo di scarico e passa attraverso il pozzo di distribuzione e la fossa settica alla colonna montante della fogna nella casa e quindi attraverso la bocca del riser sul tetto, va fuori.

Le estremità degli scarichi sono spesso collegate tra loro da tubi, ma questo non è necessario. Dà la possibilità di fluire in aria e liquidi tra gli scarichi.

Il pozzo di chiusura viene anche utilizzato per irrigare gli scarichi, alimentandoli con una corrente d'acqua nella direzione del pozzo di distribuzione.

Inoltre, attraverso il pozzo di chiusura, il livello dell'acqua nello scarico viene periodicamente monitorato. La mancanza di acqua alla fine dello scarico dice che fa fronte alla filtrazione degli scarichi in arrivo. Viceversa, la costante disponibilità di acqua indica che gli scarichi non hanno il tempo di andare nel terreno - è necessario ridistribuire gli scarichi tra gli scarichi, o svuotare, o aumentare il numero di scarichi nel sistema.

La posizione della fognatura del tubo di scarico sul pendio

Il campo di assorbimento può essere posizionato su una pendenza con una pendenza fino al 10% (la differenza nei livelli è di 10 cm per 1 metro). Le trincee con gli scarichi sono disposti perpendicolarmente alla direzione della pendenza. La distanza tra gli scarichi adiacenti non è inferiore a 3,5 m.

Tunnel di drenaggio

A volte, invece dei tubi di drenaggio, è vantaggioso utilizzare un tunnel di infiltrazione del drenaggio.

Rispetto ai tubi, il tunnel di drenaggio presenta una sezione trasversale ingrandita e una forma più ottimale per infiltrare i liquami nel terreno. Il tunnel consente di raccogliere e trasferire nel terreno una quantità maggiore di rifiuti per unità di lunghezza. Di conseguenza, il campo di filtrazione o assorbimento può occupare molto meno spazio sul sito.

Sezione, tunnel di infiltrazione del drenaggio dei moduli in plastica. Nella parte superiore al centro della sezione c'è una flangia per l'installazione del tubo di aerazione.

Il tunnel in sezione ha la forma di un arco. È raccolto in un cantiere da sezioni di plastica - moduli di produzione di fabbrica. Ad esempio, la sezione del tunnel di uno dei produttori ha una lunghezza di 1220 mm., Una larghezza di 800 mm. e un'altezza di 510 mm., peso 11 kg. La sezione contiene un volume singolo di 300 litri.

Il produttore afferma che, in base alla capacità di infiltrazione, una sezione del tunnel può sostituire 36 metri di tubi di drenaggio. Quando si sceglie la dimensione del tunnel prendere in considerazione la quantità di acque reflue e la capacità di assorbimento del suolo.

Il tunnel di drenaggio dovrebbe essere utilizzato su terreni con un'assorbenza abbastanza elevata. Può essere una buona alternativa ai tubi di drenaggio e anche un filtro.

Durante l'installazione del tunnel di drenaggio attenersi alle seguenti regole:

  1. Il tunnel di drenaggio assemblato dai moduli è installato su un cuscino di pietrisco o ghiaia. Lo spessore del cuscino è selezionato in base all'assorbimento del suolo, ma non inferiore a 100 mm.
  2. Un tubo verticale per l'aerazione e il controllo è installato sulla sezione esterna del tunnel.
  3. Quindi il tunnel viene cosparso di uno strato di macerie o ghiaia di una frazione di 20-40 mm, lo spessore dello strato è uguale all'altezza del tunnel. Uno strato di macerie dai lati e la parte superiore è separato da terra da una rete geotessile.
  4. Se necessario, protezione dal gelo, sullo strato di macerie, sotto i geotessili, si posano lastre isolanti - polistirene PSB - 35 o polistirene espanso estruso.
  5. La trincea è coperta di terra. Se lo spessore del suolo al di sopra del tunnel è superiore a 0,5 m, quindi sopra di esso è possibile posizionare una piattaforma per parcheggiare l'auto.

Il pozzo di drenaggio filtrante della fognatura

Un altro tipo di impianto locale di depurazione delle acque reflue locale per una casa privata è un pozzo di drenaggio del filtro.

Il pozzetto filtrante può essere utilizzato per il trattamento delle acque reflue se:

  • Il terreno sul sito ha una buona capacità di assorbimento - sabbia o terriccio sabbioso.
  • Il livello delle falde acquifere nell'area sotto il fondo del pozzo è di 1,5 m.
  • La distanza dal pozzo di filtrazione del sito a: il pozzo di raccolta dell'acqua, il pozzo (compreso nel sito adiacente) - 30 m; 15 m dalla casa; dalla zona di confine 2m; da alberi e grandi cespugli 3m.

Nella foto c'è un pozzo filtrante in anelli di cemento: 1 - tombino; 2 - presa d'aria; 3 - passo d'uomo; 4 - copertura del pozzo isolata termicamente; 5 - tubo di alimentazione dalla fossa settica; 6 - perforazione (fori nel muro); 7 - muro di pozzo; 8 - quadro di distribuzione della scherma; 9 - ripieno di ghiaia.

Il pozzo non ha fondo. Nella parete del fondo del pozzo viene praticata una perforazione - fori da 50-60 mm di diametro. con un passo di 150 - 200 mm., ad un'altezza di almeno 1m. A questa altezza, il pozzo viene riempito con qualsiasi materiale lapideo: ghiaia, detriti, frazioni di 20-70 mm.

Il fondo e le pareti all'esterno del pozzo sono ricoperti con lo stesso materiale lapideo. Lo spessore del rinterro 250-500mm. Si raccomanda di posare uno strato di geotessile tra il backfill e il terreno, che impedirà la penetrazione delle particelle del terreno nel backfill.

Il rinterro di pietra dovrebbe essere sempre in uno strato di terreno non congelante. Il terreno a livello della copertura del pozzo e il tubo di alimentazione possono essere isolati con lastre di polistirene espanso, che ridurranno la profondità complessiva del pozzo.

Il diametro dell'anello del pozzo è di 1-2 m, mentre un diametro maggiore viene solitamente utilizzato nelle argille sabbiose. Quando si sceglie la dimensione degli anelli, si dovrebbe tenere conto del fatto che maggiore è il diametro (volume di riempimento) del pozzo, meno è spesso necessario cambiare il riempimento all'interno. Il rinterro all'interno del pozzo nel tempo si limita e deve essere cambiato.

L'area del filtro dipende molto dal consumo giornaliero di acqua. Quindi, se il volume delle acque reflue è fino a 0,5 m3 / giorno, l'area della superficie filtrante del pozzo (con perforazione) è di 1 m² per il terreno costituito da sabbia e 1,5 m² per il terriccio sabbioso. Con un volume di 1 m3 / giorno, questo valore aumenta rispettivamente a 1,5 m² e 2 m².

Determinazione della capacità di filtraggio del suolo

Metti un pezzo di terra in un barattolo di vetro d'acqua, allentalo fino a farlo liscio e lascia riposare. Il confine tra sabbia e argilla sarà visibile. Se l'argilla è più della metà - è terriccio, se la sabbia - terriccio sabbioso.

Per determinare la capacità di filtrazione del suolo a casa, fare un test di permeabilità.

Nello strato di terreno in cui verrà localizzato il drenaggio, viene scavato un buco profondo 30-50 cm e delle stesse dimensioni in pianta. Nella parte inferiore del foro versato la pietrisco con uno spessore di 30 cm. L'acqua viene versata nel foro appena sopra le macerie e, aggiungendo acqua, mantenere un livello costante nel foro. Innanzitutto, il flusso d'acqua sarà grande - l'acqua viene assorbita nel terreno. Circa un'ora dopo, la velocità di ricarica dell'acqua cade e si stabilizza: inizia la filtrazione. Durante la seconda ora dopo l'inizio dell'esperimento, misurare la quantità di acqua versata nel pozzetto per mantenere il livello - litri / ora.

Misurare la dimensione del foro, calcolare la superficie del foro bagnato con acqua e, conoscendo il consumo di acqua per il rabbocco (l / h), con semplici calcoli, determinare il tasso di filtrazione (assorbimento) - litri all'ora attraverso un metro quadrato di terreno - l / h * m2.

Viene determinata l'area di filtrazione richiesta sul campo di assorbimento di acque reflue autonome. in base al numero di scarichi in arrivo e risultati dei test, con un margine da tre a cinque volte superiore.

Ad esempio, se
il numero di scarichi per una famiglia di 4 persone è 0,6 m3 / giorno, o 600 l / giorno / 24 ore = 25 l / ora;
tasso di filtrazione del suolo in base ai risultati dell'esperimento 2 l / ora * m2;
quindi, l'area di filtrazione calcolata è di 25 l / h / 2 l / h * m2 = 12,5 m2;
Accettiamo tenendo conto della riserva di 4 volte l'area di filtrazione è 12,5 m2 * 4 = 50 m2.

Risultato del calcolo: Quindi, l'area di filtrazione - uno strato di macerie con scarichi nel nostro campo di assorbimento dovrebbe occupare un'area di 50 m2.

In base alla distanza minima tra gli scarichi di 1,5 m., E alla lunghezza massima dello scarico non superiore a 20 m, assumiamo l'esecuzione del campo di assorbimento sotto forma di un pozzo di 20 x 2,5 metri di dimensione con due scarichi di 20 m ciascuno.

Allo stesso modo, determinare l'area della superficie del filtro del pozzo.

Sulla terra, diversi tipi di terreno sono disposti a strati, uno sopra l'altro, a diverse profondità. È necessario determinare la permeabilità di ogni strato di terreno ad una profondità di 3-4 m. Con i risultati del test, è più facile scegliere il metodo e la profondità del drenaggio del terreno.

Ad esempio, se lo strato superiore di terreno nell'area è argilloso e ad una profondità di oltre 2-3 m. Il terreno è permeabile, è necessario prendere in considerazione la possibilità di installare un filtro.

Campo filtro

Se il terreno nel sito ha una capacità di assorbimento molto bassa (argilla, loess,), viene quindi predisposto un campo di filtrazione per la pulizia dell'effluente. Questa opzione di impianti di trattamento delle acque reflue è anche conveniente da applicare in tutti i terreni con un alto livello di acque sotterranee.

Lo schema di trattamento delle acque reflue nel campo della filtrazione

Gli scarichi della fossa settica, nonché sul campo di assorbimento, fluiscono attraverso il pozzo di distribuzione nei tubi del sistema di drenaggio - scarichi di distribuzione. Dagli scarichi di distribuzione, le acque reflue fluiscono nello strato di terreno - un filtro a sabbia, penetra attraverso di esso ed entra, attraverso i tubi dello scarico di raccolta, nel pozzo di accumulo.

Dal pozzo di accumulo, pulire gli scarichi per gravità - se il rilievo lo consente, o per mezzo di una pompa, vengono scaricati nella fossa di drenaggio sulla superficie.

I processi di trattamento delle acque reflue nel campo della filtrazione avvengono in uno strato di un filtro a sabbia, allo stesso modo di un campo di assorbimento.

Dispositivo di drenaggio sul campo di filtrazione

I requisiti per il dispositivo di drenaggio della distribuzione nel campo di filtrazione sono gli stessi del campo di assorbimento - vedere sopra.

I tubi di scarico di distribuzione e raccolta possono essere collocati in una fossa comune, come mostrato nella figura. Ed è possibile in trincee separate - sopra lo scarico di distribuzione, sul fondo - raccolta.

Con un alto livello di acque sotterranee in tutti i terreni, il pozzo di fondazione o la fossa è sigillato - sono rivestiti da un film che impedisce ai liquami di entrare nelle falde acquifere. Sulle aree allagate predisporre il drenaggio del filtro nel terrapieno.

Ventilazione delle acque reflue in una casa privata

Assicurati di ventilare l'intero sistema di liquami autonomi in casa. Senza ventilazione, odore inevitabile in casa e sul sito. Inoltre, un'aerazione insufficiente degli impianti di trattamento delle acque reflue - drenaggio o pozzi filtranti, ridurrà significativamente il numero di batteri che decompongono l'inquinamento.

Lo scarico naturale dell'aria da tutti i dispositivi di depurazione si verifica a causa della brutta copia della colonna montante della fogna nella casa, la cui estremità superiore è necessariamente portata fuori sul tetto della casa.

È inaccettabile collegare il montante della fognatura a uno dei canali dell'unità di ventilazione degli scarichi dei locali della casa. Gli sbocchi dei condotti di ventilazione delle stanze e il montante della fogna si trovano a una certa distanza l'uno dall'altro. Se queste condizioni non sono soddisfatte, il rischio di ingresso di odori e fumi di fogna nelle stanze è elevato a causa della spinta di ritorno che a volte si verifica nei canali di ventilazione naturale, ad esempio, in caso di vento forte o in caso di pioggia.

Il flusso d'aria nel sistema di ventilazione delle acque reflue viene effettuato attraverso tubi di ventilazione di drenaggio o presa d'aria del pozzetto di filtraggio.

Il tubo di aspirazione dell'aria mostrato sopra, nella figura di una fossa settica fatta di anelli di cemento, è necessario solo per un serbatoio di drenaggio interno. Nel serbatoio settico flow-through collegato al drenaggio o al pozzo filtrante, non è necessaria l'aspirazione d'aria nella fossa settica.

La ventilazione fornisce il movimento dell'aria attraverso tubi, pozzi, fosse settiche dall'aspirazione dell'aria del drenaggio o del pozzo del filtro al deflettore del montante della fogna sul tetto della casa. Sull'intero percorso del movimento dell'aria, occorre prestare attenzione alla tenuta del sistema fognario al fine di ridurre al minimo le perdite d'aria attraverso i coperchi dei pozzetti.

Negli edifici a un piano, la ventilazione del riser in casa è vietata. Per la ventilazione dei liquami, il tubo di scarico può essere installato all'esterno della casa in un luogo comodo: sul muro esterno della casa o sul muro della dependance, recinzione alta, ecc. Per fare questo, installare un tubo isolato - altezza del sandwich, non inferiore a 0,5 metri, sopra il livello superiore delle finestre della casa.

Il tubo di ventilazione è collegato ai tubi del sistema fognario esterno in qualsiasi luogo, nell'area dalla distribuzione (filtraggio) fino alla parete della casa. Nella casa sui tubi per apparecchi sanitari, è sufficiente installare una valvola del vuoto.

Protezione della rete fognaria esterna contro il congelamento

Per proteggersi dal congelamento del sistema fognario esterno e del terreno in cui sono scaricati i canali di scolo, è più vantaggioso utilizzare la neve come riscaldatore. È noto che sotto il manto nevoso naturale il terreno si congela a una profondità molto minore rispetto alle zone innevate.

Campi di filtro, fosse settiche, pozzi filtranti cercano di collocarsi in luoghi in cui il manto nevoso in inverno non sarà rotto. Per accelerare l'accumulo di neve e proteggere il manto nevoso dal soffiare sul lato sopravvento, si installano recinzioni decorative, cespugli densi a crescita bassa o piante di conifere.

Queste misure consentono in molti casi di fare a meno dell'isolamento supplementare dei dispositivi di depurazione.

La profondità del congelamento del terreno in cantiere in aree aperte non protette dalla neve può essere determinata dalla mappa.

Se necessario, i tubi di scarico esterni vengono riscaldati, imponendo uno speciale involucro in polistirolo, polistirene espanso estruso - XPS. Il terreno attorno alle fosse settiche, i pozzetti filtranti e nei campi di filtrazione è isolato con piastre di materiali simili.

Lo spessore dello strato isolante e le sue dimensioni possono essere approssimativamente determinati mediante calcolo, proprio come avviene quando si isolano le fondamenta di una casa.

Sul dispositivo di un altro metodo di depurazione - serbatoio settico cumulativo con l'esportazione della macchina di smaltimento delle acque reflue, leggere nella pagina successiva.

Articoli su questo argomento:

Dove dirigere gli scarichi fognari in una casa privata

Quale metodo di depurazione hai scelto? Vota!
Scopri cosa hanno scelto gli altri.

Campo di assorbimento e filtrazione. Come equipaggiare le proprie mani un ulteriore sistema di pulizia per una fossa settica

Il campo del drenaggio delle acque reflue e della filtrazione è un utile miglioramento del sistema settico nelle case di campagna e nei cottage, dove non esiste un drenaggio centralizzato. Non si adatta ad ogni sito, perché richiede molto spazio e ha un numero di altri requisiti che non sono facili da soddisfare. Un campo del genere può essere assemblato con le tue mani. L'articolo dirà e mostrerà con l'aiuto del video l'aspetto del layout e dell'installazione, oltre a come eseguire il calcolo e ad equipaggiare questa costruzione con le proprie risorse.

Il principio di funzionamento e progettazione del campo di filtrazione

Quando una fossa settica è installata in una casa privata per il trattamento delle acque reflue, quindi in aggiunta ad essa, è desiderabile assemblare un campo di dispersione nell'area. Questo progetto di trattamento delle acque è progettato per eseguire il trattamento biologico delle acque reflue mediante filtrazione naturale attraverso strati di terreno. La fossa settica raccoglie una frazione consistente dell'acqua sporca che vi entra. Tuttavia, non è in grado di cancellare completamente il sedimento, solo circa la metà.

Il camion del servizio agitatore subirà una solida sospensione dalla fossa settica. Le acque reflue con residui di rifiuti entreranno nel terreno. Il campo di filtrazione funziona per la purificazione di un tale liquido. In questa configurazione, il sistema di fognatura autonomo funzionerà in modo ottimale e sicuro.

Il filtro è solitamente uno strato di sabbia e ghiaia. Aree di piccole e medie dimensioni adatte al metodo di localizzazione sotterraneo. Per fare questo, è necessario mettere da parte e dotare un posto speciale sul territorio:

  • scavare una fossa con un numero di trincee;
  • posare gli strati di filtrazione;
  • posizionare il sistema di tubazioni.

Ogni fase comporta il suo algoritmo di azioni rigorosamente verificato. Se il sistema di filtraggio aggiuntivo viene assemblato correttamente, per alcuni anni puoi dimenticarlo e utilizzarlo a tuo piacimento.

Lo schema e il principio di disposizione del campo filtro

Le acque reflue con un sistema sotterraneo di dispersione dei liquami, di norma, funzionano secondo il seguente schema:

  1. Le acque reflue fluiscono attraverso il tubo di ingresso nella fossa settica.
  2. Lasciando parte dei rifiuti nella fossa settica, l'effluente scorre attraverso il tubo di scarico nel tubo di distribuzione.
  3. Attraverso i tubi di diffusione, il liquido viene distribuito uniformemente attraverso il campo, passando attraverso lo strato di pulizia.
  4. I rifiuti gassosi vengono scaricati attraverso i tubi di ventilazione, che vengono installati sul sistema di dispersione.

Attenzione! Il materiale e il metodo di produzione della fossa settica non hanno significato. La cosa principale - ritirare adeguatamente da esso e spruzzare le acque reflue.

I diffusori sono impilati in 3-4 trincee. È meglio usare il drenaggio o tubi di fognatura perforati. Prima di posizionare sul fondo, versare una miscela di sabbia e ghiaia con uno spessore di 1 mo più. Questo è il design del filtro principale.

Sopra è posizionato un altro strato, dalla frazione di pietrisco di 20-40 mm. I tubi devono essere situati nel suo spessore: sotto di essi - 30 cm, sopra di essi - da 10 cm di materiale. Oltre ai "riempimenti" è necessario disporre i geotessili. Proteggerà la struttura dalla caduta di rifiuti dall'esterno.

Caratteristiche di selezionare la posizione del campo filtro

Prima di andare al lavoro, seleziona la posizione del campo. Deve soddisfare i seguenti criteri:

  1. Grande profondità delle acque sotterranee: almeno 1,5 m dalla superficie. In nessuno dei periodi dell'anno la trama non dovrebbe essere riscaldata.
  2. Le proprietà del suolo dovrebbero consentire un buon filtraggio dell'acqua. Sandy è più adatto per questo scopo, il peggio è argilloso.
  3. Secondo gli standard sanitari, il campo di drenaggio dovrebbe essere ad almeno 3 m di distanza dalla casa e dalle grandi piante, a 2 m dai confini del sito.
  4. Il campo deve essere posizionato a una distanza di sicurezza dal pozzo o dal pozzo:
  • a monte della falda freatica - almeno 30 m;
  • a valle - 15 m;
  • perpendicolare al flusso - circa 19 m.

Attenzione! Quando si calcolano i dati, tenere conto della distanza del campo e da tutti i punti di presa dell'acqua adiacenti.

Come attrezzare un campo di filtrazione nel terreno argilloso e argilloso

Il suolo di questo tipo non lascia passare il liquido e, di conseguenza, lo filtra. Sarebbe possibile scavare una buca sullo strato sabbioso, ma questo è un esercizio costoso. Tuttavia, il campo di filtrazione è disponibile anche per i proprietari di aree con terra argillosa o terriccio. Per questo, è solo necessario prendere ulteriori misure durante il lavoro:

  • i tubi di spruzzatura devono essere più sottili e più lunghi per poter caricare meno su uno specifico quadrato di terreno;
  • nella parte inferiore del pozzo di fondazione, è necessario riempire un tampone di sabbia o di terriccio sabbioso di 70 cm di spessore per stabilizzare le proprietà detergenti del terreno;
  • La ghiaia sotto i tubi dovrebbe essere più spessa del 30% rispetto a quella del terreno permeabile.

Attenzione! Il livello di carico di base per il terreno sabbioso è di 30 l / giorno. su 1 m di un tubo. Per terreno argilloso - circa 10 volte meno.

Un'alternativa alla dispersione sotterranea può fungere da trincea di filtrazione:

  1. Scava un fosso e riempilo di macerie o argilla espansa.
  2. Posare il panno in polipropilene. Proteggerà il tubo da intasamenti e congelamenti.
  3. All'interno, posizionare i tubi con i fori. Profondità di posizionamento - fino a 0,6 m Il tubo di scarico deve avere una pendenza fino a 2 ° dal distributore di tubi.
  4. Coprire con terra.

Campo di filtrazione con alto livello di acque sotterranee e rischio di allagamento

Se le acque sotterranee della tua zona sono inaccettabilmente alte, è possibile creare un campo di filtrazione utilizzando un terrapieno. La sua altezza finale deve essere tale che non si raggiungano almeno 1,5 m prima dell'acqua Altre caratteristiche della formazione di un terrapieno per un campo di assorbimento:

  • sopra il tubo dovrebbe essere posto uno strato di terreno con uno spessore di 0,4 m;
  • la protezione dal congelamento è necessaria;
  • dall'alto è utile piantare le piante con un letto poco profondo del sistema radicale.

Il campo di filtrazione sarà situato al di sopra del livello del tubo che fuoriesce dalla fossa settica, pertanto, per il pompaggio dovrà essere installata un'ulteriore pompa elettrica. A causa di tali eventi, il costo dell'apparecchiatura del sistema sarà notevolmente più classico.

Il campo di assorbimento è un'aggiunta utile a una fossa settica, ma ha molti lati negativi. Prenderà parte della casa accanto ad essa, mentre non sarà in grado di crescere qualcosa di grande su di esso. Inoltre, una volta ogni 5-10 anni, sarà necessario rimuovere completamente il sistema da terra e cambiare lo strato del filtro. Tuttavia, con l'aiuto di un campo di filtrazione, proteggi la tua terra dai prodotti di trattamento delle acque reflue tossiche.