Come collegare la lavastoviglie alla rete elettrica

La lavastoviglie nel processo di lavorazione con acqua ed elettricità è una combinazione mortale. Pertanto, è necessario avvicinarsi alla fase di collegamento della lavastoviglie alla rete elettrica con piena responsabilità, per collegarsi correttamente in modo che il funzionamento dell'apparecchio sia il più sicuro possibile per le persone. Allo stesso tempo, la connessione deve essere affidabile, una volta connessa e dimenticata. In questo articolo presentiamo le raccomandazioni che aiuteranno a collegare correttamente la lavastoviglie alla rete elettrica.

L'importanza della messa a terra dei cavi elettrici

La lavastoviglie è una delle più pericolose dal punto di vista della sicurezza elettrica degli elettrodomestici. Pertanto, quando si collega alla rete, è prima necessario garantire la messa a terra di questo apparecchio. Questo è uno dei principali requisiti per il cablaggio: la presenza di una terra protettiva funzionante.

Spesso si commette un errore grossolano: collegare la lavastoviglie tramite l'azzeramento, ovvero, in assenza di messa a terra collegare il contatto di terra dell'uscita con uno zero funzionante. In caso di rottura del filo neutro, un potenziale pericoloso apparirà sul caso della lavastoviglie - la tensione di fase della rete elettrica.

È anche pericolosa la mancanza di messa a terra in quanto tale - in caso di potenziale pericoloso sul corpo dell'apparecchio, una persona verrà colpita dalla corrente elettrica. Inoltre, in caso di guasto dell'isolamento, il potenziale pericoloso fluisce attraverso l'acqua e può essere pericoloso non solo per i residenti di questo appartamento, che gestiscono il sistema di approvvigionamento idrico in altre stanze, ma anche per i vicini.

Pertanto, non si dovrebbero ignorare queste raccomandazioni e il problema della messa a terra della lavastoviglie dovrebbe essere risolto prima.

Requisiti per il cablaggio

È molto importante valutare correttamente le condizioni del cablaggio elettrico, in particolare la sua capacità di carico, per essere sicuri che il collegamento di un nuovo elettrodomestico - una lavastoviglie nella rete - non danneggi il cablaggio elettrico.

La lavastoviglie per uso domestico ha un consumo medio di 1500-2500 W, quindi si collega a una normale presa domestica, progettata per accendere il carico fino a 16 A (fino a 3500 W di potenza).

Per collegare la lavastoviglie, si consiglia di utilizzare una presa alimentata da una linea separata di cavi elettrici direttamente dal pannello di distribuzione. Su questa linea è installato un interruttore automatico individuale e un dispositivo di arresto di sicurezza (o un interruttore differenziale che esegue le funzioni di due dispositivi di protezione). Questa opzione è la più accettabile, sia in termini di affidabilità che in termini di sicurezza.

Se è presente una presa di corrente libera, ma non da una linea di cablaggio individuale, ma da una di gruppo, in una scatola di giunzione, quindi prima di accendere la lavastoviglie, assicurarsi che questa parte del cablaggio sia in grado di sopportare il nuovo carico. Il carico totale del gruppo di prese non deve eccedere quello consentito per questa parte del cablaggio, cioè per il cavo da cui viene alimentata la scatola di giunzione di questa uscita.

È necessario analizzare quali apparecchi elettrici e qual è la loro potenza è inclusa in una o l'altra delle prese. È possibile che per collegare la lavastoviglie alla presa di questo gruppo, sarà necessario passare uno degli elettrodomestici ad una presa che è alimentata da un'altra scatola di distribuzione. In questo caso, il compito principale è quello di eliminare eventuali sovraccarichi in determinate sezioni del cablaggio elettrico in caso di necessità di azionare contemporaneamente più apparecchi elettrici.

È anche molto importante che il cablaggio sia in condizioni tecniche normali. Il vecchio cablaggio non è in grado di sopportare le correnti di carico ammissibili e, se un nuovo carico è incluso nella rete, può fallire nel momento più inappropriato. Se il cablaggio si trova in una condizione insoddisfacente, è necessario prendere in considerazione la possibilità di sostituirlo, poiché l'alimentazione elettrica stabile della casa è a rischio.

Prima di accendere la lavastoviglie in rete, è necessario verificare lo stato della presa, in particolare lo stato dei connettori a innesto e dei morsetti di contatto, attraverso i quali è collegato il cavo del cablaggio elettrico. Se i connettori a spina sono allentati e non forniscono sufficiente affidabilità del contatto con la spina della lavastoviglie, quindi per evitare problemi in futuro, questa presa deve essere sostituita senza problemi.

Sicurezza operativa

Oltre alla messa a terra dell'apparecchio e all'installazione di un dispositivo di sicurezza, è necessario adottare ulteriori misure per garantire la sicurezza durante il funzionamento della lavastoviglie.

Per evitare conseguenze negative della penetrazione dell'acqua nella presa, si consiglia di posizionare la presa lontano dalla lavastoviglie, in aree diverse dalla posizione delle tubazioni e dei tubi di collegamento. Il compito principale è quello di eliminare l'ingresso di acqua verso l'uscita in caso di danni agli elementi del sistema di approvvigionamento idrico. Se la presa si trova nella zona di possibili schizzi d'acqua, è necessario installare una presa impermeabile.

Per affidabilità, la lavastoviglie deve essere collegata direttamente senza l'uso di prolunghe e tele di dubbia qualità.

Installazione e collegamento della lavastoviglie alla rete idrica, fognaria ed elettrica

L'acquisto di una lavastoviglie è solo una parte del compito, è necessario collegarlo e metterlo nel posto più conveniente. Puoi, ovviamente, pagare denaro e chiamare il maestro, ma la cosa non è così difficile che non puoi farcela da solo. D'altra parte, il collegamento di una lavastoviglie richiede almeno una minima conoscenza degli elettricisti, nonché delle fognature e degli impianti idraulici. Se hai almeno qualche idea su questi settori, puoi provare a installare una lavastoviglie con le tue mani.

procedura azione

Se si decide di collegare la lavastoviglie con le proprie mani, è necessario disporre di una procedura chiara. Quindi non ci saranno sorprese. Anche prima dell'installazione, è necessario fare attenzione alla presenza di una linea elettrica separata che va direttamente dal pannello. Il collegamento ai tee e il trasporto da parte dei produttori non sono approvati. In questo caso, gli obblighi di garanzia non sono supportati. La presa deve essere separata, con un contatto di messa a terra obbligatorio. Se c'è una presa, l'ordine di collegamento della lavastoviglie è il seguente:

  • Collegare il tubo di scarico alla fogna.
  • Collegare il tubo di alimentazione dell'acqua (riempitivo) al sistema di alimentazione dell'acqua.

Schema di collegamento della lavastoviglie alle comunicazioni

Se la lavastoviglie viene acquistata durante la stagione fredda, prima che sia collegata alla rete, dovrebbe rimanere in casa per un po '. Può e deve essere decompresso, ma non è auspicabile includerlo nella rete. I test dovrebbero essere avviati dopo che ha raggiunto la temperatura ambiente e la condensa si è asciugata, che può formarsi durante un brusco cambiamento di temperatura.

Collegare la lavastoviglie all'elettricità: i parametri della linea elettrica

La lavastoviglie durante il riscaldamento può consumare fino a 2,5-3,0 kW di elettricità. Pertanto, per collegarlo è necessaria una linea di alimentazione separata. Poiché l'acqua è utilizzata nel processo, l'apparecchiatura comporta una potenziale minaccia, pertanto un interruttore dovrebbe essere sulla linea, che in caso di cortocircuito (cortocircuito) interromperà l'alimentazione. Per garantire la propria sicurezza, è necessario installare un RCD che interrompa il circuito durante la rottura dell'isolamento. Cioè, è possibile collegare la lavastoviglie ad elettricità su una linea dedicata sulla quale sono installati l'interruttore automatico e l'RCD o un difavtomat che li sostituisce.

Diagramma della linea di alimentazione della lavastoviglie

Grado di protezione e sezione del cavo

I valori nominali dell'interruttore automatico e dell'RCD per il collegamento della lavastoviglie vengono considerati in base alla corrente assorbita, ma nella maggior parte dei casi sono disponibili due opzioni:

  1. 16 A e 25 A interruttori differenziali con corrente di dispersione di 10 mA. In questo caso, la sezione trasversale del cavo deve essere di 2,5 mm².
  2. Il valore nominale dell'interruttore di protezione è 10 A, l'RCD è 16 A (la corrente di dispersione è anche 10 mA), la sezione del nucleo del cavo è di 1,5 mm².

Entrambe le opzioni sono possibili. Il primo è preso con un solido margine di potenza, il cablaggio funzionerà con un carico minimo, ma una tale linea costerà di più. La seconda opzione è meno costosa in termini finanziari ed è anche più che efficiente (il carico massimo consentito è di 4,1 kW, che è più che sufficiente, poiché il consumo medio di lavastoviglie delle lavastoviglie è di 2,1-2,5 kW). Ma, quando si acquista un cavo, misurare la sezione trasversale dei conduttori. Sfortunatamente, con una sezione trasversale di 1,5 mm² dichiarata, è possibile ottenere 1,2 mm² e anche meno, il che è inaccettabile in questa situazione.

La presa può essere rimossa sopra il livello del piano di lavoro, che è conveniente, ma brutto. La seconda opzione come nella foto: sotto appena sopra il pavimento

Maggiori informazioni sui parametri della macchina:

  • È preferibile scegliere un bipolare, in modo che in caso di emergenza, sia la fase che lo zero si spegneranno immediatamente.
  • Per gli appartamenti e le case con cablaggio rinnovato, la capacità di interruzione della macchina dovrebbe essere C (sul caso sia scritto C10 o C16), per i vecchi cablaggi e l'alimentazione dalla presa d'aria è meglio prendere B (B10 o B16 a seconda dell'opzione scelta).

Quale sbocco mettere per la lavastoviglie

Qualche parola sulle prese. Per connettere i potenti consumatori, che è la lavastoviglie, raccomandiamo l'alimentazione piuttosto che i normali accessori di cablaggio. In questo caso, puoi contare sul fatto che la presa non si scioglie anche dopo diversi anni di funzionamento.

Prese di corrente LEGRAND 774322 (con coperchio) e 774320 per 10/16 A

Le prese di corrente sono scelte non dal loro aspetto, ma dalla corrente per cui sono progettate. Per la maggior parte dei modelli di lavastoviglie, il consumo massimo di corrente non sarà superiore a 11 A, quindi è possibile prendere prese elettriche a 10/16 A. In questo caso, il collegamento elettrico della lavastoviglie avverrà secondo le regole, il produttore dovrà mantenere i propri obblighi di garanzia.

Connettiti alla fogna

Collegare scollegare la lavastoviglie preferibilmente nella fogna. Questo può essere fatto in ogni modo possibile. Se c'è un'uscita separata nel tubo della fogna, il tubo di scarico viene abbassato lì, sigillando la giunzione usando uno speciale inserto in silicone. Al momento dell'acquisto, è necessario conoscere il diametro della presa, il diametro del tubo di scarico. L'inserto viene semplicemente inserito nella presa di uscita, dall'altra parte il tubo è inserito. Non sono necessarie ulteriori misure per sigillare la connessione, poiché la tenuta si verifica a causa dell'elasticità del materiale.

Se non c'è una presa separata, scaricare la lavastoviglie nel sifone del lavello. Per fare questo, ci sono sifoni speciali con prese laterali, in cui è inserito il tubo di scarico della lavastoviglie. Poiché questi sifoni sono moderni, la connessione è anche molto semplice: il tubo flessibile è inserito e basta. Per una maggiore affidabilità, la giunzione può essere ulteriormente sigillata con un fum-tape, ma di solito questo non viene fatto.

Sifoni per il collegamento alla rete fognaria di elettrodomestici (comprese le lavastoviglie)

Il collegamento della lavastoviglie alla rete fognaria deve essere eseguito in modo tale che il tubo sia leggermente cedevole sotto forma di una lettera V. Con un tale trabocco, vi sono meno possibilità che gli scarichi dei liquami entrino nella lavastoviglie. La seconda opzione è più affidabile, ma è possibile con un'adeguata fornitura di tubo di scarico e spazio libero. In questo caso, viene sollevato sopra il punto di ingresso nel sifone, fissando il loop con un supporto speciale (nella figura in basso a sinistra). Si prega di notare che il tubo deve essere posizionato in modo tale che non vi siano altri anelli o pieghe. In tutti questi luoghi, l'acqua ristagna, che poi inizia a "odorare" fortemente. Se il tubo è troppo lungo, può essere accorciato.

Modi per collegare uno scarico della lavastoviglie alla fogna

A volte l'ingresso della fogna è più lontano del tubo standard che consente di effettuare la connessione. In questo caso, è possibile costruire il tubo di scarico, ma la sua lunghezza non deve superare la distanza massima consentita per lo scarico, che è indicata nelle specifiche tecniche. E in generale, è meglio scegliere un posto dove installare la lavastoviglie in modo che il tubo non debba essere allungato. Quindi la pompa è garantita per lavorare più a lungo.

Come connettersi alla rete idrica

Per collegare una lavastoviglie alla rete idrica, qualsiasi punto finale si adatta: toccare per toccare, rubinetto, ecc. Se non c'è rimozione, sarà necessario tagliare la linea, inserire un raccordo a T (o un raccordo con un rubinetto), a cui collegare quindi il tubo di alimentazione della lavastoviglie.

Puoi connetterti a qualsiasi filiale.

Quando si collega la lavastoviglie alla rete idrica, al rubinetto creato viene collegato un tubo di riempimento. Un rubinetto è installato sul rubinetto, quindi un filtro (almeno una pulizia meccanica approssimativa) e solo dopo che il tubo della lavastoviglie è collegato. Il filtro è altamente desiderabile. Non costa tanto, ma può salvare dalla necessità di riparazioni premature. Hai anche bisogno di un rubinetto, in modo da poter spegnere l'acqua alla lavastoviglie, se necessario, e non spegnere l'acqua nell'intero appartamento o casa.

Tutte le connessioni possono essere avvolte con un nastro adesivo o nella vecchia maniera utilizzare pasta da imballaggio e lino avvolto. Per stringere meglio la connessione con le mani, facendo buoni sforzi. La chiave in questo caso è pericolosa, come puoi trascinare. Dopo che il collegamento della lavastoviglie alla rete idrica è finita, aprire il rubinetto senza problemi, fornendo acqua. Se i collegamenti non si bagnano, tutto va bene, è possibile eseguire un test di funzionamento della macchina.

Mettendo la lavastoviglie in posizione

L'ultima fase di collegamento della lavastoviglie - installazione in un luogo permanente. Se la macchina è indipendente, posizionala sul posto selezionato, con l'aiuto del livello che esponi esattamente. È necessario controllare sia verticalmente che orizzontalmente. Per l'esposizione ci sono i piedini regolabili. Controllando la posizione del livello, con l'aiuto di queste gambe, regola la posizione del corpo. Questa procedura deve essere eseguita con attenzione, poiché la qualità del lavaggio e dell'asciugatura dipende da essa. Quando la macchina è esposta in modo irregolare, i getti d'acqua non vanno nei luoghi in cui dovrebbero essere, il che rende la lavastoviglie lavata i piatti peggio. Un altro problema con la posizione sbagliata della macchina - non rimuoverà completamente l'acqua, a causa di quello che sarà peggio per asciugare i piatti.

Incorporare la lavastoviglie nell'armadio: iniziamo impostando l'altezza e il livello

Quando si installa una lavastoviglie completamente installata, è importante impostarla correttamente. Se hai ordinato un cabinet quando hai già scelto un modello, sarai fatto in base ai parametri del caso. Normalmente lasciare spazi vuoti di 5 mm su ciascun lato, in modo che sia possibile spingere la macchina. Quando lo si posiziona su un livello, viene sollevato in modo che appoggi contro la parte superiore del piano del tavolo. Per integrare una lavastoviglie, si alza al livello desiderato con i piedini regolabili. Se il cabinet è troppo alto, posare il truciolato sul fondo o sotto le gambe, ma non ci dovrebbero essere spazi vuoti.

Una volta che la macchina incorporata è impostata in altezza e livello, può essere riparata. Nella maggior parte dei casi, ci sono diversi fori nei lati e nella parte superiore del case. Anche nella configurazione c'è una coppia di parentesi. Attraverso i fori laterali, fissare la lavastoviglie alle pareti laterali dell'armadio. Quindi le staffe sono fissate con un lato al corpo della lavastoviglie, dall'altra al piano di lavoro. Troppa attenzione alla scelta di elementi di fissaggio non ne vale la pena. Questa fissazione è più necessaria per la fiducia, dato che la lavastoviglie si trova e non si muove da nessuna parte senza attaccamento.

Una lavastoviglie integrata è collegata prima di essere installata nell'armadio.

Ci possono essere delle domande quando si installa una lavastoviglie completamente integrata in un armadio troppo largo. Ciò accade se l'unità viene acquistata dopo aver ordinato un set da cucina. Esistono diverse soluzioni al problema. Il primo è quello di fissarlo ai pannelli laterali - davanti e dietro, e quindi fissare il caso alle stecche. Il secondo metodo consiste nel realizzare un falso fianco del truciolato laminato. Lo spessore del pannello truciolare dovrebbe essere scelto in modo che la larghezza dell'apertura fosse maggiore della larghezza della macchina di 10 mm circa. Avvitare i fianchi "secondari" al telaio dell'armadio e fissare loro il corpo macchina. Il secondo metodo è più costoso in termini di denaro, ma in questo caso non vi è spazio in cui accumulare spazzatura, polvere, ecc.

Questa sezione fornisce suggerimenti di esempio. Esattamente tutto è descritto nelle istruzioni per l'auto. Lì troverai anche immagini che illustrano il processo. Non essere pigro, leggi.

Come installare una lavastoviglie - istruzioni passo-passo

Passaggio 1: preparare strumenti e materiali

La prima cosa da fare dopo aver acquistato gli elettrodomestici è preparare un set di tutti gli strumenti necessari per collegare la lavastoviglie alle comunicazioni. Inoltre, è necessario determinare quali materiali di consumo saranno necessari per i lavori di installazione al fine di acquistarli. Per le condizioni standard, cioè quando i tubi di metallo-plastica con un diametro di pollice sono diluiti intorno alla casa, così come una rete elettrica con messa a terra, il set di materiali sarà il seguente:

  • sifone di scarico con due raccordi (tutto d'un tratto si desidera installare una lavastoviglie nella stanza con una lavatrice);
  • diametro tee ¾ pollici;
  • Shut valvola di intercettazione in pollici;
  • filtro per la pulizia profonda (aumenta notevolmente la durata della lavastoviglie);
  • Nastro FUM;
  • presa di terra;
  • un filo di sezione e lunghezza adatta (nel caso in cui non ci sia presa nelle vicinanze, e si deve condurre una nuova linea dalla scatola di giunzione nella stanza).

Inoltre, per collegare la lavastoviglie con le proprie mani, potrebbero essere necessari tubi più lunghi per l'acqua e il drenaggio. Molto spesso, i tubi completi sono forniti con l'unità, che potrebbe mancare dal punto di connessione. Qui voi stessi dovete inizialmente misurare la lunghezza richiesta delle comunicazioni dal sito di installazione ai punti di connessione e controllare la lunghezza dei materiali forniti.

Per quanto riguarda gli strumenti, è necessario il seguente elenco:

  • trapano elettrico;
  • cacciavite dritto e di figura;
  • coltello affilato;
  • forbici per tubi metallici;
  • basso livello di costruzione;
  • due tasti regolabili;
  • Cacciavite indicatore (determinare la fase se non c'è traccia di colore dei fili).

Avendo preparato l'intero set di strumenti, è possibile procedere alla scelta del posto giusto per installare e collegare la lavastoviglie in una casa privata.

Passaggio 2: scegli il posto giusto

In questa fase, molto probabilmente, hai già completamente pensato prima di andare a comprare merci. Se non hai ancora deciso il posizionamento, ti consigliamo di considerare le seguenti sfumature:

  1. La versione da incasso deve rispettare le dimensioni dei mobili della cucina. Per la lavastoviglie c'è una sezione speciale del set da cucina, che consente di installare una lavastoviglie sotto il piano di lavoro, piano cottura o anche un lavandino. Puoi anche posizionare il caso nell'armadio, se è conveniente per te.
  2. La distanza dal sistema fognario non deve superare 1,5 metri, altrimenti la pompa del macchinario potrebbe guastarsi prematuramente. Se la lavastoviglie è lontana dal lavandino e può essere installata solo dal bordo della cucina o per qualche motivo il sistema di scarico non esce in cucina, prendere in considerazione la possibilità di posizionare gli apparecchi nel bagno.
  3. Scegli un luogo in modo che il socket sia già installato nelle vicinanze. In questo caso sarà molto più facile collegare la lavastoviglie alla rete elettrica.
  4. Se il modello è del tipo desktop (come mostrato nell'immagine), non è possibile pensare al sistema di scarico. Basta sistemare il tubo nel lavandino (in cucina senza in alcun modo). A proposito, in questo caso, si può fare a meno di un sifone, inoltre, la pompa sullo scarico sarà completamente scaricata (l'acqua andrà via per gravità), il che prolungherà in modo significativo la sua durata. L'installazione di una lavastoviglie sul piano di lavoro è molto più semplice ed è adatta per una piccola cucina o nel caso in cui i mobili della cucina siano vecchi (non si adattano agli standard moderni).

Dopo aver determinato il posto giusto, è possibile iniziare a collegare la lavastoviglie al sistema fognario, idraulici ed elettrici. Considerare ciascuna delle fasi in modo più dettagliato.

Passaggio 3: collegare l'acqua

Questa fase è una delle più dispendiose in termini di tempo e viene spesa per la maggior parte del tempo. Per prima cosa devi spegnere l'acqua nel sistema, perché Si "incastra" la maglietta in un tubo di metallo-plastica.

Collegare la lavastoviglie alla rete idrica come segue:

  1. Trova il punto di attacco del tubo flessibile del miscelatore al tubo di metallo-plastica e scollegalo.
  2. Installare il tee, pre-avvolto sul nastro FUM delle connessioni filettate.
  3. Giriamo dall'alto un tubo flessibile flessibile del miscelatore
  4. Colleghiamo un filtro fine alla presa e dopo di essa abbiamo una valvola di intercettazione (non dimenticare di avvolgere la fumka sulla filettatura).
  5. Ci colleghiamo al rubinetto con un tubo della tecnologia stessa.

Prestiamo attenzione che per l'approvvigionamento idrico è necessario utilizzare solo acqua fredda. Il collegamento di una lavastoviglie ad acqua calda è proibito, come la sua qualità è parecchie volte peggiore e allo stesso tempo si spende più energia per il riscaldamento dell'acqua calda che per l'acqua fredda!

Se non si dispone di impianti idraulici nel paese, è ancora possibile installare una lavastoviglie. In questo caso, è necessario inserire il serbatoio della soffitta con acqua pulita. Per il funzionamento di alcuni modelli di equipaggiamento è sufficiente una pressione di 0.1 MPa (indicata sul passaporto), che verrà creata quando l'acqua viene fornita da un'altezza di 2-3 metri. Come puoi vedere, puoi collegare la lavastoviglie da solo anche senza impianto idraulico, ci sarebbe un desiderio. Questa opzione viene spesso utilizzata nei villaggi in cui la fornitura di acqua fredda è instabile.

Passaggio 4: recupero

È tutto molto più facile. L'opzione migliore sarebbe installare un sifone sotto il lavandino, perché in questo caso, gli odori sgradevoli del sistema fognario non si diffonderanno in tutta la cucina.

Tutto ciò che serve è collegare il circuito di scarico al sifone, assicurandosi che il tubo sia inclinato. Maggiore è la pendenza, più efficiente sarà il flusso dell'acqua (per gravità). Attiriamo la vostra attenzione su una sfumatura molto importante: nella parte superiore, nel punto in cui è collegato lo scarico al sifone, è necessario creare una curva che impedisca all'acqua di entrare nel lavandino nel lavandino (potete vedere questa curva nella foto sotto).

Passaggio 5: Fornire elettricità

Come già detto, l'alimentazione deve essere effettuata dalla presa situata vicino all'apparecchiatura. La presa per il collegamento della lavastoviglie alla rete deve essere progettata per almeno 16 A e allo stesso tempo avere un contatto di messa a terra.

Poiché la potenza della lavastoviglie è piuttosto elevata, il cablaggio deve sopportare il carico che passa. Per fare questo, è necessario avere cura di una sezione adeguata del cablaggio elettrico. È meglio eseguire il calcolo della sezione trasversale del cavo, in base al quale scegliere l'opzione più adatta. Si ritiene che per il funzionamento sicuro di questo tipo di apparecchiature sia necessario utilizzare un diametro del nucleo in rame di almeno 2 mm. L'elettricità deve essere condotta dalla scatola di giunzione o dallo scudo stesso. Assicurarsi di proteggere la linea con un interruttore automatico da 16A. Il collegamento di una lavastoviglie senza messa a terra non è consentito per ragioni di sicurezza elettrica. Se la lavatrice è già collegata alla presa, non è necessario caricarla ulteriormente anche con una lavastoviglie. in questo caso, quando due dispositivi funzionano, potrebbe verificarsi un sovraccarico di corrente dell'uscita.

Step 6 - Lavoro finale

Quando riesci a connettere tutte le comunicazioni, dovrai solo livellare l'attrezzatura per livello ed eseguire un controllo di controllo del lavoro di installazione. Per quanto riguarda il livello, tutto è abbastanza semplice - è necessario regolare il corpo mediante la regolazione delle gambe a livello di edificio. Qualsiasi pregiudizio appare negativamente sull'efficacia dell'uso e sulla durata della lavastoviglie.

Dopo aver installato e collegato la lavastoviglie, resta solo da controllare la qualità del suo lavoro. Per fare questo, è necessario eseguire una modalità di test in cui il lavaggio senza piatti (modalità di riposo). Devi vedere quanto velocemente l'acqua è drenata e drenata. Assicurati anche di controllare tutti i giunti di testa in modo che non ci siano perdite.

Se tutto è giusto, allora sei stato in grado di installare e collegare correttamente la lavastoviglie da sola, con la quale ci congratuliamo con te! Raccomandiamo di vedere immediatamente un'istruzione video visiva, che mostra la tecnologia di montaggio del modello integrato:

Consigli utili

Per la vostra attenzione vi sono alcuni consigli utili che non solo vi permetteranno di connettere correttamente la lavastoviglie, ma prolungheranno anche la durata delle apparecchiature:

  • L'installazione di un tubo di scarico nel lavandino è estremamente pericolosa, anche se rende molto più semplice il processo di connessione. Il pericolo è dovuto al fatto che le acque reflue possono cadere dal lavandino e inondare i vicini dal fondo.
  • Le apparecchiature Electrolux sono molto esigenti per quanto riguarda le regole di installazione. La pendenza massima su uno dei lati non deve superare i 2 gradi, quindi assicurati di controllare questo punto con un livello dell'edificio.
  • Se si decide di acquistare qualsiasi modello da Siemens, accertarsi di rivedere le dimensioni della custodia e verificare gli standard per la produzione di mobili, che verranno installati. Siemens trascura spesso gli standard tecnici e crea dimensioni non standard, il che rende difficile installare una lavastoviglie in una cucina già pronta.
  • Non collegare mai il conduttore di terra a condutture del gas e dell'acqua. La messa a terra deve essere collegata al bus di terra del pannello piatto. Abbiamo detto su come rendere la messa a terra nell'appartamento in un articolo separato.
  • Il traferro tra la parete e la parete posteriore dell'apparecchiatura deve essere di almeno 5 cm, il che è abbastanza per la circolazione dell'aria.
  • Sono incluse necessariamente le regole di connessione e uno schema visivo per un particolare modello. Devi fare affidamento solo su di esso, perché Tutte le condizioni sono puramente individuali, sebbene abbiano molto in comune.
  • Non è consigliabile utilizzare i dispositivi di protezione da sovracorrente (prolunghe), dal sono molto spesso la causa dell'incidente e del fuoco. Se non c'è altro modo per alimentare l'alimentazione, si consiglia di effettuare personalmente una prolunga elettrica. In via eccezionale, è possibile utilizzare questo metodo per collegare una lavastoviglie attraverso una prolunga.
  • Se si decide di posizionare una lavastoviglie indipendente accanto a un fornello, un frigorifero o un forno, collegare una linea separata dalla scatola di distribuzione a ciascuna apparecchiatura in modo da non sovraccaricare la presa installata vicino a tutti i dispositivi.

Si consiglia inoltre di visualizzare le istruzioni video visive su come utilizzare correttamente la lavastoviglie:

Ecco tutte le istruzioni su come collegare la lavastoviglie alla rete idrica, all'elettricità e alle fognature con le proprie mani. Speriamo che l'informazione sia stata utile e interessante per te. Ti consigliamo inoltre di familiarizzare con i principali difetti delle lavastoviglie, in modo che in futuro tu abbia familiarità con la riparazione degli elettrodomestici a casa!

Come collegare la lavastoviglie alla rete elettrica

Quando si collega una lavastoviglie, molte persone prestano particolare attenzione al collegamento della macchina alla rete idrica e ai sistemi fognari, non pensando affatto alle comunicazioni elettriche. Questo non è corretto, soprattutto se consideriamo il grado di usura delle prese in molte cucine. Ricorda, una lavastoviglie è un grande consumatore di elettricità che pone un peso significativo sulla rete elettrica. Se la rete elettrica è consumata e non progettata per un tale carico, potrebbe iniziare un incendio. Quindi prendiamo in mano tutto ciò di cui abbiamo bisogno e iniziamo a disegnare comunicazioni elettriche.

Compriamo tutto ciò di cui hai bisogno

L'uscita della lavastoviglie deve essere installata nello stesso posto della macchina stessa. Non è consentito collegare questa unità tramite una prolunga. Inoltre, l'uscita stessa deve essere resistente all'umidità, in quanto la cucina è un luogo piuttosto umido dove c'è sempre il rischio che l'uscita entri in contatto con l'acqua. Inoltre, il cavo per la rete elettrica che alimenta la presa deve avere una sezione adeguata, è inoltre necessario mettere a terra la presa e proteggerla con un dispositivo di protezione. Dati questi requisiti, otterremo tutto ciò di cui hai bisogno.

  1. Filo di rame a triplo filo (2,5 mm) della lunghezza desiderata in isolamento.
  2. Canale cavo in plastica della lunghezza desiderata.
  3. Dispositivo di sicurezza
  4. Presa con custodia a prova di umidità, tendina protettiva e messa a terra.

Per non creare ulteriormente un muro per una parte inferiore, acquista una presa esterna.

  1. Piastre di connessione per il cablaggio.
  2. Un rotolo di nastro isolante.
  3. Mastice per sigillare lo stroboscopio.

Se spegni spesso l'elettricità o ci sono interruzioni nella rete elettrica, allora dovresti pensare in anticipo a proteggere la tua lavastoviglie e, al tempo stesso, altri elettrodomestici che sono disponibili in cucina. Puoi acquistare uno stabilizzatore per la lavastoviglie e collegare il tuo "assistente domestico" ad esso. Per questo devi spendere soldi, ma mantieni intatte le tue attrezzature.

Acquistando tutti i materiali necessari, occorre prestare attenzione agli strumenti. Che cosa è esattamente necessario? Innanzitutto, hai bisogno di un pugno, perché il muro sotto il cavo dovrà essere fatto con le tue mani. In secondo luogo, hai bisogno di un cacciavite-tester. In terzo luogo, abbiamo bisogno di tronchesi, pinze e cancelleria. Tutto questo deve essere raccolto in un mucchio e messo a disposizione, iniziamo a lavorare sulla preparazione delle comunicazioni elettriche.

Tirando le comunicazioni elettriche

Per iniziare, definiamo esattamente come tireremo il cablaggio. Facciamo i segni appropriati sul muro e faremo passare il canale dal pannello elettrico al luogo di installazione della presa. Utilizzare un coltello cancelleria per pulire le estremità dei fili e collegare un nucleo alla fase, uno a zero e uno a terra attraverso l'RCD. Ricorda, ciò che è vissuto a ciò che è connesso, allora ne avremo bisogno. Installiamo il canale del cavo nel gate, lo apriamo, allunghiamo il cablaggio, chiudiamo il canale del cavo.

Mostra la fine del filo nel luogo di installazione della presa. Stiamo gira un nuovo punto vendita. La base è attaccata al muro. Assicurarsi che il filo sia diseccitato, quindi collegarlo alle "rigaglie" della presa. Avvitare l'interno della presa alla base e nell'ultima rotazione fissare il coperchio della custodia. Tutto, il socket è installato. Le diamo da mangiare e controlliamo il punto di lavoro. L'ultima cosa che sfocare il canale via cavo.

Stai attento! Quando si lavora con il cablaggio elettrico, assicurarsi che più volte la rete sia diseccitata, altrimenti non si eviterà scosse elettriche.

Ovviamente, la posa di un filo mediante shtroning del muro è possibile solo se si effettuano riparazioni. In presenza di nuovi sfondi sul muro e riparazione finita, è improbabile che si decida per una procedura così sporca come la scheggiatura. Si noti che temporaneamente il canale del cavo può essere posato direttamente sul muro e con la riparazione successiva è possibile nasconderlo all'interno e senza problemi!

Colleghiamo la lavastoviglie

C'è una regola che appare in quasi tutte le istruzioni della lavastoviglie. Non collegare l'apparecchio alla presa finché non è collegato alla rete idrica e alle fognature. E prima di questo, è necessario controllare che non ci siano perdite, e solo allora si può prendere la spina della lavastoviglie elettrica e inserirla nella presa. Durante la prova del programma di lavaggio, non allontanarsi dall'assistente domestico, se c'è una chiusura, sarete in grado di prevenire le conseguenze negative.

Quindi, abbiamo dato una breve istruzione su come collegare la lavastoviglie alla presa elettrica. Abbiamo detto quale cavo è necessario per tale connessione e quali altri materiali con gli strumenti necessari. Abbiamo anche coperto l'intero corso del lavoro. Speriamo che tutto sia diventato chiaro per te e non commetterai errori. Buona fortuna!

interessante:

  • Condividi la tua opinione - lascia un commento

Collegamento di una lavastoviglie all'impianto idraulico e sanitario - in un unico articolo

L'atteggiamento nei confronti degli elettrodomestici per lavare i piatti è ancora abbastanza critico. Ma molti decidono ancora su un tale passo, quindi prima di acquistarlo, è necessario capire chiaramente come la lavastoviglie è collegata alla rete fognaria e alla rete idrica.

Ma se ricordiamo un passato non troppo lontano, l'atteggiamento simile era nei confronti di altri elettrodomestici - lavatrici automatiche o robot da cucina.

Oggi è difficile immaginare un appartamento o una casa senza questi attributi della vita moderna. Una persona si abitua rapidamente al comfort e, a malincuore, rompe con lui.

Lo stesso processo si sta svolgendo oggi con le lavastoviglie. Ma a differenza di altri tipi di elettrodomestici, la lavastoviglie non può essere portata a casa rimuovendo l'imballaggio immediatamente collegato ad una presa elettrica.

Funzionalmente, la lavastoviglie è anche un'attrezzatura sanitaria con un sistema di riempimento complesso.

Naturalmente, i piatti senza acqua non possono essere lavati, quindi devono essere collegati alla rete di approvvigionamento idrico e realizzare il corretto collegamento al sistema fognario.

Riassunto dell'articolo

Collegamento delle lavastoviglie alle comunicazioni

Gli elettrodomestici non possono funzionare senza acqua, scaricare l'acqua usata e l'elettricità. Come fornirlo con le risorse necessarie?

Collegamento alla rete idrica, determinare il luogo di installazione, i materiali e gli strumenti necessari

Ci sono diversi modi per fare questo lavoro. Il primo è progettato e applicato quando si installano elettrodomestici nella fase di costruzione della casa in caso di revisione al chiuso.

In queste condizioni, non vi sono restrizioni all'esecuzione di shtenching a muro, che consente di disporre il rivestimento nascosto.

Il secondo metodo viene utilizzato quando si installa una lavastoviglie in una cucina già equipaggiata con modifiche minime dell'interno.

Molti proprietari di lavastoviglie tendono a collegarsi alla loro unità non solo fredda ma anche acqua calda. La ragione di questa decisione è il desiderio di ridurre il costo del riscaldamento dell'acqua. La posizione è comprensibile, ma è necessario affrontare la sua attuazione con molta attenzione.

Software in un sistema di controllo della lavastoviglie non tutti i modelli sono progettati per utilizzare flussi misti.

È necessario studiare attentamente le istruzioni operative dell'unità specifica per scoprire se è destinato a tale connessione. Il riempimento elettronico potrebbe semplicemente non comprendere il segnale e il dispositivo non funzionerà nella modalità desiderata.

Anche se la possibilità di tale connessione è disponibile e specificata nei documenti tecnici, le persone esperte raccomandano di rifiutarla. Ci sono diversi motivi per questo:

  1. La qualità dell'acqua dal sistema di acqua calda lascia molto a desiderare.
  2. Ci possono essere casi in cui l'acqua calda di una tubazione ha una temperatura superiore a quella consentita per l'uso con questo dispositivo. Questo è solo a prima vista insignificante - l'unità di controllo potrebbe non funzionare correttamente.
  3. I problemi con la fornitura di acqua dal sistema ACS si verificano molto più regolarmente rispetto al freddo. E nel periodo caldo, una pausa mensile nel lavoro dell'ACS è inevitabile, a causa di riparazioni programmate. Quindi, inevitabili lunghi tempi di fermo di attrezzature costose e lavaggio dei piatti a mano. L'alternativa è una transizione urgente al funzionamento della macchina per lavare i piatti dalla fornitura di acqua fredda.
  4. Anche la questione del risparmio di risorse è ambigua. Le lavastoviglie moderne di classe A utilizzano l'energia in modo molto economico per i piatti, e se un'abitazione è dotata di contatori d'acqua, verrà utilizzata alla tariffa per l'acqua calda nel calcolo.

Certo, decidi tu, ma l'opinione degli esperti tende a favorire l'acqua fredda.

Il primo modo per collegare la lavastoviglie alla rete idrica

La soluzione più ovvia è collegare la lavastoviglie al rubinetto a cui è collegato il tubo flessibile del miscelatore. Per questo, la loro lunghezza dal kit di vendita unitario dovrebbe essere sufficiente.

Per questa connessione, avrete bisogno di un raccordo a T feed-through, una chiave di dimensioni adeguate e una bobina di tenuta per i collegamenti filettati.

L'uscita laterale ha una filettatura suitable "adatta per l'installazione di un tubo flessibile per lavastoviglie.

La connessione viene effettuata nel seguente ordine:

  1. Spegnere l'approvvigionamento idrico dell'appartamento sul montante. Un rubinetto viene aperto in qualsiasi punto della scarica per scaricare la pressione in eccesso nel circuito di spegnimento. Si consiglia di utilizzare la gru, che si trova il più in basso possibile rispetto al pavimento.
  2. Usando una chiave, svitare il dado del connettore flessibile. Se necessario, pulire i fili dei residui della vecchia bobina di sigillatura.
  3. Avvolgere il nuovo involucro sigillante sulle filettature utilizzando il nastro FUM o, in modo più affidabile, il traino di lino. Deve essere avvolto nella direzione di serraggio del dado, e sopra l'avvolgimento imporre una pasta sigillante "Unipak".
  4. Avvitare saldamente il raccordo a T passante sul filetto preparato in modo che il risvolto laterale si trovi in ​​un posto conveniente.
  5. Avvitare il dado di connessione flessibile sulla parte filettata libera rimanente, dopo aver precedentemente pulito la filettatura. Guarnizione è meglio sostituire il nuovo.

Al termine dell'installazione, effettuare un'accensione di prova e verificare la presenza di perdite nel collegamento.

Le moderne lavastoviglie di frequenza sono dotate di speciali dispositivi di bloccaggio per le emergenze. Questo è il cosiddetto "aqua-stop", che è un'elettrovalvola convenzionale, che viene attivata da una forte caduta di pressione nel dispositivo. Arresta immediatamente l'unità, impedendo il golfo della cucina e dei vicini dal basso.

Il sistema di connessione con un tee è pienamente giustificato quando si collega un pezzo di equipaggiamento. Ma, se, oltre a collegare la lavastoviglie, è necessario utilizzare altre unità: una lavatrice (leggi l'articolo su come collegare una lavatrice), una caldaia, uno scaldabagno o altri - sotto il lavandino si formano molti tee e sfere e tubi flessibili. Questo non sempre diventa rilevante.

In una tale situazione, è preferibile utilizzare un collettore: è un tubo di metallo o di plastica con 5 o 6 prese filettate sul lato. È possibile collegare alternativamente tutti i dispositivi necessari e le uscite libere, considerandole come backup, possono essere smorzate.

Quindi, in qualsiasi momento è possibile collegare nuove apparecchiature aggiuntive. Inoltre, poiché ogni uscita è dotata di una valvola a sfera, è possibile disattivare temporaneamente qualsiasi dispositivo senza influire sul funzionamento del sistema nel suo complesso.

Il secondo modo per collegare le lavastoviglie alla rete idrica

Viene utilizzato nei casi in cui la lunghezza dei tubi del kit di vendita non è sufficiente per utilizzare la presa d'acqua più vicina. In questo caso, è necessario utilizzare un tubo dell'acqua.

Il metodo consiste nell'inserire un raccordo a T nel tubo attivo con un'uscita laterale. La procedura è la seguente:

  1. Spegnere il circuito dell'acqua fredda, chiudendo il rubinetto sul montante.
  2. Segna il punto di taglio sulla condotta.
  3. Taglia un pezzo di tubo della misura richiesta, lasciando la possibilità di posizionare un tee standard con una presa laterale.
  4. Imposta tee.
  5. Collegare il tubo della macchina all'uscita laterale.

A seconda del tipo di materiale della pipeline, la tecnologia di installazione potrebbe essere diversa. Il modo più semplice per creare una barra laterale su un tubo di plastica e metallo. Per questo, vengono utilizzati raccordi a pressare standard.

La cosa principale quando si esegue questa operazione è la corretta marcatura della lunghezza della sezione da tagliare e il taglio preciso perpendicolare all'asse del tubo. Questo risultato è ottenuto utilizzando uno strumento speciale progettato per questa operazione.

È un po 'più difficile realizzare un inserto nella fornitura di acqua in polipropilene. Il collegamento delle estremità delle tubazioni in polipropilene è realizzato con un metodo di saldatura. Se il tuo appartamento ha un impianto idraulico di questo materiale, è probabile che un saldatore sia disponibile nella fattoria. E se non lo è, comprare non è necessario. Un saldatore può essere affittato per alcuni giorni con una piccola tassa.

Tuttavia, non è affatto facile saldare l'inserto nell'impianto idraulico finito: il luogo di azione è limitato nello spazio ed è quasi impossibile ridurre le estremità da collegare. Per tale connessione, è necessario utilizzare dadi americani, che sono alternativamente saldati alle estremità del tubo da collegare.

Avendo tali terminazioni su un tubo, non è possibile inserire un tee.

La cosa più difficile da fare è una barra laterale su un tubo d'acciaio. Dopo aver tagliato un pezzo di tubo formato due estremità su cui è necessario tagliare il filo. Tale operazione non è sempre possibile a causa dell'accesso limitato. Inoltre, per questo è necessario uno strumento speciale.

Il problema può essere risolto utilizzando un tee benda montato su un tubo dell'acqua.

L'utilizzo di questo metodo è il modo più semplice per collegare la lavastoviglie alla rete idrica. Il tee viene installato sul tubo con una guarnizione in gomma, serrato in modo affidabile con viti, dopo di che viene praticato un foro del diametro richiesto nella parete del tubo.

Ma vale la pena notare che tale connessione non è sufficientemente affidabile e spesso perde rispetto ad altri metodi.

Il terzo modo per connettersi alla rete idrica

I problemi di connessione si presentano quando il sito di installazione si trova ad una distanza considerevole dalla rete idrica. In questo caso, i tubi flessibili non saranno sufficienti e le connessioni flessibili sono molto meno affidabili dei tubi dell'acqua.

In questo caso, non è il dispositivo che viene avvicinato all'acqua, ma l'acqua ad esso. È in corso la posa di una linea aggiuntiva di approvvigionamento idrico e ulteriori azioni come descritto sopra, a seconda del materiale della condotta.

In generale, idealmente, quando si costruisce una casa o una revisione, è necessario mostrare un po 'di intuizione e installare prese d'acqua in luoghi diversi. Quindi la connessione di qualsiasi tipo di apparecchiatura si trasforma in un'operazione elementare di dieci minuti.

Guarda il video - collega la lavastoviglie alla rete idrica

Collegare le lavastoviglie alle fogne: punti comuni

A prima vista, questa operazione è estremamente semplice. Basta inserire il tubo di scarico della lavastoviglie nel ginocchio precedentemente preparato con un ingresso di 50 millimetri, e questo è fatto. In pratica, questo potrebbe risultare in qualche modo diverso:

  1. Quando si collegano le lavastoviglie con questo metodo, è difficile aggirare l'odore dal sistema di scarico. Può essere evitato solo da un dispositivo airlock sullo scarico.
  2. Possibile flusso inverso di acqua scaricata attraverso il tubo dal tubo di scarico all'interno del dispositivo. Pertanto, l'altezza del circuito di scarico per lavastoviglie dovrebbe essere di almeno 40-50 centimetri dal pavimento. L'origine di questa raccomandazione è legata all'altezza del livello dell'acqua nella vasca da bagno, che, con una scarica a salve, può aumentare il livello del fluido nel sistema di scarico e causare l'allagamento dell'unità con il contenuto del sistema di scarico.
  3. Il collegamento diretto del tubo di scarico alla presa del tubo di scarico, data la tenuta del giunto, per quanto strano possa sembrare, gioca un ruolo negativo. Poiché lo scarico è un sistema gravitazionale, la pressione al suo interno tende ad essere atmosferica. Se questo equilibrio è disturbato, può verificarsi un "effetto sifone". Lo scarico abbondante di fluido in qualsiasi posto causa una caduta di pressione in un altro. Ci possono essere situazioni in cui la pressione ridotta nella tubazione "aspira" l'acqua dall'area di lavoro della lavastoviglie. Le conseguenze sono prevedibili: il fallimento del software dell'unità e il suo fallimento. Collegare direttamente la lavastoviglie alla rete fognaria dovrebbe essere rigorosamente esclusa.

È impossibile escludere tale opzione quando una bassa pressione alla scarica causerà una corrente inversa e l'acqua che è stata scaricata in precedenza verrà risucchiata verso l'interno. Dopo di che, la lavastoviglie avrà l'odore di fogna per molto tempo.

A proposito di non tenuta del giunto del drenaggio e del tubo di scarico, si deve ricordare che questo luogo servirà come fonte di perdite e cattiva aria nella stanza. Come posso collegarmi correttamente alle lavastoviglie? Ci sono diversi metodi per questo.

Collegamenti di rete fognaria - Primo metodo

Uno di questi è quello di utilizzare i sifoni per le cucine, dotati di prese speciali per il collegamento dei tubi di scarico delle apparecchiature domestiche. Ciò rende possibile il collegamento di più unità. È meglio non combinare nel tempo l'operazione di scarico in queste unità. Ma questa è la preoccupazione dell'utente.

Il tubo di derivazione termina con un ugello che garantisce la tenuta del collegamento durante il serraggio del morsetto a vite.

Questo metodo di connessione è molto affidabile, rispondendo a tutti i possibili problemi sopra elencati:

  • il dispositivo a sifone assicura in modo costruttivo la formazione di una barriera d'acqua che impedisce la penetrazione di "odori" dal sistema fognario;
  • il requisito per l'altezza del liquame per lavastoviglie è soddisfatto, la curva superiore si ottiene da sola durante l'installazione;
  • L'uscita di scarico non è direttamente collegata al tubo di scarico, ma è collegata attraverso un'apertura nel lavandino per il drenaggio, che impedisce l'effetto sifone.

Il metodo di connessione proposto è buono per tutti, ma non è sempre possibile implementarlo. Ad esempio, se il foro di scarico si trova a una distanza dal sito di installazione di un lavandino o di un lavandino. In tale situazione, è necessario predisporre uno scarico per lavastoviglie direttamente nel tubo di scarico.

Collegamenti di rete fognaria - Metodo due

Molti proprietari di lavastoviglie preferiscono non comunicare direttamente con il sistema fognario, scaricando direttamente l'acqua di scarico nel lavandino.

Il motivo principale di tale decisione è la dichiarazione che l'auto è necessaria solo dopo una grande festa, ad esempio, ricevendo un gran numero di ospiti. In tali casi, l'unità è necessaria periodicamente. Probabilmente, con questo approccio, devi pensare se hai bisogno di tali elettrodomestici.

Lo schema ottimale per collegare la lavastoviglie alla fogna potrebbe essere simile a questo.

Quando si collega il drenaggio della lavastoviglie direttamente al tubo di scarico, è necessario installare un adattatore, che è una deflessione angolare dal tubo di scarico.

Altre opzioni per collegare la lavastoviglie alla fogna, se esistono, possono essere considerate esotiche. La scelta del metodo di connessione dipende dalla posizione relativa dell'unità e dal punto di scarico.

Entrambe le opzioni di cui sopra sono praticabili e affidabili se eseguite correttamente e possono essere fatte a mano.

Collegare la lavastoviglie alla rete elettrica

Gli elettrodomestici di questo tipo non hanno una potenza elevata - il più delle volte non supera i 2,5 kilowatt. Per collegare un dispositivo di tale potenza è sufficiente una sezione trasversale del filo di 2,5 millimetri quadrati.

Un conduttore di questo modello (doppio isolamento) è il più adatto per l'uso nel cablaggio elettrico interno.

Per un funzionamento più sicuro, è meglio posizionarlo nello strobo.

Il cavo di alimentazione con la spina, installato sulla lavastoviglie, ha una lunghezza di 1,3-1,5 metri, quindi la presa deve essere installata a parete il più vicino possibile al luogo in cui si trova. Per connetterti, dovresti usare accessori con un alto grado di protezione.

Un requisito obbligatorio è la presenza di un contatto di messa a terra. Questo requisito è pienamente coerente con le prese di vista Chicot per 16 amp.

La connessione alla rete deve avvenire tramite macchine automatiche differenziali per 16 ampere e la corrente di dispersione non deve superare i 30 milliampere.

Presa per lavastoviglie sul muro. Altezza di installazione non superiore a 90 centimetri dal pavimento, mentre è necessario che non sia dietro il dispositivo, ma su entrambi i lati dal lato.

Verifica dell'installazione e della connessione

Il motivo del test è una situazione banale: la macchina attivata da tutte le regole non funziona. Per stabilire la causa è necessario eseguire alcuni semplici passaggi:

  1. È necessario assicurarsi che l'alimentazione sia fornita alla lavastoviglie e che il suo valore non si discosti dal necessario. È necessario assicurarsi che la presa, la spina e il cavo di collegamento siano in buone condizioni. La maggior parte delle lavastoviglie si collega direttamente alla rete, quindi è necessario assicurarsi che sia presente la tensione al contatto di ingresso della macchina.
  2. Quando si controlla una presa con un interruttore (automatico), è necessario verificarne l'operatività da parte di un tester. Per fare ciò, è necessario rimuovere la sua copertura e chiudere il circuito con i calibri del dispositivo Se il dispositivo indica che il circuito è chiuso, la macchina è operativa. Altrimenti, deve essere sostituito con uno nuovo.
  3. Assicurarsi che lo sportello dell'unità sia chiuso, altrimenti la macchina non si accenderà. Per fare ciò, con la porta aperta, è necessario premere manualmente la leva di blocco, quindi premere il pulsante ON. Se la macchina non si avvia, è necessario sostituire il fermo con uno nuovo.
  4. È necessario verificare il funzionamento dei pulsanti di controllo sul pannello, assicurandosi che tutti siano installati nella posizione corretta.
  5. La lavastoviglie può essere disposta in modo non uniforme sul pavimento. In questo caso, l'automazione può anche bloccare l'inizio del lavoro. Deve essere impostato esattamente usando le viti di regolazione nelle gambe su cui è installato.

Guarda il video

Se tutte le misure adottate non sono efficaci, è necessario invitare uno specialista dell'officina di garanzia. Si sconsiglia di smontare la macchina da soli: il diritto di riparazione in garanzia verrà perso.

Errori tipici durante l'installazione di una lavastoviglie

Praticamente tutti gli elettrodomestici utilizzati in casa sono associati all'uso di elettricità e acqua. Pertanto, è una fonte di maggiore pericolo. Per un funzionamento sicuro è necessario:

  1. Quando si collega la lavastoviglie, è necessario utilizzare la capacità appropriata della macchina e dell'RCD o di una macchina differenziale. Non è possibile utilizzare una macchina modulare, e ancor più, le spine di sicurezza.
  2. Installare la lavastoviglie in prossimità del muro. In questo caso, è possibile la deformazione dei tubi flessibili, l'apparecchiatura automatica della macchina potrebbe funzionare male o la stanza si riempirà.
  3. La macchina deve essere posizionata rigorosamente in orizzontale, la tolleranza sulla pendenza non è superiore a 2 gradi. La regolazione dell'installazione avviene invertendo / avvolgendo le gambe. In alcuni modelli, la posizione dei supporti posteriori è regolata da una vite speciale rivolta verso il lato anteriore.
  1. Installare la presa di corrente sotto la macchina. Quando viene versata l'acqua, tale installazione provoca un cortocircuito con conseguenze imprevedibili.
  1. Quando si estende il tubo di alimentazione dell'acqua, non tagliare mai il tubo standard. In un certo numero di modelli, al suo interno è installato un filo di segnale che reagisce alla rottura del tubo e si perde questa importante funzione protettiva.
  2. L'uso di traino di lino per sigillare le connessioni filettate può essere pericoloso se non si sa come usarlo. Quantità eccessive di questo materiale possono rompere un dado a tappo sottile fatto di plastica a causa del rigonfiamento della fibra quando è bagnata. Usa il nastro FUM.