Installazione dell'orinatoio - consigli per l'installazione professionale

I moderni bagni pubblici, situati in centri commerciali, bar, ristoranti e altri stabilimenti simili, sono quasi universalmente dotati di un tale tipo di sanitari come orinatoi. Ma recentemente c'è stata la tendenza a installare tubature di questo tipo sia negli appartamenti che nelle case private. Pertanto, diventa rilevante la conoscenza di un tale processo come l'installazione di un orinatoio te stesso.

Schema di lavoro

L'installazione più pertinente di un orinatoio per famiglie numerose, con una dimensione sufficiente del bagno. Il design di questo tipo di impianto idraulico non costituisce uno schema complesso. L'acqua per lo scarico è fornita nella parte superiore del dispositivo e il drenaggio viene effettuato dal basso. Sifone inferiore necessariamente montato, che è un mezzo di protezione contro la penetrazione di odori sgradevoli dalla fogna nella stanza.

Il layout dell'orinatoio

Per il flusso con il flusso di acqua incontra il rubinetto, che può funzionare sia in modalità automatica che in modalità manuale. Ci sono opzioni per orinatoi, simili alla costruzione di un bagno convenzionale, con una cassetta di scarico. L'acqua viene fornita al dispositivo dall'esterno, senza nascondere i tubi di comunicazione, e la fornitura viene effettuata dopo che tutti i lavori di finitura sono stati completati, o l'approvvigionamento idrico è organizzato durante i lavori di riparazione, nascondendo i tubi dell'acqua all'interno delle pareti.

Scaricare le opzioni di sistema

Esistono tre modi per scaricare il dispositivo:

  1. flusso continuo di acqua. È abbastanza conveniente, ma completamente non redditizio, dato l'attuale pagamento di utenze per i contatori;
  2. lavaggio a mano - l'acqua di lavaggio più versatile e più comune;
  3. flush automatico: sistemi moderni che stanno guadagnando popolarità. Tali sistemi sono spesso inclusi nel sistema "casa intelligente", dal momento che il controllo del flusso viene effettuato tramite sensori tattili integrati quando una persona si allontana dall'orinale o apre la porta, lasciando il bagno.

Drenare il sistema orinatoio

In base alla progettazione, gli orinatoi possono essere suddivisi in due tipi:

  • outdoor - usato raramente, perché l'operazione è piuttosto scomoda, inoltre, è difficile connettersi al sistema di alimentazione dell'acqua;
  • muro - i modelli più popolari. Sono attaccati direttamente al muro o possono essere trattenuti dall'installazione, che è spesso attrezzata per il fissaggio di scodelle e lavandini.

Naturalmente, la domanda per questo tipo di impianto idraulico solleva molte domande sulla sua corretta installazione e l'installazione di un orinatoio diventa un problema sempre più importante.

Sequenza di installazione

Considera la sequenza di azioni quando installi un orinatoio tu stesso.

  1. È necessario segnare i punti in cui verrà effettuato il fissaggio. Assicurati della uniformità del markup applicato usando il livello dell'edificio. Successivamente, con un trapano, praticare i fori e inserire i tasselli.

Prima dell'installazione, è opportuno assicurarsi che i tubi del sistema di alimentazione idrica siano portati al rubinetto del dispositivo. Il tubo è fissato alla torre tramite un giunto. La sigillatura dell'articolazione viene eseguita allo stesso modo, usando minium e lino.

Punti importanti da sapere prima di acquistare

È necessario prestare attenzione a determinati dettagli tecnici prima di acquistare attrezzature sanitarie, in particolare un orinatoio. Questo ti aiuterà a navigare quando scegli un modello specifico del dispositivo e ad acquistare esattamente ciò che fa per te.

Assicurati di decidere inizialmente come installare l'orinatoio, quale metodo di fissaggio è preferibile per te, come scaricare le acque reflue e quali opzioni aggiuntive ti servono. Potresti preferire un modello che ha un overflow automatico o un dispositivo con un throughput maggiore.

Vale la pena aggiungere che in vendita oggi è possibile incontrare e dispositivi in ​​cui non c'è scarico. Utilizza una speciale membrana assorbente o incorporata che impedisce il verificarsi di odori sgradevoli nella stanza, che impedisce anche agli odori sgradevoli di entrare nella stanza dal sistema fognario.

Consigli utili

Quando si è finalmente in grado di decidere sulla scelta del dispositivo e scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze, durante il processo di installazione possono ancora sorgere alcune domande, ad esempio l'altezza del sistema idraulico di fissaggio. In questo caso, l'orinatoio dovrebbe essere installato sull'altezza che è più conveniente per te, non ci sono regole e regolamenti specifici su questo argomento.

Prima di attaccare a una parete, assicurarsi che sia abbastanza forte da supportare il peso del dispositivo. Le pareti interne leggere, fatte di cartongesso, non sono chiaramente adatte a questo. Preparare la base correttamente prima dell'installazione. Il muro dovrebbe avere una superficie piatta e liscia. Se no, allora devi farlo allineamento.

Ma se il muro non è solido e non c'è un altro posto adatto, allora vale la pena pensare al dispositivo di installazione. È una robusta struttura realizzata in resistente profilo metallico. Successivamente, l'installazione è completamente retratta all'interno della parete o coperta con impiallacciatura.

Gli esperti sconsigliano l'uso di tubi flessibili per la connessione, dal momento che in termini di design e interni generali sembrano piuttosto antiestetici, è meglio nascondere immediatamente l'acqua nel muro o utilizzare tubi di plastica e metallo, quindi nasconderlo dietro una finitura decorativa.

Dopo aver installato e collegato l'orinatoio ai sistemi di approvvigionamento idrico e fognario, accertarsi di verificare la tenuta di tutti i giunti e di eseguire la prima prova di funzionamento del sistema. Quando tutte le sfumature vengono prese in considerazione e il nuovo impianto idraulico viene controllato, è possibile iniziare a usarlo.

Caratteristiche di installazione e collegamento all'impianto idraulico e orinatoio sanitario

Oggi, assolutamente tutte le istituzioni, i centri, le stazioni, gli aeroporti, i ristoranti e altri luoghi affollati hanno orinatoi. E questo non è sorprendente, dal momento che sono pienamente in grado di soddisfare assolutamente tutti i requisiti presentati direttamente a loro: sono abbastanza semplici da installare, non costosi da usare, durevoli e affidabili.

Ma è errato presumere che l'orinatoio sia progettato esclusivamente per l'installazione in luoghi pubblici, è anche usato per l'installazione nei servizi igienici di casa. Pertanto, se il tuo appartamento o casa ha abbastanza spazio nel bagno, allora puoi facilmente installare un orinatoio conveniente. Questo è particolarmente vero se hai una famiglia numerosa.

Informazioni generali

Naturalmente, gli orinatoi per gli spazi pubblici e le case hanno i loro lati distintivi. La cosa principale, quando lo scegli, considera la direzione stilistica della tua casa e della toilette. Quindi oggi tutti hanno l'opportunità di acquistare tali prodotti per ogni gusto e preferenza. Inoltre, la categoria di prezzo è anche diversa.

Ma vale la pena notare che i più popolari e richiesti sono gli orinatoi fatti di semi-porcellana, porcellana e maiolica. È anche importante che ci siano sistemi di installazione in plastica, vetro e metallo inossidabile.

E ora capiamo tutte le sfumature e gli aspetti dell'installazione di un orinatoio nella vostra casa. Quindi iniziamo.

Cosa è necessario per installare l'orinatoio:

  • livello di alcol;
  • trapano e trapano elettrico;
  • bulloni di espansione con viti per un'installazione rapida;
  • canapa o fili di lino;
  • miscela di cemento amianto;
  • stucco surikovaya.

Tipi e scelta della posizione

Ora parliamo esattamente di cosa sono e come fare l'installazione di entrambi i tipi. E così

Montato a parete

Tali unità nella maggior parte dei casi oggi vengono utilizzate negli appartamenti. Tale popolarità è aumentata a causa del fatto che sono piuttosto compatti, occupando così poco spazio e convenienza.

Anche se la loro categoria di prezzo è leggermente superiore a quella dei dispositivi a pavimento, ciò non impedisce agli acquirenti. Poiché la loro scelta è dovuta principalmente al fatto che, a causa della loro compattezza, occupano poco spazio e non interferiscono con la pulizia diretta della toilette.

Vale la pena notare che alcuni dei loro modelli hanno sifoni di un pezzo. Nella maggior parte dei casi, il serbatoio non è collegato a loro, in quanto hanno una valvola di scarico speciale che fornisce acqua direttamente dal sistema di approvvigionamento idrico al momento necessario.

L'essenza dell'installazione risiede nella determinazione preliminare del luogo in cui sarà situato nel futuro. Va notato che questo dovrebbe essere un luogo in cui questo dispositivo igienico non interferire con le manipolazioni rimanenti. È meglio se è posizionato direttamente nella zona d'angolo.

Tutte le informazioni utili e interessanti sulle tazze da toilette con l'installazione in questa pubblicazione.

Qui sono descritte le varietà e il principio di azione degli orinatoi femminili.

piano

Questo tipo di orinatoi non è richiesto in modo speciale e, se installato, in luoghi pubblici. Fondamentalmente, ne misero diversi in una volta, in sezioni separate, separandosi dalle altre cabine. Sono fatti di ceramica.

In effetti, non viene prestata particolare attenzione al luogo della loro installazione, poiché è naturale che siano collocati a una distanza ottimale l'uno dall'altro.

Collegamento dell'acqua

Prima di tutto, vorrei chiarire che questo è il fatto che alcuni modelli hanno un solido sifone, mentre le altre opzioni non ce l'hanno. In effetti, c'è poco che un orinatoio abbia una cisterna speciale in cui viene raccolta l'acqua. E come abbiamo detto prima, viene incorporato un rubinetto speciale che, se necessario, fornisce acqua, che a sua volta proviene dal sistema di approvvigionamento idrico. Qui parleremo di connessione ad esso in questo paragrafo.

Per realizzare una connessione diretta alla rete idrica è necessario utilizzare la connessione idraulica sanitaria. Ma guarda che non era flessibile. Almeno, gli esperti lo dicono.

Il corso del lavoro è il seguente: è necessario portare le tubature dell'acqua e posizionarle leggermente al di sopra del punto in cui verrà posizionato il rubinetto in futuro. Una parte del tubo con imbragatura diretta deve essere rivolta al tubo di metallo con l'aiuto di un giunto, dopo di che l'accoppiamento e il controdado devono essere avvitati sul tergipavimento stesso.

Dopo aver installato direttamente il dispositivo stesso, il giunto che si trova sulla rampa deve essere ruotato sul tubo che trattiene la valvola e quindi fissato con un controdado. La connessione deve essere sigillata.

Connettiti alla fogna

Per questo, è necessario collegare la campana della fogna e il tubo del sifone. Un pezzo di tubo che viene inserito direttamente nella presa deve essere trattato con uno speciale cavo rosso, quindi avvolgerlo (avvolgimento).

Lo spessore non deve superare i tre o i quattro millimetri direttamente dal bordo. Dopo questo, eseguiamo la stessa manipolazione nella parte superiore, dopo di che dobbiamo inserirla nel socket stesso. È importante ricordare che questo tipo di connessione deve essere protetto con cemento.

Il dispositivo e la scelta di una cisterna per il bagno: come non perdersi tra i tanti modelli? Consigli utili leggi qui.

Processo di installazione

Sul pavimento

Vale la pena notare che a causa del fatto che il rilascio immediato di questo tipo è in posizione verticale, in linea di principio, non è diverso dal WC, quindi la manipolazione stessa dell'installazione è molto simile, se non simile.

Lo stesso processo di installazione di un simile orinatoio può essere avviato nel momento stesso in cui i lavori di posa delle tubazioni di scarico sono completati sul pavimento e anche dopo l'installazione dei cancelli idraulici. Vale la pena notare che la sezione deve essere installata esclusivamente al di sotto del livello del pavimento stesso, per mezzo di una sorta di prese idrauliche di montaggio nella valvola.

Dopo la manipolazione è necessario in quei luoghi dove ci sono contatti lenti della ciotola e il rilascio dell'orinatoio, così come l'otturatore per chiudere il filo di resina e cemento di amianto.

Sul muro

Prima di tutto, vorrei notare che questo tipo di orinatoi si aggrappano al muro attraverso l'uso di speciali tasselli, che vengono fatti passare direttamente attraverso i fori preparati sul prodotto. Inoltre, se il muro su cui si desidera installare il prodotto è piuttosto fragile, il montaggio deve essere eseguito direttamente nel muro stesso o utilizzare il sistema di installazione.

Il corso del lavoro è il seguente: prima di tutto, è necessario contrassegnare il luogo in cui il prodotto sarà effettivamente. Ma ricorda che deve essere livellato in anticipo, altrimenti non funzionerà correttamente.

Dopo di ciò, praticare i fori, le cui dimensioni dovrebbero coincidere con i tasselli, quindi inserire i tappi su di essi. La prossima cosa da fare è collegare il tubo (scarico) con un orinatoio. Dopo questo, prendere il tubo di drenaggio del sifone e collegarlo alla campana della fogna mediante un tubo di derivazione.

La parte finale dell'ugello deve essere lubrificata con piombo rosso, filo di lino avvolto in lino da tre a quattro millimetri, nuovamente spalmato di piombo rosso e quindi inserito direttamente nella presa. Quindi, fissa la connessione con il cemento.

Lo schema di installazione di questo tipo di orinatoio è il seguente:

Consigli utili

Prima di tutto, su ciò che vorrei sottolineare, è necessario scegliere il modello giusto in base alle dimensioni della toilette, a quale design è, ecc. In caso contrario, il prodotto interferirà e sembrerà imbarazzante.

Segui anche tutte le linee guida sull'installazione. Ma se non sei sicuro al 100% delle tue capacità, allora è meglio affidare questo lavoro ai professionisti.

Apparecchio per orinatoio: sifone, rubinetto, risciacquo

Per molti dei nostri compatrioti, c'è ancora un bagno tradizionale nella toilette, e l'uso di orinatoi è considerato una certa meraviglia. Tuttavia, questo dispositivo sta gradualmente diventando popolare nelle case e negli appartamenti, non solo nei luoghi pubblici.

Dedichiamo più tempo a questo dispositivo definendo l'uso di materiali video e fotografici nella sua struttura e funzionalità.

dispositivo

Questa è una specie di toilette semplificata. Nella parte superiore della struttura c'è acqua, e da sotto è drenato. Dopo aver premuto un pulsante o attivato un sensore, un getto d'acqua lava la ciotola dell'orinatoio. Per evitare che gli odori del sistema fognario entrino nei locali, viene tradizionalmente utilizzato un sifone. Ci sono prodotti che hanno una canna di scarico, coperchio. Quest'ultima opzione è utilizzata principalmente nella proprietà privata. Per le istituzioni, di norma, viene applicato il modello aperto.

Ci sono due gruppi di orinatoi:

I primi sono i più comuni. Nelle istituzioni, tali dispositivi sono per lo più allineati lungo il muro.

I modelli a parete hanno un aspetto più progressivo. Sono utilizzati sia nei bagni pubblici che a casa. Per la loro installazione richiede meno spazio, quindi lo spazio limitato non è un ostacolo per loro. I modelli sospesi sono montati su partizioni speciali o direttamente sulla parete.

I prodotti possono essere con o senza sifoni. Fondamentalmente, hanno un serbatoio, una valvola di scarico nel serbatoio, l'alimentazione idrica viene attivata direttamente dalla rete idrica, se necessario.

I più comuni sono tre sistemi:

  1. L'acqua scorre costantemente, lavando via tutto. Conveniente, ma piuttosto costoso.
  2. Con l'uso di una leva per il lavaggio che è un evento non igienico, specialmente nelle istituzioni.
  3. Automatico: il più comune. Ci sono due divisioni di tali prodotti. I primi sono utilizzati per i luoghi pubblici (l'acqua viene pompata nella ciotola dopo un certo periodo di tempo), altri per un caso particolare (l'acqua viene pompata nella ciotola quando la porta del bagno è chiusa). Esistono anche modelli con controlli voce e touch.

Prendi in considerazione diversi sistemi automatici esistenti:

  • Sensore. Non è necessario premere nulla - è conveniente e igienico. Dopo l'attivazione del sensore, il sistema di alimentazione del getto è acceso, pratico e moderno.
  • Sensore a infrarossi Il corpo umano è un'ottima fonte di radiazione termica. È necessario portare una mano al dispositivo per effettuare il lavaggio.
  • Solenoide. La decisione sull'approvvigionamento idrico è presa sulla base della variazione di PH all'interno della ciotola.
  • Fotocellula. La fotocellula può essere illuminata o può smettere di farlo (a seconda delle impostazioni), causando l'accensione dell'acqua.
al contenuto ↑

materiale

Il materiale principale è porcellana o terracotta. Sembrano molto simili, costano quasi la stessa cosa. Tuttavia, la porcellana è preferibile: ha una superficie più liscia, che riduce l'inquinamento e l'assorbimento degli odori da parte del materiale.

Approvvigionamento idrico

Può essere un modo esterno o nascosto.

La prima opzione è tipica per una gru e un sifone esterni. L'approvvigionamento idrico proviene dal foro situato nella parte superiore del case.

L'opzione nascosta è funzionale ed estetica. I dispositivi si trovano dietro il sistema di installazione, quindi il design può essere installato in un luogo conveniente per i proprietari delle stanze. Allo stesso tempo, non vi è alcuna violazione del design degli interni.

Ci sono anche modelli anidri che non usano l'acqua, il che è compensato da altre possibilità. Di regola, hanno una cartuccia per la raccolta del materiale. L'igiene di questo disegno è all'altezza, dal momento che il dispositivo non contribuisce alla diffusione di microrganismi e quindi all'olfatto.

Informazioni sul montaggio

Orinatoi a parete sono attaccati al sistema di installazione, acquistati separatamente.

  • stucco surik;
  • miscela di cemento amianto;
  • filo di lino;
  • trapano, trapano;
  • livello di costruzione.

Nel caso degli orinatoi a parete ci sono dei fori che consentono di fissare il prodotto sulla parete con i tasselli. Se la resistenza del muro è discutibile, il dispositivo può essere installato nel muro o utilizzare il sistema di installazione.

Per prima cosa devi fare un segno sul muro, dato il livello. Ulteriori fori sono fatti. Il prodotto deve essere collegato al tubo di scarico. Il sifone integrato può essere collegato al sistema di fognatura utilizzando un tubo di derivazione, la cui estremità deve essere trattata con un piccolo puntale rosso. Dopo di ciò, è necessario aggiungere un filo di lino, avvolgerlo, tornare indietro dal bordo a quattro millimetri. Dall'alto, minium è usato di nuovo. Inserire il tubo nella presa. Alla fine, tutto dovrebbe essere coperto con una soluzione.

L'orinatoio ha un sifone? Quindi è necessario collegarlo. Questo è fatto in un modo simile.

Il fissaggio del prodotto alla parete è fatto con i tasselli.

Resta da collegare l'orinale al sistema idraulico. Per renderlo più solido, vengono utilizzati tubi metallici, non flessibili. Il composto deve anche essere trattato con lino e piombo rosso.

Se l'orinatoio ha un telaio di montaggio, l'installazione è simile all'installazione di un water. Se è previsto un fissaggio all'interno della parete, i modelli possono avere un serbatoio di scarico, la cui installazione è identica all'installazione di una cassetta nascosta nella tazza del water.

Assistenti aggiuntivi

Per capire meglio il dispositivo dell'orinatoio, abbiamo fornito ulteriori foto e materiale video. Per una comprensione ancora più dettagliata dell'argomento è anche familiare con le recensioni di persone reali. Grazie alle recensioni, a volte è possibile imparare dettagli importanti per te stesso, che non si trovano nella letteratura o in alcun articolo-raccomandazioni sull'installazione.

collegando l'orinale all'impianto idraulico


I vantaggi di dotare le toilette di questo tipo di impianto idraulico sono ovvi: utilizzano orinatoi in piedi, quindi non occupano molto spazio, a differenza di altri sistemi di sedute, come ad esempio le tazze del gabinetto. Di conseguenza, la capacità della toilette, equipaggiata con orinatoi, ai massimi carichi di clienti o passeggeri sarà molto maggiore rispetto all'equipaggiamento di una toilette con le cabine standard convenzionali con scodella.


L'installazione del muro di orinatoio viene effettuata in più fasi. In primo luogo, sul muro, traccia lo spazio destinato a fissare l'orinale del muro. I voti ottenuti vengono livellati con l'aiuto di un livello, in modo che, di conseguenza, il dispositivo sanitario installato - un orinatoio - debba essere ordinato in modo ordinato e simmetrico in accordo con essi. Quindi, i fori per i tasselli sono forati nel muro in punti di marcatura, in cui sono inseriti i tappi. Orinatoi standard possono essere fissati al muro con due o quattro viti.
Gli orinatoi a parete possono avere un sifone solido o essere prodotti senza un sifone. La progettazione di un orinatoio a parete standard non prevede la presenza di un serbatoio di accumulo con acqua, la maggior parte dei modelli può avere un orinatoio speciale, che al momento giusto include l'approvvigionamento idrico dal sistema di approvvigionamento idrico.


Per collegare l'orinatoio all'impianto idraulico, spesso usano una connessione sanitaria non flessibile, dal momento che appariranno, nel migliore dei casi, incurantemente e non esteticamente, ma tubi metallici belli e lisci. Per fare ciò, prima di installare l'orinale, i tubi dell'acqua devono essere forniti in anticipo, posizionandoli sopra la posizione del rubinetto dell'urina. Una sezione di tubo con sgon è fissata al tubo di metallo con l'aiuto di un giunto, e un controdado e un giunto sono serrati sul gruppo. Dopo l'installazione del muro dell'orinatoio, l'accoppiamento dello sgon viene piegato su un tubo con un rubinetto per orinatoio e fissato con un controdado. Il composto risultante è sigillato.
Installare un orinatoio a parete è una questione semplice, tuttavia, come in qualsiasi altra attività, ci sono anche alcune caratteristiche specifiche e sottigliezze, la cui conoscenza, a causa di molti anni di esperienza pratica, è disponibile solo a personale qualificato.

L'uso di orinatoi in un appartamento o in una casa è insolito, di solito erano collocati nei bagni pubblici. Ma negli ultimi anni, se l'area della toilette lo consente, hanno iniziato a essere installati in locali residenziali privati. Quando si sceglie un modello di orinatoio dovrebbe prendere in considerazione l'interno del bagno o della toilette. Il materiale utilizzato faenza sanitaria, porcellana o porcellana. Prodotti meno comuni realizzati in acciaio inossidabile, vetro o plastica.

A proposito di installare gli orinatoi sono muro e pavimento. Altrettanto importante quando si sceglie questo prodotto sanitario gioca un modo per lavare. Oggigiorno, gli orinatoi che hanno un flusso manuale sono considerati primitivi - l'acqua viene rilasciata usando una leva, un pulsante o una valvola. In termini di igiene, gli orinatoi più progressivi sono semi-automatici o automatici. Il lavaggio può verificarsi a determinati intervalli di tempo, oppure i dispositivi di scarico sono dotati di sensori speciali che vengono attivati ​​in presenza di un visitatore. I dispositivi elettronici di lavaggio possono funzionare sulla rete o con l'aiuto di batterie - in questo caso, questo deve essere preso in considerazione in fase di progettazione dell'impianto elettrico dell'unità sanitaria. Il metodo di fissaggio del sensore per il risciacquo può essere integrato o esterno. Una caratteristica dei dispositivi di lavaggio automatici è che quando l'alimentazione viene spenta, l'alimentazione idrica è bloccata.

Prima di iniziare l'installazione dell'orinatoio controllare la sua completezza. Vale la pena prestare attenzione alla presenza di dispositivi di fissaggio e sifoni per collegare il problema con il tubo della fogna, così come il rubinetto dell'urina. L'installazione dell'orinatoio dipende dal tipo di drenaggio.

Caratteristiche dell'installazione di un orinatoio

Nel modello da pavimento, l'uscita è posizionata verticalmente, come nel bagno, quindi l'installazione di un orinatoio è simile alla tazza del water. Ma tali modelli non hanno ricevuto una distribuzione speciale, dal momento che la loro installazione richiede un certo posto, ma negli appartamenti urbani la rete fognaria è già occupata dalla toilette. E se si collega un orinatoio attraverso splitter o ginocchia, la presa si trova in posizione obliqua o orizzontale.

L'installazione del modello di orinatoi a terra può essere avviata dopo aver posato il pavimento della tubazione fognaria e montato le valvole idrauliche. Le sezioni sono installate sotto il livello del pavimento di 115 mm installando le uscite nella valvola idraulica. Dopodiché, dal lato della ciotola dell'orinale, i punti liberi esistenti tra il rilascio dell'orinatoio e la saracinesca idraulica sono sigillati, usando il cemento di amianto e il filo di catrame.

Installa un orinatoio a muro

Orinatoi sospesi sono attaccati alla parete con elementi di fissaggio (tasselli) e fori speciali nel corpo del prodotto. Se il muro a cui deve essere installato non è abbastanza robusto o concepito per il progetto, l'orinatoio può essere integrato nel muro o per l'installazione utilizzare il sistema di installazione. Se nel corpo del prodotto non è presente un'otturatore idraulico, al di sotto è montato un sifone che collega l'orinatoio con il tubo di scarico.

L'installazione è come segue. In primo luogo, sul muro indicava il punto di attacco dell'orinatoio. In precedenza, questo posto è livellato per livello, altrimenti non sarà possibile posizionarlo correttamente. Quindi i fori per i tasselli sono forati e le spine sono inserite. Dopo di ciò, l'orinatoio è collegato al tubo di scarico. Se il sifone è solido, il tubo di scarico del sifone viene prelevato e collegato tramite un tubo con una presa di fognatura. L'estremità dell'ugello inserita nella campana viene macchiata di piombo rosso, quindi il filo di lino viene avvolto a una distanza di 3-4 mm dal bordo, di nuovo viene macchiato di piombo rosso e inserito nello zoccolo. Successivamente il composto viene fissato con cemento. Un sifone è collegato a un orinatoio senza un sifone. La connessione dell'orinatoio con il sifone è fatta allo stesso modo della sua connessione con la presa della fogna. L'orinatoio è attaccato al muro con i tasselli.

Ora è necessario collegare l'orinale alla rete idrica. Di regola, per questo non installano una connessione sanitaria flessibile - sembra antiestetico. Utilizzare tubi metallici. A tale scopo, prima dell'installazione dell'orinale, un condotto d'acqua viene portato sopra il rubinetto, una sezione di tubo con sgancio è avvitata su di esso da un giunto. Il giunto e il controdado sono avvitati sulla guida. Dopo che l'orinatoio è stato completato, l'accoppiamento dello sgon viene piegato in un tubo con un rubinetto e fissato con un controdado. Come sempre, il composto è sigillato con piombo rosso e lino.

L'installazione degli orinatoi sul telaio di montaggio è realizzata allo stesso modo del montaggio delle scodelle. Orinatoi con elementi di fissaggio all'interno del muro possono avere una cassetta di scarico installata, così come una cisterna nascosta per i water.

Come installare un orinatoio te stesso senza il coinvolgimento di impianti idraulici

Dall'autore: Ciao, cari lettori! Penso che non valga la pena di dire ancora una volta cos'è un orinatoio, oltre al suo scopo. Questo dispositivo a portata di mano è diventato molto diffuso nella nostra vita quotidiana, anche in case private e appartamenti, anche se recentemente è stato un elemento solo dei bagni pubblici.

Pertanto, oggi vorrei parlare di come installare un orinatoio da solo, senza attirare specialisti. Prima di procedere con la metodologia di installazione, è necessario soffermarsi sulla varietà e sulla classificazione di questi dispositivi per studiarne le caratteristiche.

Dispositivo e variazioni

Installare un orinatoio nelle condizioni di un appartamento o di una casa privata è giustificato se si ha una famiglia numerosa e l'area del bagno lo consente. In un recente articolo, abbiamo studiato la costruzione e il layout della toilette e ci siamo assicurati che non costituissero nulla di complicato. Con un orinatoio la situazione è la stessa. L'acqua viene scaricata dall'alto, nella parte superiore del dispositivo, e il drenaggio è collegato alla rete fognaria sottostante. Inoltre, il fondo prevede l'installazione di un sigillo d'acqua (sifone) per bloccare gli odori sgradevoli.

Il lavaggio viene effettuato con l'aiuto di una gru o un pulsante, che operano in due modalità: automatica e manuale. Per quanto riguarda la cisterna, ci sono due modelli di orinatoi. Nel primo caso, la cisterna è simile nella costruzione di una toilette convenzionale, nel secondo caso si nasconde abilmente sotto la falsa parete e si collega ai tubi di comunicazione.

Importante: in genere, prima di iniziare i lavori di riparazione in bagno, viene fornita l'installazione di tubi dell'acqua per la creazione di un orinatoio per servizi igienici!

Tipi e classificazione degli orinatoi

Possiamo notare le seguenti differenze nei modelli di questo dispositivo:

  • per mezzo di installazione. Qui è necessario selezionare il pavimento, il muro e l'orinatoio dell'installazione nascosta (lo stesso muro, solo con un sistema di tubazioni nascosto). Va notato che il pavimento è usato molto meno spesso a causa dello spazio occupato e della complessità, così come l'inconveniente di installazione - è quasi un bagno completo con un sistema di tubazioni non molto bello, a meno che, naturalmente, non venga usato il sistema Duckspüler o le tubature non siano nascoste nel muro. Orinatoi a parete sono attaccati al muro e occupano poco spazio. Inoltre, è possibile installare un'installazione, che viene eseguita in fase di costruzione o riparazione;
  • dal tipo di sistema di drenaggio applicato. Qui si distinguono un sistema automatico semiautomatico e orinatoi manuali. Il sistema automatico è controllato da un sensore senza intervento umano. Il sensore determina quando una persona si avvicina a un orinatoio e quando si è allontanato per accendere l'approvvigionamento idrico. In generale, esistono diverse opzioni per l'attivazione dei sensori tattili, ad eccezione degli infrarossi, che rispondono alla presenza. Potrebbe esserci una voce, attivata dopo aver chiuso la porta, un sensore di temperatura che controlla i cambiamenti nella temperatura della tazza, radar - lo scarico dell'acqua si verifica dopo che il flusso di liquido si è fermato. C'è anche un risciacquo automatico, che viene attivato a intervalli regolari, indipendentemente dal fatto che l'orinatoio sia usato o meno. Molto spesso, tali prodotti sono installati nei bagni pubblici. Ci sono opzioni per un rifornimento continuo di acqua, ma questo è un grande spreco, anche se è molto conveniente. Volevo anche notare che quando si installa lo scarico manuale è necessario premere la maniglia di scarico e questo non è igienico;
  • per materiale. La maiolica e la porcellana smaltate sono materiali classici per la produzione di sanitari, compresi gli orinatoi. Tuttavia, i materiali non standard vengono spesso utilizzati per creare prodotti di design. Può essere in plastica, in metallo inossidabile e anche in vetro temperato;
  • in apparenza. La forma degli orinatoi è solitamente standard e differisce solo in elementi minori a seconda del produttore. I prodotti personalizzati e di design hanno un aspetto non standardizzato, qui il volo della fantasia e i desideri del cliente possono assumere le forme più intricate. Naturalmente, il metodo di installazione impone restrizioni sull'aspetto dell'orinatoio, ma il pavimento è anche lo stesso del muro.

Come puoi vedere, tutto è abbastanza sicuro qui. Ora vorrei trarre conclusioni e soffermarmi sulla scelta.

Scegliere un orinatoio

Diversi fattori possono influenzare la scelta del tipo di orinatoio:

  • la presenza nella stanza di sistemi di approvvigionamento idrico e fognario pronti all'uso, con punti specifici di approvvigionamento idrico e rimozione delle acque reflue. In questo caso, è meglio optare per prodotti da pavimento. Ed ecco perché: cambiare il sistema di tubazioni che viene posato all'esterno è molto più facile. Ma con un sistema nascosto, devi assolutamente eseguire una riparazione maggiore o parziale del bagno. Il danno maggiore alla stanza sarà quando sceglierai un dispositivo di tipo nascosto (orinatoio appeso);
  • dimensioni della stanza da bagno. Le dimensioni più piccole sono orinatoi a parete;
  • sistema di scarico selezionato. Praticamente su ogni orinatoio è possibile installare sia un sistema di scarico manuale che semiautomatico, e anche uno automatico. I sistemi sono venduti separatamente e sono intercambiabili, quindi anche sul dispositivo più economico è possibile vedere una buona attrezzatura automatica.

Tra le altre cose, ti consigliamo di non ignorare un fattore così importante come un produttore, che garantisce la qualità dei suoi prodotti. Un altro ruolo importante è giocato dall'aspetto dell'orinatoio - deve rispettare la disposizione generale e il design della stanza, oltre ad essere in armonia con altri prodotti sanitari.

Si noti che i progettisti e gli idraulici sono invitati a non utilizzare tubi flessibili per la connessione. Visivamente, questa soluzione sembra antiestetica e viene percepita come un difetto. L'opzione migliore è installare tubi di metallo e plastica e poi nasconderli dietro un rivestimento decorativo o una falsa porta.

E l'ultimo consiglio: quando acquisti un orinale per uso privato, presta attenzione al prodotto con un coperchio. In termini di igiene, è considerata l'opzione di maggior successo.

Installazione orinatoio

Come abbiamo già indicato sopra, per installare un orinatoio a parete nascosta, potrebbe essere necessario installare il sistema di installazione. Per fare questo, utilizzare un sifone in ceramica nascosta o aperto (da tubi metallici). Quando si utilizza la ceramica, le prugne vengono dirette "nel muro" orizzontalmente, se i tubi sono verticalmente nel pavimento. Girare la prugna è effettuata da raccordi.

In realtà, l'ordine di installazione degli orinatoi di tipi diversi varia, consideriamo il più comune - l'installazione di un dispositivo a parete senza installazione.

  1. Innanzitutto, è necessario fornire una fornitura di comunicazioni, per questo eseguiamo scanalature per tubi nel luogo selezionato per l'installazione. A un'altezza di 140 cm, perforiamo uno strobo con una profondità di 4 cm e una larghezza di 70 cm. Risulta essere piuttosto profondo.
  2. Su uno dei lati della rientranza completata, posiamo un tubo con un diametro di 32 mm ad un'altezza di 45 cm. Alla fine del tubo è fissata una presa rotante. Tubo di scarico installato.
  3. Ora facciamo la posa delle tubature. Il tubo dell'acqua con l'estremità filettata installata deve essere sollevato fino a un'altezza di 140 cm in modo da poter collegare il sistema di scarico.
  4. Il dispositivo di scarico è installato solo per verificare e adattare le dimensioni, per così dire, come modello. Inoltre, sarà ancora necessario riparare le pareti. Dal dispositivo abbassiamo un tubo per l'orinatoio. Quanto in alto dal pavimento? Questo di solito è la dimensione di 86,5 cm, ci sono delle deviazioni, specificare nella documentazione del prodotto di accompagnamento, in quanto ci possono essere lievi differenze da diversi produttori. Soprattutto, dobbiamo verificare la coerenza tra il tubo di scarico e lo scarico della fogna, e anche misurare la distanza tra loro. Tutto deve essere fatto esattamente in modo che la ciotola sia installata senza problemi.
  5. È tempo di finire il muro, più spesso usato per questa piastrella di ceramica.
  6. Se tutti i lavori precedenti sono stati eseguiti in modo accurato e in conformità con le raccomandazioni, l'ulteriore installazione non dovrebbe comportare alcun inconveniente: l'orinatoio si inserisce in modo elementare sulle aperture di uscita nel muro, la cosa più importante è ricordarsi di installare le guarnizioni ei nostri tubi sono stati montati in anticipo.
  7. Facciamo segni sul muro sotto i fori di montaggio, rimuoviamo l'orinatoio. Eseguire fori sulle etichette, inserire tasselli di plastica. Usando le viti, come quando si fissa la toilette alla base, fissiamo l'orinatoio nel suo posto specifico. Ricorda che una ciotola di ceramica è un materiale piuttosto fragile, quindi non dimenticare di posare le rondelle di gomma, molto spesso sono presenti nel kit. In alternativa, è anche possibile utilizzare borchie o colla epossidica. Se si sceglie la colla per il fissaggio, prima che si indurisca, il prodotto deve essere fissato saldamente con l'ausilio di dispositivi di bloccaggio.
  8. Ci rivolgiamo all'adesione del dispositivo di scarico, a tale scopo, utilizzare i dadi con le guarnizioni in gomma. Vogliamo prestare attenzione che i sistemi di scarico integrati devono essere montati prima di riparare le pareti. Resta, se necessario, installare un manico di drenaggio dell'acqua e una copertura decorativa.

Certo, l'installazione di un orinatoio può causare qualche difficoltà, perché senza pratica e abilità speciali non si può fare. Pertanto, i materiali video proposti nell'articolo costituiranno un ulteriore aiuto nel processo di riparazione. Tutto il meglio, e ci vediamo di nuovo sulle pagine del nostro sito!

Corretta installazione dell'orinatoio

Tutti sono abituati a vedere questo tipo di impianto idraulico come un orinatoio, per lo più in luoghi pubblici o uffici. Ma ultimamente sta iniziando a essere installato nelle case. In generale, è una cosa molto comoda e pratica. Sebbene per installare un orinatoio, dovresti capire la sua classificazione. Orinatoi si differenziano per tipo di rossore e posizione. Ci sono due tipi: muro e pavimento. Installare un orinatoio sembra un compito difficile per molti.

Lo schema di fissaggio dell'orinatoio al muro.

Orinatoio fissato al muro

Nelle case, questo tipo di orinatoio è più comune. È abbastanza compatto, mentre l'uso del comfort. I modelli a parete sono popolari, nonostante il loro costo più elevato, perché con tale installazione, l'area utilizzabile della stanza viene salvata (che è importante per i bagni di piccole dimensioni) e non crea difficoltà nel processo di pulizia del bagno. Questo disegno potrebbe avere un solido sifone. L'orinatoio a parete non ha un serbatoio di scarico, è sostituito da una valvola di scarico speciale, che include la fornitura di acqua direttamente dai tubi dell'acqua.

Le versioni moderne sono dotate di un sistema di scarico nascosto che si desidera installare nel muro. L'installazione di un orinale di tale modello richiede i seguenti strumenti:

  • livello di costruzione;
  • mastice;
  • trapano;
  • spine;
  • stucco surik.

Orinatoio con dimensioni.

Innanzitutto, la marcatura viene eseguita sulla superficie di lavoro del muro. Quindi, usando un livello, viene controllato il livello, se ci sono danni o disallineamenti, allora dovrebbe essere livellato con uno stucco. Dipende da quanto facilmente l'orinatoio si troverà sul muro.

Inoltre, al livello contrassegnato, vengono creati dei fori per gli elementi di fissaggio e le spine sono inserite. Poiché faience è abbastanza facile da danneggiare, si consiglia di utilizzare gomma o rondelle in pelle.

Se il modello selezionato dell'orinatoio non ha un otturatore idraulico, allora in questo caso è necessario installare un sifone di revisione. Per installare un sifone sullo scarico di un orinatoio, devi trattare il problema con lo stucco, quindi avvolgere il filo di resina intorno a circa 0,5 cm dal bordo e trattarlo di nuovo con grasso. Inoltre, i due elementi sono strettamente collegati. La parte superiore del sifone, dove è montata sul processo dell'orinatoio, è anche ricoperta di grasso.

Installazione di impianto idraulico con sifone solido, è quello di collegare il tubo di scarico con una campana di fogna. A tale scopo viene utilizzato un ugello e il luogo di fissaggio viene ulteriormente trattato con cemento di amianto per garantire l'affidabilità della connessione.

Nella maggior parte dei casi, per collegare il dispositivo all'alimentazione idrica, vengono utilizzati tubi metallici, diversamente da un collegamento sanitario flessibile. In questa forma di realizzazione, è necessario ripetere la posizione del tubo dell'acqua.

Deve essere sollevato in modo che si trovi al di sopra del livello del rubinetto dell'urina, e quindi più lontano per fissare e fissare il tubo con l'attacco a sgon. Quindi il controdado e il raccordo sono avvitati sul sé. Tutte le connessioni sono sigillate con cura, per cui basta surik grasso e lino.

L'orinale della parete del telaio di montaggio ha un supporto distintivo. Il metodo di installazione è simile al bagno. Se il modello è destinato all'installazione in una nicchia speciale del muro, quindi, molto probabilmente, avrà un serbatoio di scarico.

montaggio

Schema di lavoro del dispositivo di scarico dell'orinatoio.

L'installazione di un normale orinatoio a pavimento (chiamato anche orinatoio) richiede un flusso verticale, cioè il tubo della fogna esce direttamente dal pavimento. Ed è molto raro negli appartamenti. Piuttosto, questa opzione può essere trovata in case private, in quanto il sistema fognario è scelto individualmente dal proprietario in fase di costruzione. Se c'è una tale campana in un grattacielo, allora molto spesso una toilette ordinaria è collegata ad essa. Tali modelli sono più accettabili per i luoghi pubblici.

L'orinatoio del pavimento per la sua installazione richiede la raccolta di sezioni separate, che sono fatte di ceramica.

Strumenti e materiali che potrebbero essere necessari nell'installazione:

  • livello;
  • nastro di misurazione;
  • una matita;
  • orinatoio;
  • sigillante.

Per tale modello, il lavoro di installazione è il seguente:

  1. Come in ogni altro lavoro di installazione, viene prima verificata la planarità della superficie di lavoro, cioè in questo caso il pavimento. Se necessario, viene livellato con una malta cementizia o cemento.
  2. La prossima è l'installazione di condutture fognarie e valvole idrauliche.
  3. Dopo questo, le sezioni componenti sono assemblate ad un livello inferiore di 10-11,5 cm rispetto al pavimento stesso. Sono montati sui fori dell'otturatore idraulico.
  4. Tutti i giunti possono essere sigillati.

Caratteristiche di acquisto

Schema del dispositivo dell'orinatoio con un sensore radar.

Scegliendo il tuo modello preferito di dispositivo sanitario, dovresti conoscere alcune sfumature.

Per te, è necessario rispondere a una serie di domande:

  1. Quale metodo di fissaggio è conveniente in particolare in questo caso bagno?
  2. Qual è il modo conveniente per installare l'orinale?
  3. Come sono gli scarichi nel bagno?
  4. Avete bisogno di funzionalità aggiuntive in questo dispositivo?

Esiste una gamma di dispositivi dotati di un drenaggio automatico dell'acqua, e ci sono anche orinatoi con un rendimento molto più alto rispetto ai loro omologhi. Ci sono produttori che non installano prugne nei loro prodotti. In questo caso, l'orinatoio ha una speciale membrana assorbente o incorporata, che non dà origine a odori estranei. A proposito, è anche un ostacolo tra il bagno e il sistema fognario stesso.

Un orinatoio è un dispositivo abbastanza specifico nel suo design. Pertanto, anche la dimensione qui gioca un ruolo importante.

Ecco perché l'acquisto dovrebbe consultare il venditore su questo. Ti aiuterà a scegliere il modello giusto per le esigenze individuali e le dimensioni del portafoglio.

Raccomandazioni pratiche

Avendo raccolto una certa opzione e portandola a casa, ci possono essere ancora dei punti controversi durante l'installazione dell'orinatoio, ad esempio, potrebbe essere l'altezza a cui è montato il dispositivo. L'installazione è scelta individualmente, perché ognuno ha la sua stessa carnagione e crescita.

Se l'installazione dell'orinale orinatoio va nella vecchia casa, allora è meglio assicurarsi che la superficie di lavoro del muro sia sufficientemente affidabile e duratura. Questo è necessario per garantire che il dispositivo montato non venga lasciato cadere, poiché il peso è abbastanza grande. Inoltre, per tale installazione il muro a secco non è assolutamente adatto. Pertanto, se è necessario livellare il muro, non è consigliabile utilizzare questo materiale, è necessario attirare l'attenzione sul mastice.

Nel caso in cui l'affidabilità del muro suscita preoccupazioni, è meglio pensare all'opzione di installazione. È una robusta struttura in acciaio, costruita da un profilo. Durante il montaggio è nascosto in profondità nel muro o impiallacciato a volontà. Tuttavia, per l'installazione nella maggior parte dei casi dovresti pensare a una nicchia, anche se in alcune case questo è già disponibile, solo progettato per tali scopi.

Molto spesso gli orinatoi vengono acquistati da coloro che creano un ambiente raffinato nel bagno.

In un bagno ordinario, sembrerà inappropriato. Pertanto, quando si collega un dispositivo di questo tipo, è meglio abbandonare l'uso di tubi flessibili, in quanto potrebbero rovinare il quadro di tutta l'estetica. Per evitare che tali elementi siano visibili agli estranei, sono nascosti nelle pareti o decorati con materiali di finitura al momento dell'installazione. Così, il bagno assume un aspetto più presentabile.

Un punto molto importante è la sigillatura di giunture e cuciture. Non appena completata l'installazione, compresi i sistemi di approvvigionamento idrico e fognario, viene eseguita la prova. Per determinare la perdita, i tovaglioli di carta asciutti possono essere disposti sotto ogni giunto, e se ci si bagna, questo difetto dovrebbe essere immediatamente eliminato. Dal rispetto di questi o altri momenti dipenderà direttamente dalla qualità del funzionamento del prodotto.

Installa l'orinale (orinatoio)

I bagni moderni nei centri commerciali e degli uffici, nelle stazioni ferroviarie e aeroportuali, nelle strutture sportive e mediche, nei bar, nei ristoranti e in altri luoghi pubblici sono spesso dotati di orinatoi. Affidabilità, efficienza e facilità d'uso: questi sono i requisiti che vengono loro imposti.

Soffermiamoci sulle caratteristiche della selezione e dell'installazione di un orinale (orinatoio).

Aspetti principali

Per prima cosa devi decidere su importanti problemi tecnici.

  • Quale sarà la fornitura d'acqua?
  • Come sarà fatto il drenaggio?
  • Su quale parete sarà montato l'orinatoio?
  • È necessario fornire condizioni speciali: maggiore produttività, resistenza agli atti di vandalismo o lavoro automatico del bagno?

Approvvigionamento idrico

Orinatoi sono disponibili in due tipi: con un collegamento idrico esterno e con un collegamento idrico interno. Di seguito sono riportati vari schemi per il collegamento dei dispositivi di lavaggio.

Connettiti alla fogna

L'orinatoio è collegato alla fogna con un sifone. Il tipo di sifone dipende dalla posizione dei tubi di fogna.

Attenzione! Il sifone richiesto potrebbe non essere fornito; in questo caso, dovrà essere ordinato separatamente.

Caratteristiche di installazione

Ci sono due tipi di orinatoi: pavimento e parete.

I modelli da pavimento sono usati molto raramente, quindi non ci soffermeremo su di essi in dettaglio.

I modelli sospesi sono attaccati direttamente alla parete con elementi di fissaggio. Tuttavia, ciò richiede che il muro abbia una struttura rinforzata.

Se l'orinatoio verrà installato su una parete che non è in grado di sopportare un carico maggiore, allora per la sua installazione è necessario creare elementi incorporati nel muro o utilizzare il sistema di installazione. Viene acquistato separatamente ed è incorporato nel muro durante la fase di costruzione o riparazione.

posizione

Le seguenti sono le distanze confortevoli per orinatoi per diverse fasce d'età di utenti.

Per garantire il massimo livello di comfort durante l'utilizzo dell'unità sanitaria pubblica, in cui sono installati diversi orinatoi, è necessario prevedere l'installazione di elementi aggiuntivi: pareti divisorie, corrimano, ecc.

Le partizioni sono necessarie per dividere lo spazio e fornire conforto quando si organizza una stanza per uomini con diversi orinatoi. Il binario di supporto consente alle persone con disabilità di eseguire procedure igieniche in modo indipendente e confortevole.

Dispositivi di lavaggio

Esistono diverse opzioni per l'organizzazione dello svuotamento:

  • Senza arrossire. Questi orinatoi usano membrane o adsorbenti che impediscono la diffusione di odori sgradevoli.
  • Lavare a mano Di solito questo è un dispositivo di pressione o una valvola rotativa (valvola).
  • Scarico automatico senza contatto. Offre convenienza economica, facilità d'uso e un elevato livello di igiene, anche con un ampio bagno.

Prestare attenzione a come verrà installato il dispositivo di lavaggio. Può essere esterno o montato a filo o già inserito nell'orinatoio.

Soffermiamoci sui dispositivi di scarico contactless. Ci sono diversi tipi di loro.

Con sensore a infrarossi - reagire alla presenza di una persona nella zona di sensibilità. Il lavaggio funziona dopo che l'utente si è allontanato dall'orinatoio.

Con un sensore di temperatura - innescato da un cambiamento di temperatura all'interno dell'orinatoio. Il lavaggio avviene qualche volta dopo l'uso, il tempo di attivazione dello scarico può essere regolato.

Con un sensore radar, la traccia cambia all'interno dell'orinatoio con il flusso del fluido. Il tempo di risposta dello scarico può essere regolato.

Se si desidera installare uno svuotamento automatico, è necessario fornire l'accesso alla rete elettrica e pensare a come sarà l'alimentazione. La rete elettrica sarà la soluzione migliore per i bagni ad alto traffico. L'alimentazione dalle batterie fornirà indipendenza dalla rete generale, ma richiederà la loro sostituzione periodica (una volta all'anno o due, a seconda dell'attività di utilizzo).

Orinatoi con dispositivi di lavaggio automatici sono più costosi, ma riducono significativamente il consumo di acqua, il che offre un risparmio significativo rispetto ai dispositivi di lavaggio manuale.

Per garantire un elevato rendimento, è possibile utilizzare grondaie per orinatoi metalliche di varie lunghezze con i comandi di scarico elettronici.

conclusione

Quando si sceglie e si installa un orinatoio, è necessario prendere in considerazione le specifiche del sistema di approvvigionamento idrico e la posizione dei tubi di fogna. L'uso di moderne attrezzature consente di creare bagni confortevoli che garantiscono un elevato livello di igiene.

Installazione orinatoio fai-da-te

I servizi igienici moderni in uffici e centri commerciali, impianti sportivi, stazioni ferroviarie, aeroporti e ristoranti sono dotati di orinatoi. Recentemente, sempre più sono collocati in case e cottage. La scelta di questa apparecchiatura non è stata casuale, perché è affidabile, comoda, economica e duratura.

L'installazione di un orinatoio è particolarmente rilevante per le case in cui vivono famiglie numerose o spesso si riuniscono numerose aziende. La gamma di modelli moderna ti consentirà di scegliere l'opzione di impianto idraulico, che si inserirà in modo organico nello stile della toilette ea casa. Ad oggi, le installazioni di maiolica, porcellana o semi-porcellana sono riconosciute come le più rilevanti. Disponibile anche in acciaio inossidabile o vetro temperato. La scelta del modello e del materiale deve rispettare l'interno dell'unità idraulica.

Dispositivo orinatoio

Il design di una tazza del water è abbastanza semplice. L'acqua viene fornita più spesso dall'alto, l'emissione è organizzata dal basso. Dopo aver usato l'orinatoio, il getto d'acqua si lava sulla ciotola. Dopo il rilascio si trova sifone, che impedisce l'ingresso di odori sgradevoli dalla fogna.

La valvola di scarico può essere aperta automaticamente o manualmente. Ci sono opzioni con una cassetta di risciacquo, simile alla toilette. Ci sono anche modelli dotati di un coperchio.

L'approvvigionamento idrico del dispositivo sanitario può essere esterno o interno. L'eyeliner esterno viene eseguito dopo aver terminato i lavori di finitura, nascosto - viene proiettato in anticipo. Per le case private, l'opzione preferita è nascosta.

Varianti di sistemi di drenaggio

Le più comuni sono le seguenti opzioni:

  • l'acqua scorre continuamente. È abbastanza conveniente, ma antieconomico;
  • la leva deve essere azionata manualmente, che non è igienica;
  • senza risciacquo (utilizzando una membrana speciale o un assorbente che non consente l'odore sgradevole);
  • sciacquare automaticamente. Tali sistemi di washout sono i più moderni e convenienti oggi. E possono essere di due tipi: il primo - per i luoghi pubblici, il secondo - per le case e gli appartamenti. Nella prima variante, il risciacquo viene attivato a intervalli specificati, indipendentemente dal fatto che l'apparecchiatura sanitaria sia utilizzata o meno. La seconda opzione è più avanzata. Grazie al sistema integrato Voice & Touch, il lavaggio può essere eseguito, ad esempio, quando si chiude la porta della toilette. I modelli dotati di sensori a infrarossi sono in grado di rispondere alla presenza umana. Dopo che l'utente lascia il bagno, l'acqua viene scaricata. La presenza di sensori di temperatura fornisce uno scarico al momento della fissazione dei cambiamenti nella temperatura della superficie dell'orinatoio. Le apparecchiature dotate di un sensore radar forniscono il risciacquo, dopo un certo periodo di tempo dal momento in cui il flusso di fluido si è arrestato.

Per tipo di installazione dell'orinatoio sono suddivisi in:

  • piano (orinatoio). Di norma, gli orinatoi a pavimento sono dotati di sifoni incorporati e il rilascio può essere sia verticale che orizzontale. Questo tipo di impianto idraulico viene utilizzato raramente a causa dell'inconveniente e della complessità della connessione, nonché dello spazio occupato.
  • montato a parete. Questo tipo di attrezzatura prevede il fissaggio dell'apparecchiatura alla parete. Se il muro non è abbastanza forte, l'installazione è installata. La progettazione e l'installazione dell'installazione dell'orinatoio sono realizzate nella fase di costruzione o riparazione. Utilizza un sifone nascosto in ceramica o aperto (da tubi metallici). Nella prima forma di realizzazione, lo scarico è diretto "nel muro" orizzontalmente, nel secondo - nel pavimento verticalmente. Espandi lo scarico nella direzione della parete usando un raccordo. Quindi, la connessione di un orinatoio a parete consiste nei seguenti passaggi:

1) segnare sulla parete del luogo in cui sarà posizionata la montatura. Controlliamo la correttezza del markup usando il livello di costruzione. Quindi, praticare i fori e inserire i tasselli e collegare il dispositivo idraulico;

2) effettuare il collegamento dell'apparecchiatura al tubo di scarico. Se devi installare un solido sifone dell'orinatoio, facciamo il collegamento del tubo di scarico del sifone con la presa della fogna. La parte dell'ugello inserita nella campana viene elaborata con il filo rosso e avvolta una bobina di lino a 3-4 mm dal bordo, sopra di essa spalmiamo di piombo rosso e lo inseriamo nell'incavo. La connessione è fissata con cemento.

Se l'orinatoio è privo di sifone, devi prima impostare la sifonizzazione a forma di S. La connessione del sifone e del dispositivo sanitario avviene per analogia con il collegamento del sifone alla presa della fogna.

Nella fase finale, l'orinatoio viene montato sul muro usando i tasselli.

Colleghiamo l'acqua all'orinale usando tubi flessibili o metallici. Vale la pena notare che, anche prima dell'installazione, i tubi dell'acqua devono essere portati dall'alto sopra il rubinetto dell'attrezzatura. Con l'aiuto dell'accoppiamento, il tubo di derivazione è collegato alla discesa, ruotando il controdado e quindi direttamente il giunto. Dopo aver installato il dispositivo idraulico in posizione, spostare la deriva sul tubo del rubinetto e serrare il controdado. L'isolamento della giunzione viene effettuato utilizzando fibra di lino e piombo rosso.

Il fissaggio dell'orinatoio con l'installazione e il lato a filo è simile all'installazione di un water.