Come collegare una lavatrice autonomamente: istruzioni passo-passo sul collegamento con le proprie mani

Per installare una lavatrice, non è necessario chiamare il master, i cui servizi saranno costosi.

Utilizzando le raccomandazioni del produttore, come collegare la lavatrice, è possibile eseguire correttamente tutte le manipolazioni necessarie con costi finanziari minimi.

L'ordine della macchina di connessione

Per avviare l'operazione del dispositivo di lavaggio, è necessario trovare il posto ottimale per il suo posizionamento. Quindi preparare la lavatrice per il lavoro di connessione.

Dopo questo, i seguenti passaggi rimarranno corretti:

  • livellare il dispositivo, dandogli una posizione ottimale;
  • collegare alla rete idrica per l'apporto di acqua necessario per il lavaggio;
  • connettersi alla rete fognaria per lo scarico di acqua nella realizzazione di un dato programma (lavaggio, ammollo, risciacquo, centrifuga);
  • collegare alla rete elettrica per garantire l'alimentazione di corrente elettrica che aziona il motore dell'unità.

Successivamente, consideriamo in dettaglio tutti i passaggi precedenti.

Fase 1: scelta del luogo per l'installazione

Prima di tutto, devi pensare al luogo in cui verrà installata l'unità. I modelli moderni che richiedono il collegamento alla rete idrica e ai liquami, hanno un posizionamento stazionario, poiché il loro trasferimento è molto difficile.

Nel determinare la posizione della macchina, è necessario considerare fattori quali:

  • esistenti vicino a sistemi di approvvigionamento idrico e servizi igienico-sanitari;
  • la possibilità di una facile connessione alla rete (preferibilmente non attraverso una prolunga, ma direttamente);
  • la presenza di un pavimento pari (meglio armato in cemento armato);
  • l'armoniosa combinazione del dispositivo di lavaggio con l'interno della stanza;
  • accesso libero da tutti i lati: oltre al facile caricamento della biancheria, è importante avere una fessura dal lato del muro in modo da poter raggiungere un bucato caduto casualmente o un altro oggetto.

In pratica, i dispositivi di lavaggio vengono solitamente collocati in bagno, in cucina o nel corridoio.

Bagno. Questa è la posizione tradizionale della macchina, poiché in questa stanza, dotata di tutte le comunicazioni necessarie, è facile dotare lo scarico e l'acqua di alimentazione.

Gli svantaggi di questa opzione sono le dimensioni in miniatura della maggior parte dei bagni, motivo per cui i proprietari spesso devono scegliere modelli compatti.

Inoltre, questi spazi sono caratterizzati da un aumento dell'umidità, che può influenzare sia lo stato dei collegamenti elettrici che la salute dei vari nodi dello "stiralok".

Cucina. Questa stanza viene spesso utilizzata anche per il montaggio dell'unità, che viene solitamente installata sotto il lavandino o vicino al lavandino. Poiché questa stanza è di solito anche di piccole dimensioni, il lavaggio qui a volte interferisce con la padrona di casa.

Inoltre, anche le condizioni di temperatura e umidità in cucina non sempre rispettano le regole per il funzionamento delle lavatrici.

Corridoio e altri spazi per uffici. Un'opzione insolita, ma abbastanza accettabile, potrebbe essere l'installazione di un dispositivo automatico nel corridoio, nell'armadio, nel ripostiglio o persino in uno spazioso armadio.

L'unico ostacolo in questo caso potrebbe essere la mancanza di un facile accesso ai sistemi di comunicazione.

Fase 2: preparazione per l'installazione

La macchina acquistata viene consegnata nell'appartamento in formato compatto. Tutte le parti rotanti sono fissate con dispositivi di fissaggio (bulloni, barre, staffe) che proteggono il dispositivo da danni accidentali durante il trasporto.

Portare la lavatrice fuori dalla scatola, quindi rimuovere le parti di bloccaggio:

  1. Dalla parete posteriore dell'unità, è necessario rimuovere le staffe, che sono installate per la rigidità necessaria per il trasporto di elettrodomestici. Elementi simili supportano anche le parti flessibili della struttura, vale a dire il tubo e il cavo elettrico.
  2. A seguito di ciò, è necessario rimuovere le barre poste tra il serbatoio e il corpo del dispositivo. Per fare ciò, inclinare leggermente la rondella in avanti.
  3. È necessario rimuovere anche i bulloni installati sulla parte anteriore della macchina per fissare il tamburo. È meglio inserire tappi di plastica nei fori degli elementi rimossi (di solito vengono forniti con il modello).

Gli elementi di fissaggio rilasciati devono essere accuratamente imballati e conservati: potrebbero essere necessari quando si contatta il servizio clienti.

Fase 3: livellare la lavatrice

Alla macchina operata con la massima efficienza, la sua installazione dovrebbe essere affrontata con la massima cura.

Un'attenzione particolare richiede una base del pavimento, che deve soddisfare una serie di criteri:

  • superficie rigorosamente orizzontale;
  • struttura solida;
  • stabilità;
  • protezione da vibrazioni e altre influenze che sono inevitabili quando l'unità è in funzione.

Se la base non soddisfa questo criterio, è meglio prendere misure per la loro attuazione. Su superfici fragili, è preferibile produrre un massetto cementizio o rinforzare i pavimenti esistenti al posto dell'installazione prevista del dispositivo di lavaggio.

Assicurandosi che la base soddisfi tutti i requisiti precedentemente menzionati, è possibile procedere all'installazione.

Una macchina completamente disimballata con gli elementi di fissaggio rimossi viene messa in posizione.

La posizione orizzontale dell'installazione è determinata sulla superficie superiore, mentre l'angolo di deflessione, che viene controllato dal coperchio superiore, non deve superare i due gradi.

Il superamento di questo indicatore porta ad un forte aumento delle vibrazioni, che ha un effetto molto negativo sullo stato dei nodi e riduce significativamente la durata della macchina.

È severamente vietato allegare materiali improvvisati sotto di essi, che potrebbero scivolare fuori da sotto i supporti durante il lavoro, il che potrebbe portare alla creazione di un'emergenza.

Allo stesso tempo, è permesso (e anche consigliato) di mettere un tappetino di gomma sottile su una superficie di piastrelle scorrevoli.

Non appena il corpo macchina si trova in una posizione idealmente orizzontale, i dadi di bloccaggio devono essere serrati in senso antiorario, fissando l'altezza ottimale delle gambe di supporto.

Quando si livella la macchina, si consiglia di considerare i seguenti fattori:

  1. Il massimo grado di stabilità dell'unità viene raggiunto con i piedini regolabili di serraggio massimo, tuttavia questa opzione è valida solo con una superficie perfettamente piana.
  2. Quando si installa la macchina su un pavimento inclinato per il fissaggio di strutture di supporto, è consigliabile utilizzare parti di fissaggio.
  3. Per verificare se l'unità è stata installata correttamente, è necessario provare a farlo oscillare diagonalmente. Se il processo è eseguito correttamente, non vi è alcuna corsa libera o la sua ampiezza è la stessa per diverse diagonali.

Accertandosi che l'unità sia nella posizione corretta, è possibile procedere ai passaggi successivi.

Fase 4: collegare la macchina alla rete idrica

La parte più difficile e cruciale dell'installazione della macchina automatica è la sua connessione al sistema di approvvigionamento idrico. Per fare questo:

  1. Valutare la posizione dell'unità per selezionare il metodo di connessione su cui è la selezione di tubi, raccordi, raccordi.
  2. Quando si determina la lunghezza richiesta dei tubi flessibili, è importante considerare che essi devono essere posizionati dietro a mobili e sanitari, in modo che non interferiscano con la deambulazione.
  3. I tubi sono solitamente forniti con la macchina, ma la loro dimensione è spesso insufficiente. In questo caso, è meglio acquistare prolunghe che facilitino l'installazione.
  4. Gli elementi necessari per collegare la lavatrice al sistema di alimentazione idrica sono anche una valvola a sfera o una valvola, la cui scelta dipende dalla particolare disposizione.

Di solito, la connessione viene effettuata su una sezione diritta della tubazione, utilizzando un raccordo a T oa tubo, a cui è collegata una connessione flessibile dalla cisterna del WC

Consideriamo più in dettaglio tutti i passaggi per collegare la macchina alla rete di approvvigionamento idrico.

Preparazione di materiali e strumenti

Per collegarti a una tubazione metallica, avrai bisogno di benzina e chiavi regolabili, oltre a guarnizioni - nastro FUM o lino pettinato. Preferirebbe dare il secondo, perché si gonfia sotto l'influenza dell'umidità.

Se stiamo parlando di un tie-in per il sistema di approvvigionamento idrico interno costituito da polimeri, dovremo utilizzare attrezzature speciali per la saldatura di tubi in plastica, un calibratore e accessori speciali progettati per plastica e metallo-plastica.

Avendo preparato tutto ciò di cui hai bisogno, puoi procedere direttamente al collegamento della lavatrice all'acqua.

Tubo flessibile di fissaggio alla lavatrice

Innanzitutto, collegare il tubo flessibile in dotazione o acquistato separatamente direttamente all'unità. Per fare questo, è necessario inserire un filtro all'estremità del tubo: il suo bordo convesso deve essere diretto verso l'uscita della lavatrice.

Quindi è necessario serrare il dado nel punto di attacco del tubo al dispositivo. Il serraggio è fatto manualmente, l'uso dei tasti è indesiderabile.

Successivamente, è possibile iniziare a collegare la macchina alla fonte d'acqua. Ci sono diverse opzioni possibili.

Collegamento della "macchina" alla toilette

Il modo più semplice e veloce per collegare l'unità di lavaggio alla rete idrica, che è molto diffusa. Invece di complesse operazioni di installazione, è sufficiente fare alcuni passi fondamentali, disponibili anche per un principiante.

Per connetterti devi:

  • rimuovere il tubo flessibile dal germoglio;
  • avvolgere il tee di montaggio;
  • collegare ad esso una connessione flessibile dal serbatoio e un tubo per fornire acqua alla lavatrice attraverso una valvola o una valvola di arresto.

Sfortunatamente, questa opzione non può essere utilizzata quando si installa il dispositivo di lavaggio in un bagno separato o in cucina, poiché l'unità automatica e il WC devono essere nella stessa stanza, preferibilmente a breve distanza l'una dall'altra.

Attaccare il tubo al miscelatore

Un'opzione popolare è quella di collegare l'unità di lavaggio al mixer, che può essere utilizzata in quasi tutte le stanze.

Per questo metodo è necessaria una variante speciale del tee, il cui design prevede una valvola a sfera incorporata. Questa parte viene installata nello spazio tra il rubinetto che collega l'alimentazione di acqua fredda nel miscelatore, fornendo acqua fredda alla stessa parte.

Tale metodo si distingue per affidabilità e semplicità, tuttavia presenta uno svantaggio significativo, in quanto il tubo flessibile, con l'aiuto del quale l'impianto di alimentazione dell'acqua è collegato alla lavatrice, è sempre visibile. Puoi nasconderla disponendo una scatola, seguita dalla finitura delle tessere.

Sottigliezze di pipe tie-in

Collegare la macchina alle comunicazioni di metallo o polipropilene può essere fatto quasi ovunque.

Per fare questo, è sufficiente tagliare il tubo installando un tee metallico al posto del taglio, grazie al quale è possibile diramare la comunicazione all'unità di lavaggio.

Per eseguire questa operazione, è necessario effettuare le seguenti operazioni:

  • tagliare il tubo;
  • misurare i parametri di adattamento (tee);
  • tagliare un pezzo di tubazione corrispondente al dispositivo di transizione;
  • attaccare l'anello di collegamento con il dado;
  • utilizzando uno strumento speciale - un calibratore - per svasare le estremità del tubo nei punti di connessione con un raccordo a T;
  • mettere il tubo sul raccordo;
  • spostare gli O-ring su entrambe le estremità, quindi serrare saldamente i dadi.

È preferibile fissare in anticipo il rubinetto al dispositivo di transizione, prima dell'inizio del collegamento. Ciò eviterà di danneggiare un tubo in metallo-plastica sufficientemente flessibile. Una volta completato il collegamento del raccordo a T al rubinetto avvitato, vengono collegati flessibili dell'acqua.

Se nell'appartamento è installata una tubazione di plastica, sarà necessaria una versione sofisticata della connessione della lavatrice.

In questo caso, per eseguire i lavori di installazione, non sono necessari solo raccordi speciali, ma anche uno strumento speciale che consente di saldare i tubi delle tubazioni con gli adattatori.

Qui sul tubo di alimentazione dell'acqua fredda è installato un tee, a cui un tubo è collegato attraverso un rubinetto, fornendo acqua al "automatico".

Collegamento alla rete idrica in qualsiasi luogo

In alcuni casi, è conveniente collegare il dispositivo di lavaggio in un determinato punto di un tubo rettilineo. Per eseguire questa operazione, è necessario un adattatore speciale - una sella di accoppiamento, che è una clip dal supporto con una presa filettata.

È possibile acquistare un elemento simile in punti vendita specializzati, mentre è importante prestare attenzione al diametro del raccordo, che dovrebbe coincidere con la dimensione del tubo.

L'adattatore, fissato saldamente sul frammento desiderato, blocca il flusso dell'acqua. Dopo di ciò, viene praticato un foro attraverso la presa dell'infermiera.

Una valvola (valvola a sfera) è avvitata sull'uscita del giunto, che viene utilizzata per collegare il tubo che alimenta la lavatrice con acqua.

Per un maggiore comfort durante il funzionamento, è anche possibile collegare una gru ad angolo all'unità.

Le sfumature di utilizzare la lavatrice senza piombatura

L'operazione di lavatrici automatiche è possibile in caso di rifornimento idrico sotto pressione. La mancanza di impianti idraulici nel paese o in una casa privata non significa abbandonare le solite comodità, perché in questo caso, è possibile utilizzare una soluzione alternativa.

Per utilizzare una macchina moderna, è sufficiente sollevare un serbatoio dell'acqua di volume ad una certa altezza (almeno un metro), al fondo del quale è necessario collegare un tubo che conduce alla corrispondente uscita dell'unità. L'acqua nel serbatoio deve essere immediatamente versata.

Fase 5: collegamento alla rete fognaria

Il collegamento della lavatrice al sistema di comunicazione delle acque reflue risolve il problema del drenaggio dell'acqua sporca che rimane dopo il lavaggio.

Questo può essere fatto utilizzando diversi schemi:

  1. Temporaneo, tramite l'uso di un tubo flessibile speciale diretto al bagno o al bagno.
  2. Permanente, che fornisce un dispositivo di scarico stazionario.

Il primo metodo è molto semplice: l'acqua viene scaricata attraverso un tubo attaccato al bordo del bagno, della toilette o del lavandino, che può essere fatto con speciali elementi di fissaggio.

Nel secondo caso, sono possibili due opzioni. Lo scarico viene effettuato con l'ausilio di uno speciale sifone di design, nel quale è presente un ramo separato per il collegamento della macchina di lavaggio posizionata sotto il ginocchio a sifone.

Non è necessario sostituire un dispositivo del genere con un normale analogo, poiché l'acqua di scarico si soffermerà su di esso, diffondendo un odore sgradevole.

Il collegamento della lavatrice può essere effettuato senza un sifone. Con un diametro del tubo di fognatura di 4-5 cm, è possibile collegare direttamente l'uscita per la macchina della macchina a questo elemento.

In questo caso, il tubo di scarico piegato a S viene inserito nel tubo in modo che non tocchi l'acqua di scarico, quindi viene accuratamente circondato da un compattatore e sigillato. La distanza dal punto di flesso al pavimento dovrebbe superare 0,5 m.

La lunghezza massima del tubo è solitamente indicata nelle istruzioni allegate al modello. Se si seleziona una parte grande, il carico sulla pompa aumenterà notevolmente, con conseguenti rotture impreviste.

Se il design dell'unità di lavaggio non prevede la presenza di una valvola di non ritorno, durante il montaggio del modello, vi è un limite all'altezza alla quale si trova il tubo di scarico.

Il produttore di informazioni specifiche, di norma, guida il manuale di istruzioni.

Fase 6: collegamento elettrico

Informazioni specifiche su come collegare correttamente una lavatrice appena acquistata a una presa elettrica sono riportate nelle istruzioni.

È necessario prestare particolare attenzione alle norme di sicurezza, poiché il dispositivo ha un elevato consumo energetico (1,5 - 2,5 kW) e viene anche a contatto con l'acqua.

Di norma, per collegare la propria lavatrice è necessaria un'uscita a tre fili con fase, zero e un filo di terra attentamente isolato.

Il centralino è messo a terra applicando un bus speciale con una sezione trasversale di almeno 0,3 cm.

Durante il collegamento, è consigliabile seguire diverse raccomandazioni:

  1. L'opzione migliore è l'alimentazione individuale. In questo caso, la lavatrice viene alimentata dal quadro elettrico da un ingresso separato e l'alimentazione avviene tramite cavi di alimentazione aggiuntivi. In modo che i fili non rovinino l'interno, possono essere collocati in scatole di plastica pulite.
  2. L'uso di dispositivi di protezione elettrica specializzati. Oltre agli interruttori automatici obbligatori, si consiglia di installare anche un dispositivo a corrente residua (RCD) nella linea di alimentazione della macchina automatica.
  3. Rigorosa conformità di tutti i componenti dei circuiti elettrici con requisiti / caratteristiche tecniche / operative. Per il cablaggio, è importante utilizzare cavi a tre fili e l'area della sezione trasversale deve superare 1,5 m2 Cm.
  4. Collegamento della presa secondo lo schema specificato nelle istruzioni. È importante rispettare i prerequisiti: la presenza di terra protettiva. La connessione del cavo è necessariamente effettuata sul bus di messa a terra del quadro.
  5. Il collegamento del conduttore alle comunicazioni del riscaldamento o dell'impianto idraulico è severamente vietato, in quanto ciò può comportare non solo il guasto della macchina, ma anche la creazione di situazioni di emergenza.
  6. È preferibile dare la preferenza alle prese con IP44-IP65 quando si scelgono i modelli con un alto grado di sicurezza; è auspicabile che abbiano una copertura protettiva contro l'umidità e una base di ceramica.
  7. I cavi di prolunga, i tee e gli adattatori devono essere evitati quando si collega una lavatrice: ulteriori collegamenti che sono inevitabili in questo caso possono provocare un aumento della temperatura nei contatti, che porta alla rottura dell'unità.

Non è desiderabile che la presa per la macchina automatica fosse in stanze con umidità elevata costante. Se c'è abbastanza lunghezza del cavo elettrico, è meglio posizionare il dispositivo di alimentazione nello spazio adiacente, ad esempio un corridoio.

Fase n. 7 - testare la lavatrice

Completato tutto il lavoro sopra descritto, è necessario verificare la correttezza dell'installazione eseguendo a turno la lavatrice per operare in tutte le modalità.

Per fare ciò, è necessario ispezionare tutte le unità assemblate e quindi eseguire una prova di funzionamento della macchina senza vestiti, durante la quale si dovrebbe prestare attenzione alle seguenti opzioni:

  • un periodo di tempo (dovrebbe essere piccolo) per il quale si accumula il serbatoio;
  • nessuna perdita;
  • corretto funzionamento dello scarico;
  • rotazione uniforme del tamburo;
  • buona rotazione;
  • riscaldamento completo dell'acqua, che viene effettuata dopo 5-7 minuti al completamento di un set di acqua.

In tutte le fasi dell'unità non dovrebbero essere suoni estranei.

Video utile sull'argomento

Il video presentato spiega in dettaglio il processo di collegamento dell'unità alla rete idrica, elettrica e fognaria.

Se è diventato necessario collegare lo scarico della lavatrice al lavandino, è possibile visualizzare un video tutorial dettagliato nel seguente video:

Le sottigliezze di collegamento delle apparecchiature di lavaggio al sistema fognario e al sistema di alimentazione idrica con le proprie mani senza coinvolgere il master vengono smontate nel seguente video:

Seguendo scrupolosamente le istruzioni dettagliate, che passo dopo passo descrivono come collegare la lavatrice a tutte le comunicazioni con le proprie mani, con l'installazione di elettrodomestici può essere gestita rapidamente e facilmente. Se hai dei dubbi sulla tua forza, allora è meglio invitare un maestro dal reparto assistenza.

Come collegare una lavatrice alla rete idrica in un appartamento di città

Al momento dell'acquisto di una lavatrice, è necessario preparare un luogo in anticipo per la sua installazione, in genere la lavatrice è posizionata in cucina sotto il piano di lavoro o in bagno. Al momento di decidere come collegare la lavatrice alla rete idrica del bagno, è necessario tenere conto di tale fattore: per il suo normale funzionamento, è necessario collegarsi a diverse reti: elettriche, idrauliche e fognarie.

Non è troppo difficile collegare una lavatrice da sola: ciò consentirà di risparmiare alcune risorse finanziarie, poiché i servizi idraulici sono tra i più remunerati. Per eseguire correttamente il lavoro di installazione, è utile conoscere tutte le fasi della loro implementazione, partendo dalla consegna dell'auto in casa e terminandola con la prima inclusione.

Fig.1 Styralka nel corridoio

Dove è meglio installare una lavatrice - la scelta della posizione

Determinare come collegare correttamente la lavatrice, in primo luogo, scegliere correttamente un luogo, in base ai criteri di facilità di posizionamento, estetica, vicinanza alla rete idrica e alle reti elettriche. Di solito, in una casa privata c'è abbastanza spazio in tutte le stanze e non ci sono problemi con la mancanza di spazio per l'installazione dell'assistente, inoltre, nella singola costruzione, la posizione degli elettrodomestici e la posa delle comunicazioni è prevista in fase di progettazione.

Gli appartamenti della maggior parte degli edifici a più piani hanno un'area molto più piccola e comunicazioni standard, mentre la scelta dell'opzione ottimale e conveniente è complicata, e devi usare soluzioni innovative e modi per connettersi al sistema idraulico. Nei condomini, quando si sceglie un posto per installare le lavatrici, più spesso preferiscono i bagni e i bagni combinati, meno spesso gli elettrodomestici vengono collocati in grandi cucine e molto raramente nei bagni e nei corridoi.

Fig.2 Esempi di posizionamento di stiralok in bagno

Bagno o bagno combinato

Il bagno ha un'area abbastanza grande per installare una lavatrice vicino al bagno, spesso si trova sotto un portasciugamani riscaldato, il problema principale di questo posizionamento è la distanza dalle condutture dell'acqua.

Per questa disposizione, al fine di risparmiare spazio, viene scelto un modello con un corpo stretto (circa 40 cm), con particolare attenzione alla sua posizione stabile e uniforme sulla superficie del pavimento - il modello è più leggero, ha più supporto ed è più suscettibile alle vibrazioni.

In alcune varianti del layout, puoi mettere una lavatrice vicino al lavandino e coprirla con un piano di lavoro a prova di umidità, che può essere utilizzato per scopi domestici.

Un'ottima opzione per risparmiare il massimo spazio è posizionare la lavatrice sotto il lavandino di un design speciale con un sifone posizionato dietro di esso. Oltre a risparmiare spazio ed estetica, questa posizione è la più vicina alle comunicazioni: ciò facilita il collegamento della lavatrice alla rete idrica e alle fognature. Inoltre, la connessione elettrica è semplificata: se lo specchio sopra il lavandino è dotato di retroilluminazione, è possibile utilizzare una linea elettrica e una presa di corrente.

Fig. 3 Lavatrice in cucina

cucina

Quando si installa una lavatrice in una stanza cucina, vengono utilizzati due metodi principali: stand alone o incorporato in una cucina. Se posizionato sotto un ripiano del tavolo per dare un aspetto estetico, il sito di installazione viene chiuso con una facciata della porta per creare un'unica composizione.

In cucina, cercano di individuare l'auto il più vicino possibile al lavandino - in questo caso, il drenaggio dei tubi di scarico e del tubo di scarico dalla macchina è semplificato. Per connettersi alla rete elettrica di solito utilizza una presa di corrente, un po 'sopra il pavimento e nascosta dietro i frontali della cucina.

Il corridoio

La disposizione dei corridoi è una rarità e viene utilizzata in casi estremi, oltre alla necessità di cablare fognature e condutture dell'acqua alla lavatrice, il suo rumore quando si lavora in un'area aperta crea ulteriore disagio. Per nascondere i tubi ei tubi in uscita e l'unità non era evidente, è più razionale installare la macchina in un armadio separato o in un armadio integrato che corrisponda al colore dei mobili del corridoio.

Fig. 4 rondelle nella toilette

WC

Installare una lavatrice in un piccolo bagno è un'opzione ancora più estrema che nel corridoio, spesso l'unico posto dove può essere posizionato è lo spazio sopra il bagno. Se la disposizione dei tubi lo consente, per esso è possibile realizzare un ripiano di angoli o un profilo a forma di L fissato su pareti opposte. Si tenga presente che il peso di una lavatrice tipica è di 50 - 80 kg, quindi il ripiano deve essere progettato per un carico significativo.

Se non si adottano misure per fissare le gambe o limitare la mobilità della macchina, a causa delle vibrazioni durante la centrifuga, potrebbe cadere dallo scaffale, danneggiando l'involucro e il WC igienico.

Le fasi del lavoro preparatorio sulla connessione della lavatrice

Una vasta gamma di modelli di lavatrici di produttori nazionali ed esteri viene presentata sul mercato degli elettrodomestici per la casa, e anche le modalità di disimballaggio sono diverse.

Prima di eseguire il lavoro, è necessario notare che alcuni produttori (Samsung) in caso di rottura irreparabile e restituzione dei loro prodotti alla rete di distribuzione, richiedono che la macchina sia collocata nella confezione originale. Pertanto, non si deve affrettarsi a gettare la confezione e gli ammortizzatori in schiuma nel rottame senza chiarire con precisione questo problema - potrebbe accadere che sia necessario conservare l'imballaggio fino alla scadenza dell'intero periodo di garanzia.

Fig. 5 Tipo di strumenti e accessori necessari per l'installazione della macchina

Disimballaggio e preparazione per l'installazione

Disimballare la lavatrice non presenta particolari difficoltà, i nastri di plastica di fissaggio vengono tagliati dalla scatola importata, la scatola di copertura viene rimossa, i pannelli di gommapiuma laterali vengono rimossi ai bordi e alla base. Nel disimballare le auto importate si dovrebbe prestare attenzione a una cosa: spesso il fondo in schiuma ha una protuberanza che sporge verso l'alto per sostenere il tamburo.

In alcuni modelli, la sporgenza è parte integrante del fondo in plastica, in altri viene fornita separatamente, poggiata sulla parte inferiore del supporto durante il trasporto. Dopo aver rimosso il fondo di plastica, può rimanere in posizione e impedire la rotazione del tamburo, quindi è necessario verificare sempre la sua presenza all'interno della custodia se il fondo protettivo ha una forma piatta.

Rimuovere i bulloni di spedizione

Dopo aver polimerizzato la macchina, è necessario innanzitutto studiare le istruzioni: è necessario rimuovere i componenti principali dal tamburo, che consistono in un tubo di alimentazione dell'acqua, un supporto per tubo di scarico, una chiave e 4 tappi. Per rimuovere i bulloni di spedizione nella quantità di 4 pezzi, che tengono il tamburo sospeso sulle molle, vengono svitati dalla parete posteriore con una chiave inglese e al loro posto vengono inseriti i tappi. Se i bulloni non vengono rimossi, può causare problemi - la lavatrice funzionerà con un tamburo rigidamente fissato, mentre la sua vibrazione con molle non operative sarà molto forte.

Fig. 6 Preparazione della lavatrice - le fasi principali

I bulloni di trasporto devono essere mantenuti - quando si invia l'auto a un centro di assistenza per la riparazione, vengono rimossi.

Ulteriori operazioni per preparare l'unità all'operazione consistono nell'allineamento con le gambe, mentre il compito principale è quello di garantire la posizione più stabile in un dato punto. Per fare ciò, posizionare le gambe posteriori della lavatrice nella stessa posizione in altezza (fissate con i dadi di bloccaggio), portare la macchina nella posizione e fare ulteriori regolazioni con le gambe anteriori, impostando la loro posizione con una chiave dal set con successiva fissazione.

Si noti che l'impostazione del livello per la lavatrice non è eccessiva, il tamburo rotante funzionante non è critico per il piano di posizionamento orizzontale. La condizione principale per l'installazione della lavatrice è la stabilità della posizione (controllata premendo sulla parte superiore del corpo) e l'assenza di distorsioni evidenti.

Come collegare una lavatrice alla rete idrica del bagno

Tutte le lavatrici tipiche sono collegate alla linea di alimentazione dell'acqua fredda utilizzando il tubo di ingresso presentato nel kit, la sua lunghezza da produttori stranieri è di 120 o 150 cm L'ugello del tubo con un diametro di 3/4 di pollice piegato a 90 gradi viene avvitato alla parete posteriore ( sul dado filettato ci sono le sporgenze per le dita), la seconda estremità è collegata al tubo di alimentazione dell'acqua con l'aiuto di un americano che ha una guarnizione con una guarnizione sanitaria.

Fig. 7 Schema di collegamento della lavatrice

Fornitura di acqua alla lavatrice

I tempi in cui i rubinetti dell'acqua e un pezzo di tubo di gomma sono stati utilizzati per riempire l'acqua nella lavatrice sono sbiaditi nel dimenticatoio, ora il tubo è incorporato nell'unità e avvitato ai tubi. Per portare acqua alla lavatrice, utilizzare sempre rubinetti o raccordi a T con un rubinetto di arresto - questo consente di spegnere l'acqua alla fine del lavaggio ed è conveniente quando si riparano o si spostano macchinari.

Per installare un tee attraverso il quale il tubo di riempimento è collegato alla lavatrice, sarà necessario eseguire un inserimento in linea usando metodi che dipendono dai materiali utilizzati.

Un metodo semplice utilizzato su vecchi miscelatori è l'alimentazione di acqua attraverso un adattatore con un rubinetto installato all'ingresso del rubinetto nel bagno e una manica di prolunga installata sull'acqua calda. La seconda opzione è quella di collegare il tubo attraverso un tee installato nella linea della doccia, che viene utilizzato nei moderni modelli di dispositivi di miscelazione.

È abbastanza facile collegare la macchina al sistema di alimentazione dell'acqua, se nel bagno è installato un lavabo, al miscelatore di cui l'acqua è fornita da tubi flessibili. Durante l'installazione, spegnere l'eyeliner di lavaggio, avvitare un adattatore a T con un rubinetto di chiusura, avvitare il tubo di alimentazione della lavatrice.

Nei condomini per la fornitura di acqua fredda è più spesso usato tubazioni metalliche vecchie (se non revisionate) o in polipropilene. Se riesci a tagliarti in un tubo di metallo usando vari metodi, dovrai utilizzare la saldatura con uno speciale saldatore per tubi in polipropilene da collegare a una tubazione in polipropilene e in questo caso non puoi fare a meno dell'aiuto di un idraulico.

Fig. 8 Collegamento del tubo flessibile dal rubinetto del bagno

Modi di auto-intercettazione nella rete idrica

Come notato sopra, tagliare senza saldare in una pipeline di polipropilene è un compito irrisolvibile, se i tubi per l'acqua sono realizzati in polietilene reticolato o metallo-plastica, è anche possibile collegarsi utilizzando raccordi per tubi in metallo-plastica, in particolare raccordi a compressione o a pressione.

Per collegarsi a una tubazione in acciaio con le proprie mani, è più facile utilizzare giunti a toppa con guarnizioni in gomma e una gamba filettata per una rondella, oppure i moderni raccordi a compressione Gebo.

Per installare i giunti di testa, chiudere l'acqua, praticare un foro nel tubo nel punto desiderato e quindi imporre due parti del giunto sul sito, collegandole con quattro bulloni di fissaggio. Una valvola di intercettazione con attacco filettato per il collegamento del tubo viene quindi avvitata al ramo centrale.

Fig. 9 Collegamento per lavatrice tramite raccordo a compressione ed esempi della sua posizione.

Quando si utilizzano i raccordi a T Gebo, una piccola sezione viene tagliata nella pipeline in modo che entrambe le estremità dei tubi entrino nel tee con un certo margine. Poiché il raccordo a T non può essere inserito in una sezione stretta, durante l'installazione una delle estremità del tubo dovrà essere piegata, inserire un raccordo a T in esso e quindi inserire l'altra estremità nel raccordo. La fissazione finale delle estremità collegate avviene dopo aver fissato i dadi svasati al corpo del T.

Allo stesso modo, usando tee di compressione (a crimpare) si ottiene la connessione alla rete idrica di polietilene reticolato o metallo-plastica.

Fig. 10 Come collegare una lavatrice con un tee a tubi di acciaio

Gru e la sua installazione

Per collegare la lavatrice all'acqua con un rubinetto, la cui uscita ha un diametro esterno di 3/4 di pollice. Nel mercato delle costruzioni, è possibile rilevare raccordi a compressione con raccordi alla presa - sono comodi da usare per collegare il tubo a condotte di plastica o plastica.

Se un tee è installato nei tubi di acciaio per collegare la lavatrice al sistema di alimentazione dell'acqua con un'uscita filettata, è possibile scegliere una modifica del rubinetto con ugelli in modo che uno di essi abbia un diametro interno o esterno corrispondente all'uscita del giunto e una seconda filettatura esterna sia 3/4 pollici per collegare il tubo della rondella.

Quando si utilizza un tee di transizione in polipropilene con un terminale sul metallo, è necessario collegare una valvola a sfera e quindi il tubo di alimentazione ad esso.

È più semplice collegare la rondella all'ugello del tubo collegato alla connessione flessibile del miscelatore o al rubinetto alla tazza del water utilizzando una speciale T con un rubinetto. Durante l'installazione, uno degli ugelli a T è avvitato sul tubo, una connessione flessibile è collegata all'altra e la macchina può essere collegata tramite una valvola a sfera.

Fig. 11 Alimentazione dell'acqua alla lavatrice attraverso un raccordo a T collegato alla connessione flessibile del miscelatore

Scolare nella fogna

Un tubo di scarico è sempre collegato alla lavatrice, e l'acqua viene scaricata attraverso di essa in una vasca da bagno, lavandino o wc, appesa ad un supporto speciale. Tuttavia, questa tecnica non è molto comoda - non è sempre possibile fissare il tubo e bisogna tenerlo per un lungo periodo manualmente, bisognerà lavare il bagno dopo aver scaricato l'acqua.

Pertanto, quasi sempre utilizzare il collegamento diretto del tubo di scarico al sistema fognario di tubi di plastica. Il vantaggio di questo metodo è che la sua implementazione si riferisce a una delle operazioni più semplici con costi minimi senza l'utilizzo di attrezzature speciali.

Esistono diverse opzioni per scaricare scarichi grigi dalla lavatrice, utilizzando comunicazioni fognarie con tubi con un diametro di 50 mm.

Fig. 12 Collegamento della lavatrice alla canalizzazione - esempi

Portiamo un tubo alla fogna

Tubi di fognatura con un diametro di 50 mm. si trovano in cucina e nei gabinetti, in quest'ultimo caso vengono scaricati dal lavandino e dal bagno.

Per il collegamento al tubo di fognatura utilizzando una transizione convenzionale 50 mm a T, che è montato nella linea di fognatura, ritagliare una piccola sezione del tubo o estenderlo. Poiché il diametro della T di transizione è maggiore della dimensione del tubo, acquistano una boccola di gomma speciale 50x20 mm, che viene abbassata nel foro del tubo di scarico insieme al tubo di scarico.

Al fine di evitare il trabocco inverso, si raccomanda di posizionare il tubo di scarico sopra il livello dell'acqua nel tamburo (a circa 50 cm dal livello del pavimento), tuttavia, in pratica, non è necessario soddisfare questo requisito. Il fatto è che di solito il tubo di scarico è posto sulla parete posteriore della macchina alla stessa altezza, e se esce dal fondo, il fermo incorporato lo mantiene sul coperchio posteriore nella posizione sollevata.

Fig. 13 Opzioni di installazione e collegamento della lavatrice per lo scarico nel sifone

Dove altro si può rimuovere il tubo di scarico

Un metodo comune e conveniente per estrarre un tubo di scarico è collegarlo a un sifone o lavandino del bagno, in quest'ultimo caso è possibile evitare il trabocco dell'acqua nel sistema fognario. Per implementare questo metodo, è installato un sifone speciale con un rubinetto, che viene installato sotto il lavandino, il suo raccordo di uscita per il collegamento alla rondella ha nervature sporgenti che impediscono la rimozione del tubo.

Il tubo di scarico viene semplicemente inserito nel raccordo del lavello, per aumentare l'affidabilità del fissaggio, utilizzare un manicotto di serraggio sotto forma di un anello di metallo con una vite. Questo metodo presenta i seguenti svantaggi:

  • impedisce il drenaggio dal lavandino quando l'acqua viene scaricata dalla lavatrice;
  • in caso di ostruzione delle acque reflue, l'acqua scaricata dalla lavatrice può uscire dalla parte superiore del lavandino e riempire il pavimento;
  • Inoltre, se intasata, l'acqua sporca dal lavandino attraverso il tubo di scarico può entrare nella lavatrice se la valvola di ritegno non è installata all'ingresso o passa acqua durante il funzionamento.

Un altro modo ovvio per scaricare l'acqua dalla lavatrice è collegare il tubo di scarico al sifone sotto il bagno, ma non è implementato in alcun modello di sifoni domestici ed esteri. Tutti non hanno l'uscita appropriata per la lavatrice, ma con un grande desiderio, questo problema può essere risolto utilizzando un tee con un rubinetto (tubo di scarico) installato tra il corpo del sifone e il tubo di troppopieno corrugato.
Esempi di collegamento di una lavatrice a un sifone sotto il bagno sono abbastanza difficili da rilevare anche online, ma puoi sempre sperimentare con i dettagli in Figura 14.

Fig. 14 Sifone da bagno e parti per il collegamento di un tubo di scarico ad esso.

Connessione elettrica: alcuni suggerimenti utili

Le posizioni principali della lavatrice sono il bagno, la cucina, il bagno, il corridoio, in ciascuna delle stanze elencate, oltre alla rete idrica e alla rete fognaria, è necessario effettuare i suoi collegamenti alla rete AC di 220 volt.

Nei condomini non c'è il cablaggio nei gabinetti, quindi in molti casi dovrà essere costruito autonomamente o per chiamare questi elettricisti. Nell'effettuare lavori sul collegamento della lavatrice alla fonte di alimentazione, è necessario seguire le seguenti raccomandazioni:

  1. Per evitare danni a una persona dalla corrente elettrica attraverso il telaio della macchina, tutti i modelli utilizzano una spina con un contatto di messa a terra, la presa deve essere collegata allo stesso modo, attraverso la quale la macchina è alimentata - il cavo deve essere a tre fili con un filo neutro.
  2. Quando si utilizzano elettrodomestici in aree con elevata umidità e alta probabilità di perdita d'acqua, è assolutamente necessario utilizzare dispositivi di protezione automatici nel sistema.
  3. La corrente nominale per la quale devono essere calcolati il ​​dispositivo automatico e il dispositivo di spegnimento di protezione (AZO e RCD) deve essere di almeno 25 Ampere. Tali macchine sono installate su linee elettriche separate quando l'appartamento è alimentato, quindi il collegamento della macchina alla scatola di giunzione più vicina in modo sicuro per il cablaggio non attiva le macchine di spegnimento.

Fig. 15 Schema elettrico per una lavatrice elettrica

  • Se non si è riusciti a trovare il cavo di messa a terra nella scatola di derivazione e collegarlo alla presa, è possibile mettere a terra la cassa della macchina con un segmento di filo unipolare. Per fare questo, è legato a una delle gambe e bloccato con un dado di bloccaggio, o attaccato alla parete posteriore con una delle viti. Successivamente, il filo viene fatto passare sotto il bagno e attraverso il foro nella parete è collegato al conduttore centrale del terreno che passa vicino ai tubi del montante centrale.
  • Se il cancello per la posa del filo causerà un danno significativo alla decorazione interna, il cavo verrà posato sulla superficie delle pareti, correndo lungo le strisce o nascondendosi sotto di esse. Per migliorare l'aspetto estetico dell'aspetto, vengono spesso utilizzate scatole di plastica in cui viene inserito il cablaggio.
  • L'energia consumata dal motore elettrico delle lavatrici è compresa tra 1,5 e 2,5 kW, pertanto, se il cavo elettrico è collegato alla presa in modo indipendente, alla scatola di giunzione viene collegato un filo di rame a tre fili con una sezione trasversale di almeno 1,5 metri quadrati. mm. Si consiglia di utilizzare il tipo di cavo NYM recentemente popolare (standard (N), con isolamento in PVC (Y), guaina esterna (M)), cioè con un sistema di protezione triplo.
  • Una presa di messa a terra in una stanza con alta umidità dovrebbe avere un design impermeabile (coperchio di protezione), la sua collocazione standard nel bagno è di 60 cm dal livello del pavimento e non più di 130 cm dal corpo della vettura.

Fig. 16 fili NYM, prese resistenti all'umidità ed esempi del loro uso.

Collegare la lavatrice all'impianto idraulico e fognario di un appartamento in città non crea particolari difficoltà nemmeno per un proprietario impreparato: per questo dovrai acquistare sanitari economici e utilizzare i più semplici utensili domestici.

Un compito più difficile è quello di collegare la lavatrice alla rete elettrica, potrebbe essere necessario l'aiuto di uno specialista per trovare il cavo di terra nella scatola di giunzione, se il cablaggio è vecchio e non codificato a colori.

Istruzioni passo passo per il collegamento della lavatrice

Materiali richiesti

Prima di decidere di installare la lavatrice, consigliamo di acquistare i seguenti materiali:

  • Sifone. Attraverso di esso è necessario collegare il tubo di scarico al tubo della fogna.
  • Tubo flessibile in metallo per tubo di scarico dell'acqua fredda (3/4 pollici) e in polietilene. Di solito sono inclusi i tubi corti, che in condizioni individuali potrebbero non raggiungere il punto di connessione.
  • Tee per un tubo in metallo con un rubinetto (3/4 di pollice).
  • Cavo a tre fili con una sezione trasversale di almeno 2,5 mm.kv. Per l'uscita attraverso la quale la lavatrice sarà collegata all'elettricità. Se il filo presenta una sezione trasversale più piccola, potrebbe verificarsi un sovraccarico e una combustione spontanea. In questo caso è meglio eseguire il calcolo della sezione trasversale del cavo.
  • Interruttore automatico per 16A e RCD (o due in uno - difavtomat). Proteggiti da scosse elettriche e da guasti.

Lavoro preparatorio

Se stai solo acquistando questo tipo di attrezzatura e hai appena deciso di familiarizzare con le informazioni sulla connessione, ti consigliamo di consultare le istruzioni dettagliate su come scegliere una lavatrice per la casa. Quando l'attrezzatura acquistata sarà già in casa, è necessario scegliere il sito di installazione più adatto.

Una soluzione moderna è installare una lavatrice nei seguenti luoghi:

  • Sotto il lavandino del bagno. Pertanto, è possibile risparmiare spazio se non c'è abbastanza spazio nel bagno.
  • In cucina (versione da incasso sotto il piano di lavoro). Ancora una volta, è adatto se la dimensione del bagno è troppo piccola.
  • Nel corridoio Si consiglia di installare una lavatrice in questo luogo, se tutte le comunicazioni necessarie sono fatte attraverso il muro nella stanza.

Dopo aver deciso la posizione di installazione della lavatrice, è necessario preparare la superficie e stampare l'attrezzatura. Successivamente, i bulloni di trasporto sono svitati dal coperchio posteriore per evitare che il tamburo ruoti da un negozio all'altro. Oltre ai bulloni, è possibile installare barre protettive e bretelle da rimuovere.

Se non rimuovi tutte le parti di spedizione e accendi la macchina collegata, si verificherà molto rapidamente, con gravi danni al meccanismo interno.

Non dimenticare di attutire i fori dei bulloni svitati con appositi tappi di plastica che entrano nel kit. Dopo ciò, è necessario svitare le gambe per posizionare il corpo rigorosamente in posizione orizzontale. Tutto è semplice, rilascia il dado che preme la gamba sul corpo, quindi svita la gamba alla distanza desiderata e serra il dado superiore fino all'arresto. Quando l'apparecchiatura è installata al suo posto, è necessario andare al processo principale.

Potresti anche essere interessato a leggere come installare un'asciugatrice su una lavatrice. Abbiamo fornito le istruzioni di installazione in un articolo separato!

Lascia che l'acqua fredda

Per prima cosa è necessario portare a termine l'evento più dispendioso in termini di tempo - per collegare la lavatrice alla rete idrica.

Per renderlo più comprensibile, forniamo istruzioni passo-passo per collegare la lavatrice all'acqua fredda:

  1. Scegliamo il luogo di connessione. È preferibile utilizzare l'area in cui il tubo di metallo-plastica si collega al tubo flessibile del miscelatore, anche se è possibile collegarlo al rubinetto nella doccia.
  2. Spegni il tubo flessibile.
  3. Installare il tee, pre-avvolto sul filo fumlentu.
  4. Ancora una volta, avvolgendo le rimanenti due filettature del tee fumlent, è necessario collegare i tubi flessibili dal miscelatore del lavabo e dalla lavatrice stessa.
  5. Stringere attentamente tutti i collegamenti a vite con una chiave.

Assicuratevi di controllare che ci siano anelli di tenuta su entrambe le estremità del tubo di riempimento che impediranno all'acqua di fluire alle giunture!

Lascia che lo scarico

Tutto è molto più semplice e il processo di connessione non richiede più di 5 minuti.

Innanzitutto è necessario installare un sifone sotto il lavello, che impedirà la diffusione di cattivi odori dalla fogna. Successivamente, è necessario collegare il tubo di scarico a un foro speciale nel coperchio posteriore dell'unità. Più vicino alla parte superiore del coperchio posteriore vedrai una speciale staffa in plastica per il fissaggio del tubo di scarico. Se non è fissato, l'acqua scorrerà per gravità fuori dall'unità. La seconda estremità del tubo è collegata al sifone (come mostrato nella foto), quindi controlliamo i punti di connessione della lavatrice allo scarico.

È possibile eseguire uno scarico temporaneo, posizionando l'uscita nel lavandino, nel bagno o nel bagno, fissandolo su una staffa speciale inclusa nel kit. Non consigliamo vivamente di utilizzare questa opzione come fermo, poiché Ciò causerà un sacco di disagi nell'utilizzo del bagno.

Ci colleghiamo alla rete elettrica

Tutto può essere abbastanza semplice qui solo se il tuo cablaggio domestico è adatto per l'uso di elettrodomestici così potenti.

Una lavatrice può essere collegata solo nei seguenti casi:

  • Avete calcolato in modo indipendente il cablaggio e verificato che il cavo di ingresso possa sopportare i carichi richiesti;
  • il cablaggio in una casa privata è collegato a terra (che è obbligatorio);
  • il gruppo di scarico nel bagno è protetto da un interruttore o un diphavtomat.

Un requisito importante è che nella vecchia casa è necessario sostituire il cablaggio, aggiungere dispositivi di protezione al circuito e assicurarsi di stabilire un contatto di messa a terra.

Lo schema della corretta connessione della lavatrice alla rete è:

Come potete vedere, gli schemi elettrici sono abbastanza semplici e persino un bollitore in un elettricista può gestire la connessione. Questa e tutta l'installazione della tecnologia della lavatrice fai da te. Ti consigliamo inoltre di guardare una lezione video visiva dell'intero evento e alcuni suggerimenti utili forniti di seguito.

Consigli utili da parte di esperti

Ci sono molte opzioni su come collegare la lavatrice alla rete idrica, alle fognature e all'elettricità. Alcuni di essi non sono corretti e possono ridurre la durata dell'attrezzatura e influire negativamente sulla salute. Per evitare che ciò accada, i lettori di "Sam Elektrika" offrono diversi suggerimenti importanti:

  1. In nessun caso non collegare il contatto di messa a terra ai radiatori o alla rete di gas e acqua.
  2. Invece di fumlenta, puoi anche usare il lino e l'incolla, che sono ugualmente efficaci nel bloccare le perdite.
  3. Pochi sanno, ma la lavatrice può essere collegata non solo al sistema centrale di approvvigionamento idrico, ma anche a un normale barile d'acqua. Tutto ciò che serve è posizionare il serbatoio ad almeno 4 metri sopra l'attrezzatura stessa. Una distanza di 1 metro darà una pressione di 0,1 atmosfere, mentre 0,4 atmosfere saranno sufficienti per il funzionamento della macchina, anche senza una pompa. Questa idea è spesso usata nel villaggio nel paese, dove l'approvvigionamento idrico è instabile o non c'è affatto rifornimento d'acqua (bene o bene).
  4. Esporre lo scafo per livello di costruzione. La minima distorsione causerà vibrazioni.
  5. Non mettere pezzi di gomma o linoleum sotto le gambe. Per regolare l'altezza è necessario solo il loro svitare / torcere. I substrati influenzano negativamente anche le vibrazioni dell'apparecchiatura quando la centrifuga è in funzione. Anche se il pavimento non è uniforme, in modo che la lavatrice non salti, regolare correttamente le gambe.
  6. Non gettare i bulloni di spedizione. possono ancora essere utili in futuro (ad esempio, se ti sposti portando tutta la tua attrezzatura in un nuovo luogo di residenza).
  7. Quando installi un dispositivo di scarico temporaneo, nota che il tubo può cadere dal bagno (cosa che accade molto spesso) e inondare i tuoi vicini. Anche se il tubo corto non è sufficiente, è meglio andare al magazzino idraulico per un nuovo, più lungo, quindi collegare la lavatrice alla rete idrica e allo scarico.

Questa è l'intera tecnologia di installazione e collegamento della tua lavatrice. Speriamo che l'informazione sia stata interessante e utile per te!

Come collegare la lavatrice alla rete idrica e alle fognature in modo indipendente e senza errori

Persino i più famigerati scettici hanno finalmente capito che con una lavatrice automatica, la vita nella vita diventa molto più confortevole. Non necessariamente lungo e noioso da preparare per il "grande lavaggio" - è abbastanza possibile gettare le cose nella macchina mentre vengono contaminate, e lei rapidamente e delicatamente lava e le asciuga.

Quindi sempre più persone acquistano questo tipo di elettrodomestici. Tuttavia, dopo l'acquisto di una domanda sorge - come collegare la lavatrice correttamente, nonché con il minimo sforzo e la finanza. È facile farlo da soli - leggi come.

Dove mettere la lavatrice

Anche prima che la macchina nella scatola di cartone arrivi a casa dal negozio, sarà necessario scegliere un posto adatto per essa. Dopo tutto, la differenza tra le macchine automatiche rispetto a quelle utilizzate in precedenza è che si tratta di dispositivi fissi. Se necessario, una macchina del genere non può essere spostata dal corridoio alla cucina o al bagno - collegata alla rete idrica e alle fognature, ha un posto permanente dove vivere.

Molte persone tradizionalmente assegnano un posto in bagno a una lavatrice. Questo è comprensibile - dopo tutto, ci sono tubi con acqua, ed è anche facile dotare lo scarico. Tuttavia, a volte non c'è abbastanza spazio nel bagno, e quindi dobbiamo decidere come collegare la lavatrice in cucina. Se non c'è un posto adatto lì, e il corridoio ha una dimensione impressionante, puoi provare un'opzione non standard - per attrezzare un posto per lavare nel corridoio. Chiudendo le pareti con un armadietto pulito, puoi trasformare una lavatrice in un originale e bellissimo mobile.

La lavatrice è arrivata, iniziamo a disimballare e preparare l'installazione

Così l'assistente della lavanderia fu finalmente comprata, l'ordine fu consegnato ei portatori portarono la scatola nell'appartamento. Bene, ora dobbiamo prima rimuovere questa scatola. Ora rimuoviamo gli elementi di fissaggio che fissano gli elementi della macchina durante il suo trasporto, proteggendo le parti rotanti da danni accidentali. Gli elementi di fissaggio sono barre, staffe e bulloni.

Le graffette si trovano sul retro e non sono solo progettate per fissare il cavo elettrico e il tubo, ma anche per fornire la necessaria rigidità per il trasporto. Le barre sono posizionate tra il corpo del dispositivo e il serbatoio e possono essere facilmente rimosse se la macchina è inclinata leggermente in avanti. I bulloni sono nella parte anteriore, tenendo il tamburo. Dopo la rimozione, tutte queste parti devono essere imballate e conservate, saranno necessarie quando si contatta il servizio.

Tenere presente che, dopo aver svitato i bulloni di trasporto, il serbatoio della lavatrice si bloccherà sulle molle. Non aver paura - questo è normale. Prima di collegare il dispositivo, non dimenticare di inserire i tappi di plastica forniti nel foro nei fori in cui si trovavano in precedenza questi bulloni.

Importante: prima di rimuovere tutti i dispositivi di fissaggio per la spedizione, non accendere mai la macchina, poiché potrebbe danneggiarsi eccessivamente.

Abbassa l'acqua

Nel decidere se collegare una lavatrice ad un sistema di approvvigionamento idrico, tenere presente che ci sono diverse opzioni per questo, per cui ci sono due cose in comune: la pressione dell'acqua nei tubi deve essere sufficiente (di solito almeno una atmosfera), e questa acqua deve essere pulita. La bassa pressione può essere aumentata posizionando una pompa step-up davanti alla lavatrice e uno schermo filtrante è installato per pulire l'acqua.

Ora puoi considerare le opzioni per sommare l'acqua alla nostra macchina da scrivere.

Inserto con accoppiamento a crimpare

Prendendo un tubo flessibile con un diametro di tre quarti di pollice, lo colleghiamo da un lato alla lavatrice, e dall'altro - a una valvola separata, che dovrà essere tagliata nel tubo dell'acqua usando un giunto a crimpare (se il tubo è metallico).


Componenti di accoppiamento a crimpare.

Tale accoppiamento consiste di due metà, che sono poste sul tubo e sono serrate con bulloni, e un ramo filettato, sul quale è avvitata una valvola (preferibilmente una valvola a sfera). Per il flusso di acqua nel tubo, praticiamo un foro, direttamente attraverso la manica.


Esempio di collegamento alla rete idrica mediante un accoppiamento a crimpare.
Foto - srbu.ru

Inserimento in metallo con un raccordo

Se i tubi per la fornitura di acqua fredda sono in plastica-metallo, utilizzare un raccordo speciale chiamato raccordo. Tagliamo un pezzo di tubo nel posto giusto e inseriamo il raccordo nell'apertura risultante, a cui fissiamo la valvola a sfera. I giunti sono sigillati con polsini in gomma.


Inserire in metallo con l'aiuto di un tee.

Connessione quando si usa il tee

È possibile utilizzare un'opzione più semplice: collegare la lavatrice (sempre con un tubo flessibile) al miscelatore o alla rete idrica nella cassetta del WC. Il tubo deve essere abbastanza lungo e solitamente viene utilizzato un tee per collegarlo. Prima del lavaggio, il tubo del miscelatore dovrà essere svitato ogni volta. Questa opzione può essere considerata piuttosto temporanea e non sembra molto esteticamente gradevole. Il collegamento al tubo di scarico di una cisterna è un metodo abbastanza pratico, ma può essere utilizzato solo se la lavatrice e il bagno si trovano nella stessa stanza.


Collegamento della lavatrice alla fornitura di una cassetta di scarico.
Foto - gor-servis.ru

Collegamento della lavatrice senza piombatura

E cosa fare nel caso in cui l'impianto idraulico della casa non viene tenuto? È un peccato rifiutare una cosa così conveniente come una lavatrice, in campagna, per esempio. La preoccupazione non vale la pena - ora imparerai come collegare una lavatrice senza acqua corrente con costi minimi. Tutto ciò che serve è sollevare ad un'altezza di almeno un metro, e preferibilmente più in alto, un grande serbatoio d'acqua, e dal suo fondo tenere il tubo flessibile all'ingresso della macchina. Questo creerà la pressione dell'acqua necessaria per il suo lavoro. Un modo più costoso sarebbe comprare una stazione di pompaggio.

Video: Collegamento della lavatrice senza piombatura

Collegamento della lavatrice alla rete fognaria

L'acqua limpida è solo metà della battaglia. Ora dobbiamo decidere cosa faremo con l'acqua sporca e saponata che rimane dopo il lavaggio. Certo, è necessario pensare a collegare la lavatrice alla fogna. Questo può anche essere fatto in diversi modi.

Scolare nel bagno o nel bagno

Il modo più semplice è usare un tubo sporco, chiamato "gancio", per drenare l'acqua sporca direttamente nella toilette o nella vasca da bagno. Ma allo stesso tempo si deve osservare una condizione: la parte superiore del tubo deve essere non meno di sessanta centimetri più alta della lavatrice. Per questo, ha allegati speciali.


L'opzione più semplice per scaricare le acque reflue. Foto - SRBU.RU

Sifone scarico

È possibile farlo: rendere stazionario lo scarico delle acque reflue. Per fare ciò, è necessario acquistare un sifone speciale in cui è presente una filiale destinata alle lavatrici - ora nei negozi disponibili in commercio. Secondo le regole, il rubinetto deve essere sopra il ginocchio del sifone. Se questa regola viene ignorata o la lavatrice può essere collegata direttamente al sistema fognario, è possibile che l'acqua sporca venga aspirata nel dispositivo. Il risultato è la comparsa di un odore sgradevole.


Organizzare il drenaggio dell'acqua dalla lavatrice attraverso un sifone con uno scarico speciale.
Foto - gor-servis.ru

Drenare attraverso il tubo di scarico

Tuttavia, puoi ancora fare a meno di un sifone. Se il tubo della fogna ha uno spessore compreso tra quattro e cinque centimetri, è possibile installare direttamente uno scarico per la lavatrice. Allo stesso tempo, utilizziamo sicuramente un compattatore e un tubo di scarico curvo a forma di lettera S viene inserito nel tubo in modo che non tocchi la superficie dell'acqua di scarico. Il suo bordo superiore non si trova a meno di mezzo metro dal pavimento.


Drenare l'acqua nel tubo della fogna attraverso un tee con un sigillo di gomma.
Foto - gor-servis.ru

Importante: se la valvola di non ritorno non è prevista nella progettazione del modello di lavatrice, dovrebbe essere installata tenendo conto della limitazione del livello al quale si trova il tubo di scarico (in caso contrario, il capezzolo). Di solito il produttore indica i valori del massimo e del minimo di questo livello.

Senza elettricità, l'auto non funzionerà.

Bene, abbiamo portato l'acqua, lo scarico è stato organizzato, ora resta da collegare all'alimentazione elettrica. Sapendo come connettere correttamente la lavatrice alla rete, è possibile evitare molte spiacevoli (e forse tragiche) conseguenze. Dopotutto, l'alta tensione, accoppiata all'acqua, è una forza terribile. Pertanto, attenzione e cautela di nuovo: questi sono i suggerimenti principali quando la corrente viene applicata in ambienti umidi.

Per proteggere la tua famiglia, devi mettere a terra il centralino. Il pneumatico per la messa a terra non dovrebbe essere più sottile di tre millimetri. La presa viene utilizzata solo a tre fili. A proposito, se la lavatrice sarà in cucina, è abbastanza possibile collegarlo a una presa fatta per una stufa elettrica. Se è necessaria una prolunga per la connessione, utilizzare solo quella con contatti di messa a terra.

La soluzione migliore sarebbe collegare la lavatrice con un filo separato che parte dal contatore. Su di esso è posizionata una macchina protettiva. Per questi lavori, meglio invitare un elettricista esperto. Se non si stende un filo separato, utilizzare un dispositivo UZO portatile - corrente residua.

E ancora una cosa: non collegare mai la messa a terra a radiatori, tubi del gas e dell'acqua. È mortale!

Mettiamo le gambe della macchina esattamente

Affinché un nuovo assistente si lavi a lungo, senza rotture o sovraccarichi, una condizione orizzontale rigorosa della sua parte superiore è una condizione necessaria. In questo caso, il tamburo si troverà senza distorsioni, ruotando uniformemente e non agitando allo stesso tempo. La deviazione massima dall'orizzontale, che è ammissibile, è solo di due gradi.

Per ottenere la posizione orizzontale desiderata, utilizzare la regolazione delle gambe della macchina - per tutti i modelli viene fornita tale regolazione. Il risultato viene controllato utilizzando il livello, ruotando le gambe fino a quando non è soddisfacente. Non ci dovrebbero essere tappetini di gomma, pezzi di linoleum e cubetti sotto le gambe della lavatrice - una macchina automatica viene installata direttamente sul pavimento, preferibilmente su un pavimento di cemento. Lui, a differenza del legno, ad esempio, offre un eccellente assorbimento degli urti.


Livellamento delle gambe della macchina di livello.

Effettuiamo test

Ancora una volta, ispezionare accuratamente tutte le connessioni e le connessioni e, nel caso, facendo riferimento alle istruzioni, è possibile effettuare una prova di funzionamento. In questo caso, eseguiamo costantemente tutte le operazioni necessarie e controlliamo che tutto stia accadendo correttamente.

Per prima cosa è necessario riempire il serbatoio della macchina con acqua, annotando il momento del suo riempimento al marchio e facendo riferimento ai dati specificati nel passaporto. Se allo stesso tempo si scopre che alcuni dei composti perdono, è necessario scaricare l'acqua e fissare la perdita. Se tutto è buono, puoi accendere l'auto.

Cinque o sette minuti dopo l'acqua viene riscaldata alla temperatura desiderata. Durante il funzionamento della lavatrice non dovrebbe essere sentito alcun suono estraneo - perché i dispositivi moderni funzionano quasi in silenzio. Se qualcosa si piega o bussa, indica un malfunzionamento. Dopo aver stabilito che tutto è in ordine, controlleremo come funziona il dispositivo di spremitura, quindi testeremo lo scarico. A questo controllo l'assistente sanitario per il lavaggio può essere considerato completo.

Speriamo che dopo aver letto questi suggerimenti sarete in grado di collegare la lavatrice da soli senza troppe difficoltà. Dopotutto, questo processo non comporta particolari difficoltà. Buona fortuna!