Manuale di impianto idraulico Articoli utili su idraulica, ventilazione, collegamento e drenaggio

Collegare le rondelle di pressione alla rete idrica è un processo che richiede particolare attenzione. Sulla base di ciò, è necessario esaminarlo in modo più dettagliato e dettagliato, poiché una connessione impropria riduce significativamente la durata della vita dell'apparecchiatura ed è la causa di guasti di nodi costosi. L'osservanza di semplici raccomandazioni consentirà di garantire un funzionamento ininterrotto delle apparecchiature a lungo termine.

Fattori che influenzano la durabilità dell'apparecchiatura

Ci sono molte piccole sfumature di lavaggio, che di fatto hanno un forte effetto sulla vita delle attrezzature e possono servire come una circostanza del rapido fallimento di alcuni nodi:

Suggerimento: Non dovresti risparmiare sugli elementi filtranti: più l'acqua è pulita, più a lungo funzionerà l'attrezzatura.

Suggerimenti per ottenere il sistema giusto

Tutti i lavaggi possono essere suddivisi in due gruppi: prodotti per la casa e sistemi di prova. Si differenziano in modo significativo sia nei diavoli che nel design, in base a ciò e la connessione di ciascuna opzione viene effettuata a modo suo.

Autolavaggio domestico ad alta pressione

Considerare come collegare una grande idropulitrice alla rete idrica utilizzando un contenitore separato:

  • è preferibile acquistare un set speciale per l'aspirazione dell'acqua automatica da un serbatoio situato nello stesso piano dell'installazione o sopra di esso. Un filtro è già presente nel sistema, quindi è possibile non preoccuparsi della sua protezione dalla contaminazione.
  • Ogni contenitore con una capacità da 50 a 100 litri (possibilmente di più) è utile per il lavoro, viene versata acqua dal sistema di alimentazione dell'acqua. Il vantaggio di questa opzione è il fatto che le bolle d'aria vengono rimosse liberamente dal liquido e che entra nel sistema esattamente nello stato necessario. Inoltre, è fondamentale che il serbatoio fosse pulito, per questo dovrebbe essere periodicamente risciacquato.
  • L'acqua può essere tirata attraverso un tubo flessibile, semplicemente inserito dall'alto, ed è possibile fare sempre di più e inserire il tubo nel fondo del serbatoio. È inoltre possibile includere nel sistema un filtro di pulizia non chiarificato, in modo che l'acqua venga purificata ancora più qualitativamente e il filtro stretto sia meno intasato. È possibile adattare il set dalla lavatrice come un tubo idraulico di alimentazione.
  • Il serbatoio deve essere posizionato ad un'altezza di 0,5 - 1 metro, questo faciliterà il lavoro della pompa e fornirà la migliore pressione nel sistema. Il tubo di alimentazione non dovrebbe essere troppo lungo: 5 metri saranno sufficienti per garantire la mobilità del sistema e per mantenere la pressione desiderata durante l'applicazione.

Un altro suggerimento: c'è una tecnica, come collegare la minifarca al sistema di alimentazione dell'acqua e ridurre la quantità di aria nel liquido - è possibile includere un filtro-bottiglia con una pulizia stretta nel sistema, mentre passa attraverso questo nodo, la maggior parte dell'aria viene trattenuta.

Installazioni sperimentali

Per quanto riguarda questa opzione, è molto complessa, basata su questo e il lavoro sulla connessione è molto più complicato e più importante:

  • Per questa opzione è utile portata da 500 litri a 1000 litri. Fornisce la quantità di acqua necessaria e consente di depositarsi bene per rimuovere l'aria. La cosa principale è fornire acqua, se necessario.
  • Un autolavaggio esperto senza impianto idraulico è necessariamente dotato di un acquedotto di pompaggio, che fornisce la necessaria pressione nel sistema. La pompa viene installata immediatamente dopo il serbatoio e viene accesa mentre la pressione nel sistema scende.
  • Una valvola di intercettazione è installata dietro la pompa, che si chiude quando l'apparecchiatura non è in uso. Questo riduce il carico sul sistema.
  • Quindi viene installato un filtro o un intero blocco di filtri, progettati per garantire la massima qualità di pulizia per garantire la migliore protezione dell'apparecchiatura.
  • Inoltre, essere inviati a prendersi cura della fornitura di energia, per questo, una linea di 380 volt deve essere collegata ai locali. Il sistema è collegato tramite un dispositivo di spegnimento di protezione, poiché alta tensione e umidità creano un pericolo maggiore e qualsiasi guasto può portare alle conseguenze più gravi.

Fai attenzione! Sulla base di tutto ciò che è stato detto, è possibile affermare che la cosa principale quando si collegano i lavelli è di garantire un buon livello di qualità dell'acqua e di pulirlo oltre a piccole impurità.

conclusione

Il video in questo articolo dirà un paio di fatti responsabili relativi a questo argomento. Se segui tutti i suggerimenti, è possibile garantire il funzionamento ininterrotto dell'apparecchiatura per un lungo periodo di tempo.

Come collegare un autolavaggio alla rete idrica - alcuni consigli utili

Collegare l'idropulitrice alla rete idrica è un processo che richiede particolare attenzione. Pertanto, dovrebbe essere considerato in modo più dettagliato e dettagliato, poiché la connessione errata riduce in modo significativo la durata delle apparecchiature e causa danni a nodi costosi. Il rispetto di semplici raccomandazioni garantirà il buon funzionamento dell'apparecchiatura per un lungo periodo di tempo.

Nella foto: utilizzando il lavandino è possibile eseguire una serie di attività e lavare qualsiasi superficie, dai veicoli alle facciate di edifici e finestre

Fattori che influenzano la durabilità delle apparecchiature

Ci sono un numero di sfumature apparentemente insignificanti che in effetti hanno un effetto molto forte sulla vita delle attrezzature e possono causare un rapido fallimento di alcuni nodi:

Il filtro speciale viene inserito direttamente davanti all'ingresso del minisink

Suggerimento:
Non dovresti risparmiare sugli elementi filtranti: più l'acqua è pulita, più a lungo funzionerà l'attrezzatura.

Raccomandazioni per la corretta connessione del sistema

Tutti i lavaggi possono essere suddivisi in due grandi gruppi: prodotti per la casa e sistemi professionali. Differiscono significativamente sia nelle caratteristiche che nel design, quindi la connessione di ciascuna opzione viene effettuata a modo suo.

Autolavaggio domestico ad alta pressione

Considerare come collegare l'idropulitrice alla rete idrica utilizzando un contenitore separato:

  • È preferibile acquistare un kit speciale per l'aspirazione dell'acqua automatica da un serbatoio situato nello stesso piano dell'installazione o sopra di esso. Il sistema ha già un filtro, quindi non puoi preoccuparti della sua protezione dalla contaminazione.

Ecco come l'autolavaggio è collegato correttamente alla rete idrica - l'acqua non scorre direttamente, ma attraverso qualsiasi contenitore adeguato

  • Per lavoro, avrete bisogno di qualsiasi capacità con una capacità da 50 a 100 litri (è possibile e di più), ha versato acqua dal sistema di approvvigionamento idrico. Il vantaggio di questa opzione è il fatto che le bolle d'aria sono facilmente rimosse dal liquido e che entra nel sistema esattamente nello stato necessario. È anche importante che il serbatoio sia pulito, per questo dovrebbe essere periodicamente lavato.
  • L'acqua può essere aspirata attraverso un tubo flessibile, semplicemente inserito dall'alto, oppure può essere fatto più accuratamente e tagliare un tubo sul fondo del serbatoio. È inoltre possibile includere un filtro grossolano nel sistema in modo che l'acqua sia purificata ancora più qualitativamente e il filtro fine sia meno intasato. Come un tubo idraulico di alimentazione, è possibile regolare il kit dalla lavatrice.

Una delle opzioni per collegare l'attrezzatura attraverso un rubinetto in un serbatoio di sedimentazione

  • Si consiglia di posizionare il serbatoio ad un'altezza di 0,5 a 1 metro, questo faciliterà il lavoro della pompa e fornirà la migliore pressione nel sistema. Il tubo di alimentazione non dovrebbe essere troppo lungo: 5 metri saranno sufficienti per garantire la mobilità del sistema e per mantenere la pressione necessaria durante l'applicazione.

Due opzioni per attaccare in modo affidabile il tubo al rubinetto: una connessione filettata e un meccanismo a scatto, che si distingue per praticità e semplicità

Un'altra raccomandazione: c'è una tecnica, come collegare il minisink al sistema di alimentazione dell'acqua e ridurre la quantità di aria nel liquido - è possibile accendere il matraccio del filtro fine nel sistema, mentre passa attraverso questo nodo, la maggior parte dell'aria viene trattenuta.

Installazioni professionali

Per quanto riguarda questa opzione, è molto complessa, e quindi il lavoro sulla connessione è molto più difficile e responsabile:

L'idropulitrice senza collegamento alla rete idrica deve essere installata secondo questo schema

  • Per questa opzione è necessaria una capacità con una capacità da 500 litri a 1000 litri. Fornisce l'apporto di acqua necessario e gli consente di depositarsi bene per rimuovere l'aria. La cosa principale: fornire acqua se necessario.
  • L'autolavaggio professionale senza impianto idraulico deve essere dotato di una stazione di pompaggio, che fornisce la pressione necessaria nel sistema. La pompa viene installata immediatamente dietro il serbatoio e si accende quando viene ridotta la pressione nel sistema.
  • Dietro la pompa è installata una valvola di intercettazione, che viene chiusa quando l'apparecchiatura non è in uso. Questo riduce il carico sul sistema.
  • Quindi, inserire un filtro o un intero blocco di filtri progettati per fornire la massima qualità di pulizia per garantire la migliore protezione dell'apparecchiatura.
  • Dovresti anche prenderti cura dell'alimentazione, per questo, una linea a 380 volt dovrebbe essere collegata ai locali. Il sistema è collegato tramite un dispositivo di spegnimento di protezione, poiché alta tensione e umidità creano un pericolo maggiore e qualsiasi guasto può portare alle conseguenze più gravi.

Per i sistemi professionali, è necessario selezionare il tubo della massima qualità e le connessioni più affidabili.

È importante!
Sulla base di quanto sopra, possiamo dire che la cosa principale quando si collegano i lavelli è di garantire una buona qualità dell'acqua e di pulirla anche dai più piccoli contaminanti.

conclusione

Il video in questo articolo dirà alcuni fatti più importanti riguardanti questo argomento. Se si seguono tutte le raccomandazioni, è possibile garantire il buon funzionamento dell'apparecchiatura per un lungo periodo di tempo.

Collegare l'autolavaggio alla rete idrica

Oppure accedi attraverso uno di questi servizi.

  • principale
  • Lavaggi auto manuali
  • Questioni legali
  • Collegamento del drenaggio (acque reflue)

Da Mihail___, 2 aprile 2013

49 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per lasciare un commento.

I commenti possono lasciare solo gli utenti registrati.

Crea un account

Registra un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Collegamento di idropulitrici

Autore:
Sergey Khilik

Esperto della categoria "Autoequipment"

In novanta casi su cento, quando sono stato consultato sulla scelta di un Minisink, ho sentito: "Come lo connetto?" Sono così abituato a queste domande che, anche consultando un utente esperto che specifica la performance, mi chiedo: "Sai come connetterlo correttamente? "

Come collegare le idropulitrici a diverse sorgenti è l'argomento della nostra conversazione odierna. E per principianti e utenti esperti, ti consiglio, innanzitutto, di ricordare tre punti chiave:

  1. Ci sono dei lavelli che possono estrarre l'acqua solo dal rubinetto, e ci sono delle mini lavatrici con presa d'acqua dal serbatoio o dal rubinetto;
  2. Il mini-lavaggio auto non è una pompa motrice. Anche se fornisce acqua dal serbatoio, non è in alcun modo uno stagno o un pozzo profondo, ma un barile, un serbatoio o una cisterna. Dovrebbero essere sullo stesso livello del dispositivo, dal momento che il tubo di aspirazione non raggiunge più di un metro di profondità, in alcuni - fino a due metri;
  3. Una lavatrice ad alta pressione fornisce acqua, non "estrae". Pertanto, il tubo deve essere riempito di liquido prima di accendere il motore. Riempirlo è semplice, proprio come quando si riempie di benzina da un contenitore - "succhiare".

Tipi e scopo

Dopo aver collegato un minisink alla capacità con acqua o con un sistema di approvvigionamento idrico, riceverai l'assistente affidabile per il lavaggio e la pulizia di vari oggetti, stanze e territori.

Sono sempre "con entrambe le mani" per l'acquisto di un autolavaggio, in quanto sono estremamente facili da usare, convenienti, adatti all'uso su qualsiasi tipo di superficie, e quindi sono diventati così diffusi in diverse aree.

Secondo il principio di funzionamento, tutti i minisink sono gli stessi: la pompa crea pressione in un flusso d'acqua. Separarli per tipo di motore. La maggior parte ha un motore elettrico, alcuni hanno una batteria. Possono lavorare lontano dalla presa. Quando lavoro dalla rete, consiglio di scegliere modelli con protezione contro la caduta di tensione, che è in grado di prolungare la vita del motore.

Elementi di base e loro compiti

Esistono modelli per uso commerciale (con una capacità fino a 3 kW), che vengono spesso acquistati per essere utilizzati nelle stazioni di servizio e con meno potenza, progettati per basse prestazioni. Il loro potere supera raramente la soglia di 1,5 kW. Meno potente è una classe domestica. Sono utilizzati per la casa e il giardinaggio, sono utilizzati per il lavaggio di facciate, attrezzature per il giardinaggio e auto.

La corretta connessione del minisink è una fase importante del lavoro. Voglio dirvi i componenti principali che forniscono una connessione facile e senza problemi:

  • Filtro all'ingresso

È necessario per pulire il liquido da sali, impurità e ruggine. A volte ci sono sabbia e particelle di limo. Tutto questo - i peggiori nemici della pompa e altri meccanismi. Bene, se la pompa è in ottone (per costosi modelli professionali). Quindi il danno è insignificante e se la pompa è in alluminio o, peggio, in plastica, l'acqua non trattata "lo uccide".

Questo è un adattatore con cui il tubo è collegato al dispositivo in un istante. È dotato di aquastop. Il suo scopo è chiaro dal nome: blocca il flusso di ritorno dell'acqua e impedisce che si riversi fuori dal tubo. È allegato senza l'aiuto di chiavi - con un clic. Un adattatore di questo tipo salva sia la guaina che il raccordo per il collegamento, prolungandone la durata. E anche il connettore con aquastopic rende superfluo il riempimento costante del tubo.

  • Tubo di aspirazione

La sua lunghezza ottimale è di 3-5 metri. Ma se si presenta la necessità, è possibile estenderlo a 8-10 metri.

  • Controllare la valvola con il filtro

Questo elemento è necessario solo quando si raccoglie dal serbatoio. Non gli permette di drenare nuovamente nel serbatoio, e il filtro su di esso è necessario per intrappolare la spazzatura. Questo è un filtro a traliccio progettato per particelle grossolane e grandi. Non è piccolo come quello che viene installato all'ingresso.

Fornitura di acqua stazionaria

Il modo più semplice, più facile e più veloce da usare è quello di collegare l'autolavaggio alla rete idrica.

Collegandolo all'autostrada e aprendo semplicemente il rubinetto dell'acqua, riceverete un veicolo potente e affidabile per il lavaggio dell'auto, e non solo. Pulizia di garage, magazzini, trame domestiche, pulizia di attrezzi da giardino e mobili: tutto ciò è fatto in fretta e il collegamento a un rubinetto è questione di minuti.

Per coloro che hanno già utilizzato il dispositivo, vi ricordo che il lavaggio ad alta pressione è collegato al sistema di alimentazione dell'acqua collegando il tubo al raccordo, che si trova sulla custodia del dispositivo di lavaggio.

Per i principianti nel lavaggio delle automobili, ti dirò in modo più preciso e specifico. Qualcosa come questa istruzione passo-passo:

  1. All'ugello di aspirazione dell'autolavaggio fissiamo un filtro con un raccordo. Non essere avaro! Compra un buon filtro. È un fedele protettore dei meccanismi interni dalla rottura e dall'usura;
  2. Per il montaggio, con l'aiuto di un adattatore (idealmente un connettore con un aquastop), agganciamo il tubo. Connettore - adattatore senza chiave. E se no, quindi estrai la chiave e fissa il morsetto. È molto tempo;
  3. Collegare l'altra estremità alla rete idrica principale. O al raccordo (fissare con un morsetto o connettore rapido) o alla gru. È molto semplice La gru è la soluzione migliore, dal momento che dà la possibilità di regolare la testa del getto all'ingresso del minisink. Se c'è una valvola sull'ugello che viene rimossa dall'erogazione di acqua stazionaria, allora è buona - possono anche regolare la pressione.

A proposito, regolando il rubinetto del getto, ricorda che non è necessario lavare un getto forte. Lei aumenterà indipendentemente la pressione per l'indicatore necessario. In effetti, le apparecchiature per la casa emettono 100-160 bar. L'indicatore dipende dalla classe, dai parametri tecnici, dalla potenza e dalle prestazioni.

Nessun tocco, ma c'è capacità

Come ho detto prima, il liquido per lavori a pieno titolo può essere selezionato sia dall'impianto idraulico che dall'acqua stagnante. Se le tue condizioni oggettive sono tali che non c'è il rubinetto dell'acqua, cioè - la seconda opzione, devi scegliere un modello con la funzione del recinto. In questo caso, è necessario garantire il collegamento del minisink alla canna (serbatoio, serbatoio - qualsiasi capacità).

La capacità di lavorare con acqua stagnante implica che il motore dovrebbe essere più potente e la pompa più forte. Dal momento che un tale sink dovrebbe creare la propria pressione (100-120 Bar) da uno zero completo. Dopotutto, se la pressione nella conduttura principale è già lì ed è di 4 Bar, allora nella canna non c'è sicuramente. Un'unità di lavaggio con una presa d'acqua è un po 'più costosa, ma si ottiene un dispositivo universale. È sempre pronto a svolgere varie attività con qualsiasi liquido e si connette facilmente e semplicemente.

Come collegare un idropulitrice alla canna? Molto semplice - i primi passi non sono diversi da quelli che abbiamo eseguito collegandoci alla rete idrica

  1. Installiamo un filtro per l'ugello di aspirazione, quindi un raccordo;
  2. Il tubo di alimentazione è collegato al raccordo, soprattutto con l'aiuto del connettore già citato con aquastop. È possibile fissare e bloccare, ma ciò aumenta l'usura e il montaggio e la manica stessa;
  3. L'estremità opposta viene rilasciata nel contenitore. Deve essere immerso in acqua e fissato in modo che non salti accidentalmente quando il motore è acceso. Facciamo schifo per riempire la manica di acqua. Quindi l'unità recluterà indipendentemente l'importo richiesto. Idealmente, alla fine dovrebbe essere una valvola di non ritorno con un filtro, che ho descritto sopra. Esistono modelli costosi e funzionali di lavelli, in cui il tubo non deve essere riempito prima dell'accensione. Questa è sempre un'indicazione nella scheda tecnica;
  4. Un raccordo con una valvola può essere incorporato in un contenitore speciale per la conservazione dell'acqua. È molto più comodo, prendiamo un tubo flessibile, lo fissiamo con una fascetta e regoliamo la pressione con una valvola;

Soluzioni semplici in situazioni difficili

Ci sono anche situazioni non standard quando l'utente è perso e non può risolvere il problema di connessione.

Ad esempio, c'è un pozzo con una pompa per pozzi profondi. Una pompa pompa acqua in un grande ricevitore, e da lì entra nell'impianto idraulico di casa, passando attraverso un sistema di filtrazione. Si pone una domanda ragionevole: dove collegare il lavandino - al rubinetto in casa o direttamente alla pompa? Prima della gru, di norma, viene installato un sistema di filtraggio, spesso è un peccato che il proprietario operi e li blocchi. Il mio consiglio:

  • Non dispiacerti per il filtro sull'impianto idraulico. Un elemento sostitutivo è dieci volte più economico rispetto alla riparazione dell'unità di lavaggio. E per non trascinare il tubo attraverso la finestra, pensa al buco in un posto poco appariscente, ad esempio sotto il davanzale della finestra.
  • Ricorda che un buon lavaggio in sé prende l'acqua dal serbatoio. Pertanto, è meglio pompare la pompa attraverso l'uscita diretta dell'acqua nella canna, e collegare il lavandino ad essa. Ma in questo caso è necessario il filtro sul mini-sink stesso.

Per non rimanere intrappolati durante la connessione, fai attenzione quando scegli. Segui alcune importanti linee guida:

  1. La categoria di prezzo è determinata dall'insieme di funzioni (riscaldamento, controllo, vari sistemi) e dal livello tecnico del modello;
  2. È meglio scegliere un modello 2v1, che ha la capacità di lavorare da diverse fonti;
  3. L'ugello di schiuma può migliorare significativamente la qualità del lavoro e aumentare la velocità di lavaggio;
  4. La pompa è meglio scegliere tra ottone o silumin. Deve essere pieghevole. Tale pompa durerà più a lungo e, in caso di guasto, ridurrà i costi economici delle riparazioni;
  5. L'opzione migliore per la pressione utilizzata è 100-180 Bar;
  6. Il consumo determina la qualità del lavaggio. La velocità dell'acqua al minuto al minuto è di 7-12 litri;
  7. Il tubo deve essere di almeno 3 m.

Quindi, se hai già scelto un modello adatto per te stesso, allora dovresti capire i suoi parametri tecnici per collegare correttamente la idropulitrice ad una fonte d'acqua.

Diversi modelli hanno un diverso consumo di acqua e diverse funzioni della recinzione, quindi prima di acquistare è necessario considerare attentamente le caratteristiche e la posizione della connessione dell'acqua di cui hai bisogno.

Domande dei nostri visitatori sui ministeri

Minisink Karcher. Di quanti litri ho bisogno per lavare la mia macchina?

Una delle prime domande ai nuovi utenti delle mini-lavatrici senza contatto è: quanta acqua spende Karcher quando si lava una macchina? Tutto dipende dalle prestazioni e dalla classe di lavaggio. Sapendo quanto tempo spendi per lavare la tua auto, puoi guardare il parametro delle prestazioni (da 340 a 600 l / h) nella descrizione di qualsiasi modello e calcolare il flusso approssimativamente. Il consumo medio di acqua per il lavaggio dell'auto varia da 80 a 100 litri. Ma un utente esperto dell'autolavaggio che ha studiato bene la tecnologia, che sa lavorare correttamente con i detergenti, può ridurre questa portata a 50-60 litri, specialmente con la cura regolare della macchina.

Per confronto, quando si lava la macchina con un tubo flessibile con una pompa, la portata dell'acqua è molto più alta.

Se è importante per te scoprire quanta acqua hai bisogno per lavare la macchina con Karcher, per selezionare e installare un contenitore adatto (serbatoio) da cui il dispositivo prenderà l'acqua, è meglio calcolare il volume con un piccolo margine e scegliere i modelli minimi e minimi delle classi media e superiore. come i lavelli della classe iniziale non c'è alcuna funzione per attingere acqua dal serbatoio.

Quanto dovrebbe essere lungo il tubo minisink?

Dipende da come verrà collegato il minisink. Se è collegato al sistema di alimentazione idrica, il tubo deve avere una lunghezza di almeno 7,5 m (questo proteggerà il dispositivo da possibili perdite di carico nell'acqua, dal colpo d'ariete), ma (preferibilmente) non più di 10 m, con qualsiasi diametro, ma non meno di 1 / 2 pollici. Se il lavello preleva l'acqua da un serbatoio o stagno aperto, è necessario un tubo di aspirazione lungo 3 m, sempre con una valvola di ritegno, con un diametro di almeno 3/4 di pollice, rinforzato (per evitare che il tubo si schiaccia al momento dell'aspirazione).

Come collegare minisink alla pompa da giardino? Questa connessione è valida?

L'AVD, anche di media e alta classe, con la funzione di presa d'acqua da serbatoi aperti, non riesce a pompare acqua da una grande profondità. Pertanto, spesso sorge la domanda: come collegare il minisink alla pompa già presente sul sito. Questa opzione è possibile, poiché la fornitura di acqua al minisink consente una pressione fino a 12 bar. Di norma, la maggior parte delle pompe domestiche fornisce acqua a una pressione non superiore a 10 bar (ma ciò deve essere chiarito nelle informazioni fornite dal produttore della pompa). AVD deve essere collegato tramite un tubo di almeno 7,5 m In questo caso, la connessione sarà sicura (se un autolavaggio di alta classe, non una serie iniziale, fornendo una testa forte, è possibile utilizzare un adattatore a forma di T sul tubo flessibile, che al momento in cui l'autolavaggio non usa l'acqua permetterà all'acqua di circolare liberamente). Ma l'opzione ideale è quella di fornire un serbatoio tampone a cui la pompa fornirà acqua, e il mini-lavaggio preleverà acqua da esso. Se l'acqua proviene da una pompa sommergibile e non la collega direttamente, e il minisink preleva l'acqua dal serbatoio, il serbatoio dove scorre l'acqua, allora le regole per il collegamento del minisink si basano sul principio del prelievo di acqua da fonti aperte (tubo rinforzato con valvola di non ritorno, lunghezza del tubo - 3 m).

I minisink senza l'assunzione di acqua dal serbatoio possono funzionare se l'acqua viene alimentata dalla gravità?

Non hanno la funzione di presa d'acqua dal serbatoio o open source del minisink di prima qualità (K 2). Secondo le istruzioni fornite solo l'opzione con un collegamento alla fornitura di acqua del rubinetto, il kit viene fornito con il tubo necessario e altri elementi per il collegamento. L'alimentazione di acqua a tale lavaggio per gravità è l'invenzione degli utenti. La pressione in uscita con questa connessione sarà bassa, poiché il lavaggio richiede almeno una certa pressione all'ingresso, questo può ridurre la durata del dispositivo.

A che temperatura puoi lavare la macchina in inverno con una mini lavatrice?

Prendersi cura di una macchina in inverno, ovviamente, più difficile che in estate. Alcuni proprietari di auto si rifiutano di lavare le auto in inverno, il che non vale la pena farlo. La trascuratezza della pulizia influisce negativamente sulle condizioni dell'auto a causa dell'accumulo e dell'azione costante di reagenti e sali che vengono spruzzati sulle strade.

L'opzione ideale sarebbe una gita al lavaggio auto coperto. Tuttavia, se è preferibile l'assistenza domiciliare, devono essere prese in considerazione alcune regole, compresa la temperatura dell'acqua di lavaggio in inverno.

Quindi, si consiglia di iniziare a lavare la macchina quando non è inferiore a 10 ° C all'esterno. Tali condizioni atmosferiche contribuiranno ad evitare spiacevoli conseguenze dovute a cambiamenti di temperatura. Usando il minisink, è necessario seguire le raccomandazioni sull'uso del prodotto. Ad esempio, il produttore globale di attrezzature Kärcher si è affermata come fornitore di tutta una serie di miniserie di alta qualità per l'uso nell'industria o nella vita di tutti i giorni. Le opzioni domestiche sono divise in classi a seconda delle loro caratteristiche tecniche. Per lavare la macchina, si dovrebbe scegliere un minimo non inferiore a 3 classi e sopra, perché forniscono acqua alla pressione richiesta. Per quanto riguarda la temperatura dell'acqua stessa, idealmente dovrebbe essere intorno ai 35-40 ° C. L'attrezzatura Kärcher offre modelli con o senza acqua riscaldata. In ogni caso, quando si acquistano le opzioni per la casa, questo indicatore non è una priorità, dal momento che È possibile collegarsi a un rubinetto dell'acqua calda.

Tra le altre regole di base del lavaggio auto, è possibile notare la sequenza di movimenti dall'alto verso il basso e la necessità di utilizzare strumenti speciali (preferibilmente con cera). Alla fine del processo l'auto dovrebbe essere accuratamente pulita. In inverno, questo è un must.

Come collegare un autolavaggio alla rete idrica?

Schema di collegamento del lavaggio Karcher è una connessione seriale degli elementi funzionali necessari. Il primo link è il link "pompa ugello-filtro con strozzatore". Il filtro fornisce la purificazione dell'acqua e il raccordo - innesto con un tubo flessibile usando il connettore con autostop. Pertanto, il collegamento dell'autolavaggio al sistema di alimentazione dell'acqua su un lato del tubo si verifica nell'ordine seguente: tubo - raccordo del filtro con tubo autobloccante. L'estremità opposta del tubo è collegata all'alimentazione idrica attraverso una fascetta sul raccordo. Nella versione economica del filtro, così come un connettore con un autostop può essere completamente assente.

Come pulire il mixer dal calcestruzzo?

Uno dei modi per pulire efficacemente i "miscelatori" dal calcestruzzo consiste nell'utilizzare l'apparato ad alta pressione del produttore Karcher. Tali lavelli sono progettati per uso industriale, compresa la costruzione. Un getto d'acqua erogato sotto pressione è diretto al calcestruzzo, che sembra essere tagliato dall'azione del flusso. Durante la pulizia, il calcestruzzo "sequestrato" viene rimosso dalla base, senza danneggiarlo. Il marchio di lavaggio industriale dovrebbe essere scelto sulla base di indicatori tecnici e della complessità del compito. Vale la pena usare un mulino di fango.

Come rimuovere la pellicola protettiva dai pannelli sandwich?

Nella maggior parte dei casi, se il pannello a sandwich non viene pulito dal film in modo tempestivo, sotto l'influenza della radiazione solare ultravioletta e di altri fattori, viene attaccato, lasciando tracce anche dopo la rimozione. Idealmente, dovrebbe essere rimosso non più tardi di 2 settimane dopo l'installazione. Ma succede che devi risolvere un compito più difficile, dopo un tempo più lungo. È molto difficile trovare prodotti speciali per la pulizia che rimuovano il film senza danneggiare la superficie dei pannelli: abrasivi e alcali con acidi non possono essere usati chiaramente.

Ma puoi risolvere il problema, sapendo come rimuovere il film dai pannelli sandwich usando acqua calda o vapore (a 60 ° C). Se l'area da trattare è grande, è meglio utilizzare un apparecchio ad alta pressione con acqua riscaldata (serie HDS del produttore Karcher), utilizzando un ugello vapore (incluso nel kit di ugelli). Su piccole superfici (ad esempio, in condizioni di casa) il generatore di vapore della serie DE o SC e il pallet riusciranno a far fronte.

Montalatte ai minisink per la casa: Karcher (Karcher) con beccuccio o ottone italiano, Karcher professionale?

Come con i modelli di qualsiasi accessorio, non ci può essere una risposta definita, ogni utente ha la sua opinione basata sull'esperienza. L'ugello "nativo" Karcherovsky (più precisamente, uno dei diversi tipi di esso) è economico e ha un piccolo serbatoio, l'ugello di ottone italiano è molto più costoso, il serbatoio ha un volume maggiore, è considerato praticamente professionale. Quali differenze significative vengono solitamente rilevate dagli utenti e vale la pena di pagare eccessivamente?

Ma prima rispondiamo alla domanda se il penokomplekt sia necessario per l'efficiente funzionamento del minisink. La schiuma non è un componente obbligatorio, ma può anche essere acquistata, ad es. Puoi lavare la macchina senza di essa, ma l'uso dell'ugello in schiuma consente di ottenere una schiuma stabile, rendendo così il lavaggio più efficiente, consentendo di risparmiare detergente (circa 3 volte) ed espandere la gamma di detergenti utilizzati.

Per quanto riguarda le caratteristiche comparative: entrambe le versioni degli ugelli funzionano in modo stabile e chiaro, ma il kit di ottone è più durevole e manutenibile, l'agente schiumogeno di base di Karcher ha un corpo completamente in plastica e non ha possibilità di regolazione. In pratica, la schiuma di un kit di plastica è meno densa e resistente rispetto all'ottone. La seconda opzione dà lo stesso risultato che vediamo negli autolavaggi professionali. Il primo - famiglia, ma per lavare la propria auto sufficiente. Tuttavia, poiché la schiuma è più liquida e drena, il consumo di shampoo è più alto. Tra le altre cose, nel pen-kit in ottone vi è la possibilità di regolare la concentrazione della soluzione di lavaggio (schiuma) e controllare il modello di spruzzo.

Il dispositivo dell'ugello non è una costruzione complicata, è facile da capire, quindi alcuni artigiani sostengono che è possibile affinare l'ugello di schiuma di un campione più economico cambiando la combinazione di fori e aggiungendo una maglia fine al disegno. Ma questo è se vuoi sperimentare. In generale, per lavare la tua auto personale, la schiuma prodotta dal generatore di schiuma di base è sufficiente, soprattutto perché deve essere rapidamente lavato via. Un punto importante: sarai in grado di valutare il risultato solo se viene scelto il detergente giusto - è necessario usare lo shampoo solo per il lavaggio senza contatto!

Come lavare un bagno?

Fuliggine e fuliggine su legno, pietra e altre superfici dello stabilimento balneare in modo bianco è un inevitabile "effetto collaterale" del suo utilizzo. Se vuoi che il tuo bagno appaia sempre "come nuovo", è più comodo acquistare una delle mini-lavatrici domestiche per occuparsene (anche i lavelli della classe primaria sono adatti se è prevista una manutenzione regolare e un breve periodo di tempo per la pulizia). Per lavoro, dovresti scegliere un bocchettone o una testina. Tra i prodotti di pulizia Kärcher specificamente progettati per l'uso nei minisinker di questo produttore, è possibile trovare prodotti per la rimozione di olio, grasso e fuliggine: questi strumenti funzionano a qualsiasi temperatura dell'acqua. Non c'è bisogno di preoccuparsi del fatto che la chimica viene assorbita nell'albero e questa pulizia sarà dannosa: il minisink consente di lavare a fondo tutte le superfici dai detersivi usati nella fase finale. Se lo si desidera, è possibile applicare uno spray per la cura delle superfici in legno. Se non si accettano affatto "sostanze chimiche", la seconda opzione è quella di trattare le superfici da pulire con un lavandino e quindi trattarle manualmente con sapone (con soda), la fase finale: il trattamento con acqua pulita dal lavandino.

Con l'aiuto dei minisink, puoi pulire le facciate delle case, i recinti - questo è molto semplice. Anche il fango più vecchio viene lavato in una volta sola.

Collegamento di apparecchi ad alta pressione

1. Installazione della fornitura di acqua circolante (opzionale).
2. Ingresso dalla conduttura dell'acqua fredda.
3. Serbatoio di stoccaggio per acqua riciclata.
4. Serbatoio di stoccaggio per acqua pulita.
5. Valvola a tre vie. Se l'AED si trova in un punto di lavaggio, è sufficiente un semplice meccanico. Quando l'apparato si trova in una stanza tecnica, è auspicabile una gru a controllo elettronico.
6. Filtro fine.
7. Apparecchio ad alta pressione.
8. Scarico dell'acqua dal DAE (per sistemi con bypass aperto).
9. Schermo di collegamento AVD.
10. Pistola per lavaggio.
11. Tasto AUD remoto.
12. Interruttore a rotazione pura.

collegamento:

Non dovresti sperare nell'esecuzione a prova di umidità dell'AED, la sua posizione ideale è solo una stanza tecnica separata. Anni di esposizione all'acqua e alla chimica attiva, prima o poi prendono il loro. Inoltre, il rumore eccessivo di una pompa funzionante (fino a quando non lo nascondi) infastidisce i tuoi clienti e i residenti delle case circostanti.

  • Si consiglia di collegare apparecchi ad alta pressione al sistema di alimentazione idrica con una pressione di 2-6 bar. Se non è possibile collegare il dispositivo alla rete idrica, esso è collegato ad un serbatoio di accumulo con acqua, che sale di un metro e mezzo più in alto dell'unità stessa. Questo è fatto per creare almeno un ristagno secondario.
  • Prima di installare l'AED, assicurati che il tubo a cui prevedi di collegarlo fornirà al dispositivo abbastanza acqua. Di norma, i lavelli sono progettati per un consumo di 10-15 litri al minuto. Se si prevede di installare diverse unità simili, è necessario controllare tutto nello stesso momento. In effetti, non è tanto il ristagno nell'approvvigionamento idrico in entrata che è importante per AVD come bassa resistenza idrodinamica. Se l'approvvigionamento idrico viene effettuato su una linea di sezione piccola o troppo lunga, questa resistenza sarà elevata e quando l'AVD funzionerà, creerà una pressione negativa nel tubo di aspirazione, che porterà all'aspirazione di giunti, connessioni, alla cavitazione dei cilindri di lavoro e all'usura prematura. pompare. Se i parametri della linea sono sconosciuti ed è necessario connettere un AVD con un flusso d'acqua elevato, per ridurre la resistenza idrodinamica, è necessario utilizzare un serbatoio tampone con una valvola a galleggiante. Per il collegamento al serbatoio è necessario un tubo flessibile con una sezione trasversale grande e una lunghezza ridotta. Se si pianifica di connettere diversi AED al trunk, la capacità del buffer è sicuramente necessaria.
  • Per compensare il colpo d'ariete, il tubo di alimentazione (quando collegato direttamente al sistema di alimentazione dell'acqua) deve avere una lunghezza di almeno 8 metri e un diametro di almeno. Come opzione - l'installazione di un compensatore idraulico (ammortizzatore).
  • Affinché la pompa sia protetta dai detriti dall'impianto idraulico, l'acqua deve passare attraverso il filtro prima di essere fornita al DAE. Il grado ottimale di filtrazione è di 15-20 micron. Spesso (soprattutto quando si lavora da un pozzo), oltre alla normale filtrazione meccanica, è necessario ridurre la durezza dell'acqua - per questo ci sono filtri a scambio ionico.
  • Quando si collega un idropulitrice, prestare attenzione alla stabilità della tensione nella rete elettrica. Il produttore non considererà il burnout dei contatti come danni che si adattano alla garanzia. Sotto la riparazione gratuita non cade e il surriscaldamento a causa di "squilibrio di fase".
  • Si consiglia di collegare l'apparecchiatura alla rete elettrica non tramite una presa, ma attraverso una macchina. Una buona opzione di collegamento è quella di portare l'attuatore impermeabile alla stazione di lavaggio. I dispositivi moderni consentono di utilizzare il pulsante impermeabile remoto sul post.

Esistono diversi modi per estendere la vita del DAE:

1. Un certo numero di modelli di dispositivi ha un "sistema di minimo" (o by-pass): dopo aver rilasciato il gancio della pistola, il motore non si ferma, e attraverso una valvola speciale pompa acqua nei cilindri. Lo scopo principale di questo sistema è eliminare le interruzioni nel funzionamento del motore dopo pause minori. Un effetto collaterale è il riscaldamento dei meccanismi dell'acqua e della pompa. Il tempo di funzionamento inattivo massimo è un minuto. Questo è abbastanza per consentire alla lavatrice di raggiungere il pulsante e spegnere completamente il DAE. Se il dispositivo gira al minimo per 3-5 minuti, quindi, dopo aver rilasciato il gancio della pistola, l'acqua fredda fresca raffredderà bruscamente i pistoni, il che porterà alla distruzione delle guarnizioni a causa dei cambiamenti di temperatura. Di conseguenza, l'acqua inizierà a cadere nel meccanismo del dispositivo e si mescolerà con l'olio, distruggendo l'albero, le bielle ei cuscinetti. Se un'emulsione appare in acqua, è necessario contattare immediatamente il servizio!

2. In presenza del sistema Total Stop, il tempo di spegnimento dell'AED è ritardato: dopo che il trigger è stato rilasciato, la pompa non si spegne completamente, ma inizia a funzionare in modalità di riposo (diversamente dall'altra opzione, Total Stop, che spegne immediatamente il motore AHD). Quindi, se dopo mezzo minuto (impostato da un timer), non tirare nuovamente il grilletto, il DAE si spegnerà. Il vantaggio di questa modifica è che il picco di carico iniziale sul dispositivo ha, idealmente, solo due volte per ciclo di lavaggio: la rottura iniziale e il lavaggio finale dopo l'applicazione della schiuma.

3. Un'altra opzione abbastanza comune per estendere la vita dell'AVD è un sistema con un "bypass aperto": quando il grilletto della pistola di lavaggio viene rilasciato, l'acqua passa attraverso la valvola verso il serbatoio di stoccaggio, evitando il surriscaldamento all'interno dell'AVD.

Nota:

Al momento dell'acquisto di attrezzature, specificare le caratteristiche di riparazione e manutenzione, assicurarsi di scoprire se le parti necessarie sono disponibili in commercio.

Controllare regolarmente il livello dell'olio.

Se si interrompe il DAE, scollegare l'apparecchiatura dalla rete elettrica e scaricare la pressione.

Le unità con un sistema di by-pass senza spegnimento automatico non possono essere lasciate al minimo per più di 2-3 minuti.

Domande frequenti (FAQ) sui minisink di Karcher

Come determinare a quale classe appartiene il minisink Karcher K7.91MD e cosa significano le lettere e i numeri nel nome del modello?

Risposta: miniserie della famiglia Karcher divise in 6 serie (K2, K3, K4, K5, K6 e K7). La base per la divisione per serie è rappresentata dalle principali caratteristiche tecniche delle mini-rondelle (pressione di uscita, capacità e consumo energetico).

Le serie possono essere suddivise come segue:

  • K2 - Miner Kärcher classe primaria.
  • K3, K4, K5 - Kärcher mini-lavaggio della classe media.
  • K6, K7 - Classe superiore Minerinki Kärcher.

Nel nome del modello del minisheke la serie è indicata in primo luogo, per il modello K7.91MD è K7. I numeri 91 indicano il numero di modello individuale. La lettera M (mobile) - indica la presenza di ruote per il trasporto del dispositivo. La lettera D - minisink è dotata di un serbatoio integrato per la pulizia dei prodotti. Anche nei nomi dei modelli possono essere presenti caratteri e numeri aggiuntivi. Ad esempio, Plus - significa che il modello potrebbe includere un accessorio aggiuntivo che non è incluso nel modello con lo stesso nome, ma senza la parola Plus.

Quali modelli di minibus Karcher (Karcher) possono prelevare autonomamente l'acqua dai serbatoi?

Risposta: Tutti i modelli di mini-lavatrici Kärcher, ad eccezione dei modelli della serie K2, possono prelevare autonomamente l'acqua dai serbatoi senza perdere pressione all'uscita dell'apparecchio. Se non è possibile garantire la deriva dell'acqua dal serbatoio, quindi per fornire acqua, è necessario utilizzare un tubo con una valvola di ritegno, che deve essere riempito con acqua prima di collegarlo all'ugello.

È possibile utilizzare il tubo da giardino ordinario e con quale diametro interno fornire acqua al minisink Karcher?

Risposta: Naturalmente è possibile, ma per questo, i seguenti requisiti sono imposti al tubo: il tubo deve essere sufficientemente flessibile e resistente, preferibilmente rinforzato, in modo che non si contragga quando la pompa aspira acqua e non si piega oltre il bordo del serbatoio, bloccando il normale flusso d'acqua. Se l'alimentazione idrica viene effettuata sotto pressione dal rubinetto del sistema di alimentazione idrica, la lunghezza del tubo deve essere di almeno 7,5 metri, consentendo così il livellamento degli shock idraulici in caso di improvvisi picchi di pressione quando l'alimentazione dell'acqua al dispositivo viene attivata / disattivata. Il diametro del tubo può essere qualsiasi, ma non meno di 1/2 pollice, che può essere fissato con l'aiuto di una fascetta sul raccordo del dispositivo, che è incluso nel set di mini-rondelle, ma è meglio usare un connettore universale rimovibile che faciliterà notevolmente il collegamento di 1/2, 5/8 Da 3/4 pollici al raccordo (non incluso, venduto separatamente).

Dove posso trovare un tubo per prendere l'acqua dalla canna?

Risposta: Per prelevare acqua dalla canna, il tubo deve essere rinforzato e avere una valvola di ritegno all'estremità per evitare che l'acqua ritorni nella canna e creare una camera di equilibrio. Questo tubo non è incluso nel kit dei minisink Karcher, quindi deve essere acquistato separatamente.

Dov'è il filtro integrato per l'acqua dolce e ce n'è uno aggiuntivo esterno?

Risposta: Il filtro per l'acqua fine integrato si trova all'interno dell'ingresso di qualsiasi minatore di Karcher. Questo è un filtro di emergenza che può intrappolare solo una piccola quantità di particelle sospese presenti nell'acqua. Il filtro integrato è progettato per trattenere le particelle sospese in caso di rottura del filtro fine esterno principale con una grande capacità. Il filtro principale non viene fornito con i minisink e acquistato separatamente. Si consiglia vivamente di acquistare un filtro esterno per acqua fine, soprattutto se l'acqua viene fornita da serbatoi aperti, come il dispositivo è molto esigente per la purezza dell'acqua fornita al suo ingresso e il costo del filtro non è nulla in confronto al costo di riparazione del minisink.

È vero che i pistoni di plastica sono usati nei minisink Kärcher K2-K4, e i pistoni metallici sono usati in K5-K7?

Risposta: In tutti i miniparchi Karcher della serie K2, K3 e della maggior parte dei modelli della serie K4, esiste una pompa composita. Nella serie K5 e K6 - siluminati metallici (alcuni modelli della serie K5 hanno eccezioni, quindi la pompa Minisink Jubilee Karcher K 5.55 è realizzata in materiale composito). Tutti i modelli di minipiscine Karcher della serie K7 sono dotati di pompa in ottone. Vorrei dire che, in linea di principio, i pistoni non possono essere in plastica, infatti sono realizzati in un innovativo materiale composito N-COR completamente resistente alla corrosione. A differenza delle pompe in metallo, la pompa composita non è manutenibile, cioè, in caso di guasto di una qualsiasi delle sue parti, l'intero elemento nel suo complesso è soggetto a sostituzione. Pompe in metallo mantenibili.

Ho una macchina e una piccola area suburbana. Che cosa è meglio acquistare l'autolavaggio Karcher per l'utilizzo del dispositivo più volte alla settimana?

Risposta: In questo caso, è meglio considerare la miniserie K5 e successive. Questi lavelli hanno caratteristiche tecniche ottimali per lavatrici e altri compiti per il loro uso periodico. Offrono anche i migliori risultati di pulizia con o senza detergenti.
Vogliamo avvertire che molto spesso gli automobilisti che lavano le auto vogliono acquistare un minisink K2 a causa del suo basso prezzo. L'acquisizione del minisink della serie K2 è consigliata solo per piccole quantità di lavoro periodiche (lavaggio di biciclette, ciclomotori e altri piccoli elettrodomestici). La vita utile dei lavelli della classe primaria non è elevata, l'acqua dovrebbe essere fornita all'ingresso solo sotto pressione, altrimenti la durata del dispositivo sarà ancora inferiore.

È possibile collegare i tubi ad alta pressione di lunghezza maggiore, ad esempio 7,5 o 9 metri, alle minimachine della serie K2?

Risposta: I minisinker della serie K2 sono dotati di tubi ad alta pressione di 3-4 metri, ma è possibile acquistare un tubo flessibile con una lunghezza di 6 metri. L'uso di tubi di prolunga ad alta pressione o tubi di lunghezza più lunga su questa serie di minivan Karcher non è giustificato, dal momento che In questo caso, l'uscita sarà una grande perdita di pressione. È più logico utilizzare un tubo più lungo all'ingresso dell'apparato e l'apparecchio per spostarsi dietro di essi, soprattutto perché il loro peso è ridotto.

Ho comprato un minisink di Karcher. Il manuale dice che prima di lavare la macchina, è necessario espellere l'aria dalla pompa. Come fare questo?

Risposta: Prima di accendere il dispositivo, è necessario sgonfiare l'aria dalla pompa. Per fare ciò, è necessario fornire acqua al dispositivo e quindi, escludendolo, premere la leva della pistola e pompare acqua. Per prima cosa, il getto d'acqua uscirà con un'aria di espulsione, e quindi un flusso costante d'acqua andrà senza aria. Dopo questa procedura, puoi iniziare a usare il minisink.
Dopo aver completato il lavoro con il lavello e dopo averlo spento, è anche necessario scaricare la pressione residua dalla pompa premendo la leva della pistola. Dopo che il suono caratteristico della leva può essere rilasciato.

Cosa succede al minisink se improvvisamente quando il dispositivo sta finendo l'acqua?

Risposta: La terminazione della fornitura d'acqua all'ingresso dell'apparato operativo è un problema serio che porta al guasto dell'apparato. Minisink dovrebbe sempre funzionare con l'approvvigionamento idrico e questo dovrebbe essere monitorato durante il funzionamento! Se la cessazione dell'acqua si è verificata una o due volte per un breve periodo, allora immediatamente non porterà a guasti, e se ciò accade regolarmente, la rottura non può essere evitata. Per i lavelli con pompa composita, la cessazione della fornitura d'acqua è più significativa, poiché può verificarsi anche la deformazione della pompa.

È possibile collegare un lavandino Karcher a una pompa che pompa l'acqua da un pozzo e non romperà la pompa?

Risposta: La pressione massima dell'acqua fornita al minisink è di 12 bar e la lunghezza del tubo utilizzato deve essere di almeno 7,5 metri. Tipicamente, le pompe forniscono pressione fino a 10 bar. Se la pompa eroga acqua al minisink, non accadrà nulla, ma sarà meglio utilizzare qualsiasi serbatoio tampone in cui l'acqua sarà fornita dalla pompa e da questo serbatoio per garantire l'approvvigionamento idrico al minisink.

Che tipo di spazzole lavare meglio la macchina - normale o rotante, e se non graffiano la vernice del corpo?

Risposta: entrambe le spazzole Karcher normali e rotanti hanno setole molto morbide e non possono danneggiare la vernice dell'auto, il che non si può dire della sabbia, che è sempre su un corpo sporco. Pertanto, è meglio lavare il corpo dell'auto in modo senza contatto con detergenti e ugelli speciali, e si consiglia di utilizzare spazzole per lavare vetri, specchi, paraurti, dischi, ecc. O per iniziare a usare la spazzola sulla vernice solo dopo aver trattato bene il corpo con acqua. sotto alta pressione per rimuovere tutti i granelli di sabbia che possono cadere tra la spazzola e la copertura del corpo.

Come utilizzare un ugello in schiuma per il lavaggio senza contatto e qual è il consumo di detersivo per autovettura?

Risposta: quando si lava un'automobile senza contatto, viene utilizzata una media di 300-500 ml di detergente per il lavaggio senza contatto. I detergenti Karcher per il lavaggio senza contatto possono essere venduti come un liquido preparato o come un concentrato che deve essere diluito con acqua. Il detersivo viene versato nel serbatoio dell'ugello di schiuma e sparso sul corpo della macchina ad alta pressione. Per l'applicazione di schiuma c'è un certo ordine. La schiuma deve essere applicata in modo coerente da un bordo all'altro e dal basso verso l'alto. Dopo aver applicato la schiuma, è necessario un po 'di tempo per la sua azione, alcuni minuti sono sufficienti, ma allo stesso tempo non dovrebbe essere permesso di asciugare. Successivamente, in modalità alta pressione, la schiuma deve essere lavata via usando un ugello a ventaglio nella stessa sequenza in cui è stata applicata la schiuma. L'ugello del ventilatore deve essere mantenuto perpendicolare alla superficie del corpo ad una distanza ottimale di 30-40 cm. In conclusione, dopo che la schiuma è stata lavata via, è desiderabile elaborare la vernice pulita dell'auto con un agente contenente cera.

Cosa dovrebbe essere lavato con un mulino di fango?

Risposta: Un mulino di fango o, in un modo diverso, un ugello rotante è progettato per la pulizia di superfici in pietra. La sua principale differenza dall'ugello del ventilatore è la fornitura di un getto d'acqua con rotazione e un angolo di spruzzo più piccolo, che garantisce un impatto più forte. L'uso di un tagliafango per lavare un'auto, in particolare, con i minisink della serie K5 e sopra, non è raccomandato, in quanto l'impatto elevato di un jet creato dagli oche può creare fessure o persino distruggere la vernice dell'auto.

Il minisink Karcher può prendere l'acqua da solo da un pozzo profondo 5 metri?

La risposta è no. La profondità massima di ingresso dell'acqua da cui il Miner Kärcher (ad eccezione della serie K2) può prelevare autonomamente l'acqua è di 0,5 metri e quando si utilizza un tubo con una valvola di non ritorno viene riempito di acqua.

Come scaricare l'acqua dal minatore Kärcher per conservarla in una stanza fredda in inverno?

Risposta: L'acqua può essere scaricata dal dispositivo in questo ordine: quando il dispositivo è spento, scollegare il tubo di alimentazione dell'acqua al mini-wash, premere la leva della pistola e scaricare l'acqua. Quindi scollegare il tubo ad alta pressione dall'apparecchio e accendere il minisink per un breve periodo (non più di 1 minuto), l'acqua uscirà dall'ugello di uscita. Ma anche con questo metodo di drenaggio dell'acqua, parte di esso può ancora rimanere nell'apparecchio. Pertanto, per conservare un minisink a temperature negative, è meglio versare antigelo in esso.

Il lavandino è collegato alla rete idrica, ma la pressione in uscita è debole. Quale potrebbe essere il problema?

Risposta: Per il lavoro del minatore Kärcher richiede un consumo significativo di acqua. Molto probabilmente l'approvvigionamento idrico non può fornire il flusso necessario. Per eliminare questo problema, è possibile utilizzare un serbatoio di accumulo con un volume di 150-200 litri, che fornisce acqua dal sistema di approvvigionamento idrico a questo serbatoio e l'acqua deve essere fornita a questo serbatoio da questo serbatoio.

© 2018 Servizio di pulizia
Joomla! è un software libero rilasciato sotto la GNU General Public License.