Regole per l'installazione di tubi HDPE, a seconda dell'ambito di utilizzo

I tubi in HDPE sono un materiale da costruzione moderno in polietilene, adatto per risolvere una specifica gamma di attività. Informazioni su dove e come viene eseguita l'installazione dei tubi HDPE, e saranno discussi in questo articolo.

Sfere di applicazione

L'uso di tubi in HDPE nell'industria agricola e nella perforazione di pozzi ha le sue caratteristiche, quindi non devi fermarti qui. È molto più importante capire come è possibile utilizzare tubi di polietilene in case private e appartamenti.

L'uso di tubi in polietilene è in gran parte dovuto a una serie di qualità positive a loro peculiari, tra cui:

  1. Elevata resistenza meccanica, grazie alla quale si ottiene l'affidabilità della struttura;
  2. Elasticità, che influisce positivamente anche sull'affidabilità e durata dei tubi;
  3. Eccellente resistenza alla maggior parte dei prodotti chimici aggressivi;
  4. Piena resistenza all'elettricità.

È importante ricordare che il polietilene inizia a sciogliersi a una temperatura superiore a 80 gradi Celsius. Dato questo fattore, possiamo concludere che i tubi in HDPE sono adatti per organizzare l'approvvigionamento di acqua fredda, sistemi fognari e proteggere i cavi elettrici da influenze esterne.

L'installazione delle condotte HDPE viene eseguita in modi diversi, a seconda del sistema che è necessario creare.

Sistema fognario

La costruzione di condotte fognarie con tubi PND è piuttosto semplice: i tubi e tutti gli accessori associati sono combinati mediante anelli di tenuta in gomma (leggi anche: "Caratteristiche dei tubi PND per acque reflue - tipi, caratteristiche, vantaggi e svantaggi"). Per collegare i tubi, è necessario fare un po 'di fatica inserendoli nelle prese e, per ottenere il massimo effetto, i giunti sono rivestiti con silicone a base di sigillante.

Stendere e fissare il tubo HDPE alla parete è ancora più semplice: in primo luogo, i morsetti di chiusura speciali sono fissati alle pareti o al soffitto con viti. I tubi si adattano direttamente a loro. Se non c'è bisogno di buone qualità visive del sistema, puoi semplicemente praticare dei fori nelle pareti e far scorrere perni di acciaio con estremità curve. In questi sostegni improvvisati saranno posati i tubi per le fognature. Vedi anche: "Come installare i tubi di scarico - la scelta del materiale e i metodi di installazione".

La scelta degli elementi di fissaggio è individuale: i fermi a marchio hanno un aspetto migliore, ma se li si utilizza, i tubi possono essere posati solo contro il muro. Le staffe autoprodotte non sono attraenti, ma danno un po 'più di libertà nell'installazione.

Linee elettriche

Quando si installano reti elettriche, è possibile utilizzare sia tubi lisci che corrugati: l'efficacia della protezione del filo non dipende da essa. In ogni caso, i tubi HDPE sono ottimi per la posa dei cavi grazie all'eccellente flessibilità e alla conduttività elettrica zero.

Le possibilità di utilizzare i tubi per l'installazione elettrica sono piuttosto ampie: se necessario, la posa può essere effettuata in spazi aperti, all'interno di muri o sotto terra (leggi: "Tipi di tubi HDPE per cavi nel terreno - quali sono meglio usare e come impilare"). In quest'ultimo caso, la connessione di alta qualità e stretta dei tubi viene alla ribalta.

Per ottenere un collegamento affidabile dei tubi HDPE, è possibile utilizzare due metodi:

  • Saldatura di singole parti del tubo direttamente o tramite accoppiamenti;
  • Il tubo caldo del tubo (il tubo è riscaldato ed è inserito con forza nella presa, con il risultato che si ottiene un collegamento stretto).

piombatura

È possibile posare il tubo dell'acqua dai tubi HDPE con le proprie mani attraverso vari dispositivi e metodi:

  • Raccordi a compressione;
  • Raccordi per saldatura diffusa;
  • Saldatura di testa;
  • Accoppiamento elettrofusione.

La scelta di un metodo adeguato dipende dai requisiti imposti sul sistema futuro e sull'attrezzatura disponibile.

Raccordi a compressione

Questo metodo di installazione dei tubi PND per acqua è il più comune quando si tratta di tubi di piccolo diametro. I raccordi a compressione possono avere una sezione trasversale di 110 mm, ma possono essere utilizzati al meglio con tubi da 32 mm e di solito un diametro maggiore non si trova nelle camere. Vedi anche: "Metodi per collegare i tubi HDPE e gli accessori necessari per questo."

L'installazione di un tubo di approvvigionamento idrico in tubi di HDPE differisce dall'installazione di tubi di metallo-plastica solo dalla presenza di un anello di gomma invece di uno split, e il processo si presenta così:

  • Innanzitutto, il bordo del tubo viene tagliato in modo da ottenere un angolo di 90 gradi (uno speciale tagliatubi è ottimale per tagliare il tubo);
  • Un dado e guarnizione in gomma sono posti sul tubo;
  • Il tubo è installato nel raccordo e quindi il dado viene avvitato sulla sua filettatura.

Questo metodo di installazione ha un paio di meriti innegabili: in primo luogo, è molto semplice, e in secondo luogo, il risultato è una connessione pieghevole. Quest'ultima caratteristica semplifica enormemente la riparazione del tubo HDPE, che si riduce a tagliare l'area danneggiata e installarne una nuova.

L'unico inconveniente di questa connessione è la dipendenza dalla qualità del sigillo: eventuali difetti in questo elemento porteranno immediatamente al flusso della pipeline.

Raccordi per saldatura a diffusione

Questo metodo di connessione è abbastanza comune, perché è con il suo aiuto che i tubi di polipropilene sono montati. L'installazione manuale dei tubi in HDPE con questo metodo è semplice: per prima cosa è necessario riscaldare l'interno del raccordo e il bordo esterno del tubo utilizzando uno speciale saldatore, quindi unire le parti e attendere un po 'che la connessione si raffreddi e si indurisca.

Una volta che il giunto saldato non sarà smontato in futuro, quindi, una riparazione di alta qualità richiederà un saldatore, senza il quale non ci sarà una tenuta adeguata. Almeno, le tubazioni collegate in questo modo fluiscono molto raramente e questo in parte corregge la situazione.

Una variante di questo metodo è la saldatura per elettrofusione. La differenza è che l'accoppiamento è collegato al saldatore. Questo metodo è in qualche modo più semplice da implementare, ma costa di più.

Saldatura di testa

La saldatura testa a testa viene eseguita secondo il seguente algoritmo:

  • Il centraggio dei tubi viene eseguito per primo;
  • Un riscaldatore elettrico è installato nello spazio tra i tubi;
  • Quando i tubi iniziano a sciogliersi, il riscaldatore si ritrae;
  • Il polietilene si raffredda e la connessione è completa.

Questo metodo di connessione viene sempre utilizzato per l'installazione di tubi HDPE di grande diametro. Ciò è in parte dovuto al fatto che la resistenza della connessione non è abbastanza elevata, quindi non è pratico utilizzarla per tubi con pareti sottili.

conclusione

Questo articolo ha esaminato i metodi più comuni di installazione dei tubi HDPE e le loro caratteristiche. Un lavoro competente con il tubo HDPE e una preparazione tempestiva consentiranno di eseguire tutte le operazioni necessarie, creando di conseguenza una pipeline di alta qualità e affidabile.

Impianto idraulico da tubo HDPE rapidamente e senza tormento

Attualmente, i tubi di plastica stanno sostituendo attivamente i concorrenti da altri materiali nel campo dell'approvvigionamento di gas, dell'approvvigionamento idrico e della rete fognaria. Uno dei prodotti più popolari sul mercato per l'approvvigionamento idrico sono i tubi HDPE.

Cos'è il pipe PND?

HDPE è sinonimo di polietilene a bassa pressione. È stato il polietilene a diventare uno dei primi polimeri utilizzati per la produzione di tubi. I negozi sono solitamente presentati sotto forma di bobine di colore nero, 25 metri o più, di diverso diametro.

Uso di

Il tubo in polietilene ha trovato ampia applicazione in molte aree: approvvigionamento idrico, ingegneria del calore e impianti a gas, fognature e drenaggio, posa di commutazione e come strato protettivo esterno.

Siamo principalmente interessati all'installazione e all'installazione di acqua potabile con l'aiuto di tubi in HDPE. Tubo nero, con strisce longitudinali blu, con un'iscrizione per acqua potabile e il diametro specificato. Una barra blu indica che il tubo è destinato alla fornitura di acqua fredda. Tubi con una striscia gialla - per gas.

Vantaggi del PND dei tubi prima del metallo:

  • Semplicità e facilità di installazione;
  • La durata di servizio di circa 50 anni, che è 2-3 volte più tubi metallici;
  • peso leggero;
  • Bassa conducibilità termica;
  • Capacità di espansione (il tubo non scoppia al freddo);
  • Temperature di esercizio da -20 ° C a + 40 ° C;
  • Basso rumore;
  • Ampia gamma di diametri e lunghezze.

Come scegliere un tubo HDPE

Parametri raccomandati: campate standard di 25 metri, con uno spessore della parete di 2 mm, sono ideali per una media area suburbana. Il diametro deve essere scelto in base alla pressione dell'acqua nel sistema: se l'acqua comune o la fonte d'acqua hanno una buona pressione dal tubo superiore a ¾ "pollici, quindi prendere in sicurezza 25 tubi HDPE. Se la fonte d'acqua è un tubo metallico da ¾ ", occorre prendere un tubo da 20 mm. Il diametro dell'uscita deve essere inferiore al diametro del tubo principale per garantire una buona pressione.

Sebbene la vita utile di un tubo in polietilene sia di circa 50 anni, non sarà superfluo prestare attenzione alla data di produzione, che è indicata segnando i tubi insieme al diametro e allo spessore della parete.

Il diametro esterno del tubo HDPE varia da 10 a 1200 mm, ma i più frequenti sono 20 mm, 25 mm, 32 mm.

Diametro corrispondente

Per raccordi in metallo, e per il collegamento con un tubo di metallo ¾ pollici (diametro interno 20 mm, esterno di circa 25 mm), è adatto un tubo PND da 25 mm. Di conseguenza, i collegamenti filettati del metallo corrisponderanno ai componenti del tubo HDPE.

Tubi e raccordi metallici con un diametro di ½ pollice (diametro interno 15 mm, esterno circa 20 mm) corrispondono al tubo HDPE da 20 mm.

Non dimenticare che è sempre possibile utilizzare adattatori per ridurre e aumentare il diametro dei componenti del sistema idraulico, ma con danni alla pressione nel sistema.

L'installazione dei tubi HDPE fa da solo

Se ami giocare come designer nella tua infanzia, installare un sistema di approvvigionamento idrico con tubi in polietilene è facile. La connessione dei tubi richiede diversi minuti e non richiede l'uso di strumenti.

Possibili opzioni per il collegamento di tubi e valvole al tubo HDPE

Pre-disegnare lo schema di approvvigionamento idrico e il numero di rubinetti necessari. L'installazione e la posa sotto terra sono possibili. Va notato che la nuova pipa appena dispiegata tenta di ruotare, assumendo la stessa forma. Pertanto, una delle opzioni per facilitare l'installazione è quella di fissare il tubo con morsetti elettrici al vecchio sistema di alimentazione idrica o lungo la recinzione. Si raccomanda di prendere una larghezza di almeno 4 mm. Un'altra opzione è quella di schierare e raddrizzare il tubo prima dell'installazione, schiacciandolo con qualcosa di pesante in diversi punti lungo l'intera lunghezza e lasciandolo per un paio di giorni.

Tipi di raccordo per tubi HDPE

Per unire il tubo HDPE al sistema idraulico, vengono utilizzate saldature termiche o connessioni filettate. Tra di loro, i tubi sono uniti da speciali attacchi di bloccaggio, che consentono di sostituire rapidamente la sezione danneggiata del tubo o aumentare la lunghezza.

Per l'unione con un tubo metallico o raccordi con connessioni filettate (rubinetti o rulli), vengono utilizzati elementi di compressione, sul lato opposto dei quali sono realizzati i fili interni o esterni.

Tee a compressione - 2x giunto per tubo e una filettatura per il collegamento di una gru o un attacco di bloccaggio per lo scarico del tubo HDPE. Ci sono opzioni per collegare il tubo di scarico di un diametro più piccolo.

Connessione docking di compressione: serve per estendere, aumentare la lunghezza o passare ad un diametro del tubo più piccolo.

Con la giusta connessione, a causa del design, le macchie sono escluse. Ai giunti di metallo - HDPE raccomandiamo l'uso di fum-tape.

Proviamo a capire come funziona la connessione. La foto in alto mostra il solito giunto, attraverso il quale è possibile allungare il tubo. Dado blu svitato e anello di bloccaggio sinistro. Grazie all'anello di serraggio, il tubo è ben fissato nel giunto. L'anello è realizzato in plastica rigida con tacche affilate che, quando si serra il dado, si incidono leggermente nel tubo dell'HDPE.

A destra del corpo del connettore, è visibile una guaina di sigillatura bianca, traslucida, che a sua volta preme l'anello di gomma per impedire il flusso dell'acqua. Sotto, nella foto, puoi vedere tutte le parti del sistema di connessione semplice.

La prima "soglia" serve per l'anello di gomma e l'accoppiamento, il tubo stesso arriva al centro del giunto di testa.

Ora la cosa più importante è la procedura di connessione. È preferibile tagliare il tubo con un seghetto con un dente sottile, tagliare le sbavature. Successivamente, svitare il dado blu, estrarre tutte le parti e sistemare sistematicamente tutto sul tubo.

L'errore di molte persone è che durante l'installazione non smontano la connessione, ma cercano di svitare leggermente il dado e forzare il tubo PND lì. Dopodiché, il flusso si verifica - il tubo non entra abbastanza in profondità nel connettore.

Fissiamo il connettore il più possibile sul tubo e stringiamo il dado fino a quando non si ferma, a condizione che sia abbastanza forte. Goditi il ​​risultato del lavoro!

Installazione fai-da-te di tubi in HDPE

Se stai costruendo una casa o stai facendo delle riparazioni in una vecchia abitazione, probabilmente dovresti sostituire la necessità di sostituire le tubature in acciaio arrugginito con quelle nuove. Meglio di tutto, i prodotti in plastica o in polietilene a bassa pressione (HDPE) sono adatti come alternativa al metallo. L'installazione di tubi in HDPE con le proprie mani è molto semplice, anche senza conoscenze particolari. Di norma, i produttori applicano le istruzioni di assemblaggio ai loro prodotti.

Oltre alla facilità di installazione, i tubi di HDPE hanno altri vantaggi, che spiegano la loro popolarità sempre crescente:

  • sono resistenti alla maggior parte dei composti chimici;
  • il polietilene non si corrode;
  • quando si congela nell'acqua, non si spezzano;
  • ben tollerato il colpo d'ariete;
  • non marcire e non sono influenzati da funghi e batteri;
  • elastico e quindi adatto per l'uso nelle regioni a rischio sismico;
  • il trasporto e l'installazione di plastica sono meno costosi di 2-3 volte rispetto al trasporto e all'installazione di prodotti in metallo;
  • la durata di servizio supera i 50 anni.

Un esempio di saldatura di tubi HDPE

La mancanza di tubi PND è che possono funzionare a temperature fino a 40 ° C, vale a dire non adatto per l'acqua calda.

Esistono due tipi di tubi:

  1. Flusso libero - per fognature e fognature;
  2. Pressione - per gasdotti e sistemi idrici.

Lo spessore delle pareti dei tubi HDPE varia da 2 a 72 mm e il loro diametro è compreso tra 20 e 1200 mm. Le dimensioni sono selezionate in base al luogo di installazione e alla destinazione. Per fornire acqua alla casa i prodotti più utilizzati con una sezione trasversale di 20 a 30 mm utilizzando raccordi in ottone o plastica di compressione. Alla disposizione della fognatura scegliere tubi PND con un diametro da 90 a 160 mm, fissandoli con giunti con anelli di tenuta.

Per tubi di diverse dimensioni, esistono 3 diversi metodi di connessione:

  1. Saldatura testa a testa - tipo a pezzo unico, eseguita con un apparecchio speciale;
  2. Saldatura elettrofusione;
  3. Con l'uso di raccordi e flange - tipo di installazione diviso.

Le connessioni monoblocco sono più adatte per condotte ad alta pressione. La cucitura ottenuta come risultato della saldatura, diventa ancora più forte del corpo stesso.

Tecnologia di saldatura testa a testa

Schema di saldatura per tubi PND

Saldare tubi con una sezione trasversale superiore a 50 mm e uno spessore della parete superiore a 5 mm. Questo è un metodo piuttosto complicato che richiede un po 'di addestramento da parte dell'operatore e la presenza di una saldatrice. La procedura è la seguente:

  1. I bordi dei tubi sono allineati, tagliati ad angolo retto e accuratamente puliti.
  2. Quindi vengono riscaldati alla temperatura di fusione e rapidamente combinati.
  3. Attendi che la cucitura si raffreddi.

Durante il lavoro è necessario monitorare il tempo di riscaldamento e la pressione sulle superfici unite. La saldatura dovrebbe essere uniforme per tutta la lunghezza, quindi sarà il più durevole possibile.

Non c'è bisogno di provare a saldare due tubi di diversi produttori. Le caratteristiche del polietilene possono variare considerevolmente e la cucitura risultante si separerà dalla pressione dell'acqua.

Saldatura per elettrofusione

Saldatura tubi elettrofusione

Questo metodo di fissaggio consiste nell'uso di elementi sagomati con spirali elettriche incorporate. Spirali riscaldate e fuse in polietilene, saldando saldamente il tubo.

Questo metodo viene utilizzato quando si assemblano sezioni con una sezione trasversale inferiore a 160 mm o quando l'accesso al punto di aggancio è difficile. I diametri dei tubi da saldare non dovrebbero differire di oltre il 10%.

Per effettuare la connessione, i bordi devono essere puliti dallo sporco e livellati. E anche fissare per il tempo di lavoro. Questo aiuterà il posizionatore.

Entrambe le estremità sono inserite nel manicotto e la saldatrice è accesa. La durata e la temperatura del riscaldamento sono generalmente indicate sul codice a barre della parte.

Raccordi per tubi

raccordi

Per tubi di piccole dimensioni, sezione trasversale fino a 110 mm, i giunti rimovibili sono più adatti. Di loro hanno montato impianti idraulici e fognari in appartamenti cittadini.

Avrai bisogno di raccordi di tipo a compressione in ottone o plastica e tappi con guarnizioni flessibili da assemblare.

Allo stesso modo della saldatura, tagliamo i tubi alla lunghezza richiesta e le estremità vengono eseguite rigorosamente perpendicolarmente al corpo.

Svitare il dado del tappo di montaggio di alcuni giri e inserire il tubo in esso fino alla fine. Dovrebbe inserirsi con forza nella guarnizione di gomma. Dopo ciò, è necessario mettere la pinza e l'anello elastico e serrare il dado. Le piccole parti sono avvitate a mano, ma per il montaggio di tubi di diametro maggiore è meglio usare una chiave inglese. Alla fine non dimenticare di controllare la tenuta della connessione.

Portatubo

giogo

La pipeline dal PND si fissa ai morsetti delle pareti. Inoltre, per affidabilità, vengono installati sotto ciascun punto di aggancio. Nelle restanti sezioni, la distanza tra i dispositivi di fissaggio è pari a 10 diametri del tubo. La distanza dalle pareti è 2-4 mm.

Di solito utilizzare morsetti per l'assorbimento del rumore con guarnizione in gomma. Ma al fine di evitare tensioni interne nei tubi durante il funzionamento, alcuni supporti sono installati senza una guarnizione, lasciando la tubazione a giacere liberamente nell'anello di montaggio. Questo gli permetterà di mantenere la mobilità e di servire per molti anni senza troppe cure.

video

Nel seguente video puoi vedere come fissare i tubi HDPE usando i raccordi:

Regole per l'installazione dei tubi HDPE: come assemblare un sistema di alimentazione dell'acqua in polietilene con le proprie mani

Ciao, nostro caro lettore! Se stai costruendo una casa o dotando un sito, avrai sicuramente una domanda: quali tubi utilizzare per la posa di reti idriche e fognarie. Negli ultimi anni, i pratici tubi di plastica sono stati usati sempre più spesso per spremere il metallo e nel nostro articolo parleremo di come installare i tubi HDPE.

Vantaggi e svantaggi dei tubi HDPE

Il polietilene a bassa pressione è un polimero organico di etilene. Denotato da PE o PE. Ha un colore bianco (i prodotti a strato sottile sono trasparenti). Il concetto di "polietilene a bassa pressione" non è correlato alla densità del materiale o alle condizioni operative e descrive le condizioni di produzione.

Tubi PND vernice in nero, grigio, blu o nero con strisce di colore blu. Una barra blu o blu indica che i tubi possono essere utilizzati per le condutture dell'acqua potabile.

Ambito di applicazione del PND - per condutture di acqua fredda, alcuni mezzi aggressivi (ad eccezione dell'acido nitrico diluito), sistemi fognari. I diametri raggiungono i 1600 mm. Molto diffuso per condutture di acqua fredda e fognature.

Sono utilizzati nel cablaggio di cavi e fili di alimentazione, comunicazioni, Internet come coperture (prodotti lisci e corrugazioni).

I vantaggi dell'HDPE come materiale per le tubazioni:

  • durata: le prime tubazioni in plastica dell'HDPE hanno già funzionato per oltre 50 anni;
  • piccolo prezzo;
  • resistenza al gelo - sopportare il congelamento con acqua in inverno e scongelamento in primavera e preservare l'integrità;
  • inerzia chimica - resistente agli alcali e agli acidi anche concentrati; l'acqua nei tubi non ha un odore o sapore sgradevole;
  • resistenza alla corrosione;
  • pareti lisce con bassa adesione impediscono la sedimentazione sulle pareti dei sali;
  • innocuo per gli umani;
  • compatibilità ambientale - produzione innocua, facile smaltimento;
  • forza;
  • flessibilità - si piega facilmente (quando è riscaldato, puoi piegare anche con le mani);
  • elevata tenacità, plasticità e, di conseguenza, resistenza agli shock idraulici, mancanza di fragilità, capacità di recupero dopo la deformazione;
  • manutenzione semplice: la plastica è facile da pulire, non necessita di verniciatura regolare e trattamento anti-corrosione;
  • il peso ridotto facilita il trasporto, la piegatura, l'installazione;
  • facile da installare - nessuna necessità di attrezzature complesse (ad esempio, saldatrici); facile da tagliare; facile da montare in modi diversi.
  • lo svantaggio più "scomodo" è la scarsa resistenza ai raggi UV. PE viene distrutto alla luce e non è applicabile alla striscia aperta nella luce sotto il cielo aperto. Naturalmente, puoi stendere copertine e scatole - ma questo è un costo aggiuntivo e una perdita di tempo; tuttavia, 2-3 stagioni nel giardino del tubo "live"
  • bassa resistenza al calore - I tubi in PE possono essere utilizzati solo per acqua fredda e a temperature fino a un massimo di 60 ° C (a differenza del polipropilene e dei tubi in polietilene reticolato, che possono essere utilizzati per gli impianti di riscaldamento) e, di conseguenza, lunghi tratti sospesi di tubi in PE si incurvano calore;
  • estetica non molto alta - i tubi neri a strisce o neri nei bagni e nelle cucine non sono nei nostri gusti;
  • pressione di esercizio fino a 20 MPa limita l'uso del polietilene nell'industria;
  • i tubi rinforzati hanno meno flessibilità.

Metodi di montaggio

L'installazione di linee di polietilene può essere reso rimovibile e metodo monopezzo. La scelta del metodo dipende dal diametro e dai requisiti di tenuta.

Tubo di saldatura testa a testa

La saldatura testa a testa viene eseguita solo su prodotti con uno spessore della parete di almeno 3 mm, preferibilmente di 5 mm o più. Questo è un modo molto comune, semplice, economico e affidabile per attraccare. Viene utilizzato praticamente su tubi con un diametro di 50 mm e oltre (con diametri inferiori, lo spessore della parete per la saldatura è insufficiente).

Una sorta di saldatura è la saldatura di testa di vari raccordi-adattatori al metallo per il collegamento di stazioni di misurazione o punti di pompaggio dell'acqua.

Connessione permanente

I giunti permanenti vengono utilizzati laddove vengono richieste elevate esigenze di tenuta dei giunti (ad esempio, gasdotti) e su diametri grandi, in cui la connessione attraverso i raccordi non è completamente affidabile. Per il collegamento di grandi diametri questo è l'unico modo possibile.

I tubi in HDPE vengono uniti mediante saldatura di testa a diffusione (e saldatura a diffusione di raccordi) e saldatura mediante giunti a termistore.

La saldatura a fusione elettrica è molto costosa e quando si installa un sistema, ad esempio l'approvvigionamento idrico, il prezzo degli accoppiamenti sarà più costoso del costo del resto del sistema. Su grandi diametri, il costo degli accoppiamenti è generalmente trascendentale, così come il costo di una saldatrice.

Il metodo di saldatura è semplice: i tubi vengono tagliati, puliti, inseriti nel giunto, l'accoppiamento con gli elementi riscaldanti è collegato alla saldatrice e riscaldato, la superficie interna del giunto e la billetta esterna sono saldati insieme. Ma la perfezione è molto costosa e, nonostante la semplicità del metodo, non descriveremo la sua tecnologia in dettaglio.

Collegamento a spina

Il collegamento rimovibile mediante raccordi e giunti amovibili viene utilizzato su diametri fino a 315 mm, preferibilmente su diametri piccoli - fino a 110 mm. Su grandi diametri, a causa dell'elevata plasticità dell'HDPE, il giunto è meno affidabile e può perdere. Esistono due modalità di connessione staccabile: utilizzo di raccordi e giunti. Vantaggi del metodo:

  • installazione semplice e veloce, accessibile anche ai non specialisti;
  • prezzo ragionevole - i giunti e gli accessori non sono troppo costosi;
  • tenuta elevata, sufficiente anche per i gasdotti;
  • può essere utilizzato in luoghi scomodi o per altre difficoltà (ad esempio, è possibile raccogliere la conduttura sott'acqua).

Con raccordi

I raccordi sono compressione, raccordi a pressione (montaggio a pressione), raccordi a pressione.

Il montaggio tramite raccordi a compressione è molto semplice, senza strumenti speciali e offre una connessione pieghevole affidabile. Il raccordo è costituito da una pinza (corpo filettato), anelli di spinta e tenuta, dadi di compressione esterni. L'ugello è fissato saldamente tra l'alloggiamento e il dado di crimpatura, il giunto è sigillato dalla plasticità dell'HDPE e dall'anello di tenuta.

I raccordi a pressare sono costituiti da un manicotto a pressione, un alloggiamento, un'incudine e un anello di tenuta. La connessione è ottenuta in modo permanente, molto affidabile e con elevata tenuta. Questo metodo è utilizzato per gasdotti e sistemi di riscaldamento a pavimento. Usando una piccola pressa manuale, il manicotto della pressa viene piegato e l'estremità del tubo viene premuta sull'anello di tenuta interno dell'alloggiamento.

I raccordi a pressione sono una recente invenzione del marketing. Ti permettono di assemblare rapidamente il sistema senza alcun strumento. Si ottiene un collegamento monoblocco, ma il raccordo gira su un tubo di derivazione - questa connessione non può essere utilizzata per un gasdotto, sistemi chiusi (riscaldamento a pavimento). Sono costosi: compressione più costosa, raccordi a pressare e giunti a spacco.

mufti

Non è necessario un metodo di connessione speciale. I giunti in polietilene sono di diversi tipi:

  • in base alle loro funzioni - collegamento (per un diametro), riduzione (passaggio da diametro a diametro), transitorio - avere da un lato una diramazione con una filettatura metallica per collegare rubinetti, miscelatori, contatori, filtri e collegamenti a condotte di altro materiale;
  • in forma - dritto, angolare, a T, ecc.

Va inoltre menzionato il collegamento delle flange su tubazioni con un diametro di almeno 50 mm. Speciali manicotti filettati sono saldati alle estremità del tubo e le flange sono avvitate. Questa connessione viene utilizzata quando si installano valvole, valvole, contatori.

Qual è il modo migliore

La scelta del metodo di connessione è influenzata da molti fattori. Se parliamo di condutture per la casa, l'appartamento, la sezione, di solito assembliamo prodotti con un diametro fino a 50 mm, tali diametri non si saldano e restano da scegliere giunti e raccordi con proprietà quasi identiche. La scelta è tua.

Facendo l'installazione di tubi HDPE con le proprie mani

L'installazione indipendente di condotte in polietilene a bassa pressione è abbastanza economica anche per un artigiano domestico inesperto. L'uso di raccordi e giunti non richiede attrezzature speciali.

Strumenti e materiali necessari

Per eseguire autonomamente l'installazione è necessario:

  • forbici speciali per il taglio di sbozzi di tubi (è possibile utilizzare la "smerigliatrice");
  • per l'installazione dei raccordi a pressare è necessaria una pressa meccanica manuale per l'aggraffatura (pinze a pressione) vedi foto;
  • perforatore per punzonare passaggi nelle pareti;
  • due chiavi regolabili (durante l'installazione di raccordi a compressione);
  • calibratore;
  • file circolare

Disegno e diagrammi

Prima di installare il sistema di polietilene, è necessario considerare attentamente il luogo di installazione, scegliere i diametri appropriati, determinare la posizione di installazione del collegamento alla stazione di misurazione, i punti di pompaggio dell'acqua. La progettazione e il piano abbozzato consentiranno di ridurre al minimo il consumo di materiali e componenti, una pianificazione dettagliata per ottimizzare i tempi di installazione.

Lo scopo dell'applicazione delle comunicazioni di polietilene a casa è la comunicazione sotterranea e seminterrata, e la scelta del posizionamento ottimale della condotta consentirà di ridurre al minimo il volume dei lavori di sterro.

L'ordine del lavoro

Prima di iniziare il lavoro, è necessaria la preparazione: raccogliere materiali e strumenti; tagliare spazi vuoti; limare una sbavatura; pulire le estremità con un panno - pulire lo sporco, trucioli.

Il montaggio dei giunti mediante raccordi a compressione avviene come segue: un dado a crimpare svitato viene applicato sul pezzo in lavorazione, l'estremità del pezzo viene inserita nel raccordo, il dado viene avvitato fino all'arresto manualmente. Quindi il corpo del raccordo viene serrato con una chiave, la seconda chiave stringe il dado: per grezzi con un diametro di 32 mm per giro, con un diametro di 25 mm - per giro e un quarto.

L'installazione di tubi con giunti a pinza è simile al montaggio mediante raccordi a compressione (a causa della somiglianza del design).

Il montaggio mediante raccordi a pressare viene eseguito nel seguente ordine:

  • il manicotto della pressa viene inserito per primo (all'estremità del tubo);
  • L'anello di tenuta interno dell'alloggiamento è inserito nel tubo;
  • la manica è una pinza a mano;
  • poi con sforzo (fino alla fermata) le presse vengono bloccate. Quindi le penne vengono rilasciate, la stampa viene rimossa. Su una manica si stampano profonde ammaccature di una forma ad anello.

Video di installazione

Tutte le sfumature del lavoro possono essere viste sul nostro video:

Caratteristiche di installazione

Prima dell'uso, qualsiasi sistema deve essere controllato riempiendolo con acqua sotto pressione. Se viene rilevata una perdita dall'accoppiamento o dal raccordo a compressione, è necessario serrarli, sfortunatamente, il raccordo della pressa deve essere sostituito. L'ispezione dell'impianto di riscaldamento a pavimento deve essere eseguita prima di riempire il massetto! Il gruppo di compressione in questo caso non può essere utilizzato.

Errori frequenti e problemi di installazione

La ricompressione dei raccordi a pressare è inaccettabile - è necessario eseguire la compressione con il massimo sforzo.

Consulenza di esperti

Le sbavature possono ostruire il sistema - la loro rimozione è necessaria.

Per i tubi di fissaggio, è meglio utilizzare clip clip acquistate.

Attraverso la parete del tubo deve essere effettuata nella manica. Per le navi che utilizzano tubi di acciaio o metallo di diametro maggiore.

Come posso piegare e piegare il tubo HDPE

Tubi di HDPE di piccolo diametro possono essere anche mani. Quando si posa sotto terra, dove l'estetica non è richiesta, è meglio riscaldare la sezione desiderata con un asciugacapelli, piegarla delicatamente senza alcun mandrino - allo stesso tempo, la curva uscirà con un raggio ampio, ma gli sforzi nella tubazione saranno minimi. Se sono necessarie piegature di piccolo diametro, dopo il riscaldamento, posizionare con cura il pezzo nel mandrino, tirato fuori da qualsiasi materiale disponibile.

Lasciare raffreddare per almeno 15 minuti. È possibile utilizzare una curvatubi, ma poiché il polietilene è un materiale molto plastico, non è particolarmente necessario il suo utilizzo.

Se il materiale è posto in bobine, il tubo dovrebbe essere teso al sole, lasciarlo riscaldare e allungare. O usare l'asciugacapelli dell'edificio.

conclusione

Speriamo, nostro caro lettore, che questo articolo ti aiuti a orientare e mettere in pratica i metodi descritti per l'installazione di tubi in polietilene a bassa pressione, un materiale moderno ed economico per condutture di acqua fredda. Iscriviti alla newsletter del nostro sito e riceverai molte informazioni utili su questioni relative alla costruzione e alla riparazione. Porta i tuoi amici sul nostro sito web, condividi con loro i vantaggi dei nostri articoli e sarà sempre facile per te comunicare con persone che la pensano allo stesso modo.

Saldatura e installazione di tubi in HDPE, condotte polimeriche

I lavori di saldatura e l'installazione di condotte polimeriche vengono eseguiti da OOO Pipes della regione Black Soil di Voronezh. Abbiamo una vasta esperienza nella saldatura di tubi in polietilene e condutture per l'approvvigionamento idrico o fognario, l'installazione di reti di servizi pubblici, la posa in trincee di reti elettriche (in tubi di plastica protettivi in ​​PE).

Attrezzature e accessori specializzati consentono l'installazione e la saldatura di tubi in metallo e polietilene per HDPE, LDPE con diametro fino a Ø800 mm.

Durante la posa di sistemi di irrigazione a goccia, scaviamo e posiamo tubi in polietilene per sistemi di irrigazione in trincee, installiamo tubazioni e saldiamo polietilene usando accoppiamenti ed elettro-accoppiamenti.

Per realizzare una connessione stretta di diverse parti della pipeline, utilizziamo speciali saldature di testa per tubi in polietilene, inoltre effettuiamo il collegamento di tubi nella presa e mediante incollaggio. Usiamo altri metodi di connessione, come giunti a spacco, a pezzo unico e a compressione.

Connessione a flangia L'essenza di ciò è di saldare un'estremità del raccordo con un tubo in PE, e la seconda parte del raccordo è collegata, mediante una connessione filettata, a un tubo di acciaio.

Inoltre, gli specialisti dell'azienda durante la posa della fornitura di acqua potabile o tecnica sono spesso utilizzati raccordi a compressione come un modo per collegare tubi di plastica. E per i sistemi fognari, utilizziamo tubi in polietilene e polipropilene, ma sono collegati tra loro tramite giunzioni a bussola.

Per l'installazione di tubazioni per collegamenti permanenti di tubi in polietilene e relativi elementi di connessione, utilizziamo la saldatura per HDPE / LDPE, nonché parti speciali (raccordi) con elementi riscaldanti incorporati.

Usando la saldatura convenzionale per tubi HDPE e LDPE, colleghiamo le tubazioni in due modi: alla presa e al calcio. Nella campana i tubi sono collegati solo se il loro diametro è da 16 a 90 mm. Per collegare la tubazione con un diametro da Ø32 a Ø1600 mm usiamo la saldatura di testa dei tubi.

Al fine di raggiungere la qualità e la durata di qualsiasi opera tubo sul sua installazione sono effettuate da personale che sono un'esperienza altamente qualificati ed estesa nella nostra azienda, e noi usano attrezzature professionali, il cui utilizzo garantisce la qualità del lavoro svolto.

Usiamo saldatrici dai principali produttori, che consente di automatizzare il processo di saldatura, la saldatura avviene con la registrazione di tutti i parametri di connessione saldati, che rende possibile valutare la qualità del sigillo.

Per la posa di grandi sezioni di tubi in polietilene, gli specialisti dell'azienda utilizzano parti con elementi riscaldanti incorporati. Allo stesso tempo, applicandoli con una lunghezza sufficiente della pipeline, praticamente non influisce sul costo dei lavori di installazione.

Lavorare con pipe PND: i principali metodi di connessione

I materiali polimerici sono ampiamente distribuiti sia nell'industria che nella vita di tutti i giorni. Particolarmente popolare tra i costruttori ha vinto il polietilene a bassa pressione. I tubi realizzati con questo materiale hanno trovato applicazione in molte aree. Nonostante la facilità di installazione, è necessario avere un'idea di come lavorare con i tubi HDPE. Quindi discuteremo i principali tipi di connessione di tali tubi: utilizzando un raccordo, saldatura manuale, ecc., E imparerai anche come piegare (o piegare) il tubo HDPE.

Quali sono i vantaggi dei tubi HDPE?

I tubi in HDPE sono realizzati in polietilene a bassa pressione di alta qualità (leggero e durevole). Cominciò a conquistare il mercato delle valvole per oleodotti nei primi anni '80 e oggi circa il 75% di tutti i prodotti su questo mercato sono fatti di polietilene.

Il materiale ha caratteristiche tecniche eccellenti, che vengono spesso considerate i suoi vantaggi:

  • non ha paura dell'esposizione a quasi nessuna sostanza chimica aggressiva;
  • non è un conduttore elettrico;
  • incredibilmente alto grado di resistenza all'usura - mantiene il suo aspetto per circa 50 anni;
  • assoluta sicurezza ambientale del materiale;
  • il materiale non è affatto soggetto alla distruzione della corrosione;
  • resistenza alle temperature più basse;
  • il materiale non è danneggiato da funghi e muffe;
  • costo accettabile

A causa di tanti vantaggi, PND è ampiamente utilizzato in vari campi (sia nell'industria che nella vita di tutti i giorni). Ad esempio, viene utilizzato per proteggere i cavi elettrici (cavi di alimentazione e di comunicazione). Il materiale viene spesso utilizzato nella realizzazione dell'installazione di condutture idriche / fognarie e nella costruzione di pozzi artesiani.

Vale la pena notare che, nonostante le diverse applicazioni del materiale, è piuttosto semplice assemblarlo - anche una persona senza esperienza rilevante è perfettamente in grado di affrontare questo compito.

Ma i tubi creati sulla base del PND, in nessun caso non possono essere utilizzati negli impianti di riscaldamento e nella fornitura di acqua calda, poiché la temperatura massima che il materiale è in grado di sopportare, mantenendo le sue proprietà e l'aspetto estetico, è di circa 60 gradi. Ad esempio, ad una temperatura di circa +75, comincerà ad ammorbidire a poco a poco.

Metodi per collegare i tubi HDPE

Il fissaggio dei tubi in HDPE viene effettuato con un metodo staccabile e monopezzo. Nel primo caso parliamo dell'uso di elementi di connessione intermedi, nel secondo della saldatura. Tutto in ordine qui sotto.

Metodo di connessione diviso

I più usati come elementi di collegamento per tubi HDPE sono: raccordi e raccordi a compressione. I giunti sono creati per estrusione. Con l'aiuto di questi elementi di collegamento, il fissaggio di singole parti di tubi mono è rapido, facile ed efficace senza l'uso di strumenti e attrezzature specializzate.

Gli indubbi vantaggi degli accoppiamenti possono essere considerati l'affidabilità e la durata degli elementi di fissaggio creati con il loro aiuto e un prezzo relativamente basso.

Per l'assemblaggio di tubi HDPE, vengono utilizzati diversi tipi di giunti:

  • Connection. La più semplice delle specie presentate. Utilizzato per collegare singoli elementi del tubo aventi lo stesso diametro.
  • Compressione. Tali accoppiamenti possono essere filettati, esterni e interni. Sono un eccellente sistema di fissaggio per tubi PND per acqua e gas.
  • Riduzione. Ideale per il collegamento di tubi di vari diametri.

I raccordi a compressione sono un altro tipo di dispositivi di fissaggio filettati utilizzati come dispositivi di fissaggio per tubi HDPE. Una caratteristica distintiva e allo stesso tempo la dignità degli accessori è la possibilità di smantellare gli elementi di fissaggio. E l'installazione può essere eseguita anche a temperature sotto zero.

Attenzione! Nonostante tutti i vantaggi dei collegamenti rimovibili, possono essere utilizzati per collegare tubi HDPE di diametro molto limitato: 2-3,5 cm.

A volte l'installazione di frammenti di tubi può essere eseguita anche senza elementi di connessione. Questa è la cosiddetta connessione socket. In questo caso, vengono utilizzate solo guarnizioni elastiche speciali. Tale connessione non può essere considerata sufficientemente duratura, quindi l'ambito di applicazione dei tubi fissati in questo modo è molto limitato. Il più delle volte vengono utilizzati nei sistemi di fognatura a flusso libero.

Metodo di connessione non staccabile

Utilizzato per l'installazione ermetica di tubi (più di 5 cm di diametro), che saranno azionati ad alta pressione. La particolarità delle articolazioni permanenti è che sono molte volte più forti del materiale fissato. In questo caso - PND più forte.

Esistono due tipi di saldatura: elettrofusione e calcio. Nel primo caso, durante il funzionamento viene utilizzata una frizione in plastica con bobine elettriche. Quando la corrente è collegata a loro, riscaldano l'accoppiamento alla temperatura desiderata e si unisce ai tubi, sigillandoli insieme quando si blocca.

Ma per la saldatura di testa è già necessaria una saldatrice. L'essenza del processo di saldatura è molto semplice. Parti pre-sgrassate e prive di detriti dei tubi vengono riscaldate fino a quando i loro bordi diventano viscosi. Quindi sono fissati sotto pressione. Dopo di ciò, i tubi vengono lasciati solidificare completamente in uno stato fisso.

Come posso piegare / raddrizzare il tubo PND

I tubi in HDPE sono spesso venduti in sezioni diritte, ma a volte sono avvolti nella forma di una baia. Da esso, puoi tagliare una parte, ma come raddrizzarla? In linea di principio, abbastanza semplice. Se l'installazione viene eseguita in estate e la strada è calda, è possibile lasciare il tubo "riscaldato" al sole. Il polietilene non ha paura delle radiazioni ultraviolette, ma sotto la sua influenza si ammorbidisce leggermente. In questo modo puoi abbassare il tubo nella fossa o attaccarlo lungo il muro.

Ma a volte nel processo di installazione c'è un'altra necessità: il tubo deve essere piegato. Certo, non dovresti farlo manualmente. Basta versare acqua bollente sul luogo previsto della curva o riscaldarla con un essiccatoio per edilizia.

Consiglio. Quando si utilizzano dispositivi di riscaldamento per piegare / piegare un tubo di polietilene, prestare particolare attenzione: non tenere il dispositivo troppo vicino al tubo, poiché potrebbe essere irto di surriscaldamento o addirittura di accensione.

Questo conclude la considerazione dei principali metodi di collegamento dei tubi HDPE. Scegliendo quello giusto, non dimenticare di prendere in considerazione le condizioni operative future dei tubi, il loro diametro, la pressione prevista nel sistema, ecc. Buona fortuna!

Installazione di tubi PND a Voronezh

Il prezzo migliore per l'installazione di tubi in HDPE a Voronezh sarà offerto da un impianto idraulico privato, registrato a Yuda. Posano i tubi dall'HDPE in modo rapido ed efficiente per varie reti di ingegneria:

  • l'approvvigionamento idrico
  • fogna
  • riscaldamento
  • elettrico

La posa competente di condotte per vari scopi contribuirà a proteggere le comunicazioni dalla corrosione, dal congelamento e dal deterioramento. E tutto questo a un prezzo d'occasione.

Gli idraulici presentati su Yudu eseguono sia lavori di posa di tubi interni che esterni. Se necessario, il sito può ordinare i servizi di saldatori, specialisti nella posa di tubi in trincee, installazione di sistemi autonomi di riscaldamento e di approvvigionamento idrico. Il prezzo di qualsiasi servizio per la posa di utenze e l'installazione di vari elementi su di essi (metri, valvole di intercettazione) sarà minimo.

Quanto costano i servizi

Il costo dell'installazione di tubi in HDPE per i maestri di Yuda è quasi sempre inferiore al mercato medio di Voronezh. Prezzi dei performer con prezzi indicativi per un particolare tipo di lavoro che troverai nei loro profili. Il costo iniziale può variare a causa di fattori quali:

  • portata e complessità del lavoro
  • metodo di installazione e connessione degli elementi della pipeline
  • il numero di costruzioni e materiali di consumo per il lavoro e il loro prezzo

I Maestri Yuda montano le comunicazioni in modo aperto e chiuso. Quando si lavora in strada, tutte le reti di ingegneria sono nascoste nel terreno, all'interno dei locali - all'interno delle mura o rimangono aperte. Gli elementi del sistema di riscaldamento, di approvvigionamento idrico o fognario sono collegati tramite raccordi o saldature.

Riceverai una consulenza competente gratuita sulla scelta dei materiali, il corretto calcolo del numero richiesto di metri del gasdotto, la sua disposizione razionale. Gli esecutori dell'UDU effettuano la stesura delle comunicazioni su una base "chiavi in ​​mano" in termini strettamente stipulati inizialmente.

È possibile chiamare specialisti che installeranno reti di ingegneria nella vostra casa o appartamento a Voronezh, in qualsiasi giorno della settimana. Yudu lavora tutto il giorno. Il costo di installazione dei tubi HDPE sarà commisurato alle tue capacità.

Installazione fai-da-te di tubi in HDPE

Durante la costruzione di una nuova casa o di un'importante revisione di una vecchia casa, un punto molto importante è la corretta installazione di tutti i sistemi di comunicazione. Il più significativo di questi sistemi è l'approvvigionamento idrico e il drenaggio. La durata e l'affidabilità di questi sistemi dipendono direttamente dalla qualità e dalle caratteristiche tecniche della condotta.

Quale dovrebbe essere la pipeline moderna

Oggi, le tubazioni metalliche pesanti, corrosive e che richiedono tempo sono sempre più sostituite dai tubi, per la produzione di cui si utilizza il materiale moderno: il polietilene a bassa pressione. È causato da numerosi vantaggi di un tubo da PND. Il vantaggio principale può essere chiamato una semplice installazione di tubi HDPE con le proprie mani, senza l'utilizzo di attrezzature speciali, strumenti, che non richiedono competenze e conoscenze speciali.

Tubo montato da tubi HDPE

Ma oltre a questo vantaggio, HDPE e tubi realizzati ne hanno ancora molti vantaggi, il che spiega la loro popolarità in rapida crescita tra residenti estivi, proprietari di appartamenti e cottage, edifici industriali e di altro tipo. Tra loro ci sono:

  • Il PND è completamente non corrosivo e non reagisce con una moltitudine di sostanze chimiche;
  • Questo materiale sintetico non è soggetto a decomposizione, esposizione a funghi, batteri e altri microrganismi;
  • L'elasticità e la resistenza dei tubi in HDPE consentono loro di sopportare shock idraulici sufficientemente forti, espandendo l'acqua congelata in essi senza alcun danno;
  • Grazie alla suddetta elasticità e resistenza, questi tubi percepiscono facilmente tutti i carichi che possono essere ottenuti in una zona sismicamente attiva;
  • Una massa relativamente piccola di prodotti HDPE influisce favorevolmente sul processo di carico, trasporto e scarico dei tubi;
  • Inoltre, HDPE è molto malleabile, pertanto, quando si installano i tubi HDPE, sono necessari due o tre volte meno sforzo e denaro rispetto all'installazione di una tubazione metallica.

A causa di tutte le proprietà sopra di tubi in HDPE, si può concludere: la durabilità dei tubi HDPE è molto più lunga della durata dei tubi metallici e dura per più di 50 anni.

Scopo del PND dei tubi

L'uso dell'HDPE per la produzione di tubi impone alcune restrizioni: questi tubi non possono essere utilizzati per fornire acqua calda, perché a temperature superiori a 40 gradi, il materiale perde le sue proprietà, il che può portare alla distruzione del sistema di approvvigionamento idrico.

Se decidi di aggiornare il tuo sistema idraulico in casa, dovresti dare un'occhiata più da vicino ai tubi in polipropilene. Il nostro articolo descrive in dettaglio il processo tecnologico di saldatura di tali tubi a casa. Anche l'installazione di tubi in polipropilene è notevole per la sua semplicità, e le tubature non sono in alcun modo inferiori ai tubi in HDPE.

Secondo il campo di applicazione, i tubi HDPE sono classificati come pressione e non-pressione. I tubi a pressione sono utilizzati per fornire gas, acqua potabile o industriale a lunga distanza. Servire a flusso libero per lo smaltimento dell'acqua, la sistemazione di scoli temporaleschi e fognari.

Inoltre, a seconda dello scopo del tubo, uno o un altro diametro del tubo, viene utilizzato l'uno o l'altro spessore della parete. Ad esempio, per l'impianto idraulico viene utilizzato un tubo PND, il cui diametro esterno è di 20-30 mm. Sono collegati da un raccordo di compressione in plastica o ottone. E per il sistema fognario, è consigliabile utilizzare tubi con un diametro di 90-160 mm e fissarli utilizzando giunti e anelli di tenuta.

In generale, le dimensioni del diametro esterno del tubo possono essere 20 - 1200 mm e lo spessore delle pareti 2 - 72 mm. Il metodo di installazione dipende dalle dimensioni diametrali del tubo. L'installazione di tubi in HDPE di alta qualità con le proprie mani può avvenire in tre modi principali: saldatura di testa, saldatura per elettrofusione o utilizzando vari raccordi, flange, giunti. Allo stesso tempo, i primi due metodi riguardano un tipo integrale di connessione di tubi HDPE e quest'ultimo può essere smontato e rimontato fino a dieci volte senza gravi danni agli elementi della tubazione. Il vantaggio dei tubi PND a un pezzo è la possibilità di utilizzare per la tubazione sotto pressione, poiché la saldatura aumenta la resistenza dell'intera tubazione.

Saldatura di testa

Per effettuare un'installazione affidabile di tubi in HDPE con le proprie mani, utilizzando la saldatura a contatto, è necessario disporre di attrezzature speciali e avere abilità speciali. In questo modo si uniscono tubi in HDPE con un diametro maggiore di 50 mm e uno spessore della parete di almeno 5 mm.

Fasi di tubi di saldatura testa a testa PND

Per produrre una saldatura di qualità, è necessario quanto segue:

1. Tagliare i tubi in base alle dimensioni richieste perpendicolarmente all'asse del tubo, allineare e lisciare bene la superficie di taglio.

2. Riscaldare i bordi di entrambe le parti con una saldatrice alla temperatura di fusione dell'HDPE e collegarli rapidamente, premendoli con forza.

3. Senza rimuovere il morsetto, attendere il tempo necessario per la precipitazione del materiale.

Per ottenere la saldatura più duratura, si dovrebbe prestare attenzione al tempo e alla temperatura del riscaldamento, alla forza di premere le parti. Se la giuntura risulta non uniforme, non dovresti aspettarti buone proprietà tecniche e meccaniche. Inoltre, non si dovrebbero saldare due tubi prodotti da diverse imprese, poiché il materiale può variare considerevolmente nella composizione chimica.

Saldatura per elettrofusione

Per questo tipo di connessione, viene utilizzato un elemento sagomato, all'interno del quale lavorano gli elettrospirali, che riscaldano e fissano saldamente i dettagli della pipeline. Questo metodo consente di saldare tubi di diverso diametro, ma la differenza di dimensioni non deve essere superiore al 10%. Il diametro esterno massimo ammissibile del tubo HDPE è 160 mm.

Il meccanismo di azione è il seguente:

1. Tagliare e preparare la superficie da saldare come nella saldatura a resistenza.

2. Con l'aiuto del posizionatore, fissare temporaneamente le parti nella posizione corretta.

3. Inserire le parti nel giunto, accendere il dispositivo. Per sostenere il tempo richiesto dopo la cessazione del riscaldamento per formare una buona saldatura.

Il video qui sotto mostra la procedura dettagliata di installazione dei tubi HDPE mediante un processo di elettrofusione.

Per questo metodo di saldatura tutti i parametri (temperatura, tempo di riscaldamento e precipitazioni) dovrebbero essere indicati sui dettagli.

Connessione a spina per tubi HDPE

Questo metodo viene spesso utilizzato per rendere l'installazione di tubi HDPE in appartamenti e case con le proprie mani. A tale scopo vengono generalmente utilizzati tubi con diametro inferiore a 110 mm e elementi di fissaggio: raccordi a compressione in plastica o ottone. Un tappo svasato con una guarnizione flessibile non sarà un dettaglio in più.

L'ordine delle operazioni è il seguente:

1. Preparazione delle estremità del tubo come nella saldatura. L'unica caratteristica: qui è necessario accertarsi attentamente che il taglio sia rigorosamente perpendicolare all'asse del tubo.

2. Svitare il dado del raccordo e inserire saldamente l'estremità del tubo nel raccordo.

3. Quindi, assemblare il raccordo: metterlo sul tubo e inserire la guarnizione in gomma nel raccordo in una presa speciale (dovrebbe adattarsi saldamente con forza), quindi la pinza e l'O-ring con le tacche. Tutto dovrebbe adattarsi perfettamente e adattarsi bene.

4. Stringere il dado.

Queste manipolazioni possono essere eseguite senza uno strumento, manualmente. Ma se l'installazione di tubi di grande diametro (da 160 mm e più), è possibile utilizzare una chiave. Se tutto è fatto correttamente, non puoi preoccuparti della tenuta della connessione. Ma dovresti controllare.

Se stai per posare l'impianto idraulico lungo la sezione, allora potresti aver bisogno di istruzioni per l'installazione del tubo senza scavare una trincea. Attraverso l'uso di questa tecnologia, puoi posare tubi per uso domestico. edifici e prati.

Fascette stringitubo

Per l'installazione di tubi HDPE, è necessario utilizzare elementi per fissare tubi su pareti e altre superfici. Questi articoli sono portatubo o morsetti. Si trovano ogni 10 diametri di tubo e alle giunzioni dei tubi, mantenendo una distanza di 2 o 4 mm dalle pareti.

Il design del morsetto ha una base rigida e guarnizione in gomma. Per alleviare le sollecitazioni interne nel tubo dell'HDPE, derivanti dalla fissazione rigida con una fascetta stringitubo, vengono utilizzate diverse fascette con un buon distacco e senza una guarnizione. A causa di questo trucco, i tubi HDPE resistono a carichi pesanti per tutta la loro durata.