Come scongelare i tubi: modi e mezzi

Con l'inizio del freddo invernale, uno dei problemi urgenti che devono essere affrontati è il congelamento delle reti idriche e fognarie. I proprietari di edifici, sia all'interno che all'esterno della città, potrebbero incontrare questo. La formazione di tappi di ghiaccio nelle tubazioni impedisce il funzionamento stabile delle utenze e può danneggiarle.

Per evitare il congelamento dei sistemi di approvvigionamento idrico e fognario, assicurandone il funzionamento ininterrotto, è necessario adottare misure preventive.

Nel caso in cui il gelo si sia già formato, una via d'uscita - tubi di scongelamento, che possono essere fatti in diversi modi.

L'installazione di tubi secondo GOST impedirà la formazione di inceppamenti di ghiaccio in essi.

Cause del congelamento dei tubi e come prevenirli

La ragione principale della comparsa di ghiaccio nel sistema idraulico è rappresentata da gravi violazioni durante la progettazione o l'installazione di una rete senza calcoli preliminari. Evitare il congelamento delle comunicazioni e assicurarsi che il loro funzionamento ininterrotto consenta l'osservanza immutabile delle regole di SNiP che disciplinano le seguenti condizioni per la posa di condotte nel terreno:

  • la profondità della posa dei tubi non deve essere inferiore alla profondità del congelamento del suolo nell'area di costruzione;
  • in caso di funzionamento irregolare dell'impianto in inverno, l'acqua deve essere completamente rimossa dalla tubazione;
  • bisogna fare attenzione a riscaldare la pipa all'ingresso della casa.

Oltre alle violazioni delle regole di installazione, le acque reflue possono congelarsi dal troppo pieno del foro di scarico o dalle perdite d'acqua dovute a tubature difettose. Un ostacolo al funzionamento della rete di ingegneria sono frequenti blocchi che si verificano quando viene scelto il diametro sbagliato del tubo.

Per evitare la comparsa di ghiaccio nella rete fognaria e l'approvvigionamento idrico in condizioni di congelamento costante del suolo, è possibile utilizzare il sistema di riscaldamento elettrico. Il principio del suo funzionamento è quello di utilizzare uno speciale cavo autoregolante, che viene posato parallelamente al tubo o avvolto attorno ad essi.

Sistema di riscaldamento con cavo autoregolante

Tuttavia, prima di eliminare i motivi per cui si forma il ghiaccio nella condotta, viene effettivamente eseguito lo sbrinamento dei tubi delle fognature e della rete idrica, che può essere eseguito in diversi modi.

Metodi di scongelamento esterni per tubi

La sequenza delle operazioni per rimuovere il ghiaccio dalle sezioni congelate di approvvigionamento idrico o di liquami dipende dalla scelta di una particolare tecnologia e attrezzatura utilizzate. Tuttavia, con qualsiasi metodo di scongelamento delle comunicazioni tecniche sopra menzionate, è necessario eseguire quanto segue:

  1. prima di iniziare i lavori, aprire il rubinetto dell'acqua (nel caso di un blocco nel sistema di approvvigionamento idrico) più vicino all'area congelata;
  2. eseguire tutte le azioni lentamente, spostandosi gradualmente verso le sezioni distanti del gasdotto;
  3. Non surriscaldare i tubi;
  4. quando si rimuove il ghiaccio dalla fogna, dovrebbe essere depressurizzato per ridurre la pressione all'interno della comunicazione.

A seconda del metodo di scongelamento dei tubi, l'impatto sull'area ghiacciata può essere sia all'interno che all'esterno.

Riscaldamento ad aria calda

Scongelare i tubi usando una pistola elettrica

Rimozione del ghiaccio con un getto direzionale di aria calda si riferisce al metodo di esposizione esterna e viene utilizzato per tubazioni in metallo e plastica metallica. Se la sezione congelata delle comunicazioni non è lunga, è possibile utilizzare un asciugacapelli da edificio o una pistola elettrica.

Nel caso in cui il blocco di ghiaccio sia di dimensioni considerevoli, viene utilizzato un dispositivo più potente per scongelare i tubi, come gas termici o pistole elettriche.

Dispositivi per sbrinamento rapido

Sbrinamento portatile a tubi metallici

Uno dei modi per rimuovere il ghiaccio al di fuori del sistema di approvvigionamento idrico consiste nell'utilizzare un apparecchio speciale che agisce sulle aree congelate con una corrente elettrica. Viene utilizzato per ripristinare il funzionamento di condotte in tubi metallici, su cui sono fissati i terminali dell'unità. Il dispositivo per tubi di scongelamento funziona a batteria, il che rende facile spostarsi nella giusta direzione lungo la sezione di scongelamento.

Il suo utilizzo ha i seguenti vantaggi:

  • efficienza;
  • garantire la completa sicurezza del lavoro;
  • la capacità di regolare la potenza dell'unità.

La tecnologia dei tubi interni di sbrinamento.

Altrettanto efficaci sono i metodi di scongelamento dell'acqua e delle acque reflue, tecnologie in cui il tappo di ghiaccio è esposto all'interno delle condutture. L'acqua calda o il vapore che viene fornito sotto pressione possono servire come elemento riscaldante.

Applicazione dell'installazione idrodinamica

Installazione idrodinamica portatile

Le installazioni idrodinamiche sono utilizzate per rimuovere il ghiaccio dall'interno delle tubazioni con l'aiuto di acqua calda, che, a seconda della potenza e delle dimensioni, può essere mobile o montato su un veicolo speciale. Questa apparecchiatura produce acqua calda ad una temperatura fino a 150 ° C e la consegna sotto pressione lungo il tubo. L'unità è alimentata dalla rete elettrica e l'acqua è riscaldata da una caldaia funzionante a gasolio.

Quando si scongelano i tubi utilizzando un'installazione idrodinamica, eseguire le seguenti operazioni:

  • determinare la posizione del blocco di ghiaccio;
  • scollegare l'alimentazione idrica dall'autostrada;
  • smontare la condotta per accedere al luogo di formazione del ghiaccio;
  • fornire deflusso di acqua scongelata e fornita;
  • includere l'installazione, pre-posizionando la manica all'interno della tubazione.

Questo metodo è molto efficiente e può essere utilizzato per scongelare i tubi in polimero. Tuttavia, richiede l'accesso all'acqua corrente e con un'esposizione prolungata può portare a deformazioni plastiche.

Rimozione del ghiaccio con generatore di vapore

Generatore di vapore mobile per tubi di sbrinamento

Un'altra opzione per rimuovere un tappo di ghiaccio dai tubi polimerici è l'esposizione interna usando il vapore, che viene fornito sotto pressione. Per produrlo, viene utilizzato uno speciale generatore di vapore per scongelare i tubi.

Mentre il ghiaccio si scioglie, il tubo attraverso il quale il vapore entra nella pipeline si muove sempre più lontano. Questo metodo è ideale per lo scongelamento di tubature e fognature da tubi di plastica, poiché agisce con parsimonia e non causa deformazioni del materiale. Può essere utilizzato anche per tubi metallici o di plastica.

Quando si scelgono i metodi per lo scongelamento dell'acqua e delle acque reflue, tengono conto della posizione delle comunicazioni, del materiale dei tubi, della profondità della loro posizione e della posizione dell'area ghiacciata. Inoltre, l'importanza della presenza di attrezzature speciali e la lontananza delle utilità.

Dati tutti i fattori e le caratteristiche dei metodi di sbrinamento delle condotte, è possibile scegliere l'opzione più efficace ed economica.

Come sbrinare la pipeline

Ricorda l'espressione comica: "Oh, quanto è gelido a gennaio, quando c'è convenienza nel cortile!" Ma anche se il comfort è in casa, l'inverno può causare molti problemi ai sistemi di comunicazione. Succede che nei tubi di approvvigionamento idrico o acqua delle acque reflue si congela. Ci sono diverse ragioni per il verificarsi di una tale emergenza, ma in ogni caso è necessaria una rianimazione urgente - scongelare i tubi. Se non si interviene per risolvere l'attività vitale di tutta la casa sarà paralizzato.

Perché i tubi si congelano?

Ci sono diversi motivi per il congelamento della pipeline:

  • la profondità del gelo non viene presa in considerazione (i tubi sono troppo vicini alla superficie)
  • mancanza di isolamento o la sua inefficienza
  • non c'è abbastanza pendenza, perché gli scarichi passano lentamente attraverso i tubi
  • comparsa di blocchi, ristagno di acqua e suo congelamento
  • non c'è riscaldamento nella stanza
  • diametro del tubo piccolo (fino a 50 mm)

Talvolta lo scongelamento del gasdotto è necessario a causa dell'oblio o dell'irresponsabilità umana. Se si utilizzano impianti idraulici e fognari solo stagionalmente (ad esempio, nel paese), quindi durante il periodo di inattività è necessario ricordare di scaricare l'acqua dal sistema, proteggendo così i tubi dalla distruzione sotto l'influenza del freddo. Spesso, le situazioni di emergenza si verificano con il sistema di riscaldamento quando è temporaneamente assente e l'acqua si blocca nella conduttura.

Regole per scongelare i tubi

Difficoltà particolari non si presenteranno se il tubo è congelato in un luogo accessibile, può facilmente essere scongelato con un asciugacapelli normale. Ma se il congelamento si è verificato sotto uno strato di terreno del metro, i mezzi improvvisati sono impotenti. Di particolare importanza è il materiale di cui è composta la pipeline: plastica o metallo. Il metodo di scongelamento utilizzato dagli apparecchi dipende direttamente da questo. Ma in ogni caso, quando si esegue questo tipo di lavoro è necessario rispettare alcune regole:

  • non iniziare a scongelare dal centro dell'area congelata
  • il lavoro dovrebbe essere fatto lentamente, spostandosi dall'inizio del sughero fino alla sua fine
  • il rubinetto deve essere aperto per far defluire l'acqua scongelata
  • Prima di scongelare il tubo della fogna, è necessario prima depressurizzare per ridurre le sollecitazioni interne nel tubo.
  • è necessario assicurarsi che il tubo non si surriscaldi durante lo sbrinamento, altrimenti una pressione eccessiva apparirà nel tubo, il che potrebbe causare una rottura
  • se l'approvvigionamento idrico è scongelato, allora dovrebbe essere fatto dal rubinetto al montante, ma quando si lavora con i tubi di fogna - al contrario, dal montante alla presa d'acqua.

Efficaci metodi di scongelamento

Lo sbrinamento dei tubi per il riscaldamento o l'approvvigionamento idrico può avvenire in vari modi: dagli assistenti a quelli più professionali, con l'uso di dispositivi speciali. Ma ci sono due metodi principali di sbrinamento:

  1. impatto esterno sul tubo
  2. sbrinamento interno.

Impatto esterno

È chiaro che il tubo congelato deve essere trattato all'esterno con qualche tipo di dispositivo di riscaldamento. Più spesso, gli artigiani ricorrono all'uso di un asciugacapelli convenzionale o da costruzione (in casi delicati), una fiamma ossidrica e un'altra stufa elettrica.

Uno dei modi popolari per scongelare una pipa, che si trova in un luogo facilmente accessibile, è quello di utilizzare acqua calda. È sufficiente avvolgere una parte del tubo con un tappo di ghiaccio con uno straccio e quindi versare continuamente acqua calda su questo punto.

Prima di scongelare il tubo della fogna, è necessario scavare una fossa, dove viene posata, per determinare la posizione del tappo. Se i tubi sono in metallo, è sufficiente utilizzare una fiamma ossidrica o una torcia per gas, senza dimenticare le misure di sicurezza antincendio. A proposito, questo metodo di scongelamento dei tubi è piuttosto pericoloso, quindi è imperativo posizionare il cartone di amianto sotto il luogo riscaldato e scongelarlo lentamente e con attenzione.

Se il tubo è fatto di metallo-plastica, allora è più difficile riscaldarlo con il metodo dell'influenza esterna, perché il fuoco aperto distruggerà il tubo stesso. Qui solo un riscaldatore elettrico con una temperatura fino a 100 ° C (ad esempio, una piastra di riscaldamento) e un buon livello di isolamento termico in cima aiuterà.

Sbrinamento interno dei tubi

Un metodo più efficace e sicuro per scongelare i tubi è quello di colpire la presa di ghiaccio dall'interno. Questo è il metodo più efficace per tubi in PVC. Il riscaldamento avviene con l'aiuto di corrente o vapore (acqua calda), che vengono alimentati ad alta pressione con dispositivi speciali.

Per risolvere il problema di come scongelare una tubazione fognaria in una casa privata, puoi utilizzare la tua stufa elettrica fatta a mano. È sufficiente fissare l'elemento riscaldante su un pezzo del pannello di forma allungata in modo che la sua piega sporga leggermente dal bordo del pannello. È importante che la larghezza della tavola sia inferiore alla fogna. Collegare i fili isolati all'elemento riscaldante e collegare una guida alla scheda: filo rigido, un pezzo di tubo di plastica o tubo di irrigazione. Che spingerà il riscaldatore dentro lo scarico.

Dal lato del foro di scarico introducono il dispositivo, lo collegano alla rete elettrica e lo spostano in avanti quando la calotta si scioglie.

Un altro modo per scongelare la pipeline è usare l'acqua calda. Per fare questo, è necessario un tubo di plastica di diametro inferiore rispetto al tubo della fogna. Viene spinto attraverso la tubazione fino a quando non si ferma con una presa di ghiaccio, e quindi l'acqua calda viene versata attraverso di essa. All'incrocio dei tubi sostituire un secchio per drenare l'acqua scongelata.

Sbrinatori per tubi

Sbrinamento portatile

Per tubi metallici con area di congelamento fino a 50 m, viene utilizzato un dispositivo portatile per lo sbrinamento rapido. Il suo funzionamento si basa sul fatto che passa una corrente elettrica di 400 A e una tensione di 5 V.

Uso del generatore di vapore

È possibile rimuovere il tappo del ghiaccio dal tubo del polimero utilizzando un generatore di vapore per scongelare i tubi. Il principio del suo funzionamento è semplice: il dispositivo produce vapore, che viene fornito ad alta pressione alla tubazione. Il luogo congelato si scioglie gradualmente, il tubo con il vapore procede ulteriormente finché il tubo non è completamente rimosso.

Come potete vedere, scongelare i tubi è un affare problematico, ma piuttosto risolvibile, la cosa principale è scegliere il metodo giusto e il modo giusto per fare questo tipo di lavoro.

Generatore di vapore - un apparecchio per scongelare il ghiaccio nei tubi

La temperatura negativa rimane ancora il principale nemico delle condutture idriche e fognarie. Se non fosse possibile proteggere il sistema dal ghiaccio, diventa necessario rimuoverlo dalle comunicazioni, in questo caso sarà necessario utilizzare un apparato per scongelare i tubi, ed è quasi impossibile eliminare un'emergenza con altri mezzi.

Come impedire al tubo di congelarsi?

Non importa quanto possa sembrare banale, è necessario rispettare i regolamenti e le regole di costruzione durante l'installazione dei sistemi:

  • Osservare la profondità normalizzata delle comunicazioni di posa, non dovrebbe essere inferiore alla profondità di congelamento del suolo nella vostra zona.
  • I più vulnerabili sono i punti di ingresso dei tubi nella casa o nei pozzi di distribuzione. Tali tratti della condotta devono essere accuratamente isolati e impermeabilizzati.
  • Se ne hai l'opportunità, proteggi i tubi con il metodo attivo, a questo scopo ora producono molti cavi e fili elettrici per il riscaldamento.
  • Se si prevede che i sistemi si fermino a lungo, nel periodo invernale è necessario scaricare l'acqua da essi e mantenerli allo stato secco.

Il mezzo più semplice di scongelamento

Non molto tempo fa, era noto solo un equipaggiamento per tubi di scongelamento: una fiamma ossidrica. Può essere utilizzato per riscaldare solo tubi metallici. Quando lo si utilizza, è necessario prestare la massima attenzione. Ci sono frequenti casi in cui l'uso del fuoco aperto per eliminare gli incidenti ha portato al verificarsi di incendi.

Per riscaldare tubi di plastica, è abbastanza possibile utilizzare un asciugacapelli da costruzione. Crea un flusso di aria calda abbastanza potente, questo dispositivo è particolarmente efficace all'interno, scantinati.

Risultati più potenti possono essere ottenuti applicando pistole termiche. In vendita è facile trovare modifiche alle apparecchiature elettriche e del gas.

Quando si usano le unità a gas, non dimenticare la sicurezza quando si lavora con il fuoco aperto e, naturalmente, non è possibile utilizzarle per lavorare con tubi di plastica, o si rischia di essere bruciati invece di una sezione congelata del gasdotto, che sarà ancora peggio.

Oggi è possibile utilizzare a tale scopo dispositivi moderni più efficienti e più sicuri per i tubi di sbrinamento:

  • Dispositivi che utilizzano la capacità di una corrente elettrica per riscaldare la superficie attraverso cui passa. Questa tecnica è utilizzata per lo sbrinamento esterno.
  • L'efficienza eccellente è dimostrata dai generatori di vapore - impianti che forniscono vapore ad alta pressione all'interno del sistema. Il vapore surriscaldato reagisce rapidamente con qualsiasi accumulo di ghiaccio.

Dispositivo di sbrinamento di emergenza

Il più popolare oggi è l'apparecchio elettrico per lo sbrinamento di emergenza dei tubi "Dragon". Questo dispositivo è riconosciuto dagli esperti come uno dei migliori dispositivi per rimuovere il ghiaccio dai tubi.

Il dispositivo è costituito da un trasformatore step-down con un elevato rapporto di trasformazione, a seconda della modifica, può produrre una corrente fino a 400 A, che consente di riscaldare i tubi nel più breve tempo possibile.

I vantaggi di questa unità:

  • Fornisce un'elevata sicurezza antincendio quando si lavora sulle comunicazioni di sbrinamento.
  • Il dispositivo è dotato di un efficace sistema di protezione contro le scosse elettriche.
  • Il regolatore integrato consente di scegliere la potenza termica ottimale, mentre questa tecnica è in grado di funzionare da una normale rete domestica, per questo è sufficiente ridurre l'amperaggio e ridurre il carico.

L'uso dell'attrezzatura "Dragon"

Se si intende riscaldare tubi di grande diametro con una sezione di notevole lunghezza, si consiglia di avviare diversi dispositivi simili in funzionamento parallelo. Verificare la pressione eccessiva nel sistema di tubazioni, è necessario avviare la circolazione del fluido nel processo di riscaldamento.

Pinze speciali collegate al dispositivo utilizzando un cavo di una certa lunghezza sono installate nei punti estremi dell'area defrozen. Dopodiché, il dispositivo è incluso nella rete e resta solo da aspettare.

Il processo di scongelamento può durare da 3-4 a 40-50 minuti, tutto dipende dal grado di formazione del ghiaccio.

C'è anche un metodo in cui le tubazioni sono avvolte con un cavo scaldante, a seconda della sua capacità, il tempo di processo può essere notevolmente aumentato.

Uso di generatori di vapore

È possibile scongelare i tubi utilizzando un generatore di vapore se vi è accesso all'interno del sistema, in alcuni casi sarà necessario scollegare la tubazione. Il vapore viene fornito dal dispositivo attraverso un tubo speciale, al termine del quale è installato un ugello, aumentando notevolmente l'efficienza del lavoro. Mentre il ghiaccio si scioglie, la manica si muove attraverso il tubo.

L'uso di un potente generatore di vapore aiuta ad eliminare le emergenze associate alla formazione di ghiaccio.

Oltre a tale dispositivo, è possibile utilizzare una macchina per la pulizia idrodinamica con acqua calda. La capacità di tale impianto è leggermente inferiore a quella di un generatore di vapore, ma ciò non lo rende meno efficace.

Uno dei vantaggi della rimozione interna del ghiaccio dai tubi può essere considerato il fatto che questa procedura comporta anche la pulizia delle pareti dei tubi dai depositi. Ciò consente di riportare la sezione trasversale interna del tubo ai valori nominali e migliorare la circolazione nel sistema.

Lo svantaggio che un generatore di vapore ha per i tubi di scongelamento è il costo e le dimensioni. Se l'installazione elettrica può essere acquistata e utilizzata in un ambiente domestico, non funzionerà in questo modo con un generatore di vapore. Questa tecnica è principalmente nelle organizzazioni professionali.

Nonostante il numero significativo di dispositivi efficienti per rimuovere il ghiaccio dai tubi durante il congelamento, è meglio evitare che tali situazioni si verifichino. Pertanto, mantenere la profondità e utilizzare strumenti di qualità per l'isolamento termico dei tubi.

Apparecchio per tubi di sbrinamento: generatore di vapore - un dispositivo per lo sbrinamento rapido di emergenza

In inverno, ogni proprietario di casa può affrontare spiacevoli inconvenienti come il congelamento dell'acqua nelle tubature di scarico e nelle condutture idriche.

Per risolvere il problema sarà d'aiuto un moderno apparecchio per tubi di sbrinamento rapido.

Il dispositivo per uno scongelamento del ghiaccio nei tubi

La formazione di ingorghi ghiacciati nei tubi è un fenomeno estremamente spiacevole. In primo luogo, diventa impossibile utilizzare fognature o approvvigionamento idrico in caso di congelamento. E in secondo luogo, la formazione di ingorghi dal ghiaccio minaccia di danneggiare i tubi. Pertanto, ogni proprietario di casa deve adottare una serie di misure per impedire il congelamento dell'acqua nei tubi.

Misure preventive

Isolamento di tubi, come modo per proteggere dal congelamento

Per evitare problemi durante il funzionamento dei sistemi di ingegneria, durante la loro installazione è necessario soddisfare i requisiti di SNiP.

Ecco le regole di base per l'installazione dei tubi:

  • La profondità di posa dei tubi non deve essere inferiore alla profondità del gelo nella regione di costruzione.
  • Il punto di ingresso del tubo nella casa è il più vulnerabile, quindi occorre prestare attenzione per isolare efficacemente il tubo all'ingresso.
  • In caso di uso irregolare di sistemi ingegneristici (ad esempio al cottage), l'acqua dovrebbe essere completamente rimossa dalle tubazioni per il periodo di inattività in inverno.
  • Se possibile, è possibile utilizzare cavi scaldanti speciali durante la posa dei tubi. Tuttavia, questa soluzione porta ad un serio aumento del costo di installazione e, nonostante la sua efficacia, viene utilizzata raramente.

Metodi di risoluzione dei problemi

Blowtorch per tubi di riscaldamento

In passato, c'era un unico metodo per riscaldare i tubi usando una fiamma ossidrica. Oggi, quando i tubi metallici non sono praticamente utilizzati per la costruzione di condotte, non viene praticamente utilizzato. Davvero, non scalderai la plastica con il fuoco aperto?

Sì, e l'efficienza dell'utilizzo di una fiamma ossidrica non è troppo alta, puoi soffrire tutto il giorno, mentre una piccola area si scalda.

Fortunatamente oggi sono stati creati moderni apparecchi di sbrinamento per tubi che consentono di affrontare il problema di come scongelare i tubi molto più velocemente.

Tutti i metodi di scongelamento dei tubi sono divisi in due gruppi:

  • Sbrinamento per impatto esterno sul tubo (questo gruppo comprende anche il riscaldamento con una fiamma ossidrica);
  • Sbrinamento agendo sul tubo dall'interno.

Moderne tecniche di scongelamento per impatto esterno sul tubo

Apparecchio del drago per tubi di scongelamento

Per eliminare i problemi nelle tubazioni assemblate da tubi in acciaio, viene utilizzato un apparecchio per lo sbrinamento di emergenza di tubi di tipo drago.

Questo dispositivo viene utilizzato per riscaldare i tubi passando una corrente elettrica attraverso una determinata area.

Quali sono i vantaggi dell'utilizzo di questo dispositivo?

  • Durante la creazione del dispositivo, è stato utilizzato un trasformatore, che consente di raggiungere una corrente fino a 400 A (la corrente massima che il dispositivo raggiunge dipende dalla sua modifica), che consente il riscaldamento rapido dei tubi.
  • L'uso del dispositivo non crea pericolo d'incendio.
  • Il dispositivo ha una protezione efficace per garantire la sicurezza elettrica del suo utilizzo.
  • La presenza di un regolatore di potenza consente di utilizzare il dispositivo anche se il cablaggio non sopporta il carico massimo.

Esempio di tubo di sbrinamento di emergenza

Se è necessario scongelare un tubo di grande diametro o se una sezione lunga della tubazione è stata sottoposta a congelamento, si consiglia l'uso contemporaneo di più dispositivi.

La procedura per lavorare con il dispositivo:

  • I cavi sono collegati all'unità.
  • Le pinze del dispositivo sono installate sul tubo alle estremità della sezione da riscaldare.

Le pinze del dispositivo sono progettate per l'installazione su tubi con diametro fino a 60 mm.

Se è necessario utilizzare l'apparecchio per riscaldare tubi di diametro maggiore, è necessario installare le pinze sugli inserti, cioè sul punto di collegamento di varie valvole.

  • Prima di accendere il dispositivo per i tubi di scongelamento, assicurarsi che vi sia una pressione del fluido nel tubo. Questo è necessario in modo che la circolazione inizi immediatamente dopo aver rimosso il tappo di ghiaccio.
  • Il tempo di funzionamento dell'apparecchiatura dipende dal grado di congelamento dei tubi e può raggiungere i 30-40 minuti.

Oltre alla preparazione di cui sopra per l'esposizione esterna, le seguenti apparecchiature sono utilizzate per i tubi di scongelamento:

  • Scaldare gas o pistole elettriche, creando flussi diretti di aria calda che riscaldano le aree ghiacciate.
  • Cavi riscaldanti che vengono avvolti su aree danneggiate o posati lungo la tubazione.

Moderne tecniche di scongelamento, per impatto interno sul tubo

Sbrinare i tubi usando un generatore di vapore

Per scongelare tubi in plastica, i metodi sopra descritti non vengono utilizzati, poiché un forte riscaldamento esterno del tubo può portare alla sua deformazione.

Le seguenti apparecchiature sono utilizzate per eliminare gli inceppamenti di ghiaccio in tubi di plastica:

  • Generatore di vapore speciale per tubi di sbrinamento. Questa unità produce vapore, che viene immesso nella conduttura sotto alta pressione. Quando la calotta si scioglie, il tubo di alimentazione del vapore diventa più profondo. Ciò consente di pulire in modo efficace e rapido la superficie interna della crosta di ghiaccio.
  • Apparecchio per il lavaggio idrodinamico. In questo caso, l'acqua viene immessa nella conduttura sotto pressione.

L'utilizzo di questi metodi consente di pulire contemporaneamente la superficie interna dei tubi da vari depositi e di verificare se vi siano perdite durante il processo.

Pertanto, il moderno apparato per il congelamento dei tubi consente di risolvere il problema rapidamente e facilmente. Tuttavia, dovrebbero essere prese tutte le misure possibili per evitare il verificarsi di inceppamenti di ghiaccio e per isolare le tubazioni. Ciò prolungherà la vita utile dei tubi ed eviterà interruzioni nel lavoro dei sistemi di ingegneria.

Generatore di vapore per tubi di sbrinamento e tubazioni - raccomandazioni e caratteristiche

Riscaldare la tubazione con un generatore di vapore

Sbrinare i tubi con un generatore di vapore è possibile se vi è accesso all'interno del sistema, è spesso necessario imbattersi nella tubazione. Il vapore viene erogato dal dispositivo attraverso un tubo di vapore, al termine del quale è installata una pistola a vapore con ugello. Mentre il ghiaccio si scioglie, la manica si muove attraverso il tubo, contribuendo al riscaldamento rapido ed efficiente dei tubi.

L'uso di un potente generatore di vapore aiuta ad eliminare le emergenze associate alla formazione di ghiaccio, tali modelli sono ampiamente utilizzati in situazioni di emergenza e utilità.

Prezzo del generatore di vapore per sbrinare la tubazione

Il prezzo di un tale generatore di vapore dipende dalla sua capacità, tipo, mobilità, ecc. Per il riscaldamento di un sistema di approvvigionamento idrico o di una tubazione, a seconda del diametro del tubo, possono essere utilizzati generatori di vapore con una capacità da 5 a 300 kg. coppia all'ora Differiscono anche nel tipo di vettore energetico: elettrico, diesel, gas.

Offriamo un'ampia gamma di prodotti di generatori di vapore industriali per lo sbrinamento di una tubazione, un sistema di approvvigionamento idrico, sistemi di riscaldamento delle acque reflue, ecc. Tutti i modelli sono mobili e progettati per funzionare in condizioni difficili a basse temperature. Puoi vedere i prezzi nella sezione Prezzi.

Generatori di vapore elettrici per tubi di riscaldamento

  • Classe di protezione - IP54, per l'uso in ambienti difficili;
  • Alloggiamento isolato per lavorare all'aria aperta a temperature fino a -40 ° C;
  • Riscaldato prima del lavoro o durante il periodo di inattività, in un serbatoio dell'acqua incorporato con riscaldamento;
  • Completamente pronto per l'uso: cavo di alimentazione 15m, tubo del vapore 10 o 20 metri, pistola a vapore con ugello;

Generatori di vapore diesel per condotte di sbrinamento

  • Unità industriali completamente autonome;
  • Contenitore isolato con riscaldamento elettrico;
  • Pressione operativa fino a 5 atm;
  • Montato su un rimorchio ad asse singolo / doppio;
  • Dotato di serbatoi per acqua e carburante, benzina, linea vapore e pistola a vapore;

Inoltre, tali generatori di vapore sono utilizzati nei cantieri per rimuovere la neve e il ghiaccio durante l'inverno, mentre eseguono operazioni di perforazione: pozzi a vapore, condutture di sbrinamento, oleodotti, alloggi e servizi, squadre EMERCOM e altri servizi per risolvere i problemi situazioni di emergenza.

Acquista un generatore di vapore per scongelare i tubi

Per raccogliere e acquistare un generatore di vapore per riscaldare la condotta, puoi contattarci tramite i contatti elencati di seguito. Rispondiamo alla richiesta via e-mail entro 10 minuti.

Sbrinamento dei tubi a Kazan

da 5 000 rubli

Il congelamento dell'approvvigionamento idrico e delle condotte fognarie in inverno è un fenomeno molto comune per la Russia. La formazione di blocchi di ghiaccio nelle condotte diventa un serio ostacolo al normale funzionamento delle comunicazioni di ingegneria, che può persino portare a danni ai tubi e situazioni di emergenza.

I motivi del congelamento delle condotte possono essere molto diversi: profondità di progettazione errata della posa dei tubi, isolamento insufficiente, linea principale obsoleta, fattori artificiali, ecc.

Le misure preventive adottate in tempo utile riducono il rischio di congelamento delle reti di approvvigionamento idrico e fognario. Tuttavia, i casi di formazione di ghiaccio nei gasdotti hanno ancora un posto dove stare. Il fatto è che la maggior parte delle reti di servizi pubblici viene spesso utilizzata per più di dodici anni, il che riduce notevolmente la loro funzionalità e rende tali pipeline particolarmente vulnerabili alle basse temperature. E in tali situazioni c'è solo una via d'uscita efficace: scongelare i tubi.

I modi più popolari per riscaldare i tubi congelati senza danneggiarli.

In inverno, è possibile osservare un fenomeno così spiacevole come il congelamento dei tubi di scarico e dell'acqua negli edifici privati. Sbrinare il tubo di scarico è molto più facile, perché nel processo di scongelamento l'acqua scorrerà nel foro di scarico. Molto più complicato questo processo viene eseguito per il sistema di approvvigionamento idrico all'edificio. Spesso i tubi sono interrati, ed è molto difficile scavare il terreno ghiacciato. In questo articolo vedremo diversi modi per riscaldare i tubi congelati.

Metodi di riscaldamento della condotta congelata

È piuttosto problematico riscaldare i tubi congelati, quindi vale la pena scegliere un metodo adatto per questo, a seconda di dove si trovano. Considerare anche la lunghezza dell'area congelata e il materiale da cui sono realizzati i tubi. Prima di iniziare i lavori di riscaldamento, interrompere l'alimentazione idrica e aprire il rubinetto, che si trova più vicino alla sezione congelata del gasdotto.

Riscaldamento di tubi con acqua calda

Questo metodo è più adatto per quei casi in cui la trincea, dove si trova il tubo, può essere facilmente aperta. Ad esempio, non è sepolto sotto terra, ma si trova in un canale di cemento, a cui si può accedere rapidamente, non è un problema. Inoltre, questa tecnologia è adatta solo per condotte in acciaio. La sezione congelata del tubo viene dapprima avvolta con stracci e quindi annaffiata con acqua bollente. Per un periodo di tempo relativamente breve, puoi riscaldare un luogo ghiacciato.

Quando si riscaldano i tubi con acqua calda, è importante non danneggiarli. Le aree che non richiedono riscaldamento devono essere coperte con materiale isolante, altrimenti il ​​ghiaccio potrebbe formarsi in un altro luogo.

Riscaldato dal fuoco aperto

Questo metodo è utilizzato solo per tubi di acciaio congelati. Quando si lavora è necessario utilizzare una torcia per fiamma o una torcia per gas, in assenza di questi strumenti, è possibile utilizzare un fuoco normale. Consiglio importante: sotto il tubo è necessario mettere un foglio di metallo per riscaldare il riflesso meglio. La parte congelata del gasdotto viene riscaldata dal fuoco aperto e l'acqua risultante si diffonde gradualmente attraverso il sistema. Questo metodo è utilizzato solo con visibilità aperta dei tubi.

Riscaldamento del gasdotto ghiacciato con un asciugacapelli

Costruire un asciugacapelli può far fronte con successo agli ingorghi del ghiaccio. Tuttavia, questo metodo di riscaldamento può essere applicato solo in una situazione in cui la condotta è facilmente accessibile. Ad esempio, nei casi in cui si trova all'interno dell'edificio. Per tubi realizzati con materiali polimerici, questa tecnologia non è adatta, perché l'essiccatore dell'edificio emette una temperatura troppo elevata. Nel peggiore dei casi, la plastica si scioglierà e il sistema di approvvigionamento idrico dovrà essere cambiato.

Il tubo di metallo può essere riscaldato con un asciugacapelli, ma ci vorrà molto tempo. Questo processo può essere accelerato con un manicotto in materiale denso, ad esempio in polietilene. Il manicotto viene installato nell'area desiderata e al suo interno è inserito un asciugacapelli e collegato all'alimentazione. Il manicotto raccoglie l'aria riscaldata, che agisce sulla tubazione, riscaldandola uniformemente su tutta la superficie.

Sbrinare i tubi usando una saldatrice

Questa tecnologia di tubi di riscaldamento è stata inventata da esperti proprietari di case private. Il metodo consiste nel fatto che l'elettricità viene fornita all'area congelata dalla saldatrice. A seconda del grado di congelamento, la corrente può essere regolata verso il basso o verso l'alto. I fili della saldatrice sono collegati alle estremità dell'area congelata e sono avvolti con filo. Quindi l'attrezzatura viene accesa per circa mezzo minuto. Dopo una breve pausa, questo processo viene ripetuto. Se nel processo di tale esposizione il tubo non si riscalda, la corrente dell'apparato è aumentata.

Secondo questo principio, i sistemi industriali operano per scongelare una tubazione. I terminali di questa unità sono collegati alle estremità della sezione da scongelare. Il dispositivo è connesso alla rete e la corrente viene applicata alla pipe. Con l'aiuto di un tale dispositivo, un tubo lungo 25 metri e un diametro di 6 cm viene scongelato in circa 1 ora, quindi, se la struttura ha un diametro maggiore di 6 centimetri, è meglio scongelarlo con parti separate, risulterà più veloce.

Come riscaldare un tubo di plastica

Sopra, abbiamo citato metodi per riscaldare strutture metalliche, ma per quanto riguarda le tubature in plastica? Per fare questo, è possibile utilizzare acqua moderatamente calda (non più di 80 gradi Celsius) o utilizzare un cavo di riscaldamento. Con la tecnologia del riscaldamento con acqua calda tutto dovrebbe essere chiaro, ma la maggior parte dei proprietari di case private non ha nemmeno sentito parlare del cavo di riscaldamento. Per sbrinare una sezione di tubo con un cavo, è necessario avvolgerlo con un foglio di metallo.

Uno speciale cavo scaldante è avvolto sulla pellicola. È necessario fare attenzione, al fine di evitare guasti del cavo, le bobine del sistema dovrebbero essere situate ad una distanza di almeno 9 centimetri l'una dall'altra. I sensori termici sono installati sul cavo scaldante, che spegne il sistema quando viene riscaldato a una determinata temperatura. Il cavo si collega alla fonte di alimentazione e riscalda l'area desiderata.

Attrezzatura per lo sbrinamento di emergenza

Il dispositivo più noto per lo sbrinamento di emergenza dei tubi è il "Drago". Questo dispositivo è riconosciuto dai professionisti come uno dei migliori per rimuovere il ghiaccio nel tubo. Questo dispositivo è un trasformatore step-down con un alto tasso di conversione. A seconda del modello, questo dispositivo può produrre una corrente con una forza fino a 400 Amp, grazie alla quale è possibile riscaldare molto rapidamente il tubo congelato.

I vantaggi di questo sistema includono un elevato livello di sicurezza antincendio quando si esegue lo sbrinamento della tubazione, un efficace sistema di protezione contro le lesioni a persone o animali da parte della corrente elettrica, la presenza di un regolatore incorporato che consente di scegliere il rapporto ottimale di potenza termica. Inoltre, il "Dragon" può funzionare su una classica rete domestica, per questo è necessario ridurre il carico riducendo la forza corrente.

Se si prevede di riscaldare un tubo di grandi dimensioni in un sito di notevole lunghezza, si consiglia di utilizzare più di tali dispositivi contemporaneamente. Prima di utilizzare il sistema, verificare la presenza di sovrapressione nella struttura della tubazione, questo è necessario per avviare la circolazione dell'acqua durante il processo di riscaldamento.

Pinze speciali collegate al dispositivo utilizzando un cavo della lunghezza richiesta vengono installate alle estremità della sezione del tubo congelato, quindi il dispositivo viene acceso e rimane solo in attesa. Il processo di scongelamento della pipeline può richiedere da 3 minuti a 1 ora. Tutto dipende dalla quantità di ghiaccio formatosi.

Utilizzo di generatori di vapore

I tubi di scongelamento che utilizzano un generatore di vapore sono adatti se si può accedere all'interno della struttura e in alcuni casi la tubazione dovrà essere scollegata. Il vapore viene fornito dal dispositivo tramite il manicotto, al termine del quale è installato un ugello, che consente di aumentare significativamente l'efficienza del lavoro. La manica si muove attraverso il tubo mentre il ghiaccio si scioglie.

L'uso di un potente generatore di vapore è ottimale quando è necessario il prima possibile per eliminare la situazione di emergenza associata alla formazione di ghiaccio nella condotta.

Oltre a tale attrezzatura, è possibile utilizzare il dispositivo per la pulizia idrodinamica con acqua calda. Le prestazioni di questa pianta sono leggermente inferiori a quelle di un generatore di vapore, ma questo non lo rende meno efficace.

Uno dei vantaggi della rimozione del ghiaccio nei tubi dall'interno è il fatto che, contemporaneamente al ghiaccio, il sistema viene rimosso dai depositi indesiderati. Ciò consente di portare la sezione trasversale del tubo a un valore normale e migliorare la circolazione del fluido nella struttura.

Il generatore di vapore per tubi di scongelamento presenta un chiaro inconveniente: le sue dimensioni e il suo costo. Se il materiale elettrico può essere acquistato in qualsiasi negozio e utilizzato per esigenze domestiche, il generatore di vapore è un altro caso. Questa tecnica è utilizzata, per la maggior parte, da società professionali.

Come evitare di congelare la pipa?

Sopra, abbiamo preso in considerazione quei casi in cui il gasdotto è già diventato ghiacciato e il suo riscaldamento è necessario. Tuttavia, il verificarsi di questa situazione può essere evitato se si aderiscono alle seguenti istruzioni:
Osservare la profondità richiesta della costruzione della tubazione, dovrebbe essere almeno la profondità di congelamento della terra nella vostra zona.

I luoghi più vulnerabili del sistema sono i punti di ingresso dei tubi nei pozzi di distribuzione e nella casa. Queste aree devono essere accuratamente isolate con materiale isolante e protette dall'umidità.
Se disponi di fondi sufficienti, proteggi il sistema di approvvigionamento idrico con il metodo attivo, per questo sono attualmente in produzione vari film elettrici e cavi di riscaldamento.

Nel caso in cui si presume una costruzione lunga e semplice, nel periodo invernale è necessario scaricare l'acqua da esso e tenerla allo stato secco.

Naturalmente, quando si riscalda il tubo non bisogna dimenticare la sicurezza. Soprattutto quando si tratta di lavorare con il fuoco aperto. In nessun caso questa tecnologia può essere utilizzata per scongelare i tubi di plastica, perché invece di una sezione congelata, si può bruciare, il che è molto peggio.

Nonostante la vasta gamma di apparecchiature efficienti per la rimozione della presa di ghiaccio dai tubi durante il congelamento, è meglio non portare la situazione a tali problemi. Non dimenticare che i risparmi sull'isolamento termico possono portare a seri problemi e l'avaro paga due volte.

Sbrinamento dei tubi interrati: i modi migliori per eliminare gli ingorghi di ghiaccio

All'arrivo del gelo nell'anno, spesso i proprietari delle loro case si trovano ad affrontare il problema del congelamento del gasdotto. Tale fenomeno è associato direttamente alla violazione della sicurezza e delle tattiche di lavoro durante la posa della fornitura d'acqua alla casa. Per evitare tali problemi in fase di installazione è necessario utilizzare le istruzioni. Dal momento che il congelamento dell'acqua nelle tubature è avvenuto, in questo articolo vedremo diversi modi alternativi di come i tubi sono scongelati.

Metodi usati per scongelare una condotta idrica

Esistono diversi tipi di congelamento: a volte il tubo si blocca nel terreno solo in corrispondenza delle giunture e più spesso una spina solida si forma lungo l'intera lunghezza della struttura. Quando il congelamento si è verificato in tubi curvi, la difficoltà di eliminare il problema aumenta, dal momento che è impossibile fare con semplici mezzi improvvisati, ma di più su quello di seguito. Il congelamento all'interno può verificarsi a causa della mancanza di riscaldamento.

Pulizia dei tubi dal ghiaccio nella stanza

È importante! Implementare la distribuzione di tubi dell'acqua con materiali di diametro ottimale. Per i servizi ai consumatori, è consigliabile una dimensione del tubo di almeno 50 mm, quindi la probabilità di congelamento è ridotta di diverse unità.

  1. Prima di tutto, le persone in una casa privata sono abituate ad usare un metodo che influenza il problema esternamente. Per un tale processo sarà utile: un essiccatoio dell'edificio, un dispositivo di riscaldamento o una fiamma ossidrica. Ogni dispositivo dovrebbe essere usato con cautela, ad esempio, è possibile utilizzare una fiamma ossidrica solo per tubi metallici, poiché il tubo di plastica è molto facile da bruciare. L'opzione ideale per riscaldare qualsiasi design è utilizzare un cavo scaldante. Basta solo avvolgerlo attorno al tubo e collegarlo alla rete per un po '. Non dimenticare di lasciare il rubinetto aperto per capire che si è verificato uno sbrinamento.
  2. Come scongelare la pipa internamente. Questo metodo è perfetto per tubature curve e angolate. Per usarlo, viene fornita la presenza di tubi elastici, attraverso i quali verrà fornita la pressione dell'acqua calda. È inserito in un tubo con una sezione congelata e la struttura si disgela gradualmente sotto l'influenza di alta temperatura. Allo stesso modo, puoi sciogliere la fogna.

Il tubo di metallo o di plastica potrebbe congelarsi entrando nell'edificio. Se c'è un problema, puoi riscaldare il muro. Succede che il congelamento della struttura metallica ad una certa distanza dalla casa. Come scongelare un tubo dell'acqua in tali condizioni? Basta collegare la saldatrice ad entrambe le sue estremità.

Se ti sei dotato di un approvvigionamento idrico autonomo, la presenza di riscaldamento e isolamento è l'ideale. Quindi puoi dare la massima garanzia per un rifornimento d'acqua costante anche in caso di forti gelate.

Istruzioni dettagliate per scongelare il ghiaccio nei tubi in due modi

Il ghiaccio in condotte è un problema abbastanza frequente di mancanza di approvvigionamento idrico in inverno da una stazione autonoma. Ma al fine di eliminare una tale seccatura, offriamo due modi efficaci per aiutare a dissolvere il ghiaccio nella struttura.

Utilizzare un dispositivo fatto in casa

Per creare un piccolo riscaldamento elettrico per tubi di scongelamento nella casa usato filo di rame con due conduttori. Lo strato isolante viene rimosso da esso. Davanti a noi ci sono due conduttori isolati in diversi colori: il primo è esposto, e il secondo è piegato lungo il filo esposto nella direzione opposta.

Quindi, prendi il conduttore nudo e esegui cinque giri attorno al cavo. Anche il cavo adiacente è esposto ad una distanza di 3-5 mm, dove l'avvolgimento è terminato, in modo simile, cinque giri sono avvolti. Assicurarsi che i conduttori non siano in contatto tra loro, altrimenti il ​​cortocircuito non può essere evitato.


L'estremità opposta del cavo sarà collegata alla rete, è collegata e ben isolata. Quindi trasciniamo il pezzo nel tubo fino a quando non colpisce il ghiaccio, quindi colleghiamo il dispositivo alla rete e proviamo a riscaldare la glassa nella struttura. A noi risulta, una specie di riscaldamento elettrico usa e getta per un sistema di approvvigionamento idrico.

Usando una fiamma ossidrica per scongelare i tubi

È importante! Utilizzando questo metodo di riscaldamento dei tubi è necessario fare scorta di tempo, poiché la procedura richiede spesso circa due giorni. E in modo che la struttura non si blocchi nuovamente attraverso di essa, si raccomanda di passare regolarmente un getto d'acqua. Per fare questo, puoi lasciare il rubinetto aperto con un sottile getto d'acqua.

Applicazione di filo idrico e acciaio

Se il ghiaccio si forma nella condotta sotto il terreno a una distanza sufficiente dalla casa, è comune usare un livello di acqua e una tazza medica per la pulizia dei clisteri (Esmarkh). Crea un dispositivo per scaldare l'impianto idraulico o la fognatura congelata:

Il principio di scongelamento delle tubature dell'acqua

  • allineare il filo e il tubo dal livello dell'acqua. Quindi colleghiamo queste due parti insieme al nastro. Per rendere il dispositivo più rigido, piega l'estremità del filo di acciaio;
  • installare il tubo idraulico in modo che sporga di 10-12 mm rispetto al filo;
  • l'estremità opposta del tubo è collegata al cerchio di Esmarkh, e l'altra estremità con il filo è posta in un tubo dell'acqua e spinta fino a quando non colpisce il tappo che il ghiaccio si è formato;
  • se si dispone di una pipeline solida e sono collegati da raccordi, è necessario svitarli e valutare quanto è congelata la struttura. Successivamente, eseguire la fornitura di acqua calda nella pipeline, nella parte opposta abbiamo messo un secchio vuoto. Dovrebbe uscire tutta l'acqua che è stata versata per scongelare;
  • potrebbe essere necessario un giorno per riscaldare il tubo di plastica congelato, dal momento che occorrono circa 60 minuti per 1 metro di tubazione.

Attenzione! Per scongelare il tubo di metallo-plastica, i metodi di cui sopra non funzioneranno. Non si applica a loro, il riscaldamento con una fiamma ossidrica o altri dispositivi che conducono corrente. È ideale utilizzare un metodo meccanico di pulizia manuale e un dispositivo di riscaldamento elettrico.

Sbrinamento della pipeline mediante saldatrice

Se i tubi della casa che vanno al sistema fognario sono congelati, è possibile scioglierli con l'aiuto di una buona pressione di acqua calda, che può essere fornita attraverso un tubo di diametro inferiore rispetto alla tubazione stessa. Gli esperti raccomandano un metodo conveniente per scongelare il liquame con sale, più precisamente con una soluzione concentrata a caldo. Con l'avvento dei pori caldi, si raccomanda di affrontare l'area problematica e isolare adeguatamente le acque reflue.

Tubi in polietilene a bassa pressione: sbrinamento in inverno

Potrebbe essere necessario rinnovare l'approvvigionamento idrico a casa con l'installazione del tubo HDPE, si consiglia di utilizzare diverse opzioni di successo e comprovate.

Frantumazione del ghiaccio

Nonostante il fatto che questo metodo di riscaldamento dei tubi sia elementare, è piuttosto costoso. Il principio del suo funzionamento è di fornire la massima pressione dell'acqua in un tubo ghiacciato. L'apparecchiatura ha una potenza sufficientemente elevata e la forza del flusso d'acqua è in grado di tagliare non solo il ghiaccio, ma anche altre superfici più spesse. Pertanto, l'approvvigionamento idrico a casa può essere ripristinato in pochi secondi.

Se sei guidato dai metodi più economici, l'acqua calda sarà l'alleato migliore. Ha salvato l'acquedotto dal congelamento in ogni momento. Per scongelare i tubi nella sala tecnica è possibile utilizzare direttamente il riscaldamento esistente.

Applicazione generatore di vapore

Questo metodo è anche molto efficiente e adatto per tubi di plastica. Per attivare il metodo è necessario:

  • versare una certa quantità di acqua nel contenitore;
  • collegare un armadio di mantenimento del calore alla valvola del fusibile;
  • portare il tubo resistente al calore nel sistema di approvvigionamento idrico al luogo in cui è stato formato il ghiaccio;
  • collegare il dispositivo alla rete e attendere lo scongelamento dei tubi HDPE.

Generatore di vapore per scongelare la pipeline

In inverno, è possibile riscaldare l'oleodotto in modo simile, molto comodo e veloce, che ti consentirà di godere dei servizi di approvvigionamento idrico dopo pochi minuti.

Ci sono anche situazioni non standard quando l'acqua nei tubi PND si congela a causa di metodi errati nella posa dell'acqua. Non di rado, i proprietari di case non hanno una struttura profonda e le forti gelate colpiranno sicuramente il sistema di approvvigionamento idrico. Se si verifica tale processo di scongelamento, iniziare dalla fonte da cui l'acqua entra nella casa. A tal fine è possibile utilizzare una lampada di saldatura o un cavo scaldante.

Quando il pozzo o il sistema di riscaldamento sono congelati, quando non sono stati utilizzati per un lungo periodo, in tali situazioni è meglio rivolgersi a servizi speciali, che aiuteranno a rimuovere correttamente il ghiaccio dalle fonti e pulire il tubo di plastica.

clima

L'inverno è un periodo dell'anno che non porta solo impressioni indimenticabili e gioiose di incontri con il nuovo anno o sci. L'inverno è un test severo, sia per gli esseri viventi, sia per tutti i sistemi di ingegneria creati dall'uomo per migliorare i loro mezzi di sostentamento. I test a bassa temperatura sono direttamente correlati alla fornitura d'acqua. Con il freddo, accade che i tubi dell'acqua si congelino. Pertanto, una conoscenza del tipo di tubi di scongelamento in inverno e non essere lasciati senza acqua in questo momento sarà molto utile.

contenuto:

La necessità di scongelare i tubi

Nel caso in cui non si eseguisse un riscaldamento tempestivo delle tubature dell'acqua, si potrebbe verificare una situazione in cui l'acqua nei tubi si congela. Se presti attenzione in tempo al verificarsi di forza maggiore con l'acqua del rubinetto, allora questo non è un motivo di panico. Ci sono molti modi, tra cui "folk", come scongelare una pipa ad acqua con le proprie mani.

Per motivi insignificanti, le tubature dell'acqua si congelano: la tecnologia di posa dei tubi non è corretta (per questa zona non viene presa in considerazione la profondità di penetrazione del gelo o l'isolamento dei tubi non viene effettuato) e l'assenza di riscaldamento nella stanza. Inoltre, i motivi del congelamento del sistema possono essere i seguenti: quantità molto piccole di acqua vengono trasportate attraverso i tubi, oppure i tubi vengono fatti funzionare a temperature molto basse.

Va tenuto presente che i tubi di scongelamento, posti in luoghi accessibili, non causano particolari difficoltà (ad esempio, devono essere riscaldati solo con un normale essiccatore domestico), ma con i tubi di scongelamento durante l'installazione sotterranea possono sorgere alcune difficoltà. È abbastanza buono se i tubi sono congelati al punto di ingresso, in quanto è possibile riscaldare semplicemente le pareti. Ma spesso il punto di congelamento è a pochi metri dall'edificio.

Il problema dei tubi di scongelamento è risolto con l'aiuto degli strumenti disponibili che sono disponibili in ogni casa: una torcia per fiamma, una stufa elettrica, un essiccatore per edilizia professionale (puoi anche usare un asciugacapelli). Ma prima di considerare le opzioni per lo scongelamento delle tubature dell'acqua, è necessario comprendere alcuni suggerimenti utili.

Il processo di scongelamento è abbastanza semplice se i tubi sono metallici. A tale scopo, prendiamo una saldatrice ordinaria e facciamo il suo collegamento alle diverse estremità del tubo. Questo modo semplice elimina un tale problema entro 3-4 ore. Più lungo è il tubo congelato, più a lungo dura lo sbrinamento. Ma oggi vengono utilizzati nelle reti di approvvigionamento idrico, principalmente tubi in PE, che sono realizzati in polietilene ad alta densità e resistono a pressioni fino a 10 atmosfere.

Non vengono distrutti dal congelamento e non sono soggetti a processi di corrosione. Il polietilene nelle sue proprietà non agisce come un conduttore di corrente elettrica, e questo suggerisce che è impossibile scongelare usando una saldatrice. Anche l'uso di una barra di ferro per rimuovere i tappi di ghiaccio è teso, puoi danneggiare il tubo.

Metodi tradizionali di tubi di scongelamento

Ad oggi, ci sono alcuni metodi di scongelamento, quindi il processo di rimozione del ghiaccio dalla fognatura o dai tubi idraulici non è difficile.

Riscaldamento all'aperto

Lo sbrinamento esterno dei tubi presenta uno svantaggio molto importante: è necessario aprire la trincea in cui viene posato il sistema fognario. Scavando il terreno più ghiacciato (ed è così se il ghiaccio si forma nel tubo), un'occupazione, è chiaro che non è uno dei più piacevoli. Tuttavia, se la dimensione del tappo non è particolarmente grande, allora vale la pena applicare questo metodo.

Dopo aver aperto la trincea, devi guardare il materiale da cui viene ricavato il tubo. C'è una differenza su come scongelare tubi in polietilene o metallo. Nel primo caso, è necessario utilizzare tali riscaldatori elettrici in modo che la temperatura non sia molto elevata, fino a 100-110 gradi. Con tutto questo, ha anche senso coprire l'area scavata addizionale con uno strato di isolamento termico decente nel processo di riscaldamento, in modo che il retro del dispositivo non scaldi la strada e che i tubi si scaldino più velocemente.

Per i tubi metallici, applichiamo il metodo di utilizzare il fuoco aperto attraverso attrezzature come bruciatori a gas, fuochi d'artificio, legna da ardere e qualsiasi fonte di fiamma con un lungo tempo di combustione. Da questi effetti, la plastica può semplicemente sciogliersi.

Riscaldamento interno

Lo sbrinamento dei tubi di fognatura, rispetto ai tubi dell'acqua, presenta alcune sfumature. Da un lato, il grande diametro di tali tubi offre vantaggi significativi per il riscaldamento interno. D'altra parte, questi tubi forniscono una quantità abbastanza grande di ghiaccio accumulato con terreno ghiacciato, e quindi una grande area di contatto, che porterà ad un maggiore trasferimento di calore da entrambi i riscaldatori esterni ed interni.

Prima di scongelare i tubi di plastica dall'interno, è necessario realizzare un dispositivo non molto complicato: fissare un riscaldatore a forma di U a una tavola con bordi arrotondati. Allo stesso tempo, è necessario che la piega sporga oltre il bordo anteriore della piastra, altre parti dell'elemento riscaldante non dovrebbero sporgere oltre, al fine di evitare il contatto con le pareti del tubo del riscaldatore.

Poiché le sue dimensioni e la distanza dal sughero sono note, per scongelare i tubi di plastica, è anche necessario collegare un filo di lunghezza appropriata ai contatti dell'elemento riscaldante e attaccare un piccolo pezzo di tubo di metallo-plastica al pannello, che fungerà da spintore.

Dal lato dei ricevitori del lavandino, tutta la struttura è spinta perché la pendenza del sistema fognario è fatta esattamente in questa direzione, non ci sarà semplicemente posto dove l'acqua drenata scorrerà dall'alto. In questo caso, l'elemento riscaldante viene acceso sulla rete solo dopo che è stato collocato all'interno del tubo, e con ogni movimento quando i tappi vengono fusi, viene disattivato di conseguenza.

Apparecchio per tubi metallici

Il mezzo più efficace per rimuovere il ghiaccio dall'impianto idraulico è un apparecchio industriale per scongelare i tubi. Ma un tale dispositivo è destinato solo per tubi metallici, questo metodo non si applica ai tubi di plastica. Il principio di funzionamento del dispositivo è abbastanza semplice e diretto. I terminali sono collegati ai bordi della sezione richiesta del tubo da scongelare, quindi viene applicata la corrente. Successivamente, il tubo viene riscaldato e inizia a scongelare il luogo congelato.

Quando si utilizza l'apparecchio per lo sbrinamento di tubi metallici, è necessario analizzare i seguenti dati: un tubo lungo fino a 23 metri e un diametro fino a 6 cm viene sbrinato fino a 60 minuti. Con un diametro del tubo più grande, i morsetti devono essere installati su una lunghezza più corta e, soprattutto, nell'area di vari dispositivi di fissaggio e misurazione. Quando i tubi dell'acqua o delle fognature sono scongelati, nel sistema deve essere presente la pressione dell'acqua.

Metodi non convenzionali di tubi di sbrinamento

Oltre ai tradizionali metodi di riscaldamento dei tubi, è possibile offrire tre metodi di sbrinamento per tubi in polietilene, che sono il "know-how" dei nostri artigiani. Indipendentemente da qualche eccentricità, funzionano ancora. Il loro unico inconveniente è che sono adatti solo per condotte con un diametro ridotto.

Acqua calda

Quando si utilizza questo metodo, è necessario tenere conto del fatto che la presa di ghiaccio non permetterà all'acqua calda di entrare se viene versata proprio così. Quindi è necessario trovare un modo per fornire acqua calda all'area congelata. Il tubo può essere scongelato usando un tubo o un tubo con un diametro più piccolo. Ad esempio, se è necessario scongelare un tubo dell'acqua con un diametro di 25 o 30 millimetri e il segmento congelato è diritto, l'uso di tubi di metallo-plastica con un diametro di 16 millimetri sarà più efficace.

Per cominciare, il tubo di metallo-plastica è raddrizzato, e poi lo spingiamo nel tubo ghiacciato fino a toccare il ghiaccio. Dopodiché, la pipa serve acqua calda fino al punto di congelamento. L'acqua scongelata traboccherà lo spazio tra il tubo di metallo-plastica e il tubo dell'acqua. Se la fornitura d'acqua è limitata, è possibile utilizzare l'acqua scongelata nel secondo cerchio, ovvero riscaldarla e inviarla nuovamente al punto di congelamento.

Allo stesso tempo, il tappo di ghiaccio si scioglierà e sarà possibile continuare a scongelare manualmente il tubo e spingere ulteriormente il piccolo tubo di metallo-plastica. Ma se la sezione del tubo, che si è congelata, ha curve e tornanti, in questo caso non sarà possibile utilizzare un tubo rigido di metallo-plastica. Ma puoi prendere un tubo rigido.

Va notato che un normale tubo per l'irrigazione non è adatto a questo, semplicemente si ammorbidisce dall'acqua calda e sarà impossibile spingerlo. In tale situazione, i tubi flessibili per il collegamento di una bombola del gas e di tubi flessibili dell'ossigeno si sono dimostrati efficaci. Questi tubi sono abbastanza resistenti, ma è comunque possibile farli passare da non più di 15 metri. Inoltre, tali tubi sono piuttosto pesanti e dovrebbero essere spinti con grande sforzo nella tubatura.

Esmarkh Mug

E ora vale la pena scoprire come scongelare il tubo, se c'è un accumulo di ghiaccio a decine di metri da casa tua, e l'oleodotto stesso ha svolte e svolte. Tuttavia, c'è un modo economico ed efficiente: per tali scopi avrete bisogno di un set di livello idraulico di costruzione, cerchi di Esmarch (clistere banale) e filo d'acciaio indurito. In un set di questo tipo, il costo è ridotto e molti componenti sono nella famiglia.

Innanzitutto è necessario allineare il filo e il tubo del livello idraulico, quindi avvitare l'estremità del cavo al livello idraulico con un nastro isolante. Al fine di fornire una maggiore durezza alla fine del filo, è necessario fare un ciclo. Il filo stesso non dovrebbe sporgere e l'estremità del tubo idraulico dovrebbe sporgere di fronte al filo di un centimetro. Successivamente, l'altra estremità del livello idraulico deve essere collegata al cerchio Esmarkh, quindi spingere il filo con il tubo nel tubo dell'acqua finché non si arresta.

A causa del fatto che il tubo idraulico ha un diametro piccolo e un peso ridotto, si muove abbastanza facilmente attraverso la tubazione, superando tutte le curve in modo molto semplice. Dopo di che, versare acqua calda, facendo un "clistere" di approvvigionamento idrico congelato. Sotto il tubo dell'acqua per raccogliere l'acqua scongelata, è necessario sostituire il contenitore, poiché viene versata la stessa quantità di acqua calda, la stessa quantità verrà versata a freddo.

Quindi spingere gradualmente il filo con il tubo del livello idraulico mentre il ghiaccio si scioglie. Questo metodo di scongelamento dei tubi è molto lungo, ovvero un'ora può essere scongelata fino a un metro della condotta. Ciò significa che durante le ore di lavoro, 5-7 metri di tubo possono essere sbrinati dal ghiaccio.

Uso corrente

Considerare la seguente situazione, quando si dispone di una fornitura di acqua di plastica congelata con una lunghezza di 50 metri, un diametro di 20 millimetri e una profondità di posa - fino a 80 centimetri. Va notato che una tale profondità per l'installazione di approvvigionamento idrico è insufficiente, quindi, il sistema di approvvigionamento idrico è congelato. Un'altra abilità distintiva è che l'approvvigionamento idrico è sotto la carreggiata. In questo caso, si consiglia di solito ai servizi di pubblica utilità di attendere fino al disgelo, ma c'è ancora un modo in cui puoi farne a meno.

Avrai bisogno delle seguenti attrezzature: un tappo per la presa, un filo di rame a due fili (lo spessore e la lunghezza della sezione sono selezionati in base al diametro e alla lunghezza del sistema di alimentazione dell'acqua congelata), un tubo e un compressore per pompare l'acqua scongelata. Ad esempio, per un tubo con un diametro di 20 millimetri, è possibile prendere un filo di 2,5-3 millimetri e un tubo per carburante per automobili con un diametro di 8 millimetri, oltre a un normale compressore per auto (è possibile utilizzare una pompa come ultima risorsa).

Tieni presente che, utilizzando questo metodo di tubi di scongelamento automatico, devi stare molto attento, perché lavori con l'alta tensione. E ora devi preparare tutto questo per scongelare i tubi. È necessario rimuovere l'isolamento esterno da una piccola sezione del filo, dividerlo in due fili, rimuovere l'isolamento da uno di essi e piegare il filo rimanente nell'isolamento nella direzione opposta lungo l'acquedotto. È necessario assicurarsi che l'isolamento non sia danneggiato.

Quindi, praticamente vicino alla curva del filo, si dovrebbero fare 3-5 giri di filo nudo (il più vicino possibile l'uno all'altro) e tagliare la sua estremità rimanente. Dopo di che, 2-3 millimetri dovrebbero essere ritirati dalle bobine fatte, quindi - scoprire il secondo filo e girarlo attorno al filo nello stesso modo. Non toccare le spire del primo e del secondo filo.

E all'altra estremità del cavo colleghiamo "l'unità" e la spina (un tale dispositivo è comunemente chiamato "bulbulatore"). Se viene posizionato in acqua e collegato alla rete elettrica, quando una corrente passa attraverso l'acqua, si verifica una reazione corrispondente in cui viene prodotta una grande quantità di calore. In questo caso, un dispositivo del genere è ideale, poiché solo l'acqua viene riscaldata e i fili stessi rimangono freddi, cioè i tubi di plastica non vengono accidentalmente eliminati.

Questo dispositivo assemblato deve essere controllato. A tale scopo, si consiglia di inviare un dispositivo alla tanica dell'acqua e collegarlo all'alimentazione. Se senti un leggero ronzio e le bolle escono dai contatti, rispettivamente, l'unità sta funzionando. Ricordiamo ancora una volta: mentre il dispositivo funziona, quindi a contatto con l'acqua, potrebbe verificarsi una scossa elettrica.

Continuiamo a sbrinare ulteriormente la pipa. Il filo deve essere inserito delicatamente nel tubo in modo che non si pieghi. Pertanto, è necessario prendere un filo di sezione più grande. Quando il filo finisce nella presa del ghiaccio, è necessario accendere il "bulbulizzatore" e attendere uno o due minuti. Dopo di che, devi provare a spingere ulteriormente il filo, perché ha iniziato a sciogliere il ghiaccio.

Quando circa un metro di tubo non viene congelato, l'acqua di fusione deve essere spenta con l'aiuto di un compressore, necessario per ridurre il volume di acqua riscaldata e per non congelare l'impianto idraulico nelle aree già non congelate. Se c'è un'attrezzatura speciale, allora è desiderabile saldare un rubinetto sul tubo. Quando l'acqua attraversa il tubo, il filo non viene estratto, ma la valvola è chiusa, quindi il luogo in cui viene eseguita la procedura di sbrinamento non viene allagato.

Come evitare che i tubi si congelino

Hai già capito come affrontare il ghiaccio nei tubi dell'acqua. Ma puoi evitarlo provando. Per non congelare i tubi di plastica, è necessario ricordare:

  1. Il tubo deve essere posato a una profondità che superi il livello di congelamento del suolo nella propria regione. Le tubazioni dell'acqua e delle fognature devono essere posate preferibilmente ad una profondità di almeno 120-140 centimetri.
  2. Non è necessario posare le fognature e le tubature dell'acqua accanto a strutture in cemento armato (travi, supporti, grillages, fondamenta) perché la conduttività termica del calcestruzzo è molto più elevata della conduttività termica del terreno, ovvero aumenta il rischio di congelamento del suolo dalle strutture in cemento armato. In questo caso è necessario produrre l'isolamento dei tubi (ad esempio, per posizionare piastre di polistirene espanso estruso speciale tra strutture in cemento armato e condotte).
  3. Se le finanze lo consentono, è necessario posare un cavo di riscaldamento vicino alla tubazione. La produzione di cavi autoregolanti di riscaldamento, che vengono attivati ​​solo quando necessario, è già stata controllata.
  4. I luoghi in cui le tubazioni attraversano le pareti degli edifici e degli edifici dovrebbero preferibilmente essere isolati con lana minerale, schiuma e lana di vetro per evitare il contatto diretto delle pareti dell'edificio con le pareti del tubo.
  5. Per l'assestamento nella zona dei cottage estivi dell'acquedotto, è preferibile utilizzare tubi con un diametro di almeno 50 millimetri, poiché i tubi di diametro inferiore sono più suscettibili al congelamento.
  6. Quando si effettua una scelta tra una moltitudine di tubi idraulici, è necessario sapere che i tubi in polipropilene possono scoppiare dopo 2-3 sbrinamenti e che i tubi in polietilene tollerano perfettamente i ripetuti processi di scongelamento e congelamento.
  7. Se nel periodo invernale le acque reflue e le condutture dell'acqua vengono utilizzate in modo irregolare, l'opzione migliore sarebbe scaricare completamente il sistema dal sistema.

Così, in inverno, i proprietari di case private si trovano spesso di fronte al fatto che l'acqua nella rete idrica si congela. In questa situazione, la cosa principale è reagire in tempo e prendere le misure necessarie. Per scongelare il tubo dell'acqua, è possibile utilizzare i metodi tradizionali di scongelamento, utilizzando uno speciale apparecchio per scongelare i tubi e utilizzare il riscaldamento interno ed esterno. Inoltre, insieme a questo, ci sono metodi alternativi efficaci testati dagli artigiani nella pratica.