Collegamento corretto della lavatrice alla rete idrica e alle fognature

Per non essere confusi quando si collega la lavatrice, è necessario prima familiarizzare con le istruzioni di installazione. I produttori di solito indicano varie sottigliezze specifiche per un particolare modello. Dopo aver esaminato il manuale per l'installazione e il funzionamento, seguendo le regole di base, è possibile collegare la lavatrice alla rete idrica e alle fognature senza alcun aiuto.

Quando si collega la lavatrice, seguire le istruzioni per l'uso

Scegliere un posto da installare

Installazione e configurazione corrette della lavatrice: garanzia di un funzionamento lungo e ininterrotto dell'apparecchiatura. Abbastanza seriamente, dovresti anche prendere in considerazione la scelta di un posto per una lavatrice. La macchina viene generalmente installata nelle vicinanze delle comunicazioni. Nelle vicinanze dovrebbe essere una fognatura e l'impianto idraulico. Pertanto, i posti migliori per tali apparecchiature sono solitamente considerati:

Il bagno è uno standard. La maggior parte dei consumatori sta tentando di installare tali elettrodomestici lì, spesso posizionando la macchina sotto il lavello con giglio d'acqua montato sulla superficie. Ma piccole aree di stanze nei vecchi edifici spesso non consentono di posizionare degli automi piuttosto dimensionali, quindi a questo scopo usano sia la cucina che i servizi igienici. Ci sono altre opzioni per l'alloggio. In assenza dello spazio richiesto, il complesso di lavaggio viene installato anche nei corridoi, conducendo lì le linee di comunicazione.

È possibile installare una lavatrice ovunque nell'appartamento.

Collegamento della lavatrice alla rete idrica e alle fognature: le fasi principali

Bene, la macchina tanto attesa è stata acquistata, la confezione è stata rimossa, ora abbiamo bisogno di rimuovere parti speciali di spedizione. È inoltre necessario rimuovere gli elementi di fissaggio aggiuntivi che fissano la macchina da scrivere del tamburo. Tutti i fori risultanti dopo aver rimosso i bulloni sono chiusi con le spine fornite nel kit. Dopo tali eventi, puoi procedere direttamente alla connessione.

È importante! È severamente vietato accendere la macchina prima di rimuovere i fermi di trasporto. Ciò potrebbe danneggiare il tamburo e danneggiare tutta l'attrezzatura.

Schema di installazione della lavatrice incorporata nei mobili della cucina

Connettiti alla fogna

Ci sono diverse caratteristiche di collegamento delle lavatrici alla rete idrica e alle fognature. Possono dipendere dal tipo di elettrodomestici simili:

  1. Se la lavatrice non dispone di una valvola di ritegno che consente solo all'acqua di passare in una direzione, il livello del tubo di scarico è indicato nel manuale di istruzioni. Di solito l'ugello non deve essere posizionato sopra i 50 cm.
  2. Per collegare la macchina sarà necessario acquistare un sifone aggiuntivo per le fognature. Quindi il tubo di scarico è collegato al sistema di scarico del lavandino sopra il ginocchio. Questa opzione di connessione elimina la possibilità di perdite.
  3. Allo stesso modo, la connessione viene effettuata, se necessario, al sistema di drenaggio dell'acqua dal bagno. Dove è più conveniente farlo dipende dalla posizione della lavatrice e dal luogo di comunicazione.
  4. Il modo più semplice per sistemare lo scarico nella fogna è quello di fissare il tubo di scarico sul bordo del lavandino o del bagno. Ma una tale connessione non è assolutamente affidabile.
  5. Per qualsiasi tipo di disposizione di scarico, il tubo di scarico è montato sulla parete posteriore, ad un'altezza di circa 80 cm e deve funzionare senza piegature e torsioni.

Diversi metodi di drenaggio alla fogna

L'acqua di scarico può essere effettuata direttamente nella fogna. Se il suo spessore è pari o superiore a 5 cm, è possibile installarlo direttamente su di esso. Per una migliore connessione con una guarnizione in gomma. Ma questo metodo può essere utilizzato come misura temporanea, dal momento che l'acqua di scarico in determinate condizioni può tornare indietro e un odore sgradevole apparirà nella macchina.

È importante! Quando si collega la lavatrice alla rete idrica e alle fognature, è necessario prestare attenzione alla resistenza del fissaggio del tubo. In assenza di una fissazione affidabile, tutte le connessioni possono perdere tenuta, causando perdite.

Prima di accendere la macchina, assicurarsi che gli elementi di fissaggio per la spedizione siano stati rimossi.

Collegamento dell'acqua

Il collegamento della macchina all'acqua viene effettuato con l'ausilio di tubi speciali con un diametro di circa 1,9 cm, che viene collegato ad un'estremità all'apparecchiatura di lavaggio e l'altro a un impianto idraulico. Nel punto di collegamento deve esserci una valvola di intercettazione in modo che in qualsiasi momento vi sia la possibilità di interrompere il flusso dell'acqua. A seconda del materiale di cui è costituito il tubo, in quale luogo è pianificata la connessione, il telaio viene prodotto in modi diversi.

Sifone in plastica per fognatura con un tubo per collegare lo scarico di una lavatrice

Tubo dell'acqua in metallo

Per collegare la lavatrice nella tubatura dell'acqua deve prima essere inserita la valvola. Se la comunicazione è fatta di elementi metallici, per questo scopo utilizzare un manicotto a crimpare speciale. Questa parte, composta da due parti, viene messa sulla tubazione e serrare saldamente i bulloni. Il foro richiesto viene trapanato direttamente attraverso il giunto e un rubinetto viene avvitato sull'uscita filettata.

Articolo correlato:

Come installare una pompa per aumentare la pressione dell'acqua nell'appartamento. Classificazione delle pompe per aumentare la pressione nella fornitura di acqua dell'appartamento, la loro scelta e le caratteristiche di auto-installazione.

Tubature metalliche

Se l'acqua fredda viene fornita ai locali utilizzando tubi di metallo-plastica, è necessario un tee speciale per collegare la lavatrice. In un altro modo si chiama anche fitting. Nel posto giusto viene tagliato un pezzo di tubo, un tee viene inserito nell'apertura e accuratamente sigillato con guarnizioni di gomma. Quindi collegare la gru.

Connessione al mixer

Se hai bisogno di una connessione temporanea di elettrodomestici all'acqua, puoi collegarla al mixer. Per questi scopi, usa anche il tee. Allo stesso modo, è possibile collegare insieme portando l'acqua nel serbatoio di scarico.

Quando si installa la lavatrice, è importante impostarla orizzontalmente.

Connessione senza impianto idraulico

Ci sono casi in cui non c'è acqua corrente nella stanza, ma in realtà non voglio rinunciare alla macchina automatica. Ad esempio, nel cottage estivo, dove dalle comunicazioni solo un pozzo o una normale sedia a dondolo. In tale situazione, è anche possibile garantire il funzionamento delle macchine. Ciò richiederà un tubo flessibile e un grande serbatoio d'acqua, che deve essere installato sopra l'attrezzatura di lavaggio. Con questa disposizione dell'acqua si crea la necessaria pressione necessaria per il funzionamento della pompa integrata.

È inoltre possibile acquistare una stazione di pompaggio, che fornirà acqua se necessario. Ma questo metodo richiederà costi aggiuntivi piuttosto seri.

Schema correttamente installato scarico lavatrice

Collegamento elettrico

Senza elettricità, nessuna attrezzatura funzionerà, nessuna eccezione e gli assistenti per il lavaggio. Per il funzionamento della macchina sarà necessaria una presa a tre fili e un filo per la messa a terra. Se è necessario utilizzare una prolunga, è necessario scegliere solo quelli con elementi di messa a terra. La migliore soluzione per il collegamento della macchina è considerata una presa collegata a un interruttore elettrico separato.

È importante! È severamente vietato dotare la messa a terra di acqua, gas e altri tubi, nonché di radiatori. Una tale connessione può essere mortale!

Il collegamento di una lavatrice con messa a terra elimina le scosse elettriche quando si rimuovono i vestiti bagnati

Controllo sanitario

Dopo aver collegato la lavatrice alla rete idrica e alle fognature, è necessario controllarne il funzionamento. Prima di tutto, rivedere tutte le connessioni disponibili, quindi eseguire una corsa di prova. L'installazione corretta garantisce il 100% di soddisfazione dei seguenti punti:

  • il serbatoio interno viene rapidamente riempito al livello richiesto;
  • non ci sono perdite nei punti di collegamento con il sistema di alimentazione dell'acqua e lo scarico;
  • dopo la fine di un set di acqua circa dopo 5 minuti, inizia il suo riscaldamento;
  • la rotazione del tamburo deve essere uniforme;
  • nessun rumore estraneo durante il funzionamento;
  • l'acqua defluisce rapidamente, senza indugio.

È importante verificare l'affidabilità di tutte le connessioni durante l'installazione della lavatrice per evitare perdite.

Vale la pena testare il funzionamento delle apparecchiature in tutte le modalità possibili. Ciò consentirà nelle fasi iniziali di eliminare i problemi che si presentano e di evitare gravi danni in futuro. Se, tuttavia, i malfunzionamenti nel lavoro sono ancora delineati: non si sono verificate perdite o scariche puntuali, allora dovrai ricominciare tutto da capo. La macchina deve essere scollegata dalla rete, scaricare l'acqua e ricontrollare la correttezza e la completezza della connessione di tutti i giunti e dei punti di ancoraggio.

Come potete vedere, collegare la lavatrice alla rete idrica e alle fognature non è difficile. Tutti gli elementi di connessione utilizzati sono abbastanza disponibili in qualsiasi negozio di articoli sanitari e non richiedono grandi spese. Osservando tutte le regole e le sottigliezze elencate, oltre a studiare attentamente le istruzioni allegate, è possibile senza alcun problema e chiamare i professionisti a farlo da soli.

Collegamento della lavatrice alla fogna

Nel processo di installazione e collegamento di una lavatrice, sorge il problema di come organizzare correttamente lo scarico delle acque reflue. Il modo più corretto è quello di collegare il tubo di scarico direttamente al ramo della fogna, ma è anche il più laborioso. Descriviamo come organizzare lo scarico in dettaglio e iniziare con il lavoro preparatorio.

Prepariamo strumenti e accessori

Qualsiasi lavoro serio richiede un'attenta preparazione, il collegamento della lavatrice alla fogna non fa eccezione. Se è necessario installare una vecchia auto dopo lo spostamento, organizzare il drenaggio dell'acqua, potrebbero essere necessari alcuni strumenti e componenti e, quando si installa una nuova macchina, alcuni componenti sono già nell'app con una macchina.

Ma è necessario iniziare l'allenamento con la determinazione del sito di installazione. Ci sono tre opzioni:

  1. Nel bagno, che è molto conveniente, dal momento che qualsiasi rubinetto, compreso lo scarico, è quasi a portata di mano.
  2. In cucina vicino al lavandino.
  3. Nel corridoio

Dopo aver determinato il luogo, preparare gli strumenti in modo da non cercarli organizzando un tocco. Potrebbe richiedere:

  • vari cacciaviti;
  • chiavi;
  • tagliatubi, se necessario, da tagliare nel tubo di scarico;
  • saldatura per tubi metallici;
  • sifone normale o valvola di non ritorno;
  • maglietta in plastica;
  • sigillante siliconico;
  • gomma da sigillare;
  • tubo di scarico corrugato della lunghezza desiderata se la fabbrica è troppo corta.

Nota! Si sconsiglia di ancorare i tubi, poiché i collegamenti aggiuntivi comportano ulteriori rischi di perdite d'acqua. La lunghezza ottimale del tubo non supera i 3 metri, perché più lungo è il tubo, maggiore è il carico sulla pompa, lo scarico deve essere più vicino.

Un altro passo nella preparazione della lavatrice per il collegamento è lo smontaggio dei bulloni di spedizione. Quando la macchina è completamente preparata per connettersi alle comunicazioni, è possibile procedere al lavoro principale.

Modi per connettersi alla fogna

Prima di organizzare il rubinetto e collegare la lavatrice al sifone, è necessario installare il sifone sul lavello. Se il sifone non ha una presa separata per gli elettrodomestici, allora dovrà anche collegare un tee di plastica ad esso. Con una tale connessione, un odore sgradevole proveniente dal sistema fognario può cadere nel tamburo, dove dopo il ciclo di lavaggio il bucato giace.

Pertanto è necessario organizzare una "barriera d'aria" nel sifone. A tale scopo, nel sifone è presente un ramo speciale, al quale è collegato il tubo corrugato. È curvata in modo tale che l'acqua ristagna nella sua curva, creando un tappo affidabile che non lascia l'odore dalla fogna nel serbatoio della macchina. Allo stesso tempo, tale tappo non impedisce lo scarico di acque reflue dalla lavatrice allo scarico e viene aggiornato con ogni scarico di acqua nel sistema fognario.

Invece di un semplice sifone, è possibile utilizzare un sifone con una valvola di ritegno, che impedisce non solo l'ingresso di odori nella macchina, ma anche l'acqua di scarico, nel qual caso è possibile organizzare uno scarico in modo più efficiente. Quando un sifone è ostruito, può verificarsi una situazione in cui l'acqua di scarico lo riempie e fluisce per gravità nella macchina. Per evitare che ciò accada, una valvola viene inserita nel sifone.

Dopo aver installato il sifone, è necessario collegare il tubo al ramo del sifone. Falla semplice, basta stringere il morsetto.

In alcuni casi, il tubo di scarico della lavatrice è collegato non attraverso un sifone, ma in un ramo di un tubo di scarico. In questo caso è richiesto un anello adattatore di tenuta. Tale adattatore ti permetterà di inserire il tubo nell'ampia apertura del tubo. Questo metodo è più laborioso del precedente. Tuttavia, è ragionevole utilizzarlo nel caso in cui la lavatrice sia posizionata ad una distanza superiore a 2 m dal sifone del lavello.

La foto mostra la connessione direttamente senza l'uso di un tubo sifone adattatore (a sinistra) e con il suo uso (a destra). Tale adattatore, consente di creare un blocco d'aria che impedisce agli odori di entrare nel sistema fognario.

Quando si organizza lo scarico delle acque reflue dalla macchina attraverso un sifone o direttamente, è necessario considerare la distanza dal pavimento al punto di scarico. Il punto in cui sarà posizionata la parte terminale del tubo flessibile deve trovarsi ad un'altezza di almeno 50 cm dal pavimento. L'altezza massima dal pavimento a cui il tubo di scarico può salire non più di 100 cm Queste cifre dipendono dalla capacità della pompa di scarico.

Collegare il tubo di scarico di una lavatrice attraverso un sifone o direttamente al sistema fognario è considerato il modo più affidabile per organizzare uno scarico. Il rischio di perdite d'acqua è ridotto al minimo se il tubo viene toccato accidentalmente. Inoltre, da un punto di vista estetico, questa è anche l'opzione migliore, dato che il tubo è solitamente nascosto dietro la macchina stessa o il set da cucina.

Altri modi per drenare le acque reflue

Le opzioni più semplici sono organizzare lo scarico dell'acqua dalla lavatrice, è quello di gettare il tubo di scarico attraverso il lavandino, il bagno o il gabinetto. Per fare questo, è necessario un gancio di plastica che trattiene il tubo sul lavandino o sulla vasca da bagno.

Un modo simile per organizzare lo scarico - il più inaffidabile. E ha una serie di svantaggi:

  • la pressione dell'acqua può strappare il tubo dal lato del bagno e tutta l'acqua arriverà sul pavimento. Inoltre, gli animali domestici e i bambini piccoli possono anche rompere il tubo.
  • dopo ogni lavaggio è necessario pulire a fondo il bagno, il lavandino o il wc.
  • Questo modo di drenare non è estetico, soprattutto per quanto riguarda il lavandino, perché per scaricare l'acqua usata nel lavandino dopo aver lavato calze e biancheria intima, e quindi per lavare i piatti in questo lavello è per lo meno non igienico.

È importante! Se si decide ancora di utilizzare questo metodo per scaricare l'acqua dalla macchina, ricordare che la lunghezza del tubo di scarico non deve superare i 4 metri, poiché una maggiore quantità di acque reflue può rimanere nel tubo stesso e ristagnare, emettendo un odore sgradevole.

Pertanto, è possibile collegare la lavatrice alla rete fognaria in modo indipendente, se lo si desidera, con strumenti e tempo. E non dovresti risparmiare sui componenti, perché una connessione affidabile e competente è garanzia di un funzionamento senza problemi e ininterrotto della lavatrice.

Come collegare la lavatrice alla rete idrica e alle fognature in modo indipendente e senza errori

Persino i più famigerati scettici hanno finalmente capito che con una lavatrice automatica, la vita nella vita diventa molto più confortevole. Non necessariamente lungo e noioso da preparare per il "grande lavaggio" - è abbastanza possibile gettare le cose nella macchina mentre vengono contaminate, e lei rapidamente e delicatamente lava e le asciuga.

Quindi sempre più persone acquistano questo tipo di elettrodomestici. Tuttavia, dopo l'acquisto di una domanda sorge - come collegare la lavatrice correttamente, nonché con il minimo sforzo e la finanza. È facile farlo da soli - leggi come.

Dove mettere la lavatrice

Anche prima che la macchina nella scatola di cartone arrivi a casa dal negozio, sarà necessario scegliere un posto adatto per essa. Dopo tutto, la differenza tra le macchine automatiche rispetto a quelle utilizzate in precedenza è che si tratta di dispositivi fissi. Se necessario, una macchina del genere non può essere spostata dal corridoio alla cucina o al bagno - collegata alla rete idrica e alle fognature, ha un posto permanente dove vivere.

Molte persone tradizionalmente assegnano un posto in bagno a una lavatrice. Questo è comprensibile - dopo tutto, ci sono tubi con acqua, ed è anche facile dotare lo scarico. Tuttavia, a volte non c'è abbastanza spazio nel bagno, e quindi dobbiamo decidere come collegare la lavatrice in cucina. Se non c'è un posto adatto lì, e il corridoio ha una dimensione impressionante, puoi provare un'opzione non standard - per attrezzare un posto per lavare nel corridoio. Chiudendo le pareti con un armadietto pulito, puoi trasformare una lavatrice in un originale e bellissimo mobile.

La lavatrice è arrivata, iniziamo a disimballare e preparare l'installazione

Così l'assistente della lavanderia fu finalmente comprata, l'ordine fu consegnato ei portatori portarono la scatola nell'appartamento. Bene, ora dobbiamo prima rimuovere questa scatola. Ora rimuoviamo gli elementi di fissaggio che fissano gli elementi della macchina durante il suo trasporto, proteggendo le parti rotanti da danni accidentali. Gli elementi di fissaggio sono barre, staffe e bulloni.

Le graffette si trovano sul retro e non sono solo progettate per fissare il cavo elettrico e il tubo, ma anche per fornire la necessaria rigidità per il trasporto. Le barre sono posizionate tra il corpo del dispositivo e il serbatoio e possono essere facilmente rimosse se la macchina è inclinata leggermente in avanti. I bulloni sono nella parte anteriore, tenendo il tamburo. Dopo la rimozione, tutte queste parti devono essere imballate e conservate, saranno necessarie quando si contatta il servizio.

Tenere presente che, dopo aver svitato i bulloni di trasporto, il serbatoio della lavatrice si bloccherà sulle molle. Non aver paura - questo è normale. Prima di collegare il dispositivo, non dimenticare di inserire i tappi di plastica forniti nel foro nei fori in cui si trovavano in precedenza questi bulloni.

Importante: prima di rimuovere tutti i dispositivi di fissaggio per la spedizione, non accendere mai la macchina, poiché potrebbe danneggiarsi eccessivamente.

Abbassa l'acqua

Nel decidere se collegare una lavatrice ad un sistema di approvvigionamento idrico, tenere presente che ci sono diverse opzioni per questo, per cui ci sono due cose in comune: la pressione dell'acqua nei tubi deve essere sufficiente (di solito almeno una atmosfera), e questa acqua deve essere pulita. La bassa pressione può essere aumentata posizionando una pompa step-up davanti alla lavatrice e uno schermo filtrante è installato per pulire l'acqua.

Ora puoi considerare le opzioni per sommare l'acqua alla nostra macchina da scrivere.

Inserto con accoppiamento a crimpare

Prendendo un tubo flessibile con un diametro di tre quarti di pollice, lo colleghiamo da un lato alla lavatrice, e dall'altro - a una valvola separata, che dovrà essere tagliata nel tubo dell'acqua usando un giunto a crimpare (se il tubo è metallico).


Componenti di accoppiamento a crimpare.

Tale accoppiamento consiste di due metà, che sono poste sul tubo e sono serrate con bulloni, e un ramo filettato, sul quale è avvitata una valvola (preferibilmente una valvola a sfera). Per il flusso di acqua nel tubo, praticiamo un foro, direttamente attraverso la manica.


Esempio di collegamento alla rete idrica mediante un accoppiamento a crimpare.
Foto - srbu.ru

Inserimento in metallo con un raccordo

Se i tubi per la fornitura di acqua fredda sono in plastica-metallo, utilizzare un raccordo speciale chiamato raccordo. Tagliamo un pezzo di tubo nel posto giusto e inseriamo il raccordo nell'apertura risultante, a cui fissiamo la valvola a sfera. I giunti sono sigillati con polsini in gomma.


Inserire in metallo con l'aiuto di un tee.

Connessione quando si usa il tee

È possibile utilizzare un'opzione più semplice: collegare la lavatrice (sempre con un tubo flessibile) al miscelatore o alla rete idrica nella cassetta del WC. Il tubo deve essere abbastanza lungo e solitamente viene utilizzato un tee per collegarlo. Prima del lavaggio, il tubo del miscelatore dovrà essere svitato ogni volta. Questa opzione può essere considerata piuttosto temporanea e non sembra molto esteticamente gradevole. Il collegamento al tubo di scarico di una cisterna è un metodo abbastanza pratico, ma può essere utilizzato solo se la lavatrice e il bagno si trovano nella stessa stanza.


Collegamento della lavatrice alla fornitura di una cassetta di scarico.
Foto - gor-servis.ru

Collegamento della lavatrice senza piombatura

E cosa fare nel caso in cui l'impianto idraulico della casa non viene tenuto? È un peccato rifiutare una cosa così conveniente come una lavatrice, in campagna, per esempio. La preoccupazione non vale la pena - ora imparerai come collegare una lavatrice senza acqua corrente con costi minimi. Tutto ciò che serve è sollevare ad un'altezza di almeno un metro, e preferibilmente più in alto, un grande serbatoio d'acqua, e dal suo fondo tenere il tubo flessibile all'ingresso della macchina. Questo creerà la pressione dell'acqua necessaria per il suo lavoro. Un modo più costoso sarebbe comprare una stazione di pompaggio.

Video: Collegamento della lavatrice senza piombatura

Collegamento della lavatrice alla rete fognaria

L'acqua limpida è solo metà della battaglia. Ora dobbiamo decidere cosa faremo con l'acqua sporca e saponata che rimane dopo il lavaggio. Certo, è necessario pensare a collegare la lavatrice alla fogna. Questo può anche essere fatto in diversi modi.

Scolare nel bagno o nel bagno

Il modo più semplice è usare un tubo sporco, chiamato "gancio", per drenare l'acqua sporca direttamente nella toilette o nella vasca da bagno. Ma allo stesso tempo si deve osservare una condizione: la parte superiore del tubo deve essere non meno di sessanta centimetri più alta della lavatrice. Per questo, ha allegati speciali.


L'opzione più semplice per scaricare le acque reflue. Foto - SRBU.RU

Sifone scarico

È possibile farlo: rendere stazionario lo scarico delle acque reflue. Per fare ciò, è necessario acquistare un sifone speciale in cui è presente una filiale destinata alle lavatrici - ora nei negozi disponibili in commercio. Secondo le regole, il rubinetto deve essere sopra il ginocchio del sifone. Se questa regola viene ignorata o la lavatrice può essere collegata direttamente al sistema fognario, è possibile che l'acqua sporca venga aspirata nel dispositivo. Il risultato è la comparsa di un odore sgradevole.


Organizzare il drenaggio dell'acqua dalla lavatrice attraverso un sifone con uno scarico speciale.
Foto - gor-servis.ru

Drenare attraverso il tubo di scarico

Tuttavia, puoi ancora fare a meno di un sifone. Se il tubo della fogna ha uno spessore compreso tra quattro e cinque centimetri, è possibile installare direttamente uno scarico per la lavatrice. Allo stesso tempo, utilizziamo sicuramente un compattatore e un tubo di scarico curvo a forma di lettera S viene inserito nel tubo in modo che non tocchi la superficie dell'acqua di scarico. Il suo bordo superiore non si trova a meno di mezzo metro dal pavimento.


Drenare l'acqua nel tubo della fogna attraverso un tee con un sigillo di gomma.
Foto - gor-servis.ru

Importante: se la valvola di non ritorno non è prevista nella progettazione del modello di lavatrice, dovrebbe essere installata tenendo conto della limitazione del livello al quale si trova il tubo di scarico (in caso contrario, il capezzolo). Di solito il produttore indica i valori del massimo e del minimo di questo livello.

Senza elettricità, l'auto non funzionerà.

Bene, abbiamo portato l'acqua, lo scarico è stato organizzato, ora resta da collegare all'alimentazione elettrica. Sapendo come connettere correttamente la lavatrice alla rete, è possibile evitare molte spiacevoli (e forse tragiche) conseguenze. Dopotutto, l'alta tensione, accoppiata all'acqua, è una forza terribile. Pertanto, attenzione e cautela di nuovo: questi sono i suggerimenti principali quando la corrente viene applicata in ambienti umidi.

Per proteggere la tua famiglia, devi mettere a terra il centralino. Il pneumatico per la messa a terra non dovrebbe essere più sottile di tre millimetri. La presa viene utilizzata solo a tre fili. A proposito, se la lavatrice sarà in cucina, è abbastanza possibile collegarlo a una presa fatta per una stufa elettrica. Se è necessaria una prolunga per la connessione, utilizzare solo quella con contatti di messa a terra.

La soluzione migliore sarebbe collegare la lavatrice con un filo separato che parte dal contatore. Su di esso è posizionata una macchina protettiva. Per questi lavori, meglio invitare un elettricista esperto. Se non si stende un filo separato, utilizzare un dispositivo UZO portatile - corrente residua.

E ancora una cosa: non collegare mai la messa a terra a radiatori, tubi del gas e dell'acqua. È mortale!

Mettiamo le gambe della macchina esattamente

Affinché un nuovo assistente si lavi a lungo, senza rotture o sovraccarichi, una condizione orizzontale rigorosa della sua parte superiore è una condizione necessaria. In questo caso, il tamburo si troverà senza distorsioni, ruotando uniformemente e non agitando allo stesso tempo. La deviazione massima dall'orizzontale, che è ammissibile, è solo di due gradi.

Per ottenere la posizione orizzontale desiderata, utilizzare la regolazione delle gambe della macchina - per tutti i modelli viene fornita tale regolazione. Il risultato viene controllato utilizzando il livello, ruotando le gambe fino a quando non è soddisfacente. Non ci dovrebbero essere tappetini di gomma, pezzi di linoleum e cubetti sotto le gambe della lavatrice - una macchina automatica viene installata direttamente sul pavimento, preferibilmente su un pavimento di cemento. Lui, a differenza del legno, ad esempio, offre un eccellente assorbimento degli urti.


Livellamento delle gambe della macchina di livello.

Effettuiamo test

Ancora una volta, ispezionare accuratamente tutte le connessioni e le connessioni e, nel caso, facendo riferimento alle istruzioni, è possibile effettuare una prova di funzionamento. In questo caso, eseguiamo costantemente tutte le operazioni necessarie e controlliamo che tutto stia accadendo correttamente.

Per prima cosa è necessario riempire il serbatoio della macchina con acqua, annotando il momento del suo riempimento al marchio e facendo riferimento ai dati specificati nel passaporto. Se allo stesso tempo si scopre che alcuni dei composti perdono, è necessario scaricare l'acqua e fissare la perdita. Se tutto è buono, puoi accendere l'auto.

Cinque o sette minuti dopo l'acqua viene riscaldata alla temperatura desiderata. Durante il funzionamento della lavatrice non dovrebbe essere sentito alcun suono estraneo - perché i dispositivi moderni funzionano quasi in silenzio. Se qualcosa si piega o bussa, indica un malfunzionamento. Dopo aver stabilito che tutto è in ordine, controlleremo come funziona il dispositivo di spremitura, quindi testeremo lo scarico. A questo controllo l'assistente sanitario per il lavaggio può essere considerato completo.

Speriamo che dopo aver letto questi suggerimenti sarete in grado di collegare la lavatrice da soli senza troppe difficoltà. Dopotutto, questo processo non comporta particolari difficoltà. Buona fortuna!

Drenaggio per lavatrice in scarico

L'organizzazione di scarico per la lavatrice in fognatura

Grazie alle moderne tecnologie, il lavaggio non richiede molto tempo e fatica, è sufficiente caricare il bucato nella lavatrice, riempire il detersivo e scegliere la modalità di lavaggio, la macchina farà il resto per te. Le lavatrici automatiche lavano tutto in modo efficiente e veloce. E affinché il lavaggio sia servito il più a lungo possibile, deve essere collegato correttamente a un sistema di approvvigionamento idrico e alla rete fognaria.

Fase preparatoria

Prima di tutto, è necessario determinare un luogo adatto per l'installazione: accanto a un tubo dell'acqua fredda, una presa elettrica in euro e un sistema fognario.

Non è sempre il luogo in cui è prevista la lavatrice da mettere in bagno o in cucina, è adatto a questo. Il pavimento, nel luogo in cui si intende installare la lavatrice, dovrebbe essere uniforme, sono consentite piccole differenze di altezza, che possono essere livellate regolando le gambe della macchina.

collegando la lavatrice alla fogna

Dopo aver selezionato il luogo, è necessario inserire un tubo di scarico nel foro di scarico, che si trova nella parte inferiore della parete posteriore. Dopodiché, deve essere sollevato e fissato con una presa speciale sul corpo. Questo è necessario per impedire all'acqua di fuoriuscire dalla lavatrice, se questo non è previsto dal programma.

Il passo successivo è controllare l'alimentazione e collegare la lavatrice alla rete idrica. L'organizzazione del flusso di acqua nel sistema fognario sarà la fase finale, che può essere svolta in modo indipendente.

Strumenti e materiali necessari

Il collegamento del tubo di scarico della lavatrice alla rete fognaria è impossibile senza tali materiali e strumenti:

  • sifone;
  • T di plastica;
  • adattatori;
  • pinze;
  • tubo;
  • tubi per drenaggio;
  • fascette stringitubo;
  • valvola a sfera;
  • elastici 32 * 40 mm;
  • guarnizioni;
  • frizione;
  • raccordi;
  • chiave regolabile o chiave inglese;
  • set di cacciaviti;
  • un coltello;
  • livello;
  • Sigillante siliconico.

Di grande importanza è il materiale da cui provengono i tubi per fognatura.

Dopo aver preparato tutto il necessario, è possibile iniziare a collegare la lavatrice a una fogna comune.

Collegare lo scarico alla lavatrice nello scarico in diversi modi. Quando si sceglie un metodo, è importante considerare la posizione di installazione e la vicinanza della lavatrice alla fogna.

Qual è il modo più semplice per organizzare i liquami?

Il modo più semplice per scaricare liberamente l'acqua - gettata oltre il bordo del lavandino, della vasca da bagno o della parte in plastica della toilette per drenare. Nella configurazione di ogni lavatrice è previsto un tubo di scarico, che ha un supporto rigido.

collegare lo scarico all'uscita del bagno

Organizzare il drenaggio nel sistema fognario con un metodo così semplice non richiede alcuna abilità e strumenti speciali, e richiederà pochissimo tempo.

Ma questo metodo non è una connessione completa della lavatrice al sistema fognario generale. Può essere un'alternativa temporanea.

Questo metodo di organizzazione del drenaggio verso la rete fognaria presenta una serie di inconvenienti significativi, vale a dire:

  • a causa del fatto che lo scarico si verifica nella vasca da bagno, e solo allora nel tubo di fognatura, le sue pareti possono essere contaminate, soprattutto quando si lavano cose molto sporche;
  • quando si organizza lo scarico nel lavandino, l'acqua può traboccare sui bordi, se la sua profondità è piccola;
  • durante il lavaggio è estremamente scomodo o non sarà possibile utilizzare la toilette, sia che il bagno abbia un lavandino, dove è collegato il tubo di scarico;
  • aspetto antiestetico;
  • aumenta significativamente l'umidità nella stanza in cui è installata la macchina;
  • la probabilità che il tubo possa, per qualche motivo, saltare fuori dal bordo della vasca da bagno, del lavandino o del water, quindi l'acqua scorrerà direttamente sul pavimento.

Sono queste carenze essenziali che rendono preferibile che la macchina sia collegata a una fogna. Ciò consentirà di realizzare un tubo di scarico invisibile, non di limitare l'accesso all'impianto idraulico durante il processo di lavaggio, per garantire la tenuta delle connessioni e la protezione dalle perdite.

Applicazione del sifone

Per una comoda organizzazione degli scarichi nel sistema fognario, con costi minimi, il tubo di scarico è collegato direttamente al sifone situato sotto il lavandino. A tale scopo, sul tubo viene installato un raccordo a T che va dal lavello, al quale verrà collegato il tubo di scarico della lavatrice. Questo metodo è abbastanza semplice in esecuzione, ma un notevole svantaggio di esso sono gli odori sgradevoli che provengono dal sistema fognario e si diffondono attraverso i tubi. Nel tempo, l'odore sgradevole andrà dalla macchina stessa.

utilizzare un adattatore speciale per collegare lo scarico dalla lavatrice alla rete fognaria

Per prevenire la diffusione di cattivi odori di fogna, è necessario organizzare uno scarico con una trappola sotto il bagno. Questo dispositivo è più conveniente di un sifone normale, anche se costa un po 'di più. In un sifone speciale c'è una presa, a cui è necessario collegare il tubo di scarico. E all'interno del dispositivo c'è una valvola di ritegno che mantiene gli odori delle acque reflue e allo stesso tempo scorre liberamente l'acqua di scarico dalla macchina nella fogna.

Gli svantaggi di organizzare lo scarico nella fogna usando il sifone sono:

  • non è sempre possibile installare un sifone nel posto sotto il lavandino o il bagno, dove necessario, a causa della mancanza di spazio;
  • A causa della forte pressione della pompa della lavatrice, l'acqua di scarico non può entrare nel sistema fognario, ma fuori dal lavandino o dalla vasca da bagno.

Scarica diretta

Questo metodo è affidabile e facile da usare.

Un'estremità del tubo deve essere posizionata ad almeno 60-80 cm dal livello del pavimento. Utilizzando un manicotto di tenuta o una fascia elastica di 32 * 40 mm, la punta del tubo di scarico deve essere fissata nel tubo di scarico. La seconda estremità viene abbassata nella fogna in modo che non tocchi l'acqua.

La gomma e il raccordo sono montati in modo sicuro in modo da non volare via dalle vibrazioni quando la lavatrice funzionerà. Il tubo con un tubo flessibile deve essere sovrapposto di 5 cm.

Scaricare la lavatrice nella fogna direttamente senza l'uso di un sifone, quindi è necessario piegare il tubo in modo che assomigli alla lettera S. Ciò consentirà di organizzare una valvola di non ritorno, creando uno spazio vuoto speciale. È importante assicurarsi che la zona di piegatura superiore si trovi ad almeno 50 cm sopra il pavimento.

Se si utilizzano tubi di plastica per organizzare lo scarico, il corrispondente raccordo a T è installato nella presa, con un diametro di 5 cm, e il tubo flessibile in questo caso viene semplicemente inviato allo scarico. Se i tubi sono in ghisa, è necessario prima estrarre il sifone, quindi inserire l'adattatore, che consente di passare la ghisa alla plastica. Solo dopo tutte queste azioni puoi installare un tee.

coinvolgimento di uno specialista per collegare la lavatrice direttamente alla rete fognaria

Se per la lavatrice non c'era posto nel bagno, e si fermerà in cucina, quindi quando si organizza lo scarico, viene utilizzata una T a forma di U. In una delle conclusioni verrà collegato un lavandino, nel secondo uno scarico della lavatrice. Per garantire un collegamento stretto e affidabile, vengono utilizzate guarnizioni in gomma.

Rispetto ai metodi precedentemente descritti, l'introduzione del tubo nel sistema fognario è considerata la più lunga e costosa.

Vantaggi e svantaggi di ciascun metodo

Il vantaggio del metodo di organizzazione dello scarico, in cui il tubo di scarico è gettato oltre il bordo del lavandino della vasca da bagno o del water è la semplicità e la facilità di esecuzione. Gli svantaggi sono stati descritti sopra.

La connessione del sifone ha i seguenti vantaggi:

  • alto grado di sicurezza e affidabilità durante il funzionamento;
  • non viola l'aspetto estetico degli interni;
  • i tubi non si trovano sul pavimento, è esclusa la possibilità di toccarli accidentalmente.

Gli stessi vantaggi hanno l'organizzazione e drenano direttamente nel tubo di fogna. È più opportuno usare questo metodo quando la lavatrice si trova dal sifone ad una distanza superiore a 2 metri.

Raccomandazioni speciali

Le moderne lavatrici sono dotate di tubi di scarico di 3 metri (a volte la lunghezza è di 5 metri). Il tubo può essere esteso a un metro e mezzo, se la lunghezza non è sufficiente, ma questo non è raccomandato. Sarebbe meglio avere un nuovo tubo di scarico lungo. Quando l'acqua svolge le sue funzioni durante il processo di lavaggio, viene scaricata utilizzando una pompa speciale incorporata nella macchina. Questa parte della lavatrice è più vulnerabile e il carico su di esso sarà tanto maggiore quanto più lungo è il tubo di scarico installato. Di conseguenza, il carico sarà inferiore se il tubo è installato il più corto possibile. Inoltre, nei punti in cui il tubo si restringe, la spazzatura si accumula nel tempo.

Il tubo di scarico deve essere collegato alla lavatrice ad un'altezza di 80 cm dal livello del pavimento e il collegamento al sistema di scarico deve essere ad un livello di 50 cm Questi parametri sono determinati dalla potenza della pompa della lavatrice.

livello ottimale di connessione della lavatrice alle acque reflue - 50 cm

Per garantire la qualità della lavatrice non bisogna ignorare punti così importanti come il suo collegamento all'alimentazione elettrica e alla rete idrica.

La macchina è collegata alla rete elettrica tramite una speciale presa euro, in cui la messa a terra è già integrata. Ciò è necessario al fine di ridurre al minimo la probabilità di shock elettrico, in quanto l'apparecchiatura funzionerà in una stanza caratterizzata da elevata umidità.

Attingendo al tubo attraverso il quale scorre l'acqua fredda, l'attrezzatura di lavaggio è collegata al sistema di alimentazione dell'acqua mediante un apposito adattatore. È importante considerare la possibilità di fermare forzatamente la fornitura di acqua alla lavatrice. Per questo, ad esempio, è possibile installare una valvola a sfera.

Controllo finale

Quando i lavori sull'organizzazione dello scarico verso la rete fognaria per la lavatrice sono completati, acqua ed elettricità sono collegate, è necessario eseguire un lavaggio di prova, come indicato nel manuale di istruzioni.

Se tutto è stato fatto correttamente, il programma verrà eseguito dall'inizio alla fine senza fallire.

Se è stato fatto un errore da qualche parte, la macchina non sarà in grado di eseguire normalmente il programma. A volte si fermerà e il display indicherà che il filtro di scarico è sporco.

Collegando correttamente la macchina al sistema di fognatura, è possibile garantire il suo lavoro regolare e di alta qualità per un lungo periodo di funzionamento.

Collegamento di una lavatrice alla rete fognaria: consigli per un idraulico principale

Molti padroni di casa preferiscono lavori di riparazione e installazione nell'appartamento da svolgere in modo indipendente. Ciò consente non solo di risparmiare denaro a pagamento per i servizi dei costruttori, ma anche di essere completamente fiduciosi nella qualità del loro lavoro. Considerare come collegare la lavatrice alla rete fognaria e l'installazione di altri dispositivi idraulici: toilette, lavandini, vasche da bagno e docce.

L'appartamento moderno, di regola, è dotato di vari impianti idraulici che rendono la vita più confortevole e piacevole. Ad esempio, la presenza di una lavatrice e di una lavastoviglie in una casa non solo facilita la vita, ma ti consente anche di salvare la cosa più preziosa che una persona moderna abbia - il tempo. Dopo tutto, dopo aver installato i dispositivi, non dovrai più passare ore della tua vita a fare il noioso lavoro.

Selezionare gli impianti idraulici è solo metà della battaglia. Affinché funzionino perfettamente, devono essere installati correttamente e collegati correttamente al sistema fognario. Come fare questo è descritto di seguito.

Collegamento di lavatrici e lavastoviglie

Esempio di collegamento con l'uscita del lavandino

La moderna lavatrice con modalità di funzionamento automatica è un complesso elettrodomestico che richiede una corretta gestione. Per avviare la macchina, è necessario collegare l'apparecchio alla rete elettrica, portare l'acqua e collegare la lavatrice alla rete fognaria. Considerare come viene eseguita l'ultima operazione.

Esistono alcuni modi per organizzare la rimozione delle acque reflue dalla macchina.

Vasca da bagno o toilette

Il più semplice è che lo scarico della lavatrice nella fogna sia organizzato nella vasca da bagno o nella toilette. Cioè, il tubo di scarico, che è incluso nel kit per la macchina, viene semplicemente abbassato nel dispositivo idraulico e l'acqua attraverso di esso va nella fogna. Tuttavia, questa soluzione è estremamente scomoda, ecco i suoi principali svantaggi:

  • Durante il funzionamento della macchina dovrà abbandonare l'uso di un bagno o di un gabinetto. Dopotutto, non è sufficiente fare una doccia quando l'acqua sporca scorre sotto i piedi.
  • Dopo il lavaggio, dovrai lavare a fondo il bagno ogni volta, poiché le macchie di acqua sporca e detersa rimangono sulla sua superficie.
  • C'è sempre il rischio che il tubo scivoli e gli scarichi dell'auto scorrano sul pavimento. Sarà spiacevole non solo per i proprietari della macchina, ma anche per i vicini di seguito.

Suggerimento: Se viene scelta questa opzione di organizzare lo scarico dell'acqua da una lavatrice, è necessario installare una staffa speciale sul WC o sulla vasca da bagno, che fisserà il tubo, evitando che scivoli sul pavimento.

Scolare nella fogna

Opzione di collegamento lavatrice

È molto più comodo collegare la lavatrice al sistema fognario organizzando uno scarico direttamente nel tubo di scarico che conduce al tubo di livello o al sifone sotto il lavandino. La scelta del metodo dipende da dove si trova la lavatrice.

Incluso con la macchina è un tubo di scarico in polietilene, dotato di un puntale speciale. Attaccato al rilascio del tubo di scarico della macchina è fissato alla parete posteriore con morsetti speciali. L'altezza del tubo è di circa 80 cm, questa posizione dello scarico facilita il funzionamento della pompa.

Se l'unità si trova vicino al lavandino, allora è conveniente collegare la lavatrice al sistema fognario direttamente nel sifone situato sotto il lavandino. Semplifica, hai solo bisogno di:

  • Acquista e installa uno speciale modello a sifone con un'edizione speciale per il collegamento di un tubo di scarico.
  • Collegare il tubo di scarico alla presa.

Esempio di una lavatrice collegata

Nella maggior parte dei casi, è più conveniente drenare lo scarico direttamente nel tubo. Considerare come deve essere preparata la fogna per la lavatrice.

  • Se si tratta di tubi in ghisa, è necessario prima tirare fuori il sifone e mettere al suo posto un adattatore da ghisa a plastica (un pezzo speciale di gomma, venduto in negozi idraulici). Nel set adattatore tee obliquo in plastica (diametro 50 mm). Un adattatore in gomma da 50 a 24 mm viene inserito nell'uscita a T, in cui viene inserito il tubo di scarico dalla macchina.
  • Se i tubi sono di plastica, è necessario installare lo stesso tee (senza utilizzare una transizione) e effettuare i collegamenti come descritto sopra.

Suggerimento: Molto spesso, il tubo di scarico standard fornito è troppo corto. Pertanto, è necessario innanzitutto misurare la lunghezza richiesta e acquistare il tubo separatamente.

Installazione della lavastoviglie

Va detto che il collegamento della lavastoviglie alla rete fognaria è quasi identico a quello dell'installazione di una lavatrice. Lo scarico dalla lavastoviglie può essere collegato al sifone del lavello (se c'è uno scarico speciale), oppure direttamente nel sistema fognario, installando un tee in plastica.

Suggerimento: Se si intende collegare allo stesso sifone, alla lavabiancheria e alla lavastoviglie, è necessario installare entrambi gli scarichi sulla valvola di ritegno. Questa precauzione impedisce l'ingresso di acqua contaminata da un'unità all'altra.

Installare la toilette e il bidet

Esempio di WC e bidet collegati

Il water è un oggetto di attrezzatura per il bagno che è necessario in ogni casa. Il conduttore deve sapere come collegare il WC alla rete fognaria: eseguire il lavoro in modo competente è la chiave per il perfetto servizio dell'apparecchio, quindi, progettando di eseguire l'installazione da soli, è necessario leggere attentamente tutte le sfumature.

Prima di acquistare un nuovo modello di toilette, dovresti ispezionare attentamente il vecchio, per capire come sono organizzati i liquami sotto il water. Il fatto è che il drenaggio può essere effettuato a diverse angolazioni. E per non avere problemi con l'installazione di una nuova toilette, è meglio scegliere un modello che abbia un foro di scarico uguale a quello del vecchio impianto idraulico.

Se il nuovo modello è già stato acquistato e, durante l'installazione, si è scoperto che la sua uscita non corrisponde alla posizione del tubo, quindi il water è collegato al sistema fognario tramite uno speciale tubo corrugato.

Suggerimento: Per installare le corrugazioni sotto la toilette servono almeno 10-15 centimetri di spazio libero. Questa circostanza dovrebbe essere presa in considerazione quando si pianifica.

Installazione di una tazza del water

Considera come collegare il bagno alla fogna. Il lavoro si svolge in più fasi:

  • Spegni l'acqua. Quindi svitare le due viti ai lati della base del vecchio WC e rimuoverlo. Nel caso in cui il WC sia installato sulla malta cementizia, è necessario abbattere con cautela il cemento con uno scalpello.

Suggerimento: Prima che il WC sia collegato alla rete fognaria, il tubo di scarico sarà aperto. Per eliminare l'odore, si dovrebbe temporaneamente mettere un sacchetto di plastica e fissarlo con lo scotch.

  • Sul posto di fissare la tazza del gabinetto si trova di solito l'ipoteca. Dopo aver smantellato il vecchio modello, vale la pena controllare lo stato di questa scheda. Se è danneggiato o inizia a marcire, dovrebbe essere sostituito con uno nuovo. Ipoteca si adattano e rafforzano con una soluzione.

Suggerimento: Invece della scheda, è possibile utilizzare schede speciali in plastica, installate in punti esattamente identificati e fissate sulla soluzione.

  • Prima di collegare il WC, è necessario assicurarsi che la base su cui verrà posizionato l'apparecchio sia orizzontale. Altrimenti, quando si stringono le viti, la ceramica del water potrebbe rompersi.
  • Se la connessione del water viene effettuata senza l'uso di corrugazioni, cioè se il rilascio del modello è esattamente uguale al tubo, si raccomanda che il giunto sia ben lubrificato con un sigillante.
  • Se per il water viene portato con delle ondulazioni, non è necessario sigillare ulteriormente le connessioni.

Collegare il bidet alla fogna

Dopo aver collegato la toilette alla rete fognaria, sarà necessario installare un serbatoio e collegare l'alimentazione idrica.

Installazione del bidet

Esistono due tipi principali di bidet. Questi sono modelli ordinari e quelli che differiscono nel flusso verso l'alto dell'acqua. Entrambi questi tipi di impianti idraulici possono avere diverse opzioni per la posizione della presa.

Se viene scelto un modello semplice, la connessione del bidet al sistema fognario viene eseguita secondo lo stesso algoritmo dell'installazione del water. Quando si installa un bidet con flusso verso l'alto nel primo stadio, è necessario montare e collegare il meccanismo di regolazione e, solo dopo, collegare l'apparecchio al sistema fognario e al sistema di alimentazione idrica.

Collegamento ai bagni e alle docce delle fogne

Collegamento del bagno alla fogna

Si dice che l'umanità sia divisa in due campi. I rappresentanti di una parte preferiscono fare il bagno e i loro avversari credono che non ci sia niente di meglio di una doccia rinvigorente o rilassante. Ma prima di procedere con le procedure dell'acqua, è necessario collegare correttamente l'apparecchiatura sanitaria ai tubi.

Collegamento del bagno al sistema fognario

Considera come collegare il bagno alla fogna. Va detto che questa operazione non è troppo complicata, tuttavia, ci sono sfumature del processo che devono essere prese in considerazione.

  • Per eseguire il collegamento del bagno al sistema fognario, è necessario acquistare un sifone speciale, dotato di prese per lo scarico e il trabocco. È meglio scegliere un modello a sifone con tubi flessibili di plastica flessibili o rigidi.
  • Prima di collegare il bagno al sistema fognario, è necessario raggiungere una differenza di altezza ottimale tra il tubo di scarico e il punto di collegamento. Se la caduta in quota è troppo piccola, l'acqua del bagno andrà lentamente.
  • Se l'appartamento ha tubi di plastica, la connessione del sifone al sistema fognario avviene tramite un tubo flessibile o rigido avente un diametro di 40 mm. In tal caso, se il tubo di fognatura ha un diametro maggiore, è necessario utilizzare un adattatore.
  • Se i tubi delle fognature sono in ghisa, quindi per risolvere il problema di come collegare il sifone al sistema fognario, sarà necessario utilizzare un giunto di gomma.
  • Sifone deve essere assemblato secondo le istruzioni allegate dal produttore. È molto importante non dimenticare di mettere le guarnizioni di tenuta, altrimenti il ​​bagno avrà l'odore di fogna.
  • Dopo che il sifone è stato assemblato, l'estremità del tubo di collegamento è attaccata ad essa. L'estremità opposta di questo tubo è inserita nel foro di scarico della fogna.
  • Tutti i giunti e le connessioni devono essere sigillati.

Collegamento della doccia alla fogna

Collegamento cabine doccia

Va notato che il collegamento della cabina doccia al sistema fognario viene effettuato quasi allo stesso modo della connessione del bagno. La parte inferiore del pallet in cui si trova lo scarico deve trovarsi al di sopra del livello del tubo di scarico.

Di norma, il sistema di drenaggio delle cabine doccia è costituito da tubi corrugati, pertanto il sistema di scarico delle acque della cabina doccia può essere collegato nel luogo più conveniente.

Prima di installare la cabina, è necessario leggere attentamente le istruzioni fornite dal produttore, poiché i diversi modelli possono avere le proprie sfumature che dovrebbero essere considerate.

Installazione di lavelli e lavandini

Collegamento del lavandino alla fogna

Di norma, la connessione del lavandino al sistema fognario viene effettuata all'ultimo stadio di riparazione. Il lavoro è fatto secondo il seguente piano:

  • L'altezza del guscio è determinata, un'etichetta è fatta sul muro con una matita.
  • Tramite i fori del perforatore per l'inserimento di tasselli sono fatti, i fissaggi sono installati.
  • Ora puoi collegare il lavandino alla fogna, questo richiederà un sifone. Questo dispositivo è collegato al foro di scarico. Assicurarsi di installare le guarnizioni allegate, altrimenti lo scarico potrebbe perdere. Twist il sifone dovrebbe essere molto attentamente, senza esercitare una forza eccessiva, in modo che le parti in plastica non siano incrinate.
  • Il sifone è collegato al tubo della fogna, i giunti in gomma sono utilizzati per sigillare la connessione.
  • Ora è necessario installare un mixer e lasciare entrare l'acqua per verificare se ci sono degli spazi d'acqua. Se non viene rilevata alcuna traccia di umidità, il lavoro può essere considerato completo.

Quindi, quasi tutti gli articoli idraulici possono essere collegati alle acque reflue da soli. Con l'avvento dei tubi di plastica, queste opere sono state notevolmente semplificate, quindi la maggior parte degli artigiani domestici riesce a far fronte con successo al lavoro senza il coinvolgimento di professionisti.

Sistema fognario in casa privata: suggerimenti per la progettazione e l'installazione

Collegamento di una lavatrice alla rete fognaria e alla rete idrica - 2 metodi di base

Specializzazione SlavagodM 14 luglio 2016: maestro di interni ed esterni (intonaco, mastice, piastrella, cartongesso, pannelli murali, laminato ecc.). Inoltre, impianti idraulici, riscaldamento, impianto elettrico, rivestimento ordinario e ampliamento dei balconi. Cioè, le riparazioni in un appartamento o in una casa sono state fatte su base chiavi in ​​mano con tutti i tipi di lavoro necessari.

Collegamento della lavatrice al tubo di fognatura con un diametro di 32 mm

Se hai bisogno di imparare come connettere la lavatrice alla rete fognaria, significa che sei arrivato dove devi venire per un consiglio. Voglio parlare di due metodi principali che sono generalmente applicabili in questo caso. Inoltre, spiegherò le funzionalità della barra laterale e ti invito anche a guardare il video in questo articolo.

Due metodi

Il tubo dell'acqua di scarico può essere fissato al bagno

C'è un altro, il terzo metodo che vedi nella foto sopra.
Ma questo non è più un collegamento, ma semplicemente il fissaggio del tubo con un adattatore a forma di U sul lato del bagno.
Questo raccordo a forma di U è incluso per ogni lavatrice automatica.

Metodo uno

La freccia blu indica la posizione del collegamento del tubo di scarico dalla lavatrice automatica

Non è senza motivo che focalizzo la tua attenzione sulla macchina automatica, dal momento che l'acqua viene drenata forzatamente. Pertanto, l'intera istruzione, che sarà inferiore, si riferisce specificamente a questo tipo di lavatrici:

  • nel mercato idraulico sono attualmente in vendita sifoni per lavelli, lavelli e vasche con un'ulteriore presa per il collegamento di un tubo di diametro 22 mm;
  • si può dire che proprio tali sifoni (con un tocco aggiuntivo) sono offerti molto più di quelli usuali;
  • se si installa un sifone di questo tipo, ma per qualche motivo non si collega la lavatrice, è possibile chiudere l'uscita con la spina in dotazione.

Secondo metodo

Collegamento tramite riduzione sul tee 50 mm

Ma il corretto collegamento della lavatrice con le acque reflue direttamente nella conduttura potrebbe essere leggermente diverso:

  • Il tubo, progettato per scaricare l'acqua in una lavatrice, ha un diametro di 22 mm. ma non vi è alcuna presa speciale nelle curve del tubo da 50 mm o 32 mm;
  • pertanto, per la connessione viene utilizzata una riduzione della gomma con una transizione di 22 mm - il suo prezzo è piuttosto simbolico, ma il dispositivo corrisponde pienamente al suo scopo - è comodo e stretto;
  • se la tua unità di lavaggio si trova nelle immediate vicinanze di una linea di fognatura da 50 mm, ovviamente ti si schianterà attraverso un tee;
  • ma se la macchina si trova all'altra estremità della stanza, utilizzare un tubo in PVC da 32 mm, collegandolo a una presa da 50 mm;
  • in tali casi, lo schema di connessione della lavatrice al sistema fognario non richiede l'installazione della trentaduesima condotta in pendenza. come lo scarico è forzato;
  • Anche il 32 ° tubo nella presa della 50 ° uscita viene collegato usando una riduzione di gomma.

Installazione della riduzione di gomma

Il tubo per lo scarico di alcune unità ha un diametro di 19 mm dal lato della macchina e 22 mm dal lato della tubazione.

Caratteristiche di connessione della lavatrice

Curva corretta nel tubo di scarico

Prima di tutto, dovresti sapere se c'è una valvola di ritegno sullo scarico della tua lavatrice, che consente solo all'acqua di fluire in una direzione. Solo in questo caso, puoi capire come connettere correttamente la lavatrice alla fogna.

Se un tale dispositivo non esiste, allora il produttore deve indicare il livello di altezza a cui deve essere posizionato l'anello del tubo flessibile - in questa sezione viene creato un sigillo d'acqua. Questa chiusura serve principalmente a prevenire la fuoriuscita di odori sgradevoli che possono penetrare nel tubo di scarico attraverso la macchina.

Tubo di scarico per lavatrice

Negli ultimi modelli di lavatrici automatiche per la maggior parte, viene fornita una valvola di ritegno, quindi a questo proposito non ci dovrebbero essere domande su come collegare il tubo. Il tuo compito è solo la corretta connessione del tubo di estremità (è liscia, senza corrugazione) con riduzione di gomma o con un'uscita aggiuntiva del sifone.

Per non danneggiare la riduzione di gomma, di solito la lubrificiamo con un detersivo per piatti liquido - è più facile metterlo nella presa e inserire un ugello liscio.

L'ugello del tubo flessibile è serrato con l'accoppiamento numero 8

Se la connessione viene effettuata tramite un ulteriore drenaggio del sifone, quindi è sufficiente rimuovere il tubo che viene inserito in fabbrica e installare invece un tubo dal tubo. Per sigillare la connessione, c'è un accoppiamento - nell'immagine è designato dal numero 8 - preme una guarnizione conica, che, di fatto, fornisce un sigillo in questo luogo.

Cioè, il tubo, che si trova in questo sifone dalla fabbrica, è installato lì più per mantenere queste parti in condizioni di lavoro.

Raccordi possono essere utilizzati per l'estensione.

Se il tubo di scarico standard non raggiunge il punto di maschiatura nel sistema fognario, allora può essere aumentato aggiungendo un pezzo della lunghezza richiesta e collegando questi frammenti con raccordi con assicurazione con morsetti in acciaio 16 × 27 mm. Come ho detto, le connessioni di estremità possono avere diversi diametri, quindi ci sono due tipi di nippli di connessione - li puoi vedere nella foto in alto.

Esistono anche tubi modulari per la vendita, in cui ciascuno dei frammenti ha una lunghezza di 0,5 m, in modo da poter implementare qualsiasi richiesta. Ma non dimenticare che più lunga è l'uscita, più difficile sarà la pompa per far fronte alla fornitura d'acqua.

Collegamento dell'acqua

Tubo per l'impianto idraulico

In questo caso, stranamente, è molto più semplice collegare l'unità al sistema di approvvigionamento idrico che al sistema fognario, poiché qui, infatti, non c'è scelta. In ogni caso, la tubazione con alimentazione idrica dovrebbe essere vicino alla macchina automatica e dovrebbe avere valvole di arresto sotto forma di un rubinetto rettilineo o ad angolo. Ci sono due dadi di serraggio sul tubo stesso, quindi il raccordo stesso e le valvole di intercettazione devono avere un raccordo con una filettatura esterna.

Collegamento alle valvole di alimentazione dell'acqua

È interessante notare che i dadi sono progettati per diametro 3/4 pollici, quindi le valvole devono avere esattamente la stessa filettatura. Ma se un rubinetto speciale, progettato per questo scopo e fatto a 3/4, il sistema di distribuzione ha spesso 1/2 pollice. Pertanto, in alcuni casi, è necessario un raccordo di connessione per la connessione.

conclusione

In effetti, è abbastanza semplice collegare l'unità con le proprie mani al sistema fognario, se si effettuano tutte le connessioni ordinatamente, cioè, strettamente. Ma se hai ancora un malinteso in questa materia, chiedi informazioni nei commenti.