Tubi di fogna per fognature esterne: panoramica delle specie + che è meglio scegliere

Sei preoccupato per la disposizione delle comunicazioni interne e dei sistemi di drenaggio all'esterno della casa? D'accordo, è bello quando tutti i benefici della civiltà sono presenti in una casa di campagna, nonostante la sua lontananza dalla metropoli.

Ma per la costruzione del sistema hai bisogno di tubi di fognatura per acque di scarico esterne, ma non sai quale sia meglio scegliere?

Vi diremo quale materiale è adatto a diverse condizioni operative - l'articolo descrive le caratteristiche dei tubi da materiali esistenti, i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna opzione.

Vengono inoltre fornite le valutazioni dei migliori produttori di condotte in plastica e ghisa, vengono selezionate le foto con l'immagine dei loro prodotti e le raccomandazioni video dei professionisti sulla sistemazione delle acque reflue.

Requisiti per le condutture esterne

Le reti fognarie esterne devono operare in condizioni difficili. I tubi interrati dalla terra sono costretti a trasportare il peso del suolo attraverso il quale le persone possono muoversi, e spesso le automobili.

Sono anche interessate dall'acqua del suolo, che può provocare uno spostamento delle articolazioni, che può portare alla depressurizzazione della rete fognaria.

I sistemi devono resistere costantemente agli effetti statici / dinamici delle acque reflue trasportate attraverso i tubi.

Ecco perché vengono imposti requisiti speciali agli elementi delle reti fognarie esterne. I tubi dovrebbero avere qualità come:

  • forza e rigidità;
  • la capacità di tollerare le fluttuazioni di temperatura senza perdere le qualità lavorative;
  • resistenza al gelo;
  • resistenza all'usura, lunga durata;
  • resistenza ad ambienti chimici aggressivi.

Materiali diversi (polimeri, acciaio, ghisa) possono essere utilizzati per la produzione di sistemi fognari esterni, ma tutti devono corrispondere ai fattori sopra descritti.

Va inoltre tenuto presente che la qualità del gasdotto è influenzata non solo dalle proprietà specifiche dei tubi, ma anche dalla qualità di installazione e installazione del sistema.

Differenze tra fogna esterna e interna

I tubi utilizzati per la posa di sistemi esterni sono significativamente diversi da quelli utilizzati per le comunicazioni interne.

Le caratteristiche includono:

  1. Colore. Il colore arancione (rosso), che facilita il rilevamento facile delle tubazioni, evita quindi danni involontari alla rete durante i lavori a terra.
  2. Spessore della parete Per i componenti per acque di scarico esterne, questo parametro è sempre maggiore rispetto a quello interno (quando si usano sistemi in PVC, queste cifre sono 3,2-3,4 mm contro 2 mm), poiché la tubazione posata sotto il terreno deve sopportare carichi pesanti.
  3. Materiali. I tubi rossi sono generalmente realizzati con materiali ad alta resistenza (ad esempio, polivinilcloruro non plastificato, che ha una resistenza speciale).
  4. Resistenza al calore. A causa dell'elevato spessore e affidabilità delle pareti e dell'aggiunta di componenti appositamente selezionati, la resistenza al calore dei sistemi esterni è superiore a quella interna.
  5. Vita di servizio I prodotti di colore arancione, di regola, servono a termine più lungo, che grigio.
  6. Cartellino del prezzo Il costo degli elementi per il sistema fognario esterno è di circa il 20% superiore rispetto a quello interno.

Gli esperti mettono in guardia sull'inammissibilità all'uso di tubi grigi per la posa di acque reflue esterne. Trovano difficile sopportare l'aumento del carico (specialmente per un lungo periodo), che può portare a sblocchi e incidenti.

Consideriamo più in dettaglio quali materiali possono essere utilizzati per la produzione di sistemi fognari esterni.

Varietà di prodotti in plastica

I tubi in polimero fognario sono comparsi non troppo tempo fa, tuttavia, sono diventati diffusi, spostando le controparti tradizionali nel mercato principale.

Tali componenti presentano numerosi vantaggi innegabili:

  • leggero, che facilita il trasporto, lo stoccaggio, la guarnizione;
  • superficie interna liscia che facilita il passaggio regolare delle acque di scorrimento e impedisce la sedimentazione di sali e altri sedimenti. A causa di questa peculiarità, con una corretta installazione e funzionamento, i blocchi non si formano quasi mai in tubi di plastica;
  • resistenza all'usura - i tubi di plastica non marciscono, non si corrodono;
  • operazione - prodotti simili hanno una durata di servizio sufficiente, anche se inferiore alle loro controparti in ghisa (massimo 50 anni).

Il più delle volte per la produzione di sistemi fognari esterni utilizza componenti realizzati con i seguenti materiali.

Opzione 1: tubi in polivinilcloruro (PVC)

Il cloruro di polivinile (PVC) è un materiale plastico popolare a prezzi accessibili ampiamente utilizzato per la produzione di vari prodotti, tra cui tubi per reti interne / esterne.

Tali componenti sono particolarmente raccomandati per i sistemi fognari che richiedono una grande area di flusso (fogna, canale sotterraneo, acqua piovana).

Tra gli svantaggi più significativi dei tubi in PVC figurano:

  • Sensibilità ai materiali aggressivi. Se si prevede di rimuovere acidi e oli attraverso tali componenti, è meglio acquistare tubi in PVC-U speciali con proprietà speciali.
  • Allungamento della temperatura del materiale. A causa di questa proprietà, tali parti non sono pratiche da installare per il trasporto di liquidi caldi (oltre 60 gradi C).

I tubi in PVC hanno le seguenti proprietà positive: buona resistenza alle sollecitazioni meccaniche, elevata resistenza e resistenza agli ultravioletti, in modo che tali prodotti siano adatti per aree aperte.

Esistono due tipi di tubi in PVC:

  1. Pressione, resistenza ad alta pressione (

Qual è la differenza di tubi per fognatura in PVC di colore arancione

Spesso, quando si costruiscono reti esterne per il drenaggio, i tubi di plastica delle fognature vengono sostituiti da materiale arancione destinato alle reti interne (componenti grigi). Un simile approccio è fondamentalmente sbagliato e può portare a varie situazioni di emergenza, soprattutto se la linea è posta superficialmente dalla superficie del terreno. Questi tipi di tubi, nonostante il design identico, hanno caratteristiche di prestazione diverse, quindi ottenere benefici immediati a causa del minor costo dei tubi di scarico grigi durante la posa di reti esterne è inaccettabile.

La qualità generale dei tubi di plastica per fognatura

I tubi di scolo grigio o marrone (arancione) hanno eccellenti caratteristiche prestazionali, il che ne ha assicurato l'uso massiccio nella costruzione di reti di drenaggio del bagagliaio e della casa. Inoltre, questi tubi sono utilizzati per l'installazione di campi di filtrazione progettati per scaricare le acque reflue trattate.

I vantaggi degli esperti di tubi in plastica includono le seguenti qualità:

Tubi di plastica per fognatura

  • Resistenza alle sostanze chimiche aggressive.
  • I tubi non cedono alla putrefazione e alla corrosione.
  • Il basso coefficiente di resistenza al flusso evita la formazione di depositi sulle pareti interne della tubazione.
  • Il materiale è in grado di resistere a un breve aumento della temperatura dell'effluente, quindi uno scarico una tantum di acqua calda non rappresenta un pericolo per il principale.
  • Facilità di installazione, dotata di basso peso e costruzione a campana con guarnizioni in gomma.
  • Notevole risorsa lavorativa (le condotte per i liquami domestici dureranno almeno 40-50 anni).

Tubi in PVC grigio

I tubi per fognatura in PVC grigio sono progettati per la posa esatta della rete di drenaggio interna. I diametri principali di questi materiali sono 50 e 110 mm, il che rende possibile la posa di linee fognarie da qualsiasi tipo di elettrodomestico.

Una vasta gamma di accessori consente di posare una linea di varie configurazioni, che è importante quando si lavora in ambienti chiusi. Se parliamo delle caratteristiche di forza, allora ti permettono abbastanza di far fronte ai carichi che possono sorgere durante il funzionamento delle reti interne. Ma il tubo di scarico grigio ha una rigidità insufficiente per la posa nel terreno, lo spessore della parete del prodotto non è superiore a 2,7 mm.

Per l'installazione di comunicazioni interne, il tubo di plastica grigia è considerato uno dei materiali più preferiti.

Tubi in PVC arancione

Lo scopo principale di questi tubi è la posa di reti esterne.

Vale la pena notare che sono meno resistenti alle alte temperature, quindi la fogna 110 arancione non deve essere utilizzata nelle reti interne.

Fondamentalmente, questi tubi hanno diametri standard (110 e 150 mm), che consentono di organizzare il drenaggio delle acque reflue da qualsiasi locale e struttura. Il vantaggio principale dei componenti arancioni per la posa di fognature è una maggiore resistenza, fornita sia dalle proprietà fisiche del materiale stesso sia dall'aumento dello spessore della parete.

Schema del sistema fognario

In pratica, si usano principalmente tubi arancioni a pareti lisce di due classi:

  • SN4 è in grado di sopportare carichi periodici derivanti dall'influenza di veicoli di basso tonnellaggio.
  • SN8 - tubi di maggiore resistenza, che possono essere montati sotto autostrade trafficate. Inoltre, da tali tubi è possibile installare linee di fognatura con una notevole profondità di installazione (fino a 8-10 metri).

A differenza dei tubi fognari grigi, l'arancione ha aumentato la rigidità, che gli consente di sopportare carichi di pressione significativi. Gli esperti notano il fatto che è quasi impossibile camminare su un tubo grigio, è deformato, ma quello arancione resiste a un simile esperimento senza conseguenze.

Ma vale la pena ricordare che sotto l'influenza di temperature negative i tubi in PVC diventano fragili, quindi, in questo caso, devono essere installati con estrema cautela.

Tubi corrugati per fognatura

Il tubo corrugato arancione si distingue per una forza meccanica ancora maggiore. La sua sezione trasversale variabile (corrugazione) ha una grande superficie esterna, a causa della quale la pressione generata dal terreno viene ridistribuita. Ecco perché tali tubi sono in grado di sopportare carichi significativi.

Esistono due tipi principali di tubi corrugati:

  • Il singolo strato ha una superficie interna ed esterna rigata. Tale materiale è relativamente economico, ma il drenaggio delle acque reflue attraverso di esso si sta deteriorando in modo significativo.
  • I tubi a doppio strato hanno una superficie interna liscia con nervature esterne. Permette di fornire resistenza a un flusso a livello delle tradizionali condotte fognarie.

I tubi arancioni e grigi per il corrugamento delle acque reflue sono ampiamente utilizzati per i campi di filtrazione dei dispositivi. Questo materiale consente di garantire una notevole durata del sistema di drenaggio. Inoltre, tali tubi sono utilizzati per l'installazione di linee di drenaggio che garantiscono la rimozione delle acque sotterranee dalle strutture di fondazione.

Quando si installano le linee fognarie esterne, dare la preferenza ai tubi arancioni. Ciò garantirà l'efficienza e la durata delle autostrade per vari scopi.

SBM-Vologda - Yunilos sistema fognario per una casa di campagna.

Vendita, installazione, servizio del sistema di fognatura autonomo "Yunilos"

Menu principale

Tubi di plastica per acque luride: grigio o rosso?

Se si pianifica l'installazione di acque reflue, allora uno dei punti importanti su cui prestare attenzione è quello dei tubi di plastica: i tubi in PVC sono usati per la fognatura di una casa di campagna, diversi per colore e scopo. Il modo più semplice per scegliere è il colore. I tubi per acque luride in PVC sono di colore arancione ("rosso") e grigio. Questi tubi sono a parete liscia con una connessione socket.

I tubi arancioni ("rossi") vengono utilizzati per la posa di fognature a gravità sotterranee esterne. Questi tubi sono multistrato, resistono alla pressione del terreno. Hanno uno strato centrale poroso, che riduce la conduttività termica della superficie del tubo. Questo è uno dei motivi per cui la profondità di posa delle condotte per gravità non dipende dalla profondità del congelamento del suolo. I tubi per fognatura rossi per la rete fognaria esterna sono divisi in 2 classi in base allo spessore della parete: classe SN4 (spessore della parete - 3,0 mm) e classe SN8 (spessore della parete - 3,2 mm). I tubi classe SN4 sono consigliati per la posa a una profondità di 0,8 - 6,0 m, in quanto sono meno spessi. Una classe di tubazioni SN8 impilate ad una profondità inferiore a 0,8 me superiore a 6,0 m, in quanto più spesse. E se le auto guideranno su un tronco con una profondità fino a 0,8 m, è consigliabile utilizzare tubi della classe SN8, in quanto più durevoli. Tuttavia, quando si installano fognature esterne, la classe del tubo non è così importante, perché a prescindere dallo spessore della parete, non è possibile guidare le auto sopra i tubi interrati della fogna a gravità, i tubi resistono alla pressione e la pendenza del tubo cambierà, ci sarà una deflessione e successivamente il blocco e quindi lo smantellamento.

I tubi in PVC grigio sono utilizzati per la posa di fognature a gravità all'interno della casa. Questi tubi sono monostrato, meno resistenti, hanno proprietà termoconduttive elevate. Spessore della parete 2,7 mm. Durante l'installazione, sono fissati a pareti con pendenza e non sono adatti per lavori esterni. Anche per il sistema fognario interno, sul mercato sono presenti tubi antirumore blu e bianchi, con uno spessore della parete di 3,2 mm. Sono utilizzati per ridurre il rumore durante il passaggio delle acque reflue attraverso i tubi. Lo spessore della parete consente di utilizzarli per lavori esterni, solo che sono più costosi di quelli rossi.

Una differenza importante nella connessione: i tubi rossi sono interconnessi allo stop, a differenza di quelli grigi, che possono essere espansi durante il funzionamento a causa dell'alta temperatura delle acque reflue.

Tubo rosso: cosa fanno, dove si applicano?

Il fatto che i tubi in PVC siano utilizzati per i sistemi fognari non è nuovo. Ma quando una persona si trova di fronte alla scelta del materiale per acque di scarico esterne o esterne, si accorge che è di colore diverso.

Il fatto è che i produttori moderni dipingono prodotti per vari scopi in diversi colori per facilitare la navigazione dei consumatori. Non appena il sistema di fognatura di plastica ha cominciato a essere prodotto, è dipinto di grigio per i sistemi interni e arancione per i sistemi esterni.

E differiscono non solo nell'aspetto.

Contenuto dell'articolo:

Tubi per opere esterne e interne

Quali sono le principali differenze tra una fogna rossa e altre varietà?

Considerando che il tubo arancione per i liquami è utilizzato per strada, è fatto di materiali più resistenti.

Ciò si riflette sia nel trasporto dei prodotti finiti che nel loro montaggio, e questo si manifesta in un grande carico d'urto.

Una delle caratteristiche distintive importanti è un alto grado di resistenza alle basse temperature.

Ciò significa che anche con l'assoluta assenza di liquido in essi e, allo stesso tempo, con il congelamento del terreno, i tubi stessi non si incrinano.

Sembra un tubo di plastica esterno

Le caratteristiche positive del materiale possono essere attribuite al fatto che il PVC non viene distrutto e non è suscettibile di processi corrosivi, allo stesso tempo, con un grado massimo di resistenza ai mezzi acidi.

Se consideriamo più in dettaglio la differenza tra i tubi per acque di scarico esterne e interne, vale la pena notare che il primo ha uno spessore della parete maggiore, rispettivamente, un maggiore livello di rigidità.

La presenza di una superficie interna perfettamente liscia riduce al minimo la contaminazione del sistema fognario a casa.

Ciò garantisce un'alta portata, grazie alla quale lo sporco semplicemente non ha il tempo di aderire alle pareti del tubo.

Indica le dimensioni e lo spessore delle pareti dei tubi arancioni

Il tubo per il rosso delle fognature esterne, se confrontato con, per esempio, metallo o ghisa, ha un peso molto inferiore, che facilita il processo di trasporto e installazione del materiale. Attrezzature come una saldatrice semplicemente non sono necessarie.

Materiali utilizzati per realizzare tubi rossi

Così come grigio, tubo di fogna rosso è realizzato in materiale polimerico. Secondo le sue caratteristiche, supera altre varietà di questa materia prima.

Se approfondisci maggiormente il materiale utilizzato, risulta che il polimero utilizzato può essere di tre tipi:

  • PVC - cloruro di polivinile;

Sembra un tubo in PVC

Sembra un tubo di polipropilene

Sembra un tubo di polietilene

Nonostante tutte le qualità positive, anche le acque reflue in PVC rosso presentano degli svantaggi:

  • a temperature elevate dell'acqua di scarico, il prodotto potrebbe deformarsi;
  • vulnerabilità dei solventi organici;
  • mancanza di elasticità;
  • leggera diminuzione delle prestazioni a basse temperature.

Ecco come appaiono tubi corrugati in PE e PP.

Sfere d'uso di tubi per fognatura rossi

Come è stato detto, il gasdotto rosso viene posto in opera per organizzare un sistema di fognatura a gravità esterna.

La posa può essere eseguita sia esternamente che nel terreno con una pendenza lungo il deflusso.

Esistono diversi diametri standard di questo tipo di tubo, è di 110, 125 e 150 mm, inoltre hanno una lunghezza diversa: 500, 1000 e 2000 mm.

Tabella del diametro del tubo

Di per sé, il tubo di fognatura arancione ha diversi strati, che forniscono un alto livello di rigidità e resistenza. La conduttività termica della superficie del materiale è ridotta a causa della porosità del suo nucleo.

Secondo lo spessore delle pareti, il sistema di fognatura rosso esterno è diviso in 2 classi principali.

  1. Quando si posa la tubazione a una profondità di 0,8-0,6 m, viene utilizzata la classe SN4, che significa uno spessore di parete di 3 mm.

Tubazioni classe SN4

Tubazioni classe SN8

A prescindere dalla classe alla quale appartiene il tubo per le reti esterne, non può essere posato sotto le autostrade, perché, sebbene siano in grado di sopportare la pressione, esiste la possibilità che in condizioni di polarizzazione / cambiamento di pendenza si formi una deflessione, e questo rischia di bloccare l'intero sistema.

Tubi rossastri per la fognatura esterna

Il sistema fognario che utilizza tubi di plastica è diventato la norma della vita moderna. Le ragioni di questo fenomeno sono molteplici: facilità di installazione e eccellenti caratteristiche prestazionali dei prodotti.

Tubi rossastri per la fognatura esterna

Per comodità degli utenti, i produttori verniciano i prodotti per le acque di scarico esterne e interne in un colore diverso. Quindi, un tubo grigio viene usato al chiuso e uno rosso all'esterno. Le acque reflue esterne subiscono un aumento dello stress meccanico e pertanto richiedono l'utilizzo di materiali particolarmente resistenti e resistenti.

Ciò che distingue la pipa rossa da altre varietà

La posa esterna dei liquami richiede un'alta resistenza dei prodotti a temperature estreme e, in particolare, agli effetti delle temperature negative. Dopotutto, essere sottoterra nel gelido clima invernale, che è così caratteristico del nostro clima, può avere un effetto distruttivo sul materiale. Il tubo rosso si distingue per l'elevata resistenza al gelo e le seguenti importanti caratteristiche:

  • Maggiore rigidità;
  • Pareti spesse;
  • Resistenza ai media aggressivi tollerati dal liquido;
  • Resistenza alla corrosione;
  • Inerzia chimica;
  • Lungo periodo operativo.
Ritorna al contenuto ↑

Che materiale viene usato per fare un tubo rosso?

Il tubo rosso è realizzato in materiale polimerico di alta qualità, che supera tutti gli altri tipi di plastica negli indicatori di base, come la rigidità e l'espansione lineare.

Tubo per fognatura rosso

Il tubo rossastro per acque luride esterne può essere liscio o corrugato e il materiale è consentito come segue:

  • Cloruro di polivinile (PVC);
  • Polipropilene (PP);
  • Polietilene (PE).

Il tubo per fognatura in PVC arancione è la scelta migliore per un sistema di trasporto per fognature esterno, a condizione che la temperatura del fluido non superi i 60 gradi.

I prodotti di cloruro di polivinile possono essere utilizzati sia per l'installazione di una nuova rete fognaria che per la riparazione di una esistente. Grazie al loro peso leggero, sono facili da trasportare e installare. La pipeline può essere tagliata con un normale seghetto e per l'attracco non è necessaria una costosa saldatrice. Tutte queste qualità nel complesso sono diventate la causa dell'aumento della domanda, che viene utilizzato dal tubo in PVC rosso o rosso.

Tuttavia, il PVC, purtroppo, non è un materiale ideale e, come tutti gli altri, presenta alcuni inconvenienti. Tra le caratteristiche negative vale la pena elencare le seguenti qualità che un mattone o una fogna rossa ha:

  • Deformazione del prodotto quando la temperatura sale a 70 gradi o più;
  • Distruzione con solventi organici;
  • Elasticità insufficiente del gasdotto;
  • Le caratteristiche del materiale sono alquanto ridotte in caso di gelate severe.

Tubi per fognature esterne

Più flessibili e resistenti alle differenze di temperatura sono prodotti in polipropilene e polietilene. La pipeline in polietilene può essere utilizzata sia liscia che ondulata.

Caratteristiche della pipeline in polipropilene e polietilene per reti esterne

Quando si parla di polipropilene, il suo principale vantaggio è la resistenza alle alte temperature. Questo materiale non ha restrizioni sulla temperatura del liquido portatile e, inoltre, è adatto sia per sistemi a pressione che a flusso libero. L'elasticità del polipropilene è diverse volte superiore a quella del PVC.

Tuttavia, il più flessibile fino ad oggi è un'autostrada fatta di polietilene. Non ha paura del congelamento, come nel caso di una piccola deformazione può facilmente recuperare la sua forma. La migliore opzione per i prodotti in PE per la guarnizione esterna è un tubo ondulato rosso a doppio strato fabbricato con una sezione rotonda di un grande diametro (da 110 mm).

Tubi di diametro per acque luride esterne

I tubi per le fognature esterne raccolgono tutta l'acqua di scarico che scorre dagli impianti idraulici situati all'interno dell'edificio, e quindi devono avere un grande diametro. La scelta del diametro del gasdotto per le acque di scarico esterne deve essere effettuata conformemente a SNiP 2.04.03-85. Molto spesso, un diametro di 110 mm è sufficiente, tuttavia, se la casa è grande, potrebbe essere necessario utilizzare prodotti con un diametro di 160 mm. Si consiglia di utilizzare tubi con diametro di 315 mm per scaricare i liquami da diverse case in un serbatoio settico generale, in questo caso la norma 110 non sarà sufficiente.

Tubi per acque reflue esterne 315 mm

Il diametro standard del tubo per acque luride esterne è di 110 mm.

Caratteristiche di posa sistema fognario all'aperto

Fognatura esterna e interna - è un sistema unico che è responsabile per garantire un soggiorno confortevole in casa o in campagna. La rete esterna inizia dal punto di uscita del gasdotto all'esterno dell'edificio e termina con una fossa settica, un pozzo nero o qualsiasi altro dispositivo per raccogliere e pulire la materia fecale. Per una corretta installazione del sistema esterno, è necessario prendere in considerazione le seguenti raccomandazioni:

  1. È necessario pianificare in anticipo la disposizione degli elementi del sistema sul sito, per designare la posizione della fossa settica e il pozzo di drenaggio.
  2. Acquistare i materiali necessari in anticipo e selezionare un diametro del tubo di almeno 110 mm.
  3. La lunghezza del gasdotto rosso dall'edificio residenziale alla fossa settica dovrebbe essere di almeno 50 metri, questa è la distanza minima dalla casa al luogo di raccolta degli scarichi.
  4. La condotta rossa di 110 mm dovrebbe essere posta al di sotto del livello di congelamento del suolo, ma al di sopra delle acque sotterranee.

Installazione di fognature esterne

Installazione di condotte fognarie

I tubi di plastica rossi con un diametro di 110 mm sono più convenienti per l'installazione. Il loro piccolo peso e l'assenza della necessità di utilizzare attrezzature speciali rendono possibile eseguire il lavoro anche senza avere esperienza in questo campo. Per posare un tubo da 110 mm, dovrai fare quanto segue:

  1. Scavare trincee nel sito in base al piano di layout del sistema fognario. Per facilità di installazione, la larghezza della trincea dovrebbe essere leggermente superiore a 110 mm - il diametro della tubazione.
  2. Il fondo della trincea dovrebbe essere inviato con sabbia e ghiaia.
  3. Sui terreni sabbiosi, anche uno strato di geotessili viene impilato.
  4. Nei punti in cui la direzione della condotta cambia, con una differenza significativa in altezza, nonché su una sezione uguale, i pozzetti di ispezione vengono installati ogni 6-12 m.
  5. Elementi di tubo di PVC di colore rosso di 110 m di diametro sono uniti a testa senza fessure dal metodo di presa, il che accelera notevolmente l'installazione.
  6. Il bordo liscio del tubo viene inserito nello zoccolo finché non si arresta, quindi si estende di 10 - 15 cm, evitando deformazioni dovute alle oscillazioni della temperatura.
  7. All'installazione di autostrade rosso mattone dal PVC non sono necessari compensatori aggiuntivi.

Qual è la differenza tra i tubi fognari grigi e arancioni?

Uno dei compiti più importanti dell'installazione di un sistema fognario è la selezione dei tubi. Affinché le tubature funzionino a lungo in conformità con la durata di servizio, è necessario valutare tutti i criteri per l'ubicazione futura, vale a dire:

  1. Appartamento o casa di campagna, dove c'è pressione al suolo.
  2. La natura fondamentale del congelamento del suolo.
  3. Intervallo di temperatura dell'acqua di scarico.
  4. Il trasporto si muoverà intensamente sulle tubature?

Quindi, che tipo di tubi utilizzati per l'installazione di liquami? Prima di tutto, si distinguono per il colore. Questo trucco è venuto con i produttori stessi. E ad essere onesti, è molto conveniente. Il tubo, a seconda del colore, ha le sue caratteristiche e la sua classificazione.

Per il sistema fognario di case e appartamenti si utilizzano principalmente i seguenti tipi di tubi:

Il tubo bianco è ideale per gli interni di molti moderni progetti di appartamenti e case, quindi solo il suo colore si distingue dal grigio. Il più delle volte nell'installazione di tubi usano tubi grigi e arancioni. Parliamo di ognuno di loro.

Tubi in PVC grigio

I tubi in PVC grigio sono tipici per uso interno. Sono inferiori ai tubi arancioni in forza. Lo spessore della parete è di 2,7 mm. Tali tubi non sono adatti per lavori esterni, e molto probabilmente, chi ha deciso di usarli all'aperto per risparmiare su questo, sarà presto convinto della necessità del loro imminente smantellamento. Il valore massimo della temperatura dell'acqua che il tubo può trasportare è di 95 gradi. Il materiale con cui è realizzato il tubo è resistente al fuoco. Montato con un pendio alle pareti.

Tubi fognari arancioni

Hanno diversi strati di densità della parete, quindi sono molto più forti di quelli grigi. Sono utilizzati per l'installazione esterna del sistema fognario ed è assolutamente giustificato da produttori e famiglie. I tubi marrone per l'installazione esterna sono divisi in due categorie. La loro principale differenza è la densità del muro:

  1. Densità di parete 3 mm classe SN4 (posa di tubi a una profondità dalla superficie compresa tra 0,8 e 6 m)
  2. Densità di parete classe SN8 da 3,2 mm (i tubi vengono posati da 0,8 e oltre 6 m)

I tubi arancioni sono montati nella direzione dell'effluente. Il tubo marrone e grigio non è suscettibile alle sostanze chimiche e ad altri processi distruttivi associati alla corrosione.

Pro e contro dei tubi arancioni e grigi

  1. Connessione del tubo. Una caratteristica importante delle caratteristiche dei tubi è la loro connessione tra loro. I tubi arancioni sono collegati uno ad uno vicini l'uno all'altro, a differenza di quelli grigi. Sotto l'azione della temperatura dell'acqua alta, i tubi grigi possono deformarsi nel tempo e aumentare il diametro. In modo che il tubo nei giunti non perdite, utilizzare una guarnizione di gomma all'interno della presa.
  2. Forza. I tubi in PVC monostrato grigio non sopportano la pressione del terreno, quindi installandoli all'esterno della casa, possono semplicemente scoppiare sotto il terreno ghiacciato.
  3. Orange ha un muro a più strati e non teme la gravità del terreno ghiacciato.
  4. Conducibilità termica I tubi grigi hanno una buona conduttività termica. Lo strato di base arancione del PVC ha una struttura porosa, pertanto la conduttività termica è molto inferiore a quella dei tubi in PVC grigio.
  5. Il tubo in PVC grigio è resistente alle alte temperature, come accennato in precedenza, mentre il tubo arancione è meno resistente alle differenze e ad un alto grado di fogna.
  6. I tubi in polimero grigio hanno un buon isolamento acustico. Ci sono tubi speciali con un ulteriore strato di muro per l'assorbimento acustico, ma tali tubi sono molto più alti del costo di un normale tubo grigio.
  7. Pressione dalle vie di trasporto. Per quanto riguarda l'autostrada, che probabilmente si estende con le tubature fognarie esterne, tutto è ovvio. La densità del tubo dovrebbe essere massima e quindi arancione.

Si può concludere che i tubi dovrebbero essere usati per lo scopo previsto, e non per salvare. Più costoso sarà. Dopo aver soppesato tutte le condizioni del loro futuro posizionamento, puoi determinare con sicurezza il colore adatto alla pipa.

Differenza di tubi di fognatura esterni dall'interno

Il sistema fognario è la componente più importante degli edifici più diversi, sia residenziali che pubblici. Il suo scopo è di deviare le acque reflue all'esterno dell'edificio verso l'impianto di trattamento delle acque reflue. Ciò significa che le condizioni igieniche dell'edificio vengono salvate, il dominio dei batteri non lo minaccia.

La rete fognaria è divisa in esterna e interna. Quello interno è progettato per drenare l'acqua di scarico direttamente dalle fonti e quella esterna rimuove gli scarichi dall'edificio. Inoltre, uno dei compiti del sistema fognario esterno è quello di trasportare l'acqua piovana e di far sciogliere l'acqua dalle strade.

Acque reflue domestiche: caratteristiche

I tubi progettati per la costruzione di acque reflue domestiche, rispetto ai liquami esterni, hanno un diametro e una struttura diversi. A differenza dei tubi esterni a due strati, sono costituiti da uno strato. i materiali per fognature domestiche possono essere polipropilene o polivinilcloruro. Il polipropilene resiste a temperature più elevate (fino a 90 gradi) e il PVC è in grado di resistere a tale modalità solo per un breve periodo. Tuttavia, il PVC è più popolare. Per l'uso domestico di tali tubi è più che sufficiente. I tubi sono fissati mediante saldatura, prese o raccordi. I tubi per le fognature interne ed esterne variano di colore. Quelli "interni" sono dipinti di grigio e quelli "esterni" sono di colore arancione.

Il funzionamento dei tubi di scarico esterni si verifica in condizioni meno favorevoli rispetto a quelli interni. I tubi sono sotto pressione da terra, gli effetti dell'umidità. Allo stesso tempo, devono lavorare in modo impeccabile. Il materiale per la fabbricazione di tubi di acque reflue esterne - polivinilcloruro. È abbastanza resistente, e il prezzo per esso è abbastanza abbordabile. Le pareti dei tubi in PVC non accumulano depositi e, pertanto, la permeabilità dei tubi varia poco nel tempo. Lo svuotamento della rete fognaria esterna non è richiesto per molto tempo.

Tubi per la fognatura esterna e interna, differenze

Il sistema per lo scarico delle acque reflue domestiche e industriali comprende i collettori all'interno dell'edificio e l'installazione esterna. Le acque reflue in PVC sono soggette a vari carichi meccanici, inclusi gli agenti atmosferici. Vale la pena di produrre parti di materiali diversi, con caratteristiche tecniche diverse?

Tipi di carichi

Il collezionista, posato al chiuso e, al di fuori di esso, è esposto a varie influenze.

Materiale del collezionista

Per la produzione di tubi per fognatura vengono utilizzati:

  • Metallo - ghisa, usato per più di un decennio, per le sue caratteristiche tecniche:
    • forza;
    • resistenza all'ambiente chimicamente aggressivo dell'acqua scaricata;
    • basso tasso di corrosione;
    • debole suscettibilità alle vibrazioni sonore.

Ma la ghisa è fragile, ha una grande massa, che complica l'installazione. Inoltre, i tubi metallici sono i più costosi tra gli analoghi.

  • Cemento amianto. Il collezionista di questo materiale è economico, non ha paura dei cambiamenti di temperatura, è semplice da installare e utilizzare. Ma ha una bassa resistenza, fragile.
  • Cemento armato Si applica ai collettori esterni. A causa di alcuni limiti tecnologici, vengono prodotti solo grandi diametri.
  • Ceramica. Ha un uso limitato a causa della complessità della produzione. I prodotti sono fragili, ma hanno alti tassi di resistenza chimica alla maggior parte dei liquidi scaricati.
  • Polimeri. Ottenuta la maggiore distribuzione in abitazioni private, civili e industriali. Applica a:
    • polietilene;
    • polipropilene;
    • cloruro di polivinile.

Gli ultimi due tipi sono ampiamente utilizzati per le reti fognarie domestiche e la rete esterna.

vantaggi

I materiali polimerici sono diventati ampiamente usati a causa di una serie di proprietà:

  • elevata resistenza chimica agli effluenti più frequentemente scaricati;
  • non sono soggetti a marciume, sconfitte da sostanze organiche biologiche;
  • non si corrodono, sono resistenti agli effetti elettrochimici;
  • resistenza a un aumento della temperatura a breve termine (fino a 5-10 minuti) fino a 80-90 ° C;
  • avere una piccola densità, - una piccola massa di prodotti;
  • facile da installare e utilizzare;
  • il periodo di applicazione supera i 50 anni.

Ma i tubi di scarico per i liquami domestici differiscono nelle loro caratteristiche dai collettori esterni. Ciò è dovuto a diversi carichi esterni.

Tipi di tubi in polimero

Nella moderna costruzione civile o industriale è ampiamente usato tubo rosso o grigio. Qual è la differenza? Entrambi sono utilizzati per scaricare le acque reflue. Hanno dimensioni generali comparabili. Ma i collezionisti grigi e arancioni, ad eccezione del colore, differiscono l'uno dall'altro:

  • sito di installazione;
  • vista costruttiva esterna;
  • materiale.

Il tubo per fognatura rosso viene utilizzato per la posa di comunicazioni esterne. Grigio - per interni.

  • tubo cilindrico liscio;
  • corrugato, con maggiore resistenza

Il tubo rosso per le fognature è in grado di sopportare la massa del terreno durante la posa a profondità fino a 2 metri senza deformazioni. Non è consigliabile posizionare un'autostrada sotto l'autostrada. A causa della possibile subsidenza del terreno, il collettore riceverà una piega, dove nel tempo i componenti meccanici dei liquami potrebbero depositarsi e si potrebbe verificare un blocco.

Il concorrente di tubi arancioni utilizzati per fognature esterne è un tubo di polietilene. Possedendo una buona resistenza chimica ed elasticità del materiale, ha una forza limitata. Per eliminare questo svantaggio, le pareti del collettore sono realizzate a più strati.

Il guscio interno è realizzato in polietilene, l'esterno - il loro durevole PVC corrugato. Questa combinazione ti consente di rimanere in una fascia di prezzo accessibile, aumenta la forza del prodotto e conserva tutte le proprietà. In inverno, quando si formano gli inceppamenti, il tubo non si rompe, ma riceve una deformazione temporanea. Con il fluido scongelante, il collettore prende le sue dimensioni originali. La profondità del segnalibro raggiunge gli 8 metri, diametro - 1200 mm.

Tuttavia, con la costruzione a bassa altezza nelle reti esterne, viene utilizzato un tubo di scarico rosso. Per il cablaggio interno, la scelta è fatta a favore dello zolfo. Ciò è dovuto alla facilità di installazione, all'affidabilità del prodotto e al prezzo conveniente.

Le tubazioni rinforzate in polietilene dovrebbero essere utilizzate nelle condizioni della sistemazione, ad esempio per organizzare una rete fognaria centrale nel villaggio.

Le regole di posa del collettore esterno

Le prestazioni affidabili del raccoglitore di rifiuti dipendono dalla conformità alle normative tecniche quando si installano reti esterne. Ciò è dovuto al fatto che il tubo di fogna è collocato nel terreno a una certa profondità. Per trovare e scavare in caso di forza maggiore, come l'intasamento, la formazione di ghiaccio, danni meccanici, è una questione di alta intensità di manodopera. Soprattutto se la situazione è in inverno.

  • Assicurati di rispettare il bias richiesto specificato nella documentazione tecnica - SNIP (norme e norme sanitarie).
  • Non ci dovrebbero essere oggetti taglienti nella trincea. Le pietre devono essere rimosse.
  • Il fondo deve essere reso il più piatto possibile, senza avvallamenti. È desiderabile posare il tubo sul "letto" di ghiaia e sabbia fine. Possono correggere i difetti della trincea.
  • È necessario riempire il tubo con terreno morbido, senza il mantenimento di oggetti grandi e pesanti. Una caduta da un'altezza può danneggiare le pareti del raccoglitore.

Come una fognatura esterna è consentito l'uso del tubo di propilene. Avrai bisogno di svolgere una serie di attività:

  • è consigliabile scaldare il raccoglitore;
  • al fine di ridurre i carichi meccanici da terra, è necessario costruire un involucro di scarico.

Tuttavia, è preferibile utilizzare quei tubi progettati per funzionare in tali condizioni per l'installazione esterna.

Caratteristiche e vantaggi di un tubo per fognatura rosso, regole di installazione

Per la disposizione dei sistemi fognari utilizzati tubi di vari diametri e di materiali diversi. Il moderno livello di sviluppo delle tecnologie consente di utilizzare materiali più leggeri e più facili da assemblare: i polimeri anziché i prodotti pesanti e costosi in acciaio e altri metalli e leghe, nonché i tubi in ceramica e in cemento amianto. A causa dell'abbondanza di tipi di composti altamente molecolari e dei loro marchi, è possibile scegliere un prodotto di plastica per qualsiasi tipo di sistema fognario - interno o esterno; Per garantire il funzionamento di quest'ultimo, vengono utilizzati tubi in PVC rosso.

Caratteristiche dei tubi di fogna

I tubi per le acque reflue devono, prima di tutto per ragioni sanitarie o ambientali, garantire la tenuta della condotta. Inoltre, la scelta dei tubi dipende dal tipo e dalla quantità di effluenti e caratteristiche dell'edificio da cui viene scaricato il liquido.

I tubi delle acque reflue dovrebbero avere le seguenti proprietà:

  • resistenza a carichi meccanici di tipo statico e dinamico;
  • l'abilità, quando giace nello spessore della terra, di sopportare, senza piegare, il peso del suolo;
  • se installato su strade e autostrade - resistenza al peso dei pedoni e delle auto di passaggio;
  • resistenza meccanica dei nodi di connessione, in grado di resistere a variazioni stagionali o improvvise dei livelli delle acque sotterranee.

È chiaro che dove il carico sui tubi è maggiore (ad esempio, sotto la strada con traffico intenso), si dovrebbero usare tubi con una resistenza maggiore. La resistenza meccanica è proprio ciò che distingue un tubo da fognatura rosso dal grigio: quest'ultimo, in quanto meno resistente ai carichi, può essere utilizzato per creare contorni interni delle acque reflue, e i tubi in PVC arancione sono adatti per l'organizzazione di aree esterne.

Specifiche dei tubi in PVC

Questi prodotti sono fatti di cloruro di polivinile - un materiale polimerico caratterizzato dalle seguenti proprietà:

  • resistenza al fuoco;
  • resistenza alle basse temperature;
  • basso punto di fusione;
  • piccolo peso;
  • aumentato, rispetto al polietilene, rigidità e rottura con forti sovraccarichi meccanici;
  • l'incapacità di condurre una corrente elettrica, che rende possibile non utilizzare ulteriore isolamento elettrico;
  • resistenza chimica ai media più aggressivi, inclusi acidi, alcali, soluzioni saline, prodotti di lavorazione del petrolio e del gas;
  • nessuna minaccia di decadimento corrosivo sotto l'influenza di acque sotterranee o altri liquidi.

L'efficienza del tubo in PVC viene mantenuta quando riscaldata ad una temperatura di 120 ° C: oltre questo valore, perdono la loro forma e iniziano a rilasciare acido cloridrico gassoso, dannoso per la salute umana.

I primi segni di deformazione iniziano al di sotto del livello di temperatura specificato, quando riscaldati a 65-70 ° C. Questo è il motivo per cui i prodotti di polivinilcloruro non vengono utilizzati durante la creazione di condutture di acqua calda.

Vantaggi dei tubi in PVC

I tubi rossastri per la fognatura esterna presentano i seguenti vantaggi:

  1. Basso peso, che consente senza uno sforzo fisico eccessivo e l'uso di costose attrezzature per effettuare sia la posa e la connessione, sia la successiva riparazione e smontaggio del sistema.
  2. Resistenza al sovraccarico meccanico, incluso il tipo di impatto.
  3. Un piccolo valore del coefficiente di espansione lineare quando si modifica la temperatura ambiente, in modo che i tubi con il liquido drenato mantengano la loro integrità anche quando si congela.
  4. La levigatezza delle pareti, assicurando l'assenza o la quantità estremamente piccola di inquinamento che si attacca durante il funzionamento del sistema fognario. Di conseguenza, non sono necessari ulteriori interventi di pulizia del circuito, che riducono i costi operativi.
  5. Facile installazione Per collegare i tubi in PVC non è necessaria una saldatrice e si può tagliare la lunghezza desiderata con l'aiuto di un normale seghetto in metallo, sebbene la presenza di attrezzature specializzate faciliti le cose.

Classificazione tubi di cloruro di polivinile fogna

Le tubazioni fognarie rosse possono essere classificate secondo diversi criteri: il metodo di fabbricazione dei prodotti, l'uso dei prodotti finiti e la rigidità degli anelli.

Secondo il metodo di produzione di tali tubi sono:

  • monostrato - come suggerisce il nome, consiste solo di uno strato di PVC;
  • multistrato - di solito contengono due strati di PVC e uno strato di rinforzo; Tutti gli strati sono legati con colla.

Secondo il metodo di utilizzo i prodotti sono suddivisi in:

  • testata di pressione - viene utilizzata nelle fognature sotto pressione, ovvero tramite il movimento forzato del mezzo di lavoro (leggi anche: "Quali tubi per le acque reflue a pressione sono meglio utilizzare - una panoramica e scelta del materiale");
  • flusso libero - utilizzato nella fogna a gravità.

Si distinguono le seguenti categorie di rigidità dei tubi rossi:

  1. Polmoni a parete sottile di classe L (2 kN / m 2).
  2. Classe di media durezza a parete sottile N (4 kN / m 2).
  3. Classe rigida S a pareti spesse (8 kN / m 2).

Quando si organizzano sistemi fognari, i tubi leggeri vengono posati a una profondità di 2 m, quelli di media grandezza - fino a 6 m, prodotti con una maggiore rigidità - fino a 8 m.

Il valore della rigidezza dell'anello stesso è il carico massimo ammissibile per unità di area, provocando una deviazione del diametro verticale non superiore al 4% senza tenere conto della resistenza laterale.

Le tubazioni in PVC sono classificate, considerando il volume del carico, la posizione del circuito e le condizioni operative, in tre gruppi:

  1. Condutture leggere. Sistemandosi sotto i marciapiedi e le aree del parco.
  2. Piping medium type. Montato sotto tratti di strade con traffico non troppo trafficato.
  3. Condutture pesanti Impilati sotto edifici e strade con mezzi pesanti.

La forma dei tubi di colore rossastro è:

  • corrugato - multistrato, con una superficie interna liscia e un guscio esterno denso; differiscono in elasticità speciale;
  • liscio - semplici prodotti a strato singolo.

Caratteristiche dei tubi di pressione e non di pressione

I prodotti non a pressione sono progettati per funzionare in aree del sistema con un carico normale. La maggior parte delle acque reflue è caratterizzata proprio da tali condizioni. Pertanto, è possibile raccogliere il circuito principalmente da tali tubi più economici.

Su quei segmenti del sistema in cui i liquidi di drenaggio vengono distillati per mezzo di una pompa, cioè sotto pressione aumentata, è necessario utilizzare prodotti a pressione in grado di trasportare carichi pesanti. Lo stesso vale per le aree con condizioni operative particolarmente difficili.

L'uso di una pompa in circuiti fognari autonomi è necessario perché aiuta a pulire il sistema. La pressione creata da loro non è costante ed è caratterizzata da un aumento e una diminuzione alternati, che creano un carico speciale sulla tubazione. Pertanto, nelle fognature situate nella zona della pompa devono essere installati tubi a pressione più costosi ma sicuri.

Dimensioni dei tubi di scarico in PVC

Le dimensioni delle tubazioni fognarie rosse disponibili sul mercato:

  • lunghezza - da 1 a 6 m;
  • diametro del prodotto - nell'intervallo 110. 500 mm;
  • spessore della parete - 3.2. 14,6 mm.

Quando si costruiscono sistemi fognari, i tubi in PVC rosso con diametro 110, 160 (quando si trovano tra gli edifici) e più di 200 mm (quando si trovano lungo le strade) sono più spesso utilizzati.

I tubi di fogna rossi con una sezione di 110 mm sono utilizzati nei seguenti casi:

  • richiesto di ritirare i flussi d'acqua dagli edifici residenziali;
  • a sistemazione di un contorno interno della rete fognaria in case basse e cottage privati;
  • sistema di drenaggio superficiale progettato, prugne continue lineari o puntiformi.

Le dimensioni dei tubi di scarico in PVC sono standardizzate; I valori standard dei diametri interni esterni, delle lunghezze delle sezioni e dello spessore delle pareti sono riportati nelle relative tabelle (leggi anche: "Quali dimensioni dei tubi di scarico sono e cosa è meglio scegliere?").

Costruzione di fognature esterne

L'inizio del sistema di fognatura esterno è l'uscita del gasdotto da una casa o da qualsiasi altra struttura, e la fine è un serbatoio per la raccolta delle acque reflue e la loro successiva pulizia, ad esempio, una fossa settica.

Algoritmo per la costruzione di fognature all'aperto:

  1. Il design del circuito fognario esterno, compresa la posizione dei tubi e delle fosse settiche.
  2. Calcolo del numero richiesto di tubi rossi con diametro di 110 mm (o superiore) e loro acquisto e trasporto al sito della disposizione dei contorni (leggi anche: "Tipi di tubi in PVC per acque reflue esterne - caratteristiche e caratteristiche"). Quando si calcola la lunghezza, è necessario tenere conto del fatto che il pozzo nero deve trovarsi a una distanza di 50 m dall'edificio e altro.
  3. Trench funziona La larghezza della trincea dovrebbe essere leggermente più grande della larghezza del tubo.
  4. Creazione di un cuscino di ghiaia nella parte inferiore del canale.
  5. Se necessario, aggiungere allo strato di geotessile del cuscino.
  6. Creazione di tombini nei punti in cui si modifica la direzione delle acque reflue, elevazioni gravi e in aree pianeggianti - ogni 6-12 m.
  7. Collegamento e posa di tubi in PVC rosso. Minore è il numero di svolte e curve durante la creazione del contorno, meglio è: questo garantisce la tenuta e riduce il rischio di accumulo di depositi. Durante il montaggio, vengono utilizzati tutti i raccordi necessari dello stesso materiale delle tubazioni.
  8. Sepoltura di tubi posati.

Suggerimenti per il montaggio del profilo

Non è necessario utilizzare una saldatrice per assemblare tubi in PVC. Ogni prodotto ha una campana in cui è inserita la fine della prossima pipa. Per garantire la tenuta della connessione, vengono utilizzati vari sigilli, nella maggior parte dei casi già presenti nella presa. Ci sono anche solchi di tenuta speciali. Vedi anche: "Caratteristiche tecniche dei tubi Korsis - tipi di tubi per sistemi fognari".

Se questi elementi non sono presenti, è necessario applicare un sigillante sanitario applicato all'estremità dell'elemento inserito nella presa. Se necessario, è possibile elaborare ulteriormente la fine con carta vetrata.

Il calcio con il sigillante applicato deve essere inserito nella presa finché non si arresta, quindi tornare indietro di 100-150 mm. La distanza libera compenserà l'espansione termica.

Al termine della procedura, l'estremità del tubo deve essere inclusa nella presa di almeno 40-45 mm.

Dopo aver condotto un test idraulico per 10-15 minuti, è possibile, se necessario, riscaldare il circuito fognario.

È necessario eseguire attentamente tutte le fasi dell'assemblaggio, per garantire che il sigillante sia applicato uniformemente e non trascurare le prove idrauliche: ciò garantirà la tenuta e una lunga durata della tubazione.

Tubo per fognatura a colori

Praticamente in ogni edificio c'è un sistema di drenaggio, cioè acque reflue. Molti si trovano di fronte alla necessità di aggiornare o sostituire i tubi e, di conseguenza, l'autoapprovvigionamento dei materiali. Pertanto, è importante considerare che il colore delle tubazioni fognarie varia a seconda del loro scopo e applicazione. Da questo articolo imparerai a quale scopo viene utilizzata la tavolozza dei tubi per fognatura.

Il sistema di scarico dei rifiuti prodotti è suddiviso in 3 categorie:

  1. Rete interna: serve a raccogliere rifiuti all'interno dell'edificio.
  2. Rete esterna - formata per raccogliere e fornire fluidi al sistema di trattamento delle acque reflue.
  3. Il sistema di deflusso superficiale - fornisce la raccolta di acqua piovana e acqua di fusione e il suo trasporto all'acqua ricevente.

Inoltre, i tubi sono divisi in non-pressione e pressione.

materiale

Vale la pena prestare attenzione al materiale con cui sono realizzati i tubi.

I prodotti in PVC (cloruro di polivinile) possono sopportare un carico termico di 95 ° C per un breve periodo. La temperatura ottimale dei liquidi per tali tubi non deve superare i 60ºC.

I tubi in PP (polipropilene) possono resistere a un'esposizione prolungata a liquidi con temperature fino a 95 ° C. Inoltre, non sono infiammabili a causa dei ritardanti di fiamma contenuti nella composizione e sono altamente resistenti alle sostanze aggressive.

La tavolozza dei sistemi di drenaggio dei tubi

Il colore dei tubi dipende dal luogo di applicazione. Questa è un'ottima idea dei produttori: contrassegnare i tubi con il colore. Facilita la scelta dei consumatori, perché non tutti comprendono le caratteristiche di questi prodotti a livello professionale.

Ad esempio, i tubi grigi sono usati per il sistema interno, ma a volte i pezzi bianchi si trovano nei negozi. Sono utilizzati nel caso in cui i prodotti grigi non si adattino all'interno della stanza. Non ci sono differenze qualitative tra i tubi grigio e bianco. Tutti i componenti del colore corrispondente sono prodotti per entrambi i colori.

I tubi per sistemi fognari esterni sono di colore arancione o marrone.

Fai attenzione! Anche i tubi per il drenaggio e il drenaggio dell'acqua piovana sono verdi o blu.

È possibile trovare i tubi di fognatura in nero, ma piuttosto rari. Sono utilizzati per il sistema di raccolta dell'acqua di scarico sia interno che esterno.

Alcuni produttori producono tubi con un alto isolamento acustico per i liquami domestici.

Fai attenzione! Secondo GOST, il colore dei tubi non è regolamentato, ma i produttori aderiscono rigorosamente alla suddetta colorazione.

Tubi grigi e bianchi

Per l'installazione di un sistema fognario interno, i tubi grigi sono più spesso utilizzati. Il diametro di questi tubi può variare da 32 a 150 mm, lunghezza da 150 a 5 000 mm. Ai bordi ci sono prese, grazie a loro i tubi sono interconnessi. Per garantire la tenuta si usano anelli di tenuta (elastici).

Tubi per liquami domestici a strato singolo. Lo spessore della parete del tubo è di 2,7 mm. Può resistere a temperature fino a 95ºC. Ciò significa che può sopportare in modo sicuro il drenaggio dell'acqua calda dalle lavastoviglie e dalle lavatrici.

Fai attenzione! Questi tubi sono chimicamente resistenti alle sostanze aggressive, quindi possono essere utilizzati per l'installazione di sistemi di drenaggio nei laboratori chimici e negli ospedali.

Anche i polimeri dai quali vengono prodotti tubi di scarico grigi hanno un buon isolamento acustico. Quando si scelgono i tubi di scarico, è necessario considerare se la pompa verrà installata per le acque reflue. In questo caso è necessario utilizzare tubi a pressione grigi o bianchi.

Arancione e marrone

Per formare un sistema per dirottare le acque reflue all'esterno dell'edificio, utilizzare tubi di colore arancio brillante o marrone. Il diametro di questi prodotti varia da 110 a 150 mm, lunghezza da 500 a 2000 mm.

I tubi arancioni sono prodotti in due tipi: monostrato e multistrato.

I tubi a strato singolo sono divisi in due classi:

  • SN4 - lo spessore della parete è 3 mm. Questa classe è utilizzata per formare un sistema per lo scarico di effluenti ad una profondità di 0,8 a 6 m.
  • SN8 - spessore parete 3,2 mm. È utilizzato per fognature poste a un livello inferiore a 0,8 m o più profondo di 6 m dalla superficie.

I tubi a doppio strato vengono utilizzati per la posa del sistema fognario ad una profondità elevata. Lo strato esterno è un tubo corrugato, fornisce ulteriore rigidità. La superficie interna è liscia, consente ai liquidi di muoversi liberamente.

Fai attenzione! I tubi realizzati su tecnologia multistrato, hanno uno strato intermedio. Questa è una massa di schiuma di FANS, riduce la massa del tubo aumentando il livello di caratteristiche tecniche e operative.

Verde e blu

I tubi blu vengono spesso utilizzati per la posa di sistemi di scarico dell'acqua piovana e di fusione all'interno di edifici residenziali e industriali riscaldati.

Queste pipe sono incredibilmente resistenti. Poiché i montanti e i tubi di drenaggio devono resistere alla pressione del flusso d'acqua durante i blocchi e gli sfioro del sistema. Questa pressione dipende dall'altezza alla quale si trova l'imbuto di aspirazione dell'acqua.

I tubi di scarico in PVC non sono posati sotto le autostrade. Nonostante la forza di questo materiale, si verificano deflessione, spostamento o cambiamento di pendenza. E questo porta inevitabilmente alla stagnazione e al blocco del sistema di drenaggio.

Tubi neri

Questi prodotti sono da qualche parte tra i tubi grigio e arancione. Farli da polimeri di alta pressione. Applicare su sistemi a flusso libero (senza gravità), con un carico di temperatura non superiore a 60ºC. La profondità di immersione dei tubi non supera gli 80 cm, ma sono resistenti ai prodotti chimici aggressivi.

Questi tubi vengono usati raramente come prodotti indipendenti. Molto spesso vengono utilizzati come canali via cavo. Bene, se c'è una perforazione, allora possono essere una parte eccellente del sistema di drenaggio.

video

Da questo video scoprirai di che colore si usano i tubi nell'organizzare un bagno: