Quali sono le esigenze generali della casa (UNO)?

Nelle ricevute per il pagamento di alloggi e servizi comunali, nella maggior parte dei casi c'è una colonna "esigenze generali della casa" (ARF). Il concetto di "esigenze generali della casa" è fissato nella risoluzione del governo della Federazione Russa n. 354 del 6 maggio 2011 e include la differenza tra ciò che l'intera casa consuma in base al contatore generale della casa e gli indicatori individuali degli inquilini.

Cosa è incluso nelle esigenze generali della casa?

La somma delle esigenze generali della casa include i seguenti costi:

- energia consumata dalle citofoni;

- illuminazione di spazi pubblici - vestiboli, scale di accesso e aree di accesso;

- perdite tecnologiche su reti interne all'abitazione;

- l'energia consumata dagli ascensori e dalle varie apparecchiature elettriche, che viene utilizzata nelle esigenze generali della casa. Questi possono essere videocamere, pompe, sistemi di controllo automatico del calore e altro ancora.

Per l'acqua fredda, la somma delle esigenze generali della casa include i seguenti costi:

- per annaffiare prati e giardini anteriori;

- lavare gli atterraggi;

- perdite interne alle reti idriche;

- lavaggio delle reti di comunicazione.

- perdite interne alle reti idriche;

- per scaricare l'acqua nel montante, nel caso in cui venga eseguita una riparazione della batteria in un condominio;

- sullo stretto tecnologico del sistema in preparazione della stagione di riscaldamento;

- per il test di pressione del sistema di riscaldamento.

Come vengono calcolati gli ODN?

I metodi di calcolo dell'AUA variano a seconda della presenza o dell'assenza di un dispositivo di misurazione della casa comune in un condominio. Se la casa è dotata di un dispositivo di misurazione domestico, l'AOS viene definito come la differenza tra il volume mostrato dal dispositivo di misurazione e, di conseguenza, la somma delle letture e delle spese individuali del contatore in base allo standard di ciascun appartamento che non è dotato di dispositivi di misurazione. Questa differenza è equamente distribuita tra i proprietari di case, in proporzione all'area dei loro appartamenti.

Il calcolo delle esigenze generali di una casa in cui non ci sono dispositivi di misurazione si basa sulla quantità di energia termica, elettrica, fredda e calda, definita come consumo standard, moltiplicata per l'area della proprietà della casa. Gli standard di consumo per l'elettricità, il riscaldamento e l'approvvigionamento idrico sono approvati dal governo locale per ciascuna regione specifica.

Dove posso controllare gli standard di consumo?

Gli standard marginali per il pagamento delle esigenze generali della casa per tutti i tipi di servizi sono stabiliti dalle autorità locali e dovrebbero essere pubblicati sul sito web della società di gestione.

È possibile non pagare UNO?

No, non lo è. In conformità con l'art. 210, 249 del codice civile, clausola 1, art. 158 del Codice Housing della Federazione Russa, il proprietario dei locali in un condominio, insieme con la disposizione del paragrafo 1 dell'articolo 39 del Codice Housing della Federazione Russa, è incaricato di mantenere la proprietà comune in un condominio commisurato alla sua quota di proprietà comune di questa proprietà pagando per la manutenzione e la riparazione di locali residenziali. Pertanto, i bisogni di tutte le case sono utenze consumate nel processo di utilizzo della proprietà comune in un condominio, e tutti gli inquilini devono pagare per loro.

Come sono le esigenze generali della casa nella ricevuta pagata e calcolata

Le ricevute, tra le altre utilità, contengono sempre le cosiddette esigenze generali della casa. In questo caso, indicano non solo l'illuminazione nella tromba delle scale, ma anche l'approvvigionamento idrico e altri servizi. A questo proposito, sorge la domanda, per quello che i proprietari devono pagare, è possibile ridurre l'importo - tutto questo è ulteriormente descritto.

Quali sono le esigenze generali della casa

Ogni edificio di appartamenti comprende due tipi di locali:

  1. Proprietà privata (appartamenti, locali per esigenze commerciali).
  2. Essere in comune condividere proprietà - attici, ingressi, scale e altri (la quota è determinata in conformità esatta con l'area dell'appartamento e / o il numero di persone registrate).

Di conseguenza, tutti i costi associati al mantenimento di territori, meccanismi, sistemi di servizio, comunicazioni ingegneristiche, sono chiamati bisogni a livello di tutta la casa. Un elenco dettagliato è presentato nella tabella.

  • funzionamento di tutti i tipi di ascensori - passeggeri, merci, scopo speciale (anche per i residenti del 1 ° piano);
  • il funzionamento di pompe che pompano l'acqua a tutti i piani;
  • sistema di interfono di lavoro, videocitofono nella tromba delle scale, nel cortile (se disponibile);
  • funzione di allarme;
  • illuminazione portico, territorio della casa, cantine, solai (se necessario);
  • perdite di elettricità nella rete a causa di caratteristiche tecnologiche.
  • lavare scale, ringhiere, reti di comunicazione;
  • irrigazione di giardini di casa, prati, giardini di fronte;
  • scarichi d'acqua dall'impianto di riscaldamento durante la riparazione dei radiatori e della rete nel suo complesso;
  • riscaldamento riscaldamento (programmato e non programmato);
  • perdite di acqua tecnologiche dovute alle caratteristiche di tubi, colonne montanti, radiatori e altri elementi del sistema di approvvigionamento idrico.

BACKGROUND. Le perdite tecnologiche sono intese non solo come perdite dovute alle caratteristiche del progetto della rete, alla struttura e alle proprietà dei materiali da cui sono costruite, ma anche a incidenti, perdite e altre situazioni impreviste.

Per quanto riguarda gli ODN associati al riscaldamento di locali comuni (questi sono per lo più solo ingressi e locali ausiliari con un sistema di riscaldamento in essi), il pagamento viene effettivamente effettuato in un'unica ricevuta per il riscaldamento, anche se c'è un metro in ogni appartamento e la casa nel suo complesso (obschedomovoy).

Cosa non si applica

Pertanto, tutti gli altri servizi non dovrebbero essere inclusi in questo elenco, a meno che la relativa decisione sia stata presa durante un'assemblea generale dei proprietari (più della metà dei voti di tutti i proprietari). Non appartenere a ONE:

  • tutti i tipi di risorse che sono state consumate da società private che possiedono o affittano locali in casa o nell'estensione della casa;
  • le risorse utilizzate in connessione con la manutenzione delle apparecchiature da parte dei fornitori di servizi Internet - in particolare, l'alimentazione dell'antenna ricevente deve essere effettuata a spese del fornitore di servizi Internet, della telefonia e della televisione via cavo.

PRESTARE ATTENZIONE. Se la pubblicità luminosa è installata sulla superficie della casa, allora la possibilità della sua installazione dovrebbe essere inizialmente coordinata con i proprietari in una riunione generale. In questo caso, gli inquilini stessi decidono se includere o meno i costi della sua manutenzione nei bisogni generali della casa. In genere, le entrate pubblicitarie vanno ad altri bisogni a casa e, se è nell'interesse di tutti i proprietari, le spese possono essere incluse nell'APF.

Come riflesso nella ricevuta

Possono venire in una ricevuta generale, contenente contemporaneamente tutti i tipi di servizi - sia per un appartamento che per la manutenzione di una proprietà comune, compresa la manutenzione di alloggi, riparazioni importanti, ecc. Può anche venire una ricevuta separata, e talvolta diversi tipi sono disponibili in diversi account. Tutto dipende dal fornitore e dalla società di gestione.

Come calcolare

Ci sono due modi per calcolare:

  1. In conformità con la testimonianza dei dispositivi di misurazione.
  2. Secondo i regolamenti.

In ogni caso, il valore dipende da due fattori contemporaneamente:

  1. L'area di proprietà del proprietario.
  2. Il numero di persone permanentemente e temporaneamente registrate nell'appartamento.

L'uso di uno di questi metodi di calcolo dipende dal volume effettivo dei servizi forniti per il mantenimento della proprietà comune.

  1. Se il volume è positivo, il pagamento viene distribuito a tutti i proprietari in conformità con l'area (compresi i proprietari di immobili commerciali).
  2. Se il volume è negativo, viene calcolato dal numero di persone indicato nell'account personale (ad esempio, tutti registrati a questo indirizzo).

Dai contatori

Questa è l'opzione più semplice, che è tecnicamente possibile sotto l'osservanza simultanea di due condizioni:

  • i contatori sono installati in ogni appartamento, e allo stesso tempo la testimonianza viene regolarmente trasferita ai relativi servizi (società di gestione);
  • installato casa-metri per l'elettricità, l'approvvigionamento idrico, il riscaldamento.

Tuttavia, in pratica, tali condizioni non sono sempre soddisfatte. Il problema principale è che non tutti gli inquilini hanno un metro, anche se l'assemblea generale ha deciso di fare proprio questo. Pertanto, in generale, esiste un approccio combinato:

  1. Le letture di tutti i contatori installati sono prese in considerazione - casa e privato (appartamenti, locali commerciali e ausiliari).
  2. Per quei locali in cui i contatori non sono ancora stati installati, applicano standard di consumo validi per la regione al momento. In questo caso, l'unica eccezione è il riscaldamento: anche se non c'è un contatore in una stanza, il calcolo e il pagamento delle esigenze di tutte le case saranno effettuati prendendo in considerazione solo gli standard.

Pertanto, in termini generali, la formula di calcolo è la seguente:

I simboli per i simboli sono i seguenti:

  1. V ODN è il volume di servizi destinati esclusivamente alla manutenzione di aree comuni (esclusi appartamenti e locali privati).
  2. V casa - è il volume di servizi che è andato alla manutenzione di appartamenti.
  3. V conto è il volume di consumo registrato dai contatori (negli appartamenti e nei locali in cui sono installati).
  4. La norma V è il volume di consumo calcolato secondo lo standard adottato nella regione (per gli appartamenti in cui non ci sono dispositivi di misurazione).
  5. La detrazione V è l'importo della detrazione (ad esempio, in caso di pagamento in eccesso o di entrate aggiuntive da entrate pubblicitarie, ecc.). La detrazione comprende anche i volumi consumati da organizzazioni commerciali di qualsiasi tipo - negozi, parrucchieri, club per bambini, farmacie, ecc.

Secondo i regolamenti

In questo caso, sono guidati da standard che differiscono in diverse regioni - in generale, sono più nelle regioni settentrionali della federazione e meno nel sud. La formula per il calcolo di questo:

Significa che il volume delle esigenze generali della casa è determinato dal prodotto dello standard per l'area di tutti i territori che appartengono alle cosiddette aree comuni - vale a dire. porticati, cantine, soffitte, scale, ecc.

Gli standard devono essere chiariti nella vostra società di gestione o nell'amministrazione del comune (città, insediamento). È importante notare che i regolamenti possono cambiare, quindi queste informazioni dovrebbero essere monitorate nei media locali (siti Web, giornali, televisione).

Un confronto dettagliato delle situazioni di pagamento con la disponibilità di dispositivi di misurazione e in loro assenza (o la disponibilità di strumenti di misura non in tutti gli appartamenti / locali) è presentato nella tabella.

Come ridurre ONE

Spesso, nelle ricevute, i proprietari ricevono importi troppo elevati, che differiscono in modo significativo dallo stesso periodo di un anno o addirittura un mese fa. Pertanto, sorge la domanda sul perché una differenza così grande si presenti, inoltre, entro un periodo di tempo condizionatamente omogeneo (ad esempio, primavera-estate).

È necessario affrontare ogni caso, per il quale è importante contattare le aziende interessate per chiarimenti:

  1. La società di gestione (è necessario chiarire come viene calcolato UNO, se i contatori sono installati nella casa).
  2. Organizzazioni che forniscono servizi (per chiarire un possibile errore, il fatto di ricevere / non ricevere fondi sul conto, ricalcolare, ecc.).
  3. Amministrazione di una città o altro insediamento (per un certificato di standard di consumo in un determinato periodo di tempo).

È utile confrontare le cifre con i tuoi vicini, così come con i conoscenti che vivono nella stessa località (nelle case servite da un'altra Società di gestione). Se si osserva sistematicamente un indicatore sopravvalutato delle esigenze generali delle famiglie, è possibile organizzare un'assemblea generale dei proprietari che probabilmente non sono soddisfatti di questa situazione o addirittura andare in tribunale.

Va anche tenuto presente che l'obiettivo di apprezzamento del mantenimento della proprietà comune è osservato per uno dei seguenti motivi:

  1. La presenza / assenza di metri in tutte le stanze, l'accuratezza della loro testimonianza. In caso di dubbio nel loro corretto funzionamento, è meglio controllare gli strumenti (per questo scopo funzionano le aziende speciali), o addirittura sollevare la questione della sostituzione dei dispositivi di misurazione.
  2. L'affidabilità del contatore in ogni appartamento è abbastanza difficile da controllare, ma in caso di sospetto, è possibile controllare lo strumento almeno nella propria stanza. In precedenza, puoi confrontare le cifre con i vicini, che hanno lo stesso numero di persone.
  3. Un fattore molto importante è lo stato reale delle reti di ingegneria (cavi elettrici e soprattutto condutture idriche). Perdite, perdite, incidenti si verificano sulle vecchie reti molto più spesso, e tutti questi costi (ad esempio, perdite d'acqua) sono stabiliti in UNO.
  4. Infine, è molto importante prestare attenzione a eventuali casi di accessi non autorizzati di utenti di terze parti. Per fare questo, è necessario nominare un esame speciale (pre-organizzare una riunione generale dei proprietari).

Responsabilità per il mancato pagamento

A rigor di termini, non sono diversi dagli altri tipi di servizi progettati per assistere il proprietario dell'appartamento. Pertanto, nella legislazione non c'è distinzione tra questi concetti. Pertanto, il pagamento di ODN e altre utilità è responsabilità di ciascun proprietario (o inquilino). In caso di evasione di questo dovere, vengono applicate misure amministrative:

  1. Reddito di interesse da parte delle società di servizi.
  2. Recupero del debito con la forza attraverso i tribunali (con il pagamento delle relative spese legali a carico del debitore).

PRESTARE ATTENZIONE. Vantaggi, che in precedenza si basavano per il pagamento delle esigenze generali della famiglia, monetizzati. Pertanto, quelle categorie di cittadini che hanno diritto alle prestazioni ora pagano l'intera quota di pagamento del reddito, ma ricevono un piccolo compenso monetario.

Necessità generali della casa (ODN) dal 1 ° gennaio 2017

Il principio del pagamento delle utenze a tassi strettamente fissi, a seconda del numero di residenti (registrati) nell'appartamento degli inquilini è rimasto nel lontano passato. Con lo sviluppo delle relazioni di mercato, ogni fornitore di energia: elettricità, acqua, calore è diventato interessato a ricevere il pagamento per la risorsa effettivamente fornita, indipendentemente dai problemi che un particolare consumatore aveva, in pieno.
Ciò ha comportato la necessità di modificare radicalmente il sistema di pagamento delle risorse energetiche ricevute sia per i proprietari dei locali sia per le società di gestione (CC, HOA).
Ma la pratica ha dimostrato che il volume delle risorse consumate dai proprietari dei locali differisce nettamente dai dati che le organizzazioni fornitrici di risorse registrano nei loro dispositivi di misurazione. Si è scoperto che una parte significativa delle risorse sviluppate e fornite al consumatore non era stata pagata.
Le società di gestione non volevano, e nella maggior parte dei casi non potevano, per ragioni finanziarie, attribuire dispersi per i dispositivi di misura o calcolare parte del consumo ricevuto ma risorse non pagate nel loro conto.
Così sono nate le esigenze generali della casa (ODN), una linea nelle fatture di pagamento, che è stata progettata per compensare la differenza tra le letture dei contatori dell'organizzazione delle risorse e le utenze effettivamente consumate dai proprietari, prese in considerazione sui singoli dispositivi di misura o calcolate sulla base degli standard di consumo.

Quadro normativo per l'addebito di ODN

Il quadro normativo sulla base del quale è attualmente in corso l'accantonamento di pagamento per l'APE comprende:

Cosa è incluso nei bisogni generali della casa (UNO)

La maggior parte dei proprietari ritiene che le esigenze generali della casa includano le spese per:

• Illuminazione dell'ingresso e dell'area locale;
• Il costo della pulizia dei locali;
• Spese per il riscaldamento di ingressi e locali tecnici.

Sulla fornitura di energia elettrica:

Necessità generali della casa nel 2017

Nonostante il fatto che le fatture non saranno più "incomprensibili" e la linea di ODN che ha causato irritazione - il pagamento per loro non scomparirà da nessuna parte. Semplicemente, tutti i pagamenti destinati a scopi pubblici al fine di mantenere i sistemi di alimentazione, riscaldamento, servizi igienici, ordine sanitario nella MFB (condomini) saranno equamente distribuiti e aggiunti alla tariffa per le utenze consumate in proporzione alla quota del proprietario nella proprietà generale.
Il metodo di calcolo dei bisogni generali delle case cambierà.
D'ora in poi, i pagamenti non possono superare le norme calcolate per ciascuna categoria di un condominio, a seconda della data in cui sono stati commissionati, il numero di piani, l'area di ubicazione, lo stato delle reti di ingegneria e una serie di altri fattori. Questi standard sono approvati dalle decisioni delle autorità municipali delle regioni e sono progettati per livellare la differenza tra le tariffe per la stessa quantità di risorse fornite da diversi CM e HOA.

Vantaggi dell'esclusione della stringa ODN

I vantaggi di includere la tariffa per ODN nella fattura per il pagamento saranno possibili solo dal codice penale. D'ora in poi, i proprietari di locali residenziali "buttarono giù" da sotto i loro piedi il terreno per una consolidata espressione di malcontento alle assemblee generali. Al fine di stabilire quale casa generale ha bisogno e in quale misura questo o quel proprietario paga, sarà necessaria una riconciliazione completa dei conti di almeno due proprietari. Il caso è problematico. Per dire che all'ordine del giorno dell'assemblea generale dei proprietari del MKD non saranno più sollevate domande sul pagamento in eccesso delle tasse per ODN.
Non ci saranno linee del genere. Di conseguenza, il disaccordo con le dimensioni delle tariffe sarà costretto a esprimersi individualmente e a cercare una risposta dal Codice penale o dal solo HOA.

Devo pagare per ONE

La questione della necessità di pagare un ODN cessa automaticamente di essere rilevante dal 1 ° gennaio 2017, poiché non ci sarà più una linea separata nei conti.
Il mancato pagamento delle bollette per utenze consumate a causa del disaccordo del proprietario con l'importo del pagamento per ODN, che sono incluse nel suo conto individuale - comporta l'uso di sanzioni, fino a limitare l'uso di una risorsa comune: elettricità, acqua. L'appello contro la chiusura di energia può essere solo in tribunale. Di norma, i tribunali obbligano le organizzazioni fornitrici di energia a cessare le azioni per limitare la fornitura di energia a causa della violazione delle norme dello stato sanitario dei locali residenziali e della violazione dei diritti dei cittadini che vivono in locali residenziali (minori).
Ma questo non allevia l'obbligo di rimborsare il debito esistente.
Qualunque sia la legge, è - la legge. Pertanto, che sia piacevole o meno, è necessario pagare per UNO. La domanda è quanto? Ma questo è permesso in ogni caso specifico e di nuovo solo in tribunale.

Altri articoli correlati:

Amici! Se l'articolo risultasse utile, PER FAVORE condividilo con gli amici su qualsiasi social network, perché più persone conoscono i loro diritti (e li provano), i servizi diventeranno più responsabili.

L'idea del sito è nata sulla base di numerosi reclami nel campo dei servizi pubblici e della mancanza di informazioni necessarie in una fonte! Questo è un sito di alloggi unico nel suo genere che riunisce materiali davvero importanti e pertinenti.

Le spese di casa cos'è

Conformemente al paragrafo 40 delle "Norme per la fornitura di servizi di pubblica utilità a proprietari e utenti di locali in condomini e case residenziali", approvato con decreto governativo del 06/05/2011. Il costo del servizio n. 354 comprende: utenze che vengono ricevute dal consumatore in locali residenziali o non residenziali e servizi forniti per le esigenze generali della famiglia (ODN). Pertanto, nelle ricevute per il pagamento delle utenze ci sono due linee: per il consumo personale e per le esigenze generali della casa (UA). Al paragrafo 3 dell'art. 30 del Codice Housing della Federazione Russa, si stabilisce che il proprietario dell'abitazione ha l'onere di mantenere i locali e, se i locali sono un appartamento, la proprietà comune dei proprietari dei rispettivi condomini, e il proprietario della stanza in un appartamento comunale porta anche l'onere di mantenere la proprietà comune dei proprietari delle camere in tale appartamento, salvo diversamente previsto dalla legge o dal contratto federale.

Un dispositivo di misurazione collettiva (casa comune) è uno strumento di misura (una serie di strumenti di misurazione e attrezzature aggiuntive) utilizzato per determinare il volume (quantità) di una risorsa comune archiviata in un condominio.

Il fabbisogno di edilizia abitativa (ОДН) è la differenza tra le indicazioni dei volumi del dispositivo di misura generale e i volumi calcolati dalle indicazioni dei singoli dispositivi di misura. Le esigenze generali della casa includono l'illuminazione delle scale, garantendo il funzionamento dell'ascensore, amplificatori aerei, citofoni e altre apparecchiature, nonché il riscaldamento degli ingressi. In termini di approvvigionamento idrico e servizi igienico-sanitari, le esigenze generali delle famiglie includono la pulizia e la pulizia igienica e igienica delle aree comuni che costituiscono la proprietà comune. Inoltre, queste sono tecnicamente inevitabili e giustificate perdite di risorse di utilità nella costruzione di comunicazioni di ingegneria e attrezzature di un condominio. Includono il collaudo idraulico del sistema di approvvigionamento idrico, il risciacquo del sistema fognario, il riempimento del sistema di approvvigionamento idrico all'interno della casa dopo le riparazioni, le perdite in caso di situazioni di emergenza e altro.

Il pagamento per l'uso di acqua e per l'elettricità per le necessità domestiche generali è determinato in generale per un condominio come prodotto dell'area delle aree di uso comune in base al consumo di energia per le esigenze generali della casa e dalla tariffa corrente. Quindi l'ammontare delle spese risultante è diviso per l'area totale degli immobili residenziali (appartamenti) e non residenziali. Pertanto, vengono determinate le spese per le esigenze generali della casa per 1 metro quadrato. m di locali residenziali e non residenziali. Per determinare quale importo deve essere pagato a ciascun proprietario, è necessario il costo del costo delle esigenze generali della casa per 1 metro quadrato. m, moltiplicare per la superficie totale dell'appartamento o dei locali non residenziali.

La dimensione del pagamento per le utenze consumate per le necessità domestiche generali (ODN) è determinata per tutti i consumatori, indipendentemente dal fatto che ci siano o meno contatori individuali nella stanza.

La quantità di ODN viene calcolata e distribuita tra i consumatori in proporzione alle dimensioni dell'area totale (locali residenziali o non residenziali) utilizzati da ciascun consumatore in un condominio. Tutti i proprietari di locali residenziali e non residenziali in un condominio sono obbligati a pagare una tassa per le utenze fornite per le necessità domestiche generali. È possibile trovare la posizione specifica dell'elettrodomestico generale presso la società di gestione.

L'installazione di un dispositivo di misurazione generale è obbligatoria. Secondo la legge federale del 23.11.2009 n. 261-ФЗ "Sul risparmio energetico e sull'aumento dell'efficienza energetica e sull'introduzione di modifiche ad alcuni atti legislativi della Federazione russa", i pagamenti per le risorse energetiche dovrebbero essere effettuati sulla base di dati sul loro valore quantitativo, determinati utilizzando dispositivi di misura. La legge definisce chiaramente le scadenze per l'installazione dei dispositivi di misurazione dell'energia: i proprietari di case sono obbligati a installare dispositivi di misurazione collettiva per le risorse di utilità - elettricità, calore, acqua calda e fredda e assicurare che i dispositivi di misurazione installati vengano messi in servizio prima del 1 luglio 2012. Come indicato al paragrafo 5 dell'art. 13 della legge federale del 23.11.2009 n. 261-ФЗ, se i proprietari dei locali nei condomini non li hanno equiparati alla costruzione collettiva, così come ai singoli contatori di acqua usata, energia termica, energia elettrica, organizzazioni che forniscono acqua, gas naturale, energia termica, energia elettrica o il loro trasferimento e le reti tecnico-ingegneristiche di cui sono direttamente collegati alle reti che fanno parte dell'equipaggiamento tecnico degli impianti Al fine di dotare i dispositivi di misurazione delle risorse energetiche utilizzate, sono obbligati prima del 1 luglio 2013 a intraprendere azioni per dotare i dispositivi di misurazione utilizzati acqua, energia termica, energia elettrica. Una persona che non ha adempiuto l'obbligo di dotare queste strutture di dispositivi di misurazione delle risorse energetiche entro il periodo prescritto deve garantire che tali organizzazioni abbiano accesso ai siti di installazione dei dispositivi di misurazione dell'energia utilizzati e paghino le spese di tali organizzazioni per l'installazione di questi contatori di energia. In caso di rifiuto di pagare le spese su base volontaria, una persona che non ha adempiuto all'obbligo di dotare queste strutture di contatori di risorse energetiche utilizzate entro il periodo stabilito deve anche pagare i costi sostenuti da tali organizzazioni a causa della necessità della riscossione forzata. Allo stesso tempo, i cittadini - proprietari di locali in condomini, che non hanno adempiuto ai suddetti doveri, se hanno richiesto alle organizzazioni specificate di intraprendere azioni per installare dispositivi di misura per le risorse energetiche utilizzate, pagano in rate uguali per cinque anni dalla data della loro installazione; questi dispositivi di misurazione, a condizione che non abbiano espresso l'intenzione di pagare tali costi in un momento o con un periodo più breve.

Chi pagherà l'acquisto e l'installazione di un dispositivo di misurazione domestico?

Poiché il futuro dispositivo di misurazione diventerà proprietà comune, il pagamento per le attrezzature e il lavoro è interamente distribuito tra tutti i proprietari di appartamenti (clausola 5 dell'articolo 13 della legge federale del 23.11.2009 n. 261-FZ (modificata il 28/12/2013) "Sul risparmio energetico e sul potenziamento energetico l'efficienza e l'introduzione di modifiche a determinati atti legislativi della Federazione Russa. "Ma prima di pagare l'acquisto e l'installazione di un elettrodomestico, i residenti dovrebbero scrivere una richiesta collettiva indirizzata al capo della loro organizzazione di servizio È importante presentare una stima dei costi per l'acquisto e l'installazione di questo contatore. La proporzione delle spese per l'installazione di un dispositivo di misurazione collettiva (comune), il cui onere è a carico del proprietario dei locali, è determinata sulla base della sua quota nella proprietà comune della proprietà comune. l'installazione del dispositivo di misurazione collettiva e la quota di spese assegnate ad esso, il proprietario dei locali ha il diritto di contattare l'organizzazione che ha installato il dispositivo di misurazione e la fattura, con una controversia nei casi in cui le controversie non sono risolte, hanno il diritto di appellarsi contro la fattura secondo le modalità previste dalla legislazione della Federazione Russa.

Quali sono le opzioni per l'installazione di dispositivi di misurazione domestici?

Variash numero 1: i residenti decidono autonomamente di installare un contatore in una riunione generale. Nella maggior parte dei casi, si tratta di case le cui condizioni generali sono soddisfacenti, non hanno bisogno di una revisione di emergenza della rete idrica o del sistema elettrico.

Opzione numero 2: il contatore è installato su suggerimento della società di gestione.

Se gli inquilini della casa non prendono l'iniziativa di installare un dispositivo di misurazione della casa comune, la società di gestione è obbligata a presentare tale proposta.

Contraente - un'entità legale, indipendentemente dalla forma organizzativa e legale, o un singolo imprenditore che fornisce utilità al consumatore.

1. in presenza di un dispositivo di misurazione collettiva (tutta la casa), prendere letture mensili di tale dispositivo di misurazione durante il periodo dal 23 al 25 ° giorno del mese corrente e inserire le letture ricevute nel registro dei dispositivi di misurazione collettiva (a livello di casa), per fornire al consumatore la sua richiesta Entro 1 giorno lavorativo dalla data dell'appello, l'opportunità di familiarizzare con le informazioni sulle indicazioni dei dispositivi di misurazione collettiva (edificio generale), per garantire la sicurezza delle informazioni sulle indicazioni di collettivo (edificio generale), individuale, comune (appartamento) x) dispositivi di misurazione per almeno 3 anni;

2. fornire al consumatore entro 3 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della domanda le informazioni scritte per i periodi stimati richiesti dal consumatore sui volumi mensili (quantità) delle risorse di consumo consumate secondo le indicazioni dei dispositivi di misurazione collettiva (generale) (eventuale), volume totale ( la quantità) delle utenze rilevanti consumate in locali residenziali e non residenziali in un condominio, sul volume (quantità) di utenze calcolato utilizzando gli standard consumati servizi di pubblica utilità, sul volume (quantità) di risorse di utilità fornite per le esigenze generali della famiglia. (pagina 31 del "Regolamento per la fornitura di servizi di pubblica utilità a proprietari e utenti di locali in condomini e case residenziali", approvato dal decreto del governo della Federazione Russa del 06.05.2011 n. 354).

1. al rilevamento di malfunzionamenti, danni al dispositivo di misurazione collettiva (tutta la casa), violazione dell'integrità dei sigilli, segnalarlo immediatamente al servizio di dispacciamento di emergenza dell'appaltatore o ad altro servizio indicato dal contraente;

2. per garantire la verifica dei dispositivi di misurazione installati collettivi (edifici comuni) a spese del consumatore entro i termini stabiliti dalla documentazione tecnica per il dispositivo di misurazione (Sezione 34 delle norme per la fornitura di servizi di utilità ai proprietari e agli utenti di locali negli edifici residenziali e residenziali del 06/05/2011 n. 354).

Lo standard di consumo di energia elettrica è un indicatore quantitativo del volume di consumo di una risorsa municipale (acqua fredda, acqua calda, gas naturale e (o) idrocarburo liquefatto, energia elettrica, energia termica, acque reflue domestiche scaricate attraverso reti centralizzate di ingegneria e supporto tecnico) utilizzate per calcolare la dimensione del costo del servizio in assenza di dispositivi di misurazione. A sua volta, lo standard per il consumo di servizi pubblici per le esigenze delle famiglie in generale è lo standard di consumo utilizzato per calcolare l'importo del pagamento per i servizi pubblici consumati quando si utilizza la proprietà comune di un condominio.

In conformità con le Norme per la definizione e la determinazione degli standard di utilizzo delle utility, approvate dalla risoluzione del governo n. 306 del 23 maggio 2006 (come modificata il 16 aprile 2013), i seguenti indicatori vengono utilizzati quando si sceglie un'unità per misurare gli standard di consumo delle utenze: per l'acqua fredda, l'acqua calda approvvigionamento idrico per esigenze generali della casa - cucciolo. metro per 1 quadrato. metro della superficie totale dei locali che costituiscono la proprietà comune in un condominio; in relazione all'alimentazione elettrica per le esigenze generali della casa - kWh per 1 kmq. metro della superficie totale dei locali che costituiscono la proprietà comune in un condominio; lo standard di consumo del servizio di fornitura di gas comunale per le esigenze generali della famiglia è assunto pari a 0.

Decreto del Ministero del combustibile, energia e regolamento tariffario della regione di Volgograd. datata 25 luglio 2012 n. 4/1 (ed., 21 agosto 2013) approvata dagli standard demografici delle utenze per la fornitura di acqua fredda, fornitura di acqua calda in assenza di dispositivi di misurazione sul territorio della regione di Volgograd. "In un condominio fino a 5 piani inclusi la casa di acqua calda centralizzata fornisce il consumo standard di acqua fredda per le esigenze generali della casa è 0,03 m, e il consumo standard di acqua calda per le esigenze generali della casa è di 0,01 m. Vai a 5 piani inclusi se c'è una fornitura centralizzata di acqua calda in un condominio, lo standard per la fornitura di acqua fredda per le esigenze generali della casa è 0,03 m, e il consumo standard di acqua calda per le esigenze generali della casa è 0,01 m, in assenza di una fornitura di acqua calda centralizzata in tale casa, il consumo standard di acqua fredda la fornitura di acqua per le esigenze di tutta la casa è di 0,04 m In un condominio con un'altezza di oltre 5 piani se c'è una fornitura di acqua calda centralizzata nell'edificio dell'appartamento Il consumo standard di acqua fredda per le esigenze generali della casa è di 0,02 m, e il consumo standard di acqua calda per le esigenze generali della casa è di 0,01 m; in assenza di acqua calda centralizzata in una casa di questo tipo, il consumo standard di acqua fredda per le esigenze generali della casa è di 0,03 m.

Il decreto del Ministero del combustibile, dell'energia e della regolamentazione tariffaria della regione di Volgograd datato 30 luglio 2012 n. 5 (modificato il 16 gennaio 2013) ha approvato gli standard per il consumo di elettricità da parte della popolazione per le esigenze generali della casa. In un condominio con un'altezza massima di 5 piani inclusi, il consumo standard di energia elettrica per le esigenze generali della casa è di 1,7 kW • h. In un condominio con un'altezza di oltre 5 piani, il consumo energetico standard per le esigenze di tutta la casa è di 2,6 kWh.

In virtù della clausola 44 delle Norme per la fornitura di servizi di pubblica utilità a proprietari e utenti di locali in edifici residenziali e residenziali, approvato dal decreto del governo della Federazione russa del 06/05/2011 n. 354 (modificato il 25.02.2014), la quantità di servizi pubblici distribuiti tra i consumatori per Il periodo di liquidazione non può superare il volume del servizio pubblico calcolato sulla base degli standard di consumo del servizio pubblico fornito per le esigenze generali della famiglia, tranne i casi in cui l'assemblea generale nei locali di un condominio, condotti secondo le modalità prescritte, è stata presa la decisione di distribuire il volume dei servizi di utilità nella quantità dell'eccedenza del volume di servizi di pubblica utilità previsti per le esigenze generali della famiglia, determinati sulla base delle indicazioni del dispositivo di misurazione collettivo (famiglia generale), rispetto al volume calcolato sulla base degli standard di consumo comunali servizi forniti per le esigenze generali della famiglia, tra tutti i locali residenziali e non residenziali in proporzione alla superficie totale di ciascun locale residenziale e non residenziale.

Se la suddetta decisione non viene presa, il volume dei servizi pubblici nella quantità dell'eccedenza del volume di servizi pubblici forniti per le necessità domestiche generali, determinato sulla base della testimonianza del dispositivo di misurazione collettiva (famiglia generale), rispetto al volume calcolato sulla base delle norme per il consumo di servizi pubblici forniti per le necessità familiari generali, il contraente paga a proprie spese (tranne quando l'appaltatore è un'organizzazione che fornisce risorse con la gestione diretta di un condominio). L'assegnazione dell'esecutore del MCD, l'eccesso del volume effettivo dei servizi pubblici forniti nell'UA, rispetto allo standard è finalizzata a incoraggiare i dirigenti (CC, HOA, ecc.) Ad adottare misure per la gestione efficace dell'MKD (identificazione di connessioni non autorizzate, consumo non contrattuale di utilità ecc.) e il raggiungimento degli obiettivi di questa amministrazione è di garantire condizioni di vita favorevoli e sicure per i cittadini, il corretto mantenimento della proprietà comune in casa, la soluzione dei problemi di utilizzo Anya ha detto proprietà, così come la fornitura di servizi pubblici.

Pertanto, se il consumo effettivo dell'intera abitazione supera gli standard stabiliti per le esigenze generali della casa, le società di gestione devono pagare a proprie spese le organizzazioni che forniscono risorse.

Le organizzazioni che riforniscono le risorse della Repubblica dell'Ossezia del Nord non sono coperte dalle disposizioni sulla copertura del consumo "over-standard" di servizi di pubblica utilità per uno dei seguenti motivi. Secondo la definizione (fornita nel paragrafo 2 delle Regole per la fornitura di servizi pubblici), le organizzazioni che forniscono risorse sono entità giuridiche indipendentemente dalle loro forme organizzative e legali, così come singoli imprenditori che vendono risorse municipali (smaltimento delle acque reflue). La gestione MCD non è l'attività del RIS, che esclude l'estensione della procedura di liquidazione contestata a loro.

Se il volume dei servizi di utilità forniti per il periodo di liquidazione per il fabbisogno di abitazioni generali è pari a zero, il pagamento per il corrispondente tipo di servizi di utilità forniti per le esigenze generali delle famiglie non viene accumulato per tale periodo di regolamento.

Se un consumatore che, in conformità con la legislazione della Federazione russa, è rimborsato per i costi delle utilità o un sussidio per l'alloggio e le utenze, o per le quali sono applicate altre misure di sostegno sociale in forma monetaria, l'importo delle bollette non è soggetto a diminuzione e pagato per intero

Fornite al consumatore in conformità con la legislazione della Federazione russa, il rimborso delle spese per il pagamento di servizi di utilità o un sussidio per il pagamento di alloggi e servizi di utilità, altre misure di sostegno sociale sono applicate in relazione al pagamento per servizi di utilità per le esigenze di costruzione di case in un condominio. (p.77 del "Regolamento per la fornitura di servizi di pubblica utilità a proprietari e utenti di locali in condomini e case residenziali", approvato dal decreto del governo della Federazione Russa del 06.05.2011 n. 354).

Per il periodo di assenza temporanea di un inquilino, l'importo del pagamento per le utenze per esigenze domestiche non è soggetto a ricalcolo (clausola 88 delle norme per la fornitura di servizi di utilità ai proprietari e agli utenti di locali in condomini e case di abitazione, approvato dal decreto del governo della Federazione Russa del 06.05.2011 n. 354).

Al fine di stimolare l'installazione di dispositivi di misurazione dell'utilità, a partire dal 1 ° gennaio 2015 saranno applicati rapporti dettagliati delle tariffe delle utenze (Risoluzione del governo n. 344, del 16 aprile 2013, "Emendamenti a determinati atti del governo della Federazione russa sulla fornitura di servizi pubblici"). Se è tecnicamente possibile installare dispositivi di misurazione collettiva (edificio comune), gli standard di consumo per riscaldamento, acqua fredda (calda) e fornitura di energia elettrica saranno determinati tenendo conto di un fattore moltiplicativo di: dal 1 ° gennaio al 30 giugno 2015 -1,1; dal 1 luglio al 31 dicembre 2015 -1,2; dal 1 gennaio al 30 giugno 2016 -1,4; dal 1 luglio al 31 dicembre 2016 -1,5; dal 2017 -1,6.

Le ragioni principali che portano ad un aumento delle spese per le esigenze generali della casa

1. Letture errate dei singoli contatori. L'organizzazione della rimozione regolare delle indicazioni è necessaria.

2. Perdite in appartamenti in cui non sono installati i contatori; la residenza reale negli appartamenti dei cittadini non registrati.

3. Verifica tardiva degli strumenti, nonché collegamenti non autorizzati alle reti di ingegneria e elettriche di un condominio, comprese le organizzazioni di terzi.

4. Per l'elettricità, potrebbero esserci delle perdite nelle reti stesse, a seconda di una serie di motivi. Ad esempio, prima si mette in funzione una casa, maggiore è l'usura della rete e, di conseguenza, la perdita di risorse.

Come gli inquilini di un condominio per ridurre l'ammontare delle spese generali della casa?

1. Scopri nel codice penale, dove ci sono contatori obschedomovye. Richiedere l'assunzione di testimonianze da parte loro in presenza del presidente del consiglio di amministrazione di un condominio. Richiedere il codice penale per fornire spiegazioni chiare sulla formula per l'accumulo di ODN.

2. Richiedere il codice penale per eliminare tutte le perdite dalle condutture, identificare tutti gli inquilini che non sono registrati negli appartamenti, fatturare loro i servizi nel caso in cui i locali non siano dotati di dispositivi di misurazione individuali per acqua calda e fredda, elettricità e gas e per stabilire un atto di stabilimento il numero di tali cittadini. L'atto specificato entro 3 giorni dalla data della sua preparazione viene inviato dall'esecutore agli organi interni degli affari e / o all'FMS.

3. Allo stesso tempo e in modo tempestivo per registrare la testimonianza dei dispositivi di misurazione generale della casa e dell'appartamento. Se ci sono residenti attivi in ​​casa che hanno tempo, l'opzione di trasmettere le testimonianze con "lista intorno alla casa" è conveniente. La persona responsabile mensile e simultaneamente prende le letture da tutti i singoli dispositivi di misurazione, li trasmette e li registra in un giornale speciale.

4. Monitorare l'accessibilità degli appartamenti, l'assenza di consumi non rilevati e il furto di risorse di utilità da parte di persone fisiche e giuridiche a seguito di una connessione non autorizzata alle comunicazioni di ingegneria di un condominio. Se vi sono sospetti circa il furto di risorse di utilità in appartamenti o persone giuridiche, contattare la società di gestione per iscritto con una richiesta di verifica e segnalazione dei risultati rivelati. In virtù della clausola 62 delle "Norme per la fornitura di servizi ai proprietari e agli utenti di locali approvati dal decreto governativo del 06/05/2011 n. 354 (modificato il 25/02/2014) in condomini e case residenziali" quando è stato rilevato che il collegamento non era conforme alla procedura stabilita - Connessione non autorizzata delle apparecchiature interne degli appartamenti del cliente ai sistemi di ingegneria interna dell'edificio, il contraente deve immediatamente eliminare (smantellare) tale connessione non autorizzata e addebitare costi aggiuntivi pagamento di utenze per il consumatore, nell'interesse di tale connessione, per le utenze prive di adeguata contabilità. Se l'esecutore scopre il fatto di interferenze non autorizzate con il lavoro di un individuo, comune (appartamento), dispositivo di misurazione interno situato nei locali residenziali o non residenziali del consumatore che ha distorto le letture di tale strumento, l'esecutore è obbligato a smettere di utilizzare le indicazioni di tale contatore nei pagamenti di utilità pubblica e ricalcolare la dimensione della bolletta.

5. Monitorare il servizio tempestivo e di alta qualità delle reti generali. In virtù della legge, il Codice penale e l'Associazione dei proprietari di case sono obbligati non solo a fornire servizi di qualità adeguata, ma al tempo stesso a garantire il mantenimento della proprietà comune, il che implica il mantenimento di uno stato di reti interne che preclude il verificarsi di perdite eccessive causate, di norma, dalla violazione dei requisiti del loro funzionamento tecnico.

6. Per illuminare gli ingressi, installare lampade a risparmio energetico con sensori di presenza umani.

Nella risoluzione del governo della regione di Volgograd. del 5 marzo 2013 n. 104-p (modificato il 25 luglio 2013, come modificato del 13 dicembre 2013) "Sulle misure per prevenire una crescita irragionevole delle bollette" ha indicato che al fine di garantire i diritti legali dei proprietari e degli utenti dei locali in unità multiple case e impedire una crescita irragionevole dei pagamenti per le utenze per l'approvvigionamento di acqua fredda, la fornitura di acqua calda, l'elettricità, fornito per le esigenze generali dei fornitori di servizi di utilità, si consiglia di confrontare il volume delle utenze almeno ogni sei mesi Consumato sulle esigenze obschedomovye identificati sulla base della testimonianza dell'unità collettiva della contabilità in un condominio per gli ultimi sei periodi di fatturazione con i volumi dei servizi pubblici sul condominio fornito sulle esigenze obschedomovye e calcolato sulla base della normativa di consumo delle utenze.

Se il volume consumato per le esigenze di utilità generale di un'utilità, determinato sulla base delle indicazioni dei dispositivi di misurazione collettiva, supera l'ambito delle utilità calcolate sulla base degli standard di utilizzo delle utility, si raccomanda agli appaltatori e proprietari di locali in un condominio di identificare le ragioni di tali superamenti, compresa la conformità dei dispositivi di misurazione, i sistemi di ingegneria della costruzione di case e le attrezzature dell'appartamento di Intraroom Niyama normativa vigente, la conformità con lo spazio piano di un condominio, utilizzato per il calcolo dei servizi comunali, la documentazione tecnica per un condominio. Un sondaggio di condomini è realizzato con la partecipazione di rappresentanti autorizzati:

- organizzazione delle risorse (nei casi in cui è l'esecutore di servizi pubblici);

- un'organizzazione di gestione, una partnership di proprietari di case, una cooperativa edilizia, un'altra persona giuridica, un imprenditore individuale che fornisce servizi e (o) manutenzione e riparazione di beni comuni in condomini con gestione diretta di un condominio;

- consiglio di un condominio, associazione di proprietari di case o almeno tre proprietari (se il consiglio di un condominio non è stabilito).

In base ai risultati del sondaggio, viene redatto un passaporto di prontezza di un condominio per ciascun condominio, che indica le seguenti informazioni: le condizioni tecniche dei sistemi di ingegneria degli edifici; condizioni tecniche dell'attrezzatura interna; il numero di locali residenziali e non residenziali di un condominio, dotato di dispositivi di misurazione individuale; informazioni aggiornate sulle aree dei locali residenziali e non residenziali di un condominio, le aree dei locali relative alla proprietà comune di un condominio, lo schema delle reti di approvvigionamento idrico domestico, sistemi fognari, riscaldamento centralizzato, calore, gas, elettricità e altre informazioni necessarie per il calcolo delle bollette fornito per esigenze generali della casa.

Il passaporto di preparazione deve essere preparato in una copia per ciascuna delle parti che conducono il sondaggio di un condominio. Se, a seguito di un'indagine su una casa plurifamiliare, eventuali incongruenze tra i dispositivi di misurazione, i sistemi di ingegneria della casa e le apparecchiature intra-appartamento sono identificati con i requisiti della legislazione vigente, tali incongruenze (malfunzionamenti) sono indicate nel certificato di prontezza. In caso di malfunzionamento dei dispositivi di misura, dei sistemi di ingegneria domestica o delle apparecchiature interne all'appartamento relative alla proprietà comune, l'eliminazione di tali guasti è assicurata dalla persona che mantiene la proprietà comune di un condominio nei termini stabiliti dalla legislazione vigente.

Se il consumatore non è d'accordo con il volume di consumo di servizi di pubblica utilità per le esigenze generali della famiglia, quindi in conformità con la sottoclausola "e" della clausola 31 "delle norme per la fornitura di servizi pubblici ai proprietari e agli utenti di locali approvati dal decreto governativo del 06.05.2011 n. 354 (rosso datato 25 febbraio 2014) il consumatore ha il diritto di chiedere al contraente di verificare la correttezza del calcolo dell'importo dei pagamenti di utenze, debiti o pagamenti in eccesso del consumatore per le utenze gi, accuse al consumatore di sanzioni (multe, sanzioni).

Se gli inquilini della casa ritengono che l'ammontare delle spese generali delle famiglie sia troppo alto, è necessario presentare una denuncia collettiva alle autorità di vigilanza - Ispettorato all'alloggio, Procura della Repubblica, Rospotrebnadzor, Mercato dei consumatori e Comitato per la protezione dei consumatori, per verificare questi fatti e, se vengono rilevate violazioni, responsabili degli autori.

Conformemente alla clausola 161 delle Norme per la fornitura di servizi di pubblica utilità ai proprietari e agli utenti di locali approvati dal decreto governativo del 06/05/2011 n. 354 (modificato il 25.02.2014), il controllo statale sulla qualità, l'ambito e la procedura per la fornitura di servizi di pubblica utilità è effettuato da organismi esecutivi autorizzati delle entità La Federazione Russa, portando avanti la supervisione degli alloggi statali.

Materiale preparato utilizzando l'ATP "Consulente Plus"

Calcolo delle esigenze generali della casa nel 2018

Dal 1 ° gennaio 2017, una linea separata di spese per le esigenze domestiche generali è scomparsa nelle fatture. Da ora in poi, ODN sono inclusi nel pagamento per il mantenimento della proprietà comune. Come è il calcolo del fabbisogno generale di casa nel 2018?

Cari lettori! L'articolo parla dei modi tipici per risolvere i problemi legali, ma ogni caso è individuale. Se vuoi sapere come risolvere esattamente il tuo problema, contatta il consulente:

+7 (812) 309-85-28 (San Pietroburgo)

LE APPLICAZIONI E LE CHIAMATE SONO ACCETTATE INTORNO ALL'OROLOGIO E SENZA GIORNI.

È veloce e GRATUITO!

L'abbreviazione ODN nelle bollette è diventata familiare ai consumatori. La maggior parte dei pagatori ha già capito il meccanismo dell'accumulazione.

Ma nel 2018, le regole sono cambiate radicalmente. Come viene calcolato il pagamento per le esigenze generali?

Aspetti importanti

In precedenza, nella composizione delle esigenze generali della casa, veniva spesata una spesa eccessiva per l'elettricità, la fornitura di acqua calda e fredda e l'energia termica.

Da gennaio 2018, questi costi sono inclusi nel pagamento per la manutenzione degli alloggi. Un altro punto importante è la modifica dello schema per il calcolo dei pagamenti per ODN.

In precedenza, la commissione era determinata come differenza tra le letture dei misuratori di uso generale e la somma delle letture dei singoli dispositivi di misurazione.

Nella maggior parte dei condomini, la differenza è completamente distribuita tra gli inquilini. Dall'inizio del 2018, i pagamenti per ODN hanno ricevuto limiti chiari.

La commissione non può superare il consumo standard pertinente di utilità per le esigenze generali della casa.

D'ora in poi, i costi per il pagamento del volume standard di risorse di utilità superiore sono a carico dell'HOA e della società di gestione.

È importante! Per includere la tassa per ARF nel pagamento per il mantenimento dell'abitazione non richiede la decisione dell'assemblea generale dei residenti della casa.

Ma allo stesso tempo, queste innovazioni non influenzeranno in alcun modo i grattacieli con un metodo di controllo diretto e case in cui i proprietari non hanno determinato o implementato un metodo di controllo.

In questi casi, viene mantenuto il vecchio schema di pagamenti per la risorsa spesa su ODN.

Cos'è?

ODN sta per esigenze generali della casa. In base a tale legislazione si intendono i costi derivanti dal processo di manutenzione di condomini.

In questo caso, i bisogni possono essere variati. Ad esempio, il costo dell'illuminazione include non solo l'energia, ma anche la sostituzione di lampadine o cavi elettrici.

Lavare gli ingressi e le trombe delle scale significa sprecare acqua. E il riscaldamento dell'ingresso è impossibile senza il costo del calore.

Nei documenti di pagamento, tali spese sono spesso semplicemente scritte come servizi.

Sebbene nella pratica, questi servizi sono spesso impropriamente o per nulla. Allo stesso tempo, il tasso di consumo di una determinata risorsa è impostato a livello regionale.

Ma il problema principale è la mancanza di opportunità e il desiderio da parte delle società di gestione di salvare tali risorse.

Di conseguenza, gli inquilini ricevono fatture con spese sostanzialmente superiori alle norme.

Le modifiche apportate alla legislazione portano al fatto che i dettagli del pagamento vengono ora visualizzati nelle fatture.

La tariffa è stabilita dalle Regole aggiornate per il mantenimento della proprietà comune negli alloggi a più unità.

Secondo il Ministero dell'edilizia e dell'edilizia abitativa e dei servizi pubblici della Federazione russa, ciò comporterà un'informazione più completa dei cittadini sulla composizione delle spese per i servizi di alloggio.

La nuova ricevuta di pagamento sotto la linea "manutenzione di locali residenziali" prevede la decodifica con gli standard e i pagamenti maturati per il mantenimento della proprietà comune.

In questo caso, le spese per ogni singolo tipo di servizi comunali sono registrate separatamente.

Ma allo stesso tempo, le informazioni sui volumi delle risorse effettivamente consumate in base ai valori dei contatori generali non sono scomparsi dai pagamenti.

Cioè, i residenti possono confrontarli con gli importi indicati per il pagamento secondo gli standard.

Questa analisi è necessaria per i proprietari e CC / HOA per determinare il costo effettivo dei servizi per la manutenzione di locali residenziali.

Qual è il loro scopo

Una volta che il komuslugi pagava a tassi strettamente stabiliti. E il pagamento dipendeva dal numero di residenti che vivono.

Lo sviluppo del mercato ha portato al fatto che ogni fornitore di energia desidera ricevere il pagamento completo per le risorse effettivamente spese, indipendentemente dai problemi del consumatore.

Ciò ha richiesto un cambiamento fondamentale nel sistema di pagamento per i servizi ricevuti, sia per i proprietari di case che per le società di gestione.

In pratica, il volume delle risorse consumate dagli inquilini differiva dal volume registrato dai dispositivi di misura delle organizzazioni che forniscono risorse.

Risultò che parte delle risorse spese rimaneva non pagata.

Le società di gestione non volevano, e spesso non potevano, pagare per servizi che non erano stati contati dai banchi dei residenti o dagli standard.

Questo è il modo in cui il concetto di esigenze generali della casa è apparso come una linea separata nei conti di pagamento.

L'ODS avrebbe dovuto compensare la differenza tra le letture dei contatori dei proprietari o quelle calcolate secondo gli standard e il consumo effettivo di risorse.

Per quanto riguarda l'istituzione di norme, ciò è stato fatto affinché il codice penale non obbligasse i proprietari a pagare eventuali discrepanze con gli indicatori.

Dal 2018, gli inquilini sono tenuti a pagare ciò che è necessario per mantenere la casa.

Ora non devi pagare i costi di un vicino o la negligenza del Codice penale, quando le risorse di utilità stanno spendendo troppo a causa di comunicazioni difettose.

Una domanda importante riguarda l'obbligo di pagare ODN. Il proprietario non può pagare per le esigenze generali della casa?

Questi servizi sono pagati su base obbligatoria, anche nel caso di una lunga assenza del proprietario. Se l'inquilino non paga UNO, allora diventa automaticamente un debitore.

Ciò significa che verranno applicate misure legali - dalla limitazione delle risorse alla riscossione giudiziale dei debiti.

Quadro normativo

Earl ODN è apparso nelle ricevute di pagamento nel giugno 2009.

Fu in questo momento che, in conformità con il Codice Housing della Federazione Russa e il Decreto della Federazione Russa n. 307 del 6 maggio 2006, il pagamento per il consumo di elettricità dell'intera casa è presentato separatamente per ogni inquilino di un condominio.

La procedura per il calcolo dei pagamenti e la fornitura dei servizi è stabilita dal decreto governativo n. 354 del 6 maggio 2011.

Che cosa dice l'ordinanza 354 per pagare o non pagare ODN? Questo standard specifica che la raccolta di danni è legale, poiché si tratta degli stessi servizi e vengono spesi a favore degli inquilini.

La legge federale n. 176 del 29/06/2015 e il decreto governativo n. 1498 del 26 dicembre 2016 hanno modificato il Codice abitativo della Federazione Russa.

Dall'01.01.2017, non le organizzazioni di approvvigionamento di risorse, ma l'HOA o le società di gestione addebitano la commissione per le esigenze generali della casa.

Cioè, la linea ODN è ora inclusa nel pagamento per la manutenzione dell'abitazione.

L'innovazione è spiegata dal fatto che le risorse vengono spese dalla casa per il mantenimento della proprietà comune.

Allo stesso tempo, se fino al 2018 il pagamento per ODN è stato impostato in base agli standard di consumo, allora dall'inizio del 2018 sono in vigore nuovi standard di consumo.

Le società di gestione stesse pagano con le società che forniscono risorse in base alla testimonianza dei contatori generici.

In parole povere, gli inquilini non possono pagare UNO più degli standard stabiliti. In caso di superamento, paga il codice penale o l'HOA.

I regolamenti sono approvati dalle autorità regionali e possono variare a seconda degli argomenti della Federazione Russa. Gli standard approvati dovrebbero essere pubblicati sul sito web della società di gestione.

Le sfumature emergenti

Grazie alle innovazioni che sono entrate in vigore il 1 ° gennaio 2017, i proprietari di appartamenti sono in grado di ottimizzare i costi quando si pagano i servizi di pubblica utilità.

Come fa un campione di contratto per fare un deposito quando si acquista un appartamento, leggi qui.

Ogni proprietario dell'appartamento che conosce le norme sul consumo delle risorse può valutare le prestazioni della sua società di gestione nel migliorare l'efficienza energetica degli alloggi.

Diventa possibile stimare il volume di consumo delle risorse nell'appartamento stesso.

A causa dei dati di misurazione precisi, è possibile stabilire dove il consumo è eccessivo e perché il riscaldamento di un appartamento è più costoso di un altro.

Inoltre, i proprietari dei condomini hanno l'opportunità di vedere quanto costano loro i territori adiacenti alla casa e le parate comuni.

Una visualizzazione visiva dei costi contribuirà alla soluzione dei problemi, oscillando le risorse di risparmio. Ciò a sua volta contribuirà a ridurre le dimensioni del tabellone per i bisogni della famiglia comune.

Cosa è incluso nelle esigenze generali della casa

La maggior parte dei residenti di grattacieli capisce i bisogni di tutta la casa:

  • illuminazione nelle case degli ingressi e dei territori adiacenti;
  • costi di pulizia delle aree comuni;
  • il costo del riscaldamento della superficie totale.

Ma dovresti sapere cosa è esattamente incluso nell'Odn. Oltre a questi costi energetici in generale, le esigenze di casa includono:

  • funzionamento degli ascensori;
  • uso di pompe di approvvigionamento idrico;
  • l'uso di citofoni e sistemi di allarme;
  • solai e seminterrati per illuminazione di emergenza;
  • perdite tecnologiche associate alle caratteristiche delle apparecchiature elettriche installate.

UNO per l'approvvigionamento idrico è:

  • lavaggio di atterraggi e scivoli;
  • prati irrigui;
  • comunicazioni di flussaggio;
  • perdita di reti idriche domestiche;
  • prova di pressione dell'impianto di riscaldamento;
  • riparazione e avvio dell'impianto di riscaldamento.

Altre spese di risorse non sono incluse nell'istituto scolastico. Ma questi sono abbastanza per cui, con un consumo inadeguato, si formano perdite considerevoli.

E poiché ora è impossibile cancellare tutte le spese per gli inquilini, le società di gestione sono direttamente interessate a risparmiare risorse e ad assicurare il loro corretto utilizzo.

Come viene calcolata l'elettricità (formula)

L'ammontare del pagamento di ODN per l'elettricità dipende in gran parte dalla presenza / assenza di un dispositivo di misurazione della casa comune.

In assenza di un contatore, il consumo di energia viene calcolato in base agli standard stabiliti nel 2012.

I regolamenti saranno rivisti solo entro giugno 2018. Come viene caricata l'elettricità in ONE ora?

Se c'è un contatore comune nel condominio, allora le esigenze generali della casa sono calcolate dal rappresentante di Energonadzor insieme al rappresentante della casa scelto dall'assemblea generale dei residenti.

La base è la differenza tra le letture di un misuratore generale e la somma totale delle indicazioni dei singoli contatori.

L'importo totale comprende i valori calcolati in base agli standard per gli appartamenti che non sono dotati di contatori. La differenza risultante è divisa in tutti i proprietari di appartamenti, tenendo conto dell'area occupata.

La formula per determinare l'ODN in presenza di un contatore generale è la seguente:

In assenza di un dispositivo di misurazione dell'elettricità domestica comune, l'ODE viene determinato in base agli standard approvati.

La formula è la seguente:

Altre utilità ODN (tariffe)

Per quanto riguarda gli altri servizi comunali in ODN, il consumo del consumo di acqua è importante. Fino al 2018, gli inquilini hanno pagato l'intero costo superato.

Nel 2018, la situazione dovrebbe cambiare. Dopo l'approvazione delle norme, il consumo totale di acqua non sarà pagato più della tariffa approvata.

Nel determinare gli standard saranno prese in considerazione le caratteristiche tecniche e di design dei grattacieli come:

  • numero di piani;
  • usura dei sistemi di ingegneria;
  • tipo di sistema di approvvigionamento idrico;
  • attrezzature per attrezzature domestiche.

Gli standard per i costi delle utilità per il mantenimento della proprietà comune saranno calcolati sulla base di uno standard che ogni soggetto della Federazione Russa deve stabilire prima del 1 giugno 2017.

Cioè, mentre si parla di tariffe medie nella Federazione Russa è impossibile. Questo diventerà chiaro dopo l'approvazione dei valori in tutta la Russia.

Per stabilire standard medi, gli specialisti dovranno installare un contatore totale per un condominio e calcolare la differenza tra consumo totale e individuale.

Video: pagamento per esigenze generali della casa

Per vostra informazione! Dal gennaio 2018, nelle case in cui l'accusa di OTD supera gli standard o le letture non possono essere determinate a causa della mancanza di contatori, gli inquilini possono pagare i servizi secondo la norma. Tutte le spese inutili sono pagate dal codice penale.

Come pagare

Secondo il paragrafo 1 dell'articolo 154 del LCD RF, la tassa per ODN nel 2018 viene addebitata e indicata nella fattura emessa dall'HOA o dal codice penale, come parte del pagamento per il mantenimento dell'abitazione.

Ora ODN non può essere incluso nel pagamento di acqua o elettricità in base all'area della stanza.

Ma allo stesso tempo, il pagamento per unità di pagamento non può superare lo standard di consumo per le esigenze generali della famiglia, stabilito dalla legislazione regionale.

Gli standard prima del 1.06.2017 dovrebbero essere pubblicati sul sito web dell'amministrazione locale o del servizio regionale.

Allo stesso tempo, la legislazione non fornisce una risposta chiara alla situazione quando lo standard supera l'importo effettivo.

Tuttavia, nella lettera del ministero delle Costruzioni del 14 aprile 2017, si afferma chiaramente che il pagamento per ODN deve essere effettuato non al di sotto dello standard.

Pratica della corte

Gli emendamenti a ODN comporteranno la loro propria pratica giudiziaria. Fino al momento in cui gli emendamenti concepiti iniziano ad agire, come dovrebbe essere, ci vorranno molte sfumature.

Per quanto riguarda la pratica che ha preceduto il cambiamento delle norme precedentemente esistenti, questo è molto esteso e copre quasi l'intero territorio della Federazione Russa.

In particolare, nella suddetta rassegna, tra le altre cose, è stata presa in considerazione la questione dell'assenza di dispositivi di misurazione dei liquami domestici nei condomini e la ricarica delle acque reflue in relazione a ONE.

Si è constatato che lo standard per lo smaltimento dell'acqua dovrebbe corrispondere al volume di acqua fornito da fonti di approvvigionamento idrico centralizzato.

Ma allo stesso tempo, le Forze armate della Federazione Russa hanno stabilito che il volume di smaltimento delle acque dovrebbe essere determinato sulla base delle norme per il consumo dei servizi di smaltimento delle acque.

Come calcolare l'area della casa, leggi qui.

Su assicurazione di titolo di beni immobili, vedi qui.

Ma non esiste un tale standard. Pertanto, UNO per lo smaltimento dell'acqua non può essere. Questo ha reso illegale la linea "smaltimento acque per UNO".

Un altro punto importante riguarda l'installazione di misuratori di casa generali. La legge federale n. 261 del 23/11/2009 ha obbligato i proprietari a installare dispositivi di misurazione della casa.

Se gli inquilini stessi non hanno installato il contatore, l'azienda che fornisce le risorse dovrebbe averlo fatto.

Allo stesso tempo, la tassa di installazione viene pagata dai proprietari in rate uguali per cinque anni. In pratica, le società di fornitura di risorse hanno richiesto il pagamento immediato.

Il pagamento dell'installazione del contatore totale dovrebbe essere nel Regno Unito, ma è possibile effettuare un pagamento entro cinque anni.

Non è ancora possibile dire come i nuovi emendamenti influenzeranno i proprietari degli appartamenti. Dovresti attendere l'approvazione degli standard per tutte le regioni e la pratica della loro effettiva applicazione.

  • A causa dei frequenti cambiamenti legislativi, le informazioni a volte diventano obsolete più velocemente di quanto non riusciamo ad aggiornarle sul sito.
  • Tutti i casi sono molto individuali e dipendono da molti fattori. Le informazioni di base non garantiscono la soluzione dei tuoi problemi.

Quindi consulenti esperti GRATUITI lavorano tutto il giorno per te!

LE APPLICAZIONI E LE CHIAMATE SONO ACCETTATE INTORNO ALL'OROLOGIO E SENZA GIORNI.