Controllare la valvola

Una valvola di non ritorno è un dispositivo che consente all'acqua di fluire in una sola direzione e impedisce il flusso nella direzione opposta.
Nel sistema idraulico domestico, è necessaria una valvola di ritegno piuttosto che non necessaria. O meglio, è necessario, non a te, ma ai tuoi vicini, per proteggerli dalle tue "atrocità" non intenzionali. Sicuramente, a casa tua, ti sei imbattuto in una situazione in cui l'acqua bollente scorre da un rubinetto invece che da acqua fredda: è un'indicazione che uno dei tuoi vicini ha un problema con il sistema idraulico, ma chi altro non è così facile da trovare. Al fine di evitare tali situazioni, al fine di non causare da soli tali problemi, è installata una valvola di non ritorno. Darò un esempio. Voglio avere una doccia igienica nella toilette - concordo sul fatto che la cosa sia utile, ma questa cosa che ti è utile può trasformarsi in un grosso problema per i tuoi vicini. Il fatto è che gli artigiani artigiani adattano un normale miscelatore monoguidato per fare una doccia igienica nella toilette, ad esempio, per un lavello da cucina, proprio come un normale miscelatore con doccia igienica richiede un lavandino e, di norma, non c'è posto in una toilette vincolata. Qui, in questo, viene usato il solito miscelatore, e invece di un beccuccio, un tubo flessibile viene collegato con un annaffiatoio da una normale doccia igienica, con una chiave sul manico. Una tale invenzione è, a volte, fonte di problemi (hai dimenticato di spegnere il mixer, ma non c'è controllo visivo - se l'acqua è bloccata) o non installata, quando collegato a un impianto idraulico, una valvola di non ritorno per l'erogazione di acqua fredda direttamente al miscelatore. Dimenticando di chiudere il mixer, senza una valvola di ritegno installata, si ottiene l'acqua calda da tutti i rubinetti. La pressione dell'acqua calda è molto maggiore della pressione del freddo, e facilmente, schiacciando il freddo, entra nel sistema di approvvigionamento di acqua fredda. Sto parlando della fornitura idrica di grandi città, come Mosca e San Pietroburgo, poiché la pressione nella rete di approvvigionamento idrico delle piccole città, a causa di un approccio leggermente diverso alla fornitura di acqua al consumatore, è diversa (e, anche, spesso, la pressione nel sistema di acqua fredda più che nel sistema caldo), ma lì, lo stesso, la pressione nelle reti di acqua calda e fredda è diversa. Quindi, il problema rimane ancora. La stessa controcorrente d'acqua nasce per colpa di intasamenti, non puliti per lungo tempo dalle reti di aeratori sui beccucci dei miscelatori. Anche un funzionamento improprio dello scaldacqua elettrico di accumulo può causare l'interruzione della normale fornitura d'acqua.

La presenza di valvole di ritegno in vari dispositivi di santeh non è sempre ovvia e sulla loro presenza, a volte, è noto solo a uno specialista - la valvola di ritegno non è sempre visivamente visibile. Secondo questo tipo, le valvole di ritegno sono installate in miscelatori con sensori termici (situati in eccentrici) e, più recentemente, sono impacchettati con alcuni modelli di miscelatori con doccia igienica - per tali dispositivi la direzione del flusso dell'acqua è molto critica. Alcuni modelli di contatori dell'acqua sono installati con valvole di non ritorno (si trovano nel tubo di collegamento installato dopo il contatore), ad esempio i contatori delle aziende Enbra e Valtec. Una valvola di ritegno viene inserita nell'ugello all'uscita dell'acqua dal miscelatore quando si collega un supporto doccia dual-mode.

Le valvole di ritegno sono installate e utilizzate non solo nei sistemi di approvvigionamento idrico, ma in sistemi di fognature e sistemi di ventilazione. I residenti di appartamenti al primo piano di grattacieli a volte hanno un sacco di problemi in violazione della struttura tecnica del sistema fognario (tubazioni cedevoli negli scantinati, relitti nel terreno) e con atteggiamento di coscienza insufficiente delle organizzazioni di servizio per mantenere reti di utilità in condizioni tecniche adeguate (uscita intasata, intasato vassoi di pozzi di acque reflue, azioni non operative in relazione al ripristino di sezioni danneggiate di condotte fognarie). A volte, la valvola di ritegno è l'unico mezzo per proteggere l'appartamento dalle inondazioni di feci. Appartamenti, per lo più vecchi (ma trovati in quello nuovo), dove i riser dei fan che attraversano le stanze della cucina sono montati da tubi di piccolo diametro - anche quelli da 2 "(50 mm). Sedimenti perenni sulle pareti interne dei tubi delle fogne impedire il normale flusso di acqua e acqua, non riuscendo a lasciare nella giusta direzione, sotto la pressione della colonna d'acqua, a volte va nel lavaggio dei pavimenti intermedi, in particolare il primo e il secondo.Intellamento blocchi di tubi di piccolo diametro possono anche portare a inondazioni I grattacieli IR, che è abbastanza comune, la valvola di ritegno installata nel cablaggio interno dei tubi dell'imbuto, all'uscita del montante dell'imbuto, impediscono l'alluvione Durante il loro lavoro, è stato spesso necessario vedere come gli abitanti dei piani inferiori erano costretti a ai piani superiori, tappate le prugne dei loro lavaggi con stracci e premeteli con oggetti pesanti per evitare allagamenti.

Quando l'acqua viene prelevata da un pozzo, al fine di garantire il funzionamento continuo della stazione di pompaggio, una valvola di ritegno deve essere installata all'estremità del tubo di aspirazione dell'acqua o del tubo abbassato nel pozzo. In questo caso, è meglio proteggere la valvola con un filtro speciale: una rete arrotolata sul filtro e, insieme ad essa, abbassata nel pozzetto.

Doccia igienica nella toilette. Caratteristiche di installazione e utilizzo.

Cari idraulici! Prompt, pzhl, in particolare la selezione e l'installazione di una doccia igienica. Quali possono essere i problemi durante il suo funzionamento, che possono influenzare la scelta del modello (con / senza un termostato, con un lavandino / senza lavandino, varianti di materiali e pulsanti).

Non ci saranno problemi con esso, anche se c'è un guasto, quindi la cartuccia semplicemente cambia

Benvenuto! più spesso mettiamo i mixer dell'installazione di montaggio di Kludi, Hansgroe, Damix. Inoltre, è possibile impostare il mixer stesso nel teh.shkafu, impostare la temperatura dell'acqua desiderata, dopo che il miscelatore ha impostato il riduttore di pressione in modo che il tubo non si rompa. Così, nella toilette hai solo un annaffiatoio, che si attiva premendo un pulsante. E non dimenticare di indossare le VALVOLE di VERIFICA igienica)

Se c'è qualche possibilità di fare una doccia igienica, allora è assolutamente necessario farlo. Con una corretta installazione, tutto andrà bene per te e servirà se succede qualcosa. È meglio installare un mixer integrato (non c'è alcun problema a sostituire la cartuccia, ma c'è una sfumatura, devi connetterti bene il mixer e il portagomma) La seconda opzione è la più pratica per mettere un mixer esterno, non ci sono problemi tranne uno non è molto bello. Non consiglio di avere un termostato perché volano troppo spesso e la durata del termostato non è troppo lunga Ciò è tanto più importante perché, in linea di massima, la temperatura sarà sempre impostata con una leva dove ne hai bisogno. Sotto il lavandino probabilmente intendevi un miscelatore con un annaffiatoio incorporato, non male, ma devi sempre raggiungere il mixer sul lavandino per aprirlo e poi lavare, poi allungare di nuovo, e tutto il tempo con i pantaloni in giù (scusarsi), e questo non è molto conveniente.In generale, è molto bello mettere un attimo.A proposito, è molto importante chiudere il mixer, e non solo il pulsante sull'annaffiatoio, è per questo che sono totalmente in disaccordo con Vitali tubi non previsti Siamo sotto pressione e non importa che il regolatore sia consegnato. Buona fortuna a te.

Ero molto interessato all'opzione quando il miscelatore della doccia igienica è integrato, cioè tutti i regolatori (temperatura e pressione dell'acqua) in quelli. armadio, e per on / off utilizzare il pulsante sul soffione. Estetico e confortevole. Ma capisco che c'era un problema di sicurezza. Secondo Igor, i tubi sono ancora sotto pressione indipendentemente dal fatto che il regolatore sia installato. Sebbene mi sia sembrato, Vitaly ha indicato che in tale schema è necessario installare valvole di ritegno, che interrompono il flusso dell'acqua quando l'acqua nella doccia viene bloccata con un pulsante sull'annaffiatoio. Ho visto anche uno schema in cui il regolatore di temperatura - il regolatore di pressione - il regolatore elettromagnetico, che quando la luce nella toilette si spegne, la pressione nella doccia igienica si abbassa automaticamente, cioè, quando la luce è spenta, l'acqua non scorre dalla doccia. Commento, pzhl, queste opzioni, pro e contro: esperienza personale. Grazie)

Elettrovalvola elettromagnetica - 220, ad esempio, CEME (Italia). Connetti alla luce come opzione.

Doccia igienica per la toilette: tipi, caratteristiche di progettazione e regole di connessione

Non è un segreto che molti di noi usano ancora il set minimo di servizi igienici, che ha solo il più necessario.

Ciò non è dovuto all'inerzia del pensiero, ma alla banale mancanza di spazio libero nel bagno.

Ma questo problema non è così insormontabile, perché ci sono dispositivi che ci permettono di rendere la nostra vita molto più confortevole e allo stesso tempo non pretendono di scarseggiare i metri quadri. Questa è una doccia igienica per un water con un mixer, di cui parleremo.

Cos'è?

Una doccia igienica è molto simile a una doccia normale, solo che è installata nella toilette e svolge le stesse funzioni del bidet. Usando questa soluzione, l'utente vince quanto segue:

  1. Lo spazio libero nel bagno è mantenuto nella stessa quantità. Pertanto, è possibile installare una doccia igienica anche nel più piccolo "Krusciov". Nel caso di un bidet stazionario per lui dovrebbe allocare quasi lo stesso spazio che per il bagno.
  2. Il bagno si svolge senza un trapianto dalla toilette a qualsiasi altro dispositivo, il che è molto conveniente. Soprattutto se l'utente è difficile da spostare a causa di malattia o vecchiaia.
  3. Operando una doccia igienica con un annaffiatoio, l'utente può sistemarlo a suo piacimento. In un bidet fisso, l'ugello è fissato in una determinata posizione.
  4. Equipaggiare un bagno con un'opzione non solo comoda, ma anche molto salutare, costa un soldo.

Lungo la strada, una doccia igienica semplifica la soluzione di tali compiti come:

  • riempire grandi contenitori con acqua;
  • lavaggio della tazza;
  • risciacquo vaschetta per neonati o vaschetta per gatti.

In questo caso, il potenziale acquirente deve capire che la funzionalità di questo dispositivo è minima: è in grado di eseguire solo l'azione principale.

Miscelatore igienico per doccia

Non saranno disponibili ulteriori funzionalità inerenti a un bidet completo (aromatizzazione, disinfezione e molto altro). Anche la doccia non sa come riscaldare l'acqua, quindi deve essere collegata non solo al freddo, ma anche alla fornitura di acqua calda.

dispositivo

La doccia igienica è composta dai seguenti componenti:

  1. Il mixer Esegue la stessa funzione di un normale rubinetto del lavandino - miscela flussi di acqua calda e fredda per ottenere una temperatura confortevole. Ed è lo stesso, ma invece di un beccuccio è dotato di un raccordo per il collegamento di un tubo flessibile. Il rapporto dell'acqua calda e dell'acqua fredda è regolato da un joystick (miscelatore monocomando), in modo che la regolazione, diversamente dal miscelatore del rubinetto, debba essere eseguita una sola volta. Lo stesso joystick regola la pressione.
  2. Flessibile per bidet Di solito ha una lunghezza di 1,5 - 2 m. Consiste di un tubo polimerico, racchiuso all'esterno in una treccia metallica.
  3. Annaffiatoio igienico per il bagno. Si differenzia dal solito soffione doccia con le sue dimensioni ridotte e la presenza di un meccanismo di chiusura normalmente chiuso, che si apre premendo un pulsante. Per fornire acqua, l'utente deve premere il pulsante; non appena la rilascia, l'approvvigionamento idrico si fermerà.

Doccia dopo l'installazione

Il meccanismo di bloccaggio menzionato è destinato solo per uso operativo - non è progettato per rimanere permanentemente sotto pressione. Pertanto, dopo aver applicato la doccia igienica, il joystick sul miscelatore deve essere spostato nella posizione "chiuso". Con questo approccio, il tubo flessibile durerà anche più a lungo.

Quando nessuno usa la doccia, l'annaffiatoio è fissato sul supporto a muro.

Come la pratica ha dimostrato, di solito dopo aver usato la doccia, una certa quantità di acqua scorre dall'annaffiatoio. Pertanto, si raccomanda di integrare il kit di base con un altro accessorio: un contenitore, che viene inserito sotto il supporto.

Un semplice servizio igienico non sorprenderà nessuno. Un water con una funzione bidet è un'altra cosa. Il dispositivo combina due importanti funzioni contemporaneamente.

Che pavimento caldo è meglio per un bagno sotto la piastrella, leggi qui.

Tutto sui pro e contro degli scaldacqua istantanei in dettaglio leggi sotto.

Prima di tutto, i vari modelli di docce sanitarie si differenziano per il tipo di miscelatore.

Ci sono tali opzioni:

  1. Rubinetto senza bocca per installazione esterna. Questo dispositivo sarà situato a vista, quindi ha un design accattivante.
  2. Faucet senza beccuccio per installazione nascosta. È installato nella nicchia del muro, in modo che solo il joystick sia visibile dall'esterno. I tubi, naturalmente, falliscono anche in modo nascosto. Prima di tutto, questa opzione è adatta per un WC sospeso, il cui elemento portante è il cosiddetto. installazione - insieme a una cisterna che si nasconde dietro una falsa parete. La vista di questo mixer è semplice, in quanto non richiede un design, ma molta attenzione è dedicata all'affidabilità e alla tenuta dei componenti.
  3. Rubinetto con beccuccio Questa versione della doccia è progettata per i bagni combinati, in cui il lavandino si trova accanto al bagno. Il miscelatore con il beccuccio è installato sul lavello nello stesso modo del solito, mentre funziona come segue: quando il joystick o la leva viene spostato nella posizione "aperto", l'acqua viene inviata all'erogatore; non appena l'utente preme il pulsante sull'annaffiatoio, il flusso viene reindirizzato alla doccia.

Questa soluzione ha un grande vantaggio: si scopre che la valvola nell'annaffiatoio e il tubo flessibile non sono affatto soggetti alla pressione dell'acqua, anche se brevemente. Non appena l'utente rilascia il pulsante sull'annaffiatoio, il flusso dell'acqua verrà immediatamente reindirizzato al beccuccio.

La posizione della doccia igienica

Questa modalità di funzionamento è così buona per la durata dell'annaffiatoio e per il tubo che i produttori raccomandano persino per i bagni separati, se lo spazio lo consente, installare piccoli lavelli accanto al WC e usare una doccia igienica con un beccuccio.

In condizioni particolarmente anguste, tale lavello può essere posizionato sopra il serbatoio del bagno. Oltre ad estendere la durata del servizio di Dushik, otteniamo due ulteriori vantaggi:

  • dopo aver usato il bagno puoi sempre lavarti le mani, anche se il bagno è occupato;
  • Il supporto può essere posizionato sopra il lavandino, quindi non è necessario sostituire nulla sotto di esso.

Una doccia igienica può essere collegata a un rubinetto tradizionale con uno scarico doccia (anche ordinario), ma questa opzione non è priva di difetti:

  • non sarà possibile reindirizzare il flusso semplicemente premendo il pulsante sull'annaffiatoio - sarà comunque necessario cambiare il mixer stesso;
  • dopo aver rilasciato il pulsante sull'annaffiatoio, la sua valvola e il tubo saranno sotto pressione.

La doccia igienica è installata vicino alla toilette

Oltre al tipo di mixer, l'anima può differire nel modo di regolazione della temperatura. Ci sono due varietà:

  1. Regolabile manualmente
  2. Dotato di un termostato. Dopo che l'utente ha impostato la temperatura dell'acqua richiesta sulla scala del termostato, il dispositivo la manterrà in modo indipendente.

Questo è molto comodo perché:

  • la temperatura non deve adeguarsi ogni volta;
  • l'acqua sarà consumata più economicamente (con la regolazione manuale riesce a fuoriuscire un sacco di liquido);
  • Il rischio di lesioni è eliminato.

L'ultima differenza è il materiale dell'annaffiatoio e del miscelatore. L'annaffiatoio può essere di plastica o di ottone. La prima opzione è più economica, ma meno duratura.

Doccia igienica con miscelatore esterno

Il miscelatore può essere in ottone, bronzo o silumin (lega di alluminio con silicio). Quest'ultima opzione è la più economica, ma gli esperti non consigliano di acquistarla. Il fatto è che anche il silumin di altissima qualità è soggetto al cosiddetto. corrosione intergranulare che non può essere rilevata visivamente. Grazie a lei, un miscelatore siluminoso potrebbe crollare un giorno.

È necessario conoscere altri dispositivi che eseguono le funzioni di un bidet, ma non occupano spazio aggiuntivo. Questi sono:

  1. Bidet per servizi igienici: l'ugello scorrevole è costruito in una ciotola. Quando l'utente utilizza il bagno come previsto, è nascosto e questo processo non interferisce, e per il lavaggio deve essere proposto.
  2. Lid-bidet: questo dispositivo è adatto a coloro che sono già riusciti a installare un bagno regolare. L'idea è simile a quella precedente, solo gli ugelli a scomparsa e le altre attrezzature non sono incorporate nella toilette, ma nel coperchio per essa.

Nella versione più semplice, il coperchio-bidet esegue solo la funzione principale, mentre la temperatura dell'acqua viene controllata miscelando manualmente flussi caldi e freddi.

I modelli più avanzati sono collegati all'elettricità e possono eseguire una serie di azioni aggiuntive:

  • riscaldare l'acqua con una stufa elettrica (non è necessario collegare l'acqua calda);
  • riscaldare il sedile del water;
  • estrarre l'aria o filtrarla (gli odori vengono rimossi);
  • asciugare l'utente dopo aver lavato con un asciugacapelli e altro ancora.

Un coprivaso è installato esattamente nello stesso modo di un normale copriwater.

collegamento

Per collegare la doccia igienica rubinetto, è necessario fare un tie-in acqua fredda e calda.

È più comodo connettersi al freddo nel punto in cui il ramo della tazza del water è già organizzato.

Ecco come procedere:

  1. L'alimentazione idrica è bloccata dalla valvola principale o posizionata sull'uscita del serbatoio. Nel primo caso, sarà necessario scaricare la pressione residua nei tubi aprendo il rubinetto in cucina o in bagno.
  2. La connessione flessibile che conduce al serbatoio è scollegata dalla tubazione.
  3. Invece di una nave staccata, una maglietta viene avvitata al ramo. È altamente desiderabile avere una valvola di intercettazione di fronte ad essa - se non è stata installata in precedenza, ora può essere fatta. Tutte le connessioni filettate sono sigillate con nastro FUM o lino sanitario.
  4. Una connessione flessibile dal serbatoio è collegata a uno dei rami del tee.
  5. Colleghiamo una valvola di non ritorno alla seconda uscita e quindi una connessione flessibile per il rubinetto della doccia igienica.

Schema di collegamento di qualsiasi doccia igienica al montante

La valvola di non ritorno sulla linea fredda quando si collega il miscelatore senza becco deve essere installata necessariamente. Il fatto è che la pressione nella fornitura di acqua calda è molto più alta della pressione a freddo, così che con il miscelatore e l'annaffiatoio possono aprirsi, l'acqua calda sarebbe trasferita sul montante freddo.

Per collegare il miscelatore all'acqua calda nella tubazione appropriata è necessario incorporare il raccordo a T.

Il miscelatore stesso, a seconda del tipo di accessorio, viene avvitato direttamente alla parete o alla piastra di montaggio installata su di esso.

Resta da fissare l'eyeliner flessibile al mixer. Non è necessario sigillare i punti di connessione con una connessione flessibile, poiché è già fornito con guarnizioni.

Doccia igienica sul water con miscelatore

A volte è difficile trovare un punto comodo sulla parete per il fissaggio del mixer. In tal caso, le anime vengono prodotte con una staffa di montaggio nel kit, imbullonata direttamente al WC.

È necessario svitare il coperchio dalla ciotola, quindi posizionare la staffa sul ripiano e riportare il coperchio al suo posto. Essendo avvitato, fisserà saldamente la staffa, sulla quale sarà possibile fissare il mixer.

Il design di un soffione tradizionale e un soffione igienico si differenziano l'uno dall'altro. Maggiori informazioni sulla scelta e il collegamento dell'annaffiatoio sul nostro sito web.

Le foto del design del bagno, decorate con pannelli di plastica, sono presentate in questo materiale.

Valvola di ritegno per doccia sanitaria

Lo stesso vale per i proprietari del bagno con la cosiddetta copertura "intelligente".
Molti proprietari di appartamenti con un bagno combinato lo considereranno un eccesso.
Tutti gli altri problemi di igiene delicata possono essere risolti con l'aiuto di una doccia igienica.

In termini di complessità, la doccia igienica, ovviamente, non può essere paragonata alla vasca idromassaggio dotata di tutte le opzioni. Tuttavia, sullo sfondo di tale relativa semplicità nel suo funzionamento, alcuni inconvenienti sono possibili a causa della mancanza di conoscenza di alcune sfumature. Ne parleremo un po 'più tardi, ma per ora andiamo a capirlo -

cosa è una doccia igienica

Nonostante questo dispositivo sia costituito da un tubo flessibile e da un annaffiatoio, differisce parecchio da una normale doccia.
Innanzitutto, il design dell'annaffiatoio, e non solo perché è più piccolo. C'è anche un pulsante speciale con una valvola di intercettazione, la cui pressione fornisce o spegne l'acqua.
In secondo luogo, anche il rubinetto è speciale, non a caso questo prodotto si chiama "il rubinetto con una doccia igienica".
Nella versione più semplice, il miscelatore non ha un beccuccio, è collegato alle bretelle di acqua calda e fredda e l'annaffiatoio è attaccato in prossimità del bagno.

Va notato che la doccia igienica igienica degli articoli sanitari non gradisce questo dispositivo.
Ed è abbastanza giusto, dal momento che è chiaramente progettato per le persone fenomenali che non sono in grado di farlo, dimenticandosi persino di avvolgere il mixer.
Il resto di questa operazione è semplice e semplice: il pulsante arresta l'immediata fornitura di acqua dall'annaffiatoio.
Teoricamente, in questo caso non può accadere nulla, ma è anche probabile un'alluvione, dal momento che il tubo che si sta creando non è destinato a mantenere la pressione per lungo tempo.

È molto più conveniente e più sicuro scegliere un rubinetto con un beccuccio e, in aggiunta ad esso, un lavandino in miniatura. In questo caso, il vantaggio è ovvio: diventa possibile risciacquare le mani, e dimenticare di abbassare la leva del mixer in questo caso è piuttosto difficile.
A proposito, e la probabile fuoriuscita del mixer in presenza di un lavandino non è più spaventoso.

Quando si installa una doccia igienica, si raccomanda vivamente di fare attenzione alla presenza di una valvola di ritegno nel sistema di alimentazione dell'acqua. Tale valvola dovrebbe essere posizionata almeno sul montante dell'acqua fredda, ma meglio sull'ACS, secondo il ben noto principio dell'impossibilità di rovinare il porridge attraverso l'olio.
Abbiamo bisogno di una valvola di ritegno in modo che, attraverso una doccia igienica, l'acqua calda non faccia una passeggiata attraverso il freddo del montante in tutta la casa. Possibile e proprio l'opposto.
La domanda potrebbe sorgere: com'è, perché nel caso di una doccia ordinaria, non succede nulla del genere.
Tutto è semplice: in una normale doccia quando lo si usa, il beccuccio è aperto, quindi la differenza di pressione nei riser non ha importanza.
Nel caso di una doccia, l'immagine igienica è diversa. Ad esempio, l'approvvigionamento idrico rimane aperto, ma il pulsante sull'annaffiatoio non viene premuto. Non c'è semplicemente nessun posto dove andare in acqua, quindi inizia a fluire dal riser con più pressione in quello in cui è meno.
Di conseguenza, l'acqua bollente appare nella cassetta dei servizi igienici delle toilette dei vicini o, in alternativa, non hanno acqua calda.

Altri bonus dall'anima igienica

La prevenzione delle emorroidi e solo un senso di purezza non sono gli unici vantaggi della presenza di questo dispositivo.
Con il suo aspetto, la toilette viene pulita più velocemente e con una qualità migliore, la pulizia della vaschetta per gatti è facilitata ed è più facile raccogliere un secchio di acqua di pulizia.

Valvola di ritegno: la sua necessità.

In qualche modo non ho trovato una risposta diretta sul grado di necessità di installare una valvola di ritegno nel sistema di approvvigionamento idrico. Dimmi, per favore, del posizionamento della valvola di ritegno quando si distribuisce l'acqua calda e la fornitura di acqua fredda. È necessario installarlo su ogni uscita o solo dove vi è una presenza, ad esempio, di uno scaldabagno, cioè dove può verificarsi un flusso inverso di liquido. L'appartamento ha una cucina, 2 bagni. I rack con acqua fredda e calda sono separati per ogni punto, in cui ci sono tre, quattro consumatori.

Viene posizionato dopo il filtro. Uno per tutti i consumatori. Se hai 4 riser, metti 4 inverso.

Questo significa dopo un filtro di fango o un filtro fine (ho Honywell combinato con un riduttore di pressione)?

Se ci sono rubinetti-termostati - necessariamente. Se igienico doccia anche

dinamit007 ha scritto:
Se ci sono rubinetti-termostati - necessariamente.

E cosa succederà se non consegni? Il termostato smette di funzionare?

Dominus ha scritto:
E cosa succederà se non consegni? Il termostato smette di funzionare?

">
"Le valvole di ritegno sono una sorta di dispositivi di sicurezza auto-funzionanti progettati per impedire il ritorno del fluido di lavoro nella tubazione quando la pressione in esso scende al di sotto di un certo valore L'elemento di intercettazione nelle valvole di controllo si apre con il flusso diretto del fluido e si chiude con il flusso di ritorno."

In breve, ci sono molte storie su come l'acqua calda si mescola nel tubo freddo dei vicini, per esempio. Una valvola di ritegno protegge da tali situazioni.

alenick ha scritto:
In breve, ci sono molte storie su come l'acqua calda si mescola nel tubo freddo dei vicini, per esempio. Una valvola di ritegno protegge da tali situazioni.

caso dalla pratica.
chiamare l'appartamento l'acqua calda va dappertutto.
Vengo - due bretelle sono calde.
si è scoperto - il vicino sul montante ha usato l'igiene e non ha chiuso la valvola della valvola di ritorno: non ce l'ha
(pressione nella fornitura di acqua calda> fornitura di acqua fredda)

È interessante, ma se i riduttori di pressione sono installati nel sistema e la pressione sui montanti freddi e caldi è la stessa, ad esempio, 4 bar, l'acqua può ancora essere miscelata?

impostando lo stesso livello di pressione nei riduttori dell'acqua calda e dell'acqua fredda - questo è ciò che l'idraulico mi ha sostenuto sulla mancanza della necessità di installare OK. Ma sono in qualche modo propenso ad installare. E un'altra domanda nell'argomento. In quali casi è necessario il 100% OK? Perché ho sentito che anche in presenza del contatore non sempre si mette OK.

e dopo. I professionisti scrivono pliz situyviny quando la presenza di OK può essere inutile o addirittura dannosa!

Hubble ha scritto:
Questo è il motivo per cui l'idraulico ha sostenuto che non era necessario installare OK.

In-in. Stessa storia E non ha messo lo stesso. E dopo i riduttori di pressione, il termostato e la doccia igienica sono tutti presenti. Quindi penso, ma ancora non mi installa OK, mentre la scatola decorativa continua a non interferire con il lavoro.

Che dire del colpo d'ariete non si verificherà dopo l'installazione OK?

Spetsy?! risposta in merito a questo dispositivo

  • non è necessario un singolo inquilino specifico. tu metti, e il vicino con un bidet, no. e spremerai metà del pavimento, se metterai qualcosa attorno al riser.
    -l'acqua è entrata con una temperatura di 5 *. riscaldato fino a 20-22 *. la pressione aumentò e qualcosa grugnì.
    -resistenza extra (è ancora necessario aprire la valvola 0,5 m.st.st)
    -connessioni in eccesso - potenziale di perdita e eccesso di spazio vitale
    -nella maggior parte dei casi, dopo la valvola è necessario inserire una valvola di scarico, altrimenti non si scarica l'acqua
    -se la valvola sul collettore è molto vicina - le valvole del collettore - che funzionano come pistoni - possono aumentare la pressione a livelli mai raggiunti prima
    ciao a tutti

Regole per la scelta di un annaffiatoio per una doccia igienica: tipi di strutture e le loro caratteristiche

Condizioni confortevoli per l'igiene intima in bagno - un desiderio fondamentale di tutti coloro che effettuano riparazioni in bagno. Sofisticata doccia igienica vicino al wc ti permette di usarla con praticità e beneficio. Installare un dispositivo del genere non è difficile quando si organizza un bagno. Ma con una tale acquisizione, non sarai mai in grado di separarti, perché è davvero comodo. Le sfumature che devono essere considerate prima dell'acquisto, vengono analizzate ulteriormente.

Le anime igieniche vengono in 3 tipi:

  • una doccia igienica con water (questo può essere un bidet o un coperchio speciale, o semplicemente una doccia collegata direttamente alla toilette);
  • doccia igienica a parete (può essere installata a parete o parete);
  • doccia igienica, installata con un lavello o un rubinetto da bagno (i set di rubinetti con doccia igienica Damixa sono molto apprezzati).

Tutte queste varietà hanno vantaggi e svantaggi.

In ogni caso, i componenti principali della doccia igienica sono:

  • miscelatore;
  • tubo;
  • annaffiatoio e supporto per esso (di solito in dotazione).

Caratteristiche del design

Il lago è una parte importante dell'anima. Altrimenti, questo design è anche chiamato watering-bidet.

Le caratteristiche principali che lo distinguono dal soffione sono:

  • Dimensioni. È compatto, a differenza di un soffione semplice.
  • Ugelli sottili Per una doccia igienica, è importante che l'acqua non schizzi in direzioni diverse.
  • Pulsante di sovrapposizione. La principale differenza importante rispetto alle semplici annaffiature per docce è la presenza di un pulsante di accensione / spegnimento dell'acqua posizionato sul manico del bidone per annaffiatoio.

Gli annaffiatoi sono diversi nelle loro caratteristiche di design. Esaminiamo le loro differenze e caratteristiche dei modelli principali.

Pulsante di sovrapposizione

Il pulsante di sovrapposizione gioca un ruolo importante nella progettazione del bidet, in quanto la sua funzione principale è quella di chiudere l'acqua senza chiudere il mixer. Il design è semplice: la molla è collegata al pulsante, quando viene premuto, la valvola si apre, senza premere la valvola si chiude. Utilizzando lo stesso pulsante è possibile regolare la portata.

Puoi trovare diverse opzioni per la posizione delle chiavi sul bidet, che è più conveniente decidere il migliore nel negozio, testando la stampa con la sua mano. Il pulsante può essere posizionato direttamente sopra lo spruzzatore, quindi premerlo sarà facile da produrre con il pollice. Può anche essere sul manico, in questo caso la pressatura viene eseguita con più dita, principalmente l'indice e il centro.

Dal punto di vista del controllo del flusso, la seconda opzione è preferibile, è più conveniente con più dita regolare il flusso dell'acqua e la probabilità che saltino fuori dal pulsante meno che nella prima versione con un pollice.

CS-CS.Net: Electroshear Lab

Raccolgo centralini per appartamenti, ville e villette con automazione e senza. Consulto ed esamina riparazioni o altri oggetti.

Doccia igienica dopo la riparazione della toilette

Tutti vanno in bagno per molto.
Quindi in qualche modo sono andato anche io.
Ma arrotolare la carta in grande
Purtroppo, non l'ho trovato lì... (©)

Un anno fa ho fatto una piccola riparazione a casa mia, e ora condividerò lentamente varie soluzioni interessanti che ho usato lì. Qui, ad esempio, ho sentito parlare di una cosa così intima come una doccia igienica. Bene, non sai mai come e dove può essere applicato? Ad esempio, per sbaglio hai mangiato cetrioli sott'aceto con yogurt e rifiuti carta igienica in rotoli. E poi - oops! - acqua calda e risparmio di carta! E se qualcuno della femmina cominciasse a innervosirsi (beh, o qualche altro) giorno? ;) Beh, questa è solo una cosa indispensabile!

Solo qui c'è un "MA". In soluzioni regolari, è facile fare una doccia sanitaria a casa. Prendi un rubinetto speciale sul lavandino (se hai un bagno combinato), che funziona così: aperto, l'acqua scorre nel lavandino. Regolarono la potenza del flusso e la temperatura dell'acqua, premettero un pulsante sul manichino igienico - l'acqua smise di versare nel lavandino e cominciò a versare dal dusik. Se si dispone di una toilette separata, di solito viene appoggiata sulla parete una speciale termostufa dalla quale esce immediatamente un tubo doccia. Bene, bello! E cosa fare se vuoi una doccia igienica e hai già fatto tutte le riparazioni e solo alla fine della riparazione hai saputo di questa doccia? "Tutte le riparazioni sono state fatte" significa che tutti i tubi sono immersi, il cablaggio è completo e tutto è già nella piastrella. E questo è quello! Si scopre - c'è una soluzione!

La mia riparazione nel bagno è stata fatta da qualche parte nel 2004-2005, e non ho la forza di fare tutto da zero, anche se sarebbe auspicabile lì. Beh, in particolare ho - vecchio metallo-plastica. E se ha bisogno di essere cambiato, allora questo può essere considerato l'inizio di una riparazione completa dell'intero bagno. E se secondo la mente - allora il muro tra il bagno e la cucina sarebbe ricostruito di nuovo... In breve - una rotta completa. Fai questo per l'anima? Nah!

Quindi, emetto una soluzione, onestamente sbirciata nei forum di MasterSiti. La soluzione è la più semplice, e richiede solo una cosa: la presenza di un numero di sanitari e il bagno stesso a una tale distanza che c'è abbastanza lunghezza del tubo dalla doccia igienica per un uso conveniente. Nel mio vecchio socket, sono stato molto fortunato: l'impianto idraulico era proprio dietro il water :) Quello che ho ottenuto può essere visto sulla foto principale dell'articolo.

Per risolvere, abbiamo bisogno di componenti molto semplici. In realtà l'annaffiatoio di una doccia igienica con un tubo. L'annaffiatoio dovrebbe essere con un pulsante che apre l'acqua, se lo si preme. Sarebbe bene portare immediatamente il supporto del personale al muro (angolo a forma di L) in modo che tutti i fili e le guarnizioni si adattino correttamente tra loro e non perdano. Bene, l'unghia del programma. Poiché non c'è posto per mettere il termomiscelatore, lo mettiamo nell'armadietto sanitario. In particolare, FAR ha un ottimo modello TERMO-FAR (http://far-market.ru/katalog/sm1.htm). L'acqua calda e fredda viene alimentata senza problemi e la temperatura desiderata viene impostata dal twister. Prendiamo anche la valvola di controllo (http://far-market.ru/katalog/v_rz6.htm) per regolare il flusso dell'acqua.

Come è già chiaro, questa soluzione ha un inconveniente: la temperatura e la forza del flusso dovranno essere regolate una volta. Bene, ma - c'è una doccia sanitaria di punto in bianco, senza un riassemblaggio completo dei cablaggi sanitari e finendo il bagno!

E un paio di punti importanti. Innanzitutto, DEVE fornire il termomiscelatore con valvole di non ritorno! Non ti permetteranno di mescolare l'acqua calda e fredda attraverso questo mixer, se all'improvviso avrai pressioni diverse nei riser e ti eviterai dalle affermazioni dei vicini della forma "che tipo di cazzo ho dell'acqua bollente da un rubinetto freddo?!"

Un piccolo ritiro. In generale, le valvole di ritegno sono uno degli elementi necessari per qualsiasi impianto idraulico. Perché - ho appena detto sopra. Anche se faccio l'elettrotecnica, capisco alcune cose di base dall'impianto idraulico, grazie al pensiero ingegneristico. Bene, il secondo dettaglio necessario è il cambio, il cui compito è mantenere una pressione dell'acqua strettamente stabile. Poi nell'appartamento (con la normale pressione iniziale nei montanti) ci sarà sempre acqua della stessa temperatura, e nessuna pressione cambierà e non salterà.

Il secondo dettaglio importante, su cui è importante non dimenticare. Guarda come funziona la nostra doccia igienica. Impostiamo la temperatura una volta. Forza flusso d'acqua istituito. Premuto il pulsante - versato. Dov'è il trabocchetto? Ed ecco dove Se non si preme il pulsante, tutta questa doccia, in particolare il tubo e l'annaffiatoio, saranno costantemente sotto pressione. Anche quando non c'è nessuno nel bagno e nessuno usa la doccia. Di cosa è irto? Per parlare? Dall'alluvione. Esattamente alla velocità impostata dalla valvola di controllo. Perché il tubo doccia igienico non è progettato per l'alta pressione. Il termomiscelatore non si preoccupa, ma l'irrigazione del pulsante non lo sopporta.

Cosa fare E anche questo, c'è una soluzione interessante. Appendere sull'uscita della valvola di controllo un altro pribambas. L'elettrovalvola CEME (http://forwater.ru/shop/148/180/item_137000/), che normalmente è chiusa. Mentre non c'è tensione su di esso, chiude l'acqua. Naturalmente, c'è una certa pressione residua nel tubo, ma anche se si rompe, la nuova acqua non scorre. Bene. Set di valvole E come alimentarlo? C'è qualcos'altro da recintare? E tutto è semplice! Lo alimentiamo dalla lampadina che illumina il bagno! Molto spesso questo si ottiene facilmente, perché nella maggior parte dei casi vengono realizzati controsoffitti con faretti. Cosa succede ora? Un uomo è entrato nel bagno, ha acceso la luce. La doccia igienica è pronta per partire. Sparisci, spegni la luce: la doccia igienica è sicura e non farà alcuna inondazione.

E ora ti mostrerò come è tutto montato. Basta non essere terrorizzato - io stesso non so cosa fare con questo layout. Più precisamente, so come proteggerla, e non so come riqualificarla senza abbattere l'intera tessera e rielaborare il bagno!

La doccia igienica si trovava perfettamente nell'angolo destro del muro. L'abbiamo fissato con un paio di morsetti e l'abbiamo lasciato, e abbiamo preso l'acqua dal laminato a base di metallo più vicino. "Noi" - perché non capisco l'impianto idraulico e ho chiesto aiuto al mio partner. Che, come al solito, bestemmia.

L'attento noterà che c'è un'altra valvola. Lo dico Storicamente, la lavatrice si trova nel mio corridoio, e i tubi sono disposti per fornire acqua e scarico lungo la parete del bagno. L'approvvigionamento idrico viene effettuato con una lunghezza dell'eyeliner flessibile fino a 4 metri! MAI FARE! Fodera flessibile: il male e la causa delle inondazioni! E prima, per proteggere questa decisione (non so nemmeno se qualcuno stava pensando alla sicurezza?), Sotto il bagno c'era una valvola a sfera che interrompeva l'alimentazione idrica alla lavatrice.

Di conseguenza, per lavarsi, era necessario aprire il rubinetto e accendere la lavatrice. E quando finisci di usarlo, spegni il rubinetto. E il fatto che il rubinetto fosse sotto il bagno una volta suonava uno scherzo crudele: una volta questo eyeliner ipnula. Proprio nella mia faccia, perché mi sono chinato per vedere "cosa c'è che gocciola lì dentro" e spostato. E Ipnula lei perché la gru ha dimenticato di chiudere e mezza giornata è stata sotto pressione.

Mi è piaciuta l'idea con la valvola, e ho preso la decisione più stupida "in fronte": mettere un'altra valvola sulla linea dell'acqua della lavatrice (sullo stesso rubinetto) proprio accanto al pettine nell'armadio sanitario. Nel frattempo, facendo riparazioni, vicino alla lavatrice, è stato realizzato un blocco note di spedizione della serie UNICA. Proprio su questo isolato si è alzato l'interruttore illuminato, che controlla la valvola di lavaggio. Ora tutto è diventato abbastanza confortevole e, cosa più importante, chiaramente: la retroilluminazione mostra lo stato della valvola. Vuoi lavare? Tagliare la lavatrice e passare allo stesso tempo. Lavare? Tagliare la rondella e passare.

Ma questo non è tutto. Ho parlato di piani su come proteggere tutto questo layout a livello globale. Quindi non voglio mettere una specie di stupido sistema di protezione dalle perdite. La mia sicurezza sarà organizzata secondo il male e quindi semplice come principio di "lasciare - estinguere la luce" ("lasciare - estinguere tutti"). I rubinetti elettrici rimarranno il più vicino possibile al montante, che verrà portato all'interruttore. Lasciare l'appartamento o andare a letto - l'ha spento e l'acqua è chiusa. Tutto è semplice

plitochkin.ru

Risparmia energia, tempo, denaro e nervi!

Accedi con:

Commenti recenti

  • admin per registrare Come raddrizzare il calcestruzzo sotto il filo spesso?
  • Tim per registrare Come raddrizzare il calcestruzzo sotto il filo spesso?
  • admin per registrare Come raddrizzare il calcestruzzo sotto il filo spesso?
  • Tim per registrare Come raddrizzare il calcestruzzo sotto il filo spesso?
  • admin per registrare Installare i tratteggi delle tessere sui magneti
  • Voci recenti

    pagina

    La pietra sott'acqua dell'anima igienica

    Una doccia igienica in bagno - una cosa comoda e utile. Soggetto a diverse condizioni, l'uso di esse è un piacere.

    Di quali condizioni stiamo parlando?

    • L'albero motore nel miscelatore deve essere in ceramica. Per i miscelatori a manopola singola, questi box per gru sono l'impostazione predefinita. Se il miscelatore con due volani, allora potrebbe esserci una scatola dell'asse del cockpit con guarnizioni in gomma. E queste guarnizioni in gomma hanno una proprietà sgradevole: quando stringono il volano, si contraggono e dopo l'apertura ritornano alla loro forma originale. Ma lo fanno non immediatamente, ma con un ritardo. Per questo motivo, regolare la temperatura dell'acqua desiderata può essere problematico. Le scatole di gru in ceramica sono prive di tale svantaggio.
    • Se un pulsante è installato sulla doccia di igiene, che blocca l'acqua, allora abbiamo immediatamente 3 problemi:
    1. Diventa scomodo usare un simile annaffiatoio - nel processo si dovrebbe sempre tenere premuto il pulsante; se si preme brevemente il pulsante, il tubo diventa immediatamente "di legno" - la pressione dell'acqua aumenta e, con una pressione successiva, si ottiene un breve "sputo" di acqua, anche quando la pressione è bassa. Che ovviamente è sgradevole.
    2. Il secondo problema: il tubo spesso rimane sotto pressione per molto tempo. Naturalmente, secondo le regole, il mixer deve essere chiuso ogni volta dopo l'uso, ma se c'è un pulsante sull'annaffiatoio, questo business è spesso in qualche modo dimenticato e il tubo rimane sotto pressione. Ciò che porta al rischio della sua svolta seguita da un'inondazione.
    3. E la terza, la più "pietra sott'acqua": quando un tubo viene lasciato sotto pressione e un miscelatore aperto, l'acqua calda inizia a comunicare con l'acqua fredda. E, in presenza di un differenziale di pressione (che viene osservato più spesso), un'acqua comincia a sopraffare l'altra. Esternamente, questo non è affatto evidente, tranne che a volte in altri mixer su questa linea non c'è acqua fredda, ma acqua calda. E i contatori d'acqua si comportano in modo strano - in completa assenza di consumo d'acqua, continuano ad avvolgere metri cubi, solo in direzioni diverse. Qui è giusto e puoi tranquillamente perdere una somma rotonda di denaro.

    Qual è la via d'uscita da questa situazione?

    Per risolvere questi problemi in un colpo solo, devi fare quanto segue:

    Dalla valvola dell'annaffiatoio rimuoviamo la ghiandola di gomma, che rende la valvola completamente non funzionale. L'acqua scorrerà liberamente, indipendentemente dal fatto che la valvola sia premuta o meno. L'aspetto dell'annaffiatoio non è influenzato.

    Dopo questa modifica, diventa molto più conveniente usare un annaffiatoio e il rischio di lasciare il tubo sotto pressione scompare; elimina la possibilità di spremere l'acqua calda fredda.

    Iscriviti alla newsletter e ottieni prima nuovi materiali!

    Valvola di ritegno e annaffiatoio igienico

    La valvola di ritegno è progettata per arrestare automaticamente il flusso inverso dell'acqua. Le valvole di ritegno consentono solo all'acqua di passare in una direzione e impediscono che si sposti nella direzione opposta, agendo automaticamente.
    Per i miscelatori con annaffiatoio igienico, l'installazione di una valvola di ritegno su tubi è semplicemente necessaria. La pressione dell'acqua calda supera la pressione del freddo, quindi, quando la doccia sanitaria è chiusa ma il miscelatore è chiuso, l'acqua calda inizierà a penetrare nei tubi dell'acqua fredda. Quindi, compresa l'acqua fredda, riceverai caldo. Lo stesso sta aspettando i tuoi vicini. In questo caso, il contatore dell'acqua mostrerà un flusso record, che in un modo o nell'altro dovrà pagarti.
    Per evitare che il tubo si rompa con un'alta pressione dell'acqua, il miscelatore deve essere spento dopo aver usato la tanica dell'acqua sanitaria!

    Copyright "WasserKRAFT" - rubinetti e accessori per il bagno.

    Doccia igienica Opzioni di esecuzione.

    1. Che opzione gig. anima usi?

    Messaggi in primo piano

    Per pubblicare messaggi, creare un account o accedere

    Devi essere un utente registrato per lasciare un commento.

    Crea un account

    Iscriviti nella nostra comunità. È molto facile!

    Accedi

    Hai già un account? Accedi al sistema.

    Oppure accedi con uno di questi servizi.

    Google consiglia

    I nostri consigli

    Come tagliare le cerniere nelle porte interne.

    Sano ha pubblicato un articolo su School of Repair, 15 giugno 2007, articolo

    Pistola per montaggio a gas HILTI GX 120

    Sano ha pubblicato un articolo su Instrument and Equipment, l'11 marzo 2012, articolo

    Involucro fatto in casa sulla smerigliatrice per una tazza di diamante o pennello

    FugenFührer ha pubblicato un post sul blog FugenFührer, 13 febbraio 2017, post di blog

    Installazione a soffitto in cartongesso

    andral ha pubblicato un argomento in Plasterboard Ceilings, 17 gennaio 2005, argomento

    Cottage nella foresta: come artista, Igor Shubin ha trasformato la trama della foresta. Layfkhaki per i residenti estivi

    Il KGB ha pubblicato un articolo su Country House, Dacha, martedì alle 08:49, articolo

    Testare le seghe SCW 22-A e SCM 22-A

    Sano ha pubblicato un articolo su Instrument and Equipment, 24 dicembre 2012, articolo

    Trapano a percussione a batteria TE 30-A36

    Sano ha pubblicato un articolo su Instrument and Equipment, 29 aprile 2013, articolo

    Il modo migliore per realizzare una partizione in cartongesso

    Sander ha pubblicato un argomento su Work with Drywall, 3 marzo 2005, argomento