Valvola di ritegno per riscaldamento: azione, tipi, pro e contro + schema di installazione

Il sistema di riscaldamento standard include molti elementi. Ognuno di loro svolge il proprio compito, a seguito del quale la struttura funziona in modo fluido e senza intoppi. Uno di questi elementi è una valvola di non ritorno per il riscaldamento, che controlla il flusso del liquido di raffreddamento.

Il funzionamento sicuro del sistema senza questo dispositivo è praticamente impossibile in alcuni casi. Come scegliere e installarlo correttamente? Capiremo.

Perché abbiamo bisogno di una valvola di ritegno?

Durante il funzionamento, la pressione idraulica appare all'interno del sistema di riscaldamento, che può essere diseguale nelle sue varie parti. Le ragioni di questo fenomeno sono molto diverse.

Il più delle volte si tratta di un raffreddamento non uniforme del liquido di raffreddamento, di errori nella progettazione e nel montaggio del sistema o di un suo sfondamento. Il risultato è sempre lo stesso: la direzione del flusso del fluido principale cambia e ruota nella direzione opposta.

Ciò comporta conseguenze molto gravi fino all'uscita della caldaia e persino all'intero sistema, dal sistema, che richiederà ulteriori costi di riparazione significativi.

Per questo motivo, gli esperti raccomandano vivamente di inserire una valvola di ritegno. Il dispositivo è in grado di far passare il liquido in una sola direzione. Quando viene visualizzato un flusso inverso, il meccanismo di bloccaggio viene attivato e il foro diventa invalicabile per il mezzo di riscaldamento.

Pertanto, il dispositivo è in grado di controllare il flusso del fluido, facendolo passare solo in una direzione.

Per il normale funzionamento del sistema, è necessario che il dispositivo non crei ulteriore pressione e che il refrigerante si muova liberamente verso i radiatori. Pertanto, è estremamente importante selezionare correttamente il prodotto.

Tipi di valvola di ritegno

Nonostante tutti i dispositivi di questo tipo eseguano un compito, presentano differenze strutturali e, quindi, operative. Consideriamo più in dettaglio ciascuna di queste specie.

Dispositivi a disco

Una caratteristica distintiva del prodotto è la presenza di una valvola a farfalla. Questo è un elemento in plastica o metallo le cui dimensioni gli permettono di bloccare completamente il flusso del liquido di raffreddamento se inizia a muoversi nella direzione opposta.

Il disco è collegato a una molla in acciaio. Con il movimento diretto del fluido, è in uno stato compresso. Quando cambia la direzione, raddrizza e sposta il disco dalla sua posizione, bloccando così il tubo.

Il design della valvola include anche una guarnizione, che consente al meccanismo del bullone di sedersi il più saldamente possibile sul sedile. Pertanto, in dispositivi riparabili sono escluse le perdite.

I dispositivi a disco sono ampiamente utilizzati nella disposizione dei sistemi di riscaldamento domestico, poiché presentano vantaggi significativi:

  1. Compattezza. Le dimensioni dei prodotti e il loro peso sono ridotte, il che rende possibile installarle su qualsiasi sistema.
  2. Non è richiesta una manutenzione regolare.
  3. Il costo del dispositivo è basso.

Tra le carenze significative che vale la pena notare non idonee per la riparazione. Pertanto, le valvole guaste vengono immediatamente sostituite con nuove.

E un altro meno - significativa resistenza idraulica creata dal dispositivo. Per alcuni sistemi, ad esempio, con una pompa di calore geotermica, questo può essere fondamentale. Nel tempo, la valvola è ricoperta da uno strato di depositi minerali, che porta alla rottura del dispositivo.

Le valvole a disco standard durante la chiusura creano alcuni carichi d'urto. Ciò non influisce sulle loro prestazioni e condizioni tecniche, ma nel sistema si verifica uno shock idraulico. Cosa non è desiderabile per lei.

I dispositivi a disco con il meccanismo aggiuntivo che consente di chiudere un'apertura più agevolmente sono privati ​​di questa mancanza. Il loro costo è superiore a quello degli analoghi standard.

Valvole di ritegno a sfera

Una sfera metallica viene utilizzata come otturatore in dispositivi di questo tipo. È fatto di alluminio, acciaio e altri metalli. Per estendere la vita dell'articolo è coperto da uno strato di gomma.

Tale otturatore funziona come segue: quando il liquido di raffreddamento si muove attraverso il dispositivo nella giusta direzione, solleva la sfera, che si sposta nel vano superiore della valvola.

Non appena la direzione del movimento cambia o il flusso si ferma, la palla scende immediatamente e chiude il tubo. Pertanto, il movimento del fluido nella direzione opposta diventa impossibile.

I vantaggi di queste valvole includono:

  • affidabilità: il design non include lo sfregamento o i sistemi mobili, che riduce significativamente la possibilità di rottura e consente di lavorare in qualsiasi posizione;
  • manutenibilità: la parte superiore del corpo valvola è dotata di un cappuccio rimovibile, che consente un facile accesso all'interno della struttura;
  • bassa resistenza idraulica.

Considerando le carenze, vale la pena notare un diametro di lavoro piuttosto ampio. Per questo motivo, è impossibile utilizzarli in condotte domestiche di piccole sezioni.

Le valvole a sfera sono capricciose durante l'installazione, a causa delle caratteristiche strutturali. Se montati orizzontalmente, devono essere posizionati con il coperchio in alto, altrimenti l'otturatore non sarà in grado di alzarsi per far scorrere l'acqua.

Sulla base delle stesse considerazioni, con l'installazione verticale, è necessario assicurarsi rigorosamente che il liquido si muova strettamente verso l'alto.

Le valvole a sfera non funzioneranno normalmente anche nelle condutture a bassa pressione. Poiché il valore minimo a cui sale la sfera che blocca l'apertura del passaggio è solitamente 25 bar.

Versione Petal dell'otturatore

La valvola per questo tipo di valvola è un sottile piatto di acciaio. È attaccato a una struttura a cerniera, che ne consente il movimento.

Ci sono due tipi di dispositivi petalo. Le singole e le girevoli sono dotate di una piastra che può ruotare attorno ad un asse.

Quando il liquido di raffreddamento si muove in una data direzione, solleva lo sportello, aprendo così il passaggio. Quando la direzione del flusso cambia, la piastra viene abbassata. Questo può essere fatto con o senza una molla.

Le valvole a farfalla sono progettate in modo leggermente diverso. Hanno due piastre di bloccaggio fissate sull'asse rotante e posizionate al centro del foro. Il fluido in movimento apre queste imposte e quando la direzione del suo movimento cambia, le molle chiudono le piastre.

I vantaggi dell'utilizzo di queste valvole sono i seguenti:

  • Alcuni modelli di valvole gravitazionali possono funzionare senza molle, il che consente loro di essere utilizzati nei sistemi gravitazionali;
  • dispositivi a costo relativamente basso.

Tra gli inconvenienti, vale la pena notare una resistenza idraulica piuttosto elevata. Questo è particolarmente vero per i modelli a doppia anta: l'asse rotante si trova direttamente al centro del foro, che rappresenta un ostacolo significativo per un fluido in movimento.

Per questo motivo, le valvole a farfalla sono utilizzate esclusivamente in sistemi ad alta pressione.

Attrezzature di sollevamento

Le valvole di sollevamento sono dotate di una bobina che può muoversi liberamente rispetto a un asse posizionato verticalmente. All'apertura c'è una sella per il sedile dove si trova la bobina.

Quando viene erogato un fluido, la forza della sua pressione solleva l'otturatore e si muove lungo l'asse, aprendo un'apertura per il movimento del liquido di raffreddamento. Non appena la pressione del flusso si indebolisce o cambia direzione, la bobina cade nel sedile.

I vantaggi di questi dispositivi sono:

  1. Affidabilità. L'apparecchiatura ha un design abbastanza semplice, che consente di operare con il minimo rischio di rottura.
  2. Bassa sensibilità alla qualità del liquido di raffreddamento.
  3. La possibilità di riparazione. A tal fine, un coperchio rimovibile si trova nella parte superiore dell'alloggiamento dello strumento.

Tra le carenze è necessario notare le limitazioni nell'installazione. A causa delle caratteristiche del design, possono essere montati solo in posizione strettamente verticale.

Regole di selezione per il dispositivo di blocco

La scelta di una valvola di ritegno per l'impianto di riscaldamento è una misura responsabile. Se la conoscenza in questo settore è minima, è meglio chiedere aiuto agli specialisti. Ciò garantisce che il nuovo sistema di riscaldamento sia operativo e sicuro.

È necessario sapere che, indipendentemente dal loro tipo, tutte le valvole di ritegno differiscono nel metodo di connessione alla tubazione.

I dispositivi di accoppiamento sono dotati di un'unità filettata di collegamento che facilita notevolmente il loro collegamento all'autostrada. Molto spesso, tale nodo è dotato di valvole a disco progettate per l'installazione in sistemi di riscaldamento autonomi di un appartamento o di una casa privata. La loro caratteristica distintiva è il diametro ridotto. Più spesso non è più del DU-50.

I prodotti flangiati sono una struttura assemblata sulla base di una parte con aperture per l'ancoraggio. Con l'aiuto di quest'ultimo, si collega alla conduttura principale. La connessione a flangia è molto più duratura rispetto a quella filettata.

Per questo motivo, le valvole flangiate sono ampiamente utilizzate nella disposizione di linee di grande diametro. I dispositivi più popolari sono il tipo di palla.

I dispositivi wafer sono progettati per essere installati tra due flange del tubo. Sono leggeri e compatti. Molto spesso, nella versione interflangiata, vengono prodotti entrambi i tipi di valvole di tipo petalo.

Valvole di ritegno disponibili in commercio, che vengono installate mediante saldatura. Questa opzione può essere utilizzata, ad esempio, quando si organizza il riscaldamento da tubi di polipropilene.

Un altro importante criterio di selezione è il materiale con cui viene realizzato il dispositivo. Può essere in acciaio inossidabile. Questa opzione è considerata ottimale per autostrade con un diametro inferiore a 0,04 m.

Il metallo non è praticamente soggetto a processi corrosivi, in grado di resistere a carichi fino a 10 atm. Ciò consente alla valvola di funzionare in un sistema senza problemi e per un tempo molto lungo, ma il suo costo è piuttosto elevato.

Prezzo più basso per valvole in ottone. Sono suscettibili alla corrosione, ma questo processo è molto lento, il che aumenta significativamente la durata.

Tuttavia, la loro resistenza meccanica è molto inferiore a quella dell'acciaio inossidabile. Tuttavia, il carico che sorge nella rete domestica, possono resistere abbastanza facilmente.

Le valvole più resistenti sono realizzate in ghisa: riescono a far fronte con valori di pressione critici, hanno dimensioni significative e un peso impressionante.

A causa delle peculiarità della produzione, solo le parti del corpo con un diametro superiore a 40 mm possono essere realizzate in ghisa. Per questo motivo, vengono utilizzati raramente per organizzare sistemi di riscaldamento autonomi.

Quando si sceglie una valvola di ritegno, è necessario ricordare un'altra regola: il suo diametro deve corrispondere esattamente ai parametri del foro.

È molto importante che la pressione operativa del sistema non superi i valori massimi consentiti per il funzionamento impostati dal produttore del modello selezionato.

Varianti degli schemi di collegamento funzionanti

I sistemi di riscaldamento si distinguono per una grande varietà e la presenza di una valvola di ritegno non è affatto tutto. Considerare alcuni casi in cui è necessaria la sua installazione.

Innanzitutto, una valvola di non ritorno è necessariamente installata su ciascuno dei singoli circuiti in un circuito di tipo chiuso, purché siano dotati di pompe di circolazione.

Alcuni artigiani raccomandano caldamente di installare una valvola di non ritorno a molla davanti al tubo di ingresso singolo in un sistema di pompe di circolazione a circuito singolo. Motivano il loro consiglio in modo che l'attrezzatura di pompaggio possa essere protetta dal colpo d'ariete.

Questo non è assolutamente vero. Innanzitutto, l'installazione di una valvola di non ritorno in un sistema a circuito singolo è difficilmente giustificata. In secondo luogo, è sempre installato dopo la pompa di circolazione, altrimenti l'uso del dispositivo perde ogni significato.

Per i sistemi multiloop, la presenza di un dispositivo di blocco dell'azione inversa è vitale. Ad esempio, quando vengono utilizzate due caldaie per il riscaldamento, il combustibile elettrico e solido o qualsiasi altra.

Quando una delle pompe di circolazione viene spenta, la pressione nella tubazione cambierà inevitabilmente e apparirà un cosiddetto flusso parassita, che si muoverà in un piccolo cerchio, che sarà nei guai. Qui è impossibile fare a meno delle valvole.

Una situazione simile si presenta quando si utilizza una caldaia a riscaldamento indiretto. Soprattutto se l'apparecchiatura ha una pompa separata, se non vi è alcun serbatoio di accumulo, ago idraulico o pettine di distribuzione. Anche qui c'è un'alta probabilità di flusso parassitario, per il cui taglio è necessaria una valvola di ritegno.

Assicurarsi di utilizzare le valvole e nei sistemi con bypass. Tali schemi vengono solitamente usati quando si modifica uno schema dalla circolazione gravitazionale di un liquido a uno forzato.

In questo caso, la valvola viene posizionata sul bypass parallelamente all'apparecchiatura di pompaggio in circolazione. Si presume che la modalità di funzionamento principale sarà forzata. Ma quando si spegne la pompa a causa della mancanza di elettricità o guasti, il sistema passa automaticamente alla circolazione naturale.

Ciò avverrà nel modo seguente: la pompa smette di fornire il liquido di raffreddamento, l'unità di azionamento della valvola di ritegno cessa di esercitare pressione e si chiude.

Quindi il movimento di convezione del fluido lungo la linea principale viene ripreso. Questo processo durerà fino a quando la pompa sarà in funzione. Inoltre, gli esperti propongono di mettere una valvola di ritegno sulla linea di alimentazione. Questo è opzionale, ma altamente desiderabile, in quanto evita lo svuotamento dell'impianto di riscaldamento per una serie di motivi.

Ad esempio, il proprietario ha aperto un rubinetto sulla pipeline di make-up per aumentare la pressione nel sistema. Se, per una spiacevole coincidenza, in quel momento l'approvvigionamento idrico è bloccato, il refrigerante semplicemente spreme via i resti di acqua fredda e va nella conduttura. Di conseguenza, il sistema di riscaldamento sarà lasciato senza liquido, la pressione al suo interno diminuirà bruscamente e la caldaia si fermerà.

Negli schemi descritti sopra, è importante utilizzare valvole opportunamente selezionate. Per interrompere i flussi parassiti tra circuiti adiacenti, è consigliabile installare dispositivi a disco o a lembo. In questo caso, la resistenza idraulica sarà inferiore in quest'ultimo caso, che deve essere presa in considerazione nella scelta.

Per organizzare il gruppo bypass, è preferibile scegliere una valvola a sfera. Ciò è dovuto al fatto che offre una resistenza quasi nulla.

Una valvola a disco può essere installata sul tubo di reintegro. Questo dovrebbe essere un modello progettato per una pressione di esercizio piuttosto elevata.

Pertanto, una valvola di non ritorno non può essere installata in tutti i sistemi di riscaldamento. È necessariamente utilizzato quando si organizzano bypass di tutti i tipi per caldaie e radiatori, nonché nei punti di diramazione delle condotte.

Sfumature di installazione competente

Nel processo di installazione delle valvole, è necessario osservare rigorosamente diverse regole:

  1. La valvola è installata rigorosamente nella direzione della corrente di raffreddamento. Per evitare un errore, una marcatura sotto forma di una freccia che indica la direzione di lavoro è necessariamente presente sul corpo del prodotto.
  2. Le guarnizioni Paronit possono essere utilizzate per sigillare i giunti, a condizione che non riducano il diametro del foro. Altrimenti, la valvola eserciterà più pressione idraulica di quanto pianificato.
  3. Il dispositivo deve essere installato in modo che altri elementi del sistema di riscaldamento non esercitino una pressione aggiuntiva sul suo corpo.
  4. Prima della valvola di ritegno è estremamente desiderabile mettere una griglia per la pulizia grossolana. Ciò consentirà di evitare che particelle solide entrino nel meccanismo di bloccaggio, il che, a sua volta, può portare a una violazione della tenuta del dispositivo nello stato chiuso.

Un altro punto importante: prima dell'installazione è necessario assicurarsi ancora una volta che la valvola sia stata selezionata correttamente.

Ad esempio, per i circuiti con circolazione forzata, qualsiasi tipo di dispositivo è adatto, e per i sistemi gravitazionali solo un lobo rotante senza molla. Poiché la gravità si muove per gravità non sarà in grado di far fronte alla resistenza della molla.

Video utile sull'argomento

Dove usare le valvole di ritegno:

Come scegliere le valvole per sistemi di riscaldamento a gravità:

Come equipaggiare l'acqua di riscaldamento con una valvola di ritegno:

La valvola di ritegno è un elemento necessario di sistemi di riscaldamento complessi. Per i circuiti con un circuito singolo, di solito non è necessario, tranne che per la disposizione del tubo di alimentazione. Tuttavia, se il sistema è complicato dall'aggiunta di una seconda caldaia, caldaia o riscaldamento a pavimento, il dispositivo è indispensabile. È molto importante selezionare e installare correttamente una valvola di ritegno. Ciò garantisce un funzionamento a lungo termine senza problemi dell'intero sistema di riscaldamento.

Come scegliere una valvola di ritegno e installare nell'impianto di riscaldamento

Per la manutenzione e il normale funzionamento degli impianti di riscaldamento, vengono utilizzate varie valvole di arresto, manuali e automatiche. Lo scopo dell'articolo è spiegare perché è necessaria una valvola di ritegno per il riscaldamento, come scegliere e installarla correttamente. Che cosa, in effetti, il problema: questo elemento è usato in luoghi specifici, e gli idraulici analfabeti lo mettono ovunque. A volte accade la situazione opposta: le valvole sono assenti nel circuito che richiede l'accoppiamento di 2-3 circuiti senza un pettine. Proponiamo di considerare i tipi e la portata di questi prodotti.

Tipi di elementi di bloccaggio

Qualsiasi valvola di non ritorno (nome obsoleto - irrecuperabile) svolge un compito semplice - non consente al flusso di refrigerante di cambiare direzione, passando il fluido solo in una direzione. Negli schemi di riscaldamento dell'acqua, questa funzione non è sempre necessaria e viene implementata secondo necessità.

Negli impianti di riscaldamento di case e appartamenti privati ​​vengono utilizzati i seguenti tipi di valvole di ritegno:

Per riferimento. Nella produzione industriale e nel settore dell'approvvigionamento idrico, ci sono anche altri tipi di prodotti - bivalve, sollevamento e disco, usati come elementi di rete su grandi condotte. Nella costruzione di alloggi privati, tali accessori non sono usati.

I modelli industriali sono installati in grandi caldaie e impianti di produzione.

Esaminiamo separatamente il dispositivo e il principio di funzionamento di ogni tipo di valvole. In futuro, ti aiuterà a capire quale prodotto è meglio scegliere e installare in un particolare sistema di riscaldamento.

Valvole a cerniera

L'elemento in ottone o acciaio inossidabile è costituito da tali parti:

  • corpo sotto forma di un tee con un cappuccio superiore a torsione (per manutenzione);
  • una valvola a farfalla fissata sull'asse per mezzo di un braccio girevole;
  • sella con sigillo, dove il disco è in posizione chiusa.

Nota. Ci sono 2 versioni di prodotti - con un petalo libero o caricato a molla. Nel secondo caso, l'anta viene forzatamente chiusa da una molla in modo che la stitichezza funzioni in posizione verticale.

Il dispositivo generale della valvola di ritegno del petalo è mostrato nel disegno con i dettagli. Il principio di funzionamento dell'elemento è il seguente: il refrigerante che si muove nella direzione indicata respinge il disco di bloccaggio e passa liberamente lungo il tubo. Quando la direzione del flusso dell'acqua si inverte, l'otturatore sotto l'influenza della gravità (o della molla) chiude e chiude automaticamente il passaggio.

Design tipico con valvola a gravità

Per riferimento. A causa del principio di funzionamento del prodotto, sono stati ottenuti diversi nomi: gravitazionale, svolta, "cracker".

Elenchiamo le importanti caratteristiche delle valvole di ritegno a petalo installate negli impianti di riscaldamento delle case private:

  • diametro del passaggio interno - da 15 a 50 mm (1 / 2-2 pollici);
  • pressione massima di esercizio - 16 Bar;
  • bassa resistenza idraulica;
  • Una vite per lo smontaggio e la regolazione dell'asse dell'otturatore è prevista sul lato dell'alloggiamento;
  • la versione gravitazionale senza molla è in grado di funzionare solo in posizione orizzontale.

I dettagli del design e il principio di funzionamento della valvola rotativa sono mostrati nel video:

Prodotti di tipo piatto

Il principio di funzionamento della valvola di ritegno a fungo è chiaro dal suo design, mostrato nel disegno:

  1. Dentro il corpo cilindrico di ottone c'è una piattaforma con un foro rotondo - una sella.
  2. D'altra parte, una partizione è realizzata con un foro al centro.
  3. Nel foro del setto inserito asta con valvola a disco sul lato, dotato di un sigillo.
  4. Una molla viene installata tra la partizione e la "piastra", che preme il disco sulla sella.

L'acqua scorre nella giusta direzione, supera la forza elastica della molla, apre l'otturatore e procede. Nella direzione opposta il flusso è impossibile - il condotto si chiude all'istante. Quali proprietà della valvola di ritegno sono importanti per gli impianti di riscaldamento:

  • la capacità di funzionare in qualsiasi orientamento del corpo nello spazio;
  • pressione di esercizio - non inferiore a 10 Bar, diametri DN15 - DN100 (interno);
  • tipo di connessione - giunto (filettatura interna del tubo);
  • il prodotto crea una maggiore resistenza al flusso del fluido;
  • la compattazione perde la tenuta in caso di particelle solide come sabbia.
Nelle reti di ingegneria di case private e appartamenti, le valvole vengono utilizzate con accoppiamento

Per riferimento. Esistono versioni più compatte delle valvole a molla di ritegno installate tra le flange. Ridurre le dimensioni è utile quando si installa la legatura delle caldaie in condizioni di spazio limitato del forno.

Le serrature a coppa sono utilizzate con successo nel campo della fornitura d'acqua, ad esempio in combinazione con pompe sommergibili. La valvola non consente all'acqua delle condutture di ritornare nel pozzo o nel pozzo.

Valvole a sfera

Questa è una valvola di ritegno di design semplice, che opera secondo il seguente principio:

  1. All'interno del corpo cilindrico in ottone è posizionata una sfera in gomma, almeno - in alluminio.
  2. Saltare la palla non consente 2 partizioni con fori fatti ai bordi.
  3. Il flusso di refrigerante preme la sfera di gomma verso il divisorio, dotato di nervature dall'interno. Questi ultimi formano un vuoto in cui il flusso dell'acqua scorre liberamente.
  4. Il flusso del liquido di raffreddamento nella direzione opposta preme la chiusura a sfera sul secondo ponticello: la sella. Poiché non ci sono pinne, il corpo della palla copre completamente il passaggio.

Le caratteristiche della valvola di ritegno a sfera sono a basso prezzo, bassa resistenza idraulica e funzionano senza molle in qualsiasi posizione, sebbene sia preferibile la verticale. Lo svantaggio è la perdita di tenuta quando la pressione sale a 6-7 bar, cosa che non accade nelle singole reti di riscaldamento.

Per riferimento. Le valvole fecali a sfera che funzionano secondo lo stesso principio sono ampiamente applicate nei sistemi di fognatura. Scopo - per impedire il flusso di acque reflue agli impianti idraulici.

Per un'occhiata più da vicino alla valvola a sfera, guarda il seguente video:

Opzioni di schemi di connessione

Prima di selezionare il tipo di valvola di ritegno, scopri qual è lo scopo di questo elemento nel tuo sistema di riscaldamento. Noi faciliteremo il compito e mostreremo le opzioni per l'uso delle valvole di ritorno:

  1. Le valvole sono posizionate su circuiti separati di un circuito chiuso, dotati di pompe di circolazione. L'obiettivo è prevenire il verificarsi di flussi parassiti che compromettono il funzionamento dei rami di riscaldamento o collegati in parallelo alle caldaie.
  2. Se installato sul bypass parallelo all'elemento pompa, il sistema passa automaticamente alla modalità di circolazione naturale, quando improvvisamente l'alimentazione viene disattivata.
  3. Il collegamento alla tubazione di reintegro evita lo svuotamento della rete di riscaldamento in varie situazioni.

Raccomandazione importante. Non ascoltare "esperti" e non mettere la valvola a molla davanti a una pompa di circolazione singola in un sistema a circuito singolo convenzionale. Le rassicurazioni che in questo modo risparmierai l'unità di pompaggio da colpi d'ariete e altre sciocchezze non corrispondono alla realtà.

Schema di tubazioni di 2 fonti di calore che utilizzano chiusure ricorrenti

Come esempio della corretta installazione delle valvole di ritegno, diamo uno schema del collegamento congiunto di una caldaia a combustibile solido ed elettrico. Nel caso di arresto di una delle pompe, la seconda condurrà inevitabilmente il refrigerante in un flusso parassitario in un piccolo cerchio. Senza valvole di intercettazione non è abbastanza.

Nota. Una situazione simile può verificarsi quando si collega una rete di radiatori e una caldaia di riscaldamento indiretta con una pompa separata senza un distributore, un ago idraulico o un serbatoio di accumulo.

Il secondo esempio è tipico dei sistemi gravitazionali con circolazione naturale dell'acqua, convertiti per funzionare con una pompa. La modalità principale è forzata, ma quando la luce viene spenta, l'unità sul bypass si fermerà e si fermerà premendo l'attuatore della valvola di ritegno incorporato nella linea diretta. Quindi il flusso di convezione dell'acqua lungo la linea principale verrà ripreso fino a quando non viene fornita l'energia elettrica.

La selezione e l'installazione di una valvola di ritegno per il trucco non sono necessarie, ma possono salvarti da problemi imprevisti. Un vero esempio di pratica: il proprietario della casa ha deciso di aumentare la pressione nel sistema di riscaldamento e ha aperto la valvola di reintegro nel locale caldaia. Poiché a quel tempo la società di servizi idrici stava riparando la rete e interrompendo l'approvvigionamento idrico, il refrigerante trasferiva acqua fredda e parzialmente entrava nel tubo. Invece di ricaricare, lo svuotamento si è verificato, di conseguenza, la pressione è caduta e la caldaia a gas si è fermata.

Installare la valvola correttamente

Per non commettere errori durante la scelta e l'installazione di una valvola di ritegno nel punto giusto dell'impianto di riscaldamento, ascoltare semplici consigli:

  1. Per evitare i flussi parassiti nei rami adiacenti, posizionare il petalo o il tipo di disco. Il primo è preferibile perché non creano una maggiore resistenza idraulica.
  2. Nel gruppo bypass del sistema a gravità, utilizzare una valvola a sfera con resistenza quasi zero.
  3. Per recuperare, acquista un prodotto con una valvola a piastra progettata per l'alta pressione.

I prodotti con otturatore a gravità sono sempre posizionati orizzontalmente con un tappo

  • La valvola a cerniera a gravità è sempre montata orizzontalmente. Inoltre, la testa del dado di servizio deve stare in verticale, altrimenti la valvola non si chiuderà e inizierà a raffreddare il liquido di raffreddamento nella direzione opposta.
  • Non acquistare prodotti in un alloggiamento in ghisa. Sono più pesanti e meno affidabili durante il funzionamento.
  • Correggere il controllo dell'installazione nella freccia sul corpo del prodotto, indicando la direzione del flusso dell'acqua.
  • È impossibile inserire le valvole con costipazione a molla nello schema con circolazione naturale - la gravità si fermerà a causa dell'elevata resistenza.
  • Le valvole a cerniera e a cerniera necessitano di manutenzione e pulizia periodiche. Se particelle solide o depositi cadono sotto la guarnizione del sedile, la valvola di non ritorno perde tenuta. Il modo migliore per pulire è rimuovere l'elemento e soffiare sulle superfici circostanti con un compressore.

    conclusione

    Negli appartamenti e nelle case private di una piccola area, riscaldata solo da radiatori, non saranno necessarie valvole di ritegno. È quello inserire l'elemento nel feed della pipeline. Quando lo schema è complicato dal collegamento di una caldaia ad acqua calda, riscaldamento a pavimento o una seconda caldaia, assicurarsi di pensare al metodo di disaccoppiamento dei circuiti. Se il montaggio dell'ago idraulico o del serbatoio di accumulo non è pianificato, installare adeguate valvole di arresto.

    Valvola di ritegno per impianti di riscaldamento: tipi, dispositivi, principio di funzionamento

    Una condizione importante per il funzionamento stabile del sistema di riscaldamento è garantire la circolazione del liquido di raffreddamento in una direzione e impedirne il movimento nella direzione opposta.

    Itap York Италия (Italia).

    La valvola di ritegno per l'impianto di riscaldamento è un dispositivo che consente il flusso del refrigerante in una direzione (indicata da una freccia sul corpo) e blocca automaticamente il suo movimento nella direzione opposta. Il flusso è bloccato sotto la pressione del liquido di raffreddamento sul meccanismo di bloccaggio.

    Esistono i seguenti tipi principali e tipi di valvole di ritegno:

    Valvola di ritegno a molla di accoppiamento

    Il design della valvola a molla discale è un corpo in ottone (o acciaio inossidabile) in cui è situato il meccanismo di bloccaggio.

    Modello Danfoss NRV EF: 1 - connessione filettata; 2 - rondella di plastica; 3 - materiale di tenuta; 4 - lembo di plastica; 5 - molla in acciaio inossidabile; 6 - corpo in ottone.

    Il meccanismo di blocco è composto da:

    • Valvola a disco in ottone o polimero (otturatore) con un inserto di tenuta, che fornisce una sovrapposizione stretta del flusso nella direzione opposta;
    • Molla in acciaio inossidabile, che spinge e chiude la valvola in assenza di pressione nella tubazione. Grazie alla molla, la valvola può essere montata in qualsiasi angolazione.

    La valvola di ritegno della frizione a molla ha diversi vantaggi, come il basso costo, le dimensioni ridotte, inoltre, non richiede manutenzione. Più adatto per l'installazione in sistemi di riscaldamento di case private e cottage.

    Gli svantaggi delle valvole a molla includono:

    • Creazione di un'elevata resistenza idraulica. L'intera superficie piana della valvola in posizione aperta si trova nel percorso del flusso del refrigerante, deteriorando in modo significativo l'impianto idraulico del sistema. Pertanto, se l'idraulica è di particolare importanza (ad esempio, per una pompa di calore geotermica, gli indicatori idraulici sono importanti), in questo caso, il sistema deve essere calcolato prima di installare una valvola di ritegno;
    • L'incapacità di effettuare riparazioni.

    Valvola di ritegno a sfera (accoppiamento) a sfera

    In contrasto con il tipo descritto sopra di valvole di ritegno, la valvola a sfera ha caratteristiche idrauliche elevate, che sono fornite dalle peculiarità del suo design.

    Valvola di ritegno a sfera in ghisa per riscaldamento Zetkama V401 (Polonia).

    La base del progetto è una sfera in ghisa o alluminio ricoperta da uno strato di gomma, che viene spinto nella parte superiore del corpo, in modo diretto, in una nicchia speciale. In caso di interruzione del movimento diretto, la sfera sotto il peso del proprio peso rotola nella parte inferiore del corpo, bloccando il movimento del liquido di raffreddamento nella direzione opposta.

    Nella parte superiore del corpo della valvola in ghisa è presente un coperchio rimovibile in ghisa per una rapida manutenzione e riparazione del dispositivo. Il coperchio è fissato al corpo con diversi bulloni e, per evitare perdite, è dotato di un anello di tenuta.

    Questo design impone i seguenti requisiti di installazione:

    • Se installato orizzontalmente, la "sezione della sfera" dovrebbe essere rivolta verso l'alto, solo in questo caso la palla rotolerà liberamente verso il basso;
    • Con l'installazione verticale, il flusso del liquido di raffreddamento dovrebbe spostarsi verso l'alto.

    Valvola di ritegno a battente

    Esistono modelli con connessione a flangia o accoppiamento. Il corpo e la copertura rimovibile della valvola rotante sono realizzati in ghisa, bronzo o acciaio inossidabile. Nel ruolo dell'elemento di bloccaggio serve il disco in acciaio inossidabile, che sotto la pressione del flusso diretto del refrigerante sale.

    Valvola di ritegno in ghisa tipo Zetkama V302. Max. temperatura fino a + 300 ° C.

    A causa dell'apertura completa del foro, la valvola rotante è caratterizzata da elevate prestazioni idrauliche.

    Come le valvole di ritegno a sfera, anche le valvole rotative sono montate in posizione orizzontale con il coperchio alzato e nella verticale in modo che il flusso del liquido di raffreddamento si sposti dal basso verso l'alto.

    Valvola di ritegno del petalo

    Nella maggior parte dei casi, vengono utilizzati nelle caldaie e nelle grandi stazioni di riscaldamento con tubi dal DN50 in su.

    La valvola Ebro Armaturen (Germania) è di tipo DC, con dimensioni da DN 50 a DN 300.

    Il corpo della valvola è realizzato in ghisa o acciaio inossidabile. Il meccanismo di bloccaggio è costituito da due petali (tapparelle) fissati allo stelo situato al centro della struttura. I petali vengono mantenuti in posizione chiusa con diverse molle a torsione.

    Gli svantaggi della valvola del petalo includono l'idraulica "debole". Ciò è dovuto al fatto che i petali sono nella posizione aperta e il gambo è nel centro della sezione, direttamente nel percorso del flusso del refrigerante.

    Sollevare la valvola di ritegno

    Il design di questo tipo di valvola è costituito da un corpo (in acciaio inossidabile, ghisa o bronzo) con attacchi a flangia o presa e un cappuccio rimovibile sulla filettatura, attraverso il quale la valvola viene rapidamente riparata e pulita. Il meccanismo di bloccaggio è costituito da una valvola a disco in ottone (o acciaio inossidabile) con un fuso, che viene tenuto in posizione chiusa da una molla in acciaio. L'uso di una molla consente di montare la valvola di sollevamento in qualsiasi posizione.

    Valvola di ritegno per ascensore in ghisa Zetkama V277. Max. temperatura fino a + 200 ° C.

    Raccomandazioni generali per l'installazione di una valvola di ritegno

    Quando si installa una valvola di ritegno nell'impianto di riscaldamento, prestare particolare attenzione ai seguenti punti:

    • È necessario installare la valvola nella direzione corretta (la direzione è indicata dalla freccia sul corpo);
    • La sezione interna della valvola non deve essere ristretta (ad esempio, quando si usano guarnizioni di tenuta);
    • Dopo aver installato il dispositivo, la sua custodia non deve essere spinta dai tubi collegati.
    • Prima di installare tutti i tipi di valvole di ritegno sul filtro a rete, si riduce la probabilità di intasamento del meccanismo di bloccaggio delle particelle solide. La presenza di particelle solide può causare una sovrapposizione del flusso che perde.

    Controllare la valvola per il riscaldamento

    Come selezionare e installare una valvola di ritegno

    • Il principio della valvola di ritegno
    • Tipi di valvole
    • Installazione di una valvola di ritegno per il riscaldamento
    • conclusione

    Più complicato è lo schema di riscaldamento, più elementi differenti sono presenti in esso per garantire il suo funzionamento affidabile. Uno di questi elementi è la nota valvola di ritegno per il riscaldamento. Ma solitamente la familiarità dei proprietari di case con questo dispositivo è limitata al concetto generale che le valvole "lasciano l'acqua in una direzione e non lasciano entrare l'altra". Nel frattempo, sono di diversi design e scopi diversi, quindi il nostro materiale è progettato per familiarizzare maggiormente i consumatori con questo tipo di raccordi idraulici.

    Il principio della valvola di ritegno

    Prima di tutto, va notato che le valvole di ritegno non sono installate "nel caso", ma solo quando necessario, se non c'è altra soluzione tecnica. Ciò è dovuto al fatto che gli elementi hanno spesso una notevole resistenza idraulica a seconda del progetto. Questo introduce alcune limitazioni quando si utilizzano valvole di ritegno per il riscaldamento con circolazione naturale. Il motivo è che la pressione del refrigerante nel sistema è troppo bassa.

    L'eccezione sono le valvole a gravità con valvola a farfalla, alcuni dei loro modelli sono in grado di aprire la strada per il refrigerante ad una pressione minima di 0,001 Bar.

    Nonostante le differenze nel design, la maggior parte dei prodotti viene fornita con un dettaglio chiave: una molla. È un attuatore che chiude la valvola quando cambiano le condizioni normali, questo è il principio della valvola di ritegno. La forza spesa per superare l'elasticità della molla determina la grandezza della resistenza idraulica del meccanismo. Per circuiti con parametri operativi diversi, vengono selezionati prodotti che hanno la corrispondente elasticità e massa della molla.

    Cosa fa la primavera? Il suo compito è quello di mantenere il dispositivo di chiusura chiuso, questo è il suo stato normale. Quindi il flusso del fluido che scorre da un lato può superare la forza elastica della molla, aprire l'ostacolo e andare oltre lungo il tubo. Il tentativo di cambiare la direzione del flusso e del flusso nell'altra direzione non porterà a nulla: il dispositivo di chiusura si spegne, facendo affidamento sulla marea nell'alloggiamento. A questo punto c'è un elemento di tenuta che rende la valvola di non ritorno nell'impianto di riscaldamento completamente ermetica.

    Le valvole di intercettazione progettate per il funzionamento nei circuiti di riscaldamento sono composte dai seguenti materiali:

    Tipi di valvole

    A seconda della versione del dispositivo di blocco, esistono i seguenti tipi di valvole di ritegno:

    • Belleville;
    • gravitazionale (petalo);
    • sfera;
    • bivalve.

    I dispositivi a fungo bloccano l'area di flusso con un disco che entra nel sedile con un sigillo. All'interno, il disco è fissato a un'asta che si muove liberamente in una manica. Su di esso, tra l'elemento del disco e il corpo è una molla di forma cilindrica o conica, premendo in modo affidabile il disco sul sedile.

    Le valvole con un disco come elemento di bloccaggio sono prodotte in due tipi: flusso e sollevamento. In una valvola con flusso diretto del fluido, il disco chiude uno degli ingressi e durante l'apertura, il refrigerante si muove senza cambiare direzione. Il prodotto è spesso utilizzato nei sistemi di riscaldamento e acqua calda, il suo scopo è quello di prevenire flussi spuri nei circuiti con più caldaie. Il design del prodotto è mostrato nella figura:

    Nei dispositivi di sollevamento, la valvola si trova all'interno della valvola e si trova in posizione orizzontale. Il flusso di liquido solleva il "piatto" con la molla sottostante, lo solleva e si precipita. Dopo aver superato un ostacolo, l'acqua gira di nuovo e continua nella stessa direzione. Tali valvole sono solitamente coinvolte nella costruzione di caldaie di media o alta potenza e sono raramente installate in abitazioni private.

    La bassa resistenza della valvola di ritegno a gravità è dovuta a una molla con un'elasticità molto bassa. In alcuni modelli, non lo è affatto, il dispositivo funziona a causa di due forze: gravità e pressione del flusso inverso, se appare. Un coperchio con una guarnizione che chiude il passaggio del fluido è sospeso dalla sua parte superiore all'asse e leggermente caricato a molla. La resistenza idraulica al flusso è minima, inoltre, la sezione di lavoro del canale praticamente non diminuisce. Ma c'è un altro lato della moneta: le valvole possono funzionare solo in posizione orizzontale.

    In effetti, la valvola a sfera di contropressione non è molto diversa dal disco. Il ruolo dell'elemento di bloccaggio qui non è giocato da un disco, ma da una palla. Ad esempio, in una valvola flangiata con un diametro di 50 mm o più, una sfera in gomma o lega di alluminio si muove liberamente lungo un canale inclinato. Durante il movimento "corretto" dell'acqua, si trova sotto il coperchio superiore del prodotto, la molla viene compressa. In quel momento, quando il flusso cambia direzione, la valvola di ritegno con la sfera si chiude a causa del fatto che la molla si raddrizza, quest'ultima cade e si siede sulla sella.

    Con tutti i suoi vantaggi e la semplicità del design, questi prodotti sono installati molto raramente negli impianti di riscaldamento delle case private. Esistono diverse sfere in cui vengono utilizzate: approvvigionamento idrico, fognature e riscaldamento. Solitamente le valvole a sfera sono installate in sistemi di riscaldamento o in altre reti di imprese industriali.

    Le valvole a doppia foglia sono progettate per l'installazione in condotte di grandi dimensioni e per il funzionamento in sistemi con pressione maggiore. In essi, la sezione di flusso attraversa l'asse su cui sono installati 2 alette a molla. Il principio di funzionamento è lo stesso: le alette si aprono sotto l'influenza della pressione del liquido di raffreddamento. Se, a causa di alcune circostanze, il liquido va nella direzione opposta, l'anta si chiuderà rapidamente e il flusso verrà bloccato.

    Installazione di una valvola di ritegno per il riscaldamento

    Il più delle volte, i dispositivi di bloccaggio della contropressione sono utilizzati negli schemi di tubazioni delle caldaie. Soprattutto sono rilevanti quando è necessario collegare diversi generatori di calore in cascata o sincronizzare il funzionamento delle caldaie su diverse fonti di energia. Quindi la valvola non consente il verificarsi di flussi di refrigerante parassiti, che si verificano necessariamente quando le fonti di calore vengono accese in parallelo.

    Quando l'alimentazione idrica nel sistema di riscaldamento viene effettuata da una pompa di circolazione, è possibile utilizzare qualsiasi tipo di valvola elencato. Nei sistemi a gravità, è possibile utilizzare solo valvole a gravità. In questo caso, è necessario osservare le seguenti regole:

    • selezionare il prodotto in base alla pressione di esercizio e alla temperatura del liquido di raffreddamento. Di norma, negli oleodotti delle case private la pressione è compresa tra 3 Bar e la temperatura è di 95 ºС. Se l'edificio è connesso a una rete centralizzata, è necessario conoscere i suoi parametri e selezionare il prodotto che li utilizza;
    • Va ricordato che nell'impianto di riscaldamento la valvola di ritegno è installata nella posizione indicata nella scheda tecnica. Di norma, tutti i dispositivi a molla funzionano correttamente sia in posizione orizzontale che verticale. E solo l'otturatore a gravità è sempre posizionato orizzontalmente;
    • Quando si installa il dispositivo nel circuito della caldaia sul tubo di ritorno, non dimenticare che deve essere posizionato dopo la pompa di circolazione, e non prima di esso.

    Nota. Il tipo di connessione del prodotto dipende dalla pressione operativa nella rete. Se è inferiore a 16 bar, vengono installate le valvole della frizione e, quando ce ne sono altre, le valvole flangia (o interflangia).

    Di seguito, a titolo di esempio, viene mostrato lo schema elettrico di due caldaie, solide ed elettriche, che utilizzano valvole di ritegno per prevenire i flussi parassiti:

    conclusione

    La valvola di ritegno è uno dei componenti importanti dei sistemi di riscaldamento. In un caso, è progettato per garantire un funzionamento senza problemi del circuito, nell'altro, per aumentare la sua efficienza e coerenza tra le diverse apparecchiature. Quando si sceglie un prodotto, è necessario tenere conto di molte sfumature, ad esempio, solo una valvola di ritegno a lobi per l'impianto di riscaldamento è adatta per lavorare con un circuito a gravità. Nel processo di selezione è di consultare uno specialista.

    Tipi e scopo della valvola di ritegno per il riscaldamento

    • Assegnazione delle valvole
    • Tipi di valvole
    • Regole di installazione

    Il funzionamento affidabile del sistema di riscaldamento fornisce una valvola di ritegno per il riscaldamento. Parlando nel modo più semplice possibile, possono essere utilizzati per regolare il flusso dell'acqua, limitando il suo flusso su un lato. Questo tipo di raccordi idraulici può avere diversi disegni e scopi.

    Una valvola di ritegno regola il flusso dell'acqua, limitando il suo flusso su un lato.

    Assegnazione delle valvole

    Il funzionamento dell'impianto di riscaldamento è associato al rischio di una differenza nella pressione idrodinamica in alcune aree. Come risultato di questo fenomeno, il flusso di acqua calda può cambiare direzione. L'installazione di una valvola di non ritorno sul bypass consente di prevenire una situazione di emergenza, garantendo un funzionamento ininterrotto dell'intero sistema. Lo scopo principale del dispositivo è impedire il movimento inverso dei supporti termici. Esistono diversi tipi di questo tipo di rinforzo, come verrà discusso più dettagliatamente in seguito. È molto importante fare la scelta giusta del tipo di dispositivo.

    È necessaria una valvola di non ritorno per fornire acqua calda con un passaggio non ostruito, impedendo che inizi un movimento inverso, ma allo stesso tempo non pregiudichi le sue caratteristiche operative e tecniche. Questa è una combinazione piuttosto complicata, quindi è molto importante scegliere il modello giusto.

    Tipi di valvole

    Il tipo di prodotto è determinato dal tipo di dispositivo di blocco, quindi la valvola può essere:

    • fungo;
    • petalo (gravitazionale);
    • sfera;
    • premolare.

    L'elemento attivo del dispositivo a disco è un disco che entra nel sedile con un sigillo, bloccando così l'area di flusso. Il disco è fissato all'interno della barra, che si muove liberamente nella manica. Tra il corpo e l'elemento del disco vi è una molla cilindrica o conica, grazie alla quale il disco viene premuto in modo affidabile contro la sella. Le valvole di questo tipo possono essere flusso e sollevamento.

    La struttura della valvola di ritegno nella sezione

    La valvola a sfera non è molto diversa da una valvola a fungo, ma al posto di un disco si usa una sfera in gomma o lega di alluminio. La palla può muoversi lungo un canale inclinato, trovarsi sotto il coperchio superiore, se il movimento dell'acqua è "corretto", quindi la molla viene compressa. Se il flusso cambia direzione, la valvola di ritegno si chiuderà, la molla si raddrizzerà, la palla cadrà e si siederà in sella.

    Una valvola di ritegno a lembo ha una bassa resistenza a causa di una molla con bassa elasticità. Tuttavia, alcuni modelli fanno a meno di questa parte, lavorando grazie a due forze: gravità e pressione di riflusso. Il passaggio di fluido chiude la copertura leggermente caricata a molla con una guarnizione, che è sospesa dall'asse dalla parte superiore. Di conseguenza, la resistenza idraulica al flusso è ridotta al minimo e la sezione di lavoro del canale rimane quasi invariata. La valvola a cerniera può funzionare esclusivamente in posizione orizzontale.

    Valvola di ritegno del petalo

    Le valvole a doppia foglia vengono utilizzate nell'installazione di condotte più grandi, nonché per sistemi ad alta pressione. In questo caso, l'area di flusso è intersecata dall'asse, dove sono installate due foglie di molla. Il principio di azione rimane lo stesso: la pressione del liquido di raffreddamento provoca l'apertura dei deflettori. Le persiane con le imposte non permetteranno al flusso di dirigersi in una direzione diversa.

    Regole di installazione

    Un dispositivo di intercettazione della contropressione viene solitamente utilizzato nello schema di tubazioni della caldaia. Ad esempio, se è necessario collegare più generatori di calore in una cascata o sincronizzare l'operazione delle caldaie su diverse fonti di energia. In questi casi, la valvola impedisce il verificarsi di correnti parassite di fluidi termici, a causa delle quali vengono attivate sorgenti termiche parallele.

    Se l'alimentazione idrica nell'impianto di riscaldamento viene effettuata a spese della pompa, è possibile utilizzare ciascuna delle suddette valvole. La circolazione naturale consente solo l'uso di una valvola a gravità. È importante seguire un numero di regole.

    1. La scelta è fatta in base alla pressione e alla temperatura dell'acqua nei tubi.
    2. Di solito, l'acqua circola nelle tubazioni dei cottage ad una pressione di circa 3 bar e ad una temperatura di 95 °, ma se l'edificio riscalda la rete. Assicurati di scoprire tutti i parametri e solo dopo scegli il dispositivo.
    3. Quale posizione è indicata nella scheda tecnica e dovrebbe installare il prodotto.
    4. Nel circuito della caldaia, la pompa, attraverso la quale viene effettuata la circolazione, deve essere posizionata prima dei dispositivi descritti e non dopo di essi.
    5. Il modo in cui il prodotto è collegato dipende dalla pressione della rete. Sotto 16 Bar - valvola di accoppiamento, sopra - flangia.

    La valvola di ritegno è uno degli elementi più importanti del sistema di riscaldamento. Alcune condizioni lo richiedono per garantire il funzionamento del circuito senza incidenti, altre sono progettate per aumentarne l'efficienza. Quando si sceglie è importante tenere conto delle molte sfumature, ad esempio, che le valvole di ritegno esclusivamente a petalo sono adatte per schemi di gravità. Ci sono difficoltà - contatta gli esperti.

    Come scegliere una valvola di ritegno per il riscaldamento: palla, petalo, schemi e caratteristiche di design

    Uno dei parametri più importanti del sistema di riscaldamento è il mantenimento della direzione del flusso del liquido di raffreddamento. Per questo, dovrebbero essere forniti accessori di installazione speciali. Per prima cosa è necessario scegliere una valvola di ritegno per il riscaldamento: palla, petalo, schemi della loro installazione. Scoprendo il design e le funzionalità operative, puoi scegliere il modello ottimale.

    Requisiti per le valvole di non ritorno

    Durante il funzionamento del sistema di riscaldamento, inevitabilmente c'è una differenza nella pressione idrodinamica in certe aree. Una delle conseguenze di questo fenomeno sarà un cambiamento nella direzione del flusso di acqua calda. Installando una valvola di ritegno del bypass di riscaldamento, è possibile evitare una situazione di emergenza e ottenere un funzionamento stabile dell'intero sistema.

    Cos'è questo dispositivo? Il suo compito principale è impedire il movimento inverso del liquido di raffreddamento. È importante scegliere la valvola di ritegno giusta per l'impianto di riscaldamento: petalo, disco a molla o sfera. Ma prima consideriamo le cause di un'emergenza:

    • Raffreddamento non uniforme del liquido di raffreddamento nel sistema di riscaldamento gravitazionale. Se la velocità di espansione dell'acqua nella tubazione di ritorno è maggiore di quella principale, la probabilità di un cambiamento nel flusso è notevole;
    • Diversi circuiti di riscaldamento. In questo caso, è difficile garantire una pressione uniforme all'interno di ciascuno di essi. Pertanto, il fluido si muoverà lungo il percorso di minor resistenza, che non è sempre la giusta direzione. Esempio, collegamento di un pavimento riscaldato ad acqua con un'unità di miscelazione. Se non si installa una valvola a sfera di non ritorno per il riscaldamento, il flusso di refrigerante caldo potrebbe non fluire nel collettore di distribuzione, ma nel tubo di ritorno;
    • Completamento del bypass - la linea intermedia tra la condotta diretta e quella di ritorno per una distribuzione uniforme dell'energia termica attraverso i radiatori nel sistema.

    In base a questi requisiti, una valvola di non ritorno della batteria di riscaldamento dovrebbe garantire il passaggio libero di acqua calda, impedire il suo movimento inverso e non influenzare le caratteristiche tecniche e operative del sistema. Quest'ultimo è considerato un compito impossibile, poiché lungo il flusso di acqua calda la valvola creerà ulteriore resistenza idraulica. Ecco perché la scelta di un particolare modello deve essere affrontata più che scrupolosamente.

    L'installazione di una valvola di non ritorno sul bypass di riscaldamento può essere eseguita con qualsiasi orientamento spaziale. Indipendentemente dall'angolo di inclinazione della struttura, eseguirà le sue funzioni. Ma questo vale solo per i modelli primaverili.

    Parametri per selezionare una valvola di ritegno

    Indipendentemente dal fatto che la valvola di ritegno del petalo sia stata scelta per il riscaldamento o la palla, per prima cosa è necessario decidere i suoi parametri per il collegamento alla pipeline. La regola principale è che il rinforzo attraverso il diametro del rinforzo dell'intera linea. ie se la sezione trasversale dei tagli è di 32 mm, allora questo parametro per la valvola dovrebbe essere lo stesso.

    Quindi è necessario selezionare il tipo di connessione al sistema. Attualmente, i seguenti modelli di valvole di ritegno sono sul mercato:

    • Accoppiamento. Con gruppo di accoppiamento filettato. Lo schema simile è utilizzato per la valvola di ritegno del disco a molla montata nel riscaldamento autonomo della casa o dell'appartamento privato. La dimensione massima di solito non supera il DU-50;
    • Flangiato. Progettato per l'installazione sul tronco di grandi diametri - da 50 e sopra. La valvola di non ritorno più comunemente utilizzata per il riscaldamento con una palla;
    • Wafer. Montato tra le flange del tubo, caratterizzato da dimensioni ridotte. La scelta ottimale è una valvola di ritegno a petalo per il riscaldamento centralizzato.

    Per sistemi con tubi di piccolo diametro, accoppiamenti filettati a molla più spesso assemblati. Sono caratterizzati da semplicità di design e affidabilità. Ma è necessario prestare attenzione al materiale di fabbricazione. È meglio installare valvole di ritegno per sistemi di riscaldamento in acciaio inossidabile. Sono in grado di sopportare pressioni fino a 10 atm., La superficie non è praticamente sottoposta a ruggine. Tuttavia, il loro costo è il più alto, dovuto alle caratteristiche della produzione.

    Le valvole in ottone sono meno affidabili, ma sono abbastanza adatte per un sistema di riscaldamento autonomo domestico. Questo materiale si arrugginisce molto lentamente, ma è meno meccanico rispetto all'acciaio inossidabile. Spesso la valvola a sfera di ritegno per il riscaldamento con un diametro fino a 32 mm è progettata per una pressione massima di 5 atm.

    Per il riscaldamento centrale, l'opzione migliore è installare prodotti in ghisa. Nonostante la loro massiccia e pesantezza, possono resistere a valori di pressione critici, che è uno dei parametri obbligatori delle valvole di questa classe. Purtroppo, la specificità della produzione non consente la produzione di valvole di ritegno in ghisa per un sistema di riscaldamento con un diametro inferiore a 40 mm.

    Una volta deciso, se hai bisogno di una valvola di ritegno nel sistema di riscaldamento, puoi procedere alla selezione. Considerare le principali caratteristiche di progettazione e le condizioni di installazione per ciascuna di esse.

    Per un sistema di riscaldamento monotubo a tubo singolo, spesso non è necessaria una valvola di ritegno. Le eccezioni sono solo bypass per i radiatori, dove è richiesta la sua installazione.

    Valvola di ritegno a sfera per riscaldamento

    Una valvola di ritegno a sfera veramente universale per il riscaldamento è considerata veramente universale. Per creare un meccanismo di bloccaggio, utilizza una sfera che, sotto l'azione del flusso di refrigerante, sale in uno speciale ugello terminale. Se il livello di pressione diminuisce o il movimento si interrompe del tutto, la palla si abbassa, bloccando l'intero passaggio. Inoltre, il suo diametro dovrebbe essere uguale alla sezione trasversale del tubo. I vantaggi dell'utilizzo di un tale meccanismo risiedono nella sua affidabilità. Il design non fornisce parti mobili o altri meccanismi. La probabilità di rottura di una valvola di non ritorno per il riscaldamento con una lampadina è molto bassa.

    Tuttavia, è necessario tenere conto delle sue caratteristiche operative:

    • Elevato costo dovuto alla complessità della produzione;
    • Il diametro di lavoro può variare da DN15 a DN. Ciò rende praticamente impossibile installarli in un impianto di riscaldamento indipendente di una casa privata per una tubazione di piccola sezione fino a 40 mm;
    • La pressione minima per alzare la palla è normalmente di 25 bar.

    Considerando questa specificità, nella stragrande maggioranza dei casi, l'installazione di una valvola a sfera di non ritorno è realizzata per il riscaldamento centralizzato quando si installano autostrade di grandi dimensioni. Le eccezioni sono sistemi autonomi con un grande indicatore di pressione - aree industriali e commerciali.

    I migliori modelli comprovati con una pallina gommata. Non forma calcare e la guaina protettiva protegge il metallo dalla corrosione.

    Valvola di ritegno a petalo per riscaldamento

    A causa delle carenze del modello sopra descritto, è stato sviluppato un altro tipo di valvole: una o due valvole di ritegno a lembo per il riscaldamento. La plastica d'acciaio è utilizzata come meccanismo principale per il controllo della direzione del flusso del fluido. Il sistema a cerniera consente il libero movimento delle valvole sotto l'azione della pressione del liquido di raffreddamento.

    A seconda del modello, ci sono due tipi di valvole di ritegno a petalo per il riscaldamento: a doppia anta e rotante. Nel primo caso, l'asse rotante si trova nel mezzo della linea, e sui suoi lati sono installati piatti in acciaio che svolgono le funzioni delle valvole. Per i modelli, la valvola è montata su una speciale piattaforma interna. In questo caso, le perdite idrodinamiche saranno minime.

    Doppia valvola di ritegno

    Le valvole di ritegno a doppia anta Petal sono spesso realizzate con fissaggio a flangia, poiché la loro progettazione consente l'installazione con il minimo spazio tra i tubi.

    I modelli girevoli di tipo pieghevole sono più spesso realizzati in lega di ghisa per condotte di grandi diametri - da 50 mm.

    L'installazione di un modello di petalo garantirà la massima capacità della pipeline in questa sezione. Questo vale in particolare per la struttura girevole.

    Valvola a disco a molla

    Per un sistema autonomo di una casa di campagna o di un appartamento, è necessaria un'altra valvola di ritegno per il riscaldamento. Lo schema di tubi per loro raramente prevede l'installazione di grandi sezioni trasversali di autostrade. Pertanto, tutti i modelli di cui sopra non possono essere installati a causa delle dimensioni e delle restrizioni sul diametro di montaggio. In alternativa, una valvola di ritegno a molla, installata anche sui radiatori, ha dato ottimi risultati.

    Per il suo funzionamento, è fornita un'asta centrale con una molla, che si appoggia contro il fermo del disco. Sotto l'azione della pressione dell'acqua calda, il disco viene spostato e il refrigerante scorre ulteriormente lungo la linea, nel caso di un cambiamento nella direzione del flusso, la sella non consente al liquido di fluire nella direzione opposta.

    I vantaggi di installare questo tipo di valvola di ritegno sono i seguenti:

    • Ampia scelta di diametri di montaggio - da 16 a 40 mm;
    • Basso costo;
    • Metodo di accoppiamento del collegamento al sistema, che è più appropriato per il riscaldamento autonomo privato.

    Lo svantaggio della valvola a molla è la possibilità di formazione di calcare sul disco e il suo blocco dopo un lungo periodo di inattività. Ciò porterà alla formazione di un tappo artificiale in questa sezione della condotta, che impedirà all'acqua di circolare ulteriormente lungo il circuito di riscaldamento.

    Prima di procedere all'acquisto, è necessario prestare attenzione allo stock di materiale di produzione. Per il riscaldamento, è necessario acquistare modelli con anima in ottone o acciaio.

    Controllare il gruppo della valvola

    Da dove viene la linea principale ha bisogno di una valvola di ritegno nel sistema di riscaldamento? Sono necessariamente dotati di tutti i tipi di bypass per radiatori e caldaie. Inoltre, una valvola di ritegno per il riscaldamento centralizzato è montata nei punti di diramazione della tubazione.

    Quando si installa il riscaldamento autonomo quando si installa una valvola a molla, è necessario prestare attenzione alle seguenti sfumature.

    • Il corpo deve indicare la direzione di movimento del refrigerante;
    • Per migliorare l'impermeabilizzazione è necessario utilizzare speciali guarnizioni paronitovye o avvolgimento. Ma non dovrebbero ridurre artificialmente la sezione di lavoro delle valvole.

    Inoltre, una valvola di non ritorno per il riscaldamento viene utilizzata per un sistema di riscaldamento a pavimento. È montato sul tubo dalla linea di ritorno per la miscelazione con acqua calda.

    È meglio acquistare valvole a molla in acciaio inossidabile. Il loro costo medio varia tra 125 e 750 rubli, a seconda del diametro. I modelli in ottone sono ben collaudati per i sistemi di riscaldamento a bassa temperatura.

    Il filmato mostra un esempio del funzionamento di una valvola di ritegno nel sistema di riscaldamento.

    Valvola di ritegno per riscaldamento: azione, tipi, pro e contro + schema di installazione

    Il sistema di riscaldamento standard include molti elementi. Ognuno di loro svolge il proprio compito, a seguito del quale la struttura funziona in modo fluido e senza intoppi. Uno di questi elementi è una valvola di non ritorno per il riscaldamento, che controlla il flusso del liquido di raffreddamento. Il funzionamento sicuro del sistema senza questo dispositivo è praticamente impossibile in alcuni casi. Come scegliere e installarlo correttamente? Capiremo.

    Perché abbiamo bisogno di una valvola di ritegno?

    Durante il funzionamento, la pressione idraulica appare all'interno del sistema di riscaldamento, che può essere diseguale nelle sue varie parti. Le ragioni di questo fenomeno sono molto diverse.

    Il più delle volte si tratta di un raffreddamento non uniforme del liquido di raffreddamento, di errori nella progettazione e nel montaggio del sistema o di un suo sfondamento. Il risultato è sempre lo stesso: la direzione del flusso del fluido principale cambia e ruota nella direzione opposta.

    Ciò comporta conseguenze molto gravi fino all'uscita della caldaia e persino all'intero sistema, dal sistema, che richiederà ulteriori costi di riparazione significativi.

    Per questo motivo, gli esperti raccomandano vivamente di inserire una valvola di ritegno. Il dispositivo è in grado di far passare il liquido in una sola direzione. Quando viene visualizzato un flusso inverso, il meccanismo di bloccaggio viene attivato e il foro diventa invalicabile per il mezzo di riscaldamento.

    Pertanto, il dispositivo è in grado di controllare il flusso del fluido, facendolo passare solo in una direzione.

    Il principio della valvola di ritegno è molto semplice. Passa il fluido termovettore in una determinata direzione e blocca il percorso quando tenta di muoversi nella direzione opposta.

    Tuttavia, per il normale funzionamento del sistema, è necessario che il dispositivo non crei ulteriore pressione e lasci libero che il refrigerante si muova verso i radiatori. Pertanto, è estremamente importante selezionare correttamente il prodotto.

    Tipi di valvola di ritegno

    Nonostante tutti i dispositivi di questo tipo eseguano un compito, presentano differenze strutturali e, quindi, operative. Consideriamo più in dettaglio ciascuna di queste specie.

    Dispositivi a disco

    Una caratteristica distintiva del prodotto è la presenza di una valvola a farfalla. Questo è un elemento in plastica o metallo le cui dimensioni gli permettono di bloccare completamente il flusso del liquido di raffreddamento se inizia a muoversi nella direzione opposta.

    Il disco è collegato a una molla in acciaio. Con il movimento diretto del fluido, è in uno stato compresso. Quando cambia la direzione, raddrizza e sposta il disco dalla sua posizione, bloccando così il tubo.

    Il design della valvola include anche una guarnizione, che consente al meccanismo del bullone di sedersi il più saldamente possibile sul sedile. Pertanto, in dispositivi riparabili sono escluse le perdite.

    I dispositivi a disco sono ampiamente utilizzati nella disposizione dei sistemi di riscaldamento domestico, poiché presentano vantaggi significativi:

    1. Compattezza. Le dimensioni dei prodotti e il loro peso sono ridotte, il che rende possibile installarle su qualsiasi sistema.
    2. Non è richiesta una manutenzione regolare.
    3. Il costo del dispositivo è basso.

    Tra le carenze significative che vale la pena notare non idonee per la riparazione. Pertanto, le valvole guaste vengono immediatamente sostituite con nuove.

    Uno svantaggio significativo dei dispositivi a disco è una significativa resistenza idraulica. Il diagramma mostra chiaramente come si presenta. I liquidi devono superare l'ostacolo sotto forma di un disco di bloccaggio

    E un altro meno - significativa resistenza idraulica creata dal dispositivo. Per alcuni sistemi, ad esempio, con una pompa di calore geotermica, questo può essere fondamentale. Nel tempo, la valvola è ricoperta da uno strato di depositi minerali, che porta alla rottura del dispositivo.

    Le valvole a disco standard durante la chiusura creano alcuni carichi d'urto. Ciò non influisce sulle loro prestazioni e condizioni tecniche, ma nel sistema si verifica uno shock idraulico. Cosa non è desiderabile per lei.

    I dispositivi a disco con il meccanismo aggiuntivo che consente di chiudere un'apertura più agevolmente sono privati ​​di questa mancanza. Il loro costo è superiore a quello degli analoghi standard.

    Valvole di ritegno a sfera

    Una sfera metallica viene utilizzata come otturatore in dispositivi di questo tipo. È fatto di alluminio, acciaio e altri metalli. Per estendere la vita dell'articolo è coperto da uno strato di gomma.

    Tale otturatore funziona come segue: quando il liquido di raffreddamento si muove attraverso il dispositivo nella giusta direzione, solleva la sfera, che si sposta nel vano superiore della valvola.

    La valvola a sfera ha una resistenza idraulica minima, quindi è ampiamente utilizzata in una varietà di sistemi di riscaldamento. Un altro vantaggio è una lunga durata.

    Non appena la direzione del movimento cambia o il flusso si ferma, la palla scende immediatamente e chiude il tubo. Pertanto, il movimento del fluido nella direzione opposta diventa impossibile.

    I vantaggi di queste valvole includono:

    • affidabilità: il design non include lo sfregamento o i sistemi mobili, che riduce significativamente la possibilità di rottura e consente di lavorare in qualsiasi posizione;
    • manutenibilità: la parte superiore del corpo valvola è dotata di un cappuccio rimovibile, che consente un facile accesso all'interno della struttura;
    • bassa resistenza idraulica.

    Considerando le carenze, vale la pena notare un diametro di lavoro piuttosto ampio. Per questo motivo, è impossibile utilizzarli in condotte domestiche di piccole sezioni.

    Le valvole a sfera sono capricciose durante l'installazione, a causa delle caratteristiche strutturali. Se montati orizzontalmente, devono essere posizionati con il coperchio in alto, altrimenti l'otturatore non sarà in grado di alzarsi per far scorrere l'acqua.

    Sulla base delle stesse considerazioni, con l'installazione verticale, è necessario assicurarsi rigorosamente che il liquido si muova strettamente verso l'alto.

    Le valvole a sfera non funzioneranno normalmente anche nelle condutture a bassa pressione. Poiché il valore minimo a cui sale la sfera che blocca l'apertura del passaggio è solitamente 25 bar.

    Versione Petal dell'otturatore

    La valvola per questo tipo di valvola è un sottile piatto di acciaio. È attaccato a una struttura a cerniera, che ne consente il movimento.

    La valvola di ritegno a doppio lembo è molto affidabile e resiste ad alta pressione. Ma allo stesso tempo ha una seria resistenza idraulica, poiché l'asse dell'oscillazione delle valvole si trova direttamente al centro del foro

    Ci sono due tipi di dispositivi petalo. Le singole e le girevoli sono dotate di una piastra che può ruotare attorno ad un asse.

    Quando il liquido di raffreddamento si muove in una data direzione, solleva lo sportello, aprendo così il passaggio. Quando la direzione del flusso cambia, la piastra viene abbassata. Questo può essere fatto con o senza una molla.

    Le valvole a farfalla sono progettate in modo leggermente diverso. Hanno due piastre di bloccaggio fissate sull'asse rotante e posizionate al centro del foro. Il fluido in movimento apre queste imposte e quando la direzione del suo movimento cambia, le molle chiudono le piastre.

    I vantaggi dell'utilizzo di queste valvole sono i seguenti:

    • Alcuni modelli di valvole gravitazionali possono funzionare senza molle, il che consente loro di essere utilizzati nei sistemi gravitazionali;
    • dispositivi a costo relativamente basso.

    Tra gli inconvenienti, vale la pena notare una resistenza idraulica piuttosto elevata. Questo è particolarmente vero per i modelli a doppia anta: l'asse rotante si trova direttamente al centro del foro, che rappresenta un ostacolo significativo per un fluido in movimento.

    Per questo motivo, le valvole a farfalla sono utilizzate esclusivamente in sistemi ad alta pressione.

    Attrezzature di sollevamento

    Le valvole di sollevamento sono dotate di una bobina che può muoversi liberamente rispetto a un asse posizionato verticalmente. All'apertura c'è una sella per il sedile dove si trova la bobina.

    Quando viene erogato un fluido, la forza della sua pressione solleva l'otturatore e si muove lungo l'asse, aprendo un'apertura per il movimento del liquido di raffreddamento. Non appena la pressione del flusso si indebolisce o cambia direzione, la bobina cade nel sedile.

    La valvola di ritegno del sollevatore è installata solo verticalmente. Altrimenti, la pressione del liquido refrigerante non sarà sufficiente per sollevare il meccanismo di bloccaggio

    I vantaggi di questi dispositivi sono:

    1. Affidabilità. L'apparecchiatura ha un design abbastanza semplice, che consente di operare con il minimo rischio di rottura.
    2. Bassa sensibilità alla qualità del liquido di raffreddamento.
    3. La possibilità di riparazione. A tal fine, un coperchio rimovibile si trova nella parte superiore dell'alloggiamento dello strumento.

    Tra le carenze è necessario notare le limitazioni nell'installazione. A causa delle caratteristiche del design, possono essere montati solo in posizione strettamente verticale.

    Regole di selezione per il dispositivo di blocco

    La scelta di una valvola di ritegno per l'impianto di riscaldamento è una misura responsabile. Se la conoscenza in questo settore è minima, è meglio chiedere aiuto agli specialisti. Ciò garantisce che il nuovo sistema di riscaldamento sia operativo e sicuro.

    È necessario sapere che, indipendentemente dal loro tipo, tutte le valvole di ritegno differiscono nel metodo di connessione alla tubazione.

    Le valvole di intercettazione sono molto semplici da installare. Tuttavia, la connessione filettata non resiste ad alta pressione, quindi hanno limitazioni nell'uso

    I dispositivi di accoppiamento sono dotati di un'unità filettata di collegamento che facilita notevolmente il loro collegamento all'autostrada. Molto spesso, tale nodo è dotato di valvole a disco progettate per l'installazione in sistemi di riscaldamento autonomi di un appartamento o di una casa privata. La loro caratteristica distintiva è il diametro ridotto. Più spesso non è più del DU-50.

    I prodotti flangiati sono una struttura assemblata sulla base di una parte con aperture per l'ancoraggio. Con l'aiuto di quest'ultimo, si collega alla conduttura principale. La connessione a flangia è molto più duratura rispetto a quella filettata.

    Per questo motivo, le valvole flangiate sono ampiamente utilizzate nella disposizione di linee di grande diametro. I dispositivi più popolari sono il tipo di palla.

    I dispositivi wafer sono progettati per essere installati tra due flange del tubo. Sono leggeri e compatti. Molto spesso, nella versione interflangiata, vengono prodotti entrambi i tipi di valvole di tipo petalo.

    Valvole di ritegno disponibili in commercio, che vengono installate mediante saldatura. Questa opzione può essere utilizzata, ad esempio, quando si organizza il riscaldamento da tubi di polipropilene.

    Le valvole di ritegno flangiate sono fissate saldamente al tubo. Questa connessione resiste ad alta pressione, che consente l'uso di dispositivi in ​​autostrade centralizzate.

    Un altro importante criterio di selezione è il materiale con cui viene realizzato il dispositivo. Può essere in acciaio inossidabile. Questa opzione è considerata ottimale per autostrade con un diametro inferiore a 0,04 m.

    Il metallo non è praticamente soggetto a processi corrosivi, in grado di resistere a carichi fino a 10 atm. Ciò consente alla valvola di funzionare in un sistema senza problemi e per un tempo molto lungo, ma il suo costo è piuttosto elevato.

    Prezzo più basso per valvole in ottone. Sono suscettibili alla corrosione, ma questo processo è molto lento, il che aumenta significativamente la durata.

    Tuttavia, la loro resistenza meccanica è molto inferiore a quella dell'acciaio inossidabile. Tuttavia, il carico che sorge nella rete domestica, possono resistere abbastanza facilmente.

    Le valvole più resistenti sono realizzate in ghisa: riescono a far fronte con valori di pressione critici, hanno dimensioni significative e un peso impressionante.

    A causa delle peculiarità della produzione, solo le parti del corpo con un diametro superiore a 40 mm possono essere realizzate in ghisa. Per questo motivo, vengono utilizzati raramente per organizzare sistemi di riscaldamento autonomi.

    È desiderabile che non solo il corpo, ma anche tutti gli elementi interni della valvola di ritegno siano in metallo. Di solito la plastica ha meno forza, il che può portare a guasti prematuri delle parti

    Quando si sceglie una valvola di ritegno, è necessario ricordare un'altra regola: il suo diametro deve corrispondere esattamente ai parametri del foro.

    È molto importante che la pressione operativa del sistema non superi i valori massimi consentiti per il funzionamento impostati dal produttore del modello selezionato.

    Varianti degli schemi di collegamento funzionanti

    I sistemi di riscaldamento si distinguono per una grande varietà e la presenza di una valvola di ritegno non è affatto tutto. Considerare alcuni casi in cui è necessaria la sua installazione.

    Innanzitutto, una valvola di non ritorno è necessariamente installata su ciascuno dei singoli circuiti in un circuito di tipo chiuso, purché siano dotati di pompe di circolazione.

    Alcuni artigiani raccomandano caldamente di installare una valvola di non ritorno a molla davanti al tubo di ingresso singolo in un sistema di pompe di circolazione a circuito singolo. Motivano il loro consiglio in modo che l'attrezzatura di pompaggio possa essere protetta dal colpo d'ariete.

    Questo non è assolutamente vero. Innanzitutto, l'installazione di una valvola di non ritorno in un sistema a circuito singolo è difficilmente giustificata. In secondo luogo, è sempre installato dopo la pompa di circolazione, altrimenti l'uso del dispositivo perde ogni significato.

    Se due o più caldaie sono incluse nel circuito di riscaldamento, il verificarsi di flussi parassiti è inevitabile. Pertanto, la connessione della valvola di ritegno è obbligatoria

    Per i sistemi multiloop, la presenza di un dispositivo di blocco dell'azione inversa è vitale. Ad esempio, quando vengono utilizzate due caldaie per il riscaldamento, il combustibile elettrico e solido o qualsiasi altra.

    Quando una delle pompe di circolazione viene spenta, la pressione nella tubazione cambierà inevitabilmente e apparirà un cosiddetto flusso parassita, che si muoverà in un piccolo cerchio, che sarà nei guai. Qui è impossibile fare a meno delle valvole.

    Una situazione simile si presenta quando si utilizza una caldaia a riscaldamento indiretto. Soprattutto se l'apparecchiatura ha una pompa separata, se non vi è alcun serbatoio di accumulo, ago idraulico o pettine di distribuzione. Anche qui c'è un'alta probabilità di flusso parassitario, per il cui taglio è necessaria una valvola di ritegno.

    Assicurarsi di utilizzare le valvole e nei sistemi con bypass. Tali schemi vengono solitamente usati quando si modifica uno schema dalla circolazione gravitazionale di un liquido a uno forzato.

    In questo caso, la valvola viene posizionata sul bypass parallelamente all'apparecchiatura di pompaggio in circolazione. Si presume che la modalità di funzionamento principale sarà forzata. Ma quando si spegne la pompa a causa della mancanza di elettricità o guasti, il sistema passa automaticamente alla circolazione naturale.

    Quando si organizzano i nodi di bypass per gli schemi di riscaldamento, l'uso di valvole di ritegno è considerato obbligatorio. La figura mostra una delle possibili opzioni per il collegamento del bypass

    Ciò avverrà nel modo seguente: la pompa smette di fornire il liquido di raffreddamento, l'unità di azionamento della valvola di ritegno cessa di esercitare pressione e si chiude.

    Quindi il movimento di convezione del fluido lungo la linea principale viene ripreso. Questo processo durerà fino a quando la pompa sarà in funzione. Inoltre, gli esperti propongono di mettere una valvola di ritegno sulla linea di alimentazione. Questo è opzionale, ma altamente desiderabile, in quanto evita lo svuotamento dell'impianto di riscaldamento per una serie di motivi.

    Ad esempio, il proprietario ha aperto un rubinetto sulla pipeline di make-up per aumentare la pressione nel sistema. Se, per una spiacevole coincidenza, in quel momento l'approvvigionamento idrico è bloccato, il refrigerante semplicemente spreme via i resti di acqua fredda e va nella conduttura. Di conseguenza, il sistema di riscaldamento sarà lasciato senza liquido, la pressione al suo interno diminuirà bruscamente e la caldaia si fermerà.

    Negli schemi descritti sopra, è importante utilizzare valvole opportunamente selezionate. Per interrompere i flussi parassiti tra circuiti adiacenti, è consigliabile installare dispositivi a disco o a lembo. In questo caso, la resistenza idraulica sarà inferiore in quest'ultimo caso, che deve essere presa in considerazione nella scelta.

    Negli impianti di riscaldamento con circolazione naturale del liquido di raffreddamento, l'uso di valvole di ritegno a molla non è pratico. Qui possono essere installati solo dispositivi di rotazione dei petali.

    Per organizzare il gruppo bypass, è preferibile scegliere una valvola a sfera. Ciò è dovuto al fatto che offre una resistenza quasi nulla.

    Una valvola a disco può essere installata sul tubo di reintegro. Questo dovrebbe essere un modello progettato per una pressione di esercizio piuttosto elevata.

    Pertanto, una valvola di non ritorno non può essere installata in tutti i sistemi di riscaldamento. È necessariamente utilizzato quando si organizzano bypass di tutti i tipi per caldaie e radiatori, nonché nei punti di diramazione delle condotte.

    Sfumature di installazione competente

    Nel processo di installazione delle valvole, è necessario osservare rigorosamente diverse regole:

    1. La valvola è installata rigorosamente nella direzione della corrente di raffreddamento. Per evitare un errore, una marcatura sotto forma di una freccia che indica la direzione di lavoro è necessariamente presente sul corpo del prodotto.
    2. Le guarnizioni Paronit possono essere utilizzate per sigillare i giunti, a condizione che non riducano il diametro del foro. Altrimenti, la valvola eserciterà più pressione idraulica di quanto pianificato.
    3. Il dispositivo deve essere installato in modo che altri elementi del sistema di riscaldamento non esercitino una pressione aggiuntiva sul suo corpo.
    4. Prima della valvola di ritegno è estremamente desiderabile mettere una griglia per la pulizia grossolana. Ciò consentirà di evitare che particelle solide entrino nel meccanismo di bloccaggio, il che, a sua volta, può portare a una violazione della tenuta del dispositivo nello stato chiuso.

    Un altro punto importante: prima dell'installazione è necessario assicurarsi ancora una volta che la valvola sia stata selezionata correttamente.

    Ad esempio, per i circuiti con circolazione forzata, qualsiasi tipo di dispositivo è adatto, e per i sistemi gravitazionali solo un lobo rotante senza molla. Poiché la gravità si muove per gravità non sarà in grado di far fronte alla resistenza della molla.

    Video utile sull'argomento

    Dove usare le valvole di ritegno:

    Come scegliere le valvole per sistemi di riscaldamento a gravità:

    Come equipaggiare l'acqua di riscaldamento con una valvola di ritegno:

    La valvola di ritegno è un elemento necessario di sistemi di riscaldamento complessi. Per i circuiti con un circuito singolo, di solito non è necessario, tranne che per la disposizione del tubo di alimentazione. Tuttavia, se il sistema è complicato dall'aggiunta di una seconda caldaia, caldaia o riscaldamento a pavimento, il dispositivo è indispensabile. È molto importante selezionare e installare correttamente una valvola di ritegno. Ciò garantisce un funzionamento a lungo termine senza problemi dell'intero sistema di riscaldamento.