Dove posizionare una fossa settica per SNiP, SP e SanPiN.

I tempi dei bagni di strada sono ormai lontani. Sono stati sostituiti da attrezzature moderne che non richiedono un pompaggio così frequente, e alcuni modelli non ne hanno affatto bisogno.

Oggi, la maggior parte dei proprietari di case private e ville sceglie una fossa settica sul sito. Questa apparecchiatura è molto più estetica, sicura per l'ambiente e non esigente per la cura.

Cosa sono i sistemi di pulizia?

Iniziamo con questa apparecchiatura con il suo appuntamento. Quindi, una fossa settica è un contenitore ermetico usato per raccogliere e pulire i liquami. A seconda del materiale di cui sono fatti, si distinguono:

vari tipi di fosse settiche

Il primo può essere sia monolitico che prefabbricato in calcestruzzo. Anche se a volte ci sono modelli di mattoni.

Ma sono abbastanza problematici da montare, quindi tali fosse settiche non sono diffuse.

Guarda il video, il principio di funzionamento:

La classificazione viene eseguita dalle seguenti caratteristiche:

Per principio d'azione, si distinguono: cumulativo, con trattamento biologico e con filtrazione del suolo.

In forma, sono divisi in verticale e orizzontale. E secondo il metodo di localizzazione della fossa settica in questo sito sono:

Esistono anche installazioni volatili e autonome. Quale di essi verrà installato sul tuo sito dipende da molti fattori. Di solito, un modello di fosse settiche viene selezionato tenendo in considerazione i requisiti normativi per la sua installazione.

Ciò che è irto della posizione sbagliata

tabella di congelamento del suolo

Poiché una fossa settica è un serbatoio in cui le impurità si accumulano e vengono pulite, vengono poste delle condizioni speciali. Prima di procedere con l'installazione dovrà completare il progetto e coordinarlo nel SES. Ciò consentirà di ottenere l'autorizzazione per il lavoro di installazione. Tuttavia, solo se il progetto è pienamente conforme a tutti gli standard per l'installazione di una fossa settica in quest'area.

La domanda principale è un sito correttamente selezionato per le attrezzature. Quindi, dove sul sito di mettere una fossa settica? Questo è determinato prendendo in considerazione le regole esistenti prescritte in:

Indicano le distanze dalle prese d'acqua, edifici residenziali e altri oggetti. Una condizione importante è la conformità agli standard per l'installazione di una fossa settica vicino al pozzo con acqua potabile. Dopotutto, è molto importante che i rifiuti non cadano nell'acqua. Altrimenti porterà non solo all'inquinamento, ma anche alla salute umana. Tra il serbatoio e il pozzo dovrebbe essere la massima distanza possibile. È determinato dall'altezza degli strati tra gli acquiferi e il terreno utilizzato come filtro per gli effluenti trattati.

Se non vi è alcuna connessione tra loro, è consentita una distanza di almeno 20 m, che può essere determinata utilizzando studi idrogeologici. Secondo gli esperti, i terreni leggeri sono considerati i migliori filtri naturali. Se si dispone di un tale terreno, lo spazio tra la fossa settica alla dacia e il pozzo dovrebbe essere superiore a 50 m.

Linee guida per l'installazione

La fossa settica è costruita secondo gli standard sanitari. Regolano la posizione dei tubi dell'acqua. Quindi, in base ai requisiti normativi, il divario tra loro e il sistema fognario dovrebbe essere superiore a 10 m. Inoltre, di solito si trova più in basso rispetto al pozzo, in modo che in caso di sfondamento il liquame non cada nell'acqua.

Il divario tra il sistema di pulizia e la casa è anche impostato in base agli standard per la localizzazione della fossa settica presso il sito SNiP. Deve essere più di 5 m dalla fondazione. Quindi, quando l'effluente dalla fossa settica scorre, non lavano le pareti dell'edificio e l'odore non disturberà i residenti.

Guarda il video, la regola della posizione dell'attrezzatura:

Tuttavia, non ci dovrebbe essere una distanza molto grande dalla casa al sistema di pulizia. Ciò è dovuto alla difficoltà di assicurare il normale funzionamento di una condotta fognaria molto lunga. Dopotutto, può causare blocchi, che saranno abbastanza difficili da rimuovere con una grande lunghezza. Se è ancora necessario costruire un tale sistema, per ogni 15 m è necessario installare 1 pozzetto di revisione.

Le norme regolano anche le seguenti regole per l'installazione di una fossa settica:

  • La distanza dal sistema di pulizia alla strada è di almeno 5 m;
  • La recinzione, che viene installata tra voi e i vicini, e la fossa settica è autorizzata a lasciare 2 m.

Oltre alle regole di cui sopra, ci sono altre posizioni di regolamentazione della fossa settica sul sito. Quindi hai bisogno di:

  • Pianificazione per l'installazione su terreno morbido: ciò faciliterà il processo di preparazione del pozzo;
  • Fornire un accesso comodo al sistema di pulizia, poiché dovrà essere pulito da residui solidi.

Come puoi vedere i requisiti per l'installazione di fosse settiche alla dacia sono abbastanza semplici e dovrebbero essere fatti da tutti. Ciò non solo aiuterà ad evitare le emergenze e l'inquinamento ambientale, ma anche varie malattie che possono essere causate da acque reflue che entrano nell'acqua potabile.

Suggerimenti per l'installazione

Cosa devo cercare quando si installa un sistema di pulizia? La cosa principale con cui iniziare il lavoro di installazione è la preparazione del pozzo e delle trincee per tubi. Dove posizionare una fossa settica nell'area del sito? In primo luogo, viene montato sotto il livello di congelamento, solo allora il sistema sarà in grado di funzionare tutto l'anno. Se per qualche motivo è impossibile farlo, dovrai isolare i tubi con uno dei materiali termoisolanti o installare un cavo scaldante.

Se il pozzo viene scavato in argilla o terriccio, il suo fondo deve avere un tampone di cemento a cui è collegato il serbatoio di stoccaggio. Questo è necessario per evitare di spingere la fossa settica quando è completamente pulita.

Deve essere dotato di un campo di filtrazione o di un pozzo. Ma se l'acqua sotterranea è alta, è meglio scegliere quest'ultima opzione. Il livello dell'acqua nel pozzo è più facile da controllare e l'acqua può essere pompata se necessario.

Naturalmente, è permesso installare una fossa settica con qualsiasi terreno, ma è meglio se è asciutto e campioni più morbidi. Ciò è dovuto al lavoro sulla preparazione del pozzo per l'attrezzatura. In terreni pesanti, scavare è molto più difficile.

Guarda il video, le sfumature di editing:

Poiché il sistema di pulizia si trova sottoterra, ma è necessario organizzare lo scambio d'aria all'interno del serbatoio. Per il normale sviluppo e funzionamento dei microrganismi è necessario l'ossigeno. Quindi questo momento dovrebbe anche essere preso in considerazione quando si eseguono lavori di installazione.

Nel nostro articolo abbiamo esaminato tutti i requisiti di base per la localizzazione di una fossa settica presso la dacia. Solo la loro esatta osservanza permetterà di raggiungere condizioni di vita confortevoli nel paese.

Dopo tutto, gli scarichi moderni sono saturi di varie sostanze chimiche che hanno un effetto negativo sulla natura, il che significa che devono essere a tenuta d'aria. Inoltre, l'efficacia e la sicurezza del suo lavoro dipendono dalla corretta posizione della fossa settica sul sito secondo gli standard esistenti. Più accuratamente tutti i requisiti sono soddisfatti, minori sono i problemi che si avranno con la manutenzione del sistema di pulizia.

Norme sanitarie per la localizzazione di una fossa settica sul sito

Anche nella fase di progettazione di una fossa settica nella sua stessa dacia, è necessario pensare alla sua posizione corretta. Per questo dovrai mappare il territorio. Inoltre, è necessario leggere attentamente i codici sanitari e di costruzione. Questo aspetto è certamente molto importante, dal momento che non solo la casa stessa, ma anche un pozzo con acqua potabile sarà situato accanto al pozzetto. Leggi sulla protezione del sistema settico dal gelo e metodi di conservazione.

L'immagine mostra schematicamente le norme della posizione della fossa settica da parte di SNiP

Norme sanitarie quando si installa una fossa settica

Il problema più significativo, il cui verificarsi può essere inevitabile se la fossa settica non è installata correttamente, è che ci sarà il rischio di acque reflue non trattate che entrano nelle falde acquifere del terreno e, di conseguenza, si verificherà il pericolo di avvelenamento. Naturalmente, le strutture in plastica sono sigillate e hanno un alto livello di resistenza all'acqua, ma non si può dire che siano completamente protette da una situazione di emergenza, ad esempio:

  • Rottura del tubo;
  • Depressurizzazione delle connessioni.

Per questo motivo, anche quando si progetta una fossa settica, è importante prendere in considerazione la zona sanitaria in modo che l'acqua utilizzata per bere non possa contenere batteri nocivi in ​​alcun modo. Per evitare questo, è importante familiarizzare con i documenti redatti da specialisti per l'organizzazione e l'installazione di fosse settiche. Tutti gli aspetti della corretta sigillatura del collo della fossa settica qui: http://howseptik.com/septik/ehlementy-septika/rukovodstvo-po-montazhu-i-germetizacii-gorloviny-dlya-septika.html.

I principali documenti che regolano la corretta posizione del sistema di pulizia presso la dacia sono:

  1. SNiP 2.04.03-85. Questo documento definisce le regole per la costruzione di una rete fognaria esterna e di strutture;
  2. SNiP 2.04.04-84; SNiP 2.04.01-85. Entrambi contengono l'elenco necessario di requisiti per la costruzione di reti di approvvigionamento idrico interne ed esterne;

La foto mostra una fossa settica situata alla giusta distanza dalla casa.

La posizione della fossa settica sul sito SNiP

Secondo le norme di SNiP, quando si installa un sistema di pulizia nella propria area, è importante considerare i seguenti punti e raccomandazioni:

  1. Si raccomanda di installare una fossa settica su piccole altezze per evitare allagamenti e riempire il serbatoio di pioggia e acqua di fusione;
  2. Prima di iniziare a lavorare, è importante conoscere la sezione GWL. Con un alto tasso, ci sarà il pericolo di allagamento e risalita del serbatoio nei seguenti casi:
    • Scarsa installazione;
    • Inondazioni stagionali.

Inoltre, il fondo del pozzo dovrebbe essere coperto con una lastra di cemento, su cui sarà montata la fossa settica (ancorata);

  • È importante montare il contenitore leggermente al di sotto dei limiti esistenti di congelamento del suolo.
  • La foto mostra il processo di preparazione del pozzo sotto la fossa settica.

    Parlando delle regole che regolano la distanza dagli oggetti situati sul sito, è importante sapere:

    • Nel luogo di residenza (casa / seminterrato) la distanza dalla fossa settica non deve essere inferiore a 5 metri;
    • Se ci sono stagni o laghetti vicino, cioè, bacini con acque stagnanti, la distanza da loro verso la fossa settica dovrebbe essere di almeno 30 metri;
    • Parlando di bacini idrici con acqua corrente (fiumi, torrenti), vale la pena notare che la distanza dalla fossa settica sarà di 10 metri;
    • Tra il pozzo con acqua potabile e fosse settiche è necessario lasciare almeno 50 metri;
    • Da alberi è necessario contare 3 metri, e da cespugli solo 1 metro;
    • È necessario prendere in considerazione la distanza dalla fossa settica alla strada, e più precisamente, i suoi bordi. In questo caso, saranno 5 metri;
    • Dai confini del sito è meglio lasciare almeno 4 metri;
    • È anche necessario sapere dove passa il tubo del gas sotterraneo, poiché la distanza deve essere di 5 metri.

    Seguendo queste regole e regolamenti, l'installazione dell'impianto di trattamento delle acque reflue sarà eseguita in modo competente e in stretta conformità con la legge. Di conseguenza, sarai calmo per la salute dei tuoi cari e non dovrai preoccuparti della possibilità di problemi con il SES. Leggi le istruzioni di installazione di una fossa settica con norme GWL e SNiP elevate per queste caratteristiche del suolo.

    Per riassumere tutto quanto sopra, alcuni punti delle regole per l'installazione di una fossa settica dovrebbero essere considerati in maggiore dettaglio. Le norme di SNiP regolano l'installazione dei sistemi in questione, tenendo conto della distanza di almeno 5 metri dai pozzi, dalle case e dai serbatoi:

    Fossa settica di trabocco per dare la foto

    • Questo fatto è dovuto al fatto che il liquido riciclato proveniente dal serbatoio entra nel terreno, il che può comportare la distruzione delle fondamenta della casa o l'allagamento degli scantinati;
    • Nel caso in cui la scarica avvenga abbastanza vicino a pozzi e stagni, esiste la possibilità che l'acqua potabile e l'acqua della fossa settica possano essere mescolate tra loro. Vale a dire, questo fatto può essere una grande minaccia per la salute dei proprietari e degli ospiti della casa;
    • È la distanza di 5-7 metri che gli esperti considerano ottimale, poiché, se si posiziona ulteriormente la fossa settica, sarà semplicemente più difficile da pulire (ovvero una distanza superiore a 15 metri dall'edificio). Inoltre, sarà necessario installare un pozzo intermedio aggiuntivo. È meglio posare il sistema di tubazioni in linea retta, perché altrimenti il ​​sistema perde una certa percentuale di affidabilità a causa della complessità del progetto;
    • Un altro aspetto importante è che una distanza sufficiente deve essere calcolata e fornita per il camion di recupero.

    Puoi conoscere più in dettaglio tutte le regole per installare un sistema autonomo di pulizia sul tuo sito non solo trovandoli su Internet, ma anche contattando organizzazioni specializzate che offrono tale servizio come installazione settica di serbatoi chiavi in ​​mano. I dipendenti forniranno tutti i documenti necessari, elaboreranno i singoli schemi e esamineranno in dettaglio tutte le possibili opzioni per la corretta installazione di una fossa settica.

    La posizione della fossa settica sul sito

    Quando si eseguono i lavori preparatori sul sistema di fognatura autonomo del dispositivo presso la dacia, è importante tracciare uno schema della posizione corretta della fossa settica

    - La posizione della fossa settica;

    Il diagramma mostra come scegliere un posto dove installare una fossa settica.

    - La posizione della fossa settica.

    L'immagine mostra una disposizione approssimativa della fossa settica sul sito

    Tali schemi possono essere fatti in modo indipendente o affidare questo lavoro ai professionisti. Leggi come deve essere sistemata la fossa settica di troppopieno e quali materiali saranno necessari.

    video

    Molto è stato detto su come scegliere un posto dove installare una fossa settica e organizzare le comunicazioni, e come appare in pratica questo processo, guarda il video clip:

    Per installare una fossa settica nel paese o su un terreno di una casa di campagna, è importante seguire le regole e i regolamenti stabiliti dalla legislazione del nostro paese. La corretta osservanza delle norme di SNiP e SanPiN consentirà di ottenere il risultato desiderato e garantire non solo il corretto funzionamento dell'intero sistema fognario, ma anche la cosa principale: la sicurezza di voi e dei vostri cari. Leggi le caratteristiche dello smaltimento dell'acqua in questa pagina.

    La distanza dalla fossa settica alla casa

    La fossa settica è un impianto di trattamento delle acque reflue locale, che di solito è insediato sul territorio di case private per il trattamento delle acque reflue domestiche. Questo design è necessario per coloro che non hanno la possibilità di connettersi al sistema fognario centrale. Ma è importante sapere che una fossa settica non può essere costruita dove vuole - ci sono un certo numero di requisiti specifici che sono importanti da considerare prima che vengano acquistati materiali per la costruzione di un sistema fognario locale. Uno dei principali è una certa distanza dalla fossa settica alla casa. Cosa dovrebbe essere?

    È possibile installare una fossa settica vicino alla casa?

    Perché è impossibile costruire una fossa settica più vicina di quanto dovrebbe essere?

    Prima di scoprire a quale distanza dalla casa deve essere individuato un sistema di fognatura autonomo, scoprire perché le richieste più serie siano poste a se stessa e alla sua posizione.

    Sistema di trattamento delle acque reflue autonomo

    Il fatto è che tutti gli scarichi che entrano nella fossa settica da un edificio residenziale contengono tutti i tipi di sostanze tossiche e pericolose. Inoltre sono vari batteri e microrganismi. In generale, le acque reflue contengono una miscela esplosiva di rifiuti umani, detriti alimentari, sostanze attive di superficie e molto altro. Immagina solo che una sostanza così saturata in grandi quantità cada in terreno pulito o nelle falde acquifere - questo può portare a un pericoloso inquinamento ambientale.

    Le acque reflue contengono molte sostanze pericolose e microrganismi.

    Le acque reflue provenienti da una fossa settica in caso di perdita possono causare danni all'ambiente, influenzando negativamente gli animali e le piante che vivono intorno. Cadendo nelle falde acquifere, i liquami provenienti dai liquami locali li contaminano. E non ci sono garanzie che non cadano in quello strato, da dove voi oi vostri vicini pompate acqua se l'acqua viene consumata dal pozzo. È un errore pensare che gli scarichi siano fertilizzanti organici estremamente utili.

    Attenzione! Il consumo di acqua dall'assunzione di acqua avvelenata dalle acque reflue è pericoloso per la vita. Tale acqua può causare lo sviluppo di varie gravi malattie.

    Inquinamento delle acque sotterranee industriali e commerciali

    Inoltre, se una fossa settica situata vicino a una casa di abitazione è trapelata, la fondazione può essere gradualmente lavata via. Ciò influenzerà negativamente le condizioni di qualsiasi edificio.

    Riassumendo quanto sopra, è possibile identificare i principali rischi ambientali associati alla sistemazione di una fossa settica.

    1. La perdita della fossa settica e, di conseguenza, l'ingresso di liquami nel terreno.
    2. La pulizia tardiva della fossa settica o alluvioni può portare a traboccamenti di scarichi oltre il bordo delle fosse settiche dell'impianto di trattamento e alla contaminazione del sito.
    3. Infiltrazione delle acque reflue nelle acque sotterranee e il suo inquinamento
    4. Inondazioni di edifici, strade.
    5. Odore sgradevole, che si diffonderà fino a un paio di decine di metri in caso di fosse settiche impropriamente equipaggiate.

    Organizzazione dello smaltimento delle acque reflue in una casa privata

    Alcuni potrebbero iniziare a discutere e dire che in passato tutti usavano solo pozzi neri e nessuno pensava ai pericoli dei liquami. Ma prima questa quantità di sostanze chimiche non cadeva nelle acque reflue e il consumo di acqua era molto più basso. Pertanto, anche 20 anni fa, non si attribuiva particolare importanza all'osservanza delle norme sanitarie relative ai sistemi fognari privati. Ora, in ogni casa privata, l'acqua di scarico deve accumularsi ed essere pompata, o essere pulita prima che entri nell'ambiente.

    Le spazzatrici puliscono la fossa settica

    Certamente, un serbatoio settico domestico non purifica l'acqua al 100% - solo gli impianti di trattamento delle acque reflue industriali (come la fossa settica di Green Rock) sono in grado di farlo, ma consentiranno almeno di rimuovere le sospensioni più pericolose dall'acqua.

    Attenzione! In caso di reclami per il lavoro della tua fossa settica, si possono affrontare sanzioni amministrative o penali.

    Documenti normativi

    Poiché le fosse settiche sono potenzialmente pericolose per il benessere della situazione ecologica in una particolare area di edifici, la loro installazione e installazione sono regolate da diverse leggi, norme, regolamenti, i cui requisiti devono essere rigorosamente rispettati. Altrimenti, in alcune circostanze impreviste, i problemi con la legge non possono essere evitati.

    Tabella. I principali documenti normativi che regolano la costruzione di acque reflue locali.

    Conformità con lo snip durante la costruzione di fosse settiche

    requisiti

    Schema del serbatoio settico del dispositivo.

    Ora case di campagna e cottage moderni sono dotati degli stessi dispositivi sanitari degli appartamenti. Ma, di regola, i villaggi turistici non sono dotati di sistemi centralizzati di smaltimento delle acque reflue, quindi è necessario installare una fossa settica. Come scegliere il posto giusto per installare questo dispositivo?

    Una fossa settica è una struttura locale in cui gli scarichi provenienti da una casa si accumulano e vengono puliti. Il principio di funzionamento dei modelli più semplici si basa sulla sedimentazione meccanica e un'ulteriore decomposizione di rifiuti organici sotto l'influenza di batteri anaerobici. Alla presa, l'acqua non è sufficientemente pulita, quindi è imperativo installare dispositivi di post-trattamento - filtri per pozzi.

    I modelli moderni utilizzano una combinazione di diverse tecniche di purificazione per raggiungere un alto grado di purificazione. Quando si utilizzano impianti di trattamento delle acque reflue, è consentito scaricare le acque reflue trattate in corpi idrici o sul terreno. Quali sono i requisiti oggi per le fosse settiche.

    Autorizzazione di autorizzazione

    Schema del disegno del serbatoio settico.

    Una fossa settica può avere potenziali rischi ambientali. L'installazione incontrollata di questi è proibita. Prima della loro costruzione, è necessario creare un progetto, coordinarlo nel SES e ottenere il permesso per l'installazione.

    Il permesso è rilasciato se il progetto è conforme agli standard sanitari e di costruzione. Ottenere il permesso non significa che una fossa settica può essere costruita a piacere. In futuro, da parte delle autorità di regolamentazione è possibile verificare la conformità dell'installazione con il progetto approvato. Uno dei punti importanti del progetto è la questione della scelta di un luogo in cui installare una struttura.

    Regole di alloggio

    Quando si progetta la costruzione, è necessario prendere in considerazione le norme esistenti per l'ubicazione della fossa settica.

    Solo se tutti i requisiti saranno soddisfatti, non ci saranno problemi con l'approvazione e si otterrà il permesso di costruire fognature locali.

    Documenti che regolano l'installazione di fosse settiche

    La profondità corretta e non corretta della fossa settica.

    All'atto dell'installazione è necessario prendere in considerazione regole costruttive e sanitarie. Ecco un elenco di documenti che elencano i requisiti di base:

    • il documento principale - SNiP No. 2.04.03-85, che regola l'installazione di reti e impianti fognari esterni;
    • se la casa viene fornita con acqua attraverso pozzi e pozzi, quindi durante la costruzione, prendere in considerazione i requisiti dei codici di costruzione 2.04.01-85 e 2.04.04-84, che regolano la costruzione di reti di approvvigionamento idrico interne ed esterne;
    • l'ubicazione è regolata dalle norme e dai regolamenti sanitari n. 2.1.5.980-00, stabiliscono requisiti volti a preservare la purezza delle acque superficiali;
    • La sezione SanPiN del documento specifica i requisiti per la costruzione di una zona di protezione sanitaria in prossimità di oggetti potenzialmente pericolosi per l'ambiente.

    distanze

    Schema della posizione ammissibile della fossa settica sul sito.

    Una delle condizioni importanti per la corretta posizione dell'impianto di trattamento delle acque reflue secondo lo SNiP è la distanza dalla fossa settica al pozzo. È imperativo che le acque reflue non trattate non entrino nelle falde acquifere. Perché crea la minaccia di varie malattie. Sebbene le fosse settiche moderne siano contenitori ermetici, è impossibile escludere situazioni di emergenza (rottura delle tubature o depressurizzazione delle connessioni). Pertanto, la distanza tra la fossa settica e il pozzo dovrebbe essere il più grande possibile.

    Secondo le norme, la distanza tra la posizione dei pozzi e dei pozzi e l'area in cui è organizzato il trattamento delle acque reflue è determinata dalla presenza di terreni filtranti tra gli acquiferi e il terreno utilizzato per filtrare le acque reflue trattate.

    Se non vi è alcuna connessione tra questi strati, la distanza dalla fossa settica al pozzo dovrebbe essere di almeno 20 m. La presenza delle sezioni filtranti è determinata durante gli studi idrogeologici, che consentono di valutare la composizione e la qualità del terreno sul sito.

    Le migliori proprietà filtranti sono la sabbia argillosa, sabbiosa e sabbiosa. Se questi tipi di terreno si trovano sul sito, è necessario posizionarli a una distanza compresa tra 50 e 80 m dal pozzo di presa dell'acqua.

    Quando si installa una fossa settica, SNiP e gli standard sanitari regolano il posizionamento delle condutture dell'acqua. La distanza tra i tubi attraverso i quali entra l'acqua potabile e la fossa settica deve essere di almeno 10 m. Ciò è necessario per eliminare il rischio che i liquami entrino nell'acqua in caso di depressurizzazione del sistema di approvvigionamento idrico.

    Scegliendo la distanza ottimale dal punto di prelievo dell'acqua alla fossa settica, ricorda che l'impianto di trattamento deve essere situato su una pendenza naturale inferiore rispetto al pozzo.

    A che distanza dalla casa puoi installare una fossa settica secondo SNiP?

    Esempi di schemi con posttrattamento naturale.

    Esempi di schemi con posttrattamento naturale.

    • E 'vietato avere una fossa settica a una distanza non superiore a 5 m, se si conta dalla fondazione della casa. Questa restrizione si basa su considerazioni di sicurezza sanitaria, nonché sul fatto che, se utilizzata, emette odori sgradevoli.

    Se sul sito è installato un moderno impianto di trattamento delle acque reflue, puoi essere sicuro che non ci sia odore. In rari casi, è possibile installare impianti di trattamento locali a una distanza inferiore a 5 m dall'edificio.

    Ma una grande distanza dalla fossa settica alla casa è indesiderabile, poiché più a lungo è la conduttura dei liquami esterni, più è difficile garantire la continuità del suo lavoro. Su lunghe condotte, si verificano spesso blocchi, quindi devono essere dotati di pozzi di ispezione.

    Quando si pianificano reti fognarie esterne, è necessario progettare un pozzetto di revisione ogni 15 m di sezioni diritte e ai punti di svolta.

    supplementi

    Le regole regolamentari per l'installazione di fosse settiche tengono conto non solo degli interessi dei proprietari del sito, ma anche dei vicini. Quando si pianifica l'installazione di una fossa settica, si ricorda che:

    • la distanza dall'impianto di trattamento alla carreggiata con traffico intenso dovrebbe essere di almeno 5 m;
    • per evitare problemi inutili con i vicini, è necessario ricordare che la distanza dalla fossa settica alla recinzione dei vicini dovrebbe essere di almeno 2 m.

    Altri requisiti quando si sceglie un luogo per installare una fossa settica

    Quando si sceglie la posizione della struttura, è necessario tenere conto dei seguenti fattori:

    • Se possibile, è meglio pianificare l'installazione di una fossa settica su un terreno con terreno soffice. Ciò contribuirà a facilitare il lavoro a terra, che è importante, specialmente se devono essere fatti manualmente;
    • va ricordato che la distanza dalla fondazione di eventuali annessi deve essere di almeno 1 m. Ciò è necessario in modo che in caso di depressurizzazione della fossa settica non vi sia il rischio di lavare la fondazione della casa;
    • le macchine fotografiche devono essere periodicamente pulite dal contenuto solido. Pertanto, è necessario assicurarsi che l'attrezzatura per la raccolta dei rifiuti possa facilmente passare all'impianto di trattamento.

    Quindi, se è pianificata la costruzione di una fossa settica, le regole e le norme della sua posizione devono essere rigorosamente seguite. Solo in questo caso c'è l'opportunità di coordinare con successo il progetto nel SES e di evitare problemi con i proprietari dei siti vicini.

    Serbatoio settico standard sanitari

    Norme per fosse settiche - SNiP, SanPiN

    I requisiti principali per il dispositivo di fosse settiche sono formulati nelle Regole e regolamenti di costruzione (SNiP) e nelle norme sanitarie e regolamenti (SanPiN). Sono questi documenti che determinano l'ubicazione dell'impianto di trattamento delle acque reflue, prendendo in considerazione edifici adiacenti, territori e altre strutture naturali o costruite.

    I requisiti di questi materiali normativi si applicano alle strutture residenziali e industriali, così come ai terreni da giardino.

    Prima di procedere con l'installazione di una fossa settica, è necessario approvare il progetto preparato nel SES, la mancanza di coordinamento con questa organizzazione può portare al fatto che tutti i costi saranno invano.

    Successivamente, procederemo a familiarizzare con i requisiti di base di SNiP e SanPiN. I requisiti di costruzione e le norme sanitarie per la sistemazione di acque reflue autonome. Quando si equipaggia una fossa settica, è necessario disporre delle seguenti informazioni:

    • il luogo dove verrà installata la fossa settica, è preferibile scegliere sul terreno con una pendenza naturale dalla casa.
    • È necessario disporre di una zona sanitaria intorno alla rete fognaria autonoma, ad es. La distanza minima dal più vicino edificio residenziale è 5m. Se è impossibile fornire questo standard, di norma ciò accade durante lo sviluppo individuale, è necessario coordinare le dimensioni reali con le autorità di vigilanza responsabili di questa area.
    • La distanza dalla zona di confine - 4m.
    • La distanza dal bordo della strada - 5m.
    • La distanza dalle fonti di acqua potabile (beh, bene) è 50 m.
    • La distanza dalla sorgente di acqua che scorre (fiume, flusso) - 10m.
    • La distanza dal serbatoio con acqua stagnante (lago, stagno) - 30m.
    • La distanza dagli alberi - 3 m, ai cespugli è consentita - 1m.
    • La distanza dal gasdotto sotterraneo è 5m.

    Tutte le norme indicate indicano i valori minimi dei parametri, il mancato rispetto, almeno uno di essi, può portare a un conflitto con il SES locale.

    Oltre ai valori specificati per la rimozione di una fossa settica da oggetti di superficie e sotterranei, lo SNiP definisce anche i requisiti per la sistemazione del sistema fognario locale stesso.

    Standard di costruzione per l'installazione (SNiP). Consideriamo più in dettaglio quali sono i requisiti per le fosse settiche durante gli scavi e i lavori di costruzione:

    • la profondità di installazione deve essere inferiore al limite di congelamento.
    • Se l'acqua di falda è ad un livello elevato nel sito di installazione, è necessario "ancorare" il serbatoio, ad es. una lastra di cemento viene posata o versata nel fondo del pozzo, a cui sono fissati i massetti per impedirne l'ascesa. Il peso della lastra non deve essere inferiore al peso della fossa settica riempita.
    • Quando si installa in luoghi di parcheggio del trasporto automobilistico, ad esempio, una fermata di trasporto pubblico, una lastra di cemento armato di 200 mm di spessore viene posata sopra un container e, di 0,5 m, più della dimensione di una fossa settica in piano.

    Tutti gli standard sanitari e di costruzione elencati (SNiP e SanPiN) mirano ad eliminare la contaminazione della terra e le fonti di acqua potabile per prevenire le malattie infettive.

    Norme per l'installazione di fosse settiche e permessi

    I proprietari di case di campagna e cottage, che non vogliono privarsi del comfort urbano, installano bagni tradizionali, docce, lavabi, servizi igienici e elettrodomestici che rendono la vita più facile in questi edifici. Tuttavia, è spesso impossibile rimuovere i liquami nel sistema fognario centrale da tutta questa varietà di apparecchiature e apparecchi sanitari in una casa di campagna a causa della mancanza di tali reti nelle vicinanze. In questo caso, una fossa settica viene in soccorso. Poiché questo impianto di depurazione depura le acque reflue e le scariche nel terreno, è necessario conoscere le regole di installazione per una fossa settica al fine di scegliere un luogo per esso e la sua installazione. Norme diverse sono chiaramente descritte in SNiP e SanPiN.

    Caratteristiche di moderne fosse settiche

    L'impianto di trattamento delle acque reflue locale, dove le acque reflue vengono raccolte e pulite dalla casa, è chiamato un serbatoio settico.

    L'impianto di trattamento delle acque reflue locali, in cui la raccolta e il trattamento delle acque reflue della casa, è chiamato una fossa settica. I modelli più semplici di questi dispositivi di purificazione operano sul principio del mantenimento dell'effluente e dell'ulteriore decomposizione dei sedimenti dovuta all'attività degli organismi anaerobici.

    Di solito, dopo un tale dispositivo, l'acqua di scarico non viene sufficientemente pulita. Le normative sanitarie vietano lo scarico di tali scarichi nel terreno o in corpi idrici aperti, pertanto le acque reflue necessitano di un trattamento aggiuntivo, che attraversano i campi di filtrazione o nei pozzi di drenaggio.

    Le fosse settiche moderne per una casa privata sono stazioni di pulizia profonda autonome che utilizzano principi meccanici e biologici di trattamento delle acque reflue. A causa di ciò, si ottiene un alto grado di purezza delle acque reflue, raggiungendo il 98-99%. Le normative sanitarie consentono a tali acque reflue di essere scaricate in corpi idrici aperti o sul terreno, in quanto non rappresentano una minaccia per l'ambiente.

    Importante: oltre alla pulizia delle acque reflue, vengono imposti altri requisiti per il posizionamento e l'installazione sugli impianti di trattamento delle acque reflue locali.

    Ottenere il permesso di installare una fossa settica

    Riceverai l'autorizzazione per l'installazione sul tuo sito solo se il progetto è conforme ai requisiti di SNiP e SanPiN

    Una fossa settica è un dispositivo che rappresenta una potenziale minaccia per la situazione ecologica. Questo è il motivo per cui è vietata la costruzione incontrollata di tali strutture. Prima di installare l'impianto di depurazione, è necessario sviluppare un progetto, concordare l'ubicazione della fossa settica nel sito nel SES e ottenere un permesso di costruzione.

    In questo caso, riceverai l'autorizzazione per l'installazione sul tuo sito solo se il progetto è conforme ai requisiti di SNiP e SanPiN. Il punto più importante del progetto è il posizionamento dell'impianto di trattamento delle acque reflue nella zona suburbana.

    Attenzione: dopo aver ricevuto l'approvazione dal SES, l'installazione e l'ubicazione della fossa settica sul sito devono essere eseguite esattamente in conformità con il progetto. Non è esclusa la probabilità di verifica da parte delle autorità di regolamentazione dell'impianto di trattamento delle acque reflue costruito per la conformità al progetto.

    Documenti normativi

    Quando si pianifica la costruzione di un impianto di trattamento delle acque reflue per una casa privata, è molto importante considerare i requisiti degli standard.

    Quando si pianifica la costruzione di un impianto di trattamento delle acque reflue per una casa privata, è molto importante considerare i requisiti degli standard. Solo osservando queste norme, si può essere certi che non ci saranno problemi nella negoziazione con il SES.

    Il dispositivo dell'impianto di trattamento delle acque reflue sul territorio di una casa di campagna deve essere eseguito in conformità con i requisiti delle seguenti norme:

    • Il documento principale che contiene i requisiti di base per la costruzione di fosse settiche - numero SNiP 2.04.03-85. Regola i punti principali della costruzione di reti fognarie esterne e strutture di trattamento locali.
    • Se c'è un pozzo o un pozzo nel territorio di un paese o di una casa di campagna, devono essere osservate le distanze normative dall'impianto di trattamento alle fonti di acqua potabile. Queste norme sono regolate in SNiP numero 2.04.01-85 e nel documento normativo numero 2.04.04-84. Descrivono i requisiti per la costruzione di una fornitura di acqua per le comunicazioni interne ed esterne.
    • Inoltre, molte distanze normative dal dispositivo di pulizia ad altri oggetti sul sito SanPiN numero 2.1.5.980-00 sono normalizzate. Qui sono raccolte le regole che governano i confini della sicurezza e delle zone sanitarie intorno ai corpi idrici superficiali.
    • Un altro documento che regola i confini della protezione sanitaria in prossimità di oggetti che rappresentano una potenziale minaccia per l'ambiente è SanPiN numero 2.2.1 / 2.1.1.1200-03.

    Distanze consentite dalla fossa settica alle fonti d'acqua

    Quando si sceglie un posto sotto la fossa settica sul sito, è molto importante osservare la distanza necessaria a pozzi o pozzi, da dove viene fornita acqua potabile alle case.

    Quando si sceglie un posto sotto la fossa settica sul sito, è molto importante osservare la distanza necessaria a pozzi o pozzi, da dove viene fornita acqua potabile alle case. Ciò proteggerà le falde acquifere dall'inquinamento provocato dai liquami.

    Importante: sebbene i moderni impianti di trattamento delle acque reflue siano strutture robuste ed ermetiche, è impossibile escludere completamente la possibilità di depressurizzazione o rottura del gasdotto. Questo può portare alla contaminazione dell'acqua potabile e varie malattie.

    Questo è il motivo per cui, secondo SNiP, la distanza da un VOC a una fonte d'acqua viene presa in base alla presenza di rocce filtranti del suolo tra acque sotterranee e suolo, che viene utilizzato per la purificazione finale (filtrazione) delle acque reflue. I metodi idrogeologici sono usati per determinare la composizione dei terreni. Questo divario normalizzato può essere:

    1. Se non vi è alcuna connessione tra gli strati di terreno, la distanza tra l'impianto di trattamento e la fossa settica può essere di almeno 20 m.
    2. Se si trovano terreni con un'elevata capacità filtrante (sabbiosa, argillosa o sabbiosa), questa distanza aumenta fino a 50-80 m.
    3. Dai corpi d'acqua aperti con acqua stagnante a una fossa settica retrocedere almeno 30 m. Dai fiumi e torrenti osservare una distanza di 10 m.

    Le norme di SNiP regolano anche la distanza dall'approvvigionamento idrico alla fossa settica. Questo spazio deve essere di almeno 10 m, in modo che in caso di depressurizzazione delle condutture dell'acqua, i liquami non possano entrare nell'acqua potabile.

    Attenzione: un requisito altrettanto importante che deve essere osservato quando si sceglie un posto per una fossa settica è che il VOC deve essere più basso sulla pendenza del terreno rispetto al pozzo o al pozzo.

    Distanze normalizzate dagli edifici a una fossa settica

    L'impianto di trattamento del dispositivo è consentito a una certa distanza dalla casa residenziale

    Il dispositivo di un impianto di trattamento delle acque reflue è consentito a una certa distanza da un edificio residenziale:

    1. È necessario ritirarsi dal piano seminterrato di una casa di abitazione a un impianto di depurazione locale di almeno 5 metri, che è necessario per ragioni di sicurezza sanitaria, oltre al fatto che alcuni tipi di fosse settiche hanno un odore sgradevole. Moderne stazioni di trattamento biologico garantiscono la completa assenza di odori sgradevoli. In alcuni casi, è consentito il posizionamento di una struttura di trattamento delle acque reflue a meno di cinque metri dalla casa.
    2. Non si dovrebbe installare una fossa settica ad una grande distanza dalla casa, perché con una lunghezza della tubazione di oltre 15 m, è necessario installare pozzi di ispezione per pulire gli zoccoli frequenti. Anche in questo caso, è difficile fornire la pendenza necessaria della tubazione delle acque reflue per il suo ingresso all'altezza desiderata nell'impianto di trattamento.

    Vale la pena sapere: durante la posa di reti fognarie esterne, vengono realizzati pozzi di ispezione per ogni 15 m di una condotta diretta, oltre che in punti di svolta.

    Distanza dal bordo della trama

    Quando si posiziona l'impianto di trattamento delle acque reflue, la sicurezza non solo dei proprietari del sito, ma anche dei vicini

    Quando si posiziona l'impianto di trattamento delle acque reflue, viene presa in considerazione la sicurezza non solo dei proprietari del sito, ma anche dei vicini. Pertanto, quando si sceglie un luogo per la costruzione di una fossa settica, vengono seguite le seguenti regole:

    1. Dalla strada con traffico intenso al dispositivo di pulizia dovrebbe essere di almeno 5 m. Dalla strada, che funge da passaggio, una fossa settica può essere situata ad una distanza di 2 m.
    2. Dal confine del tuo sito alla fossa settica dovrebbe essere di almeno 2 m. In questo modo eviterai problemi con i tuoi vicini.

    Altri requisiti

    Periodicamente è necessario pulire le cellule delle fosse settiche dal fango accumulato.

    Quando si sceglie un luogo per la costruzione di una fossa settica, vengono presi in considerazione i seguenti requisiti aggiuntivi:

    • È meglio posizionare il prodotto per la pulizia su terreno morbido. Quindi sarà più facile per te eseguire lavori di sterro, soprattutto se tutto è fatto manualmente.
    • Se ci sono annessi domestici dalla loro fondazione a una fossa settica, almeno 1 m di ritirata.Così, si elimina il rischio di indebolire l'edificio durante la depressurizzazione della struttura di pulizia.
    • Periodicamente è necessario pulire le camere del serbatoio settico dal fango accumulato. La frequenza del trattamento dipende dal tipo di impianto di trattamento delle acque reflue. Se lo fai con l'aiuto di carrelli a vuoto, allora dovrebbe essere fornito il libero accesso all'apparecchiatura sul luogo di installazione della fossa settica.
    • Gli alberi nell'area non dovrebbero avvicinarsi a più di 3 m dal prodotto di pulizia e l'arbusto può essere piantato ad una distanza di 1 m.
    • Almeno 5 metri di distanza dalla condotta.

    Quali sono le norme sanitarie (sanpin) e l'installazione SNIP di fosse settiche?

    La fossa settica è parte integrante del sistema di trattamento delle acque reflue locali e serve in assenza di fognature centrali per il drenaggio e l'ulteriore trattamento delle acque reflue domestiche.

    Esistono documenti normativi che regolano i requisiti per gli impianti di trattamento delle acque reflue. Questi sono SNIP che dettano i codici di costruzione e determinano come sono progettati e costruiti i serbatoi settici. SanPiNs controlla la conformità con gli standard e i requisiti sanitari e igienici per le acque reflue.

    Informazioni sulle norme di costruzione SNiP per fosse settiche

    Il documento principale che deve essere seguito durante l'installazione di fosse settiche durante la costruzione di case di campagna. è SNiP 2.04.03-85 "Rete fognaria, reti e strutture esterne." Regola la distanza minima consentita dagli impianti di pulizia a un edificio residenziale. Soggetto alle esigenze igienico-sanitarie, è consentito unire la casa del giardino con la parte economica.

    Nel 1985, quando il documento fu approvato, gli impianti di depurazione locali non furono costruiti, quindi il volume di rifiuti di SNiP è di 200 metri cubi. m al giorno (la tariffa per 1000 persone). In SNiP 2.04.01-85 * "Approvvigionamento idrico interno e fognatura degli edifici" vengono forniti non solo i metodi di calcolo e le regole per la costruzione di reti fognarie all'interno dell'edificio, ma anche le norme sul consumo di acqua da parte di consumatori diversi, che è il parametro più importante nel calcolo delle prestazioni settiche desiderate. Alcune regioni aderiscono alle raccomandazioni locali sull'uso dell'acqua e sui servizi igienico-sanitari. Ad esempio, nella regione di Mosca è un documento TSN VIV-97 MO, TSN 40-301-97. Contiene informazioni più dettagliate sulle strutture di trattamento delle acque reflue locali di bassa produttività, l'impatto negativo di diversi edifici senza impianti di trattamento delle acque reflue sullo stato di serbatoi e falde acquifere è notato.

    SanPiN 2.1.4 027-95 e st. 133 e art. 144 del Codice delle acque della Federazione Russa afferma che è vietato scaricare le acque reflue in corpi idrici all'interno della zona sanitaria. È necessario sviluppare progetti di approvvigionamento idrico contemporaneamente ai sistemi di drenaggio e, allo stesso tempo, è possibile prendere in considerazione la possibilità di utilizzare acque reflue trattate, ad esempio per l'irrigazione dei territori. In alcuni casi, se è impossibile rispettare gli standard delle zone di protezione sanitaria, solo le autorità di vigilanza locali possono dare il permesso di modificare il progetto dell'impianto di trattamento.

    A proposito di norme sanitarie, SanPiN installa le fosse settiche

    L'emissione di certificati e certificati igienici e ambientali per la costruzione di impianti di trattamento delle acque reflue viene effettuata sulla base di SanPiN 2.1.5.980-00 "Requisiti igienici per la protezione delle acque superficiali" in conformità alla sezione "Smaltimento delle acque reflue, protezione sanitaria dei corpi idrici", adottata nel 2000. Stabilisce regole per l'ubicazione, la progettazione, la costruzione e il funzionamento di strutture che possono influire sull'acqua di superficie, contiene norme per la qualità dell'acqua dei corpi idrici. Queste norme sanitarie per la fossa settica non sono irragionevoli, dal momento che il loro obiettivo è quello di prevenire ed eliminare l'inquinamento delle acque superficiali al fine di preservare la salute della popolazione e prevenire lo sviluppo di malattie di massa.

    L'emissione di certificati e certificati igienici e ambientali per la costruzione di impianti di trattamento delle acque reflue viene effettuata sulla base di SanPiN 2.1.5.980-00 "Requisiti igienici per la protezione delle acque superficiali" in conformità alla sezione "Smaltimento delle acque reflue, protezione sanitaria dei corpi idrici", adottata nel 2000. Stabilisce regole per l'ubicazione, la progettazione, la costruzione e il funzionamento di strutture che possono influire sull'acqua di superficie, contiene norme per la qualità dell'acqua dei corpi idrici. Queste norme sanitarie per la fossa settica non sono irragionevoli, dal momento che il loro obiettivo è quello di prevenire ed eliminare l'inquinamento delle acque superficiali al fine di preservare la salute della popolazione e prevenire lo sviluppo di malattie di massa. Questo documento obbliga a costruire strutture economiche e industriali, comprese le fosse settiche, rigorosamente secondo i progetti firmati dagli enti e dalle istituzioni del servizio sanitario e epidemiologico statale. Le norme che disciplinano la qualità dell'acqua nelle strutture sono più alte in Europa che in alcuni indicatori.

    SanPiN 2.1.4.544-96 "Requisiti per la qualità dell'acqua di approvvigionamento idrico decentralizzato: protezione sanitaria delle fonti", la sezione "Acqua potabile e approvvigionamento idrico degli insediamenti" prevede norme per la qualità dell'acqua di approvvigionamento idrico decentralizzato, in particolare pozzi. Questo documento stabilisce anche la scelta dell'ubicazione, dell'attrezzatura e della manutenzione delle strutture di presa dell'acqua e del territorio adiacente.

    La responsabilità per il rispetto delle norme sanitarie nella costruzione di una fossa settica è assegnata ai singoli proprietari e alle amministrazioni locali. Dal momento che possono danneggiare le fonti di approvvigionamento idrico decentrato con le loro attività. Al fine di evitare gli effetti nocivi delle attività umane, le strutture di presa d'acqua dovrebbero essere costruite su siti non contaminati, lontani da fonti di inquinamento: sepolture umane e animali, sostanze chimiche tossiche e fertilizzanti, imprese, sistemi fognari. Nel raggio di 20 metri dal pozzo sono vietati il ​​lavaggio delle automobili, il lavaggio degli indumenti, l'irrigazione degli animali e altre opere che potrebbero contribuire all'inquinamento delle acque.

    Nel 2003 è stato pubblicato SanPiN 2.2.1 / 2.1.1.1200-03 "Norme e norme sanitarie epidemiologiche", la sezione "Zone di protezione sanitaria e classificazione sanitaria di imprese, strutture e altri oggetti" stabilisce le dimensioni della zona di protezione sanitaria dalle strutture di pulizia a quelle residenziali territorio.

    A volte è difficile soddisfare tutti i requisiti e le norme di costruzione e sanitari durante l'installazione di fosse settiche, poiché spesso contengono problemi contraddittori, pertanto il coordinamento con le autorità locali rimuoverà la responsabilità dal proprietario del sito.