Necessita di acqua generale per la casa

L'emergere del concetto di ONE o general house ha bisogno, molti perplessi, dal momento che è immediatamente difficile capire di cosa si tratta e come calcolare l'ODN per l'acqua e le utilities alle nuove tariffe. Grazie a questo articolo e questo sito, è possibile trovare le risposte alle domande più frequenti e capire cosa sta accadendo nella nuova ricevuta per il pagamento delle bollette e come condurre i calcoli per effettuare correttamente un pagamento.

Le informazioni fornite saranno pertinenti nel 2016, 2017, 2018 e altri anni, in quanto i dati relativi alla città di Novosibirsk, Mosca, Omsk, regione di Mosca, Perm, San Pietroburgo, Chelyabinsk, Kaliningrad e altre città in Russia e Ucraina sono costantemente aggiornati. Vale anche la pena notare che la nuova legge non è stata abrogata, anche se alcuni media hanno scritto a riguardo, ma il prezzo aumenta per tutti i servizi.

Che cosa è UNO sull'acqua negli alloggi e nei servizi comunali

Le risorse comunali "entrano" in condomini, alcuni dei quali vengono inviati agli appartamenti degli inquilini, mentre il resto viene speso nella casa stessa e nella proprietà del grande pubblico, che viene chiamato APL nel settore degli alloggi e dei servizi pubblici. Il decreto governativo numero 354 afferma che ogni proprietario di appartamento deve pagare i servizi che consuma e i servizi per l'intera casa, per i quali vengono utilizzate le formule di conteggio, che verranno discusse più avanti in questo articolo.

Cosa è incluso nei bisogni generali di acqua per la casa

Cosa è incluso nell'ODN in acqua fredda secondo la legge? Questo include:
- lavare l'atterraggio e pulire lo smaltimento dei rifiuti con acqua;
- annaffiando il prato, avendo cura del giardino anteriore;
- lavaggio delle comunicazioni;
- perdita di reti idriche all'interno della casa.

Cosa è incluso nell'ODN per l'acqua fredda con una risoluzione di 354? Questo include:
- scarico dell'acqua nei riser a casa durante la riparazione di batterie e sistemi di riscaldamento;
- prova di pressione dell'impianto di riscaldamento dopo le riparazioni;
- preparazione per la nuova stagione di riscaldamento, in cui l'acqua calda viene consumata per lo stretto tecnologico;
- perdita d'acqua nella rete domestica.

Il metodo per calcolare l'ODN per l'acqua calda e fredda in un condominio avrà una modifica dell'OPUV utilizzato (dispositivi di misurazione dell'acqua generici). La questione se uno è messo o per ogni ingresso sarà considerato ulteriormente.

Necessità generali di casa per acqua calda e acqua fredda

Il consumo di acqua calda, come indicato da un decreto governativo del 16 aprile 2013, numero 344, e i rimanenti costi dell'acqua saranno inclusi nel principio generale del calcolo delle risorse per ciascun consumatore.

Molto spesso, i calcoli effettuati sull'ODR dell'acqua saranno distribuiti a ciascuno dei conti personali della casa usando il principio di proporzionalità per l'area. Allo stesso tempo, l'account personale è un appartamento o locali non residenziali, poiché saranno tutti inclusi nei costi in tutta la casa.

Gli standard di alloggio e servizi comunali per acqua calda e fredda sono determinati separatamente per ciascuna area

Calcolo dell'ODA da parte dell'acqua in assenza di dispositivi di misurazione casalinghi

Se parliamo del caso generale, per il calcolo viene utilizzata la seguente formula di acqua fredda e calda ODN:

Nessuno = 0,09 x K / Soi (metro cubo / metro quadrato al mese)

Il valore di Nd è uno standard per servizi di utilità per i beneficiari e coloro che non hanno benefici idrici. La figura 0.09 rappresenta il consumo di risorse idriche per 1 inquilino e il valore K indica il numero di residenti dell'intera casa. Il parametro Soi è l'area totale di tutte le stanze di una casa.

Un'altra formula ODN:

Vodn = standard * Sodn

In questo caso, Vodn è il valore del volume di tutti gli account e Sodn indica solo l'area che è inclusa nella proprietà comune, ovvero, riguarda le aree comuni. Il valore ottenuto secondo la seconda formula è richiesto per essere distribuito tra ciascun inquilino, tenendo conto anche di locali non residenziali, ad esempio i negozi situati all'interno dell'edificio.

Calcolo dell'ODA mediante acqua in presenza di dispositivi di misurazione dell'appartamento di casa

In questa situazione, si applica il seguente calcolo:

Vodn = Vdom - Vaccount - Vnorm - Vdue

Sotto il valore di Vodn, è consuetudine capire il volume di tutti gli account per la distribuzione in base alle esigenze della casa e Vdom è il consumo del contatore installato per l'intera casa. Il valore di Vcount viene calcolato come la somma dei volumi degli indicatori per ciascun contatore di appartamento e Vnorm è lo standard totale in quei casi in cui non è presente un contatore. La detrazione V è definita come il tipo di detrazione associata a servizi aggiuntivi.

Rete fognaria per esigenze generali della casa

Se guardate la nuova legge e le sue modifiche, potete capire che la disponibilità di dispositivi di misurazione nel soggiorno deve essere pagata meno rispetto al periodo precedente, poiché oltre la norma il pagamento non è inteso a provenire dal proprietario di immobili residenziali, ma andrà a qualcuno sarà il fornitore di servizi. Tuttavia, vi è un'eccezione associata al fornitore nella persona della società che svolgerà tali attività e non darà il permesso per tali benefici.

Consumo e pagamento per l'acqua per le esigenze generali della casa

L'approvvigionamento idrico ha interpretazioni ambigue, che influenzano le formule di calcolo e in ultima analisi il consumatore. Se parliamo delle nuove regole introdotte dal 1 ° giugno 2013, la differenza di volume proposta nel riscaldamento individuale e quella presentata dal fornitore, che si adatta a quasi tutti, anche se il disegno di legge deve essere finalizzato, come nelle opzioni odierne, coloro che non hanno un contatore e gli inquilini di un condominio a cui è stato installato sono uguagliati nelle somme dei pagamenti per le detrazioni per l'intera casa, e la differenza sarà solo nel caso di maturazione per l'uso individuale dell'appartamento.

Come non pagare UNO per l'acqua legalmente e legalmente

Posso non pagare le bollette? Il pagamento completo non può essere annullato, ma c'è un'opportunità per salvare, anche senza vantaggi. Per cominciare, vale la pena eliminare gli errori e i contraffattori dei rappresentanti della società di gestione, che è facile da fare proponendo candidati per la posizione di controllori di tutta la casa, che vengono scelti tra gli inquilini. Hanno il diritto di verificare le testimonianze dei rappresentanti del codice penale e assicurarsi che tutti i valori corrispondano al consumo reale e che i calcoli successivi vengano eseguiti senza errori. L'innovazione non meno utile è l'installazione di un centralino, che offre il massimo risparmio per ogni inquilino.

Contatori d'acqua generali

Tali contatori dell'acqua saranno richiesti nel caso in cui l'HOA o il Codice penale saranno impegnati in calcoli per tutti i residenti. Le norme generali sull'installazione del contatore dell'acqua sono certe e il costo di tale lavoro, e in sua assenza si possono prendere in considerazione nuovi standard di consumo.

Chi paga l'installazione? A chi sarà l'installazione? In questo caso, i proprietari della proprietà pagano i soldi, dal momento che è solo nel loro interesse iniziare a pagare meno per i servizi di pubblica utilità. È interessante notare che tali installazioni sono in grado di rilevare tutti i tipi di perdite e sottrarle dal valore generale, che fornisce cifre di spesa reali che devono essere pagate, e il resto delle perdite non sarà pagato dai residenti della casa, ma questo è fatto da chiunque non abbia consegnato il contatore a tutta la casa.

Calcolo delle esigenze generali della casa nel 2018

Dal 1 ° gennaio 2017, una linea separata di spese per le esigenze domestiche generali è scomparsa nelle fatture. Da ora in poi, ODN sono inclusi nel pagamento per il mantenimento della proprietà comune. Come è il calcolo del fabbisogno generale di casa nel 2018?

Cari lettori! L'articolo parla dei modi tipici per risolvere i problemi legali, ma ogni caso è individuale. Se vuoi sapere come risolvere esattamente il tuo problema, contatta il consulente:

+7 (812) 309-85-28 (San Pietroburgo)

LE APPLICAZIONI E LE CHIAMATE SONO ACCETTATE INTORNO ALL'OROLOGIO E SENZA GIORNI.

È veloce e GRATUITO!

L'abbreviazione ODN nelle bollette è diventata familiare ai consumatori. La maggior parte dei pagatori ha già capito il meccanismo dell'accumulazione.

Ma nel 2018, le regole sono cambiate radicalmente. Come viene calcolato il pagamento per le esigenze generali?

Aspetti importanti

In precedenza, nella composizione delle esigenze generali della casa, veniva spesata una spesa eccessiva per l'elettricità, la fornitura di acqua calda e fredda e l'energia termica.

Da gennaio 2018, questi costi sono inclusi nel pagamento per la manutenzione degli alloggi. Un altro punto importante è la modifica dello schema per il calcolo dei pagamenti per ODN.

In precedenza, la commissione era determinata come differenza tra le letture dei misuratori di uso generale e la somma delle letture dei singoli dispositivi di misurazione.

Nella maggior parte dei condomini, la differenza è completamente distribuita tra gli inquilini. Dall'inizio del 2018, i pagamenti per ODN hanno ricevuto limiti chiari.

La commissione non può superare il consumo standard pertinente di utilità per le esigenze generali della casa.

D'ora in poi, i costi per il pagamento del volume standard di risorse di utilità superiore sono a carico dell'HOA e della società di gestione.

È importante! Per includere la tassa per ARF nel pagamento per il mantenimento dell'abitazione non richiede la decisione dell'assemblea generale dei residenti della casa.

Ma allo stesso tempo, queste innovazioni non influenzeranno in alcun modo i grattacieli con un metodo di controllo diretto e case in cui i proprietari non hanno determinato o implementato un metodo di controllo.

In questi casi, viene mantenuto il vecchio schema di pagamenti per la risorsa spesa su ODN.

Cos'è?

ODN sta per esigenze generali della casa. In base a tale legislazione si intendono i costi derivanti dal processo di manutenzione di condomini.

In questo caso, i bisogni possono essere variati. Ad esempio, il costo dell'illuminazione include non solo l'energia, ma anche la sostituzione di lampadine o cavi elettrici.

Lavare gli ingressi e le trombe delle scale significa sprecare acqua. E il riscaldamento dell'ingresso è impossibile senza il costo del calore.

Nei documenti di pagamento, tali spese sono spesso semplicemente scritte come servizi.

Sebbene nella pratica, questi servizi sono spesso impropriamente o per nulla. Allo stesso tempo, il tasso di consumo di una determinata risorsa è impostato a livello regionale.

Ma il problema principale è la mancanza di opportunità e il desiderio da parte delle società di gestione di salvare tali risorse.

Di conseguenza, gli inquilini ricevono fatture con spese sostanzialmente superiori alle norme.

Le modifiche apportate alla legislazione portano al fatto che i dettagli del pagamento vengono ora visualizzati nelle fatture.

La tariffa è stabilita dalle Regole aggiornate per il mantenimento della proprietà comune negli alloggi a più unità.

Secondo il Ministero dell'edilizia e dell'edilizia abitativa e dei servizi pubblici della Federazione russa, ciò comporterà un'informazione più completa dei cittadini sulla composizione delle spese per i servizi di alloggio.

La nuova ricevuta di pagamento sotto la linea "manutenzione di locali residenziali" prevede la decodifica con gli standard e i pagamenti maturati per il mantenimento della proprietà comune.

In questo caso, le spese per ogni singolo tipo di servizi comunali sono registrate separatamente.

Ma allo stesso tempo, le informazioni sui volumi delle risorse effettivamente consumate in base ai valori dei contatori generali non sono scomparsi dai pagamenti.

Cioè, i residenti possono confrontarli con gli importi indicati per il pagamento secondo gli standard.

Questa analisi è necessaria per i proprietari e CC / HOA per determinare il costo effettivo dei servizi per la manutenzione di locali residenziali.

Qual è il loro scopo

Una volta che il komuslugi pagava a tassi strettamente stabiliti. E il pagamento dipendeva dal numero di residenti che vivono.

Lo sviluppo del mercato ha portato al fatto che ogni fornitore di energia desidera ricevere il pagamento completo per le risorse effettivamente spese, indipendentemente dai problemi del consumatore.

Ciò ha richiesto un cambiamento fondamentale nel sistema di pagamento per i servizi ricevuti, sia per i proprietari di case che per le società di gestione.

In pratica, il volume delle risorse consumate dagli inquilini differiva dal volume registrato dai dispositivi di misura delle organizzazioni che forniscono risorse.

Risultò che parte delle risorse spese rimaneva non pagata.

Le società di gestione non volevano, e spesso non potevano, pagare per servizi che non erano stati contati dai banchi dei residenti o dagli standard.

Questo è il modo in cui il concetto di esigenze generali della casa è apparso come una linea separata nei conti di pagamento.

L'ODS avrebbe dovuto compensare la differenza tra le letture dei contatori dei proprietari o quelle calcolate secondo gli standard e il consumo effettivo di risorse.

Per quanto riguarda l'istituzione di norme, ciò è stato fatto affinché il codice penale non obbligasse i proprietari a pagare eventuali discrepanze con gli indicatori.

Dal 2018, gli inquilini sono tenuti a pagare ciò che è necessario per mantenere la casa.

Ora non devi pagare i costi di un vicino o la negligenza del Codice penale, quando le risorse di utilità stanno spendendo troppo a causa di comunicazioni difettose.

Una domanda importante riguarda l'obbligo di pagare ODN. Il proprietario non può pagare per le esigenze generali della casa?

Questi servizi sono pagati su base obbligatoria, anche nel caso di una lunga assenza del proprietario. Se l'inquilino non paga UNO, allora diventa automaticamente un debitore.

Ciò significa che verranno applicate misure legali - dalla limitazione delle risorse alla riscossione giudiziale dei debiti.

Quadro normativo

Earl ODN è apparso nelle ricevute di pagamento nel giugno 2009.

Fu in questo momento che, in conformità con il Codice Housing della Federazione Russa e il Decreto della Federazione Russa n. 307 del 6 maggio 2006, il pagamento per il consumo di elettricità dell'intera casa è presentato separatamente per ogni inquilino di un condominio.

La procedura per il calcolo dei pagamenti e la fornitura dei servizi è stabilita dal decreto governativo n. 354 del 6 maggio 2011.

Che cosa dice l'ordinanza 354 per pagare o non pagare ODN? Questo standard specifica che la raccolta di danni è legale, poiché si tratta degli stessi servizi e vengono spesi a favore degli inquilini.

La legge federale n. 176 del 29/06/2015 e il decreto governativo n. 1498 del 26 dicembre 2016 hanno modificato il Codice abitativo della Federazione Russa.

Dall'01.01.2017, non le organizzazioni di approvvigionamento di risorse, ma l'HOA o le società di gestione addebitano la commissione per le esigenze generali della casa.

Cioè, la linea ODN è ora inclusa nel pagamento per la manutenzione dell'abitazione.

L'innovazione è spiegata dal fatto che le risorse vengono spese dalla casa per il mantenimento della proprietà comune.

Allo stesso tempo, se fino al 2018 il pagamento per ODN è stato impostato in base agli standard di consumo, allora dall'inizio del 2018 sono in vigore nuovi standard di consumo.

Le società di gestione stesse pagano con le società che forniscono risorse in base alla testimonianza dei contatori generici.

In parole povere, gli inquilini non possono pagare UNO più degli standard stabiliti. In caso di superamento, paga il codice penale o l'HOA.

I regolamenti sono approvati dalle autorità regionali e possono variare a seconda degli argomenti della Federazione Russa. Gli standard approvati dovrebbero essere pubblicati sul sito web della società di gestione.

Le sfumature emergenti

Grazie alle innovazioni che sono entrate in vigore il 1 ° gennaio 2017, i proprietari di appartamenti sono in grado di ottimizzare i costi quando si pagano i servizi di pubblica utilità.

Come fa un campione di contratto per fare un deposito quando si acquista un appartamento, leggi qui.

Ogni proprietario dell'appartamento che conosce le norme sul consumo delle risorse può valutare le prestazioni della sua società di gestione nel migliorare l'efficienza energetica degli alloggi.

Diventa possibile stimare il volume di consumo delle risorse nell'appartamento stesso.

A causa dei dati di misurazione precisi, è possibile stabilire dove il consumo è eccessivo e perché il riscaldamento di un appartamento è più costoso di un altro.

Inoltre, i proprietari dei condomini hanno l'opportunità di vedere quanto costano loro i territori adiacenti alla casa e le parate comuni.

Una visualizzazione visiva dei costi contribuirà alla soluzione dei problemi, oscillando le risorse di risparmio. Ciò a sua volta contribuirà a ridurre le dimensioni del tabellone per i bisogni della famiglia comune.

Cosa è incluso nelle esigenze generali della casa

La maggior parte dei residenti di grattacieli capisce i bisogni di tutta la casa:

  • illuminazione nelle case degli ingressi e dei territori adiacenti;
  • costi di pulizia delle aree comuni;
  • il costo del riscaldamento della superficie totale.

Ma dovresti sapere cosa è esattamente incluso nell'Odn. Oltre a questi costi energetici in generale, le esigenze di casa includono:

  • funzionamento degli ascensori;
  • uso di pompe di approvvigionamento idrico;
  • l'uso di citofoni e sistemi di allarme;
  • solai e seminterrati per illuminazione di emergenza;
  • perdite tecnologiche associate alle caratteristiche delle apparecchiature elettriche installate.

UNO per l'approvvigionamento idrico è:

  • lavaggio di atterraggi e scivoli;
  • prati irrigui;
  • comunicazioni di flussaggio;
  • perdita di reti idriche domestiche;
  • prova di pressione dell'impianto di riscaldamento;
  • riparazione e avvio dell'impianto di riscaldamento.

Altre spese di risorse non sono incluse nell'istituto scolastico. Ma questi sono abbastanza per cui, con un consumo inadeguato, si formano perdite considerevoli.

E poiché ora è impossibile cancellare tutte le spese per gli inquilini, le società di gestione sono direttamente interessate a risparmiare risorse e ad assicurare il loro corretto utilizzo.

Come viene calcolata l'elettricità (formula)

L'ammontare del pagamento di ODN per l'elettricità dipende in gran parte dalla presenza / assenza di un dispositivo di misurazione della casa comune.

In assenza di un contatore, il consumo di energia viene calcolato in base agli standard stabiliti nel 2012.

I regolamenti saranno rivisti solo entro giugno 2018. Come viene caricata l'elettricità in ONE ora?

Se c'è un contatore comune nel condominio, allora le esigenze generali della casa sono calcolate dal rappresentante di Energonadzor insieme al rappresentante della casa scelto dall'assemblea generale dei residenti.

La base è la differenza tra le letture di un misuratore generale e la somma totale delle indicazioni dei singoli contatori.

L'importo totale comprende i valori calcolati in base agli standard per gli appartamenti che non sono dotati di contatori. La differenza risultante è divisa in tutti i proprietari di appartamenti, tenendo conto dell'area occupata.

La formula per determinare l'ODN in presenza di un contatore generale è la seguente:

In assenza di un dispositivo di misurazione dell'elettricità domestica comune, l'ODE viene determinato in base agli standard approvati.

La formula è la seguente:

Altre utilità ODN (tariffe)

Per quanto riguarda gli altri servizi comunali in ODN, il consumo del consumo di acqua è importante. Fino al 2018, gli inquilini hanno pagato l'intero costo superato.

Nel 2018, la situazione dovrebbe cambiare. Dopo l'approvazione delle norme, il consumo totale di acqua non sarà pagato più della tariffa approvata.

Nel determinare gli standard saranno prese in considerazione le caratteristiche tecniche e di design dei grattacieli come:

  • numero di piani;
  • usura dei sistemi di ingegneria;
  • tipo di sistema di approvvigionamento idrico;
  • attrezzature per attrezzature domestiche.

Gli standard per i costi delle utilità per il mantenimento della proprietà comune saranno calcolati sulla base di uno standard che ogni soggetto della Federazione Russa deve stabilire prima del 1 giugno 2017.

Cioè, mentre si parla di tariffe medie nella Federazione Russa è impossibile. Questo diventerà chiaro dopo l'approvazione dei valori in tutta la Russia.

Per stabilire standard medi, gli specialisti dovranno installare un contatore totale per un condominio e calcolare la differenza tra consumo totale e individuale.

Video: pagamento per esigenze generali della casa

Per vostra informazione! Dal gennaio 2018, nelle case in cui l'accusa di OTD supera gli standard o le letture non possono essere determinate a causa della mancanza di contatori, gli inquilini possono pagare i servizi secondo la norma. Tutte le spese inutili sono pagate dal codice penale.

Come pagare

Secondo il paragrafo 1 dell'articolo 154 del LCD RF, la tassa per ODN nel 2018 viene addebitata e indicata nella fattura emessa dall'HOA o dal codice penale, come parte del pagamento per il mantenimento dell'abitazione.

Ora ODN non può essere incluso nel pagamento di acqua o elettricità in base all'area della stanza.

Ma allo stesso tempo, il pagamento per unità di pagamento non può superare lo standard di consumo per le esigenze generali della famiglia, stabilito dalla legislazione regionale.

Gli standard prima del 1.06.2017 dovrebbero essere pubblicati sul sito web dell'amministrazione locale o del servizio regionale.

Allo stesso tempo, la legislazione non fornisce una risposta chiara alla situazione quando lo standard supera l'importo effettivo.

Tuttavia, nella lettera del ministero delle Costruzioni del 14 aprile 2017, si afferma chiaramente che il pagamento per ODN deve essere effettuato non al di sotto dello standard.

Pratica della corte

Gli emendamenti a ODN comporteranno la loro propria pratica giudiziaria. Fino al momento in cui gli emendamenti concepiti iniziano ad agire, come dovrebbe essere, ci vorranno molte sfumature.

Per quanto riguarda la pratica che ha preceduto il cambiamento delle norme precedentemente esistenti, questo è molto esteso e copre quasi l'intero territorio della Federazione Russa.

In particolare, nella suddetta rassegna, tra le altre cose, è stata presa in considerazione la questione dell'assenza di dispositivi di misurazione dei liquami domestici nei condomini e la ricarica delle acque reflue in relazione a ONE.

Si è constatato che lo standard per lo smaltimento dell'acqua dovrebbe corrispondere al volume di acqua fornito da fonti di approvvigionamento idrico centralizzato.

Ma allo stesso tempo, le Forze armate della Federazione Russa hanno stabilito che il volume di smaltimento delle acque dovrebbe essere determinato sulla base delle norme per il consumo dei servizi di smaltimento delle acque.

Come calcolare l'area della casa, leggi qui.

Su assicurazione di titolo di beni immobili, vedi qui.

Ma non esiste un tale standard. Pertanto, UNO per lo smaltimento dell'acqua non può essere. Questo ha reso illegale la linea "smaltimento acque per UNO".

Un altro punto importante riguarda l'installazione di misuratori di casa generali. La legge federale n. 261 del 23/11/2009 ha obbligato i proprietari a installare dispositivi di misurazione della casa.

Se gli inquilini stessi non hanno installato il contatore, l'azienda che fornisce le risorse dovrebbe averlo fatto.

Allo stesso tempo, la tassa di installazione viene pagata dai proprietari in rate uguali per cinque anni. In pratica, le società di fornitura di risorse hanno richiesto il pagamento immediato.

Il pagamento dell'installazione del contatore totale dovrebbe essere nel Regno Unito, ma è possibile effettuare un pagamento entro cinque anni.

Non è ancora possibile dire come i nuovi emendamenti influenzeranno i proprietari degli appartamenti. Dovresti attendere l'approvazione degli standard per tutte le regioni e la pratica della loro effettiva applicazione.

  • A causa dei frequenti cambiamenti legislativi, le informazioni a volte diventano obsolete più velocemente di quanto non riusciamo ad aggiornarle sul sito.
  • Tutti i casi sono molto individuali e dipendono da molti fattori. Le informazioni di base non garantiscono la soluzione dei tuoi problemi.

Quindi consulenti esperti GRATUITI lavorano tutto il giorno per te!

LE APPLICAZIONI E LE CHIAMATE SONO ACCETTATE INTORNO ALL'OROLOGIO E SENZA GIORNI.

Come calcolare UNO per l'acqua

Il decreto governativo n. 354 sulle norme per la fornitura di servizi pubblici, che regola il calcolo dell'APF per l'acqua nel 2016, mantiene il principio secondo cui i consumatori pagano per le risorse consumate secondo le indicazioni dei dispositivi di misurazione collettiva.

Contenuto dell'articolo

I coefficienti sono stati sostituiti dalla divisione in 2 componenti:

  • bisogni generali della casa,
  • consumo individuale.

Secondo pp. 40, 44 delle Regole, i consumatori di risorse in condomini, indipendentemente dal metodo di gestione, pagano per servizi di utilità in locali residenziali e, separatamente, - ODN. Il pagamento è direttamente proporzionale all'area occupata dai proprietari.

Componenti della formula

Nel calcolo del consumo di acqua fredda per le esigenze generali della famiglia, il pagamento è incluso:

  • prati irrigui (giardini anteriori),
  • perdite interne di acqua nelle reti
  • reti di comunicazione a filo,
  • risorsa dedicata al lavaggio degli sbarchi

Quando si conta l'acqua calda nell'importo totale include il pagamento:

  • perdite interne di acqua nelle reti
  • scarico dell'acqua nel riser (ad esempio, quando si ripara una batteria in un condominio),
  • sistema di irrigazione tecnologico in preparazione per la stagione di riscaldamento,
  • test di pressione del sistema di riscaldamento.

Proprietà generale, secondo l'art. 36 p.1 del complesso residenziale della Federazione Russa, comprende tutti i locali della casa, progettati per servire più di una stanza nella casa, mentre non dovrebbe essere parte degli appartamenti. La definizione comprende: scale e piattaforme, pozzi di ascensori, scivoli per immondizia, solai e pavimenti tecnici, corridoi, cantine con servizi, stanze per l'organizzazione di svago generale. La proprietà comune comprende un'area per la pulizia, le cui informazioni sono contenute nel certificato tecnico della casa o nel certificato ITV (modulo n. 8).

Sulle norme di ODN sull'acqua influenzano:

  • il grado di vivibilità della casa e le linee di comunicazione,
  • la dimensione dei territori adiacenti serviti,
  • numero di piani e numero di ingressi,
  • disponibilità di dispositivi di misurazione dell'acqua per uso domestico.

Lo standard per le esigenze generali di casa per l'approvvigionamento idrico (HWS, acqua fredda, smaltimento delle acque reflue) è (=):

componente dello standard (specificato in allegato all'Ordine per regione)

  • (x) moltiplicato per il numero di persone che vivono nella casa,
  • (/) diviso per l'area delle premesse comuni.

Lo standard di consumo per l'ODN per acqua calda e fredda è approvato dal governo locale in ciascuna regione specifica e viene presentato come allegato all'ordine del Ministero dell'energia e dell'LCD sotto forma di tabelle dettagliate. Ad esempio, per la regione di Perm, l'acqua calda per gli edifici residenziali del gruppo 1 (su 8) con un bagno di sedili da 120 cm con doccia con un sistema di riscaldamento chiuso in edifici a 1 piano è di 0.249, e per edifici di 9 piani (nelle stesse condizioni) - già 0.579. Nella città di Korolev per il 2015, il calcolo di ODN in acqua fredda è stato effettuato sulla base di 37,79 rubli per metro cubo. m., e 108,34 rubli. / acqua 1 persona. e così via

Calcoli di formula

Il modo in cui calcolare l'ODN per l'acqua dipende dalla presenza / assenza di un contatore generale di casa.

Mancanza di un elettrodomestico generale

In assenza di un contatore comune, il pagamento viene calcolato in base agli standard e l'algoritmo in conformità con ciascuno standard è indicato nell'ordine del Ministero dell'energia e dell'LCD. Nell'espressione schematica della formula per calcolare l'ODN dell'acqua calda e fredda in questo caso si presenta così:

La presenza di un dispositivo di casa generale

Il fabbisogno generale in presenza di un contatore costituisce la differenza tra il valore indicato dall'elettrodomestico generale e la somma totale dei valori dei singoli contatori, insieme ai costi secondo gli standard delle stanze non dotate di contatori. Il risultato risultante è distribuito in proporzione all'area occupata da tutti i proprietari. Di conseguenza, a prescindere dal numero di persone che vivono in un appartamento con più camere, la spesa di ONE per esso sarà più che per una stanza singola.

Modi per ridurre l'importo del pagamento ed evitare speculazioni

Poiché l'ammontare delle spese dipende dall'area, il pagamento per i bisogni della casa viene effettuato anche se l'appartamento:

  • nessuno è registrato
  • vive in realtà più (meno) persone di quante ne registrate
  • il proprietario è andato a riposare o spostato.

In una situazione in cui più persone vivono effettivamente e consumano acqua nell'appartamento di quanto prescritto, sorge il problema degli "appartamenti in gomma". Se ce ne sono molti, i contatori domestici generali possono mostrare un consumo 1,5-2 volte superiore a quanto previsto dallo standard.

Allo stesso tempo, i proprietari del fondo "gomma" ritengono che sia economicamente più consigliabile non installare contatori individuali. Poiché la differenza tra la norma e il consumo reale diventa parte delle esigenze generali della famiglia, tutti i residenti pagano per lo scoperto. Per evitare ciò, utilizzare le seguenti opzioni legislative:

  1. Il paragrafo 56 della risoluzione n. 354 indica che per la residenza temporanea di residenti non registrati (da 5 giorni consecutivi), la norma è stabilita e calcolata in base al numero effettivo di consumatori residenti. Il fatto stesso è fissato dalla legge sulla residenza effettiva, che l'autorità del Consiglio ha il diritto e l'autorità di comporre.
  2. La clausola 19 (b) della risoluzione n. 307 consente di contare la data di inizio (e il periodo) di residenza temporanea dal momento specificato dal consumatore nella notifica. L'avviso è scritto in forma libera indicando il nome completo, i dati del passaporto, il periodo di permanenza e viene trasmesso all'esecutore.
  3. Se il consumatore rifiuta di presentare notifiche e nasconde i suoi dati per registrarli nella legge, è necessario applicare una dichiarazione scritta all'ATC. In questo caso, una legge è redatta in presenza del distretto e dei vicini testimoni, sulla base della quale viene addebitata una tassa a un residente non registrato.

Il decreto n. 354 stabilisce che l'ammontare delle spese per i servizi di pubblica utilità non deve superare gli standard di consumo pertinenti. Se le spese superano questo limite, la differenza dovrà pagare la società di gestione - i fornitori-servizi di pubblica utilità.

Per i proprietari che sono membri dell'HOA o dell'FSW, l'opzione di prendere una decisione durante l'assemblea generale sul riscatto automatico di tale differenza è tipica. Tuttavia, quando le utility vengono eseguite non dalla società di gestione, ma dall'organizzazione che fornisce risorse, indipendentemente dalla decisione presa durante la riunione, la differenza deve essere pagata dai proprietari.

Ridurre i costi e prevenire le speculazioni da parte dei proprietari di "appartamenti in gomma" contribuiscono a:

  1. Installazione di contatori individuali e consegna puntuale delle indicazioni per loro. Immediatamente dopo l'installazione, il proprietario deve trasferire al dipartimento Housing and Utilities l'atto di messa in servizio. Ciò consentirà al contabile di aggiungere contatori al sistema di liquidazione. Se il trasferimento delle letture avviene in ritardo, per determinare le esigenze della casa, il valore medio di consumo degli ultimi 3 mesi viene tolto dai dati di consumo del dispositivo per uso generale, seguito dal ricalcolo dei dati dopo aver ricevuto informazioni accurate.
  2. Affidabilità delle informazioni sull'area di proprietà comune, locali residenziali e non residenziali.
  3. Informazioni raccolte dal Consiglio a casa sul numero reale di persone che vivono in un appartamento senza un dispositivo di misurazione individuale per più di 5 giorni consecutivi.
  4. Installazione in appartamenti di vari dispositivi per risparmiare acqua (ad esempio, http://water-save.com/).
  5. Verifica dello stato delle comunicazioni che devono essere conformi ai requisiti delle normative tecniche. La responsabilità per la funzionalità dei sistemi spetta all'organizzazione di gestione. Se la spesa eccessiva per le esigenze generali della casa è dovuta a una perdita di tubature nel seminterrato, il pagamento, se esiste una prova, viene effettuato anche dall'organizzazione di gestione.

L'esperimento condotto a Vladivostok sull'introduzione di tali misure di economia, già nel primo mese ha mostrato una diminuzione dei costi del 7%.

Calcolo dell'importo del pagamento per l'approvvigionamento di acqua fredda, previsto per le esigenze generali della casa, in presenza di un dispositivo di misurazione collettiva (formula 11)

Il calcolo dell'importo del pagamento per la fornitura di acqua fredda fornita per le esigenze generali di una casa in condominio dotato di un dispositivo di misurazione della fornitura di acqua fredda (collettiva) comune è realizzato secondo la formula n. 11 delle nuove regole:

il volume (quantità) di acqua fredda consumata durante il periodo di fatturazione in un condominio, determinato dalle indicazioni di un dispositivo di misurazione domestico (generale) per acqua fredda.

il volume (quantità) di acqua fredda consumata durante il periodo di fatturazione in locali non residenziali, determinata in conformità con le nuove regole;

il volume (quantità) di acqua fredda consumata durante il periodo di fatturazione nei locali residenziali (appartamento) non dotati di dispositivi di misurazione individuali o comuni (appartamenti);

il volume (quantità) di acqua fredda consumata durante il periodo di fatturazione in locali residenziali (appartamenti) dotati di dispositivi di misurazione dell'acqua fredda singoli o comuni (appartamenti), determinati dalle indicazioni di tali dispositivi di misurazione;

il volume (quantità) di acqua calda (in caso di autoproduzione da parte dell'imprenditore pubblico per l'approvvigionamento di acqua calda (in assenza di acqua calda centralizzata)) consumato nei locali di abitazione (appartamento) o non residenziali in un condominio, determinato in conformità con le nuove regole;

il volume di acqua fredda utilizzato dall'appaltatore nella produzione di un servizio di riscaldamento collettivo (in assenza di una fornitura di calore centralizzata), che, inoltre, è stato utilizzato anche dall'appaltatore per fornire servizi di pubblica utilità per l'approvvigionamento di acqua fredda;

la superficie totale dell'i-es abitazione (appartamento) o dei locali non residenziali in un condominio;

la superficie totale di tutti i locali residenziali (appartamenti) e locali non residenziali in un condominio, ad eccezione dei locali che costituiscono la proprietà comune di un condominio.

Un esempio di calcolo delle dimensioni del volume di approvvigionamento di acqua fredda fornito per le esigenze generali della casa in un condominio situato nella città di Barnaul, territorio dell'Altaj, in presenza di un dispositivo di misurazione di una casa generale (collettiva).

Dati per il calcolo:

un dispositivo di misurazione (collettivo) comune per la fornitura di acqua fredda è installato sul condominio,

  • le indicazioni per un contatore domestico comune per la fornitura di acqua fredda per il periodo di fatturazione (mese di calendario) ammontavano a 1.500 metri cubi
  • il volume di acqua fredda consumata in locali non residenziali ammontava a
    100 metri cubi
  • il volume della fornitura di acqua fredda consumata in locali residenziali non dotati di dispositivi di misurazione individuali ammontava a 400 metri cubi
  • il volume della fornitura di acqua fredda consumata in locali residenziali dotati di dispositivi di misurazione individuali ammontava a 300 metri cubi
  • il volume di fornitura di acqua calda (in assenza di una fornitura di acqua calda centralizzata in casa) consumato in locali residenziali e non residenziali sulla base dello standard di consumo, le indicazioni dei singoli dispositivi di misura quando sono disponibili o il volume stimato in locali non residenziali era di 400 metri cubi
  • il volume di acqua fredda utilizzata nella produzione di servizi di riscaldamento comunali (in assenza di fornitura di calore centralizzata in un condominio) era di 100 metri cubi
  • la superficie totale dei tuoi locali è di 60 metri quadrati
  • la superficie totale di tutti i locali residenziali e non residenziali nel condominio è di 6000 metri quadrati

Il volume di fornitura di acqua fredda, fornito per le esigenze generali della casa per i vostri locali, sarà:
(1500 - 100 - 400 - 300 - 400 - 100) x 60/6000 = 2 metri cubi

Formula numero 11

Con l'aiuto di una calcolatrice, è possibile calcolare il costo del pagamento per la fornitura di acqua fredda, prevista per le esigenze generali della casa, per il periodo di fatturazione utilizzando la formula n. 11, se la casa dispone di un dispositivo di misurazione (collettiva) comune per la fornitura di acqua fredda.

UNO nel 2017: formule per il calcolo, gli standard e le tariffe di ricarica

Nuove regole per l'ADF dal 1 ° giugno 2017
Nell'estate del 2017, ogni regione avrà il proprio standard per ODN. Leggi di più -
UNO dal luglio 2017: l'introduzione di standard per il consumo.

Dal 1 ° gennaio 2017, l'industria abitativa e dei servizi pubblici del paese ha iniziato a vivere secondo regole diverse: è entrato in vigore un nuovo sistema per calcolare i fabbisogni di costruzione di abitazioni (ODN). In questo articolo vedremo come l'innovazione ha influenzato le attività delle società di gestione e quali misure dovrebbero essere prese per ridurre al minimo i rischi finanziari dell'MC, della HOA e dei proprietari di condomini.

ODN standard dal 1 ° gennaio 2017

Il settore abitativo e comunale della Russia è chiamato il "buco nero" nel quale volano miliardi di dollari - i soldi dei proprietari e dello stato. Le nuove regole per il calcolo dell'APF sono adottate per calcolare le risorse di utilità e allocare i costi in base al consumo effettivo. Tuttavia, anche la più buona iniziativa legislativa si trasforma spesso in un processo complesso e complicato, che pone domande sia ai cittadini ordinari sia ai dipendenti delle società di gestione e dell'HOA.

Nell'estate del 2015, la Duma di stato della Federazione Russa ha adottato la legge federale n. 176-FZ "sugli emendamenti allo schermo LCD della Federazione Russa e alcuni atti legislativi della Federazione Russa". La legge mirava a creare le condizioni necessarie per un lavoro efficace e migliorare la disciplina di pagamento del settore abitativo e dei servizi pubblici. I cambiamenti più rivoluzionari in esso sono stati il ​​risultato del quale, dal 1 gennaio 2017, il pagamento per il mantenimento della proprietà comune della città ha iniziato a includere il pagamento per le utenze consumate nel processo di utilizzo della proprietà comune di un condominio. Tale tassa dovrebbe essere addebitata in base alla quantità di consumo calcolata in base allo standard, che è stabilito a livello di repubbliche, territori e regioni.

ODN come pagamento abitativo

L'introduzione di nuove regole di competenza da gennaio 2017 è stata dettata dalla necessità di portare i calcoli al quadro reale del consumo. Lo sviluppatore del progetto di legge - il Ministero dell'edilizia e dell'edilizia abitativa e dei servizi pubblici della Federazione Russa - ritiene che il trasferimento di servizi pubblici alle abitazioni, dove sono in vigore standard severi, consentirà tariffe di ricarica solo per le risorse che effettivamente vanno a casa.

Ora ONE è il furto, lo squilibrio delle organizzazioni di utilità. Una persona riceve una ricevuta. Ha speso quattro metri cubici di acqua per i suoi bisogni, e sei gli sono accreditati, ognuno dei suoi vicini ha la stessa situazione. Questa truffa è molto difficile da dimostrare! Una persona ordinaria non può raccogliere la testimonianza di tutti i metri della casa.
Andrei Chibis, vice ministro dell'edilizia e dell'edilizia abitativa

L'obiettivo dei funzionari è chiaro: la motivazione per il risparmio energetico, la contabilità e il controllo. Questo è enfatizzato nel preambolo del documento:

Raccomandare alle autorità locali di assicurare tenendo le assemblee generali dei proprietari dei locali nei condomini per informare i proprietari dei locali che gestiscono direttamente i condomini sulle misure di risparmio energetico nel caso in cui il volume di servizi pubblici consumati per i bisogni delle famiglie sia determinato sulla base della testimonianza di dispositivi di misurazione collettivi (comuni), supera gli standard di consumo pertinenti.
Decreto governativo n. 603

Nuove regole sono state introdotte per fasi. Inizialmente, la data di transizione era prevista per il 1 aprile 2016. Quindi la partenza è stata posticipata al 1 ° luglio e anche più tardi - al 1 ° gennaio 2017. Questo divario era necessario in modo che le organizzazioni di gestione e i proprietari potessero prepararsi a modificare la procedura di pagamento.

Fino alla fine dell'anno, le società di gestione devono controllare ogni casa: identificare ed eliminare tutti i casi di errata allocazione delle risorse di utilità, svolgere lavori per migliorare l'efficienza energetica. Il termine per l'introduzione di un nuovo algoritmo di pagamento è stato esteso, incluso il fatto che gli MC eliminano la possibilità di un uso improprio delle risorse. I residenti non devono pagare per perdite d'acqua o connessione illegale alle reti elettriche.
Andrei Chibis, vice ministro dell'edilizia e dell'edilizia abitativa

Come verrà accumulato UNO nel 2017

Nel 2017, le spese per le esigenze generali della casa sono incluse nella tassa per la manutenzione della proprietà comune, non ci sarà più una linea separata di "IVA" nella ricevuta. Alla proprietà comune, secondo l'art. 36 p.1 del Codice Housing della Federazione Russa, sono locali che non fanno parte degli appartamenti e sono per uso generale. Queste strutture includono:

  • ascensori e ascensori;
  • tetti e pavimenti tecnici della casa;
  • scale e corridoi interroom;
  • soffitte e cantine in cui ci sono comunicazioni di ingegneria;
  • il terreno su cui si trova la casa, compresi gli elementi di miglioramento, situati sul territorio della casa (ad esempio, un'aiuola o un cortile per bambini).

Il pagamento viene calcolato sulla base delle letture dei dispositivi di misurazione della casa (CPFD) di calore, acqua ed elettricità. Ora sono installati nella maggior parte dei condomini.

In altre parole, ONE è la differenza tra le letture del dispositivo di misurazione generale e i contatori personali degli inquilini. Se i proprietari degli appartamenti non dispongono di dispositivi di misurazione individuali, il volume delle risorse consumate viene distribuito in proporzione alla quota di spazio appartamento come parte della somma di tutte le aree della proprietà comune.

Permettetemi di ricordarvi che ODN è chiamato utilità, che va a sostenere il funzionamento di un condominio. Ciò include il lavoro dell'ascensore, l'illuminazione del portico, l'area locale, la pulizia a umido e il risciacquo dei sistemi di ingegneria, ecc. La discussione sull'ADF è sorto a causa del fatto che le organizzazioni di gestione hanno iniziato a cancellare i loro debiti verso i fornitori di risorse e le spese di terzi. Dmitry Medvedev, Primo Ministro della Federazione Russa, ha richiamato l'attenzione su questo problema.
Alexander Sidyakin, primo vice presidente della commissione per la duma di stato in materia di politiche abitative, alloggi e servizi pubblici

Pagamento ODN standard dal 1 ° gennaio 2017

Come calcolare ONE per il calore nel 2017

Considerare come i calcoli sono effettuati pagamento ODN dal 1 ° gennaio 2017 sull'esempio di energia termica. Utilizziamo per il calcolo le seguenti formule:

Calcolo delle tariffe per il consumo di calore nell'appartamento:

Superficie piana * Norma del consumo di calore (Gcal / m² per gli ultimi 7 mesi) * Tariffa per l'energia termica

Calcolo delle tariffe per il consumo di calore nei locali generali della casa:

Quota di superficie nei comuni terreni edilizi * Regolazione del consumo di calore (Gcal / m² negli ultimi 7 mesi) * Tariffa per l'energia termica

Calcolo della quota dell'area dei locali inclusa nella composizione totale della proprietà comune:

Area dei locali comuni * Area dell'appartamento / Area di tutti gli appartamenti nella casa

Come calcolare ONE per l'acqua nel 2017

Come negli altri casi, il calcolo del TLA per acqua calda e fredda viene effettuato in base alla disponibilità di dispositivi di misurazione comuni (CPMD). La presenza di tali dispositivi con un trasferimento automatizzato di letture facilita il compito. In particolare, lo stesso codice penale - al fine di eliminare l'attrito con i fornitori di risorse che possono cancellare tutte le perdite tecnologiche sui proprietari di MCD. E anche per il rapido calcolo del consumo di risorse di utilità.

C'è un contatore generale di casa: formula ODN per l'acqua

In presenza del PDPU, la casa generale necessita della differenza tra l'indicazione del dispositivo di misurazione generale della casa e la somma dei valori dei singoli contatori. La somma dei valori ICS include le spese secondo gli standard nelle stanze non dotate di contatori. Il risultato risultante è distribuito in proporzione all'area dei locali tra tutti i proprietari. Di conseguenza, indipendentemente dal numero di persone che vivono in un appartamento con più camere, il costo di un appartamento per esso sarà più che per un monolocale.

Nessun contatore generale di casa: formula ODN per l'acqua

In assenza di calcolo ODPU è fatto secondo gli standard. La formula per calcolare l'ODN dell'acqua calda e fredda in questo caso è la seguente:

Come calcolare ONE per l'elettricità nel 2017

C'è un elettrodomestico generale: la formula ODE per l'elettricità

Il caso più comune per MCD: i locali sono parzialmente dotati di dispositivi di misurazione individuali e ODPU installato. In questo caso, la formula per calcolare l'ODN per ogni stanza sarà la seguente:

In altre parole, la quantità di ODN per l'elettricità, che ricade su una stanza specifica, è determinata in proporzione alla sua area alla superficie totale della casa e al resto del consumo "non pagato" in un condominio.

Nessun elettrodomestico comune: formula ODN per l'elettricità

Nel caso in cui non ci sia un comune dispositivo di misurazione dell'elettricità domestica, il calcolo viene effettuato utilizzando gli standard di consumo di elettricità per le esigenze generali della casa.

Dopo il calcolo della quota di elettricità consumata presso l'ODN, viene aggiunta al volume determinato dal TLI o dallo standard ed è inclusa nella ricevuta del proprietario. A sua volta, il proprietario dei locali deve effettuare il pagamento di OTD come parte del pagamento totale per l'energia elettrica.

Perdita: nascondi o trova

La tesi chiave delle innovazioni del Ministero delle Costruzioni è che il Codice Penale e l'HOA non saranno in grado di distribuire ai proprietari le spese che superano le dimensioni dell'ODD stabilite dallo standard. L'uso inappropriato delle risorse nelle case diventerà un onere di pagamento per le stesse organizzazioni di gestione. In queste condizioni, ci sono due modi in cui il Codice Penale e l'Associazione Proprietari di Casa possono prendere.

Il primo modo è fraudolento. Consiste nel "coprire" le spese per le risorse di utilità a scapito di altre voci o includendo "pagamenti nascosti" nelle ricevute.

Ma prima o poi il segreto diventa chiaro. Ad esempio, la società di gestione Zhilinvest (il nome è stato cambiato) dalla città siberiana di Krasnoyarsk con una popolazione di più di milioni negli anni ha "bloccato" i pagamenti alle organizzazioni di fornitura di calore dai fondi dei proprietari delle organizzazioni di edilizia abitativa raccolte sotto la voce "per riparazioni di capitali". Di conseguenza, il codice penale è fallito. Il responsabile della bancarotta, dopo aver condotto una verifica delle attività della società di gestione, scoprì che in pochi anni la società aveva messo in errore 2 miliardi di rubli raccolti per la revisione. Ora non sono gli auditor che si occupano della situazione, ma l'ufficio del procuratore e il comitato investigativo.

Ogni persona che riceve una ricevuta per l'alloggio e i servizi di pubblica utilità deve capire chiaramente che cosa paga e perché esattamente l'importo specificato nel calcolo. Naturalmente, lo strumento migliore per questo è l'uso di dispositivi di misurazione, e continueremo a stimolare la loro installazione, sia nei singoli appartamenti che nelle case nel loro complesso.
Andrei Chibis, vice ministro dell'edilizia e dell'edilizia abitativa

La responsabilità della gestione delle organizzazioni per il calcolo errato del canone mensile è regolata dalla legge federale n. 176-FZ del 29/06/2015. Secondo la legge, per la fornitura di servizi pubblici di scarsa qualità o il pagamento in eccesso dei pagamenti, nel calcolo del codice penale, è tenuto a pagare una penale ai consumatori. La più grave responsabilità amministrativa è stata commessa in violazione dei calcoli, che ha portato ad un aumento delle dimensioni delle spese per i proprietari. Le organizzazioni di gestione delle multe sono tenute a pagare ai consumatori. La punizione amministrativa può essere evitata solo se la violazione rivelata viene eliminata prima di contattare l'autorità di vigilanza o di pagare il consumatore.

Non sarà più possibile bypassare l'ODN standard concludendo accordi diretti con le organizzazioni che forniscono risorse. Inoltre, le società di gestione pagheranno una penale a titolo del RIS per il pagamento tardivo delle risorse consumate per ODN.

Tuttavia, le organizzazioni di gestione possono scegliere un secondo modo, in buona fede, per ridurre al minimo i rischi. Questo è un modo per migliorare l'efficienza della gestione, che include una serie di misure:

  • installazione di dispositivi di misurazione domestici (ОДПУ);
  • misure di risparmio energetico (riscaldamento di scantinati, scale, installazione di finestre moderne, ecc.);
  • testimonianza unica;
  • identificazione del consumo non contabilizzato.

Questo può essere ottenuto utilizzando sistemi di contabilità automatizzata. Negli ultimi anni, lo stato ha motivato attivamente le organizzazioni di gestione ad installare proprio tali sistemi.

Un'innovazione che permetterà di superare ONE è un sistema di contabilità intelligente, quando il dispositivo trasmette automaticamente le letture da tutti gli appartamenti. E tali sistemi contabili saranno installati dalle stesse società di gestione. Motiviamo la società di gestione a investire in tale sistema al fine di ridurre la sua redditività.
Andrei Chibis, vice ministro dell'edilizia e dell'edilizia abitativa

Opinioni di esperti sulle nuove regole per il calcolo dell'ODR

Il nuovo sistema di accumulo per ODN secondo gli standard è attivamente discusso dai rappresentanti delle organizzazioni di gestione e attivisti di MKD.

Secondo il presidente del comitato della casa di Ulyanovsk, Oksana Zinovyeva, l'ODN può essere ridotto a zero:

Per cominciare, abbiamo eliminato tutte le perdite e gli appartamenti identificati che non sono dotati di contatori. I proprietari di quegli appartamenti in cui vivono più persone di ciò che è stato scritto sono stati chiamati a rispondere. Ad esempio, secondo lo standard, ne pagavano uno e l'acqua veniva spesa in tre. E la differenza per loro era dispersa in tutta la casa. Hanno esercitato pressioni sull'opinione pubblica, hanno agganciato la società di gestione - di conseguenza, i contatori hanno installato tutto. Il passo successivo è stato quello di installare i nastri anti-magnetici sui dispositivi di misurazione in modo che non sottovalutassero le letture con l'aiuto dei magneti. Quindi abbiamo raggiunto il fatto che nei nostri pagamenti sono apparse indicazioni negative su ODN. Ma la cosa principale, penso, è la testimonianza comune. In un giorno, il Codice Penale prende le letture dai dispositivi di misurazione generici, attraversiamo gli appartamenti e rimuoviamo i singoli, compilo un registro generale e lo metto sul RIC per la ricarica.

Ilya Kostroma, il relatore del progetto educativo "School of the House Manager" a Izhevsk, ritiene che i dispositivi di misurazione su ciascun tubo di livello contribuiscano a ridurre il costo delle necessità domestiche generali:

Quando, sembrerebbe, le misure di cui sopra contro la "perdita" di risorse sono prese, e UNO è ancora in crescita, vi consiglio di installare i dispositivi di misurazione su riser separati. In uno dei condomini di Izhevsk, hanno scoperto che i vicini semplicemente non avevano un metro per diversi mesi. Quando i proprietari lo hanno sostituito, la cifra di ODN è immediatamente diminuita.

Quindi, il nuovo sistema di regolamento ODN è un fatto compiuto. La legge è entrata in vigore, non sarà cancellata e la scadenza spostata. In linea di massima, questo è l'ultimo tassello del lungo viaggio dal "sorteggio" dell'appartamento comunale alla responsabilità di ciascuna organizzazione di gestione e ciascun proprietario dell'MKD. Per vivere alla vecchia maniera, stimare "a occhio" e raccogliere la "temperatura media nel reparto" non funzionerà. Tuttavia, calcoli accurati, ottimizzazione delle attività e l'attrazione di nuove tecnologie contabili aiuteranno la Società di gestione e l'Associazione dei proprietari di case a non solo a "sopravvivere" al nuovo sistema di maturazione dei pagamenti compensativi, ma anche a migliorare la qualità della manutenzione domestica. E questo significa la qualità della vita di ciascun proprietario.

Come ridurre ONE e raccogliere le letture dei contatori dell'acqua online

Pagamento delle esigenze generali della casa: nuovo ordine delle spese

Articoli correlati

Da gennaio 2017 nelle ricevute per i costi delle utenze non è presente alcuna colonna sul pagamento delle esigenze generali della casa. D'ora in poi, le informazioni sul costo di questi servizi sono contenute nella sezione delle proprietà comuni. In che modo le nuove regole maturano l'importo che deve essere pagato per le esigenze generali della casa?

Il vecchio schema di calcolo del costo di questi servizi per le case plurifamiliari UO è usato per. Sfortunatamente, questo sistema è stato radicalmente modernizzato. In base a quale principio viene determinata la quantità di denaro da pagare per le esigenze generali di una casa plurifamiliare nel 2018?

Qual è il pagamento delle esigenze generali della casa

In ONE include i costi sostenuti durante l'attività del parco immobiliare. Va notato che un'ampia gamma di costi può essere attribuita alle esigenze generali della famiglia. Dalla riparazione del tetto per sostituire il blocco del codice nell'ingresso. Nel processo di ripristino del tetto possono essere utilizzati kilowatt di elettricità, che consumano utensili elettrici.

Modifiche urgenti - Bollette luglio

Scarica utili documenti di esempio:

In precedenza, le utility erano chiaramente fissate in base al prezzo e il loro pagamento dipendeva dal numero di persone registrate nell'appartamento.

La modernizzazione della situazione di mercato ha portato al fatto che ciascuna azienda che fornisce risorse vuole ricevere il 100% delle risorse finanziarie per le risorse fornite, indipendentemente dal fatto che il consumatore abbia qualche problema. Questo fatto ha influenzato la revisione del sistema per il calcolo dell'importo del pagamento per le esigenze di tutte le case sia per i proprietari di locali residenziali nella MFB che per l'AG.

Spesso, in pratica, il volume delle risorse utilizzate dai proprietari di appartamenti non corrispondeva ai valori indicati dai dispositivi delle aziende fornitrici. Risultò che la quota di elettricità, acqua, gas e calore consumati non era stata pagata. Il codice penale non ha la capacità di pagare i servizi non contabilizzati per i singoli contatori.

Quindi, il termine "esigenze generali della casa" si è formato sotto forma di una posizione separata sulle bollette. Il compito principale di questo elemento di costo è compensare la differenza tra le letture dei singoli dispositivi di misurazione delle risorse utilizzate e i loro costi reali.

Il pagamento delle esigenze generali della casa dal 2017 è responsabilità dei proprietari di appartamenti nel MKD. Da quest'anno non è necessario pagare le spese di un vicino per gli MCD o l'incuria dell'organizzazione di gestione, quando le risorse di utilità vengono sottostimate a causa di un funzionamento improprio dei loro dispositivi di registrazione.

Come è la legge che regola il pagamento dei servizi per le esigenze generali della casa

La documentazione legislativa, in base alla quale viene eseguito oggi il calcolo dell'importo del pagamento delle esigenze generali della casa, consiste in:

  • Legge federale № 261 "On Energy Saving";
  • PP n. 344 e 354 e allegati "Sulla fornitura di utenze a proprietari e utenti di locali in condomini ed edifici residenziali";
  • Legge federale № 176 del 29/06/2015.

Evidenziando una linea speciale nelle ricevute per il pagamento delle esigenze generali delle case si è dimostrato che questo metodo di presentazione delle informazioni causa un gran numero di incomprensioni da parte dei proprietari. A questo proposito, il flusso di lavoro dell'organizzazione di gestione si è trasformato in un flusso infinito di formulare risposte a richieste e denunce di proprietari di locali residenziali e di decifrare tutti i calcoli per questa voce di spesa.

Risulta che troppe informazioni portano esclusivamente a un aumento di equivoci nei rapporti tra proprietari e codice penale e in molti casi ignorando il pagamento di "disonesti", dal punto di vista dei residenti, le spese per il mantenimento della proprietà collettiva. A questo proposito, la Duma di Stato della Federazione Russa ha firmato la legge n. 176-FZ, che prevede l'esclusione di una linea separata dalla ricevuta per il pagamento delle esigenze generali della casa dal 1 aprile 2017.

Ma il periodo di entrata in vigore della legge è stato posticipato al 1 ° gennaio 2017 a causa della lentezza delle agenzie governative, delle società di gestione, delle imprese - fornitori di risorse.

Come sono cambiate le regole per il pagamento delle esigenze generali della casa dal 2017?

Nell'autunno del 2015, la Duma di Stato della Federazione Russa ha discusso l'introduzione di emendamenti, attraverso l'adozione di una legge federale, nel LCD della Federazione Russa e nella documentazione che ha una relazione diretta con il settore dei servizi pubblici. La maggioranza dei deputati ha votato per questo progetto, dopo che è stato approvato dal Presidente della Federazione Russa.

L'innovazione, che volevano fissare nell'articolo N. 154 del display LCD della Federazione Russa, non è stata ancora indicata in essa, poiché è stata spostata in termini di 2017, ma è esposta nella legge, di cui abbiamo parlato sopra.

Il pagamento per la manutenzione dell'appartamento è composto dai seguenti elementi:

  • manutenzione di locali residenziali e realizzazione delle riparazioni necessarie;
  • acqua (fredda e calda), elettricità, calore utilizzato per la corretta manutenzione e riparazione;
  • rimozione delle acque reflue generate nel processo di manutenzione e riparazione.

Sulla base di ciò, si può concludere che il pagamento delle esigenze generali delle abitazioni da gennaio 2017 non è un servizio comune, come era prima, ma direttamente il mantenimento degli alloggi. Questa innovazione per la summenzionata voce di spesa non è entrata in vigore nell'aprile 2016, è stata rinviata a gennaio 2017.

Cosa aspettarsi dai proprietari dei locali residenziali nel MKD e dagli inquilini che pagano le bollette del servizio nel 2018?

L'indicatore o lo standard, che è accettato indipendentemente in ciascun soggetto della Federazione Russa, non perderà la sua qualità di servizio comune, rimanendo in questa linea nelle ricevute di pagamento. E tutto ciò che andrà oltre i limiti dell'indicatore stabilito verrà riqualificato nella colonna per il pagamento delle esigenze generali della casa.

A causa del fatto che le informazioni vengono cancellate dal contatore generale della casa, segue una conclusione abbastanza logica che questo dispositivo deve essere installato in ciascun MCD. Altrimenti, la differenza tra l'indicatore adottato nel soggetto della Federazione Russa e le informazioni reali sarà calcolata con errori, il che creerà necessariamente problemi nel rapporto tra la società di gestione ei proprietari di locali residenziali (reclami, reclami, azioni legali, ricalcoli in corso, ecc.). Questo dispositivo deve essere installato da un'organizzazione aziendale che contiene un ICD. Al fine di evitare situazioni di conflitto dovute al pagamento di tutte le esigenze domestiche, le società di gestione sono state obbligate a consegnare tali contatori fino a gennaio 2017. Inoltre, il Codice penale a quel tempo poteva capire quali MCD sono efficienti dal punto di vista energetico e quali, sfortunatamente, non lo sono.

Inoltre, fino a novembre 2016, è stata condotta la procedura per il calcolo e l'adozione di nuovi indicatori normativi in ​​ciascun soggetto della Federazione Russa. I valori stabiliti sono la base per il calcolo dell'importo del pagamento per i bisogni di tutte le case. Va anche notato che il cambiamento degli standard avviene sempre nella direzione del loro aumento. A questo proposito, i proprietari di locali residenziali sono fortemente interessati all'installazione di un dispositivo di misurazione individuale per l'utilizzo delle risorse nei propri locali residenziali.

Questi contatori visualizzano la quantità effettiva di acqua, gas, elettricità, calore consumati. Se il proprietario non desidera installare tali apparecchi nel suo appartamento, si troverà in una situazione svantaggiosa. Poiché il calcolo dell'importo del pagamento per le esigenze di tutte le case viene effettuato sulla base delle norme, questo non corrisponde sempre al volume effettivo di utilizzo della risorsa, che supera notevolmente l'indicatore standard; questo eccesso di consumo viene ridistribuito a tutti i proprietari dei locali residenziali di questa casa, che a sua volta causa malcontento tra gli inquilini che hanno installato i contatori individuali.

Va anche detto che il debito sui servizi pubblici, secondo il Ministero dell'edilizia e degli alloggi e dei servizi comunali della Federazione Russa, supera oggi un trilione di rubli. Il 25% di questi non pagano i proprietari di locali residenziali e persone giuridiche, il 75% delle fatture non pagate è registrato per il codice penale.

E un altro punto importante: da gennaio 2017, l'importo del pagamento per le esigenze generali della casa non può andare oltre i limiti dell'indicatore standard adottato in questa regione della Federazione Russa.

La transizione verso il pagamento secondo gli standard ha causato un atteggiamento ambiguo. Le organizzazioni di gestione stanno ristrutturando la loro politica di lavorare con le spese della Repubblica del Kirghizistan per le esigenze generali della casa al fine di minimizzare i costi. Tuttavia, per fare ciò, devi prima decidere se il tabellone è cresciuto o diminuito. Non c'è nemmeno una risposta univoca, perché i numeri differiscono anche per le case di tipo singolo. Allo stesso tempo, ci sono schemi generali che vale la pena di raccontare.

Le analisi condotte da esperti nel settore degli alloggi e dei servizi comunali hanno dimostrato che il pagamento delle risorse consumate dal PIO può aumentare o diminuire. Allo stesso tempo, sia le diminuzioni sia gli aumenti erano insignificanti. Le organizzazioni di gestione possono osservare che nelle case dello stesso tipo, gli importi maturati non sono uguali. Il pagamento è in gran parte determinato dalla superficie totale dei locali relativi alla proprietà comune. Per ogni casa, questo parametro è individuale, quindi l'ammontare delle spese sarà ovunque.

A questo proposito, vorremmo ricordare alle organizzazioni di gestione la necessità di tenere correttamente conto dei calcoli dell'area relativa alla proprietà comune. Se ci sono cambiamenti nella casa, dovrebbero essere corretti in modo tempestivo per non ottenere una multa. Ad esempio, quando i residenti racchiudono una parte di un vestibolo nella tromba delle scale o affittano locali nel seminterrato agli inquilini, queste aree sono escluse dalla proprietà comune.

La tempistica dei cambiamenti e le conseguenze della mancanza di ricalcolo

Va ricordato che le nuove regole per la fornitura di servizi nel settore pubblico entreranno in vigore a gennaio 2017. Non esiste un termine differito per fornire una ricevuta per il pagamento delle esigenze generali della casa a livello legislativo. Questo suggerisce che inizialmente questo articolo doveva essere incluso nel pagamento per l'appartamento nel documento di pagamento per i servizi forniti a gennaio. Ma una tale unità del Regno Unito. Molte aziende non sono in grado di modificare la procedura per calcolare il pagamento delle esigenze generali della casa per un solo istante e ora stanno pensando a come uscire da questa situazione. Devo ricalcolare per gennaio-marzo? È necessario almeno accertarsi di non aver maturato il pagamento per le esigenze generali della casa in un importo che supera i limiti degli indicatori standard. L'inizio della scadenza per la modifica della base di competenza è gennaio.

Se si rifiuta di ricalcolare, c'è il rischio di essere multati da RF MZHI. Tuttavia, mentre gli ispettori non hanno deciso l'articolo del Codice Amministrativo della Federazione Russa, su cui verranno applicate le sanzioni.

Forse hai preso una posizione di attesa e non hai addebitato affatto il pagamento delle esigenze generali di costruzione della casa per gennaio, febbraio e marzo. In questo caso, non c'è motivo di addebitare costi aggiuntivi.

Quali conseguenze negative hanno portato a cambiamenti nel pagamento delle esigenze generali della casa

Secondo i nuovi emendamenti della legge, il pagamento delle esigenze generali delle case nel 2017 ha cominciato a essere calcolato utilizzando una formula complicata. Ora, al momento del calcolo, è necessario prendere in considerazione le aree delle aree comuni e, soprattutto, gli indicatori normativi. A febbraio, i proprietari di appartamenti hanno ricevuto le ricevute per pagare i bisogni della famiglia e sono rimasti inorriditi. L'importo è aumentato di due o tre volte.

Come è successo? In primo luogo, molte entità costituenti della Federazione Russa hanno enormemente sovrastimato il moltiplicatore nella formula per il pagamento dei bisogni generali della casa, cioè degli indicatori normativi. Ad esempio, in Inguscezia, questo valore per il consumo di energia è stato esagerato venticinque volte.

In secondo luogo, molte società di gestione si sono comportate in malafede. Nel calcolare l'importo del pagamento per le esigenze generali della casa, hanno preso in considerazione quei locali non residenziali che non sono mai stati sfruttati. Ciò ha portato al fatto che il loro costo è aumentato in modo significativo. Esistono MCD, in cui sono installati sensori di movimento, lampade a risparmio energetico e così via. I proprietari degli appartamenti in tali case non hanno visto molta differenza nell'importo del pagamento per le esigenze generali della casa.

Dopo l'entrata in vigore di innovazioni nella legislazione, i proprietari dei locali possono organizzare un incontro e decidere la transizione al calcolo dei costi totali dei dispositivi di misurazione delle risorse. Se usi più di un indicatore standard, paghi al prezzo di uno standard. E il resto sono i problemi del codice penale, che contiene questo MKD. Dovrebbe funzionare efficacemente e trovare quei posti che causano squilibri.

Cosa è incluso nel pagamento delle esigenze generali della casa: il costo di ODN

La maggioranza dei proprietari ritiene che le spese finanziarie per:

  1. illuminazione dell'ingresso e dell'area locale;
  2. pulizia di locali non residenziali;
  3. riscaldamento di ingressi e locali tecnici.

Oltre a questi costi energetici per le esigenze generali della casa, includono anche una serie di altri articoli.

  • ascensori;
  • pompe di approvvigionamento idrico;
  • allarme e citofoni;
  • cantina e soffitta per illuminazione di emergenza;
  • perdite tecnologiche all'interno del condominio, che sono collegate con le peculiarità delle apparecchiature elettriche installate in esso.
  • pulizia di atterraggi e rifiuti di scivoli;
  • prati innaffiati nella zona locale;
  • comunicazioni di flussaggio;
  • perdita di reti di approvvigionamento idrico domestico;
  • crimpatura della rete di calore;
  • riparazione e avvio dell'impianto di riscaldamento.

Oltre alle spese di cui sopra, è vietato includere altri elementi in pagamento per le esigenze generali della famiglia a livello legislativo.

Questo è anche legato alle fatture per le risorse consumate da organizzazioni o aziende private che si trovano nel MKD.

Questa disposizione dovrebbe applicarsi anche a numerosi fornitori di servizi che utilizzano i locali di un condominio per alloggiare le loro attrezzature. Quando è installato sul tetto di un edificio di antenne televisive, può servire diversi proprietari di appartamenti, ma è proibito dalla legge includere le spese finanziarie per il mantenimento di tali attrezzature come il pagamento per tutte le esigenze della casa. Il costo di gestione delle risorse energetiche deve essere sostenuto dal fornitore.

In che modo il Codice penale sceglie un metodo di calcolo redditizio per la Repubblica del Kirghizistan su SDI?

In connessione con i cambiamenti avvenuti nella procedura di pagamento di ODN, le organizzazioni di gestione ora hanno l'opportunità di scegliere il metodo di regolamento con le risorse. L'assemblea generale ha il diritto di scegliere la definizione del volume del KR all'IDF:

  • indicazioni di contatori collettivi;
  • standard di consumo.

La decisione viene presa dagli inquilini, ma di solito viene effettuata con l'archiviazione dell'organizzazione di gestione. Di solito i proprietari di appartamenti non approfondiscono le complesse problematiche legate alla manutenzione dei condomini. Pertanto, il Codice penale dovrebbe consigliare i residenti sulla scelta del modo più redditizio.

Per la società di gestione, vi è una differenza significativa tra queste due opzioni di pagamento. Quando si calcola in base allo standard, potrebbe apparire una discrepanza tra l'account che proviene dal fornitore di risorse e gli accantonamenti della Repubblica del Kirghizistan al PIO per i proprietari di appartamenti. Questa differenza può essere per il codice penale e positiva (ci sono fondi aggiuntivi aggiuntivi), e negativa (devi pagare RNO extra dalla tua tasca).

Se il calcolo avviene secondo le indicazioni dei contatori generali, non appare alcuna differenza. L'intero volume registrato di KU viene distribuito tra i proprietari dei locali.

Per capire se vale la pena passare ai calcoli per i dispositivi di misurazione collettiva, gli specialisti dell'organizzazione di gestione devono effettuare calcoli. Nel corso di questi, vengono calcolati i volumi di risorse effettivamente consumati per il mantenimento della proprietà comune. Questi valori sono confrontati con quanto previsto nello standard.

Questo calcolo può essere eseguito in tre modi, descritti dettagliatamente con formule ed esempi nell'articolo "Gestione degli MCD". Il materiale considera anche altre questioni relative alla corretta selezione dell'MC del metodo di insediamento per il KR su SOI con organizzazioni di approvvigionamento di risorse.

Come è il calcolo del pagamento per le esigenze generali della casa

Esaminiamo due modi per calcolare l'importo del pagamento per le esigenze di tutte le case: con o senza un contatore installato.

Opzione 1. Le esigenze generali della casa in MCD in presenza di un dispositivo di misurazione collettiva utilizzano le risorse.

In una situazione in cui un contatore è installato in casa, nel calcolare le esigenze generali della casa, prima di tutto vengono prese le letture. Questo dispositivo tiene conto della quantità di risorse consumate da tutti gli MCD per il periodo di tempo richiesto.

Successivamente, l'operazione è la somma delle letture dei singoli contatori: si tratta di dispositivi che si trovano nei locali residenziali del MCD. Affinché l'equilibrio del consumo di risorse nell'intero MFB sia compilato in modo affidabile, è molto importante che tutte le informazioni siano presentate simultaneamente al Codice Penale.

Per calcolare il volume del consumo di risorse per la manutenzione di locali non residenziali, le letture dei singoli contatori vengono sottratte dal consumo totale in tutto il MCD.

Dopo le procedure di cui sopra, viene eseguita la divisione delle esigenze dell'intera casa in tutti i proprietari di locali residenziali dell'MKD. Viene calcolato come segue: il livello della risorsa consumata per la manutenzione di locali non residenziali è diviso per l'area totale del MCD.

E per calcolare l'ammontare del pagamento delle esigenze generali della casa per ogni appartamento, il valore per metro quadrato dell'edificio viene moltiplicato per l'area di ogni abitazione nel MCD. Avendo ricevuto il volume delle esigenze generali della casa per una specifica abitazione, il pagamento per esso è calcolato in base alle tariffe approvate nell'oggetto della Federazione Russa.

Opzione 2. Calcolo delle esigenze generali della casa in un condominio senza una sottostazione.

Con un dispositivo di misurazione domestico non identificato in un edificio residenziale con più appartamenti, il volume di acqua calda e fredda, così come l'elettricità, viene calcolato moltiplicando il tasso di consumo per l'area della proprietà comune nella casa. L'importo risultante è diviso in tutti i proprietari in proporzione al filmato dei loro appartamenti.

L'FTS (Federal Tariff Service) si occupa dell'approvazione delle tariffe e delle norme dell'ODN, sul suo sito Web è possibile studiare gli indicatori per la propria regione.

Opzione 3. La presenza nel sistema di contabilità automatizzata per la misurazione delle informazioni MKD.

Tali apparecchiature possono, in un dato momento (ad esempio, ogni ora) prendere e trasferire indicazioni del consumo di risorse di utilità sul server RNO. In questo caso, il pagamento KR per il PIO viene calcolato esclusivamente sulla base delle indicazioni del sistema di contabilità automatizzata.

Una caratteristica importante dei dispositivi di misurazione "intelligenti" è la capacità di prendere simultaneamente le proprie letture. Ad esempio, negli edifici a più piani, ASCAE - vengono introdotti sistemi automatici per la misurazione commerciale dell'elettricità. Possono prendere letture allo stesso tempo dai seguenti contatori:

  • casa comune;
  • installato in ogni appartamento;
  • installato in tutti i locali non residenziali.

In questo caso, il motivo principale per la distorsione delle letture del contatore scompare: il fattore umano. Gli abbonati non hanno bisogno di leggere i numeri sul pannello di controllo, trasmettere e controllare se il destinatario li ha accettati correttamente. Il sistema esegue il polling indipendente dei contatori nel MCD e invia le informazioni al server. Lo specialista vedrà sul computer tutti i costi dell'elettricità che si verificano in un edificio residenziale.

Per un'organizzazione di gestione, l'introduzione di un sistema automatizzato per la contabilità commerciale è vantaggiosa in quanto un tale sistema consente di risparmiare sugli accordi con il RIS. Quando disponibili, i punti di furto di elettricità vengono rilevati rapidamente. L'operatore, che monitora il consumo di energia ogni 30-60 minuti, vedrà immediatamente dove il consumo aumenta notevolmente, così come dove si verifica la connessione per bypassare i dispositivi di misurazione.

L'apparizione nel grattacielo dell'AMR dovrebbe essere approvata durante l'assemblea generale della casa. Tali sistemi non possono contare solo sull'elettricità. Le società specializzate sono anche impegnate nell'installazione di strumenti per la misurazione integrata dell'acqua e del calore.

Quando si installa un sistema automatizzato, il pagamento per KR sul PIO sarà uguale al consumo effettivo di risorse. Le sue dimensioni nel caso dello stesso alimentatore dipenderanno solo dalla quantità di apparecchiature che operano in casa. Se le esigenze di tutta la casa sono solo nell'illuminazione esterna dei gruppi di ingresso, la tariffa sarà minima.

L'emergere dell'AMR consentirà di identificare i luoghi di eccesso di energia. Ad esempio, in una delle case dopo il passaggio a un tale sistema, speravano in un netto calo del KR all'IDF, ma non è successo. Sulla base delle letture ordinate e regolarmente rilevate, è stato determinato che una pompa da 2 kW funzionante in modalità continua è stata installata nel seminterrato. È stato cambiato in un modello più economico e la tariffa mensile di energia elettrica per le esigenze generali della casa è diminuita in modo significativo.

Come viene determinato il pagamento dell'acqua per le esigenze generali?

Questo è il volume delle risorse idriche, in conformità con il contatore generale di casa, che è più grande in valore rispetto alla somma degli indicatori dei singoli dispositivi di consumo, ed è preso come consumo di acqua per le esigenze dell'intero MCD. Questo indicatore è caratterizzato dai seguenti punti:

  • la quantità di acqua utilizzata per la pulizia di locali non residenziali, area locale, ecc.;
  • il volume di risorse idriche che supera i limiti delle letture sommate dei singoli contatori di consumo;
  • livello di affidabilità di questi dispositivi di misurazione.

Le spese delle risorse idriche sulla proprietà collettiva influenzano l'importo del pagamento per le esigenze generali della casa nel minor importo. Poiché, a seguito dei dati statistici, vengono spesi circa cinquanta metri cubi di acqua per la pulizia del territorio locale e dei locali comuni ogni mese. Questo valore non è superiore al 2% dell'importo del pagamento delle esigenze generali della casa.

La mancanza di informazioni affidabili è possibile solo a causa di due fattori.

1. Se i proprietari di appartamenti non presentano letture del contatore a causa della loro negligenza o della loro assenza. In tali periodi, entro tre mesi, i proprietari di case saranno addebitati costi di utilità secondo le normative. Di norma, questo indicatore supera seriamente il livello delle risorse idriche consumate nella realtà. Nei mesi successivi, il costo delle utenze viene calcolato in base a indicatori standard per il numero di cittadini registrati nei locali residenziali. Ci sono anche situazioni in cui due persone sono registrate ufficialmente nell'appartamento, e cinque, sei persone vivono, l'importo addebitato per le utilità sarà gravemente inferiore al prezzo della risorsa effettiva utilizzata. Chi sarà costretto a pagare per l'acqua consumata ma non pagata, la luce e così via? Naturalmente, gli altri proprietari, come la differenza nelle letture del contatore generale della casa e dei singoli apparecchi, sono distribuiti a tutti i residenti della casa. Nella ricevuta di questo grafico è chiamato il pagamento dei bisogni Obschedomovye.

2. Operazione errata della misurazione delle risorse consumate. A livello legislativo, è stata adottata la Decisione n. 354 che dichiara che l'AG deve necessariamente contenere contatori in buone condizioni. Tuttavia, i proprietari di locali residenziali non informano tempestivamente l'organizzazione di gestione della disaggregazione dei dispositivi. Questa situazione è molto ritardata e per molto tempo le letture del contatore non sono affidabili. E la risorsa idrica consumata dai proprietari continua ad essere ignorata. Poiché il calcolo viene eseguito su un dispositivo collettivo sull'edificio, tutti i residenti di questo MKD effettueranno i pagamenti per le esigenze generali della casa.

Alcuni proprietari senza scrupoli di locali stanno cercando di influenzare fisicamente i contatori della misurazione individuale del consumo di risorse (stabiliscono dispositivi speciali che influenzano il loro lavoro). In una tale situazione, anche gli indicatori non sono affidabili, il che contribuisce ad aumentare l'importo del pagamento per le esigenze generali delle case.

È noto che qualsiasi dispositivo può funzionare con una determinata percentuale di errore. I documenti sul contatore dell'acqua indicano che tale deviazione può arrivare fino al 5%. Inoltre, l'uso di risorse idriche oltre i limiti minimi e massimi del dispositivo non può essere mostrato semplicemente (la pressione dell'acqua oltre trenta litri al minuto non è presa in considerazione da questo dispositivo).

Nel calcolo del consumo di acqua fredda per le esigenze generali della famiglia, il pagamento è incluso:

  • prati irrigui (giardini anteriori);
  • perdite d'acqua nelle reti domestiche;
  • lavaggio delle reti di comunicazione;
  • risorsa riservata per il lavaggio degli sbarchi.

Quando si conta l'acqua calda nell'importo totale include il pagamento:

  • perdite d'acqua nelle reti domestiche;
  • scarico dell'acqua nel riser;
  • irrigazione tecnologica del sistema in preparazione alla stagione di riscaldamento;
  • test di pressione del sistema di riscaldamento.

Proprietà generale, secondo l'art. 36 p.1 del complesso residenziale della Federazione Russa, comprende tutte le aree della casa, progettate per servire più di una stanza nell'edificio, mentre non dovrebbe essere parte degli appartamenti. La definizione comprende: scale e piattaforme, pozzi di ascensori, scivoli per immondizia, solai e pavimenti tecnici, corridoi, cantine con servizi, strutture per l'organizzazione di attività ricreative collettive. La proprietà comune comprende un'area per la pulizia, le cui informazioni sono contenute nel certificato tecnico della casa o nel certificato ITV (modulo n. 8).

Sulle norme di ODN sull'acqua influenzano:

  • il grado di vivibilità delle linee domestiche e di comunicazione;
  • la dimensione dei territori adiacenti serviti;
  • numero di piani e numero di ingressi;
  • disponibilità di contatori dell'acqua per casa.

Lo standard per il pagamento delle esigenze generali di approvvigionamento idrico della casa è:

Standard = Standard del soggetto della Federazione Russa x (numero di residenti / superficie)

Gli standard di consumo per le esigenze generali delle famiglie di acqua calda e fredda sono approvati dalle amministrazioni locali in ciascuna specifica entità e sono presentati in allegato all'Ordine del Ministero dell'Energia e dell'LCD sotto forma di tabelle dettagliate.

La procedura per il pagamento delle esigenze generali di riscaldamento della casa: 3 modi

Considerati tre metodi di maturazione.

Metodo 1. Calcolo della scheda senza dispositivi di misurazione.

Prodotto da una formula speciale in cui:

  • N è la norma del consumo specifico di calore per 1 mq. metri di locali residenziali, che vengono stabiliti annualmente dalle autorità delle regioni, hanno l'espressione Gcal / m2;
  • S - area riscaldata in metri quadrati. m (non include balconi, verande, terrazze);
  • T - tariffa per riscaldamento centrale (Gcal), stabilita dalle amministrazioni locali.

La formula è la seguente: P = N x S x T

Nella fattura ricevuta dal proprietario, le singole linee assegnavano il costo per il riscaldamento del proprio spazio di vita personale e la tariffa per la fornitura di riscaldamento alle aree comuni. Al fine di costringere gli inquilini a installare un contatore di calore a livello di casa nelle case dove questo è effettivamente fatto (non ovunque ci sia una possibilità tecnica), viene applicato un coefficiente più alto per pagare le esigenze generali di riscaldamento della casa, che è 1,6 nel 2017.

Le autorità locali nel determinare la tariffa per il riscaldamento delle case prendono in considerazione il costo della stessa fonte di energia, i pagamenti per il lavoro ai dipendenti coinvolti nel processo di fornitura del servizio, tengono anche conto della temperatura media dell'ambiente in una determinata stagione di riscaldamento. Ogni anno, la tariffa viene calcolata in base ai dati disponibili e, alla fine della stagione, quando la temperatura esterna media è già nota, i dati contabili del fornitore vengono ricalcolati, i cui risultati verranno riconosciuti dai proprietari all'inizio dell'estate. Il totale sarà considerato solo nella stagione di riscaldamento futura. O al proprietario viene addebitata la quantità di calore consumata in eccesso rispetto alla quantità di calore stabilita, oppure nella stagione successiva si paga una quantità inferiore, poiché la temperatura dell'aria nell'ultimo anno era superiore a quella calcolata. Quindi, il consumo di calore era più basso.

Metodo 2. Per metro comune.

Se la casa dispone di un dispositivo collettivo per misurare il consumo di calore, la situazione è molto più semplice. Quando si calcola il pagamento per il riscaldamento, le letture vengono prese in considerazione su un misuratore generale, che viene preso regolarmente durante la stagione di riscaldamento (di solito una volta al mese). La risorsa consumabile viene moltiplicata per la tariffa e distribuita tra i residenti secondo la seguente formula:

P = Q totale x S / S totale x T, dove:

  • Qtotale: la quantità di calore consumata (Gcal) in base al dispositivo di misurazione della famiglia in generale;
  • S totale - l'area di tutti gli appartamenti, non residenziali e locali di servizio dell'edificio (mq M);
  • S - area riscaldata in metri quadrati. m (non include balconi, verande, terrazze);
  • T - tariffa per riscaldamento centrale (Gcal), approvata dalle autorità locali.

Metodo 3. Su un contatore individuale.

Se i dispositivi di misurazione sono installati in ciascun appartamento, è possibile addebitare il pagamento su base individuale, ma l'edificio dovrebbe avere anche un contatore comune installato in modo che in futuro sia possibile dividere la differenza in tutti gli inquilini in proporzione all'area dei propri locali.

P = (Qq + Qone x S / Sg) x T, dove:

  • Qq: la quantità di calore registrata dal singolo dispositivo per il periodo di fatturazione;
  • Qone: il consumo di calore per le esigenze di tutta la casa (la differenza tra l'informazione del contatore pubblico e la somma delle indicazioni dei singoli dispositivi);
  • S, Stot, T - simile alle precedenti formule.

Come viene calcolato il pagamento per l'elettricità generale della casa

Il calcolo degli alloggi e dei servizi di utilità utilizzati per le esigenze generali di un condominio dipende direttamente dai seguenti punti:

  1. se esiste un contatore generale delle risorse domestiche;
  2. se sono installati i dispositivi per la contabilità individuale dei servizi consumati;
  3. l'area dei locali residenziali e non residenziali nel MKD.

È necessario analizzare il sistema di calcolo del pagamento per l'elettricità utilizzando esempi elementari. Una situazione molto popolare: i dispositivi di misurazione collettiva per le risorse consumate sono installati nell'MFB e sono solo parzialmente negli alloggi di questa casa. In tale situazione, le esigenze generali della casa saranno calcolate come segue:

UN quadrato № 1 = (O - K - H) × PC / PD, dove

  • UN appartamento numero 1 - parte dell'uso generale della risorsa, che ricade su una particolare abitazione;
  • О - utilizzo totale della risorsa;
  • K - il consumo totale di risorse nei locali residenziali della casa;
  • Н - consumo totale di risorse in luoghi pubblici;
  • PC: l'area totale di un particolare appartamento;
  • PD - la superficie totale totale di tutte le camere MKD.

Nella versione verbale, questa formula suonerà come segue: la dimensione dell'ODE per l'elettricità consumata da un particolare appartamento o sala comune è proporzionale al rapporto tra l'area totale di questa stanza e l'area totale dell'intero MCD, nonché all'elettricità che non è coperta dalle indicazioni dei singoli contatori e dai calcoli normativi consumo di questa risorsa.

Il processo di calcolo del pagamento per l'uso dell'elettricità consumata per le esigenze generali della famiglia sopra descritto corrisponde alla formula n. 13 nell'appendice n. 2 alle "Norme per la fornitura di servizi di pubblica utilità ai proprietari e agli utenti di locali in condomini e edifici residenziali" del 06.05.11 n. 354.

Come viene calcolato l'ODN dell'elettricità quando il dispositivo per la misurazione generale del consumo di risorse non è installato? La risposta a questa domanda è fissata nella formula numero 17, enunciata nell'appendice n. 2 delle "Regole per la fornitura di servizi pubblici ai proprietari e agli utenti di locali in condomini ed edifici residenziali". A livello legislativo, vengono adottati gli standard di efficienza energetica delle risorse energetiche, che sono la base per i calcoli.

La formula è la seguente:

UN quadrato No. 1 = N × PP × PC / PD, dove

  • UN quadrato № 1 - parte dell'uso generale della risorsa, che ricade su una particolare abitazione;
  • N - consumo per ARP secondo gli standard stabiliti dalla legge;
  • PP - L'area totale delle aree comuni nel MKD;
  • PC: l'area totale di una particolare abitazione;
  • PD - l'area totale dei locali MCD.

Il risultato dei calcoli calcolati della percentuale di elettricità per le esigenze generali delle famiglie, che ricade su un appartamento residenziale o una stanza comune, tiene conto dei costi di un singolo dispositivo di misurazione delle risorse o standard. Il valore finale è registrato nella ricevuta per l'alloggio e servizi di utilità nel grafico di pagamento per le esigenze generali della casa.

In che ordine è il contratto per il pagamento delle esigenze generali della casa?

Per risparmiare energia e aumentare l'efficienza del consumo di risorse, gli inquilini di un condominio possono stipulare un contratto. È importante concordare i punti principali che influenzeranno ulteriori rapporti con il fornitore-azienda.

Le parti del contratto sono i proprietari dei locali del MKD e del codice penale (alloggio, cooperativa specializzata, partnership, ecc.). I proprietari possono anche dare il diritto alle suddette organizzazioni di firmare un accordo per conto e nell'interesse degli inquilini con la società - l'appaltatore dei servizi di fornitura di energia.

L'oggetto del contratto sull'esecuzione del lavoro (manutenzione) può essere non solo l'installazione e la messa in servizio dei dispositivi di misurazione generici, ma anche un'indagine preliminare sull'energia, nonché misure per migliorare l'efficienza energetica dell'apparecchiatura. Il contratto può essere applicato non solo alla casa generale, ma anche ai singoli contatori.

L'accordo dovrebbe includere gli indicatori di risparmio programmati, la procedura per il suo calcolo. Le dimensioni non dovrebbero tenere conto della differenza ottenuta impostando i contatori. Il risparmio deve essere ottenuto mediante un uso efficiente delle risorse energetiche.

Questo tipo di contratto come condizione obbligatoria include la scadenza per il lavoro. Può essere specificato in una volta o diviso in fasi. Il costo è anche una condizione significativa. È determinato sulla base delle risorse energetiche risparmiate. Ovviamente, il pagamento in base al contratto non può essere più alto dell'indicatore della performance degli eventi stessi. Altrimenti, il significato di questo servizio è perso. Pertanto, il calcolo viene effettuato direttamente dopo i risparmi confermati nel periodo corrispondente.

Il contratto può contenere condizioni sul periodo di garanzia per il risultato ottenuto sul risparmio, che dura da uno a tre anni. Durante questo periodo, l'esecutore è responsabile in caso di violazione dell'effetto di frugalità. Ovviamente, senza formazione del personale in condizioni operative di attrezzature speciali, non è necessario fare affidamento sulla conservazione del risultato economico per un lungo periodo. Inoltre, tutti i dispositivi devono essere sottoposti a manutenzione.

Pagamento di servizi di utilità per esigenze generali della casa: pratica giudiziaria

Gli emendamenti a ODN comporteranno la loro propria pratica di ordine giudiziario. Fino al momento in cui i cambiamenti concepiti iniziano ad agire come previsto, sarà necessario risolvere molte sfumature.

Per quanto riguarda gli sviluppi che hanno preceduto l'adeguamento degli standard precedentemente esistenti, quelli sono molto estesi e coprono quasi l'intero territorio della Federazione Russa. È possibile contrassegnare la pratica giudiziaria del Presidium delle Forze Armate della Federazione Russa n. 4 del 23/12/2015. In particolare, nella suddetta rassegna, tra le altre cose, è stata presa in considerazione la questione della mancanza di dispositivi di misurazione dei liquami domestici nei condomini e l'addebito per lo smaltimento delle acque reflue in relazione a UNA. Si è constatato che lo standard di smaltimento dell'acqua dovrebbe corrispondere al volume di acqua fornita da fonti di approvvigionamento idrico centralizzato.

Ma allo stesso tempo, le Forze armate della Federazione Russa hanno rilevato che la quantità di acque reflue dovrebbe essere determinata sulla base degli standard per il consumo di servizi di fognatura. Ma non esiste un tale standard. Di conseguenza, non vi è alcun pagamento per le esigenze generali di casa per lo smaltimento dell'acqua. Questo ha reso illegale la linea "smaltimento acque per UNO". Un altro punto importante riguarda l'introduzione dei contatori domestici. La legge federale n. 261 del 23/11/2009 ha ordinato ai proprietari di installare dispositivi di misurazione collettiva sull'edificio.

Se gli inquilini stessi non risolvono il problema con il contatore, l'azienda che fornisce le risorse dovrebbe averlo fatto. In questo caso, il pagamento per l'installazione del dispositivo viene pagato dai proprietari in parti uguali per cinque anni. In pratica, le società di gestione delle risorse richiedevano un accordo immediato.

La definizione delle forze armate della Federazione russa del 06.17.2015 N 310-ЭС15-912 nel caso N A14-13747 / 2013 ha risolto la controversia. Il pagamento dell'installazione del contatore totale dovrebbe essere nel Regno Unito, ma è possibile effettuare l'importo richiesto entro cinque anni. Non è ancora possibile dire come i nuovi emendamenti influenzeranno i proprietari degli appartamenti. Dovresti attendere l'approvazione degli standard per tutte le regioni e la pratica della loro effettiva applicazione.

Gli inquilini non possono pagare le esigenze generali degli edifici in un condominio

Per il pagamento tardivo delle esigenze generali della casa, c'è la stessa responsabilità di fronte alla legge per ignorare le fatture per l'alloggio e i servizi comunali, che sono stati utilizzati dai proprietari in locali residenziali.

Il consumo di risorse per esigenze collettive si riferisce allo stesso modo alla sfera dei servizi pubblici, così come al loro consumo individuale. A questo proposito, il fornitore di energia elettrica, acqua, gas, calore o il codice penale ha il diritto di presentare una causa contro i proprietari di appartamenti con l'autorità giudiziaria o limitare la fornitura a quei residenti che ignorano le bollette fino alla copertura totale dei debiti da pagare per le esigenze abitative generali.

Pertanto, i proprietari dei locali sono interessati a selezionare gli indicatori dei contatori collettivi e cercare di abbassarli con mezzi legali, e non solo ignorare l'uso delle risorse per scopi congiunti. È logico che ODN eguagli anche i programmi di utilità, che sono usati nel funzionamento delle premesse generali dell'MKD, e tutti i proprietari della casa devono pagarli.

Come può essere ridotto il pagamento delle spese per le esigenze generali della casa

Cosa fare per ridurre l'importo del pagamento delle esigenze generali della casa? C'è una via d'uscita. Il governo della Federazione Russa ritiene che sia importante considerare correttamente e correttamente le risorse consumate. Per fare questo, è stata creata una tecnologia innovativa - un dispositivo speciale che trasmette informazioni sul consumo di risorse da tutti gli appartamenti della casa. Inizialmente, l'introduzione di questo metodo richiederà significativi costi materiali, ma è necessario fornire i mezzi del Codice penale. Un tale passo sarà utile, innanzitutto, all'impresa stessa, poiché il suo pagamento per le esigenze generali della casa sarà notevolmente ridotto.

Lavora con le richieste di pagamento delle esigenze generali della casa

Sulla questione del pagamento obschedomovyh ha bisogno di molte lamentele. Per considerarli e analizzarli al fine di prendere una decisione competente e ragionevole, è necessario evidenziare i seguenti punti:

  • l'ammontare mensile del consumo di risorse secondo la testimonianza del banco generale della casa;
  • il volume di consumo della stessa fonte, che viene visualizzato dai singoli dispositivi di misurazione, riassunto con addebiti per l'uso medio mensile e standard per i proprietari che non dispongono di dispositivi di registrazione (la cifra dovrebbe essere presa nello stesso periodo);
  • la formula con cui viene determinato il costo delle utenze consumate per i bisogni della casa;
  • calcolo dell'entità della commissione per ogni camera (per mesi);
  • equipaggiamento elettrico, che è la proprietà generale dell'MKD, le sue caratteristiche di potenza e le sue modalità operative;
  • apparecchiature specifiche collegate a ciascun contatore collettivo e il principio del suo funzionamento;
  • l'area di tutti i singoli locali della casa (in assenza di un dispositivo di misurazione pubblico - l'area della proprietà comune).

Di tanto in tanto, è importante controllare sia il dispositivo generale per misurare il consumo delle risorse, le sue condizioni, i sigilli, le date di test, lo schema elettrico e altri dettagli che potrebbero influenzarne il funzionamento, sia singoli - periodi di verifica, conformità dei dati effettivi con il pagatore, numero di dispositivo schema di connessione, integrità dei sigilli. Inoltre, le reti di utilità nella casa sono soggette a monitoraggio obbligatorio per danni e connessioni non autorizzate.

Quando tutte le informazioni necessarie sono ricevute, dovrebbero essere mostrate a coloro che hanno presentato un reclamo. Dovrebbero fornire i risultati del consumo delle risorse secondo le indicazioni del contatore collettivo, i dati sull'uso della risorsa in ogni stanza. Tutte le informazioni devono essere trasferite ai proprietari in modo che siano convinti della loro correttezza o di indicare la loro infedeltà. Solo con un'attenta analisi sarà possibile verificare se ci sono errori nel calcolo del pagamento per le esigenze generali della famiglia. È necessario assicurarsi che tutti, senza eccezione dei locali nell'edificio, siano inclusi nel calcolo del pagamento delle esigenze generali della casa. Dopo tutto, se una delle aree non viene presa in considerazione quando si determina il costo dei servizi per esigenze collettive, l'onere delle spese per la loro manutenzione ricadrà sulle spalle di tutti gli altri inquilini.

I casi più comuni che influenzano la sovrastima della cifra calcolata:

  • il furto di una risorsa comune (o il suo consumo senza contratto, le cosiddette premesse non contabilizzate);
  • inefficienza energetica;
  • presentazione di testimonianze individuali inaffidabili.

Pagamento delle risorse comunali per esigenze generali della casa: miti sull'ADF

In alcuni momenti, quando il pagamento delle esigenze generali della casa è significativamente più alto del costo di tutte le utenze utilizzate dal proprietario dell'appartamento di un condominio, c'è un logico malcontento. A questo proposito, viene creato un gran numero di dispute e conflitti con le organizzazioni di gestione. Quando, in conformità con gli standard della Legge Federale "Risparmio Energetico", i contatori di gas, acqua, riscaldamento, ecc. Sono installati in condomini, riflettono solo il consumo reale, incluso il consumo da parte dei proprietari di locali residenziali. Ogni mese, un dipendente di un'azienda che fornisce risorse a un'organizzazione di gestione, arriva al posto del dispositivo installato e prende le letture. Questa informazione è la base per il calcolo del pagamento per le esigenze generali della casa di un condominio. Questo risultato viene confrontato con il numero totale di dispositivi installati negli appartamenti per vari tipi di servizi. Pertanto, la società di gestione ha la capacità di calcolare la perdita di risorse. La differenza tra il contatore generale e quelli installati negli appartamenti sarà obbligatoria. Se manca un tale dispositivo in un edificio a più piani, queste perdite saranno i costi della società che fornisce risorse. E se c'è un metro, i proprietari dei locali dell'edificio pagano per le esigenze generali della casa.

Pertanto, la dimensione del consumo collettivo è la differenza tra il numero che registra il consumo di una risorsa sulla base di un contatore generale e l'indicatore totale dei singoli dispositivi. La legislazione del nostro paese ha adottato una procedura per pagare le esigenze generali della famiglia da parte dei proprietari di locali residenziali. (Decreto del governo della Federazione russa n. 354).

La maggior parte dei proprietari di appartamenti crede che gli indicatori dei contatori collettivi sull'edificio riflettano solo la luce nelle aree comuni, l'acqua negli scantinati, ecc. In pratica, la stessa quantità di pagamenti per le necessità domestiche implica anche il calcolo del consumo di risorse al di sopra del tasso richiesto per la gestione di un condominio. Spesso questa spesa viene effettuata a spese di locali non applicabili, la TV via cavo e Internet sono inclusi nel prezzo aumentato.

Un fatto importante è che l'organizzazione di gestione spesso sovrastima il livello di pagamento per le esigenze generali della casa a causa del desiderio di ricevere denaro facile, di incassare i proprietari di locali residenziali. A causa dell'elevato numero di prove apparse tra i proprietari e il codice penale, tali casi hanno iniziato a verificarsi molto meno frequentemente. Se si partecipa attivamente alla rimozione di indicatori di dispositivi collettivi sull'edificio, si può evitare un'irragionevole esagerazione del livello di pagamento delle esigenze generali della casa. Ogni proprietario dell'abitazione ha il diritto di monitorare e controllare i registri contabili di tutti i contatori domestici.

È necessario dissipare il mito popolare che alcuni proprietari di appartamenti pagano per gli altri, per coloro che non vogliono installare i dispositivi di misurazione nei loro appartamenti e non trasmettono i valori esatti delle risorse utilizzate mensilmente. Questa opinione è errata, dal momento che gli inquilini che non riportano le cifre esatte alla società di gestione sulle risorse utilizzate, pagano i servizi "secondo la media", la società di gestione addebita tali spese ai cittadini secondo gli standard. Ma un'altra situazione è possibile in cui tali proprietari consumano risorse oltre misura è assolutamente antieconomico. Quindi il loro superamento dei costi sarà diviso tra tutti i proprietari dei locali di questo grattacielo come pagamento per le esigenze generali della casa.

Una tale situazione con l'uso antieconomico delle risorse non dovrebbe essere confusa con la presenza di proprietari-debitori. Quelle somme che non pagano entro il termine prescritto sono il loro debito individuale e non vengono inoltrate ad altri inquilini.