La pompa di scarico ronza ma non pompa acqua: cause e rettifiche

Nel settore privato, la pompa di drenaggio svolge molte funzioni utili, tra cui il pompaggio di acqua da pozzi, bacini, serbatoi per fognature e scantinati allagati. I proprietari responsabili cercano di rispettare le regole di funzionamento del drenaggio al fine di garantire la sua operatività ininterrotta e di non rimanere nel momento più inappropriato senza un adattamento tanto necessario. Tuttavia, anche in questo caso, nessuno è immune da problemi imprevisti. La situazione in cui la pompa di drenaggio ronza, ma non pompa acqua, è una delle più comuni. Allo stesso tempo, la complessità e la rapidità dell'eliminazione di tale guasto dipendono dalla sua causa e dalla sua conoscenza del dispositivo.

contenuto

Il dispositivo della pompa di drenaggio ↑

Se non approfondisci i dettagli del progetto, i componenti principali di un tipico sistema di drenaggio sono:

  • motore;
  • unità di pompaggio;
  • griglia di aspirazione;
  • interruttore a galleggiante.

Date le condizioni operative di tali apparecchiature, il suo corpo è realizzato in acciaio inossidabile o plastica resistente all'usura. Una girante è montata sull'albero motore, a causa della rotazione di cui viene creato un effetto di aspirazione.

Per informazioni Poiché la pompa è immersa nell'acqua, i produttori prestano particolare attenzione all'impermeabilizzazione della custodia per evitare danni alla parte elettrica all'interno del dispositivo.

A seconda delle dimensioni delle aperture della griglia di aspirazione, viene determinata la dimensione massima delle particelle solide, che sono consentite nell'acqua pompata. In diversi modelli, questo parametro varia da 3 mm a 50 mm (in alcuni casi fino a 120 mm).

La pompa di scarico non pompa acqua: i motivi principali ↑

Le ragioni per le quali la pompa di drenaggio ronza, ma non funziona, cioè non pompano l'acqua, potrebbero essercene diverse.

Livello dell'acqua insufficiente ↑

Poiché gli scarichi sono apparecchiature di pompaggio sommergibili, devono essere collocati nell'ambiente acquatico. Per evitare che la pompa funzioni in modalità di funzionamento a secco, su questo dispositivo è installata una protezione speciale: un interruttore a galleggiante che spegne il dispositivo in caso di livello insufficiente di acqua nella sorgente.

È interessante sapere. All'interno dell'interruttore a galleggiante è presente una sfera che cambia posizione a seconda del livello dell'acqua, chiudendo o aprendo i contatti del circuito elettrico.

Ci sono situazioni in cui il motore è in funzione, ma il liquido non viene pompato. Di norma, ciò è dovuto alla modalità di cavitazione: a causa della troppa potenza del dispositivo, l'acqua semplicemente non ha il tempo di penetrare tra le pale della girante. In questo caso, la pompa deve essere immersa più in profondità.

Guasto meccanico ↑

Se la pompa di drenaggio ronza ma non gira, il problema è probabilmente causato da un guasto meccanico. Se le pale della girante sono danneggiate, una parte rotta può portare a un cuneo dell'albero. Un altro motivo per il grippaggio dell'albero è la perdita delle prestazioni del sistema di cuscinetti.

Guardarlo è facile. È necessario estrarre il dispositivo dall'acqua prima di scollegarlo dall'alimentazione e provare a girare la girante a mano. In caso di rotazione difficile, sarà necessario un ulteriore smontaggio dell'apparato.

Cortocircuito a intermittenza del motore elettrico ↑

La mancanza di rotazione del motore, oltre a guasti meccanici, può essere causata da un problema elettrico. Se la pompa di drenaggio ronza quando viene attivata, il cavo di alimentazione inizia a surriscaldarsi, quindi la causa più probabile è il cortocircuito dell'intervento dell'avvolgimento del motore.

Questo è uno dei problemi più comuni con i sistemi di drenaggio in assenza di protezione contro la marcia a secco. Durante il funzionamento di una pompa sommersa, il calore viene rimosso dal motore elettrico per mezzo di acqua, mentre durante il funzionamento al minimo il motore si surriscalda, causando la rottura dell'isolamento nei suoi avvolgimenti e la perdita di funzionalità.

Problemi con la valvola dell'aria ↑

Alcuni modelli di pompe di drenaggio sono dotati di una valvola di scarico speciale per l'aria. A causa del funzionamento in un ambiente complesso, all'interno del dispositivo penetra acqua con impurità diverse, che nel tempo causano l'infiltrazione della sfera nel foro della valvola. In assenza di uno scarico d'aria permanente, la pompa smette di pompare acqua e gira in modalità di riposo.

Consiglio. Al fine di ripristinare l'efficienza del sistema di scarico, a volte è sufficiente pompare la pompa in acqua pulita, che contribuirà a cancellare il foro della valvola della placca in eccesso.

È possibile risolvere il problema con la pompa ↑

Il desiderio di qualsiasi proprietario di risolvere il problema di pompare acqua senza il coinvolgimento di specialisti è del tutto naturale. Tuttavia, ciò non è sempre possibile, specialmente quando si verificano gravi malfunzionamenti con la parte meccanica o elettrica del dispositivo.

Se la pompa di drenaggio ronza, ma non pompa acqua a bassi livelli di fluido, questa situazione è spiegata in quasi tutte le istruzioni per l'uso di questa apparecchiatura. Se possibile, la parte pompante deve essere abbassata più in profondità o l'acqua rimanente deve essere rimossa manualmente.

Quando l'albero del cuneo senza smontare il dispositivo è indispensabile. Qui avrai bisogno di uno strumento speciale e di alcune abilità per riparare tali dispositivi. Il problema meccanico viene spesso risolto sostituendo la girante oi cuscinetti. Con la parte elettrica, tutto è molto più complicato, dal momento che un motore bruciato ha bisogno di riavvolgimento, che può essere eseguito solo in condizioni di fabbrica.

Prima di smontare il dispositivo, dovresti valutare realisticamente le tue conoscenze e abilità. La riparazione non professionale spesso porta all'impossibilità di ripristinare la funzionalità dell'apparecchiatura. Pertanto, se la pompa di drenaggio ronza, ma non ruota, è meglio attirare specialisti e risparmiarti dal dover acquistare un nuovo dispositivo.

Riparazione della pompa di drenaggio con galleggiante

È difficile trovare un'alternativa a una pompa di drenaggio in un cortile privato. Senza di esso, sarà problematico pompare il seminterrato inondato dalle acque sotterranee, scaricare l'acqua dalla piscina, rilasciare i collettori di drenaggio allagati. Tuttavia, la tecnica non è eterna, quindi il dispositivo potrebbe rompersi e prima di acquistarne uno nuovo, sarà necessario in qualche modo occuparsi della risoluzione dei problemi. In questa situazione, la riparazione della pompa di drenaggio con o senza galleggiante aiuterà.

Caratteristiche dei progetti di dispositivi non mobili

La velocità approssimativa del drenaggio dell'acqua di pompaggio è di circa 180 litri al minuto. La capacità di lavoro dipende da tali fattori:

  • le condizioni in cui è gestito;
  • lontananza da una fonte d'acqua;
  • il grado di immersione nel liquido;
  • contaminazione del liquido pompato.

Si tenga presente che la riparazione delle pompe di drenaggio può essere necessaria dopo aver pompato acqua troppo calda, perché non tutti i modelli sono progettati per funzionare in condizioni estreme.

La struttura dell'attrezzatura di drenaggio

Una moderna pompa di drenaggio senza galleggiante ha un paio di tubi di derivazione nella costruzione:

  • l'entrata in contatto con la superficie aspirata del liquido dal serbatoio;
  • uscita, deviando l'acqua verso l'area definita dal proprietario.

Durante il processo, nessuna goccia di liquido dovrebbe cadere nell'area del motore elettrico, in quanto ciò può portare al suo fallimento. Per non riparare pompe fecali o altri sistemi di drenaggio, è necessario fare attenzione che il pompaggio avvenga più velocemente rispetto al flusso di acqua nel serbatoio.

È possibile collegarsi a sistemi fognari mediante tubi di diramazione, allo stesso tempo è necessario stabilirli in modo molto chiaro in relazione ai diametri delle tubazioni fognarie, praticamente escludendo l'eventuale presenza di spazi vuoti.

Il principale vantaggio di una pompa di drenaggio senza galleggiante è un alto grado di mobilità. Allo stesso tempo, la riparazione di pompe di drenaggio di questo tipo è effettuata più facilmente rispetto alle loro controparti.

Il design dell'apparato galleggiante

I modelli di galleggiamento sono più sicuri. Anche il costo relativamente basso di queste unità è un fattore positivo. L'elemento float responsabile dello spegnimento si trova, di regola, in una scatola di plastica separata.

Esistono due tipi di tali elementi:

  • leggero, rilevante per il drenaggio dell'acqua e l'approvvigionamento idrico;
  • pesante, richiesto nelle cavità delle acque piovane e nei liquami.

Quando si sceglie un galleggiante, è necessario verificarne la tenuta massima e l'isolamento di alta qualità del cavo di alimentazione.

I problemi più comuni

Se la pompa fecale non funziona o è necessaria la riparazione delle pompe Jileks, i seguenti casi potrebbero essere le probabili cause di guasto:

  • l'avvolgimento del motore si è bruciato, può apparire un odore caratteristico;
  • il galleggiante può essere incuneato sotto l'orizzontale iniziale;
  • c'è stato un guasto al condensatore di avviamento;
  • girante incastrata a causa dell'ingresso di particelle meccaniche estranee.

È anche necessario riparare la pompa Dzhileks possedere le mani, se si sente il ronzio da lui, ma il pompaggio di acqua non va:

  • si è verificata una rottura dello stelo;
  • la valvola di comando è danneggiata;
  • Ammortizzatore di montaggio allentato;
  • cavo elettrico danneggiato.

Questo elenco include le cause più comuni di guasti, ma si verificano situazioni individuali o si verificano più eventi contemporaneamente.

Lavoro di recupero

La riparazione della pompa Dzhileks con le proprie mani o altre attrezzature di drenaggio non è sempre possibile senza attrezzi speciali. In alcuni casi, anche loro non aiuteranno, poiché richiede una sostituzione costosa di parti o interi gruppi.

I tipi più popolari di riparazione sono il rilascio del galleggiante o la rimozione di particelle che bloccano la rotazione della fibra. È anche possibile fissare personalmente l'ammortizzatore o sostituire il cavo. L'ammortizzatore è fissato in una scatola smontata. Stringere la filettatura sui bulloni di montaggio e accertarsi di controllare i dadi superiori.

Ci vuole un po 'di tempo per riparare il cavo, e la sostituzione di un condensatore bruciato non sarà possibile farlo su tutti i modelli con le tue mani.

Quando si rompe uno stelo, questo oggetto non è quasi soggetto a recupero. Dovrà comprare nuove attrezzature. La riparazione delle valvole si applica anche alle operazioni non redditizie.

Se c'è conoscenza dell'ingegneria elettrica e c'è una quantità sufficiente di filo per riavvolgere il motore elettrico, allora questa procedura viene eseguita a casa. Alcuni negozi di riparazione offrono una tariffa relativamente piccola per eseguire questa parte della riparazione delle pompe Dzhileks.

VIDEO: smontaggio e riparazione del drenaggio

Riparare il cavo danneggiato

Non tutte le situazioni possono rilevare danni al cavo. L'avvolgimento sfilacciato sarà visibile dall'esterno, ma è difficile determinare il divario nella parte interna senza segni esterni.

È importante determinare il punto in cui si è verificato l'errore. Uno dei luoghi più popolari è la curva vicino alla spina o il luogo in cui il cavo entra nel corpo pompa. In questa situazione, i professionisti esperti usano il metodo di controllo manuale.

Per eseguire i lavori di riparazione, dovrai smontare la custodia, ma qui puoi aspettarti spiacevoli sorprese associate all'uso di cacciaviti figurati esotici. Spesso viene utilizzato per proteggere il prodotto da interventi non professionali.

Quando si smonta la copertura, è necessario eseguire un leggero ondeggiamento, non facendo sobbalzi improvvisi, in modo da non danneggiare l'avvolgimento. La cavità contiene un tenditore. Solitamente viene smontato svitando 3 o 4 viti.

Il cavo deve essere rimosso e tagliato dal punto in cui si è verificata la rottura, dopodiché sarà necessario restituirlo. Tuttavia, questa operazione non è così semplice come sembra a prima vista. Il filo gonfiato dall'acqua aumenterà di diametro e non tornerà al foro o alla scanalatura. Una piccola quantità di olio motore verrà in soccorso per facilitare l'installazione.

Il giunto non può essere rimosso, in quanto ciò può causare danni alla parte.

Il cavo viene installato al suo posto, mentre il tenditore torna e viene fornito un isolamento affidabile. Durante l'installazione del coperchio al suo posto, è necessario seguire una chiara coincidenza delle scanalature di fissaggio sul corpo per garantire la massima tenuta.

VIDEO: Perché il sistema di drenaggio non parte

Perché non pompa la pompa funzionante

Molto spesso, la tecnica inizia a fallire, non per una ragione particolare, ma, ad esempio, durante cali di tensione critici nella rete elettrica. In caso di guasto della pompa, è consigliabile controllare la tensione. Normalmente questo dovrebbe essere 220-240 V. Se questo indicatore è corretto, è già possibile risolvere il problema con la riparazione.

Al fine di evitare problemi con l'avvolgimento e in generale con il funzionamento dell'apparecchiatura, è necessario installare un regolatore di tensione, che nel processo di lavoro allinea la spina e tutte le apparecchiature funzionano correttamente.

Inoltre, la pompa visivamente completa ed efficiente non può pompare acqua per i seguenti motivi:

  • l'aria si è accumulata nell'assunzione d'acqua;
  • non c'è abbastanza acqua per funzionare - è necessario abbassare il tubo più in profondità o la pompa stessa, se stiamo parlando di un sommergibile;
  • presa d'acqua non sommersa;
  • se la pompa è installata così chiamata. "Rana" è un blocco al minimo, può rimanere bloccato e disenergizzare le attrezzature.

I problemi di cui sopra possono essere risolti molto facilmente - è sufficiente o immergere completamente la parte di presa d'acqua o inclinarla in modo che tutta l'aria si spenga o semplicemente per sganciare la "rana" bloccata. In generale, si dovrebbe notare che tutti i problemi dovrebbero essere eliminati in modo tempestivo e affidare questo lavoro ai professionisti.

Riparazione pompa galleggiante di drenaggio fai-da-te

Le pompe per il drenaggio del galleggiante nella loro funzionalità superano qualsiasi altro tipo di attrezzatura di pompaggio, quindi il loro guasto in una fattoria in campagna può causare molti problemi. Trascorrere tempo e denaro, dare la pompa rotta al laboratorio è irrazionale, e se la trama con la casa si trova in una zona scarsamente popolata, allora è problematico. Pertanto, è utile per i proprietari di sistemi di drenaggio sapere come riparare la pompa di drenaggio con le proprie mani in caso di guasto.

Fig.1 Drena con un livello dell'acqua dell'interruttore a galleggiante

I principali malfunzionamenti delle pompe di drenaggio e metodi per la loro eliminazione

È possibile effettuare la riparazione di pompe di drenaggio con l'uso di un semplice attrezzo sotto forma di morsa, un martello di gomma, cacciaviti, pinze, un saldatore, è utile avere a portata di mano e consumabili: grasso, silicone. Molti produttori nazionali ed esteri al fine di evitare l'accesso non autorizzato alle parti interne dell'elettropompa rendono le teste delle viti di fissaggio dell'alloggiamento di una forma speciale (stella a tre punte). Questo non ferma nessuno, ma prima di smontare lo scarico, dovrai passare un po 'di tempo a girare il cacciavite nel profilo desiderato.

Fig. 2 Design tipico delle elettropompe di drenaggio a galleggiante

La pompa non ronza e non funziona

Il motivo principale di questo fallimento è la mancanza di alimentazione elettrica all'elettropompa, quindi, prima di tutto, è necessario controllare il cavo di alimentazione o l'interruttore che controlla il livello dell'acqua nelle pompe, eseguendo il lavoro come segue:

  • La pompa di drenaggio viene spenta, viene controllata la presenza della tensione di alimentazione. Se entra, l'unità estrae la capacità di aspirazione dell'acqua.
  • Successivamente, è necessario controllare visivamente il cavo di alimentazione per rotture interne ed esterne, danni all'isolamento.

Fig. 3 Galleggia sulle pompe e sulla sezione di drenaggio

I punti più problematici del cavo di alimentazione: il punto di ingresso nella pompa e il collegamento con la spina, dovranno prima essere controllati. È meglio farlo con una pompa elettrica collegata piegando o spingendo i fili, per evitare scosse elettriche, la diagnostica dovrebbe essere eseguita con i guanti.

  • Se la pompa non funziona e il luogo di una possibile rottura con un dito non è rilevabile, sarà necessario procedere allo smontaggio dell'elettropompa. Per fare ciò, in alcuni casi, potrebbe essere necessario un morso e un martello di gomma. Rimuovere in modo coerente tutti i dettagli (è meglio disporli sul tavolo nella stessa sequenza) e rimuovere il motore dal corpo con un leggero dondolio o usando strumenti aggiuntivi (morsa, martello di gomma).
  • Dopo aver rimosso il motore elettrico e aver accesso ai cavi di alimentazione, vengono richiamati con un multimetro. Se viene rilevata un'interruzione, se si verifica a breve distanza dalle estremità del filo (questo accade più spesso), è meglio tagliare un piccolo pezzo nel punto di danno, accorciare leggermente il cavo e ricollegare le estremità rimanenti.

Fig. 4 Drenaggio smontato

  • Un altro motivo per fermare la pompa è un interruttore difettoso che galleggia o danneggia, e non controlla il livello dell'acqua. Durante la riparazione, potrebbe essere necessario sostituire il galleggiante con l'irrigazione dal circuito di drenaggio.

Se la rottura si verifica più vicino al centro, il cavo deve essere completamente sostituito - il funzionamento del cavo collegato o saldato in acqua è pericoloso per l'elettropompa e per il proprietario stesso.

La causa del guasto sono le pompe di drenaggio scadenti.

Fig. 5 Attrezzature di pompaggio scadenti: il primo drenaggio smontato dopo 3 mesi di lavoro

Alcuni produttori russi e cinesi producono pompe di drenaggio di scarsa qualità. Se smontiamo un tale scarico, non distingueremo l'avvolgimento in alluminio con un rivestimento in rame (mix) dal rame reale. Oltre al fatto che l'alluminio aumenta significativamente le perdite e riduce l'efficienza del dispositivo, le custodie dei motori in molti modelli sono realizzate in acciaio comune. Con il contatto costante con l'acqua, si arrugginiscono e permettono all'acqua di fluire nell'avvolgimento e la pompa elettrica si brucia - non funziona quando è energizzata.

Il modello di un elettropompa con protezione termica in caso di surriscaldamento può salvare il motore dalla bruciatura se l'acqua entra nell'avvolgimento, quando viene attivato, lo scarico è spento e non funziona.

In questo caso, la riparazione della pompa di drenaggio con un galleggiante consiste nella rimozione del motore e nell'essiccamento, è opportuno coprire l'involucro con un composto idrorepellente.

Un altro malfunzionamento comune è una violazione dell'isolamento tra l'involucro e il motore della pompa a galleggiante, la distruzione del cuscinetto del premistoppa sull'albero nella pompa di scarico. In tutti questi casi, l'acqua penetra nel corpo e provoca un circuito interturn, arrestando il motore elettrico.

Fig. 6 Ghiandola distrutta recante sull'albero del motore e avvolta verso il basso

La pompa funziona ma non pompa acqua

La mancanza di acqua quando la pompa è in funzione può essere causata da una serie dei seguenti motivi:

Contaminazione del sistema di pompaggio del drenaggio

Se la sporcizia o le frazioni grossolane penetrano nel corpo della pompa, la girante potrebbe arrestarsi - lo scarico del galleggiante emetterà un ronzio, ma l'acqua non oscillerà. Le stesse conseguenze saranno causate dall'ostruzione della griglia di ingresso con sporcizia - l'acqua semplicemente non raggiungerà la girante o il suo flusso sarà significativamente indebolito.

Spezzare le parti

In caso di funzionamento improprio, la girante o l'albero su cui è montato possono essere rotti, a volte il dado o la vite che fissa la ruota all'albero viene svitato e cade verso il basso. La mancanza di acqua può anche danneggiare l'involucro della pompa elettrica stessa.

Fig.7 Sigillatura della ghiandola e dell'alloggiamento del motore

Guasto del condensatore di avviamento o dell'avvolgimento

Nei motori monofase, per iniziare il lavoro, è necessario garantire uno sfasamento - questa funzione viene eseguita da un condensatore di avviamento o da un avvolgimento. Quando si bruciano, il motore non sarà in grado di avviarsi e l'albero non ruoterà, sebbene la pompa ronzii. Un condensatore danneggiato può essere sostituito, quando l'avvolgimento viene bruciato, l'elettropompa dovrà essere separata.

La riparazione della pompa di scarico con galleggiante nella maggior parte dei casi può essere eseguita manualmente, se l'avvolgimento non viene bruciato. Per evitare il guasto dell'elettropompa, è imperativo acquistare modelli con protezione da surriscaldamento come interruttori della pompa: ciò impedirà la combustione del motore a causa di blocchi, rotture, ingresso di acqua nel motore elettrico. La sostituzione di un galleggiante difettoso (interruttore del livello dell'acqua) può essere trovata nel centro di assistenza o in un negozio specializzato.

Fasi di riparazione della pompa di drenaggio

Un buon manager d'affari di un cottage estivo o proprietario di una casa privata, almeno uno di loro ha riscontrato il problema di pompare acqua. Un tale fastidio potrebbe verificarsi a causa dell'allagamento dello scantinato dopo forti piogge o neve che si scioglie, della necessità di pompare acqua dalla piscina nel paese o da una casa privata, pozzo o cisterna di liquami.

Per questi scopi, avrai bisogno di una pompa di drenaggio. I proprietari responsabili di tali apparecchiature stanno cercando di monitorare le condizioni tecniche e riparare la pompa di scarico in tempo utile per evitare guasti dell'unità pompa nel momento sbagliato e in modo che possa avviarsi come dovrebbe.

1 pompa di drenaggio: destinazione

Sotto il drenaggio si intende una pompa destinata al pompaggio (drenaggio) di qualsiasi liquido o che garantisce il funzionamento della rete fognaria in modalità normale. Spesso confondono la pompa di drenaggio con fecale. Questo accade inconsapevolmente. Dopo tutto, con lo stesso principio di funzionamento e lo scopo, sono simili, ma i fluidi che pompano sono diversi.

Pompa per drenaggio Gardena classica

L'uso di una pompa fecale è possibile per pompare liquidi con impurità con un diametro fino a 8 mm. Per evitare che impurità in eccesso penetrino all'interno della camera di lavoro, installare un chopper. La possibilità di macinare e rimuovere il 98% della spazzatura consente riparazioni estremamente rare all'unità.

La pompa di drenaggio non ha un chopper nel suo layout. A scopo protettivo, è dotato di un filtro a rete che raccoglie particelle più grandi di impurità fino a 10 mm di dimensione. Il lavoro della pompa di drenaggio viene eseguito alimentando il fluido mediante una girante e altri elementi del sistema. Successivamente, il fluido che è stato pompato dalla pompa dal serbatoio o dalla fonte d'acqua entra nel tubo. Lo spazio vuoto all'interno della custodia è preso da un nuovo fluido che proviene dall'apertura di ingresso.
al menu ↑

1.1 Gravi guasti e malfunzionamenti delle pompe di drenaggio

Considerare i principali problemi associati alla riparazione della pompa di drenaggio e che si verificano più spesso:

  • c'è un ronzio della pompa, ma allo stesso tempo non pompa acqua;
  • quando si accende l'unità, si spegne l'interruttore automatico o gli ingorghi;
  • forte vibrazione o surriscaldamento;
  • bassa pressione del fluido all'uscita;
  • guasto del pressostato o dell'accumulatore idraulico;
  • unità di sbrinamento.

1.2 Pompa ronzante senza creare pressione del fluido

Spesso c'è un problema quando la pompa di scarico non sta pompando, ma continua a ronzare. In questo caso, una pressione del fluido debole può essere creata o essere completamente assente.

Dispositivo pompa di drenaggio

I motivi più comuni per cui una pompa ronza ma non pompa acqua sono:

  • basso livello di liquido pompato;
  • motore elettrico a blocco interturn;
  • guasto meccanico;
  • problemi incontrati con la valvola dell'aria.

La posizione della pompa di drenaggio nell'ambiente acquatico è obbligatoria, in quanto sono considerate attrezzature di pompaggio sommergibili. Per impedire l'uso dell'unità di scarico senza liquido (a secco), viene installata una protezione aggiuntiva sotto forma di un interruttore a galleggiante. Un interruttore a galleggiante è in grado di spegnere automaticamente l'unità se c'è un livello insufficiente del liquido pompato.

Tale spegnimento è possibile grazie alla sfera, che si trova all'interno del galleggiante. Quando cambia il livello dell'acqua, cambia la sua posizione nel galleggiante e chiude o apre i contatti nel circuito elettrico. A volte capita che il motore ronzi o giri, ma non pompa il fluido. Ciò è dovuto alla modalità cavitazione. La cavitazione si verifica se l'apparecchiatura ha una potenza eccessiva e quindi l'acqua non ha sempre il tempo di filtrare attraverso le pale della girante. Per risolvere questa situazione, la pompa dovrebbe essere abbassata più in basso.

La mancanza di movimento del motore elettrico può essere dovuta alla chiusura dell'inter-giro. Questa scarica elettrica può essere identificata se si accende il motore e inizia a ronzare, e allo stesso tempo il cavo di alimentazione si scalda. La chiusura dell'interruttore si verifica principalmente a causa del funzionamento delle apparecchiature in un ambiente secco. Dopo tutto, il motore viene raffreddato dall'acqua pompata. Senza acqua, il motore funziona al minimo e si surriscalda, causando un'interruzione nell'isolamento dei suoi avvolgimenti.

Avvolgimento della pompa bruciata

Guasto meccanico si verifica quando il motore è in funzione. Se si accende, ma non gira e ronza. Questo può accadere se le pale della girante si rompono. Parti staccate potrebbero ostruire l'albero rotante. Oppure, se l'albero è bloccato, le prestazioni del sistema di cuscinetti potrebbero essere compromesse.

Tutto ciò con un lavoro così a lungo termine porterà comunque a una chiusura interturn, e quindi sarà necessario effettuare la riparazione della pompa di drenaggio. Per verificare questa ripartizione, è necessario spegnere l'alimentazione e rimuovere l'attrezzatura dall'ambiente acquatico. Dopo ciò, è necessario ruotare la girante sull'albero. Se non è possibile far scorrere la girante, sarà necessario smontare l'unità.

Su alcune pompe per il drenaggio installare valvole speciali che emettono aria. La palla nella valvola si attacca spesso. Questo accade quando la macchina funziona in un ambiente complesso e l'acqua con impurità penetra all'interno dell'unità. L'incollaggio della sfera rompe la rimozione costante dell'aria accumulata e il motore inizia a girare al minimo. Per ripristinare le prestazioni, a volte è sufficiente lasciare che la pompa funzioni in acqua pulita. Il foro della valvola viene leggermente ripulito dallo sporco aderente e dai depositi.

Quando il motore è acceso, l'interruttore automatico può essere disattivato o i fusibili sulle prese si soffieranno e il cavo che alimenta la pompa si scioglierà. Ciò accade quando un albero è bloccato nei cuscinetti o quando un motore viene bruciato. Se il motore elettrico viene bruciato, si sente un caratteristico odore di bruciato.

Riparare l'interruttore a galleggiante

Ciò potrebbe essere accaduto quando è stata effettuata la connessione errata del dispositivo, è stata scelta un'alimentazione errata: 380 V anziché 220 V. È meglio non smontare la pompa in questo caso, poiché sarà comunque necessario portarla all'officina per un ulteriore riavvolgimento. avvolgimenti di ancoraggio. Per convincere gli avvolgimenti di un guasto, puoi misurare la loro resistenza di isolamento.

La resistenza minima di isolamento per l'accensione dell'unità deve essere di 0,2 MΩ.

Come accennato in precedenza, alcuni modelli di tubi di drenaggio sono dotati di relè termici che disattivano il dispositivo in caso di surriscaldamento. In sua assenza, è necessario monitorare attentamente che la pompa non si trovi in ​​una condizione operativa per lungo tempo al di fuori del liquido pompato. Durante il funzionamento a lungo termine, il case secco dell'apparecchio si surriscalda, il che comporterà uno spostamento, fissato con l'aiuto della colla epossidica, un magnete che, a sua volta, potrebbe bloccare il pistone della pompa.

Dopo che il magnete è stato rimosso, la vibrazione interna può iniziare e si verifica una reazione a catena sulla pompa, che alla fine disabilita tutta la meccanica e l'elettronica. Di conseguenza, l'intero apparato diventa una pila di rottami metallici. Gli esperti ritengono che nella maggior parte dei casi, dopo tali guasti, la riparazione di una pompa di drenaggio non sia economicamente redditizia.

Se questo difetto viene rilevato in tempo, contattare il centro di assistenza. Effettueranno la diagnostica dell'apparecchiatura appropriata, sostituiranno le parti rotte e sostituiranno il magnete stesso. L'autoriparazione può comportare una serie di azioni errate che influenzano le prestazioni.

Riparazione della pompa Dzhileks

Innanzitutto, il dispositivo è completamente smontato e viene prelevato un magnete. Dopo questo, applica delle tacche longitudinali sul corpo e sul magnete per una presa migliore. Successivamente, viene applicato un sigillante per vetro o un nuovo adesivo epossidico, sostituendo le parti usurate e assemblando la pompa nell'ordine inverso.

Gli scarichi, sia superficiali che sommergibili, hanno una rottura sotto forma di debole pressione all'uscita. Ci sono diversi motivi per questo fallimento:

Il filtro è più spesso intasato. La pressione del liquido pompato attraverso il tubo (tubo flessibile) potrebbe cadere bruscamente o fermarsi del tutto. I sintomi principali di questo sono il surriscaldamento del motore o il funzionamento eccessivo del dispositivo e il rumore forte.Alle stazioni di superficie, il tubo è danneggiato durante l'usura o il morsetto è indebolito, che stringe il supporto al manicotto.

Ciò contribuisce all'aspirazione di aria non necessaria nel sistema di pompaggio e si perde la capacità di sollevare l'acqua dalla sorgente. La soluzione a questo problema è semplice: dovrai ispezionare tutti i collegamenti sui tubi e sui morsetti.

Succede che tutto sembra essere in ordine. In questo caso, potrebbe esserci una breve corsa al vibratore. Per eliminare questo malfunzionamento, il dispositivo viene smontato e viene montata un'asta vibrante supplementare. Il rivestimento di una lavatrice non sempre aiuta. Potrebbero essere necessari molti più elementi, il che è determinato dal metodo di selezione. Le guarnizioni e le membrane devono essere completamente intatte e prive di danni.
al menu ↑

1.3 Riparazione della pompa di drenaggio (video)

2 Riparazione delle pompe di drenaggio

I malfunzionamenti di cui sopra per la pompa di drenaggio non possono essere sempre riparati da soli. Indipendentemente, è possibile fissare un ammortizzatore indebolito, rilasciare o sostituire il galleggiante, riparare i danni meccanici che hanno causato l'inceppamento della girante e sostituire il cavo di alimentazione.

Il più semplice di tutto questo sarà il fissaggio dell'ammortizzatore. Per fare ciò, è necessario smontare il dispositivo e serrare i dadi allentati sui bulloni di montaggio. È imperativo bloccare il dado superiore in modo che non ci sia più razblivaniya. Ci vorrà del tempo per sostituire il cavo di alimentazione. La sostituzione del condensatore è possibile in alcuni modelli di drenaggio.

Gli errori rimanenti sono quasi impossibili da eliminare senza il coinvolgimento di officine di assistenza. Ad esempio, con uno stock strappato, è più facile ea volte più economico acquistare nuove attrezzature che smontare e provare a riparare. La sostituzione della valvola è un'impresa complicata e non redditizia per risolvere il problema da solo. La sostituzione degli avvolgimenti bruciati deve essere effettuata in officine specializzate.

Smontaggio della pompa di drenaggio Belamos DWP CS

2.1 Le cause più comuni di guasti

Se diventa necessario riparare attrezzature di pompaggio, è necessario scoprire la causa probabile del suo fallimento, che spesso sono:

  1. Mancato rispetto dei termini di ispezione periodica e riparazione delle attrezzature.
  2. L'attrezzatura è stata utilizzata in modo errato. Durante il funzionamento del dispositivo, i suoi parametri operativi sono stati superati.
  3. Il liquido pompato contiene impurità solide più grandi del necessario.
  4. Uso prolungato della pompa nella modalità a secco.
  5. L'installazione delle apparecchiature è stata eseguita in modo errato o non in alta qualità.
  6. Hydroaccumulator, relè disconnesso, filtro mancante.

Quando vengono visualizzati i primi suggerimenti di rottura, è necessario verificare immediatamente i seguenti nodi del dispositivo:
La distanza ideale tra le bobine elettromagnetiche e il pistone deve essere impostata tra 0,4 e 0,5 cm. Se queste distanze non vengono rispettate, le bobine batteranno se lo spazio è troppo grande e il motore si surriscalda se la distanza è ridotta.

Drenaggio del serbatoio con una pompa di drenaggio

Il pistone non deve presentare danni meccanici e difetti, le sue condizioni devono essere elastiche. La valvola di ingresso di chiusura dovrebbe avere uno spazio tra il corpo di 0,7 e 0,8 mm. L'aria dovrebbe fluire liberamente quando soffia sul lato della recinzione. Accade spesso che le prestazioni scadenti di una pompa non siano correlate alla sua rottura. Potrebbero esserci dei cali di alimentazione nella rete.

Pertanto, prima di smontare il dispositivo, assicurarsi che la tensione di rete sia di 220-240 V. Si noti che per un funzionamento a lungo termine e affidabile dell'apparecchiatura della pompa, è necessario condurre ispezioni tecniche e manutenzione tempestive del dispositivo e seguire le regole del funzionamento tecnico.

Risposte esperte

Esperienza di costruzione: 13 anni

Problemi attuali

Fai una domanda

Vedi anche

La stazione di pompaggio è orgogliosa di se stessa!

Sì, è vero. Negli ultimi 5 anni, ho un sistema idraulico in una casa privata. Nel seminterrato sotto la casa c'è una capacità di 100 litri (sufficiente), un sensore di flusso d'acqua (TVO, 6), un pressostato, una pompa ausiliaria TAIFU, valvole di ritegno, una pressione dell'acqua di blocco delle valvole. Gli elementi sono discussi principalmente in questo argomento. Tutto è semplice e non costoso.

E il principio di funzionamento è il seguente. 1 fase del sistema. Quando la pressione dell'acqua scende dopo il sensore di flusso dell'acqua - accende la pompa di aumento pressione, pompa la pressione a 2,5 atmosfere e spegne la pompa. Il secondo stadio del sistema. Se la pressione dell'acqua dalla strada pubblica scende a 1 atmosfera, la valvola che blocca le perdite di carico dell'acqua apre l'uscita dell'acqua di 100 litri. (perdita di pressione dell'acqua nella valvola), ho scelto un principio operativo abbastanza affidabile. Finché c'è pressione nella linea idraulica della città, anche fino a 1 atmosfera, questa pressione mantiene - preme l'aletta della valvola sul bordo del cilindro di ottone, e l'acqua da 100 litri non può fluire e l'acqua non può fluire dal bagagliaio della città nel serbatoio.

Il pressostato dell'acqua in questione in questo posto si innesca a questa bassa pressione di 1 atmosfera e accende la stessa pompa di aumento TAIFU, che inizia a pompare acqua da 100 litri di capacità, pompando la pressione a 2 atmosfere, apre i contatti della pompa, si spegne. Quindi, se da qualche parte nella casa viene aperto un rubinetto o una doccia. la pompa si avvia e funziona, pompando acqua dal serbatoio. Non appena il flusso d'acqua si arresta, la pompa pompa la pressione alla velocità desiderata e si spegne. ((I vicini d'estate nel caldo soffrono per la mancanza d'acqua e abbiamo una capacità sufficiente per tre giorni e lavati e bevuti, tutto questo. (I filtri sono installati) Il serbatoio da 100 litri è di plastica I contatti del sensore di pressione dell'acqua sono collegati in parallelo al sensore di flusso lavoro coordinato Le valvole di ritegno si trovano nella rottura della colonna montante dell'acqua e sono necessarie affinché l'acqua non ritorni nel tubo in pollici del riser quando l'acqua della città è scollegata e crea la pressione necessaria con una pompa di aumento pressione. ed entra il serbatoio devastato 100 litro attraverso (semplice soluzione ingegnosa a mio parere), un dispositivo che viene utilizzato nella toilette del serbatoio del gabinetto. Come si suol dire, a buon mercato e allegro!

Ho portato il mio Grundfos SL-10 a Dominor. A tutti è piaciuto il negozio, l'assortimento, i prezzi e il servizio. Mi raccomando

Il mio Gnome 25-20 ha funzionato per quasi tre anni. Sebbene affermino che le pompe di vibrazione si rompono abbastanza velocemente, non ho riscontrato guasti durante l'intero periodo di funzionamento.

Ho una pompa sommergibile da Grundfos con un telecomando. Posso dire che è molto comodo: accendo l'acqua dal pozzo senza nemmeno uscire di casa.

Svuotare la pompa del pozzo non solleva l'acqua qual è la ragione (il diagramma all'interno)

Signori, per favore aiutatemi con i consigli.
La situazione è la seguente. Una pompa viene installata nel pozzetto di drenaggio per pompare l'acqua man mano che il livello sale. Il sistema è progettato in modo tale che l'acqua di drenaggio si accumuli nel pozzo che, dopo essere stato pompato attraverso un tubo di gomma, viene pompato nella fogna urbana. Livnevka si trova a poca distanza dalla superficie e il tubo di drenaggio si è rivelato essere una nicchia della tempesta di pioggia di 1 metro. Pertanto, è stato deciso di utilizzare una pompa.
Quindi la pompa non si accende, o piuttosto si accende ma non pompa acqua, funziona senza presa d'acqua. C'è aria. Se lo tiri sottosopra nell'acqua, poi ad un certo punto inizia ad adempiere al suo dovere. Non appena il pozzo viene svuotato, il galleggiante cade e la pompa si spegne e tutta l'acqua che era nel tubo di gomma lo alimenta ad un'altezza di circa 2 metri, si precipita indietro, creando una camera di equilibrio. La volta successiva che la pompa viene accesa, non prende l'acqua, come se non avesse abbastanza forza per spingere l'acqua attraverso l'aria. Lo tiri a testa in giù nell'acqua e inizi a pompare. E scuote la pressione un po '.
Come risolvere il problema? Può mettere una specie di valvola di ritegno? Pompe cambiate. È vero, entrambe le società Dzhileks uno per l'acqua pulita, l'altro fognario Drainage 150 / 6F. Anche se l'acqua è pulita.

Lipzona ha scritto:
Può mettere una specie di valvola di ritegno?

Questa è una delle soluzioni più semplici. È ancora più semplice regolare il galleggiante in modo che la pompa sia sempre immersa nell'acqua. Solo con questo, il tubo dovrebbe salire senza lasciare cadere (come nella foto).

Marketer ha scritto:
solo con questo il tubo dovrebbe salire senza lasciare cadere (

Può davvero essere in questo ciclo di piegatura? Funziona come una camera di equilibrio. Prova ad escludere questa curva.

Quindi, al contrario, volevo aggiungere un tubo tondo attorno al perimetro del pozzo, ad esempio una molla, ho pensato che potesse aiutare l'acqua a spingere l'aria, ma ho fatto il tubo nella foto e ancora non voglio oscillare senza un loop quando il galleggiante sta funzionando. Quando la pompa smette di pompare, l'acqua che ha sollevato nel tubo scende rapidamente e, di conseguenza, l'aria entra nella girante. E se non tira la pompa, allora andrà al minimo.

Lipzona, la pompa dovrebbe essere completamente immersa nell'acqua e, se installata correttamente, si riempie d'acqua. ecco perché è una pompa sommergibile. e questo nodo può creare una camera d'equilibrio e per questo non sarà in grado di riempirsi. dopo tutto, per quale motivo l'aria potrebbe essere intrappolata sott'acqua? (e cosa è più interessante se la percentuale al di sotto del volume 20 della pompa è piena di aria, allora può ancora iniziare con successo)

Ho una situazione simile Drenaggio makita1100 installato nel pozzo. Solleva fino a un'altezza di 10 metri perfettamente. Una valvola di ritegno è stata montata per impedire il ritorno dell'acqua.
E poi ad un certo punto si accende, la pompa sbuffa, un po 'di pompe zaburliv, ma non c'è acqua in uscita. L'ho capovolto più volte con un interruttore e l'ho estratto, avendo stimato che potrebbe esserci un problema nella valvola di non ritorno (può essere inacidito, non c'è abbastanza pressione da aprire) e rimosso.
La prossima volta la stessa identica storia. Qui, i sospetti sono già caduti in tensione (ci sono problemi, i saldatori del villaggio succhiano quasi tutto). Ma avendo misurato un multimer al momento del non "innalzamento" dell'acqua, si è rivelato addirittura superiore alla norma.
Sì, ho dimenticato di dire che sono nel villaggio durante il fine settimana, quindi sollevo la pompa sopra il livello dell'acqua.
Eliminando le cause precedenti, rimane una camera di equilibrio quando si abbassa nell'acqua o la pompa stessa. Per una settimana, "in bilico" qualcosa da qualche parte, bastoni.
Se qualcuno incontra chiedi consiglio.

Zhega, non ci sono rifiuti nella pompa? E sulla ventola in particolare.

Marketer ha scritto:
Zhega, non ci sono rifiuti nella pompa? e specialmente sulla girante

Comincia a pompare dal quinto calcio, se lo vede.

zhega ha scritto:
Una valvola di ritegno è stata montata per impedire il ritorno dell'acqua.
E poi ad un certo punto si accende, la pompa sbuffa, un po 'di pompe zaburliv, ma non c'è acqua in uscita.

La domanda probabilmente non è pertinente, ma risponderò nell'edificazione dei discendenti. Lui stesso ha di recente affrontato una situazione simile. Qui è solo una valvola di ritegno, soprattutto se installata direttamente sull'uscita della pompa. Poiché questa valvola è una sfera caricata a molla, è necessaria una certa forza (pressione) affinché la molla inizi a comprimere e questa valvola inizi a passare nella direzione in avanti. Quando la pompa pompa acqua, la pressione dell'acqua all'uscita è molto più di quanto sia necessario per aprire la valvola, e questa valvola è completamente aperta, l'acqua sgorga e tutto va bene. Immagina ora di aver tirato fuori la pompa dall'acqua. Tutta l'acqua che si trovava all'interno della pompa fuoriesce dall'ingresso di aspirazione e ora l'aria all'interno della pompa. Non c'è pressione sulla valvola dall'interno, la molla sta premendo la palla, la valvola è chiusa. Ora abbassare la pompa in acqua. È in questo momento un vetro invertito. Se la profondità di immersione è piccola, anche la pressione dell'acqua a questa profondità è piccola, l'acqua sottostante manterrà l'aria un po 'bassa, ma non aumenterà ulteriormente, perché l'aria non lascerà (abbassare il vetro invertito in un lavandino pieno d'acqua). La pressione di quest'aria compressa non è sufficiente per aprire la valvola di ritegno. E le giranti della pompa si trovano ad una certa altezza dall'ingresso di aspirazione (in modo costruttivo o per non scaricare rifiuti dal fondo). Di conseguenza, il meccanismo che deve prendere e spingere l'acqua verso l'alto risulta essere nella bolla d'aria creata e non crea alcuna pressione aggiuntiva per l'apertura della valvola di ritegno. La pompa ronza, ma niente scuote. Cosa dovrebbe essere fatto in questo caso? Opzione tre.

  1. Tirare la pompa su e giù con la corda (questo è quello che mi ha aiutato). Allo stesso tempo, la forza d'inerzia dell'acqua creata da tali strappi aggiungerà una leggera pressione alla bolla d'aria, che potrebbe portare all'apertura della valvola e all'avvio della pompa.
  2. Installare la valvola di ritegno non direttamente sulla pompa, ma a una certa distanza sopra il tubo. Ciò consentirà all'acqua di salire sopra la pompa e chiudere il meccanismo di rotazione. La pompa, aspirando acqua, creerà la pressione necessaria per aprire la valvola e tutto funzionerà.
  3. Praticare un piccolo foro (1 mm) direttamente sotto la valvola per spurgare aria dopo un'immersione. Nella modalità operativa, l'acqua scorrerà attraverso questo foro nel pozzo, ma a causa della sua piccolezza, questo non gliene frega niente.

Abbiamo considerato questa situazione quando la profondità di immersione della pompa è piccola. Se la profondità di immersione è grande, la pressione dell'acqua sarà sufficiente a rilasciare l'aria attraverso la valvola di non ritorno.
Queste sono le cose qui, fratelli.

Come riparare la pompa di scarico fai da te: revisione dei guasti frequenti

Pompa di drenaggio su un sito di campagna - una specie di bacchetta magica in caso di situazioni impreviste. In base alla progettazione, assomiglia alle apparecchiature per la fornitura di acqua potabile, ma ha la capacità di spostare ambienti contaminati con inclusioni di grandi dimensioni.

Cercheremo di capire i punti deboli dell'unità e scoprire se è possibile riparare la pompa di drenaggio con le proprie mani se necessario.

Tipico dispositivo di drenaggio

La capacità di pompare acqua con ghiaia piccola, una grande inclusione di sabbia, residui organici - una qualità molto utile quando è necessario pompare fuori l'acqua dopo l'allagamento o drenare il laghetto. Le unità di drenaggio sono progettate per funzionare in tali condizioni, ma il carico eccessivo spesso porta a guasti.

È meglio familiarizzare con il riempimento interno del dispositivo subito dopo l'acquisto, al fine di comprendere quali parti possono guastarsi in caso di intasamento o rottura. Per fare ciò, non è necessario aprire la custodia o smontare, basta esaminare il circuito allegato alle istruzioni per il collegamento e la manutenzione del dispositivo.

I dispositivi per uso privato nelle aree suburbane non sono molto potenti o complessi. A differenza delle attrezzature industriali pesanti, sono compatti, relativamente leggeri (peso medio - 3-7 kg), costituiti da parti in acciaio o plastica, sebbene la ghisa sia ancora utilizzata per la produzione di modelli industriali e di alcuni articoli per la casa.

I componenti principali del meccanismo sommergibile sono un'unità di pompaggio dell'acqua e un motore elettrico che fa ruotare un albero con le lame. Il motore si trova all'interno di un involucro robusto, realizzato in acciaio inossidabile o in polipropilene rinforzato ed è doppio. L'acqua circola tra le pareti esterne e interne, impedendo il raffreddamento.

I modelli moderni sono dotati di protezione termica, attivata quando il dispositivo è sovraccarico. Una girante è fissata all'albero assiale - un dispositivo a vite che alimenta il fluido nel corpo. Quando l'unità è accesa, la girante inizia a ruotare, porta l'acqua all'esterno e la spinge lungo le pareti verso la presa. Il prossimo viene a sostituire la prima porzione di acqua - e così via fino a quando il meccanismo si ferma.

Regola la frequenza di funzionamento dell'interruttore a galleggiante. Controlla il livello del liquido in un serbatoio o in uno stagno naturale, quando scende bruscamente, spegne il dispositivo in modalità automatica.

Come potete vedere, il dispositivo della pompa di drenaggio è piuttosto semplice e se avete mai smontato e pulito la pompa del pozzo sommergibile, fate fronte a questa categoria di apparecchiature. L'aggregato fecale è leggermente diverso, con un nodo aggiuntivo per macinare particelle troppo grandi.

Immersioni di differenze e modelli di superficie

Il sommergibile è utile per la pulizia di serbatoi profondi, ad esempio un pozzo appena messo in funzione. Il primo fluido accumulato in esso non può essere chiamato bere, poiché ci sono molte grandi inclusioni di sabbia e argilla. Durante il giorno, è necessario pompare il liquido contaminato in modo che l'acqua pulita e utilizzabile entri a posto.

A differenza di un sommergibile, una pompa di superficie non viene utilizzata per serbatoi profondi, è più adatta per pompare acqua da una piscina o da un seminterrato, quando è allagata. Nella parte inferiore del serbatoio è posizionato un tubo per la ricezione di acqua sporca, il secondo tubo è utilizzato per il drenaggio.

Se la pompa viene utilizzata in caso di emergenza, è opportuno utilizzare un dispositivo galleggiante che controllerà il livello critico di aumento dell'acqua. Inoltre, il design del meccanismo consente di pompare liquidi con grandi quantità di sporco - fino a 5 cm (meno spesso - 10 cm).

È chiaro che l'aggregato del tipo di superficie differisce nella sua struttura. All'interno della scatola metallica, l'albero di lavoro e la ruota sono fissi, e il motore può essere diverso: per prodotti centrifughi - monofase con ventilazione esterna, per autoadescanti - asincrono bipolare.

Nonostante la contaminazione del mezzo di trasferimento, non si deve consentire alla pompa di funzionare con un liquido in cui benzina, cherosene o altri prodotti petroliferi e sostanze chimiche sono dissolte.

Cause di danni alla pompa di drenaggio

Si possono rompere sia le nuove attrezzature che quelle che hanno funzionato per più di un anno. Un dispositivo appena acquistato potrebbe non funzionare a causa di un difetto di fabbricazione che è stato prodotto durante il montaggio: un pistone danneggiato o una valvola collegata in modo errato. Spesso si verificano guasti a causa di una scarsa installazione, se:

  • abbassato l'unità ad una profondità insufficiente;
  • ha permesso all'aria di entrare nel compartimento di presa dell'acqua;
  • l'ingresso dell'acqua è sopra l'acqua e non è coperto di liquido.

Queste carenze sono facili da correggere con un semplice controllo, ma è meglio non permetterle.

Molto spesso sorgono problemi nel corso del funzionamento delle apparecchiature. Il produttore imposta i parametri di controllo entro i quali è necessario agire (sono indicati nella scheda tecnica del prodotto). Se l'apparecchiatura viene utilizzata in modo improprio, non come previsto, semplicemente non resisterà al carico.

Ad esempio, è normale che un apparecchio di drenaggio pompi acqua sporca. Ciò significa che possono sorgere problemi se si inizia a muovere l'acqua potabile pulita (per la quale sono previsti modelli buoni e buoni). Al contrario, contaminanti troppo grandi ostruiscono i filtri, a seguito del quale la pompa viene sospesa.

Inoltre, i problemi sono attesi se l'apparecchiatura è al minimo, in modalità "dry" - si accadrà sicuramente il surriscaldamento, che non può essere sempre corretto da solo. A seguito di una svista, le attività possono concludersi con costose riparazioni di assistenza.

La mancanza di prevenzione, rari controlli tecnici possono anche causare danni. Molti problemi possono essere evitati avvertendoli sostituendo una delle parti o con una pulizia elementare.

Difetti e soluzioni

Esistono numerose opportunità per riparare l'apparecchiatura con le proprie mani, a condizione che la parte rotta possa essere sostituita con una nuova o con una semplice procedura tecnica (ad esempio, la pulizia). Per fare questo, dovrai smontare il caso, fare una diagnosi, identificare il problema e raccogliere una parte identica.

Le azioni disponibili comprendono la sostituzione di un condensatore, una girante o un galleggiante, la riparazione di un cavo elettrico, il fissaggio di un ammortizzatore, la rimozione di grossi pezzi di argilla e sabbia all'interno della custodia.

Se la cassa in ghisa si è rotta, la valvola è guasta o l'avvolgimento ha cessato di funzionare, è necessario contattare il centro di assistenza o considerare l'acquisto di una nuova pompa. Gli economici dispositivi di drenaggio fabbricati in Cina sono economici, quindi non è pratico ordinare una riparazione professionale seria.

# 1: Cavo di alimentazione fuori servizio

L'elemento flessibile - il cavo - è sempre a rischio perché, a causa di torsioni e attorcigliamenti regolari (che spesso si verificano durante il trasporto e la reinstallazione delle apparecchiature), i fili sotto uno strato di protezione in plastica o gomma si rompono, provocando l'arresto della pompa.

È necessario trovare un punto di interruzione e stabilire una connessione. Questa operazione è facile da eseguire se la rottura si è verificata vicino alla spina: è sufficiente rimuovere e collegare i fili, isolando con attenzione il luogo di lavoro.

Rompere il cavo nella zona di connessione alla pompa richiede più tempo per essere riparato. Per prima cosa è necessario rimuovere l'attrezzatura dall'acqua, asciugarla e asciugarla, quindi smontare per raggiungere la connessione dell'unità interna. Preparati al fatto che al posto dei fori esagonali incontrerai dei fori tripli, motivo per cui sarà difficile scegliere un cacciavite.

La copertura deve essere rimossa attentamente, senza strappi e sforzi. Dopo aver svitato i bulloni che fissano l'elemento di tensione, sarà possibile esaminare il cavo e determinare la sezione della rottura. Rimuoviamo il pezzo logoro, installiamo il cavo nella sua posizione precedente, fissiamo l'elemento di tensionamento, fissiamo i bulloni.

# 2: Acqua spenta

Il motore funziona correttamente, tuttavia, il fluido o ha smesso di scorrere del tutto o entra in piccoli scatti irregolari. Le ragioni dello strano fenomeno possono essere diverse:

  • Parte della linea di flusso è bloccata. Questa è una presa o un tubo di alimentazione. C'era una specie di blocco da fasci di alghe e pezzi di argilla. È necessario scollegare i tubi e pulirli. È possibile che la lunghezza del tubo sia più lunga di quanto raccomandato dal produttore, e quindi non c'è abbastanza pressione per la pressione della potenza richiesta.
  • Girante usurato Lame curve o danneggiate. È necessario smontare il dispositivo, sostituire le parti, per avviare visivamente (per quanto possibile), dopo aver determinato la causa del malfunzionamento.
  • Il fluido è saturo di sporco e detriti. Pertanto, l'acqua ha una consistenza densa ed è difficile da pompare. Risolviamo il problema sollevando l'ingresso di aspirazione ad una certa distanza dal fondo, dove si accumula il sedimento.
  • Notevole riduzione della potenza del motore. Cosa può essere determinato anche dal suono. Potrebbero esserci problemi nella fornitura di elettricità, nel guasto dei cuscinetti, nella depressurizzazione del comparto dell'olio. La custodia deve essere smontata per chiarire la causa del guasto e per sostituire le parti usurate.

Il problema più comune è il filtro intasato. Per pulire la rete e l'ingresso di aspirazione, puoi provare a pompare dell'acqua pulita attraverso la pompa. Se questa procedura non aiuta, è necessario smontare la custodia e pulire tutte le fotocamere rimuovendo ciottoli, alghe e patatine.

Quando si smonta l'unità, assicurarsi di utilizzare diagrammi o istruzioni del produttore. Aiuteranno a rimuovere costantemente le parti, a trovare rapidamente il punto di attacco dei bulloni. In alcuni casi, l'usura degli elementi di fissaggio o l'allentamento dei dadi provoca lo spostamento delle parti, il che influisce anche sulle prestazioni della macchina.

3: il motore non parte

Si collega l'alimentatore - e la pompa non funziona, non fa rumore e non pompa acqua. Preparati a controllare tutte le attrezzature. Ecco le cause più comuni di guasto al motore:

  • Guasto di elettricità dovuto alla rottura del cavo. Controlla il cavo al tatto e trova il punto dello spazio. Se l'area di emergenza nella zona di connessione alla pompa - procedere come descritto sopra.
  • L'avvolgimento dello statore ha fallito. Succede a causa del lavoro "a secco". Se non puoi sostituirti, contatta uno specialista.
  • Cuscinetto bloccato Controlliamo la parte per l'idoneità, in base ai risultati della diagnostica, la puliamo o la cambiamo.
  • Dispositivo di aspirazione ostruito da detriti. Facciamo la pulizia di lame e griglie, controlliamo l'integrità degli elementi esistenti e della griglia.
  • Interruttore galleggiante rotto. Per testare il suo funzionamento, è necessario chiudere il relè. Forse un problema nel cavo che collega il galleggiante alla pompa.

Se il condensatore ha fallito, deve essere sostituito. In alcuni modelli, ha un accesso speciale, che è un foro separato nel caso.

4: la pompa si spegne da sola

Quando si accende la pompa nella rete, inizia a funzionare, tuttavia, dopo un po ', si ferma spontaneamente. Molto probabilmente, il meccanismo di protezione funziona a causa del surriscaldamento del motore.

Forse la causa è un cavo di riscaldamento. Vale la pena controllare la conformità della tensione di rete e i parametri impostati dal produttore. Se i dati non corrispondono, è necessario acquistare uno stabilizzatore.

La disconnessione potrebbe verificarsi a causa dell'ostruzione delle lame con detriti. In questo caso, si consiglia di eseguire una procedura di pulizia completa, ovvero aprire la custodia, pulire le camere interne e la girante e controllare il filtro.

Se i blocchi si verificano abbastanza spesso, rileggi le istruzioni al prodotto per chiarire la dimensione delle frazioni. Forse la pompa non è progettata per pompare liquidi con grandi particelle di immondizia - solo una pompa fecale è adatta per la macinazione

# 5: Girando la pompa si stacca l'impianto elettrico

Quando si accende la pompa nelle prese di rete, volare o bruciare i fili. Il motivo va ricercato nei dettagli direttamente responsabili del cablaggio elettrico - cavo o statore. La manutenzione dei cavi può essere controllata con un tester, se viene rilevata un'area usurata, l'intero cavo deve essere sostituito o (se lo spazio è vicino alla fine) accorciato.

Riparare gli avvolgimenti - richiede tempo e richiede conoscenze speciali. Anche con un avvolgimento secondario accuratamente eseguito non è escluso il cortocircuito. Se non hai tempo per scherzare con una parte bruciata, porta il dispositivo a un centro di assistenza - forse dopo la diagnosi ti verrà consigliato di acquistare una nuova pompa.

Misure preventive e manutenzione regolare

Come potete vedere, l'inevitabile usura e violazione delle regole operative delle attrezzature possono causare l'usura delle parti. Per prolungare la durata del dispositivo, prova a seguire i consigli del produttore. Ad esempio, posizionare l'involucro in modo che il dispositivo di aspirazione si trovi ad una certa distanza dalla base del serbatoio e non catturi particelle di una grande frazione.

Almeno una volta all'anno, controllare che il cavo e le parti interne siano in buone condizioni smontando il telaio il più possibile. Eseguire una pulizia preventiva che aumenti la durata delle parti più volte. Non confondere un dispositivo di drenaggio con uno fecale - non ha un trituratore speciale e non può far fronte al movimento di inclusioni di grandi dimensioni.

Video utile sull'argomento

I video degli artigiani ti aiuteranno ad organizzare lo smontaggio di pompe di varie marche e a risolverti.

Surriscaldamento dello statore a causa della violazione della modalità di funzionamento a intervalli:

Caratteristiche di riparazione della pompa Pedrollo:

Come riparare la pompa di drenaggio Whirl:

Smontaggio della pompa Praktika DNG-400:

Riparare una pompa di drenaggio con le proprie mani è del tutto possibile e auspicabile se è sufficiente riparare o sostituire un pezzo di ricambio per la riparazione. Casi di emergenza difficili - una rottura dell'alloggiamento o un albero rotante - non sono soggetti a riparazioni indipendenti. La risoluzione di problemi gravi dovrebbe essere affidata a specialisti e se la sostituzione non è appropriata, acquistare una nuova pompa.