Come installare le reti di approvvigionamento idrico all'aperto?

L'approvvigionamento idrico, in altre parole, le reti di approvvigionamento idrico sono un sistema chiuso costituito da un insieme di elementi e strutture progettati per fornire acqua ai locali. Allo stesso tempo l'approvvigionamento idrico stesso consiste in reti sia esterne che interne. Ciò che è incluso nelle reti di approvvigionamento idrico esterne, così come le caratteristiche e le caratteristiche del funzionamento dei componenti saranno divulgati in questo articolo.

Composizione e scopo delle reti esterne

I materiali di consumo di reti esterne in gran parte coincidono con il materiale interno, sebbene siano richiesti in un volume maggiore. Le condutture sono un componente chiave delle reti esterne. Il materiale delle pipeline moderne è rappresentato da una gamma diversificata, dall'acciaio classico alle moderne strutture in polipropilene e polietilene. Per aumentare la pressione nelle reti esterne, vengono utilizzate le stazioni di pompaggio, poiché il pompaggio nei tubi viene effettuato sotto la pressione richiesta dalla sorgente ai consumatori.

Anche sulle linee del gasdotto ci sono valvole e pozzi di ispezione. I sistemi più moderni utilizzano stazioni di trattamento dell'acqua in reti esterne. Tali stazioni effettuano un'ulteriore purificazione dell'acqua, aumentandone la qualità e rendendola idonea al consumo. La struttura delle reti esterne può includere impianti di aspirazione e aspirazione dell'acqua. I primi sono richiesti per l'assunzione di acqua dalla fonte, il secondo per la conservazione dell'acqua.


Lo scopo delle reti esterne è diverso. Lo scopo più comune - il trasferimento di acqua potabile, cioè acqua domestica. C'è anche una canna da fuoco esterna progettata esclusivamente per estinguere l'acqua. La produzione e le reti esterne tecnologiche sono progettate per trasferire acqua non potabile per esigenze tecnologiche. Irrigazione e sistemi di irrigazione sono necessari per le esigenze agricole, la cura delle piante ornamentali. Esistono anche sistemi combinati che combinano diversi degli scopi sopra menzionati.

Cosa è richiesto prima di iniziare il lavoro?

Prima di installare le reti esterne di approvvigionamento idrico, è necessario eseguire alcune operazioni preliminari. Prima di tutto, devi ottenere il permesso e redigere un progetto per il lavoro. Nel progettare l'approvvigionamento idrico esterno, il piano corrispondente indica non solo la posizione della pipeline e altre parti delle reti esterne, ma anche la posizione delle reti esterne al sistema di approvvigionamento idrico interno. Puoi leggere l'articolo "Sostituire l'approvvigionamento idrico: schemi e tubi di cablaggio".

In fase di progettazione, è necessario prendere in considerazione una moltitudine di norme in conformità con le norme del sistema di approvvigionamento idrico - GOST e con gli standard di SNiP relativi alla fornitura di acqua. Esiste una norma di distanze separate tra i dettagli delle reti esterne di approvvigionamento idrico e gli elementi del paesaggio. Ad esempio, la distanza tra il sistema fognario e l'approvvigionamento idrico deve essere di almeno un metro e la distanza tra i tubi di approvvigionamento idrico / fognatura e il bordo della carreggiata deve essere di almeno due metri.

La fase iniziale di installazione di reti di approvvigionamento idrico esterne

Dopo che il progetto di progettazione per la progettazione della condotta idrica è stato completato e tutte le operazioni preliminari sono state eseguite, inizia la costruzione delle reti di approvvigionamento idrico nella sezione pianificata. La prima cosa è lo scavo, che consiste nello scavare trincee per il gasdotto. Successivamente, il fondo delle trincee è riempito con sabbia di quarzo, che garantirà la posizione sicura dei tubi del gasdotto. Alla terza fase vengono montati i tubi della pipeline.

La trincea rovista da una fonte d'acqua a 50 centimetri sotto la profondità della penetrazione del gelo. E quando si scavano le trincee stesse, si dovrebbe tener conto della pendenza del rifornimento idrico esterno, che non dovrebbe essere più di tre centimetri per metro di trama.

Ci sono diversi modi in cui possono essere posati l'approvvigionamento idrico e la rete fognaria - sopra il terreno e sotto terra. Il sovraccarico viene eseguito su rampe e sostegni, e la metropolitana è trincea e senza scavi. Il sistema di installazione sotterraneo della trincea può differire con l'equipaggiamento speciale o essere eseguito manualmente. L'installazione sotterranea senza scavi è installata solo con l'aiuto di installazioni HDD (perforazione direzionale orizzontale). Nei casi in cui non è possibile installare la pipeline utilizzando il metodo di scavo, in alcune sezioni le reti esterne vengono montate utilizzando le unità FPU e il metodo di perforazione della formazione.

Di conseguenza, recentemente, oltre al metodo di trincea, viene utilizzato anche il metodo trenchless, che include la posa dei casi. È possibile identificare i seguenti vantaggi nella posa senza scavo: sono economicamente meno costosi, più automatizzati, hanno costi inferiori e sono più sicuri per l'ambiente. Un simile tipo di posa viene eseguito installando i contenitori sotto la tubazione. Il diametro del contenitore per l'alimentazione dell'acqua deve superare il diametro dei tubi stessi.

La fase finale dell'installazione di reti di approvvigionamento idrico esterne

Ritornando alle fasi di installazione di reti esterne, è necessario notare che sono installati ulteriori pozzi, valvole di intercettazione e controllo, colonne di distribuzione e idranti. È importante notare che la sabbia di quarzo viene utilizzata non solo per creare le fondamenta per la posizione dei tubi nelle trincee, ma anche per sigillare i tubi in futuro. Per fare questo, usa il suo backfill stratificato. Pertanto, è stabilito che il fuoco esterno, che tutte le altre reti esterne.

Dopo l'installazione delle principali reti esterne e delle strutture di approvvigionamento idrico, vengono eseguiti i lavori di ripristino del sito di installazione, che possono essere accompagnati dall'introduzione di elementi paesaggistici nel sito del paesaggio. Successivamente sono già firmati atti di opere nascoste. E dopo aver collegato le reti di approvvigionamento idrico esterne ai sistemi sanitari dei locali, tutta la documentazione di natura tecnico-esecutiva è finalizzata.

Test di reti idriche all'aperto

Dopo l'installazione di reti esterne, la pipeline viene sempre testata per resistenza e tenuta per garantire la qualità del lavoro svolto e l'idoneità della pipeline per l'uso. In questo caso, un test preliminare ha luogo prima dell'installazione delle valvole di arresto e del riempimento delle trincee scavate. Tuttavia, il test finale viene eseguito solo al termine di tutto il lavoro. Quindi, il calcolo del tubo dell'acqua per la resistenza viene eseguito controllandolo con una pressione interna. Il test è considerato completato con successo nel caso in cui non ci fosse né una rottura di tubi, né una violazione o una perdita nei punti delle giunture di testa.

Ulteriori informazioni

Inoltre, è necessario evidenziare alcuni punti. C'è una domanda frequente "quale dovrebbe essere la distanza tra gli ingressi di impianti idraulici e di scarico", in altre parole, tra l'ingresso e l'uscita. Di norma, il tubo di alimentazione dell'acqua si trova a sinistra oa destra della connessione della fogna. La distanza tra loro deve essere maggiore di un metro e mezzo con un diametro di ingresso fino a 200 mm., E più di tre metri con un diametro superiore a 200 mm.

Molti rappresentanti del settore delle abitazioni private hanno incontrato regolarmente comunicazioni scritte di connessione non autorizzata alla rete idrica.

Dovrebbe essere realizzato che la sanzione per la connessione non autorizzata alla rete idrica è di oltre 25 mila rubli e l'autore del reato è disconnesso dalla rete.

Per evitare ciò, si consiglia di utilizzare solo metodi di connessione legali. Per il collegamento ufficiale al sistema di approvvigionamento idrico, è necessario concordare il piano di progetto delle reti esterne e ottenere i permessi dalle autorità competenti, come descritto sopra.

Inoltre, ci sono problemi relativi al layout esistente delle reti idriche esterne. Il layout è di diversi tipi. I principali sono anello e vicolo cieco. L'anello si distingue per l'approvvigionamento idrico ininterrotto. Con un tale cablaggio, sono necessari molti più consumabili rispetto a quando si installa un cablaggio stub. Quest'ultimo fornisce piccole imprese ed è anche incluso in caso di incidenti alla rotonda.

In generale, questo è tutto ciò che devi sapere sulle reti di approvvigionamento idrico esterne. In questo articolo, è possibile conoscere in dettaglio non solo le funzionalità esistenti dell'installazione di reti esterne, nonché ottenere ulteriori informazioni su problemi attuali. Nel campo della posa di reti di approvvigionamento idrico esterne, le più interessanti sono le nuove modalità di posa senza scavo. Con la loro rapida implementazione e l'uso di massa, sarà possibile installare e riparare un sistema di approvvigionamento idrico senza bloccare le strade e aumentare l'ingombro della superficie.

Come è l'installazione di reti idriche esterne

La rete di approvvigionamento idrico esterno fornisce l'approvvigionamento idrico alle strutture in quest'area. Gli esperti distinguono tra una rete di approvvigionamento idrico centralizzata e locale.

contenuto

Requisiti per la sistemazione di una rete di approvvigionamento idrico esterna

Il sistema di approvvigionamento idrico interno è collegato alla rete esterna. Pompe e oleodotti sono utilizzati per trasportare fluidi nell'impianto. I lavori di installazione vengono eseguiti nel rispetto di determinati parametri. Allo stesso tempo, si osserva la profondità di congelamento del suolo di 0,5 m.

Nel processo di installazione di un sistema di approvvigionamento idrico all'aperto, sono soddisfatti i seguenti requisiti:

  • preparazione del progetto e disponibilità delle autorizzazioni per eseguire questi lavori;
  • disponibilità di permessi adeguati dalla supervisione tecnica;
  • controllo sull'implementazione di opere nascoste;
  • uso di materiali di consumo di alta qualità.

Nel processo di organizzazione del sistema di approvvigionamento idrico esterno è necessario effettuare la corretta installazione della rete. Non permettere danni ad altre comunicazioni che passano su questo sito. I lavori di installazione vengono eseguiti tenendo conto dello SNiP, i requisiti di SES.

Tipi di approvvigionamento idrico all'aperto

Gli specialisti distinguono i seguenti tipi di reti esterne di approvvigionamento idrico:

  1. Centralizzato: fornisce acqua al villaggio.
  2. Locale: fornisce acqua all'edificio se non esiste un sistema centrale.

Per dotare la rete di approvvigionamento idrico centrale, è necessario:

  • presa d'acqua - serbatoio aperto;
  • complesso per la pulizia del fluido per la successiva erogazione di acqua potabile al consumatore;
  • la pompa con cui viene effettuato il passaggio del fluido pressurizzato attraverso la tubazione verso l'utente finale;
  • valvole di intercettazione.

Tipi di reti idriche locali

Tenendo conto del tipo di sistema installato e del metodo di installazione, è consentita la consegna di acqua potabile in diversi contenitori. Tale opzione di fornitura di acqua è considerata temporanea, fino al completamento della rete di approvvigionamento idrico permanente.

Poiché l'acqua si trova a diverse profondità, quindi, per la sua "produzione" sarà necessario svolgere lavori preparatori. Per sollevare la superficie e usarla per scopi personali, gli esperti raccomandano di attrezzare il pozzo o il pozzo.

Se un pozzo viene utilizzato come approvvigionamento idrico permanente, sarà necessario scavare, portando via il liquido dagli strati superficiali del terreno. Tali acque sono irregolari. Possono fluire lungo il contorno della superficie terrestre o giacciono a diverse profondità.

Il metodo considerato di approvvigionamento idrico è economico da installare e utilizzare. I suoi svantaggi includono il riempimento stagionale del pozzo, se nel processo di scavo per raggiungere la parte inferiore o superiore del flusso di acque sotterranee. Su un'area pianeggiante, il pozzo verrà riempito indipendentemente dalla stagione e dalle condizioni meteorologiche.

Per semplificare il funzionamento del pozzo viene utilizzata una pompa elettrica sommergibile o di superficie. Prende e consegna acqua alla casa. In questo caso, puoi attingere acqua in un secchio.

Per la disposizione di un tale sistema, vengono utilizzati diversi tubi. Il pozzo stesso viene eseguito come una struttura monolitica, dotata di un coperchio. Puoi farlo da un registro o anelli speciali.

È possibile equipaggiare la rete idrica esterna perforando un pozzo di varie capacità:

  • al cottage la portata approssimativa è di 2 metri cubi / ora;
  • in una casa con una residenza permanente consumo approssimativo - 3 metri cubi / h.

Prima di iniziare la perforazione, è necessario ottenere il permesso per il lavoro svolto. Le falde acquifere sono una riserva strategica del paese, che è protetta dalle leggi del paese. Nel passaporto ricevuto vengono indicate le informazioni tecniche, incluso il diametro del pozzo. Al termine dei lavori di installazione, l'acqua viene consegnata al laboratorio per la ricerca.

Materiali di consumo utilizzati

Per autostrade utilizzare ghisa, acciaio e altri tubi. Per reti locali - ceramica, prodotti in plastica.

Spesso, il sistema di approvvigionamento idrico all'aperto è dotato di tubi in plastica, che sono caratterizzati dai seguenti vantaggi:

  • nessuna corrosione;
  • alta resistenza all'ambiente aggressivo;
  • resistenza e capacità di resistere a carichi di terreno elevati;
  • passaggio veloce di acque;
  • basso peso del tubo;
  • installazione facile della conduttura;
  • vasta gamma.

Se la rete idrica esterna viene montata utilizzando PVC, per collegare tali tubi viene utilizzato uno strumento speciale. Tali composti sono montati nello zoccolo o usando uno speciale adesivo "saldatura a freddo".

I prodotti in PVC sono difficili da fare un rubinetto e girare, usare magliette e rubinetti. I tubi in PVC possono sopportare carichi nel processo di installazione nel terreno. Tuttavia, il loro prezzo è accettabile per i consumatori.

Se la rete esterna della pipeline è dotata di materiali di consumo in polipropilene, vengono utilizzati tubi mono- e multistrato con uno strato di alluminio. Un raccordo o una saldatrice viene utilizzato per collegare i tubi polimerici. In quest'ultimo caso, è necessario avere esperienza adeguata con l'attrezzatura. In sua assenza, sarà richiesto l'aiuto di un saldatore. Quando si eseguono lavori di saldatura, è assolutamente necessario osservare le precauzioni utilizzando una maschera protettiva. Il lavoro di saldatura è fatto meglio nella "zona pulita", senza persone non autorizzate.

Se il sistema è dotato di tubi in polietilene a bassa pressione e alta pressione, per il collegamento vengono utilizzati un raccordo e una saldatrice. Il materiale di consumo può essere utilizzato a basse temperature.

Il sistema può essere fatto di tubi flessibili in polietilene, che sono disposti in bobine. Con il loro aiuto, i turni di rete vengono eseguiti facilmente. Per eseguire le intersezioni della rete idrica, si osserva un angolo di 90 gradi. Se si utilizzano tubi in ghisa, si consiglia di utilizzare un involucro in acciaio. La rete fognaria locale viene installata sopra il sistema di approvvigionamento idrico se non viene utilizzato un involucro.

Se le reti sono disposte parallelamente e sullo stesso livello, la distanza tra le pareti dei tubi installati dovrebbe superare 1,5 m. Allo stesso tempo, il diametro della tubazione dovrebbe essere di 200 mm. Se il valore dell'indicatore è superiore a 200 mm, la tubazione viene montata a una distanza superiore a 3 m. La posa del sistema di approvvigionamento idrico, passando sotto il sito di drenaggio, viene effettuata tenendo conto di alcune deviazioni. Dipende dal tipo di materiali di consumo usati, dal terreno.

Preparazione per l'installazione della rete di approvvigionamento idrico

L'installazione di una rete idrica esterna viene effettuata secondo uno schema specifico. Progetto preliminare di rete futura. Imposta il tipo di suolo e il livello delle acque sotterranee. Per scoprire il livello di congelamento del suolo, è necessario l'aiuto di uno specialista. Quindi calcolato la deviazione del flusso di acqua al giorno. Il valore di questo indicatore aiuterà a determinare il diametro del tubo. Tenendo conto dei dati ottenuti, viene selezionata l'attrezzatura necessaria.

Se necessario, il sistema esterno è isolato. Se l'autostrada deve passare una certa sezione che non scava, nel terreno viene fatta una foratura. Per la sua implementazione utilizzando diversi strumenti (trivella, rottame, pala). Se hai bisogno di fare una foratura sotto la strada, usa una tecnica speciale.

Se il sistema di approvvigionamento idrico si interseca con acque reflue, i manicotti metallici vengono montati nel punto di intersezione. La loro lunghezza in terra sabbiosa è di 10 me in terreno argilloso è di 5 m. All'intersezione, la rete idrica è montata a 40 cm sopra il sistema fognario e con l'installazione parallela si osserva una distanza di 1,5 m L'approvvigionamento idrico viene introdotto in un edificio residenziale a una distanza di 1, 5 m dalla fognatura e dal gasdotto.

Per attrezzare il sistema di approvvigionamento idrico esterno, è possibile scavare una trincea dalla fonte d'acqua al punto di entrata nell'edificio. I lavori di terra vengono eseguiti tenendo conto del progetto precedentemente preparato. Allo stesso tempo, si osserva una certa profondità di trincea. Il valore di questo indicatore dovrebbe essere compreso tra 1,5 e 2,5 metri, mentre la trincea viene scavata a 50 cm sotto il livello di congelamento, mentre un fondo sabbioso e ghiaioso viene versato sul fondo uniforme. Dopo la sua pigiatura, i priyamki vengono scavati (nei luoghi dove sono collegati i tubi). I lavori di cui sopra sono raccomandati per essere eseguiti con l'aiuto di tubi di plastica. Il loro diametro è calcolato tenendo conto della lunghezza della tubazione e del volume di liquido consumato. Gli esperti raccomandano di esaurire le scorte.

Se la lunghezza è 10 m, allora il lavoro di installazione è fatto di tubi di 25 mm. Se la lunghezza è di 30 m, l'installazione viene eseguita utilizzando tubi con un diametro di 32 mm. Se la lunghezza supera i 30 m, utilizzare tubi con un diametro di 38 mm. Se necessario, il tipo di diametro viene selezionato con l'aiuto di professionisti. I materiali di consumo sono acquistati con un margine, poiché una certa lunghezza viene utilizzata per le connessioni.

Lavori di montaggio

Se la pipeline è posata, sarà necessario collegare i tubi incrociati. Al fine di incollare insieme i prodotti in polipropilene, viene utilizzato un raccordo elettrico.

Il metodo di connessione dipende dal tipo di materiale utilizzato:

  • saldatura;
  • frizione;
  • razioni.

La quantità del materiale di consumo sopra indicato dipende dalla lunghezza totale della rete e dalla frequenza delle connessioni. Per la saldatura vengono utilizzate attrezzature speciali che funzionano come un saldatore. I giunti sono presentati sotto forma di speciali dispositivi di connessione completi di materiali di consumo. In caso contrario, i giunti possono essere acquistati separatamente.

Indipendentemente dal tipo di tubo utilizzato, l'installazione della rete inizia dalla sorgente e termina all'ingresso della stanza. Se necessario, il sistema è completato con le valvole. Al posto della sua installazione è equipaggiato un pozzetto panoramico.

Nel punto più basso del sistema, una valvola di drenaggio è installata per situazioni di emergenza. Se il lavoro di installazione è completato, eseguire un test idraulico di rete. Per fare questo, viene riempito per 2 ore con liquido senza pressione. Dopo un periodo di tempo specificato, viene applicata la pressione. Il sistema è mantenuto in questo stato per circa 30 minuti.

Durante questo periodo è necessario controllare tutte le connessioni. Se il test ha successo, la pipeline può essere isolata. Per fare questo, utilizzare una varietà di materiali isolanti. La lana minerale è più comunemente usata. Se vengono rilevate perdite nel sistema, vengono eliminate. Si raccomanda di spegnere la valvola di emergenza.

Viene anche utilizzato se sorgono vari problemi durante il funzionamento della pipeline. Se non è possibile risolvere il problema da soli, è necessario l'aiuto di specialisti.

Terra morbida, sabbia e ghiaia sono usati per riempire la fossa. Tali materiali non danneggeranno i tubi. Nell'ultima fase, le trincee sono state scavate per intero.

Rete di approvvigionamento idrico all'aperto;

condotti

I corsi d'acqua sono destinati esclusivamente al trasporto di acqua, i consumatori di acqua non si uniscono a loro. L'acqua viene trasportata dalla presa d'acqua al complesso di trattamento dell'acqua lungo le linee d'acqua della prima salita, l'acqua potabile viene trasportata dal complesso di trattamento delle acque alla rete idrica cittadina attraverso le linee d'acqua della seconda risalita. Per migliorare l'affidabilità della fornitura d'acqua, i condotti sono disposti in due o più linee parallele l'una all'altra.

Per le tubature dell'acqua è prevista una striscia di protezione sanitaria.

La larghezza della fascia di protezione igienica dei condotti che attraversano il territorio non sviluppato viene presa dai condotti estremi:

quando si posa su terreni asciutti - non meno di 10 m con un diametro fino a 1000 mm e non meno di 20 m con grandi diametri; su terreni umidi - non meno di 50 m, indipendentemente dal diametro.

Quando si posano condutture per l'acqua sopra l'area edificata, è possibile ridurre la larghezza della striscia, in accordo con le autorità sanitarie ed epidemiologiche di sorveglianza.

La rete idrica esterna della città è destinata sia al trasporto di acqua che alla sua distribuzione tra i consumatori. La rete di approvvigionamento idrico è l'elemento più costoso del sistema di approvvigionamento idrico e rappresenta oltre la metà del costo totale della costruzione di un sistema di approvvigionamento idrico di una città. L'efficienza della rete di approvvigionamento idrico è determinata dall'affidabilità e continuità del suo lavoro, dal grado di sicurezza dei costi stimati e dalle pressioni gratuite dei consumatori, dai costi energetici per il trasporto dell'acqua e dal mantenimento della sua qualità durante il trasporto.

Dalla configurazione in termini di reti di approvvigionamento idrico sono suddivisi in ramificato (vicolo cieco), anello e combinato.

Reti senza uscita, fig. 9, sono posti ai consumatori dalla distanza più breve e richiedono un minimo, rispetto alle reti ad anello e combinate, il costo delle reti di costruzione. Lo svantaggio principale delle reti senza uscita è la scarsa affidabilità dell'approvvigionamento idrico, dovuto al fatto che in caso di incidente in qualsiasi parte del sistema di condotte, l'alimentazione idrica a tutti i consumatori situati dietro il sito dell'incidente lungo il flusso d'acqua viene interrotta.

Figura 9. Reti d'acqua senza uscita

1 - condotte per l'acqua; 2 - rete idrica; 3 - condotte di distribuzione;

4 - blocchi costitutivi.

Reti ad anelli, fig. 10, si confronta positivamente con i vicoli ciechi in una maggiore affidabilità dell'approvvigionamento idrico, poiché prevedono la possibilità di fornire acqua ai consumatori bypassando la sezione di emergenza, ma ciò si ottiene aumentando la lunghezza totale delle reti di approvvigionamento idrico per aumentare i loro prezzi.

Figura 10. Reti dell'acqua ad anello

1 - condotte per l'acqua; 2 - rete idrica; 3 - condotte di distribuzione;

Reti combinate, Fig. 11, sono una combinazione di reti ad anello e vicoli ciechi come parte di un unico sistema di approvvigionamento idrico di insediamento.

Figura 11. Reti idriche combinate

1 - condotte per l'acqua; 2 - rete idrica; 3 - condotte di distribuzione;

Quando si sceglie la configurazione delle reti di approvvigionamento idrico, è necessario considerare che devono essere circolari. Le linee idrauliche a estremità morta per uso domestico e potabile possono essere utilizzate solo con un diametro del tubo non superiore a 100 mm o con una lunghezza di linee non superiore a 200 m.

Nella rete idrica emettono tronco e linee di distribuzione.

La direzione delle linee principali coincide con la direzione generale della fornitura d'acqua. Si raccomanda di essere posati su terreni elevati, in quanto ciò riduce la pressione idrostatica nelle condotte. I diametri delle linee principali sono determinati dal calcolo, che si basa sui dati relativi alla massima raccolta di acqua e alle velocità raccomandate dell'acqua. Considerando la dipendenza

così come il fatto che la perdita di pressione del fluido mentre si muove attraverso il tubo è proporzionale al quadrato della velocità, si può concludere che con una portata costante e una diminuzione del diametro del tubo, la velocità dell'acqua aumenta e, di conseguenza, la perdita di pressione. Ciò comporta la necessità di aumentare la pressione generata dalla pompa e, di conseguenza, aumentare il consumo di energia della pompa. Pertanto, la riduzione del costo del dispositivo di rete riducendo i diametri delle condotte provoca un aumento dei costi operativi a causa dell'aumento del consumo di energia delle seconde pompe di sollevamento. La scelta ottimale dei diametri dei tubi dell'acqua è considerata tale che i valori della velocità dell'acqua nei tubi sono compresi tra 0,5 e 2 m / s, mentre le velocità inferiori sono accettate per tubi con diametro da 100 a 300 mm, e quelli più grandi per i diametri più di 600 mm.

Il diametro dei tubi del sistema di approvvigionamento idrico, combinato con il sistema antincendio, deve essere di almeno 100 mm, nelle zone rurali - almeno 75 mm.

Il tracciamento delle linee di distribuzione e il costo del loro dispositivo sono in gran parte determinati dalla decisione urbanistica dell'insediamento. Con una larghezza di strade entro le linee rosse di 22 metri e oltre, si consiglia la posa di reti di approvvigionamento idrico su entrambi i lati delle strade.

Le tubazioni sono poste sottoterra per evitare che l'acqua si congeli in inverno e il riscaldamento in estate. La profondità minima del tubo, calcolata sul fondo, è presa a 0,5 m in più della profondità di penetrazione stimata nel terreno a temperatura zero, ed è di circa 1,0-1,5 m per le regioni meridionali della Russia, 2,0-3,0 m per la media corsie e 3,0-3,5 m per le regioni settentrionali. La distanza minima dalla parte superiore del tubo alla superficie della terra è determinata dalle condizioni per impedire il riscaldamento dell'acqua in estate, così come la protezione da carichi esterni ed è di 0,5 m.

Nel caso dell'ingegneria termica e degli studi di fattibilità, sono consentite le guarnizioni di terra e di superficie, la posa in galleria e la posa di linee di approvvigionamento idrico nelle gallerie insieme ad altre utenze sotterranee.

Nel determinare il percorso e la profondità delle reti di approvvigionamento idrico per l'installazione sotterranea, è necessario tenere conto delle condizioni della loro intersezione con altre strutture e servizi sotterranei.

Al fine di proteggere le linee di approvvigionamento idrico da influenze esterne, nonché di prevenire l'impatto negativo di incidenti e perdite sulle reti di approvvigionamento idrico, SNiP limita le distanze minime dalla superficie esterna dei tubi dell'acqua a edifici, strutture e altre reti di ingegneria esterne.

Le condutture dell'acqua devono soddisfare una serie di requisiti, i principali dei quali sono:

- sicurezza sanitaria;

- forza sufficiente per garantire la sicurezza delle condutture quando esposte a pressione di acqua, suolo e carichi di trasporto;

- durabilità e resistenza agli effetti aggressivi del suolo e delle acque sotterranee;

- levigatezza della superficie interna dei tubi, garantendo la loro bassa resistenza idraulica;

- tenuta dei tubi e delle loro connessioni;

Si consiglia di utilizzare tubi non metallici (cemento armato, cemento-amianto, plastica, ecc.) Per le reti di approvvigionamento idrico. Recentemente, tubi di plastica diffusi, resistenza, resistenza, bassa resistenza idraulica e buone prestazioni termiche favorevolmente differenti. I vantaggi dei tubi di plastica possono includere anche l'industriale e l'alto grado di meccanizzazione del lavoro sulla loro posa.

I tubi in ghisa sono utilizzati nella giustificazione delle reti all'interno degli insediamenti e dei territori delle imprese agricole e industriali.

L'uso di tubi di acciaio è permesso:

- in aree con una pressione interna calcolata superiore a 1,5 MPa (15 atm);

- per attraversamenti sotto ferrovie e autostrade, attraverso barriere e burroni d'acqua;

- all'intersezione dell'approvvigionamento di acqua potabile con le reti fognarie;

- durante la posa di condotte su ponti stradali e urbani, su moli e gallerie.

Per garantire l'affidabilità operativa delle reti di approvvigionamento idrico forniscono l'installazione di valvole, valvole di controllo e di sicurezza:

- valvole, valvole a sfera e altre valvole per chiudere determinate sezioni della rete;

- valvole per l'aspirazione e lo scarico dell'aria durante lo svuotamento e il riempimento delle tubazioni;

- bocchetta di aerazione per condotte estenuanti durante il funzionamento;

- scarichi per lo scarico dell'acqua durante lo svuotamento delle condotte;

- controllare le valvole per impedire il movimento all'indietro dell'acqua;

Quando si sceglie la posizione dei raccordi idraulici, considerare quanto segue.

Gli idranti sono posizionati lungo le strade ad una distanza non superiore a 2,5 m dal bordo della carreggiata, ma a non più di 5 m dalle pareti degli edifici. Queste restrizioni sono legate alle condizioni di assunzione di acqua da parte delle autopompe e alla prevenzione dell'immersione delle fondamenta degli edifici. La distanza tra gli idranti è determinata dal calcolo ed è di circa 100-150 m.

Le valvole di intercettazione sono installate per consentire l'arresto di singole sezioni della rete per riparazioni e posizionarlo sulla rete in modo che quando si riparte una qualsiasi parte della rete non venga interrotta l'alimentazione idrica di impianti che non consentono interruzioni nell'alimentazione idrica e non siano spenti più di 5 idranti. Il design delle valvole dovrebbe garantire la regolare riduzione del consumo di acqua o la completa cessazione del suo movimento. Ciò è necessario per prevenire il verificarsi di shock idraulici che accompagnano una forte diminuzione della velocità dell'acqua nelle condotte.

Le valvole di sfiato dell'aria sono installate su sezioni elevate della rete.

Le valvole di ritegno che impediscono il riflusso dell'acqua sono installate nelle sezioni terminali della rete, dove è possibile il riflusso dell'acqua quando le pompe che forniscono acqua alla rete idrica sono spente.

Durante l'installazione sotterranea di condotte idriche, i raccordi vengono installati nei pozzi. Quando si posizionano i pozzi sulla carreggiata, i coperchi dei tombini devono essere a filo con la superficie stradale.

Rete di approvvigionamento idrico di zonizzazione.

Il compito più importante della progettazione di una rete di approvvigionamento idrico è quello di garantire la pressione dell'acqua necessaria ai consumatori, tenendo conto delle condizioni di approvvigionamento idrico interno, la pressione nella rete idrica non deve superare il valore massimo consentito di 60 m. In alcuni casi, ad esempio, con rilievo fortemente pronunciato, è impossibile, quindi, sono disposte zone separate della rete di approvvigionamento idrico, che differiscono l'una dall'altra per la quantità di pressione dell'acqua nelle condotte. La zonizzazione della rete idrica è possibile in due modi.

La zonizzazione sequenziale viene applicata in caso di rilievo fortemente pronunciato dell'edificio, fig. 12.

Figura 12. Schema di zonizzazione sequenziale. 1,2 - sotto e sopra le aree edificate; 3 - serbatoio; 4 - stazione di pompaggio.

Con la zonazione successiva, la pressione nella rete idrica che serve la parte più alta dell'edificio supera la pressione nella rete della parte inferiore per la quantità di pressione creata dalla pompa.

La zonazione parallela viene applicata quando vi sono aree di sviluppo remote sul territorio dell'insediamento, fig. 13.

Figura 13. Schema di zonizzazione parallela

1 - serbatoio dell'acqua potabile; 2 - stazione di pompaggio; 3 - area di sviluppo, situata vicino alla stazione di pompaggio; 4 - area di sviluppo, a distanza dalla stazione di pompaggio.

Con la zonazione parallela, l'acqua nell'area dell'edificio si trova vicino alla stazione di pompaggio e l'area distante da essa è servita da diverse pompe che costituiscono la stazione di pompaggio. Allo stesso tempo, le pompe che servono una zona remota creano una pressione maggiore necessaria per compensare le perdite di pressione nei condotti lunghi che forniscono acqua a un'area remota.

Di norma, la zonizzazione di rete aumenta il costo della rete idrica attraverso la costruzione di ulteriori serbatoi e stazioni di pompaggio, pertanto è considerata una misura necessaria per garantire le pressioni richieste in tutte le parti della rete di approvvigionamento idrico.

L'impatto delle decisioni di pianificazione degli insediamenti sulle caratteristiche tecniche ed economiche delle reti di approvvigionamento idrico.

Le decisioni di pianificazione degli insediamenti hanno un impatto significativo sulle caratteristiche di costo delle reti di approvvigionamento idrico. Aumentare la lunghezza della rete e, di conseguenza, aumentare il suo valore porta a:

- bassa densità di edifici e, di conseguenza, un aumento dell'area di insediamento dell'insediamento;

- la disunità territoriale dell'insediamento (presenza di remoti massicci di edifici, città, ecc.);

- un gran numero di strade larghe, più di 22 m, su ciascun lato del quale è necessario gettare le reti di distribuzione idrica;

- la lontananza della stazione di pompaggio del secondo ascensore dall'edificio della città.

Tutto su come connettersi alla rete di approvvigionamento idrico urbano in una casa privata: documentazione, lavoro, prezzi, documenti di esempio.

L'implementazione di legami nella rete idrica cittadina in modo indipendente, senza partecipazione e approvazione dei servizi cittadini, è vietata: le reti principali sono sotto pressione.

Per garantire il collegamento autorizzato di acqua potabile dalla rete di approvvigionamento idrico urbano, è necessario eseguire una serie di azioni, seguendo un certo ordine e i requisiti della legge sulla fornitura di acqua e servizi igienico-sanitari.

Raccolta e preparazione di documenti

Prima di tutto, dovresti ottenere un piano situazionale del sito con l'applicazione di tutte le utility sotterranee. Allo stesso tempo, è necessaria la versione più recente, che è nel servizio geodetico distrettuale: è qui che vengono effettuati tutti i sondaggi dopo la posa della prossima sezione di reti sotterranee. Se il proprietario di una casa privata ha un piano del genere, allora è importante assicurarsi che sia adatto, e allo stesso tempo è fatto su una scala di 1: 500.

Oltre al piano situazionale, dovrai preparare:

  • certificato di proprietà della trama (o il diritto di utilizzare il terreno);
  • applicazione all'utilità idrica locale;
  • condizioni tecniche dalle montagne. utilità idrica.

L'applicazione è realizzata in forma libera, con il seguente testo:

"Per connettere una casa privata, situata a un indirizzo del genere, alla rete di approvvigionamento idrico della città, ti chiedo di rilasciarla. condizioni. "

Spesso un'azienda di servizi idrici produce moduli di domanda già pronti. È necessario indirizzare la domanda al responsabile del servizio idrico, firmare, datare e elencare le domande, si tratta di copie del piano situazionale e del documento del titolo a terra.

Comprendiamo come aumentare la pressione nel sistema di approvvigionamento idrico: cause di declino e modi per eliminare.

Vuoi fare il cablaggio nella casa privata con le tue mani? Come fare questo, leggi qui.

Se il sistema idraulico si è bloccato, come scongelarlo, in dettaglio sulle cause e i metodi di scongelamento:
https://klimatlab.com/vodosnabzhenie/vodoprovod/esli-zamerz-kak-razmorozit.html

Sarà necessario compilare il questionario - un documento standard in cui l'utente indica quanti residenti vivono permanentemente, quale san. di quelli. apparecchi saranno installati. Ciò aiuterà i professionisti a determinare l'assunzione di acqua regolamentare per questa struttura residenziale. Gli esperti di Vodokanal registreranno l'applicazione e spiegheranno quando venire per quelli pronti. condizioni.

Che cosa dice la legge federale sull'approvvigionamento idrico e i servizi igienico-sanitari?

Tech. le condizioni, in conformità con la legge federale sull'approvvigionamento idrico e le acque reflue, contengono le istruzioni:

  • relativamente alla quantità di prelievo di acqua consentita per un dato utente di acqua;
  • il numero del pozzo da cui è possibile connettersi alla linea principale;
  • termini di esecuzione del lavoro.

Quindi è necessario inviare una domanda al distretto di SES con una richiesta di emettere un parere sulla connessione alla rete di approvvigionamento idrico della città. Ottenere un parere dagli specialisti SES è un segnale del completamento del primo stadio.

Stesura della documentazione di progetto

Progettare un approvvigionamento idrico per una casa di abitazione è una questione seria per la quale le persone che sono lontane dalla progettazione di reti ingegneristiche non dovrebbero essere prese da sole. È necessario ordinare il progetto a un'impresa specializzata con un adeguato grado di accreditamento, e più logico per il team di progettazione della stessa utility idrica. Per ordinare, ad eccezione della situazione, il piano del sito e quelli. condizioni, abbiamo anche bisogno di disegni di una casa di abitazione, e non solo il piano terra e il piano seminterrato, ma anche i tagli.

Il progetto è costituito dai seguenti componenti:

  • parte grafica con una nota esplicativa;
  • specifiche personalizzate;
  • stime con un elenco di risorse.

Se il proprietario della villa ha una educazione edilizia, e il percorso è piccolo, allora è del tutto in suo potere fare un progetto per l'approvvigionamento idrico di una casa di campagna da solo:

  • piano;
  • profilo longitudinale con dettaglio dei punti di ingresso nell'edificio e attiguo al pozzo esistente.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla tecnologia dei lavori di sterro, evidenziando i nodi dell'intersezione con le utenze sotterranee esistenti, provvedendo alla loro protezione dai danni. È anche necessario fare una dichiarazione dello scopo del lavoro.

È importante capire quale dovrebbe essere la pendenza, da quali materiali e quali diametri è meglio prendere i tubi, quali valvole utilizzare. Con una progettazione indipendente dei sistemi di approvvigionamento idrico le stime non saranno. La documentazione del progetto viene inviata all'ente idrico per l'approvazione.

Il progetto finito dovrebbe anche essere registrato nel SES, dove la conclusione era stata precedentemente emessa. Ora è possibile ordinare un'indagine topografica, cioè un disegno dell'area con le specifiche delle distanze tra edifici, alberi, una recinzione fino al pozzo di approvvigionamento idrico esistente, da cui è consentita l'assunzione di acqua. Indagine eseguita da geometri su scala 1: 500, con l'applicazione di reti sotterranee. Utilizzando questo sondaggio e il progetto, l'asse della futura autostrada può essere fissato sulla superficie della terra, lungo questa linea verranno eseguiti i lavori di sterro.

Funziona su posa e connessione

La fase successiva più importante è il lavoro di scavo, per il quale l'amministrazione comunale riceve una richiesta - un modulo in 2 copie. per ottenere un permesso, e nei servizi pubblici, le cui reti passano attraverso il sito, dovrebbe essere emesso un ordine. Successivamente, per eseguire i lavori di scavo, è necessario contattare un'azienda specializzata che ha non solo tutti i permessi per le sue attività, ma anche tutti i meccanismi che verranno utilizzati. Tale società ha esperienza nel modo di organizzare e svolgere tale lavoro: sarà necessario chiamare i rappresentanti di quei servizi cittadini le cui comunicazioni rientrano nell'area in cui è previsto il sistema di approvvigionamento idrico, nonché soddisfare i requisiti delle sorgenti di sonno per l'approvvigionamento idrico, la salute e la sicurezza.

Se la lunghezza del percorso è di circa una dozzina o due metri, e allo stesso tempo il sito è densamente punteggiato

  • condutture sotterranee
  • cavi elettrici,
  • fili di comunicazione

È possibile che l'uso di attrezzature di movimento terra sia impossibile. In questo caso, il lavoro viene svolto manualmente, in presenza di rappresentanti dei relativi servizi cittadini.

La trincea finita dovrebbe avere i parametri geometrici indicati nel progetto, e le pareti della casa e del pozzo sono esposte, pulite da terra e preparate per l'inserimento. L'inserto per il sistema di approvvigionamento idrico esistente è autorizzato a svolgere solo servizi idrici:

  • hanno spento l'approvvigionamento idrico di questo pozzo;
  • collegare la nuova pipeline con il principale, secondo lo schema di approvvigionamento idrico di una casa privata.

La società che installa la tubazione, installa tutte le gru di progetto, i tappi, le valvole, le ispezioni, ecc. E le valvole e i dispositivi di misurazione.

Ora la rete è quasi pronta, ma gli esperti del servizio idrico devono accettare l'oggetto, verificando la conformità ai requisiti di 416 FZ per l'approvvigionamento idrico e le acque reflue, nonché SNiP, solo dopo aver firmato l'atto sarà possibile eseguire il backfill della trincea. Il proprietario può già chiamare il rappresentante del dipartimento degli abbonati per sigillare i contatori.

Prezzo di emissione

Il costo dell'intero complesso per l'approvvigionamento idrico esterno dipende da molti fattori, tra cui:

  • lunghezza della pista;
  • materiale per tubi;
  • profondità di posa - dipende dalla quantità di terrapieni;
  • tariffe locali, ecc.

L'ordine dei numeri è:

  • progetto di approvvigionamento idrico - 5 mila rubli;
  • ottenendo quelli condizioni - 4-5 mila rubli;
  • coordinamento - 12 mila rubli;
  • il costo di tubi, contatori d'acqua, componenti - 5-10 mila rubli.
  • inserire con pagamento per la connessione alla rete - 15 - 50 mila rubli;
  • lavoro dell'escavatore - 5-10 mila rubli;
  • installazione di rete (nel complesso) - 1,7-2,6 mila per 1 pm.

Come accendere la caldaia correttamente per la prima volta? Capiamo questo articolo.

Le tariffe per l'approvvigionamento idrico variano notevolmente per regione e, oltre al costo del collegamento, applicano anche una tariffa per la lunghezza della rete idrica. A seconda della zona climatica, sarà necessario fornire più misure di isolamento termico, e questo vale sia per l'ingresso alla casa e l'uscita dal pozzo, sia per la conduttura stessa con attrezzature per l'approvvigionamento idrico. Il riempimento delle trincee viene solitamente effettuato con sabbia (parzialmente o completamente), e questo è un vantaggio rispetto alla quantità totale.

Il prezzo della domanda può essere da 80 a 120 mila rubli.

Campioni e costo dei documenti

Affinché la rete idrica locale possa essere messa in servizio, è necessario preparare la documentazione esecutiva tecnica in conformità con gli standard di fornitura idrica (reti esterne e strutture). Tali documenti sono preparati da dipendenti ITR delle aziende che hanno eseguito il lavoro. Atti per il lavoro nascosto - un tipo speciale di documenti esecutivi primari che certificano ogni operazione, ogni strato, che, quando si esegue il prossimo lavoro di costruzione tecnologica, non sarà più visibile, cioè, verrà nascosto.

Per gli atti sul lavoro nascosto c'è una forma speciale di moduli, in cui è necessario inserire le informazioni necessarie. L'atto di opere nascoste sul passaggio della trincea dovrebbe includere informazioni su come è stato effettuato il passaggio - meccanizzato o manuale, quale suolo è rappresentato dalla terra. È necessario indicare i parametri della trincea, se ci sono intersezioni, per descrivere con che tipo di comunicazioni era l'intersezione, quali misure sono state prese per proteggerle.

L'azione delle opere nascoste sul riempimento della sabbia dà un'idea dello spessore dello strato di rivestimento, che è importante: la sabbia è il letto per la condotta. È anche importante richiedere tali atti per il lavoro nascosto sull'approvvigionamento idrico:

  • posa del gasdotto;
  • collaudo idraulico della condotta;
  • riempimento con sabbia;
  • trincee di riempimento.

Oltre a questi documenti, gli artisti sono tenuti a fornire al cliente:

  • sondaggio esecutivo del sistema di approvvigionamento idrico - schema di approvvigionamento idrico e di drenaggio;
  • certificato per l'installazione del dispositivo di misurazione - contatore dell'acqua.

Ma non è tutto: il servizio SES deve lavare il sistema e disinfettarlo, quindi controllare la qualità dell'acqua prelevando campioni. Emettendo un atto speciale, SES dà un segnale per fornire acqua ad una casa privata. La presenza dell'atto di SES sul lavaggio e sulla disinfezione è un attributo necessario nel pacchetto di documenti per la fornitura di acqua ad una casa privata.

Alla fine del lavoro, tutti questi documenti devono essere presentati al servizio di contabilità idrica della città per l'ispezione tecnica per la conformità al progetto e tutti gli standard. Dopo questa procedura rilascerà un certificato di prestazione di quelli. condizioni. Per essere in grado di fornire acqua, è necessario che venga stabilita la relazione dell'utente con la rete idrica per il funzionamento del sistema di approvvigionamento idrico di una casa privata. Nell'ufficio dell'impresa idrica comunale ci sono contratti standard, il proprietario di una casa con un passaporto e un pacchetto completo di documenti è lì e firma un contratto preparato per quelli. supervisione in 2 copie.

Per passare l'acqua in una casa privata, schiantarsi nella rete idrica centrale, la procedura non è particolarmente complicata, ma associata alla preparazione di un gran numero di documenti. Affinché tutto possa essere svolto rapidamente e in conformità con i requisiti della legge federale sull'approvvigionamento idrico e le acque reflue, una società specializzata con notevole esperienza e tutti i permessi deve essere coinvolta nel lavoro.

Il video descrive i punti principali relativi al collegamento alla rete idrica e alle acque di scarico:

117. Rete di alimentazione idrica esterna del dispositivo

Nella costruzione di strutture è molto importante la questione della fornitura di acqua.

Sistema di approvvigionamento idrico - un sistema di approvvigionamento idrico continuo progettato per trasportare l'acqua per vari scopi da un luogo a un altro - a un utente dell'acqua (locali urbani e di fabbrica)

Il cosiddetto impianto idraulico esterno comprende le seguenti strutture:

-impianti di presa d'acqua - struttura ingegneristica per l'assunzione di acqua dalla fonte.

-idrante antincendio sulla linea antincendio, per estinguere incendi, presa d'acqua delle autocisterne.

-passo d'uomo sulla linea di galleggiamento.

-stazione di pompaggio per aumentare la pressione nel sistema di alimentazione dell'acqua al necessario.

-trattamento delle acque - un sistema di depurazione delle acque, portando la qualità dell'acqua alla qualità dell'acqua potabile e così via.

Le reti di approvvigionamento idrico esterne possono essere suddivise in diversi tipi in base al loro scopo:

-famiglia per il pompaggio della qualità dell'acqua potabile;

-fuoco (o fuoco) per prevenire gli incendi;

-produzione (o tecnologica) - per pompare acqua per scopi tecnici: scopi sanitari, unità di raffreddamento, meccanismi, macchine, vari obiettivi di produzione;

-irrigazione / irrigazione di approvvigionamento idrico per l'irrigazione / irrigazione di piante agricole o ornamentali;

-l'approvvigionamento idrico circolante può anche esistere per ridurre (razionalizzare) il consumo di acqua nell'impresa;

-L'impianto idraulico combinato come mezzo per ridurre gli investimenti di capitale in impianti idraulici, ad esempio, spesso combina i pompieri e le abitazioni domestiche.I tubature domestiche nelle piccole città e nelle imprese.

Uno degli elementi principali del sistema di approvvigionamento idrico è la rete di approvvigionamento idrico, che è inestricabilmente collegata con il funzionamento del sistema di approvvigionamento idrico, la stazione di pompaggio, che fornisce acqua alla rete, nonché la capacità di regolazione. La rete di approvvigionamento idrico esterna, contrariamente ai tubi dell'acqua, non solo trasporta l'acqua, ma la distribuisce anche ai consumatori. Fino al 60% del costo di costruzione dei sistemi di approvvigionamento idrico nelle città rappresenta la costruzione di una rete di approvvigionamento idrico esterna.

La rete idrica esterna deve soddisfare i seguenti requisiti di base:

assicurare la fornitura di una determinata quantità e qualità di acqua ai consumatori sotto la pressione richiesta;

garantire l'affidabilità ambientale e la fornitura ininterrotta di acqua ai consumatori (tenendo conto delle prospettive di crescita); essere economico.

Tutti questi requisiti vengono raggiunti risolvendo i seguenti compiti principali:

la scelta di materiale per tubi ecocompatibile, economico ed affidabile;

corretta implementazione del calcolo della rete idraulica (determinazione dei diametri dei tubi economicamente convenienti e delle perdite di carico nella rete);

la giusta scelta di configurazione della rete idrica esterna nel piano.

La rete idrica esterna è composta da:

sistemi di linee di tronco che vanno nella direzione di movimento della massa principale di acqua che trasporta acqua ai distretti e ai quartieri della città (vengono calcolati i diametri delle linee);

la rete di distribuzione dei tubi che forniscono acqua ai singoli rami di casa e agli idranti (i diametri dei tubi vengono prelevati in base alle dimensioni del flusso di fuoco passato).

Nella pratica dell'approvvigionamento idrico vengono utilizzati due tipi principali di reti: ramificata (vicolo cieco) (Fig. 2.26, a) e anello (Fig. 2.26, b). Questi ultimi sono un sistema di contorni chiusi o anelli.

Tuttavia, in termini di affidabilità e di fornitura ininterrotta di acqua ai consumatori, questi tipi di reti non sono equivalenti. Guasto e spegnimento per la riparazione di qualsiasi parte della rete cieca (punto "a", vedere Fig. 2.26, a) portare alla cessazione della fornitura di acqua a tutti i consumatori situati al di sotto del sito dell'incidente nella direzione del movimento dell'acqua. In una rete anulare, in caso di emergenza, l'acqua può essere bypassata lungo linee parallele. Allo stesso tempo, la fornitura di acqua a solo i consumatori che sono collegati alla sezione disattivata viene interrotta. Inoltre, la rete cieca è idraulicamente imperfetta a causa di significative perdite di pressione dovute a frequenti cambi nei diametri dei tubi. Tuttavia, i limiti del suo utilizzo (nelle piccole città, per fornire acqua a zone remote della città o grandi oggetti, come centri medici, campus sportivi, ecc., Situati a distanze considerevoli l'uno dall'altro) possono essere attribuiti ai suoi meriti piuttosto che agli svantaggi. La rete ad anello è idraulicamente più perfetta. Inoltre, la sua forma in una certa misura paralizza l'effetto degli shock idraulici, che a volte si verificano nelle reti di approvvigionamento idrico. Tuttavia, la lunghezza totale della rete ad anello è sempre maggiore di quella ramificata (per lo stesso oggetto), e quindi il suo costo di costruzione è più alto.

In conformità con i requisiti di affidabilità delle reti di approvvigionamento idrico, le reti ad anello sono disposte in città.

Quando tracciano (localizzando) autostrade, si sforzano di assicurare che l'approvvigionamento idrico di determinati distretti della città e di alcuni grandi consumatori avvenga nel modo più breve possibile. Il tracciamento della tubazione inizia solo dopo aver determinato la posizione dei serbatoi di regolazione della pressione. Un'influenza nota sulla scelta dei percorsi autostradali ha un terreno.

Le linee del tronco, se possibile, poggiano sui punti più elevati del rilievo, il che consente una minore pressione nei tubi. Sono disposti in due fili paralleli a una distanza di 400 - 800 m l'uno dall'altro. Le linee principali sono interconnesse con i cosiddetti ponticelli, che servono a trasferire l'acqua da una condotta (in caso di incidente) a un'altra. Si trovano ogni 600 - 1200 m.

Sistemi esterni di acqua e acque reflue

L'approvvigionamento idrico e le misure igieniche (fognature) di qualsiasi oggetto da costruzione sono l'invenzione più necessaria dell'umanità.

L'approvvigionamento idrico può essere centralizzato dalla rete generale ramificata del sistema di approvvigionamento idrico di tutta la città o da qualsiasi altro insediamento, così come locale (locale, autonomo) in assenza di un sistema di approvvigionamento idrico centrale per gli edifici in questa zona.

Nel mondo moderno è ampiamente effettuata la consegna di acqua agli edifici per qualsiasi scopo e il loro drenaggio, utilizzando sistemi di approvvigionamento idrico e fognario esterni.

Quindi la persona è disposta, che non può gestire senza acqua. L'acqua è vita. E siccome è cantato nella canzone famosa, "senza acqua, e non le inondazioni, e non il syudy." Pertanto, in ogni momento, le persone si stabilirono vicino a fiumi, laghi, pozzi scavati, per avere accesso a questo elisir di vita. Poi hanno iniziato a sviluppare interi sistemi di approvvigionamento idrico, necessari per la vita, il lavoro, il riposo di una persona, finalizzati alla fornitura idrica ininterrotta e di alta qualità in qualsiasi momento e nelle giuste quantità.

Contemporaneamente alla rete idrica, è stato sviluppato il sistema di drenaggio (sistema fognario) per la ricezione, la rimozione, il riciclaggio, il trattamento delle acque reflue e dei rifiuti umani.

Regole generali per l'organizzazione del lavoro nella progettazione e nella posa di comunicazioni ingegneristiche

L'acqua viene trasportata alla casa per mezzo di pompe attraverso un sistema di condotte posato nel terreno a una profondità di 1,5-2,5 m dal suolo e 0,5 m sotto la profondità del congelamento del suolo.

Un prerequisito per la confortevole esistenza umana è la presenza di servizi per la casa direttamente nei locali in cui si trova. Per fare questo, oltre alla distribuzione interna dei tubi per l'approvvigionamento idrico e lo scarico, il tuo progetto di costruzione è collegato a comunicazioni esterne.

Come nella città o in altri insediamenti, dove un oggetto di qualsiasi scopo è stato costruito con possibili vari tipi di comunicazioni sotterranee, e nella costruzione suburbana, dove la terra è libera da tali ostacoli, le condizioni obbligatorie per fornire agli edifici acqua e scarico sono:

  • disponibilità del progetto e permesso per questo tipo di lavori di costruzione, dove è prevista non solo la posa di comunicazioni esterne, ma anche i punti di ingresso della rete idrica nell'edificio per il collegamento ai sanitari interni, e il punto di uscita del sistema fognario che va al sistema di pulizia;
  • adempimento dei requisiti per la realizzazione di opere in terra, controllo di opere nascoste e ottenimento di pertinenti atti di supervisione tecnica;
  • l'adempimento dei requisiti per la qualità dei materiali per tali reti, garantendo un funzionamento senza problemi dei sistemi di approvvigionamento idrico e fognario, poiché la correzione degli errori è associata a costi aggiuntivi e inconvenienti per lo stesso sviluppatore.

Tali condizioni difficili sono principalmente associate a:

  • installazione corretta di queste reti e delle loro future operazioni sicure;
  • risparmio di denaro e azione non-stop della rete idrica esterna e rete fognaria;
  • Prevenire danni ad altre possibili comunicazioni esistenti che si svolgono nella terra di questo sito, dove è in corso il lavoro per costruire le reti;
  • il requisito della legislazione ambientale, anche per la protezione delle acque sotterranee;
  • conformità a norme e norme sanitarie ed epidemiologiche che non consentono la contaminazione dell'area in cui si trova l'oggetto della vostra costruzione;
  • requisiti dei regolamenti edilizi e dei regolamenti (SNiP).

Di base, comune alle fasi di fornitura idrica e di igienizzazione del lavoro svolto

Preparazione e inserimento nella rete centralizzata esistente di comunicazioni ingegneristiche dell'insediamento o connessione all'impianto idraulico interno nell'edificio con approvvigionamento idrico autonomo e rete fognaria.

Le fasi generali del riassunto delle reti di ingegneria esterna dell'approvvigionamento idrico e dei liquami dopo il ricevimento della progettazione e della documentazione tecnica e dei permessi da parte degli organismi di controllo competenti comprendono:

  1. Earthworks. Scavando trincee per la posa di tubi ad una certa profondità di progetto.
  2. La base del dispositivo per la posa di condotte. Il riempimento del fondo della trincea con sabbia di quarzo (fiume) lo rende una sorta di cuscino per la posizione sicura della rete idrica e dei tubi di scarico.
  3. Installazione di tubazioni di polietilene a bassa pressione (HDPE), polietilene ad alta pressione (LDPE), polivinilcloruro (PVC), polipropilene (PP), acciaio, ghisa, ceramica, cemento amianto nelle trincee preparate.
  4. L'installazione di condotte perforando la terra e la trivellazione orizzontale dove è impossibile scavare una trincea in modo aperto o presenta alcune difficoltà, ad esempio sotto le autostrade.
  5. Installazione di pozzi prefabbricati in cemento armato, costruzione di pozzi in mattoni, camere monolitiche in cemento armato.
  6. Installazione di valvole e valvole di controllo, revisioni, idranti e colonne di distribuzione.
  7. Riempimento strato per strato della rete assemblata con materiale inerte, sabbia di quarzo (fiume) seguita da compattazione.
  8. Lavori di restauro sul sito in cui tale lavoro ha avuto luogo, con elementi di paesaggio.
  9. Firma di opere nascoste in tutte le fasi della costruzione.
  10. Preparazione e inserimento nella rete centralizzata esistente di comunicazioni ingegneristiche dell'insediamento o connessione all'impianto idraulico interno nell'edificio con approvvigionamento idrico autonomo e rete fognaria.
  11. Preparazione di un pacchetto completo di documentazione esecutiva e tecnica debitamente eseguita con la consegna del progetto di costruzione dell'organizzazione operativa.

Progettazione di reti esterne di approvvigionamento idrico per oggetti da costruzione

Da tempo immemorabile, c'è un modo comprovato di fornire acqua ad una persona. Questo è lo scavo di un pozzo poco profondo e l'estrazione di acqua dallo strato superficiale di acque sotterranee.

L'approvvigionamento idrico può essere centralizzato dalla rete generale ramificata del sistema di approvvigionamento idrico di tutta la città o da qualsiasi altro insediamento, così come locale (locale, autonomo) in assenza di un sistema di approvvigionamento idrico centrale per gli edifici in questa zona.

Le reti di approvvigionamento idrico centralizzate includono:

  • l'assunzione di acqua, che può essere un qualsiasi serbatoio aperto, sia esso un fiume, un lago, un pozzo profondo;
  • un complesso stazionario per la preparazione e la depurazione dell'acqua, adeguandolo alle norme sanitarie per la successiva fornitura alla rete di distribuzione e fornitura di acqua potabile ai consumatori;
  • trasferire la stazione di pompaggio, portando il passaggio dell'acqua sotto una certa pressione attraverso i tubi fino all'utente finale;
  • valvole di arresto, pozzi di servizio e punti di rifornimento idrico.

Tipi e tipi di approvvigionamento idrico locale (locale, autonomo)

Con l'avvento della vendita di elettropompe sommergibili e sommergibili, con le quali è possibile sollevare l'acqua e consegnarla alla casa, il funzionamento del pozzo diventa più semplice.

In assenza di una rete di approvvigionamento idrico centralizzata diramata vicino a casa tua e, naturalmente, collegandola ad essa, è possibile la seguente opzione di approvvigionamento idrico.

La consegna di acqua potabile in contenitori, in bottiglie, per bere e cucinare è fatta. Naturalmente, questa opzione non può esistere su base continuativa, ma può essere usata come un periodo di transizione temporaneo, finché non viene fornito un rifornimento idrico permanente e affidabile che fornisce all'edificio l'acqua tutto il giorno e tutto l'anno.

Devi solo ricordare che l'acqua nel terreno è ovunque, indipendentemente dalla posizione del tuo sito. La questione è solo nella posizione dei suoi strati, la profondità della falda e, di conseguenza, la qualità dell'acqua in essa contenuta. Per "ottenere" acqua, sollevarla in superficie e iniziare a usarla per i nostri scopi, è necessario attrezzare un pozzo o un pozzo artesiano, che risolverà questa domanda.

Costruzione del pozzo come fonte di approvvigionamento idrico permanente dell'edificio.

Sollevare acqua da un pozzo con l'aiuto di attrezzature di pompaggio

Da tempo immemorabile, c'è un modo comprovato di fornire acqua ad una persona. Questo è lo scavo di un pozzo poco profondo e l'estrazione di acqua dallo strato superficiale di acque sotterranee. Le acque superficiali si trovano irregolarmente nel terreno e non fluiscono strettamente orizzontalmente, ripetendo il contorno della superficie terrestre, ma possono verificarsi a diverse profondità da 3-5 a 25 m.

Questo metodo di approvvigionamento idrico ha il diritto alla vita anche solo perché è poco costoso nell'arrangiamento, con la manutenzione, la pulizia del pozzo meno semplice, facile ed a basso costo. Gli svantaggi di questo tipo includono la possibile stagionalità del riempimento del pozzo dalla falda acquifera, se vi trovate a scavare nella parte superiore e inferiore della sezione di flusso delle acque sotterranee. A contatto con una parte relativamente piatta del "flusso" sotterraneo, il riempimento del pozzo, indipendentemente dalla stagione, dal caldo o dal freddo, deve essere uniforme e costante.

Con l'avvento della vendita di elettropompe sommergibili e sommergibili, con le quali è possibile sollevare l'acqua e consegnarla alla casa, il funzionamento del pozzo diventa più semplice. Allo stesso tempo, è possibile impostare l'acqua alla vecchia maniera, con l'aiuto di un secchio. Anche l'uso della mano, del piede, delle pompe meccaniche, rende "piacevole l'estrazione" dell'acqua. È possibile utilizzare questo processo come esercizio su un simulatore per costruire muscoli o eseguire la ricarica al mattino.

L'acqua viene trasportata alla casa per mezzo di pompe attraverso un sistema di condotte posato nel terreno a una profondità di 1,5-2,5 m dal suolo e 0,5 m sotto la profondità del congelamento del suolo. La profondità della rete di approvvigionamento idrico dipende dalla profondità di congelamento della terra nella regione in cui si vive, poiché è montata in uno strato di terra priva di ghiaccio.

I pozzi possono essere fatti di monoliti, tronchi o anelli speciali per pozzi e sono coperti sulla parte superiore da una copertura da polvere, sporcizia, rami, fogliame, oggetti estranei.

Pozzi artesiani di lettiera in pietra calcarea

Dopo aver installato l'attrezzatura appropriata e riportato la qualità dell'acqua alla normalità, è necessario ottenere una conclusione dalla Stazione Sanitaria ed Epidemiologica sull'idoneità all'uso di questa acqua per bere.

La perforazione di un pozzo in una falda acquifera profonda con un letto d'acqua di circa 35-200 m fornirà acqua ininterrotta alla vostra casa.

Pozzi possono variare a seconda del loro spessore:

  • per la casa di residenza stagionale, con un consumo di acqua di 1,5-2 m3 all'ora;
  • a casa costantemente, per tutta la vita, con una portata di 3-4 m3 all'ora.

Per un tale bene, un permesso è necessariamente necessario a causa del fatto che le acque sotterranee sono una riserva strategica del paese ed è protetta dalla legge, che impedisce l'inquinamento, l'uso caotico e incontrollato di questa risorsa naturale.

Questo lavoro, in contrasto con il pozzo, può essere fatto solo da un'organizzazione specializzata, quindi il costo di perforazione, costruzione e pulizia periodica del pozzo sarà costoso. Ma ne vale la pena. L'organizzazione ti fornirà un passaporto per il pozzo, dove verranno visualizzati la sezione geologica, il diametro, il livello statistico e dinamico dell'acqua nel pozzo e altri parametri tecnici.

Dopo il completamento del lavoro, è necessario passare l'acqua per l'analisi e, in base ai risultati, preparare l'acqua per il suo utilizzo come acqua potabile. Di norma, l'acqua proveniente da un pozzo artesiano ha una maggiore rigidità ed è troppo mineralizzata, contiene molta calce, ferro e deve essere ammorbidita e pulita. Dopo aver installato l'attrezzatura appropriata e riportato la qualità dell'acqua alla normalità, è necessario ottenere una conclusione dalla Stazione Sanitaria ed Epidemiologica sull'idoneità all'uso di questa acqua per bere.

Progettazione di reti esterne di smaltimento delle acque (fognature) di oggetti da costruzione

Per una permanenza stagionale o occasionale in casa, a volte un'installazione di armadio a secco è sufficiente per lo smaltimento dei rifiuti umani.

Esistono vari tipi di acque reflue (acque reflue) utilizzate per scaricare i liquami da edifici e strutture. Quando si progetta un oggetto da costruzione, è necessario prendere in considerazione:

  • lo scopo dell'oggetto: un'abitazione o un oggetto economico;
  • episodico, stagionale, tempo di costruzione costante e, naturalmente, sistemi fognari;
  • carico del sistema, a seconda del numero di scarichi, del numero di apparecchi sanitari installati nell'edificio, del numero di residenti nella casa e della frequenza di utilizzo dell'acqua;
  • sollievo, condizioni geologiche nel sito in cui si trova l'edificio;
  • costo:
  • dispositivi dell'intero sistema, compreso lo scarico, condotta esterna, attraverso la quale fluiscono tutti gli scarichi;
  • sistemi di ricezione, trattamento e smaltimento delle acque reflue;
  • rapporto ottimale tra prezzo, qualità e prestazioni;
  • materiali, ingredienti e attrezzature;
  • il grado di trattamento delle acque reflue;
  • garantire un funzionamento e un servizio affidabili.

Tipi e tipi di dispositivi di ricezione delle fognature

Un collezionista è una nave che raccoglie tutti gli scarichi delle fogne temporalesche e le trasferisce nel terreno (o viene pompata con una pompa in un vicino serbatoio o burrone).

Per una permanenza stagionale o occasionale in casa, a volte un'installazione di armadio a secco è sufficiente per lo smaltimento dei rifiuti umani. Ma un tale sistema non sarà in grado di gestire gli scarichi domestici dalla doccia, dal bucato e dalla cucina, a tal fine verranno installati serbatoi di diversa capacità per la raccolta delle acque reflue.

I vantaggi di questi tipi di ricezione dei rifiuti includono la mobilità di un armadio asciutto, la mancanza di comunicazioni, l'installazione compatta e la manutenzione economica.

Per una lunga permanenza in casa, sono disposti sistemi di fognatura esterni completi, come un pozzo nero, contenitori per i rifiuti, una fossa settica e stazioni di pulizia profonda.

Inghiottitoio come un tipo di liquami e scarichi fognari

Il tipo di fognatura esterna utilizzato in precedenza, il pozzo nero era una "bacchetta magica" nei cantieri di case dove non esisteva un sistema fognario centrale. È ancora difficile ottenere il permesso per la nuova struttura di costruzione da costruire nel sistema fognario esistente in una città o un villaggio. Pertanto, il pozzo nero servito fedelmente per molti anni e per la facilità di costruzione, manutenzione a basso costo e funzionamento affidabile era indispensabile.

Al momento attuale, un pozzo nero può essere costruito fuori città, e anche allora solo in case con abitazione umana stagionale. Con l'avvento di un gran numero di apparecchiature sanitarie nelle case e un grande consumo di acqua per le necessità domestiche e sanitarie, il pozzo nero è sovraccarico e richiede uno svuotamento più frequente.

Carri armati settici: un'alternativa moderna ai pozzi neri

Le fosse settiche, sia fatte in casa che industriali, sono impianti e impianti di trattamento autonomi (locali).

Le fosse settiche di due tipi sono molto diffuse:

  • cumulativo, queste sono semplicemente capacità volumetriche di varie capacità che accumulano e preservano gli scarichi prima che vengano pompate da macchine specializzate;
  • tipo di pulizia. Consentono non solo di raccogliere, ma anche di elaborare, difendere nelle camere, tutti gli effluenti che cadono in essi, trattando la materia organica dai batteri.

Le fosse settiche fatte da sé sono un sistema di camere costantemente funzionanti, pozzi, in cui i rifiuti solidi sono difesi, sospesi e così via. Per il numero di camere, le capacità, sono 2 camere (con un volume di effluenti fino a 10-12 cubi al giorno) e 3 camere (se il volume degli scarichi supera questa quantità). I serbatoi possono essere monolitici, fatti di mattoni e anelli di cemento armato.

Un prerequisito per le fosse settiche, in particolare quelle autocostruite, è la tenuta al fine di prevenire l'ingresso di microrganismi patogeni nella terra e nell'ambiente nel suo complesso.

La procedura per la disposizione delle fosse settiche casalinghe

Per eseguire autonomamente i lavori sulla costruzione di una fossa settica, è necessario considerare:

  • tipo di terreno del sito;
  • la distanza minima dalla presa d'acqua (bene o bene) su terreni argillosi, pesanti dovrebbe essere di almeno 30 m;
  • su suoli sabbiosi e argillosi sabbiosi, la distanza dalla presa d'acqua dovrebbe essere di almeno 60-80 m.

I lavori sono eseguiti come segue:

  1. Scavando la fossa della giusta dimensione;
  2. Il fondo dello strato di scavo si risveglia in strati di sabbia di quarzo (fiume) e macerie;
  3. La rete di rinforzo viene posata e colata con calcestruzzo:
  4. Le camere di ricezione di una fossa settica sono costruite di mattone, le imposte sono fatte e le pareti di mescolanza di cemento e sabbia con rinforzo sono versate, gli anelli di cemento armato sono installati.
  5. Le giunture e le giunture sono ben sigillate;
  6. I collegamenti sono fatti ai tubi di fognatura esterni del serbatoio settico che trasportano scarichi dall'edificio alla camera di ricezione;
  7. Il dispositivo di chiusura delle camere con il portello e il tubo di ventilazione è costruito.

Spesso, un serbatoio settico è integrato con un dispositivo che consente un'ulteriore purificazione delle acque reflue, come nelle fosse settiche stesse, i proventi di pulizia del 50-60%. Schema di filtrazione montato di tubi di drenaggio, situato con una pendenza. Secondo loro, l'acqua della fossa settica è distribuita uniformemente sull'area di filtrazione e, passando attraverso il terreno, viene finalmente pulita.

Sistemi di pulizia industriale

I sistemi industriali sono più estetici, facili da installare, affidabili nel funzionamento e sicuri per l'ambiente. L'industria ne produce una quantità enorme per progettazione, grado di purificazione dell'acqua, prezzo e altri parametri. Di norma, i loro prodotti vengono installati dalle aziende, vengono installati e i sistemi vengono gestiti dai loro specialisti, fornendo una garanzia per queste strutture.

Nelle aree con alti livelli di acque sotterranee è impossibile installare le fosse settiche convenzionali, oppure è necessario essere preparati per il fatto che spesso si utilizzano i servizi di una macchina specializzata per il pompaggio di camere sovraffollate. In questo caso, è meglio installare una stazione di pulizia profonda.

Stazioni per il trattamento biologico profondo delle acque reflue

Tali stazioni, soprattutto, sono più produttive di una fossa settica e sono progettate per edifici ad alta intensità energetica. Le stazioni forniscono una fornitura ininterrotta di energia elettrica per mantenere la salute di tutte le funzioni per il trattamento profondo delle acque reflue biologiche.

La loro attrezzatura svolge con successo il compito principale: l'alta qualità del trattamento delle acque reflue e delle sospensioni.

Le stazioni consentono di ripulire gli scarichi fino al 98%, utilizzare membrane affidabili e soddisfare tutti gli standard.

Come esempio di tutte le possibilità e i vantaggi, si può citare la tecnologia di pulizia profonda Yubus e gli impianti di trattamento della nuova generazione Eurobion, che soddisfano tutti i parametri di affidabilità, durata, produttività, ecc. Tali stazioni sono abbastanza semplici e accettabili per investire in esse. La disposizione originale degli elementi strutturali, l'uso della biotecnologia a basso spreco e il cosiddetto ponte aereo, l'elaborazione del flusso con un efficace sistema di biodinamica azobica hanno guadagnato la domanda di tali sistemi.

Considerano le stazioni in grado di rimanere per qualche tempo senza nuovi effluenti come un buon indicatore, e quando riprendono a riprendere, possono ripristinare il processo delle reazioni biochimiche anaerobide, conducendo, come prima, la depurazione profonda delle acque reflue dalla rete fognaria.

All'installazione di sistemi simili, l'auto del pozzo nero non sarà necessaria.

È meglio accumulare una quantità sufficiente, installare un impianto di trattamento delle acque reflue e non preoccuparsi più dell'ecologia, dell'odore o dell'affidabilità del sistema per lo smaltimento delle acque reflue.

Conduttura esterna che conduce ai dispositivi di ricezione delle acque reflue

Dopo aver raccolto tutti gli scarichi della cucina, del bagno, della lavanderia, della doccia, della vasca da bagno e della toilette attraverso il sistema di tubazioni interno dell'edificio, questi devono essere portati all'esterno attraverso le reti fognarie esterne agli impianti di raccolta per la pulizia.

Per fare questo, e installato reti di drenaggio esterno.

Le reti esterne di acque reflue (smaltimento delle acque) nei territori privati ​​sono per lo più costituite da tubi di plastica, calcolati in base al diametro nel corso dell'attuazione del progetto.

Per la costruzione di reti esterne utilizzare speciali, progettati per il lavoro all'aperto i prodotti tubolari più durevoli, compresi i raccordi a loro. Tali tubi sono verniciati in arancione o giallo-marrone. Altri colori di tubi sono destinati all'installazione interna di una rete di drenaggio.

I tubi corrugati in polipropilene sono considerati particolarmente resistenti.

La tubazione viene montata con una pendenza verso il sistema host che scarica in 2-3 gradi, avviando l'installazione dal punto più basso, cioè dal pozzo nero, dalla fossa settica o dall'installazione del trattamento delle acque reflue profonde.

Per mantenere il percorso della rete fognaria, è obbligatorio installare pozzi di controllo in ogni ramo della rete fognaria, e su tratti rettilinei della pipeline, i pozzi vengono realizzati con incrementi di 10-12 m.

Affinché le reti fognarie funzionino normalmente, per un lungo periodo e non richiedono modifiche urgenti che richiedono l'apertura del terreno, tutti i lavori devono essere eseguiti con attenzione secondo un progetto ben progettato in conformità con i regolamenti edilizi e regolamenti (SNiP).

Nomenclatura dei tubi usati e degli elementi ausiliari della rete idrica e fognaria

I tubi in acciaio, ghisa, cemento-amianto, ceramica e cemento armato sono utilizzati per reti di tronchi di grande diametro.

Per condotte locali: acciaio, ghisa, ceramica e plastica.

Nella moderna costruzione, i sistemi di plastica per il trasporto di acqua e fognature sono i più comuni in termini di rapporto qualità-prezzo.

Il loro vantaggio rispetto ad altre specie è il seguente:

  • assenza totale di parametri come la corrosione;
  • buona resistenza agli scarichi aggressivi;
  • resistenza del tubo e la capacità di assumere il carico del terreno;
  • passaggio non ostruito dell'effluente dovuto alla superficie interna liscia del tubo montato;
  • massa del tubo basso e facile installazione del sistema di condotte;
  • una vasta gamma e varietà di polimeri utilizzati per la produzione di tubi.

Condutture in PVC

I collegamenti di tali tubi sono realizzati utilizzando strumenti speciali.

Tali composti sono montati "nella presa" o usando uno speciale adesivo "saldatura a freddo".

I tubi in PVC sono rigidi e, se necessario, eseguire una rotazione, il rubinetto e altre operazioni utilizzano un raccordo speciale: piegature e tee.

Resisti bene al carico quando li metti nel terreno.

Inoltre, sono abbastanza convenienti.

Pipeline con tubi in polipropilene

I tubi in polipropilene sono mono e multistrato.

I tubi monostrato sono costituiti da uno spesso strato di polipropilene.

I prodotti a tubi multistrato sono costituiti da due strati di polipropilene, e tra questi uno strato di lamina di alluminio.

I collegamenti durante l'installazione sono realizzati utilizzando un raccordo o un metodo di saldatura, saldatrici speciali per condotte in plastica.

Tubi in polietilene di alta (LDPE) e bassa pressione (HDPE)

Questi tubi hanno una temperatura operativa molto bassa.

Sono prodotti in due tecnologie usando alta e bassa pressione.

I tubi in polietilene sono elastici, trasportati in bobine. Con tali tubi è bene effettuare giri di una rete di condotte.

I collegamenti tra di loro vengono eseguiti utilizzando un raccordo e mediante operazioni di saldatura.

Tubi particolarmente resistenti e termicamente resistenti dal polietilene cucito.

Intersezione di reti idriche esterne e sotterranee e reti fognarie

Nei casi in cui è necessario fare l'intersezione delle reti di approvvigionamento idrico e di depurazione, tali intersezioni vengono eseguite ad angolo retto o vicino ad esso.

I tubi d'acqua d'acciaio sono posati all'incrocio con il sistema fognario sopra la rete di drenaggio a 0,4 m. Quando si usano tubi in ghisa, è necessario utilizzare un involucro d'acciaio. La lunghezza dell'involucro, in entrambe le direzioni dall'incrocio, è di almeno 5 m su terreni argillosi, pesanti, e su terreni sabbiosi e sabbiosi - 10 metri.

Le reti fognarie locali possono essere installate sopra le reti che forniscono edifici senza un involucro, con una distanza tra le pareti delle tubazioni lungo l'asse verticale di almeno 0,5-0,7 m.

Quando si posano parallelamente reti di approvvigionamento idrico e fognarie allo stesso livello, la distanza tra le pareti dei tubi posati deve essere di almeno 1,5 m con un passaggio condizionale di un tubo con un diametro di 200 mm compreso e almeno 3 m con un passaggio condizionato superiore a 200 mm.

Quando si installa l'alimentazione idrica, passando sotto i tubi di drenaggio, le distanze sopra riportate lungo l'asse orizzontale aumentano della differenza di profondità delle condotte posate.