In quale profondità per seppellire la tubatura dell'acqua

Stai confondendo x di nuovo. con un dito E c'è un riscaldamento principale all'ingresso dell'acqua nella casa.

Prodotti da polistirolo espanso (shell) per l'isolamento di tubi dell'acqua, esterni ed interni. Il polistirene espanso è un tipo di isolamento termico innovativo, più efficace e meno costoso. L'isolamento della guaina è realizzato in polistirene espanso di grado PSB-S-25 PSB-S-35. Intervallo di temperatura di funzionamento da - 50 ° C a 85 ° C. Al rispetto delle tecnologie di installazione raccomandate. Coefficiente di conducibilità termica 0,03-0,04 W / m2 (per confronto, il minimo di lana 0,05 W / m2).

Il polistirolo espanso PSB-S appartiene al gruppo di autoestinguente, auto-bruciante non più di 2 secondi. Le proprietà fisiche, meccaniche e termiche sono conservate per 50 anni.

- nei sistemi di tubi di calore.

- nei sistemi refrigerati

- nei sistemi di ventilazione e di climatizzazione

INSTALLAZIONE CALOTTA ISOLANTE TERMICO

L'installazione di gusci di isolamento termico non richiede una formazione specifica per gli installatori. Le metà dei gusci sono collegate da una connessione a punta, che fornisce un fissaggio sicuro e impedisce la formazione di un ponte freddo. L'installazione può essere effettuata in qualsiasi momento dell'anno. Lo strato di copertura può essere di vari materiali (fibra di vetro, foglio rinforzato, feltro per tetti, ecc.) Su richiesta del cliente.

Quanto deve essere profonda la posa del tubo dell'acqua

Esistono standard fissi per la profondità alla quale deve essere posata la fornitura d'acqua. La profondità della linea dipende dalla geografia dell'area, dal clima e dalla composizione del suolo.

Tubo dell'acqua posato in una fossa

Essendo una delle fasi di costruzione, la posa dell'acqua ha le sue regole, che devono essere osservate affinché l'acqua sia sempre nella casa. Uno dei motivi del malfunzionamento del sistema fognario e della linea di alimentazione è il congelamento in inverno. Affinché il sistema di approvvigionamento idrico funzioni per lungo tempo e in modo affidabile, è importante sapere in che misura i tubi devono essere posati nel terreno.

Posa di condotte d'acqua nel terreno

Come determinare la profondità di posa delle tubature dell'acqua

I parametri di posa dei tubi nel terreno sono standardizzati e fissati in SNiP 2.04.02-84. Standard separati SP 40-102-2000 per l'approvvigionamento idrico polimerico introdotti successivamente e completano il documento normativo specificato.

In entrambi i documenti, un valore di 0,5 m appare sotto il livello al quale la terra si raffredda a zero temperatura in inverno. Il valore specificato è considerato sul fondo della condotta posata. La profondità a cui la terra si blocca a temperature negative dipende da due fattori:

  • latitudine e gravità del clima
  • composizione del suolo.

La profondità media della terra, a cui la temperatura può scendere fino a 0 gradi C:

  • regioni meridionali - 0,85 m
  • regioni centrali - 1,6 m
  • regioni con un clima rigido - 2,75 m.

A sua volta, la composizione del terreno può dare fluttuazioni nei valori di congelamento a 0,6 m.

Modifica: questi valori standard sono stati adottati nel 1984, quando il clima globale era nella fase successiva del raffreddamento. Pertanto, questi valori hanno un carattere limitativo: cioè a queste profondità, la terra è garantita per non congelarsi mai, anche negli inverni più rigidi.

Consideriamo la temperatura della terra ad una profondità di 1,6 m in inverno e in primavera nella regione centrale sull'esempio della regione di Mosca e in una zona con un clima rigido sull'esempio del Territorio di Khabarovsk.

Tabella 1. Indicatori della temperatura del terreno a una profondità di 1,6 m per Mosca

Posa di un sistema di approvvigionamento idrico nel terreno possibili problemi e le loro soluzioni

Per vivere in una casa privata, quando una persona ha l'opportunità di godere della pace e della solitudine, la possibilità di trascorrere del tempo in una confortevole area locale, non importa quanto sia bello, ma bisogna pagare. In questo caso, si tratta della responsabilità che un proprietario di casa sostiene nell'organizzare sistemi di supporto vitale. Dopo tutto, se il proprietario di un appartamento in un edificio a più piani fa affidamento esclusivamente sul lavoro dei servizi pubblici competenti, il proprietario di una casa privata deve essere responsabile di tutto. Ad esempio, prendi l'impianto idraulico. Cosa ne determina la funzionalità e le prestazioni in tutte le condizioni meteorologiche? La risposta è semplice: tutto andrà bene se la condotta idrica è posata correttamente nel terreno. Su ciò che deve essere fatto quando si costruisce un sistema di approvvigionamento idrico autonomo in una casa privata, discuteremo più in dettaglio in questo articolo.

contenuto

Come iniziare a stendere il lavoro? ↑

Naturalmente con lo sviluppo del progetto. E lascia che non lavori professionalmente con il design appropriato, ma lo stesso, i parametri chiave di esso dovrebbero essere riflessi. Prima di tutto, è necessario prestare attenzione a tali circostanze:

  • scioltezza e morbidezza del terreno - la scelta del materiale per il dispositivo della condotta idrica dipende da esso
  • l'area del territorio in cui verrà posata l'acqua - è necessario determinare il numero di entrate e uscite.

Quali tubi usare? ↑

In quale profondità seppellire l'approvvigionamento idrico è la domanda più frequente che viene posta dalle persone che decidono di organizzare questo sistema con le proprie mani. La risposta a questa domanda prima di tutto deve iniziare con la determinazione del tipo di tubi utilizzati. Sono i loro parametri di qualità che sono fondamentali per la posa dell'acqua sul terreno. L'esperienza pratica dimostra che l'opzione migliore oggi è l'uso di tubi PND PN10. Cioè, tubi fatti di polietilene a bassa pressione hanno permesso di eseguire il tubo da bere.

[include id = 5 title = YAN - in record]

Tubi di questo tipo hanno le seguenti caratteristiche tecniche:

  • non corrosivo, come gli elementi metallici
  • in grado di sopportare una pressione di circa 10 atmosfere
  • avere caratteristiche di alta resistenza
  • facile da piegare
  • comportarsi bene nei cicli di congelamento.

La qualità della trincea è influenzata dalla struttura del terreno.

Sii attento! Sono disponibili in commercio tubi più economici di qualità PN 6. Non vale il rischio di acquistare materiale ad un prezzo inferiore, altrimenti sorgono inevitabilmente problemi durante il funzionamento del gasdotto.

Tubo speciale per la posa della tubatura dell'acqua nel terreno

Oltre ai tubi PND si differenziano per velocità di installazione e un raccordo economico. Anche se l'impianto idraulico di altri materiali ha anche il diritto di esistere. Tutto dipende dalle preferenze e dalle capacità del proprietario della casa.

Cosa è determinato dai documenti normativi? ↑

Per non indovinare a quale profondità posare il tubo dell'acqua è indispensabile fare riferimento allo SNiP. È questo documento normativo che regola tutti gli aspetti tecnici, inclusa la profondità delle utilità sotterranee. Secondo le norme del tubo dovrebbe essere posto ad una profondità di almeno 1,6 M. Inoltre, questo parametro è determinato da tali circostanze:

  • La profondità del congelamento del suolo è di 1,4 m, quindi se si realizza una trincea di meno di 1,6 m, si garantisce che l'acqua nel tubo si congelerà e l'uso di acqua per un certo periodo di tempo sarà fisicamente impossibile.
  • Il grado di congelamento del suolo dipende dalla posizione della famiglia. Come opzione - contattare la società di costruzioni locale per un consiglio. Queste imprese svolgono attività tutto l'anno, il che significa che suggeriranno accuratamente la profondità del gelo in una determinata località.

Secondo il SNiP, la profondità della fornitura d'acqua dovrebbe essere di almeno 1,6 m

[include id = 6 title = YAN - in record]

Attenzione! Il terreno sotto 1,6 m non si ghiaccia, la temperatura a questo livello è sempre positiva.

Punti problematici durante la posa del tubo dell'acqua nel terreno ↑

I maggiori problemi sorgono quando la struttura del terreno non consente di scavare una trincea alla profondità richiesta. Come essere in questa situazione? La fossa deve essere scavata nel modo più profondo possibile. Quindi installare i tubi, dopo aver completato il loro isolamento termico. Inoltre, un evento obbligatorio volto a garantire il pieno funzionamento del sistema di approvvigionamento idrico nel periodo invernale è l'installazione di un cavo scaldante lungo tutta la condotta. Ovviamente, questo metodo di piping dei dispositivi richiede notevoli costi di materiale e di manodopera, ma a volte è l'unico corretto quando si installa un sistema di approvvigionamento idrico autonomo.

Suggerimenti video sul tubo ↑

Se si è sicuri di aver preso in considerazione tutte le circostanze e completato la posa della condotta in conformità con tutte le norme e i requisiti, lo stesso, prima di riempire la trincea, eseguire una prova di acqua. Accendere l'acqua e seguire tutto il percorso per assicurarsi che non ci siano perdite e che tutti i componenti siano ben stretti. Solo allora il processo di posa delle condutture dell'acqua può essere considerato completo.

In quale profondità per seppellire la tubatura dell'acqua nel terreno?

La profondità dell'approvvigionamento idrico è un criterio che influenza la qualità del funzionamento del sistema di comunicazione. Influisce sulla pressione che i tubi devono sopportare: un carico eccessivo può causare deformazioni del sistema, incrinature nelle corrugazioni, ecc.

Isolamento di tubi dell'acqua nel terreno con feltro per tetti

Pertanto, quando si sceglie la profondità ottimale, è necessario prendere in considerazione una serie di fattori: la specificità del suolo e della topografia, il livello di occorrenza delle acque sotterranee e i requisiti per la posa del codice edilizio. Una corretta installazione dei tubi per l'approvvigionamento idrico al suolo servirà come garanzia per il funzionamento prolungato del sistema.

Fattori che influenzano la profondità dei segnalibri

Per preparare correttamente la comunicazione, è necessario tenere conto della profondità del congelamento del suolo. Allo stesso tempo, la profondità ottimale è di 1,5-2 m, scavando in una fossa più profonda aumenta il costo del sistema di approvvigionamento idrico. Altri fattori che modificano la profondità del segnalibro includono:

  • livello delle acque sotterranee;
  • indicatore della rigidità dell'anello del tubo stesso;
  • la profondità del pozzo - cassone;
  • disponibilità del sistema di riscaldamento o isolamento termico del sistema di approvvigionamento idrico;
  • Caratteristiche della posizione del punto di entrata della comunicazione in casa.

Fattori che aumentano la profondità

I fattori che possono aumentare il grado di penetrazione della trincea sotto la conduttura includono:

  • la posizione del pozzo - il tubo è derivato dal suo fondo al livello dell'uscita del collo della miniera o autostrada;
  • punto di entrata del ramo di comunicazione all'interno della casa - più basso è il livello del legame con la fondazione, più profondo sarà il sistema di approvvigionamento idrico;
  • rigidità dell'anello - maggiore è l'indice, maggiore è la forza di rinforzo, quindi alcuni sistemi sono sepolti 12-16 m (se si usano tubi PND), altri - a livello di 5-8 m.

Fattori di riduzione della profondità:

  • la presenza di un sistema di riscaldamento o isolamento termico elimina l'effetto del congelamento del suolo;
  • acque sotterranee: più alto è il livello, più piccola è la trincea da scavare.

Segnalibri standard di SNiP

La profondità della trincea per l'approvvigionamento idrico sarà determinata anche dal SNiP. Il sistema di approvvigionamento idrico dovrebbe trovarsi a 0,5 m più in basso rispetto al terreno ghiacciato, altrimenti l'indicatore di profondità dipenderà dalla regione del paese e dal tipo di terreno.

Per i territori settentrionali della Federazione Russa, la profondità media dello SNiP è di 2-3,5 m (più 0,5 m), per la zona centrale - 1,2-2 m (più 0,5 m), per i territori meridionali - 0,5- 1,2 m (più 0,5 m).

Lo SNiP determina il punteggio minimo dell'installazione del sistema, tenendo conto della protezione delle tubazioni di alimentazione dell'acqua da danni meccanici (dovuti a carichi, traffico, ecc.). Secondo lo SNiP, il livello minimo di profondità della fossa non deve essere inferiore a 0,5 m dal bordo superiore del tubo.

Posa della comunicazione dai tubi HDPE

Un sistema di approvvigionamento idrico in HDPE - prodotti realizzati in polietilene a bassa densità, garantisce la massima profondità del sistema di approvvigionamento idrico. L'HDPE viene utilizzato in luoghi con un alto livello di congelamento del terreno, quando si effettuano comunicazioni del tronco, dove è necessario resistere ad alta pressione, ecc. Di seguito sono riportate le norme di posa dei tubi PND in base al diametro e al tipo di terreno:

  • HDPE con un diametro di 250-280 mm - profondità di posa su sabbia fino a 8 m, su terreno argilloso - fino a 4 m;
  • HDPE con un diametro di 355-500 mm - profondità di posa su sabbia fino a 6 m, in argilla - fino a 3 m;
  • HDPE con un diametro di 560 mm - la posa nella sabbia è di 6 m, in un terreno argilloso - 2,2 m.

Questo diametro è più spesso utilizzato per sistemi di approvvigionamento idrico. Più piccolo è il diametro del tubo PND, meglio è in grado di sopportare il carico, questa proprietà determina la profondità del prodotto che può essere interrato.

Larghezza della trincea e standard di profondità

Quanto dovrebbero essere sepolti i tubi? Molto dipende dalla trincea a cui vengono applicati gli standard di scavo.

Se esiste il pericolo di congelamento della fornitura d'acqua, è isolato con un cavo di riscaldamento.

Questi standard includono:

  1. Percorso di tela dritto. La fossa deve essere tirata fuori lungo il percorso più breve e diretto, se ci sono rami, allora l'angolo delle loro curve dovrebbe essere di 90 °.
  2. Profondità secondo SNiP. Il canale del canale d'acqua dovrebbe essere più profondo di 30-50 cm rispetto al marchio di congelamento del suolo. Per il terreno sabbioso / ghiaioso, la dimensione del fossato è di 1 m, in terriccio sabbioso - 1,25 metri, su terreni argillosi / argillosi - fino a 1,5 m, per terreno torboso - circa 2 m.
  3. Larghezza secondo SNiP. La larghezza dovrebbe essere da 70 cm, in pratica, la posa di condotte per l'acqua private di una larghezza tale non è rispettata - quindi una trincea è larga 45-50 cm.
  4. Angolo di sformo. Quali angoli di inclinazione sono consigliati per scavare tubi? Fondamentalmente - da 0,002-0,005 verso il pozzo, se ha una valvola di scarico per scaricare l'acqua dal sistema.

In una trincea in tutti gli standard non è possibile seppellire il sistema fognario e l'impianto idraulico. A volte è ammesso posare il cavo e il sistema idraulico in un fosso - se il cavo fino a 35 kV è isolato con un tubo di plastica e posato sopra l'alimentazione idrica ad una distanza di 25 cm.

Installazione di fornitura di acqua esterna nel terreno (video)

Tecnologia di scavo e tubature

Durante l'installazione del sistema, tengono conto delle tubazioni che verranno installate per il sistema di alimentazione idrica a terra (materiale, diametro, capacità di sopportare il carico, ecc.), Nonché del tipo di terreno in cui verrà effettuata l'installazione.

Gli elementi principali dell'impianto idraulico

Indipendentemente dai fattori sopra elencati, qualsiasi sistema idraulico dovrebbe includere:

  • stazione di pompaggio;
  • un serbatoio per mantenere una pressione del fluido stabile nella comunicazione;
  • condotta diretta;
  • meccanismi di costipazione;
  • regolatori di controllo del sistema.

I lavori di scavo per i dispositivi di scolo sotto i tubi sono i seguenti:

  1. Un foro di dimensioni 100 × 100 cm viene tirato su lungo la linea del tronco o nelle miniere del pozzo (oppure viene estratta una trincea trasversale).
  2. Inoltre, una fossa 100 × 100 cm alla base della casa viene estratta.
  3. Tra la fondazione dell'edificio e la sorgente, tirano due corde che mostrano il percorso e la dimensione più brevi del fossato.
  4. Lungo il confine designato con l'aiuto di pale o attrezzature speciali, estraggono un canale la cui larghezza è da 50 cm. Per controllare la verticalità delle pareti, è meglio usare le pendenze.
  5. Il terreno scavato viene posato vicino alla fossa (preferibilmente a una distanza di 2-3 metri per evitare il collasso delle pareti).
  6. Dopo ciò, il fondo della trincea è compattato con sabbia, acqua e ghiaia.
  7. La fase finale del lavoro - reinterro della trincea con il terreno (dopo la posa del sistema di approvvigionamento idrico).

I segni richiedono due cavi, che tirano tra le buche, stanno scavando. Per il fondo del pozzo dovrebbe essere ristretto, quindi il muro è meglio tirare fuori con una pendenza di 45 °. Di conseguenza, sul bordo superiore, la larghezza del pozzo diventa uguale alla profondità dei tubi, e nella parte inferiore del fossato, la larghezza è generalmente più piccola.

Quindi è necessario organizzare un "cuscino" di sabbia. Per questo, uno strato di sabbia che viene compresso e inumidito con acqua viene versato nel fondo del fosso - questa misura è necessaria per aumentare la capacità di supporto del terreno, ridurre il suo sollevamento, ecc.

Inoltre, è possibile posare lo strato isolante del materiale del tetto, che proteggerà la comunicazione dal congelamento nella stagione invernale.

Successivamente, è necessario montare l'entrata del rifornimento idrico alla fondazione. Per fare ciò, usando un trapano e un perforatore, disegna un quadrato sul sito del passo; Quindi, usando uno scalpello, una fondazione in calcestruzzo viene buttata sul contorno.

Successivamente, procedere all'installazione di tubi per l'impianto idraulico nel terreno che è il seguente:

  1. Il tubo tagliato viene posato sul fondo dello scavo: la lunghezza del segmento è determinata non solo dalle dimensioni della trincea, ma anche dalle dimensioni dell'ingresso del tubo attraverso la base.
  2. La pompa viene abbassata nel pozzo, dopodiché viene montato l'adattatore. Per questo, il bordo libero del tubo è saldato con il nipplo adattatore o montato con un manicotto a pinza.

L'assemblaggio del sistema di alimentazione dell'acqua dipenderà dal materiale dei tubi - i prodotti in polipropilene sono più facilmente montati, poiché possono essere assemblati utilizzando giunti, gomiti, adattatori, questi elementi accelerano il processo di installazione.

L'acciaio zincato, i tubi di rame sono più difficili da installare, ma vengono utilizzati meno frequentemente a causa dell'elevato costo.

La fase finale del lavoro - rinterro della fossa. Per il rinterro è possibile utilizzare il terreno scavato. Durante il rinterro, è necessario pestare il terreno utilizzando una pala e acqua - questa misura consentirà di evitare la formazione di cavità d'aria, che porteranno alla deformazione dell'acquedotto.

Quanto deve essere profonda la posa del tubo dell'acqua

Esistono standard fissi per la profondità alla quale deve essere posata la fornitura d'acqua. La profondità della linea dipende dalla geografia dell'area, dal clima e dalla composizione del suolo.

Tubo dell'acqua posato in una fossa

Essendo una delle fasi di costruzione, la posa dell'acqua ha le sue regole, che devono essere osservate affinché l'acqua sia sempre nella casa. Uno dei motivi del malfunzionamento del sistema fognario e della linea di alimentazione è il congelamento in inverno. Affinché il sistema di approvvigionamento idrico funzioni per lungo tempo e in modo affidabile, è importante sapere in che misura i tubi devono essere posati nel terreno.

Posa di condotte d'acqua nel terreno

Come determinare la profondità di posa delle tubature dell'acqua

I parametri di posa dei tubi nel terreno sono standardizzati e fissati in SNiP 2.04.02-84. Standard separati SP 40-102-2000 per l'approvvigionamento idrico polimerico introdotti successivamente e completano il documento normativo specificato.

In entrambi i documenti, un valore di 0,5 m appare sotto il livello al quale la terra si raffredda a zero temperatura in inverno. Il valore specificato è considerato sul fondo della condotta posata. La profondità a cui la terra si blocca a temperature negative dipende da due fattori:

  • latitudine geografica e gravità del clima;
  • composizione del suolo.

La profondità media della terra, a cui la temperatura può scendere fino a 0 gradi C:

  • regioni meridionali - 0,85 m;
  • regioni centrali - 1,6 m;
  • regioni con un clima rigido - 2,75 m.

A sua volta, la composizione del terreno può dare fluttuazioni nei valori di congelamento a 0,6 m.

Modifica: questi valori standard sono stati adottati nel 1984, quando il clima globale era nella fase successiva del raffreddamento. Pertanto, questi valori hanno un carattere limitativo: cioè a queste profondità, la terra è garantita per non congelarsi mai, anche negli inverni più rigidi.

Consideriamo la temperatura della terra ad una profondità di 1,6 m in inverno e in primavera nella regione centrale sull'esempio della regione di Mosca e in una zona con un clima rigido sull'esempio del Territorio di Khabarovsk.

Pertanto, ad una profondità di 1,6 m, la temperatura del suolo nei mesi invernali e primaverili si avvicina a 0 gradi, ma non si trasforma in valori negativi. L'impianto idraulico può essere posato a questa profondità senza ulteriore isolamento.

A Khabarovsk, il terreno a una profondità di 1,6 m ha una temperatura negativa per quattro mesi all'anno. Plumbing pavimenta più profondamente e riscaldato ulteriormente.

In pratica, i proprietari di case rare mettono la fornitura di acqua a una profondità così grande. Spesso è possibile vedere tubi isolati che corrono sopra il terreno. Allo stesso tempo, tutti sanno che l'acqua in essi non si congela. Allora perché scavare così in profondità? Il fatto che gli attuali inverni siano relativamente caldi non significa che sarà sempre così. Ad esempio, nella regione centrale durante tutto l'inverno la temperatura può rimanere sotto i -20 gradi, in assenza di copertura nevosa la temperatura zero scende a terra fino a 1,5 metri.

Julia Petrichenko, esperta

Quali tubi sono adatti per la posa nel terreno

Storicamente, i tubi dell'acqua, compresi quelli posati nel terreno, sono realizzati in acciaio come il più resistente e resistente alle influenze esterne del materiale. Nell'industria e nelle condutture idriche, la preferenza è ancora data ai tubi di acciaio, anche a causa della mancanza di un'alternativa quando si trasportano grandi volumi di acqua calda.

Le famiglie si stanno gradualmente spostando verso tubi di diversa composizione chimica, a cui il nome "plastica" è fissato nel linguaggio corrente: polietilene, polivinilcloruro, polipropilene. Di questi, i più affidabili sono i prodotti in polipropilene, che sono abbastanza forti e possono essere usati con una grande differenza di temperatura: da -5 a +140 gradi C.

È necessario tenere conto del fatto che la terra è esercitata dalla pressione esterna, che aumenta con carichi di terra aggiuntivi, quali: il passaggio dell'uomo e il passaggio del trasporto. Per i servizi sotterranei vengono utilizzati tubi rinforzati in polipropilene.

Posa di tubi in polipropilene

Prima di pianificare il lavoro, si dovrebbe tenere presente che il polipropilene diventa fragile alle basse temperature.

Per aumentare il livello di occorrenza dei tubi può essere dovuto al loro riscaldamento. Ad oggi, ci sono opzioni per materiale isolante: schiuma di poliuretano, schiuma di polietilene, polipropilene e altri. È importante che il materiale non si piega o assorba l'umidità, altrimenti perderà le sue proprietà isolanti. In un clima temperato, a condizione che il terreno nel luogo dell'evento si trovi sotto la neve, per i tubi isolati vi è una profondità di posa sufficiente - almeno 1-1,2 m.

Come posare un oleodotto nel terreno:

  1. Scavare una trincea La larghezza della trincea è lasciata alla discrezione del costruttore. Le comunicazioni idrauliche devono avvenire a una distanza di almeno 0,5 m da altre autostrade di ingegneria.
  2. I tubi da posare sono saldati con un apparecchio speciale.
  3. In fondo alla trincea mettete uno strato di sabbia di 10 centimetri. Questo strato compensa i possibili movimenti del terreno.
  4. Metti i tubi riscaldati in una fossa. Lo fanno con una leggera pendenza (2-3 cm per ogni metro di riserva d'acqua) su un piano verticale nella direzione verso la casa. Questo crea la corretta pressione nel tubo al suo insediamento in casa.
  5. Montare i nodi dell'input e dell'uscita della comunicazione da terra. Per il gelo, queste sono le aree più vulnerabili. Prestano molta attenzione all'isolamento, costruiscono pozzi in questi luoghi.
  6. Dopo aver collegato tutti i grafici, testano le prestazioni della pipeline durante il giorno. Guardano come l'acqua scorre in casa, se la pressione è buona, se c'è qualche perdita dal tubo. Aumentare l'angolo dell'impianto idraulico, se necessario.
  7. Se il test ha successo, seppellire la trincea. Inizia con un altro strato di sabbia di 10 centimetri. Si scopre che i tubi si trovano nello strato compensatore di sabbia. Successivamente, gli strati sono coperti di terra.

Posa di tubi d'acqua in acciaio

Oggi, i tubi di acciaio vengono posati raramente. Sono ingombranti, richiedono tempo. Inoltre, l'acciaio è soggetto a corrosione. In effetti, l'organizzazione della fornitura di acqua con strutture in acciaio non ha alcun vantaggio rispetto al polipropilene.

Il metodo di posa delle tubature dell'acqua dall'acciaio è lo stesso del polipropilene. L'installazione viene eseguita secondo le norme SNiP. A causa del fatto che l'acciaio è il più durevole dei materiali domestici, quando si posa uno strato di compensazione sabbioso non viene colato.

Caratteristiche di posa di tubi per l'acqua calda

La suddetta forma di guarnizione è channelless. La seconda variante della conduzione sotterranea del rifornimento idrico è la versione del canale.

L'acqua calda dovrebbe rimanere calda durante il trasporto al luogo di utilizzo. Tale tubo dell'acqua è inoltre isolato non solo avvolgendolo con un materiale speciale. Spesso il tubo con acqua calda è nascosto in una scatola di cemento, che si trova sul fondo della fossa.

D'altra parte, l'uso di un canale concreto è un ulteriore spreco di risorse e finanze. La fattibilità dell'uso del metodo di canale nella famiglia è altamente discutibile. Molte persone preferiscono posare un tubo caldo insieme a un tubo freddo in una trincea senza canale.

Master class per la posa di tubi dell'acqua nel terreno

Consigli pratici

  1. Versare il primo strato di sabbia compensatrice nella fossa con acqua e tamp.
  2. In quelle parti della guarnizione in cui è previsto un carico sostanziale sul terreno, utilizzare tubi corrugati con proprietà di ammortizzazione migliori.
  3. Si noti che, quando riscaldati, i tubi di polipropilene sono disegnati in lunghezza. Prima di seppellire l'acqua calda, far passare una grande quantità d'acqua attraverso di essa per assicurarsi che la lunghezza non sia andata oltre la fossa.
  4. Per lo stesso motivo, fissare lo strato termoisolante, ma lasciarlo mobile rispetto al tubo.
  5. Quando una trincea viene posata con un tubo di acqua steso, ogni strato viene pressato per impedire ulteriore cedimento del terreno.

Lezione video Quanto è profonda la posa della tubatura dell'acqua

In che profondità hai posato i tubi? L'acqua è stata congelata? Condividi fatti e storie dalla tua pratica nei commenti.

A che profondità di giacere l'acqua?

A volte c'è bisogno di un approvvigionamento idrico per una casa privata, ei proprietari si trovano di fronte a un dilemma su quanto sia profonda la sepoltura del tubo sottomarino in modo che l'acqua non si congeli in inverno e non si riscaldi in estate.

La decisione "più profondo è, meglio è" potrebbe non essere una panacea: innanzitutto, date le condizioni locali (non c'è sempre l'opportunità di scavare in profondità, la vicinanza delle acque sotterranee, ecc.); in secondo luogo, la necessità di svolgere lavori pesanti e non necessari; bene e, in terzo luogo, i lavori sull'alterazione o sulla prevenzione dei tubi saranno associati con le difficoltà nel futuro.

Nelle regioni settentrionali, dove il livello di profondità della fossa sotto il sistema di approvvigionamento idrico è parecchie volte inferiore rispetto alle regioni temperate, se si commette un errore nel calcolo, lo scioglimento dell'acqua nei tubi può essere atteso solo con l'arrivo dell'estate.

Quindi, la profondità della fornitura d'acqua dipende da diversi fattori: la temperatura minima in inverno, la natura del congelamento del suolo, il tipo di suolo stesso, la modalità di approvvigionamento idrico attraverso la rete di condotte, la sua temperatura e circolazione, la vicinanza dell'acqua freatica, lo spessore della neve, il riscaldamento superficiale del sole e così via

Come detto sopra, la profondità della condotta dell'acqua dovrebbe essere tale che l'acqua al suo interno non si congeli in inverno e rimanga fresca d'estate. Una considerazione ragionevole di queste circostanze contribuirà ad evitare i costi associati al lavoro sull'eccessivo approfondimento del sistema di approvvigionamento idrico e garantirne il funzionamento ininterrotto.

In pratica, a quale profondità di posa del gasdotto, viene determinato utilizzando sofisticati calcoli di ingegneria termica. Prende in considerazione tutte le condizioni di cui sopra. Pertanto, questi calcoli forniscono risultati più accurati, tenendo conto dell'applicazione di tutti i parametri e le ipotesi necessari.

La profondità della trincea sotto l'acqua

Quindi, in ogni caso, a che profondità interrare l'approvvigionamento idrico? Naturalmente, puoi usare le formule per l'ingegneria del calore, ma perché reinventare la ruota se puoi fare riferimento allo SNiP, dove le norme sono verificate dalla pratica. Leggiamo che la profondità della fornitura d'acqua secondo SNiP P-G.3-62 in ogni caso dovrebbe essere 0,5 m al di sotto della profondità di congelamento calcolata, soggetto alla misurazione dal fondo del tubo. Quindi, ecco una parte della risposta.

Successivamente, troviamo nello stesso SNiP la profondità di congelamento in accordo con le regioni (per questo puoi usare anche calcolatori online).

Ad esempio, per Mosca e la regione di Mosca, la profondità di congelamento è: per argilla e terriccio - 1,32 m, per terra sabbiosa e sabbia - 1,61, per sabbia ghiaia - 1,72 me per terreno da grandi frazioni - 1,9 m.

Se prendiamo, diciamo, la striscia settentrionale, la profondità della penetrazione del gelo aumenta di due o anche tre volte.

Riassumiamo le passeggiate su SNiP. Trovando i valori medi della profondità della trincea sotto il tubo dell'acqua dai tubi metallici e tenendo conto della profondità calcolata di congelamento, otteniamo: per i territori del nord della Russia - da 2,0 a 3,5 m + 0,5 m; per le aree nella corsia centrale da 1,2 a 2,0 m + 0,5 m; per le regioni meridionali - da 0,5 a 1,2 m + 0,5 m.

Per quanto riguarda la profondità minima di approvvigionamento idrico, per SNiP è determinato da considerazioni di protezione del gasdotto per uso domestico e potabile da effetti meccanici di trasporto e altri carichi esterni. A tal fine, SNiP regola la profondità di 0,5 m dal livello superiore del tubo.

Naturalmente, per calcoli più accurati, è possibile contattare gli specialisti pertinenti.

Raccomandazioni: quanto dovrebbe essere profonda la fornitura d'acqua

Alcune raccomandazioni per la posa dell'acqua e il collegamento all'autostrada principale:

Prima di tutto, assicurati di occuparti della posizione della gru principale, scavare un pozzo per esso e aprirlo con mattoni in modo che possa essere facilmente accessibile. Se la gru si trova sopra il terreno, isolarla saldamente con lana isotermica.

È auspicabile che il posto per la gru si trovasse nelle immediate vicinanze dell'autostrada centrale e che l'angolo di entrata non si rompa. Chiedi cosa? Non importa quanto desideriamo, ma a volte l'acqua con particelle estranee fluisce attraverso la linea e i luoghi di contaminazione più probabili sono proprio i punti di connessione con il tubo principale (sabbia, radici delle piante, ecc.).

In caso di intasamento, in prossimità della linea principale e senza angolo di rifrazione, questo può essere eliminato facilmente con l'aiuto di un pezzo di armatura, dopo aver svitato la valvola di distribuzione dall'accoppiamento. Altrimenti, dovrai scavare nuovamente l'incrocio con l'autostrada, dove non puoi fare a meno dell'aiuto di specialisti.

Nel caso di tubi dell'acqua da tubi metallici, fare attenzione alla presenza di manicotti di transizione su entrambi i lati della valvola di distribuzione, in modo che in caso di guasto di quest'ultimo, possa essere facilmente sostituito. Ogni tre mesi, effettuare la prevenzione della gru, al fine di evitare lo stato di inoperativo del meccanismo di chiusura.

Come dice il proverbio, "niente dura per sempre sotto la luna", quindi quando si posano tubi metallici, anche se sono fatti di materiale inossidabile, dovrebbero essere trattati in due strati con un rivestimento anti-corrosione. Durante la posa di tubi in plastica e metallo, fare attenzione a bloccare correttamente i giunti sulle giunzioni.

Quando si portano tubature dell'acqua ad un oggetto di alloggiamento, assicurarsi che sia stato installato un adeguato isolamento termico. Di regola, l'acqua si blocca in questi luoghi.

Assicurati che dopo aver steso la fornitura d'acqua e addormentato con la terra, fai un disegno di lavoro accurato, in modo che in caso di situazioni di emergenza, sarai in grado di scavare nel posto giusto.

Bene, questo è fondamentalmente tutto. Ti ha successo nel lavoro con la posa del tubo dell'acqua!

Quanto è profondo seppellire il tubo quando si posa la rete idrica

In quale profondità posare l'impianto idraulico in casa, in modo che l'acqua contenuta non si congeli in inverno.

La disposizione di qualsiasi comunicazione ingegneristica è associata alla ricerca di compromessi che consentono di creare un sistema efficace con tempi, sforzi e costi minimi.

Uno degli aspetti più importanti è la corretta determinazione della profondità del gasdotto, tenendo conto del livello di congelamento del suolo e del valore totale del volume di tutti i lavori di scavo prospettici.

Parametri di base

Ci sono molti dei più importanti parametri che hanno un impatto diretto sulla profondità delle tubazioni dei sistemi di approvvigionamento idrico:

  • livelli medi di congelamento del suolo nella regione delle comunicazioni di posa;
  • la profondità alla quale si trovano i punti di entrata e di uscita;
  • caratteristiche di resistenza dei tubi utilizzati (che sono migliori per il sistema di approvvigionamento idrico);
  • probabilità e livello dei carichi dinamici esercitati sul sistema di condotte dalla superficie.


È importante ricordare che il metodo di installazione chiuso implica un effetto sufficientemente forte dalla pressione del terreno.

Pertanto, è necessario dare la preferenza solo a materiali certificati di alta qualità e affidabili.

Caratteristiche climatiche e il livello di congelamento del suolo

Per determinare correttamente la profondità della penetrazione del gelo, è necessario familiarizzare con il documento normativo SNiP 2.01.01.82 e la mappa allegata delle zone.

Il documento contiene anche raccomandazioni di base sui diametri dei tubi (per l'approvvigionamento idrico di una casa privata) adatti per l'installazione sotterranea.

Un po 'più tardi, sono stati introdotti standard separati per tubi di acqua polimerica.

E cosa sai dello scaldabagno a gas di tipo cumulativo? L'utile articolo spiega come calcolare la quantità ottimale di scaldabagno per la propria casa o appartamento.

Perché hai bisogno di una valvola a sfera, ottone, foro pieno, accoppiamento, leggere su questa pagina.

La profondità media degli indicatori di congelamento a temperatura negativa dipende direttamente dalla latitudine e dalla gravità geografica del clima, nonché dalle caratteristiche del suolo:

  • nelle regioni meridionali - 85 cm;
  • nel territorio delle regioni centrali - 160 cm;
  • in regioni con condizioni climatiche difficili - 275 cm.


A seconda della composizione del suolo, i dati sopra riportati possono variare entro 60 cm, ma, come dimostra la pratica a lungo termine, è estremamente raro che i proprietari di case nel nostro paese installino un sistema di approvvigionamento idrico con una penetrazione così significativa:

  • terreno morbido, sciolto, con una predominanza di sabbia nella composizione - 160 cm;
  • terreno di media friabilità con ghiaia - 170 cm;
  • tipi di terreno argilloso o viscoso - 130 cm;
  • suoli grossolani o sassosi, troppo duri - 190 cm


Quale dovrebbe essere la profondità del tombino per l'approvvigionamento idrico, scritto in questa pagina.

Materiale della conduttura

Tradizionalmente, i tubi di acciaio zincato venivano utilizzati per le comunicazioni sotterranee, che combinano resistenza e sufficiente resistenza alle influenze negative esterne.

Attualmente, i tubi di acciaio sono preferiti durante la posa di condotte alla rinfusa.

Le condutture private, sempre più spesso, vengono equipaggiate con prodotti in polipropilene rinforzati, affidabili e moderni, in grado di resistere a sbalzi di temperatura significativi nell'intervallo da -5 ° C a +140 ° C.

I tubi in polietilene possono essere posati, come quando si sistema un singolo sistema di approvvigionamento idrico con una stazione di pompaggio di acqua (perché richiede molto tempo per guadagnare pressione - è scritto qui), e nello scarico dell'acqua di scarico ha una fornitura idrica centralizzata e comunale.

Tecnologia idraulica

Indipendentemente dalla profondità dell'installazione, la riduzione dei costi di costruzione e l'aumento del grado di protezione della condotta contribuiscono a scavare la larghezza minima della trincea, nonché l'installazione di un sistema di puntoni che vengono installati tra le pareti del fossato scavato.

Il gradino standard per il montaggio di montanti in metallo o legno può variare da 50 a 100 cm.

E cosa sai della riparazione di una valvola a sfera con le tue mani, un video sul quale, preso durante lo smontaggio e il montaggio del meccanismo di blocco, è pubblicato sulla pagina sotto il link. Leggi l'articolo utile.

Quanto costa sostituire il bagno, è scritto qui.

Prodotti in polipropilene

Prima di pianificare il lavoro, è necessario tenere conto della maggiore fragilità del polipropilene in condizioni di temperatura negativa (i migliori tubi in polipropilene rinforzati con fibra di vetro sono riportati in questa pagina).

Se si prevede di posare i tubi dell'acqua calda, si consiglia di utilizzare prodotti in plastica o rinforzati.

Per ridurre i costi di scavo e ridurre la profondità di installazione, è possibile, attraverso l'isolamento dei tubi, forme di conservazione e materiali idrorepellenti.

Un buon risultato è l'uso di cavi di riscaldamento (installazione video del cavo di riscaldamento per l'alimentazione dell'acqua, vedi qui).

In un clima temperato, in assenza di inverni senza neve, la profondità di posa del gasdotto isolato è di un metro.

Tecnologia di esecuzione del lavoro:

  • scavo, con una distanza di almeno 50 cm dalle altre autostrade di ingegneria;
  • saldatura di tubi con un apparecchio speciale;
  • posa sul fondo del fossato sabbioso, compensando i movimenti del suolo del cuscino con un'altezza di 10 cm;
  • posa di tubi con isolamento di schiuma di polietilene in una fossa con una pendenza ottimale;
  • installazione di nodi per l'entrata e l'uscita della comunicazione con isolamento e sistemazione dei pozzi;
  • test delle prestazioni e ispezione visiva per perdite.


Se necessario, viene eseguita l'eliminazione dei difetti nel sistema posato, dopo di che viene riempita la compensazione dello strato sabbioso di compensazione e la fossa viene riempita con una fossa di finitura.

Opzione canale

Questo metodo viene utilizzato per l'installazione sotterranea della conduttura per l'approvvigionamento di acqua calda e consente di mantenere la temperatura del fluido trasportato a velocità elevate.

La variante del canale presuppone, oltre all'uso di riscaldatori, un ulteriore isolamento termico di un tubo dell'acqua mediante una scatola di calcestruzzo posta sul fondo della fossa scavata.

Il metodo è piuttosto costoso, quindi la fattibilità del suo uso in una famiglia privata è molto dubbio.

Nella maggior parte dei casi, la fornitura di acqua calda individuale viene posata alla stessa profondità con tubi di alimentazione dell'acqua fredda, all'interno di una fossa standard, cosiddetta, senza canali.

Consigli e trucchi

Dopo aver calcolato la profondità corretta della pipeline e aver selezionato il materiale di qualità, durante l'installazione si consiglia di seguire le seguenti semplici regole:

  • Lo strato di compensazione del fondo di sabbia versato nella fossa deve essere versato con acqua e speronato a fondo;
  • nelle zone della guarnizione soggette a carichi esterni significativi, si consiglia di utilizzare la protezione dei tubi corrugati con ottime proprietà di assorbimento degli urti;
  • nel processo di riscaldamento, un tubo di polipropilene di qualità insufficiente è in grado di allungarsi in lunghezza, quindi è consigliabile far scorrere l'acqua calda attraverso il sistema prima di finire il rinterro, il che garantirà che i tubi non siano andati oltre la fossa scavata;
  • i materiali termoisolanti per tubi di riscaldamento (qui scritti) e la fornitura di acqua calda devono essere fissati saldamente, ma con sufficiente mobilità, a causa delle caratteristiche di espansione termica.

Guarda il video proposto per vedere come vengono posati gli oleodotti in una casa privata con l'aiuto di un mini-escavatore.

Ti piace questo articolo? Iscriviti agli aggiornamenti del sito tramite RSS o rimani sintonizzato su Vkontakte, Odnoklassniki, Facebook, Google Plus o Twitter.

Profondità della fossa per la posa di condutture dell'acqua: come calcolare i parametri

Durante l'installazione di un sistema di approvvigionamento idrico sotterraneo in una sezione di una casa privata, è spesso una questione di quanto siano profonde le comunicazioni. Non pensare che più profonda è la profondità della fossa, migliore sarà il funzionamento della condotta. Per garantire un funzionamento senza problemi delle condutture dell'acqua, è necessario eseguire lavori di riparazione in conformità con tutti gli standard tecnologici.

La profondità di posa delle tubature dell'acqua dipende da molti fattori.

Come calcolare la profondità di posa delle tubature dell'acqua

La profondità della posa dei tubi dell'acqua è influenzata da molti fattori. Il parametro fondamentale che determina la profondità della pipeline, sarà il livello di congelamento del suolo nel periodo più freddo dell'anno. Ciò significa che anche con le gelate più intense, la temperatura del liquido nel tubo non deve scendere al di sotto di 0 gradi. Altrimenti, l'acqua si congela, e naturalmente sarà in grado di scongelare solo con la primavera. E contribuire allo scioglimento dell'acqua ghiacciata nel sistema idraulico, situato in mezzo alla terra, non sarà possibile. Nella stagione calda, il gasdotto non dovrebbe surriscaldarsi in modo che il suo lavoro non sia disturbato.

Quindi, possiamo distinguere molti dei seguenti parametri che influenzano la determinazione della profondità del tubo di alimentazione dell'acqua:

  1. Condizioni di temperatura nella rispettiva regione in inverno e in estate.
  2. Caratteristiche della struttura del terreno (sciolto, solido, argilla, pietroso).
  3. La presenza di copertura vegetale sul terreno.
  4. La temperatura dell'acqua che circola attraverso l'approvvigionamento idrico.
  5. La quantità di luce solare (ore al giorno, giorni all'anno).
  6. La lontananza e la disponibilità di acque sotterranee.
  7. La quantità di precipitazioni nella regione.

È importante! Per garantire un funzionamento efficace e corretto dell'intero sistema di approvvigionamento idrico, ciascuno dei fattori presentati viene preso in considerazione.

È possibile determinare i parametri necessari per il lavoro di riparazione utilizzando tecnologie e metodi moderni. Ciò rende possibile eseguire i calcoli necessari e ottenere il risultato esatto fino a decimi di metro.

In alcune regioni d'inverno le acque poco profonde in acqua smettono di funzionare

Indicatori normativi della profondità dell'instillazione dei tubi dell'acqua

I calcoli e le misurazioni professionali diventano facoltativi se esiste una base di indicatori standard pertinenti per l'area in cui verranno eseguiti i lavori di riparazione. Tutti gli standard sono forniti da autorità speciali. Il valore speciale del quadro normativo sta nel fatto che tutti gli indicatori sono stati ottenuti nel corso di studi pilota e ripetutamente testati nella pratica. Le regole stabiliscono che la profondità di posa dei tubi dell'acqua può essere determinata aggiungendo un minimo di 0,5 metri alla profondità effettiva del congelamento del suolo.

Avendo le informazioni iniziali (di solito, questa è solo la posizione della regione), è possibile utilizzare i servizi online per calcolare la profondità della posa delle tubature dell'acqua. I tavoli speciali sono forniti anche da SNiP.

Buon consiglio! Le difficoltà di scavare una fossa possono verificarsi nei casi in cui la profondità ottimale non consente di raggiungere la struttura del terreno. In tali circostanze, la soluzione migliore sarebbe quella di scavare una trincea alla massima profondità possibile, ma allo stesso tempo dovrebbe essere utilizzato un tipo di isolamento per proteggere i tubi dalle basse temperature.

Ad esempio, vi sono requisiti speciali per la posa di sistemi idrici nel terreno nei territori settentrionali. La profondità di congelamento in questo caso può raggiungere 3-4 metri dalla superficie del terreno. Di conseguenza, è piuttosto difficile scavare una fossa di una tale profondità senza usare attrezzature speciali.

Nelle regioni in cui il suolo si congela in profondità, l'isolamento delle tubature è indispensabile.

Nelle aree situate nella corsia centrale, gli indicatori di profondità possono variare a seconda del tipo di composizione del suolo:

  • terreno morbido e sciolto, la sabbia domina nella composizione del terreno - 1,6 m;
  • friabilità media del suolo, ghiaia è presente nella composizione - 1,7 m;
  • argilla, terreni viscosi - 1,3 m;
  • terreno a grana grossa, pietroso, solido - 1,9 m.

Per le regioni meridionali, la profondità a cui possono essere sepolti i tubi è ridotta, a partire da 1 m. Le cifre più basse non vengono prese in considerazione a causa di possibili danni meccanici alla condotta durante il lavoro sulla sezione. Lo spessore del terreno protegge la condotta dagli effetti dei carichi dall'esterno (pedonale, carico di traffico), che può danneggiare l'integrità del sistema.

Profondità del tubo di plastica

Se è necessario posare una condotta più in profondità rispetto al livello di congelamento del suolo, si prende in considerazione quale tubo utilizzare per la condotta e le proprietà del suo materiale. È necessario considerare il massimo grado di resistenza del tubo che può sopportare la pressione del terreno. I tubi metallici (acciaio, ghisa, rame) sopportano i carichi massimi, ma a causa dell'alto costo e della complessità dell'installazione, vengono utilizzati raramente. Teoricamente, i tubi di plastica possono sopportare carichi fino a 8 m, ma tale profondità non avrà l'effetto migliore sulla durata della loro vita operativa.

Per il posizionamento a grande profondità è meglio usare i tubi PND, sono in grado di sopportare una forte pressione sul terreno

La profondità dei tubi idraulici idraulici è determinata in base all'etichettatura del prodotto. La marcatura indica lo spessore delle pareti e quindi la forza della struttura. Le tubazioni in polipropilene (PP) di colore arancione utilizzate per la posa di fognature possono essere interrate fino a una profondità di 3 m. I tubi in polipropilene grigio hanno una densità inferiore e non sopportano tale pressione. I tubi in polietilene a bassa pressione (HDPE) sono molto flessibili, in plastica, sono in grado di resistere a pressioni fino a 10 atmosfere. Possono essere instillati a qualsiasi profondità desiderata senza compromettere l'integrità della struttura. Stiamo parlando di tubi PND del marchio PN10 con un diametro di almeno 25 mm), i tubi di qualità inferiore del marchio PN6 non sono adatti per l'approvvigionamento idrico sotterraneo.

I tubi in polietilene possono essere posati non solo per l'acqua potabile, ma anche per lo scarico di pressione. Se esiste la possibilità di carichi eccessivamente elevati sul terreno e, di conseguenza, sul tubo, possono essere posati in contenitori di acciaio o cemento.

Consigli pratici per la posa di condutture dell'acqua nel terreno

Avendo deciso la profondità alla quale dovrebbe essere sepolto il tubo dell'acqua, è anche necessario tenere conto di alcune caratteristiche dell'installazione di condotte sotterranee.

È molto importante sapere quale tubo per un sistema di approvvigionamento idrico utilizzare in una particolare autostrada. Se si prevede di posare un sistema di approvvigionamento idrico per alimentare il sito con acqua calda, è preferibile utilizzare tubi di plastica o di rinforzo. Nonostante le strutture in polipropilene vengano talvolta utilizzate anche durante l'installazione di impianti di riscaldamento, in caso di un possibile incidente in un percorso sotterraneo, le riparazioni saranno molto difficili e costose. Il polietilene a bassa pressione ammorbidisce a temperature troppo elevate, quindi installarlo come fonte di acqua calda è un'impresa molto pericolosa.

Buon consiglio! L'isolamento termico è richiesto non solo per la posa a freddo, ma anche per la fornitura di acqua calda. In primo luogo, l'acqua non perderà la temperatura lungo la strada dalla sorgente. In secondo luogo, con un isolamento di alta qualità, c'è una garanzia contro il guasto del tubo a causa delle differenze di temperatura.

È preferibile saldare tubi per tubature sotterranee, in modo che la connessione sia monopezzo

Per l'installazione di strutture sotterranee si preferiscono metodi di connessione permanente. Il tubo da PP e PND è meglio installare con il metodo di riscaldamento della saldatura. Ciò fornisce una costruzione quasi monolitica e le connessioni staccabili non hanno senso, purché siano sepolte nel sottosuolo.

Vale anche la pena menzionare le caratteristiche dell'installazione di approvvigionamento idrico in aree con maggiore attività delle acque sotterranee. Nell'area della via d'acqua, che è spesso allagata dalle falde acquifere, lo strato di rinforzo del rinforzo non può essere inferiore a 1 m. Oltre a questo metodo, viene utilizzato anche l'ancoraggio, che protegge la risalita dei tubi sotto l'azione delle acque sotterranee. L'ancoraggio può essere posizionato a una distanza di non più di 4 m l'uno dall'altro con una larghezza di fissaggio di 25 mm.

Nel processo di collegamento della rete idrica alla linea principale ci sono anche diversi punti interessanti. È importante determinare il luogo ottimale in cui posizionare la gru principale. Dovrebbe essere posizionato in modo che sia sempre aperto per l'accesso. Se si decidesse di lasciare il rubinetto sotto terra, si dovrebbe prestare particolare attenzione al suo isolamento.

Il rubinetto dovrebbe essere ad angolo retto e il più vicino possibile alla rete idrica principale. Questo design fornirà protezione contro i blocchi e lo sporco nello spessore del tubo. In questo caso, le particelle estranee che sono sempre presenti nel flusso di acqua non filtrata, saranno più facili da spostare nel flusso e non si depositeranno sulle pareti del gasdotto. Con una posizione rettangolare della gru è anche molto più facile eseguire un sistema di pulizia indipendente. In caso contrario, sarà difficile pulire il tubo idraulico dei detriti con le proprie mani.

In quale profondità per seppellire la tubatura dell'acqua in una casa privata per evitare il congelamento in inverno

Nelle singole case, in assenza di una linea di approvvigionamento idrico centrale, l'acqua viene prelevata da pozzi e pozzi, conducendo i tubi sottoterra dalla fondazione dell'edificio alla sorgente. Durante i lavori, è importante sapere quanto profonda deve essere seppellita la tubazione dell'acqua in una casa privata - questo ridurrà i costi del materiale durante i lavori di sterro ed eviterà il congelamento del sistema di approvvigionamento idrico in inverno.

Quando si utilizzano tecnologie moderne, la meteorizzazione delle condotte con l'ausilio di cavi elettrici o isolatori di calore può ridurre significativamente la profondità della linea principale - questo sarà conveniente per i lavori di riparazione in caso di perdite. Tuttavia, anche l'insignificante profondità della posa delle tubature dell'acqua è indesiderabile: l'acqua in corrispondenza della superficie della linea si scalda in estate, il che è in contraddizione con le norme di SanPiN 2.1.4.1074-01. Se l'acqua potabile ha una temperatura elevata, si svilupperanno microrganismi dannosi.

Fig. 1 Come scavare una fossa per l'impianto idraulico

In quale profondità per deporre l'acqua

I codici ed i regolamenti edilizi (SNiP 2.04.02-84) specificano la profondità di posa delle condotte di almeno 0,5 dalla superficie del terreno - ciò impedisce che la linea venga danneggiata dalla pressione sul terreno da parte di veicoli e macchinari pesanti. La profondità di immersione dello stesso gasdotto di 0,5 metri è stabilita per standard dal punto di congelamento del suolo nell'area, pertanto i tubi non isolati nella maggior parte dei casi sono interrati ad una profondità di 1,8-2 metri.

Per ogni regione è stata sviluppata una mappa del congelamento del suolo, è facile trovare la posizione su di essa con una profondità di congelamento, e aumentando la distanza di mezzo metro più in profondità si evita il congelamento dell'acqua nei tubi a questa profondità.

Va notato che a differenza dei sistemi fognari che possono essere scongelati con acqua calda, congelando l'approvvigionamento idrico di una singola casa in inverno, se è prevista a poca profondità, porterà alla mancanza d'acqua e all'impossibilità di vivere ulteriormente, quindi l'approvvigionamento idrico dovrebbe essere approfondito con piena responsabilità.

Fig. 2 Mappa del congelamento del suolo nella regione di Mosca

Cosa determina la profondità

Lo SNiP elenca alcuni fattori che influenzano la definizione di sepoltura, che devono essere considerati quando si immergono nella linea di falda acquifera, questi includono:

  • La profondità del cassone ben al di sopra della fonte di assunzione di acqua. Questo fattore influenza la posizione del punto di ingresso della pipeline nel terreno attraverso le pareti del cassone, solitamente il tubo di pressione è montato il più vicino possibile alla superficie inferiore.
  • Il grado di rigidità degli anelli del materiale di fabbricazione della condotta influisce sulla sua resistenza alla pressione del suolo sulle pareti, che può portare a danni alla tubazione. Il fattore deve essere preso in considerazione quando si posano condutture per l'acqua in plastica di grandi diametri, la cui profondità massima non supera gli 8 metri.
  • Caratteristiche del suolo (sciolto, argilloso, roccioso), presenza di copertura vegetale, presenza e livello delle acque sotterranee.
  • L'installazione di isolanti termici o cavi elettrici per il riscaldamento dell'acqua all'interno delle tubazioni o al di fuori del sistema di alimentazione idrica può ridurre significativamente la profondità, poiché la determinazione precisa in questo caso richiede calcoli complicati.
  • La posizione del punto di entrata della strada principale esterna nella casa attraverso la sua fondazione - più è basso, maggiore è la profondità dell'acquedotto.
  • Temperatura dell'acqua alla fonte di assunzione di acqua.
  • Condizioni climatiche della regione - il limite di temperatura più basso in inverno e la temperatura più alta in estate, la quantità di precipitazioni.

Fig. 3 Mappa del congelamento del suolo in Russia

A che profondità di seppellire la tubatura dell'acqua in una casa privata - come calcolare

La profondità della trincea sotto l'approvvigionamento idrico dipende dalle condizioni climatiche della zona, quindi il documento principale per il suo calcolo è una mappa di profondità di congelamento. Questa informazione può essere ottenuta da fonti Internet, usando l'allegato alla mappa della Russia, dove vengono dati più accurati sulla temperatura della terra per diverse città, tenendo conto della struttura del suolo.

Quando l'acqua viene prelevata dai pozzi, le fosse del cassone sono spesso utilizzate per posizionare attrezzature di pompaggio, nelle quali la posa di un tubo dell'acqua nella direzione della fondazione dell'edificio avviene attraverso le pareti del cassone.

Se la profondità della condotta idrica dal gelo è significativa, sarà necessario approfondire il cassone alla distanza appropriata, ciò comporterà costi finanziari aggiuntivi per la costruzione e disagi durante l'utilizzo della fossa. La via d'uscita è l'opzione dell'isolamento termico con un isolamento idrico, che consente di ridurre la profondità della sua posa.

Al fine di determinare la profondità alla quale è sepolto il sistema di approvvigionamento idrico in questo caso, è necessario eseguire calcoli utilizzando le formule che tengono conto della temperatura dell'acqua e del terreno nel periodo invernale ad una data profondità. Se non ci sono problemi con l'acqua in presenza di un termometro convenzionale, misurare i parametri di temperatura del terreno alla profondità richiesta è piuttosto problematico. Pertanto, l'opzione migliore è ottenere informazioni sulla profondità ammissibile del sistema di alimentazione idrica in inverno con questo materiale e lo spessore dell'isolamento dal produttore o dal venditore della guaina termoisolante.

Il secondo metodo è l'auto-calcolo dell'isolamento utilizzando formule utilizzando la tecnica standard ben nota (SNiP 2.04.14-88 item: Calcolo dell'isolamento termico) è difficile. Le formule e la metodologia presentate in esso sono sviluppate solo per determinare i parametri del guscio isolante dall'ambiente di raffreddamento delle condotte con una temperatura del fluido di lavoro da + 20º a + 300º C.

Fig. 4 Installazione di impianto idraulico esterno alla presa d'acqua dal pozzo - schema

Nella rete è possibile trovare il codice tecnico bielorusso di pratica consolidata TKP 45-4.02-129-2009. Al punto 3.10, le formule di ingegneria per il calcolo dello spessore del materiale termoisolante vengono fornite per impedire al liquido di congelarsi (indurirsi) per un certo tempo quando smette di muoversi o il tempo prima dell'inizio del congelamento nella tubazione. Le formule hanno una forma complessa e sono progettate per l'uso da parte di specialisti, inoltre, sono progettate per calcolare i parametri di isolamento delle condotte situate sulla superficie della terra o all'interno (uno degli indicatori introduttivi è la velocità del vento).

Un modo più rapido ed efficiente per determinare i parametri dell'isolamento termico consiste nell'utilizzare calcolatrici online, ma anche in questo caso è difficile trovare un calcolatore in grado di eseguire questi calcoli.

Un modo radicale e costoso per risolvere un problema di calcolo è quello di utilizzare un cavo elettrico termico, la cui potenza termica è calcolata in watt per metro, la lunghezza e la potenza necessarie per evitare il congelamento durante l'acquisto di merci saranno indicate dai responsabili commerciali. Il vantaggio del cavo è la possibilità di regolare la sua temperatura manualmente o automaticamente, quindi la cristallizzazione dell'acqua in linea con l'elemento riscaldante posato è improbabile con eventuali errori nei calcoli.

Inoltre, quando si calcola la profondità, i coefficienti che riflettono la dipendenza della distanza alla quale la terra ghiaccia nella composizione del terreno possono essere utili:

  • per i terreni sabbiosi ghiaiosi, l'indicatore è pari a 1;
  • per terriccio sabbioso - 1,25;
  • su terreni argillosi e argillosi, l'indicatore è 1,5;
  • in torba - circa 2.

Fig. 5 Schema di collegamento e la profondità della fornitura d'acqua quando l'acqua arriva dal pozzo

Dove iniziare il lavoro

Per eseguire i lavori di scavo, prima di tutto, è necessario determinare la tecnologia di scavo, che include metodi manuali e meccanici.

Quando si scavano trincee per l'approvvigionamento idrico, utilizzano principalmente attrezzature speciali: lo scavo manuale di grandi volumi di terreno non è economicamente fattibile, richiede molto tempo e fatica e costa 2 volte più costoso se assume lavoratori dall'esterno e non tenta di scavare un fossato con le proprie mani.

Per posare la condotta a profondità ridotte fino a 1 metro, si utilizzano blocchi di moto domestici con ugelli speciali (catena), scavafossi o trinciacaricci di piccole dimensioni e peso, la larghezza del fossato è di 15-20 cm Quando si utilizza un'attrezzatura speciale per lo scavo, una barra, effettuando l'estrazione del terreno con un meccanismo a cinghia o catena con pale, si raggiunge una profondità di scavo fino a 2 metri con una larghezza del canale di circa 30 cm.

Se il tubo dell'acqua viene sepolto a più di 2 metri di distanza, i parametri della larghezza e della profondità della trincea aumentano, i miniescavatori utilizzati per scavare a grandi profondità formano un fossato largo circa 50 cm.

Fig. 6 Attrezzatura speciale per scavo: motoblocco, scavafossi, ugello a barra, miniescavatore

Come scavare una trincea sotto l'impianto idraulico

Quando si eseguono lavori di sterro, si consiglia di osservare le seguenti raccomandazioni di base:

  • È necessario condurre una trincea lungo il percorso più breve tra il punto di ingresso dell'acqua e l'ingresso della casa, se ci sono rami nell'autostrada, sono posizionati ad angolo retto rispetto alla linea principale.
  • Secondo lo SNiP, la larghezza del canale deve essere di almeno 70 cm, in pratica sono sufficienti dimensioni di circa 50 cm.
  • Se l'elettropompa sommergibile non è dotata di una valvola di ritegno, l'acqua può essere scaricata dal sistema nel pozzo o nel pozzo e l'angolo della pendenza ascendente aumenta con il diametro decrescente ed è di circa 50 mm. su 1 metro lineare di tubi di sezione standard da un pollice.
  • I codici di costruzione non possono essere collocati nella stessa fognatura e linea fognaria - devono trovarsi a una distanza di almeno 1,5 metri l'uno dall'altro.

I lavori di scavo per lo scavo e l'installazione dei tubi vengono eseguiti nel seguente ordine:

  • Alle pareti del pozzo o del cassone, da cui viene ricavata l'acqua, escono la cavità necessaria nel terreno (foro) 100x100 cm di larghezza.
  • Tra il pozzo e l'ingresso della fondazione, tirano una corda che segna la direzione della trincea in modo che non venga danneggiata durante il lavoro, è legata a sezioni di armature a 3-5 metri di distanza, che, dopo l'avvicinamento, vengono rimosse dal terreno. A volte la linea per la casa è inoltre disposta sul terreno con oggetti improvvisati, che vengono rimossi durante gli scavi.
  • Con l'ausilio di attrezzature speciali, scavano una trincea della profondità richiesta di 20-50 cm di larghezza (a seconda del tipo di macchine selezionate), avendo il terreno estratto ad una distanza di almeno 2-3 m dal sito di scavo per evitare il collasso delle pareti.
  • Dopo aver scavato un canale, uno strato di sabbia di 5-10 cm di spessore viene versato nel suo fondo, quindi la pipeline viene posata su un blocco di sabbia, facendo il backup del terreno estratto.

Fig.7 Come vengono posate le tubazioni nei fossati per l'approvvigionamento idrico utilizzando attrezzature speciali.

  • Per aumentare l'isolamento termico, è possibile coprire il tubo con feltro di copertura, residui di isolamento dopo le riparazioni o coprirlo con un blocco di argilla in uno strato di 20-50 cm.
  • Nei fori scavati, una linea è collegata a una pompa di pozzo o di pozzo attraverso un'apertura praticata nelle pareti del pozzo con un perforatore, in modo simile, si collegano alla linea della casa attraverso il foro nella fondazione.
  • A seconda del materiale, la connessione della condotta viene eseguita in diversi modi: se si utilizzano tubi in polietilene a bassa pressione (HDPE), i segmenti sono collegati mediante raccordi a compressione o, se il budget lo consente, mediante raccordi elettrosaldati, le estremità dei tubi di acciaio sono generalmente saldate tra loro.
  • Dopo aver posato l'acquedotto e riempito di nuovo i canali e gli scavi con la terra, la trincea viene pressata per evitare ulteriori cedimenti e viene coperta con la zolla precedentemente sollevata.

I vantaggi dell'HDPE rispetto ai tubi metallici, che influiscono sulla profondità della loro posa

Come regola generale, l'impianto idraulico di tubi in plastica viene posato in una singola casa, mentre spesso viene utilizzato il polietilene a bassa pressione (HDPE), con un vantaggio significativo rispetto ai suoi analoghi sintetici: polipropilene (PP), polivinilcloruro (PVC) e polietilene reticolato (PEX) utilizzati in tubi di plastica e metallo.

Fig. 8 pozzi e trincee per l'impianto idraulico individuale

Il fatto è che in tutti i tipi di cui sopra, la connessione richiede l'uso di saldature o pressature, un'eccezione è metallo-plastica, che può essere montata su raccordi a compressione, ma il suo utilizzo per l'approvvigionamento di acqua fredda è irrazionale (il materiale è progettato per funzionare negli impianti di riscaldamento). L'uso dell'HDPE nel sistema di alimentazione idrica consente di collegare in modo semplice, affidabile e veloce tubi con pareti spesse con raccordi di plastica pieghevoli non soggetti a corrosione, se necessario, l'impianto di alimentazione dell'acqua è facilmente scollegato dal tubo di pressione dell'elettropompa per estrarlo in superficie.

Lo stesso uso di plastica con conduttività termica di 0,3 W / m ºС. in confronto con l'acciaio che ha questo indicatore 150 volte di più (47 W / m ºС.) può ridurre significativamente la profondità della pipeline per evitare il congelamento a zero temperatura del terreno. Un altro vantaggio dell'HDPE è la sua plasticità, cioè l'acqua ghiacciata strappa il tubo d'acciaio, mentre il polietilene si allungherà.

Se la profondità dei tubi di plastica di fognatura di grande diametro non supera gli 8 m, allora le condutture dell'acqua di piccolo diametro possono essere abbassate sotto terra per una distanza molto maggiore, ma per uso domestico, la necessità di alimentare un sistema di approvvigionamento idrico con tale approfondimento scompare.

Distanza tra due tubi sotto terra

Come notato in precedenza, i codici edilizi non consentono il posizionamento di linee d'acqua e fognature in una o diverse trincee, se la distanza tra loro è inferiore a 1,5 metri, questa regola si applica alle condotte idriche industriali e domestiche.

Inoltre, gli standard di costruzione (clausola 9.6 di SNiP 41-02-2003) consentono la posa congiunta di acqua e comunicazioni termiche in una trincea. In caso di posa parallela di linee elettriche per acqua e cavi con una tensione fino a 35 Kv, la distanza consentita tra loro è di almeno 1 metro (regole per l'installazione di impianti elettrici PUE-7 p.2.3.88.), Se il cavo elettrico attraversa la rete idrica, la distanza al punto di attraversamento è almeno 0 5 metri.

Fig. 9 Cavo elettrico - schema di installazione

Sottigliezze di approvvigionamento idrico alla casa in inverno

L'approvvigionamento idrico è solitamente collegato durante la costruzione della casa, in modo da non avere problemi con l'acqua, con l'approvvigionamento idrico individuale, l'acqua è presa da pozzi o pozzi con elettropompe sommergibili (nella maggior parte dei casi) o di superficie. Quando si applica l'acqua è necessario prestare attenzione ai seguenti fattori:

  1. Per il sistema idraulico, è preferibile utilizzare tubi HDPE con connessione ad alta resistenza e semplice con raccordi a compressione. Il tubo dell'acqua PND è realizzato in bobine di notevole lunghezza, durante la posa non dovrebbe avere giunti lungo tutto il percorso. Il collegamento del raccordo è realizzato solo in due punti: nella parte superiore del pozzo quando è collegato al tubo di pressione dell'elettropompa e in un edificio residenziale quando è collegato alla linea di approvvigionamento idrico domestico. In questo modo viene assicurata un'elevata tenuta della linea e possibili punti di perdita nelle giunzioni sono facilmente accessibili nel cassone ea casa.
  2. Il pozzo del cassone dovrebbe essere più basso del verificarsi dell'acquedotto, se questa distanza è troppo grande e i costi per il cassone profondo sono notevoli, l'approvvigionamento idrico dovrà essere riscaldato e innalzato più in alto. Per non eseguire calcoli complessi di isolamento, è meglio posizionare un cavo elettrico all'interno del canale delle tubazioni.
    Questa soluzione consentirà di mantenere la temperatura all'interno della linea sopra il punto di congelamento con il minimo consumo di energia, e abbassando il cavo attraverso il tubo di pressione nel pozzo per una certa distanza si eviterà il suo possibile congelamento. Allo stesso tempo, non è necessario riscaldare le pareti del cassone per l'inverno, il pozzo e l'acqua stessa con un guscio di plastica espansa o plastica espansa: questa soluzione (utilizzando un cavo elettrico) può essere più efficiente e anche economica.

Fig. 10 comunicazioni idrauliche stagnanti

L'uso del cavo elettrico nel sistema di presa dell'acqua dal pozzo con una piccola distanza della tubazione dalla superficie della terra è anche molto più efficace per impedire al tubo di congelamento di congelarsi di riscaldare le pareti e il foro del pozzo con isolanti termici.

I materiali isolanti con bassa conduttività termica nel pozzo isolato non impediscono il congelamento dell'acqua nel tubo di mandata a basse temperature (aumentano i tempi di cristallizzazione). A differenza degli isolatori di calore, il cavo scaldante risponde efficacemente al riscaldamento con un consumo energetico minimo: è sufficiente mantenere la temperatura dell'acqua nella linea appena sopra lo 0º C e non bollirla. I dispositivi autoregolanti sono ampiamente rappresentati sul mercato delle costruzioni, cambiano automaticamente il consumo di energia e il calore in base alla temperatura del fluido che scorre.

La lunghezza standard dei cavi elettrici prodotti dal produttore con i regolatori è fino a 25 metri, la lunghezza di una sezione plug-in raggiunge i 100 metri.

Per determinare quanta acqua può essere sepolta nel terreno freddo con l'approvvigionamento idrico individuale da un pozzo o da un pozzo, utilizzare la mappa della profondità di congelamento del terreno nella propria zona, aggiungere 0,5 metri all'indicatore massimo e ottenere il risultato desiderato.

Per ridurre la distanza della conduttura dell'acqua dalla superficie terrestre, è possibile utilizzare isolatori di calore o cavi elettrici di riscaldamento, questi ultimi sono più efficienti ma hanno un costo troppo elevato (il prezzo minimo di 1 metro di cavo scaldante autoregolante è 3 cu).