La connessione filettata di tubi di acciaio: caratteristiche e regole di base

Durante la riparazione di acqua, gas, riscaldamento, è impossibile fare a meno dei tubi di attracco. Ma di tanto in tanto ci sono situazioni in cui la connessione dei fili di tubo è molto difficile. Ad esempio, a volte è necessario collegare due tubi di acciaio con una sezione trasversale quadrata o collegare un tubo di metallo con la plastica senza filettatura e saldatura - in questi casi un collegamento filettato di tubi viene in soccorso. Considerare le caratteristiche e le regole di base per l'uso di tali composti nella pratica.

Metodi di connessioni senza fili

Tutti i metodi di connessione che non utilizzano thread sono divisi in 2 grandi gruppi: metodi di saldatura e metodi che non utilizzano thread e saldatura.

Le saldature, a loro volta, sono classificate in sottospecie:

  • saldatura per fusione;
  • saldatura a pressione.

Metodi senza saldatura Bezrezbovye:

  • accoppiamento mediante accoppiamenti;
  • connessione usando il fitting Gebo;
  • connessione a flangia;
  • collegamento di tensione.

Tecniche di saldatura dei tubi

La saldatura è ottima se è necessario realizzare una connessione filettata di tubi quadrati.

Il metodo di saldatura più popolare è l'arco elettrico.

Per implementarlo, è necessario eseguire le seguenti operazioni:

  1. sul sito della futura cucitura è necessario realizzare smussi sul tubo;
  2. Pulizia obbligatoria con carta vetrata del luogo del giunto presunto (da un grosso abrasivo a uno più piccolo);
  3. collegamento diretto di tubi mediante saldatura, cioè fusione di metalli mediante corrente elettrica;
  4. pulire la saldatura risultante con carta smerigliata (da grossa a fine).

I vantaggi di questo metodo sono la relativa semplicità del processo, la tenuta dei tubi in acciaio, la capacità di utilizzare tubi di qualsiasi forma e diametro. Ma vale la pena ricordare che dopo la saldatura rimangono delle tensioni residue nelle saldature, che possono distruggere l'articolazione sotto elevati carichi o vibrazioni. La saldatura non è adatta per il collegamento di tubi in rame, alluminio e plastica. Ma può essere usato per tagliare i tubi di rame o di alluminio senza sprecare usando l'autogeno, facendo così i lavori preparatori per il montaggio senza l'uso di strumenti e attrezzature supplementari.

Connessione filettata con accoppiamento: tipi e loro caratteristiche

L'accoppiamento è un cilindro nel quale sono fissate le estremità dei tubi da collegare. L'accoppiamento non è solo un connettore (raccordo) di tubi, ma anche un adattatore. Può essere utilizzato per tubi a pressione e non a pressione. Il vantaggio di una tale connessione è la capacità di utilizzare per tutti i tipi di tubi con diametri diversi.

Vale la pena ricordare che l'accoppiamento e il tubo devono essere dello stesso tipo di materiale, altrimenti la giunzione non sarà affidabile.

Come utilizzare l'accoppiamento per collegare tubi di vari materiali

Il collegamento del giunto per la disposizione della pipeline viene utilizzato per la posa di disegni sia monolitici che pieghevoli. L'unione di sezioni dell'autostrada con l'aiuto di questo elemento è applicata a tubi sia polimerici che in acciaio. In questo caso, i produttori di ciascun prodotto del mix normalizzato producono il proprio accoppiamento.

Gli elementi del sistema sono uniti e uniti, in primo luogo, per ottenere uno splicing stretto per tutta la lunga pipeline. Questo può essere fatto in diversi modi: saldando, saldando e usando accoppiamenti.

Tubi di metallo e loro installazione con un giunto

Per l'unione di prodotti di tubi in metallo-polimero, i giunti non vengono utilizzati di rado. Elementi di collegamento con raccordi dello stesso diametro su entrambi i lati vengono utilizzati per giunture di breve durata.

Tubi metallici di piccola sezione sono realizzati in bobine e vengono acquistati nella giusta quantità. Allo stesso tempo, uno dei tipi di accoppiamenti, che è un adattatore per tubi, è molto richiesto. Se necessario, cambiare la connessione in casa per prodotti in metallo-plastica richiede l'aggiornamento della valvola e il tubo che va dopo di esso. E in questo caso, è necessario l'uso di un adattatore.

Per montare i collegamenti di accoppiamento delle tubazioni durante la posa di un'autostrada in metallo-plastica, procedere come segue:

  1. Il lino inumidito con olio essiccante naturale e ricoperto di piombo rosso piombo è avvolto sulla filettatura esterna, sulla quale è necessario avvitare il giunto muovendosi in senso orario. La sua applicazione è considerata l'opzione più affidabile e duratura per sigillare i giunti. Secondo gli esperti, l'uso del lino e di qualsiasi vernice è anche un buon modo. Il fatto è che queste fibre naturali non impregnate sono igroscopiche e soggette a decomposizione e sotto l'azione di sigillanti sintetici ad alta pressione possono essere estrusi.
  2. L'adattatore è avvitato sulla filettatura esterna con poco sforzo, mentre si utilizza una chiave inglese o una chiave regolabile, mentre la vite del tubo lascia graffi.
  3. Quindi un dado a corda e un anello diviso sono infilati sul tubo e lo smusso viene rimosso dall'interno della superficie del tubo.
  4. Un tubo viene posizionato sul raccordo e quindi il dado a risvolto viene serrato, trattenendo il corpo del raccordo con un'altra chiave. Allo stesso tempo, l'anello diviso sul raccordo comprimerà la tubazione e gli anelli di tenuta. La cosa principale è non spostare questi anelli di gomma.

Il giunto del tubo deve avere le stesse dimensioni del prodotto con tubo metallico. I prodotti più richiesti con i parametri di 16,20,26 e 32 millimetri.

Raccordo per tubo di accoppiamento in polipropilene

I giunti utilizzati per la disposizione di condotte in polipropilene sono considerati i prodotti più semplici di raccordi fabbricati. Rappresentano un segmento di prodotti tubolari a pareti spesse con un diametro un po 'più grande di un tubo in polipropilene, nel quale deve entrare con un piccolo sforzo.

Per collegare i prodotti in polipropilene utilizzando giunti, si utilizza la saldatura a bassa temperatura:

  1. In primo luogo, lo smusso esterno viene rimosso dai tubi e quello interno viene rimosso dall'accoppiamento.
  2. In presenza di un regolatore manuale sul dispositivo di saldatura, viene impostato un segno di 260-280 gradi e viene utilizzato un ugello del diametro richiesto.
  3. I tubi rinforzati in alluminio devono essere puliti. In presenza di uno strato di alluminio esterno, questo viene fatto da un rasoio, e se si trova dall'interno, quindi con una pinzetta.
  4. Il tubo viene inserito nella parte larga dell'ugello e una manica viene inserita nell'estremità più stretta.
  5. Quindi dovresti attendere qualche secondo, durante il quale la superficie dovrebbe sciogliersi. Dopodiché, il tubo deve essere inserito nell'accoppiamento e fissato per 10 - 15 secondi, evitando torsioni, altrimenti la giunzione sarà coperta da onde e potrebbe iniziare a perdere.

Raccordo per tubo di fogna in plastica

Il collegamento di tubi con un giunto in questo caso è esattamente lo stesso per tutti i tipi di sistemi di fognatura in plastica, indipendentemente dal tipo di materiale prodotto.

Un accoppiamento di fogna è un tubo corto che ha due prese e un paio di guarnizioni in gomma. La particolarità del processo di assemblaggio comporta la rimozione degli smussi esterni dai tubi e la pulizia della superficie interna delle bave esistenti. Se il tubo non è abbastanza stretto nell'anello di tenuta, si dovrebbe usare silicone sigillante.

Ancorare tubi di ghisa per fognatura

Durante la posa del sistema fognario in ghisa, è possibile utilizzare due opzioni per giunti di accoppiamento:

  1. Con guarnizione in gomma.
  2. Con giunti per l'unione di tubi per la caccia. Questi elementi sono stati usati per più di 100 anni.

Per completare l'accoppiamento con un tubo con giunti per calafataggio, è necessario disporre delle competenze per svolgere tale lavoro:

  1. Prima di tutto, deve esserci accesso al punto giusto lungo la circonferenza del tubo. Quando la costruzione della fogna viene posata vicino al muro, è necessario scavare una parte del muro.
  2. Per sigillare l'uso della cabola - fibra organica, che è impregnata di olio. Inoltre, le articolazioni coniate utilizzando una ghiandola di grafite.
  3. Il tubo viene inserito nel manicotto finché non si arresta, altrimenti la guarnizione è all'interno.
  4. La monetazione viene eseguita su più turni, compattando il materiale attorno all'intera circonferenza.
  5. Quando non si dispone di uno strumento dedicato, è possibile utilizzare un cacciavite largo o un tubo di acciaio sottile con un'estremità appiattita.
  6. Dopo il completamento della compattazione, viene applicata al giunto una soluzione con cemento.

Rivestimento del tubo d'acciaio

I giunti per il collegamento di tubi metallici in acciaio sono di due tipi:

I prodotti filettati hanno la forma di un cilindro a pareti spesse in acciaio inossidabile o acciaio nero con filettatura interna unilaterale. Il processo di collegamento è semplice: i tubi con filettatura corta sono avvitati nel manicotto da entrambi i lati. Il metodo di sigillatura del sito di attracco è descritto in precedenza nell'articolo.

Quando il raccordo filettato è interamente in acciaio, è sicuro applicare forza quando si realizza il giunto. Ma questo elemento ha un notevole svantaggio: a causa della presenza di condensa, il suo smontaggio è molto difficile. Per questo motivo, quando si installano tubazioni in acciaio, si preferiscono accoppiamenti filettati in ghisa o ottone perché non causano problemi.

Nel caso in cui durante l'installazione del tubo non sia possibile ruotare attorno all'asse, viene utilizzato il seguente metodo:

  1. Sul filo lungo serrare il controdado e la frizione.
  2. La filettatura corta sulla valvola viene avvitata nella valvola, quindi nell'innesto, quindi nell'alloggiamento del filtro, ecc. È necessario sigillare il giunto.
  3. Il filo esterno è arrotolato sul lato lungo dello sgon (leggi anche: "Quali tubi sono più efficaci e affidabili - tipi e caratteristiche").
  4. Poi su un lungo filo guidano la frizione.
  5. Il controdado viene utilizzato dietro l'accoppiamento con la tenuta obbligatoria del giunto.

I giunti a compressione vengono utilizzati con un anello di tenuta e un dado a cappello. Esternamente, assomigliano a prodotti simili destinati ai prodotti tubolari in metallo-polimero e li assemblano quasi altrettanto bene.

Le caratteristiche dei tubi di collegamento con questi giunti sono le seguenti:

  1. La connessione è facilmente staccabile.
  2. Non c'è bisogno di filo.
  3. Trattamento richiesto della superficie esterna del tubo. Allo stesso tempo, puliscono la ruggine, i residui di pittura e qualsiasi irregolarità.
  4. Meccanicamente, tale connessione non è sicura come quella filettata, con il risultato che il tubo può essere facilmente estratto dal giunto. Per questo motivo, è auspicabile aggiustarlo ulteriormente.

Gli esperti consigliano di utilizzare tali prodotti se necessario per riparare temporaneamente l'approvvigionamento idrico. Ad esempio, in alternativa al metodo di saldatura, quando la ruggine sul serbatoio di scarico ha distrutto i fili per il tubo. In questo caso, la soluzione migliore sarebbe utilizzare un accoppiamento combinato, che ha un raccordo a compressione su un lato e un filo sull'altro.

Con l'aiuto di giunti, è possibile collegare non solo i tipi di tubi sopra menzionati, ma anche tubi prodotti in ceramica, polietilene reticolato e cemento amianto.

Giunto di accoppiamento per tipi di tubi metallici: tipi e regole di installazione

L'accoppiamento è una parte di collegamento con cui è montata la costruzione della pipeline. Senza elementi di collegamento, la tubazione sarà un segmento retto costituito da un tubo di una certa lunghezza. I moderni progetti di pipeline sono caratterizzati dalla presenza di molte parti che hanno diverse opzioni per accoppiarsi l'un l'altro. Possono anche avere diversi angoli di rotazione, quindi quando l'installazione non può fare a meno di questo tipo di parti.

Con l'aiuto di giunti di vario tipo, le tubazioni sono realizzate in acciaio e altri tubi metallici.

Caratteristiche degli elementi di collegamento

La scelta dei raccordi per tubi metallici è molto ampia e varia. Nei negozi idraulici è possibile trovare un giunto per qualsiasi tipo di connessione. I giunti, che sono usati come elementi di connessione per l'installazione della tubazione, sono un tipo di raccordi. Eseguono una funzione unificante e sono collegati usando una filettatura speciale. La filettatura potrebbe essere all'interno o all'esterno della parte. Inoltre, ci sono prodotti che includono entrambe le versioni del thread.

L'accoppiamento è un cavo, interamente in metallo o un cilindro fatto di altri materiali (il materiale è selezionato in base al tipo di tubazioni). I prodotti in polipropilene sono molto popolari e combinano parti di tubi in plastica in un unico design. Ci sono dettagli che si collegano e sono transitori. Nel secondo caso, vengono montati utilizzando materiali aggiuntivi che migliorano la qualità della connessione. Tali materiali includono: nastro FUM, filo di lino.

È importante! I giunti di transizione vengono utilizzati quando si uniscono tubi di diverso diametro.

Inoltre, vi è una frizione combinata, che viene utilizzata per collegare parti di materiali diversi. Questo tipo è dotato di una filettatura speciale. Con l'aiuto del tipo combinato, puoi collegare facilmente prodotti in plastica e metallo, ecc.

Tipi di accoppiamenti

Oggi, ci sono diversi tipi di questi elementi di collegamento, ognuno dei quali ha le sue qualità uniche. Inoltre, ci sono opzioni universali che possono essere utilizzate in quasi tutti i casi.

La variante più comune dell'accoppiamento è una parte sotto forma di un cilindro cavo con un diverso tipo di fissaggio.

Principali tipi di accoppiamenti:

  1. Filettato - prima che tali parti fossero il tipo più popolare e utilizzate ovunque. Ora sono usati molto meno frequentemente, principalmente per tubi d'acciaio. Differisce in un'installazione abbastanza difficile. Questo tipo di connessione non è abbastanza affidabile.
  2. Compressione - nella sua struttura assomiglia a un thread. Durante il montaggio di tali prodotti, la connessione viene serrata con dadi speciali. Per maggiore tenuta in tali parti, vengono utilizzati anelli di tenuta in gomma.
  3. Modelli di stampa: tali dettagli sono spesso confusi con i crimpatori. Tuttavia, differiscono da loro in quanto quando vengono installati utilizzando strumenti speciali.
  4. Saldato - utilizzato nell'assemblaggio di condotte in materiale polimerico.
  5. Elettrosaldato: un tipo del tipo precedente.

Varietà sotto forma di composti

I giunti che collegano parti di tubazioni in acciaio di diversa lunghezza e diametro sono usati più spesso di altri elementi di connessione. Ciò è dovuto al fatto che le strutture metalliche sono prodotte sotto forma di piccoli segmenti. Suddiviso nelle seguenti varietà:

Corner. Questo tipo viene utilizzato se è necessario modificare la direzione della pipeline. È molto popolare grazie al fatto che questa opzione è molto più semplice di una più lunga perdita di tempo di tubi.

Diretto o semplice. Facile versione della connessione di due prodotti in metallo. Tali parti sono indispensabili se è necessario riparare la sezione danneggiata della tubazione e collegarla rapidamente a un'altra tubazione. Questo tipo di raccordo viene utilizzato anche quando si uniscono tubi diversi per diametro o materiale.

L'accoppiamento diritto può servire da adattatore tra tubi di diversi diametri.

Raccordi a T. Usato quando si uniscono tre tubi. Uno di loro come risultato di tale connessione sarà localizzato per gli altri due perpendicolarmente. Grazie a questo tipo di connessione, la tubazione può essere condotta con un angolo di 45 o 90 °. I tee vengono utilizzati per tubi con diametri uguali e diversi.

Raccordi a croce. Il nome parla da solo. 4 tubi sono interconnessi, che si trovano nello stesso piano e sono l'uno rispetto all'altro con un angolo di 90 °. Molto facile da installare e non richiede alcuna attrezzatura speciale. Inoltre, vi sono delle traverse situate su due piani, ma questo tipo di connessione viene utilizzata molto raramente (il più delle volte per scopi di produzione in diverse imprese).

Collegamento del tubo di acciaio

Per le tubazioni in acciaio, come già accennato in precedenza, vengono utilizzati tipi di raccordi filettati e a compressione. Esaminiamo più in dettaglio questi due tipi.

filettato

Il giunto di collegamento (per metallo e altri tipi di tubi) in acciaio. Ha l'aspetto di un cilindro cavo con pareti spesse. Questa parte è realizzata principalmente in acciaio nero o inossidabile e presenta all'interno una filettatura regolare unilaterale.

La connessione filettata richiede la sigillatura con qualsiasi materiale adatto.

Quando si collega il tubo ad esso, i tubi sono avvolti su entrambi i lati del giunto. A causa del fatto che questa connessione non è sufficientemente affidabile, viene eseguita con l'uso di materiali isolanti aggiuntivi che aumentano il grado di tenuta nell'area della filettatura.

È importante! A causa del fatto che gli accoppiamenti in acciaio non differiscono nelle loro proprietà anti-corrosione, spesso vengono sostituiti con prodotti in ottone. I tubi in ottone non producono tubi in lega, ma i giunti in ottone sono comuni ovunque e sono un elemento di collegamento molto popolare. Le loro qualità positive, oltre alla resistenza alla corrosione: facilità di installazione, versatilità, convenienza relativa.

Se la connessione filettata è realizzata in lega di acciaio, allora puoi, senza paura, fare grandi sforzi. Lo svantaggio di questa connessione è che lo smontaggio di questo tipo di filo è molto difficile. Ciò è dovuto al fatto che durante l'installazione, la condensa d'acqua contribuisce a "incollare" i componenti del composto tra loro.

Procedendo da questo, è desiderabile scegliere parti per collegare tubi in acciaio da una lega di ottone o ghisa. Tali parti hanno le migliori prestazioni.

Connessione con il gantry: questo tipo di connessione filettata viene utilizzato nel caso in cui gli elementi della pipeline non possano ruotare attorno al proprio asse.

Giunti a compressione

In questi prodotti, come guarnizione aggiuntiva viene utilizzato un anello di gomma e un dado speciale. Tali parti sono simili agli accoppiamenti per tubi di plastica, ma nella loro funzionalità presentano differenze significative.

Il collegamento tramite giunto a compressione è facile da smontare se necessario.

I raccordi a compressione hanno una serie di caratteristiche:

  • La connessione con questo tipo di raccordi è facilmente staccabile. Se necessario, la parte può essere facilmente rimossa e sostituita;
  • La connessione di tubi in acciaio con elementi di compressione viene effettuata senza la partecipazione di fili.
  • quando si installa un raccordo a compressione, è molto importante pulire il tubo dalla vernice o dalla ruggine;
  • sono un tipo di connessione della pipeline meno affidabile. Richiede materiali di fissaggio aggiuntivi. Tali accoppiamenti sono un dispositivo popolare per la riparazione temporanea di condotte.

Fai attenzione! Nel caso di una connessione temporanea, vengono generalmente utilizzati accoppiamenti universali. A un tale montaggio, da un lato c'è un filo, e dall'altro - un dispositivo per l'aggancio compressione.

Installazione di giunti su tubi di acciaio

Quando si installano tubi d'acciaio, vengono prima tagliate le estremità degli spazi vuoti. È molto importante che il taglio sia regolare. Quindi, al posto del taglio, posizionare il raccordo desiderato (raccordo di accoppiamento per tubi di acciaio), posizionandolo in modo che la parte centrale fosse opposta al tubo. Quindi, viene fatta la sua marcatura, in base alla quale verrà determinata la posizione del pezzo di collegamento. Può essere fatto con un pennarello.

Il giunto deve essere posizionato sul tubo senza intoppi, senza distorsioni, altrimenti il ​​collegamento non sarà stretto

Il passo successivo è quello di elaborare le estremità del tubo e l'accoppiamento con uno speciale lubrificante a base di silicone. Nella fase finale dell'installazione, i tubi vengono inseriti nel raccordo, secondo i segni precedentemente contrassegnati. Il tubo n. 2 è allineato lungo l'asse dal primo e il raccordo è posto su di esso (anche strettamente secondo i segni). Il fissaggio di un raccordo dipende dal suo tipo.

Giunti per tubi in ghisa

Due tipi di elementi di collegamento vengono utilizzati come giunti di tubi in condotte di ghisa.

Con guarnizione in gomma. Il principio di funzionamento di questo composto è simile al tipo di unione delle tubazioni in plastica. La sua differenza essenziale è che è molto più massiccio e, a causa del suo peso, è più difficile da installare.

Giunti per il collegamento di tubi per la caccia. Questo tipo di connessione dei sistemi di tubazioni è stata utilizzata per più di 100 anni. La sua caratteristica è la presenza di due prese, che sono dirette in direzioni opposte.

Il sistema fognario per acque reflue e altre sostanze è montato da tubi che sono fatti di ghisa grigia. Questa ghisa ha una maggiore resistenza. Al rispetto di tutte le sfumature di installazione alle condotte da questo materiale, il termine operativo può arrivare a 50 anni. I tubi di ghisa sono realizzati con la presenza di prese o senza di essi. E per combinare elementi con una superficie liscia, utilizzare i seguenti tipi di giunti:

  1. Slip-on. L'installazione di questo tipo di accoppiamenti viene effettuata in modo nascosto. Con una tale connessione, lo smontaggio è impossibile senza scollegare il tronco.
  2. Riparare la convoluzione. La struttura di tali giunti comprende due parti principali, che utilizzano una guarnizione in gomma o plastica. Inoltre, i raccordi di questo tipo sono dotati di morsetti speciali e connettori per le connessioni. Sono spesso montati su aree problematiche della pipeline che necessitano di riparazioni frequenti.
  3. Plastic. Questo tipo di fitting può essere utilizzato più volte. L'applicazione riutilizzabile è il principale fattore distintivo di tale frizione.

I giunti con guarnizioni in gomma sono più convenienti da installare rispetto a quelli previsti per un perno.

Installazione di manicotti per tubi in ghisa

Nel caso sia necessario combinare due sezioni della pipeline con una superficie liscia, utilizzare una parte di collegamento per un calafataggio. Tali elementi di collegamento sono realizzati in robusta ghisa grigia. L'estensore su tali elementi si trova su entrambi i lati.

L'installazione di un giunto per tubi metallici in ghisa è realizzata inserendo le estremità dei tubi nelle prese (fino alla battuta).
Quindi il tubo viene fornito con un ulteriore sigillante in modo che il design acquisisca la forza e l'affidabilità necessarie. Come si usa il sigillo cabol o ghiandola di grafite.

Se l'accoppiamento deve essere inseguito, allora questo processo viene eseguito con una soluzione a base di cemento o composto di cemento-amianto. In questo caso, l'elemento di tenuta è completamente riempito con la soluzione più adatta per un caso particolare.

È importante! È molto importante notare che il riempimento dei giunti con la soluzione deve avvenire solo dopo che la tubazione è stata completamente montata. In caso contrario, la soluzione si crepa semplicemente e la sigillatura necessaria per il normale funzionamento della condotta sarà interrotta.

Raccordi per tubi in rame

Elementi di connessione per condutture in rame si distinguono per affidabilità. Uno dei tipi più affidabili e durevoli di connessioni. Inoltre, è un'opzione piuttosto prestigiosa e, di conseguenza, questo si riflette nel suo prezzo.

Per i tubi di rame vengono spesso utilizzati accoppiamenti dello stesso materiale.

I raccordi in rame sono più costosi di altri raccordi. Esistono questi tipi di giunti per tubi di rame:

  • raccordi filettati;
  • compressione;
  • capillare
  • raccordi a pressione.

È molto importante ricordare che nelle connessioni di parti di condotte in rame si devono sempre usare raccordi dello stesso materiale. Questa è una regola necessaria. In questo caso, la pipeline di rame funzionerà a lungo e senza guasti ai suoi elementi. I giunti di altri materiali sono usati solo quando necessario, ad esempio, per una tubazione temporanea.

Il metodo di accoppiamento è il tipo più popolare di connessione. Hanno un enorme numero di tipi e tipi di metodo di fissaggio, nella forma e nelle caratteristiche dell'applicazione, che consente di effettuare tutti i tipi di connessioni richieste nell'installazione delle condotte. Per selezionare la parte di cui hai bisogno, vale la pena prendere in considerazione una serie di importanti indicatori: il materiale dei tubi da unire, il diametro, lo spessore della parete, la temperatura del mezzo trasportato, la lunghezza e la forma della struttura futura.
Dati tutti gli indicatori di cui sopra, puoi scegliere la connessione ideale che ti servirà per molto tempo ed efficientemente.

Connessione filettata di tubi in acciaio e giunto GEBO

Durante l'installazione di condutture non può fare a meno di collegare i riser. A seconda del luogo di installazione, del materiale di fabbricazione dei riser, del diametro, delle dimensioni lineari, di altre caratteristiche tecniche e delle capacità del cliente, viene utilizzata una connessione filettata o senza fili.

Entrambi i tipi di connessioni dei tubi in acciaio presentano i loro vantaggi e svantaggi. Soffermiamoci più dettagliatamente sulla connessione senza fili dei tubi di acciaio e sull'unione dei tubi metallici con quelli in plastica.

Metodi di docking senza thread

La connessione senza thread può avvenire usando:

  • saldatura;
  • flange;
  • giunti con attacco a flangia;
  • Maniche a crimpare Gebo;
  • raccordi a compressione (analoghi degli accoppiamenti hebo), che vengono spesso utilizzati nella giunzione di tubi in plastica, metallo-plastica, polipropilene e polietilene.

Pro e contro di saldatura

In parallelo con il thread, questo metodo di connessione per lungo tempo è stato uno dei più comuni.

  • la semplicità del disegno delle saldature e la bassa intensità del lavoro;
  • facilitare il sistema di condotte;
  • possibilità di unire elementi di qualsiasi forma e dimensione. Non è necessario che le estremità dei tubi siano perfettamente uniformi;
  • integrità;
  • procedura tecnologica silenziosa;
  • automazione dei processi.

Allo stesso tempo, si verificano tensioni residue negli elementi di saldatura della rete, che possono essere accompagnati da un'insufficiente affidabilità della connessione sotto considerevoli carichi e vibrazioni.

Uno svantaggio significativo è la possibilità di deformare gli elementi saldati. Considerando il costo ancora elevato del lavoro, invece di saldare, spesso usano altri modi, ugualmente affidabili, ma di alta qualità ed economici di unire gli elementi delle autostrade.

Vantaggi del metodo senza saldatura

Collegando i riser senza saldatura, puoi:

  • ottenere un tipo di connettore dock. Questa opzione è accettabile in caso di necessità di eseguire lavori di riparazione in breve tempo. Allo stesso tempo, questa procedura consente di riutilizzare gli stessi raccordi, con la sostituzione dei materiali di tenuta, che consente di risparmiare denaro;
  • attraccare ovunque, indipendentemente dalla disponibilità di energia elettrica;
  • per migliorare la qualità del giunto, perché la saldatura non produce sempre una saldatura esatta, in modo che i montanti non si muovano su un asse e l'un l'altro di un millimetro-altro
  • fare a meno di un costoso mago, perché un saldatore principiante non può eseguire un'unione di riser di alta qualità;
  • fare a meno di costosi dispositivi e dispositivi, perché la connessione che utilizza gli accessori prevede la presenza di una chiave del gas e competenze semplici.

Pertanto, tale lavoro di assemblaggio può essere eseguito a mano con chiunque abbia le competenze di base per gestire le chiavi e un grande desiderio. Tutti. Niente di più.

Raccordi flangia di ancoraggio

Questo metodo viene utilizzato quando si installano tubi con un diametro di 50 mm e oltre. È chiaro che in alcuni casi, i raccordi flangiati vengono utilizzati per ancorare i riser di diametro minore.

Flangia di accoppiamento

Per la produzione di pezzi con acciaio ad alta resistenza o ghisa.

  • alloggio;
  • un anello di metallo con flange su entrambi i lati;
  • anelli di tenuta, che assicurano un alto livello di tenuta. Sono posizionati direttamente nella custodia in metallo;
  • bulloni per elementi di fissaggio che fungono da connettori a flangia.

Algoritmo di montaggio

Tutti dovrebbero sapere come installare un accoppiamento a flangia, poiché lo schema di montaggio è elementare semplice.

  • spargere riser secondo lo schema di installazione;
  • pulire i tubi da possibili ruggine, materiali di tenuta, altro sporco;
  • posizionare le flange alle estremità dei riser;
  • dividere lo spazio tra le flange dell'anello metallico;
  • tirare le flange saldamente con i bulloni di montaggio.

Informazioni sulle connessioni con le maniche di crimpatura Gebo

La connessione non filettata di tubi in acciaio con raccordi a base di hebe è un metodo relativamente "giovane" di unione, ma ha già conquistato molti ammiratori.

Giunto a crimpare per tubi di acciaio hebo completo di:

  • anello di serraggio;
  • materiale di tenuta sotto forma di un anello;
  • anello di serraggio;
  • dado di serraggio,

che sono collocati in una custodia di metallo.

Schema di installazione del giunto Gebo

L'uso di raccordi a crimpare fornisce un collegamento affidabile di ghisa, plastica, tubi di acciaio con possibili torsioni, forchette o solo per il giunto.

L'installazione di parti è semplice:

  • il dado di serraggio è fissato sull'interruttore del montante;
  • effettuare il riempimento della guarnizione a crimpare, dell'anello di bloccaggio e di bloccaggio;
  • stringere saldamente il dado sulle parti del corpo. Ciò avviene serrando gli anelli all'interno della struttura, assicurando la completa tenuta del giunto lungo l'intera circonferenza del riser.

Un dispositivo efficace per eliminare le perdite nel riser è il morsetto sugli accoppiamenti hebo, come evidenziato da numerose revisioni. Il principale vantaggio del design è la velocità e la qualità dell'installazione.

Con l'aiuto del morsetto, è facile eliminare la perdita che si verifica quando l'acqua si congela nel tubo, durante il processo di corrosione, a causa di danni meccanici.

La parte è montata su tubi di riscaldamento, tubi per l'acqua in acciaio, che vanno da un diametro di 1/2 pollice e termina con 2 pollici o più.

Posso usare parti per il riscaldamento?

Molti sono interessati alla domanda se sia possibile inserire un accoppiamento hebo per il riscaldamento. Ci sono varie opinioni. Alcuni esperti ritengono che sia impossibile, altri che sia possibile.

Secondo le istruzioni per l'accoppiamento in ghisa di hebo, il design è progettato per funzionare ad una temperatura di + 80 ° C e una pressione entro 1 MPa. Poiché gli idraulici esperti enfatizzano le recensioni dei consumatori, un accoppiamento hebo su un tubo metallico può funzionare bene e lavorare a parametri più elevati.

Ad esempio, questo raccordo è indispensabile nel sistema di riscaldamento, se la fine del primo riser è filettata, e la fine del secondo è senza una sezione filettata.

Pertanto, al fine di non cercare un saldatore esperto, o, per non tagliare il filo, è meglio utilizzare un accoppiamento hebee, che può essere acquistato nel negozio idraulico. Prezzo: dipende dal diametro e dal materiale di fabbricazione.

Oltre ai sistemi di riscaldamento, questi raccordi senza filettatura possono essere utilizzati per installare tubi di gas e fognari.

Gli elementi di ancoraggio sono realizzati in ghisa, acciaio e acciaio inossidabile.

I raccordi sono progettati per il trasporto da qualsiasi tipo di trasporto, soggetto alle regole di trasporto su questo trasporto.

Perché proprio Gebo?

Esistono diversi modi per ancorare i riser dei tubi. Molti preferiscono la connessione con un accoppiamento hebo, nonostante il fatto che questo tipo di docking - ha iniziato a essere utilizzato più tardi di tutti. Qual è il segreto del successo e della popolarità dell'elemento di collegamento?

  • facile installazione Può essere montato da una persona la cui qualifica è bassa. Ciò significa che ciascun proprietario con le proprie mani può connettersi con l'aiuto di due o più riser in un unico sistema centralizzato, che si tratti di un gasdotto o di un gasdotto, di fognature, di riscaldamento. Abilità speciali, livello di abilità - sono minimi, perché quando si lavora non è richiesta un'elevata precisione della connessione. Ciò è dovuto al fatto che il raccordo è di tipo compensativo. La connessione dei riser può consentire una divergenza lungo l'asse entro 3⁰ (più o meno 0,5⁰);
  • il design originale dell'elemento, in conseguenza del quale non vi è alcuna tensione minima e non si osserva alcuna fatica generale del metallo;
  • lunga durata, pari a 10 anni o più;
  • alte prestazioni. Cioè, i giunti sono utilizzati in tubi dell'acqua, condutture con aria compressa in presenza di pressione fino a 1 MPa (10 atm) e indici di temperatura + 75-80⁰С. Consentito aumento di temperatura a breve termine a + 108-110 ⁰ C. Nella rete del gas, la pressione non deve essere superiore a 4 atm.

Informazioni sui raccordi a compressione

Il connettore a crimpare ha una variante interessante: una connessione senza compressione / morsetto. Con esso, raccolse principalmente condutture di plastica. In alcuni casi - una grande opzione per il collegamento di riser in metallo.

Il design del giunto di compressione per tubi in acciaio prevede la presenza di:

  • dadi di tipo serraggio;
  • anello a crimpare;
  • guarnizione in gomma rastremata.

Per la produzione di raccordi a compressione utilizzare rame, acciaio inossidabile, ottone.

I principali vantaggi dei prodotti includono:

  • affidabilità, tenuta e forza del dock;
  • la possibilità di unire riser da materiali diversi;
  • velocità di fissaggio;
  • semplicità dell'operazione tecnologica;
  • molto tempo di servizio.

I raccordi del tipo a compressione sono installati nello stesso modo delle controparti a crimpare. Il primo passo è mettere il dado di serraggio sul tubo. Successivamente, è necessario stringere gradualmente in modo che la parte prema strettamente sull'anello e sul sigillo, garantendo così la completa tenuta della giunzione dei riser.

Giunto di accoppiamento per tubi di diversi tipi di materiali: differenze, metodi di installazione

I moderni materiali polimerici utilizzati per la fabbricazione dei tubi hanno praticamente sostituito le tubazioni in acciaio nella famiglia, mentre nelle autostrade usano metodi e tecnologie speciali per modificare la configurazione della linea e aumentarne la lunghezza. L'accoppiamento di accoppiamento per tubi è progettato per giunzioni di giunzioni strette e durevoli in sezioni diritte, per il suo funzionamento efficace le sue caratteristiche tecniche devono corrispondere ai parametri dell'autostrada.

A differenza dei giunti industriali che utilizzano saldature, saldature, flange, l'accoppiatore di tubi è maggiormente utilizzato quando si installano autostrade per acqua calda e fredda, fognature, riscaldamento in singole costruzioni. Grazie agli sviluppi moderni, è diventato possibile porre le comunicazioni dai materiali richiesti: laminato a base di metalli, reticolato (PE-X) e polietilene a bassa pressione (HDPE) senza l'uso di complessi processi tecnici e strumenti di costruzione specializzati.

Se si conoscono le regole per l'installazione dei sistemi di tubazioni, ogni proprietario di casa può montare un tubo da una conduttura polimerica con le proprie mani (ad eccezione del polipropilene, dove è richiesto un picco) utilizzando diversi tipi di raccordi - questo consentirà di risparmiare ingenti risorse finanziarie se necessario.

Fig. 1 Innesto a spinta per il collegamento di tubi - aspetto e dispositivo

Che cos'è un accoppiamento di tubi

L'accoppiamento è un tipo di raccordo, progettato per allineare le tubazioni in sezioni diritte, è una breve parte cilindrica con un design che consente di fissare saldamente e saldamente gli elementi collegati all'interno del suo corpo.

Tutti i raccordi e gli adattatori di accoppiamento sono progettati per il fissaggio della superficie esterna, in genere sono presenti raccordi di supporto all'interno dei quali viene compressa la guaina tubolare interna. A seconda del materiale del tubo, vengono utilizzati diversi tipi di giunti per la loro unione:

  • prodotti in acciaio - collegare con raccordi filettati,
  • polipropilene - mediante saldatura,
  • metallo-plastica (polietilene reticolato) e polietilene a bassa pressione sono uniti da raccordi a compressione.

Nella zona di costruzione con brocciatura sotterranea di comunicazioni in polietilene per ottenere un giunto ad alta resistenza e affidabilità, le estremità sono collegate da giunti saldati elettricamente.

L'ultima innovazione tecnologica è stata la creazione di raccordi a pressione, che sono un'alternativa ai tipi di crimpatura a compressione. Va notato che tale abbinamento è facile da installare: il tubo è permanentemente collegato al raccordo con un inserto nel raccordo finché non scatta, questo processo richiede 1 - 2 secondi per essere completato.

Tipi di connessioni di accoppiamento

Quando si posizionano le comunicazioni in casa, ci sono spesso situazioni in cui è necessario collegare elementi di materiali diversi, in questo caso vengono utilizzati accoppiamenti con diverse transizioni.

La variante più comune di un raccordo combinato è la transizione a una filettatura interna o esterna per il collegamento di tubi realizzati con altri materiali o apparecchiature di ingegneria, accessori sanitari (miscelatori, rubinetti, portasciugamani riscaldati).

Non è raro passare da un diametro all'altro da un materiale - tali raccordi di transizione sono anche disponibili in commercio.

Fig. 2 adattatori per filo e per saldatura in polipropilene

Collegamento di giunti senza filettatura per saldatura e saldatura

Una caratteristica distintiva dei giunti senza filettatura è la possibilità di montare con essi tubi di diametro uguale o diverso nei punti di unione. Esistono due principali tecnologie per il collegamento di giunti senza filettatura: mediante saldatura (saldatura) o mediante crimpatura di tubi (compressione o accoppiamento a spinta).

Per saldare il polipropilene, i saldatori vengono utilizzati per tubi in polipropilene con ugelli riscaldanti, che riscaldano l'interno del raccordo e la superficie esterna del tubo - dopo un breve tempo di riscaldamento, le aree fuse si uniscono e lasciano raffreddare per un certo tempo, dopodiché ricevono un giunto sigillato sigillato.

La tecnologia di saldatura è utilizzata anche per l'installazione di condotte di grande diametro dall'HDPE nelle aree di costruzione e industriale, mentre utilizza costose apparecchiature controllate da software.

La procedura di attracco consiste in diverse operazioni sequenziali, che includono il rivestimento (allineamento delle estremità su un piano verticale), il riscaldamento dei bordi da unire con un ferro da stiro e unirli sotto pressione utilizzando un martinetto idraulico.

Nella sfera di costruzione, l'alimentazione di gas e acqua dei tubi in HDPE è anche unita da giunti elettrosaldati, in cui sono inseriti due segmenti uniti. Il design è un cilindro in polietilene con all'interno una serpentina di riscaldamento, i cui contatti vengono estratti. La saldatura elettrofusa è eseguita da un dispositivo elettronico, che è collegato ai contatti di uscita, legge un codice a barre e, secondo le sue indicazioni, il dispositivo automatico produce la tensione necessaria (corrente) per un certo periodo.

Fig. 3 Giunti per tubi di alimentazione combinata

Giunti filettati combinati

L'uso di un giunto combinato, in cui gli ugelli di uscita sono progettati per il collegamento di vari tipi di tubi, è molto diffuso nella famiglia. Quindi collegare tubi in acciaio con polipropilene e tutti i tipi di polietilene - bassa pressione, polietilene reticolato e metallo-plastica.

Spesso esiste un'opzione quando l'accoppiamento ha una connessione a crimpare (a pressione) con la tubazione polimerica e l'altra parte dell'ugello è dotata di una filettatura progettata per essere collegata a tubi, valvole o raccordi metallici.

Giunti americani smontabili

Il vantaggio di un americano è la possibilità di installare un'unità collassabile nei giunti di tubi con varie apparecchiature di ingegneria, ad esempio radiatori, pompe di circolazione, nodi di raccolta.

Gli americani hanno quasi tutti i tipi di tubi, acciaio, polipropilene, metallo-plastica, nonché tubi in polietilene reticolato.

Costruttivamente, un americano ha, da un lato, una parte che lo collega a un tubo, dall'altro, avvitando un dado sul giunto e una transizione a un filo esterno o interno. La tenuta della connessione della parte staccabile fornisce un anello di gomma.

Fig. 4 americano combinato per tubi

Giunto di accoppiamento per tubi di plastica

I prodotti in plastica sono ampiamente utilizzati nella costruzione individuale e ora sostituiscono completamente non solo le comunicazioni delle condotte in acciaio, ma anche molti tipi di raccordi e la plastica è il componente principale per la connessione dell'HDPE nella vita di tutti i giorni.

In una casa privata, una pipeline polimerica di polietilene reticolato e metallo-plastica funziona in impianti di riscaldamento, riscaldamento a pavimento, fornitura di acqua calda e fredda. Il polipropilene convenzionale e le sue varietà (rinforzate con fibra di vetro o alluminio PP-R) sono ampiamente utilizzati per il riscaldamento, fornendo acqua calda e fredda a una casa.

I polimeri di polivinilcloruro (PVC) vengono utilizzati per installare fognature interne e le tubazioni di scarico esterne (arancione) sono realizzate in polivinilcloruro (PVC) non plastificato.

L'impianto idraulico del polietilene a bassa pressione (tubi in HDPE) viene utilizzato per fornire acqua fredda alla casa, mentre nel settore industriale il polietilene è un materiale per le fognature esterne, per la posa delle comunicazioni gassose.

In tutti gli esempi di cui sopra, per l'uso domestico, l'attracco viene effettuato mediante giunti, sono necessarie attrezzature speciali per saldare il polipropilene o installare raccordi a pressare.

Fig. 5 giunti a compressione per tubi PND

Raccordi a compressione e a pressione per metallo e plastica PEX e PEX

I tubi in HDPE vengono utilizzati per organizzare l'approvvigionamento idrico individuale, vengono utilizzati per fornire acqua ad una casa da una fonte o pozzo di pozzo se l'immissione di acqua è fatta da una pompa elettrica sommergibile o da una stazione situata in un cassone.

Sotto terra posano una linea completa senza interruzioni, l'alimentazione idrica è collegata solo ai punti di uscita del pozzo e all'ingresso della casa, molto spesso un pezzo di polietilene viene usato come una linea di pressione e collegato ad una pompa elettrica, conducendolo fuori dalla testa pozzo.

In tutti questi casi, utilizzando raccordi in plastica, collegano i tubi, in particolare la loro installazione con l'accoppiamento consiste nel fatto che non solo collegano le sezioni dei tubi, ma assicurano anche il loro collegamento alle apparecchiature.

Metaloplastic è collegato in modo simile, tenendo conto che la connessione a crimpare sul dado di unione non è un metodo molto affidabile - un dado senza un anello elastico è allentato e una piccola perdita può apparire con il tempo (dopo 5-7 anni). Pertanto, questa tecnologia viene utilizzata solo quando la posizione esterna della linea nella zona di visibilità e accesso diretto - quando si rilevano gocce nell'interfaccia, è sempre possibile stringere il dado.

Strutturalmente, il raccordo di compressione è costituito dai seguenti elementi:

Housing. Si tratta di un cilindro in ottone con una filettatura, avente su uno o due lati (accoppiamento) un tubo di derivazione con anelli in gomma e scanalature inclinate a punta, in cui è inserito un tubo collegato.

Tsanga (cracker). Ha la forma di un taglio a forma di cono in anelli obliqui e solchi interni con sporgenze appuntite per una migliore fissazione sul corpo tubolare.

Dado a cappuccio Si fissa la connessione, quando montata su un tubo, si infilano un dado in ottone e un anello diviso, che viene compresso, avvitando il dado al corpo.

Fig. 6 Dispositivo e tipo di raccordo a crimpare per metallo-plastica

Un metodo più affidabile di fissaggio è considerato l'uso di raccordi a pressione, con l'aiuto del quale montano una connessione ermetica, non separabile, mentre il sistema di alimentazione dell'acqua può essere nascosto in modo sicuro nelle scanalature precedentemente scomposte e intonacato con intonaco.

Il raccordo a pressare ha un design semplice costituito da un corpo con un raccordo inserito nel tubo e un manicotto esterno posizionato sulla sua superficie. Una volta inserito il raccordo del corpo all'interno, viene inserito un manicotto nel punto di aggancio, ed è crimpato con pinze manuali o elettriche, dopo di che il collegamento è pronto per il funzionamento.

Giunti per saldatura di polipropilene e colla per PVC

Una gamma piuttosto ampia di giunti è disponibile per accoppiare parti di una pipeline in polipropilene delle stesse dimensioni e di dimensioni eccellenti, nonché transizioni da polipropilene a vari tipi di metallo. Quando si salda il polipropilene si riscaldano contemporaneamente le superfici interne ed esterne degli elementi uniti con gli ugelli di riscaldamento, dopodiché vengono rapidamente inseriti l'uno nell'altro, in attesa della diffusione della plastica fusa.

C'è un altro tipo di tubi in PVC in PVC, che sono ampiamente utilizzati nella costruzione di sistemi di filtrazione e piscine di aerazione. Così come nella costruzione di sistemi di pressione per l'approvvigionamento idrico, nell'industria chimica. Tali tubi sono lisci e molto resistenti, possono perfettamente entrare in contatto con liquidi aggressivi e alcalini.

Sezioni rettilinee di tali tubi sono collegate da giunti in PVC mediante incollaggio con colla speciale. La colla viene applicata applicata alla superficie esterna del tubo e alla superficie interna del giunto. Questo è fatto come segue:

  1. Tagliare il tubo con un angolo di 90 gradi rispetto all'asse con un seghetto per metallo.
  2. Maneggiare le aree da incollare con un detergente speciale per cloruro di polivinile o con un solvente.
  3. Prima dell'incollaggio, il contatto viene verificato mediante l'inserimento preliminare di elementi, la profondità della loro immersione è contrassegnata da una matita.
  4. L'adesivo viene applicato uniformemente all'interno del raccordo e della superficie del tubo, dopo di che le parti da unire vengono ruotate di 1/4 di giro per distribuire uniformemente la composizione.
    5) La colla si fissa in 20-30 secondi e il prodotto è pronto per l'uso in 24 ore.

Fig. 8 Collegamento di tubi in PVC adesivo

Giunti per tubi di scarico

Tutte le tubazioni fognarie sono collegate tramite il metodo della campana, per selezionare la lunghezza desiderata della linea, in caso di cambiamento nella sua direzione, l'ultimo tubo viene troncato e un ramo viene inserito nella sua diramazione e la tubazione va oltre. Se non vi è campana negli elementi da unire (ciò accade spesso quando si installano sezioni complesse) e hanno le stesse dimensioni, per l'unione viene utilizzato un giunto a doppia presa con guarnizioni di tenuta alle estremità.

Con l'aiuto dei giunti di scarico è possibile collegare un tee alla linea senza smontare l'intera autostrada, riparare il settore difettoso, spingerlo sopra la presa - gli anelli di tenuta eviteranno perdite senza accessori aggiuntivi, perché la pressione nella fogna è troppo debole.

Fig. 7 Giunti di tubi in plastica e ghisa per acque luride

Per passare da un diametro all'altro, utilizzare un tipo speciale di adattatore - riduzione, è necessario collegare 50 mm. condotta fino a 110 mm. linee di polivinilcloruro o ghisa. Un altro tipo popolare di adattatore per PVC è un tubo di derivazione di design speciale che può spostarsi lungo la superficie del tubo per una distanza della sua parte estesa. Il dettaglio è spesso usato quando si connette a un montante o pipeline di Tee o curve a croce.

Accoppiamenti elettrofusione PND

L'uso di giunti elettrofusione per l'attracco dell'HDP mediante saldatura è costoso e inutile nella vita di tutti i giorni, se la linea viene utilizzata per fornire acqua o scaricare i liquami. La saldatura viene utilizzata nell'installazione sotterranea di tubi in polietilene, dove la sigillatura svolge un ruolo più importante nel garantire un funzionamento sicuro e prevenire possibili perdite.

Con l'aiuto di giunti elettrosaldati, un tubo di polietilene viene saldato ad una sezione dello stesso tubo all'interno della casa, il che garantisce l'integrità della linea quando l'ingresso è spostato (bozza di casa).

Fig. 9 accoppiamenti elettrosaldati

L'accoppiamento elettrosaldato è fatto di polietilene, una spirale fatta di una lega speciale è posta al suo interno, e due uscite sono portate all'esterno, a cui viene fornita energia elettrica attraverso un dispositivo elektromuftovy. Con il passaggio della corrente elettrica, la spirale viene riscaldata, raddrizzando il polietilene dell'accoppiamento e la superficie del tubo, dopo la miscelazione per diffusione del materiale fuso, viene formata un'unica struttura integrale con un giunto forte.

Raccordi per tubi in acciaio

I collegamenti per tubi in acciaio hanno diverse varietà, il più semplice è un cilindro in acciaio, ghisa, acciaio inossidabile o ottone con una filettatura interna applicata.

Lo svantaggio di questo tipo è la necessità di ruotare uno dei segmenti del tubo collegato attorno al proprio asse, quindi questo tipo viene utilizzato solo quando si lavora con segmenti brevi.

Per il passaggio dalla filettatura interna a quella esterna, i raccordi sono ampiamente utilizzati - varietà di un raccordo filettato, realizzati sotto forma di un dado esagonale o manicotto con una filettatura interna di piccolo diametro e un diametro esterno più grande.

Fig. 10 frizioni per metallo e futorki

I seguenti tipi di connessioni vengono utilizzati per unire le estremità di tubi fissi in una linea:

Sfratto. Il prodotto è una sezione di tubo con un filo esterno a doppia faccia di diverse lunghezze.Per collegare le estremità del tubo, la vite viene avvitata con un filo corto nel tubo, e l'altra estremità è collegata con un giunto posto su una lunga sezione filettata. Il giunto viene avvitato sulla filettatura esterna del tubo da collegare e fissato con un controdado, avvolgendo uno spesso strato di stoppa al posto della fissazione.

Accoppiamento a compressione. I giunti Gebo lavorano sul principio dei raccordi a compressione in metallo-plastica, il loro design comprende un anello di serraggio con una fessura, che viene serrato con un dado a cappello. A differenza dei raccordi per polietilene reticolato, dove l'anello comprime e sigilla saldamente la superficie polimerica plastificata, questa possibilità non è possibile in un prodotto metallico, pertanto nel progetto Gebo è incluso anche un anello di tenuta in gomma.

Fig. 11 Gebo Design

Giunti in ghisa per acque reflue

Quando i tubi di scarico sono in ghisa, sono collegati da un raccordo a campana, simile ai tubi di scarico in PVC, un accoppiamento tipico è una sezione di tubo con prese a due lati. Questo tipo di coniugazione del giunto è sigillato con anelli di gomma o inseguito con il vecchio metodo di un vecchio, quando la corda di canapa o di lino impregnata di bitume viene spinta nella fessura del calcio e quindi rivestita con malta cementizia.

Caratteristiche di installazione di giunti per vari tipi di tubi

Per l'installazione della maggior parte dei giunti, non sono richiesti utensili speciali, sono sufficienti una o due chiavi regolabili, per sigillare i giunti in prodotti metallici, è necessario il traino di lino o filo sanitario, nastro adesivo per filo di plastica. Per fissare tubi di polipropilene o installare raccordi a pressare, sono necessari strumenti speciali e alcune capacità, se si fa il lavoro da soli, è più facile portare l'attrezzatura necessaria presso l'ufficio di noleggio di uno strumento di costruzione.

Fig. 12 Installazione di tubi di scarico di plastica

Accoppiamento connessione di compressione

I manicotti di compressione a crimpare sono connessioni pieghevoli, la loro installazione non richiede uno strumento specializzato (ad eccezione di due chiavi), il processo di aggancio con il tubo di metallo-plastica include le seguenti operazioni:

  1. L'estremità del tubo è predisposta per l'installazione di un attacco femmina, a tale scopo viene tagliata con un angolo di 90 gradi rispetto all'asse con le forbici e all'interno viene inserito un calibratore, che gira leggermente verso l'esterno.
  2. Un dado e un anello con una fessura vengono messi sul tubo, il raccordo del corpo del raccordo è inserito all'interno, l'anello con il dado di serraggio viene spostato all'estremità del corpo.
  3. Una chiave tiene il corpo del raccordo, l'altro stringe il dado di serraggio.

Quando si installa un giunto a compressione Gebo su tubi di acciaio, fare lo stesso, l'unico requisito del produttore quando si serra il dado a risvolto è quello di lasciare un filo scoperto sulla superficie del tubo.

Figura 13 Connessione compressione a crimpare - Installazione

Giunzione dei tubi in polietilene reticolato mediante pressatura

La pressatura è il principale metodo di accoppiamento di tubi in polietilene reticolato grazie alla sua memoria cellulare - il materiale è in grado di ripristinare la sua forma originale dopo ogni tipo di deformazione. Per l'installazione utilizzare raccordi con un manicotto mobile, che viene stretto con un martinetto, il secondo strumento necessario è un espansore manuale o elettrico, che consente di aumentare il diametro del foro interno alla dimensione desiderata.

La tecnologia di montaggio comprende i seguenti passaggi:

  1. Le forbici per cesoie tagliano le estremità dei tubi uniti ad angolo retto.
  2. Una manica è inserita sulla superficie del tubo, la sua estremità è estesa con una mano o uno strumento elettrico.
  3. Inserire il raccordo verso l'interno, usando una certa forza meccanica, è auspicabile evitare il lubrificante ausiliario o le soluzioni di sapone per una fissazione più affidabile.
  4. Utilizzando un martinetto manuale o elettrico, spingere il manicotto sul raccordo finché non è completamente a contatto con il bordo dell'anello del raccordo.

Fig. 14 Raccordo di collegamento e pressatura dei tubi

Installazione dell'attacco della pressa

La tecnica è principalmente utilizzata per collegare tubi in polietilene metallo-plastica e reticolato, il suo principale vantaggio è l'alta affidabilità, che consente di chiudere la tubazione nelle pareti sotto intonaco.

Va notato che sul mercato si possono trovare due tipi principali di raccordi a pressione - con una custodia separata e integrata nel caso (il raccordo è una parte), entrambi utilizzati ugualmente bene e senza vantaggi distinti l'uno rispetto all'altro. Per fissare l'accoppiamento della pressa, avrete bisogno di uno strumento speciale - pinze con un set standard di punte composte per la crimpatura per diversi diametri, la crimpatura include la seguente sequenza di azioni:

  1. Livellare la fine del tubo, tagliarlo con le forbici con le cesoie, rimuovere lo smusso interno con una scansione speciale, è possibile utilizzare la carta smeriglio.
  2. Inserire il raccordo a pressione nel foro del tubo, controllando la profondità della sua immersione in una finestra rotonda.
  3. Diluire le maniglie delle zecche, posizionare le metà degli ugelli nella loro testa e fissare il loro corpo con morsetti, posizionare il manicotto di raccordo sugli ugelli di scarico.
  4. Muovono le maniglie delle pinze per allinearle, formando così profonde scanalature nel corpo del manicotto, che premono il tubo sul raccordo interno, ottenendo così un fissaggio forte, stretto e senza rottura.

Fig. 15 Giunto di accoppiamento del tubo di pressatura

Installazione di raccordi per tubi in polipropilene

Tutti i prodotti in polipropilene vengono saldati utilizzando uno speciale saldatore idraulico con una temperatura di riscaldamento di 260 ° C e ugelli di diverso diametro. Il processo di saldatura include le seguenti operazioni:

  1. Tagliare i prodotti collegati con le forbici, smussare dal lato interno o esterno, a seconda del lato della saldatura.
  2. Sono determinati in base alle tabelle, in base al diametro dei tubi saldati, al loro tempo di ritenzione nel saldatore, è inoltre possibile trovare l'intervallo di tempo per il loro raffreddamento. Cancella i siti collegati di sporco e sgrassaggio.
  3. Inserire i prodotti collegati nell'ugello del saldatore su entrambi i lati, cercando di mantenere un angolo retto, mantenere il tempo calcolato, dopo di che i segmenti vengono rimossi (in nessun caso possono essere ruotati attorno al proprio asse) e collegati rapidamente tra loro.
  4. Dopo aver tenuto le parti in una posizione fissa, il tempo calcolato, la connessione è pronta per il funzionamento. Prima di eseguire il lavoro, si consiglia di eseguire una saldatura di prova su brevi lunghezze per la selezione della modalità ottimale.

Fig. 16 Installazione del giunto filettato - sgon

Installazione di giunti filettati

Per l'unione di pezzi mobili di tubi in acciaio utilizzare giunti convenzionali con filettatura interna o futorki, consentendo di collegare parti di sezioni diverse. Se i tubi sono fermi, usano uno sweep, il metodo di sigillatura del filo e l'installazione dei quali consistono delle seguenti operazioni:

  1. La sezione della tubazione è tagliata in modo che possa essere avvitata nell'accoppiamento con il giunto.
  2. Avvitare il traino di lino sul lato corto dello sgon nel senso di rotazione e avvitarlo nella filettatura della superficie interna del tubo con una chiave idraulica a gas, progettata per lavorare con parti di forma rotonda.
  3. Avvolgere il lino o il fum-tape sulla filettatura esterna del tubo a destra, portare il dado e il giunto sul filo corto e avvolgere l'attacco con una chiave a gas fino a quando non si arresta (la fine della filettatura).
  4. Un mucchio di lino viene avvolto con uno spesso strato vicino all'estremità sinistra dell'accoppiamento, il dado di bloccaggio viene spostato su di esso con una chiave regolabile o una chiave inglese, mentre contemporaneamente tiene l'accoppiamento con un gas. Il dado di bloccaggio è avvitato fino in fondo in modo tale da lasciare uno spazio di 0,5-1 mm tra esso e il giunto.

Fig. 17 Giunto per tubo elettromeccanico resistente

Installazione di giunti elettrofusione per tubi PND

Il collegamento di tubi in HDPE mediante giunti elettrosaldati è realizzato da un dispositivo speciale (può essere affittato, il costo di un giunto di piccolo diametro si trova entro 3 - 5 cu. E.) Viene prodotto nella seguente sequenza:

  1. Preparare il lato esterno dei tubi uniti per la saldatura, per questo vengono puliti dallo sporco, sgrassati e puliti con uno speciale raschietto, rimuovendo uno strato superficiale sottile di materiale.
  2. Inseriscono le estremità dei tubi nell'accoppiamento resistivo, dapprima delineando sulla loro superficie la linea a cui devono andare, collegando l'apparecchio ai terminali.
  3. Un dispositivo speciale legge un codice a barre sulla superficie del giunto per impostare automaticamente le modalità operative del dispositivo. Se il codice a barre è danneggiato, i parametri vengono inseriti manualmente in base alla marcatura sulla superficie del prodotto.
  4. Accendere il dispositivo con le modalità di riscaldamento specificate e aspettarsi che si spenga automaticamente.
  5. Come risultato del riscaldamento della spirale resistiva all'interno dell'accoppiamento, che presenta un'elevata resistenza alla corrente elettrica, essa si fonde con la superficie delle parti da unire, dopo raffreddamento per 10-20 minuti, si ottiene un giunto forte, garantendo un'elevata tenuta del sistema.

Fig. 18 raccordi in PVC per acque luride - un esempio di interfaccia con un tee

Collegamento di tubi di scarico in plastica

L'installazione e l'installazione di sistemi fognari non richiedono strumenti speciali e l'uso di sigillante, il processo di collegamento dei tubi è il seguente:

  1. I tubi snodati vengono tagliati con un angolo di 90 gradi, lo smusso viene rimosso dalla superficie esterna con un file.
  2. Lubrificare la superficie dei tubi e degli anelli di gomma con una soluzione saponata, segnare con una matita la profondità di immersione nell'adattatore sul guscio esterno delle parti.
  3. Inserire la frizione e spostare le parti da collegare tra loro senza raggiungere il segno della matita di 10 mm

Installazione di liquami di ghisa con calafataggio

I tubi in ghisa sono usati raramente nei moderni sistemi fognari e il taglio dell'elemento inserito viene utilizzato nel caso in cui non vi siano anelli di gomma nella parte del giunto. Il processo di docking consiste nei seguenti passaggi:

  1. La fune è in fibra organica e impregnata di bitume liquido (si chiama cavolo), la fune viene avvolta più volte attorno al tubo. Spingere Kabalka nella fessura della presa con un oggetto stretto, un cacciavite adatto, una cazzuola, una piastra metallica. Lasciare spazio libero in larghezza di 20 - 30 mm.
  2. Dopo la compattazione dei filamenti di fibre, la malta di cemento o di cemento-amianto viene diluita e durante l'installazione viene utilizzata anche resina epossidica con qualsiasi riempitivo.
  3. Spingere la soluzione con una forza con una spatola stretta nella fessura dei giunti del tubo in ghisa, dopo che la composizione si è asciugata, il prodotto in cisterna è pronto per il funzionamento.

Fig. 19 Esempi di sigillatura dei tubi di scarico dalla ghisa per la caccia

Gli specialisti hanno sviluppato molti metodi per unire tubi usando accoppiamenti, che utilizzano filettatura, compressione, compressione e saldatura con la fusione del materiale delle parti da unire.

Le moderne tecnologie per l'unione di tubi in vari materiali tendono a garantire che vengano installate il più rapidamente possibile senza l'uso di costosi strumenti speciali e complessi processi tecnologici. L'ultimo risultato nel campo del docking per tubi polimerici è la comparsa di raccordi a pressione sul mercato: con il loro aiuto, il tubo viene inserito nell'innesto fino a quando scatta e la connessione è pronta per il funzionamento, il processo dura da 1 a 2 secondi.