Che cos'è un accoppiamento di tubi e com'è?

Accoppiamento per tubi - solo una cosa indispensabile nei moderni impianti idraulici e in altri settori che vengono utilizzati attivamente tubi. L'accoppiamento ci consente di creare una varietà di configurazioni di condutture e di approvvigionamento idrico. Se non vengono utilizzati, sarà possibile creare solo una sezione di tubo diretta limitata. E ciò limita la funzionalità di entrambi i dispositivi di erogazione dell'acqua nella vita di tutti i giorni e nella produzione.

Saldare e saldare la pipeline comporta alcuni rischi. La possibilità di incendio, esplosione in tubi con portatore infiammabile. Inoltre, sono costosi in termini di materiali e tempo per questo tipo di installazione. Il dispositivo dei raccordi è completamente meccanico e si verifica molto più velocemente.

Cos'è una frizione?

L'accoppiamento per tubi differisce nell'intera linea di tipi di design e una varietà di ambiti. L'accoppiamento tubo-tubo viene utilizzato per collegare tubi in condutture idrauliche, alberi e assiemi in meccanica, cavi in ​​ingegneria elettrica. Inoltre, le riparazioni possono essere eseguite anche utilizzando speciali dispositivi di connessione.

I giunti utilizzati quando si lavora con i tubi sono uno dei tipi di raccordi. Il loro compito principale è quello di fornire comunicazione tra le maniche, i segmenti della tubazione e i tubi flessibili utilizzando una filettatura speciale che può essere posizionata all'interno e all'esterno del giunto.

Nella maggior parte dei casi, il dispositivo si presenta come un cilindro cavo in acciaio o ghisa, con filettature filettate. Recentemente, i prodotti in polipropilene sono diventati popolari, sono utilizzati per collegare l'impianto idraulico in polipropilene in un unico sistema.

I giunti sono semplici di connessione e di transizione. Il primo è anche chiamato "accoppiamento tubo-tubo". Nel secondo caso, vengono avvitati sul tubo utilizzando guarnizioni aggiuntive di nastro, lino, stoppa o fuma. Per l'installazione di sistemi fognari e di drenaggio possono essere utilizzati raccordi automatici Grundfos.

L'accoppiatore tubo-tubo viene utilizzato principalmente per l'installazione di sistemi di alimentazione di acqua calda e fredda, per il riscaldamento di edifici residenziali e industriali, nonché per i processi tecnologici per il trasporto di vari supporti. I transienti vengono utilizzati solo quando è necessario passare da un diametro di tubo a un altro quando le caratteristiche di progettazione del sistema lo richiedono.

Accoppiamento accoppiamento di transizione

Oltre ai normali prodotti di connessione, producono anche un look combinato. Come altri prodotti simili, l'accoppiatore tubo-tubo combinato ha una filettatura speciale, ma consente di collegare tubi dell'acqua di materiali diversi. Con l'uso di dispositivi combinati è facile collegare il sistema di alimentazione dell'acqua, ad esempio, da acciaio e polipropilene.

Nell'industria alimentare, che richiede condizioni particolarmente sterili, utilizzare un dispositivo chiamato frizione latte. Le guarnizioni per tale accoppiamento possono essere di tre colori: rosso, blu e bianco. Questa distinzione è stata introdotta per classificare i prodotti in base alla loro resistenza ai media aggressivi e al livello di igiene.

Giunti

I giunti sono utilizzati per l'installazione di condotte monolitiche e collassabili. Nel caso di installazione di una tubazione collassabile, avremo bisogno di un accoppiamento filettato. Se la pipeline è monolitica, utilizzare una parte incollata o saldata. Entrambe le opzioni offrono una connessione stretta di due tubi. Un prerequisito è che l'accoppiamento tubo-tubo deve corrispondere al tipo di materiale con i tubi su cui è installato.

Per il collegamento di tubi dell'acqua in acciaio, vengono utilizzati due tipi di prodotti: filettati e a compressione.

Il giunto filettato è un cilindro di acciaio inossidabile o normale con pareti spesse. All'interno è presente una filettatura a tubo unidirezionale. Tale connessione è estremamente semplice: i tubi sono avvitati nel raccordo su entrambi i lati a causa della loro stessa filettatura. La forza dei dispositivi in ​​acciaio consente di non aver paura di applicare lo sforzo quando si collegano i tubi. Tuttavia, l'accoppiamento del tubo di collegamento in acciaio presenta un notevole inconveniente: la condensa in acqua fredda si attacca gradualmente alla filettatura, motivo per cui può essere difficile da smontare.

Per garantire la tenuta del sistema nei dispositivi di compressione, un dado a risvolto viene utilizzato in combinazione con un anello di tenuta. La connessione rimane facilmente smontabile, senza requisiti di unione. Ma questo richiede un trattamento accurato delle superfici unite - pulizia della vernice e ruggine. Inoltre, una connessione simile è meno affidabile di una filettata, poiché la tubazione può uscire dall'accoppiamento.

Accoppiamenti combinati

L'accoppiamento combinato è diffuso nei sistemi di approvvigionamento idrico misto. La sua importanza è inestimabile quando è necessario collegare un impianto idraulico da polipropilene a un tubo di acciaio o valvole di arresto. I prodotti combinati sono suddivisi nei seguenti tipi di giunti:

  • l'accoppiamento combinato con un filo femmina;
  • accoppiamento con filettatura esterna;
  • l'accoppiamento combinato smontabile.

La parte filettata femmina è ampiamente utilizzata per il trasporto di acqua potabile e industriale in edifici amministrativi, residenziali e industriali, nonché per il riscaldamento.

Il passo del filetto è pienamente coerente con lo standard per i filetti in acciaio, che elimina possibili problemi di compatibilità dei prodotti in acciaio. Una superficie a coste viene applicata sul lato esterno del giunto, che consente di mantenere l'elemento di montaggio con uno strumento di scorrimento durante l'installazione.

Un raccordo filettato maschio è diverso da un elemento filettato esterno che consente il montaggio del tubo sulla parte superiore della filettatura. Ciò garantisce una connessione più affidabile e stretta. Tale accoppiamento tubo-tubo ha nel suo assortimento tutti i possibili tipi di fili e selezionare un raccordo per l'installazione non sarà un problema.

Il collegamento rimovibile dell'accoppiamento, o come è chiamato "americano", può sia collegare che disconnettere le linee di alimentazione dell'acqua rigide e flessibili tra di loro. Un accoppiamento rimovibile è necessario per quei componenti che, per lo scopo previsto, potrebbero dover essere scollegati dalla conduttura principale, ad esempio per una pompa.

Tipi di connessioni di accoppiamento

L'attacco di drenaggio (MS) è progettato per eseguire una connessione rapida e, soprattutto, di collegamento degli impianti di scarico alle stazioni di servizio e alle vasche con tubi di scarico. Il diametro più comune del passaggio in millimetri è pari a 80 nella MS. Il raccordo MS-80 è realizzato esclusivamente in alluminio, che si è dimostrato efficace negli ambienti a benzina.

MC-80 è disponibile con connessione filettata G3-A. L'attacco di drenaggio è collegato al dispositivo di drenaggio stesso mediante un tubo (MS-80). Se il design ha un filtro di scarico, l'attacco di scarico MS-80 è collegato ad esso, utilizzando un sigillo di tenuta.

MS-80 può avere una resistenza diversa al fattore climatico e pertanto è realizzato in diverse versioni: UHL, U e T. L'attacco di scarico MS-80 funziona in condizioni di temperatura ambiente da -50 a +50 gradi e umidità non superiore al 95%. L'uso dell'MC-80 nei sistemi idraulici è limitato a una pressione di 0,6 MPa.

Il tubo di collegamento Gebo viene utilizzato principalmente in luoghi in cui non è possibile tagliare il filo o è difficile. Se necessario, modificare la sezione del tubo o, ad esempio, installare un contatore in modo da non rompere il riquadro: è sufficiente installare un progetto Gebo.

La tecnologia Gebo utilizza un meccanismo di bloccaggio che consente connessioni rapide e strette. Il design Gebo stesso comprende i seguenti elementi:

  • 2 noci;
  • anello di serraggio;
  • anello di serraggio;
  • anello di tenuta;
  • frizione.

Le connessioni Gebo sono utilizzate in sistemi con pressione di esercizio per acqua fino a 10 bar e per gas fino a 4 bar. La tecnologia Gebo consente di connettere elementi idraulici che non giacciono sullo stesso asse, con una deviazione massima di 3 gradi.

Se è necessaria una connessione permanente cieca, un accoppiamento flangia è una buona scelta. Innanzitutto, tale accoppiamento tubo-tubo viene utilizzato nella connessione di tubi lisci con elementi flangiati di un sistema di alimentazione idrica. L'accoppiamento a flangia ha la forma di un cilindro, da un lato è progettato come meccanismo di aggraffatura e dall'altro ha un attacco a flangia. Il materiale è prevalentemente in ghisa.

Connessione compressione / morsetto non-threaded GEBO / GEBO (video)

Accoppiamenti per riparazione

I giunti di riparazione dei giunti laminati sono realizzati in ghisa e sono utilizzati per riparare danni e incidenti su tubazioni in acciaio e ghisa. Le frizioni di riparazione possono eliminare tali danni come: fistole, crepe e persino scissioni di condutture complete, con un diametro da 80 a 300 millimetri. I giunti di riparazione consentono di riparare rapidamente il gasdotto, mentre in condizioni meteorologiche avverse.

I lavori di riparazione e di riparazione di emergenza su comunicazioni esterne e sotterranee non richiedono attrezzi speciali se si utilizza un giunto di riparazione. L'accoppiamento di riparazione del tubo di gomma del turbinio permette di eliminare le perdite mentre mantiene la pressione di lavoro nella conduttura. I giunti di riparazione forniscono la fissazione meccanica dei tubi per evitare spostamenti assiali e la possibile divisione della struttura.

Come utilizzare l'accoppiamento per collegare tubi di vari materiali

Il collegamento del giunto per la disposizione della pipeline viene utilizzato per la posa di disegni sia monolitici che pieghevoli. L'unione di sezioni dell'autostrada con l'aiuto di questo elemento è applicata a tubi sia polimerici che in acciaio. In questo caso, i produttori di ciascun prodotto del mix normalizzato producono il proprio accoppiamento.

Gli elementi del sistema sono uniti e uniti, in primo luogo, per ottenere uno splicing stretto per tutta la lunga pipeline. Questo può essere fatto in diversi modi: saldando, saldando e usando accoppiamenti.

Tubi di metallo e loro installazione con un giunto

Per l'unione di prodotti di tubi in metallo-polimero, i giunti non vengono utilizzati di rado. Elementi di collegamento con raccordi dello stesso diametro su entrambi i lati vengono utilizzati per giunture di breve durata.

Tubi metallici di piccola sezione sono realizzati in bobine e vengono acquistati nella giusta quantità. Allo stesso tempo, uno dei tipi di accoppiamenti, che è un adattatore per tubi, è molto richiesto. Se necessario, cambiare la connessione in casa per prodotti in metallo-plastica richiede l'aggiornamento della valvola e il tubo che va dopo di esso. E in questo caso, è necessario l'uso di un adattatore.

Per montare i collegamenti di accoppiamento delle tubazioni durante la posa di un'autostrada in metallo-plastica, procedere come segue:

  1. Il lino inumidito con olio essiccante naturale e ricoperto di piombo rosso piombo è avvolto sulla filettatura esterna, sulla quale è necessario avvitare il giunto muovendosi in senso orario. La sua applicazione è considerata l'opzione più affidabile e duratura per sigillare i giunti. Secondo gli esperti, l'uso del lino e di qualsiasi vernice è anche un buon modo. Il fatto è che queste fibre naturali non impregnate sono igroscopiche e soggette a decomposizione e sotto l'azione di sigillanti sintetici ad alta pressione possono essere estrusi.
  2. L'adattatore è avvitato sulla filettatura esterna con poco sforzo, mentre si utilizza una chiave inglese o una chiave regolabile, mentre la vite del tubo lascia graffi.
  3. Quindi un dado a corda e un anello diviso sono infilati sul tubo e lo smusso viene rimosso dall'interno della superficie del tubo.
  4. Un tubo viene posizionato sul raccordo e quindi il dado a risvolto viene serrato, trattenendo il corpo del raccordo con un'altra chiave. Allo stesso tempo, l'anello diviso sul raccordo comprimerà la tubazione e gli anelli di tenuta. La cosa principale è non spostare questi anelli di gomma.

Il giunto del tubo deve avere le stesse dimensioni del prodotto con tubo metallico. I prodotti più richiesti con i parametri di 16,20,26 e 32 millimetri.

Raccordo per tubo di accoppiamento in polipropilene

I giunti utilizzati per la disposizione di condotte in polipropilene sono considerati i prodotti più semplici di raccordi fabbricati. Rappresentano un segmento di prodotti tubolari a pareti spesse con un diametro un po 'più grande di un tubo in polipropilene, nel quale deve entrare con un piccolo sforzo.

Per collegare i prodotti in polipropilene utilizzando giunti, si utilizza la saldatura a bassa temperatura:

  1. In primo luogo, lo smusso esterno viene rimosso dai tubi e quello interno viene rimosso dall'accoppiamento.
  2. In presenza di un regolatore manuale sul dispositivo di saldatura, viene impostato un segno di 260-280 gradi e viene utilizzato un ugello del diametro richiesto.
  3. I tubi rinforzati in alluminio devono essere puliti. In presenza di uno strato di alluminio esterno, questo viene fatto da un rasoio, e se si trova dall'interno, quindi con una pinzetta.
  4. Il tubo viene inserito nella parte larga dell'ugello e una manica viene inserita nell'estremità più stretta.
  5. Quindi dovresti attendere qualche secondo, durante il quale la superficie dovrebbe sciogliersi. Dopodiché, il tubo deve essere inserito nell'accoppiamento e fissato per 10 - 15 secondi, evitando torsioni, altrimenti la giunzione sarà coperta da onde e potrebbe iniziare a perdere.

Raccordo per tubo di fogna in plastica

Il collegamento di tubi con un giunto in questo caso è esattamente lo stesso per tutti i tipi di sistemi di fognatura in plastica, indipendentemente dal tipo di materiale prodotto.

Un accoppiamento di fogna è un tubo corto che ha due prese e un paio di guarnizioni in gomma. La particolarità del processo di assemblaggio comporta la rimozione degli smussi esterni dai tubi e la pulizia della superficie interna delle bave esistenti. Se il tubo non è abbastanza stretto nell'anello di tenuta, si dovrebbe usare silicone sigillante.

Ancorare tubi di ghisa per fognatura

Durante la posa del sistema fognario in ghisa, è possibile utilizzare due opzioni per giunti di accoppiamento:

  1. Con guarnizione in gomma.
  2. Con giunti per l'unione di tubi per la caccia. Questi elementi sono stati usati per più di 100 anni.

Per completare l'accoppiamento con un tubo con giunti per calafataggio, è necessario disporre delle competenze per svolgere tale lavoro:

  1. Prima di tutto, deve esserci accesso al punto giusto lungo la circonferenza del tubo. Quando la costruzione della fogna viene posata vicino al muro, è necessario scavare una parte del muro.
  2. Per sigillare l'uso della cabola - fibra organica, che è impregnata di olio. Inoltre, le articolazioni coniate utilizzando una ghiandola di grafite.
  3. Il tubo viene inserito nel manicotto finché non si arresta, altrimenti la guarnizione è all'interno.
  4. La monetazione viene eseguita su più turni, compattando il materiale attorno all'intera circonferenza.
  5. Quando non si dispone di uno strumento dedicato, è possibile utilizzare un cacciavite largo o un tubo di acciaio sottile con un'estremità appiattita.
  6. Dopo il completamento della compattazione, viene applicata al giunto una soluzione con cemento.

Rivestimento del tubo d'acciaio

I giunti per il collegamento di tubi metallici in acciaio sono di due tipi:

I prodotti filettati hanno la forma di un cilindro a pareti spesse in acciaio inossidabile o acciaio nero con filettatura interna unilaterale. Il processo di collegamento è semplice: i tubi con filettatura corta sono avvitati nel manicotto da entrambi i lati. Il metodo di sigillatura del sito di attracco è descritto in precedenza nell'articolo.

Quando il raccordo filettato è interamente in acciaio, è sicuro applicare forza quando si realizza il giunto. Ma questo elemento ha un notevole svantaggio: a causa della presenza di condensa, il suo smontaggio è molto difficile. Per questo motivo, quando si installano tubazioni in acciaio, si preferiscono accoppiamenti filettati in ghisa o ottone perché non causano problemi.

Nel caso in cui durante l'installazione del tubo non sia possibile ruotare attorno all'asse, viene utilizzato il seguente metodo:

  1. Sul filo lungo serrare il controdado e la frizione.
  2. La filettatura corta sulla valvola viene avvitata nella valvola, quindi nell'innesto, quindi nell'alloggiamento del filtro, ecc. È necessario sigillare il giunto.
  3. Il filo esterno è arrotolato sul lato lungo dello sgon (leggi anche: "Quali tubi sono più efficaci e affidabili - tipi e caratteristiche").
  4. Poi su un lungo filo guidano la frizione.
  5. Il controdado viene utilizzato dietro l'accoppiamento con la tenuta obbligatoria del giunto.

I giunti a compressione vengono utilizzati con un anello di tenuta e un dado a cappello. Esternamente, assomigliano a prodotti simili destinati ai prodotti tubolari in metallo-polimero e li assemblano quasi altrettanto bene.

Le caratteristiche dei tubi di collegamento con questi giunti sono le seguenti:

  1. La connessione è facilmente staccabile.
  2. Non c'è bisogno di filo.
  3. Trattamento richiesto della superficie esterna del tubo. Allo stesso tempo, puliscono la ruggine, i residui di pittura e qualsiasi irregolarità.
  4. Meccanicamente, tale connessione non è sicura come quella filettata, con il risultato che il tubo può essere facilmente estratto dal giunto. Per questo motivo, è auspicabile aggiustarlo ulteriormente.

Gli esperti consigliano di utilizzare tali prodotti se necessario per riparare temporaneamente l'approvvigionamento idrico. Ad esempio, in alternativa al metodo di saldatura, quando la ruggine sul serbatoio di scarico ha distrutto i fili per il tubo. In questo caso, la soluzione migliore sarebbe utilizzare un accoppiamento combinato, che ha un raccordo a compressione su un lato e un filo sull'altro.

Con l'aiuto di giunti, è possibile collegare non solo i tipi di tubi sopra menzionati, ma anche tubi prodotti in ceramica, polietilene reticolato e cemento amianto.

Tipi di accessori per l'accesso alla pipeline

Catalogo di raccordi per condotte ARMATEK

I raccordi per tubi sono flangia, accoppiamento, tsapkovaya, strozzatura, saldatura

I raccordi per tubi sono classificati in base a vari criteri: tipi, tipi, varietà *. Uno dei motivi più importanti per la classificazione è il modo di collegare i raccordi alla conduttura, al serbatoio o alle attrezzature.

Se la classificazione si basa sulla progettazione delle parti responsabili della connessione, l'insieme di dispositivi tecnici, uniti dal termine "raccordi per condotte", sarà suddiviso in due grandi sottoinsiemi con i nomi parlanti: flange e raccordi flangiati. La resistenza e la tenuta della connessione garantiscono innanzitutto la presenza di flange; l'adesione al secondo viene effettuata senza il loro aiuto. La "squadra" di raccordi flangeless comprende montaggi mufted, tsapkovaya, choke, accessori per saldatura e alcuni altri.

Quando si dividono i raccordi della pipeline secondo il metodo di connessione, si può procedere da un altro segno: che ─ staccabile o non staccabile ─ la connessione è formata. In questo caso, quasi da solo (c'è ancora un attacco di saldatura), si scopre che i raccordi sono saldati come giunti permanenti. Tutte le altre connessioni sono rimovibili. Una parte significativa di essi - accoppiamento, strozzatura, tsapkovye - è filettata.

Raccordi flangiati

Le connessioni che utilizzano le flange sono ampiamente utilizzate in varie tecnologie. La connessione flangiata di condutture e valvole è diventata diffusa.

La parola "flangia" arrivò alla lingua russa dal tedesco insieme alla flangia stessa, e non fu appropriata sulla base di alcune analogie. In tedesco, il nome Flansch significa esattamente lo stesso della parola russa "flangia" che ne deriva, ─ una piastra metallica piatta all'estremità di un tubo con fori per i dispositivi di fissaggio filettati (bulloni o prigionieri con dadi). È più normale quando questa piastra è rotonda, ma la forma delle flange non è limitata a un singolo disco. Ad esempio, vengono utilizzate le flange quadrate e triangolari. Ma arrotondare per rendere più facile, quindi l'uso di flange rettangolari o triangolari può essere giustificato da ottime ragioni.

Il materiale, i tipi e le caratteristiche di progettazione delle flange sono determinati dal diametro nominale, dalla pressione del mezzo di lavoro e da una serie di altri fattori.

Per la produzione di flange per raccordi, ghisa grigia e ghisa, vengono utilizzati vari tipi di acciaio.

Le flange in ferro duttile sono progettate per una pressione più elevata e un ampio intervallo di temperature rispetto alle flange in ferro grigio. Ancora più resistenti a questi fattori sono le flange in acciaio fuso. Saldato in acciaio, con la stessa facilità di trasferimento di alte temperature, flange inferiori di getto nella massima pressione ammissibile.

Le caratteristiche di progettazione delle flange possono essere la presenza di sporgenze, smussi, punte, campioni di anelli, ecc.

La prevalenza delle connessioni a flangia delle valvole della conduttura è dovuta ai numerosi vantaggi intrinseci. La più ovvia di queste è la possibilità di montaggio e smontaggio multipli. La tentazione di aggiungere al sostantivo "assembly" l'aggettivo "light" è in qualche modo diminuita se si ricorda quanti bulloni è necessario svitare e stringere quando si smontano e si uniscono flange di grande diametro (le flange vengono solitamente utilizzate per diametri di tubo da 50 mm). Sebbene in questo caso, la complessità del lavoro di installazione non andrà oltre la ragionevole.

Le connessioni flangiate sono durevoli e affidabili, il che consente loro di essere utilizzate per il prelievo di sistemi di tubazioni che operano ad alta pressione. In determinate condizioni, le connessioni delle flange offrono un'ottima tenuta. Per fare ciò, le flange da unire dovrebbero essere simili, senza andare oltre l'errore consentito, collegando le dimensioni. Un'altra delle condizioni è il serraggio periodico obbligatorio delle articolazioni, che consente di mantenere la "presa" delle giunzioni bullonate al giusto livello. Ciò è particolarmente importante quando sono costantemente esposti a vibrazioni meccaniche o vi sono notevoli fluttuazioni di temperatura e umidità dell'ambiente. E più grande è il diametro del gasdotto, più è rilevante, perché quando aumenta, aumenta la forza sulle flange. La tenuta dei collegamenti delle flange dipende in gran parte dalla capacità di tenuta delle guarnizioni installate tra le flange.

Non può essere scontata la deformazione. Inoltre, le flange realizzate con materiali diversi sono soggette ad esse in vari gradi, quindi il materiale di cui è costituito è il parametro più importante della flangia. Quindi, le flange in acciaio di plastica si deformano più facilmente di quelle fatte di più fragili, ma allo stesso tempo molto meglio tengono la ghisa.

Gli svantaggi dei raccordi flangiati sono una continuazione dei suoi vantaggi. L'elevata resistenza si traduce in dimensioni e massa globali significative, che a loro volta significano un aumento del consumo di metallo (nella produzione di flange di grandi dimensioni, è necessario utilizzare una lamiera spessa o profili rotondi di grande diametro) e una produzione ad alta intensità di manodopera.

Raccordi per saldatura

I raccordi di saldatura sono utilizzati quando l'affidabilità e la tenuta di altri tipi di giunti sono considerati insoddisfacenti. La saldatura è particolarmente richiesta quando si costruiscono sistemi di tubazioni in cui il mezzo di lavoro è costituito da liquidi e gas tossici, tossici o radioattivi. In questo caso, un giunto di saldatura che, se eseguito correttamente, fornisce una perdita del 100 percento, può essere la soluzione migliore e spesso l'unica accettabile. È importante solo che una tale parte del sistema non richieda frequenti smantellamenti delle apparecchiature, la cui implementazione ogni volta porterà alla completa distruzione dei giunti saldati.

Grazie alla saldatura che unisce i frammenti del sistema di condotte in un unico insieme, è possibile garantire armonia o, in termini tecnici, una corrispondenza strutturale tra tutti i suoi elementi ─ tubi e raccordi. La cosa principale è che, a causa delle differenze nelle proprietà meccaniche del giunto saldato e di altri componenti del sistema di condotte, non dovrebbe diventare il suo anello debole.

Le estremità di montaggio del rinforzo sono preparate per saldare, livellare e levigare la superficie dei frammenti saldati, rimuovendo gli smussi richiesti.

I giunti saldati possono essere realizzati nell'incavo e nel calcio. Nel primo caso, il cordone di saldatura si trova all'esterno del tubo. Questa opzione viene solitamente utilizzata per valvole in acciaio di diametro relativamente piccolo, montate in tubazioni che funzionano ad alta pressione e temperatura del fluido di lavoro.

Nel secondo caso, la connessione può essere completata da un anello di supporto, escludendo l'inclinazione delle parti da unire. Sono proprio questi che si distinguono per l'affidabilità e l'assoluta tenuta della connessione che vengono utilizzate quando si installano sistemi di tubazioni di impianti di produzione pericolosi, ad esempio centrali nucleari.

Importanti vantaggi dei giunti saldati, in particolare rispetto ai giunti a flangia, sono il peso minimo, la compattezza e il risparmio di spazio.

Raccordi di accoppiamento

Uno dei più comuni nella tecnica è l'accoppiamento dell'armatura.

Viene utilizzato per vari tipi di valvole di piccolo e medio diametro, lavorando a basse e medie pressioni, il cui corpo è realizzato in ghisa o leghe di metalli non ferrosi. Se la pressione è elevata, è preferibile utilizzare le valvole di spigot.

Nei tubi di collegamento dei raccordi di accoppiamento, la filettatura si trova all'interno. Di norma, si tratta di una filettatura - filettatura in pollici con passo fine. È formato in vari modi ─ da zigrinatura, taglio, stampaggio. È importante che con un passo del filo sottile l'altezza dei denti non dipenda dal diametro della tubazione.

All'esterno le estremità di connessione si presentano sotto forma di un esagono che è conveniente usare una chiave.

La parola "accoppiamento" è arrivata in russo dal tedesco, e forse dall'olandese, dove mouw significa manica. Una frizione, come una valvola, è un esempio di come la sartoria e la produzione di accessori per tubi utilizzano ciascuno lo stesso suono in ciascuna delle loro terminologie speciali, ma portano parole di diverso significato semantico. Nella tecnica della frizione non è chiamato un manicotto, e un tubo metallico corto che collega le parti cilindriche delle macchine.

La filettatura fine del collegamento del giunto più l'uso di speciali lubrificanti viscosi, fili di lino o materiale di tenuta in fluoroplastica (nastro FUM) garantiscono un'elevata tenuta. L'accoppiamento non richiede l'uso di elementi di fissaggio aggiuntivi (ad esempio bulloni o prigionieri, come in una connessione a flangia). Ma è impossibile non tener conto del fatto che avvitare l'accoppiamento su una filettatura con una guarnizione richiede uno sforzo considerevole, maggiore è il diametro della pipeline.

raccordi Flare

L'origine tedesca del termine "soffocare" dal verbo stutzen (tagliato, tagliato) dà anche il suo suono. Quindi, a causa della presenza di una canna rigata, furono chiamati i moschetti usati per armare gli eserciti fino al XIX secolo. Nella tecnologia moderna, questo nome viene utilizzato per definire una breve sezione di tubo (in altre parole, un manicotto) con filettature alle due estremità, che serve per collegare tubi e raccordi a aggregati, installazioni e serbatoi. Nel collegamento dello starter, l'estremità di collegamento dei raccordi con una filettatura esterna viene serrata alla tubazione mediante un dado a cappello. Viene utilizzato per il rinforzo di diametri piccoli e ultra-piccoli (con diametro nominale fino a 5,0 mm). Di norma, si tratta di valvole di laboratorio o di altre valvole speciali. Ad esempio, scatole del cambio montate su cilindri con gas compresso. Con l'aiuto di una strozzatura, vari dispositivi di strumentazione (I & C) vengono "impiantati" nelle reti di tubazioni, evaporatori, termostati e molti tipi di apparecchiature che fanno parte di linee di produzione chimiche.

Montaggi del perno

Il termine "connessione tsapkovy" è entrato in uso largo alla fine del XIX secolo. Le sue caratteristiche principali per i raccordi dei tubi sono ─ i tubi di collegamento con filettatura esterna e la presenza di un collare. L'estremità della tubazione con il dado del collare viene premuta contro l'estremità dei raccordi.

La connessione del cappuccio è utilizzata per raccordi ad alta pressione di piccole dimensioni, in particolare dispositivi di strumentazione. È efficace quando si avvitano i raccordi nel corpo di recipienti, apparecchi, impianti o macchinari. La sua tenuta è assicurata dalla presenza di guarnizioni e lubrificanti speciali.

Un esempio di accoppiamento del cappuccio può essere la connessione di una manichetta antincendio a un idrante antincendio.

Tutte le connessioni filettate sono caratterizzate da vantaggi come il numero minimo di elementi di connessione, basso consumo di metallo e, di conseguenza, basso peso, producibilità. Il montaggio efficiente dei giunti filettati richiede la corrispondenza dei filetti interni ed esterni, l'uso di materiali morbidi o viscosi per la sigillatura. Tuttavia, è necessario tenere presente che la filettatura riduce lo spessore della parete del tubo, pertanto questo tipo di connessione è inadatto per i tubi a pareti sottili.

Oltre a questi, ci sono altri modi per collegare i raccordi. Quindi, nei sistemi di condotte possono essere utilizzate connessioni duritovye. Si tratta di connessioni mediante giunti cilindrici costituiti da diversi strati di tessuto gommato (in termini semplici, frammenti di tubi), scivolati sulle sporgenze realizzate sugli ugelli e fissati con morsetti metallici.

Un altro modo per fissare i raccordi è la brasatura, che viene utilizzata per tubi in rame con un diametro ridotto. La fine della pipeline, trattata con saldatura, viene inserita nella scanalatura ricavata nell'ugello.

La funzionalità, le prestazioni e l'affidabilità del sistema di condotte è determinata non solo dai parametri dei raccordi che fanno parte di esso, ma anche dalla qualità della connessione dei raccordi, la cui scelta e implementazione dovrebbero sempre essere oggetto di attenzione.

Raccordi di accoppiamento, cos'è e a cosa serve

Uno dei modi per collegare saldamente ed ermeticamente i tubi sono i raccordi di accoppiamento, che, oltre ad una serie di vantaggi, presentano tuttavia anche degli svantaggi. Quindi esaminiamo tutti i pro e i contro di tale connessione.

1 Cos'è un raccordo per tubi?

Molti hanno familiarità con un indumento simile, una volta diffuso, e oggi quasi dimenticato, come una frizione. In realtà, questa è solo una manica separata in cui le mani vengono premute su entrambi i lati. Una funzione speciale viene eseguita da un elemento di collegamento speciale - raccordi filettati, ma al posto di mani, tubi di acqua e gas o altro profilo o elementi cilindrici in solido sono inseriti in questo accoppiamento di metallo. Inoltre, a entrambe le estremità dell'accoppiamento, che può essere equipaggiato con una valvola, il filo è solitamente interno, per lo più molto piccolo, con un piccolo passo. All'esterno ci sono sempre 6 facce per una chiave inglese o una chiave inglese regolabile.

A proposito, il filo, tagliato all'interno dell'accoppiamento, è in pollici, cioè se lo confrontiamo con la metrica, l'angolo della sua parte superiore non è 60, ma 55 gradi. Per quanto riguarda la fase di intaglio, se fosse grande, le scanalature di taglio nella filettatura risulterebbero troppo profonde, il che avrebbe un effetto sullo spessore delle pareti, riducendolo in modo inaccettabile. Questo, a sua volta, influirebbe negativamente sull'affidabilità e la durata dell'elemento di collegamento. Esistono 3 tipi di filettatura per l'accoppiamento, che possono essere realizzati per stampaggio, zigrinatura o taglio ordinario, che possono essere facilmente eseguiti anche in casa.

2 pro e contro di elementi di fissaggio filettati

Prima di tutto, va notato che, a differenza dei raccordi saldati o flangiati, la frizione è facilmente sigillabile. L'impermeabilità dell'articolazione si ottiene con l'aiuto di guarnizioni fluoroplastiche (il cosiddetto nastro FUM) o fibre di rimorchio convenzionali, impregnate di grasso o di altro composto impermeabile. Inoltre, per la connessione è sufficiente avere una chiave inglese a portata di mano, non è necessario alcun perni o altri elementi di fissaggio aggiuntivi. E torniamo brevemente al filo - di regola, le sue spire su entrambi i lati sono fatte in modo che quando il tubo viene inserito e ruotato in una direzione, entrambi gli elementi cilindrici collegati vengono avvitati.

La regola principale: tagliare il lato esterno del tubo dovrebbe essere mezzo rotolo più corto della tacca interna del giunto, quindi lo spazzare sarà il più denso possibile.

Gli svantaggi in primo luogo dovrebbero essere attribuiti alla necessità di un grande sforzo muscolare quando si stringe il rinforzo filettato, che si tratti di un accoppiamento o di tsapkovaya (quest'ultimo è diverso in quanto il taglio che ha è esterno). È praticamente impossibile abbattere due tubi di grande diametro con una chiave inglese, quindi questi tipi di collegamenti vengono utilizzati solo per elementi cilindrici con un diametro non superiore a 50 millimetri. Inoltre, non è desiderabile collegare tubi a pareti sottili con raccordi di accoppiamento, poiché la loro filettatura riduce notevolmente la soglia di affidabilità di un prodotto metallico e il suo margine di sicurezza.

3 Dove e come vengono utilizzati gli accoppiamenti?

Nella maggior parte dei casi, questi tipi di elementi di montaggio vengono utilizzati per la posa del sistema di approvvigionamento idrico già diramato dalla linea principale in un edificio residenziale, in un edificio commerciale o in produzione. Spesso i giunti sono combinati, cioè da un lato c'è una filettatura per un collegamento con un tubo metallico, e dall'altro - una presa di plastica per la saldatura con polietilene. Le valvole sono sempre incorporate solo in un accoppiamento a tutti gli effetti, che ha una filettatura su entrambi i lati (rispettivamente, possono essere montati su flangia, saldati o con presa). I giunti non sono installati nelle utenze sotterranee, qui vengono utilizzati solo giunti saldati, l'eccezione è possibile solo quando si passa a pozzi o camere di raccolta.

I raccordi di accoppiamento sono anche usati dove l'isolamento esterno dei tubi è fornito sigillando il materiale isolante sotto varie strutture di chiusura. È consentito collegare tubi di diametro non superiore a 40 millimetri. Spesso nei locali caldaie si possono vedere accoppiamenti, in cui vari dispositivi sono inclusi nel sistema di tubazioni, in questo caso la connessione filettata è considerata la più comoda. Per il resto, la saldatura del tubo viene utilizzata su tali oggetti. Esiste un requisito speciale in relazione alla pressione interna creata dal mezzo trasportato. Se non supera i 10 kgf / cm, possono essere utilizzati raccordi di accoppiamento, se questo valore viene superato, sono possibili solo giunti flangiati o saldati.

Attenzione: durante il serraggio del giunto, è necessario utilizzare solo la chiave del numero corrispondente o una chiave adatta. Inoltre, è inaccettabile aumentare la spalla dell'attrezzo tagliando il tubo o con altri mezzi, altrimenti c'è la possibilità di rompere il filo dell'elemento di connessione.

COLLEGAMENTI DI ACCOPPIAMENTO

Enciclopedia di Collier. - Open society. Del 2000.

Guarda cosa sono "COUPLING CONNECTIONS" in altri dizionari:

ISO 13844: 2000 - ed.1 B TC 138 / SC 2 Sistemi di tubazioni in plastica. Accoppiamenti del tipo di anello di tenuta elastomerico di polivinilcloruro non plastificato per tubi di polivinilcloruro non plastificato. Metodo di prova per la tenuta...... Norme dell'Organizzazione internazionale per la standardizzazione (ISO)

ISO 13845: 2000 - ed.1 B TC 138 / SC 2 Sistemi di tubazioni in plastica. Accoppiamenti del tipo di anello di tenuta elastomerico per tubi di polivinilcloruro non plastificato. Metodo di prova per la tenuta a pressione negativa e angolare...... Standard dell'Organizzazione internazionale per la standardizzazione (ISO)

23.040.60 - Flange, fusibili e sandwich GOST 5525 88 Parti di collegamento in ghisa, realizzate per colata in sabbia, per condotte. Condizioni tecniche Invece di GOST 5525 61, ad eccezione dei simboli grafici convenzionali GOST 8943 75 Collegamento di parti...... standard nazionali Pokazchik

6527 - GOST 6527 Le estremità dell'accoppiamento con una filettatura cilindrica del tubo. Dimensioni. OCS: 23.040.60 KG: G18 Armatura e connessioni della pipeline Invece: GOST 6527 53 Azione: dal 01/01/19 Modificato: IUS 5/74, 4/85, 4/89 Nota: ristampa 1993 Testo...... Riferimento GOST

Valvola a saracinesca - Tipica valvola a saracinesca in acciaio... Wikipedia

Conduttura a pressione - (a) Condotta a pressione, N. Druckleitung, F. Conduttura forzata, conduttura a pressione, i Conductione di presione, tuberia di carota, tuberia di presione) un complesso di strutture per il trasporto di sostanze gassose, liquide e solide o...... Enciclopedia geologica

ISO 2016: 1981 - Ed. 1 D TC 5 / SC 5 Giunti di accoppiamento per brasatura capillare per tubi in rame. Dimensioni per assemblaggio e metodi di prova sezione 23.040.40... Norme dell'Organizzazione internazionale per la standardizzazione (ISO)

PIPELINE della nave: un insieme di tubi, che collega, scollega e riceve raccordi, raccordi, elementi di fissaggio destinati al trasporto di liquidi, mezzi gassosi e multifase, nonché per la trasmissione di pressione. È parte integrante di...... Riferimento Enciclopedico

Raccordo con valvola a sfera, flangia, gru saldate: tipi di connessione

La valvola a sfera è uno dei tipi più popolari di raccordi. Una delle sue principali caratteristiche di classificazione è il metodo di attaccamento. "Accoppiamento", "flangia", "saldato" - attacchi usati frequentemente per valvole a sfera. Meno comunemente usati sono "tsapkovy", "choke", "nipple", "soldering".

I tipi di connessioni di raccordi industriali sono definiti nell'attuale standard interstatale GOST 24856-81 (simile alla norma ISO 6552-80). Nella cella "descrizione" della tabella dei termini e delle definizioni di GOST per quanto riguarda i tipi di connessioni, c'è un trattino, c'è solo uno schizzo grafico. Resta inteso che il significato del termine deve essere inteso letteralmente dal titolo. Tuttavia, per una persona che non ama la tecnologia, la marcatura "valvola a sfera di accoppiamento" o "valvola a sfera flangiata" potrebbe essere incomprensibile.

Attacchi valvole a sfera

accoppiamento

L'accoppiamento della valvola a sfera di accoppiamento viene eseguita utilizzando una filettatura interna, tagliata nell'alloggiamento ai bordi. Accoppiamento - collegamento di parte di tubazioni, avente la forma di un cilindro cavo con filettatura interna.
Le valvole a sfera di accoppiamento sono spesso utilizzate nei settori domestico e industriale. Sono molto convenienti perché l'installazione richiede solo un paio di chiavi (tromba, tubo, regolabile) a seconda del luogo di installazione. Per evitare perdite, la filettatura della valvola di accoppiamento è imballata con trefolo di lino con unipacco, nastro FUM, filettatura di tenuta o sigillante anaerobico. L'installazione della valvola a sfera di accoppiamento viene eseguita rapidamente, la valvola stessa è relativamente economica. Le dimensioni più comunemente utilizzate sono, rispettivamente, le filettature ½, ¾, 1, 1 ¼, 1 ½, 2 pollici. Anche sul mercato ci sono diametri più piccoli - ¼, ⅜ pollici, grandi - 2 ½, 3, 4 pollici.

flangiato

L'attacco di una valvola a sfera flangiata è realizzato sotto forma di una parte piatta, solitamente rotonda, posizionata perpendicolarmente all'asse, con fori per gli elementi di fissaggio (un bullone con un dado). Ci sono sempre due flange nel giunto. Uno sul tubo, il secondo sul dispositivo. La connessione flangia è altamente affidabile. Lo spessore della flangia e il numero di fori dipende dalla pressione massima per la quale è progettata la valvola a sfera. Nel settore domestico, le valvole a sfera flangiate non sono praticamente utilizzate, a meno che non siano collegate al sistema di alimentazione idrica centrale o al gasdotto. Tali valvole sono utilizzate principalmente nelle utilities e nell'industria.

saldatura

Le valvole a sfera saldate sono montate sulla tubazione mediante saldatura. I tubi di collegamento di tali raccordi sono realizzati sotto forma di tubo e non hanno filettatura o raccordi. Spesso vengono anche chiamati (come regola GOST 24856-81) "valvole a sfera per saldatura". Le valvole a sfera saldate possono essere realizzate in acciaio al carbonio, basso legato, inossidabile, con un design solido o pieghevole. L'ambito di utilizzo dei raccordi saldati - industria e servizi pubblici.

capezzolo

Le valvole a sfera con raccordo sono simili nella progettazione all'accoppiamento, con la sola differenza che la filettatura sul tubo di collegamento non è interna, ma esterna. La selezione di un giunto o strozzatore viene effettuata sulla base della filettatura sulla parte di accoppiamento. Venditori, installatori, molti produttori chiamano tali rubinetti "capezzoli", che è la stessa cosa. La loro caratteristica distintiva è il collegamento con fili esterni. Il prezzo della valvola a sfera di accoppiamento è inferiore al capezzolo. L'installazione e le dimensioni di tali raccordi sono per lo più simili.
La valvola a sfera con filettatura esterna può essere dotata di mezzitoni su uno o entrambi i lati. Tale connessione sarà pieghevole e la valvola può essere rimossa per la sostituzione o la manutenzione. Il raccordo a mezzo bullone può essere filettato o saldato. L'armatura con un mezzo carro su un lato viene spesso definita una "gru americana".

Tsapkovye

La valvola a sfera del cappuccio ha tubi di collegamento (uno o entrambi) con filettatura esterna e colletto. Tali prodotti sono progettati per l'installazione direttamente sul serbatoio, attrezzature (caldaia, caldaia), ecc. Un esempio di rubinetti può essere visto sotto. Ad esempio, questi sono rubinetti con un ugello per irrigazione, piegatura dell'acqua, drenaggio, drenaggio.

saldare

Il collegamento delle valvole a sfera è possibile anche mediante saldatura. Fondamentalmente, tali raccordi sono posizionati su sistemi in rame e polipropilene. L'uso di valvole a sfera per brasatura rende la connessione più duratura ed estetica, non richiede l'uso di accessori aggiuntivi. Va notato che la parola "saldatura" è corretta quando applicata al polipropilene, ma la "saldatura" è più spesso utilizzata tra installatori e consumatori.

Nomi delle valvole a sfera

È accaduto così che lo standard stabilisca alcuni termini per valvole, installatori e designer che ne usano altri, i produttori cinesi - il terzo. Ecco alcuni nomi usati di frequente e il loro significato:

  • Valvola a sfera HH - raccordi su entrambi i lati con filettatura esterna (altri nomi, "papà-papà", "montaggio su entrambi i lati", "capezzolo");
  • valvola a sfera BB - raccordi su entrambi i lati con filettatura interna ("madre-madre", "frizione");
  • valvola a sfera VN su un lato filettatura esterna sull'altro interno ("padre-madre");
  • la gru con un gander - acqua tsapkovy pieghevole con l'unione per un tubo;
  • Gru americana - raccordi con una connessione pieghevole (con un mezzo arco).

Le valvole filettate e non solo possono essere uguali al tipo di tubi di collegamento o diversi - combinati. Ad esempio, una valvola a sfera è su un lato con una filettatura interna e sull'altro una filettatura esterna. Oppure una flangia di accesso e un'altra in saldatura.

Ampia scelta di valvole a sfera nel nostro negozio online UniDim. I nostri marchi sono GIACOMINI, RBM, WATTS.

Grande enciclopedia di petrolio e gas

Collegamento di accoppiamento

I giunti sono utilizzati per raccordi con piccoli passaggi (fino a 50 mm) a basse e medie pressioni. Applicare giunti filettati (con filettatura esterna e interna) e manicotto a sgancio rapido. [1]

I giunti di accoppiamento sono filettati (con filettatura interna) e non filettati (con una scanalatura ad anello) e giunti per il collegamento - le estremità dei tubi con una superficie esterna liscia. [2]

Le connessioni di accoppiamento con una filettatura a profilo triangolare garantiscono la resistenza della tubazione nei pozzi verticali principalmente nelle modalità di funzionamento di flusso e pompaggio. I collegamenti filettati di accoppiamento con una filettatura trapezoidale e la compattazione metallo su metallo garantiscono la resistenza e la tenuta dei tubi, incluso l'iniezione di gas direzionale e i pozzi di petrolio. [3]

Le connessioni di accoppiamento servono per il collegamento dell'albero tra loro. [5]

I giunti di accoppiamento devono essere compattati con canapa oliata di bianco. I giunti sono quindi serrati con controdadi. Tutte le collezioni e i filtri sui condotti d'aria dovrebbero essere rimossi e puliti e le loro reti dovrebbero essere lavate con cherosene. Rubinetto esistente in sughero lucidato. [6]

Giunto di accoppiamento incollato similmente a forma di campana. La plastica vinilica omogenea è incollata con colla acetonica contenente il 20% di resina di polivinilcloruro e legata con metallo con colla contenente il 13% di resina di polivinilcloruro e l'87% di dicloroetano. [7]

I giunti sono filettati e non toccati. I giunti filettati sono cilindri corti (I 1 5 - 2 d) con filettatura interna, mediante i quali l'accoppiamento viene avvitato sulle filettature delle estremità del tubo collegate. [8]

I giunti sono filettati e non toccati. In questo caso, il filo su ciascun tubo dovrebbe essere da 2 a 3 fili più corto della metà del giunto. [9]

La connessione di accoppiamento viene utilizzata nel rinforzo di piccoli corridoi (LU. [10]

Le connessioni di accoppiamento sono costituite da un accoppiamento di taglio e da un controdado (Fig. L'estremità di uno dei tubi viene fornita con una filettatura lunga (il cosiddetto "sgon"), su cui vengono avvitati prima il controdado e l'innesto [11].

I giunti sono utilizzati per raccordi con piccoli passaggi (fino a 50 mm) a basse e medie pressioni. Applicare giunti filettati (con filettatura esterna e interna) e manicotto a sgancio rapido. [12]

I principali metodi di collegamento delle valvole

L'installazione di valvole nel sistema di condotte è un passo importante da cui dipende l'affidabilità e la funzionalità dell'intero sistema. Le valvole di intercettazione possono essere collegate alla tubazione in vari modi: a tale scopo vengono utilizzati i metodi flangia, accoppiamento, choke e il metodo di saldatura. Il metodo di collegamento di una parte particolare dipende dal diametro nominale del rinforzo, dalle condizioni del suo funzionamento e da altri fattori. In questo caso, il tipo di costruzione ei parametri di collegamento della boccola per vari elementi delle valvole di intercettazione possono variare considerevolmente.

Collegamento di accoppiamento

L'accoppiamento è applicato a raccordi di piccolo diametro. Il vantaggio dell'accoppiamento è la sua affidabilità e facilità di esecuzione, anche in un piccolo stabilimento di produzione. La filettatura può essere eseguita manualmente utilizzando strumenti semplici. Le valvole sono montate usando una chiave o una chiave regolabile. I materiali disponibili sono utilizzati per sigillare - nastro FUM o fibra di lino. La completezza di queste due operazioni elimina completamente il flusso dell'ambiente di lavoro.

Durante il collegamento con giunti, si verifica un assottigliamento del materiale del tubo nel punto di infilatura, pertanto, un collegamento di accoppiamento viene utilizzato più spesso per tubi con pareti spesse. A causa del notevole sforzo richiesto durante la rotazione, questo tipo di collegamento è consigliato per valvole con un diametro nominale (Dy) fino a 50 mm. Con l'aiuto della connessione di accoppiamento, è possibile collegare varie valvole di intercettazione alla tubazione: valvole, valvole, separatori di mezzi e molti altri elementi.

Elementi specializzati di valvole e valvole di alta qualità in una vasta gamma sono presentati nel magazzino della nostra azienda. Sul sito, i clienti possono in qualsiasi momento ordinare valvole e accessori all'ingrosso e al dettaglio. Ci sforziamo di migliorare continuamente i nostri metodi di lavoro, aumentare i livelli di servizio al cliente e fornire le massime garanzie per rispettare le scadenze. La fornitura di valvole e accessori viene effettuata in molte aree, compresa la regione degli Urali: puoi acquistare tutto ciò che ti serve a Kurgan, Ekaterinburg e in altre città.

Connessione a flangia

Per valvole con diametro di 50-500 mm, viene utilizzata una connessione a flangia, in cui le flange in acciaio sono serrate insieme. La tenuta è fornita da guarnizioni elastiche. La connessione della flangia è affidabile e universale. La produzione di flange è un'operazione specifica che richiede attrezzature speciali in officine con torni di grandi dimensioni, così come lavoratori altamente qualificati.

Esistono molti tipi di flange, di cui la più comune può essere chiamata piatta, realizzata saldando con una protrusione di connessione o senza una sporgenza, oltre a una cavità, una sporgenza, una scanalatura o una punta.

Se la tua azienda ha bisogno di valvole, il catalogo prodotti contiene tutti gli articoli disponibili per l'ordine. È più conveniente acquistare le valvole attraverso il sistema del nostro negozio online. Gli specialisti dell'azienda conducono test indipendenti sull'intera gamma di prodotti offerti, pertanto il catalogo contiene solo valvole di alta qualità, il cui prezzo è ad un livello accettabile.

Raccordi per saldatura

Parti di accessori per tubi con diametri grandi ed extra-grandi sono collegate alla tubazione mediante saldatura. Le estremità di tali elementi hanno la preparazione corrispondente - la superficie delle parti viene livellata e levigata, lo smusso delle dimensioni richieste viene rimosso. Durante il montaggio, i tubi di collegamento di tali parti sono saldati alla tubazione.

Tra la gamma di prodotti della società ArmaGroup troverete elementi di valvole di vario tipo e con vari modi di collegamento. Grazie al nostro negozio online, la vendita di valvole e accessori è possibile in molte regioni del paese.

Collaboriamo con i principali stabilimenti per la produzione di valvole e disponiamo di consistenti scorte di magazzino, che ci consentono di fornire la più ampia gamma di parti di ferramenta e la consegna puntuale di ciascun ordine. La nostra azienda offre di acquistare valvole a Tyumen, Irkutsk e Krasnoyarsk. Consegniamo anche a Yakutia e all'Okrug autonomo dei Khanty-Mansiysk, tra cui Nefteyugansk, Surgut e altre città.

La società sta espandendo costantemente la gamma di valvole per l'industria petrolifera e del gas. Nelle nostre attività, ci concentriamo sulla cooperazione a lungo termine, quindi ci impegniamo a tenere conto degli interessi di ciascun cliente.

Accoppiando questo


Fig. 1. L'aspetto dell'accoppiamento

Scopo del prodotto

Connessione di accoppiamento - il tipo principale di connessione dei tubi in fibra di vetro. I giunti sono realizzati in materiali compositi (fibra di vetro) ad alta resistenza. Questo tipo di mescola resiste a pressioni operative da 1 a 32 atmosfere. Coupling NTT ™ corrisponde a GOST R 54560-2015.

Dispositivo e principio di funzionamento

I giunti sono sezioni di una lunghezza specifica di tubi di accoppiamento prefabbricati. I giunti sono classificati per tipo (a seconda della presenza di un arresto centrale) e in ciascun tipo - per pressione nominale. A seconda della disponibilità del fermo centrale, i giunti possono essere realizzati:

  • senza fermata centrale;
  • con un'enfasi centrale.

Allo stato attuale, le maniche standard sono prodotte con un fermo centrale (Figura 2).


Fig. 2. Giunti con arresto centrale


Figura 3. Scanalare sotto la guarnizione e fermarsi

Anelli o segmenti ad anello dovrebbero essere usati come guarnizioni e fermi centrali per giunti (per il fermo centrale in giunti di grande diametro). Le guarnizioni e gli arresti sono realizzati in elastomero EPDM - gomma sintetica etilene-propilene-diene o materiale simile. Le guarnizioni e le fermate sono componenti.

A seconda dello scopo, le guarnizioni e gli arresti utilizzati sono realizzati in elastomero EPDM e sono resistenti alla corrosione chimica.

Le guarnizioni in elastomero sintetico sono inserite nelle scanalature appositamente rettificate nelle maniche e garantiscono la tenuta del giunto. Se necessario, è consentito un leggero spostamento assiale nei giunti, il cui angolo dipende dal diametro dei tubi e dalla pressione nominale. Con l'aumentare della pressione e del diametro, la magnitudo dell'angolo di spostamento consentito diminuisce.

montaggio

A causa della connessione dell'accoppiamento, la velocità di installazione aumenta, poiché non sono necessarie saldature aggiuntive dei giunti e attrezzature costose speciali, pertanto i costi finanziari dei lavori di costruzione e installazione sono notevolmente ridotti. Completa con prodotti finiti fornisce manuale di installazione, che riflette tutte le sfumature e le caratteristiche tecnologiche delle connessioni.

Nella produzione standard di tubi in fibra di vetro in fabbrica l'installazione dell'accoppiamento con le guarnizioni su un'estremità del tubo. Nei casi necessari è possibile eseguire un'installazione completa del giunto sul campo.

L'installazione delle connessioni di accoppiamento avviene in più fasi:

1. Pulizia e installazione delle guarnizioni nel giunto.

La posa dei tubi viene effettuata solo dopo la preparazione secondo le istruzioni della trincea e della superficie (fondo della fossa) su cui è posata la tubazione.

Prima di posare il tubo in una fossa, è necessario rimuovere i resti di terra, sabbia o sporco dall'interno dell'estremità libera del tubo e dall'estremità opposta con un giunto dotato di guarnizioni in elastomero.

Se il giunto è montato sul tubo direttamente nella struttura, pulire accuratamente le scanalature dell'anello del giunto e gli anelli di tenuta in elastomero REKA EPDM da sporco o olio. Ispezionare la parte terminale del tubo per verificare che la parte finale della sezione non sia stata danneggiata durante il trasporto.

Una guarnizione anulare destinata all'installazione in un giunto con un diametro nominale specifico deve avere un diametro maggiore del diametro della scanalatura interna del giunto. Inserire l'O-ring nella scanalatura in due o più punti (a seconda del diametro), lasciando libero il resto dell'anello di gomma. Non utilizzare alcun lubrificante per trattare la scanalatura o la guarnizione in questa fase. Per facilitare l'installazione, puoi bagnare il sigillo con acqua. Poiché il diametro della guarnizione è maggiore del diametro della scanalatura di accoppiamento, i cappi sono formati all'inizio dell'inserto. Per ogni sezione da 450 mm dell'anello di tenuta deve esserci almeno un anello.

Con una pressione uniforme, riempire ciascuna sezione dell'anello di tenuta, comprese le cerniere, nella scanalatura. Dopo l'installazione, serrare accuratamente l'o-ring attorno all'intera circonferenza per assicurarsi che sia inserito in modo uniforme nella scanalatura. Verificare inoltre che entrambi i bordi laterali dell'anello sporgano dalla scanalatura uniformemente attorno all'intera circonferenza, il che dovrebbe corrispondere alla corretta installazione dell'anello di tenuta nel giunto.

Quindi, utilizzando un panno pulito, applicare un sottile strato di grasso sulle guarnizioni in gomma.

2. Pulizia e lubrificazione delle estremità dei tubi collegati

Ispezionare la parte terminale del tubo per assicurarsi che l'estremità del tubo non sia stata danneggiata durante il trasporto. Pulire a fondo tutte le superfici dei tubi che vengono a contatto con il manicotto e con le guarnizioni durante il collegamento per rimuovere sporco, sabbia, grasso, ecc. Utilizzando un panno pulito, applicare un sottile strato di lubrificante sul tubo dalla fine al segno di installazione. Dopo aver applicato il grasso, prendere le misure per evitare che la sporcizia entri nella parte lubrificata del tubo.

Nota: è molto importante utilizzare solo il lubrificante appropriato consigliato dal produttore del tubo. Per la fornitura di lubrificazione standard o consigli sull'uso di lubrificanti alternativi, contattare il produttore del tubo NTT. Non utilizzare mai olio minerale o lubrificante a base di olio.

3. Connessione del tubo

Posizionare il tubo in una fossa, lasciando piccole scanalature a ciascuna estremità, in modo che l'accoppiamento e l'altra estremità del tubo siano separati da sabbia o ghiaia sul fondo della trincea.

Fissare la prima sezione di tubo posata e lasciare le estremità aperte abbastanza per mettere la sezione successiva. Posare la successiva sezione del tubo nella trincea e lasciare spazio sufficiente in modo che l'operatore possa muoversi e camminare liberamente tra le sezioni del tubo per eseguire la pulizia e l'ispezione.

Se la pulizia e la lubrificazione degli elementi da unire non sono state eseguite prima, pulire l'area del giunto con un panno e lubrificare il sigillante elastomerico e la superficie esterna dell'estremità del tubo, applicando il lubrificante necessario con una spazzola.

Allineare le due sezioni del tubo con i loro assi longitudinali. Inserire lentamente il collare del tubo nel giunto e continuare a muoversi fino a raggiungere il segno (per l'accoppiamento senza anello di arresto centrale) o l'anello di arresto del giunto. Il segmento di tubo successivo non dovrebbe essere installato finché il precedente non è protetto dal materiale di riempimento.

Se per qualsiasi ragione (ad esempio, per ottenere una sezione dell'arco del percorso della tubazione) la connessione deve avere uno scostamento lungo gli assi dei tubi che vengono uniti, lo spostamento dell'asse del tubo ad un certo angolo dovrebbe essere portato solo dopo aver inserito il tubo e verificato il collegamento. Per ridurre il raggio della sezione dell'arco, è possibile utilizzare segmenti di tubo corti.

In ogni caso, lo spostamento del tubo deve rimanere entro i limiti specificati dal fornitore di tubi. L'offset dovrebbe essere eseguito con molta cura.

Tubi di diametro piccolo (300 mm) possono essere collegati usando un giunto a mano usando strumenti manuali. Per l'inserimento di tubi di entrambi i diametri, sia grandi che piccoli, è possibile utilizzare blocchi a cricchetto manuali / prese della misura appropriata, installati su entrambi i lati del tubo (vedere Fig. 4).


Fig. 4. Collegamento del tubo al giunto con un martinetto

Il tubo nel luogo di installazione del massetto (o morsetto) deve essere protetto da un panno o una guarnizione elastica, che eviti danni alla superficie del tubo e impedisca lo slittamento sulla superficie del tubo.

Analogamente, sul campo, se necessario, su un sito separato, il giunto viene montato su un tubo se esiste un tubo (o sezione di tubo) senza un giunto installato in fabbrica.

In tutti i casi di installazione, se la forza viene applicata all'estremità dell'accoppiamento, deve essere protetta con guarnizioni (pannelli, pneumatici usati, ecc.) Per evitare danni ai bordi.

Per tubi di grande diametro, l'installazione utilizzando una benna dell'escavatore o, con le stesse regole, sono consentite altre attrezzature di sollevamento.

Con questa installazione, davanti all'estremità del tubo, posizionare una guarnizione fatta di assi di legno spesse incrociate l'una con l'altra e proteggere l'estremità del tubo dalla benna dell'escavatore, che poggia contro la guarnizione e potrebbe ruotare leggermente quando si effettua il collegamento.

In nessuna circostanza il braccio dell'escavatore deve essere spostato, poiché ciò comporterà movimenti troppo rapidi e improvvisi che non consentiranno il controllo dell'operazione.

Per tubi di diametro medio quando li si posa in una fossa poco profonda, che ha una larghezza sufficiente, la sezione del tubo può essere inserita spostando l'escavatore lungo la trincea e tirando la sezione del tubo fissata dalle fionde in due punti. Allo stesso tempo, è necessario assicurarsi che la benna dell'escavatore si muova il più vicino possibile al bordo superiore del tubo, al fine di evitare il sollevamento del tubo, che può portare a uno spostamento del giunto.

Per questo metodo, utilizzare imbracature di nylon o imbragature fatte con fibre naturali; Non usare mai catene o cavi d'acciaio.

Per una scelta approssimativa del metodo e del meccanismo per il montaggio del giunto, è possibile utilizzare la stima approssimativa dell'entità della forza richiesta per inserire il segmento successivo del tubo nell'accoppiamento. Questo valore (in chilogrammi) può essere assunto pari al doppio del diametro del tubo, misurato in millimetri.

servizi

I giunti non richiedono il servizio. In caso di danni alle guarnizioni in gomma durante il processo di installazione, gli specialisti di NTT LLC sono pronti a consegnarne di nuovi al proprio oggetto il prima possibile. Sostituire le guarnizioni in gomma è il più semplice possibile, viene eseguito da un solo operatore entro 5 minuti.