Pro, contro e istruzioni per l'installazione sistema di drenaggio zincato

I sistemi di scarico in acciaio zincato sono diventati molto popolari nell'Unione Sovietica. Nel corso del tempo, la galvanizzazione ha spodestato altri materiali che sono più resistenti agli effetti negativi della temperatura e dell'ambiente, ma gli scienziati moderni sono stati in grado di aumentare in modo significativo le caratteristiche tecniche e il sistema di tubi di scarico galvanizzato acquisisce la sua popolarità precedentemente persa. Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del sistema e come realizzare grondaie in acciaio zincato, continua a leggere.

Sistema di scarico in acciaio zincato

Vantaggi e svantaggi delle grondaie zincate

Le grondaie zincate sono apprezzate a causa dell'ampia gamma di vantaggi, che includono:

  • alto livello di isolamento acustico. Con grandine, grandi gocce di pioggia e così via, il livello di rumore sarà minimo, a differenza di altri tipi di materiali;
  • estremamente bassa suscettibilità allo sbiadimento. Con l'uso prolungato, lo scarico galvanizzato non perde il suo colore naturale. Questa condizione non è soddisfatta se la grondaia o un altro elemento del sistema sono stati sottoposti a ulteriore colorazione;
  • resistenza alla corrosione. Nella fabbricazione di singoli elementi del sistema di drenaggio sono sottoposti a ulteriore lavorazione di materiali polimerici, che aumenta notevolmente il livello di suscettibilità alla formazione di placca corrosiva;
  • resistenza alle fluttuazioni della temperatura ambientale e alta umidità. Sotto l'influenza della temperatura e dell'umidità, le grondaie, gli imbuti, i tubi e altri elementi strutturali in acciaio zincato non si deformano e non perdono le loro caratteristiche;
  • resistenza alle sollecitazioni meccaniche;
  • facilità di materiale, che contribuisce alla facilità di consegna e installazione del progetto del sistema di drenaggio dal tetto;
  • basso costo

Questi vantaggi coprono completamente uno svantaggio significativo di questo materiale: la necessità di una manutenzione periodica del sistema tintando i singoli elementi, la pulizia tempestiva e l'eliminazione di difetti minori.

Costruzione indipendente del sistema di drenaggio

La fabbricazione del sistema di grondaie zincate avviene in più fasi:

  • progettazione del sistema;
  • preparazione di materiali e strumenti;
  • installazione.

disegno

Quando si esegue il lavoro del progetto è necessario:

  • determinare le dimensioni ottimali delle grondaie, degli imbuti di drenaggio e dei tubi;
  • scegliere un luogo per la raccolta o lo smaltimento di acqua;
  • calcola il numero di diversi elementi per costruire il sistema.

Le dimensioni delle grondaie sono determinate in base alle dimensioni del tetto:

  • se la superficie del tetto è inferiore a 50 m², le grondaie con una larghezza di 100 mm sono ottimali. Per tali grondaie si consiglia di utilizzare tubi con un diametro di 70 mm - 85 mm;
  • se la superficie del tetto non è superiore a 100 m², per il sistema di drenaggio si consiglia di utilizzare scivoli di 125 mm di larghezza e tubi con un diametro di 87 mm - 90 mm;
  • se l'area del tetto è molto più di 100 m², è meglio usare le grondaie, la cui larghezza non è inferiore a 150 mm e tubi di drenaggio con un diametro di 100 mm.

Tabella di dimensionamento

L'acqua raccolta dal tetto può:

  • essere raccolti in un contenitore separato per un ulteriore utilizzo, ad esempio per l'irrigazione delle piante sul sito;

Barili di raccolta delle acque piovane

  • smaltire nel sistema fognario a casa per ulteriori pulizie e smaltimento;

Collegamento del sistema di smaltimento delle acque reflue

  • scaricato in uno stagno o fosso lungo la strada situato vicino all'edificio.

Dopo aver determinato i parametri del sistema e scelto il metodo di smaltimento, è necessario preparare un diagramma di disegno del progetto futuro, che consentirà di calcolare correttamente il tipo e la quantità di elementi necessari.

Disegno del sistema di drenaggio dal tetto

Preparazione di materiali e strumenti

Quindi, per la costruzione di scarichi sarà necessario acquistare:

  • tubi;
  • grondaie;
  • imbuto;
  • spine;
  • adattatori d'angolo;
  • frizione;
  • staffe di montaggio;
  • rubinetti;
  • tees.

Componenti del sistema di raccolta

Per completare il lavoro avrai bisogno del seguente elenco di strumenti:

  • Bulgaro (seghetto) per il taglio di tubi e grondaie;
  • cacciavite + viti per staffe di montaggio;
  • roulette, livello di costruzione, filo;
  • un martello;
  • acari;
  • strumento speciale per la piegatura.

Elenco di strumenti per fare il lavoro

Installazione di scarichi

Istruzioni per l'installazione grondaie:

  1. lungo il perimetro del tetto, si segna per i punti di attacco delle staffe di fissaggio. Quando si applica il markup, è importante considerare che:
    • la distanza tra gli elementi di fissaggio non deve superare i 60 cm;
    • la pendenza del sistema dovrebbe essere di 1 cm per 1 metro di lunghezza. Solo in presenza di una pendenza si può evitare l'accumulo di acqua nelle grondaie;

Marcatura sulle grondaie di installazione

  1. realizzato staffe di montaggio. I dispositivi di attesa possono essere riparati:
    • sulla scheda frontale;
    • sulle gambe del rafter, se la loro altezza non supera la distanza massima consentita tra le staffe;
    • sul pavimento;

Opzioni di montaggio staffa per grondaie

  1. è installata una canalizzazione di raccolta (se lo schema prevede diverse canalizzazioni, allora è possibile installare tutto in una volta o man mano che il sistema si avvicina a questo elemento);
  2. a destra ea sinistra dell'imbuto viene alimentata la grondaia. Il posto del giunto in aggiunta all'accoppiamento modulare è desiderabile per sigillare ulteriormente;
  3. il resto del sistema è costruito allo stesso modo;

Assemblaggio e installazione del sistema di smaltimento dell'acqua

  1. le spine sono poste alle estremità delle grondaie;
  2. un tubo di scarico viene fornito all'imbuto, che è collegato al luogo di raccolta (smaltimento) delle acque reflue;

Assemblaggio e installazione del drenaggio verticale

  1. le grondaie sono chiuse con grate per proteggere dal fogliame e da altri tipi di inquinamento;
  2. Il sistema è controllato per le perdite riempiendo d'acqua.

Lo schema di assemblaggio e installazione del sistema di drenaggio è presentato nel video.

Tutti gli elementi del sistema di drenaggio possono essere realizzati indipendentemente dalle singole lamiere di acciaio zincato, che contribuiranno a ridurre il costo della struttura finita. Quando si utilizza il sistema è necessaria una manutenzione e una pulizia periodiche.

Installazione e installazione di scarico dell'acqua galvanizzata in acciaio senza costi aggiuntivi

La struttura di quasi tutti i sistemi di copertura prevede un'ampia zona di rimozione delle acque piovane, distribuita attorno al perimetro del tetto.

Ovviamente, questo design ha una serie di inconvenienti, che aiutano a sbarazzarsi delle fognature.

Non solo centralizzano lo scarico dell'acqua, ma svolgono anche una funzione protettiva, proteggendo la facciata e le fondamenta dell'edificio dagli effetti negativi delle precipitazioni e proteggendo l'area circostante da massicci flussi di liquidi.

Non dobbiamo dimenticare l'aspetto estetico: uno scarico in acciaio zincato correttamente selezionato può essere un eccellente elemento di design, una vera decorazione della casa.

Tipi di sistemi di drenaggio del tetto

I sistemi di drenaggio sono classificati in base a tre caratteristiche principali: configurazione, materiale per la fabbricazione di elementi di base e la forma della sezione del tubo.

Il primo descrive le caratteristiche dell'introduzione del sistema nella struttura dell'edificio e include i seguenti sottogruppi:

  1. Non organizzato - nessun drenaggio centralizzato dell'acqua.
  2. Interno organizzato - si presume la posizione di elementi verticali e talvolta orizzontali all'interno delle pareti esterne.
  3. Organizzato esterno - il gruppo più comune, caratterizzato da una disposizione aperta di elementi semichiusi e chiusi.

Il materiale di fabbricazione caratterizza le proprietà operative del prodotto e più spesso è costituito da metallo zincato - acciaio o rame. Questo è un design robusto collaudato nel tempo, che sarà descritto in dettaglio più avanti.

Inoltre, recentemente, gli scarichi di plastica economici, leggeri e relativamente durevoli, nonché quelli combinati, realizzati in metallo e protetti da un rivestimento polimerico, stanno diventando più comuni. La forma del tubo, indipendentemente dal materiale, è rotonda o rettangolare.

Scarichi galvanizzati: vantaggi e svantaggi

I principali vantaggi delle strutture realizzate in tale materiale includono:

  • affidabilità e durata;
  • resistenza meccanica e rigidità;
  • resistenza alla corrosione;
  • resistenza alla luce solare diretta;
  • sicurezza antincendio;
  • versatilità e facilità di installazione;
  • basso livello di rumorosità durante il funzionamento, soprattutto nei sistemi senza rumori;
  • facilità di manutenzione;
  • prezzo ragionevole

Tuttavia, gli esperti distinguono due significative carenze materiali. Questa è la possibilità di distruzione di giunture e giunture con significativa dilatazione termica nella stagione calda, nonché usura accelerata in luoghi di danneggiamento o rivestimento di zinco di scarsa qualità.

Produzione di grondaie zincate

Nella fabbricazione di grondaie in acciaio zincato, le macchine formate a freddo sono le più comuni.

I principali dispositivi di piegatura a rullo formano tubi e grondaie avvolgendo un foglio piano attorno agli alberi rotanti di un dato diametro.

Serrature e giunti di elementi vengono applicati sulla piegatrice, che impasta i bordi metallici con le giranti. Per la produzione di elementi ondulati rotanti viene utilizzata un'attrezzatura specializzata speciale del tipo a pressa.

Il processo tecnologico può variare in modo significativo a seconda della scala di produzione e dei requisiti di qualità del prodotto finito. Quindi, le piccole imprese utilizzano macchine relativamente semplici con controllo manuale e azionamento manuale o elettrico, in industrie più grandi vengono utilizzate linee automatizzate o automatizzate.

Tutto ciò influisce sulla qualità del prodotto finito, pertanto, prima di acquistare gli elementi di un sistema di drenaggio galvanizzato, è necessario studiare le informazioni sul produttore e, se possibile, sul suo processo tecnologico.

Dispositivo e componenti delle linee di drenaggio

Per familiarizzare con il dispositivo di scarico zincato meglio ma con la direzione del movimento dell'acqua piovana.

Quindi puoi seguire la seguente sequenza di elementi di base:

  1. Grondaia orizzontale rivestita di zinco - posizionata lungo le superfici del tetto smussato con un piccolo angolo rispetto all'asse orizzontale per garantire che i flussi che scorrono lungo il tetto vengano catturati e fluttuino per gravità al componente successivo del sistema.
  2. Imbuti: prendere un flusso che si muove lungo uno scivolo orizzontale e reindirizzare verso i tubi verticali. Strutturalmente, l'imbuto può essere un annaffiatoio affusolato di grande diametro o una porzione di una grondaia con un tubo di diramazione verso il basso, a volte è attutito su un lato. La prima costruzione viene utilizzata nei casi in cui è necessario reindirizzare intensi flussi d'acqua che escono attraverso il bordo libero (angolo) della vasca, il secondo - quando si lavora con flussi di intensità relativamente bassa o in caso di diramazioni in parti della linea lontane dal bordo.
  3. I tubi verticali sono sezioni chiuse della linea che trasportano l'acqua verso il basso rispetto alla posizione delle grondaie e degli imbuti. Molto spesso, i tubi vengono forniti sotto forma di unità standardizzate di lunghezza standard (lo standard di 1,25 m è recentemente diventato diffuso).
  4. Ginocchia: utilizzate per cambiare la direzione del flusso a un angolo smussato o ad angolo retto per piegare attorno agli ostacoli o spostarsi da un piano verticale a quello orizzontale. Può essere dritto e corrugato
  5. Scarico tubi - dirigere l'effluente al punto di scarico.

A seconda delle caratteristiche di progettazione adottate dal produttore, ci sono tre modi principali per ancorare gli elementi:

  • end-to-end (presuppone una piccola differenza nei diametri sui lati opposti dell'elemento);
  • tipo faltsevogo (sui bordi degli elementi mettere speciali serrature faltsevy, piegando il materiale);
  • usando accoppiamenti.

Installazione del sistema di drenaggio con le proprie mani

Con un approccio competente e attento all'esecuzione dei lavori, l'installazione di uno scarico galvanizzato non presenterà alcuna difficoltà. Avere una certa esperienza nel lavoro di ispezione e installazione semplificherà enormemente il processo, ma non è assolutamente un prerequisito a causa della semplicità e della chiarezza intuitiva dell'installazione.

La prima cosa da fare è sviluppare un piano di progetto. In questa fase vengono effettuate misurazioni preliminari, vengono creati schizzi e viene calcolata la necessità di materiali.

Dopodiché, nella quantità richiesta (meglio - con un piccolo margine), vengono acquistati elementi di drenaggio, vengono preparati strumenti e materiali.

Ecco i principali:

  • dispositivi di misurazione e marcatura - metro a nastro, righello, quadrato, livello, filo di capron, rubinetto, pennarello indelebile;
  • utensili per piegare e tagliare - dispositivi di piegatura, pinze, pinze, cesoie metalliche, martelli, seghe a mano o seghetti alternativi con file appropriati;
  • strumenti di installazione - parti di fissaggio (il più delle volte - viti), trapano o cacciavite, cacciaviti, mescole adesive e sigillanti con spazzole e pistole per loro, attrezzature di saldatura;
  • mezzi protettivi e supplementari - guanti da lavoro, vestiti e scarpe speciali, occhiali, scala a pioli o scala, portanza elettrica.

A causa del fatto che il lavoro principale verrà eseguito ad alta quota, è molto importante osservare rigorosamente le precauzioni di sicurezza. Dopo aver preparato tutta la TB necessaria e studiata, è possibile procedere al processo di installazione effettivo, osservando la seguente sequenza di azioni.

  1. Ai bordi del tetto contrassegnare i punti di attacco delle staffe di grondaia, le staffe sono piegate al profilo desiderato e fissate con o senza fori di guida preforati. Sul filo di nylon allungato controllare la pendenza della linea (deve essere di almeno 3 mm per 1 m).
  2. Se necessario, segnare e ritagliare lo spazio sotto il cratere sulla grondaia, i cappucci speciali sono montati sul collasso sordo e fissati mediante saldatura.
  3. Le grondaie sono montate su staffe, i giunti dei loro elementi, il fissaggio delle spire e gli imbuti integrati sono saldati o uniti con adesivi speciali. Per ridurre il rischio di distruzione delle articolazioni durante l'espansione termica, possono essere installati compensatori speciali - quindi non è necessario il fissaggio rigido del giunto principale.
  4. Lo scivolo è chiuso con strisce di tende, reti di protezione delle foglie, se questo è previsto dalla sua progettazione e dal piano di lavoro preliminare.
  5. Il primo ginocchio del tubo di scarico è segnato e realizzato, il cui scopo è quello di portare la linea rimossa al muro a causa della costruzione del tetto. A questo e altri stadi, potrebbe essere necessario pre-flare le estremità dei tubi, se l'estensione di atterraggio non è fornita dal produttore.
  6. Sulla parete, segnare e praticare fori per l'installazione di staffe per tubi, eseguire l'installazione di staffe. Assemblare la parte principale del tubo (se la sua lunghezza non è troppo grande), i giunti sono sigillati. Se necessario, installare sistemi aggiuntivi: parafulmine, tubo di scarico in fogna, tubo e rubinetto per la raccolta dell'acqua piovana, drenaggio del gomito. Il passaggio tra le parentesi è di 50-90 cm.
  7. Il tubo è montato sul primo ginocchio o direttamente sull'imbuto, fissato tra parentesi. Questo stadio è più conveniente da eseguire insieme.
  8. Se necessario, applicare rivestimenti protettivi, eseguire controlli aggiuntivi, montaggio, sigillatura, lavori di isolamento.

In questa installazione dello scarico galvanizzato può essere considerato completo. Con l'osservanza della tecnologia descritta, la manutenzione regolare e il monitoraggio delle condizioni tecniche del sistema con eliminazione tempestiva dei guasti identificati, la sua durata sarà di molti decenni.

Video utile

Istruzioni per l'installazione drenaggio galvanizzato:

Grondaia galvanizzata: tecnologia di sistemazione del sistema di drenaggio galvanizzato

Fino a poco tempo fa, le grondaie zincate erano considerate non molto popolari a causa del fatto che la zincatura, secondo l'opinione popolare, non dura a lungo. Anche in epoca sovietica, tali grondaie non sarebbero state definite attraenti e difficilmente sarebbero state adattate al design moderno della casa. Ma durante il boom di un sistema di drenaggio di plastica più diversificato, le aziende straniere hanno lavorato attivamente alla composizione galvanizzata per tutto questo tempo, e la qualità finale è aumentata in modo significativo.

Ovviamente, grazie alle moderne tecnologie, non è necessario utilizzare solo tubi galvanizzati, come in passato, ma è proprio da questo materiale che è possibile realizzare facilmente i propri sistemi di drenaggio spettacolari e non standard, non solo banderuole e pensiline. Pertanto, capiamo cos'è il prezioso scarico galvanizzato moderno e come progettarlo, produrlo e installarlo da soli.

contenuto

Più recentemente, quasi tutti i sistemi di drenaggio in Russia sono stati realizzati solo in metallo, anche se le grondaie zincate sono state utilizzate raramente a causa del loro alto costo. Ma i moderni sistemi di drenaggio di questo materiale hanno la massima resistenza ai raggi ultravioletti, alla temperatura e alla corrosione di tutto il metallo.

Questo è un acciaio speciale legato, che soddisfa anche la durata e la resistenza a gravi danni meccanici. Inoltre, un rivestimento protettivo in tutta la sua diversità, è possibile scegliere come opaco. e lucido, e rivestito con moderno plastisol zincato, Pural o poliestere. Ma più di recente, solo i produttori di sistemi di drenaggio in plastica hanno offerto almeno una certa combinazione di colori, ma oggi i sistemi in acciaio e alluminio hanno un tale lusso di design. L'unico scarico che non è ancora consuetudine dipingere è il rame.

E sembra un moderno scarico in acciaio galvanizzato come questo:

L'unico aspetto negativo che devi ancora affrontare è la frequenza delle riparazioni, perché a causa dell'espansione e della contrazione termica in tali grondaie, le cuciture spesso divergono. Bene, tali svantaggi vengono poi confrontati con le fessure di plastica, la fragilità dei normali scarichi metallici e la particolare attrattiva del rame per i ladri.

E tenete in considerazione che le grondaie zincate non sono adatte a tutti i materiali di copertura. Il fatto è che se il bitume è stato usato nella composizione della copertura, come nel fuoco di Sant'Antonio, poi nel calore si scioglie e talvolta sale sui tubi stessi. E lì già il bitume entra in una reazione chimica con uno strato protettivo di grondaia zincata - polimeri. E provoca la ruggine in breve tempo.

Ma soprattutto, lo scarico galvanizzato è ancora apprezzato per la facilità di lavorare con esso:

Fase I. Prendere una decisione: sistema di drenaggio pronto o fatto in casa?

La zincatura è un ferro zincato per tetti. Il suo principale vantaggio è che questo scarico è il più resistente alla corrosione da tutti i metalli e allo stesso tempo ha un peso leggero. Lavorare con lui è puro piacere: tagliare, elaborare, fissare. Ma c'è una differenza significativa, lo scarico di un produttore che installerai.

Qualità e durata

Si noti che la produzione di grondaie moderne galvanizzate è piuttosto complessa e persino high-tech. Per tali sistemi vengono utilizzati solo fogli di alta qualità, che alla fine risultano molto più pratici e realizzabili rispetto ai moderni laminati di metallo o plastica. Pertanto, tali grondaie - fatti a mano o industriali - in definitiva:

  • resistente a corrosione, precipitazioni e condizioni climatiche;
  • resistente grazie al rivestimento polimerico;
  • versatile e conveniente;
  • mentre ancora leggero sul peso.

Il fatto è che ora tali scarichi sono realizzati principalmente in acciaio zincato di alta qualità, con uno spessore di 0,6 millimetri, con uno speciale rivestimento decorativo polimerico, sviluppato secondo le moderne tecnologie. Ad esempio, il produttore nazionale Insi offre scarichi zincati con uno speciale strato protettivo Plastisol 100 micron o Pural 50 micron. Tali prodotti sono durevoli, facili da assemblare e una varietà di soluzioni di design.

Tra l'altro, anche le grondaie zincate con rivestimento in polimero vengono prodotte oggi da Ruukki (Finlandia), Siba (Svezia), Aquasystem (Germania - Russia), Metal Profile e Lamiera. Tali grondaie e tubi sono coperti con zinco e materiale polimerico ancora in fabbrica. Tutto ciò consente loro di resistere a danni meccanici, corrosione e sbiadimento. Allo stesso tempo, la loro gamma di colori è piuttosto ampia e puoi facilmente abbinare il sistema al colore del tetto o della facciata esistente.

Anche noti per la loro qualità sono grondaie zincate di Lindab, Fricke Braas. In tali grondaie, il danno accidentale viene facilmente corretto e le perdite sono sigillate.

Se non hai familiarità con i marchi, o hai una buona opportunità di acquistare acqua di scarico galvanizzata di alta qualità dai tuoi amici, ricorda che gli scarichi d'acqua galvanizzati hanno i loro requisiti di qualità, grazie ai quali puoi determinare quanto durerà il tuo sistema per la tua casa. Quindi, considerate attentamente i tubi di controllo del campione: la superficie esterna del foglio deve essere perfettamente pulita, con un rivestimento continuo - questo è molto importante. Non ci dovrebbero essere piccoli incrinature o chiazze. Anche a un tale tubo tutti i bordi dovrebbero essere perfettamente lisci!

Elementi di base e aggiuntivi

Il sistema di gronda finito in acciaio zincato include tutti i dispositivi di fissaggio necessari: ganci, morsetti, coperture, ginocchia curve, cappucci, ecc. Il loro compito è quello di fornire la necessaria tenuta del drenaggio dell'acqua nella giusta direzione. Pertanto, è possibile installare facilmente tale sistema su una parete in cemento armato, mattoni o legno, di qualsiasi configurazione e nella giusta direzione.

Inoltre, lo scarico stesso da tale materiale non dovrebbe essere esclusivamente semicircolare. Letteralmente, 30 anni fa, sul mercato russo apparvero dei recipienti zincati con profili rettangolari e più complessi, che imitano magnificamente la cornice:

Fase II. Progettare un futuro sistema di drenaggio

Le regole sono abbastanza semplici:

  1. Se l'area del tetto è inferiore a 50 metri quadrati, allora avrete bisogno di grondaie larghe 100 mm e tubi di 75 mm di diametro;
  2. Se il tetto è di 100 metri quadrati, servono grondaie e tubi di 125 mm con un diametro di 87 mm;
  3. Se il tetto copre un edificio sufficientemente grande e la sua superficie totale supera i 100 metri quadrati, allora è possibile inserire le grondaie di 150 mm e le tubature di 100 mm, o un'altra combinazione di esse - grondaie da 190 mm e tubature di 120 mm.

Ora contiamo gli imbuti per uno scarico galvanizzato. Un imbuto standard è in grado di raccogliere acqua piovana su un'area di circa 100 metri quadrati. Sebbene molto dipenda dalle dimensioni del sistema di drenaggio. Ad esempio, se è uguale ai parametri 150x100, un imbuto raccoglierà acqua da 150 metri quadrati o da 15 metri di grondaie. Ma per calcolare il numero di tubi verticali è più semplice: basta semplicemente dividere l'altezza dell'edificio per la lunghezza del tubo di scarico che hai acquistato (di solito 1-2-3 metri) e moltiplicare per il numero di imbuti.

Più precisamente, l'intero sistema ti aiuterà a calcolare gli speciali calcolatori online sul nostro sito web.

Fase III. Raccogliamo elementi di drenaggio

Quindi, ora vediamo se si decide di acquistare un foglio zincato e costruire uno scarico per la propria casa. Lavorare con la zincatura è semplice, perché il suo strato protettivo è sufficientemente resistente all'abrasione e al danneggiamento, quindi queste parti possono essere piegate e persino soggette a colpi. La cosa principale - evitare nel processo di lavorare graffi profondi, questo è tutto.

È più facile tagliare grondaie zincate industriali con un file a punta fine: si tratta di un seghetto o di una sega speciale per metallo. E per la produzione di piccoli fori, utilizzare speciali forbici per metallo. Ma qui c'è una cosa: per gli elementi di grondaia zincati, da allora non si può usare una smerigliatrice angolare come una smerigliatrice riscalda l'acciaio e distrugge il rivestimento galvanizzato.

Le billette devono essere fatte in anticipo - questi sono modelli per tutti gli elementi di drenaggio. Ad esempio, per un imbuto, è un segmento di un anello e per un tubo, un rettangolo. E puoi facilmente far fronte a tutto questo da solo, e le macchine industriali o fatte in casa non faranno altro che facilitare il processo per te. Oggi è possibile acquistare una macchina per la piegatura abbastanza diversificata per questo tipo di attività, ad esempio, macchine per la piegatura dei rulli o una piegatrice, o addirittura dei montanti:

Questi sono gli elementi che devi fare:

O addirittura ti limiti a un'opzione così ingegnosamente semplice che ha il diritto di vivere per una piccola casa di campagna o un giardino:

E per realizzare un sistema di scarico di questo materiale di alta qualità, non avrai bisogno di tanto:

  • lamiere di ferro zincato, spesse circa 0,7 mm;
  • cesoie metalliche ordinarie;
  • martello, maglio e pinze.

Tutti i prodotti chiusi di grondaia zincata fanno con collegamento di cucitura. È un blocco in cui si connettono le pieghe, ed è piuttosto stretto. Il modo più semplice consiste nel fare una singola piega con un layout semplice ai bordi e con due piegature. Se vuoi fare qualcosa di più complicato, dirigi le pieghe in direzioni opposte. Per le grondaie è sufficiente una piega larga tra 4 e 10 mm, quindi non complicare l'intero processo. A proposito, quasi tutti gli elementi di drenaggio fatti di zincato sono collegati con il metodo di piegatura. Pertanto, puoi facilmente realizzare angoli e tee di qualsiasi inclinazione, angolo e configurazione.

Ecco uno dei metodi più popolari per la realizzazione di elementi di scarico zincati:

  • Passaggio 1. Considerare attentamente il foglio più galvanizzato: deve essere liscio, con una superficie uniforme e bordi trattati. E, quando inizi a realizzare il progetto del tuo futuro sistema di drenaggio, disegna separatamente tutti gli elementi di cui hai bisogno. Successivamente, posizionare il foglio zincato su una superficie dura e con un oggetto appuntito tracciare un motivo della parte futura.
  • Passaggio 2. Se si sta lavorando alla fabbricazione del tubo, la larghezza del modello deve essere uguale al diametro futuro del prodotto più 12 cm su ciascun lato per la cucitura. Inoltre, aumentare la lunghezza dello scarico di un paio di centimetri. Ora tagliare il pezzo con le cesoie metalliche, estrarre la piega della piega e piegare i bordi con un martello. Per questo sarà sufficiente solo mezzo centimetro.
  • Passaggio 3. Sarà facile dare al tuo vuoto la forma di un tubo di scarico: basta avvolgerlo intorno a un oggetto della forma desiderata, ad esempio un tubo di plastica.
  • Passaggio 4. E ora tagliare le grondaie e le tubature con un seghetto. Tutti gli animali devono essere puliti accuratamente con un semplice file, altrimenti interferiranno con la sigillatura del sistema di drenaggio.
  • Passaggio 5. Basta avvolgere i bordi delle strisce su un angolo in acciaio, quindi piegare il foglio e fissarlo con un martello.
  • Passaggio 6. Ora forma la curva nella forma della lettera D e aggancia l'orlo alla serratura. Fissare questo bordo martellando i bordi con un martello. Assicurati di prendere tutte le precauzioni necessarie per evitare lesioni e tagliarti con bordi taglienti della latta.

Ecco un buon esempio di produzione anche non complicata di scarico in acciaio zincato:

L'unica difficoltà con cui ti troverai ad affrontare è l'attracco di elementi fatti in casa l'uno con l'altro. Per fare ciò, ritagliare leggermente il lato corto del foglio prima di ruotarlo in modo che risulti assottigliato di un paio di millimetri.

Ecco un'altra istruzione pratica per lavorare con questo materiale:

  • Passo 1. Per una pipa, è necessario tagliare un bianco da un singolo foglio, da un lato, 3,40 metri e l'altro, 3,30 metri.
  • Passaggio 2. Ora eseguiamo le giunture per il tubo su entrambi i lati. Per fare questo, su un angolo di metallo, basta piegare i bordi del volantino di 7 mm ciascuno con un martello e piegarli in direzioni diverse l'uno dall'altro con un angolo di 90 gradi.
  • Passaggio 3. Giriamo la billetta capovolta con gli angoli piegati e con il martello finiamo questo angolo fino a 130-150 gradi.
  • Passaggio 4. Di conseguenza, il pezzo in lavorazione deve sporgere solo 1 cm dall'angolo e colpirlo con un martello su tutta la lunghezza dell'angolo. Fai tali scioperi in modo che siano forti e sicuri. Il tuo martello dovrebbe giacere esattamente sul piano dell'angolo, e allo stesso tempo non deviare né a destra né a sinistra, in modo da non danneggiare la giuntura.
  • Passaggio 5. Ora piegare il pezzo attorno ad altri tubi e giunture. Dopo di ciò, la preparazione di un combattimento con un martello nel punto di adesione fino a quando gli angoli sono completamente incrociati.
  • Passaggio 6. Taglia la pipa finita in singoli elementi che ti aiuteranno nella maggior parte dei normali apriscatole, abbastanza stranamente. Solo dopo il taglio, pulire i bordi.

Se hai fatto tutto bene, le tue parti dovrebbero facilmente agganciarsi ad altri elementi del sistema di drenaggio, anche fabbricati in fabbrica.

Stadio IV. Preparare il tetto per l'installazione del drenaggio

L'intero processo di installazione del sistema di drenaggio galvanizzato comprende 7 fasi principali:

  • Passo 1. Marcatura sui muri e sul tetto.
  • Passaggio 2. Fissaggio degli estremi per la grondaia.
  • Passaggio 3. Ripristino del livello e livellamento della sospensione sotto la pendenza desiderata.
  • Passaggio 4. Canalette di cablaggio.
  • Passaggio 5. Collegare le canalizzazioni.
  • Passaggio 6. Fissaggio dei morsetti per gli elementi verticali delle grondaie.
  • Passaggio 7. Fissaggio del tubo di troppopieno.

In questa illustrazione dettagliata, il processo stesso è chiaramente visibile:

Nel lavoro hai bisogno di questi strumenti:

Fase V. Installazione di elementi di fissaggio

Per il drenaggio galvanizzato, grazie alla sua leggerezza, il metodo di attacco alle gambe del rafter è considerato il più razionale. Questa opzione è ideale per tetti con una grande superficie. È possibile installare gli scarichi in questo modo solo prima di posare la copertura del tetto. Come un dispositivo di fissaggio, qui vengono utilizzate le parentesi combinate con le estensioni. Sono fissati direttamente alla gamba del rafter, se il gradino delle travi non supera i 60 centimetri:

Un'altra opzione è quella di installare il dispositivo di fissaggio sul listello, se il gradino delle travi non supera i 60 cm. Specialmente questo metodo si trova se il tetto è coperto con piastrelle di metallo o Ondulin.

E più facile da lavorare con staffe che si attaccano al lato delle travi. In effetti, la pendenza della grondaia e viene creata a causa del fatto che ogni staffa successiva è montata leggermente inferiore rispetto alla precedente.

La cosa più difficile da allacciare le staffe anteriori, perché devono essere installate sulla tavola del vento. In questo caso, è molto importante determinare la direzione di inclinazione dello scivolo e calcolare la differenza tra i livelli della prima e dell'ultima parentesi:

Fase VI. Installazione di elementi drenanti orizzontali

Le grondaie moderne galvanizzate sono collegate usando le graffette, i fermi, le serrature o le guarnizioni di gomma. Il processo più semplice da installare è uno speciale design snap-on:

  • Passo 1. Tutte le grondaie devono essere allineate simmetricamente al centro in modo che il giunto rimanga tra loro 3-4 millimetri.
  • Passaggio 2. Ora tirare la parte anteriore del connettore sulla grondaia e far scattare il blocco.
  • Passaggio 3. Il passaggio successivo è necessario per bloccare il blocco stesso, per il quale riportare il blocco nella sua posizione originale.
  • Passaggio 4. Quindi, a una distanza di 10-15 centimetri dalla connessione delle grondaie, installare ganci aggiuntivi.
  • Passaggio 5. Ora l'arricciatura della grondaia deve essere inserita nel ricciolo dell'angolo fino a una profondità di 2-3 cm, quindi sigillata.
  • Passaggio 6. Fissare il giunto con due rivetti e installare un connettore aggiuntivo per grondaia.
  • Passo 7. Arricciare le spine devono iniziare con un angolo, e ruotare nella direzione opposta. Dovresti sentire che la spina è inserita nello scivolo finché non si ferma. Per sigillare e fissare, utilizzare colla speciale. Ma sul retro della grondaia è necessario fissare la spina con i rivetti.
  • Passaggio 8. Ora monta l'imbuto. Attaccare il bordo anteriore al bordo anteriore della grondaia e girare l'imbuto nella sua direzione in modo che il portatarga sia piegato all'interno della grondaia. Opzionalmente, inserire in questa fase nella canalizzazione "spider".
  • Passaggio 11. Nell'ultima fase effettuiamo la transizione dall'imbuto al tubo di scarico. Per questo hai bisogno di due ginocchia universali. Di seguito è riportato un piano di drenaggio dell'acqua.
  • Passaggio 12. Montare gli elementi angolari della grondaia sulle etichette come si faceva nell'imbuto e nei connettori della grondaia.
  • Passo 13. Quindi, installare i tappi alle estremità delle grondaie in modo che la distanza dai frontali del tetto sia di almeno 3 centimetri.
  • Passo 14. L'installazione del tubo inizia dall'imbuto. Se il takeaway del tetto è piccolo, quindi utilizzare un accoppiamento frizione o presa.
  • Passo 15. Installare la staffa del tubo e lasciare 10 mm per compensare l'espansione termica: questo è un punto molto importante.

Ecco un buon workshop su questo argomento:

Fase VI. Installazione di elementi di drenaggio verticale

I tubi di scarico, dove l'acqua scorre dalle grondaie, devono essere fissati alle pareti della casa con l'aiuto di appositi supporti. Questi consistono in un morsetto che copre il tubo e un dispositivo di fissaggio che viene montato direttamente nel muro. Il più delle volte si tratta di un chiodo lungo, un piatto con viti o una speciale asta appuntita.

I titolari devono essere posizionati sopra ciascun giunto del tubo. Ad esempio, quando si montano lunghezze rettilinee lunghe, i supporti devono essere fissati con incrementi fino a 2 metri. E per le pareti di materiali diversi (mattoni o legno) è necessario utilizzare i dispositivi di fissaggio.

Ecco l'intero processo in dettaglio:

Le grondaie, in cui l'acqua scorre dalle grondaie, devono essere fissate alle pareti della casa con l'aiuto dei detentori. Solitamente, un tale elemento è una vite, un chiodo, un'asta affilata o una piastra, che è attaccata con viti. È importante che i supporti si trovino sotto ogni presa: questa è la giunzione dei tubi.

Quando si montano lunghezze di tubo lunghe e diritte, fissare i supporti con incrementi di 1,8 metri. E si noti che per pareti in legno e mattoni utilizzare diversi titolari. Di conseguenza, il set di sistemi di drenaggio per pareti in mattoni viene solitamente offerto con viti e tasselli in plastica, sotto i quali i fori per le sue dimensioni sono preforati. Le grondaie sono fissate a pareti di legno con una piastra con viti o un'asta. Una lunga canna viene semplicemente trascinata nel legno, ma i piatti non possono fare a meno quando le pareti sono troppo sottili.

Stadio VII. Protezione del drenaggio galvanizzato da graffi e corrosione

Il principale nemico delle grondaie e degli scarichi galvanizzati sono i rami e i detriti che cadono con il vento sul tetto e vengono spazzati via dallo scarico dalla pioggia. Questi sono in grado di graffiare anche il rivestimento polimerico più resistente (e molto peggio senza di esso), e quindi è meglio proteggere l'intero sistema il più possibile.

Il metodo più semplice sono griglie prodotte oggi con parametri standard: scanalate, perforate, in acciaio inossidabile, plastica, zincato, ottone e ghisa. Devono essere fissati sul fermo o con l'aiuto di viti e dadi. È importante che la superficie superiore della griglia rimanga a 25 mm al di sotto della superficie del rivestimento del tetto in modo che l'acqua piovana scorra bene nella grondaia.

A sua volta, il cestino aiuterà anche con il problema. L'acqua scorre attraverso le grondaie e il cesto conserva le impurità più grandi, come foglie e rami. Tale cestino è facile da rimuovere e pulire, e qual è il suo vantaggio. Inoltre, un elemento così moderno del sistema di drenaggio, come una trappola di sabbia, è progettato per lo stesso ingresso dell'acqua piovana, ma allo stesso tempo mantiene meno sporco e sabbia.

Ecco un buon esempio di come proteggere lo scarico galvanizzato dai detriti:

Stadio VIII. Lavoro di finitura

All'ultimo posto metti le spine. Sono installati alla fine di un certo numero di grondaie e dotati di un ugello. Le prese devono essere collegate al canale di scarico e collegare tra loro gli elementi necessari del sistema.

Alla fine del canale, installare prese d'acqua o pozzi di drenaggio. Dopotutto, se si ha un problema con l'allagamento del sito e si desidera organizzare almeno un po 'di raccolta di acqua di fusione e acqua piovana, collegare il sistema di drenaggio con un sistema di drenaggio lineare.

Il problema è che l'acqua piovana dai tetti, cadendo a terra, la scarica e si trasforma sempre in un tubo dell'acqua. Nel tempo, non solo può complicare il funzionamento del sito, ma influisce anche sulle condizioni della casa. Rende le pareti umide, inonda la cantina e lava via il terreno da sotto le fondamenta. Le crepe sui muri qui come spesso si verificano quando l'area è piovosa e il drenaggio non è fornito. Ma se ti avvicini correttamente alla domanda del dispositivo di scarico galvanizzato, non si presenteranno problemi!

Grondaie galvanizzate

L'acqua piovana che scorre giù dal tetto ha un effetto negativo sulla condizione della fondazione, causandone la distruzione. Anche gocciolare dalle precipitazioni del tetto può causare la graduale distruzione dell'area cieca. Il vecchio calcestruzzo inizia gradualmente a stratificarsi e di conseguenza non può servire da supporto per un nuovo materiale se la struttura vuole essere riparata. Per evitare tali problemi, è sufficiente installare grondaie zincate, che dirigeranno la precipitazione verso il sistema di drenaggio.

Quali sono gli scarichi

Nella maggior parte dei casi nella fabbricazione di grondaie per tetti vengono utilizzati i seguenti materiali:

  • plastica;
  • di rame;
  • acciaio zincato.

Ogni materiale presentato ha i suoi vantaggi, ma l'acciaio zincato è il più popolare. Nei negozi di costruzione è possibile trovare tali tubi, verniciati con vernice polimerica. Hanno un aspetto più attraente e sono durevoli. La produzione di sistemi di drenaggio in acciaio zincato viene effettuata utilizzando materiale in foglio.

Descrizione generale delle grondaie zincate

Tali strutture di copertura in acciaio sono costituite da 3 componenti principali:

  • grondaie installate sotto il tetto e servono a drenare la precipitazione nei tubi
  • imbuto;
  • pipe.

Inoltre, insieme ai componenti descritti, vengono acquistati elementi di fissaggio, tasselli e parti curve. A causa della presenza di tali componenti, il drenaggio può essere fissato sotto quasi tutti i tetti in modo tale che i sedimenti vengano scaricati in modo più efficace.

I tubi del tetto zincati sono resistenti, in quanto non sono influenzati dall'umidità e possono resistere a carichi pesanti. Molte aziende producono questi prodotti in diverse tonalità, quindi se lo desideri puoi raccogliere tubi per qualsiasi casa.

Vantaggi e svantaggi

I tubi di acciaio zincato presentano i seguenti vantaggi:

  1. Resistenza alla corrosione
  2. La presenza di un rivestimento polimerico. Ciò aumenta la durata dei prodotti.
  3. Resistenza alle variazioni di temperatura. Tali scarichi resistono a temperature alte e basse, che non influiscono sullo stato del materiale.
  4. Design rigidità. Le grondaie zincate resistono a un carico elevato, quindi non ti preoccupare del fatto che durante i mesi invernali saranno danneggiati a causa della neve e del ghiaccio.
  5. Costo accettabile A differenza dei prodotti in plastica, nella maggior parte dei casi la lamiera zincata ha un prezzo inferiore. Ciò è dovuto al fatto che vengono utilizzati materiali costosi per creare prodotti polimerici.

Gli svantaggi dei prodotti in acciaio possono essere attribuiti alla necessità di riparazioni periodiche, che sono necessarie quando le giunture si rompono a causa dell'espansione termica del materiale. Ma rendere di nuovo l'area di drenaggio non è difficile.

Caratteristiche montaggio di prodotti zincati in diverse condizioni

Esistono diversi modi per proteggere le grondaie. La scelta dipende sicuramente dalle caratteristiche della zona, nonché dallo stato della casa di campagna. Il metodo più comune è quello di montare la grondaia sul bordo di un tetto a falde. A tale scopo vengono utilizzate staffe, che vengono fissate prima dell'installazione del materiale di copertura. Se gli scarichi sono fissati dopo la costruzione del tetto, le staffe sono montate sul pannello frontale. È anche possibile installare gli scarichi direttamente sul tetto.

Se ciò non viene fatto, la costruzione potrebbe rompersi nel primo inverno.

Per drenare l'acqua in modo più efficiente, vale la pena installare un sistema di drenaggio.

Regole di installazione di base

Per installare il sistema di drenaggio del tetto senza uno corretto, devono essere osservate diverse raccomandazioni:

  1. L'installazione di tubi di acciaio deve essere effettuata a una distanza minima di 5 mm dalla parete. Se questo elemento del sistema è fissato strettamente, il muro sarà bagnato.
  2. Tutte le grondaie sono installate con una leggera pendenza. Questo è necessario per una rimozione più efficiente delle precipitazioni. Le pendenze devono essere calcolate in modo tale che tutta l'acqua sia diretta solo agli imbuti e non si accumuli nelle grondaie. Se è sbagliato calcolare la pendenza, l'acqua può accumularsi vicino alle giunture e se piove pesantemente oltre i bordi delle grondaie.
  3. Tutti i giunti degli elementi del sistema devono essere sigillati. Questo può essere fatto usando la saldatura a freddo, guarnizioni in gomma o colla.

Va notato che ciascuno dei metodi sopra indicati per sigillare giunti ha i suoi vantaggi e svantaggi. Se vengono utilizzate guarnizioni in gomma, proteggono bene dalle perdite, ma sono sensibili alle alte e alle basse temperature.

La connessione con la colla è più affidabile, ma sarà difficile smontare la struttura realizzata. La saldatura a freddo fornisce una connessione affidabile, ma le fessure possono apparire nelle giunture quando il materiale delle grondaie si espande.

Sequenza di installazione

L'installazione di un sistema di drenaggio del tetto dovrebbe iniziare con un calcolo. A questo punto è necessario determinare la quantità di materiale, nonché determinare i posti ottimali per l'installazione di imbuti. Dopo aver misurato il perimetro dell'edificio, è possibile contrassegnare i luoghi in cui verranno installati gli apparecchi per grondaie e tubi.

Quindi le parentesi sono allegate. Quando si installa uno scarico galvanizzato, la distanza tra questi elementi deve essere di 30 cm. Se la distanza è elevata, gli elementi di fissaggio potrebbero non sopportare il carico.

Dopo questo, l'installazione e il fissaggio delle grondaie avviene. Quindi installare gli imbuti, gli elementi angolari e i tubi di scarico.

Come è l'installazione

Tutto il lavoro può essere suddiviso in diverse fasi principali:

  1. Staffe di installazione. Il modo più comune è montare sulla scheda frontale. In primo luogo, è necessario effettuare il markup su di esso nei punti in cui verranno fissate le staffe, dopo che sono fissate con viti. La distanza tra ogni parte non deve essere superiore a 30 cm. Affinché tutte le staffe siano sulla stessa linea, è necessario prima serrare quelle più esterne e tirare la corda tra di esse.
  2. Installazione di grondaie. Il primo scivolo è installato sulle staffe estreme, dopo di che l'angolo di questa parte, situato nel punto in cui verrà attaccato il secondo elemento strutturale, viene piegato. Questo è necessario per inserire facilmente il secondo scivolo. Il collegamento delle grondaie avviene tramite un elemento di collegamento speciale. Dopo che il secondo elemento viene inserito nel primo, l'angolo del prodotto si piega indietro, premendo la parte inserita. Ci sono elementi di connessione semplici, così come i prodotti che hanno un blocco speciale. Dopo la connessione vale la pena usare un sigillante.
  3. Partecipare agli imbuti. Per attaccare gli imbuti, devi prima creare un foro ovale nella scanalatura. L'installazione delle canalizzazioni è fatta allo stesso modo della connessione di grondaia. Questo elemento ha una parte che, quando è piegata, la fissa in modo sicuro.
  4. Installazione di angoli e tubi. Dopo aver installato l'imbuto, vengono fissati diversi angoli inserendoli l'uno nell'altro. Se il tubo inferiore in alto non si espande, l'elemento superiore viene restringuto. Questo può essere fatto con uno strumento come una pinza.

Tutto questo può essere fatto senza esperienza, dal momento che i tubi e altri elementi descritti sono pre-creati con l'aspettativa di una rapida installazione. Per installare un sistema di drenaggio, è sufficiente sapere esattamente come organizzare tutte le parti della struttura.

Perché il sistema funzioni il più a lungo possibile, dovrebbe essere pulito circa due volte all'anno. Ciò aumenterà significativamente la durata dei prodotti zincati.

Fissaggio dello scarico sul tetto

Grondaie di fissaggio alle pareti e al tetto

Particolare attenzione nella costruzione del tetto dovrebbe essere pagata al drenaggio dell'acqua, con lo scopo di cui installano il sistema di drenaggio. Il suo scopo principale è quello di proteggere il tetto, la facciata e le fondamenta dall'ingresso eccessivo di acqua. Il fissaggio del sistema di drenaggio viene effettuato con l'ausilio di morsetti che vengono fissati alla parete con i tasselli. Nella maggior parte dei casi, il tetto spiovente dell'edificio è dotato di uno scarico. Consiste dei seguenti componenti:

  • grondaie;
  • grondaie;
  • imbuti;
  • accessori aggiuntivi.

Le grondaie sono classificate in base alla forma e al materiale di fabbricazione. La forma della grondaia si distingue:

Per materiale di produzione:

Inoltre, possono avere una vasta gamma di colori, che consente di scegliere l'opzione più armoniosa in ogni singolo caso. Durante i calcoli, la forma della grondaia è necessariamente presa in considerazione, dal momento che determina l'area utilizzabile e, di conseguenza, il rendimento. Inoltre, viene preso in considerazione il materiale con cui verrà realizzato, gli elementi in plastica sono molto fragili e inaffidabili se utilizzati a basse temperature. Per questo motivo, la scelta di questi parametri dovrebbe essere affrontata in modo molto competente.

Caratteristiche di installazione del sistema di drenaggio dell'acqua

Il fissaggio dello scarico all'edificio e al tetto viene effettuato utilizzando staffe speciali. Come norma, viene adottata una regola secondo cui il fissaggio della grondaia viene eseguito attraverso ogni metro. Quando si calcola il pluviale, si tiene conto del fatto che ogni 10 metri di gronda deve essere dotato di un tubo di scarico con un diametro di 100 mm. È molto utile conoscere l'area del tetto e ancor meglio la sua proiezione. Ciò è dovuto al fatto che un tetto con un'area di 100 m 2 e una pendenza di 30 ° riceverà più precipitazioni di un tetto simile con una pendenza di 45 °. Gli esperti del settore edile hanno da tempo stabilito che ogni 100 m 2 di sporgenze del tetto devono essere dotate di un tubo di scarico con un diametro di 100 mm.

I tubi di drenaggio di fissaggio portano anche morsetti, solo un tipo leggermente diverso rispetto alle grondaie. Molto spesso, edifici e strutture hanno una struttura del tetto complessa che richiede un'ulteriore installazione di tubi di scarico. A questo proposito, quando si calcola il sistema di drenaggio, gli specialisti prendono in considerazione la presenza di timpani, proiezioni, bovindi e altre caratteristiche architettoniche.

Una delle opzioni più economiche per un moderno sistema di tubi di scarico è l'acciaio zincato. Hanno buone proprietà prestazionali e lunga durata. Il vantaggio principale che li distingue favorevolmente dai sistemi di plastica è la conservazione di tutte le caratteristiche meccaniche, indipendentemente dalla temperatura ambiente. Un altro vantaggio importante è il loro basso prezzo e facilità di installazione. Ciò rende possibile, anche per le persone con reddito medio, dotarsi in modo indipendente di un sistema di acque reflue di alta qualità e poco costoso.

Soprattutto spesso sorge la domanda, come fissare il drenaggio da zincato all'edificio. Questo può essere fatto semplicemente con l'aiuto di speciali morsetti e staffe zincati, disponibili in commercio. Una delle caratteristiche progettuali dei sistemi zincati è la presenza di uno strato polimerico protettivo sotto la vernice. Quando questo rivestimento polimerico viene deformato, la corrosione si diffonderà rapidamente in tutta la zona danneggiata. A questo proposito, è vietato il funzionamento e l'installazione di elementi zincati per l'uso di oggetti e strumenti appuntiti, nonché per eseguire piegature eccessive e altre operazioni pericolose per il rivestimento polimerico.

Quando si sceglie il colore e la trama dello scarico, prestare particolare attenzione al colore del tetto e della facciata dell'edificio. Il sistema di drenaggio dovrebbe armoniosamente adattarsi al design della struttura e non rovinare la facciata con il suo aspetto. In caso contrario, lo scarico dovrebbe essere nascosto dal retro della casa, che sarebbe la soluzione migliore se non è possibile scegliere un colore adatto. Quando si utilizzano piastrelle morbide, gli esperti consigliano di installare un sistema di scarico in plastica. Ciò è dovuto alla presenza di uno strato di scaglie minerali con proprietà abrasive. A grandi flussi d'acqua, viene lavato via nello scarico, graffiando la superficie della grondaia, imbuti e tubi, e questo di conseguenza può causare danni al rivestimento polimerico e allo sviluppo della corrosione.

Staffe di montaggio

La risposta corretta alla domanda su come correggere correttamente le grondaie dipende interamente dal tipo di sistema e dalle proprietà dell'edificio stesso. Nella costruzione di sistemi di drenaggio utilizzare le seguenti opzioni di installazione:

  • Le staffe di montaggio sul piano orizzontale sul pannello frontale del tetto sono utilizzate nel caso di grondaie in plastica.
  • In assenza di un pannello frontale, viene utilizzato l'attacco del canale di gronda alle gambe del piedistallo. Se è impossibile eseguire questo metodo, utilizzare staffe speciali, regolabili in altezza dei perni.
  • Abbastanza spesso effettuare l'installazione con fissaggio sul fondo del pavimento o sulla cassa del tetto.
  • Il tubo di scarico è fissato alla parete mediante morsetti (in plastica o zincati).

La scelta dei morsetti di montaggio eseguita con i seguenti requisiti:

  • il fissaggio del morsetto alla parete deve essere fatto di hardware con una lunghezza di lavoro di almeno 50 mm;
  • la profondità di fissaggio deve essere scelta tenendo conto dello strato termoisolante della parete;
  • ci deve essere uno spazio tra il muro e il tubo.

Dovresti sapere che quando si stringono i morsetti è necessario lasciare uno spazio di 1 millimetro per la possibile dilatazione termica del tubo di scarico a causa delle fluttuazioni di temperatura nell'aria circostante.

Installazione di grondaie

Per installare le grondaie del sistema di drenaggio, i passaggi seguenti sono eseguiti in sequenza:

  • i risultati della misurazione della lunghezza totale della gronda calcolano la necessità delle grondaie;
  • calcola la necessità di materiali di consumo per montare lo scarico sul tetto;
  • produrre markup per il fissaggio di elementi di fissaggio degli elementi dello scarico;
  • le staffe sono installate in luoghi predefiniti, tenendo conto della pendenza richiesta delle grondaie nella direzione degli imbuti;
  • fissaggio degli scarichi al tetto mediante staffe preinstallate.

È importante sapere che per l'implementazione di marcature di alta qualità è necessario avere il seguente strumento: un metro a nastro lungo non meno di 3 metri, una matassa di filo, un livello, una matita.

Uso di accessori opzionali

Come accessori aggiuntivi nel sistema di drenaggio utilizzato:

  • spine;
  • ginocchio (45 ° o 90 °);
  • rubinetti (per due o tre flussi);
  • guarnizioni in gomma (per sistemi in plastica);
  • compensatori (eliminazione degli effetti dell'espansione termica).

I tappi sono utilizzati sia per sistemi di scarico in plastica che zincati di qualsiasi forma. Sono progettati per chiudere il ramo cieco della grondaia, che non conduce al lato dell'imbuto. Il ginocchio serve a cambiare la direzione dei tubi di scarico in una certa misura. Ciò rende possibile bypassare varie caratteristiche architettoniche o nascondere lo scarico dal lato posteriore. La compensazione di più flussi consente di scaricare l'acqua di scarico da tutti i tubi di scarico esistenti in un unico tubo di scarico, risparmiando in tal modo tempo e denaro in modo significativo, poiché non è necessario costruire ulteriori canali di scarico per ogni canalizzazione. Le guarnizioni in gomma sono utilizzate quando si collegano le grondaie e i tubi di scarico, che sono entrambi impermeabili all'apertura e un ulteriore fattore di fissaggio. I compensatori sono elementi moderni del sistema di drenaggio, progettati per prevenire la deformazione durante l'espansione termica.

Nell'operazione di sistemi di drenaggio molto spesso ci sono difficoltà che non sono state osservate durante l'installazione. Spesso ciò è dovuto all'intasamento del sistema di drenaggio, alla violazione della sua integrità o al danno meccanico. Quindi, dopo il periodo autunnale dell'anno, quasi tutte le grondaie devono essere pulite dal fogliame che si è accumulato lì per tutto l'anno. La via d'uscita in questa situazione può essere l'installazione di una rete protettiva, sovrapposta alla sommità della grondaia e dotata di una superficie forata. Ciò consente il passaggio senza ostacoli dell'acqua nel sistema di drenaggio, mantenendo le foglie.

È importante sapere che, nonostante l'installazione di una griglia protettiva, è necessario pulire periodicamente le grondaie da detriti e foglie.

Un altro caso comune è il danneggiamento dei sistemi di drenaggio in plastica a causa del loro congelamento. Per evitare ciò, viene utilizzato un sistema antighiaccio, costituito da cavi scaldanti e un pannello di controllo.

Notizie correlate

Viteria in plastica

Ora i proprietari di case scelgono sempre più sistemi di scarico in plastica. Rispetto alle strutture metalliche, hanno molti vantaggi innegabili. Una delle società del mercato russo che crea scarichi in PVC di alta qualità è la società Alta Profile - le persone lasciano un sacco di feedback positivi a riguardo. In questo articolo, il lettore imparerà come montare correttamente un sistema di scarico in plastica.

I vantaggi del PVC su metallo per i sistemi di drenaggio

Gli scarichi per i tetti delle case sono realizzati con materiali diversi:

  • cloruro di polivinile;
  • acciaio con zincatura anticorrosione;
  • metallo rivestito con polimeri;
  • di rame;

La scelta della base in plastica dello scarico è più ottimale per diversi motivi, i principali dei quali sono: carico inferiore sulla costruzione della casa e costi inferiori.

Molte persone credono che il metallo sia molto più forte e più affidabile del PVC, ma le moderne tecnologie creano plastica modificata e rinforzata che può servire in condizioni meteorologiche in costante cambiamento. Le aziende con una propria produzione, compresa la società Alta Profile, aggiungono modificatori alla composizione di cloruro di polivinile, che aumenta notevolmente la stabilità della plastica. I vantaggi degli scarichi di plastica profilo Alta sono molti:

Ampio intervallo di temperature. Le parti in plastica sono progettate specificamente per resistere a grandi gocce. Questo è molto importante per il clima della Russia, quando in estate il caldo è soffocante, e il gelo in inverno è amaro e penetrante. Il PVC della ditta Alta profile mantiene la sua qualità da meno a più 50 gradi Celsius.

È importante Puoi star sicuro che in estate il drenaggio non si scioglierà, e nel periodo invernale non scoppierà.

Caratteristiche ad alta resistenza. Naturalmente, il PVC in questo senso è inferiore al metallo, ma quei carichi che durante il funzionamento risultano essere sullo scarico, questo materiale tecnologico resiste facilmente. Se si montano correttamente tutti i dettagli del sistema, lo scarico in plastica non teme la neve pesante e sciolta che cade dal tetto in primavera.

Durevolezza. In questo indicatore, il cloruro di polivinile vince sul metallo - se in condizioni atmosferiche, con il contatto regolare con l'acqua, le parti metalliche, anche rivestite con zincatura, servono circa 7-8 anni, lo scarico di plastica - circa 25 anni.

Basso peso dell'intera struttura. Questo è importante perché maggiore è il carico sulle pareti portanti e il fondamento della casa, più velocemente si collassano. Dato il peso dell'intero tetto (sistema traliccio, materiale del tetto), ha senso scegliere il sistema di scarico dalla plastica.

Di tenuta. Per un sistema di drenaggio di alta qualità, questo ha un valore elevato. L'assenza di perdite protegge dall'ingresso di liquidi sulle pareti, le fondamenta dell'edificio. La ditta Alta Profile crea un sistema con un efficace isolamento delle parti: tutti gli elementi dello scarico hanno guarnizioni in gomma che impediscono il flusso dell'acqua anche attraverso spazi minimi. Vengono inoltre utilizzati sigillanti speciali che proteggono ulteriormente dall'acqua.

Conducibilità eccellente I tubi di plastica hanno una superficie liscia, che impedisce il verificarsi di blocchi - foglie e altri piccoli detriti, semplicemente non si attaccano alle pareti interne.

Attenzione. La superficie è così liscia che persino il ghiaccio non è in grado di catturare.

A basso rumore Il PVC è realizzato in modo tale da essere ben insonorizzato, non da creare rumore quando si rimuove la precipitazione dal tetto. Questo è un ovvio vantaggio rispetto alle grondaie in metallo.

Facile installazione L'intera costruzione del sistema di drenaggio è logica. Quando si acquista un set di profili Alta, il consumatore riceve istruzioni dettagliate per installare il sistema sul tetto con le proprie mani.

Grande apparenza Lo scarico non è solo un meccanismo impersonale per rimuovere le precipitazioni dal tetto: ora è un elemento di design che rende la casa più bella. Ciò che è importante, non scatena l'architettura dell'edificio, ma enfatizza tutti i luoghi favorevoli. Oltre alla funzionalità, il sistema aggiunge pulizia e stile a qualsiasi casa.

Basso costo Questo indicatore è importante per la maggior parte delle famiglie russe, specialmente quando costruiscono la loro casa, quando le spese sono già alte. Scarichi di plastica Il profilo di alta è un'opportunità per acquistare prodotti di qualità di valore adeguato.

Descrizione degli elementi del sistema di drenaggio

Prima di descrivere il processo di installazione sul tetto, dovresti scoprire in cosa consiste il sistema di drenaggio.

Grondaie e tubi. Sono necessari per la raccolta, la rimozione delle precipitazioni. Le grondaie sono installate sul bordo della cornice in modo che l'acqua dal tetto cada su di loro. Sono montati con una leggera inclinazione, in modo che il liquido non indugia e si trasferisca nei tubi. Questi dettagli profilo Alpha produce una lunghezza di 3 me 4 m. Il diametro del tubo - 8 o 10 cm.

Imbuti di presa d'acqua. Questa parte che collega la grondaia al tubo, dirige il liquido verso il basso. Ci sono due tipi:

  • imbuti interni;
  • imbuti esterni.

La differenza tra loro è che l'installazione del primo è più difficile - vengono installati direttamente sui tetti (se sono inclinati o dritti). Se il tetto è inclinato sotto una pendenza sufficientemente ripida, lungo il suo perimetro è montata una grondaia con imbuti esterni che rimuovono le precipitazioni.

Attenzione. In Russia vengono adottati tetti a falda, quindi, nell'ambito dell'edilizia privata, vengono utilizzati sistemi con imbuti esterni.

Ginocchio. Sono utilizzati per collegare gli imbuti e i tubi, sono progettati per garantire un drenaggio di qualità, perché sono realizzati con un angolo di 45 gradi. Ci sono anche parti con un angolo di 72 gradi.

Ai bordi del tetto, dove cambia la direzione, si utilizzano grondaie angolari, il più delle volte con un angolo retto.

Griglie e tappi protettivi. I primi proteggono i tubi e le grondaie dal cadere in essi di grossi detriti, che possono creare un ostacolo per rimuovere le precipitazioni dal tetto, i secondi sono montati dai bordi delle grondaie per isolare il sistema.

Sul fondo del tubo per una più comoda rimozione del fluido sono montate le curve per lo scarico - essendo ad angolo, drenano l'acqua dal tetto al lato della fondazione.

Staffe, morsetti, giunti per il fissaggio di parti sul tetto e pareti della casa.

Installazione corretta del sistema di drenaggio

Parlando dei prodotti del profilo Alta dell'azienda, sono disponibili in due varianti:

  • Alpha Profile Standard;
  • Profilo Alfa Elite.

Il primo sistema è necessario per il drenaggio di apparecchiature su case con un piccolo tetto. Lo standard è disponibile in un segmento di prezzo inferiore. Il secondo - Elite - è usato nei casi in cui il tetto è grande. Il completamento di questa opzione è molto più complicato, completato da numerosi elementi per creare un sistema di drenaggio stabile e affidabile. Spesso eseguiti da professionisti, ma i principi di lavoro sono gli stessi, solo in questo caso è necessario tener conto delle peculiarità della struttura del tetto. Il costo di Elite è superiore allo standard, tuttavia, sono allo stesso livello elevato in termini di qualità della fabbricazione dei materiali.

Per installare autonomamente il sistema di drenaggio, è necessario tenere conto delle seguenti raccomandazioni:

  • Le grondaie sono montate su staffe che sono attaccate alle travi o al pannello frontale con un gradino di 50-60 cm.

È importante Quando si scelgono elementi di fissaggio alle travi del tetto, è necessario installare gli scarichi durante l'installazione del tetto.

  • La pendenza della grondaia in direzione dell'imbuto di presa dell'acqua - 2 centimetri per 1 metro lineare.
  • Il bordo della sporgenza del tetto dovrebbe essere nel mezzo della grondaia o leggermente più vicino al bordo interno in modo che i sedimenti si fondono nel sistema di drenaggio.
  • Le grondaie sono montate con una sovrapposizione, ai bordi ci sono delle guarnizioni in gomma che sigillano la connessione.
  • Griglie protettive sono montate sopra l'imbuto di aspirazione dell'acqua o sopra la grondaia.
  • Nel calcolo sono installati gli imbuti per l'acqua - 1 pz. 50 metri quadrati. m. tetto.
  • I tubi di drenaggio sono montati sulle pareti con uno spazio di 3 cm.
  • La distanza di rimozione sul fondo del tubo dalla superficie della terra è di 15-30 cm.
  • Staffe di montaggio

    Come detto sopra, ci sono due modi:

    • installazione su travi;
    • installazione sul pannello frontale;

    In casi estremi, è consentito il montaggio diretto sul muro, sebbene si consiglia di utilizzare i metodi sopra citati. Una tavola frontale è una tavola spessa attaccata alla parete sotto il tetto, che funge da strato.

    A seconda del metodo di montaggio, vengono utilizzati diversi tipi di staffe - ad esempio, per il montaggio su travetti, la parte ha una lunga placca metallica con fori per chiodi o viti autofilettanti. Montarli in modo ottimale a una distanza di 50-60 cm l'uno dall'altro, questo rende il design sostenibile, in grado di sopportare anche il peso della neve che si scioglie. La distanza dal bordo del muro è di almeno 15 cm.

    È importante Poiché la grondaia verso l'imbuto deve essere avvicinata con una leggera pendenza, questa dovrebbe essere presa in considerazione durante il montaggio delle staffe.

    Installazione di grondaie e imbuti

    Ci sono due modi per proteggerli:

    • assemblare l'intera struttura sottostante e fissarla al muro nel suo complesso;
    • montare le parti in altezza.

    Quando si collegano le grondaie e gli imbuti occorre verificare la densità della connessione, è possibile riempire i giunti con il sigillante. Poiché il profilo dello scivolo Alta standard ha una lunghezza di 3 metri, potrebbe essere necessario rifinirlo con un seghetto. In questo caso, quando si uniscono questi bordi tagliati, viene utilizzato il sigillante per colla.

    I bordi delle grondaie sono limitati con l'aiuto di spine. Hanno anche guarnizioni isolanti, svolgono una funzione aggiuntiva - aggiungono rigidità all'intera struttura dello scarico.

    Installazione del tubo

    Sulla parete nei punti giusti sono montati (passo - 2 metri), dove poi con l'aiuto di morsetti, il tubo di scarico sarà montato. Sotto alla presa fissa del tubo.

    Come si può vedere dal testo dell'articolo, l'installazione di un sistema di drenaggio non è qualcosa di molto complicato, questo processo ha semplicemente molte sfumature che è necessario conoscere. Gli scarichi prodotti da Alta Profile sono costituiti da parti universali, che come designer sono collegate tra loro, rendendo il processo di installazione semplice e conveniente. Conoscendo le caratteristiche principali, sarà più facile per il lettore installare un drenaggio sulla propria casa in modo indipendente.

    Cos'altro leggere sull'argomento?

    Fissazione dei prezzi per le travi

    Sistemi di drenaggio dell'acqua sul tetto

    Piastre metalliche per il montaggio di travi

    Come riparare correttamente lo scarico: istruzioni per l'installazione grondaie sul tetto

    Si consiglia di pianificare il sistema di drenaggio e il drenaggio delle acque piovane dalla fondazione quando la costruzione del tetto non è ancora completata. Questo approccio ti consentirà di scegliere il sistema ottimale per il tipo di allegato, la produzione dei materiali e il costo. La domanda principale che si pone durante l'installazione: come riparare lo scarico sul tetto? È necessario fissare le linee orizzontali in modo che l'acqua scorra liberamente e le grondaie non si deformino nel calore e non si pieghino sotto il carico durante lo scioglimento della neve.

    contenuto

    I sistemi di drenaggio di diversi materiali differiscono non solo in termini di costi e aspetto. Le grondaie in polimero e metallo hanno un peso diverso, le caratteristiche operative, rispettivamente, richiedono una conformità precisa con le regole di installazione. Il vassoio per gronda ben fissato può essere utilizzato per decenni senza guasti e riparazioni. I materiali principali utilizzati per realizzare parti di grondaie della categoria dei prezzi medi sono la plastica e il metallo in un rivestimento protettivo polimerico. I sistemi esclusivi in ​​rame e alluminio vengono installati meno spesso, l'installazione viene eseguita solo da professionisti.

    Installazione della grondaia sulle staffe

    Installazione del sistema in plastica

    Basso prezzo, peso ridotto, facilità di montaggio e installazione: i principali vantaggi dei sistemi in plastica. Se sai come riparare correttamente lo scarico, l'installazione può essere eseguita a mano. Il montaggio non richiede strumenti professionali, le strutture leggere possono essere sollevate e riparate da soli.

    Grondaie prefabbricate montate sui ganci che si attaccano direttamente al pannello frontale (frontale) o al suo rivestimento. Data la leggerezza dei prodotti, i dispositivi di fissaggio sono fatti di plastica. Per evitare che il vassoio polimerico si deformi sotto il peso della neve, il passaggio tra i ganci è ridotto al minimo - 50 cm.

    Attaccare la grondaia di plastica ai ganci

    Svantaggi dei sistemi di plastica:

    • Quando sono installati in regioni fredde, richiedono un riscaldamento supplementare nel periodo invernale - i cavi elettrici sono fissati nelle grondaie.
    • Fragilità: a carichi elevati (cadute di temperatura, forti nevicate, convergenza di ghiaccio), il materiale si incrina.
    • Vita breve

    Le costruzioni in acciaio rivestite di polimero sono durevoli e affidabili. Le grondaie sopportano carichi sotto forma di ghiaccio e neve senza danni. I sistemi sono installati in tutte le condizioni climatiche.

    Costruzione in acciaio: montaggio sul tetto

    Le parti di fabbrica sono coperte da una pellicola protettiva: durante l'installazione è necessario assicurarsi che lo strato superiore non si stacchi per impedire all'acqua di entrare nella base metallica. I prodotti sono installati in diversi modi:

    • Le grondaie di drenaggio sono fissate su entrambe le staffe non regolabili e rigide.
    • Montato sul timpano, sulla pavimentazione o direttamente sulle travi.

    La scelta della tecnica di connessione dipende dalla prontezza del tetto e dalla possibilità di fissare i ganci sotto la finitura del tetto.

    Grondaie e sistema di montaggio metallo-polimero

    I vantaggi dei prodotti in acciaio rivestito: un'ampia scelta di colori, durata, affidabilità, attrezzature complete per l'installazione.

    Un calcolo preliminare del numero di ganci di montaggio, connettori, gomiti, filmati di tubi e scanalature prodotti sullo schema del tetto. Il perimetro totale del tetto con l'aggiunta del 10% della riserva - il filmato approssimativo delle grondaie. Area metrica dei tubi - l'altezza dal punto di connessione con lo scivolo al punto più basso, moltiplicato per il numero pianificato di scarichi.

    Elementi della linea di scarico

    I vassoi di fabbrica sono prodotti in una dimensione standard - in sezioni di 3 m. Sono uniti in modo tale che una linea orizzontale contenga solidi vasti con 1 sezione, tagliati alla lunghezza pianificata.

    Gli elementi principali delle linee orizzontali:

    • Scivoli. Ogni area separata è completata con 2 tappi laterali.
    • Connettori. Le piastre con sigilli si uniscono ai segmenti dei vassoi tra di loro. Rafforzare la connessione con un sigillante speciale.
    • Staffe. Il numero di ganci è calcolato dal filmato totale delle sezioni orizzontali moltiplicato per 2: a condizione che gli scarichi siano attaccati ai ganci con un gradino di 50 cm.

    Nei punti di connessione delle linee orizzontali e verticali installare gli imbuti per scaricare l'acqua dal vassoio nel tubo. Il numero di canalizzazioni è uguale al numero di downpipes.

    Prima di tutto, è necessario preparare strumenti e un kit di parti per assemblare la parte orizzontale del sistema. Gli esperti ti aiuteranno a scegliere il tipo di elementi di fissaggio. A seconda del metodo di montaggio previsto e dei vassoi per la produzione dei materiali, verranno offerte staffe con regolazione dell'altezza o con un'estensione speciale per il montaggio sulle tavole del rafter. Acquista alcuni pezzi di ricambio nel caso in cui si verifichi un errore nei calcoli o il connettore si rompa, si deforma durante l'installazione.

    Fissaggio del drenaggio di plastica sul tetto

    Strumenti per il fissaggio della grondaia

    Per proteggere lo scarico, hai bisogno di strumenti semplici:

    • Roulette, matita e corda rivestita (filo) per la marcatura delle tavole.
    • Seghetto (se le parti sono di plastica), forbici per la lavorazione del metallo (quando si scelgono parti in metallo-polimero).
    • Cacciavite o trapano a batteria con ugelli.
    • Hardware - viti o bulloni, prigionieri con dadi. Si consiglia di scegliere elementi di fissaggio da materiali inossidabili.

    Indipendentemente dal metodo scelto, in che modo prevedono di fissare le staffe per gli scarichi, esistono regole generali per il montaggio delle parti che devono essere seguite:

    • La lunghezza della linea orizzontale assegnata a un tubo non deve superare 12 m. Se questo valore viene superato, il diametro interno del tubo semplicemente non può far fronte a un grande volume d'acqua. Quando la lunghezza della pendenza del tetto è superiore a 12 metri, è necessario pianificare l'installazione di 2 imbuti.

    Pianificazione dei punti di installazione per imbuti e grondaie inclinate

    • Angolo di inclinazione delle grondaie. Assicurati di stabilire linee orizzontali con una pendenza nella direzione del tubo. L'offset dal punto estremo - fino a 3 mm al metro. La pendenza fornirà un flusso accelerato e previene il trabocco in caso di forti piogge.

    Metodi di attaccamento e distanza del gancio

    • Il passo tra i ganci di fissaggio dipende dal materiale della grondaia. Per le linee di plastica, le staffe sono fissate al tetto ogni 50-60 cm, massimo a 75 cm Quando si installano strutture in metallo o plastica, la distanza tra i ganci può essere aumentata fino a 90 cm.
    • Le grondaie sono fissate a una certa distanza dal tabellone o dal muro. Se disegniamo una linea retta condizionale che estende la linea della pendenza del tetto, la distanza da questa linea al bordo superiore della grondaia dovrebbe essere 2 - 2,5 cm.

    La corretta posizione della grondaia

    • Il bordo del tetto deve trovarsi sopra il centro condizionale del vassoio o essere sfalsato rispetto al bordo interno.
    • Se possibile, una presa di gocciolamento è attaccata sotto la copertura del tetto con un approccio allo scivolo - per rimuovere la condensa.

    La distanza dal bordo al primo gancio e la distanza tra la staffa e il bordo dell'imbuto

    Come attaccare la grondaia di plastica alla scheda frontale

    Sul tetto finito con le tue mani più facile da fissare lo scarico sulla scheda frontale. Lo schema di montaggio con staffe corte è adatto per l'installazione di prodotti in plastica. Raccogli le viti di diametro adatto ai fori del gancio. Il sistema è all'aperto, quindi scegli le viti in acciaio inossidabile.

    Gancio corto non regolamentato in plastica

    Inizia a contrassegnare la linea di attacco. Calcola il pregiudizio. Un modo semplice per effettuare la pendenza corretta senza errori:

    • Ritirati dal bordo del tetto e metti un punto nel punto di attacco dei ganci estremi.
    • La posizione del dispositivo di fissaggio dell'ultima staffa viene spostata orizzontalmente verso il basso: la lunghezza della pendenza viene moltiplicata per 3. Il valore risultante in millimetri è la differenza di altezza tra gli elementi di fissaggio estremi. Se la lunghezza della linea è 10 m, l'offset è massimo di 3 cm. Il filo respinge la linea di assemblaggio.

    Sulla linea sono attaccati i ganci

    • Fissare staffe, osservando le regole della sporgenza e la distanza dal bordo sospeso del tetto.
    • Misurare la distanza tra le parentesi fisse. Calcola il numero e la distanza tra i ganci intermedi. Segna i punti di fissaggio.
    • Staffe di fissaggio.

    Dopo aver installato tutti i titolari, verificare la correttezza della pendenza. Colleziona e stabilisce un ramo orizzontale. Montare i tappi sui bordi del sigillante. I segmenti diritti sono uniti da piastre di collegamento con guarnizioni in gomma. Vengono applicate 3 linee di sigillante: al centro del piatto e lungo i bordi. Premere sullo scivolo. Tra i bordi dei segmenti lasciare uno spazio di fino a 5 mm.

    Grondaie di ancoraggio in una linea orizzontale

    Nei punti del collegamento pianificato con il pluviale, viene tagliato un foro per l'imbuto. Installa la parte.

    Quando si installano le grondaie sul tetto in fase di costruzione, scegliere una delle due opzioni: su tavole di travatura, se la distanza tra le parti non supera 1 m; o sul pavimento - un rivestimento solido o una tavola.

    Installazione di staffe sulla copertura

    Usa parentesi regolabili:

    Staffa con estensione

    • Con meccanismo di estensione e regolazione dell'altezza.

    Gancio con regolazione in altezza

    Quando si scelgono i ganci con una prolunga, esiste un modo semplice per osservare la pendenza corretta. Il numero richiesto di parentesi si sviluppa in una linea di testa l'una contro l'altra. Al posto della curva del primo elemento metti un'etichetta. Conduci dritto fino alla fine dell'ultima parte. L'indice calcolato della caduta (inclinazione dello scarico) è marcato dal punto dell'elemento più esterno. Collegare il punto con il segno sul primo gancio. La linea risultante - il posto delle parentesi di piegamento. Assicurati di numerare il prodotto.

    Controllo di inclinazione della conformità

    Alla pavimentazione o alle travi attaccare i ganci, piegare sul margine. Livello di costruzione controllare l'angolo del gancio. È necessario piegare la piastra della staffa in modo che lo scivolo installato negli elementi di fissaggio si trovi in ​​una posizione rigorosamente orizzontale, senza piegature.

    Controllo dell'angolo di piega

    Quando si utilizzano staffe con regolazione, l'installazione viene eseguita in linea retta orizzontale. Nella parte inferiore delle staffe eseguire la marcatura del livello della pendenza, regolare il meccanismo di ciascun elemento per ottenere una linea piatta inclinata.

    Domanda difficile: come sistemare lo scarico sul binario di raccordo o sulla bacheca installata? Ci sono 3 possibili soluzioni:

    • Rimuovere il rivestimento dal pannello del timpano. Utilizzare semplici ganci corti che si fissano con viti lunghe. Una rondella o una guarnizione di gomma spessa viene installata tra la scheda e il gancio in modo che il pannello a parete possa essere installato liberamente.

    Ganci sul tabellone sotto il raccordo

    • Guida i ganci attraverso il pannello di rivestimento. Hai bisogno di un trapano e di viti lunghe. Praticare dei fori nella pannellatura della parete, leggermente più grande del diametro del dispositivo di fissaggio. Avvitare i dispositivi di fissaggio nella base sotto il raccordo. Applicare i ganci corti.

    Staffa corta con fissaggio sopra la fodera

    • Installare staffe regolabili, fissandole sotto il rivestimento del tetto - non è necessario rimuovere i rivestimenti.

    Installazione di drenaggio

    Per il fissaggio del vassoio nelle staffe, i produttori completano i prodotti con speciali connessioni a fessura o fermi meccanici.

    Il vassoio è combinato con le proiezioni delle staffe

    Per fissare lo scarico, uno scivolo viene inserito nei ganci ad angolo. Dopo aver combinato la sporgenza della staffa con una scanalatura sul bordo del vassoio, lo scivolo viene ruotato di 90 ° prima di essere installato nella posizione corretta.

    Il collegamento con le canalizzazioni esegue il metodo del castello. Se l'istruzione prevede una sigillatura aggiuntiva, viene applicato un sigillante sul bordo del foro sotto l'imbuto. Unire il foro nel vassoio con il foro nell'imbuto e bloccare il blocco finché non scatta.

    Una breve video lezione: come fissare le grondaie al tetto finito, senza usare ganci corti. L'installazione viene eseguita sotto una copertura piastrellata su pavimenti.

    Prova a pianificare il drenaggio dell'acqua piovana dal tetto in modo da eseguire contemporaneamente l'installazione dello scarico con opere di copertura. Non sarà necessario installare le staffe a un'altezza pericolosa. Con le tue mani non è un problema installare un drenaggio su un'estensione economica, un bagno o un garage. Se le abilità di costruzione non sono disponibili, dare la preferenza a un sistema di plastica economico e facile da installare con ganci corti.