Fissando il lavandino al mobiletto: alcuni semplici modi

Come riparare il lavandino sul mobiletto? Nell'articolo vedremo diversi metodi di vari gradi di complessità per lavelli e lavabi in acciaio inossidabile fatti di maiolica, porcellana o pietra artificiale.

Sink e piedistallo comprati. Rimaneva un po '- per unirli in un tutt'uno.

lavabo

Tutti i tipi di ceramica e calcestruzzo polimerico sono piuttosto fragili, che, volenti o nolenti, devono compensare il notevole spessore delle pareti della ciotola. La conseguenza pratica è un peso solido: quando si gira il rubinetto o la manopola del mixer, il lavandino non si muove e non esce dai bordi del supporto. Questo è il motivo per cui il supporto standard per un lavabo è spesso assente nell'attrezzatura originale.

Tuttavia: l'applicazione occasionale di uno sforzo considerevole può causare il movimento del lavabo e persino la caduta con un bordo all'interno del cassetto.
La fissazione non è necessaria, ma auspicabile.

sigillante

Il modo più semplice per evitare che il lavandino si sposti orizzontalmente è metterlo su un sigillante siliconico; sigillano anche la cucitura tra il lavandino e la parete posteriore.

Un paio di consigli su come scegliere un sigillante:

  1. Vale la pena acquistare non universale, ma sanitario. Di norma, la composizione di questo tipo di sigillanti comprende additivi antibatterici che impediscono lo sviluppo di funghi e la comparsa di macchie nere sulla cucitura.
  2. È meglio non acquistare i tipi più economici di sigillanti siliconici di produttori meno conosciuti. Nel nostro caso, un alto grado di adesione su una superficie liscia è importante. È proprio l'adesione ad essere influenzata principalmente dal prezzo: i sigillanti economici aderiscono a superfici complesse molto peggiori di quelle costose.

Sigillante sanitario di alta qualità di Ceresit.

nageli

La maggior parte dei lavelli è dotata di fessure di montaggio per il fissaggio sulle staffe. Di norma, queste scanalature cadono esattamente sulle estremità delle pareti laterali dell'armadio. Per evitare spostamenti orizzontali del guscio, è sufficiente dotare il quadro di più sporgenze nei punti appropriati.

Come può essere fatto?

  • Perni di legno si siedono sulla colla nei fori pre-marcati e trapanati. Sfumatura: è meglio realizzare spilli di diametro variabile, più sottili nella parte inferiore e spessi nella parte superiore. L'istruzione è legata al fatto che lo spessore di LDSP nelle pareti di un piedistallo standard è di soli 16 millimetri, e un grosso tassello con una considerevole forza laterale può essere estratto con la carne.
  • I tasselli improvvisati possono essere realizzati avvitando viti alle estremità delle pareti (ovviamente con foratura preliminare). In precedenza, due pad idraulici per miscelatori a vite sono posti su ciascuno di essi; se necessario, ridurre il diametro esterno della gomma è tagliato con un coltello affilato.

Per tale attaccamento, le scanalature nel lavandino dovrebbero cadere sulle estremità delle pareti.

lavaggio

Come collegare il lavandino al cabinet, se è fatto di metallo sottile e ha una massa piccola? Ovviamente, in questo caso non è sufficiente eliminare la probabilità di spostamento laterale: il lavandino dovrebbe essere fissato sia in orizzontale che in verticale.

Lavello in acciaio inox.

Elementi di fissaggio in plastica

Il supporto per il personale, che è spesso attaccato dai produttori di mobili per cucina all'armadio, è costituito da una serie di angoli in plastica con scanalature oblique. La scanalatura è progettata in modo tale da poter essere fissata in diverse posizioni. Quando si sposta rispetto alla vite di fissaggio, l'angolo preme il bordo del lavandino alle estremità delle pareti.

Il fissaggio con angoli di plastica non è difficile:

  1. Dopo aver installato gli angoli sui bordi delle pareti, eseguiamo i fori per le viti con un trapano sottile (solitamente 3 mm). La profondità dei fori non è superiore a 12 millimetri, la posizione è nel mezzo del solco obliquo.

Consiglio: per non perforare le pareti, segnare in qualsiasi modo la distanza desiderata dalla punta del trapano.
Solitamente utilizzato per questo segmento di nastro o rossetto.

  1. Stringere gli angoli con viti 4x16 mm in modo che siano spostati rispetto alle pareti con uno sforzo notevole.
  2. Sollevare gli angoli e spostare il lavello sotto di loro, quindi far scorrere i dispositivi di fissaggio lateralmente e verso il basso fino a quando non si fermano.

La chiusura in plastica, tuttavia, ha una caratteristica sgradevole. Non permetterà al lavandino di spostarsi lateralmente o di salire sopra il piedistallo; tuttavia, il passaggio alla maggior parte dei progetti di stand rimane possibile.

Per evitare che, prima di installare il lavandino, applicare una piccola quantità di sigillante sulle estremità delle pareti. Risolverà in modo affidabile gli elementi strutturali, mentre non fa male rimuovere il lavandino per sostituire il mixer o le connessioni flessibili.

angoli

Per il fissaggio del lavello è possibile utilizzare un angolo in acciaio o alluminio tagliato in 5-8 centimetri. È attratto da due viti autofilettanti e fissa il lavandino usando un pezzo di gomma premuto sul bordo del lavandino: un assorbente o una camera da letto a doppia piega.

A causa dell'elasticità della gomma e dell'elevato coefficiente di attrito che la caratterizza, il guscio verrà bloccato in modo abbastanza affidabile. Tuttavia, la forza sulle viti avvitate nelle pareti fatte di truciolato sarà abbastanza significativa e potrebbe prima o poi estrarle.

Ma per le strutture autoprodotte, questa soluzione è molto adatta: un paracarro per un lavandino con le proprie mani è spesso costruito non da un truciolato, ma da un compensato molto più duraturo con uno spessore di 12-15 millimetri.

bar

Infine, il fissaggio più sicuro è con una barra e rivestimenti in acciaio zincato.

  1. Una barra è posta sotto i bordi del lavandino lungo il perimetro o solo sui lati (a seconda della configurazione del supporto). Dovrebbe essere di spessore tale che la sua superficie e la superficie interna delle pareti del mobile fossero sullo stesso livello.
  2. Quindi la barra e le pareti vengono serrate con piastre di rinforzo e viti autofilettanti da 4x16 mm. È preferibile praticare i fori nelle pareti in truciolato laminato con una punta da trapano da 3 mm.

Montare sulla barra.

Roba utile

Infine, alcuni suggerimenti utili che saranno utili con vari metodi di collegamento.

  • Il legno compensato non trattato o le facciate in legno laminato si gonfieranno rapidamente. Hanno bisogno di un modo per proteggere dall'umidità. Vernici, vernici o olio di lino comunemente usati; Il numero minimo di strati di vernice è tre.

Nella foto - un terreno speciale per proteggere le estremità del legno. Per i nostri scopi, è abbastanza adatto.

Consiglio: per non aspettare diversi giorni mentre il rivestimento si asciuga, è meglio usare vernici e vernici a base di nitrocellulosa.
Ogni strato si asciuga non più di mezz'ora.
Non dimenticare di ventilare la stanza: i fumi sono tossici.

  • La barra, che è posta sotto i bordi del lavandino, è anche migliore per la profilatura. L'albero è meno igroscopico del truciolato, ma potrebbe marcire.
  • Si consiglia di utilizzare viti con rivestimento anticorrosione - giallo o argento. Altrimenti, nel tempo, potrebbero apparire gocce arrugginite sulle pareti del piedistallo.

conclusione

Come potete vedere, tutti i metodi proposti per i lavelli di fissaggio sono abbastanza semplici e non richiedono acquisti costosi o strumenti complessi. Il video in questo articolo ti mostrerà come questo lavoro viene eseguito in modo più chiaro. Buona fortuna!

Fissaggio per il lavaggio a caduta

Apparecchio per lavabo: appuntamento, caratteristiche, installazione

Il fissaggio per il lavaggio a caduta è una parte necessaria per il fissaggio della vasca del lavandino al piano del tavolo durante la sua installazione. Questo tipo di accessori di montaggio semplifica enormemente il processo di installazione e il successivo smantellamento dei lavelli della cucina, e vogliamo considerarlo in modo più dettagliato.

Fissaggio per lavello da cucina.

Raccordi lavandino

Scopo e caratteristiche

Apparecchio per il lavaggio superficiale con un morsetto a vite.

I lavandini a mortasa e quelli sopraelevati hanno quasi completamente affollato tutti gli altri modelli di lavelli da cucina dal mercato per la loro bellezza, praticità e facilità d'uso. Questo tipo di impianto idraulico è più adatto per l'installazione in un piano di lavoro moderno, che comporta la massima integrazione di tutti gli elettrodomestici nell'insieme complessivo interno della stanza.

Una delle caratteristiche di tale installazione è che sulla superficie e nelle zone di visibilità non dovrebbero rimanere tracce di accessori di fissaggio, fessure, crepe e altri dettagli tecnologici. Per soddisfare questo requisito, è necessario un dispositivo di fissaggio nascosto e affidabile che sia non solo impercettibilmente, ma anche con uno sforzo sufficiente per attirare la ciotola del lavandino sulla superficie del piano del tavolo.

Nella foto - un tipo comune di serratura per il lavaggio.

Naturalmente, i produttori di impianti idraulici si sono presi cura di un simile dispositivo, perché le opzioni "fai da te" e "modifica il file" sono da tempo irrilevanti e i prodotti moderni dovrebbero essere equipaggiati al massimo.

Considerare il dispositivo di fissaggio:

  • Il prodotto è composto da due parti e una vite di serraggio;
  • La parte inferiore è attaccata al grembiule del lavello in apposite scanalature o fori;
  • La parte superiore poggia sul piano del tavolo, schiantandosi contro di essa con denti speciali;
  • Le parti sono interconnesse con una vite, torsione che possiamo regolare la distanza tra loro. Se la parte inferiore è fissata al lavandino e la parte superiore poggia sul piano del tavolo, riducendo la distanza, premiamo il lavandino sul tavolo;
  • Le parti hanno una cerniera e la parte superiore può essere piegata rispetto al fondo. Durante l'installazione, questa funzione consente di piegare prima i denti verso l'interno, inserire il lavandino nel foro del piano del tavolo, quindi piegarli nuovamente e appoggiarli contro il pannello.

L'attaccamento del lavandino.

Il prodotto può essere interamente in metallo (stagno, acciaio inossidabile, zincato) o avere inclusioni di plastica. Le clip interamente in metallo sono considerate più affidabili.

I denti possono essere piegati in entrambe le direzioni.

È importante!
Anche nel caso del corpo di serraggio interamente metallico, la vite deve essere serrata solo con le mani, poiché il filo sulla rondella è debole e può essere facilmente rotto con un cacciavite.

Installazione senza serraggio

Come morsetto, puoi usare colla o sigillante.

Ci sono situazioni in cui gli elementi di fissaggio sono persi o non adatti allo spessore del piano del tavolo. In questo caso, puoi farne a meno, anche se è altamente indesiderabile.

Ci possono essere opzioni:

  1. Utilizzare colla o sigillante per il fissaggio;
  2. Crea una montatura tu stesso da parti per il montaggio di cartongesso.

Sigillante o colla viene applicato all'area di contatto del lato con il pannello.

Poiché i lavelli sono sovrapposti sul foro e poggiano sul piano del tavolo dall'alto, tutti i carichi operativi e gli sforzi risultanti tendono a premere ancora di più la tazza. L'unico punto è lo spazio tra i lati e il tabellone.

Se mettiamo il lavello sulla colla (sigillante siliconico, resina epossidica, ecc.) E premiamo la tazza con l'aiuto del carico per il tempo di indurimento, di conseguenza, lo spazio sarà minimo e la fissazione sarà sicura.

È importante!
Il problema principale della colla è l'impossibilità di uno smontaggio rapido e semplice del lavello se necessario durante la riparazione o la sostituzione del miscelatore o di altre parti della struttura.

Montaggio a distanza o sospensione per cartongesso.

È possibile utilizzare il montaggio remoto per profili GCR e dividerlo in due parti. Le antenne sono fissate al supporto al lavandino, e attraverso uno dei fori inseriamo la vite e la fissiamo al tavolo con un angolo. Quindi, sorge una forza attrattiva e il supporto risulta affidabile e duraturo.

È importante!
Avvitare la vite può essere solo in un ripiano del tavolo di legno.
Compositi, polimeri e prodotti in pietra per questo metodo non sono adatti, è possibile il montaggio sul tassello.

Lo schema del fissaggio sottodisferico della calotta in acciaio inox al piano di lavoro in granito.

Il prezzo degli elementi di fissaggio è molto piccolo, quindi in questo caso non è necessario reinventare la ruota. È molto più facile acquistare elementi di fissaggio adatti e risparmiare tempo e fatica.

Il prodotto di metallo e plastica in una forma ingrandita.

È molto facile installare elementi di fissaggio sulla calotta e fissare la scodella con le proprie mani.

L'istruzione sarà breve e visiva:

  1. Sul guscio del guscio troviamo speciali scanalature o orecchie per il fissaggio dei morsetti;

Troviamo orecchie o scanalature di montaggio.

  1. Inseriamo nelle scanalature le parti corrispondenti dei morsetti;

Inseriamo elementi di fissaggio nella scanalatura.

  1. Piegare la parte superiore del supporto più vicino alla ciotola, inserire il lavandino nel piano di lavoro;

Piegare la parte con i denti all'interno.

  1. Utilizzando un cacciavite, stringere tutte le viti in successione. Cerchiamo di mantenere la ciotola premuta in modo uniforme e graduale.

Stringere le viti con un cacciavite.

È importante!
Un indicatore di forza di serraggio sufficiente è silicone spremuto da sotto il lato.
Rimuovere i residui con una spatola di gomma o un panno.

Il fissaggio affidabile del lavello della cucina è il più semplice da implementare con una clip speciale. Questi morsetti sono solitamente forniti con un guscio da infilare. Il video in questo articolo ti aiuterà a capire meglio questo argomento.

Fissaggio per il lavaggio a caduta

Pagamento in contanti

in nessuno dei nostri negozi;

Pagamento senza contanti

dopo la fatturazione (per le persone giuridiche); Per pagare i prodotti tramite bonifico bancario, le persone giuridiche devono ricevere dal gestore di un negozio online una fattura per il pagamento in nome di questa entità legale. La fattura riserva le merci nel magazzino per un periodo non superiore a 5 giorni, dopo la scadenza di questo periodo, se il denaro non è stato accreditato sul conto corrente del venditore, le merci nel magazzino non sono garantite e il conto deve essere riemesso. La consegna delle merci viene effettuata solo dopo aver ricevuto il denaro sul conto del venditore. Dopo aver ricevuto il pagamento anticipato, verrai avvisato tramite un messaggio SMS o chiama l'operatore.

Carta bancaria

in nessuno dei nostri negozi; dopo la consegna della merce al ricevimento;

in uno dei nostri 21 negozi a San Pietroburgo

Consegna con corriere

Spese di spedizione: da 450
La consegna da parte della società Akvalink di San Pietroburgo e della Regione di Leningrado viene effettuata entro 3 giorni lavorativi dalla data di inoltro dell'ordine, a meno che non sia stato concordato un termine diverso e sia effettuato in un giorno specifico nei seguenti orari: 11: 00-14: 00, 14 : 00-18: 00. Il giorno di consegna deve essere concordato con l'operatore al momento dell'ordine. La consegna standard viene effettuata all'ingresso del cliente. L'aumento delle merci sul pavimento viene effettuato dopo la ricezione della merce da parte dell'acquirente.

Compagnia di spedizioni

Spese di spedizione: da 450
La consegna delle merci ad altre regioni viene effettuata in accordo con i gestori del negozio online alle tariffe della società di trasporti partner. Per informazioni sulla spedizione in una regione specifica, è possibile chiarire telefonicamente: (812) 244-65-65.

Accessori per lavabo da Akvalink

(98 visitatori hanno votato)

Ad oggi, vi è una ricca varietà di lavabi da cucina (incassati nel piano di lavoro) vari, realizzati con materiali diversi, con forme e colori diversi. Il lavello da cucina più popolare, economico e durevole può essere considerato come lavello in acciaio inossidabile. Considera come farlo da solo, usando semplici utensili elettrici domestici, per installare un lavello da cucina in acciaio inossidabile. Secondo lo stesso principio, sono state installate tutte le rondelle mortase.

Il lavandino verrà installato sul piano di lavoro del pannello truciolare, coperto con plastica sulla parte superiore - il tipo più comune di controsoffitti della cucina. Se necessario, per inserire il lavello nel piano di lavoro da un altro materiale (ad esempio, da una pietra artificiale), seguire le raccomandazioni dei produttori del controsoffitto. Ci sono anche lavatrici aeree, che sono semplicemente indossate sulla parte superiore dell'armadio, tali lavandini sono considerati obsoleti e vengono utilizzati molto raramente, in questo articolo non li considereremo.

Per incorporare il lavello della cucina, abbiamo bisogno di:

  1. Matita, metro a nastro, righello, angolo di costruzione, cacciavite a croce, coltello affilato.
  2. Jigsaw con il file Bosch T101B o T101BR.
  3. Trapano elettrico con trapano (per metallo) con un diametro di 10 mm.
  4. Diverse viti 4 × 30.
  5. Sigillante siliconico incolore (universale o idraulico).

Markup accurato: la chiave per un'installazione di successo. Per cominciare, è necessario decidere l'asse di simmetria, cioè il dissipatore verrà installato simmetricamente. Di solito, la linea centrale della vasca del lavandino (al diametro rotondo) si estende lungo il centro del piedistallo, sopra il quale è installato il lavandino. Altre opzioni di installazione sono possibili, a seconda del caso specifico (configurazione dell'unità cucina). La distanza dal bordo anteriore del ripiano del tavolo, di regola, non deve essere inferiore a 50 mm, dal retro - meno di 25 mm. Tuttavia, queste cifre non possono essere considerate universali e assolute, a seconda delle dimensioni del lavaggio e delle caratteristiche della barra laterale, le cifre potrebbero essere diverse. Disegna una matita sulla superficie anteriore del tavolo due assi perpendicolari che indicano il centro della ciotola e delinea i confini del lavandino (a sinistra, a destra, in alto, in basso).


Imbottitura dai bordi del piano del tavolo.

Posizioniamo il lavandino sulla superficie anteriore del piano del tavolo con la ciotola in alto, allinei il lavandino rispetto alla marcatura realizzata. Con attenzione, senza spostare l'autolavaggio, tracciamo il contorno esterno dell'autolavaggio con una matita. Rimuovere il lavandino dal piano di lavoro.

A seconda del produttore, il kit può includere elementi di fissaggio in metallo o plastica. Se possibile, la preferenza dovrebbe essere data ai fissaggi in metallo (interamente in metallo), in quanto più affidabili. Prima di installare gli apparecchi sul lavello, devono essere smontati (separando le parti montate direttamente sul lavello e sul piano di lavoro, l'una dall'altra). Scattando, le parti degli apparecchi sono installate sul lavello nelle anse metalliche corrispondenti, quindi (da quel lato) che gli elementi di fissaggio sporgono leggermente all'esterno ("guardano" all'interno del lavandino).


Montatura in plastica (non interamente in metallo) del lavello assemblato.


Parte del montaggio che è installato sul lavandino.

Misurare accuratamente la larghezza del lato del lavandino (la distanza dal bordo esterno del lavandino ai fissaggi installati) tenendo conto delle sporgenze degli elementi di fissaggio. Di norma, la larghezza di un lato di un lavandino in acciaio inossidabile è compresa tra 10 e 15 mm.


Lato lavandino Il lavandino è mostrato con un sigillo grigio già incollato.
Il lavandino è pronto per delineare i suoi contorni sul piano del tavolo (markup).

Parallelamente al contorno esterno del lavandino pre-applicato sul piano del tavolo, disegniamo a mano (usando un righello per controllare l'accuratezza) un altro contorno - una linea di taglio - all'interno (più vicino al centro del lavandino), rientrato alla larghezza della washboard meno 1-2 mm. Un lavandino dovrebbe entrare liberamente nel foro futuro, ad esempio giocare fino a 2 mm su ciascun lato.


Marcatura della linea di taglio.

Taglio del foro di montaggio nel piano del tavolo.

In una (con un lavabo rotondo) o in più punti (negli angoli della marcatura, con un lavandino rettangolare), realizziamo un foro passante del piano del tavolo con un trapano da 10 mm in modo che il foro futuro si trovi vicino alla linea di taglio, ma non lo tocchi (era più vicino al centro del lavandino). È necessario trapanare dalla superficie anteriore del piano del tavolo! Otteniamo una / e buca / e per l'inserimento del file.

Utilizzando un seghetto elettrico, esattamente lungo la linea di taglio, eseguiamo un taglio chiuso. Affinché l'interno del piano del tavolo rimanga al suo posto (non caduto), è necessario avvitare di tanto in tanto le viti, che fungeranno da fissaggi temporanei. Mettiamo il lavandino nel ritaglio, controlliamo la correttezza del taglio fatto: il lavandino dovrebbe entrare liberamente con un leggero gioco di ritorno - se necessario, eseguiamo anche il rifilo con un seghetto alternativo.


Il ritaglio per il lavello è completo, l'interno del piano del tavolo è sostenuto da viti autofilettanti. Da sotto puoi vedere il foro dal trapano.


Buco da vicino.


Il ritaglio per il lavandino è completo, l'interno del ripiano del tavolo viene rimosso. La leggera curvilinearità della linea di taglio non ha importanza.


È consentita una piccola plastica scheggiata.
Per evitare scheggiature, è necessario utilizzare un file T101BR con la direzione opposta dei denti.

Dopo che la segatura è stata completata e la parte non necessaria (interna) del ripiano del tavolo è stata rimossa, è necessario pulire il taglio di polvere e coprirlo accuratamente con un sigillante siliconico (usando una spatola di gomma o semplicemente con un dito), questo impedirà al gonfiore del contatto con l'acqua. È necessario lubrificare la plastica scheggiata, che si è formata durante il taglio. Non è necessario essere coinvolti in modo particolare - non ha senso coprire il taglio con uno spesso strato di sigillante.


Applicazione del sigillante sul taglio.

Incolliamo il sigillo di schiuma di polietilene (fornito completo di un lavandino) sul lato del lavandino lungo il perimetro. Se, dopo aver incollato il sigillo, sporge oltre il contorno esterno del cerchio (oltre 1 mm si alza sopra di esso), la guarnizione deve essere tagliata con una punta affilata del coltello, altrimenti esiste la possibilità che gli elementi di fissaggio non siano in grado di premere completamente il sigillo e premere il lavandino sulla superficie del tavolo.

Sgrassiamo con un panno pulito imbevuto di benzina o acetone, la superficie del sigillo e la linea di adattamento del sigillo al piano del tavolo. Applicare un sigillante sul sigillante con una striscia infrangibile, senza essere trascinato dallo spessore di questa striscia (si presume che il sigillante sia incollato a filo con la sporgenza del bordo). In pratica, è possibile trovare il modo di installare il lavello senza usare alcun sigillo: in questo caso, l'intero spazio (calcolato per l'attacco di tenuta) viene riempito con un sigillante. Tuttavia, non è necessario montare il lavello per diversi motivi: elevato consumo di sigillante (di conseguenza, tempo di asciugatura prolungato), difficile controllo del riempimento della linea di giunzione (linea di unione del lavello al piano del tavolo), processo dispendioso in termini di smantellamento del lavello in caso di installazione non riuscita.


Applicazione del sigillante al sigillo.

Lavandino di fissaggio.

Mettiamo il lavandino nel foro del piano del tavolo, allineandolo rispetto alla marcatura (la marcatura deve essere applicata in modo che sia parzialmente conservata dopo aver tagliato il piano del tavolo). Prendiamo due o quattro elementi di fissaggio e, equidistanti l'uno dall'altro, pre-attacciamo il lavello (non avvitando completamente gli elementi di fissaggio), controllando costantemente la sua posizione rispetto alla marcatura. Attenzione! Il fissaggio dei fissaggi del lavello deve essere eseguito manualmente, senza utilizzare un cacciavite, poiché il filo nelle parti in plastica si rompe facilmente! Giriamo il tavolo verso il basso con la superficie frontale (se necessario), installiamo tutti i dispositivi di fissaggio, infine li stringiamo, cercando di farlo in modo uniforme e coerente. Affinché le punte acuminate degli elementi di fissaggio siano meglio infilate nel piano del tavolo, è possibile affilarle con un file e / o picchiettarle leggermente con un martello mentre si stringe.


Fissaggio sul lavello assemblato. Stringendo la vite, il lavandino è attratto dal piano del tavolo. Le estremità affilate della parte metallica dell'attacco dovrebbero bloccarsi saldamente nel piano del tavolo.


Stringere il cacciavite di montaggio.


Il supporto è stretto. Si consiglia di battere leggermente il dispositivo di fissaggio con un martello in modo che le estremità acuminate penetrino più in profondità nel piano del tavolo.


Tutti gli elementi di fissaggio sono stretti.

Osserviamo il risultato del lavoro: il lavandino deve essere premuto lungo l'intero perimetro fino alla superficie del piano del tavolo, installato lungo le linee di marcatura. Una conferma indiretta della misura completa del lavello può servire come sigillante estruso. Puliamo il sigillante e i segni in eccesso dalla superficie anteriore del piano del tavolo con un panno. Lasciare indurire il sigillante entro 24 ore (vedere le istruzioni di imballaggio del sigillante).


Lavare bene pressato sul ripiano del tavolo. Sigillante leggermente estruso.

Installare un lavello da cucina a caduta - una questione responsabile. La scarsa installazione del lavello non solo può rovinare l'aspetto della cucina, ma porta anche a un rapido cedimento dei controsoffitti dovuto alla penetrazione di acqua sotto il lavandino al taglio del piano di lavoro. L'importanza primaria dovrebbe essere data per sigillare il lavandino-ripiano del tavolo, non fare affidamento su un trattamento ben eseguito della faccia della tacca.

Installazione del lavello a mortasa nel piano di lavoro

La maggior parte dei lavelli da cucina per tipo di installazione può essere suddivisa in installazione su un tavolo o un piano di lavoro, molto spesso questi sono lavelli in metallo o metallo che vengono utilizzati in cucina. Di seguito è l'installazione sul muro, di regola, affonda con una tale montatura - ceramica, che vengono installati nella vasca da bagno o nel bagno. E l'ultima vista è l'installazione di un lavabo in ceramica su un comodino o una mensola.

Contrassegni di disegno per controsoffitti.

Installazione del lavello nel piano di lavoro

La cosa più importante nella fase di inserimento del lavello nel piano del tavolo è quella di garantire la tenuta di alta qualità dei giunti adiacenti del piano del tavolo e del bordo del lavello. È necessario contrassegnare e tagliare perfettamente l'apertura sotto il lavandino. Una speciale guarnizione di gomma viene installata tra il lavello e il tavolo, quindi i fissaggi sul lavello vengono serrati. Questi fissaggi consentono di premere saldamente il lavandino sul tavolo, assicurando così che l'acqua non cada sotto il lavandino e l'installazione avrà successo.

Schema di montaggio del lavello di montaggio.

Alcuni tipi di lavelli sono disponibili senza una guarnizione in gomma, in tal caso è possibile utilizzare il silicone. Riempirà i posti vuoti, fornendo una garanzia affidabile contro l'ingresso di acqua all'interno.

Il mixer quando si installa il lavello, di regola, è montato sul fondo del lavello. In futuro, viene fissato con le guarnizioni e le clip in gomma necessarie, assicurando un collegamento affidabile del lavandino e del miscelatore. Acqua calda e fredda è meglio portare tubi flessibili con valvole separate.

Il sifone per drenare l'acqua è nella tabella, che consente di pensare alla sua funzionalità e non all'aspetto. Sifone per il lavandino, puoi scegliere da solo. Sono i più comuni, con troppopieno e con la chiusura dello scarico o con una smerigliatrice incorporata per tagliare in piccoli pezzi e drenare gli scarti alimentari nella fogna.

Installazione del guscio da infilare

Fino ad oggi, c'è una grande varietà di diversi lavabi (incassati nel piano di lavoro della cucina). Allo stesso tempo possono essere fatti di vari materiali, avere una varietà di colori e forme del corpo. Il tipo più economico, durevole e popolare di lavello è un lavello in acciaio inossidabile.

Come con le tue mani usando gli elettroutensili domestici, ripari il lavello dell'acciaio inossidabile della cucina?

Layout del lavello nel controsoffitto.

Il lavello della cucina sarà montato sul piano di lavoro in truciolare, coperto con plastica - il tipo più comune di controsoffitti della cucina. Se il piano del tavolo è fatto di un altro materiale, ad esempio, da una pietra artificiale, il lavandino deve essere inserito in esso secondo le istruzioni del produttore del piano del tavolo, se presente. Se non ci sono istruzioni, quindi in base al principio descritto di seguito, viene installato qualsiasi lavandino. Oltre alla mortasa, ci sono rondelle aeree, che sono semplicemente indossate sulla parte superiore del cabinet, ma sono utilizzate molto raramente e sono considerate obsolete.

Per incorporare il lavandino, abbiamo bisogno di:

  • sigillante siliconico incolore (idraulico o universale) o guarnizione;
  • diversi pezzi di viti 4x30;
  • trapano elettrico con trapano per metallo con un diametro di 10 mm;
  • seghetto con un file per taglio preciso LDSP;
  • righello, metro a nastro, matita, angolo di costruzione, coltello affilato e un cacciavite a croce del secondo numero, un pennello, un pezzo di stoffa non necessario, una spatola di gomma.

Taglio graduale nel foro del piano di lavoro

Schema di installazione sul lavello da tavolo con mensola di scarico.

La chiave per un'installazione corretta è il markup accurato. All'inizio, è necessario determinare in quale modo il sink verrà installato simmetricamente, cioè assegnare un asse di simmetria. La distanza dal bordo posteriore del piano del tavolo non deve essere inferiore a 25 mm e quella anteriore di 50 mm. Tuttavia, questi numeri non possono essere considerati universali. A seconda delle caratteristiche del lavaggio e delle dimensioni delle figure può variare. Disegna una matita sul lato anteriore 2 perpendicolare all'asse, indicano il centro della ciotola, quindi traccia il bordo del lavandino (in basso, in alto, a destra, a sinistra). In diversi punti (con un lavandino rettangolare negli angoli delle marcature) o in un unico luogo (con una forma rotonda) con un trapano da 10 mm, facciamo un foro passante in modo che il foro futuro alla linea di taglio sia vicino, ma non lo tocchi (più vicino al punto centrale del lavandino).

Iniziamo a perforare e di conseguenza otteniamo fori (foro) per l'inserimento del file dal seghetto.

Praticare i fori originali devono essere sul lato anteriore del piano del tavolo!

Sulla linea di taglio, utilizzare un seghetto elettrico per eseguire un taglio chiuso in modo che la parte interna non cada (rimane sul posto). Avvitare periodicamente le viti nella fessura, non fungeranno da fermi per lungo tempo. Per verificare la correttezza del taglio, inseriamo il lavello nella fessura e guardiamo: deve essere libero di entrare e avere un leggero gioco. Se l'incisione è piccola, quindi, se necessario, eseguire una rifinitura aggiuntiva con un seghetto alternativo.

Dopo la fine della segatura, rimuovere la parte non necessaria del piano del tavolo (interna). Successivamente, è necessario pulire la parte segata della polvere. Per fare questo, prendi un pennello e togli via tutta la polvere. È inoltre possibile utilizzare un aspirapolvere, non dimenticare di rimuovere tutti i pezzi di truciolato di grandi dimensioni. Dopo il taglio pulito, è necessario coprire con silicone sigillante, questo è fatto per evitare che il piano del tavolo si gonfia se l'acqua penetra all'interno. Utilizzare una piccola spatola di gomma o un dito. Pulire eventuali residui di sigillante con un panno e lavare il dito o la spatola. Anche con il silicone sono necessari trucioli di plastica, che si formano quando si sega il piano del tavolo. Non c'è bisogno di essere coinvolti: non ha senso coprire la fetta con uno spesso strato.

Incluso con il lavello è un sigillo in polietilene espanso, è necessario incollarlo intorno al perimetro sul lato del lavandino. Se, dopo l'incollaggio, il sigillo sporge oltre il contorno del bordo (si alza sopra di esso di oltre 1 mm), allora deve semplicemente essere tagliato con un coltello affilato. In caso contrario, gli elementi di fissaggio non saranno in grado di premere definitivamente sul piano del piano del tavolo e sul sigillo.

Successivamente, è necessario sgrassare la linea di adattamento del riscaldatore al tavolo e al riscaldatore stesso. Per fare questo, utilizzare un panno pulito immerso nella benzina o acetone. Successivamente, prendere il sigillante e la striscia inseparabile metterlo sull'isolante.

Supporto per autolavaggio

C'è un altro modo per installare il lavello senza l'uso di isolamento termico. In questo caso, l'intera superficie, calcolata sull'investimento dell'isolante, viene riempita con silicone sigillante. Tuttavia, non è consigliabile installare un lavello in cucina in questo modo, perché ci sarà un elevato consumo di sigillante, lunga essiccazione e controllo difficile sul riempimento della linea di giunzione del tavolo e del lavello, un processo molto laborioso di smantellare il lavello se fosse stato installato senza successo.

Mettiamo il lavandino nel buco del tavolo, lo allineo rispetto al markup (il markup deve essere applicato in modo che dopo il taglio del piano del tavolo sia parzialmente conservato). Prendiamo diversi elementi di fissaggio (2-4) e ad una uguale distanza l'uno dall'altro proviamo prima ad attaccare il lavello (senza stringere i dispositivi di fissaggio fino alla fine). Monitoriamo costantemente il supporto e la posizione dell'autolavaggio stesso. Vale la pena ricordare che il supporto deve essere stretto solo a mano! Non utilizzare cacciaviti e cacciaviti, poiché i dadi sono di plastica e il filo si rompe facilmente.

Girare il piano del tavolo verso il basso (se ce n'è bisogno). Fissare infine il set e serrarli. Cerchiamo di collegare il lavandino, stringendo le viti in modo uniforme e coerente. Per fissare meglio le punte degli elementi di fissaggio nel piano del tavolo, è possibile affilare i denti con un file o batterli con un martello durante il serraggio.

Inoltre, ci sono dei lavelli, dove la montatura è assemblata. È possibile fissare un lavandino con una vite autofilettante. È attorcigliato, attirando il lavandino al tavolo. La parte metallica del dispositivo di fissaggio è molto affilata e deve essere accuratamente fissata.

È possibile collegare il lavandino con un cacciavite. Il fissaggio è serrato, battere leggermente con un martello su di loro, in modo che i denti tagliano meglio.

Quando l'installazione è completa, guardiamo al risultato del lavoro. Il lavandino deve essere premuto con forza attorno al perimetro del piano del tavolo. Il sigillante, che è uscito dai bordi del lavandino, è una conferma indiretta della pressione completa. I segni sulla parte anteriore del piano del tavolo e il sigillante in eccesso vengono lavati con un panno pulito.

Leggi le istruzioni del sigillante, dice quanto tempo ci vuole per incollare le superfici di contatto.

L'installazione di un lavandino è una questione di responsabilità. Una installazione inadeguata può portare a conseguenze inaspettate.

Come riparare il lavandino al tavolo?

Secondo il principio di posizionamento sul telaio, i lavelli sono suddivisi in overhead e incassati. La superficie del pannello di lavaggio può essere posizionata sopra il piano del tavolo, essere a livello con esso o essere al di sotto del livello del desktop. In ogni caso, la vasca sotto il miscelatore deve essere installata tra le zone dell'auricolare per contenere piatti sporchi e per cucinare e servire i piatti.

Schema del lavello della cucina con dimensioni.

Curbstone su cui è montato il lavabo sospeso, spesso è un elemento separato dell'interno della cucina. La mortasa e i lavandini integrati sono montati su una superficie solida degli auricolari dei moduli desktop.

Installazione del pannello di lavaggio previsto

Connessione di lavaggio: 1 - miscelatore; 2 - guarnizione; 3 - il dado di fissaggio; 4 - tubo flessibile; 5 - connessione della pipeline; 6 - foro di troppo pieno; 7 - scarico combinato; 8 - dispositivo di scarico; 9 - anello di compressione; 10 - accoppiamento a compressione; 11 - sifone a due vie; 12 - tubo di scarico.

Più facile di altri tipi di lavelli sopraelevati. Questo è il modo tradizionale di installare attrezzature per lavastoviglie. Nell'interno della cucina, è un armadio separato con un lavandino, completato da un pannello per ripiegare articoli da cucina lavati.

Sull'armadietto, il pannello viene fissato con l'aiuto di elementi di fissaggio sotto forma di staffe o viene spinto sulla base nelle scanalature dell'armadio utilizzando una speciale slitta.

Il sigillante tubolare adesivo che si inserisce nella scanalatura sul pannello può essere fornito con il lavello. Il giunto tra l'armadio e il pannello di lavaggio è rivestito con silicone sigillante per proteggere dalla penetrazione dell'umidità.

Le guarnizioni in gomma non si adattano perfettamente alle superfici di appoggio e hanno una vita breve. Il più delle volte vengono sostituiti con un sigillante resistente all'umidità, riempie strettamente gli spazi e mantiene le sue proprietà a lungo quando viene essiccato.

Fissando il lavandino al ripiano del tavolo.

I telai di solito non hanno elementi interni aggiuntivi, questo apre l'accesso per riparare le linee di alimentazione, pulire i tubi del sifone e della fogna. A volte, le barre di supporto sono attaccate sotto il guscio della conchiglia per migliorare la resistenza strutturale.

Prima di fissare il lavello al piano del tavolo, il miscelatore viene montato, i tubi e il sifone sono forniti con acqua. La rondella di superficie è fissata con elementi di fissaggio a forma di L con una fessura inclinata. Installato 4-5 di questi elementi. Le viti sono avvitate nei punti di fissaggio contrassegnati sulla superficie interna del supporto. Dovrebbero sporgere di 5 mm dalle pareti della base. È meglio avvitare le viti con un cacciavite, mentre con un cacciavite il piano del tavolo può essere danneggiato.

Durante l'installazione, le scanalature dei supporti vengono montate sulle viti e il lavello viene spostato fino a quando non viene fissato saldamente al lavatoio. Quindi le viti autofilettanti serrano e rimuovono il sigillante esposto.

Installazione del lavello di montaggio

Per evitare spruzzi d'acqua durante il lavaggio delle stoviglie, scegli un lavandino profondo e installa un rubinetto basso.

L'installazione del lavandino nel foro pretagliato è realizzata nel tipo solido da tavolo. Allo stesso tempo, il lavello stesso può essere realizzato in vari materiali: lega inossidabile, terracotta, porcellana, ecc.

Per l'inserimento della vasca di lavaggio, sono necessari alcuni strumenti e materiali aggiuntivi:

  • seghetto con una piccola lima dentata;
  • trapano, cacciavite;
  • matita, righello, metro a nastro;
  • viti, silicone sigillante;
  • chiavi per il montaggio del miscelatore;
  • carta smeriglio, coltello da costruzione.

I contorni del pannello in fase di installazione sono contrassegnati con una matita, capovolgendola e posizionandola sul piano del tavolo. Le rientranze dai bordi anteriore e posteriore di quest'ultimo richiedono almeno 5 cm, quindi misurare la posizione della ciotola rispetto ai bordi del pannello. Su di essi appare il contorno del buco tagliato sotto un lavandino.

Schema del dispositivo doppio lavaggio in testa.

La ciotola può essere di varie forme, quindi è necessario trasferire i suoi parametri geometrici il più accuratamente possibile alla superficie del piano del tavolo. I produttori di lavelli a mortasa spesso allegano al kit un modello che disegna la forma del foro.

La linea di taglio deve essere ritirata di circa 1 cm dai lati della tazza, mentre un foro viene praticato in uno dei punti del contorno per inserire una lama del seghetto. Per una forma rettangolare della ciotola, i fori sono praticati agli angoli del contorno delineato.

Il nastro adesivo è bloccato all'esterno del contorno. Proteggerà la superficie del ripiano dal danneggiamento da parte di un seghetto alternativo durante la segatura. Su un materiale da tavolo rimovibile è segato con un seghetto dal lato anteriore, quindi il rivestimento della superficie è danneggiato di meno. Nel processo di taglio dell'apertura, le viti vengono avvitate in una piccola profondità in modo che la parte interna non cada durante il funzionamento. Il settore rimosso può anche essere riparato dal basso con un supporto.

Le estremità dei piani dei tavoli sono ricoperte di silicone sigillante per proteggere il materiale dalla penetrazione dell'umidità. Il sigillante viene applicato sotto i bordi del pannello lungo il contorno disegnato. Un lavabo con un miscelatore incorporato e un sifone è inserito nell'apertura preparata ed è attaccato al piano di lavoro con morsetti inclusi nel kit del dispositivo sanitario. Resta da collegare il miscelatore alla rete idrica e drenare il lavandino attraverso il sifone verso la rete fognaria.

Installare un lavello integrato a filo del piano del tavolo

L'installazione del lavello a filo con la superficie del piano del tavolo rende il suo utilizzo più confortevole, migliora la percezione estetica della struttura.

L'umidità residua sui bordi del lavandino è più facile da rimuovere.

L'installazione di una rondella da infilare convenzionale non richiede un'elaborazione precisa del taglio, poiché non è visibile sotto il pannello. Per le ciotole integrate, il bordo dell'apertura del ritaglio deve essere perfettamente liscio. È obbligato a fornire piena tenuta di connessione e un aspetto decorativo.

Oltre allo strumento per il montaggio della vasca di lavaggio a mortasa, avrete bisogno di una fresa manuale e delle competenze per usarlo. Per l'elaborazione del bordo dell'apertura per il lavandino sarà necessario un laminatoio speciale per il campionamento dei quarti. Per eseguire la corretta configurazione del taglio, un modello è realizzato in compensato.

Il taglio è fatto come per il lavaggio a mortasa, ma la dimensione è più piccola, tenendo conto del lato, che dovrà essere annegato nella tela fino alla sua altezza. Sul bordo dell'apertura, viene scelta una piega a una profondità pari all'altezza del cerchio e alla larghezza appropriata dei bordi di atterraggio del lavandino.

Le distanze sono regolate da fermate speciali sul router. La superficie di taglio viene accuratamente pulita. Uno strato di sigillante viene applicato allo scaffale sviluppato e viene installato un lavandino. Dopo che la guarnizione si asciuga, la rondella viene fissata con i fermi.

Se si prevede di installare in cucina una serie di singoli articoli, si sarà particolarmente adatto per un supporto con un lavabo a parete. Per un modulo di arredo per esterni con un tavolo solido, un modello integrato avrà un aspetto organico. Per l'installazione di granito, pietra e altri lavelli d'élite, è meglio cercare l'aiuto di uno specialista.

Fissando i lavandini al piano di lavoro in cucina

ingresso

In questo articolo vedremo varie opzioni per il fissaggio di lavelli al piano di lavoro e mobili in cucina.

Tre tipi di lavandini: tre opzioni di montaggio

È abbastanza ragionevole che il fissaggio dei lavelli al piano di lavoro in cucina dipenda dal tipo di lavello da installare. Ecco come verrà considerata la domanda. Tre tipi di lavelli (mortasa, lavagna luminosa, da tavolo): tre opzioni per il fissaggio di un lavandino.

Montaggio lavabo mortase

Permettetemi di ricordarvi che il lavabo da infilare è installato con un foro appositamente realizzato nel piano di lavoro. Le dimensioni del foro sono ridotte di 12-14 mm rispetto alle dimensioni del lavandino.

Questo rientro è fatto per una ragione. Sul lavaggio a mortasa dalla parte posteriore ci sono "orecchie" speciali, che servono per fissarlo.

L'aspetto del lavello a mortasa di montaggio guarda la foto. Nella foto, ho segnato lo scopo degli elementi allegati:

  1. - si aggrappa all '"orecchio" al lavandino;
  2. - vite di fissaggio;
affidabile lavaggio a mortasa per il fissaggio

- si aggrappa al tavolo.

È importante! Le clip di montaggio sono installate nelle "orecchie" dell'autolavaggio prima di essere installate.

  • Rovescia il lavandino;
  • Installare gli elementi di fissaggio sull'orecchio, osservando la posizione corretta dei "baffi" aderenti;
  • Piegare la parte di fissaggio del dispositivo di fissaggio in modo che non interferisca con l'installazione;

Seguire tutte le regole per l'impermeabilizzazione: elaborare il taglio del lavello con sigillante acrilico, inserire il sigillante nella scanalatura del lavello, che dovrebbe essere incluso. Installa il mixer sul lavandino.

  • Posizionare il lavandino assemblato nel buco;
  • Espandere l'elemento di presa del fermo e agganciarlo al bordo posteriore del piano del tavolo;
  • Utilizzando un cacciavite, stringere le viti del dispositivo di fissaggio.

È importante! Stringere le viti non immediatamente, ma in un cerchio. È ancora meglio stringere le viti in questo modo. Con un tale serraggio, non si verificherà la deformazione del piano del tavolo e sarà uniformemente attratto dal piano del tavolo per distorcere il sigillante.

Consolidamento del lavello

Appoggiato sul lavandino non è installato sul piano di lavoro, e sovrapposto su un armadio da cucina piano speciale. Armadio e lavandino sono selezionati rigorosamente in base alle dimensioni.

Se guardate il lato posteriore del disegno di lavaggio, vedrete che i bordi del lavello hanno un profilo a forma di U. Servirà da scaffale per gli elementi di fissaggio aderenti.

La fattura delle opzioni di fissaggio è visibile nella foto. La chiusura stessa è visivamente semplice.

  • Il lavandino è posizionato sul mobile e livellato ai bordi;
  • Dall'interno dell'armadio, l'elemento di fissaggio si aggrappa al ripiano del lavandino;
  • Il secondo bordo del dispositivo di fissaggio viene avvitato alle pareti del mobile con le viti. Guarda la lunghezza delle viti in modo che non strisciano fuori dalle pareti del mobile.

Il lavaggio dei fermi viene effettuato dai quattro angoli del lavello, che può richiedere abilità "acrobatiche". Quando si installa un lavaggio in alto, non dimenticare di preinstallare il mixer nel lavandino.

Montaggio del supporto del lavello

L'installazione di un autolavaggio sotto il muro richiede un articolo separato, qui mostrerò solo l'opzione di montarlo. La fixture per un sub-table sink appare in questo modo.

Il lavello è installato sotto il piano del tavolo attraverso il sigillo. Quindi, semplicemente, gli elementi di fissaggio sono installati in modo tale che un lato prenda il lavandino e l'altro lato appoggi contro il piano di lavoro.

Il supporto del lavandino è fornito da una vite di montaggio che fissa il dispositivo di fissaggio al lato posteriore del piano del tavolo. Per un piano di lavoro in truciolare, questa dovrebbe essere una vite, per il lavaggio da pietra, questa dovrebbe essere una vite con un tassello.

schema di montaggio per il lavaggio sotto il tavolo

La seconda versione del montaggio del lavello sotto il tavolo

A volte i lavandini sotto il tavolo sono installati in un ubriaco sul retro del tavolo. Ha bevuto un cutter. In questa forma di realizzazione, il lavandino viene installato e incollato per essere bevuto, e quindi riempito con resina polimerica. La resina fissa il lavandino e sigilla la giunzione tra il lavandino e il piano del tavolo. Leggi di più nel video all'articolo che fissa i lavandini al piano del tavolo.

Apparecchio per lavabo: appuntamento, caratteristiche, installazione

Il fissaggio per il lavaggio a caduta è una parte necessaria per il fissaggio della vasca del lavandino al piano del tavolo durante la sua installazione. Questo tipo di accessori di montaggio semplifica enormemente il processo di installazione e il successivo smantellamento dei lavelli della cucina, e vogliamo considerarlo in modo più dettagliato.

Fissaggio per lavello da cucina.

Raccordi lavandino

Scopo e caratteristiche

Apparecchio per il lavaggio superficiale con un morsetto a vite.

I lavandini a mortasa e quelli sopraelevati hanno quasi completamente affollato tutti gli altri modelli di lavelli da cucina dal mercato per la loro bellezza, praticità e facilità d'uso. Questo tipo di impianto idraulico è più adatto per l'installazione in un piano di lavoro moderno, che comporta la massima integrazione di tutti gli elettrodomestici nell'insieme complessivo interno della stanza.

Una delle caratteristiche di tale installazione è che sulla superficie e nelle zone di visibilità non dovrebbero rimanere tracce di accessori di fissaggio, fessure, crepe e altri dettagli tecnologici. Per soddisfare questo requisito, è necessario un dispositivo di fissaggio nascosto e affidabile che sia non solo impercettibilmente, ma anche con uno sforzo sufficiente per attirare la ciotola del lavandino sulla superficie del piano del tavolo.

Nella foto - un tipo comune di serratura per il lavaggio.

Naturalmente, i produttori di impianti idraulici si sono presi cura di un simile dispositivo, perché le opzioni "fai da te" e "modifica il file" sono da tempo irrilevanti e i prodotti moderni dovrebbero essere equipaggiati al massimo.

Considerare il dispositivo di fissaggio:

  • Il prodotto è composto da due parti e una vite di serraggio;
  • La parte inferiore è attaccata al grembiule del lavello in apposite scanalature o fori;
  • La parte superiore poggia sul piano del tavolo, schiantandosi contro di essa con denti speciali;
  • Le parti sono interconnesse con una vite, torsione che possiamo regolare la distanza tra loro. Se la parte inferiore è fissata al lavandino e la parte superiore poggia sul piano del tavolo, riducendo la distanza, premiamo il lavandino sul tavolo;
  • Le parti hanno una cerniera e la parte superiore può essere piegata rispetto al fondo. Durante l'installazione, questa funzione consente di piegare prima i denti verso l'interno, inserire il lavandino nel foro del piano del tavolo, quindi piegarli nuovamente e appoggiarli contro il pannello.

L'attaccamento del lavandino.

Il prodotto può essere interamente in metallo (stagno, acciaio inossidabile, zincato) o avere inclusioni di plastica. Le clip interamente in metallo sono considerate più affidabili.

I denti possono essere piegati in entrambe le direzioni.

È importante!
Anche nel caso del corpo di serraggio interamente metallico, la vite deve essere serrata solo con le mani, poiché il filo sulla rondella è debole e può essere facilmente rotto con un cacciavite.

Installazione senza serraggio

Come morsetto, puoi usare colla o sigillante.

Ci sono situazioni in cui gli elementi di fissaggio sono persi o non adatti allo spessore del piano del tavolo. In questo caso, puoi farne a meno, anche se è altamente indesiderabile.

Ci possono essere opzioni:

  1. Utilizzare colla o sigillante per il fissaggio;
  2. Crea una montatura tu stesso da parti per il montaggio di cartongesso.

Sigillante o colla viene applicato all'area di contatto del lato con il pannello.

Poiché i lavelli sono sovrapposti sul foro e poggiano sul piano del tavolo dall'alto, tutti i carichi operativi e gli sforzi risultanti tendono a premere ancora di più la tazza. L'unico punto è lo spazio tra i lati e il tabellone.

Se mettiamo il lavello sulla colla (sigillante siliconico, resina epossidica, ecc.) E premiamo la tazza con l'aiuto del carico per il tempo di indurimento, di conseguenza, lo spazio sarà minimo e la fissazione sarà sicura.

È importante!
Il problema principale della colla è l'impossibilità di uno smontaggio rapido e semplice del lavello se necessario durante la riparazione o la sostituzione del miscelatore o di altre parti della struttura.

Montaggio a distanza o sospensione per cartongesso.

È possibile utilizzare il montaggio remoto per profili GCR e dividerlo in due parti. Le antenne sono fissate al supporto al lavandino, e attraverso uno dei fori inseriamo la vite e la fissiamo al tavolo con un angolo. Quindi, sorge una forza attrattiva e il supporto risulta affidabile e duraturo.

È importante!
Avvitare la vite può essere solo in un ripiano del tavolo di legno.
Compositi, polimeri e prodotti in pietra per questo metodo non sono adatti, è possibile il montaggio sul tassello.

Lo schema del fissaggio sottodisferico della calotta in acciaio inox al piano di lavoro in granito.

Il prezzo degli elementi di fissaggio è molto piccolo, quindi in questo caso non è necessario reinventare la ruota. È molto più facile acquistare elementi di fissaggio adatti e risparmiare tempo e fatica.

montaggio

Il prodotto di metallo e plastica in una forma ingrandita.

È molto facile installare elementi di fissaggio sulla calotta e fissare la scodella con le proprie mani.

L'istruzione sarà breve e visiva:

  1. Sul guscio del guscio troviamo speciali scanalature o orecchie per il fissaggio dei morsetti;

Troviamo orecchie o scanalature di montaggio.

  1. Inseriamo nelle scanalature le parti corrispondenti dei morsetti;

Inseriamo elementi di fissaggio nella scanalatura.

  1. Piegare la parte superiore del supporto più vicino alla ciotola, inserire il lavandino nel piano di lavoro;

Piegare la parte con i denti all'interno.

  1. Utilizzando un cacciavite, stringere tutte le viti in successione. Cerchiamo di mantenere la ciotola premuta in modo uniforme e graduale.

Stringere le viti con un cacciavite.

È importante!
Un indicatore di forza di serraggio sufficiente è silicone spremuto da sotto il lato.
Rimuovere i residui con una spatola di gomma o un panno.

conclusione

Il fissaggio affidabile del lavello della cucina è il più semplice da implementare con una clip speciale. Questi morsetti sono solitamente forniti con un guscio da infilare. Il video in questo articolo ti aiuterà a capire meglio questo argomento.

Fissaggio del lavandino al piano del tavolo

La cucina, come sai, è uno dei luoghi più visitati della casa, quindi vuoi che sia non solo multifunzionale, ma anche bello. A questo proposito, il design della cucina sta diventando sempre più diversificato, con il design che sta diventando sempre più un'apparecchiatura destinata a scopi domestici.

L'installazione del lavello nel piano di lavoro è un processo abbastanza semplice, è sufficiente disporre degli strumenti necessari e della conoscenza di diversi aspetti dell'installazione.

I lavelli da cucina moderni sono la chiave per il comfort e la pulizia. Quando viene acquistato un nuovo autolavaggio, dovrebbe essere collegato al piano del tavolo. Possono essere di forme diverse: rotonde, rettangolari, quadrate. Per fare questo, non è necessario chiedere aiuto agli specialisti, tutto può essere fatto con le tue mani.

Quando si monta il lavello della cucina sul piano di lavoro, è necessario tenere conto del design generale della cucina e delle preferenze di gusto.

Per fare un apparecchio di lavello da cucina al piano di lavoro, è necessario disporre di determinate competenze. In questo caso, è necessario utilizzare il seguente set di strumenti:

  • trapano;
  • disco diamantato;
  • varie parti con cui sono fatti gli elementi di fissaggio;
  • spatola;
  • sigillante;
  • pennello.

Installazione del lavello sul piano del tavolo

L'affondamento di elementi di alta qualità è possibile solo con lo spessore normale del piano del tavolo.

L'installazione inizia con il fatto che è necessario contrassegnare il luogo prescelto sotto il lavabo futuro sul piano del tavolo. Per fare questo, è necessario utilizzare il modello, può essere utilizzato per determinare facilmente il luogo di lavaggio. Dopodiché, nel ripiano del tavolo, dovresti tagliare un foro della dimensione richiesta, usando un seghetto e un trapano per questo. Per rendere più comodo il lavoro, il lavandino deve essere posizionato sul pavimento, quindi l'installazione sarà più semplice.

Dopo che i bordi sono stati fatti, devono essere puliti dalla polvere e dalla segatura, i tagli esistenti sono trattati con sigillante, quindi il ripiano del tavolo è protetto dagli effetti negativi dell'acqua. Per proteggerlo, è possibile utilizzare resina epossidica o silicone. In tal caso, se il ripiano del tavolo è fatto di plastica, quindi per gestire i fori tagliati, è necessario utilizzare un sigillante per alcol, applicare tale materiale con un pennello e una spatola. L'agente protettivo deve essere applicato in modo uniforme in modo che i fori siano avvolti, quindi l'eccesso rimarrà, dovrebbero essere rimossi.

Al fine di collegare il lavello al piano di lavoro, si consiglia di utilizzare parti per elementi di fissaggio. Il lavello viene applicato sul piano del tavolo e segna il luogo del futuro dispositivo di fissaggio. Per fare questo, utilizzare una macchina da taglio e un disco diamantato, un luogo per i dispositivi di fissaggio dovrebbe essere fatto con un'angolazione marcata. Su elementi di fissaggio di alta qualità, il piano del tavolo può essere installato in base a tutte le regole e, se utilizzato, il dissipatore da lato a lato non si muove.

Prima di installare tutti gli elementi per gli elementi di fissaggio, viene eseguita l'installazione del lavello, dopo di che è necessario verificare se ci sono posti difettosi, se tutto è in ordine, quindi l'installazione inizia e il numero richiesto di bulloni è fissato nello slot.

Quando si esegue il fissaggio del lavandino al piano del tavolo, è necessario assicurarsi che il sigillante sia completamente asciutto, una guarnizione speciale deve essere posizionata sui contorni, può essere imbrattata con silicone sui bordi.

Installazione di un lavandino - consigli utili

Lavare lo schema di montaggio nel piano del tavolo.

Dopo che tutte queste azioni sono state completate, il bucato è posizionato ordinatamente sul piano di lavoro, se c'è del silicone in eccesso, quindi dovrebbe essere prontamente rimosso. Non è necessario eseguire il fissaggio in modo tale che i bulloni siano avvitati con la massima forza, ciò è particolarmente importante se la superficie è fatta di un materiale morbido, ad esempio il legno, poiché potrebbero formarsi delle crepe.

Dopo questo, il lavandino dovrebbe essere sistemato correttamente, durante questo tempo, tutti i materiali ermetici che sono stati utilizzati nel processo di collegamento del lavandino al piano di lavoro sono stabilizzati.

Si tenga presente che il collegamento con le proprie mani può essere eseguito solo con un puzzle. Se non c'è un tale puzzle, ci vorrà almeno mezza giornata per fare un ritaglio, ma se il ritaglio è fatto con un puzzle elettrico, allora ci vorrà meno tempo per farlo. Un buon tie-in dipende da quanto accurato e accurato è il markup. Quando viene effettuato un taglio, diverse viti possono essere avvitate nel taglio in modo che il piano del tavolo non si pieghi o si rompa alla fine. Nel caso in cui il taglio sia eseguito dall'interno, si consiglia di posizionare una barra di legno sotto di essa, questo è fatto in modo che quando esce il trapano non ci sia plastica scheggiata.

Cosa dovrebbe essere considerato quando si inserisce?

Si consiglia di spalmare il ritaglio con un sottile strato di silicone per proteggerlo dall'umidità, inoltre si evita il rilascio di fenolo e formaldeide. L'inserto richiede la preparazione, in particolare è necessario incollare il nastro sigillante sullo spazio tra le orecchie per fissare i morsetti e i bordi del lavandino.

Accade così che lo spessore del piano di lavoro della cucina sia troppo piccolo per stringere i morsetti, in questo caso i pezzi di fibra dovrebbero essere messi sotto di loro, ma è necessario fissarli con diverse viti, altrimenti le fascette si sfilano quando vengono serrate. Le estremità del dispositivo di fissaggio devono essere battute con un martello per fissarle sul piano del tavolo. Prima del montaggio, puoi spalmare il bordo con del silicone per sigillare l'aderenza del film. Successivamente, la barra laterale può essere considerata completa.

Tenendo conto delle peculiarità delle strutture, possono rimanere lavori sull'installazione del miscelatore, della macinacaffè o dello scarico. Montare il mixer sul lavello della cucina può anche essere fatto con le proprie mani - il lavandino ha il numero richiesto di fori necessari per installare il rubinetto. È importante scegliere il modello del mixer, deve essere fatto in base al numero di fori sul pannello di inversione. La scelta del mixer dovrebbe essere particolarmente attenta, tenendo conto di fattori quali versatilità, manovrabilità e praticità. Non trascurare l'aspetto del mixer, dovrebbe essere in armonia con l'interno della stanza e guardare impressionante. Tuttavia, quando si sceglie un mixer, tuttavia, si dovrebbe prestare molta attenzione alla sua funzionalità piuttosto che al comfort. L'installazione del miscelatore può essere effettuata in diversi modi: sugli aghi e sul dado. Se il mixer è installato dai costruttori inesperti, è meglio scegliere il secondo metodo, è molto più semplice aggiustare il mixer sul dado.

Se tutto è fatto correttamente, allora non c'è dubbio che l'aspetto della cucina attirerà l'attenzione di tutti gli ospiti.