Qual è lo scopo di una valvola per lavastoviglie su un rubinetto della cucina?

Puoi dirmi perché è necessaria una valvola per lavastoviglie su un mixer da cucina?

Nessuno lo sa o la domanda è stupida?

Per quando è necessario aprire l'acqua per la lavastoviglie e quando non è necessario chiudere.
In generale, lo scopo è lo stesso di un rubinetto per una lavatrice.

shmacodyavka ha scritto:
Nessuno lo sa o la domanda è stupida?

IMHO nessuno ha capito la domanda.
Ad esempio, non ho capito.
Il mixer è abbastanza chiaro - nella parte superiore del beccuccio e due valvole (o una maniglia), nella parte inferiore ci sono due tubi.
Dove in questo design è riuscito a spingere la valvola - non riesco a immaginare.
Immagino di non essere il solo.
Solo io non ho esitato a dimostrare la mia ignoranza, il resto è timido.

Chiedo anche non da molta conoscenza. non pensare Devo solo comprare un rubinetto in cucina. Quindi sono perplesso dalla presenza di tale funzione, ad esempio, qui
">

Capisco in linea di principio che la valvola dovrebbe bloccare l'acqua per la lavastoviglie. Non capisco perché sia ​​necessario. Farò un rubinetto collegato quasi allo stesso punto della lavastoviglie. La presenza di questa funzione è critica per me o no?

per tanti soldi
Tee più facile e un tocco separato sul mm da fare

forse qualcuno non ha questa opportunità

shmacodyavka ha scritto:
Capisco in linea di principio che la valvola dovrebbe bloccare l'acqua per la lavastoviglie.

Bene, ora tutto è andato a posto.
Questa non è una valvola, ma un rubinetto.
Il rubinetto è necessario per aprire / chiudere l'acqua.
In tutte le istruzioni per l'uso su lavastoviglie / lavatrici scrivere che l'acqua deve essere bloccata se non si utilizzano apparecchi.
A quanto ho capito, per ragioni di sicurezza, per non rompere l'eyeliner flessibile quando i proprietari non sono a casa.
L'eccezione sono le lavastoviglie e le lavastoviglie Bosch (beh, probabilmente, sono stati notati altri produttori), che hanno un sistema aquastop che garantisce assenza di perdite.
Se hai intenzione di bloccare l'autostrada e non hai acquastop, dovrai arrampicarti sotto il lavandino e chiudere la valvola a sfera.
Il modello di mixer che stai considerando consente di eliminare la scansione sotto il lavandino.

Toccare per collegare una lavastoviglie alla rete idrica

La corretta e sicura connessione della lavastoviglie alla rete idrica è molto importante, soprattutto se si vive all'ultimo piano di un condominio. Per organizzare coscientemente la connessione degli "aiutanti di ferro", è necessario non solo scegliere il giusto schema di connessione, ma anche componenti adatti, come una gru, un tee, giunti, morsetti e così via. In questo caso, le piccole cose non accadono, una piccola perdita, formata a causa di una connessione debole, può trasformarsi in una riparazione costosa nell'appartamento dei vicini a proprie spese.

Quale gru scegliere: raccomandazioni generali

Per cominciare, organizzando il collegamento della lavastoviglie alla rete idrica attraverso un miscelatore o attorno ad essa, è necessario pensare non solo alla qualità dei rubinetti, ma anche a tutti i componenti senza eccezioni, compresi i tubi, i tubi stessi e quegli elementi che assicurano il normale funzionamento dell'impianto idraulico. Il più delle volte collega la lavastoviglie del master, usa il cosiddetto tee, che ha un rubinetto incorporato, in altre parole, un rubinetto a T. Ci sono raccomandazioni generali per l'acquisizione di una tale gru.

  • Non comprare un rubinetto a T (o rubinetto di altro tipo) in plastica o silumin. Ora sono in vendita sia rubinetti in ottone che bronzo: sono molto migliori e dureranno più a lungo.
  • Acquistando una gru, verificare l'integrità della sua filettatura. Anche il più piccolo scheggiato e scheggiato sul bordo del filo dovrebbe avvisarti.
  • Prestare attenzione al meccanismo di sovrapposizione dell'acqua. Gli esperti dicono che è meglio prendere una gru con un meccanismo di sovrapposizione a sfera, poiché è molto più durevole e più affidabile.
  • L'aspetto della gru non ha importanza, perché sarà nascosto, ma la facilità d'uso gioca un ruolo importante. Se la gru è dotata di una valvola di disinserimento indesiderata, non è possibile chiudere rapidamente l'acqua in caso di incidente e, di conseguenza, ridurre al minimo i danni. Pertanto, prima di acquistare, ispezionare il rubinetto, torcere la valvola, assicurarsi che ruoti facilmente e comodamente.

Fai attenzione! Il meccanismo di sovrapposizione dell'acqua a palla dura più a lungo perché è meno suscettibile ai depositi minerali contenuti nell'acqua, che alla fine si depositano nelle sue parti interne.

Quale tipo di rubinetto dovrà essere scelto dipenderà dallo schema di connessione della lavastoviglie sviluppato. Secondo noi, più semplice è lo schema, meglio è, ma ci sono tutti i tipi di situazioni, quindi abbiamo deciso di prendere in considerazione possibili schemi di connessione un po 'più tardi, ma prima parliamo dei tipi di gru e di altri componenti che possono essere utilizzati in questo caso.

Quali rubinetti possono essere utilizzati per installare la "lavastoviglie"?

Non appena il nostro articolo parla principalmente di rubinetti, iniziamo la storia con una tipologia di rubinetti che saranno adatti per il collegamento di una lavastoviglie. A tal fine, gru utile:

  1. tee;
  2. angolo;
  3. doppio flusso;
  4. con quattro cavi.

La gru a T è utilizzata nel 95% dei casi, perché viene utilizzata negli schemi di connessione più semplici, comuni e affidabili. Il tee fornisce il numero minimo di connessioni e, pertanto, la probabilità di perdite è ridotta. È facile da installare e comprensibile per tutti, anche da semplici amatori. Una gru di tipo angolare è così chiamata perché i suoi cavi sono piegati ad angolo retto. Una tal gru è installata su un rubinetto pronto di un tubo dell'acqua.

Il rubinetto a doppio flusso ha due rami completamente diretti con un meccanismo di chiusura e una valvola nel mezzo, è anche installato sul rubinetto pronto di un tubo dell'acqua per il collegamento di una lavastoviglie attraverso di esso. Quattro tap, uno dei più difficili. È stato usato di recente più e più volte quando diversi utenti sono collegati al sistema di approvvigionamento idrico, sebbene l'uso di un simile rubinetto possa causare problemi di commutazione, poiché esiste un solo meccanismo e due dispositivi.

È importante! Il rubinetto a quattro fori consente di collegarsi al sistema di alimentazione dell'acqua in una sola volta due apparecchi domestici con un numero minimo di connessioni, il che garantirà la massima affidabilità delle comunicazioni organizzate.

Inoltre, vorrei dire alcune parole sui componenti che potrebbero essere necessari e probabilmente sarà necessario collegare la lavastoviglie alla rete idrica attraverso un mixer o in un altro modo. Quali sono questi componenti?

  • Tubo di carico dell'acqua. Nel processo di collegamento della lavastoviglie, può essere che la lunghezza del tubo normale che viene fornito con la lavastoviglie non è sufficiente. Le benedizioni in vendita sono inondate di diverse lunghezze.
  • Raccordi di vario tipo. I raccordi sono moltissimi e vengono utilizzati nel caso in cui non sia possibile creare un semplice schema di connessione. Tra questi ci sono: adattatori, accoppiamenti, croci, compensatori, contorni e altri.
  • Materiali che forniscono normali composti sigillanti. Di norma, stiamo parlando di un fum-tape speciale o semplicemente di "fumka". È avvolto su connessioni filettate in un modo speciale, dopo di che questa connessione cessa di passare l'acqua.

Schemi di collegamento "lavastoviglie" alla rete idrica

Ci sono molti modi per collegare una lavastoviglie alla rete idrica. Considereremo solo i più basilari, senza influenzare i problemi di preparazione per la connessione, le caratteristiche del progresso del lavoro e così via. Tutto questo è descritto in dettaglio nell'articolo del soggetto in questione, vale a dire, come collegare la lavastoviglie alla rete idrica e alle fognature.

Il primo schema prevede il collegamento della lavastoviglie attraverso il miscelatore. A rigor di termini, la connessione viene effettuata, ovviamente, non tramite il mixer, ma attraverso il rubinetto del tubo dell'acqua che va al mixer. Come è fatto?

  1. L'acqua è bloccata e il tubo flessibile è scollegato, che va dall'uscita del tubo dell'acqua al miscelatore.
  2. Fissiamo la gru a una giunzione a una giunzione di prelievo di un tubo e di un tubo.
  3. Colleghiamo un ramo di un tubo e un tubo attraverso la gru un tee. Ora l'uscita del tubo dell'acqua fredda servirà non solo per alimentare il miscelatore, ma anche la lavastoviglie. Allo stesso tempo, il mixer mantiene la funzionalità in pieno.
  4. Fissiamo un filtro di flusso all'uscita libera del tee, quindi fissiamo un tubo di riempimento al filtro, che a sua volta è collegato alla lavastoviglie.

Il secondo schema è utilizzato nel caso in cui il tubo di alimentazione dell'acqua fredda sia appositamente progettato per una lavastoviglie o una lavatrice. In questa situazione, la connessione viene effettuata non tramite un mixer, ma direttamente e puoi applicare non solo un tee, ma anche un flusso o anche un angolo di tocco. L'ordine del lavoro, in questo caso, sembra ancora più semplice.

  • L'acqua è bloccata e la spina viene rimossa dall'uscita del tubo.
  • Per toccare toccare fissare la specie desiderata.
  • Avvitare il filtro di flusso al rubinetto.
  • Per fissare il tubo di riempimento al filtro. Bene, colleghiamo il tubo alla macchina.

Riassumendo, notiamo, collegando la lavastoviglie alla rete idrica, è molto importante scegliere i componenti giusti, incluso il rubinetto giusto. Deve necessariamente consistere in materiali di alta qualità ed essere conveniente in modo che in seguito non ci saranno problemi con la commutazione di emergenza o spegnendo la lavastoviglie dalla rete idrica. Inoltre, è importante scegliere lo schema elettrico corretto per la macchina in modo che continui a funzionare in modo impeccabile.

Collegamento di una lavastoviglie all'impianto idraulico e sanitario - in un unico articolo

L'atteggiamento nei confronti degli elettrodomestici per lavare i piatti è ancora abbastanza critico. Ma molti decidono ancora su un tale passo, quindi prima di acquistarlo, è necessario capire chiaramente come la lavastoviglie è collegata alla rete fognaria e alla rete idrica.

Ma se ricordiamo un passato non troppo lontano, l'atteggiamento simile era nei confronti di altri elettrodomestici - lavatrici automatiche o robot da cucina.

Oggi è difficile immaginare un appartamento o una casa senza questi attributi della vita moderna. Una persona si abitua rapidamente al comfort e, a malincuore, rompe con lui.

Lo stesso processo si sta svolgendo oggi con le lavastoviglie. Ma a differenza di altri tipi di elettrodomestici, la lavastoviglie non può essere portata a casa rimuovendo l'imballaggio immediatamente collegato ad una presa elettrica.

Funzionalmente, la lavastoviglie è anche un'attrezzatura sanitaria con un sistema di riempimento complesso.

Naturalmente, i piatti senza acqua non possono essere lavati, quindi devono essere collegati alla rete di approvvigionamento idrico e realizzare il corretto collegamento al sistema fognario.

Riassunto dell'articolo

Collegamento delle lavastoviglie alle comunicazioni

Gli elettrodomestici non possono funzionare senza acqua, scaricare l'acqua usata e l'elettricità. Come fornirlo con le risorse necessarie?

Collegamento alla rete idrica, determinare il luogo di installazione, i materiali e gli strumenti necessari

Ci sono diversi modi per fare questo lavoro. Il primo è progettato e applicato quando si installano elettrodomestici nella fase di costruzione della casa in caso di revisione al chiuso.

In queste condizioni, non vi sono restrizioni all'esecuzione di shtenching a muro, che consente di disporre il rivestimento nascosto.

Il secondo metodo viene utilizzato quando si installa una lavastoviglie in una cucina già equipaggiata con modifiche minime dell'interno.

Molti proprietari di lavastoviglie tendono a collegarsi alla loro unità non solo fredda ma anche acqua calda. La ragione di questa decisione è il desiderio di ridurre il costo del riscaldamento dell'acqua. La posizione è comprensibile, ma è necessario affrontare la sua attuazione con molta attenzione.

Software in un sistema di controllo della lavastoviglie non tutti i modelli sono progettati per utilizzare flussi misti.

È necessario studiare attentamente le istruzioni operative dell'unità specifica per scoprire se è destinato a tale connessione. Il riempimento elettronico potrebbe semplicemente non comprendere il segnale e il dispositivo non funzionerà nella modalità desiderata.

Anche se la possibilità di tale connessione è disponibile e specificata nei documenti tecnici, le persone esperte raccomandano di rifiutarla. Ci sono diversi motivi per questo:

  1. La qualità dell'acqua dal sistema di acqua calda lascia molto a desiderare.
  2. Ci possono essere casi in cui l'acqua calda di una tubazione ha una temperatura superiore a quella consentita per l'uso con questo dispositivo. Questo è solo a prima vista insignificante - l'unità di controllo potrebbe non funzionare correttamente.
  3. I problemi con la fornitura di acqua dal sistema ACS si verificano molto più regolarmente rispetto al freddo. E nel periodo caldo, una pausa mensile nel lavoro dell'ACS è inevitabile, a causa di riparazioni programmate. Quindi, inevitabili lunghi tempi di fermo di attrezzature costose e lavaggio dei piatti a mano. L'alternativa è una transizione urgente al funzionamento della macchina per lavare i piatti dalla fornitura di acqua fredda.
  4. Anche la questione del risparmio di risorse è ambigua. Le lavastoviglie moderne di classe A utilizzano l'energia in modo molto economico per i piatti, e se un'abitazione è dotata di contatori d'acqua, verrà utilizzata alla tariffa per l'acqua calda nel calcolo.

Certo, decidi tu, ma l'opinione degli esperti tende a favorire l'acqua fredda.

Il primo modo per collegare la lavastoviglie alla rete idrica

La soluzione più ovvia è collegare la lavastoviglie al rubinetto a cui è collegato il tubo flessibile del miscelatore. Per questo, la loro lunghezza dal kit di vendita unitario dovrebbe essere sufficiente.

Per questa connessione, avrete bisogno di un raccordo a T feed-through, una chiave di dimensioni adeguate e una bobina di tenuta per i collegamenti filettati.

L'uscita laterale ha una filettatura suitable "adatta per l'installazione di un tubo flessibile per lavastoviglie.

La connessione viene effettuata nel seguente ordine:

  1. Spegnere l'approvvigionamento idrico dell'appartamento sul montante. Un rubinetto viene aperto in qualsiasi punto della scarica per scaricare la pressione in eccesso nel circuito di spegnimento. Si consiglia di utilizzare la gru, che si trova il più in basso possibile rispetto al pavimento.
  2. Usando una chiave, svitare il dado del connettore flessibile. Se necessario, pulire i fili dei residui della vecchia bobina di sigillatura.
  3. Avvolgere il nuovo involucro sigillante sulle filettature utilizzando il nastro FUM o, in modo più affidabile, il traino di lino. Deve essere avvolto nella direzione di serraggio del dado, e sopra l'avvolgimento imporre una pasta sigillante "Unipak".
  4. Avvitare saldamente il raccordo a T passante sul filetto preparato in modo che il risvolto laterale si trovi in ​​un posto conveniente.
  5. Avvitare il dado di connessione flessibile sulla parte filettata libera rimanente, dopo aver precedentemente pulito la filettatura. Guarnizione è meglio sostituire il nuovo.

Al termine dell'installazione, effettuare un'accensione di prova e verificare la presenza di perdite nel collegamento.

Le moderne lavastoviglie di frequenza sono dotate di speciali dispositivi di bloccaggio per le emergenze. Questo è il cosiddetto "aqua-stop", che è un'elettrovalvola convenzionale, che viene attivata da una forte caduta di pressione nel dispositivo. Arresta immediatamente l'unità, impedendo il golfo della cucina e dei vicini dal basso.

Il sistema di connessione con un tee è pienamente giustificato quando si collega un pezzo di equipaggiamento. Ma, se, oltre a collegare la lavastoviglie, è necessario utilizzare altre unità: una lavatrice (leggi l'articolo su come collegare una lavatrice), una caldaia, uno scaldabagno o altri - sotto il lavandino si formano molti tee e sfere e tubi flessibili. Questo non sempre diventa rilevante.

In una tale situazione, è preferibile utilizzare un collettore: è un tubo di metallo o di plastica con 5 o 6 prese filettate sul lato. È possibile collegare alternativamente tutti i dispositivi necessari e le uscite libere, considerandole come backup, possono essere smorzate.

Quindi, in qualsiasi momento è possibile collegare nuove apparecchiature aggiuntive. Inoltre, poiché ogni uscita è dotata di una valvola a sfera, è possibile disattivare temporaneamente qualsiasi dispositivo senza influire sul funzionamento del sistema nel suo complesso.

Il secondo modo per collegare le lavastoviglie alla rete idrica

Viene utilizzato nei casi in cui la lunghezza dei tubi del kit di vendita non è sufficiente per utilizzare la presa d'acqua più vicina. In questo caso, è necessario utilizzare un tubo dell'acqua.

Il metodo consiste nell'inserire un raccordo a T nel tubo attivo con un'uscita laterale. La procedura è la seguente:

  1. Spegnere il circuito dell'acqua fredda, chiudendo il rubinetto sul montante.
  2. Segna il punto di taglio sulla condotta.
  3. Taglia un pezzo di tubo della misura richiesta, lasciando la possibilità di posizionare un tee standard con una presa laterale.
  4. Imposta tee.
  5. Collegare il tubo della macchina all'uscita laterale.

A seconda del tipo di materiale della pipeline, la tecnologia di installazione potrebbe essere diversa. Il modo più semplice per creare una barra laterale su un tubo di plastica e metallo. Per questo, vengono utilizzati raccordi a pressare standard.

La cosa principale quando si esegue questa operazione è la corretta marcatura della lunghezza della sezione da tagliare e il taglio preciso perpendicolare all'asse del tubo. Questo risultato è ottenuto utilizzando uno strumento speciale progettato per questa operazione.

È un po 'più difficile realizzare un inserto nella fornitura di acqua in polipropilene. Il collegamento delle estremità delle tubazioni in polipropilene è realizzato con un metodo di saldatura. Se il tuo appartamento ha un impianto idraulico di questo materiale, è probabile che un saldatore sia disponibile nella fattoria. E se non lo è, comprare non è necessario. Un saldatore può essere affittato per alcuni giorni con una piccola tassa.

Tuttavia, non è affatto facile saldare l'inserto nell'impianto idraulico finito: il luogo di azione è limitato nello spazio ed è quasi impossibile ridurre le estremità da collegare. Per tale connessione, è necessario utilizzare dadi americani, che sono alternativamente saldati alle estremità del tubo da collegare.

Avendo tali terminazioni su un tubo, non è possibile inserire un tee.

La cosa più difficile da fare è una barra laterale su un tubo d'acciaio. Dopo aver tagliato un pezzo di tubo formato due estremità su cui è necessario tagliare il filo. Tale operazione non è sempre possibile a causa dell'accesso limitato. Inoltre, per questo è necessario uno strumento speciale.

Il problema può essere risolto utilizzando un tee benda montato su un tubo dell'acqua.

L'utilizzo di questo metodo è il modo più semplice per collegare la lavastoviglie alla rete idrica. Il tee viene installato sul tubo con una guarnizione in gomma, serrato in modo affidabile con viti, dopo di che viene praticato un foro del diametro richiesto nella parete del tubo.

Ma vale la pena notare che tale connessione non è sufficientemente affidabile e spesso perde rispetto ad altri metodi.

Il terzo modo per connettersi alla rete idrica

I problemi di connessione si presentano quando il sito di installazione si trova ad una distanza considerevole dalla rete idrica. In questo caso, i tubi flessibili non saranno sufficienti e le connessioni flessibili sono molto meno affidabili dei tubi dell'acqua.

In questo caso, non è il dispositivo che viene avvicinato all'acqua, ma l'acqua ad esso. È in corso la posa di una linea aggiuntiva di approvvigionamento idrico e ulteriori azioni come descritto sopra, a seconda del materiale della condotta.

In generale, idealmente, quando si costruisce una casa o una revisione, è necessario mostrare un po 'di intuizione e installare prese d'acqua in luoghi diversi. Quindi la connessione di qualsiasi tipo di apparecchiatura si trasforma in un'operazione elementare di dieci minuti.

Guarda il video - collega la lavastoviglie alla rete idrica

Collegare le lavastoviglie alle fogne: punti comuni

A prima vista, questa operazione è estremamente semplice. Basta inserire il tubo di scarico della lavastoviglie nel ginocchio precedentemente preparato con un ingresso di 50 millimetri, e questo è fatto. In pratica, questo potrebbe risultare in qualche modo diverso:

  1. Quando si collegano le lavastoviglie con questo metodo, è difficile aggirare l'odore dal sistema di scarico. Può essere evitato solo da un dispositivo airlock sullo scarico.
  2. Possibile flusso inverso di acqua scaricata attraverso il tubo dal tubo di scarico all'interno del dispositivo. Pertanto, l'altezza del circuito di scarico per lavastoviglie dovrebbe essere di almeno 40-50 centimetri dal pavimento. L'origine di questa raccomandazione è legata all'altezza del livello dell'acqua nella vasca da bagno, che, con una scarica a salve, può aumentare il livello del fluido nel sistema di scarico e causare l'allagamento dell'unità con il contenuto del sistema di scarico.
  3. Il collegamento diretto del tubo di scarico alla presa del tubo di scarico, data la tenuta del giunto, per quanto strano possa sembrare, gioca un ruolo negativo. Poiché lo scarico è un sistema gravitazionale, la pressione al suo interno tende ad essere atmosferica. Se questo equilibrio è disturbato, può verificarsi un "effetto sifone". Lo scarico abbondante di fluido in qualsiasi posto causa una caduta di pressione in un altro. Ci possono essere situazioni in cui la pressione ridotta nella tubazione "aspira" l'acqua dall'area di lavoro della lavastoviglie. Le conseguenze sono prevedibili: il fallimento del software dell'unità e il suo fallimento. Collegare direttamente la lavastoviglie alla rete fognaria dovrebbe essere rigorosamente esclusa.

È impossibile escludere tale opzione quando una bassa pressione alla scarica causerà una corrente inversa e l'acqua che è stata scaricata in precedenza verrà risucchiata verso l'interno. Dopo di che, la lavastoviglie avrà l'odore di fogna per molto tempo.

A proposito di non tenuta del giunto del drenaggio e del tubo di scarico, si deve ricordare che questo luogo servirà come fonte di perdite e cattiva aria nella stanza. Come posso collegarmi correttamente alle lavastoviglie? Ci sono diversi metodi per questo.

Collegamenti di rete fognaria - Primo metodo

Uno di questi è quello di utilizzare i sifoni per le cucine, dotati di prese speciali per il collegamento dei tubi di scarico delle apparecchiature domestiche. Ciò rende possibile il collegamento di più unità. È meglio non combinare nel tempo l'operazione di scarico in queste unità. Ma questa è la preoccupazione dell'utente.

Il tubo di derivazione termina con un ugello che garantisce la tenuta del collegamento durante il serraggio del morsetto a vite.

Questo metodo di connessione è molto affidabile, rispondendo a tutti i possibili problemi sopra elencati:

  • il dispositivo a sifone assicura in modo costruttivo la formazione di una barriera d'acqua che impedisce la penetrazione di "odori" dal sistema fognario;
  • il requisito per l'altezza del liquame per lavastoviglie è soddisfatto, la curva superiore si ottiene da sola durante l'installazione;
  • L'uscita di scarico non è direttamente collegata al tubo di scarico, ma è collegata attraverso un'apertura nel lavandino per il drenaggio, che impedisce l'effetto sifone.

Il metodo di connessione proposto è buono per tutti, ma non è sempre possibile implementarlo. Ad esempio, se il foro di scarico si trova a una distanza dal sito di installazione di un lavandino o di un lavandino. In tale situazione, è necessario predisporre uno scarico per lavastoviglie direttamente nel tubo di scarico.

Collegamenti di rete fognaria - Metodo due

Molti proprietari di lavastoviglie preferiscono non comunicare direttamente con il sistema fognario, scaricando direttamente l'acqua di scarico nel lavandino.

Il motivo principale di tale decisione è la dichiarazione che l'auto è necessaria solo dopo una grande festa, ad esempio, ricevendo un gran numero di ospiti. In tali casi, l'unità è necessaria periodicamente. Probabilmente, con questo approccio, devi pensare se hai bisogno di tali elettrodomestici.

Lo schema ottimale per collegare la lavastoviglie alla fogna potrebbe essere simile a questo.

Quando si collega il drenaggio della lavastoviglie direttamente al tubo di scarico, è necessario installare un adattatore, che è una deflessione angolare dal tubo di scarico.

Altre opzioni per collegare la lavastoviglie alla fogna, se esistono, possono essere considerate esotiche. La scelta del metodo di connessione dipende dalla posizione relativa dell'unità e dal punto di scarico.

Entrambe le opzioni di cui sopra sono praticabili e affidabili se eseguite correttamente e possono essere fatte a mano.

Collegare la lavastoviglie alla rete elettrica

Gli elettrodomestici di questo tipo non hanno una potenza elevata - il più delle volte non supera i 2,5 kilowatt. Per collegare un dispositivo di tale potenza è sufficiente una sezione trasversale del filo di 2,5 millimetri quadrati.

Un conduttore di questo modello (doppio isolamento) è il più adatto per l'uso nel cablaggio elettrico interno.

Per un funzionamento più sicuro, è meglio posizionarlo nello strobo.

Il cavo di alimentazione con la spina, installato sulla lavastoviglie, ha una lunghezza di 1,3-1,5 metri, quindi la presa deve essere installata a parete il più vicino possibile al luogo in cui si trova. Per connetterti, dovresti usare accessori con un alto grado di protezione.

Un requisito obbligatorio è la presenza di un contatto di messa a terra. Questo requisito è pienamente coerente con le prese di vista Chicot per 16 amp.

La connessione alla rete deve avvenire tramite macchine automatiche differenziali per 16 ampere e la corrente di dispersione non deve superare i 30 milliampere.

Presa per lavastoviglie sul muro. Altezza di installazione non superiore a 90 centimetri dal pavimento, mentre è necessario che non sia dietro il dispositivo, ma su entrambi i lati dal lato.

Verifica dell'installazione e della connessione

Il motivo del test è una situazione banale: la macchina attivata da tutte le regole non funziona. Per stabilire la causa è necessario eseguire alcuni semplici passaggi:

  1. È necessario assicurarsi che l'alimentazione sia fornita alla lavastoviglie e che il suo valore non si discosti dal necessario. È necessario assicurarsi che la presa, la spina e il cavo di collegamento siano in buone condizioni. La maggior parte delle lavastoviglie si collega direttamente alla rete, quindi è necessario assicurarsi che sia presente la tensione al contatto di ingresso della macchina.
  2. Quando si controlla una presa con un interruttore (automatico), è necessario verificarne l'operatività da parte di un tester. Per fare ciò, è necessario rimuovere la sua copertura e chiudere il circuito con i calibri del dispositivo Se il dispositivo indica che il circuito è chiuso, la macchina è operativa. Altrimenti, deve essere sostituito con uno nuovo.
  3. Assicurarsi che lo sportello dell'unità sia chiuso, altrimenti la macchina non si accenderà. Per fare ciò, con la porta aperta, è necessario premere manualmente la leva di blocco, quindi premere il pulsante ON. Se la macchina non si avvia, è necessario sostituire il fermo con uno nuovo.
  4. È necessario verificare il funzionamento dei pulsanti di controllo sul pannello, assicurandosi che tutti siano installati nella posizione corretta.
  5. La lavastoviglie può essere disposta in modo non uniforme sul pavimento. In questo caso, l'automazione può anche bloccare l'inizio del lavoro. Deve essere impostato esattamente usando le viti di regolazione nelle gambe su cui è installato.

Guarda il video

Se tutte le misure adottate non sono efficaci, è necessario invitare uno specialista dell'officina di garanzia. Si sconsiglia di smontare la macchina da soli: il diritto di riparazione in garanzia verrà perso.

Errori tipici durante l'installazione di una lavastoviglie

Praticamente tutti gli elettrodomestici utilizzati in casa sono associati all'uso di elettricità e acqua. Pertanto, è una fonte di maggiore pericolo. Per un funzionamento sicuro è necessario:

  1. Quando si collega la lavastoviglie, è necessario utilizzare la capacità appropriata della macchina e dell'RCD o di una macchina differenziale. Non è possibile utilizzare una macchina modulare, e ancor più, le spine di sicurezza.
  2. Installare la lavastoviglie in prossimità del muro. In questo caso, è possibile la deformazione dei tubi flessibili, l'apparecchiatura automatica della macchina potrebbe funzionare male o la stanza si riempirà.
  3. La macchina deve essere posizionata rigorosamente in orizzontale, la tolleranza sulla pendenza non è superiore a 2 gradi. La regolazione dell'installazione avviene invertendo / avvolgendo le gambe. In alcuni modelli, la posizione dei supporti posteriori è regolata da una vite speciale rivolta verso il lato anteriore.
  1. Installare la presa di corrente sotto la macchina. Quando viene versata l'acqua, tale installazione provoca un cortocircuito con conseguenze imprevedibili.
  1. Quando si estende il tubo di alimentazione dell'acqua, non tagliare mai il tubo standard. In un certo numero di modelli, al suo interno è installato un filo di segnale che reagisce alla rottura del tubo e si perde questa importante funzione protettiva.
  2. L'uso di traino di lino per sigillare le connessioni filettate può essere pericoloso se non si sa come usarlo. Quantità eccessive di questo materiale possono rompere un dado a tappo sottile fatto di plastica a causa del rigonfiamento della fibra quando è bagnata. Usa il nastro FUM.

Come scegliere un rubinetto per lavastoviglie e collegarlo alla rete idrica

Dalla nostra pubblicazione imparerai come scegliere il giusto rubinetto per lavastoviglie. Abbiamo deciso di collegare la lavastoviglie alle comunicazioni con le loro stesse mani? La qualità del lavoro dipende dalla cura dei dettagli. È importante conoscere non solo le regole di installazione, ma anche quali parti e componenti saranno necessari.

Tipi di gru e loro caratteristiche

Collegare PMM alla rete idrica, inizialmente sviluppare uno schema. Se si seguono le istruzioni (è necessario leggerlo prima), prima l'apparecchiatura è collegata al sistema di scarico, quindi all'acqua e quindi all'elettricità.

Preparare le parti necessarie prima di iniziare il lavoro. Poiché la lavastoviglie è spesso installata in cucina, preparare l'armadio ei fori per rimuovere i tubi. Daremo consigli su quale rubinetto integrato è meglio scegliere:

  1. Dare la preferenza a prodotti fatti di bronzo, ottone. Sono affidabili e durevoli. Non comprare siluri e tee di plastica, perché possono sgretolarsi nel momento più inaspettato, causando un incidente.
  2. Scegli una doppia gru (attraverso il passaggio) o un tee. A seconda del numero di tubi da collegare. Controllare attentamente l'integrità del filo.
  3. Scegli un comodo meccanismo di blocco. Può essere un angolo o una valvola a sfera. Per un arresto urgente dell'acqua, è adatto un meccanismo di rotazione: quando è sufficiente abbassare la maniglia e il flusso d'acqua sarà interrotto. Tuttavia, i più durevoli sono i meccanismi a sfera. Non sono così sensibili alle impurità dell'acqua, che alla fine si depositano sui dettagli.

Per un approvvigionamento idrico sicuro in cucina, interrompere la scelta sul tap-to-tee. È facile da installare e affidabile nel funzionamento. Il numero di punti vendita riduce la possibilità di perdite.

Se è necessario collegare più apparecchiature, viene utilizzata una gru integrata a quattro fori.

Cos'altro devi connettere

Controllare se le lunghezze dei tubi sono sufficienti per l'installazione. Se la lavastoviglie si trova abbastanza lontano dal lavandino, la lunghezza standard potrebbe non essere sufficiente. Non raccomandiamo la costruzione di tubi, questo può portare a perdite.

Oltre all'adattatore della gru potrebbe essere necessario un sifone. Per posizionare la lavastoviglie sotto il lavello, selezionare il sifone che va di lato, e poi verso il basso. Assicurati di avere almeno due conclusioni.

Non dimenticare la chiusura di alta qualità. Per fare questo, utilizzare un fum-tape o fumka. È avvolto sul filo almeno 10-15 volte.

Considerare lo schema di base per collegare la lavastoviglie alla rete idrica.

Varianti di connessione alle comunicazioni

Secondo il primo schema (spesso usato), l'installazione passa attraverso il mixer:

  • chiudere la valvola di intercettazione;
  • scollegare il tubo del miscelatore dalla presa;
  • all'estremità del tubo, installare un rubinetto con una valvola;
  • Collegare l'estremità del tubo del miscelatore a una presa, l'altra al filtro di pulizia e al tubo della lavastoviglie.

Nella seconda variante, la connessione viene effettuata direttamente se la pipa è appositamente creata per MMP:

  • spegnere l'alimentazione idrica;
  • rimuovere il cappuccio;
  • avvitare il doppio rubinetto o tee;
  • sull'altra uscita, installare un filtro grossolano;
  • collegare il tubo.

Sigillare tutti i giunti con un nastro adesivo.

Se vuoi ottenere informazioni dettagliate su come collegare la lavastoviglie alla rete idrica, leggi il nostro articolo.

La qualità delle parti e dei componenti è in primo luogo, la sicurezza del funzionamento delle apparecchiature dipende da questo. Segui i nostri consigli per collegarti con successo alla lavastoviglie con le tue mani. Eseguire un test per verificare la tenuta delle connessioni.

Collegare la lavastoviglie alla rete idrica e alle fognature

Con l'avvento di una macchina che lava i piatti da sola, sempre più persone vogliono acquistarlo e installarlo a casa, perché consente di risparmiare un sacco di tempo e consuma una piccola quantità di energia elettrica. Avendo pagato un sacco di soldi per questo, puoi affidare il collegamento della lavastoviglie alla rete idrica e alle fognature ad un professionista o capire da solo tutte le complicazioni di questo processo.

Come scegliere la tecnica giusta

La lavastoviglie costa un sacco di soldi, quindi la sua scelta dovrebbe essere fatta con attenzione. Ciò aiuterà in determinati criteri che devono essere prestati attenzione a:

  • Considera le dimensioni del dispositivo e il suo tipo. È incorporato, desktop e stazionario.
  • Prestare attenzione alla spaziosità. In media, la macchina può lavare da 4 a 11 set di piatti. Questo indicatore influenza in modo significativo il costo. Se la tua famiglia è composta da due persone, sarà irrazionale acquistare un grande elettrodomestico.
  • Il consumo di acqua nelle macchine moderne è spesso compreso tra 14 e 15 litri per ciclo. Tuttavia, ci sono modelli con una portata di circa 8 litri, ma non possono permettersi la maggior parte delle persone.
  • Il consumo di elettricità per ciclo non deve superare 0,62 o 0,82 kW / h.
  • Scopri quali sono le modalità offerte dal produttore. Abbastanza spesso 5 o 6 programmi. È buono, se in aggiunta sarà possibile effettuare un mezzo carico del dispositivo, che darà l'opportunità di spendere meno elettricità e acqua.
  • Ulteriori funzioni possono essere la sterilizzazione dei contenitori, il ritardo del timer e la protezione dei bambini, che è indispensabile in una famiglia con bambini piccoli.
  • Considerare le dimensioni di un elettrodomestico prima di acquistarlo per adattarlo a una cucina.
  • Prestare attenzione alla classe di lavaggio. Deve essere almeno A o A +.
  • Un livello di rumore di 45 dB è considerato un indicatore eccellente.
  • Assicurarsi che il dispositivo sia a tenuta stagna. Il dispositivo si spegnerà se necessario e non permetterà all'acqua di inondare i suoi vicini.
  • Studiare le istruzioni dove dovrebbe essere indicato se c'è un ventilatore in lavastoviglie che asciugherà i piatti in un breve periodo di tempo, soffiandolo con aria calda.

Collegamento della lavastoviglie integrata alla rete idrica e alle fognature

Quando si pianifica di collegare questo elettrodomestico alle comunicazioni in modo indipendente, è necessario avere cura di disporre di tutti gli strumenti e i materiali necessari che ti consentiranno di svolgere tutto il lavoro correttamente e rapidamente.

Regole di sicurezza

Durante il collegamento, osservare le seguenti regole di sicurezza:

  • Non dimenticare di chiudere la valvola sul montante in anticipo in modo da non provocare un diluvio;
  • Assicurati di utilizzare il nastro FUM. Ciò consentirà di evitare possibili perdite d'acqua.
  • Avvolgere il nastro FUM nella direzione di rotazione del connettore per evitare la distorsione del materiale.

Cosa è necessario per questo

Dagli strumenti sarà necessario quanto segue

  • un set di cacciaviti;
  • trapano;
  • un coltello;
  • livello di costruzione;
  • chiave regolabile;
  • trapano.

Durante la connessione alle comunicazioni, non si può fare a meno di tali componenti aggiuntivi:

  • Tubo per l'approvvigionamento idrico e scarico (se quelli che sono inclusi non si adattano in lunghezza).
  • Shut valvola di intercettazione in pollici.
  • Tee, il cui diametro sarà pari a ¾ di pollice per collegare lo scarico.
  • Nastro FUM per sigillare i tubi.
  • Sifone con due sindacati. Questo disegno può essere utile se diventa necessario collegare una lavatrice.
  • Filtro dell'acqua, che aiuta ad evitare riparazioni frequenti e prolungare la sua durata.
  • Il raccordo è necessario per il collegamento stretto al tubo di pressione del sistema di alimentazione dell'acqua alla lavastoviglie.
  • L'adattatore per il collegamento è necessario se la filettatura sul tubo della macchina non coincide con il raccordo a T.

Schema di collegamento e istruzioni passo passo

Il diagramma mostra come la macchina è collegata ai sistemi di approvvigionamento idrico e fognario, nonché alla rete elettrica https://www.youtube.com/embed/AKMTCJT4FXA

Per evitare possibili problemi dopo il primo avvio, è necessario occuparsi della corretta connessione del dispositivo:

  1. Assicurare un corretto drenaggio attraverso il tubo di scarico. Il modo più semplice per collegarlo al sifone del lavandino. Per fare questo, svita il vecchio sifone, e al suo posto installa una maglietta con due bocche di scarico: in una il sifone del lavabo si incastra, nell'altra - una lavastoviglie. Effettuando la connessione in questo modo, è necessario fare una piccola curva vicino al sifone. Impedirà all'acqua di entrare nel lavello nella lavastoviglie.
  2. Puoi portare il tubo direttamente alla fogna, ma in questo caso devi assicurarti che non si afflosci, e che la sua direzione sia rigorosamente in basso. Un'inclinazione errata causerà il ritorno dell'acqua sporca dalla macchina. Inoltre, la pompa per elettrodomestico funzionerà con enorme forza, indossando più velocemente. Per lo stesso motivo, la lunghezza del tubo non deve superare 1,5 m.
  3. Trova un tubo flessibile sotto il lavandino e svita il dado che lo collega al tubo di alimentazione dell'acqua fredda in metallo.
  4. Dopo aver avvolto il nastro con la maglietta FUM, collegare il tubo del miscelatore ad esso.
  5. Dall'altro lato del tee, collegare un tubo di alimentazione dell'acqua in metallo.
  6. Installare il filtro sull'ultima parte del raccordo a T, quindi serrare il rubinetto. Collegare il tubo dalla macchina al rubinetto.

Alla rete

Essendo un potente apparecchio elettrico, la lavastoviglie deve essere collegata a una presa separata, che dovrà essere spesa nell'appartamento. Deve essere valutato a 16 amp e deve essere collegato a terra.

È severamente vietato collegare l'elettrodomestico considerato e, ad esempio, un frigorifero a una singola presa, poiché potrebbe verificarsi un cortocircuito. Per lo stesso motivo, non usare tees e prolunghe.

Regole di sicurezza

Quando si ha a che fare con la corrente, si dovrebbe sempre essere estremamente attenti. Prima di iniziare il lavoro, è necessario spegnere lo strumento. Tocca i fili solo con guanti di gomma. Cerca di non danneggiare l'avvolgimento del filo, in modo da non essere colpito dall'elettricità.

Cosa è necessario per questo

Per collegare la macchina alla rete, è necessario:

  • Cacciavite speciale per determinare la fase dei fili.
  • Presa di terra.
  • Cavo a tre fili in rame (due per la fase, uno per la messa a terra), che avrà una sezione trasversale di 2,5 quadrati.

Passo dopo passo

La sequenza corretta di connessione elettrica è la seguente:

  1. Decidi la posizione della presa (dovrebbe essere almeno 50 cm dal pavimento).
  2. Su un contatore elettrico, installiamo una macchina aggiuntiva in base alla potenza di una lavastoviglie (non dovrebbe essere inferiore a 16 A).
  3. Dalla macchina, far passare il cavo alla presa, assicurandosi che il terreno sia a posto.
  4. Fissare la presa al muro;
  5. Utilizzare i morsetti, inchiodare il cavo alla parete, facendo attenzione a non danneggiare l'isolamento.
  6. In questo caso, la connessione dell'elettrodomestico può essere considerata completa.

Possibili errori

Collegando la lavastoviglie, cerca di evitare tali errori:

  • Non gettare il tubo di scarico nel lavandino, perché potrebbe cadere da esso e inondare la stanza.
  • Non è possibile collegare questo elettrodomestico all'acqua calda, perché la sua qualità dovuta alla presenza di varie impurità è molto peggiore di quella del freddo.
  • Prima di acquistare il modello che ti piace per la tua cucina, misura i mobili. Forse le dimensioni del dispositivo non si adattano allo spazio riservato.
  • La macchina deve avere una massa, altrimenti durante il funzionamento batte con corrente.
  • Non installare l'apparecchiatura vicino alla parete, lasciare almeno 50 mm per la circolazione dell'aria.
  • Installare e collegare un modello specifico solo in conformità con le istruzioni allegate.
  • Assicurati che il contatore automatico, che porta alla macchina da scrivere, abbia una potenza non inferiore a quella di un elettrodomestico.
  • Il collegamento di più dispositivi potenti alla stessa presa può provocare un incendio o un cortocircuito.

Caratteristiche di collegamento di una lavastoviglie

Le lavastoviglie compatte si differenziano dalle solite dimensioni e posizione di installazione. Puoi metterlo sul tavolo, lavatrice, armadietto, e non ci vuole molto spazio libero in cucina.

Tali dispositivi consumano molto meno acqua e detersivo, non inferiori ai piatti di lavaggio di qualità per le loro grandi controparti.

Il collegamento della lavastoviglie da tavolo si basa sul seguente principio:

  1. L'acqua è fornita da un tee, che deve essere installato sotto il lavandino alla giunzione del tubo flessibile e del tubo metallico.
  2. Rimuovere il tubo di scarico sul sifone, preinstallare uno nuovo con una presa aggiuntiva.
  3. Questi modelli di lavastoviglie possono essere collegati a un frigorifero o ad un altro elettrodomestico. In questo caso, è necessario assicurarsi che il filo sia il più spesso possibile per resistere alla tensione nella rete.

La lavastoviglie è costosa per la maggior parte delle persone. Ma se decidi ancora di acquistarlo, fai attenzione nella scelta. Affidare il lavoro a un professionista in materia di collegamento a comunicazioni, elettricità o provare a fare tutto il lavoro da soli, seguendo chiaramente le istruzioni per un particolare modello di dispositivo.

Qual è lo scopo di una valvola per lavastoviglie su un rubinetto della cucina?

Puoi dirmi perché è necessaria una valvola per lavastoviglie su un mixer da cucina?

Nessuno lo sa o la domanda è stupida?

Per quando è necessario aprire l'acqua per la lavastoviglie e quando non è necessario chiudere.
In generale, lo scopo è lo stesso di un rubinetto per una lavatrice.

shmacodyavka ha scritto:
Nessuno lo sa o la domanda è stupida?

IMHO nessuno ha capito la domanda.
Ad esempio, non ho capito.
Il mixer è abbastanza chiaro - nella parte superiore del beccuccio e due valvole (o una maniglia), nella parte inferiore ci sono due tubi.
Dove in questo design è riuscito a spingere la valvola - non riesco a immaginare.
Immagino di non essere il solo.
Solo io non ho esitato a dimostrare la mia ignoranza, il resto è timido.

Chiedo anche non da molta conoscenza. non pensare Devo solo comprare un rubinetto in cucina. Quindi sono perplesso dalla presenza di tale funzione, ad esempio, qui
">

Capisco in linea di principio che la valvola dovrebbe bloccare l'acqua per la lavastoviglie. Non capisco perché sia ​​necessario. Farò un rubinetto collegato quasi allo stesso punto della lavastoviglie. La presenza di questa funzione è critica per me o no?

per tanti soldi
Tee più facile e un tocco separato sul mm da fare

forse qualcuno non ha questa opportunità

shmacodyavka ha scritto:
Capisco in linea di principio che la valvola dovrebbe bloccare l'acqua per la lavastoviglie.

Bene, ora tutto è andato a posto.
Questa non è una valvola, ma un rubinetto.
Il rubinetto è necessario per aprire / chiudere l'acqua.
In tutte le istruzioni per l'uso su lavastoviglie / lavatrici scrivere che l'acqua deve essere bloccata se non si utilizzano apparecchi.
A quanto ho capito, per ragioni di sicurezza, per non rompere l'eyeliner flessibile quando i proprietari non sono a casa.
L'eccezione sono le lavastoviglie e le lavastoviglie Bosch (beh, probabilmente, sono stati notati altri produttori), che hanno un sistema aquastop che garantisce assenza di perdite.
Se hai intenzione di bloccare l'autostrada e non hai acquastop, dovrai arrampicarti sotto il lavandino e chiudere la valvola a sfera.
Il modello di mixer che stai considerando consente di eliminare la scansione sotto il lavandino.

Mettiamo la lavastoviglie: istruzioni di installazione e connessione

La lavastoviglie non solo elimina l'eterna ragione per i problemi familiari: "dovere"; "Attrezzatura da cucina", per dirla in parole semplici: chi dovrebbe lavare i piatti oggi. Con l'attuale tasso di crescita delle tariffe idriche comunali, una lavastoviglie in una famiglia con due scolari paga in 2-2,5 anni, e se ce n'è una terza, una piccola - in un anno e mezzo. Presto, probabilmente, la lavastoviglie diventerà un elemento indispensabile per la casa, soprattutto perché installare una lavastoviglie con le proprie mani è una questione semplice, e consente di risparmiare un sacco di soldi.

Considera in ordine come installare la lavastoviglie in modo che non si rompa fino a quando non ripaga, e servito per un lungo periodo di tempo. Naturalmente, un manuale di istruzioni è allegato a ciascun modello specifico della lavastoviglie, ma è progettato per un master, per il quale alcune sottigliezze tecniche sono ovvie. E le istruzioni non dicono nulla, o dicono di passaggio, su ciò che devi sapere o fare prima di acquistare un'auto.

Posto sotto la lavastoviglie

Nei set da cucina moderni, i progettisti forniscono una nicchia per una lavastoviglie con fissaggi. Fissaggio standard, ma esistono ottimi modelli di lavastoviglie per montaggio non standard. Il tipo di accessorio, e per il quale i produttori si adatta alla macchina, è indicato nel passaporto per i mobili. In caso contrario, è necessario misurare la montatura e prima di acquistare fare lo stesso sulla macchina. Se non corrispondono, non importa se è necessario utilizzare un cacciavite per riorganizzare le strisce di montaggio nella nicchia dell'armadio della cucina.

Peggio ancora, se la lavastoviglie è più grande della nicchia per essa. Non c'è niente che tu possa fare: devi badare a un altro. Per un mago esperto, un'opzione è quella di rimodellare i mobili, ma questo è difficile e non facile. Un'altra grande opzione è una lavastoviglie sul tavolo. A proposito di questo - alla fine dell'articolo.

Cablaggio elettrico

È possibile collegare la lavastoviglie alla rete di alimentazione solo tramite una presa in euro con messa a terra affidabile. Se sostituisci la spina euro con una "sovietica", a parte la perdita istantanea della garanzia (prese cast di marca), rischierai sempre la tua vita in cucina, anche se la lavastoviglie è spenta.

Negli edifici condominiali, invece di messa a terra protettiva, viene eseguita una messa a terra neutra di protezione: il filo di terra è collegato a un dispositivo sordo neutro. Se le prese nell'appartamento non sono ancora state messe a terra, è meglio concordare questo lavoro con l'elettricista DEZovsky: questo non è un compito difficile per uno specialista, ma non è raccomandato un dilettante. Il caso potrebbe essere gestito senza rianimazione, ma se il servizio energetico rileva un annullamento "fatto da sé", allora in termini di ammenda, non si affideranno alla caccia.

Inoltre, è sufficiente accendere la lavastoviglie nella presa è impossibile, per il bene della stessa sicurezza elettrica. Questo è il motivo per cui le loro corde elettriche sono fatte in modo che non raggiungano la solita presa.

La lavastoviglie è collegata alla rete elettrica tramite una presa aggiuntiva situata a 25-35 cm dal pavimento. E il socket aggiuntivo, a sua volta, è alimentato da un tap da quello principale attraverso un interruttore da 16 A (cerchiato in giallo nella figura). Installare una presa supplementare deve, naturalmente, un elettricista specializzato. Solo quando l'alimentazione elettrica per la lavastoviglie è montata, il resto può essere preso indipendentemente.

Strumenti, materiali di consumo e accessori

Prima di iniziare a installare la lavastoviglie, è necessario fare scorta di attrezzi, materiali di consumo e accessori per l'acqua. Con lo strumento, molto probabilmente, non ci saranno problemi: servono solo pinze e un cacciavite. Anche nella fattoria ci sarà probabilmente un piccolo nastro; vinile o x / b - comunque. Nastro isolante necessario per avvolgere le parti filettate in metallo prima di stringere le pinze per non graffiarle. Se la casa ha una chiave inglese numero 1 (piccola), il nastro non è necessario.

Dei materiali di consumo dovranno acquistare nastro impermeabilizzante FUM (fumku). Inoltre non una domanda - il prezzo è economico. Ma cercare di usare del nastro adesivo al posto del nastro in PVC non può essere: è troppo spesso e alla fine si restringe. Se si scopre di stringere il filo sul PVC, è lo stesso, presto ci sarà una perdita.

Dalle valvole dell'acqua e dell'acqua è necessario quanto segue:

  • Sifone effluente con uno strozzamento o due (vedi foto a destra). Se la casa ha già una lavatrice, l'attrezzatura ne ha bisogno. In caso contrario, il secondo sarà collegato con il drenaggio della lavatrice nel tempo, ma per ora può essere collegato con una spina completa o un tappo di gomma.
  • Tee con filo da 3/4 di pollice. SOLO ottone, bronzo o metallo plastico. A causa della corrosione intergranulare, le parti in silano delle valvole dell'acqua tendono a disintegrarsi improvvisamente senza alcun segnale di avvertimento. Con tutto ciò che implica.
  • Filtro per acqua grossolana, uguale a quello di un contatore dell'acqua. Senza di esso, la lavastoviglie è buona se funziona la garanzia. E se no, allora il caso è non-garanzia. All'estero, comunque: la qualità dell'acqua per uso domestico è uno dei problemi più gravi del mondo.
  • Valvola di intercettazione a sfera. Proprio come il tee - qualsiasi cosa eccetto il silumin.
  • Se la lavastoviglie si allontana dal lavandino e il tubo di collegamento dell'acqua standard - henks - non è sufficiente, allora il tubo di plastica della lunghezza desiderata.

Collegamento lavastoviglie

Collegare la lavastoviglie con le mani nella sequenza seguente: scarico, acqua, corrente. Le raccomandazioni - e, dicono, tutte uguali, sono insostenibili, semplicemente perché i sindacati e gli input sulla macchina stessa sono basati su una procedura di connessione esattamente sicura. Chi lo desidera farà sicuramente il proprio modo di sudare a modo suo e, probabilmente, di rifarlo.

Per collegare la lavastoviglie allo scarico è sufficiente scaricare il tubo di scarico nel raccordo. Ma devono essere soddisfatte due condizioni:

  1. Curva superiore. Non consente lo scarico dal lavandino per entrare nella lavastoviglie (nella figura all'inizio dell'articolo è cerchiata in rosso).
  2. Ginocchio inferiore (cerchiato in marrone nella figura). Questo è lo stesso scivolo d'acqua del lavandino o della toilette. Per la lavatrice, la trappola d'acqua è particolarmente importante: con uno scarico vuoto, il miasma proveniente dal sistema fognario non andrà nell'aria, ma nello spazio chiuso della lavastoviglie. Pertanto, il ginocchio inferiore dovrebbe essere fatto il più profondamente possibile, e la sua curva dovrebbe essere il più breve possibile.

A volte è possibile soddisfare le raccomandazioni - per risolvere il problema del drenaggio, rimuovendo il tubo di scarico direttamente nel lavandino. Questo non può essere fatto per i seguenti motivi:

  • Il tubo di scarico può scivolare fuori dal lavandino e lo scarico dal lavandino va a terra.
  • La pompa per acque luride della macchina dovrà lavorare con un sovraccarico per pompare lo scarico in alto, e presto fallirà.

Per qualsiasi tipo di lavatrice, l'acqua calda è fortemente scoraggiata. Prima di tutto, l'economia di acqua apparentemente calda qui: l'acqua calda costa più dell'elettricità. Se hai già una caldaia elettrica, allora lo sai.

In secondo luogo, la qualità dell'acqua calda è inevitabilmente peggiore del freddo: il suo percorso dall'assunzione di acqua a voi

più lungo e più difficile - attraverso il locale caldaia, dove è in contatto con il metallo del sistema di riscaldamento dell'acqua, e attraverso tubi aggiuntivi. In tutto il mondo, le organizzazioni di approvvigionamento idrico scrivono contratti con gli abbonati che è impossibile usare l'acqua calda per cucinare.

Colpisce la lavastoviglie in modo molto concreto e spiacevole: la valvola di ritegno non funziona. Se lo scarico è installato correttamente, non ci saranno perdite sul pavimento, ma potrebbe apparire un odore sgradevole di piatti lavati.

Nota: quando si lava la lavastoviglie con acqua calda da una caldaia domestica, in cui la protezione del magnesio cambia regolarmente, il problema della qualità dell'acqua scompare; potrebbe essere anche più alto del freddo in arrivo. Ma il consumo di elettricità sarà più: ad ogni avvio dell'autolavaggio occorrono 5-10 litri d'acqua per riscaldare il tubo di alimentazione.

In effetti, il collegamento della lavastoviglie alla rete idrica è fatto in questo modo:

  • Spegni l'acqua nell'appartamento.
  • Scollegare dal tubo il rubinetto della cucina fredda henku; Rimuoviamo e gettiamo la vecchia impermeabilizzazione.
  • Attacciamo un tee al tubo, colleghiamo il mixer ad esso di nuovo e, successivamente, il filtro (cerchiato in blu nella figura), la valvola a sfera e il gancio della lavastoviglie. Non dimenticare di isolare tutti i giunti filettati con fumka.
  • Controllare se la valvola a sfera è chiusa.

Nota: fumka deve essere avvolto in 10-15 strati lungo il filo. Se quando si stringe la connessione si stringe, e la fumka cade in pezzi e si espelle, è necessario riavvolgere nella direzione opposta.

elettricità

Poiché la presa supplementare è già installata, è sufficiente inserire la spina della lavastoviglie.

Prova di tenuta

Aprire l'acqua nell'appartamento. Quindi, senza accendere la lavastoviglie, aprire il rubinetto. Verifica - se c'è un flusso. Accendere la lavastoviglie, eseguire la modalità di test, o semplicemente posare una porzione dei piatti e lavare. Quindi nulla è fluito da nessuna parte: lasciamo aperto il rubinetto, la macchina automatica è accesa e la usiamo.

Nota: se tutti gli adulti lasciano la casa, quest'ultima non deve dimenticare di spegnere il rubinetto della lavastoviglie e spegnere il dispositivo automatico.

Video: esempio di installazione della lavastoviglie

"Chips" marchi famosi

Quasi tutti i fabbricanti di lavastoviglie non fabbricano autonomamente i propri henks, ma acquistano da subappaltatori. In vendita ci può essere un henka completo con un filo "non russo", troppo corto. In questo caso, per collegare l'acqua, la guarnizione completa deve essere gettata via e il giunto è isolato con una fumka. Tutte le raccomandazioni di cui sopra sono fornite in questo caso. In aggiunta a questo:

  • Bosch - anche se la guarnizione standard è adatta, dovrebbe essere installata esattamente secondo le istruzioni. Una guarnizione invertita perde, non durante il test, quindi in un giorno o due. Se Bosch gocciola rapidamente, provare prima a chiudere la valvola di arresto e girare la guarnizione. Inoltre, la valvola di ritegno Bosch è una scelta terribile per la qualità dell'acqua. Un filtro per Bosch'a è assolutamente necessario, anche se si vive in un'area ecologicamente pulita e si utilizza acqua artesiana. Ma Bosch diventa facilmente quasi un qualsiasi set da cucina.
  • Siemens - "non mi piace" montature standard e nicchie di dimensioni standard. Si può contare su modelli che ignorano chiaramente la TU dei produttori di mobili. Ma senza pretese.
  • Electrolux: per far sì che queste lavastoviglie funzionino a lungo e bene, la loro inclinazione in qualsiasi direzione non dovrebbe superare i 2 gradi. Pertanto, quando si sceglie Electrolux, non dimenticare di acquistare o prendere in prestito un buon livello breve per l'installazione.

Lavastoviglie sul tavolo

Se le dimensioni e il layout della cucina lo consentono, l'installazione di una lavastoviglie sul tavolo offre molti vantaggi e risparmi di denaro:

  1. Tutti i problemi con lo scarico scompaiono: può essere portato semplicemente nel lavandino senza paura di un'alluvione e nessun miasma penetra nella macchina.
  2. Non c'è bisogno di cambiare il sifone esistente e in genere fare confusione con l'impianto idraulico.
  3. È possibile, senza paura di allagare il cablaggio elettrico, fare con la presa a muro esistente (ma ancora - l'euro con messa a terra). In tal caso, una macchina automatica o gli ingorghi stradali di tutte le sale faranno un ottimo lavoro con i compiti di un sezionatore di emergenza.
  4. E, cosa più importante, il drenaggio dell'auto scorre effettivamente da solo. Questo alleggerirà l'unità più leggera della lavatrice, la pompa di scarico, e aumenterà notevolmente l'affidabilità e la durata della lavastoviglie nel suo complesso.

Installare una lavastoviglie da soli può anche essere una donna dai capelli bianchi. Oltre a fornirgli il potere, questo lavoro dovrebbe essere svolto da un elettricista.