Scopo e scelta corretta della vite morire

Non molti hanno sentito una parola come "vite morire". Ancora meno persone sanno cosa significa. Ma ecco cosa è un Lerk, o il solito da morire, ogni fabbro sa e ogni persona che è abituata a riparare la sua auto da solo. Quindi, il dado della vite è chiamato quella parte della piastra, che esegue il taglio del filo, che è, in effetti, questa è la parte tagliente del foro.

Foro per vite per la filettatura

A cosa serve? Infatti, dopo tutto, c'è Lurka nella collezione, interamente. È così, solo qui, a un piccolo costo di una serie di stampi, un set di avvitature costa ancora meno.

Il punto qui è questo: l'intera piastra è interamente in acciaio ad alta resistenza, che è molto più forte delle leghe su cui taglia. Tuttavia, questo non è necessario, dal momento che questo lavoro viene eseguito solo da un coltello, quindi è solo lui che può avere una maggiore forza. E poiché la vite muore è la stessa fresa, diventa chiaro perché è più economica.

Il dado della vite è utilizzato in un compartimento con un supporto, nel ruolo di quale può essere tesk e pinze e altri strumenti simili.

Devo dire che l'industria oggi produce diversi tipi di set di thread contemporaneamente, inclusi i tubi. Va detto che alcuni set più completi possono contenere strumenti speciali progettati per eseguire lavori in luoghi difficili da raggiungere.

Tipi e classificazione

Naturalmente, questi semplici strumenti come questi sono molto difficili da classificare, perché ci sono alcuni segnali di differenza, senza contare, naturalmente, come le dimensioni, il passo del filo e così via.

Tuttavia, su una base è ancora possibile fare una distinzione - questo è il principio di funzionamento. Secondo esso ci sono i seguenti tipi:

Dovresti parlare di più su ciascuna di queste specie. Ad esempio, la connessione di due tubi può essere effettuata mediante saldatura. Questo metodo fornisce un risultato eccellente in termini di resistenza e tenuta. Tuttavia, non tutti dispongono di saldatrici e sono piuttosto costosi da acquistare contemporaneamente.

In questo caso, è meglio fare il filo sui tubi. Come già accennato, il dado della vite è il dado più semplice con un supporto. I più economici potrebbero non avere nemmeno il detentore di cui sopra nel kit.

Alcuni strumenti manuali possono avere supporti a cricchetto chiave, il che semplifica enormemente il processo di taglio. Tuttavia, non è necessario dare priorità a lui:

  • Un meccanismo più complesso fallisce più velocemente;
  • Ci sono alcuni tipi di acciaio che richiedono un grande sforzo nella filettatura, quindi il cricchetto non può semplicemente resistere;
  • E infine, va detto che non produciamo cricchetti, li fanno solo in Cina. Inutile dire che uno strumento così economico non sarà realizzato con materiali di alta qualità.
Ritorna al contenuto ↑

Utensile elettrico

Un dado vite elettrico è uno strumento professionale. Con esso, puoi realizzare una filettatura molto accurata e precisa sul tubo di qualsiasi dimensione. Il vantaggio rispetto al cacciavite manuale può essere il fatto che nel processo di lavoro non è necessario impegnarsi molto, anche nelle situazioni più difficili. Inoltre, il processo di taglio delle connessioni sui tubi diventa molto più breve.

Il processo di lavorare scandalosamente è semplice:

  • Il tubo è stato fissato per primo;
  • Quindi lo strumento è installato correttamente;
  • Attiva il pulsante di avvio.

Qui, forse, questo è tutto.

Vite a vite elettrica per filettatura

Va notato che il potere di tali unità è piuttosto debole. Tuttavia, possono facilmente far fronte anche a materiali abbastanza forti, in quanto sono in grado di produrre uno sforzo molto grande.

Se consideriamo le carenze di tali dispositivi, allora sono pochi, ma sono:

  • Ad esempio, uno strumento manuale può essere utilizzato in qualsiasi condizione atmosferica, in qualsiasi località e senza elettricità;
  • Il dado della vite elettrica è più capiente, cioè pesa di più e occupa anche più spazio;
  • Non consente di lavorare in luoghi difficili da raggiungere, a causa delle sue dimensioni.
Ritorna al contenuto ↑

Utensili a mano

Una matrice a vite manuale, come un avvitatore elettrico, è in grado di tagliare fili su un tubo di diametro anche molto grande. Inoltre, consente anche di eseguire tagli di alta qualità e accurati, che dipendono solo dalla professionalità e dall'esperienza del dipendente.

Tra le altre cose, questo strumento non ha bisogno di manutenzione, è semplice nel suo funzionamento, ha una piccola dimensione.

Breve conclusione

Dalla descrizione di entrambi i tipi diventa chiaro che lo strumento manuale non è di qualità inferiore a quello elettrico. Da ciò possiamo concludere che se è necessario effettuare riparazioni a casa, tagliando un paio di giri sul tubo, non è necessario acquistare un'unità elettrica più costosa.

Se il lavoro di questo tipo viene eseguito costantemente e il tempo della sua implementazione è importante, allora la scelta, ovviamente, dovrebbe essere a favore di uno strumento automatico.

Cosa cercare quando si sceglie

Oggi l'industria produce un gran numero di trappole diverse. Inoltre, ci sono nel nostro mercato e rappresentanti stranieri di questo segmento. È chiaro che una grande varietà di dispersione dei prezzi è una realtà naturale. Questo è corretto, poiché tra l'intera varietà ci sono qualità migliori e di qualità inferiore, più funzionali e monofunzionali.

Vale la pena notare immediatamente che qui la regola "costoso non significa qualità" non si applica. In questo caso, la relazione tra prezzo e qualità è direttamente proporzionale.

Matrice a vite manuale per filettatura

Inoltre, il costo vale la pena prestare attenzione alla presenza di taglierine intercambiabili. Questo ti permette di cambiare solo i tagliatori, e non l'intero strumento. Inoltre, non è più possibile acquistare la taglierina necessaria, poiché semplicemente tutte le proposte non sono adatte al tuo strumento: dovrai acquistarla completamente, il che è molto più costoso.

È necessario focalizzare la propria attenzione sul tubo stesso, cioè sul materiale, il filo su cui è necessario fare. Va chiarito qui che alcuni kit di utensili non includono un dado a vite di grande diametro, e alcuni, al contrario, non contengono piccole dimensioni.

Un altro criterio di selezione può fungere da materiale da cui viene realizzato il dado della vite. O piuttosto i suoi incisivi. L'opzione migliore è l'acciaio legato. Una tale varietà per la produzione di questo strumento può essere l'acciaio al cromo-vanadio.

Bene, l'ultimo criterio di selezione è il rapporto tra prezzo e caratteristiche.

Come operare correttamente

Si tratterà di kluppe manuali, come raccomandazioni per l'uso dell'elettricità sempre ad essi collegate.

Lavorare con il dado manuale

Per ottenere una maggiore durata, è sufficiente seguire queste semplici regole:

  • Sostituire le parti usurate nel tempo;
  • Lubrificare periodicamente la madrevite con grasso per il raffreddamento delle frese. Ciò non consentirà loro di surriscaldarsi e deformarsi.
  • Adatta correttamente le misure di tubi e utensili. Il punto qui è questo: un dado a vite manuale può essere utilizzato non solo per tagliare nuovi fili, ma anche per ripristinare quelli vecchi. Se non è corretto scegliere la dimensione dell'utensile, il processo di taglio provocherà un forte attrito, che porterà a un forte riscaldamento.

Conclusioni: probabilmente sono tutti i punti principali. Oltre a loro, va detto che lavorare con questi dispositivi è abbastanza semplice. Se parliamo del cricchetto, allora è sufficiente mettere tutto al suo posto e iniziare senza intoppi il taglio della vite senza strappi, a volte facendo movimenti nella direzione opposta.
L'uso accurato e corretto consentirà a lungo di mantenere lo strumento in condizioni di lavoro, non cambierà la sua precisione e qualità.

Filettatura del tubo Klupp: descrizione e funzionalità dello strumento

Klupp - un dispositivo che consente di tagliare nuovi o ripristinare la qualità di vecchi fili su tubi di acciaio.

Una filettatura è una parte strutturale obbligatoria di qualsiasi sistema di alimentazione di gas, vapore o acqua costituito da tubi tondi, solo questo metodo consente varie connessioni.

Il filo è fatto a mano o al tornio. Questo può essere fatto direttamente nella struttura in cui le tubazioni vengono installate o riparate, solo manualmente. Per fare questo, utilizzare il dispositivo di due tipi: morire o morire per il taglio del filo sui tubi.

Precedentemente, c'era un dado che è stato inserito nel supporto. Era fatto di costoso acciaio legato, che ha portato ad un aumento del consumo di metallo prezioso e, di conseguenza, un aumento del prezzo. Il design del supporto per stampi non ne consente l'uso in luoghi difficili da raggiungere, ad esempio nei luoghi in cui i montanti e i rivestimenti attraversano pareti o solette. Attualmente, gli stampi di fabbricazione cinese sono in vendita ovunque, tuttavia, in termini di qualità dei prezzi, non soddisfano i requisiti di durabilità e qualità.

In uno stampo, invece di uno stampo, è stato utilizzato solo uno dei suoi componenti: taglierine intercambiabili, che hanno portato a notevoli risparmi nella produzione e nell'uso.

Il foro per la filettatura dei tubi è un dispositivo costituito da un supporto rotondo e incisivi che sono intercambiabili o non sostituibili. È fatto di acciaio ordinario. Di solito, nel corpo del supporto viene fornito un posto per attaccare una maniglia di estensione progettata per ruotarla. Esistono tuttavia modelli che prevedono l'utilizzo di chiavi dinamometriche o chiavi a carruba. Il costo di tali prodotti è inferiore. Tuttavia, questo metodo di rotazione è scomodo da utilizzare, richiede l'applicazione di una grande forza fisica. Se la chiave è rotta, c'è un'alta probabilità di gravi lesioni alle mani.

Tipi di Klupps

Guidando la vite muori, ci sono:

  • manuale;
  • tenuto in mano con cricchetto;
  • elettrica.

Il dispositivo manuale è comodo quando si lavora con tubi di piccolo diametro. Per la tornitura si utilizzano maniglie, chiavi regolabili o aperte. Ci sono luoghi in cui l'uso di tali strumenti è difficile o impossibile, per esempio, un montante di riscaldamento posizionato contro una parete non consente l'uso di una maniglia lunga.

In questi casi, utilizzare un cacciavite con cricchetto. Ti permette di ruotare lo strumento in senso orario quando tocchi e contro di esso quando giri via quando il processo.

Il taglio del filo superiore a 1 pollice è un esercizio che richiede una grande forza fisica. Bisogna fare molta attenzione con le vecchie tubazioni. La forza applicata viene trasferita ai giunti saldati già esistenti e ciò può comportare danni e gravi problemi per il restauro. Per prevenire tali casi, è necessario fissare saldamente il corpo del tubo stesso con qualsiasi dispositivo.

Per scopi professionali vengono utilizzate prese elettriche. Non richiedono uno sforzo fisico, permettono di risparmiare tempo molte volte. L'azionamento in tali dispositivi è effettuato dalla corrente elettrica. La struttura ha un morsetto per il fissaggio sicuro del tubo, che esclude la possibilità di girarlo. Lo svantaggio può essere attribuito all'incapacità di utilizzare in luoghi difficili da raggiungere.

Attualmente, le imprese commerciali offrono una vasta selezione di blocchi a vite per il taglio di fili sui tubi.

Parametri da considerare quando si sceglie un dispositivo

  1. Gli scopi per cui sarà usato.

La vite manuale senza cricchetto deve essere acquistata se si pianifica un uso occasionale o raro, il suo peso è ridotto, il che è utile quando si passa da un oggetto a un altro.

La presenza di un cricchetto è necessaria per l'uso in luoghi difficili da raggiungere.

L'elettrodomestico è progettato per l'uso quotidiano. In questo caso, il costo della sua acquisizione pagherà più produttività.

2. L'esistenza di taglierine sostituibili in un set consente di effettuare a tempo debito la sostituzione fallita. Il lavoro degli incisivi rotti porta al matrimonio e "brusco" - richiede uno sforzo considerevole.

3. Frese per materiale.

Le parti di alta qualità sono realizzate in lega di acciaio o in lega di cromo-vanadio, e forniranno un servizio di utensili affidabile per lungo tempo. Se si prevede di eseguire non più di 10 operazioni, è possibile acquistare lo strumento a un prezzo inferiore.

4. I set di fori per viti per tagliare fili di diverse dimensioni sono più redditizi da acquisire rispetto ai singoli utensili.

5. La qualità delle prestazioni del meccanismo a cricchetto è direttamente influenzata dalla durata del prodotto, dalla sicurezza operativa. Il diametro del fermo a cricchetto dovrebbe essere sufficiente per non rompersi quando si fanno grandi sforzi.

Avvitare i produttori

Un tale utensile come una vite per tagliare i fili sui tubi è presentato in un'ampia varietà di mercati. Particolarmente popolari sono i modelli delle aziende Ridgid (USA), Roththenberger (Germania), REMS (Germania), Virax (Francia), Stayer (Cina), TEHMASH (Russia). Le aziende cinesi poco conosciute offrono anche un vasto assortimento.

Vale la pena acquistare modelli costosi se si prevede di eseguire una grande quantità di lavoro o verrà utilizzato per scopi professionali. Con un uso raro, uno strumento economico fa fronte al suo scopo.

Condizioni d'uso

Dopo l'uso ripetuto, seguire le semplici regole:

  1. Sostituire le parti usurate in modo tempestivo.
  2. Durante la filettatura, assicurarsi di utilizzare un lubrificante. Faciliterà il processo di taglio, fornirà il raffreddamento della superficie di lavoro, aumentando la durata.
  3. Liberare regolarmente la superficie dai trucioli. Per fare ciò, produce periodicamente una rotazione nella direzione opposta al taglio.

In caso di fallimento degli incisivi, c'è sempre la possibilità di acquistare quelli sostitutivi. Tuttavia, al momento dell'acquisto, è necessario avere i loro campioni, in modo che si adattino ai sedili.

L'acquisto di un dado per viti è una buona soluzione per il lavoro di riparazione a domicilio, così come per i professionisti nella fornitura di servizi al pubblico e alle organizzazioni. Il dispositivo economico e di facile utilizzo consentirà la riparazione di vecchia data e l'installazione di nuove tubazioni.

Klupp per la filettatura di tubi: tipi e serie

Il dado a vite per tagliare i fili sui tubi è molto conveniente, anche se è meno noto di molti altri strumenti idraulici. Se vuoi ottenere una connessione accurata e affidabile, puoi scegliere uno dei tanti modelli. Quando acquisti e lavori successivi è importante conoscere alcune regole. Osservandoli, è possibile ottenere risultati e mantenere lo strumento in buone condizioni.

Vista generale

I tubi del bacino possono essere saldati. Risulta e molto resistente, ed ermeticamente. Tuttavia, non tutti hanno dispositivi speciali. Comprare per il bene di un uso è inappropriato. In questo caso, è possibile connettersi con una filettatura realizzata con vite avvitata.

Non tutti i fabbri hanno sentito parlare di uno strumento del genere, e ancor più di un normale amante con le proprie mani. Ma con il dado o Lerka, destinati agli stessi scopi, molti sono familiari. Convenzionalmente, la vite muore è la loro parte tagliente.

dispositivo

Lo stampo è realizzato in acciaio ad alta resistenza. Per tagliare è necessario che sia più resistente della superficie da trattare. Tuttavia, non è necessario che l'intero strumento sia realizzato in acciaio buono. Basta solo la parte da taglio a contatto diretto con leghe più morbide.

Questo è esattamente ciò che è implementato nel cluster. A causa dell'acciaio resistente e più costoso, c'è solo un cutter in esso, quindi il prodotto è più economico. Ci sono altre differenze dal piatto:

  • presente parte guida;
  • incisivi più lunghi.

Cioè, la vite muore è uno strumento a mano per un taglio preciso del filo. Più spesso utilizzato per la lavorazione di tubi, ma può anche essere utilizzato su una billetta rotonda adatta.

Ordine di lavoro

Lo strumento ha la forma di un cilindro. All'interno ci sono i taglienti, al di fuori - elementi di fissaggio:

Per funzionare, il club per tagliare i fili del tubo deve essere inserito in un supporto speciale. Le opzioni di budget nell'ultimo set non lo sono. Può essere sostituito con una chiave regolabile e strumenti simili. Allo stesso tempo, il tubo è fissato: è bloccato in una morsa o l'assistente lo tiene, per esempio, con una chiave di gas.

Dopo l'inserimento è necessario centrare la fresa sul pezzo. Il taglio viene eseguito ruotando il cacciavite con la maniglia del supporto. I primi tagliatori fanno il filo, e il prossimo - portano. Negli strumenti elettrici, questo processo è automatizzato.

Per una filettatura accurata e accurata è importante:

  1. Usa grasso.
  2. Non torcere costantemente in una direzione. Dopo aver fatto circa mezzo giro, è necessario spostarsi leggermente nella direzione opposta e scuotere (saltare) i chip. Avanti - allo stesso modo. Altrimenti, alcuni giri potrebbero essere abbattuti.

Tipi di Klupps

I Kluppas sono strumenti abbastanza semplici, simili, anche se ci sono caratteristiche tra loro. Differiscono:

  • per passo o direzione del filo;
  • per comodità di lavoro, ad esempio, in luoghi difficili da raggiungere;
  • in termini di dimensioni e altri parametri.

Tuttavia, la principale caratteristica con cui possono essere divisi è il principio di funzionamento. Spiccano:

Le qualità comuni inerenti a entrambi i tipi sono:

  • la capacità di fare un filo sul tubo, anche con un diametro molto grande;
  • soggetto alle competenze necessarie - accuratezza.

manuale

Il supporto per la vite manuale può essere:

  1. Da due aste in metallo. Durante il funzionamento, vengono trattenuti e ruotati. Questa opzione è più comune.
  2. Maniglie singole Sono comodamente messi in moto con una mano. Ciò consente un utilizzo migliore in luoghi difficili da raggiungere. Ce ne sono di meno
  3. A volte è possibile trovare il titolare sotto forma di chiave a cricchetto.

In quest'ultimo caso, il design facilita il processo di lavoro, la rotazione. Tuttavia, vale la pena ricordare i rantoli:

  1. In ogni meccanismo, la legge opera: più è difficile, più velocemente fallisce.
  2. Sono in vendita quasi sempre campioni cinesi a buon mercato. La qualità del materiale è bassa.
  3. Alcuni tipi di leghe per tubi sono più resistenti. Invece di tagliare il cricchetto si può rompere.

I modelli economici sono spesso venduti senza un titolare. Può sostituire, ad esempio, una chiave del gas della dimensione desiderata.

Le gobbe manuali a seconda del tipo di bobine sono:

  • filettatura singola - la filettatura è realizzata con una filettatura singola;
  • multiplo - due o più.

La qualità del filo non è inferiore ai modelli elettrici e senza pretese di manutenzione. Per queste qualità sono apprezzate dai non professionisti, in quanto consentono di eseguire lavori semplici in casa senza costi speciali. Spesso usato non solo per eseguire un nuovo thread, ma anche per ripristinarne uno esistente.

elettrico

La versione elettrica è considerata professionale. Si presta a tubi di qualsiasi dimensione. Il processo di lavoro è notevolmente semplificato. Si riduce solo al fissaggio del tubo e all'installazione di una piastra a vite. Vantaggi rispetto al manuale:

  1. Non c'è bisogno di spendere molti sforzi. I prodotti hanno una capacità ridotta che non impedisce loro di fare anche lavori duri in casi difficili.
  2. Il tempo viene salvato, poiché il taglio è molto più veloce.

Ci sono punti deboli:

  1. Il dado della vite elettrica è notevolmente più pesante del manuale e occupa più spazio.
  2. È molto più difficile eseguire lavori in luoghi difficili da raggiungere. È anche spiegato dalle dimensioni.
  3. Elettricità necessaria
  4. L'applicazione può dipendere dal tempo. Ad esempio, sotto la pioggia gli elettrodomestici non sono raccomandati.

sfruttamento

Se stiamo parlando di un prodotto manuale, è facile mantenerlo in ordine:

  1. È necessario applicare periodicamente oli speciali e refrigerante (refrigerante). Aiutano a ottenere una filettatura più accurata ed evitare la corrosione. Lo strumento non si surriscalda e non si deforma. Tutto ciò estenderà la durata del servizio più volte.
  2. Se un pezzo di ricambio è usurato, ad esempio, i tagliatori, è necessario sostituirlo in tempo.
  3. È importante scegliere la dimensione del tubo e dei prodotti. La discrepanza causa eccessivo attrito, calore, che può danneggiare lo strumento.

Per la cura della spina elettrica è necessario leggere le istruzioni. È allegato necessariamente e descrive le caratteristiche dell'operazione.

Alcune regole di selezione

Ci sono molti campioni sul mercato che differiscono in diversi parametri. Per non perdersi e scegliere l'opzione appropriata, è opportuno ricordare alcune regole:

  1. A prezzi la variazione è significativa. Ad esempio, ci sono manuali per diverse centinaia di rubli o per diverse migliaia. Per i tori, il prezzo, di norma, corrisponde alla qualità: più sono costosi, meglio è.
  2. Spesso puoi trovare i kit per tagliare i fili sui tubi, dove ci sono diversi ugelli, il supporto. Alcuni di questi sono più adatti per lavorare in luoghi difficili da raggiungere. Questo è conveniente Se possibile, è meglio prenderli. Tuttavia, va ricordato che anche alcuni set non sono adatti per diametri troppo grandi o, al contrario, piccoli. Pertanto è necessario chiarire la dimensione del tubo.
  3. È possibile prelevare teste di filettatura separate per il diametro desiderato della superficie trattata. Il loro design può essere migliorato. Ci sono sia manuali che elettrici.
  4. È importante prestare attenzione al materiale da cui sono fatti gli incisivi. È meglio se è in acciaio legato. Di solito il resto del prodotto è realizzato in ghisa o acciaio per utensili. Quest'ultimo è più forte, in grado di sopportare carichi pesanti durante il lavoro intensivo.
  5. È auspicabile che lo strumento sia comodo, ergonomico, specialmente se verrà usato frequentemente.
  6. Alcuni produttori decenti per palmari:
    • STAYER;
    • STURM;
    • ZUBR "Esperto".
  7. Buone marche di energia elettrica:
    • SQ30 (più economico);
    • Rothenberger;
    • GERAT.

Klupp - uno strumento prezioso per ogni novizio o professionista. La cosa principale è scegliere quella giusta e padroneggiare un numero di abilità.

Come usare la vite per la filettatura

A prima vista, la frase "pipa da pipa" sembra piuttosto strana e fuorviante per quanto riguarda il suo scopo. Tuttavia, una revisione dettagliata semplificherà tutto in una volta e non ci saranno più problemi di percezione. Questo articolo parlerà di ciò che una vite muore per il taglio di fili di tubi, le sue caratteristiche e applicazioni.

Assegnazione di una vite morire

La disposizione della maggior parte delle condotte richiede la filettatura, che consente di collegare diverse parti del tubo. Il thread fornisce una connessione affidabile e di alta qualità, quindi questo tipo di connessione nel corso degli anni non perde rilevanza.

Tuttavia, questa regola non si applica a tutte le situazioni. Ad esempio, i tubi in polietilene sono collegati da speciali raccordi a compressione e le tubazioni in polipropilene sono completamente saldate. Tali metodi di connessione si sono da tempo dimostrati nel modo migliore.

Ma, nonostante la semplicità e la praticità, anche i buoni metodi di collegamento dei tubi hanno i loro svantaggi e quelli molto seri:

  1. La paura delle alte temperature. La temperatura massima alla quale possono funzionare i tubi in polipropilene e metallo-plastica è di 95 gradi Celsius. Naturalmente, sulla carta questo standard esiste e può anche essere osservato, ma non è raro che un liquido più caldo venga convogliato attraverso i tubi, ad esempio quando si riscaldano case in condizioni di inverni molto freddi. Come risultato di un tale impatto, il tubo collassa, con tutte le conseguenze che ne conseguono. Cosa dice veramente dei tubi in polietilene, che cominciano a deformarsi non appena la temperatura raggiunge i 40 gradi.
  2. Bassa resistenza meccanica Mettendo tubi di plastica, è necessario tener conto della loro capacità di resistere allo sforzo fisico. Ad esempio, per l'installazione del gasdotto sotto la strada o in locali ad alto traffico, i prodotti in plastica non si adattano perfettamente - sono molto facili da danneggiare anche in caso di esposizione accidentale.

Di conseguenza, si può concludere che in determinate situazioni possono essere utilizzati solo tubi metallici e che devono essere protetti dalla corrosione.

Il collegamento stretto dei tubi metallici è possibile solo con l'aiuto di due metodi:

La saldatura è una buona opzione, ma non sempre adatta. Uno dei motivi è che durante la saldatura, lo strato di zinco del tubo è danneggiato, in conseguenza del quale diventa immediatamente suscettibile alla corrosione. Di conseguenza, rimane solo il filo che viene privato di questa carenza.

Metodi di filettatura

Esistono diversi modi per tagliare i filetti di tubi, tra cui:

  • Taglio su un tornio;
  • Tagliare in un dado;
  • Taglio di tappi per tubi.

Con la macchina tutto è chiaro - il tubo viene inserito nel mandrino, fissato, con l'aiuto di un utensile da taglio, tutto ciò che non è necessario viene rimosso. Successivamente, la fresa cambia, il passo e la profondità della filettatura del tubo vengono selezionati e questo completa il lavoro con successo, dopodiché il tubo può essere utilizzato in qualsiasi tubazione.

Tuttavia, in teoria, tutto ciò sembra buono, ma in pratica un tornio è uno strumento che è ben lungi dall'essere ovunque e dovresti essere in grado di lavorare anche con esso. Di conseguenza, c'è solo un utensile manuale per tagliare i fili sui tubi: uno stampo o un dado di tubo.

Vale anche la pena ricordare che per tagliare il tubo saranno necessari più strumenti e ordinari. Qualsiasi dispositivo è adatto: girante manuale, tagliatubi o seghetto.

Caratterizza il tubo del tubo

L'incertezza della folla tra la gente comune è del tutto comprensibile e giustificata, ma l'ironia è che anche i fabbri esperti spesso menzionano questo strumento semplicemente scrollando le spalle per lo stupore. Ecco perché dovresti prima capire come si presenta questa vite sconosciuta. Vedi anche: "Come usare un tagliatubi per tubi - regole per la filettatura".

Per capire questo, è necessario ricordare quali elementi sono inclusi nel design di un piatto tradizionale:

  • Cilindro in acciaio di piccola lunghezza;
  • Fori per trucioli metallici;
  • Scanalature speciali che assicurano la fissazione della placca nel supporto;
  • Pettini, che assicuravano il threading all'interno.

Lo stampo a vite per la filettatura di fili su tubi rappresenta in modo costruttivo l'elemento funzionale principale della lastra: i coltelli. Nel caso di una vite avvitata, le frese sono installate direttamente nel supporto, che serve contemporaneamente come guida.

Differenze dalla matrice

Per la produzione di stampi viene utilizzato un costoso acciaio per utensili, e va alla fabbricazione di tutti gli elementi del dispositivo. Sembra leggermente illogico, perché è necessaria un'elevata resistenza meccanica solo per le frese, grazie alle quali viene tagliato il filo.

Klupp è una versione semplificata della piastra, perché manca di elementi strutturali costosi e non necessari. Per una filettatura efficace sul tubo, sono necessari solo i taglienti più resistenti e il supporto.

Sembrerebbe che tutto sembri come se la vite della pipa muoia fosse solo un analogo più economico della piastra. Ma allo stesso tempo, il costo di alcuni avvitamenti può superare tutti i limiti immaginabili, e questo sembra strano.

Spiegare tutto questo può essere molto semplice - i cutter in questo caso sono consumabili, e puoi salvarli. Lo strumento stesso è abbastanza comodo e semplice, ed è per queste qualità che viene scelto per tagliare fili su tubi metallici. Vedi anche: "Com'è la filettatura sui tubi, a seconda del tipo".

Tipi di tappi per tubi

I cerchi per la filettatura dei tubi sono classificati come segue:

  1. Matrice a vite manuale. Il design di questo dispositivo è semplice all'impossibilità - una guida rotonda con morsetti per incisivi e due maniglie, a cui sono fatti gli sforzi.
  2. Matrice a vite manuale con cricchetto. Un'altra costruzione semplice che è un po 'complicata rispetto alla precedente. Tutta la differenza sta nel cricchetto, che consente di tagliare il filo con l'aiuto di movimenti alternativi eseguiti da una maniglia.
  3. Dado vite elettrico. Questo dispositivo offre il massimo comfort durante il lavoro. Tutto ciò che è necessario per creare un filo è quello di bloccare il tubo e accendere il dado della vite. Anche un dispositivo con una piccola potenza affronta il suo compito.

Caratteristiche vite per vite di filettatura

Quando si utilizza un dado per viti per creare un filo, si presentano alcune sfumature che devono essere seguite:

  1. Prima di iniziare, devi arrotolare il tubo (ovvero, ridurre leggermente lo spessore sul bordo del tubo) usando una girante, un file o un comune martello (leggi anche: "Le regole per infilare le tubazioni sono possibili").
  2. Prima di tagliare i fili sul tubo, vale la pena mettere dell'olio su di esso - questo semplificherebbe enormemente il passaggio attraverso il tubo, aumenterebbe la durata degli incisivi e prevenirà la comparsa di bave.
  3. Quando si acquistano frese, vale la pena scegliere le opzioni progettate per un modello specifico di una vite - spesso ci sono situazioni in cui i materiali di consumo acquistati non possono essere installati sul posto.
  4. Tagliare il filo sul tubo, che fa parte della fornitura d'acqua, è necessario tenerlo con una chiave a gas, applicando la forza nella direzione opposta al taglio. Se questo non viene fatto, il vecchio tubo può semplicemente staccarsi, causando così problemi nehily.

conclusione

La matrice per viti per tubi è un ottimo strumento per il taglio di filetti su tubi metallici. È davvero molto conveniente, quindi se hai spesso bisogno di lavorare con le condutture, dovresti procurarti un tale strumento e tutti i problemi saranno risolti in modo molto semplice e con il minimo sforzo.

Scopo e scelta corretta della vite morire

Non molti hanno sentito una parola come "vite morire". Ancora meno persone sanno cosa significa. Ma ecco cosa è un Lerk, o il solito da morire, ogni fabbro sa e ogni persona che è abituata a riparare la sua auto da solo. Quindi, il dado della vite è chiamato quella parte della piastra, che esegue il taglio del filo, che è, in effetti, questa è la parte tagliente del foro.

Foro per vite per la filettatura

A cosa serve? Infatti, dopo tutto, c'è Lurka nella collezione, interamente. È così, solo qui, a un piccolo costo di una serie di stampi, un set di avvitature costa ancora meno.

Il punto qui è questo: l'intera piastra è interamente in acciaio ad alta resistenza, che è molto più forte delle leghe su cui taglia. Tuttavia, questo non è necessario, dal momento che questo lavoro viene eseguito solo da un coltello, quindi è solo lui che può avere una maggiore forza. E poiché la vite muore è la stessa fresa, diventa chiaro perché è più economica.

Il dado della vite è utilizzato in un compartimento con un supporto, nel ruolo di quale può essere tesk e pinze e altri strumenti simili.

Devo dire che l'industria oggi produce diversi tipi di set di thread contemporaneamente, inclusi i tubi. Va detto che alcuni set più completi possono contenere strumenti speciali progettati per eseguire lavori in luoghi difficili da raggiungere.

Tipi e classificazione

Naturalmente, questi semplici strumenti come questi sono molto difficili da classificare, perché ci sono alcuni segnali di differenza, senza contare, naturalmente, come le dimensioni, il passo del filo e così via.

Tuttavia, su una base è ancora possibile fare una distinzione - questo è il principio di funzionamento. Secondo esso ci sono i seguenti tipi:

Dovresti parlare di più su ciascuna di queste specie. Ad esempio, la connessione di due tubi può essere effettuata mediante saldatura. Questo metodo fornisce un risultato eccellente in termini di resistenza e tenuta. Tuttavia, non tutti dispongono di saldatrici e sono piuttosto costosi da acquistare contemporaneamente.

In questo caso, è meglio fare il filo sui tubi. Come già accennato, il dado della vite è il dado più semplice con un supporto. I più economici potrebbero non avere nemmeno il detentore di cui sopra nel kit.

Alcuni strumenti manuali possono avere supporti a cricchetto chiave, il che semplifica enormemente il processo di taglio. Tuttavia, non è necessario dare priorità a lui:

  • Un meccanismo più complesso fallisce più velocemente;
  • Ci sono alcuni tipi di acciaio che richiedono un grande sforzo nella filettatura, quindi il cricchetto non può semplicemente resistere;
  • E infine, va detto che non produciamo cricchetti, li fanno solo in Cina. Inutile dire che uno strumento così economico non sarà realizzato con materiali di alta qualità.
Ritorna al contenuto ↑

Utensile elettrico

Un dado vite elettrico è uno strumento professionale. Con esso, puoi realizzare una filettatura molto accurata e precisa sul tubo di qualsiasi dimensione. Il vantaggio rispetto al cacciavite manuale può essere il fatto che nel processo di lavoro non è necessario impegnarsi molto, anche nelle situazioni più difficili. Inoltre, il processo di taglio delle connessioni sui tubi diventa molto più breve.

Il processo di lavorare scandalosamente è semplice:

  • Il tubo è stato fissato per primo;
  • Quindi lo strumento è installato correttamente;
  • Attiva il pulsante di avvio.

Qui, forse, questo è tutto.

Vite a vite elettrica per filettatura

Va notato che il potere di tali unità è piuttosto debole. Tuttavia, possono facilmente far fronte anche a materiali abbastanza forti, in quanto sono in grado di produrre uno sforzo molto grande.

Se consideriamo le carenze di tali dispositivi, allora sono pochi, ma sono:

  • Ad esempio, uno strumento manuale può essere utilizzato in qualsiasi condizione atmosferica, in qualsiasi località e senza elettricità;
  • Il dado della vite elettrica è più capiente, cioè pesa di più e occupa anche più spazio;
  • Non consente di lavorare in luoghi difficili da raggiungere, a causa delle sue dimensioni.
Ritorna al contenuto ↑

Utensili a mano

Una matrice a vite manuale, come un avvitatore elettrico, è in grado di tagliare fili su un tubo di diametro anche molto grande. Inoltre, consente anche di eseguire tagli di alta qualità e accurati, che dipendono solo dalla professionalità e dall'esperienza del dipendente.

Tra le altre cose, questo strumento non ha bisogno di manutenzione, è semplice nel suo funzionamento, ha una piccola dimensione.

Breve conclusione

Dalla descrizione di entrambi i tipi diventa chiaro che lo strumento manuale non è di qualità inferiore a quello elettrico. Da ciò possiamo concludere che se è necessario effettuare riparazioni a casa, tagliando un paio di giri sul tubo, non è necessario acquistare un'unità elettrica più costosa.

Se il lavoro di questo tipo viene eseguito costantemente e il tempo della sua implementazione è importante, allora la scelta, ovviamente, dovrebbe essere a favore di uno strumento automatico.

Cosa cercare quando si sceglie

Oggi l'industria produce un gran numero di trappole diverse. Inoltre, ci sono nel nostro mercato e rappresentanti stranieri di questo segmento. È chiaro che una grande varietà di dispersione dei prezzi è una realtà naturale. Questo è corretto, poiché tra l'intera varietà ci sono qualità migliori e di qualità inferiore, più funzionali e monofunzionali.

Vale la pena notare immediatamente che qui la regola "costoso non significa qualità" non si applica. In questo caso, la relazione tra prezzo e qualità è direttamente proporzionale.

Matrice a vite manuale per filettatura

Inoltre, il costo vale la pena prestare attenzione alla presenza di taglierine intercambiabili. Questo ti permette di cambiare solo i tagliatori, e non l'intero strumento. Inoltre, non è più possibile acquistare la taglierina necessaria, poiché semplicemente tutte le proposte non sono adatte al tuo strumento: dovrai acquistarla completamente, il che è molto più costoso.

È necessario focalizzare la propria attenzione sul tubo stesso, cioè sul materiale, il filo su cui è necessario fare. Va chiarito qui che alcuni kit di utensili non includono un dado a vite di grande diametro, e alcuni, al contrario, non contengono piccole dimensioni.

Un altro criterio di selezione può fungere da materiale da cui viene realizzato il dado della vite. O piuttosto i suoi incisivi. L'opzione migliore è l'acciaio legato. Una tale varietà per la produzione di questo strumento può essere l'acciaio al cromo-vanadio.

Bene, l'ultimo criterio di selezione è il rapporto tra prezzo e caratteristiche.

Come operare correttamente

Si tratterà di kluppe manuali, come raccomandazioni per l'uso dell'elettricità sempre ad essi collegate.

Lavorare con il dado manuale

Per ottenere una maggiore durata, è sufficiente seguire queste semplici regole:

  • Sostituire le parti usurate nel tempo;
  • Lubrificare periodicamente la madrevite con grasso per il raffreddamento delle frese. Ciò non consentirà loro di surriscaldarsi e deformarsi.
  • Adatta correttamente le misure di tubi e utensili. Il punto qui è questo: un dado a vite manuale può essere utilizzato non solo per tagliare nuovi fili, ma anche per ripristinare quelli vecchi. Se non è corretto scegliere la dimensione dell'utensile, il processo di taglio provocherà un forte attrito, che porterà a un forte riscaldamento.

Conclusioni: probabilmente sono tutti i punti principali. Oltre a loro, va detto che lavorare con questi dispositivi è abbastanza semplice. Se parliamo del cricchetto, allora è sufficiente mettere tutto al suo posto e iniziare senza intoppi il taglio della vite senza strappi, a volte facendo movimenti nella direzione opposta.
L'uso accurato e corretto consentirà a lungo di mantenere lo strumento in condizioni di lavoro, non cambierà la sua precisione e qualità.

Foro per vite per la filettatura

Facendo una semplice domanda: "quale strumento taglia un filo esterno?", La maggior parte risponderà con un dado e solo pochi saranno in grado di aggiungerlo con un dado a vite. Qual è la differenza?

Interpretazione termine

Dash - la parola è russa, la vite muore - ha radici tedesche. L'interpretazione del significato delle "cazzate" da parte dei dizionari è quasi inequivocabile: uno strumento a mano composto da un mandrino con matrici inserite. Dizionari (Collegiata, BES e Dizionario tecnico ferroviario) aggiungono circa due (!) Penne. I dizionari sono lontani dalla vita e qualsiasi responsabile delle vendite per uno strumento manuale sarà in grado di offrire un dado per viti per la filettatura con una maniglia o senza maniglie - azionato elettricamente.

Qual è la differenza? Semplicemente: la differenza nell'appuntamento. Il dado (stampi) è la parte tagliente, e la vite muore è il telaio, il mandrino per gli stampi (quest'ultimo al plurale).

Vite dado o dado titolare

Diverse versioni di tagliafili esterni per utensili manuali (su wikipedia):
- matrici solide;

Nei primi due casi, il mandrino è chiamato portamatrice, il secondo è chiamato vite morire. Esistono modelli per filettature a vite, in cui gli stampi sono montati nella testa senza regolare il diametro (ogni testa per il suo diametro), ma l'impugnatura consente di cambiare la testa (questo è come un porta stampo universale per stampi solidi o divisi). La testa ha quattro frese (matrici), sostituite nella testa come usura. Il numero di matrici (incisivi) e il dado della vite differiscono dal titolare dello stampo (diversi o uno).

Ogni produttore produce frese con dimensioni e configurazione, e per loro, solo le teste di questa azienda e questo modello possono essere utilizzate. Al momento dell'acquisto di frese di ricambio, ricordalo.

Klupp per fili da taglio: scorrevole

La vite più semplice per la filettatura. L'Enciclopedia Plumbing chiama obliqua. Poiché la distanza tra le due parti dello stampo prismatico è regolabile, è possibile modificare il diametro del filo tagliato all'interno della dimensione del mandrino.

Klupp per la discussione: Mayevsky

Questo utensile filettato è utilizzato per filettatura di tubi - dadi per viti per tubi. Ha meno intonazione e profondità di taglio rispetto al pollice con lo stesso angolo nella parte superiore. Questi sono i tappi per tubi più facili da usare. D'altra parte, ha una struttura più complessa di una falce, ma il principio è lo stesso, l'uso di due matrici scorrevoli. L'alloggiamento (1) ha un coperchio rimovibile (4) con due viti. All'interno sono presenti degli stampi (2), la cui posizione è regolata da due viti (3). La posizione degli stampi nel corpo è rigorosamente definita, le linee guida per questo sono i rischi di installazione.

Ci sono due differenze significative rispetto alla versione precedente.

La prima differenza sono tre serie di stampi intercambiabili:

  • N. 1 - diametri della filettatura di ½ pollice;
  • No. 2 - diametri della filettatura di 1-1½ pollici;
  • N. 3 - diametro della filettatura 2-2½ pollici.

La seconda differenza è la flangia di guida e le boccole di guida intercambiabili (per ciascun diametro del tubo), che facilita la disposizione perpendicolare del foro della vite rispetto all'asse del pezzo. Foro per vite per la filettatura

Dado a cremagliera con impugnatura singola

Ratchet è utile per la filettatura nella ricostruzione e riparazione di tubazioni con tubi di piccolo diametro, quando l'accesso al tubo è limitato da un muro (o anche da due). L'uso di utensili manuali con due maniglie in tali condizioni è impossibile. Il dispositivo è semplice, è un supporto rotondo per testine intercambiabili, dotato di una maniglia a cricchetto.

La maggior parte dei modelli è dotata di un'estensione della maniglia aggiuntiva per aumentare la leva. Ogni titolare ha limitazioni sul numero di teste sostituibili e ha un certo intervallo di utilizzo (in base al diametro del filo tagliato). Non ci sono fori per viti universali per tutti i tipi di teste.

Ogni testa è dotata di quattro matrici intercambiabili (taglierine). La posizione delle lastre ha un significato strettamente definito - su ognuna di esse c'è un numero che corrisponde alla stessa sulla testa. La stabilità della posizione rispetto al tubo è garantita da guide nella testa stessa.

A volte è necessario soddisfare una classificazione del tipo "una vite muore senza maniglia". A titolo illustrativo, vengono fornite le immagini di teste intercambiabili (come nella foto precedente). Come il titolare propone di utilizzare una chiave di gas.

Ma questa è un'invenzione puramente domestica di meccanica ingegnosa. Si può anche provare a brevettare una chiave a gas come un dado universale per tagliare i fili per tutti i tipi di teste.

Naturalmente, c'è un vantaggio in questo: è possibile acquistare un set economico, ma solo 2-3 teste intercambiabili (ad esempio, ½, ¾ e 1 pollice). Inoltre, è reale - sono venduti come accessori per i cacciaviti, e ogni autista di benzina ha determinate chiavi del gas.

Testa della vite con testa regolabile

Questo è un altro dado a vite manuale per la filettatura. In effetti, è un capo e un titolare in un caso.

Ogni modello viene completato con un set di due o tre serie di stampi (4 in ciascun set). Ogni set consente di tagliare un diametro della filettatura diverso nell'intervallo di ½ pollice (ad esempio 1-1½ o 2½-3). Utilizzare con due maniglie o con una è possibile.

Un altro vantaggio. Per rimuovere la vite, non è necessario cambiare il cricchetto e avvitarlo lungo la filettatura - la testa si apre.

Accoppiamento elettrico

Può già essere considerato come un modello intermedio del dado per viti per tagliare i fili tra un utensile meccanico portatile e una macchina utensile. La madrevite per viti filettate facilita enormemente il lavoro di filettatura ed è più produttiva. Esistono diverse opzioni di fornitura in base al set di accessori e accessori.

Nel loro lavoro, usano le stesse teste dei modelli manuali (ovviamente, all'interno dello stesso marchio e restrizioni sul diametro del filo). Le ganasce guida nella testa per la posizione stabile dello strumento non sono sufficienti. Tuttavia, i "più deboli" hanno una potenza di 750 watt, ma più spesso usano modelli da 1000 watt. Se prendiamo in considerazione che la trasmissione della rotazione passa con un potente riduttore di abbassamento e 1 CV è pari a 735,5 Watt, allora è già problematico tenere lo strumento di lavoro tra le mani. Pertanto, nel kit è prevista la chiusura a morsetto. Come opzione aggiuntiva, è possibile fornire una pompa dell'olio per fornire olio speciale nell'area di lavoro.

Ci sono alcune restrizioni sull'uso di un dado elettrico. E il punto non è che non ci sia sempre la possibilità di connettersi alla rete sul sito. Il dado manuale elettrico ha un peso di 5 kg ed è piuttosto significativo, rispetto alle dimensioni meccaniche (specialmente con un morsetto). Pertanto, durante la filettatura durante la riparazione di una tubazione esistente, il suo utilizzo è semplicemente impossibile.

Lo scopo principale è quello di posare nuove piste e lavorare presso l'impianto o utilizzare le tubazioni nella preparazione dell'officina (anche se per questo è già possibile utilizzare macchine da taglio portatili).

Come continuazione dell'argomento - ci sono macchine portatili compatte per la filettatura.

Questa è una soluzione ideale per un laboratorio o un'area di approvvigionamento, se devi lavorare con grandi volumi. La loro potenza in watt non differisce da un aspirapolvere domestico o un asciugacapelli (da 1,5 kW), ma è sufficiente per fornire prestazioni elevate quando si lavora con un tubo fino a 4 pollici. Sono già dotati di tagliatubi, alesatore, alimentazione automatica dell'olio (più precisamente la sua circolazione dalla coppa attraverso il sistema di filtraggio) e possono essere installati su un banco di lavoro o su gambe rimovibili.

Funzionalità di lavorare con strumenti manuali

Gli utensili manuali non sono macchine utensili: i lavori preparatori dovranno essere eseguiti con utensili manuali.
L'estremità del tubo dovrebbe essere piatta e perpendicolare al suo asse. Se il tubo viene tagliato da un tagliatubi, questa condizione viene soddisfatta automaticamente. Quando si taglia con un seghetto per metallo o grinder, i bordi devono essere ulteriormente elaborati con un file.
La filettatura sul vecchio tubo dovrebbe andare sul sito, liberata dalla vernice, e le nuove tubazioni devono essere pulite dallo sporco.
Prima di iniziare il taglio, il bordo del tubo deve essere lavorato facendo un cono piccolo per far girare gli incisivi (sebbene abbiano già una forma smussata).

I tagliatori saranno "funzionanti" meglio se il tubo viene immediatamente lubrificato con olio per tutta la lunghezza della filettatura. Il grasso deve essere ripetuto mentre l'utensile avanza.

Dopo le procedure di preparazione, il dado della vite viene "bloccato" sul tubo per 1-2 giri del cono di partenza degli stampi. Nonostante il fatto che la testa abbia delle guide, non è superfluo verificare la correttezza della sua posizione rispetto all'asse del tubo.
Quindi metti l'interruttore a cricchetto nella posizione desiderata per il lavoro e inizia a muoverlo in senso orario (ovviamente per il filo giusto). A proposito, anche se questo è implicito di default, vale la pena prestare attenzione a questo parametro quando si acquista un dado, teste e cesoie intercambiabili.

Nei primi turni, è necessario premere la testa contro il tubo fino a quando le matrici colpiscono il tubo con gran parte della loro superficie di lavoro. Dopodiché, tutto lo sforzo può essere commutato per scorrere la maniglia del dado della vite.

È necessario lavorare con il dado della vite come con un dado ordinario - due passi in avanti, un passo indietro. Questo è necessario per rimuovere i chip dall'area di lavoro. Per un cacciavite a cricchetto, sarà necessario spostare la leva da avanti a retromarcia.

Dopo la fine del taglio, la vite viene avvitata (mediante la rotazione del cricchetto) o le teste vengono separate. Quindi vale la pena controllare il filo tagliato per la corrispondenza della controparte. Se il filo è stretto (ad esempio, le piastre sono usurate), è possibile passare attraverso lo strumento ancora una volta.

Foro per vite per filo

I blocchi tagliafilo sono uno strumento per infilare tubi.

Gli azzurri sono completati da incisivi e testine intercambiabili che consentono di tagliare fili su pezzi di vario diametro.

Manuale. Lo strumento più economico e semplice nel suo genere. Il design è un clip, guida e maniglie. Vale la pena notare che i modelli di fascia più bassa non sono dotati di maniglie (viene invece utilizzata una chiave per tubi gas). Comodo per lavorare in luoghi difficili da raggiungere.

Electric. Dotato di un azionamento che si attiva premendo un pulsante. Adatto per grandi volumi di lavoro, non richiede la morsa e lo sforzo dell'operatore. Le dimensioni dello strumento spesso non ne consentono l'utilizzo in luoghi difficili da raggiungere.

Con cricchetto Questo design consente di semplificare il lavoro del master, in quanto è sufficiente eseguire il movimento avanti e indietro. Ma c'è anche un aspetto negativo: uno strumento di questo tipo è meno durevole, in particolare tipi di tubi forti possono semplicemente disabilitare lo strumento.

Nel processo di creazione dei fili, è necessario utilizzare un refrigerante speciale (abbreviato come refrigerante): ciò prolungherà la vita dello strumento e migliorerà la qualità del filo.

Dopo aver completato il lavoro, lo strumento deve essere smontato, pulito da sporco e lubrificato.

Suggerimenti per la scelta

  1. Nel passaporto tecnico sono indicati i diametri del tubo, per i quali la vite muore e le sue teste sono adatte.
  2. Le teste possono essere per fili destra e sinistra, prestare attenzione alla direzione del filo al momento dell'acquisto.
  3. Le frese in acciaio legato hanno la vita e la durabilità più lunghe.

Se hai qualche domanda, chiamaci! I nostri esperti vi consiglieranno in dettaglio e aiuteranno a determinare la scelta dello strumento.

La vite del tubo muore: un altro modo per tagliare il filo

Scopriamo quale tipo di strumento è nascosto sotto lo strano nome "pipe screw die", come può essere e come usarlo.

A cosa serve?

Nonostante il cantiere sia il ventunesimo secolo e i negozi siano pieni di materiali moderni per l'acqua e gasdotti, nessuno ha cancellato i fili. Sono stati usati per un tempo molto lungo, e non vi è alcun motivo per rifiutarli finché non è previsto.

Qui la sua costruzione è chiaramente visibile.

Sì, il polietilene è collegato tramite raccordi a compressione per tubi in polietilene e il polipropilene è generalmente saldato. Veloce, facile e conveniente.

Tuttavia, tutti i materiali plastici e compositi basati su di essi presentano due gravi inconvenienti:

  • Hanno paura del caldo. Per tubi in polipropilene e tutti i polimeri metallici, la temperatura massima di esercizio è 95 C.
    Sì, secondo i documenti normativi, di più nelle reti di ingegneria di case residenziali per essere e non dovrebbe; tuttavia, nei freddi inverni nelle regioni settentrionali, i lavoratori delle abitazioni e i produttori di calore sono costretti a superare gli standard di sicurezza semplicemente in modo che le persone non si congelino.
    E la temperatura dell'acqua nell'impianto di riscaldamento (e, nello stesso tempo, nel sistema di erogazione dell'acqua calda) al di sopra del punto di ebollizione pone fine all'utilizzo del polipropilene.
    In polietilene, la temperatura massima di esercizio è limitata a 40 C.
  • La plastica e i materiali compositi hanno una bassa resistenza meccanica. Se è necessario posare un tubo sotto la carreggiata o posare un impianto idraulico all'interno della toilette del bar, dove potrebbe trovarsi una palma giocosa di un visitatore ubriaco con un peso per centesimo, la plastica dovrà essere abbandonata.
    Così come dai tubi di metallo-polimero, che possono essere accartocciati e semplicemente estratti dal raccordo.

Nota: se hai solo bisogno di un impianto idraulico resistente al calore, una buona opzione sarebbe il rame.

Il suo intervallo di temperature va da zero (sotto l'acqua si trasforma in ghiaccio e si lacera il tubo) a 250 C. Ma il rame è costoso, e a causa del piccolo spessore delle pareti non è molto forte con carichi trasversali.

E cosa rimane per noi? Ahimè - solo acciaio. È auspicabile, ovviamente, galvanizzato: la ruggine non sarà una bella aggiunta all'impianto idraulico.

Le tubature dell'acqua in acciaio e le relative filature ci accompagneranno per molto tempo.

Bene, per collegare ermeticamente tubi d'acciaio, ci sono solo due modi:

Inoltre, non tutti hanno saldatrici, oltre alla saldatura si rompe lo strato di zinco sul tubo protetto dalla corrosione. Le conseguenze sono ovvie: le saldature iniziano a arrugginirsi. Il nuovo acquedotto dalla nascita ha un tallone d'Achille.

Cosa può essere infilato?

Dal punto di vista delle spese del proprio tempo e delle forze, l'opzione ideale è, ovviamente, un tornio.

Inserì il tubo nel fuso, lo strinse, tagliò l'eccesso con uno strumento da taglio e livellò il bordo, poi cambiò lo strumento, scelse il passo e la profondità del filo del tubo - e, di fatto, tutto.

Un ottimo strumento per la filettatura. Ma la borsa non si intromette

Suggerimento: anche se non esiste una taglierina per tagliare i fili, un tornio ti aiuterà a tagliarlo con gli utensili manuali senza alcuno sforzo aggiuntivo.

Bloccare il tubo, selezionare la velocità minima del mandrino e fare uno stampo o una vite.

Inoltre, tieni semplicemente la maniglia del supporto fino a tagliare il filo della lunghezza desiderata. Non dimenticare il grasso, in modo da non lasciare graffi.

Allo stesso tempo, non permetterà allo strumento di surriscaldarsi se il filo è lungo.

La macchina, ovviamente, non è sempre a portata di mano. Se è così, ci rimane uno strumento manuale: un dado e, di fatto, l'eroe di questo articolo è un dado a vite.

Oltre agli strumenti per la filettatura, il tubo d'acciaio avrà qualcosa da tagliare. Una girante manuale, un tagliatubi e un semplice seghetto sono ugualmente adatti.

Che cosa è una vite muore?

La domanda non è sorprendente: molti fabbri esperti non solo non tenevano la vite morire nelle loro mani, ma non sentivano nemmeno il suo nome.

Riesci a immaginare cos'è un morire ordinario (o, come è stato chiamato per molto tempo, Lerka)?

Cilindro corto in acciaio per utensili. Dragaggio per trucioli. Scanalature circonferenziali che consentono allo stampo di essere bloccato nel supporto. Pettini per infilare dentro

Muore con i titolari. Poiché il titolare già pronto era ancora un problema di recente, sono stati realizzati artigianalmente

Quindi, la vite muore quando solo la sua parte funzionale principale, gli incisivi, rimane dalla piastra. E sono montati direttamente nel supporto, che funge anche da guida.

Com'è morire meglio?

L'intero dado è costituito da un costoso acciaio per utensili. Nel frattempo, è necessaria una forza speciale solo per gli incisivi - le creste, che, di fatto, tagliano il filo sul tubo.

Klupp è una piastra in cui non ci sono parti più costose e non funzionali. Frese durevoli e un supporto economico: tutto ciò che serve per la felicità.

A prima vista, posizionare uno strumento come un'alternativa economica a un piatto sembra illogico: dopo tutto, puoi trovare trappole da vendere per mille dollari. Tuttavia, ricorda: gli incisivi sono la parte sostituibile.

Materiale di consumo Risparmiamo su di loro. E lo stesso strumento è costoso perché rende il nostro lavoro il più confortevole e privo di stress possibile.

Quali sono le fossette?

I dissuasori per tubi sono classificati principalmente per facilità d'uso e, di conseguenza, per costo.

Matrice manuale semplice

In effetti, abbiamo davanti a noi il buon vecchio morire nel titolare più primitivo. Esternamente, la differenza è minima. Il telaio rotondo è una guida con clip per gli incisivi e due maniglie per le quali lo ruoteremo.

Gli abbracci più semplici ed economici non vengono completati nemmeno con le maniglie. La loro funzione esegue con successo la chiave del gas. Di norma, il terzo e il quarto numero

Matrice a vite manuale con cricchetto

La complessità del design è piccola: un cricchetto è inserito nel telaio, che consente di non intercettare le maniglie. Facciamo solo un movimento alternato a maniglia singola, come se pompassimo acqua.

Tipico membro della famiglia

Suggerimento: se accanto allo stesso prezzo ci sono il dado manuale più semplice e una vite che muore con un cricchetto, scegli senz'altro il primo.

Ratchet, oltre a una produzione cinese estremamente economica da metalli a basso prezzo, è una miscela così esplosiva che è meglio starne alla larga.

Dado vite elettrico

E qui il nostro compito è quello di riparare il tubo e premere il pulsante. Il resto farà il disco. Con una potenza modesta di diverse centinaia di watt, i tappi per tubi elettrici sviluppano una forza enorme a causa dell'elevato coefficiente di trasmissione sul cambio.

Con questo dispositivo, nemmeno una morsa è necessaria - la morsa fa parte dell'elettrocup

sfumature

Come in ogni azienda, ci sono sottigliezze nell'uso di questo strumento.

  • Per la filettatura del tubo deve essere leggermente arrotolato, effettuare una chiamata. In questo dado a vite non è diverso dalla piastra.
    Ci sono molti modi per rendere la fine del tubo un po 'più sottile: una girante, un file; infine, puoi semplicemente appiattirlo in un cerchio con un martello su un'incudine o comprimerlo con una chiave di gas;
  • Se prima di tagliare un filo, sul tubo viene spalmato un po 'di grasso, fuso o anche un solarium - il filo non si attira, sarà molto più facile da tagliare e le frese dureranno più a lungo;
  • Al momento dell'acquisto di nuove frese, fermati allo stesso produttore fabbricato dal titolare. Altrimenti, corri il rischio di affrontare il problema più insignificante - gli incisivi stupidamente non entreranno nel loro posto;
  • Se devi tagliare il filo sul tubo, che fa parte del vecchio sistema idrico, assicurati di tenerlo premuto con una chiave gas, e la forza su di esso dovrebbe compensare la coppia durante il taglio del filo.
    Strappare via il tubo di acciaio marcio dal riser è molto più facile di quanto possa sembrare dall'esterno.

conclusione

Speriamo che questo strumento sia davvero utile durante l'installazione del sistema di approvvigionamento idrico. Buona fortuna!