Installazione di alta qualità dei liquami nel bagno con le proprie mani

Come si fa l'installazione di liquami nel bagno con le proprie mani? Tale domanda sorge nella costruzione di locali residenziali o nella realizzazione di importanti riparazioni nell'appartamento. Pertanto, sarà utile per qualsiasi master di casa acquisire familiarità con le sfumature esistenti durante la posa di una rete fognaria e l'installazione diretta delle tubazioni.

Indubbiamente, una parte integrante delle reti di ingegneria di qualsiasi casa è un sistema fognario comune. Pertanto, quando si esegue questo lavoro, è necessario conoscere e seguire le regole di installazione e codici di costruzione.

Mappatura della futura rete fognaria

Prima che le acque di scarico di alta qualità e affidabili nel bagno vengano eseguite a mano nel tempo desiderato, è necessario eseguire una serie di lavori preliminari relativi al layout della rete e all'acquisizione di materiale e strumenti appropriati.

Il cablaggio delle fognature nel bagno, di regola, è legato a 1 montante, sebbene possano esservi diversi riser in un ampio appartamento. Quando si pianifica il layout, il montante della fognatura e la fornitura di acqua calda e fredda devono essere posizionati uno vicino all'altro, ovvero il più compatto ed ergonomico possibile.

I lavori di installazione e installazione di condotte fognarie nell'appartamento possono essere eseguiti sul vecchio cablaggio. Tuttavia, se si intende cambiare i tubi in ghisa in quelli di plastica, lo schema esistente non verrà ripetuto.

In questo caso, dovrai sviluppare uno schema completamente nuovo della rete fognaria. Con il nuovo cablaggio nella casa dei liquami, è indispensabile pianificare la parte esterna del sistema, che, di norma, include un'installazione locale per la raccolta e la pulizia degli scarichi.

Acquisizione del materiale e degli strumenti necessari

In base ai requisiti dei regolamenti edilizi, sono ammessi i seguenti tipi di tubi per il cablaggio delle fognature:

  • ghisa;
  • ceramica;
  • amianto;
  • ceramica;
  • polietilene, polipropilene, PVC o plastica.

Oggi, in pratica, si utilizzano spesso tubi in polietilene (GOST 22689.0-89 e GOST 22689.2-89). Il diametro regolato delle tubazioni fognarie è di 40, 50, 90 e 110 mm, i tubi in polipropilene, di regola, hanno un diametro di 32, 40, 50 o 100 mm. Realizzato in tubi di plastica, il sistema fognario del bagno con le sue mani ha un'eccellente resistenza sia agli ambienti corrosivi che agli effetti della corrosione.

I moderni tubi per fognatura in PVC presentano numerosi vantaggi rispetto alle classiche controparti in ghisa:

  1. Avere una vita di servizio di mezzo secolo, cioè, durevole.
  2. Praticamente nessun deposito si accumula all'interno degli strati di una varietà di depositi che influenzano il restringimento del diametro interno del tubo.
  3. Sono facilmente unite a mano e possiedono elevate qualità tecnologiche, così come sono facilmente tagliabili con normali forbici da costruzione.
  4. Hanno un vasto assortimento di accessori, tutti i tipi di connettori ausiliari, angolari, tee, ecc.
  5. Possedere facilità rispetto ad una massa di altri tubi, ad esempio, metallo o ghisa.

Oltre a un set di tubi, sarà necessario acquistare sigillante siliconico, guarnizioni di tenuta, cesoie di plastica, nastro di misura ordinario, livello di costruzione e altri accessori.

Installare i tubi di plastica come sistema fognario con le proprie mani non è così facile come sembra a prima vista. Pertanto, in caso di dubbio, è meglio utilizzare i servizi di idraulici, che eseguiranno l'installazione per un importo ragionevole e con la garanzia che l'ulteriore funzionamento del sistema fognario sarà di alta qualità e duratura.

Principi di installazione

Tutti i principali requisiti e le regole per l'installazione di un sistema fognario interno sono definiti nei codici edilizi e regolamenti (SNiP) 2.04.01-85. Questo è un documento piuttosto pesante, dal momento che queste regole si applicano sia alle strutture residenziali che a quelle industriali.

Pertanto, qualsiasi sistema di drenaggio, sia che si tratti di un impianto di scarico in un bagno o di una costruzione industriale di scarico dell'acqua eseguita da specialisti, deve rispettare tali standard.

In generale, oltre allo SNiP, si possono distinguere le seguenti raccomandazioni aggiuntive:

  1. Per mantenere l'angolo di inclinazione dei tubi, ovvero, in base al diametro della sezione del tubo, è necessario calcolare la differenza di altezza per una tubazione orizzontale. In particolare, per un tubo con un diametro di 50 mm, la pendenza deve essere di 30 mm e per 110 mm - 25 mm, ecc.
  2. Riduci al minimo i componenti del calcio. Il minor numero di connessioni conferisce al sistema una maggiore tenuta. Tuttavia, non bisogna dimenticare che una rotazione di 90 ° viene effettuata collegando due curve angolate di 45 °. Questa misura è regolata dalla protezione del verificarsi di blocchi pericolosi e ingorghi spiacevoli all'interno del gasdotto.
  3. Non ridurre o aumentare il diametro del tubo in PVC in una sezione orizzontale, poiché, a seguito del suo cambiamento, si potrebbe verificare una sovrapressione che causerà l'ingresso di acque reflue nel sifone del dispositivo.
  4. Disporre la direzione delle prese nella direzione dello scarico per evitare il verificarsi di perdite. In questo caso, l'intera lunghezza della tubazione deve essere fissata con elementi di fissaggio speciali sul pavimento o sul muro. Se ciò non avviene, durante l'operazione di depurazione, alcune delle sue sezioni potrebbero affondare sotto il peso dell'acqua di drenaggio e, di conseguenza, si verificherà una perdita di tenuta alle articolazioni.
  5. Nelle sezioni che collegano il WC al montante (in curva) e in altre aree importanti, è necessario installare speciali sportelli di ispezione. Sono necessari per ispezionare visivamente le condizioni dei tubi e pulire il sistema in caso di inceppamento Anche per la rimozione di cattivi odori e la stabilizzazione della sovrapressione nel riser durante il funzionamento nel sistema di fognatura dovrebbe essere previsto per l'installazione di ventilazione del ventilatore.

Se si seguono tutte le regole di cui sopra per l'installazione di uno scarico delle acque reflue in un bagno, allora aumenterà in modo significativo la sua durata di servizio di decenni.

Test di sistema

Un altro momento importante di installazione di fognature nell'appartamento è la procedura eseguita al termine di questi lavori. Quando il sistema deve essere testato per la correttezza (tenuta) dell'installazione e l'efficienza delle acque reflue in tutte le sue parti.

  • Per fare questo è sufficiente aprire il rubinetto dell'acqua fino alla fine (fino alla battuta) e digitare il bagno o il lavandino d'acqua, unendolo contemporaneamente in un nuovo tubo di fognatura. Puoi anche usare il solito secchio, che è acqua pre-composta dal rubinetto.

Nel processo di test del sistema, il cosiddetto sistema fognario in bagno con le proprie mani, dovrebbe regolarmente far fronte al flusso di acqua in situazioni critiche. Pertanto, è molto importante esaminare attentamente ciascun composto per assicurarsi che il lavoro sia stato fatto qualitativamente.

Se vengono rilevate perdite, le aree problematiche dovranno essere semplicemente ripristinate, solo in questo caso, usando la colla siliconica.

Distribuzione del tubo nel bagno: analisi di schemi di posa nascosti e aperti

Farai delle riparazioni nel bagno con una sostituzione completa dei tubi dell'acqua? Nella scheda delle comunicazioni di solito ci vuole un sacco di tempo e denaro. D'accordo, sarà un peccato se, subito dopo la riparazione, una delle tubazioni colerà o si verificherà un guasto più grave. Per evitare questo, non dovresti solo avere un'idea, ma anche conoscere i principi di base del cablaggio dei tubi nel bagno.

Molti, anche gli artigiani delle case dei principianti, sono pronti a eseguire lavori idraulici in modo indipendente. Ed è abbastanza possibile, dato che le nuove tecnologie e materiali semplificano notevolmente l'installazione e la manutenzione dei sistemi di ingegneria. La distribuzione dei tubi nel bagno o nel bagno combinato può anche essere fatta in modo indipendente.

Questo articolo discuterà i principi del cablaggio dei tubi nel bagno. Spiegheremo le differenze tra i sistemi di guarnizioni nascosti e aperti e ti diremo come eseguire il cablaggio delle utilità. Il materiale contiene foto tematiche, grafici e video che aiuteranno a capire meglio l'essenza del problema.

Come iniziare?

Non dovresti fare un esempio da quelli che preferiscono fare tutto "a occhio". Inizia con un piano di layout futuro. Questo può sembrare superfluo e anche troppo complicato, ma, tuttavia, tale progetto è necessario. Con esso, è possibile determinare con precisione il posto ottimale per ogni dispositivo idraulico, selezionare le parti e gli elementi necessari delle condotte e determinarne il consumo.

Si consiglia di avviare il progetto dall'elenco delle apparecchiature sanitarie, che è pianificato per essere collocato in bagno. È importante sapere che se la casa ha un bagno e un bagno separati, è necessario eseguire un progetto di layout per entrambe le stanze. Ciò deriva dal fatto che le loro comunicazioni sono collegate e non possono essere montate separatamente.

Dopo aver deciso l'elenco degli impianti idraulici, è necessario contrassegnare quali tubi è necessario portare a ciascuno dei dispositivi.

Puoi navigare verso questo schema:

  • Bagno di qualsiasi tipo o doccia. Collega acqua calda e fredda, nonché fognature.
  • Lavandino Fognatura, fornitura di acqua calda e fredda.
  • Bidet. È collegato alla conduttura di acqua calda, acqua fredda e liquami.
  • Ciotola del water Collega acqua fredda e rete fognaria.
  • Lavatrice Fognatura e fornitura di acqua fredda.

Nella fase successiva, è necessario creare una base di schemi del progetto futuro. Per fare questo, vengono eseguite misurazioni accurate dei locali, in base alle quali lo schema viene successivamente costruito. È consigliabile eseguire su carta millimetrata su una scala adeguata.

Tutte le dimensioni devono essere rigorosamente osservate. Questa è una condizione importante per l'implementazione di un progetto competente. Allo stesso modo, vengono misurati tutti gli apparecchi sanitari. Le loro dimensioni sono necessarie per "inserire" l'attrezzatura nella stanza nel modo più preciso possibile.

Se non è ancora stata presa una decisione definitiva in merito all'ubicazione dell'impianto idraulico, procedere come segue. Sulla carta, esattamente in base alle misure effettuate e nella stessa scala di quella del layout della stanza, viene costruita una rappresentazione schematica di ciascun impianto idraulico.

Quindi viene ritagliato e le figure risultanti possono essere posizionate come desiderato nel layout della stanza, ottenendo la posizione migliore degli strumenti.

I seguenti requisiti dovrebbero essere presi in considerazione. Il primo dal montante della fogna è tradizionalmente installato toilette. In modo ottimale, il suo rilascio attraverso il raccordo è collegato al montante. A grande distanza dal riser, e ancor più la presenza di spire nella condotta provocherà blocchi e non permetterà all'apparecchiatura di funzionare normalmente.

Gli apparecchi idraulici devono essere posizionati preferibilmente in modo tale che gli scarichi da loro vengano versati attraverso la toilette. Questa sarà un'ottima prevenzione dei blocchi.

Oltre al WC, il più vicino possibile al montante della fognatura, si consiglia di posizionare una vasca da bagno o una cabina doccia con uno scarico basso. Questo è necessario per prevenire possibili problemi di inclinazione. Il resto dell'attrezzatura idraulica può essere posizionato a qualsiasi distanza conveniente.

Inoltre, è auspicabile studiare attentamente la documentazione tecnica per l'attrezzatura idraulica per la sua connessione. Se si assume una variante tipica, che prevede una disposizione a livello singolo della pipeline e l'asse dell'uscita della fogna del dispositivo, non si verificheranno problemi. Se si presuppone una connessione atipica, è necessario prepararsi a tutte le sue funzionalità.

Molto spesso, le variazioni nella connessione possono essere in bagno. A seconda del modello, il loro scarico può essere inclinato o dritto, nonché essere diretto verso il pavimento o il muro.

Atipico può essere la connessione e piatti doccia e bagni. Il disaccoppiamento del loro scarico può essere eseguito in vari modi. Tutte queste caratteristiche devono essere considerate in fase di progettazione.

Dopo che i siti di installazione dell'impianto idraulico sono stati riparati, il lavoro inizia con il posizionamento delle tubazioni adatte a loro. La scala dello schema deve essere rigorosamente rispettata, solo in questo modo sarà possibile disporre correttamente i tubi nel bagno.

Una sfumatura importante. Essendo impegnati nella "disposizione" di impianti idraulici e mobili, non dimenticare che tutte le porte nella stanza dovrebbero essere liberamente aperte e che ogni dispositivo dovrebbe essere comodo da usare.

Tipi di layout di comunicazione tecnica

Prima di progettare il cablaggio, è necessario conoscere i tipi di tali strutture esistenti. Ce ne sono solo tre. E uno, con le prese attraverso il passaggio, non è praticamente usato. Pertanto, non lo considereremo.

Digita # 1. Layout seriale

Per la sua implementazione dai riser di acqua fredda e calda sono realizzati rubinetti che portano al primo consumatore. Da esso i tubi vengono posati al secondo e oltre. Ogni punto di ingresso dell'acqua è dotato di un tee, a uno dei punti di uscita del quale è collegato il consumatore. In generale, questo è uno schema molto semplice. Può essere utilizzato solo dove il numero di utenti di acqua è piccolo.

Ciò è dovuto al fatto che con l'attivazione simultanea di più punti di erogazione dell'acqua in una volta, la pressione in essi si indebolirà e potrebbe essere insufficiente per il corretto funzionamento dell'apparecchiatura. Questo è il principale svantaggio del layout coerente.

Tuttavia, per gli appartamenti con un bagno e una piccola quantità di impianti idraulici usati, questa opzione potrebbe essere la migliore. Svantaggi significativi del sistema includono l'impossibilità di spegnere uno dei dispositivi idraulici per la sostituzione o la riparazione.

E questo è probabilmente tutto. Mentre i vantaggi del layout sequenziale sono molto di più. Prima di tutto, è la semplicità nella progettazione e nell'installazione. Non ci saranno schemi complessi, tutto è molto semplice. Inoltre, questo layout è considerato l'opzione più economica. Il consumo di tubi e altri elementi sarà significativamente inferiore rispetto ad altri sistemi, anche il costo di installazione è minimo.

Digitare # 2. Cablaggio del tipo a collettore

Lo schema del tipo di collettore presuppone che ogni utente sia connesso all'autostrada principale. Per fare ciò, usa un elemento speciale chiamato il raccoglitore. Questo è un dispositivo speciale che distribuisce il flusso d'acqua.

In una versione più complessa, e questo è il migliore, ogni uscita del collettore è dotata di una valvola di intercettazione. Il cablaggio del tipo a collettore può essere considerato l'opzione più conveniente da utilizzare.

Ci sono diversi motivi per questo. Il primo è l'assenza di perdite di carico nel sistema. Tutti i consumatori ottengono la stessa buona pressione dell'acqua, anche se agiranno simultaneamente su tutti i punti di pompaggio dell'acqua.

Se per qualche motivo la pressione nel sistema è troppo bassa, è possibile limitare temporaneamente l'approvvigionamento idrico a uno dei consumatori, ad esempio il bagno, per aumentare la pressione sugli altri.

Inoltre, il cablaggio del collettore consente di disattivare gli impianti idraulici dalla rete idrica, se è necessario sostituirli o ripararli. Il sistema è molto affidabile. Di fatto, un tubo solido va a ciascun consumatore, senza connessioni e altri elementi.

Le perdite possono verificarsi solo nell'area del collettore o vicino al dispositivo stesso. Qui sarà molto facile da rilevare. Per questo motivo, le tubazioni con cablaggio del collettore possono essere montate in sicurezza usando un metodo nascosto.

Un altro vantaggio è la facilità d'uso. Se c'è un problema con l'impianto idraulico e c'è una perdita, per esempio, al mixer, non è necessario andare sotto il lavandino. È sufficiente spegnere la valvola di arresto che porta al dispositivo difettoso al collettore e attendere l'arrivo degli specialisti.

Anche una donna o un bambino che non ha familiarità con le sottigliezze idrauliche può farlo. In questo caso, tutte le altre apparecchiature funzioneranno correttamente.

Tuttavia, il cablaggio del collettore presenta alcuni inconvenienti. Prima di tutto, costerà al proprietario più di uno schema coerente, l'importo. Ciò è dovuto al fatto che sarà necessario depositare una filiale per ciascun consumatore. Ci vorrà molto più materiale.

Inoltre, l'installazione di collettori e valvole di intercettazione è necessaria se le valvole non sono dotate di tali valvole. E lo schema stesso sarà molto più complicato di quello sequenziale.

Metodi di installazione di tubi dell'acqua

Per l'installazione di tubature idrauliche, è possibile scegliere una delle due opzioni: nascosta e aperta. Analizziamo quest'ultimo in modo più dettagliato. L'installazione esterna presuppone che i tubi e le altre utenze siano montate direttamente sulla parete o sopra il pavimento. Estremamente facilita e riduce il prezzo della loro installazione. Ma la visione d'insieme del bagno ne soffre.

Metodo # 1. Guarnizione aperta

I vantaggi dell'installazione aperta includono la possibilità di un monitoraggio continuo dello stato delle comunicazioni ingegneristiche. I tubi sono sempre visibili e l'aspetto di una perdita non passerà inosservato.

L'installazione di una tale pipeline è estremamente semplice. I dettagli sono collegati e protetti sul posto. Anche un idraulico alle prime armi può far fronte al lavoro, dato, ovviamente, il metodo di combinare gli elementi. Il costo di installazione è minimo.

Gli svantaggi includono la possibilità di danni meccanici alle tubazioni aperte. Ma è piuttosto importante per le parti in plastica. I tubi d'acciaio non sono così facili da danneggiare. Inoltre, le comunicazioni ingegneristiche sono disponibili per tutti da vedere, il che, ovviamente, è brutto. Questo inconveniente può essere combattuto. Quando si esegue un progetto di cablaggio, si dovrebbe provare a scegliere un posto per la posa dei tubi in modo che siano il meno visibili possibile.

È chiaro che in questo modo non sarà possibile mascherarli completamente. Pertanto, gli artigiani di casa usano tutti i tipi di design per nascondere tubi antiestetici. Il modo più semplice per coprirli nella scatola.

Il più delle volte è fatto di pannelli di plastica o cartongesso. Quest'ultimo deve essere resistente all'umidità, dato che verrà utilizzato in bagno.

Se lo spazio lo consente, è perfettamente possibile utilizzare false pareti dietro le quali vengono posati i tubi. Le tapparelle sono una buona opzione, sembrano particolarmente buone dietro il bagno.

Scegliendo l'opzione di mascherare le comunicazioni, è necessario comprendere che l'estetica non deve interferire con la funzionalità, pertanto tutte le strutture di mascheramento devono essere dotate di boccaporti attraverso i quali effettuare l'ispezione e la necessaria riparazione dei tubi.

Inoltre, non è consigliabile mascherare alcuni tubi. Questo, ad esempio, parti in acciaio. Sono soggetti a corrosione, che si sviluppa in modo particolarmente rapido in condizioni di elevata umidità. Pertanto, vengono utilizzati al meglio solo in visione chiara.

Massimo - chiudere facilmente la scatola rimovibile e effettuare regolarmente ispezioni per la comparsa di corrosione esterna, che dovrebbe immediatamente iniziare a combattere.

Metodo # 2. Posa nascosta di comunicazioni ingegneristiche

La distribuzione dei tubi in un bagno nascosto comporta l'installazione di parti all'interno di spazi vuoti appositamente predisposti o di nuova costruzione in strutture edili. Queste possono essere piccole nicchie o scalpelli scavati nelle pareti, le cui dimensioni superano leggermente il diametro dei tubi che vengono posati.

La posa nascosta comprende anche la posa della condotta in un massetto, quando uno strato di malta cementizia viene montato sulle parti.

L'indubbio vantaggio di questa opzione è l'estetica. Le connessioni e le comunicazioni di ingegneria sono completamente invisibili. Le prese per tubi sotto forma di prese di scarico o prese d'acqua sono posizionate sulle pareti o nel pavimento. Il danno accidentale alle tubazioni non è possibile.

Gli svantaggi significativi del metodo includono la sua complessità, i costi e l'impossibilità di monitorare le condizioni della pipeline.

Considerare un'installazione più nascosta. Prima di tutto, non è sempre possibile. Nelle case private è possibile tagliare o incastrare stroboscopi nei muri, costruiti con blocchi o mattoni solidi, così come negli appartamenti di pianificazione gratuita.

In quest'ultimo, le pareti hanno uno spessore maggiore. In tutti gli altri casi, possibili contraddizioni con i codici di costruzione.

Le strutture portanti sono sottoposte a carichi considerevoli. I solchi li indeboliscono in modo significativo. Per pareti con spessori elevati questo è ammissibile. Per gli standard, che sono più spesso usati negli edifici tipici, no.

L'implementazione di shtrob in lastre è severamente vietata per tutti i tipi di edifici. In alternativa, le scanalature possono essere posate dietro un rivestimento della parete, in un massetto o in uno spazio sopra il soffitto, se necessario.

Le difficoltà possono sorgere con la linea di fogna, se è necessario mascherarlo sotto il pavimento. Succede quando è necessario, ad esempio, portare comunicazioni all'isola-bagno, in piedi nel mezzo della stanza o ad una distanza considerevole dal muro. I tubi delle acque reflue hanno un grande diametro, quindi non possono essere posati nel massetto.

In questo caso, risulterà troppo alto e pesante, che diventerà un carico eccessivamente grande sul pavimento, che potrebbe semplicemente non reggerlo. La soluzione migliore: la costruzione di un piccolo podio, sotto il quale ci sarà spazio sufficiente per le utenze. Il design può essere frame o block.

Indipendentemente dal luogo in cui è sepolto il gasdotto e dal suo scopo, il metodo di montaggio delle parti non cambia. Tutti gli elementi della linea si inseriscono in un involucro speciale, quest'ultimo è collocato nella cavità tecnologica preparata.

Dopo aver posato la pipeline, le cavità sono sigillate, il piano di base viene livellato. Se necessario, montare la finitura.

Lo svantaggio principale dell'installazione nascosta è l'impossibilità di monitorare le condizioni della pipeline. Per questo motivo, tutti i suoi elementi devono essere il più resistenti alla corrosione possibile e saldamente connessi. L'installazione competente è molto importante.

L'opzione migliore per l'installazione nascosta sono tubi in plastica, rame e metallo.

Un altro punto importante che deve essere preso in considerazione quando i tubi da incasso, è quello di prevenire la possibile formazione di condensa. Se questo accade, l'umidità apparirà all'interno della struttura, che prima o poi provocherà la sua distruzione.

Pertanto, si consiglia di posizionare il tubo con acqua calda su quello freddo. Inoltre, entrambe le parti devono essere avvolte in materiale isolante, ad esempio in merilon o simili.

Dispone di comunicazioni di input nell'appartamento

Avendo deciso il tipo di installazione dei tubi nella toilette e nel bagno, finiamo la stesura del progetto. Affinché il sistema funzioni in modo impeccabile, è importante che l'input delle comunicazioni per l'appartamento venga eseguito correttamente. Diamo un'occhiata a come farlo nel modo giusto.

Prima di tutto, dovrebbe esserci una valvola di arresto all'ingresso, che renderà possibile, se necessario, interrompere l'alimentazione idrica. Se le valvole sono già costate, è necessario verificarne la qualità.

Nei nuovi edifici, di solito, vengono installati nodi di buona qualità, nelle vecchie case possono resistere dispositivi obsoleti. Si consiglia di inserire la valvola a sfera di ingresso di buona qualità.

Un punto importante Se è necessario chiudere / aprire il dispositivo, è necessario farlo senza problemi. Una forte rotazione sull'impugnatura può innescare uno shock idraulico che può danneggiare l'attrezzatura idraulica.

Immediatamente dopo la valvola a sfera si consiglia di installare uno speciale sistema di protezione contro le perdite, dotato di valvola di intercettazione controllata. Dopo che è montato il filtro principale autopulente. Rimuoverà le impurità grossolane dall'acqua, prolungando in modo significativo la durata dei dispositivi. Dietro di lui dovrebbero mettere i dispositivi, i contatori dell'acqua, se sono necessari.

Successivamente è possibile montare un regolatore di flusso d'acqua. Questo non è un articolo richiesto. È necessario solo dove ci sono problemi con la pressione dell'acqua. Inoltre, viene eseguito il cablaggio sequenziale o collettore del tipo di montaggio aperto o nascosto.

Video utile sull'argomento

I dettagli di organizzare i tubi nel bagno:

Come eseguire il cablaggio nascosto:

Come equipaggiare le conclusioni dell'approvvigionamento idrico e delle acque reflue:

Organizzare in modo indipendente i tubi nel bagno o nel bagno combinato è abbastanza capace di padrone di casa. Gli installatori inesperti devono seguire rigorosamente i requisiti delle istruzioni, eseguire correttamente ed efficientemente tutto il lavoro, scegliere i tubi giusti e altri elementi. Non è così difficile. Se hai dei dubbi sulle tue capacità, dovresti invitare un mentore esperto o chiedere aiuto ai professionisti.

Distribuire tubi per fognature nel bagno

Qualsiasi progetto di un sistema di smaltimento delle acque reflue per un bagno dovrebbe essere implementato in stretta conformità con il piano di installazione. Che si tratti di una casa privata o di un appartamento residenziale di un edificio a più piani, uno schema per la distribuzione di fognature nel bagno è in ogni caso redatto. La sequenza di assemblaggio del sistema di acque reflue, o il numero di elementi, ma non il principio del cablaggio del tubo, cambia.

Il layout delle acque reflue viene eseguito secondo determinate regole.

Come rendere il layout dei liquami nelle case private

Il bagno in un appartamento di città e in una casa privata suggerisce un approccio diverso al progetto. Nel caso di un appartamento di città c'è già un edificio finito, con una posizione predeterminata del montante centrale. Il cablaggio delle fognature negli appartamenti inizia con un montante di un bruco.

È importante! Lo sgradevole odore o improvvisi "singhiozzi" nel lavabo che si verificano spesso nel bagno: la rottura della trappola è il risultato diretto di errori nel design o nella fase di raccolta delle fogne.

In una casa privata, il sistema di approvvigionamento idrico e lo schema di come saranno le tubature delle acque reflue è pensato nella fase di progettazione dell'edificio. Il punto è molto difficile. Anche se vi è una minima esperienza pratica nell'installazione di sistemi di drenaggio, solo un ingegnere specializzato ha una chiara idea di come fare i liquami nelle case private. È il master che è in grado di progettare il sistema tenendo conto dei regolamenti e delle regole di costruzione e osservando gli standard GOST e fa tutto in stretta conformità con il piano.

Componenti di sistemi fognari per case private:

  • una serie di tubi di vari diametri che compongono i rami del sistema di drenaggio nel bagno e ulteriormente intorno alla casa;
  • pozzo di fogna in cui tutto il liquido di sistema di eliminazione di acque di scarico si riunisce;
  • utilizzare due tipi di riser per i sistemi di drenaggio - ventilazione e riser direttamente;
  • linee di drenaggio dell'acqua da parte dei consumatori;
  • una catena di nodi per il trattamento delle acque, se si tratta di un sistema di distribuzione di tipo chiuso o di un sistema di stoccaggio di drenaggio, entrambi i tipi di sistemi sono utilizzati in una casa privata;
  • collettore di pressione della fogna, il più comune nel tipo di pressione dei sistemi di fognatura, non utilizzato in un appartamento di città;
  • elementi di controllo per la manutenzione del sistema;
  • set di attrezzature sanitarie di alta qualità.

La prima regola per i sistemi fognari: il principio dei "due punti". Il punto più basso - è facile determinarlo con l'aiuto di un livello di costruzione - e sarà un nodo per lo scarico del fluido nella linea di fogna.

È necessario compilare la disposizione degli apparecchi sanitari e dei tubi di cablaggio

Il punto più alto si trova sopra qualsiasi unità di estrazione dell'acqua direttamente sul tubo dell'imbuto, non viene eseguito alcun cablaggio da questo livello. Una valvola di sfiato speciale è installata nella parte superiore del tubo di imbuto.

Buono a sapersi! La valvola di ventilazione a vuoto non consente un odore sgradevole e gas generati nei sistemi di drenaggio dell'acqua a causa dell'attività vitale dei batteri - metano, idrogeno solforato, fumi di ammoniaca nella stanza. Una caduta di pressione nel sistema apre la valvola per un breve periodo di tempo, vi è un flusso di aria dall'esterno e non vi è alcuna rottura della tenuta idraulica nei sifoni a forma di L.

Succede che in una casa privata è necessario creare diverse fogne centrali. Questo è perfettamente accettabile se un gran numero di consumatori deve essere collegato al sistema. Ad esempio, se viene fornito un bagno separato ogni camera da letto. È necessario osservare il principio del "punto basso", riducendo tutti i rami del drenaggio dell'acqua in un unico collettore a questo livello.

Per collegarsi in privato alla fognatura centrale utilizzare pompe di circolazione speciali. Ciò è dovuto alla grande lunghezza del ramo del collettore o alle specificità del terreno.

Rete fognaria in bagno

La prima fase è la compilazione di uno schizzo o disegno di progetto. Tutti i punti di connessione e scarico sono presi in considerazione. Fase due: selezione del diametro del tubo, in base al tipo di connessione e calcolo della lunghezza totale della pipeline. È necessario tenere conto di questo momento: i tubi di plastica per le acque reflue hanno diverse lunghezze e sono dotati di una presa di collegamento solo su un lato. Il terzo stadio è un insieme del numero richiesto di raccordi e morsetti di fissaggio. Senza attaccamento rigido alla parete, le giunture dei tubi di plastica presto perderanno la loro tenuta.

I moderni sistemi fognari nelle case sono fatti di tubi di plastica.

Il vantaggio di utilizzare tubi di scarico in plastica è ovvio. Il termine standard del loro funzionamento nel sistema di comunicazioni interne è di almeno 50 anni: il cablaggio, l'installazione e l'installazione non richiedono molto tempo e non richiedono strumenti speciali.

A differenza dei sistemi in ghisa, i tubi di plastica non sono soggetti a corrosione. I tubi in polimero sono resistenti alle alte temperature e, senza problemi, assicurano che l'acqua riscaldata venga scaricata nella fogna anche da una lavatrice automatica. Pertanto, sono l'opzione migliore per le acque reflue in una casa privata e in un appartamento.

Uno speciale rivestimento interno dei tubi in polipropilene consente di evitare l'accumulo di depositi di calcare e, di conseguenza, di ridurre il diametro interno e la capacità del sistema.

L'installazione di un sistema fognario per bagni dovrebbe essere avviata dal punto più basso e in un luogo difficile da raggiungere, ad esempio sotto il bagno. È considerata una buona forma montare in primo luogo il sistema di drenaggio dell'acqua in casa, e solo successivamente collegare i dispositivi ad esso - i consumatori.

Per modificare o sostituire un sistema esistente, si deve andare a smantellare alcuni o tutti i sistemi obsoleti di smaltimento delle acque reflue.

È importante! Prima di iniziare a lavorare sulla modifica del sistema, è necessario assicurarsi che l'acqua non scorra verso alcun consumatore e non ci sia afflusso di acque reflue nel sistema fognario.

Creazione della distribuzione di condotte fognarie in ghisa, canapa o fune oleata tradizionalmente utilizzata e zolfo come sigillante. Nel corso del tempo, tale connessione acquisisce una forza straordinaria. L'unico modo possibile di smantellare in un appartamento di città per sistemi di ghisa che non possono essere smontati è distruggerli. Viene utilizzato un trapano a percussione o a martello con attacco a scalpello.

Il collegamento di una linea di fognatura in ghisa con nuovi tubi è realizzato tramite adattatori

Al fine di preservare l'integrità del tubo del ventilatore, il "lettino" esistente e il cablaggio del sistema in ghisa vengono distrutti fino all'incrocio con il montante principale, agendo con la massima cautela mentre si avvicina al montante.

Per collegare i tubi di plastica con un montante in ghisa, è necessario un adattatore speciale: un raccordo a pressione o un manicotto di transizione con un labbro di tenuta.

Regole per la posa di tubi per fognature

In base alle specifiche di costruzione, tutti i tubi destinati al drenaggio sono impilati con una polarizzazione verso il collettore di scarico. È consuetudine confrontare il diametro del tubo e la sua inclinazione.

Che cosa deve essere considerato quando si installa la fogna nel bagno?

Ricorda come l'hostess ha versato l'acqua dal secchio e allo stesso tempo lava lo sporco dal fondo e dalle pareti? È giusto, prima scuotere il secchio e poi versarlo. Allo stesso modo, nel sistema fognario, sempre più potente sarà il flusso d'acqua ad una certa angolazione, migliore sarà lo sporco che verrà rimosso dalle pareti interne delle uscite, dalle giunzioni e dagli angoli.
Scegliendo un bagno, fai attenzione alla capacità del serbatoio di scarico. Se la lunghezza del tubo della fogna è grande, è meglio scegliere il volume più grande del serbatoio.

Ecco alcuni suggerimenti importanti e semplici ai quali dovresti prestare attenzione:

1. NON permettere ai costruttori di svuotare i residui di colla e miscele di mastice durante la costruzione del bagno. Quasi tutti lo fanno, ma alla fine soffrirai dei problemi che si presenteranno più tardi.

Siamo sicuri che realizzerete correttamente il sistema fognario nel bagno, che sarà affidabile e durerà per molti anni. Buona fortuna!

Acque reflue in bagno con le proprie mani: 4 fasi di drenaggio della rete autoportante

È impossibile immaginare una comoda dimora in un appartamento di città o in una casa privata senza un sistema di smaltimento delle acque reflue di qualità. Il sistema fognario nel bagno è un processo piuttosto complicato. Tuttavia, tutto il lavoro può essere svolto indipendentemente. È sufficiente seguire le raccomandazioni di seguito.

L'installazione di liquami nel bagno può essere fatta in modo indipendente

Creazione del progetto

L'installazione di liquami nel bagno con le proprie mani non inizia con l'acquisto dei materiali necessari, come possono pensare i principianti e con la creazione di un disegno. Su un foglio di carta, è necessario specificare la posizione di tutti gli impianti idraulici che devono essere collegati al sistema di drenaggio.

È anche utile indicare il loro aspetto. Questo ti aiuterà a scegliere tubi del diametro desiderato.

Le istruzioni per la posa di sistemi fognari richiedono l'osservanza obbligatoria delle seguenti regole:

  • tutte le connessioni sono realizzate utilizzando speciali Tee o adattatori con forma conica;
  • i tubi per la depurazione interna sotto la vasca da bagno per facilitare l'installazione devono essere posati utilizzando diverse sezioni collegate in serie;
  • quando sono combinati in un unico sistema, scaricare l'acqua dal bagno e dal lavandino, si dovrebbe usare un tee con un ramo con un angolo di inclinazione di 45 o 90 gradi;
  • È necessario collegare il sifone con il tubo di scarico utilizzando un tubo di scarico con un angolo di 90 gradi.

Suggerimento:
Se nel bagno si prevede di installare ulteriori attrezzature idrauliche, è consigliabile fornire immediatamente un foro di scarico per questo.
Nella successiva installazione di ulteriori scarichi sarà difficile.

I requisiti tecnologici devono essere rigorosamente osservati durante l'installazione.

Punto importante!
Prima di spostare la fogna dalla cucina nella stanza, è necessario calcolare correttamente il diametro dei tubi.
Di norma, è sufficiente utilizzare prodotti con dimensioni comprese tra 80 e 100 mm.
Questo è sufficiente per la maggior parte delle esigenze.

Materiale utilizzato e strumenti

Classificazione dei tubi

Attualmente, i liquami vengono posati solo con l'uso di tubi di plastica.

Hanno vantaggi indiscutibili:

  • peso ridotto;
  • lunga durata (garantita fino a 50 anni);
  • facilità di installazione (per il taglio e il collegamento non è necessario utilizzare attrezzature specializzate).

Esistono diversi tipi di materiale:

  • da polipropilene;
  • cloruro di polivinile;
  • da polietilene.

Tubi di polipropilene per l'installazione di liquami

Gli ultimi due tipi per l'installazione di liquami non vengono utilizzati. I tubi in polipropilene sono i più adatti in quanto resistono senza problemi alle alte temperature del liquido che li attraversa.

Al momento dell'acquisto, prestare attenzione all'etichettatura:

  1. I tubi con la lettera "A" sono usati per la fabbricazione di sistemi di ventilazione. Le loro pareti sono molto sottili.
  2. I tubi con la lettera "B" hanno pareti spesse e sono perfetti per la creazione di sistemi fognari.

Criteri di selezione del tubo

Il parametro principale con cui vengono selezionati i tubi è il loro diametro. Ma molti produttori specificano le dimensioni esterne, mentre i parametri del foro stesso sono importanti per i liquami.

La dimensione minima del tubo per i vari impianti idraulici è mostrata nella tabella.

Come installare una fogna nel bagno?

I liquami in casa sono uno dei sistemi di comunicazione più importanti. Grazie a lei, gli inquilini si sentono a loro agio. Il ritiro di tutte le scorte è il suo scopo principale. Se il piano di riparazione include l'installazione di un bagno idraulico con le proprie mani, quindi qui è necessario risolvere il problema delle acque reflue. Questo è un momento molto serio, poiché la corretta installazione del sistema fognario deve gettare le basi per tutte le altre riparazioni. Prima di iniziare le riparazioni, decidere quali impianti idraulici sono necessari. Quando il bagno combinato può essere un bagno o una doccia, lavandino con acqua calda e fredda, servizi igienici e lavatrice. Nessuna installazione di un sistema fognario può fare a meno dei tubi di plastica. Non hanno molta pressione, quindi sono più sottili dei tubi dell'acqua. Il più grande vantaggio dei tubi di plastica è la loro durata, facilità di installazione, non arrugginiscono. I tubi di plastica sono divisi in due classi:

  • Classe A - pareti sottili. Sono più adatti al sistema di ventilazione.
  • Classe B: duratura e affidabile, sono necessarie quando si sostituisce il sistema fognario in bagno. Ma il loro prezzo è molto più alto rispetto alla classe A.
distribuzione di condotte fognarie in bagno e toilette

Oltre ai tubi di plastica è necessario acquistare:

  • Chiave regolabile.
  • Valvole di intercettazione.
  • Il trapano elettrico di tipo shock.
  • Saldatore con ugelli speciali.
  • Tubi della lunghezza richiesta (diametro 50 mm per lavabo, vasca da bagno, ecc., Ad eccezione di un water e 100 mm per il drenaggio di un water).
  • Bulgaro per tagliare il metallo.
  • Elementi di fissaggio e accessori
  • Taglierina di precisione
  • Vaselina e nastro tecnici.
  • Soluzione di cemento
  • Sigillante siliconico.

Smontaggio di vecchi tubi

Di solito questa operazione procede senza intoppi, a meno che non ci siano pezzi di tubo nel bagno che sono murati nel muro. Bulgaro: lo strumento principale in questo processo. Aprire tutte le tubazioni e le parti fognarie della tubazione che sono chiuse. Quando smontate il montante, fate attenzione, perché questa parte del sistema fognario è collegata ad altri appartamenti, e le azioni sbagliate possono causare problemi a voi e ai vostri vicini. Durante lo smontaggio, prendersi cura della propria salute e indossare un respiratore e occhiali di protezione per proteggersi dalla polvere. Quindi, smantellamento:

  • Spegni l'acqua sul montante del tuo appartamento.
  • Con l'aiuto di smerigliatrici, tagliare i vecchi tubi, fermare le valvole, tagliare i fili e avvitarne di nuovi.
  • Chiudi i nuovi rubinetti, accendi l'acqua.
  • In modo che l'acqua nei tubi non interferisca, scolatela.
  • Lavatrice, i miscelatori devono essere scollegati.

L'installazione di acque reflue in plastica con le proprie mani inizia con l'installazione del filtro e del contatore. I contatori devono essere impostati in modo che in seguito fosse conveniente leggere le letture. Assicurarsi che siano installati lungo le frecce che indicano la direzione del flusso d'acqua. La custodia del misuratore è posizionata in qualsiasi posizione.

Assemblaggio del tubo

Il primo passo è installare un montante, perché in questo momento i problemi con i liquami non sono solo per te, ma anche per i tuoi vicini. È improbabile che piacerà a loro. Tutti i lavori per l'installazione di acque reflue dovrebbero essere eseguiti dopo il livellamento del pavimento e delle pareti, che darà l'opportunità di determinare correttamente il livello di installazione dei tubi in ogni sezione:

  1. Inserisci il ragno o il tee nella campana inferiore. Utilizzare un bracciale in gomma o un sigillante siliconico.
  2. Utilizzando appositi morsetti, attaccare il riser al muro.
  3. Dopo aver installato il riser, eseguire il cablaggio. Ora non causi inconvenienti ai tuoi vicini.
  4. Quando si sostituiscono i tubi, le prese sono disposte nella direzione del flusso d'acqua, i tubi vengono cambiati dal basso verso l'alto.
  5. I tubi devono essere installati con una pendenza di 2 cm per metro di lunghezza del tubo, in modo che il sistema fognario non sia bloccato.
  6. Quando l'installazione dei liquami nel bagno è terminata, assicurarsi di controllare il sistema e assicurarsi che non ci siano perdite.
processo di assemblaggio di condotte fognarie

L'installazione del bagno non è particolarmente difficile, ma ci sono alcune sfumature:

  • Utilizzare un sifone a due vie per collegare allo scarico e al troppo pieno.
  • Quando si collega il bagno al sistema fognario, è necessario utilizzare un sifone in tubi di plastica liscia. Non utilizzare tubi corrugati, perché all'interno hanno una superficie irregolare, nei recessi dei quali si accumula lo sporco e il sifone è intasato.
  • Ci dovrebbe essere una piccola differenza di altezza tra il foro di scarico e il tubo in modo che l'acqua nel bagno non regge.
  • Per collegare il sifone, utilizzare un adattatore di plastica che si adatti alle dimensioni. Se i tubi sono di plastica, l'adattatore dovrebbe essere di plastica, se i tubi sono fatti di ghisa - gomma. I giunti devono essere sigillati, altrimenti ci sarà un odore di fogna nel bagno.
  • Stringere a mano i dadi sul sifone, i tasti potrebbero danneggiare il sifone e potrebbe rompersi.
  • Quando il sifone è assemblato, attaccare il bagno alla fogna, cioè inserire una parte del tubo nella presa.

Utilizzare un saldatore per collegare frammenti di tubi nel bagno, ma ricordarsi che i punti saldati dovrebbero essere facilmente accessibili. Quando si saldano le parti del tubo, attendere 15 secondi affinché la plastica si indurisca. A causa del fatto che l'acqua calda scorrerà attraverso tubi di plastica, non fissarli rigidamente alla parete. Qui è necessario utilizzare clip di plastica. Saranno indispensabili per il fissaggio delle tubazioni fognarie. Verificare la presenza di guarnizioni di tenuta nelle aree di assemblaggio dello scarico dal bagno, dal lavandino o dalla doccia. La lubrificazione della vaselina è necessaria durante l'unione e la filettatura. Se è necessario svincolare il thread, sarà abbastanza facile.

Installazione di una tazza del gabinetto

Se si decide di fare l'installazione di bagni di fogna con le proprie mani, quindi installare la toilette anche non presenta molte difficoltà. Per fare ciò, è necessario eseguire le seguenti azioni:

  • Tappare la parte pre-pulita del tubo con una bottiglia di plastica.
  • Metti il ​​tubo corrugato sulla presa. Posizionare la tazza del WC in posizione.
  • Posiziona un pad specifico sotto il tallone.
  • Spingere delicatamente la tazza del gabinetto contro il muro.
  • Segna i punti di ancoraggio sul pavimento usando un pennarello nero.
  • Utilizzando un trapano diamantato, praticare fori per il fissaggio.
  • Inserisci i tasselli nei fori.
  • Attaccare la guarnizione e montare.
  • Rondelle a vite e viti nei fori. Attorcigliateli nei perni devono essere attentamente e in nessun caso non guidare.
  • I bordi del tubo devono essere trattati con un sigillante. Rimuovere la bottiglia di plastica dal tubo e collegare la toilette alla fogna.
  • Assicurare il serbatoio con bulloni antiruggine.
  • Quando si installa un flessibile di alimentazione dell'acqua, serrare i dadi con le mani, quindi serrarli con una chiave.
  • Scolare l'acqua, assicurarsi che non ci siano perdite.

Ricorda che per 6 ore non puoi usare il bagno, perché il silicone dovrebbe indurirsi. Non dispiacerti per il sigillante. Non succede molto. Ma il silicone non dovrebbe essere all'interno del tubo. Per controllare l'intero sistema, è necessario versare 2 secchi d'acqua in ogni impianto idraulico e assicurarsi che non vi siano umidità e pozzanghere.

schema elettrico dei tubi della fogna sotto il bagno in bagno

Installazione lavabo bagno fai da te

  1. Inizia con un mixer. Deve essere fissato con dadi a cappello attraverso guarnizioni in gomma.
  2. Attacca il sifone. Inserire il tubo del sifone corrugato nella presa. Utilizzare una guarnizione standard o un bracciale per la sigillatura. Incluso con il sifone è corrugazione, tutto dipende dal suo diametro.
  3. Non dimenticare di controllare tutto per perdite o assicurarsi che non siano presenti.

Caratteristiche del collegamento alla doccia del bagno delle fogne

Una cabina doccia non è un lusso, ma un assistente pratico, affidabile e pratico di una persona moderna. Installalo tu stesso è facile. Se decidi di risparmiare sull'impianto idraulico e fai l'installazione da solo, allora devi sapere questo:

  • La connessione è fatta sul principio di collegare un bagno. Lo scarico deve essere più alto del livello del tubo.
  • In genere, il sistema di scarico della doccia è costituito da tubi corrugati, quindi è possibile installare una cabina doccia in qualsiasi luogo conveniente.
  • Prima di installare la cabina, è necessario leggere attentamente le istruzioni, poiché i produttori offrono modelli diversi e ci sono alcune sfumature che devono essere prese in considerazione.

Collegamento corretto della lavatrice alla rete fognaria

Il drenaggio dell'acqua sporca dalla lavatrice può essere effettuato in un bagno o in un bagno o nella fogna. Il primo metodo è scomodo perché il tubo della macchina viene abbassato nella vasca da bagno o nel bagno e l'acqua scende nello scarico. A questo punto, non è possibile fare il bagno o la doccia, non è possibile utilizzare il bagno, dopo l'acqua sporca è necessario lavare costantemente il bagno. Inoltre, il tubo può saltare e riempire il pavimento con acqua, e insieme ai vicini di sotto.

È possibile e necessario organizzare uno scarico per la lavatrice direttamente nel tubo di scarico che conduce al tubo di livello o al sifone del lavello. Tutto dipende dalla posizione della lavatrice. Il tubo di scarico in polietilene è fornito in un set con la macchina, ha una punta speciale. Questo tubo è montato sulla parete posteriore con morsetti speciali. Il tubo dovrebbe essere ad un'altezza di 80 cm - questo faciliterà il lavoro della pompa.

distribuzione di tubi per collegare la lavatrice nel bagno

Come eliminare l'odore di fogna nel bagno

Se i vecchi tubi arrugginiti del bagno, possono creare un odore sgradevole. Tuttavia, ci sono ancora ragioni per la sua comparsa:

  1. Il problema con le trappole. Questo è uno strato d'acqua che si trova nella parte curva del tubo. L'acqua non passa i gas di scarico verso l'esterno. Ma se non c'è il tubo del ventilatore, il sigillo d'acqua rischia di rompersi. Inoltre, il riempimento completo dei tubi con acqua porta alla sua rottura.
  2. La mancanza di una normale ventilazione influisce sul livello di pressione nel sistema. Di conseguenza, si alza e il gas dalla fogna entra nella stanza.

Le tue azioni in caso di scarso funzionamento delle serrature idrauliche:

  • Non utilizzare tubi di diametro inferiore a quanto indicato dalle regole di costruzione.
  • Pulire sistematicamente il sistema, non permettere l'accumulo di depositi sulle pareti.
  • A volte un sifone intasato provoca un odore sgradevole. Pulirlo almeno una volta ogni sei mesi.

Cosa fare con perdite minori

Se la perdita è grave, la noterai immediatamente. Piccole perdite non sono visibili, non formano pozzanghere sul pavimento e non noterete immediatamente le macchie di umidità: dovreste cercarle apposta, guardando sotto il bagno o dietro il gabinetto. Tuttavia, anche piccole perdite possono "rovinare l'aria" nel bagno. Se senti uno sgradevole odore di liquame, esamina attentamente l'intero sistema fognario del bagno, trova ed elimina i luoghi "dolenti".

Il sistema fognario nel bagno è un meccanismo difficile, costituito da elementi sanitari, tubi di collegamento e sifoni. Se si desidera eseguire l'installazione del bagno di scarico con le proprie mani, è necessario pianificare correttamente e progettare abilmente il proprio lavoro. Seguendo i metodi sopra descritti, puoi facilmente assemblare un sistema fognario duraturo e di alta qualità che non causa problemi per molti anni. La cosa principale è affrontare ogni fase con piena responsabilità e non dimenticare l'ispezione regolare del sistema fognario.

Sono nuovo in questo business, quindi mi piacerebbe sapere come sono fatti i calcoli dell'intero sistema. Qual è la prima cosa a cui devi prestare attenzione e da quale dati devi procedere per prima cosa. Ad esempio, non ho un appartamento, ma una casa privata (un piccolo cottage), le cui regole di installazione idraulica si applicano nel mio caso. Solo l'acqua fredda viene fornita alla casa, il riscaldamento e l'acqua calda sono autonomi.

Come proteggere i vicini dalle Cascate del Niagara o dai liquami nel bagno con le proprie mani

Nel sistema fognario fotografico pronto in bagno.

Martedì scorso, una persona mi ha chiesto di aiutarlo a rifare i tubi di scarico nelle strutture sanitarie. Bene, come con la richiesta. In realtà, come sai, sono professionalmente impegnato nella riparazione di appartamenti e metto più di un chilometro di servizi pubblici.

Pertanto, l'installazione di liquami nel bagno con le proprie mani per me non è un problema. E per chi vuole fare tutto da solo e sentirsi un vero uomo, avendo fatto le riparazioni in casa, illustrerò tutte le sfumature e le peculiarità del processo.

Immediatamente ti avverto che non ho finito le istituzioni, quindi posso confondermi con i termini. Ma tutto quanto descritto di seguito è basato sull'esperienza personale e sulla pratica. Pertanto, l'affidabilità non può dubitare di un grammo.

Misure e piano di lavoro

Come disse una persona famosa, non ricordo il nome, anche il peggior architetto si distingue dalla migliore ape in quanto prepara un piano prima di iniziare il lavoro. Non mi considero dei pessimi specialisti, quindi non trascuro questo stadio. Sì, e io non ti consiglio.

Lo schema del sistema fognario nell'appartamento.

Iniziamo a fare uno schema. Non te l'ho ancora detto, ma nell'appartamento dove mi è stato chiesto di fare una fogna, c'è stata una riparazione generale. Pertanto, non ho dovuto decidere come portare il sistema fognario agli impianti idraulici già esistenti, nonché come spostare il sistema fognario dalla cucina alla stanza.

Ma tali condizioni ideali non si sono sempre incontrate con me. Sì, e probabilmente sarai diverso. Pertanto, facendo lo schema, è necessario contrassegnare su di esso tutte le apparecchiature connesse. Si consiglia di farlo in scala per calcolare immediatamente la lunghezza e il diametro dei tubi.

Il cliente nell'appartamento doveva collegare tali apparecchiature:

  • cabina doccia;
  • toilette con bidet;
  • lavastoviglie e lavatrice;
  • affondare in cucina e bagno.

Non posso dare lo schema, dal momento che tutti lo abbiamo segnato con i marcatori proprio sulle pareti (non c'era ancora un rivestimento decorativo su di essi). Fai tutto su un pezzo di carta. Ho una piccola istruzione, seguendo precisamente il quale non incontrerai problemi in futuro.

Quando pianifico un sistema fognario, consiglio di prendere in considerazione tali fattori (il prezzo di tutti questi suggerimenti è litri di sudore e sangue, che ho perso con i miei partner durante il lavoro):

  1. Ricordare che è difficile posare i tubi di scarico sotto un bagno già installato. Se non lo si smantella, prendere in considerazione la posa di uno scarico di più parti. Ma non dimenticare di prenderti cura della tensione delle articolazioni, altrimenti le Cascate del Niagara si riverseranno sui vicini, di cui non saranno contenti.

Installare tubi di scarico sotto il bagno non è un compito facile.

  1. Il bagno deve essere collegato tramite un sifone - un rubinetto speciale che ruota di 90 gradi. Se la vasca e il lavandino si trovano uno accanto all'altro, ti consiglierei di facilitare il tuo lavoro usando il tee.
  2. Se la lunghezza totale dei tubi della fogna è grande, non dimenticare di installare le revisioni per pulire i tubi, come ho fatto io. Altrimenti, verrai ricordato con una parola gentile e tranquilla, se il sistema fognario si intasa, ma non puoi pulirlo.

È importante calcolare correttamente il diametro dei tubi. Alcuni consumatori (lavastoviglie, toilette) scaricano una grande quantità di acqua alla volta.

Pertanto, devono essere collegati a tubi di diametro maggiore. Ad esempio, 100 mm. Per tutto il resto, la metà delle parti funzionerà.

Quando si pianifica un sistema fognario, ricordarsi che quando si passa al drenaggio verticale principale, i tubi dovrebbero aumentare di diametro e non diminuire.
Altrimenti, nel posto dell'incrocio con il tempo, un tappo apparirà sicuramente dalla spazzatura accumulata.

Per quanto riguarda la lunghezza, quella qui non funzionerà esattamente. I tubi per fognature del negozio sono venduti in segmenti di diverse lunghezze. Si consiglia di selezionare e calcolare tutto in modo che ci sia meno spreco. Quindi sarà sia più economico che più affidabile (intendo la possibilità dell'emergere delle cascate del Niagara).

Processo di installazione delle acque reflue

Selezione e acquisto di materiali

Nessuna installazione di condotte fognarie nel bagno non ha fatto a meno dei tubi. (buona battuta, giusto?). Penso che avrai bisogno anche di loro. Pertanto, ti dirò come sceglierli correttamente in modo che in futuro non devi ripetere tutto il lavoro.

Devo dire che le tubature in metallo e ghisa obsolete non funzioneranno per te. Inoltre, il cliente ha detto che tutti i materiali porteranno nella sua auto. E anche se ha una jeep, ma è improbabile che i tubi di ghisa tirino. E le loro caratteristiche tecniche lasciano molto a desiderare.

Quindi ho suggerito di usare la plastica. Ricordare che l'acqua molto calda a volte entra nel sistema fognario (ad esempio, quando si filtra la pasta o si lava la lavatrice).

Pertanto, la plastica deve mantenere l'integrità a temperature fino a + 95 gradi Celsius. Altrimenti, non solo le cascate del Niagara cadranno sui vicini, ma una primavera calda. E lontano dalla guarigione.

Tubi di fognatura per il bagno.

Ora il negozio ha diversi tipi di tubi per sistemare il sistema di scarico nel bagno:

  1. PVC. Hanno pareti sottili e non tollerano l'esposizione alle alte temperature. Possono essere utilizzati per la depurazione, ma vorrei consigliare di prestare attenzione alla seconda opzione.
  2. Dal polipropilene. Ottimo per il trasporto di acqua bollente, ma aumenta notevolmente di dimensioni quando riscaldato. Abbiamo comprato tali tubi per il cliente. E come evitare la loro distorsione dal calore, ti dirò quando parlerò dell'installazione.
  3. Polietilene. Sono spesso usati per l'installazione di sistemi fognari principali. Probabilmente hai visto come i lavoratori li portano a riparare una svolta nel cortile (tubi neri con strisce colorate sul lato).

Quando si sceglie, si prega di notare che ci sono tubi di plastica molto sottili che vengono utilizzati per la posa di condotti di ventilazione. Non comprarli per fognatura.

Parti sagomate che possono essere necessarie nella costruzione di acque reflue.

I tubi non sono tutto ciò di cui avevamo bisogno per il lavoro. Pertanto, ho caricato nella mia nuova jeep un mucchio di altre cose buone con la coscienza pulita, senza la quale non si può parlare di acque di scarico di alta qualità:

  • parti in plastica - tee, revisioni, gomiti, gomiti e molto altro (non è necessario un elenco preciso, perché tutto dipende dalla configurazione, dalla lunghezza e dalla complessità del sistema fognario);
  • compensatore;
  • morsetti per il fissaggio di tubi alle pareti (prendili con speciali imbottiture di imbottitura in modo che il rumore dell'acqua scaricata nelle tubazioni non ti svegli di notte);
  • revisione per il montante (sarà necessario se il montante verticale che collega tutti gli appartamenti e portare i liquami nel sistema fognario centrale è intasato);
  • sigillante siliconico (lubrificano gli O-ring nelle prese dei tubi per garantire la completa tenuta dei giunti);
  • cemento (e improvvisamente tornerà utile, non si sa mai).

smantellamento

Come ho detto, ho dovuto mettere il sistema di scarico in un nuovo appartamento. Tuttavia, se si prende il sistema fognario nel bagno della vecchia casa, non si può fare a meno di smantellare i vecchi tubi.

Quando smontate il riser, dovete agire con molta attenzione.

Non c'è nulla di difficile in questa operazione se tutti i tubi sono disposti in modo aperto e non incassati nel muro. Altrimenti, dovrai lavorare molto con un perforatore, uno scalpello e un martello. Credimi, non otkolupal un metro di vecchi tubi di ghisa, quindi so cosa sto facendo.

Per non rimanere intrappolato, voglio darti un consiglio. Scollegare i tubi dal montante centrale (o smontarlo completamente) dovrebbe essere fatto in modo tale da non danneggiare il sistema ingegneristico dei vicini. Pertanto, non è necessario con tutta la coraggiosa alleanza di trebbiare sul tubo di ghisa. Questo materiale è fragile e può semplicemente dividere.

Per evitare che ciò accada, è necessario ruotare con cautela il giunto con un cacciavite (di solito viene avvolto il traino, mescolato con la vernice), quindi ruotare delicatamente i tubi per scollegare i tubi che si stanno per cambiare.

Operazioni preparatorie

Siamo quasi arrivati ​​alla descrizione del processo di installazione. Tuttavia, prima dell'assemblaggio, è necessario dedicare alcuni minuti (o ore) alla preparazione.

Consiglierei di usare un pennarello per disegnare sui muri o sul pavimento dove è necessario posare i tubi. Quindi prendi le parti acquistate e inseriscile nei luoghi in cui saranno posizionate. Eseguo immediatamente il taglio, ma per non commettere un errore in un secondo momento, dovresti tagliare i tubi prima di unirli tra loro.

Utensile speciale per tubi da taglio.

Per il taglio, è possibile utilizzare un seghetto normale con denti piccoli, ma è preferibile acquistare o noleggiare un tagliatubi speciale. La differenza tra loro è che dopo aver usato il tagliatubi, non vi è alcuna bava sulla faccia finale e contemporaneamente si forma il taglio dello smusso. Ciò consente di risparmiare tempo e rende l'assemblaggio più accurato.

Tagliare il tubo, prestare attenzione al fatto che la faccia finale è esattamente ad un angolo di 90 gradi rispetto all'asse del tubo.

Inoltre, posizionare in anticipo le staffe nei punti necessari per fissare le tubazioni fognarie. Devono contenere ogni parte del sistema. Se i tubi sono lunghi, la distanza tra elementi di fissaggio adiacenti non deve superare i 40 cm.

Elementi di fissaggio con ammortizzazione per tubo di fogna.

Quando si disegna lo schema sui muri, non dimenticare che i tubi devono essere posizionati su un pendio di circa 2 cm al metro. Se meno, la congestione è possibile e il liquido non fluirà nello scarico. Se di più - i tubi saranno ricoperti di detriti, poiché il flusso che passa troppo velocemente non avrà il tempo di lavare tutto.

Installazione del tubo

Se hai fatto tutto ciò che ho descritto correttamente, l'assemblea stessa non impiegherà molto tempo. Tutto è fatto semplicemente, come nel designer dei bambini.

I tubi sono collegati senza alcuna colla e saldatura, con l'aiuto di un sistema di prese. Lo schema di lavoro è il seguente:

  1. È necessario misurare il pezzo di tubo desiderato e tagliarlo con un tagliatubi o un seghetto.
  2. Se hai usato una sega a mano, devi pulire l'estremità con carta vetrata, quindi rimuovere lo smusso con un file. Se ciò non avviene, quando si inserisce la parte liscia nella presa, la parte schiaccerà l'O-ring di gomma ei vicini, di nuovo, non saranno molto felici, avendo ricevuto docce di fogna sulle loro teste.

Tubo con una smussatura.

  1. Quindi tutti i tubi sono assemblati in un unico sistema (solo manualmente, senza lubrificazione). Il lavoro inizia dal montante centrale e termina con i consumatori (o quei punti in cui verranno posizionati i sanitari). A questo punto, controlli ancora una volta tutti i calcoli, correggi le carenze individuate e segna i punti in cui saranno praticati i fori per le staffe.
  2. Dopo questo, i fori sono perforati in cui sono inseriti i tasselli e le viti che tengono le parti inferiori delle staffe sono avvitate.

Tubo di fogna fissato con staffe inclinate.

  1. Quindi avviene l'assemblaggio finale del sistema.
    Le connessioni svasate sono fatte come segue:
    • le estremità delle parti vengono accuratamente pulite da polvere e sporcizia (è necessario assicurarsi che siano completamente asciutte);
    • quindi il tubo viene inserito nello zoccolo fino alla battuta e sulla parte liscia si crea un rischio con un pennarello;
    • dopo di ciò, il tubo viene estratto e la gomma sigillante viene accuratamente rivestita con un sigillante (ciò rende la gomma più elastica e la connessione stessa è duratura e completamente ermetica);
    • quindi il tubo viene reinserito nello zoccolo finché non si arresta, dopodiché viene rimosso da lì di un centimetro (questo è esattamente il rischio per il tubo necessario).

Raccogliere tubi, è necessario lasciare uno spazio per compensare l'espansione termica.

L'ultima azione viene eseguita al fine di compensare l'espansione termica dei tubi quando riscaldati.
Se ciò non avviene, il sistema fognario può deformarsi, perdere la sua tenuta ed erompere decine di litri dalle sue profondità, non solo acqua calda ma anche sporca.

  1. Il penultimo palcoscenico - fissaggio dei tubi sulle staffe. Come ho già detto, acquisto sempre elementi di fissaggio con speciali cuscinetti di ammortizzamento, smorzando le vibrazioni quando si passa attraverso i tubi del liquido. Non è necessario stringere troppo il dispositivo di fissaggio. Il tubo deve essere libero di camminare lungo il suo asse, altrimenti non si deformerà durante l'espansione termica.
  2. L'ultimo è connettere i consumatori. Tuttavia, questo è fatto dopo la fine della decorazione e non sono stato invitato a questo livello. Se fai tutto da solo, i problemi non dovrebbero sorgere. La cosa principale è controllare la tenuta di tutte le articolazioni.

Test di sistema

Mi sono quasi dimenticato di un punto importante. Una volta completato il montaggio del sistema di drenaggio, è assolutamente necessario verificarne la tenuta e l'operabilità. Per fare questo, è necessario aprire tutti i rubinetti e accendere tutti gli elettrodomestici che scaricano acqua nel sistema fognario. Cioè, per organizzare il cosiddetto "carico di punta".

Ad esempio, lo faccio. Raccolgo in un secchio di acqua pulita e lo verso nel lavandino o nel bagno. Se hai fatto tutto bene, le articolazioni non dovrebbero perdere.

Tuttavia, devono ancora essere esaminati utilizzando una torcia elettrica e carta igienica (le gocce d'acqua sono immediatamente visibili su di esso). Se viene rilevato un embrione di Niagara Falls (perdita), questo nodo deve essere riassemblato.

L'ultima fase del lavoro consiste nel verificare la tenuta di tutte le connessioni.

Se in qualche posto, nonostante tutti i tuoi sforzi, c'è una piccola perdita, puoi usare una colla speciale.
Viene applicato allo stesso modo di un normale sigillante, senza rimuovere l'anello di tenuta.
Dopo l'essiccazione, il test di tenuta viene ripetuto nuovamente, non deve gocciolare da un giunto incollato.

conclusione

Per riassumere, posso darti un ottimo consiglio. Cambiare lo scarico il più rapidamente possibile.

Soprattutto se l'appartamento non è nuovo, ma residenziale. Altrimenti, capisci, non avrai problemi, dovrai correre per grandi e piccole imprese al centro commerciale più vicino, a una stazione di servizio o ai boschi. E ora puoi guardare il video in questo articolo, che copre vari aspetti della ristrutturazione degli appartamenti.