Tubo per acque reflue sotterranee

Principalmente per la costruzione di moderne fognature vengono utilizzati prodotti in PVC, che presentano molti vantaggi e svantaggi. Ma possono essere utilizzati tubi di altri materiali con le proprie caratteristiche. A causa del fatto che il consumatore è interessato principalmente a quale tipo di tubo utilizzare per le acque reflue sottoterra in base al suo budget, consideriamo le varietà adatte e disponibili.

Caratteristiche dei prodotti in plastica

Nella categoria dei tubi di plastica sono inclusi prodotti in polipropilene, polietilene e cloruro di polivinile. I tubi di scarico realizzati con questi materiali hanno molte somiglianze.

preparazione di trincee per la posa di tubazioni fognarie

Le condotte sono disponibili in dimensioni standard. Il loro diametro è determinato dalle norme statali, ovvero i tubi possono avere dimensioni di 10, 50, 90, 110, 300 e 160 mm. Ci sono anche prodotti di grandi diametri, ma non sono adatti per l'edilizia privata.

Fondamentalmente, la connessione di tubi di plastica è realizzata utilizzando una tecnologia simile inserendola in un raccordo o altra pipeline. I raccordi includono tees, angoli, croci, curve, revisioni, tappi.

Tutti i prodotti in plastica sono leggeri, densità 0,95-1,4 g / cm cubici, si differenziano per le proprietà dielettriche. I tubi hanno una superficie scivolosa e liscia che li protegge dai depositi.

I tubi in PVC sono resistenti agli alcali, agli acidi e agli oli minerali. Si distinguono per il funzionamento a lungo termine, ma a una temperatura di 70 gradi inizia la perdita della loro forza. Pertanto, non sono adatti per le attrezzature industriali di depurazione. Inoltre, i tubi in PVC sono duri e leggermente fragili, hanno un basso isolamento acustico.

I tubi in polietilene si differenziano dai prodotti in PVC più scivolosità e duttilità. Il polietilene è caratterizzato da un migliore assorbimento del rumore, resistenza ai danni meccanici, migliore resistenza chimica agli acidi, biomassa e alcali. Il polietilene può essere fabbricato con prodotti corrugati destinati all'installazione sotterranea, resistenti alla pressione e al dislocamento del suolo. Ma c'è il rischio di deformazione del tubo quando si versa acqua calda.

installazione di pozzi di ispezione

Il materiale più durevole per la produzione di tubi a pressione è il polipropilene. La sua temperatura di rammollimento raggiunge i 140 ºС, la fusione - 175 gradi. Le acque reflue in polipropilene sono resistenti all'acqua bollente, ma a una temperatura inferiore a 5 ° C, il materiale diventa fragile. Per questo motivo, le tubazioni devono essere posate sottoterra o isolate. Il polipropilene è altamente resistente all'usura, quindi può essere utilizzato per drenare scarichi con un alto contenuto di elementi abrasivi solidi.

Caratteristiche dei prodotti realizzati in ghisa e altri materiali

I tubi in ghisa si trovano spesso in vecchi edifici, ma non sono più raccomandati nella costruzione di nuovi edifici. L'unico vantaggio dei tubi in ghisa rispetto alla plastica è il loro elevato assorbimento acustico. Altrimenti, sono caratterizzati da una grande massa, costi elevati e installazione complessa. Possono essere utilizzati per la posa sotto le strade a causa dell'elevata resistenza. Se si opta per questi tubi, è meglio scegliere i prodotti trattati con una composizione contro la corrosione.

Nella costruzione di sistemi fognari nelle città e nelle imprese possono essere utilizzate condotte in ceramica, cemento armato e cemento-amianto. Ma in condizioni domestiche non vengono utilizzati.

Quale oleodotto è meglio scegliere per i liquami domestici?

Fondamentalmente, i proprietari di case si rifiutano di gettare prodotti in ferro a causa della difficile installazione e di grandi masse, preferendo loro gli analoghi in plastica. Le tubazioni in plastica possono essere posate indipendentemente senza specialisti. Inoltre, la plastica è caratterizzata dalla resistenza all'azione aggressiva dell'ambiente e alla forza.

Per la costruzione di reti fognarie domestiche, è preferibile scegliere prodotti in PVC resistenti alle acque reflue con temperature diverse. I tubi sopportano il congelamento e la pressione del terreno, non formano fessure e non c'è perdita di forma. Inoltre, le costruzioni in plastica sono ermetiche e resistenti alla corrosione.

Nelle regole di posa delle acque reflue c'è una condizione alla quale devi assolutamente aderire - per evitare improvvisi cambiamenti nei livelli e nei giri. Durante la posa del sistema fognario, è necessario rispettare la documentazione normativa di SNiP P-D.3-62.

garantendo l'angolo di inclinazione corretto del tubo di fogna

Seleziona il diametro della condotta della fogna

Se si studia SNiP 2.04.01-85, allora viene descritto in dettaglio il calcolo della scelta delle dimensioni dei tubi per i liquami. Si scopre che un diametro del tubo adatto per le acque reflue in una casa privata è di 50 mm, a cui è possibile installare impianti idraulici per la cucina e il bagno. Per il tubo di livello e il vaso del water vengono scelte strutture con un diametro superiore a 10 cm, poiché in tali punti viene creato un flusso d'acqua di grandi dimensioni.

Il WC deve essere montato sul tubo di livello con una tubazione separata. Non è necessario collegare prodotti con dimensioni inferiori al relativo scarico, altrimenti la sezione trasversale della tubazione potrebbe sovrapporsi a un flusso, potrebbe essere creato un vuoto nel tubo collegato. Per questo motivo, i sifoni dell'attrezzatura rimanente potrebbero asciugarsi.

Di conseguenza, la scelta ottimale sarà costituita da tubi con un diametro di 50 mm per superfici orizzontali che vanno in cucina o in bagno, e per la colonna montante e il water - 110 mm.

Per i singoli punti di scarico (doccia, bidet, lavandino) è possibile utilizzare tubi di diametro inferiore di 22-40 mm. Qui vengono utilizzati polsini o giunti in gomma con dimensioni transitorie.

Per condomini (con 5 piani), sono adatti tubi con diametro di 100 mm e tubazioni superiori a 150 mm devono essere posate in edifici di piani più alti.

Le tubazioni che collegano diversi montanti con accesso a un pozzetto possono avere dimensioni fino a 20 cm.

Caratteristiche che depongono acque luride

Oltre a scegliere la giusta dimensione del tubo, è necessario considerare i dettagli dell'installazione del sistema di fognatura. Il diametro della condotta orizzontale non può essere maggiore del riser per drenare gli scarichi. L'installazione di connessioni orizzontali è realizzata con angoli obliqui e tee. Gli angoli retti sono ammessi solo quando si collega il riser con una sezione orizzontale.

Nelle fognature vengono installate le revisioni - aperture con coperchi per la pulizia dei tubi.

Innanzitutto, viene creato un progetto di sistema, in cui vengono presi in considerazione i seguenti fattori:

  • composizione del suolo;
  • stress meccanico sulla fogna;
  • profondità del congelamento del suolo;
  • profondità delle acque sotterranee.

Il progetto riflette il posizionamento di tutti i punti di scarico nella casa, sul territorio, il posizionamento di un punto di presa dell'acqua e una fossa settica. Sono indicati anche i punti di svolta, le linee di installazione delle tubazioni fognarie e l'installazione della revisione.

In questa fase viene determinato il materiale utilizzato, la necessità di isolamento termico, il sistema di drenaggio e il numero di adattatori. Per curve e adattatori, si dovrebbe creare una pendenza di 45 ° C, la pendenza dal tubo alla fossa settica dovrebbe essere di almeno 2 cm per metro lineare. Se il sistema fognario viene depositato sopra il terreno ghiacciato, viene riscaldato, le connessioni sono sigillate con un sigillante o silicone.

posa di condotte fognarie nella fase di posa della fondazione

Lavori di installazione

L'installazione dei tubi di scarico con le proprie mani inizia dopo aver segnato il sistema nel territorio, calcolando la profondità della guarnizione, selezionando i tubi del diametro richiesto e pulendo l'oggetto.

Il lavoro preparatorio prevede lo scavo di una fossa per una fossa settica o un pozzo nero, dopo di che viene scavata una fossa per l'installazione di tubi. Hanno bisogno di scavare fino a 20 cm in meno rispetto al livello pianificato di posa degli elementi fognari.

La plastica è resistente alle basse temperature, ma per evitare che l'acqua si congeli in tali tubi, viene avvolta nell'isolamento termico e riempita con una miscela secca di cemento e sabbia in proporzione di 1/3.

posa di un tubo di scarico in una fossa settica fognaria

Affinché il sistema fognario funzioni correttamente, è necessario osservare la pendenza delle tubazioni specificate nel progetto. La profondità della trincea su una superficie piana vicino alla casa dovrebbe essere inferiore a quella vicino all'impianto di trattamento delle acque reflue. Con una pendenza naturale dall'edificio alla fossa settica, viene scavato un fossato con una profondità uniforme per tutta la lunghezza dei tubi.

Con una forte pendenza, è meglio suddividere i liquami in compartimenti con livelli diversi, dove sono montati i pozzi di distribuzione o differenziale.

Il fondo della trincea è speronato e coperto di pietrisco o sabbia. I tubi possono essere posati in una fossa a qualsiasi profondità. Con un'alta posizione di falda acquifera e il congelamento profondo del terreno, viene scavata una profonda fossa, in cui viene posta la tubatura in alto. Con un basso livello di acqua è posizionato vicino al fondo o al centro della trincea.

Prima di posare i tubi nelle trincee, dovresti controllarli dall'interno per la pulizia. Inizia la posa della condotta dai punti di scarico della casa, dopodiché il sistema fognario viene montato nella direzione dell'impianto di trattamento delle acque reflue, collegato agli altri rami dello scarico stradale.

Va ricordato l'installazione di tubi con un o-ring o grasso al silicone, installando nelle aree delle svolte e dei rami degli auditor. Dopo un'attenta posa dei tubi vengono accuratamente avvolti con isolamento termico. Vicino alla casa sono montati passi d'uomo, auditori e tubo di sfiato. Con una grande lunghezza della condotta sarà necessario creare 1 o 2 tubi di ventilazione.

Prima di riempire il sistema, è necessario eseguire uno scarico di controllo, che rifletterà la qualità dell'installazione del tubo eseguita.

Alla fine di tutto il lavoro, i tubi per le fognature vengono prima versati con una miscela di sabbia e cemento per 15 cm, quindi con il terreno. Sopra il livello del terreno a 20 cm hanno montato passi d'uomo e revisioni.

Inoltre, è possibile acquisire familiarità con le istruzioni video per la posa di fogne, che possono essere eseguite in modo indipendente, in base alle regole pertinenti.

Posa di condotte fognarie nel terreno: regole e sfumature tecnologiche

La costruzione di comunicazioni offre un reale comfort alla vita in campagna, ma la loro posizione aperta non riflette al meglio la componente estetica del sito. Un'altra cosa è se la conduttura delle fogne è sepolta nel terreno: non è visibile, il sistema non interferisce con il movimento. Tuttavia, il sistema di dispositivi sotterranei deve rispettare le regole e i regolamenti. Dovrebbero essere studiati, d'accordo?

Le leggi fondamentali e le sfumature sottili, secondo le quali i tubi per le fognature sono posati nel terreno, sono presentati dal nostro sito web. Guidati dalle informazioni offerte da noi, costruirai un sistema fognario esterno che funziona senza problemi. Costruito in conformità con i nostri consigli, il gasdotto funzionerà perfettamente in qualsiasi momento dell'anno.

L'articolo proposto alla vostra attenzione delinea meticolosamente la tecnologia del dispositivo per la parte sotterranea del sistema fognario. Descritto le sfumature del design e i dettagli della guarnizione. Le raccomandazioni sull'attuazione delle misure preventive e il rispetto delle regole di funzionamento delle acque reflue. Per semplificare la percezione delle informazioni integrate da immagini fotografiche e istruzioni video.

Caratteristiche di depurazione autonoma

Oggi, in quasi ogni casa c'è un set necessario di servizi per un soggiorno confortevole: un lavandino, un lavandino, un bagno, una doccia o un bagno completo, una lavatrice e altri benefici della civiltà. Molte case sono dotate di non uno, ma diversi bagni e bagni.

A regime, tutta questa economia produce una grande quantità di rifiuti e acque reflue al giorno (secondo gli standard, la quantità di rifiuti liquidi al giorno varia da 5,4 a 9,5 litri a persona), che devono essere uniti da qualche parte.

Pertanto, il sistema di drenaggio è una parte obbligatoria delle comunicazioni ingegneristiche della singola casa. Consiste in un sistema fognario interno, scarico da una struttura residenziale e una rete fognaria esterna posta sul sito.

Molti proprietari di case private, concentrandosi sul sistema interno, per qualche motivo non sempre si riferiscono correttamente alla disposizione delle reti esterne. In effetti, il processo di posa dell'oleodotto sembra semplice, basta scavare una trincea, collegare i tubi l'uno con l'altro, il sistema di casa e il raccoglitore, quindi riempirlo con la terra.

Ma questo è solo a prima vista. In effetti, in questo, così come in ogni altro lavoro, ci sono molte sfumature che devono essere prese in considerazione. Il mancato rispetto degli standard tecnologici e la posa impropria del gasdotto potrebbero in futuro portare al suo insabbiamento e ad altri problemi significativi.

Il sistema di drenaggio dovrebbe garantire la rimozione di tutte le acque reflue, eliminare la possibilità di allagare la struttura in caso di situazioni di emergenza, per garantire il trattamento delle acque reflue quando vengono scaricate nel serbatoio. Quando si sistema il sistema, è necessario tenere conto di parametri quali il materiale di fabbricazione e il diametro dei tubi, il tipo di terreno nella zona, la profondità di posa dei tubi di scarico, un certo angolo di inclinazione.

Le famiglie autonome di acque reflue possono essere fatte sotto forma di rimozione o pulizia separata o congiunta. Nel primo caso, per i liquami di lavandini, vasche da bagno e lavelli e per le masse fecali, dal gabinetto vengono realizzate due condotte separate. Nel secondo caso, tutti i rifiuti liquidi e solidi sono combinati in un flusso comune e entrano nella fossa settica, dove vengono sottoposti al processo di pulizia e quindi vengono esportati.

Scelta di tubi per il dispositivo

In precedenza, durante la posa del sistema fognario, venivano utilizzati solo tubi metallici: ghisa o acciaio. Infatti, questi materiali, come nessun altro adatto per la posa nel terreno. Sono forti, resistenti, hanno un costo contenuto, sono facili da assemblare. Tuttavia, insieme ai vantaggi, le strutture metalliche presentano notevoli inconvenienti. Il meno dei tubi di acciaio è la possibilità di corrosione e ghisa - un sacco di peso.

Una certa complessità è la sigillatura dei giunti del tubo in ghisa, così come la sua superficie interna, che, a causa della natura del materiale, non sarà mai perfettamente liscia. Quest'ultima caratteristica influisce sulla velocità e sulla qualità del movimento dei rifiuti al suo interno e nel tempo si possono formare blocchi nel tubo.

I tubi di cemento-amianto possono essere utilizzati per la posa di fognature. Hanno una superficie liscia, che elimina la possibilità di intasamento, sono semplicemente collegati tramite accoppiamenti speciali, il loro peso è molto inferiore a quello delle strutture metalliche. Ma hanno anche uno svantaggio significativo - una grande fragilità, che complica il loro trasporto e installazione. I tubi di ceramica hanno la stessa fragilità.

Le strutture in cemento armato hanno molti vantaggi: hanno una resistenza eccezionale, resistenza all'acqua, resistenza al gelo. È possibile realizzare tubi di grande diametro in cemento armato, che non possono essere realizzati con altri materiali. Ma la posa di tali tubi è un grosso problema. A causa del loro peso elevato, è necessario utilizzare attrezzature speciali, che non è sempre consigliabile in condizioni di allevamento individuale.

Oggi, quando si sistema il sistema fognario di una famiglia privata, vengono spesso utilizzati tubi in polimero che, per tutta la loro resistenza, hanno un peso ridotto, che consente loro di essere posati da una sola persona. Sono molto semplici e facili da collegare e ciò si traduce in un'eccellente tenuta.

I tubi polimerici sono di tre tipi: PVC, polietilene e polipropilene. I design in PVC, oltre ai suddetti vantaggi, differiscono anche per la resistenza alle radiazioni UV e ai cambiamenti insignificanti nei parametri con cadute di temperatura. Tuttavia, non sopportano temperature molto basse e molto alte e possono anche essere deformate sotto carichi meccanici.

Durante il suo funzionamento, il sistema fognario è soggetto a carichi dinamici che possono sopportare meglio i tubi corrugati in polietilene o polipropilene. Anche durante il congelamento, l'integrità del tubo non si rompe, ma può verificarsi la deformazione delle sue pareti.

Il diametro dei tubi è selezionato in base al numero di apparecchiature sanitarie installate nella casa. Quindi, per un cottage in campagna con due bagni ci saranno abbastanza tubi con una sezione di 110 mm. Se l'edificio della casa ha tre o più bagni, è necessario utilizzare una tubazione con un diametro di 160 mm.

Regole e limiti di profondità del sistema

Alcune persone credono erroneamente che più profondo è il sistema fognario, più efficiente funzionerà. Tuttavia, questo non è il caso. A causa di ciò, l'efficienza del sistema non aumenterà, l'unica cosa che aumenterà è il costo della sua installazione. Inoltre, la manutenzione della rete fognaria sarà complicata. E la più grande disgrazia può accadere se, a causa del sollevamento o del lavaggio del terreno, i tubi non resistono alla pressione e scoppiano.

Per la posa di condotte fognarie è necessario rispettare le regole e i regolamenti contenuti in SNIP 2.04.03-85. Un parametro importante che deve essere considerato quando si installa la pipeline, è la profondità della sua presenza nel terreno. Nonostante il regolamento non fornisca parametri chiari per la profondità dei tubi, il documento indica quali criteri sono determinanti per la posa della linea fognaria.

Secondo SNiP, è necessario essere guidati dalle condizioni climatiche caratteristiche della regione, in particolare, il livello di congelamento del suolo e l'esperienza di gestione delle reti fognarie nella zona. Se non ci sono informazioni sul funzionamento del sistema fognario, la profondità minima della tubazione dovrebbe essere 30-50 cm sopra il livello di congelamento.

Allo stesso tempo dal terreno alla cima del tubo ci dovrebbe essere una distanza di almeno 70 cm Se l'autostrada passa sotto la piattaforma di cemento o nei luoghi di trasporto motorizzato, la profondità minima consigliata della condotta dovrebbe essere aumentata a 0,9-1 metri.

Inoltre, quando si organizza la rete esterna, è necessario prendere in considerazione il materiale del tubo e la composizione del terreno, poiché la profondità di congelamento di diversi tipi di terreno non è la stessa. Terreni argillosi e argillosi nella stessa zona congelano attraverso meno di sabbia fine e terriccio sabbioso. La sabbia grossa e ghiaiosa presenta il più alto livello di congelamento.

Riscaldamento della condotta fognaria

L'efficacia e la durata del sistema di fognatura esterno dipende in gran parte dal corretto isolamento eseguito. Ciò è particolarmente importante nelle regioni settentrionali e quando i tubi sono posati sopra il livello di congelamento. Per capire quanto sia importante il riscaldamento, è necessario immaginare come funziona il sistema nella stagione fredda.

Durante il passaggio di un liquido, che ha sempre una temperatura positiva, il tubo è parzialmente riempito con fognature liquide. Il vapore acqueo riempie anche il tubo. In inverno, a temperature sotto lo zero, la parte del tubo più vicina alla superficie viene raffreddata, il che porta alla formazione di condensa, e quindi al gelo, che precipita al centro del tubo, che spesso diventa causa di blocchi.

Per evitare la formazione di gelo e blocchi, oltre a proteggere il sistema dalla penetrazione del gelo, consente un isolamento di alta qualità della condotta. Può essere fatto con l'aiuto di vari materiali che sono attualmente sul mercato in abbondanza: schiuma di polietilene, plastica espansa, isover, teploizol e altri.

Gli isolanti sono laminati e modellati. I primi sono avvolti sul tubo durante la sua posa nel seminterrato. Un'applicazione simile per gusci di polietilene espanso con isolamento termico.

Non sono usati come isolamento termico delle linee sotterranee. Isolamento stampato per lo più utilizzato, che sono fatti per un diametro specifico del tubo. Il materiale di isolamento termico del diametro richiesto viene semplicemente indossato sopra il tubo della fogna.

Se la temperatura nella regione ha valori molto bassi, un riscaldatore difficilmente può essere una protezione affidabile dei tubi contro il congelamento. In questo caso, viene solitamente utilizzato un cavo scaldante, che è posto sul lato esterno del tubo all'interno del materiale isolante. Quando si utilizza un cavo scaldante, è necessario prestare attenzione alla completa tenuta dei giunti in modo che l'umidità non perda all'interno.

Formazione di pendenza per il libero flusso

Durante la posa del gasdotto è necessario prevedere una deviazione verso la fossa settica. Secondo gli standard tecnologici, la pendenza di un tubo con un diametro di 110 mm dovrebbe essere di 20 mm per metro di tubazione. Tubi con un diametro di 160 mm devono essere posati con un'inclinazione di 8 mm per metro della strada sopraelevata.

La presenza della pendenza è il parametro determinante per il buon funzionamento del sistema. Più gli indicatori della conduttura sono vicini allo standard, più efficiente sarà il sistema fognario. La completa mancanza di inclinazione e l'eccessiva inclinazione del gasdotto porteranno al silenziamento del sistema. Nel primo caso, i rifiuti non potranno essere trasportati attraverso i tubi alla velocità richiesta, che servirà alla formazione di blocchi.

Nel secondo, il fluido si muoverà troppo rapidamente, il che alla fine ridurrà la sua capacità di trasporto, e i rifiuti rimarranno nel tubo, il che porterà anche a blocchi e ulteriore interramento della condotta.

Per controllare il livello di pendenza dell'intera trincea, puoi usare un dispositivo speciale - un livello. Se il dispositivo non è nella farm, il controllo del gradiente viene eseguito utilizzando un livello dell'edificio.

  1. All'inizio e alla fine della buca, i perni a cui è collegato il cavo sono inseriti.
  2. Un livello di costruzione viene applicato a un'estremità della fune e viene eseguita una regolazione lungo l'orizzonte.
  3. L'altezza della fossa viene misurata su entrambi i lati del cavo.
  4. Ha prodotto semplici calcoli matematici.

Ad esempio, la lunghezza totale della trincea è di 50 metri, viene utilizzato un tubo con un diametro di 110 mm. Dal lato dell'uscita della casa, la profondità della fossa è di mezzo metro. In questo caso, nel punto finale del pozzo, la sua profondità dovrebbe essere pari a un metro e mezzo.

Se sul sito c'è una pendenza naturale che supera gli standard raccomandati, è possibile gettare un sistema fognario con diverse transizioni verticali. In questo caso, sulle sezioni orizzontali del gasdotto è necessario rispettare gli indicatori normativi.

Un'altra opzione è quella di posare un tubo verticale ad una notevole profondità all'uscita della casa e di posare una tubazione con la pendenza necessaria da essa. La profondità della trincea sarà maggiore rispetto alla posa del primo metodo. Per lo stesso scopo, è possibile utilizzare il pozzo differenziale, che cade nel quale, le acque reflue fluiscono dolcemente a un livello inferiore della condotta.

Lavori di posa di tubi

Tecnologicamente, il processo di deposizione delle acque reflue non è particolarmente difficile. Innanzitutto, è necessario scavare una trincea, la cui profondità corrisponde agli indicatori standard tipici di questa regione. Prima di posare i tubi di scarico, la sabbia viene versata sul fondo del fosso. L'altezza della base di sabbia è di 10-15 cm, quindi anche la profondità della fossa dovrebbe essere aumentata da questi valori.

La larghezza della trincea è di circa 40 cm più grande del diametro del tubo utilizzato. Nei punti in cui i tubi si avvicinano alla fossa settica e all'uscita dal sistema di fognatura della casa, la trincea è leggermente più larga in modo che sia conveniente eseguire i lavori di installazione.

Dopo che la trincea e la base sono state preparate, è necessario collegare le tubature l'una all'altra e quindi deporle. È impossibile per una persona posare i tratti lunghi di un'autostrada in modo uniforme e corretto, quindi è auspicabile coinvolgere diversi assistenti in questo lavoro.

Alle estremità delle tubazioni si trova una speciale gomma da sigillare. Prima che si agganciano l'un l'altro, viene applicato grasso siliconico attorno al perimetro del tubo, che facilita il processo di aggancio e rende l'articolazione più affidabile. Ma qui è impossibile usare la forza, una forza eccessiva sul tubo può danneggiare la gomma o strapparla dal sedile, il che porterà a una violazione della sua tenuta.

Prima di posare la pipeline preparata, un ugello con l'angolo richiesto viene messo all'uscita dal drenaggio della casa. L'altro spigolo dell'autostrada si inserisce nel buco della fossa settica. Se il pozzo cumulativo è stato effettuato di recente, è consigliabile non riempire immediatamente il foro con il cemento, poiché il tubo potrebbe esplodere durante il restringimento del serbatoio settico.

Il riempimento del tubo di fognatura avviene come segue: in primo luogo, la sabbia viene versata in modo tale che il tubo sia completamente coperto con esso. Quindi viene versato con acqua, e dopo il suo restringimento, viene versata un'altra partita di sabbia. Dopo di ciò, l'autostrada è completamente coperta di terra.

Secondo gli standard tecnici, i punti di svolta dovrebbero essere installati nei punti di svolta del percorso e sulle sezioni diritte del gasdotto per ogni 35 metri di pozzetti di ispezione. Inoltre, ogni 15 metri di una linea diretta installano una revisione o una pulizia.

L'audit può essere fatto dallo stesso tubo di fognatura, che viene installato verticalmente sulle sezioni di destra della pipeline con l'aiuto di un tee. Da sopra è chiuso con un tappo. Con questo dispositivo abbastanza semplice, puoi ottenere un rapido accesso a una sezione intasata di un'autostrada.

Azioni durante il congelamento delle acque reflue

Se non hai isolato i tubi di fognatura, o se non sono stati sufficientemente isolati e congelati, prima di tutto devi determinare la sezione danneggiata della condotta per scegliere un metodo per risolvere il problema. I tubi metallici possono essere riscaldati con una fiamma ossidrica.

Se la condotta è di plastica, non è possibile utilizzare il fuoco aperto. L'acqua calda può essere versata nel sistema fognario in cui il sale è pre-dissolto (2 kg per 10 litri di acqua). È possibile inviare un flusso di vapore o acqua calda alla revisione più vicina al sito congelato.

Se il tubo danneggiato si trova nel mezzo della linea, è possibile utilizzare un generatore di vapore per riscaldare il terreno. Tuttavia, questo processo può richiedere molto tempo. È meglio evitare che il sistema si congeli e quando si posano i tubi per condurre il loro isolamento termico di alta qualità.

Video utile sull'argomento

In questo video, il processo di posa delle acque di scarico esterne è descritto in modo molto dettagliato e vengono forniti gli indicatori normativi, che devono essere seguiti durante l'installazione:

Questo video mostra come i tubi di scarico sono posati nel terreno:

Nonostante l'apparente semplicità, il lavoro sulla posa dei tubi di scarico richiede un approccio competente e una conoscenza delle regole normative per l'installazione. Solo con l'osservanza degli indicatori necessari e la corretta esecuzione del lavoro, è possibile dotare un sistema fognario veramente efficiente e duraturo.

Tecnologia e caratteristiche della posa di condotte fognarie nel terreno

La rete fognaria di una casa privata è costituita da condotte interne ed esterne. L'installazione della parte interna del sistema di drenaggio è complicata e richiede professionalità e l'uso di attrezzature speciali. Nelle aree in cui sono presenti annessi, pianerottoli o manto stradale, utilizzare attrezzature speciali e tubi di fognatura con il metodo della puntura orizzontale.

Tipi di tubi per fognatura e loro caratteristiche

Scegliendo i tubi, devi considerare:

  • la capacità di affrontare bene il suo compito principale: lo smaltimento dell'acqua, non lasciare che piccoli detriti si aggrappino alle pareti interne e si accumulino formando blocchi;
  • resistenza alle sostanze aggressive contenute nelle acque di scarico e nel suolo;
  • forza, non permettendo ai tubi di deformarsi sotto il peso del terreno posato sopra il gasdotto.

I tubi per fognatura presentano i loro vantaggi e svantaggi, che differiscono a seconda del materiale con cui sono realizzati:

I tubi in polimeri, inoltre, possono essere lisci e corrugati: i primi sono più economici, il secondo più resistente ed elastico.

Ci sono anche tubi e condotti isolati con cavo di riscaldamento incorporato - il loro uso durante l'installazione di acque reflue poco profonde.

Come posare i tubi di fogna nel terreno

L'installazione di acque reflue esterne nel terreno avviene in tre fasi:

  1. Preparazione della trincea
  2. Installazione della pipeline.
  3. Riempimento.

Scaviamo trincea

Prima di scavare trincee per la posa di fogne, effettuare i calcoli della configurazione di rete e determinare:

  • La geometria ottimale della condotta: la più efficiente e facile da mantenere sarà una condotta con un numero minimo di angoli e diramazioni, se possibile - la condotta verrà condotta direttamente dalla casa al luogo di scarico delle acque reflue. Per aggirare gli ostacoli, è consentito fare giri del gasdotto con un angolo di 30-45 gradi. Gli angoli retti nella rete fognaria sono inaccettabili a causa della maggiore pressione delle acque reflue sulle pareti della condotta e della maggiore probabilità di congestione.
  • La profondità delle trincee, che consente di mantenere le prestazioni dei canali nel periodo invernale: al di sotto della profondità del terreno che si congela a un diametro del tubo più 15-20 cm su un cuscino sabbioso. La profondità minima consentita della fossa è 0,5 m, l'optimum varia da 2 m nelle regioni meridionali della Russia a 3,5 m nel nord.
  • Angolo di inclinazione per garantire il libero flusso di acque reflue: in genere è sufficiente una pendenza di 1-2 cm per metro di tubazione;
  • La larghezza delle trincee: 40 cm sono aggiunti al diametro del tubo, con una grande profondità e diametro dei tubi superiori a 20 cm, la larghezza delle trincee è aumentata per facilità di installazione.

Dopo i calcoli procedere al movimento terra. Piccole trincee vengono scavate a mano, un escavatore viene utilizzato per scavare canali profondi e lunghi.

Preparare una trincea per la posa di condotte fognarie in due o tre fasi:

  1. Scavare una trincea
  2. Livella e pesta il fondo, rimuovi zolle di terra e pietre.
  3. In una trincea scavata nel terreno sciolto, viene installata una cassaforma aggiuntiva per impedire lo spargimento del terreno durante il lavoro.

In questa fase, puoi controllare gli ostacoli al libero flusso d'acqua. Per fare questo, l'acqua viene versata nella fossa e monitorano quanto liberamente passa attraverso il canale. Quando la pendenza è insufficiente, le pozzanghere si accumulano, se il canale viene girato troppo forte, l'acqua lava via le sue pareti.

I problemi identificati vengono risolti prima di posare i tubi, aumentando la pendenza della trincea e il raggio di sterzata sulle aree problematiche.

Regole di stile

Metodo di connessione del tubo:

  • saldato: per il giunto è necessaria una saldatrice, il giunto non è affidabile, il gruppo può essere depressurizzato a causa di corrosione o sollecitazioni meccaniche;
  • raccordi - sono collegati tramite raccordi, a seconda del tipo di raccordo, possono essere pieghevoli e non pieghevoli;
  • presa - l'estremità di un tubo è inserita nella presa di un altro, la tenuta è assicurata da una guarnizione di gomma fissata nella presa.

Per la costruzione di condotte fognarie esterne sono utilizzati con un diametro della sezione trasversale di 11 cm.

Per la sistemazione del sistema fognario, oltre alle tubature, sarà richiesto un tee, la cui apertura laterale servirà da controllo. I tubi sono installati nella tubazione con un passo di 3-4 m per facilitare la manutenzione dei liquami.

Per distribuire la pressione esercitata sulla condotta chiudendola e per evitare che i tubi si deformino e si rompano, è necessario uno strato di sabbia smorzante.

  1. Addormentarsi "cuscino" ammortizzante di sabbia, tamponato.
  2. Disporre i tubi nella trincea. Durante il montaggio del metodo di collegamento, verificare la presenza degli elementi sagomati necessari, con il tubo a campana, posare i tubi contro la direzione del flusso.
  3. Collegare ermeticamente le sezioni della tubazione, iniziando con il collegamento all'uscita della fogna dalla casa. Ogni 3-4 metri, i tee vengono installati con un ramo laterale verso l'alto, i tubi di ispezione vengono portati fuori dal livello del suolo e chiusi con tappi. Portare la condotta fino al punto di scarico delle acque reflue.
  4. Controllare la tenuta delle connessioni. È possibile lubrificare i giunti con acqua saponata e soffiare la tubazione con un compressore o versare acqua attraverso i tubi. Nel primo caso, le bolle di sapone appariranno sui punti di perdita, nel secondo caso - l'acqua colerà.
  5. Strati coprono la sabbia dai lati dei tubi, comprimendo ogni strato.
  6. Riempi lo strato superiore di deprezzamento ed esegui l'ultimo riempimento della terra lasciata dopo aver scavato le fosse. Il riempimento è fatto con una riserva - gradualmente la terra si sistemerà sotto il suo stesso peso.

Fai attenzione! I cuscini di sabbia sul fondo e sul lato sono compressi per evitare la distorsione della tubazione. Lo strato superiore di deprezzamento e il terreno non vengono rotti, in modo da non deformare il tubo.

Metodo di puntura orizzontale

È possibile posare il sistema fognario esterno senza scavare trincee - con il metodo della puntura orizzontale. Questo metodo è rilevante per le aree in cui vi sono edifici annessi, strutture stradali o del paesaggio e il movimento terra è indesiderabile. Un metodo è adatto per rimuovere le fogne da un appezzamento di terreno in un sistema fognario comune se vi sono gravi ostacoli nel modo in cui, ad esempio, una strada.

Con l'aiuto della piattaforma di perforazione GNB - perforazione orizzontale direzionale - posano un pozzo, lo espandono e disegnano un tubo di metallo o di plastica. Il lavoro viene eseguito in fasi, per ogni azione, con il proprio set di ugelli montati sull'installazione dell'asta di perforazione.

  1. Sull'asta fissare la testa di foratura con un bordo smussato. La testa facilita l'avanzamento dell'asta di perforazione durante la perforazione di un pozzetto pilota direzionale orizzontale.
  2. La testa di perforazione è sostituita da un riavvolgitore - rimmer. Questo ugello a cono quando passa attraverso il pozzetto pilota lo espande. Il pozzo finito ha una sezione trasversale di circa 1,5 volte più grande di quella del tubo posato.
  3. Attaccare un anello all'espansore, che è derivato dalla fine del pozzo opposto all'impianto di perforazione. Loop cattura la fine della pipeline e tira la pipeline attraverso il pozzo.

L'operatore della piattaforma con un localizzatore controlla la direzione e l'intensità del movimento della testa e del rimatore.

Isolamento delle acque reflue

Se il terreno si ghiaccia per più di 1 metro, scavare manualmente una trincea della profondità desiderata richiederà più fatica.

Per risolvere il problema, puoi scavare una trincea con un escavatore e depositare il sistema fognario nel solito modo, e puoi ridurre la profondità di posa della tubazione, e le tubazioni stesse possono essere isolate.

Opzioni di isolamento delle fognature:

  • La tubazione è isolata con materiale termoisolante durante la posa in trincea. In questo caso, la sabbia speronata viene dapprima coperta con l'isolamento e i tubi sono posati su di essa. Dopo aver collegato la tubazione e verificato il serraggio del tubo è avvolto con isolamento e fissare i giunti con filo o filo di nylon.
  • Per proteggere contro la perdita di calore, viene utilizzato un isolamento di tipo stampato che corrisponde al diametro dei tubi utilizzati. Tale isolamento viene portato direttamente sui tubi, sopra l'intera struttura è avvolto con uno strato di impermeabilizzazione, i giunti sono sigillati con nastro di costruzione. Questo è fatto per prevenire l'ingresso di umidità dal terreno nel materiale riscaldante, in conseguenza del quale può perdere le sue proprietà isolanti.
  • Eseguire l'installazione del cavo scaldante lungo la tubazione. Il cavo può essere utilizzato separatamente o come supplemento al materiale di riscaldamento. L'elemento riscaldante è collegato alla tubazione dal basso. Un nastro adesivo di alluminio è incollato longitudinalmente al tubo, un cavo scaldante viene tirato lungo il nastro e coperto con un altro strato di nastro di alluminio. Il cavo può essere incluso nel sistema antighiaccio del tetto e dello scarico o portare ad un'alimentazione separata.
  • La pipeline è assemblata da tubi isolati finiti. Tali tubi in fase di produzione sono forniti con uno strato termoisolante, inoltre, vi sono anche tubi dotati di un elemento riscaldante. In questo caso non è richiesto un isolamento aggiuntivo. Particolare attenzione durante l'installazione viene data alla sigillatura dei giunti, poiché le proprietà isolanti dell'isolamento si perdono quando l'umidità penetra nelle cuciture.

Quale tubo usare per le acque reflue sotterranee

Quali tubi utilizzare per le acque reflue sotterranee

Senza acque reflue non è possibile creare un ambiente confortevole in proprietà privata. Non importa, è una villa o un cottage privato. La rete fognaria consiste di 2 parti - interne ed esterne. La parte esterna è posata in tubi chiamati fognature. Sono posizionati nel terreno alla profondità specificata nel progetto. La tecnologia di posa del sistema fognario esterno non è difficile: è necessario scavare una trincea e posare i tubi, collegandoli in un certo modo. Quindi tutto è coperto di terra. La scelta deve essere affrontata con la conoscenza delle sfumature e della conoscenza delle caratteristiche dei tipi di prodotto. Da questo dipende la prestazione e la durata del sistema fognario.

Per i materiali dei tubi per acque luride esterne, sepolti nel terreno, ci sono una serie di requisiti. Dovrebbero:

  • resistere alla pressione del suolo;
  • resistere agli ambienti aggressivi;
  • servire molto tempo.

Inoltre, non dovrebbero essere intasati durante il lavoro e avere un buon rendimento.

Oggi la rete commerciale offre prodotti lisci e corrugati dai seguenti materiali:

  • ferro grigio e duttile;
  • polimeri (polivinilcloruro, polipropilene, polietilene);
  • cemento amianto.

Attualmente i prodotti in ghisa sono usati raramente. Il materiale è resistente e durevole, ma non privo di difetti:

  • rugosità della superficie interna (porta a intasamento);
  • peso considerevole (richiede l'installazione di tecnologia);
  • l'incapacità di usare in terra salina (diventerà rapidamente inutilizzabile);
  • installazione difficile (utilizzo di raccordi o saldature difficili);
  • costo (alto).

I polimeri che hanno sostituito i tubi in ghisa sono esenti da questi svantaggi. I prodotti di cloruro di polivinile (PVC) resistono all'azione di componenti aggressivi della terra, ma non tollerano il trasporto di acque reflue la cui temperatura è superiore a 40 ° C. Inoltre, non sopportano carichi significativi a causa del piccolo spessore delle pareti (2,7 mm). Il più delle volte vengono utilizzati per la depurazione delle acque reflue domestiche.

I tubi corrugati in polipropilene e polietilene sono i più popolari. Resistono a tutti i carichi e alle alte temperature.

I tubi Asbotsementny sono forti, durevoli, ma l'installazione è complicata e richiede la corrispondente qualifica.

Metodi per il collegamento di tubi per acque luride

I prodotti sono collegati in 4 modi:

La scelta del metodo di unione dei prodotti in un progetto dipende da molti fattori. Non difficili sono 2 modi: a forma di campana e senza socket. Nel primo caso, le sezioni del tubo sono installate l'una nell'altra con l'uso di guarnizioni e sigillanti. Nel secondo caso, inseriscono l'articolazione nell'articolazione e viene applicato un bracciale alla connessione, che viene stretto con un collare. Il metodo è conveniente, perché ti consente di sostituire la sezione fallita ed effettuare riparazioni.

Riepilogo di quanto segue Tra le tubature fognarie elencate, il polietilene è considerato ideale. La loro costruzione di fogna è montata rapidamente, serve molti anni e non necessita di pulizia da blocchi.

Tubo per acque reflue sotterranee

Principalmente per la costruzione di moderne fognature vengono utilizzati prodotti in PVC, che presentano molti vantaggi e svantaggi. Ma possono essere utilizzati tubi di altri materiali con le proprie caratteristiche. A causa del fatto che il consumatore è interessato principalmente a quale tipo di tubo utilizzare per le acque reflue sottoterra in base al suo budget, consideriamo le varietà adatte e disponibili.

Caratteristiche dei prodotti in plastica

Nella categoria dei tubi di plastica sono inclusi prodotti in polipropilene, polietilene e cloruro di polivinile. Tubi di fognatura realizzati con questi materiali hanno molte somiglianze.

preparazione di trincee per la posa di tubazioni fognarie

Le condotte sono disponibili in dimensioni standard. Il loro diametro è determinato dalle norme statali, ovvero i tubi possono avere dimensioni di 10, 50, 90, 110, 300 e 160 mm. Ci sono anche prodotti di grandi diametri, ma non sono adatti per l'edilizia privata.

Fondamentalmente, la connessione di tubi di plastica è realizzata utilizzando una tecnologia simile inserendola in un raccordo o altra pipeline. I raccordi includono tees, angoli, croci, curve, revisioni, tappi.

Tutti i prodotti in plastica sono cubetti di densità 0,95-1,4 g / cm. diverse proprietà dielettriche. I tubi hanno una superficie scivolosa e liscia che li protegge dai depositi.

I tubi in PVC sono resistenti agli alcali, agli acidi e agli oli minerali. Si distinguono per il funzionamento a lungo termine, ma a una temperatura di 70 gradi inizia la perdita della loro forza. Pertanto, non sono adatti per le attrezzature industriali di depurazione. Inoltre, i tubi in PVC sono duri e leggermente fragili, hanno un basso isolamento acustico.

I tubi in polietilene si differenziano dai prodotti in PVC più scivolosità e duttilità. Il polietilene è caratterizzato da un migliore assorbimento del rumore, resistenza ai danni meccanici, migliore resistenza chimica agli acidi, biomassa e alcali. Il polietilene può essere fabbricato con prodotti corrugati destinati all'installazione sotterranea, resistenti alla pressione e al dislocamento del suolo. Ma c'è il rischio di deformazione del tubo quando si versa acqua calda.

installazione di pozzi di ispezione

Il materiale più durevole per la produzione di tubi a pressione è il polipropilene. La sua temperatura di rammollimento raggiunge i 140 ºС, la fusione - 175 gradi. Le acque reflue in polipropilene sono resistenti all'acqua bollente, ma a una temperatura inferiore a 5 ° C, il materiale diventa fragile. Per questo motivo, le tubazioni devono essere posate sottoterra o isolate. Il polipropilene è altamente resistente all'usura, quindi può essere utilizzato per drenare scarichi con un alto contenuto di elementi abrasivi solidi.

Lettura consigliata: scelta di condotte in PVC per fognature esterne

Caratteristiche dei prodotti realizzati in ghisa e altri materiali

I tubi in ghisa si trovano spesso in vecchi edifici, ma non sono più raccomandati nella costruzione di nuovi edifici. L'unico vantaggio dei tubi in ghisa rispetto alla plastica è il loro elevato assorbimento acustico. Altrimenti, sono caratterizzati da una grande massa, costi elevati e installazione complessa. Possono essere utilizzati per la posa sotto le strade a causa dell'elevata resistenza. Se si opta per questi tubi, è meglio scegliere i prodotti trattati con una composizione contro la corrosione.

Nella costruzione di sistemi fognari nelle città e nelle imprese possono essere utilizzate condotte in ceramica, cemento armato e cemento-amianto. Ma in condizioni domestiche non vengono utilizzati.

Quale oleodotto è meglio scegliere per i liquami domestici?

Fondamentalmente, i proprietari di case si rifiutano di gettare prodotti in ferro a causa della difficile installazione e di grandi masse, preferendo loro gli analoghi in plastica. Le tubazioni in plastica possono essere posate indipendentemente senza specialisti. Inoltre, la plastica è caratterizzata dalla resistenza all'azione aggressiva dell'ambiente e alla forza.

Per la costruzione di reti fognarie domestiche, è preferibile scegliere prodotti in PVC resistenti alle acque reflue con temperature diverse. I tubi sopportano il congelamento e la pressione del terreno, non formano fessure e non c'è perdita di forma. Inoltre, le costruzioni in plastica sono ermetiche e resistenti alla corrosione.

Nelle regole di posa delle acque reflue c'è una condizione alla quale devi assolutamente aderire - per evitare improvvisi cambiamenti nei livelli e nei giri. Durante la posa del sistema fognario, è necessario rispettare la documentazione normativa di SNiP P-D.3-62.

garantendo l'angolo di inclinazione corretto del tubo di fogna

Seleziona il diametro della condotta della fogna

Se si studia SNiP 2.04.01-85, allora viene descritto in dettaglio il calcolo della scelta delle dimensioni dei tubi per i liquami. Si scopre che un diametro del tubo adatto per le acque reflue in una casa privata è di 50 mm, a cui è possibile installare impianti idraulici per la cucina e il bagno. Per il tubo di livello e il vaso del water vengono scelte strutture con un diametro superiore a 10 cm, poiché in tali punti viene creato un flusso d'acqua di grandi dimensioni.

Raccomandato per la lettura: pulizia idrodinamica dei tubi

Il WC deve essere montato sul tubo di livello con una tubazione separata. Non è necessario collegare prodotti con dimensioni inferiori al relativo scarico, altrimenti la sezione trasversale della tubazione potrebbe sovrapporsi a un flusso, potrebbe essere creato un vuoto nel tubo collegato. Per questo motivo, i sifoni dell'attrezzatura rimanente potrebbero asciugarsi.

Di conseguenza, la scelta ottimale sarà costituita da tubi con un diametro di 50 mm per superfici orizzontali che vanno in cucina o in bagno, e per la colonna montante e il water - 110 mm.

Per i singoli punti di scarico (doccia, bidet, lavandino) è possibile utilizzare tubi di diametro inferiore di 22-40 mm. Qui vengono utilizzati polsini o giunti in gomma con dimensioni transitorie.

Per condomini (con 5 piani), sono adatti tubi con diametro di 100 mm e tubazioni superiori a 150 mm devono essere posate in edifici di piani più alti.

Le tubazioni che collegano diversi montanti con accesso a un pozzetto possono avere dimensioni fino a 20 cm.

Caratteristiche che depongono acque luride

Oltre a scegliere la giusta dimensione del tubo, è necessario considerare i dettagli dell'installazione del sistema di fognatura. Il diametro della condotta orizzontale non può essere maggiore del riser per drenare gli scarichi. L'installazione di connessioni orizzontali è realizzata con angoli obliqui e tee. Gli angoli retti sono ammessi solo quando si collega il riser con una sezione orizzontale.

Nelle fognature vengono installate le revisioni - aperture con coperchi per la pulizia dei tubi.

Innanzitutto, viene creato un progetto di sistema, in cui vengono presi in considerazione i seguenti fattori:

  • composizione del suolo;
  • stress meccanico sulla fogna;
  • profondità del congelamento del suolo;
  • profondità delle acque sotterranee.

Il progetto riflette il posizionamento di tutti i punti di scarico nella casa, sul territorio, il posizionamento di un punto di presa dell'acqua e una fossa settica. Sono indicati anche i punti di svolta, le linee di installazione delle tubazioni fognarie e l'installazione della revisione.

In questa fase viene determinato il materiale utilizzato, la necessità di isolamento termico, il sistema di drenaggio e il numero di adattatori. Per curve e adattatori, si dovrebbe creare una pendenza di 45 ° C, la pendenza dal tubo alla fossa settica dovrebbe essere di almeno 2 cm per metro lineare. Se il sistema fognario viene depositato sopra il terreno ghiacciato, viene riscaldato, le connessioni sono sigillate con un sigillante o silicone.

posa di condotte fognarie nella fase di posa della fondazione

Lavori di installazione

L'installazione dei tubi di scarico con le proprie mani inizia dopo aver segnato il sistema nel territorio, calcolando la profondità della guarnizione, selezionando i tubi del diametro richiesto e pulendo l'oggetto.

Lettura consigliata: quale dovrebbe essere la pendenza del tubo di fognatura in una casa privata

Il lavoro preparatorio prevede lo scavo di una fossa per una fossa settica o un pozzo nero, dopo di che viene scavata una fossa per l'installazione di tubi. Hanno bisogno di scavare fino a 20 cm in meno rispetto al livello pianificato di posa degli elementi fognari.

La plastica è resistente alle basse temperature, ma per evitare che l'acqua si congeli in tali tubi, viene avvolta nell'isolamento termico e riempita con una miscela secca di cemento e sabbia in proporzione di 1/3.

posa di un tubo di scarico in una fossa settica fognaria

Affinché il sistema fognario funzioni correttamente, è necessario osservare la pendenza delle tubazioni specificate nel progetto. La profondità della trincea su una superficie piana vicino alla casa dovrebbe essere inferiore a quella vicino all'impianto di trattamento delle acque reflue. Con una pendenza naturale dall'edificio alla fossa settica, viene scavato un fossato con una profondità uniforme per tutta la lunghezza dei tubi.

Con una forte pendenza, è meglio suddividere i liquami in compartimenti con livelli diversi, dove sono montati i pozzi di distribuzione o differenziale.

Il fondo della trincea è speronato e coperto di pietrisco o sabbia. I tubi possono essere posati in una fossa a qualsiasi profondità. Con un'alta posizione di falda acquifera e il congelamento profondo del terreno, viene scavata una profonda fossa, in cui viene posta la tubatura in alto. Con un basso livello di acqua è posizionato vicino al fondo o al centro della trincea.

Prima di posare i tubi nelle trincee, dovresti controllarli dall'interno per la pulizia. Inizia la posa della condotta dai punti di scarico della casa, dopodiché il sistema fognario viene montato nella direzione dell'impianto di trattamento delle acque reflue, collegato agli altri rami dello scarico stradale.

Va ricordato l'installazione di tubi con un o-ring o grasso al silicone, installando nelle aree delle svolte e dei rami degli auditor. Dopo un'attenta posa dei tubi vengono accuratamente avvolti con isolamento termico. Vicino alla casa sono montati passi d'uomo, auditori e tubo di sfiato. Con una grande lunghezza della condotta sarà necessario creare 1 o 2 tubi di ventilazione.

Prima di riempire il sistema, è necessario eseguire uno scarico di controllo, che rifletterà la qualità dell'installazione del tubo eseguita.

Alla fine di tutto il lavoro, i tubi per le fognature vengono prima versati con una miscela di sabbia e cemento per 15 cm, quindi con il terreno. Sopra il livello del terreno a 20 cm hanno montato passi d'uomo e revisioni.

Inoltre, è possibile acquisire familiarità con le istruzioni video per la posa di fogne, che possono essere eseguite in modo indipendente, in base alle regole pertinenti.

Quale tubo è meglio usare per l'impianto idraulico sotterraneo: consigli e trucchi

Per rendere la vita in una casa privata il più confortevole possibile, è importante individuare e installare correttamente tutte le comunicazioni. E l'idraulica domestica non fa eccezione. "Quale pipa viene utilizzata per l'impianto idraulico sotto terra?": Una domanda di questo tipo viene posta da tutti coloro che stanno appena iniziando a gestire la casa e non hanno esperienza nella posa delle comunicazioni.

I tubi per la posa sotterranea vengono selezionati in base allo scopo e al tipo di autostrada

Requisiti di base per i tubi per l'approvvigionamento idrico nel terreno

Scavare pozzi e perforare pozzi sono misure piuttosto costose, quindi i residenti di case private preferiscono sempre più installare l'approvvigionamento idrico sotterraneo. Scegliere l'opzione migliore per il tipo di tubo dovrebbe dipendere da molti fattori: lo scopo della fornitura d'acqua, la lunghezza del sito, il budget. Esistono diversi requisiti generali che tutti i tubi per l'approvvigionamento idrico sotterraneo devono soddisfare:

  1. Qualità. I tubi devono essere realizzati secondo gli standard tecnologici, la loro superficie deve essere piana, liscia, senza ammaccature, pieghe o urti.
  2. Affidabilità. Resistenza implicita alle sollecitazioni meccaniche, capacità di resistere all'alta pressione.
  3. Durevolezza. Il materiale di cui è costituito il tubo deve essere resistente e non soggetto a fattori biologici: corrosione, ruggine, roditori.
  4. Resistente a sbalzi di temperatura. Viene anche presa in considerazione la resistenza al congelamento del suolo. Anche un tubo ben isolato subirà cambiamenti termici costanti, che non dovrebbero influire sulle sue prestazioni.

Anche i tubi per l'approvvigionamento idrico nel terreno, specialmente destinati alla fornitura di acqua potabile, dovrebbero essere realizzati con materiali rispettosi dell'ambiente. Quindi l'acqua che passa attraverso di essi mantiene la trasparenza, non rileva odori e impurità estranei.

La qualità dei tubi dipende dalla purezza dell'acqua e dalla sua idoneità al bere.

Varietà di tubi dell'acqua

La giusta scelta di tubi è la prima condizione per il funzionamento efficiente dell'intero sistema di approvvigionamento idrico. Nel mercato moderno puoi trovare parecchi tipi di tubi. e ognuno di essi ha i suoi vantaggi e svantaggi. Per determinare esattamente quali tubi sono migliori per un sistema di approvvigionamento idrico sotterraneo, è necessario considerare in dettaglio le caratteristiche di ciascuna varietà.

Tubi metallici (acciaio, ghisa, rame). I tubi di metallo cessano gradualmente di essere utilizzati, in quanto presentano molti svantaggi. Le strutture in acciaio sono molto pesanti, si corrodono rapidamente e la loro installazione è difficile da fare da soli. Tra tutti i tipi di tubi metallici, l'eccezione sono i tubi di rame.

È importante! La durata dei tubi in rame è parecchie volte superiore rispetto alle prestazioni dei tubi in acciaio, ma il loro acquisto e installazione (soprattutto sotterraneo) sarà piuttosto costoso.

Tubi di metallo Prodotti con struttura multistrato. I tubi dell'acqua sono realizzati in polimero, ulteriormente rinforzato con alluminio. Resistente e resistente all'usura, privo di espansione termica. Questa opzione è migliore dell'acciaio, ma non può essere considerata la più pratica, dal momento che il costo dei tubi metallici è elevato, soprattutto per quanto riguarda la plastica.

Tubi fatti di materiali polimerici sostituiscono con successo il metallo

Tubi di plastica Un tipo relativamente nuovo di tubo, che è diventato un'ottima alternativa alle strutture metalliche. A differenza dell'acciaio, la plastica non arrugginisce, non forma buchi e perde nel tempo. I tubi in plastica hanno un costo contenuto, sono facili da installare, la loro installazione può essere eseguita anche senza attrezzature speciali. Per i tubi dell'acqua in plastica, è più facile trovare raccordi e accessori. Esistono diversi tipi di tubi di plastica. e ognuno di essi è adatto a diversi tipi di lavoro.

Tubi in HDPE (polietilene a bassa pressione). Una buona scelta per il lavoro esterno, ma con l'acquisto dovrebbe prestare attenzione alla marcatura del tubo. Per le condotte idriche sotterranee PND marca PN10 sono più adatte. I tubi PND del marchio PN6 sono in vendita, il loro costo è inferiore, ma le proprietà non soddisfano i requisiti specificati. Questo tipo di tubo non viola la qualità dell'acqua potabile. Nonostante l'alta densità (i tubi in HDPE resistono fino a 10 atmosfere), sono estremamente flessibili. La forma desiderata del tubo può essere data senza troppa fatica, per un lavoro migliore è meglio trovare una curvatubi. I tubi in HDPE sono solitamente disponibili in nero, possibilmente con strisce blu. Allo stesso tempo, i tubi in polietilene non tollerano il freddo e necessitano di un buon isolamento termico, anche in caso di posa interrata. La loro installazione è indesiderabile a temperature inferiori a 5 gradi.

Ci sono anche tubi in LDPE realizzati in polietilene ad alta densità, ma a causa della bassa densità nella fattoria, sono praticamente non utilizzati.

I tubi in PVC (cloruro di polivinile) possono essere utilizzati per lavori all'aperto, ma solo come conduttura per l'approvvigionamento di acqua fredda. I tubi in PVC non tollerano temperature elevate e il passaggio dell'acqua superiore a 40 gradi riduce significativamente la durata.

Buon consiglio! Nelle catene di vendita al dettaglio puoi trovare tubi in PVC grigio e arancione. I tubi in PVC arancioni vengono utilizzati per la posa di acque reflue, anche sotterranee. La densità delle pareti dei tubi in PVC grigio è meno elevata, ma sono abbastanza adatte per la posa sotto i piccoli strati di terreno.

È possibile determinare lo scopo dei tubi di plastica in base al loro colore.

Tubi in polipropilene Hanno una resistenza e resistenza ai cambiamenti di temperatura molto elevati. Il polipropilene ha un alto punto di fusione, quindi può essere tranquillamente utilizzato per acqua calda e persino per sistemi di riscaldamento. Vale la pena prestare attenzione al fatto che i tubi di questo materiale sono completamente privi di flessibilità. È possibile trovare una soluzione a questo problema: le curve e le pieghe del sistema devono essere eseguite utilizzando angoli e tee in polipropilene. Le strutture in polipropilene sono in grado di sopportare la massima pressione possibile, ad esempio durante la posa sotterranea a una profondità di oltre 2 metri. Questo è particolarmente vero per le regioni settentrionali con un alto grado di congelamento del suolo.

Caratteristiche della scelta dei tubi dell'acqua per la posa nel terreno

Quale tipo di tubo scegliere per la futura fornitura d'acqua dipende dalla fonte d'acqua selezionata e dal tipo di terreno che prevale sul sito.

Quando il gasdotto è una fonte diretta di acqua, il tipo di tubo non è critico. Come in ogni altro caso, il sistema principale di approvvigionamento idrico viene posto ad una profondità di 0,5 m sotto il punto zero del congelamento del suolo. In genere, la distanza dalla superficie della terra a questo limite è di 1,2-1,5 m. Quando si effettua la fornitura di acqua dal pozzo, è necessario acquistare tubi altamente resistenti al freddo o riscaldare la tubazione. Le tubature dell'acqua in acciaio sono meno sensibili alle basse temperature, ma, tenendo conto degli altri loro svantaggi, è meglio prestare attenzione alle strutture in polipropilene per quanto riguarda l'isolamento termico.

Affinché il sistema di erogazione dell'acqua possa svolgere le sue funzioni durante la stagione fredda, i tubi devono essere isolati.

Se il sistema di approvvigionamento idrico è pianificato come mezzo per fornire acqua per l'irrigazione, allora non è necessario per l'acquisto di tubi fatti di materiale troppo denso. Questo tipo di sistema idraulico è permesso di approfondire una piccola distanza dalla superficie del terreno.

A seconda del tipo di terreno, la selezione dei tubi può avere le seguenti caratteristiche:

  • terreno sabbioso, sciolto e argilloso. La struttura non particolarmente ruvida di un tale terreno consente di posare tubi da materiali leggeri: plastica e plastica flessibile (HDPE, PVC). In questo caso, il terreno non eserciterà alcuna pressione sulla condotta e non creerà ostacoli durante lo scavo di una trincea sotto il sistema di approvvigionamento idrico. Se per l'installazione in un terreno argilloso è necessario un sistema di approvvigionamento idrico di ampio diametro, è preferibile utilizzare tubi corrugati;
  • terreno sassoso e solido. La condotta nelle aree con terreno problematico deve essere sufficientemente tesa da resistere a carichi elevati. È preferibile utilizzare il metodo senza scavo per installare il tubo dell'acqua con il metodo della puntura (una plastica di diametro minore è posta nella cavità del tubo di acciaio). Tubi di plastica eccezionalmente, specialmente con un metodo di installazione di trincea, non funzioneranno, dato che non saranno in grado di sopportare la pressione per lungo tempo.

Errori frequenti nella posa di condutture dell'acqua nel terreno

L'instabilità nel lavoro della pipeline può essere associata non solo alla scelta sbagliata dei tipi di tubi. Gli errori di installazione e installazione hanno anche un effetto negativo sulle prestazioni del sistema. Uno degli errori più comuni, spesso causato dal desiderio di risparmiare sull'installazione di acqua, è la mancanza di isolamento termico. Il congelamento dell'acqua nei tubi minaccia non solo la privazione della rete idrica o il drenaggio del sito, ma anche il danneggiamento della struttura del tubo. Se durante i mesi invernali l'acqua si è congelata nel sistema in modo naturale, allora sarà in grado di scongelare solo entro la fine di aprile-maggio. Anche trovare un sito con acqua ghiacciata e rimuovere il blocco sarà difficile.

L'uso del cavo di riscaldamento assicura che l'acqua nei tubi in inverno non si trasformi in ghiaccio

Buon consiglio! L'isolamento degli impianti idraulici mediante la posa del cavo di riscaldamento difficilmente può essere definito il più economico (a causa dell'acquisto obbligatorio di un trasformatore e del consumo di energia), ma la sua efficienza è un fatto provato. Il cavo di riscaldamento previene il congelamento dell'acqua anche alle più basse temperature ambientali.

Per una protezione aggiuntiva di tubi e cavi scaldanti, è possibile utilizzare materiali isolanti. Adatto per l'isolamento Energoflex (sufficiente 13 mm), schiuma o fibra di vetro.

Un sacco di problemi possono portare incoerenza con il piano del sito all'inizio dei lavori di riparazione sull'installazione della pipeline. Assicurati di considerare l'eventuale posizione delle comunicazioni esistenti, in modo da non ferire e non danneggiare quando si creano importanti autostrade.

Ci sono diversi modi per trovare tubature sotterranee o altri tubi. Innanzitutto, è necessario contattare il servizio municipale per informazioni sul passaggio di percorsi sotterranei vicino al sito. Trovare la documentazione pertinente è probabile che abbia successo in Vodokanal o servizi abitativi e comunali. In secondo luogo, è possibile utilizzare l'attrezzatura tecnica per cercare tubi passanti. I tubi metallici vengono rilevati utilizzando un metal detector. I tubi dell'acqua calda possono essere trovati sottoterra con un termometro o una termocamera, anche a una profondità di diversi metri. La posa di nuove comunicazioni sotterranee dovrebbe essere effettuata secondo determinate regole, a una distanza specificata dai codici di costruzione.