Quale sifone scegliere per i lavelli con troppo pieno?

Quando c'è la necessità di collegare le fogne idrauliche, molti non osano fare questo lavoro con le proprie mani, così si rivolgono all'aiuto di specialisti. Tuttavia, non ci sono difficoltà nell'esecuzione di questo lavoro. Se lo si desidera, e la disponibilità di tempo libero, è possibile collegare l'impianto idraulico al sistema fognario con le proprie mani.

Se hai bisogno di collegare un sifone, la cosa più importante è scoprire quale sarà il più adatto per il tuo lavandino. Dovresti anche leggere le istruzioni su come collegare correttamente questo prodotto sanitario alla fogna. Quando sei ferrato teoricamente, puoi passare alla pratica e provare a connettere il sifone del lavandino alla fogna da solo.

Sotto il sifone sanitario è comunemente inteso come un dispositivo, l'installazione di cui è fatto tra il foro di scarico del lavandino e tubo di fogna. Questo prodotto è principalmente utilizzato per creare una barriera d'acqua che impedisce ai gas di scarico di entrare nella stanza.

Nella maggior parte dei casi, il sifone è un tubo di forma curva, nel cui ginocchio c'è sempre acqua. Svolge la funzione di un sigillo d'acqua. Tutti i prodotti sanitari sono dotati di sifoni collegati al tubo della fogna. Pertanto, se è necessario sostituire qualsiasi impianto idraulico in casa, non è possibile fare a meno di sostituire il sifone.

Varietà di sifoni con troppopieno per il lavaggio

Guardando in qualsiasi negozio di sanitari, puoi trovare vari tipi di sifoni progettati per lavelli, servizi igienici, box doccia. I prodotti destinati all'installazione sotto il lavandino sono disponibili in tre tipi:

Tipo di bottiglia Sifoni

In questi prodotti va dalla parte principale del rilascio, che è collegato alla fogna, vicino al foro del lavandino viene fornito tubo di scarico. Questi prodotti da cucina sono ottimi per l'installazione in bagno. Hanno i seguenti vantaggi:

  • senza smontare il prodotto, è possibile pulirlo;
  • Un sifone può essere collegato a un tubo di derivazione al quale è possibile collegare il tubo di una lavatrice.

Esistono prodotti di questo tipo e svantaggi. La cosa principale è che con un gran numero di connessioni su questo prodotto c'è un'alta probabilità di perdita.

Sifoni corrugati

Questi prodotti sono l'opzione più semplice che ha l'aspetto di un tubo corrugato in plastica. È realizzato sotto forma di lettera S. Per fissare il prodotto in questa posizione, viene utilizzato il morsetto.

Vantaggi di prodotti di questo tipo:

  • il numero di giunti nel prodotto è ridotto al minimo, quindi il rischio di perdite è insignificante;
  • Il tubo ondulato ha una buona capacità di allungamento. Si piega perfettamente, quindi non c'è alcuna difficoltà nel collegare il prodotto, anche se il lavandino viene spostato dal suo vecchio posto;
  • facile installazione Quando si esegue il lavoro sulla connessione, anche una persona che esegue questo lavoro per la prima volta non ha grossi problemi.

Anche il sifone corrugato ha i suoi svantaggi, che è necessario conoscere:

  • per tali prodotti, la superficie interna non è liscia, quindi l'intasamento di questo prodotto per il lavaggio sarà più rapido;
  • per eseguire la pulizia di un tale prodotto, è necessario eseguire lavori di smontaggio.

Sifoni tubolari

Principalmente per l'installazione nel bagno utilizzando tali sifoni. In termini di design, tali prodotti sono un tubo rigido, che è piegato a forma di lettera U o S. I prodotti di questo tipo sono semplici sifoni, ma quando si installano alcune difficoltà sorgono perché non si estendono durante l'installazione.

Lo svantaggio principale di tali prodotti è la loro grande dimensione. Occupano un ampio spazio sotto il lavandino. Pertanto, se hai bisogno di un modello compatto, è meglio fare una scelta a favore di un prodotto di un altro tipo.

Come scegliere un sifone?

Il mercato offre vari modelli progettati per una varietà di lavelli. Come scegliere il più adatto? Prima di tutto, è necessario determinare il materiale della produzione del prodotto:

  • Plastic. I prodotti di questo materiale hanno un prezzo basso e allo stesso tempo sono pratici. Tale sifone è una soluzione eccellente per i lavelli da cucina, poiché ha buone caratteristiche di resistenza e una lunga durata, e non è soggetta a processi di corrosione. Inoltre, con l'installazione di prodotti in plastica non ci sono problemi;
  • Metallo. Tali sifoni sono fatti di ghisa. Utilizzato anche come materiale ottone e bronzo. Il costo di un tale prodotto costerà di più. Inoltre, alcune difficoltà sorgono quando si eseguono lavori di installazione.

Una volta deciso il materiale del sifone, è necessario decidere come smaltirlo, con metodi aperti o nascosti. Se hai scelto la seconda opzione di montaggio, non devi pensare a come appare il reggiseno. Può essere utilizzato per il montaggio di un modello semplice in plastica.

Se sarà visibile un sifone con troppopieno, è necessario acquisire modelli che si distinguono per le elevate proprietà decorative. Un'ottima opzione è una reggetta in metallo non ferroso o un sifone in plastica con finitura cromata.

Riparazione del sifone

Se noti una perdita sotto il lavandino, non dovresti affrettarti ad acquistare un nuovo prodotto. Puoi provare a riparare quello vecchio.

  • Nella maggior parte dei casi, il verificarsi di una perdita si verifica nelle giunzioni del prodotto con un tubo di scarico o un foro di scarico. Se sotto il lavandino c'è un sifone di tipo a bottiglia, allora in questo caso si può verificare una perdita nel punto di attacco delle fosse settiche.
  • Se si decide di riparare questo prodotto, per eliminare la perdita, è necessario innanzitutto scollegare le parti nella posizione dell'area problematica. Quindi la superficie del prodotto deve essere asciugata e rimuovere la guarnizione.
  • Successivamente, è necessario applicare uno strato di sigillante, dopo di che la guarnizione è installata al suo posto, e quindi il materiale sigillante viene applicato nuovamente.
  • Si consiglia di sigillare il sigillante sul filo.
  • Quindi la connessione viene ritorta di nuovo, quindi viene controllata la presenza di perdite. Per questo devi accendere l'acqua.
  • Se questo prodotto ha gravi danni e la riparazione non ha aiutato a eliminare la perdita, l'unica soluzione possibile è quella di sostituire il sifone sotto il lavandino.

Come sostituire il vecchio sifone con troppo pieno?

Se è necessario sostituire il sifone, è necessario agire in fasi per un lavoro di qualità. Nella maggior parte dei bagni, viene installato un prodotto di tipo bottiglia, quindi le istruzioni che seguono saranno progettate specificamente per tali prodotti.

Smontaggio del vecchio prodotto

  • Lavorare per smantellare il vecchio sifone con trabocco inizia con lo spegnimento dell'acqua per evitare l'allagamento accidentale della stanza.
  • Quindi, sotto il sifone, è necessario installare un secchio nel quale raccoglierà l'acqua sporca che ne fuoriesce.
  • Il prossimo passo è disabilitare e rimuovere il sotf dal sifone. Dopo questo smontaggio della connessione di scarico del lavandino viene eseguita. Allo stesso tempo, tutte le guarnizioni vengono rimosse.
  • Il tubo è collegato per lo meno.

Installazione del sifone con troppopieno

Per installare correttamente un nuovo prodotto, è possibile seguire le istruzioni allegate a ciascun prodotto. Di solito il lavoro avviene come segue:

La prima cosa che devi fare è controllare l'adattamento della griglia nel foro di scarico del sanitario. Non dovrebbe sporgere verso l'alto ed essere un po 'incassato. Se il reticolo è troppo alto, l'acqua non verrà drenata fino alla fine, di conseguenza si formeranno pozzanghere nel foro di scarico.

Dopo di ciò, è necessario installare una cuffia di gomma spessa nella presa, dopo averla precedentemente lubrificata con un materiale sigillante.

Successivamente è necessario controllare la superficie di collegamento della filettatura sui dettagli. Se si notano delle sbavature, rimuovere tali difetti con un coltello affilato.

Successivamente, un reticolo viene installato nel lavandino usando solo distanziali bianchi. Il tubo di scarico deve essere fissato sul retro del prodotto. Successivamente, è possibile stringere la vite di aggancio.

Quindi, inserire una guarnizione nel corpo del colono, quindi serrare le parti superiore e inferiore del vetro.

Quindi è necessario inserire un dado di accoppiamento sul tubo di scarico, quindi una guarnizione conica. La disposizione della guarnizione deve essere tale che la distanza libera tra esso e il bordo dell'ugello sia di 5 mm.

Successivamente, è necessario inserire l'ugello del corpo nella beuta del sifone, quindi serrare il dado. Dovrebbero essere mani contorte. Se usi una chiave, puoi facilmente trascinare.

Il passo successivo è la connessione di un tubo di alloggiamento del sifone rigido o corrugato con troppo pieno. Il tubo di scarico è collegato alla presa della fogna.

Verifica sifone con troppopieno

Il controllo di qualità è la fase finale dell'installazione di un nuovo prodotto. Non c'è niente di difficile. È necessario accendere l'acqua a piena capacità. Se non ci sono gocce sul pavimento, il lavoro è stato fatto qualitativamente.

conclusione

Il sifone è un elemento importante del sistema fognario. Grazie a lui, l'acqua lascia tranquillamente il lavandino nella fogna, e dall'ultima parte della stanza non penetra gli odori sgradevoli. Con il funzionamento a lungo termine del lavello è necessario sostituire il sifone. Questo lavoro è semplice, quindi non è necessario coinvolgere specialisti nella sua condotta. Dopo aver letto le istruzioni, puoi passare un po 'di tempo, puoi sostituire qualitativamente il vecchio prodotto con un nuovo sifone.

Che cos'è un sifone per un lavandino con overflow e come installarlo?

Il sifone idraulico è un dispositivo installato tra lo scarico e il tubo di scarico. Al suo centro, si tratta di un tubo in una forma curva, nel cui ginocchio l'acqua è sempre presente. Svolge la funzione di un sigillo d'acqua. I sifoni sono montati su tutti i prodotti idraulici collegati alla rete fognaria. Di conseguenza, quando si sostituisce il lavello, viene modificato anche il sifone.

Principio del dispositivo

Perché ho bisogno di un sifone con troppo pieno? Il ruolo principale di questo dispositivo è quello di creare una barriera d'acqua, che non consenta ai gas fetidi di fogna di penetrare nella cucina o nel bagno.

Il completamento di tale dispositivo include i seguenti elementi:

  1. Rete protettiva con 5 fori.
  2. Guarnizioni in gomma il cui spessore è 5 mm. Quando si acquista un dispositivo economico, la guarnizione è nera, se il modello del sifone è costoso, la guarnizione è bianca.
  3. La diramazione equipaggiata con un piccolo lato che era possibile eseguire l'installazione di posa.
  4. Vite di connessione
  5. Alloggiamento a sifone
  6. Rubinetti per fognatura
  7. Noci.

Materiali come plastica e metallo sono usati per fabbricare il sifone. La prima opzione è considerata la più economica. Hanno un design semplice e una piccola quantità di composti. I sifoni di plastica possono essere realizzati in polietilene o polipropilene. Quest'ultima opzione è caratterizzata da una maggiore rigidità, è meglio che mantengano la loro forma, formando una connessione affidabile. Il polipropilene è utilizzato per sifoni polimerici di forma complessa.

Nel video: un sifone per un lavandino con troppopieno:

Per collegare l'elemento alla lavatrice, il cui scarico ha una temperatura elevata, è necessario utilizzare anche questo tipo di plastica. La ragione di questa richiesta è dovuta al fatto che non ha paura delle alte temperature. Dopo il funzionamento della lavatrice in modalità di ebollizione, il sifone potrebbe perdere. In questo caso, è possibile risolvere il problema, se si stringono tutte le connessioni filettate.

Il secondo materiale, utilizzato per ottenere un sifone con troppopieno, è in metallo. Di norma, tali dispositivi vengono utilizzati durante l'installazione di lavelli e lavelli. Il costo dei sifoni in metallo è molto più costoso di quello in plastica, ma la durata è anche più elevata. Per ottenere il prodotto è possibile utilizzare ottone, bronzo. All'esterno le leghe sono elettroliticamente. Un sifone di metallo è anche ottenuto sulla base di acciaio inossidabile. Tuttavia, un tale prodotto non è diventato diffuso a causa del suo alto costo.

Il video dice come rimuovere il sifone dal lavandino:

Tipi di prodotti

Oggi in vendita puoi trovare i sifoni con troppopieno di varie forme. Puoi usarli quando installi la toilette, affondi e affondi. Se decidi di installare il lavandino, dovresti utilizzare il flacone del prodotto, il tipo di tubo ondulato e il tipo di tubo.

Tipo di bottiglia

Questo tipo di sifone ha un tale nome per la ragione che la sua parte principale ricorda un fiasco in apparenza. Dalle sue foglie esce, che è collegato alla fogna. C'è anche un tubo di scarico, è alimentato vicino al foro di scarico.

I sifoni della bottiglia sono utilizzati attivamente per il montaggio del lavandino in bagno. I principali vantaggi di esso possono essere considerati:

  • il processo di pulizia del sifone può avvenire senza lo smantellamento completo;
  • È possibile eseguire un collegamento aggiuntivo del tubo di derivazione a cui è collegato il tubo per scaricare dalla lavatrice.

Il sifone a bottiglia è molto richiesto per il motivo che se si strofina un piccolo pezzo di gioielleria in una macchina da scrivere, questo non entra nella fogna. Lo puoi trovare nel sifone del sifone. Gli svantaggi del prodotto includono molte connessioni che possono scorrere nel tempo.

Sifone corrugazioni

Questo tipo di prodotto appartiene al più semplice. Ha l'aspetto di un tubo corrugato in plastica. Il fissaggio del sifone ha la forma della lettera "S" con un morsetto.

I vantaggi di tali prodotti includono:

  1. Un piccolo numero di connessioni, quindi, di conseguenza un tale sifone scorre raramente sotto il lavandino.
  2. La corrugazione - sifone si allunga e si piega perfettamente, quindi il processo di installazione del dispositivo non causerà difficoltà, nonostante il fatto che il lavandino sia leggermente rimosso dalla posizione precedente.
  3. Facile installazione Se decidi di collegare il sifone da solo, ma non hai mai provato questo processo, la corrugazione del sifone è la soluzione perfetta per i principianti.

Ma questo design presenta alcuni svantaggi:

  1. La superficie del tubo interno non è liscia, pertanto il sifone si ostruirà sempre.
  2. La difficoltà di pulire Ciò cancellerà il prodotto dai detriti accumulati, è necessario smontarlo completamente.

In vendita oggi è possibile vedere la versione combinata dei sifoni. Può essere un prodotto di tipo a bottiglia dotato di un tubo corrugato per realizzare un collegamento alla rete fognaria.

Tipo tubolare

Questi modelli sono popolari quando si installa un bagno e un lavandino. I prodotti hanno la forma di un tubo rigido, la cui forma assomiglia alle lettere "U" o "S". Il sifone tubolare è caratterizzato dalla semplicità del design, ma il processo di installazione può causare alcune difficoltà. Se si confronta con la corrugazione, non si allunga. Gli svantaggi del prodotto includono le sue dimensioni. Sotto il lavandino un sifone occupa molto spazio. Se è necessario installare un sifone sotto un piccolo lavandino, non è pratico utilizzare un tipo tubolare.

doppio

Per installare il sink, è possibile utilizzare modelli di sifoni non standard. Molto spesso nel set completo sono attaccati con una reggia, grazie alla quale il consumatore può facilmente e facilmente installare il dispositivo.

Se si decide di installare il lavello con due ciotole, è consigliabile utilizzare un doppio sifone. Questo design è considerato il più conveniente, perché non è necessario installare un sifone per ogni ciotola. Questo modello è spesso usato in cucina.

Processo di assemblaggio

Chiunque può installare il sifone, anche uno che non ha mai avuto tale esperienza prima. Nelle istruzioni allegate al prodotto, è necessario seguire un piano di azione per installare correttamente il dispositivo.

La sequenza di azioni è la seguente:

  1. Prendi la griglia e verifica la sua posizione, impostando il foro di scarico. Assicurati che questo elemento non faccia il bullo. Se la griglia è installata correttamente, dovrebbe essere leggermente incassata. Se il reticolo è troppo alto, il liquido non si drenerà fino alla fine, a seguito del quale si forma una pozzanghera vicino al foro di scarico. Quando il foro di scarico nel lavabo ha una piccola impronta, allora questo modello del dispositivo deve essere sostituito. In caso contrario, sarà necessario installare la griglia senza guarnizione, utilizzando solo sigillante.
  2. Installare una cuffia di gomma spessa nel tubo di scarico. Tuttavia, deve essere pre-trattato con sigillante.
  3. Ispezionare le superfici di accoppiamento del filo sulle parti. In presenza di bave su di loro, è necessario prendere un coltello affilato e rimuovere tutti i difetti.
  4. Installare la griglia nel lavabo usando una guarnizione bianca. Sul retro si collega la presa. Successivamente, stringere la vite di aggancio.
  5. Inserire una guarnizione nella scanalatura della coppa, far scorrere la parte inferiore del vetro verso l'alto. Installare il tubo di scarico e quindi la guarnizione del cono. Disporre la guarnizione in modo che vi sia uno spazio di 5 mm tra esso e il bordo dell'ugello.
  6. Inserire l'ugello nel matraccio del sifone, stringere il dado. Questo può essere fatto con una mano o una chiave, ma è importante non trascinarlo per non danneggiare il sifone.
  7. Alla cassa del sifone è necessario installare un tubo di scarico rigido. Quindi, effettuare il collegamento del tubo di scarico e della presa della fogna. Se il diametro delle parti installate non corrisponde, è possibile utilizzare i polsini di gomma di collegamento di transizione.

Il video descrive come installare un sifone sul lavandino:

Produttori e prezzi

Sifone con troppopieno può essere acquistato in qualsiasi negozio in cui sono venduti elettrodomestici. Una vasta gamma di prodotti ti consente di acquistare un prodotto che si adatta perfettamente al tuo lavabo. I produttori più popolari includono:

  • EMMEVI - 1500 rubli;
  • KLUDI - 1370 rubli;
  • HANSGROHE - 1700 rubli;
  • PATATA - 1300 rubli;
  • KFA ARMATURA - 1850 rubli;
  • VIEGA - 2000 rubli.

Quando si installa un bagno, lavandino, la lavatrice non può fare a meno di un prodotto come un sifone con troppopieno. Grazie a lui, riesce a eliminare l'ingestione di microorganismi fetidi e ad installare gli impianti idraulici in modo rapido e semplice. Inoltre, il costo di un tale dettaglio è basso, il che permetterà a chiunque di acquistarlo. Ti consigliamo anche di familiarizzare con l'articolo che ti dice qual è il modo migliore per fare un soffitto nel bagno.

Scarico lavandino: montaggio e installazione di uno scarico con troppopieno

Uno scarico del lavandino, come qualsiasi altro impianto idraulico, è vulnerabile alla rottura. La sua installazione è una procedura semplice, per il quale non ha senso invitare un idraulico professionista.

Come è il lavabo per il lavandino e quali sono le sfumature da considerare quando si installa il dispositivo, diamo uno sguardo più da vicino.

Scopo e caratteristiche del design

Lo scarico per il lavandino in bagno o in cucina con troppopieno è un design curvo, il cui scopo principale è quello di reindirizzare l'acqua in eccesso al sistema fognario, evitando così che la vasca del lavandino trabocchi.

Il design del sistema di drenaggio è quasi identico sia per il lavello che per il bagno.

Strutturalmente, il troppopieno di scarico per il lavaggio o il lavello è costituito dai seguenti elementi:

  • sifone con guarnizione ad acqua - è un elemento a forma di "U" che svolge un duplice compito: impedisce lo scarico di un odore fetido dalla fogna e protegge il tubo di scarico situato sotto l'intasamento.
  • tubo di scarico - realizzato in tubo di plastica corrugato o rigido e destinato a reindirizzare i liquami nel sistema fognario.

Il segreto principale della funzionalità del sifone nel suo design. A causa della curva, l'acqua non lascia completamente il tubo. Formata un sigillo d'acqua e funge da ostacolo alla penetrazione della fogna "ambra" nel foro di scarico.

Tali costruzioni sono convenienti perché in caso di intasamento non saranno difficili da rimuovere e pulire meccanicamente o chimicamente.

Vuoi installare un dispositivo più durevole che non sia un cattivo intasamento? In questo caso, è meglio acquistare una struttura sotto forma di un overflow del lavandino per il lavandino. Si differenzia dai modelli di esecuzione tradizionale in quanto è dotato di un tubo aggiuntivo.

Questo dispositivo collega il foro praticato nella parte superiore del lato della tazza, con elementi del sistema di scarico situati di fronte al sifone. A causa di ciò, il troppopieno preleva il liquido dal lavandino, evitando così il trabocco della tazza.

Dall'esterno, il foro di scarico copre la griglia. Svolge una funzione protettiva, ritardando piccoli detriti e capelli, proteggendo così il sistema dall'ostruzione.

I principali tipi di dispositivi di drenaggio

Esistono diversi tipi di sistemi di drenaggio. Una delle opzioni più comuni è il design, il cui scarico è fissato mediante un grande dado di bloccaggio. Questo metodo di attaccamento può essere trovato anche nei bagni di case costruite più di due decenni fa.

Classificazione del dispositivo

I sistemi di scarico del sifone utilizzati per collegare i lavelli sono di tre tipi: a forma di bolla, a forma di ginocchio e combinati. Differiscono per tipo di costruzione:

  1. Bottiglia o fiaschetta. Gli elementi strutturali principali sono due cilindri immersi l'uno nell'altro. All'interno della beuta del dispositivo, viene installata una tee che distribuisce il liquido e forma un hydromashon.
  2. Tube. L'elemento principale del design a due giri è la curva a forma di "S" o "U" del tubo, che forma la fascia idraulica.
  3. Dispositivi del tipo misto. Oltre agli elementi strutturali del design della bottiglia, integrati da due partizioni, sono dotati di un tubo corrugato.

Nei dispositivi di tipo a bottiglia, gli scarichi, entrando nel sifone, si spostano verso il basso nella camera d'aria di diametro inferiore. Raggiungendo il fondo, gli scarichi salgono attraverso la cavità tra il cilindro interno ed esterno e vengono scaricati nel tubo di scarico.

I sifoni per bottiglie sono vantaggiosi in quanto, anche con l'uso raro di un apparecchio sanitario, il sigillo d'acqua nel sistema non si asciuga per un periodo piuttosto lungo. Questo effetto è ottenuto grazie al fatto che l'uscita dal sifone è posizionata approssimativamente nel mezzo del pallone.

Molti proprietari preferiscono i sifoni per bottiglie per il motivo che, se necessario, è sempre possibile collegare diverse prugne a loro. Per fare ciò, la struttura deve solo essere dotata di un elemento aggiuntivo.

Ben provato nel lavoro di sifoni di tipo misto. Gofrosiphon, coinvolto nella costruzione di una struttura di scarico di tipo misto, è una versione modificata di un tubo curvo convenzionale.

A differenza delle versioni di bottiglia e tubo tra le versioni combinate, non ci sono modelli con prese, e quindi è impossibile collegare loro sistemi di overflow e elettrodomestici.

Divisione di produzione

I lavelli disponibili in commercio per i lavelli, a seconda del materiale utilizzato, sono di due tipi: quelli fatti di polimeri e quelli fatti di leghe metalliche.

I prodotti Polymer sono famosi per il loro basso prezzo e la facilità di installazione. Le costruzioni dotate di un tubo corrugato, è conveniente regolare in lunghezza.

Ma la vita di servizio delle strutture in PVC è relativamente breve. E le proprietà di tenuta delle strutture assemblate lasciano molto a desiderare. Pertanto, tutti gli elementi di giunzione devono essere dotati di guarnizioni in gomma durante il montaggio.

In termini di affidabilità e durata, gli elementi metallici dei sistemi di drenaggio sono più vantaggiosi. I modelli di metalli non ferrosi: ottone e bronzo sono più richiesti nell'uso domestico. Un'imbracatura realizzata con tali materiali spesso ha un rivestimento cromato, grazie al quale acquista un aspetto piuttosto presentabile.

Per impedire l'accumulo di depositi di fango sulla superficie interna delle pareti durante il processo di fabbricazione, i produttori coprono i prodotti in metallo con una pellicola protettiva di cromo.

L'installazione di strutture metalliche non presenta particolari difficoltà. L'intoppo può verificarsi solo sul palco, se è necessario accorciare il tubo di scarico.

Sifoni per equipaggiamento non standard

Per i modelli non standard di lavelli "doppi" gemelli, vengono utilizzati sifoni, dotati di due edizioni. Tali dispositivi a sifone sono collegati ai lavandini di entrambi i lavelli e, un po 'più in basso nel corso del flusso di acque reflue, sono riuniti in un matraccio comune.

È necessario connettersi al lavandino delle comunicazioni, situato su uno scaffale aperto? Quindi scegli un modello che implica l'installazione nascosta. Sì, per il prezzo sarà un po 'più costoso rispetto alle opzioni tradizionali, ma nasconderà completamente elementi di comunicazione poco estetici.

I sistemi di drenaggio di tali strutture non saranno difficili da nascondere in una nicchia, coperti da uno schermo decorativo. Ma vale la pena ricordare che se la curva del tubo di scarico risulta troppo corta, c'è un grande rischio di comparsa di uno "odore" di liquame sgradevole.

Scarico dell'installazione della tecnologia con troppopieno

Non c'è nulla di difficile nell'installare un overflow di prugne da solo. Incluse con ogni dispositivo sono in genere le istruzioni allegate. Contiene informazioni sulla sequenza in cui la struttura deve essere assemblata.

Passo 1. Preparazione di materiali e strumenti necessari

Con tutta la varietà di modelli di attrezzature per il drenaggio, la loro tecnologia di installazione è quasi identica. Pertanto, anche se sul tuo impianto idraulico è stato installato un sistema di drenaggio, ad esempio di un tipo di bottiglia, puoi facilmente sostituirlo con la stessa versione combinata.

I seguenti elementi sono inclusi nel pacchetto sifone standard:

  • custodia del dispositivo;
  • tubo di derivazione;
  • rivestimento decorativo per prugne;
  • polsini in plastica e gomma;
  • dadi e viti di collegamento;
  • pastiglie piatte in gomma.

Per comprendere meglio la sequenza in cui la struttura deve essere assemblata, posizionare tutti gli elementi del sifone su un tavolo o un pavimento.

L'installazione del sistema non sarà possibile senza gli strumenti necessari. Per lavorare occorrerà:

  • cacciavite piatto;
  • chiave regolabile;
  • Nastro FUM;
  • sigillante;
  • serbatoio per la raccolta dell'acqua;
  • tessuto di cotone

Se durante il lavoro è necessario tagliare i tubi e il corrugato alla dimensione desiderata, preparare in anticipo un metro a nastro e un seghetto. Per levigare i bordi del tubo - carta vetrata.

Passo 2. Smantellare il vecchio sifone

Per rimuovere un dispositivo a sifone che è servito il suo tempo, è necessario svitare il set di viti al centro nella griglia situata nel foro di scarico.

Spesso, la vite e il dado della griglia di scarico si "attaccano" l'un l'altro durante il funzionamento. Se non riesci a svitarli, smonta prima la parte inferiore del sifone, lasciando intatto il tubo del ramo superiore. Ruotando questa parte, aiuterai a liberare il dado tozzo e la vite.

Dal momento di smantellare il vecchio sifone all'inizio del collegamento della nuova apparecchiatura, è meglio "tappare" la campana della fogna con uno straccio o un tappo della misura appropriata.

Passaggio n. 3 Assemblaggio di elementi strutturali

Durante l'installazione di un sistema di drenaggio, l'assemblaggio della struttura può essere eseguito durante il processo di installazione inserendo successivamente tutti gli elementi. Se devi lavorare con un sistema di fiaschi, prima di poter raccogliere un lavandino per un lavandino, devi eseguire una serie di lavori preparatori.

Prima di tutto, il dispositivo viene posizionato sotto la ciotola ed esegue un montaggio preliminare per assicurarsi che le dimensioni corrispondano. Successivamente, verificare l'affidabilità del fissaggio del tubo inferiore. Per fare questo, svitare il tappo attraverso la filettatura e controllare se ci sono scheggiature e altri difetti nella guarnizione in gomma. Non dovresti trascurare questo stadio, dato che il tappo inferiore riprende costantemente la pressione del sistema.

In caso di rilevamento di bave sulla superficie, possono essere tagliate con un coltello ben affilato. Se non vengono rimossi, possono danneggiare l'O-ring durante l'installazione.

Dopo aver accertato la qualità delle guarnizioni installate e il collegamento filettato, procedere al montaggio del pallone. Il lavoro viene eseguito in più fasi:

  1. Indossando una guarnizione di gomma sulla filettatura del dispositivo, avvitare il fondo.
  2. Alle estremità del tubo-beccuccio mettere la guarnizione e sopra il dado di serraggio.
  3. Dopo aver inserito l'estremità del tubo del beccuccio nel foro nella parte superiore dell'alloggiamento del sifone, fissarlo in una posizione predeterminata serrando il dado.
  4. Dopo aver montato il coperchio del dispositivo con una guarnizione in gomma, il drenaggio viene avvitato al corpo con un dado.

Per migliorare l'affidabilità della connessione, la guarnizione dell'anello inserita nella scanalatura deve essere coperta con un composto sigillante. Dovrebbero anche coprire la parte inferiore della connessione filettata.

Successivamente, il lavello viene installato sul sedile e procede all'installazione del dispositivo di scarico.

Passaggio 4. Caratteristiche del gruppo di troppo pieno

Quando si tratta di modelli dotati di overflow, prima di raccogliere questo elemento, è necessario determinare l'altezza del tubo. Questo parametro dovrebbe corrispondere alla profondità della ciotola. Se tutto è uguale, il tubo è collegato a una determinata altezza con il tubo principale.

Se il tubo di troppopieno è una struttura prefabbricata, la sua altezza può essere facilmente regolata secondo il principio della retrazione telescopica. Il tubo corrugato viene semplicemente allungato alla lunghezza desiderata e piegato nel punto giusto.

Quando si fissa il tubo di troppo pieno al lavandino, non dimenticare di posare la guarnizione di gomma fornita tra le superfici. Il punto di attacco dell'uscita con il tubo di troppo pieno è fissato con un dado di serraggio. Per non danneggiare la connessione, serrare il dado a mano senza particolari sforzi.

Passaggio n. 5. Installazione del dispositivo di scarico

Prima di collegare la struttura assemblata al sistema di drenaggio, la superficie del lavandino nella zona del foro di scarico viene accuratamente sgrassata e pulita. Nel processo di installazione, la prima cosa da fare con il foro di scarico della ciotola è una griglia protettiva dotata di 5-6 divisioni.

L'estremità superiore del tubo di diramazione è dotata di una guarnizione in gomma e di un foro con un foro nel lavandino. Premendo con forza il lato superiore dell'ugello verso lo scarico, fissarlo con una vite D6 mm, inserita nella griglia di protezione.

Il filo nel quale deve essere seppellito viene premuto nel corpo dell'ugello stesso. Quando si stringe la vite con un cacciavite piatto, è importante ottenere il massimo accoppiamento, evitando la rotazione della flangia e della guarnizione.

Dall'estremità inferiore dello smusso dell'ugello. Questo è necessario per garantire la fine della pianta libera dell'ugello nella cavità del sifone. Sul tubo del ramo "stringa" un dado di accoppiamento in plastica, posizionandolo con una filettatura sul fondo e una guarnizione conica, disponendo il lato largo sul dado. Quindi agganciarlo con il tubo di scarico, senza dimenticare di sigillare la connessione.

Per unire il tubo di scarico con un tubo di scarico, il cui diametro è tradizionalmente uguale a 50 mm, applicare il manicotto di gomma per l'installazione. In modo che copra strettamente il tubo, impedendo così la diffusione di "odori" di fogna, utilizzare un prodotto il cui diametro interno sia leggermente più piccolo del diametro esterno del tubo di scarico.

Suggerimento: se il diametro della presa non corrisponde alla dimensione del tubo della fogna, utilizzare l'adattatore di plastica finito.

Il sifone corrugato più facile da collegare. È dotato di due connessioni rigide su entrambe le estremità. Per collegarlo, è sufficiente collegarlo alla presa, quindi allungare leggermente e dare la piega desiderata. Dopo di ciò, il secondo tubo da portare in fogna.

Passaggio n. 6. Controllo delle prestazioni del sistema

Nella fase finale, resta solo da verificare la tenuta delle connessioni e l'operabilità del sistema. Per fare ciò, una sezione del pavimento sotto il sifone è coperta con un tovagliolo di cotone o un foglio di carta. Alcuni maestri per questo scopo sostituiscono la capacità del sifone.

Aprono il rubinetto e osservano come l'acqua entra nel foro di scarico e, passando attraverso il sifone, scende nello scarico.

Se non ci sono perdite nelle giunture e non ci sono gocce sul tovagliolo, il lavoro è fatto qualitativamente. In caso di rilevamento di quelli, stringere le viti più strettamente, e la connessione è ulteriormente sigillata.

La tecnologia di montaggio dei sifoni ramificati, che consente di collegare le lavatrici a uno scarico comune, non è praticamente diversa. L'unica differenza è che i tubi flessibili degli elettrodomestici vengono ulteriormente avvitati ai rami della struttura.

Video utile sull'argomento

Recensione video, come raccogliere il sifone:

Installazione del lavandino e collegamento dello scarico:

I moderni modelli di lavello per il lavello non sono così difficili da installare. La cosa principale è selezionare correttamente un modello che è più adatto per condizioni specifiche e seguire scrupolosamente le istruzioni di installazione.

Sifoni per lavabo: versioni, dimensioni e forme

Il sifone per i lavandini è uno dei componenti principali del drenaggio. Attualmente, i negozi idraulici hanno una vasta gamma di sifoni, ma per scegliere quello giusto, è necessario conoscere alcune delle loro caratteristiche.

Come funziona e a cosa serve?

Sifone - nel senso letterale, è una pipa che è necessaria nella vita economica per garantire lo scarico senza ostacoli delle acque reflue, ma evitando che l'odore dei liquami entri nell'atmosfera della cucina o dei bagni. Il principio di funzionamento del sifone è assicurato grazie alla sua speciale struttura sotto forma di un tubo curvo, a causa di questa curvatura si forma una presa d'acqua o un cosiddetto hydrolock, che fornisce un meccanismo per sigillare la stanza dal liquame, prevenendo l'ingresso di odori, ma fornisce liberamente il flusso di liquidi nella fogna.

Conoscere la struttura del sifone è necessario non solo per capire il suo lavoro, ma anche per la sua ulteriore auto-sostituzione, perché oltre al naturale deterioramento, ci possono essere emergenze quando sarà necessario reagire rapidamente e non ci sarà tempo per aspettare altro aiuto specializzato. In linea di principio, un tubo piegato sotto il 1800 è sufficiente a creare una barriera tra il tubo di scarico e la stanza, un modello simile è stato usato prima, prima della scoperta di nuove tecnologie e dell'emergere di idee di progettazione nel settore della progettazione sanitaria.

La struttura generalizzata del sifone è considerata di seguito, ovviamente, a seconda dei diversi modelli, ci sono alcune peculiarità.

  • Rete rimovibile (protettiva) - progettata per il filtraggio primario dei rifiuti, mentre le parti grandi rimangono e non cadono nel tubo, prevenendo l'intasamento. Si trova sopra il nodo collegato al lavandino. Se il lavandino non prevede un muro di protezione, dovresti pensare di acquistare un lavabo con un colino in grado di far fronte a questa funzione.
  • Il tubo o uscita di troppo pieno è un sistema diverso per impedire il trabocco del bagno / lavaggio con acqua, che è attaccato al tubo di scarico, proteggendolo dalle inondazioni.
  • Guarnizioni in gomma aventi uno spessore da 3 a 5 mm in colore nero o bianco, a causa delle quali è prevista una stretta connessione delle parti del sifone.
  • Tubo di diramazione - posizionato sotto il lavello / lavandino.
  • Vite di collegamento - per il fissaggio di tutti i dettagli.
  • In realtà, sifone.
  • Drenaggio delle fognature

Il mercato delle costruzioni offre molte varietà di sifoni, che differiscono per materiale, forma e dimensioni. Tutti i sifoni possono essere divisi in due grandi gruppi: sono asciutti e bagnati, ciascuno di questi gruppi è costituito da mini-sottogruppi.

A seconda del design

Le più comuni sono le seguenti opzioni.

Bottiglia: la sua funzione principale viene eseguita a causa del contenuto di acqua nel suo flacone, che impedisce il flusso di gas di scarico nella stanza. Questa è una delle opzioni più comuni che si trova in quasi ogni appartamento. I sifoni per bottiglie possono essere di varie forme e quadrati, rettangolari, rotondi.

pro:

  • può essere sia con uno che con due rubinetti, che fornisce collegamenti non solo con lavandini / lavelli, ma anche con altri dispositivi (lavatrice, lavastoviglie);
  • universale nella sua applicazione, adatto per gusci chiusi con piedistallo tipo "tulipano";
  • in caso di ingestione accidentale di gioielli e altre cose in un tale sifone, puoi trovarli rapidamente, perché si depositano sul fondo della fiaschetta, e quando si smontano, puoi facilmente ottenerli;
  • lo sporco accumulato sulle pareti del sifone è ben pulito con mezzi speciali.

Meno uno - il sifone è piuttosto voluminoso, quindi occuperà spazio sotto il lavandino.

Tubolare - un semplice sifone, che è rappresentato da un tubo curvo convenzionale, più spesso a forma di S oa forma di U, simile a un sifone corrugato, ma invece di una corrugazione c'è un tubo dritto e liscio.

pro:

  • facile da usare, se necessario, la parte curva può essere smontata e rimuovere la contaminazione;
  • il tipo di struttura a flusso diretto protegge bene dai blocchi;
  • è possibile utilizzare in una forma sospesa con lavandini aperti.

contro:

  • un blocco d'acqua si forma in una piccola depressione, se è usato raramente, quindi è possibile l'evaporazione dell'acqua con il rilascio di un odore sgradevole;
  • per la pulizia è necessario smontare completamente.

Ondulato - il tipo più semplice, presentato sotto forma di tubo corrugato flessibile sanitario. Una delle sue estremità è attaccata al lavandino e l'ondulazione è direttamente collegata al tubo della fogna, nel mezzo con l'aiuto di un morsetto si forma una piegatura necessaria, in cui l'acqua è costantemente posizionata (blocco dell'acqua), evitando così l'odore sgradevole.

pro:

  • la semplicità nella costruzione facilita l'installazione in futuro;
  • non richiede un grande spazio sotto il lavandino;
  • grazie alla sua flessibilità, è possibile posizionare il tubo in modo conveniente, per allungarlo o accorciarlo.

contro:

  • spesso sotto l'influenza di alte temperature (acqua bollente) la corrugazione è deformata;
  • Gofrosiphon ha un aspetto negativo sotto forma di accumulo nelle sue pieghe di grasso, sporco, che contribuirà alla formazione di blocchi, e ci sarà la necessità di cambiare o smantellare con le parti di pulizia.

Asciutto - inizia a guadagnare slancio nelle vendite, una caratteristica del sifone idraulico del tipo a secco è la presenza all'interno di un tubo di gomma che, una volta usato, passa acqua nella fogna. Dopo aver finito di lavare, il tubo si abbassa e non lascia l'odore, mentre forma la valvola dell'aria.

pro:

  • poiché non c'è acqua in esso, un tale sifone è adatto per l'uso in stanze non riscaldate, senza timore che esploda;
  • a causa della sua struttura, l'installazione in luoghi difficili da raggiungere sia in posizione verticale che orizzontale è possibile;
  • non ospita acqua, impedendo così la riproduzione di microrganismi patogeni.

Contro: spesso venduto in solo due taglie.

Doppio sifone: questo tipo di sifone è preferibile se una casa è dotata di un doppio lavello, che spesso aiuta a risparmiare acqua, il che è molto importante se c'è un metro. Come con altre specie, il doppio sifone ha una coppa in cui i corpi estranei possono arrivare e da dove si possono facilmente ottenere.

Sifone-tipo "clic-clic" - si riferisce al tipo automatico, in cui il coperchio è collegato direttamente al dispositivo, e semplicemente premendo, si chiude il foro nello scarico e l'acqua viene aggiunta (più spesso viene utilizzato nei bagni), con troppo pieno per evitare l'allagamento la copertura si alza indipendentemente e la fessura attraverso cui si forma l'acqua scorre.

La differenza tra il sifone dell'automa e la macchina semiautomatica è che per quest'ultimo è necessario che una persona prema un pulsante per aprire un foro e scaricare l'acqua.

Il sifone telescopico è un'invenzione ideale e compatta, costituita da diversi diametri di tubi, che vengono spesso forniti assemblati, vale a dire che chiunque non abbia competenze in lavori idraulici farà fronte all'installazione. Oltre al suo design semplice, il sifone può essere regolato in profondità e altezza, per realizzare sia una versione accorciata che estesa, questo significa che metà dello spazio sotto il lavandino o il lavandino non sarà occupato da un sifone con l'impossibilità di nascondere gli accessori necessari, e si può tranquillamente mettere se lo si desidera, mensole, armadietti scorrevoli e altro ancora.

Il sifone a parete è una soluzione ideale per combinare un aspetto estetico e un risparmio di spazio, si adatta vicino alla parete laterale. Più spesso usato quando si installa la lavatrice sotto il lavandino, mentre rimane uno stretto spazio tra la lavatrice e il muro.

Sifone angolare - utilizzato nella doccia, spesso in acciaio inossidabile.

In relazione alle aree aperte

A seconda della posizione nella stanza i sifoni sono divisi in tre tipi.

  1. Sifoni nascosti - come un sifone bottiglia, mentre il pallone stesso è nascosto nel muro. Il tipo più costoso e scomodo da usare, ma consente di risparmiare spazio sotto il lavandino.
  2. Sifoni aperti: facilità di installazione, manutenzione semplice e conveniente.
  3. Sifone piatto: il motivo principale dell'applicazione è la necessità di risparmiare spazio dove non c'è spazio sufficiente per un progetto di scarico standard. Più spesso, l'ambito della sua applicazione sono modelli aperti di lavandini, docce e bagni. Questo modello ricorda una ciotola con una base larga, che occupa l'altezza minima tra il lavandino e la struttura sottostante sotto forma di lavatrice, scaffali e altro.

pro:

  • non occupa molto spazio sotto il lavandino, a causa dello spazio rimanente è possibile installare una lavatrice, armadio;
  • è possibile installare un sifone in qualsiasi luogo difficile da raggiungere;
  • protegge bene da un cattivo odore di fogna;
  • l'acqua scorre facilmente, l'inquinamento sulle pareti del sifone non rimane praticamente a causa della sua struttura liscia a parete.

Con overflow

L'overflow è una funzionalità aggiuntiva per il sifone necessaria per prevenire l'inondazione. Previene il trabocco di lavandini / vasche da bagno / lavelli, prevenendo inondazioni. Attraverso un foro extra, l'acqua in eccesso inizia a fluire nello scarico. A seconda del collegamento con il sifone, il troppo pieno può essere interno o con valvola di fondo integrata, per cui non è necessario un foro aggiuntivo nel lavello. Spesso, se la persona interiore non la vede, non c'è nessun foro aggiuntivo sul lavandino, ma a causa di un meccanismo speciale, funziona nel momento richiesto.

Smaltimento rifiuti alimentari

Ottimo adattamento per la soluzione di una domanda con bidoni della spazzatura e la rete fognaria disseminata. Questo dispositivo eliminerà l'odore sgradevole in cucina.

Con toccare

Un sifone può essere con drenaggio dell'acqua - questo è il nome della parte attraverso cui viene effettuato il drenaggio stesso. Può essere singolo o doppio. Nella seconda variante, c'è una struttura aggiuntiva sulla ciotola stessa, alla quale è possibile collegare altre apparecchiature dove è necessario drenare.

Con valvola

Tale dettaglio del sifone come una valvola può essere:

La valvola dell'aria per le fogne deve spesso essere installata quando sono collegati diversi dispositivi, e c'è la possibilità che il blocco dell'acqua sia rotto e che l'odore dei liquami penetri nelle stanze. Il loro scopo è quello di normalizzare le perdite di carico dell'aria nei tubi. In contrasto con una valvola di ritegno dell'aria, lascia semplicemente l'acqua in una direzione, impedendole di tornare indietro, mentre non influenza la pressione all'interno dei tubi.

Sifone fatto in casa

Come opzione, un sifone self-made può essere utilizzato nelle aree suburbane dove non si rimane a lungo e non è necessario il suo lungo servizio. Anche se non puoi perdere tempo con questo, e basta comprare un lavabo.

Specifiche tecniche

La produzione di sifoni proviene da una varietà di materiali, oltre alle differenze in questo, sono diversi per forma e dimensioni.

Materiali e colori

I materiali per la produzione differiscono in una varietà. Spesso, i sifoni sono nascosti dagli occhi di una persona dietro un piedistallo o un muro, ma ci sono momenti in cui questo non può essere fatto, e vale la pena di proporre opzioni che non devono comprare ulteriori dettagli all'interno.

  • Ottone: i prodotti in ottone con rivestimento cromato sono più spesso utilizzati per i lavelli in vetro, dove è necessario preservare l'idea generale del design. Questo modello è perfettamente combinato con altri dettagli metallici interni simili. Tuttavia, richiedono cure speciali per preservare il loro aspetto.

Certo, il prezzo è molto più alto rispetto ai sifoni di plastica, ma di conseguenza, la qualità e l'aspetto giustificheranno i costi. A causa della mobilità delle parti, è possibile scegliere l'altezza dello scarico, il che rende questo sifone più versatile.

  • Di metalli non ferrosi - principalmente sul mercato ci sono i sifoni in bronzo, nichelato e rame. Prendersi cura di loro è un lavoro molto scrupoloso che richiede tempo e strumenti speciali. Più spesso sono utilizzati per preservare lo stile generale degli interni. Il rame è il materiale più costoso per la produzione di sifoni, ma in termini di durata di vita non inferiore all'acciaio inossidabile.
  • Acciaio: il vantaggio principale è la resistenza del materiale, con il passare del tempo i sifoni non colano. Fondamentalmente, sono tutti rivestiti in cromo, che garantisce la durata della struttura. Lo svantaggio quando l'acciaio per cromatura è il costo del sifone, ma la qualità è garantita se il rivestimento è stato realizzato correttamente. Per installare questo modello, sono necessarie misurazioni accurate e il lavoro di installazione da parte di un idraulico. I sifoni cromati si integrano perfettamente con rubinetteria lucida, portasciugamani e altri dettagli in bagno.
  • Ghisa - la preferenza è data a un sifone quando si installano i bagni sul pavimento.
  • Plastica - il tipo più comune di sifone, realizzato in polipropilene, grazie al quale il basso prezzo del prodotto, ma non la qualità stessa. I principali vantaggi di questo sifone, oltre al basso costo, sono la semplicità e la facilità di montaggio, la resistenza del materiale agli agenti chimici, la facilità di manutenzione e con lo sporco che può essere pulito con mezzi speciali. Va ricordato che è possibile un danno sotto l'azione di un fattore termico (acqua bollente).

A causa delle sue proprietà, i sifoni di plastica e plastica occupano uno dei primi posti nelle vendite.

  • Bronzo: sembra molto ricco, ma in assenza di cure adeguate rovina il suo aspetto.

La scelta dei colori è molto ampia, dai più comuni, come il bianco o il nero, ai tuoi desideri. Spesso i colori come oro, bronzo o metallo si combinano molto bene con lo stile.

forma

La forma del sifone deve essere selezionata, se viene utilizzato un tipo di guscio aperto, per preservare l'aspetto estetico. In questi casi, più spesso è a forma di S o di U, piatto, quadrato. In altri casi, quando il sifone è nascosto agli occhi, vale la pena pensare più alla qualità che alla forma.

dimensioni

Qui è necessario procedere dall'area che si ha sotto il lavandino. Se non si è sicuri di quali prendere, brevi o lunghi, esistono tali specie in cui è possibile regolare il sifone stesso: entrambi per allungarlo e accorciarlo.

produttori

La scelta del sifone dovrebbe consistere non solo dei costi, ma è anche necessario prestare attenzione al produttore. Accade spesso che i prodotti di aziende note non corrispondano alle aspettative e viceversa.

Di seguito sono elencate alcune opzioni che aiuteranno nella selezione.

  • Viega è lo slogan di questa azienda: "La qualità è la cosa più importante. Senza qualità, tutto perde il suo significato. " E questo è così, il loro vantaggio principale è l'alta qualità tedesca. I prodotti sono sul mercato da oltre 115 anni e da allora sono cambiati molti aspetti, ma la cosa principale rimane sempre con loro. Oggi Viega è il leader del mercato mondiale nel settore delle apparecchiature sanitarie, con più di 10 rappresentanti in diversi paesi del mondo. Uno dei rami principali del lavoro è la produzione di impianti idraulici montati, che corrisponde non solo alle ultime caratteristiche tecniche, ma ha anche un design eccezionale. Nella fabbricazione dei loro prodotti con materiali diversi sotto forma di acciaio inossidabile, rame, bronzo, plastica.
  • Alcaplast è una società con sede nella Repubblica Ceca, la sua valutazione è piuttosto elevata sul mercato dell'Europa centrale e orientale. La gamma principale, oltre alla creazione di meccanismi di aspirazione e scarico, sono sistemi di installazione nascosti, diversi tipi di sifoni per vasche da bagno, lavelli, lavelli, piatti doccia, che contribuiranno a creare comfort in casa.

Come scegliere un sifone per il lavandino?

Come scegliere un buon sifone per il lavandino, il bagno, quale compagnia?

Se osservi da vicino la tua casa da dentro, allora tutta la vita e i processi familiari a una persona sono molti diversi elementi e dispositivi, che a volte non si notano nemmeno fino a quando non si rompono e richiedono riparazioni.

Ci sono molti di questi dispositivi in ​​casa e uno di questi può essere considerato un sifone. Il dispositivo invisibile svolge la sua funzione ogni giorno e offre lo stesso comfort e praticità all'uomo.

Non tutti sanno quali sono i sifoni e in quali particolari impianti idraulici vengono utilizzati. Questo vale soprattutto per le donne, perché tutte le faccende domestiche che richiedono la forza fisica vengono solitamente eseguite da uomini o da speciali maestri di chiamata.

Imposta il mirino per il lavandino, il bagno, la doccia: il lavoro dei professionisti!

Se si guarda visivamente, il sifone ha l'aspetto di un tubo, che ha diverse dimensioni di curvatura.

Forniscono il movimento dell'acqua da un livello alto a un livello inferiore.

Sopra la superficie della superficie dell'acqua della nave si trova la parte superiore del tubo. Per quanto riguarda la funzionalità e la necessità di un tale elemento come un sifone, svolge un ruolo molto importante, vale a dire:

  • impedisce alla conduttura di ostruirsi nella stanza;
  • assicura lo scarico dell'acqua nel sistema fognario dai dispositivi idraulici;
  • protegge la stanza dall'odore sgradevole delle fogne, che attraverso un ginocchio pieno d'acqua non può entrare facilmente nel tuo bagno o in cucina. Particolare tappo dell'acqua.

Da dove viene il sifone?

Molti sono interessati alla risposta alla domanda su quale sifone scegliere per il lavello, e da quale materiale dovrebbe essere al fine di adempiere alle sue funzioni al massimo?

Se consideriamo i vecchi modelli a sifone, erano fatti di ferro e acciaio ordinari.

Naturalmente, tali elementi erano pesanti e scomodi e per la loro installazione era necessario applicare la forza bruta.

Sì, e in funzione, erano tutt'altro che ideali, perché erano rapidamente disseminati e necessitavano di una purificazione immediata.

Oggi questo problema è risolto. Per la fabbricazione di sifoni utilizzando più moderni tipi di metalli e leghe, che sono più efficienti e pratici nel loro lavoro:

  • sifone in ottone;
  • rame (bronzo);
  • plastica.

Come scegliere correttamente il sifone per il lavello dai materiali sopra citati? È piuttosto semplice Tutti questi materiali hanno a loro volta vantaggi e svantaggi. Inoltre, stanno facendo tutti un ottimo lavoro con la responsabilità funzionale messa loro.

Maggiori dettagli sui materiali, i loro vantaggi e svantaggi

Sifone in ottone esteticamente gradevole. Oggi questo metallo è coperto con uno strato di cromo in cima, grazie al quale diventa brillante e carina. Se la tua casa ha un interno insolito e insolito, allora questo tipo di sifone ti piacerà sicuramente.

Non dimenticare che gli svantaggi sono presenti in tale metallo, vale a dire:

  • ha bisogno di cure costanti e di pulizie speciali;
  • costoso;
  • incline al rapido accumulo di varie sporcizia e placca.

Il sifone di rame ha un aspetto e un colore più peculiari. Il suo design è perfetto per gli interni con un tocco di antichità e classici.

Per quanto riguarda gli svantaggi di un tale metallo, è:

  • facilmente ossidato;
  • graffi e altri difetti sono visibili;
  • cure permanenti;
  • l'accumulo di elementi di sporco e altre sostanze.

Il sifone di plastica è più pratico e facile da usare rispetto ai due materiali precedenti. Al contrario, c'è una lista di vantaggi, ma non ci sono praticamente svantaggi. Tra i vantaggi:

  • prezzo ottimale e conveniente;
  • compattezza, forza, resistenza;
  • l'installazione è semplice e veloce;
  • resistente agli agenti chimici;
  • il materiale non si decompone e non marcisce;
  • previene l'intasamento e l'accumulo di sporcizia.

Tipi di sifoni

Oggi, la vera domanda è quale sifone scegliere in modo da non scaricare la trappola d'acqua. Allo stesso tempo, vale la pena di considerare in dettaglio le varietà di sifoni per poter fare la scelta giusta se necessario.

Ci sono diversi tipi:

  • sifone in bagno;
  • sifone sotto la doccia;
  • dispositivi per lavandini.

Come scegliere un sifone per il bagno, in modo che sia il più confortevole possibile e pratico? Tali elementi sono costituiti da due componenti: il tubo di troppo pieno, il tubo di scarico. Grazie a questo design, è possibile utilizzare questo sifone per un'ampia varietà di fori di drenaggio.

La scala è il solito sifone per la doccia. A causa dell'altezza del dispositivo, dipenderà da dove deve essere installato: nella parte inferiore della cabina, nel pavimento.

Per quanto riguarda il sifone del lavello, non è una singola istanza. Esistono tre tipi di sifone: sifone, bottiglia e corrugato. Separatamente, se ogni specie è disassemblata, allora è naturale che ognuno avrà i suoi vantaggi e svantaggi.

Possono essere visti nella tabella indotta:

Selezione sifone

Se sei preoccupato di come scegliere un sifone per un lavello della cucina o un'altra stanza, soppesa i pro ei contro di ogni tipo.

Se necessario, puoi sempre utilizzare i servizi di uno specialista di un'azienda esperta che sarà in grado di rispondere a tutte le tue domande con urgenza e aiutarti a fare la scelta migliore allo stesso modo.

Questi consigli sono utili perché sarai sicuro che i soldi vengano spesi, giusto, e il tuo lavandino, il bagno o la doccia funzioneranno correttamente e senza difetti.

Ci sono diverse regole e punti a cui devi prestare attenzione quando scegli un sifone.

Se il lavello ha una dimensione di scarico non standard, è necessario che sia incluso un sifone nel lavandino. Altrimenti, sarà molto difficile e difficile per te trovare un'opzione adatta.

Anche la capacità del sifone gioca un ruolo molto importante, perché quando più impianti idraulici associati sono collegati a un tale scarico, il suo rendimento deve essere ottimale.

La selezione del sifone dipende direttamente dal livello di posizionamento del tubo di fogna.

Per quanto riguarda la sua posizione, dovrai scegliere se sarà una pipa o un sifone corrugato.

Anche la dimensione del sifone può causare incongruenze, perché le sue dimensioni semplicemente non si adattano al posto giusto.

Quando acquisti un sifone, devi prima ispezionarlo visivamente, ogni parte separatamente, e in particolare il filo. Un'attenzione particolare è riservata ai cuscinetti in gomma.

Se non è di alta qualità, è meglio rifiutare tale acquisto e cercare un'opzione più ottimale.

E, naturalmente, non dimenticare l'aspetto estetico esterno, perché anche un piccolo sifone può rovinare il tuo design e rovinare l'immagine finale.

Quando si acquistano i sifoni per il bagno (quale si decide di scegliere), assicurarsi di prestare attenzione a tutti i suddetti criteri di selezione.

Utilizzate anche i servizi dei nostri idraulici, che sono molto esperti nei tipi e nelle funzionalità di ciascun sifone separatamente.

L'aiuto qualificato non è mai superfluo, quindi non sarebbe male ascoltare i consigli di uno specialista.

Chiama i numeri specificati per ordinare prontamente i servizi del nostro idraulico e installare vari sifoni di scarico 8-985-830-72-85,

Sifoni per lavello da cucina: criteri di selezione e processo di installazione

Con tutta la varietà di modelli di lavelli per lavelli da cucina, il principio della loro installazione è generalmente lo stesso, le differenze sono minori. Se non si verifica un errore nella fase di selezione del sifone, non dovrebbero sorgere problemi di installazione.

La cucina è spesso gestita attivamente da un lavandino, e il suo sistema di drenaggio è sotto carico considerevole. La scelta sbagliata di un sifone della cucina porterà all'acqua che ristagna in essa, il drenaggio dovrà spesso essere pulito, possibilmente intasato dalle fogne con tutte le spiacevoli conseguenze.

Pertanto, il primo passo per installare con successo un sifone da cucina è la scelta giusta.

Nozioni di base di scelta

I sistemi di scarico differiscono in una varietà di modelli, li classificano secondo due criteri principali: materiale e costruzione (tipo, tipo).

Secondo il materiale ci sono tali sifoni:

  • Polimerico - da polietilene, polipropilene. Sono utilizzati per lavelli da cucina, perché non sono soggetti a corrosione e marcescenza, e il loro diametro interno non diminuisce a causa di depositi di grasso e sporcizia - l'inquinamento non indugia sulle pareti.
  • Metallo: ottone, rame, bronzo, acciaio cromato.

Tipi di sifoni sotto il lavandino in cucina:

  • Kolboobrazny (bottiglia) - sifoni di un disegno combinato in cui, oltre a tubi, c'è una fiaschetta di vetro. Ci sono modelli con un tubo sommerso e con due partizioni.
  • Ginocchio (tubo) - nella forma di un tubo piegato, di solito con 2 curve, a forma di S o configurazione a forma di U.
  • Ondulato - una sorta di tubo, ma con un tubo corrugato che può essere piegato arbitrariamente. A differenza delle categorie precedenti, tra questi non ci sono modelli con prese per il collegamento di elettrodomestici e sistemi di overflow.
  • Piatto - un tipo di tubo più compatto con un ginocchio a forma di U, ci sono modelli di tali sifoni per i doppi lavandini in cucina.

La soluzione migliore per la pulizia in cucina è un sifone per bottiglie, poiché particelle solide e grassi che entrano nello scarico rimarranno nel vetro senza intasare il sistema fognario. Poiché la parte inferiore del vetro è svitata, il processo di pulizia è il più semplice possibile.

I sifoni dei tubi sono più difficili da pulire, sono spesso utilizzati nei bagni. È più conveniente rispetto ai modelli con troppo pieno, destinati ai lavelli con un ulteriore foro di scarico. Se la cucina utilizza una lavastoviglie, lavatrice, due lavandini sono installati, è necessario un doppio / triplo sifone.

L'installazione di uno scarico corrugato o piatto è giustificata in condizioni di spazio limitato sotto il lavandino, ma quando vengono utilizzati c'è un alto rischio di odore sgradevole se la curva è troppo corta.

Un altro punto a cui è necessario prestare attenzione quando si sceglie un sifone per un lavello da cucina è il diametro dell'ugello. È preferibile un tubo di diametro maggiore per la cucina, un sifone di questo tipo avrà bisogno di meno pulizia e durerà più a lungo.

Per scoprire quale sifone è il migliore per la tua cucina, devi studiare la descrizione del produttore e prestare attenzione alla qualità del prodotto, alla resistenza del materiale, all'assenza di fessure e schegge, difetti di filettatura, completezza, affidabilità di elementi di fissaggio, tappi e guarnizioni.

Le guarnizioni in gomma sono più resistenti di quelle in plastica. I marchi famosi meritano più fiducia. Prodotti preferiti da materiali con additivi antibatterici.

Dispositivo e principio di funzionamento

A prescindere dal design, qualsiasi drenaggio funziona secondo il principio dei vasi comunicanti, ha un tubo di ingresso, nel quale scorre l'acqua dal lavandino situato sopra, e un tubo di scarico che porta l'acqua nella fogna sotto l'ingresso.

Tra loro c'è un'area dove c'è sempre acqua. Questo è il cosiddetto blocco dell'acqua, o sigillo d'acqua, che funge da barriera contro la penetrazione di odori dal sistema fognario attraverso i tubi nel soggiorno.

Nella stessa parte, la maggior parte degli inquinanti e dei rifiuti domestici che cadono nello scarico sono in ritardo, possono essere rimossi pulendo lo scarico, questo è molto più facile della pulizia del sistema fognario.

Nei modelli di tubi, il sigillo d'acqua si trova nella curva del tubo, nei modelli di bottiglia - nel bicchiere, sotto il tubo sommerso e attorno ad esso sotto la partizione diagonale inferiore. Finché l'acqua esce dal lavandino, la pressione si accumula nel lavandino e l'acqua viene forzata nella fogna.

Quando tutta l'acqua del lavandino è stata scaricata e il rubinetto è chiuso, la pressione è stabilizzata, l'acqua non può superare indipendentemente la curva o lasciare i limiti del pallone e rimane nel punto più basso, formando un blocco idraulico.

Nelle prugne piatte, così come nei tubi corrugati con una leggera piegatura, il volume di una presa d'acqua è minimo, se il lavandino non viene utilizzato per molto tempo (i proprietari sono assenti), quest'acqua può evaporare completamente e la barriera degli odori scomparirà.

Strumenti e materiali di installazione

Quasi tutto il necessario per installare un lavandino nella cucina è incluso nel kit - dadi, viti, guarnizioni. I dadi di plastica devono essere serrati a mano, l'uso di chiavi non è raccomandato.

Inoltre, è necessario:

  • cacciavite per viti metalliche;
  • sigillante siliconico per la lavorazione di raccordi filettati;
  • Forse - un coltello per rimuovere le bavature, tagliare un sistema di scarico a gradini.

Installazione: istruzioni passo passo

L'installazione di qualsiasi sifone è fatta dall'alto verso il basso, ci sono piccole differenze nell'installazione di sifoni di diverso tipo.

Prima dell'installazione, si consiglia di studiare le istruzioni, trovare e scomporre tutti i componenti nella sequenza desiderata.

Come collegare correttamente e mettere il sifone sul lavandino in cucina? Procediamo come segue:

  1. L'installazione del sifone inizia con l'installazione di una griglia protettiva nel foro di scarico (se disponibile nel kit).

Se la profondità del foro lo consente, viene utilizzata una guarnizione piatta in gomma, se i bordi del foro sono quasi a filo con il fondo del lavello, il sito di installazione della griglia viene semplicemente rivestito con un sigillante.

  • La guarnizione spessa è posizionata sulla parte superiore dell'uscita, dove c'è un lato speciale. Alcuni produttori immediatamente incollano questa guarnizione.
  • Il collegamento con la guarnizione viene premuto per scaricare dal basso e una vite viene avvitata nella griglia protettiva che si apre dall'alto. Il filo nel quale deve essere avvitato viene premuto nel corpo dell'ugello.

    Stringendo la vite, è necessario ottenere un collegamento stretto, evitando di girare la flangia con la guarnizione.

  • Se la griglia di protezione non è inclusa nel kit (tipo vecchio prugne), il tubo di diramazione con la guarnizione viene fissato sotto il lavandino usando un dado di plastica.
  • Dopo aver fissato l'ugello sotto il lavandino, viene attaccato il vero sifone: un tubo curvo o corrugato, una fiaschetta.

    Un dado di plastica (filettato verso il basso) e una guarnizione conica (lato largo sul dado) sono posizionati sull'estremità libera dell'ugello.

  • Il tubo viene inserito nella campana del sifone alla lunghezza desiderata. Per evitare la deformazione della guarnizione, la sua parte stretta deve entrare nella presa attorno all'intera circonferenza, il dado viene serrato manualmente.
  • Un dado e una guarnizione di tenuta rastremata sono anche messi sul tubo di scarico, è collegato al foro di scarico del sifone.
  • Il tubo di derivazione libero del tubo di scarico viene inserito nello zoccolo della fogna attraverso un risvolto in gomma che impedisce la diffusione di odori.
  • Per capire meglio come installare correttamente il sifone in cucina e smontare il vecchio scarico del lavandino, se è necessario un ricambio, guarda questo video:

    Funzionalità aggiuntive

    1. Se per la cucina viene scelto un lavello a forma di lavandino, il vetro deve essere preassemblato secondo le istruzioni.
    2. Se si utilizza un tubo di scarico corrugato, esso deve essere collegato al sifone prima che sia collegato alla presa, il tubo rigido può essere fissato prima e dopo questa fase.

  • In alcuni modelli di sifoni a forma di fiaschetta, l'uscita è integrata nel corpo del pallone, la loro installazione è ancora più semplice.
  • Il più semplice da installare è un sifone corrugato con due ugelli rigidi alle estremità.

    Dopo che è stato collegato alla presa, il tubo riceve la curva desiderata, si allunga se necessario, viene fissato con appositi morsetti e la seconda uscita viene scaricata nel sistema fognario.

  • L'ultima fase dell'installazione di qualsiasi sifone - controlla. Un secchio o una ciotola è inserito sotto il lavandino, il rubinetto non si apre per diversi minuti. Se vengono rilevate perdite, i collegamenti devono essere ulteriormente sigillati e i dadi serrati.
  • Modelli a sfioro

    Sifone per cucina con troppopieno è adatto solo per il lavaggio, nella parte superiore del quale vi è un foro corrispondente. Tale disegno consentirà di evitare il traboccamento dell'acqua oltre il bordo, se lo scarico principale è intasato di rifiuti, bloccato con piatti, o se non è acqua corrente, ma l'acqua raccolta nel lavandino viene utilizzata per qualsiasi scopo.

    Il tubo di troppopieno può essere rigido, la squadra di pezzi o ondulato, prima di collegarlo è necessario regolarne l'altezza in base alla profondità del guscio.

    Se il tubo è prefabbricato, l'altezza viene regolata in base al principio delle parti mobili telescopiche e si utilizzano morsetti. Il tubo corrugato viene semplicemente stirato e piegato nel posto giusto.

    È necessario utilizzare una guarnizione piatta tra l'ingresso del tubo di troppopieno e la superficie posteriore del lavandino intorno al foro.

    La connessione del troppopieno inizia dall'alto, l'ultimo stadio è l'inserimento dell'estremità libera del tubo nella corrispondente presa del tubo di scarico e il fissaggio con un dado con guarnizione di tenuta.

    Consigli utili

    1. È meglio scegliere un sistema con un tubo a parete liscia che viene scaricato nella fogna, sono più facili da pulire.
    2. Dal momento dello smantellamento del vecchio sifone e fino all'ultima fase di installazione di una nuova presa per fognatura, è opportuno collegarlo con uno straccio o un tappo di diametro adeguato.

  • La superficie del lavandino attorno al foro di scarico deve essere accuratamente pulita e sgrassata.
  • Tutte le connessioni filettate sono sigillate, fatta eccezione per il filetto del cappuccio del flacone: dovrà essere svitato periodicamente e il rimorchio può essere usato per prevenire perdite.

  • Nei modelli a forma di bolla con un tubo sommerso, è possibile regolare l'altezza del posizionamento del pallone immergendo l'ugello in esso a diverse profondità, ma non dovrebbe toccare il fondo, anche il fissaggio nel punto superiore estremo è indesiderabile.

  • È meglio acquistare un sifone con dimensioni di collegamento tali che il diametro del tubo di scarico corrisponda al diametro della presa della fogna.

    Ci sono altre opzioni: acquistare un sifone con un sistema di scarico a gradini universale e tagliare l'ugello per ottenere il diametro desiderato o utilizzare un polsino di tenuta temporaneo. La prima opzione è più affidabile.

  • È necessario acquistare il lavello per il lavaggio simultaneo o dopo, considerando il design, le caratteristiche del design.
  • Lavello moderno per lavelli da cucina che basta installare senza l'aiuto di esperti. La cosa principale è scegliere un modello adatto a condizioni specifiche, assicurarsi che non ci siano difetti e seguire le istruzioni.

    Un numero significativo di modelli è rappresentato sul mercato moderno e l'installazione di ciascuno di essi ha le sue sfumature, sebbene i principi generali siano gli stessi per tutti i tipi e varietà di prugne.

    Come scegliere il sifone giusto per il lavello e il lavandino

    Un sifone (tubo o pompa in greco) è un elemento obbligatorio di qualsiasi impianto idraulico, garantendo lo scarico dei liquami e impedendo la penetrazione dei gas di scarico nella stanza. Funziona sul principio di un otturatore idraulico, cioè, è un canale piegato verso il basso nel mezzo verso il basso, riempito con un liquido nel punto di deflessione.

    Il blocco dell'acqua isola l'ambiente dell'aria della stanza dalle acque reflue, ma non impedisce il libero flusso del fluido. Sifone per lavello differisce da dispositivi simili per un bagno e un piatto doccia solo perché l'alta posizione del lavabo consente di scegliere liberamente le dimensioni del dispositivo e il volume d'acqua nella trappola d'acqua può essere abbastanza grande.

    Tipi di sifoni ↑

    A seconda del design e della forma dei sifoni per il lavabo è possibile suddividere i seguenti tipi:

    • Pipe. È un tubo curvo a forma di U o a U, pieghevole o non separabile. Alcuni modelli hanno un'apertura in sughero sul fondo per una facile pulizia. Il tubo richiede un allineamento abbastanza preciso del foro di scarico del lavello e l'ingresso della fogna.

    Sifone a forma di U a tubo: il design più semplice dello scarico

    • Il sifone della bottiglia per un lavabo, come suggerisce il nome, ha la forma di una bottiglia nella parte in cui si trova il blocco idraulico. La connessione al sistema fognario può essere realizzata con un tubo dritto o flessibile. Rispetto al tubo, il design della bottiglia ha notevoli vantaggi: occupa meno spazio; facile da smontare; gli oggetti che cadono accidentalmente nel lavandino non vengono persi, rimanendo sul fondo della fiaschetta. Tra le carenze, vi è una grande tendenza ad accumulare inquinamento nel punto in cui la corrente esce dal vetro in una sezione rettilinea. Il tipo di bottiglia è più comune a causa della facilità di manutenzione.

    I sifoni per bottiglie sono i più complessi nel design, ma i più convenienti da mantenere.

    • Ondulato - design universale, è solo un tubo flessibile. Può essere piegato in qualsiasi configurazione, che consente di collegare i lavandini alle prese del sistema di fognatura che non sono posizionate secondo lo standard. Inoltre, i sifoni corrugati sono economici e molto facili da installare. La pendenza per creare una presa d'acqua è formata manualmente piegando il tubo. Svantaggi: la superficie ondulata irregolare ha la tendenza ad accumulare depositi, il tubo non è pieghevole. D'altra parte, non ci sono intermedi - meno probabilità di perdita.

    Il sifone corrugato è economico, facile da installare, ma presenta molti difetti

    • I sifoni nascosti sono una versione del design della bottiglia, dove solo un tubo orizzontale si trova all'esterno e la bottiglia (vetro) stessa è incassata nel muro. Tipo raramente usato e costoso.

    Sifone incorporato "Geberit", Germania. Bello ma costoso

    Funzioni aggiuntive ↑

    Le prugne possono essere integrate con le seguenti funzioni ed elementi:

    • Sul lavello con una seconda versione superiore, viene installato un sifone per il lavello con troppopieno. Un tale sistema previene alluvioni accidentali. Nelle conchiglie, il trabocco si trova di solito in una struttura ceramica e va dritto nella presa; nei lavelli della cucina c'è un tubo esterno nel sifone.

    Problema di collegamento del troppo pieno del lavabo. Sifone per lavello con troppopieno

    • L'ingresso laterale aggiuntivo è completato con i sifoni progettati per il drenaggio sia dal lavello che dalla lavatrice. Il rubinetto è installato tra la bocca del lavandino e il sigillo d'acqua.

    Due sifoni aggiuntivi possono essere collegati a questo sifone contemporaneamente.

    Sia il troppopieno che l'ingresso per la lavatrice sono integrati solo in sifoni per bottiglie.

    Sifone per il lavaggio ↑

    Strutturalmente simile al lavandino del lavello, tranne per il fatto che la bocca del lavandino ha un diametro maggiore e anche la distanza dal centro al muro è molto più grande. Inoltre, i lavelli hanno spesso due, a volte tre sezioni.

    Di questi, uno sarà piatto, per le verdure e due - di profondità a pieno titolo, con un trabocco (troppo pieno). Plus un ulteriore scarico per la lavastoviglie.

    Pertanto, il sifone del lavello della cucina può essere molto semplice, singolo o molto complesso, combinando fino a sei flussi di scarico.

    I lavelli da cucina con diverse ciotole hanno una forma piuttosto complessa.

    Rilascio: completo o separato ↑

    L'uscita, che è posizionata sul collo di scarico ed è collegata alla parte principale del sifone, può essere inclusa nel kit. Le edizioni regolari sono semplici clip di budget con griglie.

    Più estetici e costosi sono acquistati separatamente. I rilasci con una valvola regolabile che chiude il foro di scarico, di norma, sono inclusi nel set completo del mixer.

    I lavelli da cucina di qualità sono sempre venduti insieme alle versioni.

    Le prese possono essere dotate di semplici griglie o valvole di fondo. Recentemente, le valvole di pressione sono diventate sempre più popolari.

    plastica o metallo ↑

    I sifoni, a seconda del materiale con cui sono realizzati, sono divisi in due tipi: plastica e metallo.

    • Plastic. I sifoni più economici sono in polietilene, di solito hanno un design semplice, principalmente tubi, un piccolo numero di connessioni. Ma più spesso si usa il polipropilene, le parti realizzate sono più rigide, mantengono la loro forma migliore, sono più affidabili delle connessioni. Sifoni polimerici di configurazione complessa sono fatti di questa plastica. Per collegare le lavatrici, il cui drenaggio potrebbe avere una temperatura elevata, si raccomanda anche l'uso di polipropilene, che è meno suscettibile all'espansione termica. Dopo l'avvio del funzionamento della lavatrice in modalità di ebollizione, il sifone inizia spesso a perdere, è necessario serrare tutte le connessioni filettate.

    La gamma di sifoni in polipropilene a basso costo, rappresentati principalmente da design di bottiglie

    • Sifoni in metallo per lavelli e lavandini. Sono più costosi dei polimeri, la loro durata è più alta. Le leghe di rame sono più comunemente usate: ottone e bronzo. Le leghe non si corrodono, ma sono ossidate, sono placcate all'esterno. Producono sifoni e acciaio inossidabile, ma il costo di tali prodotti è piuttosto elevato, quindi non sono ampiamente utilizzati.

    I sifoni cromati di design sono belli quanto economici.

    Tutti i collegamenti, filettati o crimpati, sono sigillati con guarnizioni in gomma morbida o gomma-polimero.

    Come scegliere il sifone giusto ↑

    Quando si sceglie un sifone, considerare i seguenti fattori:

    • Il diametro del collo. Nei lavandini e nei lavandini è diverso.
    • La presenza di overflow.
    • La necessità di avere uno scarico supplementare per una lavatrice o una lavastoviglie.
    • La distanza dal collo all'uscita della fogna dal muro in proiezione orizzontale. Di norma, un segmento di tubo diritto è abbastanza lungo, ma ci sono delle eccezioni.

    Schema di collegamento per lavabo, adatto nella maggior parte dei casi. 520-550 mm è considerato lo standard per l'altezza dell'entrata della fogna alla parete per un lavabo, 300-450 mm per un lavello da cucina e non più di 400 mm in presenza di una smerigliatrice

    • La presenza di rilascio, spesso sono inclusi nel set di lavelli e rubinetti.
    • La presa della fogna si trova di fronte al sifone? Se è spostato di più di 2-4 cm, è meglio preferire un sifone per bottiglia con un tubo flessibile o un tubo corrugato.
    • Il diametro dell'ingresso alla fogna. Può essere diverso: 35, 40 e 50 mm. È desiderabile che il diametro del tubo di ingresso del sifone corrisponda a questo valore. Potrebbe essere inferiore, in questo caso, avrai bisogno di un adattatore. Ma non di più.
    • Preferenze estetiche Nel lavandino con un piedistallo, il sifone è quasi invisibile e il suo aspetto non gioca alcun ruolo. Sarebbe più appropriato sifone cromato per il lavello senza piedistallo. Per l'idraulica di design, dovrai sborsare i raccordi corrispondenti ad esso.
    • Prezzo. In tutta onestà, non vi è alcuna differenza particolare tra sifoni economici e costosi in termini di sfruttamento. Stoke verrà implementato in modo efficiente sia attraverso sifoni Orio-plastica economici e Ani-layer, sia attraverso dispositivi elite del valore di centinaia di euro. Certo, il metallo durerà più a lungo, ma per la plastica parliamo di diversi decenni. Se avete bisogno di un cromo, ma un lavandino relativamente economico, dovreste prestare attenzione ai sifoni Viega tedeschi, nel catalogo della società ci sono modelli di bilancio abbastanza decenti. La facilità d'uso dipende maggiormente dal design (è più facile mantenere la bottiglia) e rilascia (la presenza di una valvola, se necessario).

    -istruzioni per il montaggio del sifone per lavabo ↑

    Installare un sifone è una questione semplice. Avere abilità sanitarie di base, è facile da assemblare. Se il "padrone di casa" non è la tua chiamata, sarebbe più corretto affidare tutte le opere speciali ai professionisti.

    Scegliere il sifone giusto per il lavello della cucina (lavandino)

    Il sistema fognario non può funzionare senza l'attributo principale: il sistema di raccolta delle acque reflue. Il rinforzo dello scarico è un insieme di ugelli piegati, interconnessi ermeticamente.

    Installato in cucina e in bagno. Affinché l'intero sistema funzioni correttamente, è necessario prestare attenzione a ciascuna parte di esso.

    Il sifone, che è correttamente selezionato per il lavello e il lavabo, garantisce il 50% del successo del sistema fognario.

    Il compito principale dei raccordi di scarico

    Lo scopo del sistema di scarico del troppopieno è quello di garantire lo scarico delle acque reflue dal lavandino al montante della fognatura.

    Ma ci sono alcune attività aggiuntive eseguite da diverse parti di questo sistema:

    1. Protezione del sistema di acque reflue dalla contaminazione con rifiuti alimentari. La rete protettiva situata sul collo aiuta a far fronte a questo compito. Si trova direttamente nel lavandino e l'utente può rimuovere facilmente lo sporco accumulato senza smontare il sifone.
    2. Il passaggio delle acque reflue dal lavandino al sistema di drenaggio. Tubi anticorrosione in plastica o metallo, che sono disposti in modo tale che il grasso e gli altri rifiuti siano rimossi nelle acque reflue senza ritardi e non formano depositi all'interno dei raccordi di scarico, possono facilmente far fronte a questo.

    È molto importante installare correttamente il sifone per evitare perdite.

  • Formazione di un sigillo d'acqua. Questa attività viene eseguita direttamente dal corpo del prodotto: sifone. A causa della differenza dell'altezza del suo fondo e dell'ugello di scarico, si forma un sigillo d'acqua, con l'aiuto del quale i gas che si accumulano nel sistema fognario non entrano nel soggiorno.
  • Selezione sifone Caratteristiche del design

    In genere, il sistema di scarico del troppo pieno è incluso nel kit con un lavello, è progettato specificamente per il modello selezionato. Ma se è successo che il prodotto non è stato completato con raccordi di scarico o il sifone installato ha fallito, sarà necessario acquistarne uno nuovo. Tra la vasta selezione di sistemi di drenaggio, ci sono diversi tipi principali di valvole in base alle caratteristiche di progettazione di ciascuno.

    1. Sifone per tubi rigidi. Consiste solo di una serie di tubi interconnessi o di un singolo tubo. Il cancello d'acqua è formato piegando la parte principale del sistema. Se il sifone non è pieghevole, la sua parte inferiore è dotata di un foro di ispezione, chiuso da un tappo. È necessario pulire il sistema e rimuovere il grasso.
    2. Bottiglia. La parte principale è fatta sotto forma di una bottiglia, in cui si forma un sigillo d'acqua. Il tubo di scarico può essere rigido o nella forma di un tubo corrugato. La principale differenza rispetto al tipo precedente è la possibilità di un facile smontaggio del corpo del sifone. Se un piccolo oggetto è caduto nel foro di scarico del lavandino, può essere rimosso facilmente srotolando il fondo della bottiglia.
    3. Sifoni ondulato. Il tipo più semplice di raccordi di scarico. È un tubo corrugato. Un'estremità collegata alla presa (la parte che si trova nel foro di scarico) e l'altra nel tubo di scarico. L'effetto del sifone si ottiene con la piegatura a S del tubo. Il più economico e facile da installare e assemblare, perché ha il minor numero di elementi costitutivi. Tuttavia, il tubo corrugato accumula molto rapidamente grasso corporeo.
    4. Doppio sifone (tripla, ecc.). Viene utilizzato esclusivamente nei casi in cui il lavabo ha 2 o più ciotole. Differisce doppio collo e rilascio, che sono collegati da un sifone comune.
    5. Sistema con un tocco aggiuntivo. Molto comodo collegare la lavatrice. Dotato di un tubo aggiuntivo, che si trova sul collo - tra l'uscita e la bottiglia.

    Sistema con un tocco aggiuntivo

  • Sifone con due rami aggiuntivi. Fornisce il collegamento della lavastoviglie in un set per il lavaggio.

    Sifone con due rubinetti aggiuntivi

  • Sistema di scarico-troppopieno. Molti lavelli sono dotati di un foro di troppo pieno. Per tali lavandini producono sifoni speciali con un tubo di troppopieno.
  • È importante! Quando si sceglie un sifone, è meglio consultare prima un idraulico. Ti dirà esattamente quale raccordo di scarico è più adatto al tuo autolavaggio.

    Set completo di sistema di uno scarico di una modulazione

    Per assemblare il sistema di scarico è necessario conoscere tutti i suoi componenti. Ecco un elenco delle parti principali del sifone con overflow:

    • Rilascio. Parte superiore del sistema. Fissato direttamente al lavandino è costituito da 3 parti: maglia, bullone, base.
    • Il collo Ha un dado largo con il quale è avvitato al rilascio. Può essere dotato di connessioni aggiuntive per il collegamento di elettrodomestici da cucina.
    • Tubo di sfioro, avvitato all'uscita o al collo con un dado di plastica.
    • Montaggio troppopieno. Bullone di metallo avvitato sul lato della vaschetta del lavandino.
    • Sifone corpo. Una bottiglia in cui entra il collo del sifone con un sigillo a cono.

    Set completo di sistema di uno scarico di una modulazione

    • Tubo di scarico Il collegamento di chiusura del sifone che collega la valvola di scarico con il sistema di fognatura. Attaccato alla bottiglia con un largo dado di plastica.
    • Una serie di guarnizioni e polsini per il montaggio del troppo pieno del sistema di scarico.

    Ogni dettaglio si collega con il prossimo solo attraverso un sigillo in gomma. Senza pastiglie e polsini, si formano perdite nel sistema.

    È importante! Controllare l'installazione delle guarnizioni. Impedire l'integrità e gli inceppamenti.

    Utilizzando l'elenco completo delle parti componenti e delle istruzioni, è possibile assemblare il prodotto da soli.

    Installazione del sifone: istruzioni passo passo

    È preferibile affidare l'installazione di sanitari in generale e svuotare gli accessori in particolare ai professionisti. Ma nessuno ti giudicherà se decidi di farlo da solo. I sistemi di plastica non richiedono strumenti aggiuntivi, solo un cacciavite è utile per impostare il rilascio. Tutti i componenti sono mani avvitate. Armati di istruzioni fotografiche, buon umore e puoi procedere.

    La prima cosa è avvitato nella parte superiore del problema. Spesso è fatto di acciaio inossidabile. Incluso nel sistema di scarico è un anello di tenuta per la maglia decorativa. Mettilo sul foro di scarico del lavandino, premi la guarnizione in gomma dal fondo e il resto della presa. Torcere i due pezzi con una vite. Controlla se i sigilli si sono mossi.

    Collegare il tubo di troppopieno alla presa e la rete al lavandino, serrando il bullone inossidabile allo stesso modo del sistema di scarico. Avvitare il sifone assemblato alla presa utilizzando un dado di plastica situato sul collo. Assicurati di controllare una guarnizione piatta. Stringere il dado con la mano. Non appoggiarti troppo a lei. La plastica non può sopportare la pressione e scoppiare.

    Allo stesso modo, avvitare il tubo di derivazione della presa sul corpo del sifone. Assicurati di controllare la presenza di un sigillo. Quindi collegare l'uscita al sistema di fognatura usando una guarnizione conica. Viene installato, oltre che sul collo del sifone, parte ristretta nella direzione del foro in cui è inserito l'ugello.

    Quando la differenza nei diametri del tubo e il drenaggio del sistema fognario, è possibile utilizzare riduzioni in plastica o adattatori in gomma.

    Consiglio. Per una migliore tenuta, lubrificare tutti i polsini e le guarnizioni con grasso al silicone. L'ingresso del tubo di scarico verso la rete fognaria può essere ulteriormente sigillato con silicone sanitario.

    Dopo aver installato il sistema, è necessario eseguire una corsa di prova. Per fare questo, riempire il lavandino con acqua per il troppo pieno. Prima controlla il suo lavoro. Quindi aprire lo scarico, l'acqua andrà rapidamente giù per lo scarico. Ispezionare attentamente ogni connessione a sifone. Se non ha formato una sola goccia, l'installazione ha avuto esito positivo.

    Collegamento di un sifone a doppio lavabo

    Come prolungare la durata del sistema di scarico

    Molte casalinghe stanno cercando di prolungare la vita di ciascuno dei loro assistenti di cucina. Non un'eccezione e sistema di scarico di un lavandino. La sua rottura non solo paralizza il lavoro in cucina, ma può anche causare un sacco di danni, inondando l'intera stanza.

    Per evitare perdite, è necessario controllare tutte le parti del sistema.

    La perdita di sifone si verifica, di regola, a causa dell'usura delle guarnizioni.

    Per poterli servire molto più a lungo, prima di installarli, assicurarsi di trattarli con un lubrificante speciale, è possibile il silicone.

    Un sifone può anche fuoriuscire a causa della presenza di una fessura in uno dei tubi o in una bottiglia. Questo succede se si stringono i dadi durante l'installazione.

    Suggerimento: Al momento dell'acquisto, ispezionare attentamente il prodotto per individuare eventuali crepe e schegge, che possono in seguito causare una situazione molto spiacevole: perdite.

    Affinché il sistema di scarico non si intasi, è necessario pulire il corpo del sifone dallo sporco nel tempo.

    Questo può essere fatto in diversi modi:

    • flusso di acqua calda;
    • uno stantuffo;
    • mezzi chimici per la pulizia di sistemi fognari;
    • svitando il fondo del sifone e pulendolo manualmente.

    Non dimenticare di pulire preventivamente e risparmiare. Con il loro aiuto, puoi dimenticare di riparare il sistema di scarico per un lungo periodo.

    Dispositivo di lavaggio Sifone: video

    Connessione a sifone al lavandino: foto

    Come scegliere una trappola del lavandino

    Il sifone per lavabo è un dispositivo necessario per collegare un dispositivo sanitario a una tubazione fognaria.

    Il sifone è in grado di intrappolare grandi particelle di spazzatura, prevenendo l'intasamento del sistema fognario domestico, e inoltre, a causa della trappola d'acqua, il dispositivo impedisce la penetrazione di cattivi odori nel soggiorno.

    Affinché il sifone esegua correttamente le funzioni assegnate ad esso, è necessario scegliere l'attrezzatura giusta.

    Attrezzatura per il collegamento al lavabo

    Varietà di sifoni

    La selezione di sifoni per lavelli e lavabi è richiesta in base a:

    • la costruzione;
    • materiali di fabbricazione;
    • produttore.

    Tipi di sifoni a seconda del design

    Attualmente, gli esperti distinguono i seguenti tipi di sifoni:

    1. Pipe. Il sifone è un tubo rigido realizzato in forma di lettera S o U. Nel punto più basso del dispositivo, può essere dotato di un foro per facilitare il processo di pulizia. I sifoni per tubi non possono cambiare la forma specificata dal produttore, quindi sono installati su dispositivi sanitari adatti alle dimensioni di ingombro. Richiede anche l'allineamento più accurato del tubo di scarico con lo scarico della fogna;

    Dispositivo a forma di U.

    1. bottiglia. Il sifone della bottiglia per un lavabo ha una fiaschetta in cui si accumulano la spazzatura e altri oggetti (da cui il nome del modello). La principale differenza del sifone di altri modelli è la possibilità di una pulizia rapida senza smontare il dispositivo. Il sifone può essere collegato al sistema fognario con un tubo corrugato, che consente di cambiare la lunghezza del tubo di scarico o un tubo rigido;

    Tipo di disco rigido

    Le varietà di sifoni per bottiglie sono:

    • costruzioni dotate di ingressi supplementari. Tali dispositivi sono utilizzati quando è necessario collegare contemporaneamente un lavabo e un lavaggio o una lavastoviglie al sistema fognario;

    Dispositivi per il collegamento simultaneo di un lavabo e una lavatrice

    • dispositivi con due ingressi. I sifoni sono installati su lavelli o lavelli con due fori di scarico;

    Doppio lavabo

    • equipaggiamento integrato con troppo pieno. Il sifone per lavabo con troppopieno è installato sul dispositivo sanitario, dotato di un sistema di protezione contro il troppo pieno.

    Apparecchio per lavabo con protezione per troppopieno

    1. sifone piatto Il dispositivo è installato in uno spazio limitato, poiché ha dimensioni di ingombro ridotte. Per pulire il sifone è necessario il suo completo smontaggio;

    Piccolo dispositivo per il collegamento di un lavabo in uno spazio ristretto.

    1. sifone corrugato. Ideale per lavabi personalizzati. Il blocco idraulico può essere equipaggiato ovunque mediante piegatura forzata del tubo. Lo svantaggio principale del design è la superficie interna irregolare, che contribuisce all'accumulo di sedimenti.

    Il sifone più semplice per collegare il lavandino

    Materiali utilizzati per la fabbricazione di sifoni

    Per la fabbricazione di sifoni sono utilizzati:

    • plastica. Il materiale più economico che non influisce sulla qualità e sulla durata del prodotto (i sifoni di plastica sono indicati nelle figure sopra);
    • ghisa I sifoni in ghisa sono usati molto raramente e solo per collegare un bagno fatto dello stesso materiale, in quanto si distinguono per il loro peso elevato, l'aspetto antiestetico e le chiare dimensioni generali;

    Dispositivo in ghisa

    • Metalli: leghe di ottone, nichel, bronzo, rame. I sifoni in metallo hanno un costo elevato e allo stesso tempo un aspetto estetico. I dispositivi vengono installati quando è necessario ottenere il design originale della stanza. Hanno una qualità eccellente e sono usati per molto tempo.

    Il dispositivo è realizzato in ottone con un rivestimento che protegge da graffi e altri danni.

    I produttori di sifoni più diffusi e le loro caratteristiche

    Tra i produttori stranieri di sifoni si possono notare:

    • Società tedesca Viega;
    • Società svizzera Geberit;
    • Società spagnola Jimten.

    Una panoramica del sifone dell'azienda Geberit presentata in video.

    I prodotti di queste aziende sono diversi:

    • distinzione dei tipi di design e materiali, incluse soluzioni di design uniche;
    • durata e affidabilità;
    • alto costo

    I produttori russi sono rappresentati da società:

    Sifoni dal produttore nazionale (Ani Plast)

    Le nostre aziende producono anche dispositivi di vari design, utilizzando i materiali citati per la produzione. Il principale vantaggio del produttore russo è il basso costo dei sifoni, che non influisce sulla qualità dei prodotti.

    Criteri per la selezione del dispositivo

    Per scegliere il sifone giusto sotto il lavandino, si consiglia di:

    1. Prima di acquistare, misurare il diametro del foro di scarico dell'apparecchiatura idraulica. L'ingresso del sifone deve essere pienamente conforme al parametro in esame, altrimenti non sarà possibile raggiungere la completa tenuta del giunto;
    2. determinare la necessità di funzioni aggiuntive: overflow, drenaggio, doppio input e così via. È più opportuno installare un sifone rispetto a diversi dispositivi simili;
    3. scegli il tipo più appropriato di sifone. Se nella stanza è installato un lavabo standard, è necessario fare affidamento sulla sua posizione rispetto alle tubature fognarie. Per lavabi e lavelli realizzati su commessa speciale, è più conveniente acquistare sifoni direttamente al momento dell'acquisto di un sanitari, poiché è abbastanza difficile raccogliere un sifone separatamente;
    4. misurare il diametro del foro della fogna in entrata. L'accesso alla rete fognaria standard può essere di 35 mm, 40 mm o 50 mm. Lo scarico dal sifone dovrebbe corrispondere al diametro dell'ingresso della fogna. L'installazione di sifoni di dimensioni ridotte del tubo di scarico viene effettuata mediante guarnizioni di gomma aggiuntive. Non è possibile installare un grande sifone;
    5. prestare attenzione al costo del prodotto. Va notato che i sifoni a basso costo dei produttori russi non sono peggiori dei dispositivi fabbricati da società straniere. La cosa principale - la corretta selezione e installazione di attrezzature.

    La scelta del sifone viene effettuata sulla base di vari criteri presentati in dettaglio nell'articolo. Il migliore sarebbe il dispositivo che corrisponde non solo ai parametri del lavabo e della rete fognaria, ma anche non rovina l'interno della stanza.