Quale ghiaia è necessaria per il drenaggio

Per il drenaggio e la successiva raccolta di acqua piovana o sotterranea dal sito creare un sistema di drenaggio. Se lo smaltimento dell'acqua non viene effettuato, il terreno viene sommerso e l'umidità distrugge rapidamente le fondamenta degli edifici. Allo stesso tempo all'interno dell'edificio spesso appare umido con tutte le conseguenze che ne conseguono. Affinché il sistema funzioni efficacemente per un lungo periodo, è necessario scegliere la ghiaia giusta per il drenaggio.

Funzioni di macerie nel sistema di drenaggio

Per creare un sistema di drenaggio utilizzato pietrisco e ghiaia. Ma il primo ha più vantaggi associati alla forma delle sue particelle.

La ghiaia è un materiale di origine naturale. La sua formazione avviene naturalmente nel corso dei processi di invecchiamento.

La pietra schiacciata è prodotta dalla frantumazione meccanica, ottenuta mediante l'uso di attrezzature speciali. Per questo motivo ha una superficie ruvida e una forma angolare. La tecnologia di produzione consente di ottenere materiali di diverse varietà con dimensioni specifiche di singole frazioni.

Il rinterro della ghiaia si deposita con il tempo, riducendo la distanza tra le singole pietre, che impedisce il drenaggio rapido e di alta qualità del sito. Inoltre, il materiale contiene quasi sempre varie impurità. Riducono le proprietà di drenaggio della lettiera, intasano i tubi perforati (se sono stati utilizzati nell'installazione del drenaggio).

Le macerie non hanno considerato svantaggi. Oltre alla funzione di drenaggio, il rinterro migliora anche le caratteristiche portanti del terreno. È meglio resistere alle influenze esterne, non diminuendo allo stesso tempo.

Un altro letto di pietra frantumata è progettato per il seguente:

  • filtraggio parziale dell'acqua che entra nel sistema di drenaggio;
  • ostruzione di rapido interramento dei tubi;
  • rimozione di terra, pioggia e acque di fusione.

La pietra frantumata ben pulita dalle impurità costa in modo piuttosto costoso. Pertanto, in pratica, vengono utilizzate diverse composizioni di lettiera. Molto spesso la sabbia è posata con macerie. Questo viene fatto a strati: dapprima vengono riempiti da 10 a 15 cm di pietra, e poi si riempie di sabbia con lo stesso spessore.

Specie di pietrisco adatto per l'aggiunta

La pietra schiacciata è classificata in base a diversi parametri. Uno di questi è il tipo di roccia utilizzato per la sua produzione. In base a questo criterio, si distinguono i seguenti tipi di materiali:

  • ghiaia;
  • scorie;
  • granito;
  • secondaria;
  • calcareo (dolomitico).
Ghiaia ghiaia

Per determinare quali macerie sono necessarie per il drenaggio, dai tipi di drenaggio sopra riportati, è necessario comprendere le caratteristiche di ciascun tipo di materiale.

Il più forte e resistente al gelo è un aspetto granito. Tali proprietà determinano la possibilità di un uso prolungato di questo materiale da costruzione (almeno 40 anni).

Gli svantaggi della varietà di granito includono:

  • la presenza di uno sfondo radioattivo di origine naturale;
  • alto costo

Durante l'acquisto di granito frantumato, è necessario richiedere un certificato al venditore. Indica la classe di radioattività di questo materiale. Normalmente, il suo valore dovrebbe essere inferiore a 370 Bq / kg.

Conveniente è una pietra di ghiaia. Da esso deriva anche uno sfondo di radiazioni più piccolo rispetto a un materiale di granito. Ma è inferiore in forza.

La pietra dolomitica schiacciata è relativamente economica. È derivato da rocce di origine sedimentaria. Questo materiale è dissolto dall'acqua, causando questo calcare del terreno, e già a meno 10 gradi si rompe. Le pietre calcaree sono circa due volte meno del granito nelle loro proprietà portanti.

La più economica è la forma secondaria, che è il risultato dell'elaborazione di calcestruzzo e mattoni.

La varietà di scoria è generalmente una partenza dalla metallurgia.

L'opzione migliore per il drenaggio è un aspetto granitico, mentre quella centrale è ghiaia e calce. Scorie e varietà secondarie non sono raccomandate.

Materiale grezzo

Raccomandazioni per la selezione

Come risultato dello schiacciamento di varie rocce, si ottengono i prodotti di ghiaia di cinque frazioni principali. Ognuno di loro ha una gamma specifica di dimensioni di singole pietre che determinano le proprietà del rinterro.

La tabella seguente mostra la separazione delle frazioni per dimensione.

Quali macerie sono necessarie per il drenaggio: tipi di materiali e dimensioni delle frazioni

Il componente fondamentale di qualsiasi struttura di drenaggio è lo strato di drenaggio, costituito da macerie o ghiaia. Poiché diversi tipi di questo materiale sono utilizzati nella costruzione, è importante capire quale tipo di pietrisco è necessario per il drenaggio e come scegliere la frazione giusta che si adatta in modo ottimale a condizioni specifiche.

contenuto

Il ruolo dello strato drenante ↑

Il principale vantaggio delle macerie è considerato un'eccellente capacità di filtraggio. La superficie scheggiata e ruvida del materiale trattiene bene lo sporco, impedendo l'interramento delle aperture del tubo di scarico.

Per informazioni I tubi di drenaggio (scarichi) sono realizzati con fori per l'acqua. A causa della differenza di pressione interna ed esterna, l'umidità dal suolo entra nel sistema di condotte e viene scaricata all'esterno dell'area essiccata.

Poiché i fori negli scarichi hanno un diametro piccolo, prima di entrare nel tubo, l'acqua deve essere pulita dalle particelle più grandi. L'ammortizzatore sabbiato affronta bene questo compito. Oltre alla funzione di filtraggio, la pietra frantumata per drenaggio rafforza la trincea e riduce il carico sul tubo durante i movimenti del terreno. Quindi, due caratteristiche del terreno sono migliorate contemporaneamente: drenaggio e portamento.

Layout del tubo di drenaggio

Produzione e caratteristiche principali delle macerie ↑

La pietra schiacciata è un materiale granulare granulare ottenuto a seguito della lavorazione della roccia, frantumandola in piccole frazioni. Ci sono come le caratteristiche delle macerie, che è determinata dalla sua qualità e portata.

  • Flakiness (dalla parola "orata" - piatto, piastrella piatta).

Questo parametro determina il numero di aghi e grani a forma di piastra (larghezza o spessore inferiore alla lunghezza almeno 3 volte) nel volume totale del materiale. A seconda del livello di lino, la pietra è divisa in 3 gruppi:

Fai attenzione. Nella fabbricazione di miscele di calcestruzzo si è utilizzato materiale a bassa aflazione, poiché in questo caso diminuisce il consumo del componente legante. Per il drenaggio, è preferibile utilizzare la pietra frantumata con un aumento della sfaldatura - un aumento del vuoto intergrain migliora le proprietà di drenaggio.

Pietra frantumata di alta fiammata

  • Resistenza al gelo

La resistenza alle basse temperature è stimata dal numero di cicli di congelamento e scongelamento. Il grado di materiale con la resistenza al gelo più bassa può resistere a 15 cicli, con il più alto - 400. Per scopi di costruzione, di regola, viene utilizzata una pietra in grado di resistere a più di 300 cicli di congelamento / scongelamento.

I granelli di rocce deboli che vengono distrutti in uno stato saturo d'acqua sotto una pressione di 200 atmosfere determinano la forza complessiva del materiale. A seconda del loro contenuto, la pietra frantumata è:

  1. alta resistenza (fino al 5%);
  2. durevole (5-10%);
  3. media resistenza (10-15%);
  4. debolezza (oltre il 15%).
  • Radioattività.

Quando si scelgono le macerie per il drenaggio, molti sono interessati principalmente alla radioattività che possiede. Secondo questo indicatore, il materiale è diviso in 3 classi:

  1. Classe I: fino a 370 Bq / kg;
  2. Classe II: 370-740 Bq / kg;
  3. Grado III: oltre 740 Bq / kg.

Per informazioni Per il drenaggio, è possibile utilizzare la radioattività di pietra I e di classe II. La classe III è utilizzata per la costruzione di strutture situate al di fuori degli insediamenti.

Il livello di radioattività dipende in gran parte dal luogo di estrazione della roccia.

Tipi di macerie per il drenaggio ↑

A seconda del tipo di roccia utilizzata, si distinguono pietra frantumata di granito, ghiaia e dolomite.

Granito ↑

Il granito è una struttura granulare di roccia, che è un magma ghiacciato, costituito da cristalli di quarzo, mica, feldspato, ecc. La pietra schiacciata, ottenuta dal granito, ha una resistenza molto elevata e la resistenza al gelo, quindi, era prevalente nel settore delle costruzioni.

Se chiedi agli esperti quali macerie è meglio per il drenaggio, la maggior parte risponderà: il granito. Tuttavia, questo materiale non è privo di difetti. In primo luogo, ha uno sfondo naturale di radiazioni, che può andare oltre i valori consentiti. In secondo luogo, il granito ha un costo elevato, che induce alcuni acquirenti a guardare verso prodotti più convenienti.

Ghiaia ↑

Questo tipo ha una resistenza inferiore al materiale in granito, ma ha un basso livello di radiazione e un prezzo. Esistono due tipi di macerie di ghiaia:

  • scheggiato (estratto dalla frantumazione meccanica della roccia di pietra);
  • naturale (materiale di origine fluviale o marina - ghiaia, ciottoli).

Consiglio. Per il drenaggio, non è consigliabile utilizzare pietre arrotondate provenienti da spiagge fluviali o marittime, poiché una superficie liscia crea un leggero effetto filtrante rispetto agli angoli e ai bordi taglienti.

Dolomite ↑

Tale pietra frantumata viene estratta dalla roccia sedimentaria - calcare, quindi viene spesso chiamata calcare. Tra i principali vantaggi: basso prezzo, zero radioattività, assenza di impurità malsane. In questo caso, la pietra dolomitica non ha una resistenza e una resistenza troppo elevate, soprattutto rispetto alla ghiaia e, in particolare, al granito. Se si utilizzano macerie di calcare per il drenaggio, la durata del sistema non supera i 15 anni. Inoltre, temperature eccessivamente basse e un'elevata acidità del terreno ridurranno ulteriormente la durata del materiale.

Pietrisco dolomitico (calcare)

Scegliere la giusta fazione

Oltre a scegliere il tipo di materiale, è importante capire quale frazione deve essere schiacciata per il drenaggio. Dopo il frantoio, la pietra viene setacciata e divisa in diversi gruppi in base alla dimensione dei grani:

  • fino a 0,5 cm - una frazione molto piccola (proiezioni) Contiene circa il 25% delle particelle di polvere. Per i sistemi di drenaggio, questo prodotto non è applicabile, poiché viene rapidamente lavato via con acqua di falda.
  • 0,5-2 cm - piccola frazione. Il più richiesto nel settore delle costruzioni, quindi non è economico. Il drenaggio da tale materiale sarà economicamente non redditizio.
  • 2-4 cm - la frazione media. L'opzione migliore per organizzare lo strato di drenaggio. Ha un prezzo relativamente basso e praticamente non contiene particelle di polvere.
  • 4-7 cm - una grande frazione. Adatto anche per il drenaggio. Tuttavia, a causa della presenza di componenti di grandi dimensioni, il processo di riempimento di una trincea è complicato.
  • 10-30 cm - una frazione molto grande (cabina) Questo prodotto viene utilizzato nella costruzione di fondamenta, muri e recinzioni. Inoltre, la pietra macerie è ampiamente utilizzata per scopi decorativi per abbellire l'area.

Non tutte le frazioni di macerie possono essere utilizzate per il drenaggio

Disposizione drenante fai-da-te ↑

Il processo di costruzione del sistema di drenaggio si svolge in più fasi:

  1. La trincea sta scavando, la cui posizione dipende dagli obiettivi perseguiti. Ad esempio, per proteggere le fondamenta dall'erosione delle acque sotterranee, la trincea si trova lungo il perimetro dell'edificio.
  2. Uno strato di sabbia a grana fine, 5-10 cm di spessore, viene versato sul fondo.
  3. Uno strato di 30 centimetri di pietra frantumata della frazione centrale viene riempito su un cuscino sabbioso.
  4. Un tubo di drenaggio, che è pre-avvolto con geotessile o fibra di cocco, viene abbassato nella fossa.
  5. Da sopra il tubo è cosparso di un altro strato di pietra.
  6. Riempimento della trincea con primer.
  7. In superficie puoi stendere il tappeto erboso per nascondere il drenaggio e dare integrità al territorio.

La funzionalità del sistema di estrazione delle acque sotterranee dipende dalla conformità con una serie di fattori. È importante comprendere le specifiche dell'area di drenaggio ed essere in grado di sviluppare uno schema ottimale per la posa degli scarichi, a seconda delle condizioni specifiche. Senza questa conoscenza è difficile ottenere un drenaggio efficace del sito, quindi in questo caso è più opportuno utilizzare l'aiuto di specialisti.

Cosa è meglio scegliere: pietra frantumata per drenaggio o ghiaia?

Le falde acquifere causano spesso disagio a chi è troppo alto. È in questa situazione che dovresti pensare al possibile drenaggio del suolo. Per la deviazione dell'acqua nelle aree dotate di un sistema di drenaggio speciale. L'organizzazione di un tale sistema è un compito abbastanza difficile, ma se lo desideri, puoi farcela facilmente. Prima di procedere con il lavoro di installazione, è necessario familiarizzare con i principi del sistema di drenaggio e determinare correttamente la scelta delle macerie da utilizzare come drenaggio.

La funzione delle macerie nel sistema di drenaggio

Quando si pianifica il sito, è necessario pensare in anticipo allo schema del sistema di drenaggio. Su come funzionerà, dipende dalla durabilità degli edifici che saranno costruiti sulla terra. Uno dei compiti principali del sistema di drenaggio è quello di rimuovere l'acqua dagli edifici e proteggerli dall'umidità. Nei tubi utilizzati nella struttura di drenaggio, ci sono fori e fessure attraverso cui scorre l'acqua. Ciò contribuisce alla differenza tra la pressione all'interno del tubo e al di fuori di esso. Affinché il sistema di drenaggio funzioni normalmente, l'acqua deve essere pulita e priva di impurità e fango meccanici. Pertanto, prima di posare i tubi nella trincea, viene versato uno strato di sabbia sul fondo della trincea preparata e su di essa viene posato uno strato di macerie che trattiene bene le particelle fini. La qualità del filtro dipende dalle proprietà del materiale che costituisce lo strato filtrante.

Materiali usati come drenaggio: regole di selezione, efficacia e preferenza

Pietra schiacciata, tipi e frazioni

La frazione ottimale di macerie, che è destinata al sistema di drenaggio, dovrebbe essere di 20-40 mm. Questo dovrebbe essere noto a tutti coloro che hanno deciso di installare il sistema di drenaggio sul proprio sito senza alcun aiuto.

Le macerie di calcare e ghiaia non sono molto adatte come drenaggio. È meglio optare per le macerie di granito di alta qualità.

La capacità di filtrazione di questo materiale dipende dalla dimensione delle particelle di pietrisco. L'uso della pietra frantumata con una frazione di 20-40 mm nell'organizzare un sistema di drenaggio è più preferibile, poiché le particelle di pietrisco di queste dimensioni non solo filtrano bene l'acqua, eliminando la contaminazione meccanica e dei fanghi, ma non entrano nel lume dei tubi. Se si utilizza un materiale più grande, passerà attraverso particelle di sporco e fango, che disabiliteranno rapidamente i tubi di drenaggio avvolti con geotessili. La pietra frantumata della frazione più fine diventerà una fonte di inquinamento idrico, poiché le sue particelle cadranno nei tubi.

Ghiaia come uno dei materiali per il drenaggio e ciò che dà modo di macerie

La ghiaia della frazione appropriata può anche essere usata come materiale per il drenaggio, usandolo al posto delle macerie. Questa informazione può essere trovata nella letteratura speciale. Attualmente, gli esperti nel campo dell'installazione di sistemi di drenaggio, concentrandosi sulla loro esperienza, raccomandano di optare per le macerie. Questa posizione di specialisti è dovuta alle varie proprietà fisiche di questi materiali: la superficie della ghiaia è liscia, arrotondata e i frammenti di macerie hanno angoli e bordi appuntiti, a causa dei quali particelle di limo e sporco meccanico indugiano meglio. La ghiaia e le macerie sono nella stessa categoria di prezzo.

Scegliendo le macerie di ghiaia come drenaggio, con una frazione di 20-40 mm, si dovrebbe prestare particolare attenzione a garantire che sia posato correttamente - ciò aumenterà la produttività del sistema. Drenaggio del materiale prima della posa in una fossa, è necessario risciacquare in modo che i tubi non si riempiano eccessivamente nel tempo. Lo strato di materiale che deve essere posato deve essere calcolato in base alla densità dei terreni su questo pezzo di terreno, e l'angolo di posa consente all'acqua di scorrere liberamente verso i tubi di drenaggio.

Come scegliere la pietra frantumata per il drenaggio?

Come scegliere la pietra frantumata per il drenaggio? Questa è una domanda che interessa molti. Il drenaggio è un metodo di raccolta e scarico di acque sotterranee da un sito o da strutture che utilizzano tubazioni, canali, pozzi, ecc. La mancanza di drenaggio porta alla penetrazione dell'acqua negli edifici e nelle strutture e ne riduce la resistenza. Nel caso di un orto, il risultato sarà il ristagno del terreno e la putrefazione delle radici delle piante piantate.

Il drenaggio è richiesto in aree costituite prevalentemente da terreni argillosi e in aree prive di flusso naturale di acqua. Il momento migliore per progettare il drenaggio è all'inizio della primavera (tempo di inondazione) o durante la stagione delle piogge. I calcoli del sistema di drenaggio e la scelta dei materiali devono essere fatti precisamente sulla base delle osservazioni fatte durante questi periodi.

La pietra schiacciata è considerata un materiale per il drenaggio. Anche la ghiaia viene utilizzata per questo compito, ma le macerie hanno un vantaggio significativo, che si basa sulla forma delle particelle di questo materiale. La ghiaia ha un'origine naturale. Le sue particelle sono frammenti di roccia che sono naturalmente macinati.

Allo stesso tempo, le macerie sono formate dalla frantumazione meccanica, quindi ha una superficie ruvida e una forma angolare. Di conseguenza, quando si utilizza la ghiaia, le sue particelle si coagulano e la distanza tra di esse diminuisce, il che, di conseguenza, riduce il suo rendimento. La pietra schiacciata è priva di questo svantaggio.

Quali tipi di macerie ci sono?

La pietra schiacciata per drenaggio è di diversi tipi:

  • granito;
  • ghiaia;
  • dolomitico o calcareo;
  • secondaria;
  • scorie.

Granito: la pietra frantumata più resistente, duratura e resistente al freddo. I suoi svantaggi sono il prezzo elevato e lo sfondo radioattivo naturale, che è caratteristico del granito. Pertanto, quando si acquistano queste macerie, è necessario chiedere al venditore un certificato speciale che rifletta i risultati delle misurazioni della radioattività di questo materiale. Deve essere conforme alla prima classe di radioattività (meno di 370 Bq / kg). La vita di servizio di queste macerie è di circa 40 anni.

La ghiaia è una roccia frantumata. È meno resistente delle macerie di granito, ma anche molto meno radioattivo, oltre che meno costoso con densità di massa e forma di pietra simili.

La pietra frantumata dolomitica o calcarea è prodotta da rocce sedimentarie. È uno dei tipi più economici di macerie. Tuttavia, non è radioattivo e rispettoso dell'ambiente. Meno durevole rispetto alle specie di cui sopra. La sua vita di servizio è di circa 15 anni. Anche questa macerie è più esigente per le condizioni d'uso. Ha bisogno di un terreno secco, non gelido e poco acido.

Secondario è fatto da detriti di costruzione. Più spesso per la sua produzione utilizzando materiali ottenuti durante la demolizione di case o la sostituzione di asfalto. Il vantaggio di questo materiale è il basso prezzo, e gli svantaggi includono bassa resistenza e resistenza al gelo.

La pietra frantumata delle scorie è prodotta dalle scorie di frantumazione dell'industria metallurgica.

Come scegliere le macerie?

Quali macerie sono necessarie per il drenaggio? Uno dei principali fattori da considerare quando si progetta un sistema di drenaggio è la frazione di macerie.

A seconda della dimensione delle particelle, si distinguono le seguenti frazioni:

  1. Abbandonare È la più piccola frazione con dimensioni delle particelle fino a 5 mm. Questo è un prodotto residuo ottenuto dalla frantumazione del granito.
  2. Piccola frazione La sua dimensione è di 5-20 mm.
  3. La frazione media è di 20-40 mm.
  4. Frazione grossolana - 40-70 mm.
  5. Frazione non standard - 70-120 mm.

La frazione centrale è essenziale per il drenaggio.

La più piccola frazione, gli screening possono essere utilizzati come sostituto per sabbia o argilla espansa come strato inferiore del canale di drenaggio. La piccola frazione è la più costosa ed è molto richiesta nella costruzione, ma non è del tutto adatta per il drenaggio, dal momento che le piccole dimensioni delle particelle limitano la capacità di filtraggio di questa frazione.

Sistema di drenaggio del dispositivo

Molti proprietari di case di campagna e giardini sono interessati a come realizzare un sistema di drenaggio nella loro terra. Il dispositivo del sistema di drenaggio inizia con lo scavo di un fosso, la cui profondità non deve superare 1 m. Nella parte inferiore versiamo sabbia, argilla espansa o schermature. Questo strato ha uno spessore di 5-10 centimetri e dovrebbe essere ben compresso.

Quindi la frazione centrale delle macerie viene riempita. Lo spessore di questo strato dipende dalla densità del terreno sul sito. Il più delle volte non è inferiore a 30 cm. La scelta della frazione centrale è dovuta alle sue proprietà filtranti. Rimuove le impurità e previene l'insudiciamento senza intasare il sistema di drenaggio con le sue particelle. Tuttavia, se il sistema di drenaggio si trova a una profondità superiore a 80 cm, è necessario utilizzare una pietra frantumata di una frazione più grande (40-70 mm). Su questo strato cade il tubo di drenaggio con i fori. È avvolto per evitare l'intasamento. Il materiale naturale o sintetico può essere usato come un avvolgimento, la cui scelta dipende dal tipo di terreno. Ad esempio, una tela geotessile è più adatta per il terreno sabbioso e la fibra di cocco - per il terreno di argilla o torba.

Versare uno strato di ghiaia fine o sabbia sul tubo. Lo spessore di questo strato dovrebbe essere di 10-15 cm. Alla fine della trincea è livellato con uno strato di terreno, che è stato rimosso durante lo scavo di un fosso.

L'acqua dal sistema di drenaggio sistemato va al corpo idrico più vicino o alla grondaia. Se non ci sono tali condizioni, è necessario scavare un pozzo in cui verrà raccolta l'acqua. Per il suo dispositivo, è necessario selezionare il posto più basso del sito. L'acqua di questo pozzo può essere utilizzata per l'irrigazione con tempo asciutto.

Così creato sistema di drenaggio affrontare con successo lo scarico di acque sotterranee, acqua piovana e acqua di fusione. Tuttavia, per un lungo ed efficiente funzionamento del sistema di drenaggio, è necessario pulirlo periodicamente o risciacquarlo sotto pressione.

Che tipo di pietrisco (ghiaia) è necessario per il drenaggio - quale frazione scegliere?

Nel tentativo di capire: quali sono le migliori macerie per il drenaggio del cantiere: spesso andiamo agli estremi, preferendo opzioni economicamente non redditizie per la biancheria da letto. Nel frattempo, la scelta della varietà "giusta" di pietrisco consente di risparmiare sulla disposizione del sistema di drenaggio.

Pertanto, in questo articolo determineremo la composizione del letto di drenaggio. Offriremo ai nostri lettori diverse opzioni di frazioni e diversi tipi di rocce adatti alla fabbricazione del prodotto che ci interessa. Inoltre, selezionando le "giuste macerie", terremo conto degli "interessi" dei sistemi di drenaggio e delle fondazioni degli edifici.

Pietra schiacciata per drenaggio

Perché abbiamo bisogno di macerie e ghiaia: le composizioni degli sprinkler drenanti

L'introduzione di pietrisco o ghiaia migliora immediatamente due caratteristiche del terreno di riferimento: la capacità drenante e portante. La prima caratteristica è responsabile della quantità di umidità passata attraverso gli strati di terreno, e la seconda - per la capacità di resistere alla pressione esterna senza cedimento del terreno.

Di conseguenza, la lettiera di ghiaia o pietrisco viene utilizzata non solo nella sistemazione del sistema di drenaggio, ma anche nel processo di costruzione della fondazione. Inoltre, nel primo caso, una tale lettiera "funziona" come una barriera filtrante, in parte purificante gli scarichi, impedendo l'interramento del tubo di drenaggio e "conducendo" l'atmosfera e le acque sotterranee verso la linea fognaria.

Nel secondo caso - durante la costruzione della fondazione - la lettiera "corregge" l'insufficiente capacità portante del terreno di supporto, eliminando contemporaneamente l'umidità in eccesso dalla base della fondazione. Cioè, a causa dell'introduzione della lettiera nella fossa di scavo, la capacità di carico può essere cambiata e influenzare la quantità di deformazioni di sollevamento del suolo, che sono direttamente correlate all'umidità del suolo.

In questo caso, le composizioni della lettiera drenante e di supporto possono essere diverse. Dopotutto, la pietra frantumata "pulita" o la ghiaia non sono economiche.

Pertanto, la lettiera è formata da sabbia-ghiaia o sabbia-ghiaia miscele, la posa di questi materiali in strati: 10-15 centimetri di macerie o ghiaia e 10-15 centimetri di sabbia.

Che tipo di pietrisco è necessario per il drenaggio?

La pietra schiacciata è un prodotto della lavorazione della roccia. Viene prodotto da grossi frammenti di rocce usando speciali frantoi. Di conseguenza, questo metodo di produzione consente il "rilascio" di pietrisco da rocce di alcune varietà, con una frazione di "calibro" strettamente controllata.

Un altro vantaggio delle macerie: una linea di frattura ruvida. Dopo tutto, questo prodotto è stato creato artificialmente (in un frantoio) e questa qualità aumenta la capacità di "filtraggio" del sistema di drenaggio. La superficie ruvida e frantumata delle macerie attrae letteralmente le particelle di sporco.

In base al tipo di roccia utilizzato nella produzione di macerie, questo prodotto è suddiviso nei seguenti tipi:

Pietrisco dolomitico (lime)

  • Macerie di granito: l'opzione più durevole, resistente al gelo e durevole che può essere utilizzata fino a 50 anni, nelle condizioni più severe (per qualsiasi acidità del terreno). Ma il granito ha due inconvenienti. In primo luogo, questa razza ha uno sfondo di radiazioni naturali (che spaventa alcuni acquirenti). In secondo luogo, il granito è molto costoso. Ma il prezzo elevato è giustificato dalla fenomenale durata (la biancheria da letto centimetrata può sopportare circa 100 tonnellate di carico) e dall'invidiabile resistenza al gelo (il granito non si rompe a nessuna temperatura).
  • La pietra frantumata di dolomite (calce) è l'opzione più economica che non emette radiazioni ed è completamente inerte dal punto di vista degli ambientalisti. Ma la dolomia "vivrà" in un terreno difficile non più di 15 anni. Pertanto, pietra calcarea schiacciata per il drenaggio delle fondamenta tenta di non utilizzare. Dopotutto, questo materiale inizia a incrinarsi a temperature inferiori ai -10 gradi Celsius. E la capacità di carico del letto centimetro è la metà di quella delle macerie di granito.

Quale ghiaia usare per il drenaggio?

La ghiaia è un prodotto della natura stessa. Così chiamato una miscela di piccole pietre, raccolte in cave, letti dei fiumi e sulle rive di laghi o mari. Un buon esempio di ghiaia sono i ciottoli di fiume o di mare.

Ghiaia per sistema di drenaggio

Pertanto, il vantaggio principale della ghiaia è la convenienza del prodotto. Dopotutto, è stato creato dalla natura stessa. E il principale svantaggio è l'eterogeneità della composizione e "calibro" della frazione. Nelle tipiche macerie di ghiaia o ghiaia, ottenute da grandi ciottoli e frammenti di roccia, contiene circa l'un percento di argilla e sabbia e circa il due percento di rocce deboli.

Di conseguenza, un letto di centimetri fatto di detriti di ghiaia o ghiaia può sopportare circa 80 tonnellate di carico e, a temperature inferiori ai -20 gradi Celsius, questo materiale inizia a collassare. Inoltre, grazie alla superficie liscia, la ghiaia filtra la sporcizia molto male e praticamente non protegge il tubo dall'isolamento.

Pertanto, i detriti di ghiaia e ghiaia possono essere utilizzati nei sistemi di drenaggio solo in combinazione con una lettiera di sabbia con uno spessore di almeno 10 centimetri. Filtrerà le particelle di sporco e proteggerà il tubo dai fanghi.

Come viene selezionata la frazione di macerie per il drenaggio?

Di solito cinque frazioni di pietra frantumata "escono dal frantoio":

Frazioni di pietrisco di dimensioni diverse per il drenaggio

  • Il primo - con dimensioni di detriti fino a 5 millimetri. Non è adatto per i sistemi di drenaggio, perché contiene tutte le proiezioni, che semplicemente si lavano via con l'acqua freatica.
  • Il secondo - con le dimensioni della frazione da 5 a 20 millimetri. Non è adatto per il sistema di drenaggio per una ragione completamente diversa - tali macerie sono molto richieste nella costruzione e nella produzione di beni in calcestruzzo, quindi questo prodotto non è economico.
  • Il terzo - con una frazione "calibro" di 20-40 millimetri. Questo è forse il migliore, dal punto di vista degli specialisti nel drenaggio, una specie di macerie. È relativamente economico e non contiene schermature e polvere.
  • Il quarto - con le dimensioni del relitto da 40 a 90 millimetri. Questa è anche una buona opzione, ma a causa delle dimensioni significative del relitto (fino a 9 centimetri), non è praticamente adatto per la costruzione "manuale". Tale pietra frantumata viene versata in una fossa di drenaggio o in una fossa di scavo.
  • Quinto - con dimensioni da 100 a 300 millimetri. Questa è una varietà decorativa di macerie. Non è utilizzato nella produzione di cemento armato o nel drenaggio del suolo. Tali macerie interessano solo interior designer, esterni e un paesaggio.

Drenaggio senza detriti e ghiaia - è possibile?

Sistemi di drenaggio Softrock

Naturalmente sia le macerie che la ghiaia sono necessarie sia per il terreno drenante che per quello di supporto. Tuttavia, questi materiali "pesano" il budget di costruzione. E il costo del sistema di drenaggio, in ultima analisi, dipende da quale macerie viene utilizzato per il drenaggio o da quale ghiaia viene utilizzata nel processo di organizzazione di tale "autostrada".

Cioè, se abbandoni le macerie o la ghiaia - il sistema di drenaggio sarà più economico della controparte "di pietra". Ma dove porta un tale fallimento? Dopo tutto, la pietra frantumata e la ghiaia non solo filtrano gli scarichi, ma rinforzano anche il terreno.

Tuttavia, il drenaggio moderno senza macerie Sofrock funziona altrettanto bene quanto le controparti "di pietra". La chiave per le prestazioni dei sistemi Sofrock è uno speciale tubo di drenaggio, con un diametro di 300 millimetri e un canale di trasmissione di 110 millimetri. Inoltre, il guscio da 95 mm che circonda l'anima polimerica del tubo è realizzato in polipropilene estruso, racchiuso in una rete di geofabric.

Di conseguenza, il sistema sofrock praticamente non differisce in forza e capacità filtrante dal drenaggio su macerie, e in termini di durata e resistenza al gelo tale sistema supera più volte la "versione in pietra".

Quali macerie è meglio usare per il drenaggio: varietà e caratteristiche

Nella costruzione di edifici e strutture per la rimozione delle acque sotterranee utilizzato sistema di drenaggio. Questi possono essere canali, pozzi o tubi. La mancanza di drenaggio può portare alla penetrazione dell'acqua in casa, riducendo così la sua resistenza. Nel processo di creazione di un sistema di protezione che utilizza pietra frantumata per il drenaggio. Ma per il suo uso corretto, è necessario sapere quale materiale è più adatto per questi lavori, e quale frazione di ghiaia è necessaria per la posa di un sistema di drenaggio affidabile.

La pietra schiacciata accompagna la costruzione di case e il miglioramento del sito ovunque

Quello che devi sapere sulle macerie

Questo è un prodotto granulare naturale ottenuto nel processo di lavorazione della roccia. La produzione di ghiaia consiste nella divisione di grossi frammenti di roccia utilizzando speciali macchine per frantoio. Dà la possibilità di realizzare pietre frantumate di diversi gradi, un certo calibro. Uno dei vantaggi delle macerie è una linea di frattura ruvida, che ha un effetto positivo sulla filtrazione in generale.

Informazioni sulle caratteristiche delle macerie

Le principali caratteristiche del prodotto includono i seguenti concetti:

Ora circa le caratteristiche di ciascuna direzione separatamente.

flakiness

Questo parametro determina il numero di grani delle forme dell'ago e della piastra. Dal livello di flakiness, la pietra schiacciata è divisa in 3 gruppi:

Cubico non più del 10%.

Versione migliorata con indicatori del 10-15%.

Standard (normale) dal 15 al 25%.

Se si sceglie quale pietrisco utilizzare per il drenaggio secondo questa classificazione, gli esperti raccomandano un prodotto con elevata friabilità, in quanto in questo caso si utilizzerà meno cemento per realizzare miscele di calcestruzzo.

Le pietre separate in un cumulo di macerie possono essere diverse, ma l'opzione migliore sarebbe quella di fondersi con la maggior parte della scaglia.

Resistenza al gelo

È possibile stimare questo indicatore di resistenza alle temperature negative mediante cicli di sbrinamento e congelamento. Se la resistenza è bassa, non è più di 15 cicli. Un grado di materiale di alta qualità può arrivare fino a 400 cicli. Gli esperti suggeriscono di utilizzare un materiale in grado di lavorare 300 o più cicli.

forza

La forza complessiva del materiale è determinata dalla capacità del grano di degradarsi in uno stato d'acqua saturo. La pressione sui grani di rocce deboli dovrebbe corrispondere a 200 atm. L'indicatore in questione è:

Elevata resistenza: fino al 5%.

La media è dal 10 al 15%.

Forza debole: 15% o più.

radioattività

Coloro che decidono di dedicarsi alla costruzione individuale sono interessati al problema della radioattività del materiale di drenaggio. La pietra schiacciata è divisa in tre classi di radioattività:

Non più di 370 Bq per chilogrammo.

Da 370 a 740 Bq / kg.

Scegliendo quale classe di macerie è necessaria per il drenaggio, puoi tranquillamente usare i primi due. A proposito, la terza classe è anche consentita per la costruzione, ma è raccomandata per il lavoro con edifici non residenziali fuori dai confini della città.

Indipendentemente dalla frazione di macerie, il livello della sua radioattività è importante, minore è il livello migliore. Sul nostro sito Web è possibile trovare i contatti delle società di costruzione che offrono servizi di approvvigionamento idrico e fognario. È possibile comunicare direttamente con i rappresentanti visitando la mostra di case "Low-Rise Country".

Varietà di macerie

In base al tipo di roccia adatto alla produzione di macerie, il prodotto è suddiviso in tre tipi:

granitica

È il materiale naturale più resistente e resistente al gelo. Periodo operativo entro 50 anni. È importante che il granito non si incrini quando la temperatura scende.

Questo è interessante! Il nastro di misurazione può sopportare fino a 100 tonnellate di carico nominale.

Sfortunatamente, il granito presenta una serie di inconvenienti significativi, tra cui: radiazione di fondo naturale e costi elevati.

Le macerie di granito sono le più resistenti, ma anche le più costose

ghiaia

La forza è inferiore al granito, ma lo sfondo della radiazione è inferiore. Il costo è leggermente inferiore rispetto al materiale sopra riportato. Esistono due tipi di detriti di ghiaia: frantumati, che si ottengono a seguito di frantumazione delle rocce. E il prodotto naturale, che include ciottoli di fiume e mare.

La ghiaia è più economica e sicura in termini di radioattività.

Macerie di calce

Il prodotto ha un nome diverso: la dolomite. Il materiale è più economico del granito, non emette radiazioni. E assolutamente inerte, che è importante da un punto di vista ambientale. Sfortunatamente, il periodo operativo è limitato a 15 anni. A questo proposito, non viene utilizzato come materiale per il sistema di drenaggio.

Sul nostro sito web è possibile trovare i contatti delle società di costruzione che offrono il servizio di opere paesaggistiche, che comprendono l'installazione di sistemi di drenaggio. È possibile comunicare direttamente con i rappresentanti visitando la mostra di case "Low-Rise Country".

Circa la dimensione della frazione

Uno dei fattori importanti a cui prestare attenzione quando si organizza il drenaggio è la frazione del materiale, le sue dimensioni. La laurea è la seguente:

Il dropout è la più piccola frazione. La dimensione delle particelle del prodotto residuo nell'estrazione del granito non supera i 5 mm.

La dimensione della frazione fine nel range di 5-20 millimetri.

La frazione media è il prodotto con dimensioni delle particelle da 20 a 40 mm.

La frazione da 40 a 70 mm è grande.

Opzione non standard - la frazione da 70 a 120 millimetri.

Suggerimento: Per la sistemazione del sistema di drenaggio è meglio prendere le macerie con una frazione media.

Descrizione del video

Cosa cercare quando si scelgono le caratteristiche delle macerie, guarda nel video,

Informazioni sul dispositivo del sistema di drenaggio senza l'uso di ghiaia

È noto che nel drenaggio il materiale naturale rinforza il terreno e funge da filtro per il deflusso. L'uso di materiale naturale e l'installazione di un sistema di drenaggio rendono più pesante il budget di costruzione. Il costo del sistema influisce sulla frazione di macerie.

Lo schema del sistema di drenaggio senza l'uso di macerie

Ma oggi puoi rifiutare l'uso delle macerie. Ad esempio, il marchio Softrock offre sistemi di drenaggio in cui la pietra frantumata viene sostituita con schiuma di plastica o polistirolo espanso.

Descrizione del video

Come si possono vedere le macerie nel dispositivo di drenaggio nel video:

conclusione

Quale detrito sarà migliore per il drenaggio dipende principalmente dalla dimensione delle frazioni, dalla loro "purezza" e dal costo delle macerie stesse. Guardando indietro all'ultimo punto, puoi prestare attenzione all'uso dei moderni sistemi brushless - ma per questo è necessario calcolare il costo del drenaggio specifico per la tua casa e determinare ciò che è finanziariamente più redditizio.

Come scegliere le macerie per un ottimo drenaggio?

Dall'autore: Ciao, cari lettori! Se tu, come me, sei di fronte al problema dell'umidità eccessiva nell'area, allora questo articolo ti sarà utile. Oggi parleremo di uno dei processi di creazione di un sistema di drenaggio e capire come scegliere le giuste macerie per il drenaggio.

L'importanza dello strato di drenaggio

L'eccessiva umidità è solitamente causata da livelli di acque sotterranee situate vicino alla superficie. La permanenza prolungata in un ambiente umido è molto dannosa per le piante, gli edifici e il suolo stesso diventa inutilizzabile - paludi, sostanze nutritive sbiadite.

Tutto ciò è esacerbato durante le piene primaverili o le forti piogge lunghe. C'è solo una via d'uscita in questa situazione - per costruire uno strato di drenaggio o un sistema di drenaggio.

La pietra schiacciata è un materiale da costruzione multifunzionale che ha ricevuto la più ampia distribuzione nell'esecuzione di un'ampia varietà di lavori di costruzione, pertanto, è adatto per noi creare trincee profonde. Inoltre, ha un'eccellente capacità filtrante, una superficie eterogenea e ruvida del materiale non solo trattiene lo sporco, ma impedisce anche l'insabbiamento dei fori nel tubo di scarico.

Il sistema di drenaggio, organizzato dalla tecnologia e con l'uso di elementi appropriati e di qualità, vi servirà fedelmente per più di una dozzina di anni. E i soldi spesi per lavori di costruzione, credetemi, si ripagheranno da soli.

Quindi, scegli il materiale! Cercheremo di capire con te quale pietra frantumata è più adatta per il nostro lavoro specifico, così come quale frazione (la dimensione di grani, elementi) permetterà di ottenere un effetto drenante.

Preparazione preliminare

Prima di iniziare a lavorare sulla creazione di un sistema di drenaggio, è necessario osservare il tuo sito durante la "grande alluvione": il periodo di forti piogge, lo scioglimento primaverile della neve. Tutte queste informazioni consentiranno di determinare la posizione e la profondità della fossa di drenaggio, per scegliere il materiale giusto e il design del sistema.

Se c'è un'opportunità, allora è meglio eseguirla molto prima della costruzione e della sistemazione del tuo sito. Anche la geologia del sito sarà ben studiata. Quando si trova nella valle e la presenza di terra argillosa, il sistema di drenaggio dovrà essere disposto in tutto il sito, così come intorno al piano interrato della casa, al fine di proteggerlo dall'acqua.

Importante: non fare il sistema di drenaggio vicino allo scarico delle acque reflue dalla casa, altrimenti non eviterete odori sgradevoli! Inoltre, se il sistema di drenaggio viene posato sul sito, uno scarso isolamento e possibili perdite comporterà l'ingresso di acque reflue nel pozzo.

Perché abbiamo bisogno di macerie nel sistema di drenaggio? Nel sistema di drenaggio, è un filtro. Non consente ai tubi di intasarsi e collassare, mentre fa scorrere bene l'acqua. I tubi per il drenaggio sono realizzati con perforazione. A causa della differenza di pressione all'interno e all'esterno del tubo, l'acqua penetra nel sistema di drenaggio.

Quando il limo e la sporcizia si depositano nel drenaggio, i fori si intasano rapidamente. Il cuscino di macerie e sabbia non permette che questo accada ed è una buona base per l'intera struttura. Quando si utilizza un sistema chiuso di rimozione del tubo da tutti i lati chiusi con le macerie, con uno aperto - viene posizionato sul fondo e si rinforzano le pareti con essi.

Tipi di macerie

Molti costruttori edili principianti spesso confondono ghiaia e detriti. C'è una cosa come le macerie di ghiaia. Questo, e anche i venditori disonesti, contribuisce a tale delusione. E questo è abbastanza importante per noi, perché è meglio non usare la ghiaia per il drenaggio. Ed ecco perché.

La ghiaia è un materiale naturale, si ottiene a seguito della distruzione delle rocce sotto l'influenza di processi atmosferici (la sua macinazione, macinazione e levigatura avviene), così come durante i movimenti della crosta terrestre (terremoti).

La pietra schiacciata si ottiene come risultato della macinazione artificiale con l'uso di varie attrezzature meccaniche o mediante sabbiatura. Di conseguenza, gli elementi del materiale acquisiscono le forme più diverse (angolare e ruvida). Sono queste differenze che indicano i vantaggi e gli svantaggi del loro utilizzo nel sistema di drenaggio.

Cosa succede se il sistema di drenaggio è realizzato con ghiaia? Questo materiale liscio si sta agghindando molto rapidamente e, di conseguenza, il volume degli airbag si riduce significativamente, il che, di conseguenza, porta a una diminuzione della capacità di produzione del sistema di drenaggio.

Se consideriamo anche che la ghiaia nella sua composizione ha varie impurità che influiscono fortemente sull'integrità del materiale stesso e possono ridurre il rendimento dei tubi perforati, allora è improbabile che funzioni un sistema a lungo termine e di alta qualità.

A causa della sua forma angolare, la pietra frantumata non è soggetta a tali incrostazioni, di conseguenza avrete sempre a disposizione spazi per l'aria, che garantiranno un'eccellente conduttività. Inoltre, le macerie hanno una tale forma con mezzi artificiali, quindi la presenza di impurità è minima. Quindi, come puoi vedere, le macerie sono ottime per il drenaggio.

Tuttavia, va notato che ci sono diverse varietà di questo materiale, può variare in termini di affidabilità, presenza di impurità, forma e prezzo. A seconda del budget e degli obiettivi di lavoro, è possibile scegliere l'opzione richiesta. Una varietà di tipi di macerie soddisferanno quasi ogni consumatore, la scelta è vostra.

Suggerimento: non mettere te stesso prima di una scelta, è meglio creare un sistema di drenaggio affidabile che ti servirà per decenni, o salvare e scegliere un'opzione di materiale economico. Scommetti sempre su qualità e durata - non puoi sbagliare!

È possibile distinguere dalla massa totale di pietrisco diversi, il più comune e popolare:

  • granito. Tra tutti i tipi, è il più durevole e affidabile, che lascia un segno corrispondente sul suo valore. Inoltre, non bisogna dimenticare che questo materiale possiede una radioattività naturale e naturale, pertanto le misurazioni necessarie vengono costantemente effettuate nei luoghi di estrazione e fabbricazione, che si riflettono nella documentazione di accompagnamento. Al momento dell'acquisto di tali macerie, assicurarsi di controllare il certificato per il materiale;
  • ghiaia. Questo materiale è ottenuto dalla frantumazione artificiale di rocce, quindi la sua resistenza sarà già inferiore a quella del granito. Ma il prezzo di tale materiale è più basso, e non c'è bisogno di preoccuparsi troppo degli indicatori di radioattività;
  • calcare. Il materiale attrae molti a causa del suo basso costo, il motivo per questo è che è fatto di rocce sedimentarie. Ha un certo numero di inconvenienti significativi: relativamente bassa resistenza, si dissolve rapidamente in acqua, che porta al calcare del terreno. Tuttavia, questo svantaggio può essere un vantaggio se c'è un terreno con bassa acidità sul tuo sito;
  • secondario. Materiale di origine artificiale, ottenuto attraverso la lavorazione di materiali in laterizio e calcestruzzo, rifiuti. Il suo costo è naturalmente il più basso;
  • scorie. Questo materiale è uno spreco di produzione metallurgica e il suo prezzo è ridotto. Inoltre, la composizione ha la presenza di componenti dannosi, il che limita la gamma del suo utilizzo.

Come potete vedere, la scelta è ampia e c'è qualcosa su cui basarsi: dipende da voi, in base alle dimensioni e ai parametri del sito stesso, al design del drenaggio e, naturalmente, alle vostre capacità finanziarie.

Suggerimento: prima di consegnare i materiali al sito, esaminare in anticipo il campione di macerie. Assicurarsi che il materiale sia ben lavato, eviterà l'interruzione prematura del sistema.

Seleziona la frazione giusta

Il materiale principale per il sistema di drenaggio è selezionato, è possibile procedere al passaggio successivo. È necessario decidere con esattezza quale dimensione deve essere utilizzata la pietra frantumata per il drenaggio affinché il sistema funzioni in modo ottimale.

La dimensione delle parti costitutive (frazioni, grani) del materiale può essere suddivisa in cinque gruppi:

  • particolarmente grande - da 70 a 120 mm;
  • grande - da 40 a 70 mm;
  • medio - da 20 a 40 mm;
  • piccolo - da 5 a 20 mm;
  • proiezioni - meno di 5 mm.

Nel modo migliore per il sistema di drenaggio è una frazione adatta di pietrisco di medie dimensioni, cioè da 20 a 40 mm. Eliminare gli stessi, come la sabbia, può essere utilizzato con successo per creare lo strato sottostante più basso di una fossa di drenaggio.

Ti consigliamo di non deviare dalla granulometria raccomandata del materiale, ed ecco perché. Quando si usano le pinne nel sistema di drenaggio non sarà in grado di filtrare rapidamente e passare l'acqua. E tutto a causa del fatto che il volume dei vuoti sarà basso e l'acqua dovrà fare sforzi per passare attraverso il sistema.

E con l'uso di una grande frazione del vuoto si rivelerà una dimensione significativa, e l'acqua sarà in grado di passare liberamente. Tuttavia, questo può portare all'erosione del suolo. Il terreno con acqua inizierà a penetrare nel drenaggio e rapidamente si limiterà, il che porterà alla cessazione del funzionamento dell'intero sistema.

Prima di acquistare la pietra frantumata, prestare attenzione al contenuto degli elementi a forma di piastra nella massa totale, un gran numero di essi riduce notevolmente la resistenza del sistema finito. Questo parametro è chiamato flakiness: più è basso, meglio è.

Dopo aver studiato le informazioni fornite da noi, ora sai che tipo di macerie è meglio applicare.

Possibili deviazioni dalle regole

Come in ogni regola ci sono delle eccezioni, e qui non è necessario seguire scrupolosamente i nostri consigli. L'esperienza pluriennale accumulata nella creazione di sistemi di drenaggio e la conoscenza delle molte sottigliezze del loro funzionamento ci permettono di fornire diversi consigli che ti saranno utili:

  • è possibile utilizzare pietre frantumate di grandi dimensioni (da 40 a 70 mm), se il sistema di drenaggio viene posato a una profondità di oltre 80 cm;
  • se per qualsiasi ragione non sei in grado di portare i canali di drenaggio al luogo di riduzione del suolo, allora puoi attrezzare bene la fogna, coperta con una grande frazione di macerie, coperta di geotessili. In superficie, puoi creare un letto di fiori originale che lo camufferà e apparirà molto originale e bello.

In generale, i geotessili possono ridurre notevolmente l'intasamento del sistema di drenaggio, quindi possono essere utilizzati con successo a tale scopo.

Per comprendere finalmente questo argomento, ti consiglio di studiare i consigli sui video di costruire blogger. Sono sicuro che troverai molto utile!

La ghiaia opportunamente selezionata per il sistema di drenaggio ti consentirà di creare una costruzione durevole e di alta qualità. Speriamo che i nostri consigli e le nostre raccomandazioni siano stati utili. Tutto il meglio, e ci vediamo di nuovo sulle pagine del nostro sito!

In conformità con la legislazione vigente, l'Amministrazione declina qualsiasi dichiarazione e garanzia, la cui fornitura potrebbe essere altrimenti implicita, e declina ogni responsabilità in relazione al Sito, al Contenuto e al suo utilizzo.
Ulteriori informazioni: https://seberemont.ru/info/otkaz.html

L'articolo è stato utile? Dillo agli amici

Quale macerie viene utilizzata per il drenaggio: la scelta della frazione di materiale

Strumenti e materiali necessari

Il drenaggio viene utilizzato per il drenaggio del suolo nelle aree suburbane e nei cantieri. E molte persone sono preoccupate per la questione di quale macerie venga usata per il drenaggio. Dopo tutto, la giusta scelta del materiale renderà una costruzione di alta qualità ed efficiente!

Quali funzioni svolge le macerie nel sistema di drenaggio?

Quando si pianifica un'area suburbana, è consigliabile pensare a un piano per il sistema di drenaggio. Dal suo funzionamento dipende dalla durata e dalla praticità degli edifici che costruirai. Il compito principale di tale sistema è la rimozione del liquido dagli edifici, la protezione dei materiali dall'umidità. I tubi utilizzati nella struttura di drenaggio hanno piccoli fori attraverso i quali scorre l'acqua. La differenza di pressione, sia all'interno che all'esterno dei tubi, è molto utile.

Affinché un tale sistema funzioni in modo efficiente, non dovrebbero esserci impurità o sporcizia nell'acqua. E quindi, prima di posare i tubi sul fondo del pozzo scavato, è necessario mettere lì sabbia e pietrisco - serviranno da filtri che catturano lo sporco fine e altre particelle. Come puoi vedere, molto dipende dal tipo di macerie usato, dalle sue proprietà e qualità. Ma se leggi attentamente i nostri articoli e apprendi tutorial video, non avrai problemi con la scelta dei materiali.

Ghiaia e pietrisco per drenaggio: le principali differenze nel materiale

Molte persone credono che ghiaia e pietrisco non abbiano differenze, perché a prima vista non c'è alcuna differenza fondamentale tra loro. Ma se guardi i materiali in dettaglio, puoi notare la differenza! Iniziamo studiando le definizioni di cosa sia la ghiaia e cosa siano le macerie.

  • La pietra schiacciata è un materiale che si forma quando una roccia viene schiacciata. La pietra schiacciata per il drenaggio, la cui frazione può essere di diverse dimensioni e forme, viene utilizzata in vari settori, compresa la produzione di calcestruzzo.
  • La ghiaia è ottenuta dalla distruzione naturale della roccia. Questo materiale è caratterizzato dalla presenza di una varietà di impurità e una superficie liscia, che altera significativamente la sua qualità di adesione alla miscela di calcestruzzo.
  1. L'aspetto della pietra. La ghiaia ha una superficie abbastanza liscia, ma la pietra frantumata presenta spigoli vivi e asperità. Se parliamo della dimensione e del colore, le macerie sono più ghiaiate e hanno una tinta uniforme.
  2. Usa. A causa del suo aspetto, la ghiaia viene usata più spesso per scopi decorativi, mentre la ghiaia, a causa delle sue proprietà, viene utilizzata nella costruzione del drenaggio e nel riversamento delle fondamenta.

Quali macerie vengono usate per il drenaggio: varietà

Per scegliere le macerie giuste, è necessario sapere quali specie esistono, quali caratteristiche possiedono, quali sono i loro vantaggi, svantaggi. Ciò ti consentirà di realizzare un drenaggio di alta qualità e pratico nella tua casetta estiva.

  • Ghiaia, caratterizzata da bassi livelli di fondo radioattivo. Questo materiale è abbastanza economico, ma non è resistente come altri tipi di macerie. Ce ne sono diversi tipi: schiacciato, che viene estratto meccanicamente (la roccia è frantumata) e naturale (ciottolo o ghiaia). Nonostante il fatto che il prezzo di ciascun tipo sia quasi lo stesso, per i sistemi di drenaggio è preferibile scegliere le macerie di ghiaia. E tutto questo è dovuto al fatto che la superficie di questo materiale ha spigoli vivi - mantengono lo sporco molto meglio. Quando si sceglie questo tipo per il drenaggio, prestare particolare attenzione alla sua installazione stretta.
  • Tipo di granito, che è più adatto per il drenaggio a causa della sua durezza, resistenza, resistenza al gelo e durata nel tempo - la sua durata è di circa 40 anni. Tuttavia, questo tipo di materiale è anche il più costoso. Molti temono che questa pietra abbia uno sfondo radioattivo, ma non dovresti aver paura. Ma per proteggersi, verificare preventivamente con i fornitori i certificati di qualità e gli altri documenti che confermano che il materiale è conforme alla prima classe (meno di 370 Bq / kg) di radioattività. Se le tue capacità finanziarie lo consentono, assicurati di acquistare questo tipo di materiale.
  • Pietrisco dolomitico estratto da rocce sedimentarie montane. Rispetto ad altri tipi di macerie è considerato il più economico. Allo stesso tempo ha una serie di vantaggi: livello zero di radioattività, purezza ecologica, completa innocuità per la salute, assenza di additivi nocivi e impurità. Ma anche se confrontato con le macerie di granito e ghiaia, vale la pena notare che non è così durevole e affidabile - la sua vita media è di circa 15 anni. Ecco perché è meglio applicare su un'area asciutta, il terreno dovrebbe essere con un basso livello di acidità.

Suggerimento: per non commettere errori nella scelta dei materiali richiesti, studia i campioni in anticipo, prima di decidere di importare un lotto di materiale sul tuo sito. È anche importante ricordare che è necessario risciacquare le macerie con alta qualità, in quanto ciò ridurrà in modo significativo l'interramento dell'intero sistema di drenaggio.

Selezione della frazione appropriata del drenaggio - le raccomandazioni degli esperti

Molto dipende dalla frazione del materiale, che è anche necessario conoscere per rendere il drenaggio di qualità e pratico, perché interessa l'intero sistema. Sfortunatamente, poche persone prestano attenzione a questo fattore, perdendolo, che alla fine porta spesso a problemi. La pietra schiacciata può essere suddivisa nelle seguenti frazioni, che dipendono dalla dimensione della "grana":

  • Piccola pietra schiacciata - fino a 2 cm.
  • Medio - fino a 4 cm.
  • Grande - fino a 7 cm
  • Materiale di forma non standard - fino a 12 cm.
  • Estrazione - materiale di frantumazione residuo, in cui il materiale raggiunge solo 5 mm.

È inoltre possibile utilizzare schermature qualitativamente lavate anziché argilla espansa o sabbia fine, ponendo lo strato inferiore di drenaggio. La piccola pietra frantumata è il tipo più costoso, tuttavia, nonostante ciò, è molto richiesta. Tuttavia, non è molto adatto alla creazione di drenaggio a causa delle sue piccole dimensioni e delle sue capacità di filtraggio di scarsa qualità.

Per la disposizione pratica del sistema, viene spesso utilizzata la pietra frantumata di medie dimensioni (fino a 4 cm). Questa opzione può essere definita la più ottimale, dal momento che tale materiale fornisce una filtrazione di alta qualità, eliminando la contaminazione e interrompendo l'insabbiamento. Le grandi frazioni sono caratterizzate dal passaggio di sporcizia e piccoli detriti, che minaccia di rompere i tubi.