Che pressione è necessaria per una lavatrice

Sembra che non ci sia nulla di difficile: ho comprato una lavatrice, l'ho collegata, caricato il bucato. Infatti, si scopre che la lavatrice automatica richiede una pressione dell'acqua ottimale nella rete idrica. Bene, se nel villaggio c'è acqua, e che dire di quelli che non lo fanno?

Indicazioni per l'installazione di AGR

I produttori stanno cercando di migliorare le loro lavatrici, rendendole più economiche. Al fine di ridurre il tempo di lavoro in modalità che richiedono l'assunzione di acqua, è necessario riempirlo rapidamente nel serbatoio. Pertanto - è necessaria una buona pressione nel sistema di approvvigionamento idrico.

Quale pressione dell'acqua è necessaria per una lavatrice? Dipende dalla programmazione del modulo elettronico. Una lavatrice potrebbe non avviarsi affatto, evidenziando il codice di errore sul display. Un altro SM a causa di una testina piccola ridurrà significativamente la qualità del lavaggio, poiché i detersivi verranno lavati con difficoltà. Al fine di non effettuare un acquisto non necessario, cerchiamo di capire quale pressione è necessaria per la lavatrice, automatica da diversi produttori.

  • Per le macchine G, Electrolux, Daewoo, Zanussi e Samsung, la pressione preferita è 0,3 bar. Ci sono anche 0,4 Bar - dipende dalle impostazioni del modulo principale.
  • Modelli AGR Indesit, Whirpool, Beco, AEG, Ariston e Candy richiedono un minimo di 0,4 bar. In pratica, molte di queste macchine funzioneranno con meno pressione.
  • Le rondelle automatiche Bosch e Miele funzioneranno normalmente se la pressione minima è 0,5 bar. Sebbene letture accurate dipendano dal modello specifico.
  • La lavatrice Atlas richiede una pressione minima di 0,6 Bar, mentre Kuppersbusch ha un valore record di 0,8-0,9 Bar. A seconda del modello, l'indicatore può essere ridotto a 0,5 Bar.

Per i residenti del villaggio o del settore privato, dove ci sono problemi con l'approvvigionamento idrico, la pressione dell'acqua raggiunge a malapena 0,1 Bar. Cioè, non raggiunge nemmeno il livello minimo di pressione dell'acqua per una lavatrice.

Via d'uscita

Se hai una pressione dell'acqua ridotta, questo non significa che non puoi usare la tecnica. Ci sono due opzioni per te:

  1. Installare una pompa di aumento pressione per pompare acqua nella lavatrice.
  2. Se non c'è acqua corrente, compra una lavatrice che non richieda un collegamento alla rete idrica centrale.

Consideriamo entrambe le opzioni in modo più dettagliato. Installando una pompa, aumenterai la pressione al livello desiderato, non sarai più disturbato da problemi di pressione.

Pompa di aumento pressione WILO PB-088 EA

La pompa di superficie per la macchina automatica è collegata alla rete 220-230 Volt. Ti permette di ottenere la massima pressione di 9 metri. Può essere installato orizzontalmente e verticalmente. Quando l'acqua è superiore a due litri al minuto, il dispositivo si accende automaticamente. Se hai bisogno di indicatori più piccoli, selezionali manualmente. La potenza operativa di 70 W, resiste alla temperatura del liquido da 2 ° C a 60 ° C.

Pompa GRUNDFOS UPA 15-90

La pompa in ghisa ha un cosiddetto rotore "bagnato". C'è un interruttore che regola le modalità. È dotato di un sensore del condotto, quindi non funzionerà a vuoto. Con una capacità di 1,8 m³ / h, la pompa eroga una prevalenza fino a 8 metri. Crea una pressione di 6 bar, lavora con temperature fino a + 60 ° С.

Gilex Jumbo 60/35 P-24

Stazione di pompaggio per lavatrice automatica. Aiuterà a fornire acqua da un pozzo, un pozzo, un serbatoio aperto. Contribuisce anche ad aumentare la pressione nelle reti principali. Dispositivo con una capacità di 3,6 m³ / h e testa fino a 35 metri. Il pressostato consente di passare dalla modalità automatica a quella manuale. L'espulsore incorporato consente una profondità di aspirazione di 9 metri.

Stazione di pompaggio Marina Cam 80/22

Fornisce l'approvvigionamento idrico con una pressione di 40 m. Favorisce l'aumento della pressione nel sistema di alimentazione dell'acqua fino a 6 Bar. Con una potenza di 0,8 kW, la sua capacità è di 60 litri al minuto. L'albero e l'alloggiamento della pompa sono realizzati in acciaio inossidabile. Funziona con temperatura + 35 ° С. Puoi scegliere il dispositivo secondo i tuoi gusti, date le caratteristiche. Come collegare la pompa di aumento pressione al sistema di approvvigionamento idrico è mostrato in figura:

Convenienza della pompa che aumenta la pressione dell'acqua

Dopo aver collegato la pompa, sorge un'altra domanda: come faccio a sapere che è ora di versare acqua nella lavatrice? In modalità normale, il modulo invia un segnale alla valvola di ingresso, apre e riempie l'acqua. Ma se accendi la pompa quando la valvola è chiusa, causerà un'emergenza. Al fine di fornire acqua alla lavatrice, è diventato più conveniente, c'è un modo in cui:

  • Hai bisogno di arrivare alla valvola di aspirazione. Per fare ciò, svitare le due viti dal retro, rimuovere il coperchio superiore.
  • Nella parte superiore del muro c'è una valvola.
  • Due fili sono condotti a ciascuna valvola a cui sono collegati i terminali. Quindi due fili sono collegati ai terminali, che devono essere emessi all'esterno dell'alloggiamento.
  • Questi due fili (A e B) sono collegati alla sorgente corrente secondo lo schema seguente:
  • Un relè è installato sull'uscita, i cui contatti sono collegati alla pompa. Risulta un tipo di pressione dell'acqua automatica per la pompa.

Ora le valvole e la pompa sono collegate: quando la lavatrice fornisce un segnale alla presa d'acqua, il relè funzionerà e la pompa si accenderà. Senza applicare pressione alla valvola, l'iniezione d'acqua si fermerà. Puoi creare un pacchetto simile tu stesso. Quindi non dovrai passare ore in servizio in macchina, controllando l'assunzione di acqua.

Possibilità di collegamento per lavatrice senza impianto idraulico

Se non c'è l'acqua, allora né la pompa né il tubo ad alta pressione per la lavatrice saranno d'aiuto. L'uscita comprerà un'auto con un carro armato. Produce tali modelli TM Gorenje.

Queste macchine non richiedono il collegamento alla rete idrica. Il serbatoio speciale di vario volume è collegato al loro caso. L'acqua viene versata manualmente in esso, dopo di che il lavaggio viene eseguito come in una macchina automatica convenzionale.

I modelli autonomi hanno una pompa di pressione integrata. Grazie a lui, la pressione dell'acqua lava efficacemente i detersivi in ​​una cuvetta, quindi la qualità del lavaggio è di alto livello. A seconda del volume selezionato del serbatoio dell'acqua è sufficiente per 2-6 lavaggi. La gamma di tali lavatrici non è troppo ampia, ma è possibile scegliere opzioni interessanti ed ergonomiche. Naturalmente, la categoria di prezzo di tale SMA è leggermente superiore a quella di quelle ordinarie - questo dovrebbe essere tenuto in considerazione.

Attenzione! I proprietari di queste macchine lamentano un notevole inconveniente: a causa del collo stretto, è scomodo lavare il serbatoio. Ma questo è completamente compensato dal fatto che senza acqua corrente è possibile lavare in modo abbastanza efficiente le cose.

L'acquisizione di una macchina autonoma è un'ottima via d'uscita. Ora sai come creare la pressione dell'acqua nella lavatrice, quindi sentiti libero di fare shopping.

L'acqua scorreva (capacità) - quale marca di lavatrice funzionerà?

La situazione è tale a causa della fornitura di acqua e della sua mancanza - Voglio installare un contenitore con una scorta di acqua, in modo che da questo serbatoio l'acqua vada alla lavatrice. Ho bisogno di sapere se la lavatrice funzionerà automaticamente dalla gravità e se si può consigliare quale marca di lavatrice è adatta per la pressione dell'acqua bassa (bassa). Forse hai bisogno di fare qualcosa, o ho letto per installare una piccola pompa per il pompaggio, chi lo sa o chi lavora, spiega come configurare?

Sì, qualsiasi lavatrice moderna funzionerà. La macchina è dotata di una pompa che pompa l'acqua anche senza pressione. È importante collegare l'acqua non dovrebbe entrare nel sistema, quindi per tale connessione di gravità è necessario installare una valvola con la possibilità di scollegare il serbatoio dal sistema esterno e quindi l'acqua entrerà solo nella lavatrice.

Per quanto ne so, le lavatrici, o meglio la loro valvola sull'ingresso dell'acqua, funzionano a una pressione nella linea di 1,5 atmosfere. Vero discorso sulla pressione dell'acqua. Potrebbe essere sufficiente posizionare un contenitore d'acqua sopra la macchina. Apparentemente, dovrebbe essere un'altezza di 1,5 metri, perché la pressione del fluido è P = pgh, dove p è la densità "ro" dell'acqua. accelerazione g di gravità, altezza h. Basta scoprire a quale pressione minima viene attivata la valvola e sollevare il serbatoio dell'acqua all'altezza desiderata.

Quindi hai una lavatrice. Il nome parla da solo, si riversa e si riversa. Non ha bisogno di molta pressione, da 0,3 a 2,0 bar. Se le condizioni lo consentono, installare un contenitore in soffitta (per la pressione). Un'altra opzione è installare una pompa per vuoto. Si noti che la pompa non aspira aria! Ha bisogno di acqua costante, l'approvvigionamento idrico dovrebbe fornire acqua sufficiente. E installare un regolatore di pressione, poiché le valvole della lavatrice potrebbero non sopportare la pressione.

Se c'è poca o nessuna pressione dell'acqua, la macchina continua ad aspirare acqua fino a quando il contenitore è pieno. Abbiamo una bassa pressione nel paese e talvolta la macchina impiega circa cinque minuti. Abbiamo tutta l'acqua proveniente dalla stazione di pompaggio. che non sempre fa fronte al carico. La macchina è la più comune, sembra indizit. Ma in una situazione simile a casa, quando l'acqua fu spenta, la macchina stava lavando (società Bosch) strillò e cominciò a mostrare un errore. A quanto pare. più semplice è la macchina, meglio è.

Voglio rispondere a me stesso - perché dopo un po 'ho provato a fare una domanda: ho installato il serbatoio su 600 litri, l'ho sollevato di due metri e l'ho messo nel bagno sotto il soffitto, nel serbatoio sembrava una valvola nella tazza del water con un livello di galleggiante. La macchina automatica "Samsung" - collegata all'ingresso (a proposito, viene creata una testa abbastanza grande) fornisce al tubo di plastica diametro 25 della macchina da scrivere - tutto funziona solo un po 'più a lungo prende acqua che se dal sistema di approvvigionamento idrico, quindi chi ha un tale problema, risolvilo in sicurezza con serbatoio di stoccaggio dell'acqua!

Che pressione hai bisogno per una lavatrice?

Quando vivi in ​​un condominio da qualche parte in una grande città, in qualche modo non pensi alla pressione dell'acqua nel tuo sistema di approvvigionamento idrico, di norma, è sufficiente per il funzionamento di una lavatrice. Un'altra cosa sono i residenti delle aree rurali e delle piccole città, dove lo stato del sistema di approvvigionamento idrico è di emergenza, non c'è quasi nessuna pressione nei tubi, il che rende impossibile collegare la lavatrice alla macchina - semplicemente non funziona, producendo un errore di sistema.

In una situazione del genere, ci sono due modi: mettere l'attrezzatura forzando la pressione, o acquistare una lavatrice automatica che funzioni indipendentemente dall'impianto idraulico. Qualsiasi altra soluzione artigianale è in gran parte inefficace e non risolve il problema.

Requisiti di tubazioni

Diversi produttori di lavatrici automatiche hanno requisiti diversi per l'approvvigionamento idrico, che alimenterà la loro progenie. Molto spesso, non dipende dal loro capriccio, ma dalle caratteristiche del programma incorporato nel modulo di controllo della macchina. Il fatto è che gli sviluppatori di software per lavatrici moderne si sforzano di rendere i tempi di lavaggio più brevi ed efficienti possibili. E su cosa è più facile risparmiare tempo? Certo, sul set di acqua nel serbatoio rondella.

L'acqua più veloce viene raccolta per il lavaggio e quindi il risciacquo, meno tempo sarà necessario per implementare l'intero programma di lavaggio nel suo complesso. Tutto andrebbe bene, ma gli scienziati tedeschi, cinesi e coreani dimenticano che sono abituati a vivere e lavorare "nella civiltà", dove non ci sono problemi con l'acqua corrente che le loro attrezzature possono funzionare non solo a San Pietroburgo o Mosca. Le loro lavatrici sono necessarie in qualche villaggio siberiano, dove il sistema di approvvigionamento idrico ha "100 anni a pranzo" e non può fornire la pressione minima prevista dal programma.

Una pressione insufficiente dell'acqua nel sistema di alimentazione idrica non può portare allo spegnimento della lavatrice. Ma questo porterà ad altri problemi: un lento set di acqua nel serbatoio e uno scarso lavaggio dei detergenti dalla cuvetta, che influenzerà la qualità del lavaggio.

Così si scopre che un abitante del villaggio comprerà una lavatrice, diciamo da LG, nella speranza di semplificare la sua difficile vita rurale, e di conseguenza lo sta riportando al negozio, dal momento che non può in alcun modo collegarlo. A nostro avviso, è tempo di correggere questa ingiustizia. Per cominciare, scopriremo a quali valori minimi di pressione nelle lavabiancheria delle varie marche funzionerà.

  • La pressione minima dell'acqua per LG, Samsung, Zanussi, Electrolux, Daewoo è 0,3 bar. In alcuni casi, i singoli modelli di macchine di questi marchi inseriscono le valvole di ingresso, percependo una pressione di 0,4 bar, ma alla fine tutto dipenderà dal software.
  • La pressione minima dell'acqua per Belok, AEG, Ariston, Candy, Indesit, Whirlpool, nella maggior parte dei casi è 0,4 bar. Sebbene molti modelli di lavatrici Indesit funzionino con meno pressione dell'acqua.
  • La pressione minima dell'acqua per una lavatrice automatica Bosch sarà già di circa 0,5 bar. Approssimativamente nello stesso intervallo, la pressione dell'acqua minima viene percepita dalla lavatrice Miele, anche se molto dipenderà anche dal modello di tali apparecchiature.
  • La pressione minima dell'acqua per la lavatrice automatica Atlant - 0,6 bar. Un detentore di record peculiare in questo caso è la lavatrice Kuppersbusch, perché ha bisogno di una pressione dell'acqua di almeno 0,8-0,9 bar. Sebbene alcuni modelli funzionino bene con 0,5 bar.

E qual è la pressione nell'approvvigionamento idrico del villaggio? Bene, qui per rispondere a questa domanda sicuramente non funzionerà. Dipende tutto dalla località, ma è noto per certo che in un certo numero di casi la pressione nel sistema di approvvigionamento idrico rurale non raggiunge nemmeno 0,1 bar, dove lavorerà una lavatrice automatica.

Come aumentare la pressione?

La bassa pressione dell'acqua non è una frase. È possibile collegare una pompa ausiliaria speciale e quindi aumentare la pressione dell'acqua al valore desiderato.

Un'altra cosa è che questo costo aggiuntivo. Per avere una visione più chiara delle pompe booster e il loro costo, diamo una piccola panoramica di tali unità.

  1. Pompa di aumento pressione WILO PB-088 EA. Una pompa relativamente economica con buone prestazioni, adatta non solo per una lavatrice, ma anche per una cabina doccia, una vasca idromassaggio e altre cose. Testa - 9,5 m, temperatura - da 0 a +60, potenza - 0,09 kW. Il prezzo è di circa 60 dollari.
  2. Pompa per aumentare la pressione GRUNDFOS UPA 15-90. Unità leggermente meno potente, ma è ancora più che sufficiente per garantire il normale funzionamento della lavatrice automatica. Testa - 8 m, potenza - 118 W, funziona assolutamente silenziosamente. Prezzo circa 90 dollari.
  3. Gilex Jumbo 60/35 P-24. Questo modello della pompa di sollevamento per coloro che necessitano dell'unità per fornire contemporaneamente più consumatori. Ad esempio, doccia, lavastoviglie e lavatrice. La pompa offre una pressione massima di 35 m, con un consumo energetico di 600 watt. Prezzo circa 107 dollari.
  4. Marina Cam 80/22. Questa è una stazione di pompaggio a pieno titolo con le dimensioni appropriate. Testa 32 m, profondità di aspirazione dell'acqua fino a 8 m, potenza 800 watt. Il costo medio è di 170 dollari.

La scelta delle pompe che aumentano la pressione nell'approvvigionamento idrico è piuttosto grande e la qualità è alla pari con loro. Prendi il modello ottimale in termini di prestazioni e prezzo.

Rondelle che funzionano senza impianto idraulico

Nelle distese dei paesi della CSI succede che l'approvvigionamento idrico è nominalmente, ma non c'è acqua in esso. In tali condizioni, nessuna stazione di pompaggio aiuterà. Se la fonte principale di acqua per la tua casa rurale è una colonna o anche meno un pozzo nel cortile, c'è un motivo per ottenere una lavatrice automatica, che non ha bisogno di essere collegata alla rete idrica. Ve ne sono poche, per la precisione, solo tre modelli della stessa marca - Gorenje.

Lavatrici autonome Gorene non ha bisogno di essere collegato al sistema di approvvigionamento idrico, dal momento che sul lato sono collegati a un serbatoio piuttosto grande, in cui viene versata l'acqua. Per iniziare il lavaggio basta collegare la lavatrice alla rete elettrica, tirare l'acqua nel serbatoio e tutto - si può lavare in modo sicuro. Inoltre, la vasca di lavaggio Gorene è abbastanza capiente che il suo volume può essere sufficiente per 2-3 lavaggi.

A proposito, è possibile ordinare un serbatoio di maggiore volume, in cui si adatta una quantità sufficiente di acqua per 6 lavaggi.

Per lo styrenek standalone del marchio Gorenje, oltre alla valvola di ingresso, c'è una pompa di pressione. Quindi l'acqua passa attraverso la valvola di ingresso di una macchina del genere con una pressione abbastanza elevata, senza problemi, lavando la polvere nel serbatoio. La qualità del lavaggio è molto alta. Puoi saperne di più su questa tecnica leggendo l'articolo Lavatrici con un serbatoio d'acqua.

Riassumendo, notiamo che la lavatrice automatica ha funzionato correttamente, è necessario che la pressione dell'acqua nel sistema di alimentazione dell'acqua raggiunga il minimo, che è programmato nel suo modulo di controllo e viene percepito dalla valvola di ingresso. Se la pressione nella rete idrica è inferiore al minimo, la macchina non funzionerà. C'è una via d'uscita dalla situazione - per mettere una pompa step-up, e se c'è un'opportunità per scegliere una lavatrice, è possibile prendere un modello che può funzionare autonomamente. Buona fortuna!

Le avventure di una lavatrice nel villaggio: come collegarsi, se non c'è acqua con la pressione?

Le vendite di lavatrici nei villaggi sono in costante crescita. Tuttavia, collegarli può essere un vero "mal di testa", dal momento che l'approvvigionamento idrico centrale nelle aree rurali non viene praticamente notato.

Come far funzionare perfettamente una lavatrice in condizioni "speciali": una pubblicazione dalla rubrica "People's Expert: Myself the Master" è dedicata a questo problema vitale.

Autore: Andrey KASHKAROV, San Pietroburgo.

Il lavaggio in campagna deve essere sottoposto a una buona pressione

Le lavatrici arrivarono alla vita del villaggio. E questo non è solo uno spettacolo - le lavandaie automatiche davvero scaricano casalinghe.

Ma il villaggio non è una città. L'acqua qui è più spesso indossata dai gioghi di colonne stradali e pozzi. Una lavatrice per l'acqua della strada non è collegata. Anche se un sistema di approvvigionamento idrico locale è apparso nella casa del villaggio, la pressione nel circuito molto probabilmente non è ancora sufficiente.

Di norma, le lavatrici sono progettate per funzionare con la pressione dell'acqua in entrata di 0,5-10 bar. Tale pressione può essere fornita da una pompa di iniezione, o da una stazione di pressione dell'acqua che funziona sulla sua base (può essere acquistata ad un prezzo di 5.000 rubli o più).

Tipicamente, nei villaggi, le lavatrici sono collegate secondo uno scenario ben noto: un barile di 50-200 litri è installato sopra la lavatrice, da cui l'acqua viene immessa nella macchina per gravità utilizzando tubi, rubinetti e adattatori.

Ma questa pressione non è chiaramente sufficiente.

L'acqua, bypassando le valvole di ingresso elettromagnetico (2 pezzi) incorporate nella lavatrice, nel filtro e nel capezzolo, gocciola nel serbatoio così lentamente che ci vorrà un giorno per attendere l'inizio e la fine del lavaggio.

Un'intelligente imbottitura di macchine moderne non comprenderà un tale atteggiamento da maleducazione: la pressione del tipo all'ora con un cucchiaino sarà considerata come una totale mancanza di acqua in casa e immediatamente interromperà il lavaggio (quanto rapidamente dipende dal modello specifico).

Tuttavia, i nostri uomini non hanno paura di questo problema e il progresso tecnico nel villaggio non può essere fermato. Gli artigiani hanno inventato un modo semplice per aumentare la pressione: una pompa per l'iniezione d'acqua è collegata alla lavatrice per rompere il tubo di riempimento. La pressione nel circuito in entrata ritorna normale e un grande lavaggio in un villaggio promette di essere altrettanto buono di un lavaggio in città.

Per uno scopo così nobile, è possibile utilizzare pompe di qualsiasi tipo: iniezione sommergibile, centrifuga per uso domestico o vibratorio, ad esempio "baby".

Tutti loro sono in grado di fornire la pressione dell'acqua necessaria per la lavatrice. L'unica differenza è in alcuni dettagli: quelli sommergibili o vibranti dovranno essere abbassati in una specie di barile d'acqua o in un pozzo, e quello centrifugo succhia l'acqua dal tubo e dirige il flusso nell'automobile anche attraverso il tubo.

I prezzi per le pompe variano anche da 1.100 a 4.200 rubli.

La lavatrice ha bisogno di pascolare, come una mucca preferita?

La pompa centrifuga per uso domestico (Fig. 1) è convenientemente collegata alla fessura del tubo di ingresso standard dalla lavatrice, il suo costo è molto democratico.

Così, gli artigiani accendono la pompa in una rete di 220 V attraverso un normale interruttore di illuminazione domestica. Quando la macchina "richiede acqua", è necessario fare clic sull'interruttore e l'acqua con la pressione corretta fluirà nel tamburo di lavaggio e nel serbatoio.

Fig.1. Marca della pompa centrifuga collegata NBTs-0,37

Ma poi ci sono due domande interessanti.

Il primo Come faccio a sapere quando l'auto "vuole l'acqua"? Se non si capisce correttamente la lavatrice automatica, la pompa si accende quando la presa è chiusa - e questo è un incidente imminente e un'alluvione domestica.

Il secondo Una lavatrice normale (fino a 20.000 rubli) "chiede" acqua più volte nella modalità di lavaggio, e quindi un paio di volte o più pulirà il bucato in acqua pulita. La padrona di casa - e non andare dalla nonna, dovrà "pascolare" la tua lavatrice per ore, in tempo per darle da ubriaca.

Secondo i sondaggi dei residenti rurali, così fanno molti che non hanno nell'economia delle stazioni di pompaggio dell'acqua, imitando l'ordinaria fornitura di acqua urbana.

Voglio vivere nel villaggio e lavarmi - come in città!

Nel frattempo, c'è una via d'uscita semplice e accessibile, che condividerò volentieri con i lettori.

Quasi tutte le lavatrici, indipendentemente dalle marche e dalle etichette, hanno lo stesso principio di funzionamento.

Ognuno ha una o più valvole a solenoide all'ingresso, che sono alimentate dalla tensione alternata della rete di illuminazione a 220 V attraverso un sistema elettronico di controllo e commutazione (Fig. 2).

Fig. 2. L'elettrovalvola di ingresso della lavatrice

Tali parole astute non dovrebbero spaventare l'uomo per la strada, poiché l'alterazione della lavatrice in questa parte è "più semplice della rapa".

Per migliorare il passaggio dell'acqua è necessario rimuovere la guarnizione in gomma nell'allineamento del connettore di ingresso della lavatrice (Fig. 2).

Successivamente, la capacità della valvola migliorerà.

Successivamente, è necessario rimuovere il coperchio superiore della lavatrice (consideriamo i campioni con il carico frontale), svitando 2-3 viti sulla parete posteriore. Il coperchio superiore viene rimosso dal movimento "da te stesso" (se guardi lo sportello del portello).

Vicino all'ingresso del tubo di ingresso ci sono due valvole elettromagnetiche affiancate (Fig. 2). A loro attraverso i connettori sono collegati i fili. Quando la macchina richiede che l'acqua venga versata, alle valvole viene applicata una tensione alternata di 200-220 V. Si aprono e consentono all'acqua di fluire nel serbatoio e nel cestello di lavaggio.

Per le elettrovalvole sono 4 fili (2 ciascuno). Collegando parallelamente i contatti dei terminali delle valvole (Fig. 3) e collegando una coppia di fili, questi vengono estratti dalla custodia della lavatrice.

Fig. 3. Vista della lavatrice con il coperchio rimosso e la morsettiera collegata

Ora a questi fili (chiamiamoli condizionatamente A e B) colleghiamo il semplice circuito elettrico presentato in fig. 4.

Fig. 4. Circuito elettrico del completamento della lavatrice

In effetti, il circuito del dispositivo è un raddrizzatore (fonte DC) con una tensione di uscita di 12-15 V. È ammessa qualsiasi tensione in questo intervallo.

All'uscita della sorgente CC installare il relè elettromagnetico a bassa corrente K1.

I contatti di questo relè sono inclusi nell'interruzione del circuito di alimentazione della pompa. Ora, avete indovinato, quando le valvole di ingresso della lavatrice sono accese, il relè K1 e la pompa di pressione si accenderanno.

Quando la valvola della lavatrice si spegne, la pompa si spegne automaticamente. Un tale gruppo funzionerà ciclicamente per un tempo arbitrariamente lungo. E stare per ore vicino alla lavatrice non è necessario.

Notare che è impossibile collegare la pompa direttamente ai contatti delle elettrovalvole della lavatrice, altrimenti i suoi cervelli elettronici e gli elettricisti "bruceranno" a causa dell'elevato carico iniziale della pompa. Ora arrivava l'ora del grande lavatoio - il riso. 5.

Figura 5. Rondella nel villaggio guadagnata, come in città

Non puoi leggere: dettagli per chi capisce


Il diagramma (Fig. 4) mostra un trasformatore step-down T1 con una tensione di uscita alternata sull'avvolgimento secondario di 8-10 V. Il raddrizzatore è basato su diodi VD1-VD4.

Il condensatore di ossido C1 (tipo K50-24 o simile) è introdotto nel circuito per la regolarizzazione delle pulsazioni sull'alimentazione. Relè K1 applicato tipo automobilistico 3747-06, progettato per una tensione di 12 V.

Tuttavia, è possibile applicare un altro relè, ad esempio, WJ118-1C, Omron G2R-112P-V, TRU-5VDC-SB-SL, TTI-TRD-9VDC-FB-CL, Relpol RM85-2011-35-1012, Pasi BV2091 SRUH -SH-112DM, FRS10C-03 o simile.

È importante che i contatti del relè forniscano una commutazione sicura del carico con una corrente di almeno 3 A.

Il diagramma mostra anche una capsula piezoelettrica con un generatore di suoni HA1 incorporato, un relè collegato in parallelo e un LED HL1 collegato in serie con il resistore di limitazione R1.

Questi elementi, rispettivamente, forniscono un'indicazione sonora e chiara di accensione della pompa (e delle valvole di ingresso della lavatrice).

Se tale indicazione (o parte di esso) non è necessaria, gli elementi corrispondenti vengono semplicemente cancellati dal circuito.

La capsula HA1 può essere qualsiasi, progettata per una tensione di 9-15 V, ad esempio, FMQ2715D, FXP1205 (tono singolo), KPI4332-12 (suono intermittente), KPS4518 (tono sirena) o simile.

Il raddrizzatore mostrato nello schema (Fig. 4) può essere qualsiasi, purché fornisca un'uscita CC di oltre 70 mA a una tensione di uscita costante di 12-15 V.

Questo può essere un raddrizzatore industriale o un alimentatore, ad esempio, per un ricevitore radio o un apparecchio di combustione. Gli adattatori per telefoni cellulari sono inutili qui, poiché la corrente di uscita sarà insufficiente per alimentare il relè.

Questo è il modo semplice per automatizzare il lavoro di quasi tutte le lavatrici nel villaggio e vivere come in una città. E non cercare il padrone per dargli i soldi.

Pensa per te stesso, decidi tu stesso...

Il lavoratore rurale sarà felice se rischia di aprire il coperchio superiore della lavatrice, installare una morsettiera e collegare le elettrovalvole in parallelo.

Se la lavatrice è in garanzia, l'apertura del coperchio potrebbe privarla. Qui tutti scelgono se stessi: "soffrono" in garanzia, o adattano una vecchia lavatrice, o decidono su un'operazione "una macchina chiede acqua" e vivono abbastanza comodamente, come in una città.

Lavaggio in campagna: come collegare la lavatrice senza impianto idraulico?

Le lavatrici automatiche semplificano la vita e risolvono tutti i problemi di lavaggio. Basta caricare il bucato, selezionare la modalità desiderata, versare l'agente sfuso e aggiungere l'ammorbidente.

Anche risciacquare e strizzare gli abiti non è necessario. Ma come essere in un caso quando la lavatrice viene acquistata la macchina automatica e il sistema di approvvigionamento idrico è assente? Come utilizzare questa apparecchiatura senza una fornitura idrica centralizzata?

In quali casi è necessario collegare la macchina senza acqua corrente

È molto allettante mettere una lavatrice automatica in una casa di campagna o in giardino. Ci sono diversi vantaggi in questo caso:

  1. Nessun costo per l'approvvigionamento idrico. Proprio pozzo permetterà l'uso gratuito di acqua per il lavaggio. In media, consuma circa tre cubetti al mese.
  2. È possibile usare l'acqua piovana. È più morbido di toccare e bene.
  3. Un modello obsoleto, che è un peccato buttare via, può essere allegato in una casa giardino.

Revisione delle possibili soluzioni

Come installare una lavatrice? Per dare ci sono diverse opzioni.

Versare l'acqua a mano

L'acqua viene versata nei secchi attraverso il compartimento della polvere. Per fare ciò, è necessario utilizzare un apparecchio con una fissazione inferiore del grado di riempimento del serbatoio con liquido.

Le tecniche con la fissazione top spesso resettano il programma e alla fine diventano inutilizzabili.

Questo metodo per dare ha diversi svantaggi significativi:

  1. La macchina si fermerà ogni volta che è necessario risciacquare il bucato.
  2. Per continuare il lavaggio è necessario riempire manualmente acqua pulita.
  3. Il processo è molto laborioso e richiede tempo. È necessario essere vicino alla macchina durante l'intero processo di lavaggio.

Collegare la macchina al serbatoio con acqua posizionata sopra di esso

Se la macchina verrà utilizzata senza controllo del tempo di riempimento, l'acqua può essere versata al suo interno dal serbatoio situato sopra il livello della lavatrice. Viene creata una certa pressione nel serbatoio.

Idealmente, l'altezza a cui il serbatoio dovrebbe essere sollevato è di dieci metri. In pratica, per questo scopo, utilizzare l'attico o il secondo piano della casa. In primo luogo, un contenitore viene posizionato lì, quindi viene riempito con acqua manualmente o automaticamente. Di solito sono necessari 100-200 litri di liquido per ogni ciclo di lavaggio.

I lati negativi di questo metodo sono:

  1. Sollevare il serbatoio all'altezza del secondo piano non è sotto il potere di una persona.
  2. Il serbatoio deve essere riempito d'acqua, per questo viene portato al secondo piano. Tempo enorme e impegno

Come scegliere una fogna autonoma in una casa privata?

Scopri cos'è una fossa settica e come funziona.

Praticare un foro

Per collegare una macchina automatica attraverso il pozzo, è necessario invitare i trapani, allungare i tubi e anche mettere la pompa con una capacità cumulativa. Il collegamento della lavatrice sarà simile a quello che viene effettuato in un appartamento con acqua centrale.

L'approvvigionamento idrico della casa dal pozzo aiuta a servire tutte le attrezzature idrauliche: servizi igienici, lavandini, docce. Lavastoviglie silenziosamente disponibile. Il pozzo è in grado di svolgere pienamente la funzione di approvvigionamento idrico centrale.

Gli svantaggi di questo metodo sono:

  1. Il pozzo non può essere perforato in inverno, potrebbe essere necessario pensare a come installare l'attrezzatura anche in primavera e in autunno.
  2. Per tali servizi devono pagare. Il sistema è costoso, non tutti possono permetterselo.

Se non vi è alcun desiderio e opportunità di investire denaro, allora vale la pena di pensare a un'opzione più economica.

Altri modi

bene

Da lui tirare il tubo, installare la pompa e fornire l'acqua alla macchina. È importante installare un filtro magnetico o meccanico davanti al tubo attraverso il quale scorre l'acqua. Pulirà il liquido dalla sabbia, dai bastoncini o da eventuali impurità. In caso contrario, la lavatrice automatica si rompe rapidamente.

Piccola pompa tra serbatoio e macchina da scrivere

Il negozio di accessori idraulici ha acquistato un pezzo di ricambio per una lavatrice - una pompa per lo scarico. Il suo costo è di circa 500-800 rubli. Per una buona compatibilità è meglio scegliere una pompa della stessa marca dell'attrezzatura. La sua potenza è di 40 watt, alimentata dalla rete.

Un foro è fatto nel serbatoio per l'adattatore. Ci sono attaccati alla pompa con un sigillante. Asciuga la costruzione un giorno. L'uscita della pompa è collegata a un tubo. Design alimentato attraverso la bobina dell'elettrovalvola.

Fornire la pressione dell'acqua necessaria

Stazione di pompaggio

Per mantenere la pressione richiesta, è possibile installare una stazione di pompaggio. La sua funzione è di fornire una pressione dell'acqua costante. La stazione di pompaggio rimuove assolutamente tutte le possibili domande con qualsiasi tipo di lavabiancheria. La sua installazione non è diversa dalla città.

Ma un tale sistema semplicemente non può essere economico. Il prezzo medio di questo disegno è di 5-6 mila rubli. La stazione richiede anche una fornitura costante e ininterrotta di acqua pulita.

Il sistema simile è applicato nelle case di campagna dei capitali.

Imitazione stazione di pompaggio

Il modo più razionale, pratico ed economico per guadagnare - un'imitazione della stazione di pompaggio. Questo metodo permetterà di utilizzare l'acqua piovana nel lavaggio. Prenderà qualsiasi pompa (può essere sommergibile, drenante, centrifuga), un tubo semplice, un pressostato.

Il prossimo è lo schema: la macchina con l'aiuto di un tee collegato al tubo e al pressostato. Un filo del relè va alla rete, il secondo alla pompa. Prima di iniziare, è necessario assicurarsi che il relè sia impostato sulla pressione minima.

Ti consigliamo di familiarizzare con il video, che mostra un modo interessante per risolvere il problema:

Principio di funzionamento: in assenza di pressione nel tubo, il relè si chiude e la pompa genera questa pressione. Dopo aver aperto le valvole della macchina, il suo livello scende bruscamente, il relè si accende, la pompa inizia a pompare, la lavatrice è piena. Quando la baia è finita, le valvole si chiudono, la pressione sale, il relè arresta la pompa.

nuances:

  1. La connessione del tee e del tubo flessibile può essere rimossa rapidamente, ciò riduce i costi di tempo.
  2. Questo design consentirà al proprietario di utilizzare sia il tubo che la pompa per lo scopo previsto e, quando sarà necessario lavarlo, sarà necessario assemblare nuovamente il dispositivo.
  3. Tee e altre piccole parti sono nascoste dietro la macchina con viti su superfici metalliche.

Collegare una lavatrice senza acqua non è così difficile come potrebbe sembrare a prima vista.

A seconda dei fondi che si è disposti a spendere, indipendentemente dal fatto che si preveda spesso di utilizzare l'attrezzatura, viene scelto uno dei modi per installare la lavatrice. Leggi anche il nostro articolo "Specifiche per il collegamento al campione della rete idrica".

Come collegare una lavatrice nelle zone rurali senza acqua corrente

Non una sola casalinga che vive in una zona rurale o un piccolo villaggio senza acqua corrente si rifiuterà da una lavatrice. Qui ci sono solo i produttori di tali macchine non pensavano di raggiungere questo pubblico - secondo il passaporto, la rete idrica centrale e il sistema fognario sono necessari per il funzionamento della macchina. Tuttavia, applicando l'ingegno, è possibile correggere anche gli errori di calcolo dei progettisti di macchine automatiche. E in questo articolo ti parleremo del possibile funzionamento di macchine automatiche senza collegarsi al sistema di approvvigionamento idrico.

In primo luogo, l'elettricità. Collegare una lavatrice in una casa senza acqua corrente è una procedura molto reale, ma senza la fornitura di energia elettrica, tale unità non funzionerà in nessuna circostanza. Anche una macchina a potenza relativamente bassa è progettata per il consumo di 1-1,5 kW di elettricità da una rete di alimentazione domestica da 220 volt. Pertanto, per avviarlo, è necessario collegare l'abitazione all'alimentazione centralizzata o un generatore di 2,0-2,5 kW e un'alimentazione di carburante per 1-2 ore di funzionamento di questo dispositivo.

Per qualsiasi lavatrice occorrono elettricità, acqua e fognature

In secondo luogo, l'acqua. Una lavatrice può essere utilizzata solo se a questa unità è collegata una fonte di approvvigionamento idrico. Senza acqua nel tamburo le macchine bruciano gli elementi riscaldanti. Sì, e il lavaggio stesso senza acqua è impossibile in linea di principio. Inoltre, il consumo di automati moderni è piuttosto moderato - 40-60 litri per ciclo (in realtà 4-6 secchi da dieci litri). Pertanto, invece di acqua corrente, è possibile utilizzare un pozzo o un barile di 80-100 litri. Tuttavia, c'è una sfumatura: la pressione nel tubo collegato alla macchina deve essere di almeno 1 bar.

Terzo, fogna. 40-60 litri di acqua versata nella macchina dovrebbero lasciare la macchina dopo il completamento del ciclo di lavaggio. A tal fine, è previsto un tubo di scarico per la sua costruzione. E idealmente, dovrebbe essere collegato a un qualche tipo di sistema di smaltimento delle acque reflue. In casi estremi, l'acqua può essere raccolta in secchi e versata in strada. È vero, a causa di ciò, l'utente perde l'importante vantaggio di una lavatrice - la durata della batteria. Pertanto, per un funzionamento confortevole, è necessario un sistema per scaricare l'effluente.

Se si risolve il problema dell'acqua e dei liquami, la macchina può lavorare nelle zone rurali, se la casa è elettrificata. Più avanti nel testo diremo come collegare la macchina ad una fonte d'acqua indipendente e come dotare la linea più semplice di prelievo degli scarichi.

In una casa senza acqua corrente, è possibile collegare la lavatrice non solo a una fonte autonoma, un pozzo o un pozzo, utilizzando una stazione di pompaggio. Puoi far funzionare la macchina anche da un barile d'acqua. Per agire in questo caso, è necessario il seguente schema:

  1. 1. Prendiamo un barile di 100 litri e uno sgabello con gambe alte 50 cm.
  2. 2. Praticare o segare nella sede dello sgabello un foro del diametro di 5 cm.
  3. 3. Praticare un foro nella parte inferiore della canna. Il diametro in questo caso deve essere uguale alle dimensioni della filettatura esterna della valvola a sfera.
  4. 4. Montiamo il raccordo della valvola sul fondo della canna, premendolo con un controdado che è drappeggiato sull'interno della filettatura.
  5. 5. Installare la canna sullo sgabello, facendo passare la valvola nel foro nella sede.
  6. 6. Controllare la capacità di tenuta. Se l'acqua sta gocciolando dall'inserto, allora il silicone dovrebbe essere aggiunto sotto il controdado.
  7. 7. Prendiamo la pompa a pressione più semplice ed economica e saldiamo due fili lunghi 1,5 metri ai terminali di alimentazione dell'unità.
  8. 8. Apriamo il corpo della macchina, studiamo i circuiti elettrici degli organi interni e troviamo la valvola di flusso che controlla il processo di versamento del fluido nel serbatoio.

Di solito la macchina è collegata alla rete idrica utilizzando un'elettrovalvola normalmente aperta, che non fa passare il liquido fino a quando non viene fornita energia ai suoi terminali. Pertanto, è possibile collegare i contatti dalla pompa ai conduttori che portano alla valvola, trasformando il dispositivo di blocco in un relè di controllo. Quindi saldiamo i terminali della valvola del filo dalla pompa e chiudiamo la custodia. E alla fine versiamo acqua nella canna e accendiamo la rondella nella rete.

Per collegare la macchina automatica in una casa privata, la pompa di pressione più semplice sarà sufficiente.

Dopo l'accensione, il cervello della macchina darà un comando alla valvola attraverso, lasciando che la corrente di 220 volt attraverso i fili. La valvola si aprirà, la pompa si accenderà e la lavatrice funzionerà senza collegarsi al sistema di alimentazione dell'acqua, attingendo acqua dalla canna. Inoltre, la pompa fornirà la pressione necessaria di 1 bar.

Dopo che la parte di acqua desiderata è entrata nel serbatoio della macchina, il sensore di controllo del livello del liquido spegnerà sia la valvola che la pompa. E la macchina stessa inizierà a lavare in modalità normale. E questo ciclo verrà ripetuto se necessario.

Tuttavia, ricorda che la migliore lavatrice per aree rurali è una vecchia macchina con controllo meccanico (leve) e un minimo di cervelli elettronici. Non tentare di implementare le raccomandazioni di cui sopra con una nuova macchina, dotata di touch screen e altre delizie. In questo caso, il rischio di rottura dell'elettronica sottile, che muore anche con un leggero salto nelle caratteristiche attuali, è troppo grande.

Ora sai come installare una lavatrice meccanica in casa senza acqua corrente. E possiamo occuparci solo di acque reflue. Per fare questo, dovrai dotare un piccolo serbatoio settico e una linea di drenaggio dalla macchina.

La linea di drenaggio dalla macchina in casa senza impianto idraulico può essere collegata a una piccola fossa settica

Un serbatoio settico può essere costruito da vecchi pneumatici per auto scavando un foro di circa 1,5 metri di diametro con una ruota e una profondità. I pneumatici in questo caso svolgeranno il ruolo di rinforzo dell'involucro, rafforzando il muro del pozzo. Tuttavia, per i lavelli solo dalla lavatrice, il foro del misuratore si adatta, anche se a una profondità di 1,5 metri il terreno non si congela, quindi è possibile collegare la lavatrice a un sistema fognario anche in inverno.

Bene, se nella vostra regione la profondità del gelo è insignificante, allora anche un fossato con una larghezza e una profondità di 50 cm e una lunghezza di 1-1,5 m si adatteranno alle mini-fognature: provate a costruire un fossato a non più di 3-4 metri dalla fondazione della casa. E lontano dai letti e dalle fonti di approvvigionamento idrico autonomo (pozzi).

Successivamente, è necessario praticare un foro nel pavimento per il tubo della linea di scarico e portarlo sottoterra. E dal lato dello spazio del seminterrato, posare un tubo di plastica di 50 mm di diametro attraverso la parete del seminterrato. La lunghezza del tubo deve essere uguale alla distanza dal foro nel pavimento fino al bordo della fossa settica. E per la strada è necessario mettere il tubo in una fossa, preisolato con un manicotto di polimero.

Mettere il tubo della lavatrice nel tubo è meglio battere con un raccordo angolare. Un'estremità dell'angolo viene inserita nell'incavo del tubo e sul secondo viene inserito un cappuccio. Come tappo, viene utilizzato un tappo normale con un foro praticato sul diametro del tubo di scarico. In questo buco e inserire l'estremità del tubo.

Questo è tutto. Dopo aver completato tutte le raccomandazioni di cui sopra, è possibile collegare la macchina a una fossa settica autonoma, che può essere utilizzata per 4-5 anni senza preoccuparsi di pompare gli scarichi.

Con qualche sforzo, possiamo ingannare le macchine automatiche, assicurandole nel collegamento alla rete idrica. Ma per questo abbiamo bisogno delle abilità di un fabbro e di un elettricista. E cosa dovrebbero fare le persone che non hanno tali capacità?

Per le case private ci sono modelli speciali di lavatrici con un serbatoio, in cui è installato il gruppo di pressione

Per tali persone, l'industria moderna offriva un'opzione pronta - una lavatrice speciale per la campagna con un serbatoio incorporato e una pompa a pressione.

Inizialmente, tali dispositivi erano destinati alle case mobili. Nel corso del tempo, i produttori hanno visto il potenziale in questa nicchia e hanno iniziato a produrre lavatrici semplici che possono essere collegate e utilizzate senza acqua corrente.

La più ampia gamma di modelli di tali macchine è prodotta dalla società Gorenje, e costano il 20-30 percento in più rispetto alle macchine convenzionali. E stiamo parlando di unità abbastanza potenti con caricamento frontale, in grado di lavare fino a sette chilogrammi di biancheria alla volta.

Tuttavia, per la sistemazione del drenaggio avrete comunque bisogno di un serbatoio settico autonomo o di un fossato normale. Ma anche un artigiano domestico inesperto può costruire una mini-fogna.

Quanta pressione hai bisogno per una lavatrice?

Alterazione della lavatrice a bassa pressione dell'acqua

Le lavatrici sono saldamente radicate nella nostra vita. E se nelle città la connessione di una moderna lavatrice alla rete idrica non causerà problemi, allora nelle zone rurali, dove non c'è acqua centrale, e l'acqua viene prelevata da sorgenti e pozzi, è molto più difficile metterla in funzione. E questo principalmente a causa della mancanza di un sistema di approvvigionamento idrico o di una pressione insufficiente. Di norma, le moderne lavatrici sono progettate per funzionare con una pressione dell'acqua in ingresso di 0,5 - 10 bar, che può essere fornita solo dalla pompa o dalla stazione idrica autonoma funzionante sulla base (quest'ultima può essere acquistata ora al prezzo di 5.000 rubli).

Tipicamente, nei villaggi, le lavatrici sono collegate in un modello noto: sopra una lavatrice, viene installata una canna da 50 a 200 litri, da cui l'acqua viene immessa nella macchina per gravità utilizzando tubi, rubinetti e adattatori. Ma questa pressione non è chiaramente sufficiente.

Bypassando le valvole di ingresso elettromagnetico (ce ne sono due), il filtro e il capezzolo, l'acqua penetra nel serbatoio così lentamente (letteralmente goccia a goccia) che è necessario attendere l'inizio e la fine del lavaggio per giorni e giorni, il che è essenzialmente assurdo.

Inoltre, il riempimento "intelligente" di lavatrici "non comprende" tale rapporto, percependo un lento accumulo di acqua come totale mancanza di acqua in casa e di conseguenza arresta il lavaggio (dipende dalla marca, dal modello e dal tipo di lavatrici).

Tuttavia, gli artigiani hanno escogitato un modo semplice per uscire da questa situazione: collegare una pompa per l'iniezione d'acqua alla fessura del tubo di riempimento standard della lavatrice. Inoltre, per questo scopo, è possibile utilizzare quasi ogni tipo di pompa: iniezione sommergibile, centrifuga, vibratoria - a seconda delle preferenze. Anche i prezzi delle pompe variano da 1.100 a 4.200 rubli, ma tutti creano la pressione dell'acqua necessaria per la lavatrice nel circuito in entrata. Immergere o vibrare dovrà essere abbassato nell'acqua, la centrifuga la aspira attraverso il tubo e la allontana anche attraverso il tubo.


Fig. 1. Circuito elettrico del completamento della lavatrice

Nella rete a 220 V, gli artigiani accendono la pompa tramite un normale interruttore domestico (ad esempio, destinato all'illuminazione), partendo dal presupposto che quando la macchina "chiede acqua" è necessario premere l'interruttore - e l'acqua sotto la pressione necessaria sufficiente per la lavatrice entra nel tamburo e nel serbatoio.

Ma sorgono due domande. Il primo è come scoprire quando "chiederanno l'acqua", perché non si può accendere la pompa (che si tratti di qualcosa di super-affidabile) con la presa chiusa, inevitabilmente si rompe. Vale a dire, la situazione dell'uscita "intasata" simulerà la valvola di ingresso chiusa della lavatrice quando non ha bisogno di acqua.

La seconda domanda è ancora più rilevante: poiché una normale lavatrice (nella fascia di prezzo fino a 20.000 rubli) "richiede" acqua più volte nella modalità di lavaggio, e quindi, a seconda della modalità impostata, almeno due volte - per risciacquare il bucato (con questo è anche inondato di acqua in alcune parti), - la padrona di casa deve "pascolare" costantemente la sua lavatrice per ore al momento giusto per darle da mangiare con l'acqua?

Sfortunatamente, la risposta è sì. Secondo le storie degli abitanti del villaggio, così fanno molti che non hanno l'economia delle stazioni idriche (che sostituiscono la normale fornitura di acqua urbana).

Nel frattempo, c'è una via d'uscita semplice dalla situazione che sarebbe accessibile a qualsiasi abitante rurale o membro dell'associazione cottage giardino, che condividerò volentieri con i lettori.

Quasi tutte le lavatrici (di seguito CM), a prescindere dai produttori e dalle etichette, hanno lo stesso principio di funzionamento: all'ingresso vi è una o più elettrovalvole alimentate da una tensione alternata di una rete di illuminazione a 220 V attraverso un sistema elettronico di controllo e commutazione.

Tale terminologia professionale non dovrebbe spaventare il lettore, poiché la revisione della lavatrice in questa parte, come si dice, è più facile di una rapa sbiadita.

Per garantire il passaggio regolare dell'acqua, è necessario rimuovere la guarnizione in gomma nell'intervallo del connettore di ingresso della lavatrice (mostrato nella foto 2). Successivamente, la capacità delle valvole migliorerà in modo significativo.


Foto 2. Elettrovalvola ingresso lavatrice

Successivamente, è necessario rimuovere il coperchio superiore della lavatrice (stiamo parlando di macchine con un carico laterale di biancheria), svitando circa due o tre (a seconda del tipo di CM) vite autofilettante sulla parete posteriore per questo. Il coperchio superiore viene rimosso progressivo movimento orizzontale "da sé" (se si guarda la porta del portello). Vicino al luogo in cui viene alimentato il tubo di alimentazione, due (così nelle CM considerate) le valvole elettromagnetiche sono posizionate l'una accanto all'altra (foto 2). A loro attraverso i connettori sono collegati i fili. Quando è necessario versare acqua nella lavatrice, una tensione alternata di 200-220 V entra nelle elettrovalvole di ingresso, si aprono e consentono all'acqua di entrare nel serbatoio e nel tamburo. Quattro fili vanno alle elettrovalvole (due per ciascuna). Collegando parallelamente i contatti delle valvole alla morsettiera (nella foto 3) e collegando una coppia di fili, questi vengono estratti dalla custodia della lavatrice.


Foto 3. Vista della morsettiera collegata con il coperchio della lavatrice rimosso

Ora questi fili (chiamiamoli condizionatamente A e B) collegano un semplice circuito elettrico (Fig. 1).

In sostanza, il circuito del dispositivo è un raddrizzatore (fonte DC) con una tensione di uscita di 12-15 V. È ammessa qualsiasi tensione in questo intervallo.

All'uscita della sorgente CC installare il relè elettromagnetico a bassa corrente K1. I contatti di questo relè sono inclusi nell'interruzione del circuito di alimentazione della pompa. Ora, come avete già intuito, quando le valvole di aspirazione della lavatrice sono accese, il relè K1 e il motore elettrico M1 della pompa di pressione si accenderanno. Quando la valvola della lavatrice si spegne, la pompa si spegne automaticamente. Un tale gruppo funzionerà ciclicamente per un tempo arbitrariamente lungo. E stare vicino alla lavatrice non è più necessario.

È impossibile collegare la pompa direttamente ai contatti delle elettrovalvole della lavatrice - a causa del grande consumo di corrente della pompa, l'elettricista brucerà.

Il diagramma (Fig. 1) mostra un trasformatore step-down T1 con una tensione alternata di uscita sull'avvolgimento secondario di 8-10 V, un raddrizzatore su diodi VD1 - VD4. Il condensatore di ossido C1 (tipo K50-24 o simile) è introdotto nel circuito per la regolarizzazione delle pulsazioni sull'alimentazione. Relè K1 usato automobilistico, tipo 3747-06, progettato per una tensione di 12 V. Tuttavia, è possibile applicarne un altro, ad esempio WJ118-1C, Omron G2R-112P-V, TRU-5VDC-SB-SL, TTI-TRD-9VDC-FB -CL, Relpol RM85-2011-35-1012, Pasi BV2091 SRUH-SH-112DM, FRS10C-03 o simile. È importante che i contatti del relè forniscano una commutazione sicura del carico con una corrente di almeno 3 A.

Il diagramma mostra anche una capsula piezoelettrica con un generatore sonoro HA1 incorporato, collegato in parallelo a un relè, e un LED HL1 collegato in serie con un resistore limitatore R1. Questi elementi, rispettivamente, forniscono un'indicazione sonora e chiara di accensione della pompa (e delle valvole di ingresso della lavatrice). Se tale indicazione (o parte di essa) sembra eccessiva, gli elementi corrispondenti vengono semplicemente cancellati dal circuito.

La capsula HA1 può essere qualsiasi, progettata per una tensione di 9-15 V, ad esempio FMQ2715D, FXP1205 (tono singolo), KPI4332-12 (suono intermittente), KPS4518 (sirena a doppio tono) o simile.

Il raddrizzatore mostrato nello schema (Fig. 1) è applicabile a tutti, purché fornisca una corrente costante di uscita superiore a 70 mA a una tensione di uscita costante di 12-15 V. Questo può essere un raddrizzatore industriale o alimentazione, ad esempio, per un ricevitore radio o un apparato di masterizzazione. Gli adattatori per telefoni cellulari sono inutili qui, poiché la corrente di uscita sarà insufficiente per alimentare il relè.

In modo così semplice, puoi automatizzare il lavoro di quasi tutte le lavatrici del villaggio e fare il bucato, come in una città. E non cercare un installatore di procedure guidate che avrà un sacco di soldi per il tuo lavoro.

Sarà necessario aprire il coperchio superiore della lavatrice e collegarlo parallelamente alle elettrovalvole installando la morsettiera. Se la lavatrice è in garanzia, l'apertura non autorizzata del coperchio può essere persa. A questo punto ognuno sceglie se stesso: o di soffrire, fino a quando la garanzia è finita, o di acquistare una lavatrice "di seconda mano", e poi farlo secondo le raccomandazioni di cui sopra e lavare i vestiti con comodità.

Opzioni di connessione per lavatrice

Nell'estate della maggior parte dei residenti urbani, cercando di sbarazzarsi del trambusto, si trasferì in case di campagna o in campagna. Ma non puoi sfuggire alla vita di tutti i giorni e devi lavare cose sporche. Se la casa di campagna è collegata al sistema idraulico, quindi non ci sarà alcuna difficoltà nel collegare la lavatrice.

La maggior parte dei residenti estivi amano trascorrere molto tempo nel loro lotto, questo porta alla necessità di creare condizioni più confortevoli in casa, ad esempio per lavare i panni.

Come collegare una lavatrice, se la dacia non è dotata di acqua corrente?

Certo, puoi usare la vecchia macchina da scrivere. Per collegarlo al paese sarà necessario:

  • filtro di rete;
  • filtro per depurazione dell'acqua;
  • stazione di pompaggio.

Opzioni di connessione

Una delle opzioni per collegare la lavatrice senza l'impianto idraulico.

È possibile installare la macchina nella casa sul giardino. Scolare con un tubo flessibile viene scaricato attraverso una porta in un pozzo nero o un fossato situato nelle vicinanze. Il modo più semplice per alimentare l'acqua è applicarlo manualmente e versarlo nella macchina per lavare cose sporche. Questo metodo non guasta la macchina, perché l'acqua fornita non è importante. L'alimentazione può essere effettuata attraverso il tubo di alimentazione, e forse attraverso il vassoio, in cui viene versata la polvere. La condizione principale per la fornitura di acqua in questo caso - è la sua ricevuta tempestiva. Da qui la mancanza di controllo del lavoro della macchina per versare acqua durante il lavaggio, il risciacquo.

Se l'area suburbana è dotata di una fonte sotto forma di un pozzo separato o di un pozzo per il lavaggio, è possibile costruire un sistema di approvvigionamento idrico con le proprie mani. Per l'installazione di rifornimento idrico nel paese avrete bisogno di una stazione di pompaggio e un filtro per la depurazione dell'acqua. Questo metodo è efficace, ma presenta l'inconveniente principale: l'elevato costo della configurazione dell'apparecchiatura.

Un'opzione più pratica con il risparmio è installare un serbatoio sopra una macchina dell'acqua. In questo caso, non è necessario controllare il processo di lavaggio per eseguire l'approvvigionamento idrico in tempo e un grande volume d'acqua creerà la pressione necessaria nel tubo. Nelle lavatrici più moderne, la pressione dell'acqua di alimentazione nel tubo è monitorata e con una pressione insufficiente la macchina non funzionerà. Per utilizzare questa opzione, si adatta alla macchina del campione rotante.

Bisogna fare molta attenzione alla qualità dell'acqua, perché se l'acqua nella zona è dura, le tue pareti presto si rompono.

Schema di collegamento della lavatrice mediante una pompa a vibrazione

Un altro modo per collegare una lavatrice è quello di collegarsi usando una pompa a vibrazione. In questa forma di realizzazione, la lavatrice deve essere leggermente modernizzata.

Il principio di funzionamento della pompa di vibrazione è il seguente. Non appena l'elettrovalvola di alimentazione dell'acqua nella macchina si apre, la pompa ausiliaria dell'acqua si accende, chiudendo la valvola si spegne la pompa. Il sistema è completamente automatizzato.

La modernizzazione consiste nell'installazione di un relè elettromagnetico aggiuntivo, che è collegato, da un lato, alla valvola, dall'altro, alla pompa. Il relè deve essere adatto per i parametri delle caratteristiche di partenza della pompa. Dallo schema elettrico è possibile escludere la pompa, riducendo così il costo del progetto. In questo caso, dovrebbe esserci un'installazione di serbatoio con un'altezza di esposizione. La pressione nel tubo, che deve essere di almeno 0,5 atmosfere, dipenderà dall'altezza della sospensione del serbatoio.

Se il serbatoio si trova in alto, ci sarà un inconveniente nel riempirlo ed è necessario utilizzare una pompa. Serie separate di lavatrici possono funzionare senza pressione, per questo, quando si collega la lavatrice con le proprie mani al cottage, leggere attentamente le istruzioni.

Un esempio pratico di collegamento di una lavatrice

Tutto il lavoro viene eseguito utilizzando i seguenti strumenti:

  • un set di cacciaviti di varie dimensioni per lo smontaggio parziale di una lavatrice;
  • pinze per il serraggio del sistema di drenaggio e della fornitura d'acqua;
  • un saldatore per creare una connessione meccanicamente durevole dei terminali per il collegamento del relè con i terminali per l'alimentazione di valvole e il collegamento di una fonte di energia di abbassamento;
  • ohmmetro per controllare i collegamenti e le connessioni dei contatti, la sorgente, il relè, la pompa di aumento pressione dell'acqua.

Al momento dell'acquisto di una macchina, meglio prendere senza controllo il tempo di acqua che versa. Con una pressione bassa, l'acqua fluirà dentro per molto tempo. Il meccanismo della macchina può "decidere" che si verifichi una perdita e che verrà interrotto.

Indipendentemente dalla serie e dal marchio del produttore, tutte le lavatrici funzionano secondo lo stesso principio. All'ingresso della lavatrice sono installate una coppia di elettrovalvole con una tensione di alimentazione di 220 V. Le valvole sono controllate tramite una scheda di commutazione. Per migliorare il passaggio dell'acqua attraverso il sistema di aspirazione, viene rimossa una guarnizione di gomma dal connettore di alimentazione di ingresso. Dopo aver rimosso il coperchio superiore della lavatrice, troviamo due elettrovalvole, posizionate vicino al tubo di ingresso.

I fili sono collegati alle elettrovalvole, una coppia per ciascuno. È su questi terminali quando la lavatrice funziona che una tensione di alimentazione di 220 V appare nella modalità di aspirazione dell'acqua. Nel caso della lavatrice è possibile installare un alimentatore standard che riduce la tensione da 220 a 12 V per alimentare ricevitori radio o registratori a nastro collegando i terminali di ingresso ai fili di alimentazione delle valvole. Non è consigliabile collegare l'adattatore ai telefoni cellulari a causa della bassa corrente in uscita. All'accensione della macchina viene visualizzata la tensione di alimentazione di 220 V. All'uscita viene generata la tensione di uscita della tensione di alimentazione di 12 V. Nel carico dell'alimentatore, collegare il relè di avviamento elettromagnetico della pompa di alimentazione dell'acqua. Il relè viene selezionato dalla corrente e dalla tensione della bobina dell'elettromagnete.

Selezione del relè elettromagnetico

È importante ricordare che non è possibile collegare la pompa direttamente ai contatti delle elettrovalvole della lavatrice, altrimenti l'elettricista si "brucerà" a causa dell'elevato carico iniziale della pompa.

Se la valvola della lavatrice è spenta, anche la pompa di pressione viene spenta, in quanto non vi è alcuna alimentazione al relè elettromagnetico. Il collegamento di una pompa con un motore a 220 V ai contatti della valvola è impossibile, poiché la corrente di avvio al momento dell'accensione danneggerà il quadro di comando e di commutazione. Marche di relè elettromagnetici raccomandati:

  1. WJ118-1C.
  2. Omron G2R-112P-V.
  3. TRU-5VDC-SB-SL.
  4. Pasi BV2091 SRUH-SH-112DM.
  5. FRS10C-03 o altri analoghi.

Usando questo metodo, puoi automatizzare il lavoro di lavare i vestiti nel paese. È possibile collegare la macchina utilizzando il metodo semplice. Non ha bisogno di usare i servizi di un maestro per il lavoro, risparmiando denaro su di esso.

Prima di iniziare l'installazione e il collegamento della lavatrice, prendere in considerazione tutte le opzioni possibili e selezionare quella ottimale.