Installazione di impianti idraulici in bagno

Nella maggior parte dei casi, la riparazione del bagno inizia con la pianificazione preliminare e la stima dei costi, che consente di determinare il costo totale del lavoro. Molte persone preferiscono assumere lavoratori e questo porta ad un aumento dei costi finanziari, anche se il lavoro di installazione di impianti idraulici in bagno può essere fatto in modo indipendente, con un notevole risparmio di budget. Questo tipo di lavoro non è complicato e può essere svolto da una persona che non ha l'esperienza necessaria. L'installazione di impianti idraulici nel bagno richiede solo la disponibilità degli strumenti necessari e la conoscenza teorica della tecnologia di installazione.

Strumento necessario

Se la superficie della stanza è già finita con piastrelle di ceramica e il cablaggio dei sanitari nel bagno è stato effettuato nei siti di installazione dei consumatori, quindi prima di iniziare i lavori è necessario preparare lo strumento necessario. Dallo strumento di cui abbiamo bisogno:

  • perforatore o trapano a percussione;
  • laser o livello dell'acqua;
  • trapano per piastrelle di ceramica;
  • punta per cemento del diametro richiesto;
  • tasselli per il fissaggio di elementi idraulici alla parete;
  • un martello;
  • Cacciavite a croce o cacciavite con l'ugello desiderato;
  • marcatore;
  • nastro adesivo;
  • coltello da costruzione

Prima di posizionare l'impianto idraulico nel bagno, è necessario esaminare tutti gli elementi di fissaggio e la sequenza di installazione, che di solito è indicata nelle istruzioni per ciascun prodotto. In genere ogni prodotto è già collegato a tutti i materiali di consumo e solo dopo aver studiato e preparato gli strumenti necessari è possibile iniziare il lavoro di impianto idraulico nel bagno.

Installazione del bagno

Quando si effettua qualsiasi tipo di riparazione in bagno, la disposizione dell'impianto idraulico nel bagno è progettata per determinare la posizione del bagno stesso, poiché è l'elemento più massiccio e occupa lo spazio più libero. Anche il posizionamento dell'impianto idraulico nel bagno inizia con questo elemento, poiché nella maggior parte delle stanze di piccole dimensioni, dopo aver installato il lavabo e il WC, la tazza del bagno potrebbe semplicemente non adattarsi o danneggiare altri elementi durante l'installazione.

Set da bagno

Il processo di installazione è estremamente semplice, ma richiede l'adesione a una determinata sequenza. Oggi esiste un numero enorme di modelli di bagni di materiali diversi e con dimensioni diverse, tuttavia lo schema di collegamento dell'impianto idraulico nel bagno per tutti i prodotti è lo stesso. La prima cosa che devi fare è portare con attenzione il prodotto nella stanza e posizionarlo a una distanza di 50-60 cm dal muro per garantire libero accesso da tutti i lati. Se il bagno ha un foro per la protezione contro il trabocco, quindi prima installarlo e abbassare l'ugello al sifone di scarico inferiore.

Prima di eseguire l'impianto idraulico nel bagno, assicurarsi che il bagno acquistato sia dotato di un sifone di scarico, tutti i collegamenti e le guarnizioni necessari, nonché le istruzioni per l'installazione. Se questo non è incluso, si consiglia di acquistare tutti gli articoli necessari nello stesso negozio al fine di effettuare il corretto collegamento dei sanitari nel bagno.

Schema di connessione a sifone

Quindi, installare il sifone inferiore e collegarlo al sistema di fognatura, per questo è meglio utilizzare un tubo corrugato. Quindi, prima di posizionare l'impianto idraulico nel bagno, controlliamo la tenuta del collegamento del sifone inferiore, per fare questo, chiudere il foro di scarico e versare dell'acqua nel bagno, circa del suo volume totale. Metti un panno asciutto sotto il sifone e aspetta 15-20 minuti. Se il panno è asciutto, aprire il foro e lavare l'acqua, controllando contemporaneamente l'ermeticità dell'intera linea di scarico.

Oggi, quasi tutti i produttori di modelli di bagni, lavandini e servizi igienici, cercano di rispettare gli standard dimensionali stabiliti, in modo che il posizionamento di sanitari nel bagno possa essere calcolato convenientemente. Osservando lo schema sottostante, possiamo tracciare un layout preliminare dell'area totale, poiché quasi tutti i modelli di elementi idraulici diversi raramente vanno oltre i limiti indicati di seguito.

Dimensioni standard per la pre-pianificazione

Messa a terra del bagno

È importante ricordare che prima di sostituire l'impianto idraulico nel bagno, è necessario fornire un sistema di messa a terra per i bagni di ghisa e metallo. L'impianto idraulico da porcellana o acrilico non ha bisogno di tale messa a terra.

Sostituire l'impianto idraulico nel bagno implica necessariamente la posa del sistema di messa a terra, soprattutto se nella stanza sono installati vari apparecchi elettrici. Se la casa ha un potenziale sistema di equalizzazione, il nuovo impianto idraulico è collegato a questo sistema. Se non esiste un tale sistema, prima di cambiare l'impianto idraulico nel bagno, è necessario invitare un elettricista che fornirà consulenza o installerà un sistema di messa a terra secondo lo schema seguente.

Schema di messa a terra per elementi idraulici

Installazione di lavabi di diversi tipi

La posizione di installazione di un lavabo dipende in gran parte dal tipo di costruzione, dalle dimensioni e dalla posizione dei sistemi di comunicazione. Prima di installare l'impianto idraulico nel bagno, è necessario acquisire familiarità con le sue dimensioni, tenere conto degli standard generalmente accettati e dell'altezza media di ciascun membro della famiglia. L'errore più comune quando mettono i tubi nel muro per la prima volta e poi decidono come nascondere l'impianto idraulico nel bagno e cercano di raccogliere un lavandino o una tazza del disegno desiderato.

È importante ricordare che prima è necessario acquistare tutti gli elementi dell'impianto idraulico, esaminarne le dimensioni, determinare la posizione nella stanza. Quindi viene predisposta la disposizione dell'impianto idraulico nel bagno e vengono disposti i tubi secondo lo schema ottenuto.

Ad oggi, ci sono molti dei modelli più comuni di lavelli, che si differenziano per il tipo di installazione e design. Questi modelli includono:

  • lavabi sospesi montati a parete attraverso appositi fori nella vasca o su apposite staffe;
  • lavabi con piedistallo o "moidodyr", anch'essi parte degli interni dei mobili;
  • il lavabo è installato su un piedistallo speciale, viene anche chiamato "tulipano".

Di seguito sono riportate le dimensioni standard dei sanitari nel bagno, che devono essere considerati quando si pianifica lo spazio.

Dimensioni standard dei principali tipi di lavelli

È importante ricordare che prima di posizionare l'impianto idraulico nel bagno, è necessario prendere in considerazione il tipo di sistema di fognatura se non è possibile ricostruirlo.

Ad esempio, i lavabi di tipo sospeso sono progettati per l'uscita delle fognature nel muro, mentre prodotti come "tulipano" o "moidodyr" possono essere installati con scarichi fognari che lasciano il pavimento. L'installazione deve essere eseguita in modo tale da consentire il libero accesso a tutti i principali nodi di comunicazione, dando la possibilità di effettuare riparazioni idrauliche in bagno o manutenzione.

Installazione di una tazza del water

Come abbiamo già detto, l'installazione di tubature nel bagno dipende in gran parte dal sistema fognario. Molto spesso, quando si pianifica una stanza, molti si attaccano precisamente alle prese delle acque reflue, il che limita notevolmente la possibilità di un layout completo. La prima cosa che devi studiare lo schema e le caratteristiche del sistema fognario, e solo poi pianificare la posizione dell'impianto idraulico nel bagno.

I tubi per le fognature sono divisi in tre tipi in base al metodo di posizionamento nella stanza:

  • montato nel pavimento, con ricevitori verticali;
  • installato in una parete con un ricevitore orizzontale;
  • installazione ad angolo aperto con ricevitore inclinato.

Per ciascuno di questi schemi, è necessario acquistare un modello speciale della toilette, come mostrato nello schema seguente.

Toilette con una diversa posizione del collettore di uscita

Se le dimensioni dello spazio e le risorse finanziarie lo consentono, il posizionamento dei sanitari nel bagno deve essere pianificato in modo tale che l'intera linea di fognatura possa essere nascosta dietro una nicchia appositamente creata su una parete della stanza e non trasportare tutti gli apparecchi da angolazioni diverse. Eseguendo lavori idraulici in bagno, l'opzione migliore per un bagno sarebbe quella di installare una tazza del water con un'installazione, questi modelli possono risparmiare in modo significativo lo spazio, non sono legati alla posizione del collo della fogna, poiché un tubo corrugato viene utilizzato per collegarli. Maggiori informazioni su questo modello possono essere trovate sul video qui sotto.

È importante ricordare che l'impianto idraulico installato nella stanza da bagno con le proprie mani, vi permetterà di risparmiare in modo significativo il budget, fare tutto il lavoro con la massima qualità e acquisire un'esperienza preziosa, che è utile molte volte nella vita.

Installazione idraulica fai-da-te: schemi elettrici classici e istruzioni di installazione

Farai delle riparazioni nell'appartamento? Quindi non sarà fuori luogo scoprire che una delle fasi più basilari della revisione degli alloggi è la sostituzione di vecchi impianti idraulici e tubi con nuovi e un cambiamento nella posizione dei sanitari.

Devi ammettere che questo è un processo piuttosto laborioso, ma se si assegna un po 'di tempo per studiare la parte teorica, tutto può essere fatto indipendentemente, anche senza ricorrere ai servizi di specialisti. Proviamo a capire come sistemare i tubi nel bagno, come installare l'impianto idraulico con le proprie mani e quali strumenti e materiali sono utilizzati.

In questo articolo parleremo di come fare l'impianto idraulico nel bagno e collegare l'impianto idraulico. E per rendere più semplice la comprensione di questo problema, l'articolo fornisce materiali fotografici e video tematici.

Sviluppo del progetto e stesura di un disegno

I progetti tipici di grattacieli sono lontani dall'essere adatti a tutti, e i proprietari di appartamenti stanno cercando di ripristinare l'impianto idraulico in base alle loro preferenze. Questo complesso di lavori è molto fastidioso e richiede molto tempo, tuttavia, se si studia bene il lato teorico del problema e si seguono accuratamente le istruzioni, la maggior parte del lavoro (se non tutti) può essere fatto indipendentemente

La creazione di uno schema di installazione dettagliato della pipeline è una parte importante della riparazione anche del bagno più piccolo. Con l'aiuto del progetto finito, anche un non specialista sarà in grado di valutare tutti i vantaggi e gli svantaggi di una nuova disposizione di dispositivi idraulici, determinare il metodo più adatto per la posa di tubi e compilare un elenco di materiali necessari nella giusta quantità e strumenti.

Sulla base di questi record, è possibile calcolare il costo approssimativo dei materiali, effettuare una sorta di stima e acquistare tutto ciò che è necessario in una o due volte.

È più conveniente e più facile da tracciare in più fasi. Per prima cosa devi disegnare una pianta del bagno con l'indicazione della porta. Non è necessario misurare le dimensioni della stanza in fasi o per occhio, con un'indicazione approssimativa della posizione degli apparecchi sanitari. Per questo c'è un metro a nastro. Da ciò, le misurazioni sono il modo in cui sono fatte con precisione, dipende il vostro comfort quando si utilizza un nodo sanitario.

Successivamente, indichiamo nei disegni la posizione di tutti gli elettrodomestici, tenendo conto della scala. L'impianto idraulico corretto è molto importante, non ci può essere fretta e tutto deve essere ben pensato. Tutti i dispositivi devono essere posizionati in modo tale che ci sia spazio sufficiente accanto a ciascuno di essi.

Per comodità, è possibile ritagliare le immagini condizionali in cartone dei dispositivi e spostarle in base ai disegni, scegliendo la posizione migliore.

Quale è meglio: circuito sequenziale o collettore?

Oggi esistono due schemi di cablaggio generalmente accettati: sequenziale e collettore.

Il sistema sequenziale (o, come viene chiamato anche plumbing, tee-fix) è considerato classico. E 'utilizzato in tutti gli edifici standard di appartamenti e case private con un piccolo bagno di zona. Il sistema è molto semplice: dai montanti centrali, attraverso i quali l'acqua calda e fredda viene fornita all'appartamento, viene posta sotto un tubo principale, dal quale viene alimentato ogni apparecchio sanitario dell'appartamento.

Lo scopo del lavoro sull'installazione di sanitari per il bagno con le proprie mani non è molto grande. Tuttavia, i vantaggi dello schema sequenziale finiscono qui. Lo svantaggio principale di questo tipo di connessione è che tutti i dispositivi sono alimentati da una tubazione e quando un dispositivo funziona, la pressione in tutte le altre diminuisce. Cioè, quando la lavatrice pompa acqua, la pressione nel rubinetto della cucina sarà molto debole, e viceversa.

Un altro svantaggio sta nel modo di spegnersi. Se si rompe un impianto idraulico, quindi per ripararlo, dovrete chiudere completamente l'acqua nell'appartamento.

Il sistema di raccolta è usato in quelle case dove c'è un grande carico sul sistema di approvvigionamento idrico. In questo caso, tutti i punti sanitari sono collegati al raccoglitore.

Molto spesso, il raccoglitore è nascosto in un armadietto speciale o nicchia chiusa - per ragioni estetiche. Ogni dispositivo sanitario si unisce al collezionista separatamente, attraverso un tocco personale. Con questo metodo di connessione sarà necessario un numero elevato di tubi e il lavoro di installazione richiederà molto tempo.

Anche se sarà necessario armeggiare con la connessione di un tale sistema, il vantaggio è ovvio: la pressione in tutti i dispositivi sanitari sarà stabile in qualsiasi modalità di funzionamento del sistema di approvvigionamento idrico.

Inoltre, ogni dispositivo, se necessario, può essere scollegato o smantellato. Allo stesso tempo, non è necessario spegnere completamente l'acqua: basta spegnere il rubinetto sul ramo desiderato.

Fare il cablaggio in bagno

Il layout stesso nel bagno non differisce su larga scala, quindi è possibile fare a meno di eseguire calcoli professionali per determinare il diametro dei tubi. Le bretelle di approvvigionamento idrico sono spesso costituite da un tubo da un pollice o da un pollice e da un quarto di diametro. Il routing viene solitamente eseguito con tubi con un diametro di mezzo pollice.

Per quanto riguarda il riser fognario, per questo è necessario prendere un tubo Du 100, per la distribuzione - Du 50. Va ricordato che una tubazione fognaria in posizione orizzontale dovrebbe essere posata con una leggera pendenza verso il riser - circa 3 centimetri per metro di lunghezza.

Passo 1. La scelta del metodo di installazione della pipeline

Il modo più rapido e semplice di posa è aperto. Allo stesso tempo, tutti i tubi rimangono visibili. Tuttavia, non è adatto a coloro che sono seriamente interessati al design del bagno. In questo caso, è necessario eseguire una posa dei tubi nascosta. Questo metodo comporta la posa del tubo in un canale appositamente realizzato (strobo), che viene posato nel muro.

Come per il tubo di fognatura, è posto in un canale speciale, che viene poi chiuso e rivestito con piastrelle di ceramica in cima. Naturalmente, con il metodo di installazione nascosto, i requisiti per la qualità dei tubi e delle loro articolazioni sono notevolmente aumentati.

Di seguito diremo quali tubi possono essere utilizzati per la posa all'interno delle pareti e quali non possono. Quando si pianifica di realizzare una posa di tubi nascosti, posizionare i dispositivi in ​​modo da non frantumare le pareti dei capitali, poiché è vietato farlo con la costruzione di codici e regolamenti.

Passo 2. Smontaggio di vecchi tubi

In presenza di strumenti moderni per smantellare i vecchi tubi non sarà difficile. Se sono nascosti nei muri, devono essere aperti con un perforatore. Quindi, tagliare la smerigliatrice.

Quando si smantellano vecchi tubi dell'acqua, è necessario ricordare la sicurezza. Ad esempio, la rotella di taglio della macinacaffè potrebbe esplodere dal movimento incurante dello strumento e ad alta velocità per far volare il maestro sfortunato direttamente sul viso.

Pertanto, quando si lavora con tali utensili elettrici, è necessario utilizzare occhiali speciali o visiera trasparente in plexiglas e proteggere dalla polvere, almeno un semplice respiratore economico.

In generale, lo smantellamento del vecchio gasdotto è il seguente:

  • Blocca completamente il flusso dell'acqua.
  • Tagliare o svitare le gru di radice, se hanno bisogno di cambiare.
  • Installare nuove gru sui rami dei riser (in questo caso è meglio usare le valvole a sfera).
  • Riprendere l'approvvigionamento idrico.
  • Se possibile, l'acqua viene scaricata.
  • Tutti gli apparecchi sanitari sono scollegati dalla rete idrica e dalle fognature.
  • I tubi si srotolano o si staccano.

Se i vecchi tubi sono tenuti sui tasselli, è sufficiente tagliare le teste dei tasselli in modo che non interferiscano con la finitura. Prima di tagliare le parti vecchie, dovresti indossare spessi sacchetti di plastica sui nuovi rubinetti appena installati. Pacchetti avvolti strettamente con pizzo o nastro.

Questo è necessario per proteggere le nuove valvole da polvere e sporco, che appariranno in abbondanza quando le pareti saranno rotte e le vecchie attrezzature saranno smantellate.

Passaggio n. 3 Selezione del tubo

Il tubo metallico, che fino a poco tempo fa era usato ovunque, è usato oggi molto raramente. Ciò è dovuto a carenze materiali: difficoltà di installazione (la necessità di coinvolgere un saldatore professionista nel lavoro), suscettibilità alla corrosione, deposito di sali e incrostazioni all'interno dei tubi e, di conseguenza, riduzione della produttività.

Dovrebbe anche aggiungere il costo piuttosto considerevole di un tubo di metallo.

Oggi, per la costruzione di impianti idraulici e l'installazione di impianti idraulici con le proprie mani in bagno sono principalmente utilizzati tubi in polimero (plastica). Sono privi di tutti i difetti che sono inerenti ai prodotti metallici e sono inferiori a loro solo in termini di resistenza e temperatura di fusione, che in questo caso non gioca un ruolo importante.

Elenchiamo i tubi, iniziando dal più economico.

Polipropilene (PP). Materiale molto leggero e resistente alla corrosione. La superficie del tubo è liscia, ottenendo così una bassa resistenza idraulica. Il tubo di polipropilene è emesso in due varianti:

  • PN 10 e PN 16 sono progettati solo per acqua fredda e sono progettati per pressioni di 10 e 16 atmosfere, rispettivamente.
  • PN 20, PN 25 - sono utilizzati per l'installazione del sistema di riscaldamento, destinato alla fornitura di acqua calda, progettato per una pressione di 20 e 25 atmosfere.

Questi gradi hanno uno speciale rinforzo in alluminio o fibra di vetro per prevenire l'espansione della temperatura. La caratteristica principale del tubo in polipropilene è costituita da pareti spesse, rispettivamente, grandi raccordi di collegamento. Ma tutte le parti sono piuttosto economiche e molto facili e veloci da montare.

Tubo in polietilene. Ha diverse varianti:

  1. HDPE (realizzato in polietilene a bassa pressione);
  2. PEX-A, PEX-B, PEX-C - polietilene reticolato (tutti i gradi elencati sono realizzati in diversi modi);
  3. PE-RT è un polietilene a tenuta molecolare.

Molto spesso, il tubo in polietilene viene utilizzato per il cablaggio esterno.

Tubo di metallo Le pareti di questo tubo sono fatte di materiali diversi, come suggerisce il nome, da diversi strati di polietilene e uno strato di alluminio. Un tale tubo e raccordi sono più costosi del polipropilene e del polietilene. Tuttavia, sono considerati più durevoli e allo stesso tempo hanno dimensioni modeste. Il tubo stesso si piega molto bene e mantiene la sua forma.

Un po 'sopra, abbiamo menzionato il cablaggio nascosto del tubo. Solo i tubi in polipropilene sono adatti a questo metodo, poiché sono saldati a una struttura monolitica quando si installano le tubature con le proprie mani e praticamente la possibilità di una perdita è praticamente esclusa.

Passaggio 4. Installazione del cablaggio di polipropilene

Il principale vantaggio dei tubi in PP è la loro forte connessione. A tale scopo viene utilizzato uno speciale saldatore che riscalda le estremità dei tubi quasi fino al punto di fusione. Dopo il riscaldamento, le parti vengono premute l'una sull'altra, dopodiché sono collegate saldamente: si ottiene una struttura monolitica.

Per realizzare un connettore o la transizione a un tubo di metallo, utilizzare un raccordo speciale con una filettatura di metallo all'interno. Un saldatore per tubi di riscaldamento è un dispositivo abbastanza semplice e poco costoso che è possibile acquistare in qualsiasi negozio specializzato. Di norma, gli ugelli per tubi di diversi diametri sono venduti insieme a un saldatore.

Un po 'prima, quando i ferri da saldare erano ancora una rarità nei negozi nazionali, gli artigiani fabbricavano ferri da saldatura dai ferri, avvitando loro gli ugelli corrispondenti. Per tagliare tubi in polipropilene servono speciali forbici, altrimenti il ​​taglio sarà irregolare e sciatto.

Se il tubo di polipropilene ha un rinforzo di un foglio di alluminio, il taglio deve essere pulito con uno strumento speciale - raschietto. In caso contrario, acquistare un tubo con rinforzo in fibra di vetro. Il taglio di un tubo di questo tipo non richiede la rimozione. Puoi fare lo stesso se acquisti una pipa da un produttore sconosciuto.

Il fatto è che il rinforzo in fibra di vetro è poco costoso, quindi la probabilità di acquistare un prodotto difettoso è molto più bassa. Ponendo il cablaggio nascosto, è necessario indossare uno speciale isolante in polietilene espanso sul tubo di polipropilene. In questo modo, si garantisce la disponibilità di spazio libero, necessario per l'espansione del polipropilene sotto l'effetto della temperatura.

Come collegare il lavandino?

Per prima cosa devi calcolare l'altezza di installazione. Nella maggior parte dei casi non supera gli 80 cm. Tuttavia, se nella casa ci sono bambini piccoli, il lavandino può essere abbassato un po '. Dopo aver determinato l'altezza, abbiamo apposto un segno sul muro. Concentrandosi su di esso, segna la linea orizzontale sulla superficie del muro. Dopo di ciò, è necessario misurare la larghezza della parete posteriore del lavabo e allontanare questa distanza dal segno.

Prima di montare le staffe sul muro, è necessario calcolare con precisione la distanza tra loro. Questo è facile da fare: gira il lavandino, metti le staffe in cima in modo che cadano in apposite fessure. Quindi, misurare la distanza tra le parentesi e trasferirla sul muro.

Ora puoi fare buchi, battere tasselli, serrare i bulloni. Successivamente, è necessario installare un miscelatore sul lavello, quindi fissarlo con bulloni e rondelle, controllare la posizione del lavello sul livello e fissarlo con i dadi.

Installare una guarnizione di gomma sul foro di scarico e installare lo scarico, collegarlo al sifone. Usando l'adattatore, colleghiamo il tubo di scarico del sifone alla fogna. Utilizzando tubi flessibili, collegare acqua calda e fredda al miscelatore.

Come installare un lavandino su un piedistallo?

In questo caso, è molto importante rendere correttamente il markup. Mettiamo il piedistallo, sopra di esso mettiamo il lavandino in modo che lo scarico sia esattamente al centro del cavalletto. Controlliamo la sua posizione utilizzando il livello di costruzione.

Dopodiché, segna attentamente sulla parete adiacente del luogo di fissaggio della ciotola. L'intera struttura può essere temporaneamente smontata per creare buchi nel muro. Dopo di che battiamo i tasselli, giriamo le viti, mettiamo i dadi di imballaggio. Ora resta da fissare la ciotola del lavandino al muro. La cosa principale qui è non esagerare, poiché la ceramica può rompersi se i dadi sono serrati troppo strettamente.

All'interno del piedistallo, è necessario installare un sifone e collegarlo al lavandino e il tubo di scarico alla fogna.

Raccomandazioni per l'installazione di un water

Il modello più popolare del water - floor. Se il pavimento del bagno è rivestito con piastrelle di ceramica, sotto il water è necessario mettere qualcosa di morbido, ad esempio un pezzo di linoleum o di gomma. Per collegare il bagno alla fogna, è necessario utilizzare un bracciale speciale. Un'estremità è collegata all'uscita della toilette e l'altra alla fogna.

Al piano, il WC è fissato con speciali borchie che vengono inserite nei tasselli fissati nei fori pre-realizzati.

In alcuni casi, la toilette è incollata al pavimento con colla epossidica. In questo caso, la toilette non può essere utilizzata per circa 12 ore, fino a quando la colla non si indurisce completamente.

Video utile sull'argomento

Puoi trovare consigli sul layout del dispositivo e l'installazione di apparecchiature sanitarie nei seguenti video.

Come realizzare il cablaggio dei tubi in PP:

Consigli utili per la saldatura di tubi in PP e installazione di impianti idraulici:

In questa pubblicazione, abbiamo fornito solo informazioni generali sulla sostituzione di impianti idraulici e di tubazioni: questo argomento è troppo ampio per essere completamente divulgato in un articolo. Tuttavia, speriamo che questo materiale ti aiuti nella pianificazione e nella realizzazione di riparazioni in bagno, nella scelta dei materiali e nella sostituzione degli impianti idraulici.

Come installare l'impianto idraulico?

Nella maggior parte dei casi, installare l'impianto idraulico non è facile, ma molto semplice. Alcune difficoltà possono essere solo con "dispositivi" così ingombranti come un bagno. Ecco perché c'è così tanta attenzione per l'installazione del bagno.

Per quanto riguarda l'installazione di altri impianti idraulici, allora in qualche modo mi è persino strano parlare della sua installazione, come se ci fossero alcuni segreti nascosti da una persona che può tenere una chiave inglese tra le mani.

Ma da quando ho creato una sezione su come installare l'impianto idraulico, dovrò parlare dell'installazione di una tazza, di un lavandino e di un rubinetto. bene, forse sarà utile a qualcuno.

Come installare un bagno in ghisa con le tue mani?

Di tutto l'impianto idraulico, forse, l'installazione di un bagno in ghisa è l'occupazione più emorroidaria. Immagino che tu pensi che questa non sia la complessità del "dispositivo interno", ma semplicemente per l'ingombro di questo "dispositivo". Tuttavia, non dovresti avere troppa paura, c'è qualcosa di completamente inaccessibile qui, e il bagno in ghisa non ha solo una massa, ma anche molti vantaggi rispetto a tutti gli altri bagni.

Come installare un bagno in acciaio?

L'installazione di un bagno in acciaio non è così diversa dall'installazione di ghisa.

Eppure ci sono alcune differenze. Pertanto, un articolo separato.

Installazione di bagno acrilico fai-da-te

Ancora una volta, l'installazione di un bagno in acrilico (di plastica) non è più difficile dell'installazione di acciaio. Ma a causa delle diverse proprietà dei materiali, ci sono delle differenze. Inoltre, poiché l'installazione di bagni è l'articolo finale, prenderemo in considerazione il collegamento del bagno al sistema di fognatura, cioè il dispositivo di scarico.

Installazione di un water con le proprie mani

Ci sono due modi corretti per installare una toilette: o affidare i dipendenti dell'azienda-venditore, o imparare te stesso. E il modo sbagliato è assegnare l'installazione a persone a caso. Naturalmente, l'articolo spiegherà come installare da sé il bagno (altrimenti, perché lo leggeresti?).

Installazione della toilette montata fai da te

Un altro articolo sull'installazione del bagno, questa volta montato. Proverò a fare il più completo possibile: iniziando con un set completo di water e finendo con "nascondere" il serbatoio sotto l'involucro.

Installazione del serbatoio sul WC e collegamento alla rete idrica

Installare una cisterna sul water non è così complicato. Ma un paio di punti da osservare qui è necessario. È chiaro che per conoscere questi "momenti" è anche necessario.

Come installare un lavandino in cucina?

Nell'articolo sulla scelta del lavello per la cucina, ho detto che è necessario scegliere un lavello non solo per colore, forma o prezzo, ma anche per il modo di installazione - perché non tutti i lavelli possono essere installati senza competenze sufficienti. Dopo aver letto questo articolo, scoprirai sicuramente quali shell puoi installare e quali no.

Installare un lavandino in bagno con le proprie mani

Non so se troverai qualcosa di nuovo in questo articolo - se hai installato un lavello della cucina almeno una volta. Ma perché la gente fa questa domanda: come installare un lavandino in bagno? - Ho deciso di scrivere un articolo a parte. E ci sono ancora alcune differenze tra lavelli da cucina e lavandini. Quindi, penso che l'argomento non sia del tutto superfluo.

Montare il rubinetto in bagno con le proprie mani

L'installazione di un rubinetto per il bagno è un po 'diversa dall'installazione di un rubinetto in un lavello della cucina.

Qual è la differenza? Leggi l'articolo.

Bidet fai-da-te fai da te

Non tutte le case hanno questo dispositivo, quindi decidi tu stesso se leggerete questo articolo o andate d'accordo, ma ho fatto il mio lavoro - l'ho scritto. Voglio dire, ho scritto

Installazione di lavatrice e lavastoviglie

E alla fine della sezione sull'installazione di diversi impianti idraulici considerare l'installazione di queste due macchine.

Tubature fai-da-te: passaggi di installazione

Che tipo di impianto idraulico può essere installato a mano e cosa è necessario per questo?

È difficile immaginare una vita comoda senza la presenza di tubature moderne nel bagno. Per la serie media di impianti idraulici inerente al bagno, ovviamente, comprende un bagno e un lavandino, in alcuni casi, il bagno può essere posizionato e un bagno. Inoltre, l'impianto idraulico può anche includere l'installazione di rubinetti sul lavandino e bagno. Dal lato, l'installazione di attrezzature idrauliche proprie può sembrare un compito molto difficile, al di là della portata della gente comune e che richiede l'intervento di idraulici professionisti. In realtà, questo processo non è così complicato, e di solito con problemi di autoassemblaggio possono sorgere solo con l'installazione del bagno a causa del suo ingombro.

Schema del dispositivo idraulico in casa.

Nonostante il fatto che l'installazione di impianti idraulici sia un compito accessibile a tutti, è comunque necessario tenere conto di molte sottigliezze che aiuteranno ad evitare molti problemi, in particolare l'allagamento dei vicini dal basso. Molti proprietari cercano di installare gli impianti idraulici da soli, non solo perché vogliono risparmiare denaro per l'assunzione di idraulici professionisti, ma perché vogliono che l'installazione dell'impianto idraulico si svolga sotto il loro controllo personale e con la massima qualità possibile. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che per l'installazione di un particolare oggetto idraulico con le proprie mani richiederà costi aggiuntivi per acquisire gli strumenti necessari.

Per installare da soli l'impianto idraulico, sono necessari i seguenti strumenti e materiali:

Strumenti per l'installazione di impianti idraulici: cacciavite figurato, chiave regolabile, livello di costruzione, punzone e rimorchio.

  • chiave inglese o regolabile;
  • livello di spirito;
  • sigillante;
  • rimorchio;
  • accessori di montaggio;
  • Cacciavite a croce:
  • ondulazione di prugne con un diametro di 50 mm;
  • tasselli e staffe;
  • perforatore.

Naturalmente, per installare un tipo di impianto idraulico separato, potrebbero essere necessari strumenti e materiali aggiuntivi, ma quelli che sono presentati sopra, è necessario avere a portata di mano durante l'installazione di impianti idraulici.

Prima di iniziare a lavorare direttamente, interrompere l'approvvigionamento idrico dell'appartamento e seguire tutte le misure di sicurezza per evitare che i vicini possano allagarsi.

Come installare un lavandino con le tue mani?

Lo schema del lavandino con dimensioni.

L'installazione di un lavandino nel bagno dipende in gran parte dal tipo di lavello. La maggior parte delle persone cerca di installare nel lavandino del bagno "tulip", che è un disegno con una gamba, per cui è molto conveniente nascondere tutte le comunicazioni disponibili. Formalmente, i lavori di installazione sul lavello possono essere suddivisi in due parti: il fissaggio del lavello stesso e l'installazione del rivestimento del miscelatore.

Per prima cosa è necessario preparare il muro per un'ulteriore installazione del lavello. Con l'aiuto del metro a nastro e il livello sulla piastrella, è necessario contrassegnare i posti per la futura formazione di fori di montaggio. È molto importante che il markup sia perfettamente liscio, quindi deve essere controllato usando la livella. Successivamente è necessario praticare fori nei punti di fissaggio delle staffe. Nei fori risultanti sono posizionati tasselli in cui successivamente vengono avvitate le staffe. Non posizionare immediatamente il lavello, poiché ciò renderà difficile il collegamento alla rete idrica calda e fredda.

In questo caso, l'ingresso dell'acqua è formato utilizzando un cablaggio flessibile. È meglio acquistare un nuovo cablaggio di alta qualità, come quello fornito con il mixer, di solito non si differenzia per la qualità. Gli attacchi alle tubazioni con acqua calda e fredda vengono realizzati utilizzando la connessione filettata presente sui tubi. Una piccola quantità di stoppa, impregnata di un sigillante, dovrebbe essere avvolta sul filo in modo che il filo non permetta il passaggio dell'acqua. Successivamente, i gusci e il mixer sono montati sulle staffe. Per installare il miscelatore, è necessario infilare la parte inferiore in un foro speciale nel lavello e fissarla con un dado di serraggio speciale. È necessario serrare saldamente in modo che il miscelatore non si muova ulteriormente. Quando si installa il mixer, non dimenticare di installare tutte le guarnizioni disponibili per evitare danni al lavello.

La marcatura per il montaggio dei lavelli deve essere perfettamente uguale, è necessario allinearla usando il livello dell'edificio.

È necessario collegare i tubi sottomarini per acqua calda e fredda al miscelatore installato sul lavello. Durante il fissaggio, infilare l'impregnato di sigillante e avvolgerlo con una chiave a tubo o una chiave inglese. Dopo aver collegato i tubi per entrare nel miscelatore dell'acqua, è possibile passare alla fase finale di installazione del lavello, installando un sifone e collegandolo alla rete fognaria. Innanzitutto è necessario collegare speciali dispositivi di fissaggio a sifone al tubo di scarico del lavandino. Un tubo corrugato flessibile è collegato al sifone, che è collegato all'uscita della fogna d'altra parte. È necessario assicurarsi che tutte le comunicazioni sott'acqua e di drenaggio siano fissate con attenzione e che tutti i dadi siano serrati, dopodiché è possibile attivare l'alimentazione idrica e verificare che non vi siano perdite.

Come installare un bagno con le tue mani?

Nonostante il fatto che l'autoinstallazione di una tazza del water possa sembrare a molti un compito travolgente, infatti, seguendo alcune regole molto semplici, è possibile installare o sostituire la tazza della toilette il più rapidamente e semplicemente possibile. I bagni moderni sono attaccati al pavimento senza l'uso di malte cementizie e, con l'aiuto di viti, avvitati nei tasselli, precedentemente posizionati nel pavimento. In questo caso, l'installazione della tazza del WC può essere effettuata sul pavimento già pronto, ma è necessario assicurarsi che il tubo di scarico del WC sia idealmente combinato con il cablaggio della ventola del montante.

Lo schema di installazione del bagno.

Prima di iniziare i passaggi attivi per collegare il bagno in bagno, è necessario prima determinare il posto esatto dove posizionare il WC e guidare i tasselli. Innanzitutto è necessario posizionare la toilette in un determinato luogo, in modo che in futuro possa essere facilmente collegata alla colonna montante della fogna. Quando verrà determinato il posto per un water, è necessario tracciare con il pennarello le posizioni delle alette attraverso le quali il water verrà fissato con delle viti.

Successivamente è necessario rimuovere la toilette e nei punti contrassegnati sul pavimento per creare fori con un perforatore per posizionare i tasselli in essi. Dopo aver preparato i punti di attacco, è possibile procedere al collegamento diretto del water. È molto importante che il giunto del mozzo del manicotto della toilette con il tubo di fognatura sia perfettamente teso, quindi, prima di serrare la connessione, deve essere accuratamente lubrificato con piombo rosso e sigillato con il filo di stoppa o di traino. Quando si utilizza un sigillante, è molto importante assicurarsi che non si avvolga troppo vicino al bordo del mozzo della tazza del water, poiché nel corso del tempo lo sporco si attaccherà alle parti sporgenti del filo, il che porterà a difficoltà nel deflusso dell'acqua nel sistema fognario. È auspicabile che la guarnizione del filo sia posizionata a non meno di 3 mm dalla fine del rilascio della toilette.

Successivamente è necessario verificare la tenuta del giunto. Per fare questo, è necessario svuotare il secchio d'acqua nella toilette collegata al sistema fognario e, se non vi sono perdite nella connessione del bagno al sistema fognario, significa che la connessione è avvenuta con successo. Dopo che il WC è collegato al sistema fognario, è necessario fissare la toilette al pavimento con le viti. È imperativo mettere una guarnizione di gomma e dopo di ciò stringere la vite, poiché a causa di una pressione eccessiva, le terraglie da cui provengono la maggior parte dei tipi di scodelle possono semplicemente rompersi. Tutte le viti devono essere serrate gradualmente, non premendo forte fino a quando il WC non è completamente fissato.

Come installare un bagno con le tue mani?

L'installazione di un bagno è ostacolata dalle grandi dimensioni di questo elemento di impianto idraulico. In questo caso, puoi facilmente installare una vasca rettangolare standard, poiché più curve, più difficile è l'installazione del bagno, quindi è meglio affidare l'installazione di un bagno multiforme ai professionisti.

L'installazione del bagno.

Quindi, se prevedi di installare un bagno rettangolare, devi prima preparare un luogo per un'ulteriore installazione.

È meglio installare un bagno sulle piastrelle, quindi per terra è necessario innanzitutto realizzare un massetto. Dopo tutti i lavori preparatori sulla sistemazione del bagno, è necessario portare il bagno nella stanza e installarlo sul posto usando le speciali gambe che vengono con esso. È molto importante disporre il bagno alla giusta altezza, ma è anche importante assicurarsi che sia perfettamente orizzontale e che non vi siano disallineamenti. Allineare la posizione del bagno è necessario regolando l'altezza del supporto con l'aiuto di indicatori del livello di alcol.

Successivamente, i tubi di scarico e di troppopieno sono collegati al bagno, è possibile collegare il bagno con l'aiuto di scarichi allo scarico delle fognature. È molto importante ottenere la completa tenuta di tutti i giunti, quindi quando si installano questi elementi è necessario utilizzare un sigillante e un filo di resina.

Dopo aver collegato i bagni di comunicazione, devono controllare eventuali perdite, versando acqua nella vasca da bagno. Innanzitutto, viene controllato lo scarico e se tutto è in ordine in quest'area, è necessario riempire completamente il bagno per verificare la presenza di perdite nell'area di connessione del tubo di troppo pieno.

Installazione idraulica fai-da-te: una guida dettagliata per principianti e professionisti (90 foto)

Praticamente in ogni soggiorno ci deve essere un bagno. Pertanto, gli alloggi sono molto difficili da immaginare senza un bagno. Pertanto, molti proprietari dei loro appartamenti o case si trovano di fronte alla domanda su come installare l'impianto idraulico. Ci sono anche opzioni per combinare un bagno con una toilette.

Va anche notato che oltre al bagno stesso, o al lavandino e al water, i prodotti idraulici includono anche una varietà di miscelatori e cablaggi per canali di fognatura. Forse l'installazione dell'impianto idraulico sembrerà a qualcuno un lavoro molto difficile, e non tutti possono farlo, ma non è così.

In realtà, questo lavoro non è molto difficile, tutto il lavoro può essere fatto a mano senza i servizi di idraulici qualificati. Solo, allora puoi avere solo un problema serio, è l'installazione e l'installazione del bagno stesso.

Tutta la complessità risiede solo nelle sue dimensioni e severità, quindi quando la si installa non si può fare a meno di aiuto. Naturalmente, tutti i lavori di installazione su impianti idraulici possono eseguire quasi tutti, solo qui è necessario tenere conto di alcune sfumature di installazione, oltre a conoscere le varie sottigliezze durante il lavoro di installazione.

Allo stesso tempo, è importante fare tutto correttamente, qualitativamente e splendidamente, se commetti un errore o un errore, può portare a grossi problemi, ad esempio, per inondare il tuo vicino sul pavimento sottostante. Ma nonostante questo rischio, molti proprietari di appartamenti e case non hanno fretta di chiamare idraulici qualificati, cercando di risolvere questo problema da soli e di risparmiare i loro soldi.

Solo ora, per eseguire un certo tipo di lavoro, avrai bisogno di uno strumento speciale, che è lontano da tutti, quindi dovrai acquistare uno strumento costoso.

Di norma, per l'installazione di impianti idraulici da soli, è necessario disporre di una serie completa di strumenti e accessori speciali:

  • chiave regolabile
  • livello di costruzione
  • Sigillante siliconico
  • set di cacciaviti
  • rimorchio
  • trapano elettrico o trapano a percussione
  • set di tasselli e viti
  • fissaggio

Naturalmente, questa non è l'intera lista di cose necessarie nel corso del lavoro, quindi potrebbe essere necessario avere uno strumento aggiuntivo che possa essere usato per fare il lavoro necessario.

Riassunto dell'articolo:

Auto-installazione del lavandino

Quindi, prima di iniziare tutti i lavori di installazione, prima di tutto, chiudere l'approvvigionamento idrico nella stanza, e si deve prestare attenzione e attenzione in quanto ciò può portare ad allagamenti della stanza o dei vicini sul pavimento sottostante.

Di norma, l'installazione di un lavandino in un bagno dipende dal tipo e dal tipo, nonché dal suo design. Molti preferiscono il modello "tulipano" è un design abbastanza semplice e senza complicazioni del lavabo, che ha una gamba, su cui si trova il lavabo.

Allo stesso tempo, la gamba può nascondere le comunicazioni e i mixer collegati, è molto comoda e pratica. Infatti, il lavoro con il lavello è diviso in due fasi: elementi di fissaggio e installazione del lavello stesso, e il secondo stadio è il layout dei mixer.

Pertanto, questo materiale può essere considerato come una guida passo passo per i principianti, in cui esamineremo in dettaglio varie sfumature.

Quindi, per prima cosa è necessario eseguire i segni necessari sulla parete per un ancoraggio uniforme del lavandino alla parete.Usando il livello dell'edificio, facciamo i segni sul muro, quindi segniamo i punti per i fori che manterranno la staffa. I fori sono forati con un trapano elettrico o un perforatore, i perni di plastica sono martellati nei fori finiti, e quindi le staffe sono avvitate.

Inoltre, è possibile fornire tubi per il drenaggio e il cablaggio flessibile per acqua fredda e calda. È molto importante lubrificare tutte le connessioni con sigillante siliconico per evitare perdite d'acqua e tutto è stato sigillato in modo sicuro.

Ciò è particolarmente vero quando si installa un miscelatore con rubinetti sull'acqua, mentre ai suoi fili deve essere applicato sigillante siliconico. Nella fase finale, dovresti procedere alla costruzione della tubazione fognaria e collegare il sifone.

È molto importante che tutti gli elementi delle connessioni siano serrati e serrati, tutti i dadi e le curve del tubo. Dopo l'installazione del lavello, è imperativo accendere l'acqua e assicurarsi che l'acqua fuoriesca.

Installazione autografica di un water

Da un lato può sembrare che l'installazione del bagno sia una cosa molto difficile e problematica, ma non è assolutamente così. È importante seguire una sequenza coerente di azioni ed essere estremamente attenti.

In base a queste regole, sostituire o installare un nuovo bagno non sarà un grosso problema. Di regola, le scodelle moderne non richiedono l'uso di cemento o colla, ma presentano fori nella loro costruzione su cui aderiscono.

Quindi, prima di iniziare a installare la toilette, è necessario determinare la posizione, Avanti, fare markup per i fori che manterranno la struttura, dopo di che il trapano trapanerà i fori in cui inseriamo tasselli e la struttura della tazza del gabinetto è installata in questo luogo.

È molto importante che il design del water sia ben posizionato con un tubo di drenaggio e una riserva d'acqua. Un ruolo importante è giocato dal fatto che tutti i giunti e le curve sono mancati con sigillante o resina resina per evitare perdite d'acqua. Alla fine di tutti i lavori di installazione, è necessario testare l'acqua e assicurarsi che ci siano perdite.

Installazione personale del bagno

L'installazione del bagno non è infatti difficile da eseguire in modo indipendente. Ma tutta la complessità sorge a causa delle sue dimensioni e gravità. Pertanto, è consigliabile affidare l'installazione e l'installazione di un bagno a specialisti qualificati che eseguiranno questo lavoro in modo efficiente e rapido.

Durante l'installazione del bagno, prima di tutto è necessario determinare il sito di installazione e solo successivamente procedere all'installazione stessa. Di norma, la struttura del bagno è montata su una superficie piana del pavimento rivestita di piastrelle, quindi esponiamo l'altezza richiesta in modo che sia liscia e senza distorsioni, utilizzando il livello di costruzione abituale, esponendo il bagno ad un piano piano sul livello.

Successivamente, è necessario collegare i tubi di scarico e di alimentazione. Al completamento di tutti i lavori di installazione, è necessario eseguire una prova di acqua e assicurarsi che non vi siano perdite d'acqua.

Pertanto, se si è ancora concepito per eseguire l'installazione di impianti idraulici per conto proprio, questo articolo potrebbe essere come un'istruzione per l'installazione di impianti idraulici. Allo stesso tempo, è importante essere attenti quando si esegue tutto il lavoro, è impossibile fare in fretta.

È importante seguire la sequenza delle azioni: se si incontrano difficoltà durante l'installazione e l'installazione di impianti idraulici, o è difficile scegliere un particolare modello di prodotti idraulici, è possibile visualizzare foto colorate e uniche di impianti idraulici. Ovviamente qui tutti troveranno qualcosa di loro gradimento.

Come installare l'impianto idraulico

Di norma, la riparazione del bagno è associata alla sostituzione di apparecchiature sanitarie e tubi. Questa è una procedura molto responsabile e complicata. Tuttavia, non è necessario affrettarsi e chiamare uno specialista: è possibile eseguire con competenza il cablaggio e installare l'impianto idraulico con le proprie mani. Allo stesso tempo, salvi un certo importo, che non sarà assolutamente superfluo per il budget della tua famiglia. Ma per soddisfare solo il risultato, è necessario familiarizzare con le fasi del lavoro idraulico.

Possibili modi per installare un lavabo

Il metodo di installazione del lavello dipenderà dal suo design. Ci sono modelli montati di lavabi, che sono fissati direttamente sulla parete con l'aiuto di staffe, e lavabi su un piedistallo ("tulipano"). Un altro punto di vista è il "moderatore", in cui la ciotola è inserita in un comodino speciale, spesso dotato di comodi cassetti per varie sciocchezze.

Lavabo sospeso

Prima di tutto, è necessario determinare l'altezza di installazione del lavabo. Di norma, è di circa 80-85 cm, ma può anche cambiare in modo significativo, adattandosi alle esigenze dei proprietari: l'installazione di attrezzature idrauliche personali consente di rendere il bagno il più confortevole possibile. Quindi, se i bambini vivono in casa, allora il lavandino può essere abbassato più in basso, e per le persone di più alta altezza - alzati più in alto.

Il processo di installazione è il seguente:

  • Determina l'altezza del lavandino, fai un segno sul muro.
  • Usa un livello per tracciare una linea orizzontale.
  • Misurare la larghezza della parete posteriore del lavabo, impostare questa distanza verso il basso rispetto al segno del livello.
  • Praticare i fori per le staffe di montaggio.

È importante! Prima di fissare le staffe al muro, determinare la distanza tra loro. Per fare questo, capovolgi il lavandino e appoggia le staffe in modo che cadano nelle apposite scanalature. Misurare la distanza tra le staffe e trasferirlo al muro - questa dovrebbe essere la posizione dei fori per gli elementi di fissaggio.

  • Inserire i tasselli nei fori, avvitare i bulloni del nucleo.
  • Installa il mixer sul lavandino.
  • Installare un lavandino sui bulloni e inserire le rondelle.
  • Utilizzando un livello, controllare la posizione del lavandino e premerlo con i dadi.
  • Posizionare una guarnizione di gomma sul foro nel lavandino, installare uno scarico collegato al sifone. Applicare il dado di bloccaggio con l'anello di bloccaggio a forma di cuneo.
  • Collegare il tubo di scarico del sifone allo scarico utilizzando un adattatore.
  • Utilizzare tubi flessibili per collegare acqua calda e fredda al miscelatore.

Tipo di lavabo "Moidodyr"

Installare l'impianto idraulico in un appartamento di questo tipo è abbastanza semplice e consiste nel seguente: è necessario impostare il tubo con il lavabo a livello, quindi collegarlo al sistema di approvvigionamento idrico e fognario allo stesso modo descritto sopra rispetto al modello montato.

Lavabo su piedistallo

Quando si installa questo tipo di lavabo, la marcatura corretta è importante:

  • Posizionare il piedistallo e posizionare la ciotola su di esso in modo che il foro di scarico si trovi al centro del supporto. Successivamente, controlla il suo livello di localizzazione.
  • Segnare i punti di fissaggio del lavabo sul muro.
  • Smonta la struttura, segna il buco nel muro.
  • Guidare i tasselli, inserire i dadi delle guarnizioni sulle viti e avvitare il lavabo al muro.

È importante! Non stringere troppo le viti, perché la ceramica può rompersi.

  • Collocare un sifone all'interno del piedistallo, collegarlo al lavandino e un tubo di scarico alla fogna.
  • Installa il mixer.
al contenuto ↑

Fasi di installazione del water

Il modello più utilizzato della tazza del water è la toilette del pavimento. Considereremo la sua installazione:

  1. Se il pavimento del tuo bagno è decorato con piastrelle di ceramica, allora sotto il water è meglio stendere un pezzo di linoleum o gomma della forma richiesta.
  2. Utilizzare un bracciale per collegarsi alla fogna. Collegarlo al drenaggio della toilette e del tubo di fognatura.
  3. Montare la toilette sul pavimento utilizzando appositi prigionieri inseriti nei tasselli che vengono inseriti nei fori del pavimento.

È importante! A volte il bagno può essere incollato al pavimento con colla epossidica. In questo caso, non utilizzarlo nelle 12 ore successive all'installazione.

Se hai acquistato una toilette compatta, resta solo da sistemare sul serbatoio di scarico del ripiano. Per fare questo, mettere una guarnizione sul ripiano e fissare il serbatoio con un bullone speciale che si trova sul fondo. Successivamente, serrare il dado di serraggio e collegare il serbatoio alla rete idrica utilizzando un tubo flessibile.

Caratteristiche di installazione del bagno

Nonostante il numero di modelli di vasche sia piuttosto grande - differiscono tra loro per forma, dimensione, materiale, le regole per installare questo tipo di attrezzatura per il bagno sono abbastanza universali:

  1. Dopo aver portato il bagno nella stanza, mettilo a 70-80 cm dal muro.
  2. Se il bagno non è dotato di scarico, troppo pieno, installarlo, prima collegare il fondo e poi il foro superiore.
  3. Iniziare a installare il sifone. Innanzitutto collegare il tubo di scarico alle acque reflue utilizzando un anello di tenuta, quindi avvitare il sifone al raccordo a troppopieno.
  4. Imposta la vasca in posizione e regola l'altezza delle gambe, assicurandone la stabilità. Controllare la posizione del bagno usando il livello e fissare la posizione delle gambe con il dado di bloccaggio.
  5. Controllare la tenuta del sifone. Per fare questo, prima versare un po 'd'acqua nella vasca da bagno (circa metà del volume) e mettere un panno asciutto sotto il sifone. Se non ci sono perdite, versare un bagno completo e ricontrollare.
  6. Installa il mixer.

Idealmente, gli impianti idraulici in metallo per il bagno dovrebbero essere collegati a terra. A tale scopo viene fornito un troppopieno speciale per prodotti in ghisa e acciaio. Se in casa è presente un potenziale sistema di equalizzazione, collegare un'estremità del cavo ad esso e l'altra al cavo speciale.

È importante! Spesso negli appartamenti in cui non esiste uno speciale sistema di messa a terra, le travi speciali sono collegate da un filo ad un tubo dell'acqua. Tuttavia, vale la pena ricordare che questo metodo può essere utilizzato solo in bagno, dove non ci sono apparecchi elettrici.

Se vuoi rendere il tuo bagno il più confortevole possibile e installare una vasca idromassaggio in esso, prima di acquistarlo è necessario familiarizzare con la lista di installazione del modello che ti piace. Questo è un documento in cui il produttore elenca i requisiti applicabili al luogo di installazione del prodotto. Nonostante il fatto che, di norma, le vasche idromassaggio siano dotate di strutture di installazione simili, è meglio affidarle a specialisti.

Riprese video

Quindi, l'installazione e la riparazione idraulica fai-da-te è una questione di responsabilità, anche se non molto difficile. Tenendo conto di tutte le regole e le raccomandazioni, organizzerai il tuo bagno in modo che ti delizierà per molti anni, risparmiando una parte significativa del budget familiare.