Auto-saldatura di tubi di rame: fasi di lavoro e attrezzature

Le condotte in rame non hanno perso la loro rilevanza anche dopo la comparsa di tubi di plastica a basso costo, e una varietà di raccordi di connessione e strumenti abbastanza economici consente di eseguire personalmente tutto il lavoro. A causa di ciò, la saldatura di tubi di rame è diventata disponibile anche ai principianti inesperti.

Cosa ti serve per unire tubi di rame

Il moderno mercato delle costruzioni offre una tale abbondanza di materiali e attrezzature per la saldatura, che l'installazione di circuiti idraulici o di riscaldamento in rame con le proprie mani ha cessato di essere qualcosa di incredibilmente difficile.

Il più affidabile, sia tra i professionisti che tra gli artigiani nostrani, è la connessione degli elementi della conduttura mediante saldatura. Le docking station di alta qualità garantiscono una lunga "vita" per l'intero circuito, ed è spesso impossibile ottenerlo solo attraverso i raccordi. Per questo motivo gli esperti preferiscono eseguire lavori di saldatura utilizzando i seguenti materiali:

  • Saldatura dura o morbida, a seconda del metodo di connessione e del tipo di tubi.
  • Raccordi speciali per la saldatura.
  • Flusso liquido o pastoso, senza il quale non viene eseguito il lavoro di installazione, in quanto il suo compito è quello di pulire le estremità dei tubi dalla placca e di fornire la saldatura con la migliore distribuzione al giunto.
  • Il tagliatubi aiuterà a tagliare in modo uniforme e veloce gli elementi della tubazione in segmenti di lunghezza appropriata.
  • Il chaser cancellerà il taglio dalla bava.
  • Lo strumento flare è necessario per espandere l'apertura del tubo se non ci sono raccordi del diametro appropriato.
  • Lo strumento più importante è il bruciatore, il cui compito è di riscaldare il raccordo e il tubo alla temperatura desiderata.

Se sono disponibili i materiali e gli strumenti disponibili, è possibile iniziare a saldare in sicurezza i propri tubi di rame.

Tipi di torce di saldatura

La scelta delle attrezzature dipende dalla quantità di lavoro da svolgere e dal diametro dei tubi. Per sapere come saldare i tubi di rame, è necessario comprendere la particolarità di questo metallo. Ad esempio, è possibile eseguire lavori utilizzando saldature solide con un bruciatore in grado di riscaldarlo a una temperatura di 430 ° C - 450 ° C, mentre per uno morbido non dovrebbe superare i 425 ° C. Tra il vasto assortimento sul mercato, possiamo individuare le seguenti attrezzature per la saldatura di tubi di rame:

  • Se lo scopo del lavoro è sufficientemente ampio, è possibile acquistare un apparecchio di acetilene-ossigeno, che fornisce una distribuzione uniforme del calore all'interfaccia. Questo tipo di attrezzatura per la saldatura richiede abilità per lavorarci, poiché la miscela di ossigeno-acetilene ad alta pressione è esplosiva. Di norma, viene applicato alle opere con saldatura dura.
  • I bruciatori di gas domestici sono più adatti per i saldatori autodidatti e possono differire nella composizione del gas nel loro cilindro:
  • Per la saldatura di piccoli oggetti, apparecchi idonei con un pallone di una miscela di gas con aria. La capacità può essere sia fissa che rimovibile.
  • Le miscele con ossigeno nei bruciatori sono applicabili quando si installano tubi di qualsiasi diametro e spessore della parete. Essi rientrano nella categoria delle attrezzature professionali e, di norma, hanno serbatoi fissi.
  • Piccoli utensili manuali aiuteranno a riparare i tubi di rame e costeranno economicamente il proprietario. Sono dotati di un palloncino monouso con propano o butano, possono funzionare con qualsiasi tipo di lega di saldatura. Solitamente, questo strumento è venduto con ugelli sostituibili, che consente di regolare la potenza della fiamma.
  • La saldatura ad induzione di tubi di rame viene eseguita da un induttore collegato a un generatore e, di norma, viene utilizzato da saldatori professionisti durante l'installazione di autostrade industriali.

La saldatura di tubi di rame (il video mostra questo) con le proprie mani è abbastanza sulla spalla di un maestro inesperto se hanno scelto lo strumento giusto per questo. Più semplice è l'unità, più è facile lavorarci. Bruciatore manuale autonomo in questo caso - la scelta più ottimale.

Tecnologia di connessione

Quando vengono selezionati tutti i materiali e sono disponibili le attrezzature necessarie, è possibile avviare la saldatura. La loro sequenza è la seguente:

  • Inizialmente, i tubi vengono preparati, per i quali vengono tagliati da un tagliatubi e le sezioni vengono pulite con un raccoglitore di volti. Nel caso in cui venga eseguito un circuito di riscaldamento o un sistema di acqua calda, in cui il mezzo di riscaldamento non superi + 110 ° C, i raccordi possono essere omessi. È sufficiente espandere le estremità di alcuni tubi di una torcia o di un espansore al diametro degli altri con cui sono uniti.
  • Gli elementi della tubazione sono collegati da raccordi o inseriti l'uno nell'altro con uno spazio tra 0,025 mm e 0,123 mm.
  • Accendere il bruciatore a gas per riscaldare uniformemente il giunto.
  • La lega per fusione deve essere distribuita uniformemente sul giunto, riempiendo tutto lo spazio tra le parti.
  • I tubi ancorati vengono lasciati fino a quando non sono completamente raffreddati. È impossibile muoversi o agire meccanicamente sugli elementi non riscaldati, in quanto ciò interromperà la forza della connessione.

La saldatura di tubi di rame è una questione abbastanza semplice, se si eseguono attentamente tutte le fasi di lavoro e si hanno le parti e le attrezzature necessarie.

Il tubo di rame ha bisogno di isolamento?

Una delle proprietà di questo metallo è il suo alto livello di conduttività termica, che è buono quando sono al chiuso e non all'aperto. In modo che il gasdotto con il vettore caldo non "perde" il calore sulla strada per la casa, è necessario l'isolamento dei tubi di rame.

Soprattutto, il polietilene espanso e la gomma sono adatti a questo "ruolo", ma solo in luoghi in cui i raggi del sole non riescono a trovarli. Possedendo un eccellente risparmio di calore, non tollerano l'esposizione alle radiazioni ultraviolette.

L'isolamento termico dei tubi di rame può essere fatto indipendentemente, poiché questi materiali, infatti, sono tubi flessibili fino a 2 m di lunghezza con una sezione longitudinale e pesano poco. Per rendere l'isolamento stretto, è necessario collegare il sito di incisione con nastro adesivo o colla.

Tale lavoro consentirà al circuito di riscaldamento o acqua di portare media caldi ai consumatori senza perdite di calore.

Riassumendo, possiamo dire che la saldatura dei tubi di rame è un compito semplice quando hai tutto a portata di mano. Non dovresti scegliere attrezzature costose che richiedono abilità per lavorarci, se devi riparare tu stesso la conduttura. I professionisti dicono che il solito manuale di bruciatore a gas manuale è una guida eccellente per un saldatore principiante, che è sufficiente per fare una buona connessione di tutti gli elementi della pipeline.

Saldatura tubi in rame: analisi passo-passo delle opere + esempi pratici

I maestri di casa cercano di eseguire da soli lavori di costruzione e riparazione, il che consente non solo di risparmiare il budget familiare, ma anche di essere assolutamente fiduciosi nel risultato di qualità.

Pertanto, devono padroneggiare nuove tecniche e tecnologie, come la brasatura dei tubi di rame. Padroneggiare questo semplice metodo fornirà l'opportunità di raccogliere pipeline con eccellenti caratteristiche prestazionali.

Saldatura del rame: perché vale la pena imparare

Le tubazioni in rame sono raramente utilizzate nella pratica. La ragione di questo è il costo piuttosto elevato dei materiali. Tuttavia, le condotte in rame sono considerate le migliori. Questo metallo supera tutti gli altri materiali in termini di resistenza al calore, flessibilità e durata. I tubi di rame dopo il montaggio possono essere versati nel calcestruzzo, nascosti nelle pareti, ecc. Durante l'operazione, non succederà nulla a loro.

Vale la pena considerare questo quando si sceglie un materiale per organizzare il riscaldamento o l'impianto idraulico. Nell'aspettativa di operazioni a lungo termine, i costi più elevati sono abbastanza alti. Oltre alle eccellenti caratteristiche prestazionali del miele, è piuttosto semplice da installare. "Racconti terribili" sulle difficoltà nella saldatura sono spesso esagerati.

Il rame è appena sufficiente per saldare. La sua superficie non richiede l'uso di agenti aggressivi durante la pulizia. Molti metalli a basso punto di fusione hanno un'adesione elevata con esso, il che semplifica la scelta della saldatura. Non sono necessari costosi flussi di rame, poiché durante la fusione del metallo non vi è alcuna reazione violenta con l'ossigeno. Nel processo di saldatura, il tubo non si deforma, la forma e le dimensioni rimangono invariate. La cucitura risultante, se necessario, può essere dissaldata.

Metodi di brasatura di parti in rame

La brasatura è considerata il metodo migliore per unire parti in rame. Nel processo, la lega per saldatura fusa riempie un piccolo spazio tra gli elementi, formando così una connessione affidabile. I più comuni sono due metodi per produrre tali composti. Questa è una saldatura per capillare ad alta temperatura e bassa temperatura. Vediamo come differiscono l'uno dall'altro.

Caratteristiche di composti ad alta temperatura

In questo caso, il processo di combinazione degli elementi in rame avviene a temperature superiori a +450 gradi. I composti a base di metalli sufficientemente refrattari, argento o rame, vengono scelti come saldanti. Forniscono una robusta cucitura resistente ai danni meccanici e alle alte temperature. Tale composto è chiamato solido.

La particolarità della cosiddetta brasatura è la ricottura del metallo, che conduce al suo addolcimento. Pertanto, al fine di ridurre al minimo la perdita delle caratteristiche di resistenza del rame, la saldatura finita dovrebbe essere raffreddata solo in modo naturale, senza l'uso di soffiatura artificiale o abbassando la parte in acqua fredda.

Il giunto solido viene utilizzato per tubi con diametro da 12 a 159 mm. La brasatura ad alta temperatura viene utilizzata per collegare i tubi del gas. Nell'impianto idraulico, viene utilizzato nel processo di assemblaggio di tubi dell'acqua per la giunzione monolitica di parti con diametro superiore a 28 mm. Inoltre, questa connessione viene utilizzata nei casi in cui la temperatura del fluido circolante nei tubi può superare +120 gradi.

La saldatura ad alta temperatura viene utilizzata anche per il montaggio di sistemi di riscaldamento. Il suo vantaggio è considerato la possibilità di disporre l'uscita dal sistema precedentemente montato senza il suo precedente smantellamento.

Saldatura a basse temperature nei dettagli

La saldatura morbida o a bassa temperatura è il collegamento di parti in rame, durante il quale la temperatura viene utilizzata al di sotto di + 450 ° C. In questo caso, i metalli morbidi a basso punto di fusione, come stagno o piombo, vengono selezionati come saldati. La larghezza della giunzione formata da tale saldatura può variare da 7 a 50 mm. Il composto risultante è chiamato soft. È meno resistente del solido, ma presenta numerosi vantaggi significativi.

La differenza principale è che nel processo di saldatura non si verifica la ricottura del metallo. Di conseguenza, la sua forza rimane la stessa. Inoltre, la temperatura nel processo di saldatura a bassa temperatura non è elevata come quando si esegue la saldatura ad alta temperatura. Pertanto, è considerato più sicuro. I cosiddetti giunti morbidi vengono utilizzati per assemblare tubi di piccolo diametro: da 6 a 108 mm.

Nell'impiantistica sono utilizzate connessioni a bassa temperatura per l'installazione di reti idriche e reti di riscaldamento, ma a condizione che la temperatura del fluido che circola al loro interno sia inferiore a +130 gradi. Per i gasdotti è severamente vietato l'uso di composti di questo tipo.

Cosa è necessario nel processo

Per eseguire connessioni di alta qualità sono necessari materiali e strumenti speciali. Prima di tutto, per elaborare la superficie precedentemente pulita delle parti, avrete bisogno di flusso. Rimuove gli ossidi dalla base, migliora la scorrevolezza della lega di saldatura e riduce la tensione superficiale.

Inoltre, avrai bisogno di più saldature. Per la saldatura ad alta temperatura, viene selezionato un materiale che non contiene piombo. Sulla confezione dovrebbe essere la scritta "senza piombo" o "senza piombo". Per la saldatura a bassa temperatura, viene selezionata una lega per saldatura a basso punto di fusione, in cui possono essere presenti stagno, rame, bismuto e argento. Qualsiasi tipo di lega di saldatura è disponibile con cavo da 3 mm.

Per lavorare hanno bisogno di strumenti. Prima di tutto, tagliatubi. Con esso, è possibile tagliare i dettagli della dimensione desiderata. È importante scegliere uno strumento di alta qualità in modo che il materiale morbido, che è il rame, non esiti. Richiede anche un phaser per rimuovere le sbavature. Altrimenti non sarà possibile inserire una parte in un'altra. Un pennello o pennello è anche usato per pulire la superficie interna dei tubi.

Per il riscaldamento di elementi in rame con strumenti diversi. Più spesso per la saldatura a bassa temperatura scegliere un bruciatore a gas con una fiamma stretta.

L'attrezzatura del gas in questo caso funziona da un cilindro con una miscela di propano e butano o con butano puro. Uno di questi rifornimenti è sufficiente per 3-4 centinaia di articolazioni. Il dispositivo funziona in modo efficace, quando il bruciatore si scalda, il tubo si riscalda in pochi secondi. La brasatura ad alta temperatura viene effettuata utilizzando miscele di gas propano-ossigeno o acetilene-aria.

Inoltre, la saldatura può essere eseguita utilizzando uno speciale saldatore elettrico progettato per lavorare con parti in rame. Il dispositivo è in grado di lavorare con saldature sia dure che morbide. Il saldatore si collega alla rete e viene utilizzato dove è impossibile lavorare con il fuoco aperto. Il dispositivo è dotato di pinze di serraggio e elettrodi rimovibili.

Oltre a questi strumenti per l'installazione della pipeline sono necessari un pennarello o una matita, un metro a nastro, un martello e un livello di costruzione.

Tecnologia di brasatura del rame

Avendo preparato gli strumenti e i materiali, è possibile iniziare il processo di saldatura. Esegui tutte le operazioni in questa sequenza.

Tagliare i dettagli della lunghezza richiesta

Vari strumenti possono essere utilizzati per tagliare tubi di rame. Il tagliapiastrelle manuale più usato. Per rendere il taglio uniforme, manteniamo il tubo solo perpendicolare allo strumento. Bloccare la parte tra il rullo e la lama e ruotarla attorno al tagliatubi. Non dimenticare dopo ogni giro di stringere il bullone di regolazione di circa un terzo di giro. Quando si utilizza un tagliatubi, il taglio sarà uniforme, il punteggio verrà visualizzato solo all'interno del tubo.

Ma il diametro del prodotto diminuirà leggermente, il che è indesiderabile. Per evitare la deformazione della parte può essere, se si taglia con un seghetto. Ma in questo caso, ci saranno un sacco di bave di cui avrai bisogno per liberarti e dovrai usare un modello per ridurre la tangenza del taglio.

Il collasso o l'ovalizzazione del tubo tagliato porteranno a conseguenze spiacevoli, poiché cambieranno necessariamente le dimensioni del gap di installazione. Il suo valore dovrebbe essere nell'intervallo 0,02-0,4 mm. Se il divario è più piccolo, il saldatore non può penetrarlo. Ad aumento di una lacuna l'effetto capillare non può esser mostrato.

Come risultato del taglio, la parte dovrebbe risultare con la fine di una forma rigorosamente cilindrica con un taglio minimo falciare. Sicuramente rimuovere le sbavature da una parte, pulire la sua superficie interna con un pennello e sgrassarla. Allo stesso modo, abbiamo tagliato il secondo frammento di tubo. Prendiamo l'espansore per tubi e usiamo un martello per aumentare il diametro del secondo tubo.

Controlliamo il modo in cui le parti si adattano l'una all'altra, controlla le dimensioni della distanza di montaggio risultante. Deve rispettare esattamente la norma. Puliamo e sgrassiamo la seconda parte. L'operazione viene eseguita sull'intera sezione trasversale della tubazione, ricordare che la lunghezza della connessione deve essere uguale al diametro della parte.

Applicare il disossidante sulla superficie del tubo

Secondo le regole della tecnologia di saldatura a tubi di rame, è necessario applicare uno strato di flusso sulle parti. Prendiamo la composizione e la spazzoliamo delicatamente sulla superficie esterna del tubo, che sarà all'interno della connessione. Eseguiamo l'operazione con molta attenzione. Cerchiamo di raccogliere la quantità minima di soluzione e di distribuirla completamente sulla parte. Il flusso in eccesso non deve rimanere sulla superficie.

Combiniamo le parti prima della saldatura

Non appena il flusso viene applicato alle parti, devono essere collegati. Questo dovrebbe essere fatto abbastanza velocemente in modo che nessuna particella di sporco si depositi sulla superficie bagnata. Se lavoriamo con un raccordo o con un socket, realizziamo una connessione completa degli elementi. Per fare ciò, ruotali finché non si ferma. Nel processo di rotazione, le parti non solo "si adattano" al loro posto, ma il flusso viene distribuito il più uniformemente possibile attraverso lo spazio di montaggio.

Lasciare il flusso sulle parti è proibito, perché è una composizione chimica aggressiva.

Incollaggio durante la brasatura a bassa temperatura

Quando si eseguono giunzioni morbide, sono necessari saldatura a basso punto di fusione e flusso a bassa temperatura. Per il riscaldamento, è possibile utilizzare un bruciatore a gas standard o compatto, che viene riempito con una miscela di propano con aria o propano con butano e aria. Puoi prendere uno speciale saldatore elettrico.

Prendere il bruciatore, accenderlo e dirigere la fiamma verso la giunzione dei tubi. La toppa di contatto tra la fiamma e la parte deve essere costantemente spostata. Questo è necessario in modo che gli elementi siano riscaldati in modo uniforme. Prendiamo le saldature e occasionalmente le tocchiamo il vuoto crescente. Con un riscaldamento sufficiente, la saldatura inizia a sciogliersi.

Non appena ciò accada, spostare la torcia lateralmente per consentire al saldatore di riempire completamente la fessura capillare. Se il saldante non ha ancora iniziato a sciogliersi, continuare a riscaldare. Una caratteristica della saldatura a bassa temperatura è che la saldatura non è specificamente riscaldata. Dovrebbe sciogliersi dal calore degli elementi riscaldati del composto.

Dopo che la saldatura ha riempito completamente il divario capillare, dovrebbe essere lasciato raffreddare, preferibilmente in condizioni naturali. Va ricordato che la mescola morbida risultante ha una bassa resistenza, quindi è vietato toccarla a caldo.

Un altro punto importante. Durante il processo di saldatura è estremamente importante non surriscaldare il rame. Altrimenti, il flusso depositato sul metallo collasserà e, di conseguenza, non sarà in grado di dissolvere e rimuovere gli ossidi, che influenzeranno negativamente la qualità del composto. Pertanto, è preferibile utilizzare il flusso con la lega per saldatura a polvere. Quando la temperatura della parte è sufficiente per riscaldare la lega di saldatura, la polvere si scioglie e si vedrà come le gocce di fusione brillano all'interno del flusso.

Se l'uso di una fiamma per qualsiasi motivo è inaccettabile, utilizzare dispositivi di saldatura funzionanti a partire dall'elettricità. Tale attrezzatura è un set di alimentazione elettrica, pinze elettriche e un saldatore. La procedura di riscaldamento e la successiva formazione di un composto con un saldatore non è diversa da quella descritta sopra. L'unico avvertimento: potrebbe essere necessario meno tempo per completare il riscaldamento delle parti rispetto a quando riscaldato da un bruciatore.

Formazione di una cucitura quando si salda il tipo ad alta temperatura

Nel processo di saldatura per riscaldare le parti anche usato un bruciatore a gas. È riempito con una miscela di propano con ossigeno o acetilene con aria. È possibile utilizzare una miscela di acetilene-ossigeno. I master raccomandano di riscaldare le parti in modo uniforme e rapido. Cioè, il processo di riscaldamento dovrebbe essere breve. Il gas che brucia nel dispositivo dovrebbe dare una fiamma blu brillante di bassa intensità.

Il bruciatore viene spostato dolcemente lungo il giunto futuro in modo che il riscaldamento sia il più uniforme possibile. Quando il rame si riscalda fino a circa 750 ° C, diventerà un color ciliegia scuro. In questo momento serviamo la saldatura. Per renderlo più caldo, puoi riscaldarlo un po 'con una torcia. Ma bisogna ricordare che il saldante dovrebbe fondersi con le parti riscaldate della connessione, e non con il bruciatore.

Idealmente, la connessione dovrebbe essere mantenuta a un minimo di calore, in cui la lega per saldatura si scioglierà immediatamente e riempirà la fessura di installazione la prima volta. Potrebbe non funzionare subito, ma man mano che acquisisci esperienza, il risultato migliorerà. Dopo aver riempito completamente la fessura con la saldatura, lasciare raffreddare il composto. Al momento non è consigliabile toccarlo. Raffreddare la cucitura a fondo per eliminare i residui di fondente.

Sicurezza durante la saldatura di tubi di rame

I principianti sono interessati a come saldare correttamente i tubi di rame, ma allo stesso tempo dimenticare la sicurezza. Questo non può essere fatto. Va inteso che il rame è caratterizzato da un'elevata conduttività termica, pertanto è impossibile tenere le parti nelle mani senza alcuna protezione. Questo finirà in una bruciatura termica. I piccoli oggetti fino a 0,3 m di lunghezza sono presi solo con guanti protettivi o tenuti con le pinze.

È necessaria cautela quando si lavora con il flusso. Questa è una composizione estremamente aggressiva. Se durante il processo di saldatura si forma sulla pelle, è necessario interrompere immediatamente il lavoro e lavare il flusso dalla pelle con abbondante acqua saponata. Altrimenti, sulla pelle potrebbero apparire bruciature non solo termiche ma anche chimiche.

Anche gli abiti da lavoro devono scegliere il giusto. I tessuti sintetici non sono adatti. La fibra artificiale è molto sensibile alle alte temperature. Si scioglie e brucia facilmente, quindi per il lavoro è meglio scegliere abiti spessi di cotone organico.

Un altro punto importante. Quando le parti sono riscaldate, il flusso inizia a bruciare. Le sue coppie sono pericolose per gli umani. Per questo motivo, la stanza in cui vengono eseguiti i lavori di saldatura dei tubi di rame dovrebbe essere ben ventilata.

I maestri esperti consigliano a coloro che hanno iniziato la saldatura, prima pratica su pezzi di tubi. La pratica dimostra che dopo tre o quattro connessioni fatte indipendentemente, è già possibile riprendere l'installazione della pipeline. In questo caso, è opportuno assemblare il sistema sul pavimento e solo successivamente procedere alla saldatura.

La pipeline finita deve essere risciacquata bene con acqua calda pulita per rimuovere la saldatura e il flusso dall'interno delle parti.

I principali errori commessi durante la saldatura

Il processo di saldatura dei tubi di rame è abbastanza semplice, ma richiede una certa esperienza. I principianti spesso commettono errori nel loro lavoro. Considera i principali:

  • La presenza di difetti sulla superficie delle parti da unire. Tali difetti possono apparire nel processo di taglio del tubo. Se la saldatura viene eseguita sopra il difetto, la giuntura sarà fragile.
  • Contaminazione sul sito degli elementi di connessione. I dettagli dopo il taglio e la pulizia devono essere sgrassati.
  • Larghezza insufficiente dello spazio di montaggio. Secondo le regole, per le parti con una sezione compresa tra 6 e 108 mm, le dimensioni dello spazio devono essere comprese tra 7 e 50 mm.
  • Riscaldamento insufficiente delle parti. In questo caso, la saldatura non sarà in grado di fondersi correttamente con la base. Tale giuntura viene facilmente distrutta anche con un piccolo carico.
  • Il flusso non copre l'intera superficie del tubo. Gli ossidi rimangono sulla superficie della parte, che influisce negativamente sulla qualità della saldatura.
  • Surriscaldamento della giunzione Causa il flusso per bruciare e formare ossido e incrostazioni. Di conseguenza, la qualità della connessione si sta deteriorando.
  • Verificare la connessione non riscaldata. Prima di controllare la qualità della giuntura, è necessario assicurarsi che il tubo sia freddo. Altrimenti la connessione inevitabilmente si deformerà e perderà forza.
  • Ignorare le regole di sicurezza. La brasatura viene effettuata a temperature elevate e con l'uso di sostanze chimiche aggressive. Sono richiesti indumenti protettivi, maschera e guanti.

Può essere difficile per un principiante determinare autonomamente il grado di riscaldamento delle parti, quindi vale la pena invitare un professionista e effettuare i primi collegamenti sotto la sua supervisione.

Video utile sull'argomento

Puoi apprendere informazioni più interessanti sulla brasatura di tubi di rame dai seguenti video.

Caratteristiche della saldatura ad alta temperatura del rame:

Come saldare i raccordi in rame:

Quali flussi per la saldatura sono:

L'autosaldatura di tubi di rame è un'abilità utile che sarà sicuramente utile per un artigiano domestico. Le condotte in rame servono per un tempo molto lungo e senza problemi. Dato il costo relativamente elevato di tali parti, l'assemblaggio automatico può far risparmiare molto e ottenere una pipeline di alta qualità a un prezzo ragionevole.

Rame di brasatura

Molto spesso, a casa, c'è bisogno di saldare tubi di rame quando si installano tubi dell'acqua o sistemi di riscaldamento. Il rame è un buon materiale per i tubi dell'acqua. Non si corrode, ha una superficie liscia che fornisce un buon flusso d'acqua, non si sovrappone ai sedimenti, non solo non contiene sostanze nocive, ma ha anche proprietà battericide. Le tubature in rame possono durare per un tempo molto lungo, 50 anni o più.

Un po 'di teoria

Durante la saldatura in generale e i tubi di rame in particolare, vengono solitamente utilizzati i tipi di giunto. Consentono di garantire una resistenza strutturale sufficiente anche se vengono utilizzate saldature morbide con resistenza relativamente bassa. Si ritiene che per garantire una resistenza soddisfacente del giunto di saldatura, la sovrapposizione dovrebbe essere di almeno 5 mm. In pratica, vengono utilizzati valori molto più alti, che forniscono un buon margine di sicurezza.

La reciproca sovrapposizione di elementi nella condotta è assicurata dall'uso di raccordi o operazioni di espansione e flangiatura. Parti di tubi e raccordi sono inserite l'una nell'altra. Allo stesso tempo, c'è solo un divario (0,1-0,2 mm) tra gli elementi da unire, che è necessario per l'azione delle forze capillari, che sono una condizione necessaria per la maggior parte dei tipi di saldatura. Sotto la loro azione, la lega di fusione si ritira spontaneamente nello spazio, è uniformemente distribuita sull'intera superficie di contatto e sigilla saldamente la connessione. Le forze capillari consentono di saldare sul fondo.

Tubi di rame

I tubi di rame sono ricotti (morbidi) e non trattati (duri). I primi sono ottenuti a seguito di ricottura: riscaldamento a 600-700 ° C con raffreddamento graduale. Questa operazione restituisce al rame la sua naturale plasticità, persa durante la lavorazione (stampaggio o laminazione) durante la produzione.

Il tubo ricotto presenta alcuni vantaggi tecnologici rispetto a quelli non previsti. Perdendo la sua forza, è molto meglio della sua plasticità. Il valore del suo allungamento a rottura può raggiungere il 40-60%. Ciò significa che il tubo ricotto, se necessario, può essere piegato senza paura di rottura. Osservando allo stesso tempo, naturalmente, alcune relazioni tra il diametro del tubo e il raggio di flessione (R = 3d-8d, a seconda del metodo di piegatura). I tubi di rame ricotto possono eliminare la rottura della fornitura d'acqua quando viene accidentalmente congelata, a causa della deformazione plastica del metallo, che non consente al tubo di esplodere. Chiunque abbia mai affrontato la sostituzione di tubi "congelati" in acciaio, è in grado di apprezzare appieno questo vantaggio.

I tubi ricotti sono forniti in rotoli da 50 e 25 m, non riverniciati - sotto forma di pezzi dimensionali (barre) con una lunghezza di 3 e 5 m.

Metodi di connessione del tubo

Se lo si desidera, è possibile fare a meno degli accessori o, in ogni caso, del loro numero minimo. Tuttavia, per questo è necessario disporre di uno strumento speciale costoso che consente di eseguire determinate operazioni con i tubi, ovvero piegatura, espansione e flangiatura. Usando la piegatura, puoi fare a meno degli angoli di adattamento. L'espansione (aumentando il diametro dell'estremità del tubo) consente di eseguire saldature di tubi senza giunti. Usando il bagliore, puoi rifiutarti di acquistare tees (o angoli, se tagli il tubo e appoggi il tappo). È necessario tenere presente che quando si usa la flangiatura, il tubo di scarico deve avere un diametro inferiore rispetto al tubo principale.

Per eseguire tutte queste operazioni con i tubi, è necessario disporre di dispositivi manuali o elettrici: una curvatubi, un flanger e un expander.

Quando si utilizzano le curvatubi, il raggio di curvatura non deve essere inferiore a 3,5 d (d è il diametro del tubo) con un diametro fino a 15 mm e 4d con un diametro di 18 mm. Quando si usa una molla di flessione - non meno di 6d.

Le piegatrici per tubi di marca non sono economiche, quindi potrebbero essere utili informazioni sulle piegatrici di tubi in casa.

Un raggio troppo piccolo può causare la rottura o l'appiattimento del tubo. I tubi ricotti possono essere piegati con un raggio più piccolo, ma una piega ripida (meno di 3d) è sfavorevole dal punto di vista del flusso. Anche i tubi ricotti possono piegarsi con le mani. In questo caso, per evitare l'appiattimento, il raggio di curvatura non dovrebbe essere inferiore a 8d.

Pieghe scarsamente formate, in cui il tubo collassa e la sezione trasversale ha perso una forma circolare o la superficie interna della piega è raccolta da una fisarmonica, causando flussi turbolenti nella piega del tubo, che porta a danni da corrosione-erosione.

Il tubo non solido (solido), fino ad un diametro di 18 mm, può essere piegato a freddo con una curvatubi. Tubi di diametro maggiore prima della flessione devono essere ammorbiditi ad una temperatura di 500-600 ° C.

Il lavoro dell'espansore (espansore) si basa sull'espansione nella direzione radiale dei segmenti del meccanismo a camma inserito all'interno del tubo. Il tubo di rame espandibile deve essere ricotto (morbido). A causa del sistema di leve, la pressione delle impugnature dell'utensile crea la forza necessaria per la deformazione plastica del metallo. È molto semplice: ha inserito l'estremità della camma nel tubo, ha schiacciato le maniglie e ottenuto un campanello nel quale è possibile inserire un tubo dello stesso diametro. È possibile realizzare una manica da una sezione di tubo estendendo entrambe le estremità del pezzo. Se necessario, la parte terminale del tubo non solido (solido) può essere ricotto in modo indipendente.

L'operazione di flangiatura è un po 'più complicata dell'operazione di espansione. Si compone di due fasi: foratura di un foro con uno speciale trapano di calibrazione e flangiatura diretta. Dopo aver praticato il foro, è necessario inserire un mandrino con scorrimento, lubrificato con antenne di grasso e fissare la parte esterna del dispositivo su di esso, che serve come enfasi durante il disegno. Successivamente, lo strumento di alimentazione è collegato all'esterno. La rotazione del mandrino tira fuori il mandrino dal foro. In questo caso, le antenne vengono spostate separatamente dalla flangia - piegando verso l'esterno i bordi del foro praticato.

Ora un tubo può essere inserito nel tubo, che è un segmento di un tubo di diametro più piccolo. In modo che non sporga troppo dall'interno e non impedisca il movimento dell'acqua, due sporgenze si formano sulle sue pareti con l'aiuto di uno strumento speciale. Questi ultimi poggiano contro la presa, assicurando l'immersione dell'uscita nel foro ad una profondità rigorosamente definita.

Il metodo descritto di flangiatura comporta l'uso di utensili elettrici, ma ci sono anche modelli manuali.

Saldatura e fondenti

L'uso di saldature a bassa temperatura consente di saldare a una temperatura che ha poco effetto sulla resistenza del rame, ma conferisce una cucitura con caratteristiche meccaniche peggiori. Le saldature per saldatura ad alta temperatura conferiscono maggiore resistenza alla giunzione e consentono una temperatura operativa elevata del sistema, ma il rame viene ricotto e sono richieste maggiori capacità, poiché è facile bruciare il metallo.

La saldatura a bassa temperatura è la più richiesta in termini di approvvigionamento idrico e riscaldamento. Esistono molte saldature senza piombo a bassa temperatura, che forniscono una brasatura di rame di qualità abbastanza buona. Queste sono leghe di stagno con antimonio, rame, argento, bismuto, selenio. La parte principale (fino al 95-97%) in essi è la latta, il resto sono altri elementi. Le saldature contenenti argento, ad esempio S-Sn97Ag3, contenenti il ​​97% di stagno e il 3% di argento, hanno le migliori proprietà tecnologiche. Le saldature contenenti rame possiedono caratteristiche leggermente peggiori, ma piuttosto buone, in particolare S-Sn97Cu3 (stagno al 97% e rame al 3%). Esistono saldature a tre componenti contenenti stagno, argento e rame (ad esempio una composizione con stagno al 95,5%, argento 3,8% e rame allo 0,7%). La più versatile e ampiamente utilizzata è la saldatura stagno-rame. Lo svantaggio delle leghe di stagno-argento è il costo più elevato rispetto alle leghe di rame e stagno.

Queste composizioni di saldatura offrono una buona qualità di saldatura e soddisfano tutti i requisiti di durata, durata e affidabilità dei sistemi di alimentazione dell'acqua e dei sistemi di riscaldamento. I saldanti di altre composizioni non sono praticamente usati.

In generale, le saldature piombo-stagno sono adatte per la saldatura a bassa temperatura del rame, ma se la condotta per l'acqua potabile è saldata, devono essere abbandonate a causa della nocività del piombo.

Come fondenti per la saldatura a bassa temperatura, vengono utilizzati principalmente composti contenenti cloruro di zinco. Tuttavia, non vale la pena prestare particolare attenzione alla sua composizione al momento dell'acquisto di un flusso. Per la saldatura del rame ci sono molti flussi efficaci, è sufficiente acquistare qualsiasi composizione destinata a questo. Ad esempio, F-SW 21 o pasta di vaselina di colofonia costituita da colofonia, cloruro di zinco e vaselina tecnica. Forma sotto forma di pasta - il più conveniente per applicare alle parti.

Data l'ampia superficie di contatto degli elementi della tubazione, le saldature a bassa temperatura forniscono una resistenza sufficiente delle articolazioni. Fare ricorso alle saldature per alte temperature ha senso solo nei casi in cui vi sia un bisogno speciale. Ad esempio, se si prevede di far funzionare le tubazioni per saldatura a temperature elevate (superiori a 110 ° C) - in sistemi di riscaldamento che utilizzano vapore ad alta pressione o altro. Per la saldatura di gasdotti da tubi in rame viene utilizzata solo la brasatura ad alta temperatura, in quanto collegamento con la massima robustezza e affidabilità, la brasatura a bassa temperatura non viene utilizzata nella fornitura di gas.

La seguente tabella contiene i valori delle pressioni consentite in condotte di tubi di rame con un diametro di 6-28 mm, saldate a saldature a bassa temperatura (morbide) e alte temperature (dure).

Per la saldatura ad alta temperatura di rame, la lega di rame-fosforo di Cu-94%, P-6% (L-CuP6 e simili - PMF 7, PMF 9, ecc.) È la più utilizzata. L'introduzione di un additivo al 6% di fosforo abbassa molto bruscamente il punto di fusione del rame (a 710-750 ° C), il che rende possibile l'uso di questo composto come lega per saldatura.

Le saldature al fosforo rame nel caso di saldatura di rame e rame non richiedono l'uso obbligatorio di fondenti. Un altro vantaggio di questa saldatura è che i coefficienti di espansione termica della lega di saldatura e del rame delle parti saldate sono quasi identici. Una grande distribuzione ha anche ricevuto una composizione di saldatura autoflussante: 92% Cu, 6% P, 2% Ag (rame-fosforo con argento - L-Ag2P). Tutte le saldature rigide sono prodotte sotto forma di barre rigide.

A causa della fragilità del composto derivante dalla reazione chimica del fosforo con determinati metalli, non è possibile utilizzare leghe di rame-fosforo per brasare metalli non ferrosi con un contenuto di nichel superiore al 10%. Queste saldature non sono consigliate neanche per la saldatura del bronzo di alluminio. Non è possibile usarli quando si saldano acciaio, ghisa.

Quando si collegano saldature di rame e fosforo di elementi di leghe di rame diverse: rame con bronzo o rame con ottone o bronzo con ottone - è sempre necessario utilizzare il flusso per la saldatura ad alta temperatura.

Per le razioni a bassa temperatura e alte temperature, è preferibile utilizzare una saldatura e un flusso coerenti per un tipo specifico di saldatura da un produttore.

Saldatura del tubo di rame

Taglio. Il modo più conveniente per tagliare tubi con un tagliatubi. Molti tipi di questo strumento sono prodotti, ma hanno tutti una struttura simile e sono costituiti da un corpo, rulli di supporto, un coltello da taglio a forma di disco e una vite che preme il coltello contro il tubo. La principale differenza tra i modelli è nella forma del corpo, su cui la forza rotazionale necessaria dipende dal taglio. Più lunga è la leva per la rotazione del tagliatubi, più facile è tagliare. Per il taglio di tubi che si trovano vicino alle strutture che li circondano, vengono utilizzate pinze per tubi compatte di dimensioni minime. Richiedono uno sforzo maggiore rispetto ai normali tagliatubi.

La sequenza di taglio è la seguente. Il tagliatubi è installato sul tubo in modo tale che il bordo del rullo di taglio coincida con la linea di taglio. La vite viene premuta, il rullo viene premuto contro il tubo e l'utensile viene tagliato attorno all'asse del tubo ruotando lo strumento. Dopo ogni 1-2 giri è necessario stringere il rullo sul tubo ruotando la vite.

Il tubo può essere tagliato con una normale sega circolare o un seghetto alternativo elettrico. Hai solo bisogno di provare a fare il taglio perpendicolare all'asse. Per questo, è meglio comprare o creare un modello - blocco.

L'uso di tagliatubi crea un bordo liscio al tubo, ma può portare ad una leggera diminuzione del diametro del tubo, mentre lo strappo si forma solo all'interno del tubo. L'uso di un seghetto evita la deformazione del tubo, ma dà un sacco di bave.

Smussatura. Dopo il taglio, è necessario rimuovere lo smusso interno ed esterno. Il tagliatubi piega leggermente il bordo del tubo verso l'interno, se questa curva non viene rimossa, creerà turbolenza e resistenza al flusso di acqua o gas. Lo smusso esterno viene rimosso per facilitare il montaggio. Esistono speciali coltelli a forma di falce per la smussatura. A volte sono incorporati nei tagliatubi, a volte sono uno strumento separato. Anche gli utensili staccabili dal Fasco vengono prodotti sotto forma di boccole (un lato rimuove lo smusso interno, l'altro - quello esterno). In casi estremi, è possibile utilizzare il montaggio o qualsiasi altro coltello.

Raschiando. Dopo la smussatura, le parti combacianti delle parti devono essere pulite dagli ossidi. Le superfici esterne vengono pulite con una carta vetrata fine abrasiva (con una grana di contratto P600), rete metallica in acciaio inossidabile o utensili speciali con un foro incorniciato da una spazzola metallica. Per superfici interne, pennelli, carta vetrata o mesh, avvolti su qualsiasi spillo o, in casi estremi, vengono utilizzate le dita. La superficie viene pulita per brillare. Se è stato utilizzato un panno abrasivo, dopo la pulizia, rimuovere i residui abrasivi dalle parti. La presenza di sostanze estranee sulla superficie riduce la qualità di qualsiasi, compresa la brasatura del rame.

Trattamento di flusso Il flussaggio deve essere effettuato immediatamente dopo la rimozione, poiché dopo alcuni minuti la superficie pulita sarà nuovamente ricoperta di ossidi che impediscono di bagnare con la saldatura. Il flusso spray viene applicato con un pennello sulla superficie esterna delle parti inserite all'interno dell'altra. È necessario applicare una quantità sufficiente a coprire completamente le superfici di accoppiamento, ma senza eccedenza.

Quando si applica il disossidante, si consiglia di collegare immediatamente le parti - questo impedirà l'ingresso di particelle estranee sulla superficie trattata con il flusso.

Assemblea. Durante il montaggio, è necessario ruotare le parti un po 'l'una rispetto all'altra in modo che il flusso sia ben distribuito sulla superficie e assicurarsi che il tubo abbia raggiunto la battuta. Quindi, rimuovere il flusso in eccesso con un panno di cotone asciutto e fissare le parti nella posizione desiderata oppure appoggiarle su materiali resistenti al fuoco su cui è possibile eseguire il riscaldamento senza rischio di incendio.

Quando si installa la tubazione di rame, usando un bruciatore a gas, si dovrebbe usare uno schermo resistente al fuoco.

Riscaldamento e saldatura Prima di riscaldare i tubi con componenti in gomma o plastica, questi devono essere rimossi per evitare danni durante il riscaldamento. Svitare la valvola sulle valvole da sigillare in modo che le guarnizioni non siano danneggiate. Se i tubi di rame vengono saldati in una tubazione già assemblata, è necessario aprire le valvole dei dispositivi di intercettazione in modo che non si crei una pressione elevata nel tubo durante il riscaldamento.

La temperatura di saldatura dei tubi con saldature morbide è di 250-300 ° C e la temperatura dura è di 700-900 ° C. Più spesso utilizzato per riscaldare bruciatori a gas. Per la saldatura a bassa temperatura di tubi, la costruzione di asciugacapelli è conveniente, con una temperatura dell'aria in uscita a piena potenza fino a 650 ° C. Possono essere dotati di ugelli speciali sugli ugelli che forniscono il riscaldamento del tubo da diversi lati.

Se si utilizza un bruciatore a gas, la fiamma dovrebbe essere normale, senza eccesso o mancanza di ossigeno. In una miscela di gas bilanciata, la fiamma riscalda solo il metallo e non ha altri effetti. Nel caso di una miscela di gas bilanciata, la fiamma del bruciatore ha un colore blu brillante e una piccola quantità. La fiamma saturata di ossigeno ossida la superficie del metallo. Un segno di questo fenomeno è un rivestimento di ossido nero sul metallo. La torcia di una fiamma di una torcia satura di ossigeno di colore blu pallido e piccola.

È necessario riscaldare l'intera connessione spostando la fiamma avanti e indietro da diversi lati del tubo, mentre occasionalmente si tocca la fessura di collegamento con la saldatura. La temperatura desiderata viene raggiunta quando la saldatura inizia a fondere quando viene toccata sul tubo. Non c'è bisogno di creare calore in eccesso. Solitamente con la pratica, l'adeguatezza del riscaldamento è determinata dal colore della superficie metallica e dall'aspetto del fumo dal flusso. Alcuni flussi emettono un segnale di fumo o cambiano colore se riscaldati sufficientemente per la saldatura. Il produttore di solito indica tali caratteristiche del suo flusso.

Quando si saldano giunzioni ramificate, come le tee, seguire la sequenza di riempire gli spazi vuoti con la saldatura - dal basso verso l'alto. In questo caso, il calore ascendente non interferisce con il raffreddamento e la cristallizzazione della saldatura.

La quantità necessaria di filo per saldatura con un diametro di 2,5-3 mm per giunto è approssimativamente l'area, la cui lunghezza è uguale al diametro del tubo da saldare. Per controllare il flusso di saldatura, è necessario misurare sul filo la lunghezza necessaria per un giunto e piegarlo con la lettera "G".

Dopo che il giunto è stato riscaldato fino alla temperatura di saldatura, la fiamma del bruciatore dovrebbe essere allontanata dal giunto (ma non dal giunto) e la quantità necessaria di lega per saldatura dovrebbe essere sciolta sul giunto. In questo caso, non bisogna dimenticare il movimento della fiamma attraverso l'articolazione.

Non c'è bisogno di cercare di distribuire la lega attorno al perimetro del giunto. Sotto l'azione delle forze capillari, la saldatura stessa viene aspirata nello spazio e distribuita sulle superfici di accoppiamento. È solo necessario cercare di introdurre esattamente la quantità richiesta, senza scarsità e surplus. Questo processo procede bene, se la superficie del metallo è pulita, viene mantenuta la distanza ottimale tra le superfici metalliche, la connessione è sufficientemente riscaldata (la saldatura fusa fluisce verso la fonte di calore).

Se riscaldi uniformemente l'intera giuntura, la lega si scioglie sotto l'influenza del suo calore e penetra in modo uniforme nella fessura.

Per migliorare la saldatura, preriscaldare l'asta di saldatura con una fiamma della torcia.

L'importante punto di saldatura è la rapida esecuzione di questa operazione. Il ciclo di riscaldamento dovrebbe essere breve e il surriscaldamento dovrebbe essere evitato.

Per quanto riguarda il dosaggio della lega per saldatura e l'intero processo di saldatura in generale, i raccordi per saldatura pronti all'uso sono molto convenienti. Tuttavia, non si sono diffusi nel nostro mercato. Hanno un rullo sagomato in cui viene inserita la quantità necessaria di saldatura. La tecnologia dei tubi di saldatura con tali raccordi è più semplice di quella convenzionale. Non è necessario saldare il giunto e controllarne il consumo. Hai solo bisogno di assemblare la struttura e riscaldare la connessione con una torcia. La saldatura nel rullo si scioglie e riempie tutti gli spazi vuoti. La sua quantità corrisponde esattamente a quella richiesta per questo composto.

È necessario raffreddare il composto in modo naturale, consentendo al tubo di raffreddarsi, senza acqua o un altro metodo di raffreddamento rapido. Durante il naturale raffreddamento del composto, durante la cristallizzazione della lega di saldatura, gli elementi del composto devono essere assolutamente fermi.

Dopo un breve periodo di tempo dalla saldatura, rimuovere i residui di fondente con un panno umido.

Nell'impianto idraulico, dopo l'installazione della condotta, viene effettuato un lavaggio obbligatorio del processo per rimuovere eventuali residui di flusso e altri contaminanti dall'interno dei tubi. Inoltre, la pulizia completa e la lucidatura dell'intero sistema di tubazioni viene talvolta utilizzata a fini estetici o come elemento del design di una stanza.

In conclusione, un consiglio che non è direttamente correlato alla saldatura. Come tutti i materiali, i tubi di rame si espandono quando vengono riscaldati. 1m della condotta quando riscaldata a 60 ° C viene estesa di 1 mm. Al fine di evitare tensioni nei tubi durante il funzionamento, è necessario prestare attenzione per compensare l'espansione termica. Questo di solito viene fatto usando i compensatori a forma di C e L e i modi mobili per attaccare i tubi, permettendo loro di muoversi liberamente rispetto alle staffe in cui sono fissati.

Come saldare autonomamente tubi di rame: istruzioni passo passo

L'installazione di un sistema idraulico in rame è simile all'installazione di qualsiasi impianto idraulico domestico, ad esempio polipropilene o metallo-plastica. Tuttavia, uno dei problemi chiave - come saldare tubi di rame per l'approvvigionamento idrico - richiede una considerazione dettagliata.

Installazione di tubi dell'acqua da tubi di rame

L'installazione di impianti idraulici o di riscaldamento in rame non è molto diversa dall'installazione di impianti idraulici o di riscaldamento da altri materiali.
Nella prima fase, è necessario uno schema ben congegnato dell'intero percorso, con angoli e connessioni ben regolati. Ricordiamo: lo schema dovrebbe includere una connessione obbligatoria ai tubi del montante principale attraverso valvole a sfera, dispositivi di misurazione, prese supplementari per il futuro impianto idraulico.

Selezione di tipi e dimensioni di tubi: ricotti e non, con filettatura 3/8 o 3/4, con pareti di vari spessori: K, L, M. Il peso del tubo di rame e, quindi, la struttura complessiva del sistema di approvvigionamento idrico, Tuttavia, l'essenza dell'installazione nel suo insieme non cambierà.
La scelta della tecnologia per il collegamento di tubi in rame: raccordi per saldatura o spremitura. La scelta è sempre a carico del consumatore, ma brevemente notiamo: l'affidabilità della connessione dei raccordi di spremitura non differisce nelle alte prestazioni.
Richiede monitoraggio costante e attrezzature - un serraggio sistematico, mentre la saldatura di tubi di rame in rame significa fornire loro una tenuta a lungo termine e indispensabile.
La principale differenza è il metodo di collegamento dei tubi in rame con saldatura morbida: richiede determinate capacità e attrezzature.

Tecnologia di saldatura dolce

Prima di saldare i tubi di rame, sono necessarie alcune parole di teoria: se il processo di saldatura è più consapevole, molte sottigliezze diventeranno chiare con il progredire del lavoro.
Nella vita di tutti i giorni e durante l'installazione di impianti idrici per appartamenti, viene utilizzata la cosiddetta saldatura "a bassa temperatura", "morbida": i punti di saldatura si riscaldano fino a 250-300 С, che consente alla lega leggera (solitamente stagno) di fondere, tuttavia queste temperature sono pericolose per i tubi di rame, quindi l'impatto dovrebbe essere direzionale e di breve durata.

La pulizia dei tubi direttamente prima della saldatura non è una semplice manipolazione estetica, ma una condizione indispensabile che consente di eliminare i prodotti di ossidazione sul metallo e massimizzare l'adesione dei materiali.
Con la saldatura morbida, si verifica un effetto capillare, in cui la saldatura fusa, morbida per saldare tubi di rame, si distribuisce uniformemente su tutta la superficie del giunto, indipendentemente dal fatto che il tubo sia in posizione orizzontale o verticale.
Lo spazio raccomandato tra le pareti del tubo e il raccordo è rigorosamente impostato su 0,1-0,15 mm: una distanza maggiore richiede più saldatura o non darà affatto un effetto capillare, uno più piccolo creerà un ostacolo inutile alla diffusione della saldatura.

Strumenti e materiali per l'installazione di tubi in rame fai da te

La torcia per saldatura del tubo di rame è un'apparecchiatura chiave per la saldatura. C'è una varietà di tipi di bruciatori, la scelta è desiderabile fermarsi su un bruciatore a gas con accenditore piezo e ugello per la regolazione della fiamma.

  • Saldare per saldare tubi di rame - di solito è stagno sotto forma di barre o bobine di filo.
  • Il flusso per la saldatura dei tubi di rame è una pasta che ricopre la superficie dei tubi e dei raccordi in modo tale da dissolvere i film di ossido sulla superficie delle parti da unire, protegge il rame dall'ossidazione come risultato del riscaldamento e fornisce la bagnatura delle superfici al momento della dissoluzione.
  • Tagliatubi di rame: uno strumento per tagliare tubi di rame
    expander tubo per tubo di rame - uno strumento per aumentare il diametro dei tubi di rame quando si installano le parti l'una nell'altra.
  • Il chaser è uno strumento per smussare, liberare il materiale da eventuali sbavature.
  • Un raccordo - dettagli di collegamento di varie configurazioni.
  • Spazzola e spazzola in acciaio per pulire l'interno e l'esterno di raccordi e tubi.

L'attrezzatura per la saldatura di tubi di rame non differisce in costi elevati ed esclusività. Ma richiederà uno sforzo per acquisire competenze fiduciose nel suo utilizzo: è auspicabile esercitarsi sulla rifilatura dei tubi per affrontare le complessità della tecnologia e dei metodi.
Istruzioni passo-passo per il collegamento di tubi in rame per saldatura dolce

Questo è importante: il bordo del tubo e il tubo stesso devono essere perfettamente dritti e uniformi - la qualità della connessione delle parti dipende da questo, quindi è consigliabile utilizzare un tagliatubi per tagliare i tubi.

Passaggio 1. Utilizzando un espansore per tubi, aumentare il diametro del raccordo, utilizzando un phaser, pulire i bordi del tubo.
Passaggio 2. Utilizzare un pennello per lucidare l'esterno del tubo, con un pennello all'interno del raccordo.
Passaggio 3. Utilizzando una spazzola speciale, applicare una pasta per brasatura di tubi di rame - un fondente - sul tubo e sul raccordo e collegare immediatamente le parti, evitando qualsiasi tipo di contaminazione o di corpi estranei.
Passaggio 4. Utilizzando una torcia a gas per saldare i tubi dell'acqua in rame, riscaldare delicatamente il giunto, agendo su tutta la superficie. L'indicatore del buon riscaldamento è un cambiamento nel colore del flusso per la saldatura.

Passaggio 5. Dopo aver fermato il riscaldamento delle superfici da unire, applicare saldature per brasare i tubi di rame lungo l'intero perimetro del giunto. Non toccare il filo di saldatura con un fuoco di torcia: lo stagno dovrebbe fondere sulla superficie di rame dal suo calore senza esposizione diretta al fuoco.
Passaggio 6. Attendere che la parte si raffreddi naturalmente e completamente, senza ulteriori strumenti per un rapido raffreddamento.
Passaggio 7. È assolutamente necessario rimuovere la pasta di flusso rimanente dalla superficie con uno straccio umido. Il suo impatto è necessario solo durante la saldatura: distrugge lo strato protettivo delle parti in rame.

La giunzione sul sito di adesione delle parti deve essere liscia e stretta. Sarà possibile controllare il risultato solo se viene attivata acqua sufficiente nel sistema di alimentazione dell'acqua, tuttavia, se la saldatura ha avuto successo, l'affidabilità della giunzione non diminuirà affatto dal tempo, possibili perdite di carico o temperatura dell'acqua.

Installazione di tubi di rame con tubi di altri materiali

Ci sono diversi punti importanti relativi alle possibilità di installazione di tubi di rame con tubi di altri materiali:

  • Composti di rame e ottone, rame e plastica, rame e acciaio sono innocui e non causano la corrosione dei materiali.
  • L'installazione di acciaio zincato e rame può influire negativamente sulle condizioni di un tubo di acciaio zincato: i processi chimici tra rame e zinco portano alla distruzione dello zinco.

Pertanto, se vi è la necessità di collegare tubi zincati e di rame, allora è possibile solo attraverso un raccordo in ottone e solo in una direzione: lungo il flusso di acqua dal tubo zincato in quello di rame.

Per le tubature domestiche in Russia, questa è una possibile via d'uscita: quasi sempre l'impianto idraulico centrale utilizza acciaio o acciaio zincato, quindi l'impianto idraulico in rame in un appartamento può essere acquistato senza dubbio.
I tubi di rame sono collegati all'acciaio o alla plastica solo tramite raccordi in ottone. Il fissaggio principale del sistema avviene tramite il dado di serraggio e l'anello di serraggio del raccordo: sono serrati al numero standard di giri prescritto nella documentazione tecnica del raccordo e vengono regolarmente controllati durante il funzionamento per verificare la presenza di allentamenti e possibili perdite.

Miti del tubo di rame

A causa della mancanza di un'abitudine per il rame come materiale per il riscaldamento, i sistemi di approvvigionamento idrico e del gas, i consumatori russi moderni hanno una mancanza di fiducia in questo materiale. Ci sono due miti:

  • I tubi di rame idraulici sono costosi e poco pratici, nonostante l'alto prezzo. L'impraticabilità è associata a una possibile ossidazione all'esterno dei tubi, mentre all'interno i tubi di rame si ossidano troppo, ma non sono assolutamente suscettibili alla corrosione. Il costo più elevato dei tubi in rame può essere più che appena coperto dalla facilità di installazione e dalla durata dei materiali.
  • I tubi di rame sono pericolosi in combinazione con acqua clorata. Indubbiamente, il rame, reagendo con particelle di cloro, è ossidato, ma il film formato all'interno dei tubi, al contrario, protegge i tubi da ulteriori influenze chimiche ed è sicuro per il corpo umano.

Tuttavia, questi miti sono distrutti da molti anni di pratica. Non è un caso che questo materiale sia stato utilizzato in impianti idraulici diverse migliaia di anni fa, e finora in Europa il rame gode di un meritato riconoscimento.

A causa della qualità dei materiali e della facilità di installazione, i tubi di rame per i sistemi idrici domestici sono i più preferiti e troveranno sicuramente nuovi fan in Russia.