Installazione idraulica fai-da-te: schemi elettrici classici e istruzioni di installazione

Farai delle riparazioni nell'appartamento? Quindi non sarà fuori luogo scoprire che una delle fasi più basilari della revisione degli alloggi è la sostituzione di vecchi impianti idraulici e tubi con nuovi e un cambiamento nella posizione dei sanitari.

Devi ammettere che questo è un processo piuttosto laborioso, ma se si assegna un po 'di tempo per studiare la parte teorica, tutto può essere fatto indipendentemente, anche senza ricorrere ai servizi di specialisti. Proviamo a capire come sistemare i tubi nel bagno, come installare l'impianto idraulico con le proprie mani e quali strumenti e materiali sono utilizzati.

In questo articolo parleremo di come fare l'impianto idraulico nel bagno e collegare l'impianto idraulico. E per rendere più semplice la comprensione di questo problema, l'articolo fornisce materiali fotografici e video tematici.

Sviluppo del progetto e stesura di un disegno

I progetti tipici di grattacieli sono lontani dall'essere adatti a tutti, e i proprietari di appartamenti stanno cercando di ripristinare l'impianto idraulico in base alle loro preferenze. Questo complesso di lavori è molto fastidioso e richiede molto tempo, tuttavia, se si studia bene il lato teorico del problema e si seguono accuratamente le istruzioni, la maggior parte del lavoro (se non tutti) può essere fatto indipendentemente

La creazione di uno schema di installazione dettagliato della pipeline è una parte importante della riparazione anche del bagno più piccolo. Con l'aiuto del progetto finito, anche un non specialista sarà in grado di valutare tutti i vantaggi e gli svantaggi di una nuova disposizione di dispositivi idraulici, determinare il metodo più adatto per la posa di tubi e compilare un elenco di materiali necessari nella giusta quantità e strumenti.

Sulla base di questi record, è possibile calcolare il costo approssimativo dei materiali, effettuare una sorta di stima e acquistare tutto ciò che è necessario in una o due volte.

È più conveniente e più facile da tracciare in più fasi. Per prima cosa devi disegnare una pianta del bagno con l'indicazione della porta. Non è necessario misurare le dimensioni della stanza in fasi o per occhio, con un'indicazione approssimativa della posizione degli apparecchi sanitari. Per questo c'è un metro a nastro. Da ciò, le misurazioni sono il modo in cui sono fatte con precisione, dipende il vostro comfort quando si utilizza un nodo sanitario.

Successivamente, indichiamo nei disegni la posizione di tutti gli elettrodomestici, tenendo conto della scala. L'impianto idraulico corretto è molto importante, non ci può essere fretta e tutto deve essere ben pensato. Tutti i dispositivi devono essere posizionati in modo tale che ci sia spazio sufficiente accanto a ciascuno di essi.

Per comodità, è possibile ritagliare le immagini condizionali in cartone dei dispositivi e spostarle in base ai disegni, scegliendo la posizione migliore.

Quale è meglio: circuito sequenziale o collettore?

Oggi esistono due schemi di cablaggio generalmente accettati: sequenziale e collettore.

Il sistema sequenziale (o, come viene chiamato anche plumbing, tee-fix) è considerato classico. E 'utilizzato in tutti gli edifici standard di appartamenti e case private con un piccolo bagno di zona. Il sistema è molto semplice: dai montanti centrali, attraverso i quali l'acqua calda e fredda viene fornita all'appartamento, viene posta sotto un tubo principale, dal quale viene alimentato ogni apparecchio sanitario dell'appartamento.

Lo scopo del lavoro sull'installazione di sanitari per il bagno con le proprie mani non è molto grande. Tuttavia, i vantaggi dello schema sequenziale finiscono qui. Lo svantaggio principale di questo tipo di connessione è che tutti i dispositivi sono alimentati da una tubazione e quando un dispositivo funziona, la pressione in tutte le altre diminuisce. Cioè, quando la lavatrice pompa acqua, la pressione nel rubinetto della cucina sarà molto debole, e viceversa.

Un altro svantaggio sta nel modo di spegnersi. Se si rompe un impianto idraulico, quindi per ripararlo, dovrete chiudere completamente l'acqua nell'appartamento.

Il sistema di raccolta è usato in quelle case dove c'è un grande carico sul sistema di approvvigionamento idrico. In questo caso, tutti i punti sanitari sono collegati al raccoglitore.

Molto spesso, il raccoglitore è nascosto in un armadietto speciale o nicchia chiusa - per ragioni estetiche. Ogni dispositivo sanitario si unisce al collezionista separatamente, attraverso un tocco personale. Con questo metodo di connessione sarà necessario un numero elevato di tubi e il lavoro di installazione richiederà molto tempo.

Anche se sarà necessario armeggiare con la connessione di un tale sistema, il vantaggio è ovvio: la pressione in tutti i dispositivi sanitari sarà stabile in qualsiasi modalità di funzionamento del sistema di approvvigionamento idrico.

Inoltre, ogni dispositivo, se necessario, può essere scollegato o smantellato. Allo stesso tempo, non è necessario spegnere completamente l'acqua: basta spegnere il rubinetto sul ramo desiderato.

Fare il cablaggio in bagno

Il layout stesso nel bagno non differisce su larga scala, quindi è possibile fare a meno di eseguire calcoli professionali per determinare il diametro dei tubi. Le bretelle di approvvigionamento idrico sono spesso costituite da un tubo da un pollice o da un pollice e da un quarto di diametro. Il routing viene solitamente eseguito con tubi con un diametro di mezzo pollice.

Per quanto riguarda il riser fognario, per questo è necessario prendere un tubo Du 100, per la distribuzione - Du 50. Va ricordato che una tubazione fognaria in posizione orizzontale dovrebbe essere posata con una leggera pendenza verso il riser - circa 3 centimetri per metro di lunghezza.

Passo 1. La scelta del metodo di installazione della pipeline

Il modo più rapido e semplice di posa è aperto. Allo stesso tempo, tutti i tubi rimangono visibili. Tuttavia, non è adatto a coloro che sono seriamente interessati al design del bagno. In questo caso, è necessario eseguire una posa dei tubi nascosta. Questo metodo comporta la posa del tubo in un canale appositamente realizzato (strobo), che viene posato nel muro.

Come per il tubo di fognatura, è posto in un canale speciale, che viene poi chiuso e rivestito con piastrelle di ceramica in cima. Naturalmente, con il metodo di installazione nascosto, i requisiti per la qualità dei tubi e delle loro articolazioni sono notevolmente aumentati.

Di seguito diremo quali tubi possono essere utilizzati per la posa all'interno delle pareti e quali non possono. Quando si pianifica di realizzare una posa di tubi nascosti, posizionare i dispositivi in ​​modo da non frantumare le pareti dei capitali, poiché è vietato farlo con la costruzione di codici e regolamenti.

Passo 2. Smontaggio di vecchi tubi

In presenza di strumenti moderni per smantellare i vecchi tubi non sarà difficile. Se sono nascosti nei muri, devono essere aperti con un perforatore. Quindi, tagliare la smerigliatrice.

Quando si smantellano vecchi tubi dell'acqua, è necessario ricordare la sicurezza. Ad esempio, la rotella di taglio della macinacaffè potrebbe esplodere dal movimento incurante dello strumento e ad alta velocità per far volare il maestro sfortunato direttamente sul viso.

Pertanto, quando si lavora con tali utensili elettrici, è necessario utilizzare occhiali speciali o visiera trasparente in plexiglas e proteggere dalla polvere, almeno un semplice respiratore economico.

In generale, lo smantellamento del vecchio gasdotto è il seguente:

  • Blocca completamente il flusso dell'acqua.
  • Tagliare o svitare le gru di radice, se hanno bisogno di cambiare.
  • Installare nuove gru sui rami dei riser (in questo caso è meglio usare le valvole a sfera).
  • Riprendere l'approvvigionamento idrico.
  • Se possibile, l'acqua viene scaricata.
  • Tutti gli apparecchi sanitari sono scollegati dalla rete idrica e dalle fognature.
  • I tubi si srotolano o si staccano.

Se i vecchi tubi sono tenuti sui tasselli, è sufficiente tagliare le teste dei tasselli in modo che non interferiscano con la finitura. Prima di tagliare le parti vecchie, dovresti indossare spessi sacchetti di plastica sui nuovi rubinetti appena installati. Pacchetti avvolti strettamente con pizzo o nastro.

Questo è necessario per proteggere le nuove valvole da polvere e sporco, che appariranno in abbondanza quando le pareti saranno rotte e le vecchie attrezzature saranno smantellate.

Passaggio n. 3 Selezione del tubo

Il tubo metallico, che fino a poco tempo fa era usato ovunque, è usato oggi molto raramente. Ciò è dovuto a carenze materiali: difficoltà di installazione (la necessità di coinvolgere un saldatore professionista nel lavoro), suscettibilità alla corrosione, deposito di sali e incrostazioni all'interno dei tubi e, di conseguenza, riduzione della produttività.

Dovrebbe anche aggiungere il costo piuttosto considerevole di un tubo di metallo.

Oggi, per la costruzione di impianti idraulici e l'installazione di impianti idraulici con le proprie mani in bagno sono principalmente utilizzati tubi in polimero (plastica). Sono privi di tutti i difetti che sono inerenti ai prodotti metallici e sono inferiori a loro solo in termini di resistenza e temperatura di fusione, che in questo caso non gioca un ruolo importante.

Elenchiamo i tubi, iniziando dal più economico.

Polipropilene (PP). Materiale molto leggero e resistente alla corrosione. La superficie del tubo è liscia, ottenendo così una bassa resistenza idraulica. Il tubo di polipropilene è emesso in due varianti:

  • PN 10 e PN 16 sono progettati solo per acqua fredda e sono progettati per pressioni di 10 e 16 atmosfere, rispettivamente.
  • PN 20, PN 25 - sono utilizzati per l'installazione del sistema di riscaldamento, destinato alla fornitura di acqua calda, progettato per una pressione di 20 e 25 atmosfere.

Questi gradi hanno uno speciale rinforzo in alluminio o fibra di vetro per prevenire l'espansione della temperatura. La caratteristica principale del tubo in polipropilene è costituita da pareti spesse, rispettivamente, grandi raccordi di collegamento. Ma tutte le parti sono piuttosto economiche e molto facili e veloci da montare.

Tubo in polietilene. Ha diverse varianti:

  1. HDPE (realizzato in polietilene a bassa pressione);
  2. PEX-A, PEX-B, PEX-C - polietilene reticolato (tutti i gradi elencati sono realizzati in diversi modi);
  3. PE-RT è un polietilene a tenuta molecolare.

Molto spesso, il tubo in polietilene viene utilizzato per il cablaggio esterno.

Tubo di metallo Le pareti di questo tubo sono fatte di materiali diversi, come suggerisce il nome, da diversi strati di polietilene e uno strato di alluminio. Un tale tubo e raccordi sono più costosi del polipropilene e del polietilene. Tuttavia, sono considerati più durevoli e allo stesso tempo hanno dimensioni modeste. Il tubo stesso si piega molto bene e mantiene la sua forma.

Un po 'sopra, abbiamo menzionato il cablaggio nascosto del tubo. Solo i tubi in polipropilene sono adatti a questo metodo, poiché sono saldati a una struttura monolitica quando si installano le tubature con le proprie mani e praticamente la possibilità di una perdita è praticamente esclusa.

Passaggio 4. Installazione del cablaggio di polipropilene

Il principale vantaggio dei tubi in PP è la loro forte connessione. A tale scopo viene utilizzato uno speciale saldatore che riscalda le estremità dei tubi quasi fino al punto di fusione. Dopo il riscaldamento, le parti vengono premute l'una sull'altra, dopodiché sono collegate saldamente: si ottiene una struttura monolitica.

Per realizzare un connettore o la transizione a un tubo di metallo, utilizzare un raccordo speciale con una filettatura di metallo all'interno. Un saldatore per tubi di riscaldamento è un dispositivo abbastanza semplice e poco costoso che è possibile acquistare in qualsiasi negozio specializzato. Di norma, gli ugelli per tubi di diversi diametri sono venduti insieme a un saldatore.

Un po 'prima, quando i ferri da saldare erano ancora una rarità nei negozi nazionali, gli artigiani fabbricavano ferri da saldatura dai ferri, avvitando loro gli ugelli corrispondenti. Per tagliare tubi in polipropilene servono speciali forbici, altrimenti il ​​taglio sarà irregolare e sciatto.

Se il tubo di polipropilene ha un rinforzo di un foglio di alluminio, il taglio deve essere pulito con uno strumento speciale - raschietto. In caso contrario, acquistare un tubo con rinforzo in fibra di vetro. Il taglio di un tubo di questo tipo non richiede la rimozione. Puoi fare lo stesso se acquisti una pipa da un produttore sconosciuto.

Il fatto è che il rinforzo in fibra di vetro è poco costoso, quindi la probabilità di acquistare un prodotto difettoso è molto più bassa. Ponendo il cablaggio nascosto, è necessario indossare uno speciale isolante in polietilene espanso sul tubo di polipropilene. In questo modo, si garantisce la disponibilità di spazio libero, necessario per l'espansione del polipropilene sotto l'effetto della temperatura.

Come collegare il lavandino?

Per prima cosa devi calcolare l'altezza di installazione. Nella maggior parte dei casi non supera gli 80 cm. Tuttavia, se nella casa ci sono bambini piccoli, il lavandino può essere abbassato un po '. Dopo aver determinato l'altezza, abbiamo apposto un segno sul muro. Concentrandosi su di esso, segna la linea orizzontale sulla superficie del muro. Dopo di ciò, è necessario misurare la larghezza della parete posteriore del lavabo e allontanare questa distanza dal segno.

Prima di montare le staffe sul muro, è necessario calcolare con precisione la distanza tra loro. Questo è facile da fare: gira il lavandino, metti le staffe in cima in modo che cadano in apposite fessure. Quindi, misurare la distanza tra le parentesi e trasferirla sul muro.

Ora puoi fare buchi, battere tasselli, serrare i bulloni. Successivamente, è necessario installare un miscelatore sul lavello, quindi fissarlo con bulloni e rondelle, controllare la posizione del lavello sul livello e fissarlo con i dadi.

Installare una guarnizione di gomma sul foro di scarico e installare lo scarico, collegarlo al sifone. Usando l'adattatore, colleghiamo il tubo di scarico del sifone alla fogna. Utilizzando tubi flessibili, collegare acqua calda e fredda al miscelatore.

Come installare un lavandino su un piedistallo?

In questo caso, è molto importante rendere correttamente il markup. Mettiamo il piedistallo, sopra di esso mettiamo il lavandino in modo che lo scarico sia esattamente al centro del cavalletto. Controlliamo la sua posizione utilizzando il livello di costruzione.

Dopodiché, segna attentamente sulla parete adiacente del luogo di fissaggio della ciotola. L'intera struttura può essere temporaneamente smontata per creare buchi nel muro. Dopo di che battiamo i tasselli, giriamo le viti, mettiamo i dadi di imballaggio. Ora resta da fissare la ciotola del lavandino al muro. La cosa principale qui è non esagerare, poiché la ceramica può rompersi se i dadi sono serrati troppo strettamente.

All'interno del piedistallo, è necessario installare un sifone e collegarlo al lavandino e il tubo di scarico alla fogna.

Raccomandazioni per l'installazione di un water

Il modello più popolare del water - floor. Se il pavimento del bagno è rivestito con piastrelle di ceramica, sotto il water è necessario mettere qualcosa di morbido, ad esempio un pezzo di linoleum o di gomma. Per collegare il bagno alla fogna, è necessario utilizzare un bracciale speciale. Un'estremità è collegata all'uscita della toilette e l'altra alla fogna.

Al piano, il WC è fissato con speciali borchie che vengono inserite nei tasselli fissati nei fori pre-realizzati.

In alcuni casi, la toilette è incollata al pavimento con colla epossidica. In questo caso, la toilette non può essere utilizzata per circa 12 ore, fino a quando la colla non si indurisce completamente.

Video utile sull'argomento

Puoi trovare consigli sul layout del dispositivo e l'installazione di apparecchiature sanitarie nei seguenti video.

Come realizzare il cablaggio dei tubi in PP:

Consigli utili per la saldatura di tubi in PP e installazione di impianti idraulici:

In questa pubblicazione, abbiamo fornito solo informazioni generali sulla sostituzione di impianti idraulici e di tubazioni: questo argomento è troppo ampio per essere completamente divulgato in un articolo. Tuttavia, speriamo che questo materiale ti aiuti nella pianificazione e nella realizzazione di riparazioni in bagno, nella scelta dei materiali e nella sostituzione degli impianti idraulici.

L'impianto idraulico nell'appartamento - le sue funzioni e le regole di sistemazione

L'impianto idraulico nell'appartamento è un attributo indispensabile di una vita comoda di una persona moderna. Se si tratta di un bagno, ospita una vasta gamma di dispositivi e dispositivi. Si tratta di tubi che forniscono ai residenti acqua, e abbiamo bisogno di un bagno, un lavandino, un WC e persino degli specchi, perché svolgono non solo un ruolo decorativo, ma aiutano anche a lavare e lavarsi i denti. Il pavimento è riscaldato, non dà fastidio anche in bassa stagione e ventilazione, assicurando l'assenza nella stanza di umidità in eccesso - questo vale anche per l'impianto idraulico.

Se consideriamo la stanza da bagno, è considerato l'epicentro delle misure igieniche nell'appartamento. Tuttavia, il bagno non può funzionare. Per il suo funzionamento, è necessario installare l'impianto idraulico nell'appartamento, che comprende: tubi di scarico, approvvigionamento idrico, valvole e altri elementi. Questo, a sua volta, garantisce il funzionamento del sistema.

Anche la cucina è satura di impianti idraulici. In ogni stanza del pasto c'è un lavandino progettato per lavare i piatti e garantire la pulizia in casa. Questo prodotto è anche incluso nel gruppo di articoli idraulici, che dovrebbe essere noto prima di risolvere il problema di come fare l'impianto idraulico nell'appartamento.

Da tutto quanto sopra, la conclusione diventa chiara: il progetto di impianto idraulico nell'appartamento comprende una vasca da bagno, un WC, un lavandino e un lavabo, oltre a componenti ausiliari che garantiscono in modo affidabile il loro corretto funzionamento.

Come attrezzare l'approvvigionamento idrico nell'appartamento


Quando si organizza l'approvvigionamento idrico in casa, è necessario rispettare alcune regole che aiuteranno nel modo migliore per collegare l'impianto idraulico nell'appartamento. Uno dei principi base della disposizione del sistema di approvvigionamento idrico è la sua affidabilità. Ogni consumatore dovrebbe essere assicurato contro i problemi di perdita. Affinché il sistema risponda a questo parametro, è necessario utilizzare elementi di connessione di alta qualità - accessori, oltre a garantire l'elevata professionalità dell'installazione.

Come rendere l'impianto idraulico nell'appartamento di alta qualità? Per aumentare l'affidabilità dello schema, vale la pena utilizzare solo pipeline certificate. La pratica dimostra che gli incidenti più spiacevoli dei sistemi di approvvigionamento idrico si verificano proprio a causa di errori durante l'installazione. Per aumentare la forza, vale la pena ridurre al minimo il numero di elementi di connessione.

Inoltre, è auspicabile posizionare le connessioni esistenti in un unico punto, fornendo un facile accesso ad esse.

Il sistema di approvvigionamento idrico dovrebbe avere nella sua struttura un minimo di nodi serviti. La disposizione dell'impianto idraulico nell'appartamento dovrebbe fornire la facilità di manutenzione, che è risolta usando il metodo del collettore. Allo stesso tempo, valvole di controllo, riduttori e filtri sono raccolti in un unico posto. La parte restante delle unità servite deve essere posizionata vicino agli impianti idraulici.

Le dimensioni dei portelli di ispezione dovrebbero includere la possibilità non solo di manutenzione e funzionamento dei dispositivi, ma anche la possibilità di sostituirli o ripararli se necessario.

Quando un impianto idraulico è installato in un appartamento, è necessario prendere in considerazione un sistema per proteggere le apparecchiature idrauliche. È obbligata a garantire una lunga durata di tutti i dispositivi idraulici nell'abitazione, proteggendo il loro delicato "ripieno" da varie impurità nocive, cadute di pressione e così via.

Quando si decide come condurre l'impianto idraulico in un appartamento, è necessario ricordare la segretezza - un requisito speciale per il sistema di approvvigionamento idrico. Risolvere il problema è abbastanza semplice. Il principale mezzo per nascondere lo schema di approvvigionamento idrico è quello di riempire il pavimento o incorporare tutte le tubazioni nelle pareti, e dovrebbero essere usati tubi corrugati, che proteggono meglio la superficie dei tubi da ogni tipo di danno meccanico.

L'eccezione in questo caso sono tubi in acciaio e prodotti PEX.

Installazione e collegamento di tubi

Preparando tubi per l'impianto idraulico in appartamento, è possibile impegnarsi nell'installazione di approvvigionamento idrico. Durante l'installazione del sistema idrico domestico, non dimenticare che le connessioni filettate devono essere posizionate in modo da essere accessibili per i punti di manutenzione. I tubi saldati o saldati possono essere murati nel pavimento o nel muro.

Tuttavia, per evitare spiacevoli conseguenze - perdite d'acqua, è consigliabile contattare specialisti in grado di produrre giunti di tubi di alta qualità.

La posa di impianti idraulici nell'appartamento include anche l'installazione di apparecchiature aggiuntive progettate per estendere la durata dell'intero sistema idraulico. Per la depurazione dell'acqua dalle impurità (sabbia e ruggine), è preferibile utilizzare filtri per la depurazione dell'acqua, che sono di tre tipi:

  • pulizia approssimativa;
  • pulizia accurata;
  • dispositivi per la depurazione dell'acqua potabile.

Vale la pena notare che i filtri grossolani possono prolungare la vita dell'impianto idraulico. Per quanto riguarda i filtri che eseguono la pulizia fine, il loro scopo - la ritenzione di piccole particelle, come il sale, la calce. Come potete vedere, i collegamenti idraulici in un appartamento possono causare molte difficoltà e problemi, che non sono sempre risolti autonomamente.

Tutto ciò che riguarda l'installazione della rete idrica della conduttura nell'appartamento

È difficile immaginare le misure di revisione degli appartamenti senza sostituire i sistemi di ingegneria sia di fornitura che interni. Questo si applica pienamente alle comunicazioni di approvvigionamento idrico - almeno le sezioni dell'interfloor dei montanti stanno cambiando, così come la distribuzione della fornitura di acqua nell'appartamento. Allo stesso tempo, anche prima dell'installazione delle tubazioni, è importante non solo determinare il tipo di materiale scelto per loro, i diametri richiesti, ma anche conoscere le regole per la loro installazione e le sottigliezze dei momenti di assemblaggio. L'installazione dei tubi deve essere effettuata tenendo conto delle caratteristiche tecniche e dimensionali dell'apparecchiatura idraulica installata, delle raccomandazioni sulla disposizione dei siti di collocamento (bagni, cucine) e sull'uso di attrezzature ausiliarie, accessori e accessori.

Vantaggi e svantaggi di un bagno combinato e separato

Bagno: il territorio degli impianti idraulici. Certo, perché è qui che la quantità predominante di essa è concentrata, aiutandoci a far fronte alle naturali esigenze fisiologiche del corpo, a svolgere procedure igieniche o economiche. Tutti questi processi si verificano con l'uso diretto dell'acqua, seguita dalla sua astrazione. Pertanto, una comprensione dei principi di costruzione di configurazioni di bagni sarà parte integrante della corretta implementazione del layout dell'impianto idraulico dell'appartamento.

La struttura della casa media comprende bagni di due tipi: combinati o separati. Dando la preferenza al tipo combinato, si ottiene una camera target dotata almeno di servizi igienici, lavandino, vasca da bagno o doccia. Se il bagno è separato, il bagno e il bagno sono separati, con i loro ingressi separati.

La scelta della configurazione della / e sala / e è influenzata da una serie di fattori e, in primo luogo, da quella soggettiva. Tuttavia, dovresti sapere che dal punto di vista dei servizi igienico-sanitari elementari, la vicinanza della latrina all'area di implementazione delle procedure igieniche nei bagni combinati non appartiene alla corretta decisione di pianificazione. Immagina che la polvere microscopica nel processo di drenaggio dei liquami, volando per molti metri intorno, sia depositata su salviette, spazzolini da denti, asciugamani. Risulta non un'immagine molto ottimistica.

"Combinato" è logicamente giustificato in diversi casi:

  • quando si combina troppo vicino un bagno e servizi igienici per creare almeno un po 'di spazio libero. Con questa soluzione, a volte è possibile persino fornire apparecchiature aggiuntive, come un bidet o una lavatrice;
  • se l'area della sala comune è inizialmente piuttosto grande (circa 10 m2 e più);
  • quando il bagno è utilizzato da una cerchia ristretta di persone. Ad esempio, nell'appartamento vivono 1-2 persone o c'è un secondo ospite SU, e il primo serve solo la camera da letto principale.

Disegnare uno schema elettrico dell'impianto idraulico, cosa considerare?

Il progetto del bagno dell'appartamento, disegnato su un pezzo di carta a mano o redatto da un professionista, tiene sempre in considerazione non solo il posizionamento di apparecchi sanitari, ma anche i metodi delle loro connessioni, diagrammi, metodi di posa dei rami di alimentazione e scarico. A questo proposito, indipendentemente dal fatto che si stiano installando le comunicazioni con le proprie risorse o assumendo idraulici di terze parti, è necessario comprendere gli aspetti fondamentali dell'assemblaggio del cablaggio del tubo.

Cosa chiamano gli idraulici?

Quando si calcola il costo del lavoro attorno a questa definizione, c'è spesso un fraintendimento tra l'appaltatore e il cliente. Pertanto, usando la dicitura "prezzo per punto", scopri cosa è incluso in esso, e anche stimare il costo totale stimato di tutti i lavori sulla ricostruzione delle comunicazioni.

È logico che il prezzo fisso possa essere per alcune condizioni standard per la distribuzione di acqua in un appartamento medio. Comprenderà la fornitura o il drenaggio dell'acqua dal punto di collegamento dell'apparecchio sanitario - un rubinetto installato per uso locale o un tubo di scarico della coppa in un bagno o in un'altra stanza.

Fai attenzione! L'installazione della maggior parte degli impianti idraulici non può essere inclusa nel costo dei punti di sistemazione. C'è una grande differenza tra la laboriosità della connessione, ad esempio, una lavatrice e una vasca idromassaggio. Pertanto, il pagamento di tali transazioni viene calcolato separatamente, solitamente come percentuale del prezzo del prodotto.

Alcune apparecchiature (lavaggio o lavastoviglie) hanno una sola alimentazione, essendo un unico punto sull'acqua. Se l'alimentazione è due da acqua fredda (HV) e calda (GW) (caldaia, miscelatore), allora questo è un doppio punto. Lunghe lunghezze di posa dei tubi, cablaggi complessi o nascosti, altre condizioni speciali aumentano ulteriormente il costo del lavoro, che viene aggiunto al prezzo per punto.

Tipi di tubazioni

La consegna dell'acqua all'utilizzatore finale dal montante o da un'altra condotta principale viene effettuata attraverso uno dei tre tipi di tubazioni: collettore, tee (seriale) o con prese.

Nei condomini vengono utilizzati due tipi di cablaggio:
1. Tee.
2. Collezionista.

Il metodo Rosette è più adatto per le connessioni di disconnessione rapida su strada, ad esempio per l'irrigazione, quindi viene utilizzato per la posa di comunicazioni locali in abitazioni private o "fragole" in diversi appartamenti.

Tubazioni passanti.

Cablaggio del collettore

La soluzione ideale per appartamenti di grandi dimensioni, soprattutto se c'è un montante con punti di presa dell'acqua a distanza l'uno dall'altro. Fornisce le migliori spese di pressione per ogni dispositivo sanitario. Si connettono tutti ai loro rami separati, originati nel sito del collettore idraulico.

Distribuzione dell'acqua collettore.

A causa del fatto che il percorso di spostamento del liquido verso i punti dei consumatori finali non viene effettuato nella sua selezione, la pressione di tutti i consumatori sarà pressoché la stessa. I vantaggi di un simile impianto idraulico nell'appartamento includono ancora la concentrazione delle gru di controllo, l'altra automazione in un'unica unità di controllo e l'assenza di connessioni non necessarie sui rami sotto forma di prese a T.

Uno svantaggio significativo del metodo del collettore è il suo elevato consumo di materiali. Inoltre, è improbabile che tutti questi fasci di tubi risultino meravigliosamente posati apertamente. Pertanto, tale installazione indipendente è più spesso preferita se è prevista una revisione profonda per nascondere le comunicazioni sul pavimento, usando un monolite per le loro cravatte, chiudendole con condotti o pareti false.

Layout a T

In precedenza, lei era praticamente l'unica, ma anche adesso non si arrende. Consiste di due soli rami: acqua fredda e calda, nella quale, lungo la strada della loro posa, vengono tagliati i tee. Cioè, le apparecchiature sanitarie sono collegate una dopo l'altra, in sequenza.

Tee layout della pipeline.

Il metodo ha guadagnato popolarità grazie alla semplicità e velocità di installazione dei cablaggi degli appartamenti, nonché al minimo utilizzo possibile del materiale. Il montaggio a T è adatto non solo per la sostituzione delle tubazioni durante la revisione dell'intero bagno, ma è anche adatto se la sostituzione è causata dalla necessità di aggiornare urgentemente le comunicazioni di emergenza. Dopotutto, pavimenta delicatamente un paio di rami e puoi apertamente, senza disturbare la decorazione della stanza.

Lo svantaggio principale della disposizione sequenziale della fornitura idrica residenziale è che i consumatori collegati più vicino all'ingresso, sono sempre prioritari per la selezione dell'acqua. Con l'attivazione simultanea di valvole in diverse parti della linea di alimentazione dell'acqua, la pressione nei punti remoti sarà sempre inferiore rispetto allo stesso vicino. In parte, questo problema viene risolto montando i tubi con un diametro decrescente al crescere della distanza dal montante e avvolgendo la linea su se stessa.

È importante! La scelta dei diametri dei tubi (più avanti) dovrebbe essere fatta tenendo conto della lunghezza del ramo, dei costi di punta dei punti, nonché di una serie di altri fattori. Questo problema può essere risolto solo con metodi computazionali o guidato da una ricca esperienza pratica. Scegliendo il materiale del tubo ad occhio, invece di lisciare le perdite di carico, puoi ottenere l'effetto opposto.

Cos'altro deve essere considerato

Pensando alla riqualificazione dell'appartamento, che implica la combinazione del bagno e del bagno, dovresti considerare attentamente la disposizione degli impianti idraulici. Ad esempio, la variabilità del posizionamento del water è spesso limitata ad una piccola area vicino al tubo dell'imbuto. Dopotutto, se viene portato nell'angolo più lontano di una stanza, potrebbe non adattarsi lungo la pendenza dell'uscita della fogna. Sebbene a volte questo problema venga risolto posizionando la toilette su un piedistallo. Anche il punto di connessione del consumatore di acqua calda, lontano dallo scaldabagno, non è la soluzione migliore: decine di litri di acqua raffreddata provenienti da una lunga linea di alimentazione vengono scaricati regolarmente nelle acque di scarico senza alcun senso.

Cosa serve oltre a tubi e raccordi?

Il layout corretto dell'impianto idraulico deve tenere conto non solo della posizione dei tubi e degli articoli sanitari nel bagno, ma anche di un numero di dispositivi necessari per il normale funzionamento delle comunicazioni e delle apparecchiature. Di solito si concentrano sull'area vicino all'ingresso di un appartamento in un apposito armadio sanitario. Questi dispositivi includono:

  • valvole di arresto di radice;
  • unità di filtrazione (grossolana e fine);
  • ridurre e controllare le valvole;
  • dispositivi di misurazione;
  • guardia-Aquastop.
  • collettori-distributori, rubinetti, manometri;

Valvola principale (valvola di ingresso)

Valvole all'ingresso dell'appartamento.

Separa la rete di appartamenti dalla casa - inizia con la stesura delle comunicazioni di distribuzione. Ha solo due funzioni: aprire o bloccare il flusso dell'acqua. Pertanto, non è necessario pagare più del dovuto, acquistando una valvola più costosa con una regolazione uniforme - una semplice valvola a sfera è sufficiente.

Tuttavia, è necessario avvicinarsi al dispositivo di blocco principale in modo particolarmente responsabile, poiché il suo compito non è solo quello di garantire la possibilità di eseguire misure preventive o riparazioni sulla rete locale, ma anche di interrompere immediatamente l'acqua in caso di situazioni di emergenza. L'affidabilità della gru principale non dovrebbe causare alcun dubbio. Pertanto, non risparmiare sul suo acquisto, acquistare prodotti di marchi famosi (BUGATTI, FIV, GACOMINI, VALTEC) da venditori affidabili.

Dispositivi di filtraggio

Con l'abbondanza odierna di apparecchi e apparecchi sanitari costosi, la questione della necessità di installare almeno un set minimo di blocchi filtro non aumenta. I risparmi sui sistemi di pre-trattamento relativamente economici sono carichi di rapida usura di oggetti più preziosi.

I filtri grossolani (sump) e fini possono essere attribuiti al set minimo. Il loro scopo è rimuovere i solidi sospesi dal fluido che scorre. L'elemento di lavoro del pozzetto è una griglia a maglie fini con un rendimento, il più delle volte nell'intervallo di 100-300 micron. Lo sporco accumulato viene rimosso pulendo l'inserto in rete. Per fare questo, viene rimosso dal dispositivo o lavato attraverso il raccordo di drenaggio appropriato (modello di lavaggio).

L'operazione di filtri fini è simile, solo l'elemento di lavoro è una cartuccia in fibra di polipropilene o filo. Le cartucce consentono di mantenere le impurità da 5 micron a 20 micron, essendo materiali di consumo, che vengono aggiornati dopo la perdita di produttività.

Oltre ai filtri meccanici obbligatori, si consiglia inoltre di completare il layout dell'unità HMS dell'appartamento. Cos'è? Sta per sistema idromagnetico, creato per trasferire parte delle impurità in sospensioni colloidali, in modo che possano essere depositate sulla cartuccia fine. Il dispositivo contiene un magnete permanente, non volatile e non richiede manutenzione.

Dispositivi di controllo

Il primo in ordine di importanza è il riduttore di pressione. Il suo compito è di limitare la pressione all'interno della rete idrica locale ad un valore confortevole prestabilito di 3-4 bar. Aiuta anche a proteggere gli apparecchi sanitari dal colpo d'ariete, la cui pressione può aumentare la valanga a 10-12 bar. Per assicurare contro carichi critici, è possibile installare ulteriormente un ammortizzatore di tipo idraulico a pistone o membrana.

La direzione del flusso del fluido aiuta a impostare le valvole di ritegno. Li monto non solo nell'armadio sanitario, per il corretto funzionamento dei contatori, ma all'ingresso di acqua fredda alle caldaie. Impediscono lo scarico di acqua nei condotti principali al termine della sua fornitura. Altrimenti, l'acqua uscirà dalla caldaia, e i suoi elementi riscaldanti, che si accendono "a secco", bruciano rapidamente.

Dispositivi di misurazione

Il loro tipo e il metodo di installazione devono essere coordinati con la società di gestione. La versione aggiornata della joint venture 30.13330.2012 "Approvvigionamento idrico interno e fognatura degli edifici" obbliga a collocare contatori del consumo idrico in luoghi convenienti per la manutenzione e il controllo. Allo stesso tempo, è necessario scegliere prodotti che consentano il loro posizionamento in unità o armadi sanitari. I contatori possono essere progettati per l'uso universale o solo per l'installazione orizzontale. Se i dispositivi del secondo tipo sono posizionati verticalmente, allora la precisione della loro testimonianza viene interrotta.

L'ambiente del dispositivo influenza anche l'accuratezza delle sue misurazioni. Pertanto, i produttori prescrivono la necessità di connessioni dirette prima e dopo i contatori per prevenire la formazione di correnti parassite che distorcono le letture. Le dimensioni consigliate di tali inserti sono indicate nel passaporto del modello specifico del dispositivo. Di solito, prima del contatore dell'acqua, dovrebbero essere almeno 5 e dopo almeno 3 diametri dell'area di flusso standard.

Kit di installazione contatore dell'acqua

L'attrezzatura di lavoro del dosatore per il consumo d'acqua comprende necessariamente un filtro e una valvola di non ritorno. Il pozzetto è montato dopo la gru principale, ma prima del contatore. Il suo compito è proteggere il dispositivo da sospensioni meccaniche. La valvola di ritegno completa il montaggio. Impedisce il deflusso dell'acqua nel riser, quando viene svuotato, eliminando così lo scarico delle indicazioni contabili.

È importante! L'installazione di contatori dell'acqua con rubinetti o filtri con nippli di lavaggio può causare problemi al momento della registrazione. Come ultima possibilità, dovrebbe essere prevista la possibilità di sigillare tutti i fori di scarico.

Dispositivi di emergenza

Anche il cablaggio realizzato secondo le regole del materiale di prima classe non è assicurato contro gli incidenti nelle linee di approvvigionamento idrico. Pertanto, al fine di proteggere la proprietà del vostro appartamento da alluvioni, così come gli appartamenti situati al di sotto, sono inclusi nello schema speciali dispositivi automatici per la protezione contro le perdite. Si trovano in due tipi principali: con una semplice trasmissione meccanica ed elettromeccanica.

1. Il primo tipo si distingue per un prezzo accessibile e un design semplice. Il suo rappresentante caratteristico è Aquastop (500-600 rubli). Funziona con un forte aumento del consumo di acqua. Ad esempio, se il tubo flessibile di una lavatrice scoppia, la valvola interromperà quasi istantaneamente il flusso.
2. "aquastopico" elettromeccanico - questo è un sistema complesso e costoso con prezzi di circa 8-10 mila rubli (Aquastoroz, Neptune, Hydrolley). Sono costituiti da diversi blocchi: controller, sensori, azionamento elettrico (rubinetto o valvola). Può essere alimentato da una rete domestica di 220 V, fonti autonome o una combinazione. Il loro principale vantaggio è che possono tenere traccia sia dell'intenso sversamento dell'acqua che delle sue piccole perdite.

Altri dispositivi ausiliari del gabinetto sanitario

Manometri. È consigliabile installare almeno un paio di pezzi su ciascuna delle filiali XB e GV. Uno all'ingresso dell'appartamento o dopo il riduttore di pressione (se presente), il secondo dopo il filtro (filtri).

Manometri nel layout dell'impianto idraulico nell'appartamento.

Tramite i manometri della pressione differenziale, è possibile monitorare il grado di contaminazione delle reti o delle cartucce intercambiabili. Per l'installazione dei dispositivi è possibile utilizzare tee speciali, ma è spesso più semplice utilizzare alcuni dispositivi già dotati di manometri o fori di montaggio. Tali dispositivi possono essere rubinetti, filtri, collettori, riduttori di pressione.

Varietà di distribuzione. Sono anche chiamati pettini. Sono parte integrante della fornitura d'acqua, assemblati in base alla disposizione del cablaggio del collettore. Strutturalmente, gli stampi differiscono per il diametro della connessione alla linea di alimentazione (½ ", ¾", 1 ") e il numero di prese, a partire da due.

I collettori possono essere equipaggiati con valvole a sfera di intercettazione o valvole di controllo per ogni ramo (nel caso del sistema a T, le valvole sono posizionate direttamente davanti agli apparecchi sanitari finali). Inoltre, sui pettini, se lo si desidera, sono installati manometri, cambi, automatismi di emergenza.

Disegna uno schema

Avendo deciso il tipo di connessioni di comunicazione (collector o sequenziale) con i dispositivi e i dispositivi che saranno inclusi in esso, procediamo allo sviluppo diretto del layout della fornitura d'acqua nell'appartamento. Aiuterà a calcolare correttamente la lunghezza dei tubi, il numero e il tipo di raccordi, le parti ausiliarie in fase di approvvigionamento, semplificare e ridurre i tempi delle operazioni di installazione. Al contrario, iniziando a assemblare le comunicazioni senza la loro descrizione dettagliata, aumentano in modo significativo le probabilità di commettere errori che portano ad alterazioni così come i costi superati di materiali costosi.

Figura 1. Schema di approvvigionamento idrico (clicca per ingrandire).

Professionisti, sviluppando schemi di cablaggio (Figura 1), utilizzare una procedura di regolamentazione specifica, calcoli speciali. Se hai la possibilità di ordinare e pagare per questo tipo di lavoro, sarà solo un vantaggio per te. Sul diagramma, e fa parte della documentazione del progetto per la revisione o la ricostruzione del bagno, le informazioni importanti per te saranno indicate:

  • punti di pompaggio dell'acqua con i nomi dei dispositivi di connessione;
  • condotte (HV, GV) con indicazione del loro diametro, tipo di materiale, direzione del flusso d'acqua;
  • dispositivi di comando e controllo;
  • automatiche di emergenza;
  • Misuratori acqua.

Tuttavia, uno schema completamente realizzabile può essere realizzato con i propri sforzi. In questo caso, dovresti comunque essere guidato dalle regole di base per la costruzione del cablaggio degli appartamenti descritto in questo articolo, e dovresti riflettere attentamente non solo sulla posizione dell'impianto idraulico, ma anche sull'installazione di importanti dispositivi ausiliari.

Nascondere le pipe o no?

La domanda che sorge spesso con la ricostruzione completa del bagno. Dopotutto, mettendo una piastrella alla moda e installando un costoso impianto idraulico, non voglio davvero che questa tubazione esterna diluisca questa bellezza. Per quanto riguarda SNiP 2.04.-85 "Approvvigionamento idrico interno e fognatura degli edifici", così come la versione aggiornata della joint venture 30.13330.2012, troviamo che:

"La posa di tubi di plastica dovrebbe essere fornita per lo più nascosta: in plinti, shtrobah, miniere e canali. La posa aperta è consentita per i sanitari e nei luoghi in cui è impedito il danneggiamento meccanico delle tubazioni in plastica ".

Per eseguire correttamente la comunicazione nascosta, è necessario tenere conto di alcuni punti:

  1. Prima di tutto, devi scegliere il materiale prodotto da produttori famosi e acquistarlo presso i punti vendita ufficiali. Chiedere al venditore i certificati di conformità, una descrizione del campo di applicazione e la conferma delle garanzie per i prodotti sanitari.
  2. La preferenza dovrebbe essere data a scatole, pannelli falsi con boccaporti di revisione o schermi protettivi decorativi rimovibili.
  3. Su quali modelli di tubi possono essere completamente murati in strutture in calcestruzzo, è necessario chiedere nella fase del loro acquisto. Tuttavia, le regole generali non consentono il monolitismo di assiemi comprimibili, inclusi i raccordi. Dovrebbero essere forniti di accesso gratuito per il monitoraggio e la profilassi. È consentito sigillare giunti omogenei realizzati mediante saldatura per diffusione e il numero di giunti è preferibilmente minimo.

Inoltre, quando la muratura nella costruzione deve tenere conto della temperatura e delle proprietà meccaniche delle condotte. Devono avere un basso coefficiente di espansione termica o fornire condizioni per la loro deformazione libera. Pertanto, tenendo conto di quanto sopra, l'uso di sezioni integrali in metallo-plastica, polibutene o in polietilene reticolato tutto sarà la soluzione migliore per l'inclusione nella costruzione.

È inoltre consentita la muratura di tubi nei pavimenti o pareti di tubi in polipropilene saldato. La preferenza viene data ai prodotti rinforzati, poiché ha un coefficiente di espansione lineare 5 volte inferiore rispetto a quello non rinforzato. I tubi sono posati in coperture protettive fatte di un materiale elastico (come Energoflex) o con una riserva di diametro in corrugamenti idraulici. Tali misure aiutano a compensare le deformazioni della temperatura delle linee di alimentazione dell'acqua calda, impedendo la formazione di condensa sulle linee dell'acqua fredda.

conclusione

La preparazione per la sostituzione della distribuzione dell'acqua nell'appartamento non è meno importante delle misure di installazione diretta. Dopo tutto, il successo dell'intero progetto dipende in gran parte dalla ben congegnata configurazione del bagno, da uno schema di comunicazione ben progettato, dalla scelta del materiale di qualità e dalle condizioni locali pertinenti. Se hai fatto tutto bene, ora è il momento di iniziare le attività pratiche di installazione. Leggilo nell'articolo "Installazione del cablaggio dell'appartamento: le regole e le procedure per il lavoro."

Impianto idraulico nell'appartamento: dispositivo, sostituzione, installazione, connessione

Vecchio impianto idraulico in decomposizione nell'appartamento. Sudore sui tubi, fistola per la fistola; tagliare l'acqua, e poi riapplicare - dai rubinetti che arrugginiscono ruggine. E la cucina è progettata per essere rinnovata con un bagno, e le vecchie tubature non sono spaventose da toccare o respirare. È necessario cambiare, ma il lavoro è costoso. È possibile sostituire l'impianto idraulico dell'appartamento con le proprie mani? Sì, è possibile, e senza alcun permesso-design. Sarà solo necessario negoziare con il meccanico dell'ECD per interrompere l'approvvigionamento idrico ai riser per un massimo di un'ora; molto probabilmente, sarà possibile gestirlo in 10 minuti o avvisare i vicini, se non dannosi, e bloccare / reinoltrare te stesso.

Procedura di sostituzione

La sostituzione dell'approvvigionamento idrico avviene in una determinata sequenza. Il lavoro "a occhio" e "lungo la strada" in una prestazione non professionale spesso finisce con una perdita. Il piano di lavoro è approssimativamente il seguente:

  1. La scelta del materiale per i nuovi tubi.
  2. La scelta della disposizione dell'acqua calda e fredda.
  3. Sviluppo della fornitura di acqua per l'appartamento.
  4. Calcola il diametro del tubo per il materiale e lo schema selezionati.
  5. Preparazione dello strumento di installazione.
  6. Acquisto di materiali.
  7. Assemblaggio delle unità di selezione e contabilità, montandole sui montanti e registrazione.
  8. Smontaggio di vecchi tubi e impianti idraulici.
  9. Collegamento di HMS e aquastop, se fornito.
  10. Collegamento del filtro beuta (con GMR è richiesto).
  11. Installazione di tubi dell'acqua calda e fredda.
  12. Installazione e collegamento di impianti idraulici, vecchi o nuovi.
  13. Prova di approvvigionamento idrico; eliminazione dei difetti identificati.
  14. Installazione e collegamento della caldaia.

HMS, filtro per muffole e aquastop

L'HMS, o sistema idromagnetico, è stato a lungo utilizzato nell'industria per preparare l'acqua per la filtrazione. Nella vita di tutti i giorni, questo dispositivo, senza entrare nei dettagli, converte le impurità in acqua in una sospensione sottile, che viene quindi depositata nel filtro sotto forma di fango e viene periodicamente rimossa. HMS è assolutamente innocuo, non richiede alimentazione e cura durante il funzionamento, ma richiede necessariamente l'installazione di un contatore dell'acqua in un design anti-magnetico (ad esempio più costoso) e, dopo il flusso di acqua, un filtro per matraccio combinato.

Il filtro del pallone è costituito da tre sezioni collegate in serie: nel primo si raccoglie il fango, il secondo rimuove il cloro, nel terzo si ha una depurazione fine dell'acqua e il suo addolcimento. Quest'ultimo (nessuno beve acqua da un rubinetto per lungo tempo) è particolarmente importante per una caldaia per lavatrice.

HMS (1), filtro principale del pallone (2) e avvastop (3)

L'HMS con flaconi costa molto, ma non solo l'attrezzatura è ben protetta, ma anche la salute. Protesta o no, sii indignato - non essere indignato, e l'acqua potabile è saldamente nelle prime dieci risorse più scarse al mondo, e non ci sono programmi globali che possano portare la sua qualità al livello di almeno la metà del secolo scorso. In generale, il salvataggio di persone che affogano è il lavoro degli stessi affogati.

Aquastop è anche un dispositivo utile, inoltre non richiede alimentazione e cura, ma la sua funzione è diversa. Con un forte aumento della corrente (sfondamento) dell'acqua, l'acquastop funziona e la sua valvola taglia l'intero appartamento dal montante. Gli acquastopi sono di sistemi diversi, compresi quelli elettrodinamici, quindi è necessario un contatore antimagnetico quando si installa un aquastop.

Selezione del tubo

Il nuovo impianto idraulico nell'appartamento inizia con la selezione dei tubi. L'acciaio nella vita è sopravvissuto a se stesso, e uno deve scegliere tra metallo plastico, plastica e rame brasato. Questa fase del lavoro è forse la più cruciale: la scelta sbagliata annullerà tutti gli sforzi, le spese e gli sforzi.

Si può dire subito sulle condutture dell'acqua in rame: i loro propagandisti non sanno quello che stanno dicendo. O lo sai, ma non metterti. Innanzitutto, l'ossido di rame si forma sul rame a contatto con l'acqua - il vero verderame su cui Tom Sawyer interpretava Huckleberry Finn. Sì, l'uomo ha bisogno di rame, ma in piccole quantità come elemento traccia e non come parte di un forte veleno. Come contro-argomentazione, dicono, il rame con il cloro dall'acqua forma un film protettivo. Assurdo per tutti quelli che ricordano almeno la chimica della scuola.

In secondo luogo, lo stagno fa parte della lega per il rame. La latta bianca, un metallo morbido, alla fine si trasforma nell'altra, come dicono i chimici, una modifica allotropica: una latta grigia, una polvere friabile. Cioè, inserendo i nostri tubi di rame (molto costosi), garantiamo così una perdita del 100%. E il pagamento per il lavoro di un'azienda specializzata in tubi di rame, dal momento che è impossibile saldarli correttamente da soli.

Plastica di metallo

I tubi di metallo sono piuttosto costosi, ma puoi collegarli con le tue mani senza esperienza. L'impianto idraulico in metallo-plastica è assemblato su speciali gruppi filettati con guarnizioni o raccordi aggraffati. Inoltre, i tubi metallici possono essere piegati senza intoppi. La resistenza idrodinamica e le perdite di carico nel metallo sono molto ridotte.

Per inserire il tubo nel raccordo, è necessario un tagliatubi, una pinza e una serie di alesatori (cerchi) lungo il diametro dei tubi. Con il loro aiuto, il lavoro si svolge senza sforzo, e con mezzi improvvisati - una garanzia di perdita completa. Inoltre, la vita delle guarnizioni nei raccordi è limitata e nel tempo il giunto inizia a gocciolare. Pertanto, la malta metallica nel muro non è accettabile e si raccomanda vivamente di non nascondersi nelle scanalature.

Si consiglia di condurre l'impianto idraulico con metallo-plastica in aree aperte separate dove la resistenza minima al flusso d'acqua e la possibilità di un semplice e rapido riassemblaggio dell'articolazione sono importanti: quando si collega una caldaia, una lavatrice, un lavaggio, ecc. Gli adattatori da metallo-plastica ad altri tipi di tubi sono sempre in vendita.

plastica

L'impianto idraulico in plastica è ormai diventato lo standard, ma le materie plastiche sono diverse. Per fare la scelta giusta è necessario conoscere le loro proprietà e caratteristiche.

Polibutilene (PB)

Piegatura della plastica con buona conduttività termica per la plastica. Mantiene la temperatura fino a 90 gradi. Il giunto correttamente saldato è assolutamente affidabile. Piuttosto costoso Utilizzato per il dispositivo di un pavimento riscaldato.

Polietilene (PE)

Economico, ma per il DHW sono necessari tubi rinforzati in polietilene; il polietilene ordinario non regge già 60 gradi. È impossibile piegare e incollare, l'unione di saldatura mantiene in modo affidabile una pressione non superiore a 3,5 atm e la pressione dell'acqua nell'approvvigionamento idrico della città può essere fino a 6 atm (0,6 Mbar) per l'acqua fredda e 4,5 atm per l'acqua calda, in modo che la probabilità di improvvisi svolta. Resistenza idraulica, tuttavia, la più piccola di tutte.

Sembra che i tubi di polietilene siano dannosi per tutti, ma hanno una dignità che può valere tutti i loro difetti: non hanno paura del congelamento. Il tappo di ghiaccio li scoppia, ma quando si scioglie si restringe di nuovo e non scoppierà, anche se esploderai. Pertanto, l'installazione di acqua in polietilene è fortemente raccomandata in ambienti non riscaldati, stagionali e nel terreno. Non c'è alternativa al polietilene. Ma con un sistema costantemente pieno, è necessario aquastop.

PVC (PVC)

Le proprietà del cloruro di polivinile (PVC) sono piuttosto note: resistenza chimica, economica, resistenza al calore fino a 80 gradi, facilmente incollabile, ma non molto resistente e paura delle radiazioni ultraviolette. I giunti, sia saldati che adesivi, escono più fragili del materiale solido, quindi il pericolo di una svolta rimane e hai bisogno di un acquastop. La sostituzione di singole sezioni di PVC incollato, ovviamente, è più complicata di quella di plastica di plastica pieghevole, ma più facile che per i giunti di saldatura: riscaldando l'articolazione con un asciugacapelli domestico, il giunto può essere separato e quindi incollato nuovamente. In generale, l'opzione di budget o per un master del debuttante con la lunghezza del ramo principale dal riser al punto più lontano del drawdown non è più di 10 me non ha più di 7 punti di campionamento.

Propilene (PP)

La posa di tubi piatti in polipropilene (propilene) è ora comune. Il materiale non è molto costoso, resistente, resistente, i giunti di saldatura mantengono tutte le qualità della base, resistenza al calore - fino a 130 gradi, saldati correttamente fino a 12 at. La resistenza idraulica è superiore a quella del PVC, ma l'accumulo di placca nel lume è minimo e con HMS escluso. Ci sono solo due inconvenienti quando si fa da soli:

  • Non è incollato e per la saldatura sono necessarie attrezzature speciali e l'esatta osservanza della tecnologia.
  • Ha un coefficiente di espansione termica piuttosto elevato. Montato in un muro o nascosto in uno shterbrook può essere curvato e abbattere le piastrelle, quindi, quando si posa, è necessario indossare una calza di merilon o winterizer sintetico, che aumenta il costo del lavoro.

Tuttavia, il gasdotto del propilene è attualmente l'unico che può essere fatto una volta per tutte. Pertanto, ci concentreremo sulla saldatura del propilene separatamente, soprattutto perché la saldatura di altre materie plastiche differisce solo in una temperatura inferiore (110-130 gradi per il polietilene e circa 150 per il PVC).

Saldatura al propilene

La saldatura del propilene con un ferro da stiro artigianale "ferro" a testa in giù (vedi figura a destra) è inaccettabile:

  1. Sulla "salsiccia" all'interno dell'inquinamento accumulato, e raccolti in questo modo, la pipeline è più suscettibile di intasamento rispetto all'acciaio.
  2. La pressione dell'acqua, scoppiando i tubi, cerca di rompere l'articolazione. A 16 gradi nel tubo e 20-25 all'esterno dopo circa tre mesi, la soglia di fatica del materiale viene superata e il giunto scorre.

Spike errato di tubi di propilene

L'assemblaggio del gasdotto propilene viene effettuato su raccordi per saldatura - diritto (per collegare le sezioni del tubo), angolo, tee, croci. Il tubo riscaldato per l'addolcimento viene inserito anche nel supporto del raccordo preriscaldato e il giunto si blocca. In questo caso, la pressione dell'acqua, al contrario, preme l'interno del tubo sul supporto, assicurando la resistenza, e viene lasciata solo la sigillatura per la parte della zona fusa. La rigidità piuttosto elevata del propilene non consente all'alloggiamento che abbraccia l'involucro di espandersi elasticamente. È questa costruzione del composto in combinazione con le proprietà del materiale che rende la pipeline di propilene idonea per il muro in pareti per decenni.

La saldatura stessa è semplice: i punti di saldatura "padre" e "madre" (interno ed esterno), rispettivamente, sono inseriti nel raccordo e inseriti sul tubo. Accendono il saldatore, attendono fino a quando l'indicatore della temperatura non indica 250 gradi o l'allarme emetterà un segnale. Il tubo con il raccordo viene rapidamente rimosso (rimosso), inserito l'uno nell'altro e attendere, senza spostare il giunto, finché non si raffredda. Tutto può essere ulteriormente saldato. Puoi saperne di più sul processo di saldatura qui.

Nota: un saldatore più o meno decente per il propilene costa almeno 2000 rubli. e per qualcos'altro non adatto, ma dal lavoro non si consuma. Pertanto, non è necessario acquistarlo, è meglio noleggiarlo.

In generale, le raccomandazioni su quali tubi scegliere per l'impianto idraulico nell'appartamento possono essere riassunti come segue:

  • Per il cablaggio nascosto in un appartamento standard nelle scanalature o monolitico - decisamente propilene.
  • Per rami lunghi con un elevato numero di punti di smontaggio: metallo-plastica aperto o in canali con coperchi rimovibili.
  • Per case di campagna, alloggi stagionali in affitto, case di campagna con annessi isolati, piscine, serre, ecc. - polietilene.
  • Per riparazioni di bilancio o in aree con scarsità d'acqua, bassa pressione nell'approvvigionamento idrico, con acqua di scarsa qualità - PVC.

Diagramma di cablaggio

Ci sono due schemi di analisi dell'acqua nelle stanze: seriali e paralleli. Con lo schema sequenziale, i punti di analisi sono collegati al tubo comune attraverso i tee. Questo schema è il più economico, ma con una lunghezza di cablaggio elevata, un numero elevato di punti di analisi e / o con una debole pressione dell'acqua non è adatto, in quanto riduce notevolmente la pressione.

In questo caso, l'analisi dell'acqua viene eseguita secondo uno schema parallelo dal collettore- "pettine", vedi fig. Un pettine è un insieme di valvole di sfogo, da ognuna delle quali un singolo ramo si estende al proprio punto di analisi. Le valvole regolano la pressione separatamente sui punti. I rami sui punti sono realizzati in metallo-plastica o polietilene: in questo caso, il ruolo è giocato dalla loro bassa resistenza idraulica, e quando si trovano in un unico pezzo sono completamente affidabili.

Sviluppo dello schema di pompaggio dell'acqua

La disposizione degli impianti idraulici nell'appartamento è necessaria prima di tutto per me stesso, per non confondermi, non per calcolare male, e quindi per sapere esattamente dove si trova - non è richiesto un permesso speciale per questo lavoro. Ma quando si registra lo strumento, l'ispettore del servizio idrico può chiedere di guardare il diagramma, quindi è necessario disegnarlo correttamente.

Lo schema completo dell'acqua che analizza una casa privata

Lo schema completo secondo le regole è un lavoro serio e per uno specialista esperto; ad esempio, su un quadro di grandi dimensioni, un sistema di approvvigionamento idrico per una casa privata con una cucina estiva, necessaria per l'approvazione del progetto. Ma per sostituire i tubi nell'appartamento, non è necessario preoccuparsi così tanto, è sufficiente che il diagramma mostri chiaramente e chiaramente:

  1. Tubi di acqua calda e fredda, il loro tipo e il diametro del lume.
  2. Dispositivi di misurazione
  3. Valvole di emergenza e prugne.
  4. Valvole di intercettazione
  5. Punti di analisi che indicano i consumatori.
  6. Backup filiali e dispositivi.
  7. La direzione del flusso d'acqua.

Affinché tutto questo possa essere compreso non solo da soli, o un anno dopo, alcune regole devono essere osservate durante il disegno. Consideriamo esempi, vedi fig. A sinistra - più o meno scendi, ma con commenti, a destra - sbagliato:

Diagrammi semplificati di deviazione dell'acqua con ERRORS

  • Lo schema a destra è fatto in isometria - per la bellezza, o cosa? Le intersezioni dei tubi la confondono, e lei non dà un'idea della reale posizione dei punti di analisi: una lavatrice con una caldaia passa sotto il pavimento.
  • Nello stesso posto, ci sono troppe frecce di indicatori di corrente dove è già chiaro dove scorre, che confonde anche il circuito.
  • Nello stesso punto, le valvole di arresto con dispositivi di misurazione sono raffigurate in modo non chiaro e non secondo le regole.
  • Nello stesso posto - il tipo e il diametro dei tubi non sono indicati.
  • Nello stesso posto - chi, dove e quando ha visto che l'acqua è stata fornita alla caldaia dall'alto e il bagno è stato sciacquato attraverso la marea?
  • Ma nello schema a sinistra non è nemmeno chiaro a uno specialista che la caldaia (6) sia di riserva. La nota sarà: "Dov'è la valvola di ritegno per quella calda? Senza di esso, se la caldaia smette di alimentarsi, guiderà la caldaia nel tubo caldo se la valvola (10) non è chiusa ". Ma questo è già un dato di fatto e con piena comprensione.

Il corretto schema semplificato di impianto idraulico nell'appartamento

Un esempio è arbitrario, non secondo le regole per la stesura della documentazione di progetto, ma è completamente comprensibile e senza gli eccessi del modello di pompaggio dell'acqua completato mostrato nella figura seguente. È anche un esempio di pompaggio dell'acqua parallelo; dov'è il pettine, vedo.

Calcolo del tubo

Prima di scegliere definitivamente i tubi, è necessario calcolare almeno approssimativamente il loro diametro. Non è necessario per "intelligenza" - più stretto è il tubo, più economico è, da un lato. D'altra parte, un diametro del tubo troppo piccolo per un sistema di approvvigionamento idrico causerà turbolenze nel flusso in esso. Allo stesso tempo, la portata del tubo diminuisce bruscamente, e sotto pressione normale all'ingresso della valvola difficilmente si perde.

Il calcolo esatto del gasdotto è una questione di specialisti altamente qualificati, ma per un appartamento in città, al fine di fluire normalmente, è possibile stimarlo da soli. I dati di base sono i seguenti:

  1. La pressione minima consentita è 0,3 a.
  2. La perdita di carico per 1 m di tubo di propilene 16 mm - 0,05 at.
  3. La media per la perdita di pressione del cablaggio dell'appartamento per unità di raccordi e valvole - 0,15 a.
  4. Perdite di testa nell'unità di contabilità selettiva - 0,25 a.
  5. A valori normali di pressione all'ingresso del montante di 1,5-4,5 atm in un tubo da 12 mm, la turbolizzazione periodica è inevitabile, e in tubi da 16 mm non viene osservata.
  6. Il margine della testa per il punto più lontano è almeno due volte.

Resta da scoprire la pressione (pressione) all'ingresso, e può essere determinato se, con un tale cablaggio, con un tale tubo del telaio stesso, c'è abbastanza pressione per la gru più lontana, o se è necessario prenderlo più largo e più costoso. La pressione nella parte inferiore del riser può essere ottenuta dal manometro nel seminterrato o dall'operatore dell'edificio; quindi sottrarre 0,6 al pavimento. È possibile stimare i vicini sulla base dello stesso 0.6 al / floor: se, per esempio, attraverso tre piani a monte dei rubinetti scorre ancora, allora abbiamo un buon 2 a. Ma nei grattacieli, una tale messa a fuoco non funziona: per non aumentare il costo dei cablaggi eccessivamente piatti, ci sono riser separati sui piani inferiore e superiore e anche sui piani inferiore, medio e superiore.

Esempio di calcolo: il secondo piano dell'edificio di nove piani; i residenti dei piani superiori non si lamentano dell'acqua. Abbiamo almeno 4 atm. 11 unità di rinforzo (5 tee, 6 quadrati, 1 valvola) danno 1,65 atm. La lunghezza del tubo dal montante alla parete più lontana della cucina è 6,5 m, che è anche 0,325 a. In totale, con un'unità di contabilità selettiva, abbiamo 0,325 + 1,65 + 0,25 = 2,225 a. Troppo, è necessario controllare la pressione con un manometro e, molto probabilmente, prendere il tubo principale di 20-25 mm, o divorziare in modo parallelo dal pettine, altrimenti in estate si può rimanere asciutti.

Nota: da qui è chiaro quanto sia importante raddrizzare i tubi e quanto è indesiderabile allungarli e sovraccaricarli con rinforzi.

La dipendenza delle perdite in tubi e raccordi non è lineare: dipende dalla velocità del flusso, che a sua volta dipende dalla sezione trasversale del lume del tubo. Un leggero aumento del diametro del tubo riduce drasticamente le perdite, quindi il solito cablaggio per appartamenti con un tubo da 20 mm con prese a 16 mm nella maggior parte dei casi funziona bene. Nei casi difficili, un calcolo esatto può essere fatto da regolamenti edilizi, approvvigionamento idrico interno e fognatura degli edifici. Ci sono tutte le formule e i nomogrammi necessari; il calcolo può essere eseguito da una persona con una formazione ingegneristica di qualsiasi profilo.

È necessario tenere presente che ci sono già tre SNiP con lo stesso indice su questo account: 2.04.01-85, 2.04.01-85 (2000) e 2.04.01-85 * "Versione aggiornata di SNiP 2.04.01-85 (Domestic sistemi di approvvigionamento idrico e di drenaggio negli edifici) ". Corretto - L'ultimo SNiP.

Strumento, materiali, smantellare vecchio

Strumenti speciali per l'assemblaggio di condutture per appartamenti sono descritti sopra. Per l'acquisto di materiali, ovviamente, dovrai calcolare il filmato, la nomenclatura e la quantità del luogo. Scomporre i vecchi tubi è fatto nel solito modo. È meglio farlo dopo aver installato e registrato un contatore dell'acqua, in modo da non spegnere l'acqua per i pavimenti per un lungo periodo di tempo.

Diamo solo un consiglio: non prendere le valvole con una leva. È fatto di silumin o di plastica e tende a rompersi nel momento più inopportuno, proprio quando hai urgente bisogno di bloccare. Prendi le valvole a sfera con una maniglia a "farfalla". Anche le maniglie rotonde zigrinate non si rompono, ma le mani bagnate o sudate scivolano su di esse.

Contabilità e controllo

L'unità di selezione e misurazione è composta da una valvola di intercettazione, un filtro grossolano, un contatore dell'acqua e una valvola di ritegno. Andando come mostrato. Ogni dispositivo indica la direzione del flusso d'acqua per esso, deve essere osservato durante il montaggio.

Assemblaggio del tubo dell'acqua dell'unità selettiva-contabile

Il gruppo è assemblato con una impermeabilizzazione dei giunti con un nastro FUM ed è anche collegato al montante, avendo precedentemente bloccato l'acqua; Prima di fornire acqua, è necessario ricordare di chiudere la valvola di arresto. Questa è l'unica operazione, a breve termine, che richiede l'interruzione della fornitura di acqua ai vicini del montante.

Per acqua fredda e calda servono contatori di nodi separati. È altamente auspicabile che i contatori e le maniglie delle valvole siano evidenziati a colori. Le letture del contatore devono essere chiaramente leggibili senza operazioni aggiuntive (rimozione del portello, ecc.), Quindi spesso è necessario pre-assemblare una parte dell'intera pipeline, a volte in una configurazione piuttosto bizzarra, per connettere i dispositivi di misurazione al montante. Oltre alle tubazioni e al saldatore, questo richiederà manicotti di transizione da MRV plastica-metallo - accoppiamento filettato interno. La plastica è collegata alle stazioni di misurazione con l'aiuto di MPN - giunti esterni filettati.

I contatori sono venduti sigillati, ma questo non significa che è possibile chiamare immediatamente il servizio idrico e pagare per il consumo di acqua. Il sigillo di fabbrica per quello (la terra russa è ricca di artigiani) in modo che nessuno entri nel metro e non ruoti o tagli qualcosa lì. Il sigillo di fabbrica deve essere protetto; senza di esso, il contatore è considerato inutilizzabile, così come senza un certificato per esso.

Per l'installazione di contatori d'acqua è necessario dichiarare nell'acqua di servizio e chiamare il proprio ispettore. Puoi usare l'acqua prima che arrivi, l'ispettore non ha bisogno di letture zero, scriverà quelle iniziali, sigillerà il contatore con il suo sigillo e scaricherà il filtro. Il pagamento per il consumo di acqua andrà dopo la registrazione dei dispositivi di misurazione.

Leggi il processo e le sfumature di installazione dei contatori dell'acqua qui.

HMS, aquastop, filtro

Sebbene il design della GMR non sia collassabile e non gli consenta di rubare acqua, e questo dispositivo non è soggetto alla sigillatura, il collegamento della GMR al contatore non è accettabile: la turbina del misuratore potrebbe intasarsi con il fango. HMS con un filtro beuta è collegato dopo i dispositivi di misurazione; filtro - immediatamente dopo l'HMS. Aquastop può essere collegato immediatamente dopo il filtro, ma se è elettrodinamico, il campo magnetico dell'HMS può causare il suo falso innesco, ma non ha senso portare l'aquastop lontano dal riser: non reagisce a un'innovazione prima di esso.

Video: revisione delle opzioni di layout per gli elementi di approvvigionamento idrico

Installazione della pipeline

Quindi ora fai l'impianto idraulico. Il montaggio dei tubi è già stato descritto, ma l'installazione dell'intero sistema presenta anche caratteristiche non di natura costruttiva, come la rasatura delle pareti, la disposizione dei canali nel massetto. Quest'ultimo non dovrebbe passare più lontano di 150 mm dalla parete e non più vicino di 200 mm ai mobili. Santekhpribory, ovviamente, prima della posa delle pipe rimosse.

Prima di tutto è necessario installare l'arco - strisce di plastica con i quadrati MRI sotto i rubinetti. Sono attaccati alla parete della capitale con le viti nei tasselli. Durante il montaggio, è necessario prendere in considerazione lo spessore della finitura: intonaco e piastrelle o altri rivestimenti decorativi.

Senza molta esperienza di costruzione, è molto difficile organizzare i collegamenti di uscita a filo del muro. È meglio farli SPEAKERS in anticipo sulla parete tagliata a metà della larghezza del lato dei coprimozzi decorativi del mixer: se i coprimozzi non sono regolati, possono essere facilmente portati sulla ruota smeriglio o manualmente sulla barra smeriglio.

Il prossimo punto è l'assemblaggio di sezioni di condotte. Il modo più comodo: l'assemblaggio sul tavolo e la posa nelle scanalature interamente. Ma poi sorge la domanda: come tenere i tubi attraverso i muri? Non ci sono problemi con la plastica, è tutto su raccordi staccabili e per i tubi saldati è possibile offrire due metodi:

  • Con l'aiuto di adattatori MRI / MRI e inserti in metallo-plastica. Nell'appartamento è abbastanza affidabile, e negli angoli sopra le scanalature è possibile realizzare sportelli rimovibili per l'ispezione e la riparazione delle connessioni filettate.
  • Installare le tubazioni in posizione. Per questo è necessario un saldatore compatto. Questo è più costoso, e devi lavorare con guanti di cotone per non bruciarti accidentalmente.

Successivamente, taglio del tubo. Non è possibile tagliare, in particolare metallo-plastica, le connessioni affidabili non funzioneranno. È necessario tagliare con un tagliatubi, e per i tagliatubi metallici in plastica e plastica sono completamente diversi.

Il quarto punto è la saldatura. Su una saldatura di 15 mm di tubo lasciare. Cioè, se c'è esattamente 1 m tra due raccordi, è necessario tagliare 1030 mm; se 0,6 m - 630 mm ecc.

Il quinto punto: piegare tubi di plastica. Il raggio di curvatura minimo consentito è di 5 diametri esterni del tubo. È possibile soddisfare le raccomandazioni: dicono, spingere una molla lì, riempire la sabbia, e si può piegare ad angolo, e tirare fuori la molla e scegliere la sabbia con un gancio di filo. In nessun caso: il rivestimento del tubo si deteriora, le sollecitazioni residue in esso sono molto più elevate di quelle ammissibili, e il tubo di metallo-plastica acquisisce le proprietà dell'acciaio molto povero che è stato spezzato.

E infine, l'installazione della caldaia. Questo è un ciclo di produzione separato, ed è fatto dopo che la conduttura dell'acqua è stata messa in funzione. Le connessioni per la caldaia sono fatte in anticipo, ma le valvole su di esse (sono assolutamente necessarie su entrambe) si sovrappongono immediatamente dopo l'installazione dei tubi, e inoltre le connessioni sono smorzate.

Video: un esempio di impianto idraulico montato

Ora sai come fare l'idraulica con le tue mani. Sottolineiamo che questo lavoro non è difficile o difficile, ma non tollera la disattenzione e il lavoro di hacking.