Installazione di un sifone sul lavandino: come scegliere, assemblare e installare

Le attrezzature idrauliche devono essere dotate di un sifone. Attraverso di esso sta drenando gli scarichi. Il dispositivo blocca in modo affidabile i gas che si accumulano nelle fogne, impedendo loro di entrare nella stanza. Infatti, è una valvola idraulica che consente il passaggio di liquidi e blocca i gas mediante una presa d'acqua. Il sifone di scarico per il lavello è piuttosto alto, quindi le sue dimensioni non contano molto quando installate.

Installare il sifone sul lavandino o affondare facilmente, può essere fatto con le proprie mani

Vantaggi e svantaggi dei sifoni a bottiglia

Prima di iniziare a cercare l'attrezzatura adatta, è necessario decidere quale tipo verrà installato. Esistono quattro tipi di sifoni, di cui il più comune sono i sifoni per bottiglie. Il nome è dato perché nella zona del sigillo d'acqua il design prende la forma di una bottiglia. Il tipo di bottiglia è il più comune, anche se è il dispositivo più complesso rispetto agli altri. La preferenza a questo tipo è data dai suoi indubbi vantaggi:

  • compatto, facile da installare in spazi ristretti;
  • facilità di installazione combinata con facilità di smontaggio. Pertanto, è facile pulire la struttura, non richiede molto tempo;
  • gli oggetti che sono scivolati accidentalmente all'interno non andranno persi, ma affonderanno fino in fondo alla fiaschetta;
  • solo permette l'integrazione con il troppopieno e l'ingresso per la lavatrice.

Importante sapere! Un difetto di design evidente: l'inquinamento si accumula nel punto di transizione del flusso d'acqua che ha passato il vetro in una sezione diritta.

Sifone a bottiglia: il modello più comune di prodotti simili

Una variante del design del tipo di bottiglia può essere considerata un tipo nascosto di sifone. Il vetro è integrato nel muro, esce solo un tubo orizzontale. Questo è un dispositivo costoso ed è usato occasionalmente.

Pipa e tipi di sifone corrugato

Pipe. Questo è un tubo rigido, è curvo a forma di lettere latine S o U. Il design del tubo sifone può essere pieghevole o non pieghevole. Ci sono modelli dotati di un tappo di apertura nella parte inferiore, in modo da poter eliminare lo scarico. La rigidità della struttura tubolare pone maggiori esigenze sulla precisione del montaggio. Il foro di scarico del lavandino e l'ingresso nella fogna dovrebbero essere combinati in modo più preciso.

Il tubo flessibile di un sifone corrugato può essere piegato, se necessario, in qualche modo. Questo è importante se è problematico connettersi all'ingresso della fogna. L'assenza di composti intermedi riduce la probabilità di perdite. La pendenza per creare un sigillo d'acqua si forma semplicemente piegando manualmente il tubo. Economicità e facilità di montaggio sono ovvi vantaggi di un sifone di scarico flessibile per il lavello. Lo svantaggio che deve essere tollerato è generato dalla flessibilità della struttura ondulata. Rugosità superficiale porta all'accumulo di sedimenti su di esso che richiedono pulizia.

Attrezzature e materiali per la produzione

Il set completo standard di sifoni di scarico include:

  • griglia protettiva o rete con fori fino a dieci millimetri di diametro;
  • guarnizioni di gomma. Il loro spessore è 3-5 mm. Nei modelli costosi mettete i pad in bianco, e non il solito nero;
  • derivazione, ramo o finale, per l'installazione di posa. Ha due o tre anelli di rilievo e un piccolo bordo. In alcuni modelli, l'ugello è dotato di un cut-off per collegare una lavatrice o una lavastoviglie;
  • vite di collegamento con un diametro fino a otto millimetri. Si consiglia vivamente di scegliere un modello con una vite in acciaio inossidabile;
  • alloggio;
  • noci;
  • drenaggio a fogna.

I sifoni possono essere inossidabili, in rame o polimerici: questi materiali sono resistenti alla corrosione e i loro prodotti sono resistenti

Il design deve essere resistente agli effetti chimici e termici. Pertanto, per la sua fabbricazione utilizza plastica e metalli.

Gli esempi di plastica, polietilene o polipropilene sono più economici e semplici nella progettazione e nel montaggio del dispositivo. Parti in polipropilene più resistenti, meglio conservare la forma e la stabilità dei composti. Dopo aver collegato la lavatrice, è necessario ricordare che sarà necessario serrare rapidamente le connessioni filettate in modo che non vi siano perdite.

Informazioni utili! I dispositivi in ​​acciaio inossidabile sono costosi e meno comuni. Ottone e bronzo sono galvanizzati, quindi non sono ossidati, resistenti alla corrosione e durevoli.

Come scegliere un sifone per il lavandino

Al momento di decidere quale modello di sifone del lavello scegliere, è necessario prendere in considerazione una combinazione di più fattori. Assicurati di prendere in considerazione:

  • prezzo. Non determina la qualità del dispositivo, sebbene rifletta la durata della vita;
  • estetica. In un lavabo senza piedistallo, le parti cromate saranno visibili e creeranno una certa impressione. In presenza di un piedistallo, saranno nascosti, la loro perfezione estetica sarà inaccessibile alla vista;
  • il diametro del collo;
  • la presenza del troppo pieno;
  • se sarà collegata una lavatrice o una lavastoviglie, per cui è necessario uno scarico aggiuntivo;
  • qual è la distanza orizzontale che separa la bocca dall'uscita della fogna;
  • La versione è inclusa?
  • posizione relativa all'uscita della fogna. Se lo spostamento supera i 2-4 cm, è consigliabile installare un sifone o una bottiglia corrugati con un tubo flessibile;
  • Il tubo di ingresso del sifone non dovrebbe avere un diametro maggiore di quello all'ingresso della fogna. È meglio che combacino. Con un valore inferiore del diametro del tubo di ingresso sarà necessario un adattatore.

La scelta del sifone dipende dalle caratteristiche del design del lavandino o del lavello e dalla necessità di collegare gli elettrodomestici al sistema di scarico

Scegliamo i sifoni per i lavandini

Il lavandino ha un numero di funzioni che vengono prese in considerazione quando si seleziona un sifone:

  • il lavaggio non può avere una sezione, ma due o tre. Una sezione per il lavaggio delle verdure è piatta, le altre due sono profonde, con troppopieno (scarico superiore). Al lavello della cucina, l'ingresso viene effettuato nel sifone attraverso un tubo esterno. In altri progetti, il trabocco che protegge da allagamenti accidentali va direttamente alla presa. La presenza di rilascio nel set di lavaggio è un segno indiretto della qualità di questa apparecchiatura;
  • la distanza dal centro del lavandino al muro è piuttosto significativa;
  • alla bocca del diametro del lavandino maggiore del corrispondente foro del lavandino;
  • forse verrà installata una lavastoviglie, per il collegamento a cui sarà necessario un ingresso laterale aggiuntivo.

Un campione ordinario e più semplice potrebbe non essere adatto al lavaggio. È necessario calcolare quanti flussi di drenaggio verranno combinati in un unico progetto.

Come raccogliere il sifone per il lavandino

Il montaggio di qualsiasi sifone del lavello dovrà essere preceduto dallo smantellamento della vecchia struttura. E non dimenticare di mettere sotto una bacinella, in modo da non raccogliere il liquido sversato con l'odore più gradevole. Se non fosse immediatamente possibile svitare la vite bloccata al centro della griglia del foro di scarico, quindi rimuovere prima la parte inferiore del sifone. Ci sarà solo una pipa. Girando, di solito è possibile allentare la vite e il dado. Dopo aver rimosso la struttura dei rifiuti, pulire attentamente il foro di scarico.

L'assemblaggio del sifone è un esercizio abbastanza semplice, ma un'attenzione particolare deve essere rivolta all'installazione di tutte le guarnizioni collegate al prodotto.

  1. Alla più grande apertura del sifone è posta la guarnizione piatta più grande. Tappo avvitato tappo laterale.
  2. Il dado a risvolto viene posizionato sul tubo di derivazione, quindi con la parte smussata verso l'alto la guarnizione conica viene messa in tensione. La manica è inserita nel foro superiore e abbastanza stretta, ma senza pizzicare, colpi di scena. (In alcuni modelli, viene fornita anche la connessione dell'ugello con l'imbuto).
  3. (Si applica solo all'assemblaggio del campione con troppopieno). Il troppo pieno è collegato al tubo di scarico. All'inizio viene inserito il dado, quindi una guarnizione anulare. Viene posizionato con una punta smussata per traboccare. Il troppo pieno viene inserito nel gomito e il dado viene serrato.
  4. Sul tubo corrugato, analogamente al passaggio precedente, vengono inseriti un dado a risvolto e una guarnizione conica. Il tubo è avvitato al sifone, completando l'assemblaggio.

È importante! Durante il montaggio, per non danneggiare le guarnizioni e le filettature, non serrare eccessivamente le parti.

Come installare il sifone per lavello

Completato con successo l'assemblaggio, procedere all'installazione. La sequenza di operazioni è la seguente:

  1. L'anello di tenuta scanalato è sovrapposto all'ugello del sifone verso l'alto con strisce. L'anello rimanente è teso sulla griglia metallica.
  2. Una griglia metallica con un anello è posta sopra il lavandino. Regolare il sifone sotto il foro di scarico del lavello, tenere delicatamente e allineare.
  3. La vite è attorcigliata nel reticolo.
  4. Il dispositivo assemblato è collegato alla rete fognaria, utilizzando un tubo rigido o corrugato. L'uso del tubo corrugato è più facile. Si allunga per ottenere la lunghezza desiderata. Ci vorrà più tempo per armeggiare con l'installazione di un tubo rigido, ma è più affidabile e durevole.
  5. Controllare. Il design è pieno d'acqua, creando un sigillo d'acqua. Se correttamente assemblati e installati, è esclusa la perdita.

Dopo il montaggio e l'installazione del sifone, è assolutamente necessario verificare la tenuta di tutte le connessioni.

Doppio sifone per il lavello della cucina: selezione e installazione

Se il singolo sifone non si adatta, selezionare doppio. Può avere uno o due livelli. La fiaschetta (o curva, in una struttura a forma di tubo) in cui l'acqua è depositata, sarà centralmente tra i lavandini (lavandini) o spostata lateralmente.

In un sistema a livello singolo, la struttura viene assunta direttamente sotto una delle sezioni di lavaggio. Il tubo che si allontana da esso è collegato ad angolo con il tubo collegato allo scarico della seconda sezione. In un sistema a due livelli, le tubazioni collegate ai lavandini sono collegate in un pallone posto nel mezzo tra i lavandini. I doppi disegni possono essere dotati di overflow.

L'installazione presenta una serie di sfumature associate al collegamento di più parti:

  1. Una vite è avvitata su ogni scarico.
  2. Per drenare i fori con i dadi sono installati i collegamenti.
  3. La connessione di scarico è collegata all'altra, alla quale appartiene il pozzetto. Per il futuro, puoi impostare una sfida aggiuntiva.
  4. Il pozzetto è fissato sul tubo unificante. Avrai bisogno di guarnizioni in gomma e viti speciali. L'elaborazione con un sigillante siliconico non acido aumenta l'affidabilità della tenuta.
  5. La presa è collegata al sistema fognario.
  6. Controllare.

La cucina è spesso completata da un doppio lavabo, ma l'installazione di un doppio sifone è simile all'installazione di un singolo dispositivo.

Installare un sifone per un mini-lavabo

I mini-lavelli sono installati frequentemente. Ciò è dovuto non solo alle dimensioni ridotte del bagno o della toilette. Oltre all'eccellente funzionalità, sono eleganti ed eleganti, si adattano bene al design della stanza e non ingombrano lo spazio. Naturalmente, dovresti scegliere solo piccoli sifoni per tali gusci, in modo da non rovinare l'impressione estetica complessiva. La scelta di un dispositivo adatto è guidata da considerazioni generali sulla qualità del prodotto. L'eccezione, ovviamente, sono i requisiti di dimensioni originali. Il montaggio e il collegamento di una tale struttura non ha caratteristiche tecnologiche.

È importante! Il processo di installazione richiederà particolare attenzione a causa delle condizioni di lavoro: piccole dimensioni della struttura installata e spazio limitato. Tutti i fissaggi e i giunti devono essere fissati saldamente, i collegamenti devono essere sigillati in modo affidabile.

I sifoni del lavello sono dispositivi semplici che soddisfano in modo silenzioso e affidabile le esigenze quotidiane dell'uomo. Non differiscono nella complessità della progettazione, non richiedono conoscenze speciali e strumenti speciali per l'assemblaggio e l'installazione. Allo stesso tempo possono lavorare in modo impeccabile, senza bisogno di cure speciali. Affinché possano lavorare, soddisfacendo le nostre aspettative, è necessario adottare un approccio responsabile alla scelta del tipo di prodotto richiesto. E assicurati che non siano violate regole semplici per assemblaggio, installazione, manutenzione e funzionamento.

Installazione di un sifone in cucina: come assemblare e installare il dispositivo + diagrammi ed esempi di installazione

Per l'implementazione delle più semplici misure idrauliche, non è necessario chiamare uno specialista, chiedere un permesso dal lavoro e spendere soldi per pagare i servizi. Ad esempio, l'installazione di un sifone in cucina è una procedura facile che anche una donna può gestire.

Se raccogli correttamente il dispositivo, studi le istruzioni per esso e ricorda alcune regole generalmente accettate, il processo di pulizia, sostituzione o installazione di un sifone passerà rapidamente e senza spiacevoli sorprese.

Disegni da cucina a sifone

La questione dell'acquisto o della sostituzione di un sifone sorge quando il vecchio modello fallisce, così come per ragioni non correlate al dispositivo stesso.

Supponiamo che, insieme all'acquisizione di un nuovo set da cucina, sia necessario cambiare il lavello e che il design del nuovo lavello richieda una diversa configurazione dell'apparecchio. Considera quali tipi di sifoni offrono ai produttori moderni.

Esistono molte classificazioni di dispositivi per creare una trappola sotto il lavandino, ma tutti i tipi possono essere combinati in due grandi categorie:

Il ginocchio, a sua volta, è diviso in rigido o elastico (ondulato), e assolutamente qualsiasi tipo può avere una struttura più complessa, se collegato al lavandino con troppopieno. Vale anche la pena menzionare il sifone piatto (rilevante per l'installazione sotto la doccia) e doppio - per l'installazione sotto i lavelli gemelli.

Per la cucina, il modello di bottiglia è l'ideale, tuttavia, con una carenza di spazio libero o per altri motivi, l'uso del ginocchio (a forma di U e a forma di S). È più razionale installare gli ultimi tipi di apparecchiature sanitarie con un minimo di spazio libero, ad esempio sotto i bagni.

Prima di installare un sifone per il lavaggio in cucina, è necessario determinare il modello. Vi presentiamo diverse opzioni, una delle quali potrebbe esservi utile.

Pertanto, quando si sceglie un nuovo dispositivo, è necessario concentrarsi sulla quantità di spazio libero sotto il lavandino, sulle caratteristiche tecniche (affidabilità del materiale e delle guarnizioni, portata), sulla possibilità di smontaggio per la manutenzione, e se il sifone non è mascherato in un paracarro, quindi l'aspetto.

Istruzioni di montaggio e installazione

I modelli sono assemblati in diversi modi: alcuni devono prima essere assemblati e poi fissati ermeticamente al foro di scarico del lavello e del tubo di scarico, altri sono parzialmente assemblati durante l'installazione del lavello. Considera le opzioni per assemblare e installare le specie popolari.

Le fasi di montaggio di un sifone bottiglia

Quando acquisti un dispositivo in un negozio, nota che i modelli in plastica sono di 2 tipi:

  • economico, composto da 10 (o più) parti;
  • di marca, con guarnizioni integrate.

Il secondo tipo è caratterizzato dall'uso di polimeri di alta qualità - sia di plastica per il corpo che di materiale per anelli di tenuta. Il suo costo è più alto, ma durerà più a lungo. Inoltre, è molto più facile da assemblare: consiste in solo 3 parti, che sono facili da collegare e regolare. Un dispositivo tipico ha almeno 10 parti che devono essere installate nei posti giusti, senza confondere i sigilli.

Il processo di installazione di un sifone per un lavello da cucina dovrebbe essere avviato dopo che il sistema di fognatura è stato completamente posato e che i mobili sono stati installati, in altre parole, l'ultimo.

Considera come raccogliere costantemente il sifone per il lavaggio. Ad esempio, prendi un modello economico composto da molti elementi. Per prima cosa, disimballare il kit, controllare se tutte le parti sono a posto. È importante che i tubi e la parte della bottiglia siano lisci e tondi, che le ondulazioni siano elastiche e che le guarnizioni siano dense, senza difetti. Quindi agiamo secondo l'istruzione fotografica.

Sifone per il lavaggio in cucina: come assemblare e installare le proprie mani

Con l'installazione di un sifone sotto il lavandino in cucina, anche un novizio può gestirlo senza l'aiuto di uno specialista. I design dei moderni sifoni sono progettati per l'assemblaggio manuale e solo in rari casi è necessario un cacciavite.

Un sifone è un tubo (meno spesso più tubi) con una curva, che serve a scaricare l'acqua sporca nel sistema fognario. È proprio a causa della curvatura che una piccola parte dell'acqua rimane nel tubo, formando una sorta di vasca di sedimentazione. A sua volta, non consente agli odori sgradevoli e ai rumori provenienti dal condotto di scarico di entrare nella stanza.

Dispositivo Sifone

Gli scarichi delle fognature sono spesso realizzati in ottone cromato o in plastica (propilene, polietilene, PVC). I prodotti in ottone si ossidano nel tempo e accumulano sporco. È meglio dare la preferenza al sifone di plastica. Un tale prodotto non si corrode, non marcisce, è resistente all'usura e durevole.

Considera il sifone del dispositivo sull'esempio di un prodotto di plastica. L'attrezzatura standard del sifone comprende:

  1. griglia protettiva. Viene installato direttamente nel foro di scarico del lavandino ed evita che grossi pezzi di rifiuti entrino nel sistema fognario.
  2. tappo di gomma. È inteso per bloccare un'apertura di scolo di un lavandino (in modelli economici di sifoni, di regola, è assente).
  3. guarnizione in gomma di 3-5 mm di spessore. Si trova tra il corpo del lavandino e la presa.
  4. tubo di scarico. Alcuni modelli di ugelli hanno uno scarico aggiuntivo a cui è collegato il lavaggio / lavastoviglie o lo scarico per i miscelatori con valvola di fondo.
  5. tubo di scarico della guarnizione in gomma
  6. tubo di scarico a dado in plastica
  7. vite di connessione Ø 6-8 mm in acciaio inossidabile. In modelli di sifoni economici, queste viti sono fatte di ferro semplice con un rivestimento sottile di cromo o nichel. Una tale vite è inaffidabile, inizia rapidamente a arrugginire e collassare. Per acquistare un sifone con una vite di alta qualità, si consiglia di portare con sé un piccolo magnete per ispezionare il metallo (l'acciaio inossidabile non si magnetizza).

  • dado di metallo. Può essere in ottone, rame o acciaio inossidabile. Non prendere un sifone con un dado di ferro. Inoltre arrugginirà rapidamente e durerà non più di un anno.
  • caso del sifone sotto forma di una bottiglia o di un ginocchio.
  • accoppiare un dado di plastica
  • 2 guarnizioni coniche in gomma o plastica.
  • rubinetto della fogna. Si trova sul lato dell'alloggiamento del sifone.
  • dado di diametro appropriato per il montaggio dell'adattatore di plastica.
  • coperchio o sifone in vetro. Questo dettaglio più spesso di altri deve svitare per pulire il sifone.
  • guarnizione piatta in gomma di grandi dimensioni. Serve a chiudere il sifone del coperchio (tazza) sul corpo.
  • rubinetto della fogna. Può essere un tubo flessibile, un tubo di plastica standard, un tubo corrugato o un tubo di plastica. Tutto dipende dal sifone acquisito dal modello e dal diametro della sua uscita.
  • ↑ torna al contenuto

    Sifone per lavello da cucina

    Ogni sifone acquistato in un negozio o in un magazzino deve essere accompagnato da istruzioni con lo schema di assemblaggio del prodotto. L'assemblea non causerà difficoltà nemmeno a colui che per primo raccolse il sifone. Ma al fine di evitare ulteriori perdite, i seguenti punti dovrebbero essere presi in considerazione durante il montaggio del prodotto:

    1. La cosa più importante da seguire quando si monta un prodotto è la tenuta di tutte le connessioni. Controllare la tenuta dovrebbe essere effettuata dal fondo del tubo, perché è sotto costante pressione dallo scarico. Mentre sei ancora nel negozio, quando acquisti un sifone, dovresti controllare attentamente il prodotto alla ricerca di difetti (trucioli, sbavature, ecc.), Poiché potrebbero danneggiare la guarnizione.
    2. Se il sifone è stato venduto assemblato, deve essere smontato e controllato per verificare la presenza di tutte le guarnizioni e anche per accertarsi che tutte le parti del prodotto siano serrate e fissate.

  • I sifoni da cucina devono essere montati a mano in modo da poter controllare la forza di serraggio e non danneggiare il dispositivo.
  • Installando la spina inferiore e altri collegamenti, le guarnizioni devono essere riparate. Il sigillante è usato per questo scopo. Torcendo le parti del sifone dovrebbe essere effettuato contro la fermata, ma senza una forte pressione.
  • Dopo aver montato il raccordo di uscita, è necessario serrare la vite di fissaggio e rimuovere il sigillante in eccesso. A causa del rilascio dell'ugello, l'altezza di installazione del sifone è regolata.
  • Installazione del sifone

    1. Prima di iniziare a installare il sifone, è necessario eseguire lavori preparatori. Se il sifone è collegato al vecchio tubo in ghisa, è necessario pulire lo sporco e installare una guarnizione di gomma. Se il tubo è di plastica, dapprima la sua punta viene portata ad un certo livello (ma non più in alto di 40 cm dal pavimento). E dopo quello è installato un adattatore speciale.
    2. Il prossimo passo è lo smantellamento del vecchio sifone. Per fare ciò, utilizzare un cacciavite con cui è svitata la vite di montaggio.
    3. Successivamente, è necessario pulire accuratamente il sedile per il futuro sifone di grasso, sporco e ruggine.
    4. Solo allora il sifone può essere installato sul lavello ed essere fissato con una parte a vite del miscelatore con una trappola.

  • Collegare manualmente la parte principale del sifone con un tubo sotto il lavandino.
  • In molte istruzioni allegate al sifone si consiglia di collegare immediatamente apparecchiature aggiuntive (lavatrice, lavastoviglie, ecc.). Tuttavia, è preferibile collegare il dispositivo al sistema fognario e fare il controllo principale. I tocchi aggiuntivi al momento del controllo vengono chiusi con appositi tappi collegati al sifone.
  • Se durante il controllo della perdita non è stato trovato, è possibile collegare apparecchiature aggiuntive. I tubi di scarico per il lavaggio e le lavastoviglie per l'affidabilità possono essere fissati con morsetti.
  • È importante assicurarsi che il tubo di scarico che fuoriesce dal sifone non sia piegato o attorcigliato ovunque. L'acqua dovrebbe fluire liberamente attraverso di essa.
  • Utile. Dopo aver installato il sifone, puoi scegliere e installare il mixer in cucina.

    Suggerimenti fai da te per l'installazione del sifone

    • Al momento dell'acquisto di un sifone, è necessario controllare il prodotto per la presenza di tutti i dettagli del dispositivo. Accade spesso che anche in un pacchetto chiuso non ci siano abbastanza parti.
    • Durante il montaggio di un sifone, tutti gli elementi devono essere asciutti e puliti. Sporco o sabbia intrappolati su una guarnizione in gomma o filo potrebbero causare perdite.
    • Quando si installa un sifone, l'altezza dell'uscita del sifone dal pavimento deve essere di un ordine di grandezza superiore all'altezza dell'ingresso nel tubo della fogna. Se si osserva questa condizione, si forma una certa inclinazione favorevole per il flusso dell'acqua.

    Nel prossimo articolo, leggi il cavo scaldante per l'impianto idraulico: perché è necessario e come usarlo?

    Come installare un sifone sotto il lavandino

    Sifone per il lavaggio in cucina: come assemblare e installare le proprie mani

    Con l'installazione di un sifone sotto il lavandino in cucina, anche un novizio può gestirlo senza l'aiuto di uno specialista. I design dei moderni sifoni sono progettati per l'assemblaggio manuale e solo in rari casi è necessario un cacciavite.

    Un sifone è un tubo (meno spesso più tubi) con una curva, che serve a scaricare l'acqua sporca nel sistema fognario. È proprio a causa della curvatura che una piccola parte dell'acqua rimane nel tubo, formando una sorta di vasca di sedimentazione. A sua volta, non consente agli odori sgradevoli e ai rumori provenienti dal condotto di scarico di entrare nella stanza.

    Dispositivo Sifone

    Gli scarichi delle fognature sono spesso realizzati in ottone cromato o in plastica (propilene, polietilene, PVC). I prodotti in ottone si ossidano nel tempo e accumulano sporco. È meglio dare la preferenza al sifone di plastica. Un tale prodotto non si corrode, non marcisce, è resistente all'usura e durevole.

    Tipi di sifoni per la cucina

    Considera il sifone del dispositivo sull'esempio di un prodotto di plastica. L'attrezzatura standard del sifone comprende:

    1. griglia protettiva. Viene installato direttamente nel foro di scarico del lavandino ed evita che grossi pezzi di rifiuti entrino nel sistema fognario.
    2. tappo di gomma. È inteso per bloccare un'apertura di scolo di un lavandino (in modelli economici di sifoni, di regola, è assente).
    3. guarnizione in gomma di 3-5 mm di spessore. Si trova tra il corpo del lavandino e la presa.
    4. tubo di scarico. Alcuni modelli di ugelli hanno uno scarico aggiuntivo a cui è collegato il lavaggio / lavastoviglie o lo scarico per i miscelatori con valvola di fondo.
    5. tubo di scarico della guarnizione in gomma
    6. tubo di scarico a dado in plastica
    7. vite di connessione Ø 6-8 mm in acciaio inossidabile. In modelli di sifoni economici, queste viti sono fatte di ferro semplice con un rivestimento sottile di cromo o nichel. Una tale vite è inaffidabile, inizia rapidamente a arrugginire e collassare. Per acquistare un sifone con una vite di alta qualità, si consiglia di portare con sé un piccolo magnete per ispezionare il metallo (l'acciaio inossidabile non si magnetizza).

  • dado di metallo. Può essere in ottone, rame o acciaio inossidabile. Non prendere un sifone con un dado di ferro. Inoltre arrugginirà rapidamente e durerà non più di un anno.
  • caso del sifone sotto forma di una bottiglia o di un ginocchio.
  • accoppiare un dado di plastica
  • 2 guarnizioni coniche in gomma o plastica.
  • rubinetto della fogna. Si trova sul lato dell'alloggiamento del sifone.
  • dado di diametro appropriato per il montaggio dell'adattatore di plastica.
  • coperchio o sifone in vetro. Questo dettaglio più spesso di altri deve svitare per pulire il sifone.
  • guarnizione piatta in gomma di grandi dimensioni. Serve a chiudere il sifone del coperchio (tazza) sul corpo.
  • rubinetto della fogna. Può essere un tubo flessibile, un tubo di plastica standard, un tubo corrugato o un tubo di plastica. Tutto dipende dal sifone acquisito dal modello e dal diametro della sua uscita.
  • ↑ torna al contenuto

    Sifone per lavello da cucina

    Ogni sifone acquistato in un negozio o in un magazzino deve essere accompagnato da istruzioni con lo schema di assemblaggio del prodotto. L'assemblea non causerà difficoltà nemmeno a colui che per primo raccolse il sifone. Ma al fine di evitare ulteriori perdite, i seguenti punti dovrebbero essere presi in considerazione durante il montaggio del prodotto:

    1. La cosa più importante da seguire quando si monta un prodotto è la tenuta di tutte le connessioni. Controllare la tenuta dovrebbe essere effettuata dal fondo del tubo, perché è sotto costante pressione dallo scarico. Mentre sei ancora nel negozio, quando acquisti un sifone, dovresti controllare attentamente il prodotto alla ricerca di difetti (trucioli, sbavature, ecc.), Poiché potrebbero danneggiare la guarnizione.
    2. Se il sifone è stato venduto assemblato, deve essere smontato e controllato per verificare la presenza di tutte le guarnizioni e anche per accertarsi che tutte le parti del prodotto siano serrate e fissate.

  • I sifoni da cucina devono essere montati a mano in modo da poter controllare la forza di serraggio e non danneggiare il dispositivo.
  • Installando la spina inferiore e altri collegamenti, le guarnizioni devono essere riparate. Il sigillante è usato per questo scopo. Torcendo le parti del sifone dovrebbe essere effettuato contro la fermata, ma senza una forte pressione.
  • Dopo aver montato il raccordo di uscita, è necessario serrare la vite di fissaggio e rimuovere il sigillante in eccesso. A causa del rilascio dell'ugello, l'altezza di installazione del sifone è regolata.
  • Installazione del sifone

    1. Prima di iniziare a installare il sifone, è necessario eseguire lavori preparatori. Se il sifone è collegato al vecchio tubo in ghisa, è necessario pulire lo sporco e installare una guarnizione di gomma. Se il tubo è di plastica, dapprima la sua punta viene portata ad un certo livello (ma non più in alto di 40 cm dal pavimento). E dopo quello è installato un adattatore speciale.
    2. Il prossimo passo è lo smantellamento del vecchio sifone. Per fare ciò, utilizzare un cacciavite con cui è svitata la vite di montaggio.
    3. Successivamente, è necessario pulire accuratamente il sedile per il futuro sifone di grasso, sporco e ruggine.
    4. Solo allora il sifone può essere installato sul lavello ed essere fissato con una parte a vite del miscelatore con una trappola.

  • Collegare manualmente la parte principale del sifone con un tubo sotto il lavandino.
  • In molte istruzioni allegate al sifone si consiglia di collegare immediatamente apparecchiature aggiuntive (lavatrice, lavastoviglie, ecc.). Tuttavia, è preferibile collegare il dispositivo al sistema fognario e fare il controllo principale. I tocchi aggiuntivi al momento del controllo vengono chiusi con appositi tappi collegati al sifone.
  • Se durante il controllo della perdita non è stato trovato, è possibile collegare apparecchiature aggiuntive. I tubi di scarico per il lavaggio e le lavastoviglie per l'affidabilità possono essere fissati con morsetti.
  • È importante assicurarsi che il tubo di scarico che fuoriesce dal sifone non sia piegato o attorcigliato ovunque. L'acqua dovrebbe fluire liberamente attraverso di essa.
  • Suggerimenti fai da te per l'installazione del sifone

    • Al momento dell'acquisto di un sifone, è necessario controllare il prodotto per la presenza di tutti i dettagli del dispositivo. Accade spesso che anche in un pacchetto chiuso non ci siano abbastanza parti.
    • Durante il montaggio di un sifone, tutti gli elementi devono essere asciutti e puliti. Sporco o sabbia intrappolati su una guarnizione in gomma o filo potrebbero causare perdite.
    • Quando si installa un sifone, l'altezza dell'uscita del sifone dal pavimento deve essere di un ordine di grandezza superiore all'altezza dell'ingresso nel tubo della fogna. Se si osserva questa condizione, si forma una certa inclinazione favorevole per il flusso dell'acqua.

    Nel prossimo articolo, leggi il cavo di riscaldamento per l'impianto idraulico. Perché è necessario e come usarlo?

    Visualizza articoli correlati:

    Quanto è facile installare la batteria da sé e cosa ti serve per questo? Installare un lavandino con un piedistallo - come fare tutto con le proprie mani Come cambiare il rubinetto in cucina senza problemi: smontare e installare il box doccia: caratteristiche di montaggio e tecnologia di connessione con le proprie mani

    Come raccogliere il sifone per lavarsi le mani

    Al fine di eliminare gli odori sgradevoli dal sistema di approvvigionamento idrico nella vostra casa, è necessario selezionare correttamente e installare correttamente un sifone. Questo elemento è molto importante nell'intero sistema e nessun lavandino in cucina può farne a meno. Grazie a questo dispositivo, tutto il fluido scorre senza impedimenti nel sistema fognario. Ora vedremo in dettaglio con voi come raccogliere un sifone per lavarsi con le proprie mani.

    Consigli quando si sceglie un sifone per il lavaggio

    Per scegliere il sifone giusto, è necessario tenere conto di molte caratteristiche: produttore, tipo e materiale da cui viene realizzato il dispositivo. Attualmente esiste una vasta gamma di modelli progettati per un sistema di scarico. I sifoni possono essere polimerici o metallici. La prima opzione è spesso utilizzata nei lavandini della cucina, poiché non marciscono e non temono la corrosione. C'è meno sporco e grasso all'interno del dispositivo. Le strutture metalliche sono realizzate, di regola, in rame, acciaio cromato o ottone. Sono più adatti per la decorazione d'interni.

    I sifoni sono bottiglia (flashover), ginocchio, ondulato e piatto. Se si sceglie un dispositivo per la pulizia in cucina, allora è una soluzione ragionevole per acquistare esattamente la versione della bottiglia, con essa si sarà in grado di evitare l'intasamento dei liquami. Tutto lo sporco e il grasso si depositano nel vetro stesso e non vanno oltre. La pulizia di un tale vetro non è difficile: svitata, rimossa, lavata e pulita. Tutto è molto comodo e semplice.

    I sifoni per il ginocchio sono tubi curvi e hanno diverse curve. Il processo di pulizia in essi è un po 'più complicato rispetto ai dispositivi per bottiglie. Tali costruzioni sono meglio utilizzate nei bagni.

    Ora, come per i dispositivi corrugati e piatti. Sono perfetti per i piccoli spazi. Ma sii preparato al fatto che sono molto difficili da pulire e c'è un'enorme probabilità di un cattivo odore. Quando si sceglie un sifone, assicurarsi di prestare attenzione al diametro dell'ingresso. Dovresti scegliere l'opzione che corrisponde al diametro del foro nel lavello della cucina. È molto importante scegliere di prestare attenzione al produttore, costruire qualità, resistenza del materiale, possibili difetti e imballaggio. Se ti sei chiesto come assemblare un sifone per il lavaggio con le tue mani, controlla la disponibilità delle istruzioni nel kit.

    Lavare il dispositivo a sifone

    Non importa quale sifone tu abbia, il significato del suo lavoro è molto semplice. L'acqua scorre attraverso il tubo di ingresso, che si trova nel tuo autolavaggio. Quindi passa attraverso il tubo di scarico (situato sotto l'ingresso) e va nella fogna. Ma in questa costruzione c'è un collegamento intermedio, dove c'è sempre acqua - questo è un blocco dell'acqua (blocco idraulico). Non consente alla fogna di entrare nella tua stanza. Come abbiamo detto sopra, dovrebbe essere periodicamente pulito. Un dettaglio importante in un dispositivo di questo tipo è un sistema di troppopieno che protegge l'intera struttura dal troppo pieno d'acqua. Non c'è nulla di difficile nel dispositivo a sifone, quindi quasi tutti possono capire autonomamente come assemblare un sifone per il lavaggio.

    Lo strumento necessario all'assemblaggio di un sifone per un lavandino

    Se decidi di raccogliere il sifone per lavarti da solo, senza coinvolgere l'impianto idraulico, allora dovresti conoscere alcune delle caratteristiche. Hai già tutto il necessario per il montaggio, poiché tutto è già incluso in questo dispositivo: dadi, guarnizioni, bulloni, viti, ecc. Tutto ciò che è fatto di plastica è avvitato a mano, senza usare strumenti, in modo da non rompere. Avere cura di avere a portata di mano un cacciavite a croce, un cacciavite piatto, un sigillante in silicone e un normale coltello (normale). Come raccogliere il sifone per la pulizia capirai un po 'più in basso.

    Come raccogliere il sifone per il lavaggio: istruzioni dettagliate.

    Procediamo con l'installazione, soprattutto perché tutto ciò di cui abbiamo bisogno è già a portata di mano.

    - Prima di raccogliere il sifone per il lavaggio, smontare il vecchio dispositivo, bloccando il flusso di acqua nel lavandino. Ma ricorda che c'è ancora acqua nel sistema di scarico. Posizionare un contenitore sotto la struttura in modo da non rovesciare i residui.

    - Dopo aver rimosso il vecchio sifone, collegare lo scarico con un vecchio panno umido per evitare odori sgradevoli.

    - Pulire il foro nel lavandino, dove è stato avvitato il tubo del dispositivo.

    - Disimballare il pacchetto con i dettagli del sifone - otteniamo quanto segue

    - Selezioniamo la griglia metallica e la guarnizione per esso

    - La griglia di protezione viene installata nel foro del lavello attraverso la guarnizione, lubrificata con sigillante.

    Raccomando tutte le guarnizioni durante il montaggio del sigillante lubrificante a sifone. Quindi non è necessario stringere con forza le connessioni, il che può portare alla rottura dei dadi in plastica e allo stesso tempo si otterrà facilmente la tenuta delle connessioni.

    - Trova la porta di attracco e la guarnizione per esso.

    - Spostati nel lavandino e installa la porta docking

    - Fissare l'ugello con una vite lunga alla griglia. Questo aiuterà un semplice cacciavite largo (io uso uno scalpello)

    Come raccogliere il sifone per il lavaggio con troppopieno.

    - Raccogliamo il sistema di overflow. Per fare ciò, selezionare i seguenti dettagli

    - Abbiamo inserito un corrugato e una guarnizione sul tubo di derivazione per il trabocco (di solito di forma rettangolare) corrispondente alla forma del lavello.

    - Fissare il sistema di troppopieno al lavello con una vite

    - All'altra estremità del troppopieno corrugato mettere un dado di plastica, le dimensioni e la guarnizione appropriate.

    - Inserire questa corrugazione nel tubo di aggancio e stringere manualmente il dado di plastica. Il sistema di trabocco è pronto.

    - Quindi, prendi i seguenti dettagli. E raccogliere il sifone.

    - Mettiamo una guarnizione sul pallone e stringiamo manualmente il tappo.

    - Raccogli il pallone completamente. Per fare questo, collegarlo con un tubo lungo per mezzo di una guarnizione conica e un dado di plastica. Dovrebbe ottenere quanto segue.

    Questa è una fase importante, su di essa puoi regolare l'altezza del sifone stesso.

    - Prendiamo il sifone stesso e lo fissiamo all'ugello di aggancio, fissiamo il fissaggio con un dado speciale, che non dimentichiamo di appendere.

    - Tiriamo fuori uno straccio dalla fognatura e inseriamo la tubazione corrugata in uscita lì.

    - L'altra estremità delle ondulazioni è fissata con un dado a cappello attraverso una guarnizione conica al pallone.

    - Infine, raccogliamo il tappo a rete e lo installiamo nel lavandino

    Vedete, nella domanda su come raccogliere il sifone per il lavaggio, non c'è nulla di complicato e speciale. Non dimenticare di controllare l'intero funzionamento del sistema alla fine in modo che non ci siano sbavature ovunque e che tutto sia stretto. Il test viene eseguito accendendo l'acqua, che deve passare liberamente attraverso il sistema. In conclusione, propongo di guardare il video su come raccogliere il sifone per il lavaggio con troppopieno in cucina.

    Cari lettori, sono sicuro che nell'articolo del sito avete imparato in dettaglio come assemblare un sifone per il lavaggio e affrontare tranquillamente questo compito da soli.

    Grazie per aver condiviso l'articolo sui social network!

    Installazione di un sifone sul lavandino: come scegliere, assemblare e installare

    Le attrezzature idrauliche devono essere dotate di un sifone. Attraverso di esso sta drenando gli scarichi. Il dispositivo blocca in modo affidabile i gas che si accumulano nelle fogne, impedendo loro di entrare nella stanza. Infatti, è una valvola idraulica che consente il passaggio di liquidi e blocca i gas mediante una presa d'acqua. Il sifone di scarico per il lavello è piuttosto alto, quindi le sue dimensioni non contano molto quando installate.

    Installare il sifone sul lavandino o affondare facilmente, può essere fatto con le proprie mani

    Vantaggi e svantaggi dei sifoni a bottiglia

    Prima di iniziare a cercare l'attrezzatura adatta, è necessario decidere quale tipo verrà installato. Esistono quattro tipi di sifoni, di cui il più comune sono i sifoni per bottiglie. Il nome è dato perché nella zona del sigillo d'acqua il design prende la forma di una bottiglia. Il tipo di bottiglia è il più comune, anche se è il dispositivo più complesso rispetto agli altri. La preferenza a questo tipo è data dai suoi indubbi vantaggi:

    • compatto, facile da installare in spazi ristretti;
    • facilità di installazione combinata con facilità di smontaggio. Pertanto, è facile pulire la struttura, non richiede molto tempo;
    • gli oggetti che sono scivolati accidentalmente all'interno non andranno persi, ma affonderanno fino in fondo alla fiaschetta;
    • solo permette l'integrazione con il troppopieno e l'ingresso per la lavatrice.

    Importante sapere! Un difetto di design evidente: l'inquinamento si accumula nel punto di transizione del flusso d'acqua che ha passato il vetro in una sezione diritta.

    Sifone a bottiglia: il modello più comune di prodotti simili

    Una variante del design del tipo di bottiglia può essere considerata un tipo nascosto di sifone. Il vetro è integrato nel muro, esce solo un tubo orizzontale. Questo è un dispositivo costoso ed è usato occasionalmente.

    Pipa e tipi di sifone corrugato

    Pipe. Questo è un tubo rigido, è curvo a forma di lettere latine S o U. Il design del tubo sifone può essere pieghevole o non pieghevole. Ci sono modelli dotati di un tappo di apertura nella parte inferiore, in modo da poter eliminare lo scarico. La rigidità della struttura tubolare pone maggiori esigenze sulla precisione del montaggio. Il foro di scarico del lavandino e l'ingresso nella fogna dovrebbero essere combinati in modo più preciso.

    Il tubo flessibile di un sifone corrugato può essere piegato, se necessario, in qualche modo. Questo è importante se è problematico connettersi all'ingresso della fogna. L'assenza di composti intermedi riduce la probabilità di perdite. La pendenza per creare un sigillo d'acqua si forma semplicemente piegando manualmente il tubo. Economicità e facilità di montaggio sono ovvi vantaggi di un sifone di scarico flessibile per il lavello. Lo svantaggio che deve essere tollerato è generato dalla flessibilità della struttura ondulata. Rugosità superficiale porta all'accumulo di sedimenti su di esso che richiedono pulizia.

    Attrezzature e materiali per la produzione

    Il set completo standard di sifoni di scarico include:

    • griglia protettiva o rete con fori fino a dieci millimetri di diametro;
    • guarnizioni di gomma. Il loro spessore è 3-5 mm. Nei modelli costosi mettete i pad in bianco, e non il solito nero;
    • derivazione, ramo o finale, per l'installazione di posa. Ha due o tre anelli di rilievo e un piccolo bordo. In alcuni modelli, l'ugello è dotato di un cut-off per collegare una lavatrice o una lavastoviglie;
    • vite di collegamento con un diametro fino a otto millimetri. Si consiglia vivamente di scegliere un modello con una vite in acciaio inossidabile;
    • alloggio;
    • noci;
    • drenaggio a fogna.

    I sifoni possono essere inossidabili, in rame o polimerici: questi materiali sono resistenti alla corrosione e i loro prodotti sono resistenti

    Il design deve essere resistente agli effetti chimici e termici. Pertanto, per la sua fabbricazione utilizza plastica e metalli.

    Gli esempi di plastica, polietilene o polipropilene sono più economici e semplici nella progettazione e nel montaggio del dispositivo. Parti in polipropilene più resistenti, meglio conservare la forma e la stabilità dei composti. Dopo aver collegato la lavatrice, è necessario ricordare che sarà necessario serrare rapidamente le connessioni filettate in modo che non vi siano perdite.

    Informazioni utili! I dispositivi in ​​acciaio inossidabile sono costosi e meno comuni. Ottone e bronzo sono galvanizzati, quindi non sono ossidati, resistenti alla corrosione e durevoli.

    Come scegliere un sifone per il lavandino

    Al momento di decidere quale modello di sifone del lavello scegliere, è necessario prendere in considerazione una combinazione di più fattori. Assicurati di prendere in considerazione:

    • prezzo. Non determina la qualità del dispositivo, sebbene rifletta la durata della vita;
    • estetica. In un lavabo senza piedistallo, le parti cromate saranno visibili e creeranno una certa impressione. In presenza di un piedistallo, saranno nascosti, la loro perfezione estetica sarà inaccessibile alla vista;
    • il diametro del collo;
    • la presenza del troppo pieno;
    • se sarà collegata una lavatrice o una lavastoviglie, per cui è necessario uno scarico aggiuntivo;
    • qual è la distanza orizzontale che separa la bocca dall'uscita della fogna;
    • La versione è inclusa?
    • posizione relativa all'uscita della fogna. Se lo spostamento supera i 2-4 cm, è consigliabile installare un sifone o una bottiglia corrugati con un tubo flessibile;
    • Il tubo di ingresso del sifone non dovrebbe avere un diametro maggiore di quello all'ingresso della fogna. È meglio che combacino. Con un valore inferiore del diametro del tubo di ingresso sarà necessario un adattatore.

    La scelta del sifone dipende dalle caratteristiche del design del lavandino o del lavello e dalla necessità di collegare gli elettrodomestici al sistema di scarico

    Scegliamo i sifoni per i lavandini

    Il lavandino ha un numero di funzioni che vengono prese in considerazione quando si seleziona un sifone:

    • il lavaggio non può avere una sezione, ma due o tre. Una sezione per il lavaggio delle verdure è piatta, le altre due sono profonde, con troppopieno (scarico superiore). Al lavello della cucina, l'ingresso viene effettuato nel sifone attraverso un tubo esterno. In altri progetti, il trabocco che protegge da allagamenti accidentali va direttamente alla presa. La presenza di rilascio nel set di lavaggio è un segno indiretto della qualità di questa apparecchiatura;
    • la distanza dal centro del lavandino al muro è piuttosto significativa;
    • alla bocca del diametro del lavandino maggiore del corrispondente foro del lavandino;
    • forse verrà installata una lavastoviglie, per il collegamento a cui sarà necessario un ingresso laterale aggiuntivo.

    Un campione ordinario e più semplice potrebbe non essere adatto al lavaggio. È necessario calcolare quanti flussi di drenaggio verranno combinati in un unico progetto.

    Come raccogliere il sifone per il lavandino

    Il montaggio di qualsiasi sifone del lavello dovrà essere preceduto dallo smantellamento della vecchia struttura. E non dimenticare di mettere sotto una bacinella, in modo da non raccogliere il liquido sversato con l'odore più gradevole. Se non fosse immediatamente possibile svitare la vite bloccata al centro della griglia del foro di scarico, quindi rimuovere prima la parte inferiore del sifone. Ci sarà solo una pipa. Girando, di solito è possibile allentare la vite e il dado. Dopo aver rimosso la struttura dei rifiuti, pulire attentamente il foro di scarico.

    L'assemblaggio del sifone è un esercizio abbastanza semplice, ma un'attenzione particolare deve essere rivolta all'installazione di tutte le guarnizioni collegate al prodotto.

    1. Alla più grande apertura del sifone è posta la guarnizione piatta più grande. Tappo avvitato tappo laterale.
    2. Il dado a risvolto viene posizionato sul tubo di derivazione, quindi con la parte smussata verso l'alto la guarnizione conica viene messa in tensione. La manica è inserita nel foro superiore e abbastanza stretta, ma senza pizzicare, colpi di scena. (In alcuni modelli, viene fornita anche la connessione dell'ugello con l'imbuto).
    3. (Si applica solo all'assemblaggio del campione con troppopieno). Il troppo pieno è collegato al tubo di scarico. All'inizio viene inserito il dado, quindi una guarnizione anulare. Viene posizionato con una punta smussata per traboccare. Il troppo pieno viene inserito nel gomito e il dado viene serrato.
    4. Sul tubo corrugato, analogamente al passaggio precedente, vengono inseriti un dado a risvolto e una guarnizione conica. Il tubo è avvitato al sifone, completando l'assemblaggio.

    È importante! Durante il montaggio, per non danneggiare le guarnizioni e le filettature, non serrare eccessivamente le parti.

    Come installare il sifone per lavello

    Completato con successo l'assemblaggio, procedere all'installazione. La sequenza di operazioni è la seguente:

    1. L'anello di tenuta scanalato è sovrapposto all'ugello del sifone verso l'alto con strisce. L'anello rimanente è teso sulla griglia metallica.
    2. Una griglia metallica con un anello è posta sopra il lavandino. Regolare il sifone sotto il foro di scarico del lavello, tenere delicatamente e allineare.
    3. La vite è attorcigliata nel reticolo.
    4. Il dispositivo assemblato è collegato alla rete fognaria, utilizzando un tubo rigido o corrugato. L'uso del tubo corrugato è più facile. Si allunga per ottenere la lunghezza desiderata. Ci vorrà più tempo per armeggiare con l'installazione di un tubo rigido, ma è più affidabile e durevole.
    5. Controllare. Il design è pieno d'acqua, creando un sigillo d'acqua. Se correttamente assemblati e installati, è esclusa la perdita.

    Dopo il montaggio e l'installazione del sifone, è assolutamente necessario verificare la tenuta di tutte le connessioni.

    Doppio sifone per il lavello della cucina: selezione e installazione

    Se il singolo sifone non si adatta, selezionare doppio. Può avere uno o due livelli. La fiaschetta (o curva, in una struttura a forma di tubo) in cui l'acqua è depositata, sarà centralmente tra i lavandini (lavandini) o spostata lateralmente.

    In un sistema a livello singolo, la struttura viene assunta direttamente sotto una delle sezioni di lavaggio. Il tubo che si allontana da esso è collegato ad angolo con il tubo collegato allo scarico della seconda sezione. In un sistema a due livelli, le tubazioni collegate ai lavandini sono collegate in un pallone posto nel mezzo tra i lavandini. I doppi disegni possono essere dotati di overflow.

    L'installazione presenta una serie di sfumature associate al collegamento di più parti:

    1. Una vite è avvitata su ogni scarico.
    2. Per drenare i fori con i dadi sono installati i collegamenti.
    3. La connessione di scarico è collegata all'altra, alla quale appartiene il pozzetto. Per il futuro, puoi impostare una sfida aggiuntiva.
    4. Il pozzetto è fissato sul tubo unificante. Avrai bisogno di guarnizioni in gomma e viti speciali. L'elaborazione con un sigillante siliconico non acido aumenta l'affidabilità della tenuta.
    5. La presa è collegata al sistema fognario.
    6. Controllare.

    La cucina è spesso completata da un doppio lavabo, ma l'installazione di un doppio sifone è simile all'installazione di un singolo dispositivo.

    Installare un sifone per un mini-lavabo

    I mini-lavelli sono installati frequentemente. Ciò è dovuto non solo alle dimensioni ridotte del bagno o della toilette. Oltre all'eccellente funzionalità, sono eleganti ed eleganti, si adattano bene al design della stanza e non ingombrano lo spazio. Naturalmente, dovresti scegliere solo piccoli sifoni per tali gusci, in modo da non rovinare l'impressione estetica complessiva. La scelta di un dispositivo adatto è guidata da considerazioni generali sulla qualità del prodotto. L'eccezione, ovviamente, sono i requisiti di dimensioni originali. Il montaggio e il collegamento di una tale struttura non ha caratteristiche tecnologiche.

    È importante! Il processo di installazione richiederà particolare attenzione a causa delle condizioni di lavoro: piccole dimensioni della struttura installata e spazio limitato. Tutti i fissaggi e i giunti devono essere fissati saldamente, i collegamenti devono essere sigillati in modo affidabile.

    I sifoni del lavello sono dispositivi semplici che soddisfano in modo silenzioso e affidabile le esigenze quotidiane dell'uomo. Non differiscono nella complessità della progettazione, non richiedono conoscenze speciali e strumenti speciali per l'assemblaggio e l'installazione. Allo stesso tempo possono lavorare in modo impeccabile, senza bisogno di cure speciali. Affinché possano lavorare, soddisfacendo le nostre aspettative, è necessario adottare un approccio responsabile alla scelta del tipo di prodotto richiesto. E assicurati che non siano violate regole semplici per assemblaggio, installazione, manutenzione e funzionamento.

    strumenti

    Anche un principiante può far fronte all'installazione di un sifone sotto un lavandino o un bagno, senza l'aiuto dell'idraulico. Nella maggior parte dei casi, le costruzioni dei moderni sifoni sono assemblate a mano, in rari casi è necessario utilizzare un cacciavite.

    Considerare le caratteristiche funzionali di diversi tipi di sifoni, diamo raccomandazioni sulla scelta del legamento tra il lavello e il tubo di fogna. Inoltre, descriveremo in passaggi come installare correttamente un sifone sotto il lavandino, il bagno e la lavatrice.

    Dispositivo Sifone

    Sifone è l'elemento di collegamento tra il sistema fognario e il lavabo. Il dispositivo rimuove l'acqua, impedisce agli odori sgradevoli di entrare nella stanza e impedisce l'intasamento della tubazione. Di norma, il sifone è montato vicino al dispositivo sanitario (lavandino, lavandino, vasca da bagno o lavatrice) direttamente accanto al sistema fognario.

    Il set completo standard di un sifone include i seguenti elementi:

    1. Griglia protettiva - è installata nel foro di scarico del lavello / vasca. Questo articolo non ritarda i rifiuti di grandi dimensioni, prevenendo l'intasamento dei liquami.
    2. Guarnizione in gomma - posizionata tra l'uscita e il corpo del lavello. Di solito, la guarnizione ha uno spessore di 3-5 mm.
    3. Tubo di scarico Alcune opzioni di sifonamento forniscono uno sbocco supplementare per il collegamento di una lavastoviglie o di una lavatrice. Questo potrebbe essere un rubinetto per miscelatori con valvola di fondo.
    4. Tubo di scarico della guarnizione in gomma.
    5. Tubo di scarico a dado. Materiale di produzione: plastica.
    6. Tappo in gomma per tappare il lavandino / scarico vasca.
    7. Vite di collegamento in acciaio inossidabile, diametro - 6-8 mm. Alcuni produttori, al fine di ridurre il costo delle merci, rendono questa parte del ferro ordinario con un rivestimento di nichel e cromo. Tali risparmi portano al fatto che la vite arrugginisce rapidamente e collassa. Verificare la qualità del metallo è ottenuto con un magnete - l'acciaio inossidabile non si calamita.
    8. Custodia a sifone - "ginocchio" o "bottiglia".
    9. Dado di metallo in acciaio inossidabile, ottone o rame.
    10. Dado in plastica per massetto
    11. Guarnizioni a cono per plastica o gomma - 2 pezzi.
    12. Coperchio di vetro o sifone.
    13. Uscita della fogna - situata sul lato dell'alloggiamento del sifone.
    14. Dado per fissare l'adattatore di plastica.
    15. Guarnizione piatta in gomma - fornisce una perfetta aderenza del corpo e del coperchio del sifone.
    16. Drenaggio della fognatura: tubo flessibile, tubo di plastica, tubo di plastica o tubo corrugato.

    Il kit include istruzioni con una descrizione dettagliata di come installare il sifone. Il processo di assemblaggio e installazione dovrebbe iniziare solo dopo averlo letto.

    Tipi di sifoni per cucina e bagno: caratteristiche di scelta

    Esistono diversi tipi di dati del dispositivo idraulico. I modelli differiscono tra loro per caratteristiche del design, materiale di produzione e aspetto. Per rendere più facile la scelta giusta, è necessario comprendere le opzioni per soluzioni costruttive del sifone.

    Pipe. Solitamente montato sotto il lavandino in bagno. Non è consigliabile utilizzare un sifone in cucina, poiché dovrà essere pulito molto spesso. Modello di tubo Plus: compatto e attraente. Esternamente, assomigliano a un tubo curvo - questa curva crea un sigillo d'acqua.

    Di norma, il ginocchio inferiore di questo modello viene rimosso per la pulizia. Il meno del sifone del tubo non è un hydrolock sufficientemente profondo, a causa del quale l'acqua evapora più velocemente e provoca l'apparizione di un odore specifico.

    Bottiglia - l'opzione più comune. Il design rigido ricorda una bottiglia o una bottiglia in una forma. I sifoni di questo tipo hanno un certo numero di qualità positive:

    • la parte che di solito si intasa a causa di acqua di scarsa qualità o scarichi di scarico è facilmente svita;
    • il sifone è di facile manutenzione;
    • lunga durata
    • l'acqua non lascia mai completamente il sigillo d'acqua, quindi il design della "bottiglia" mantiene gli odori in modo affidabile;
    • il sifone è dotato di troppo pieno - quando i tubi sono intasati, l'acqua non salirà oltre i limiti regolati dal sistema e non invaderà la stanza;
    • se piccoli oggetti di valore entrano nel lavandino, rimarranno nel serbatoio - saranno ottenuti svitando il fondo del sifone.

    Il modello di avvio presenta alcuni inconvenienti:

    • è montato solo con tubi standard di sistema fognario in quanto il dispositivo ha un design rigido;
    • sotto il lavandino occupa molto spazio.

    Il sifone corrugato è facile da installare. Il dispositivo consiste in un rilascio e un tubo corrugato su un telaio curvo.

    Vantaggi dei modelli corrugati:

    • la possibilità di connettersi alla conduttura fognaria, collocata in modo non standard;
    • facilità di installazione e prezzi "moderati";
    • considerato l'opzione più economica;
    • l'installatore forma in modo indipendente una curva per la presa dell'acqua, evitando che odori sgradevoli entrino nella stanza attraverso il lavandino;
    • il rischio di perdite è minimo, in quanto il tubo non ha alcuna connessione;
    • fornisce un drenaggio di alta qualità indipendentemente dalla distanza tra il pavimento e il lavandino.

    Svantaggi dei sifoni corrugati:

    • rapido accumulo di depositi sulla superficie interna del tubo;
    • Il tubo corrugato alla fine perde la sua forza a causa di acqua calda - è impossibile versare acqua bollente nel lavandino con un sifone simile.

    Quando si sceglie un sifone, è necessario seguire alcuni suggerimenti:

    1. Per un lavandino di forma standard, è abbastanza facile raccogliere un sifone. I modelli esclusivi sono meglio equipaggiati con un sifone che viene fornito con un lavandino.
    2. La capacità del sifone viene selezionata tenendo in considerazione la pressione dell'acqua nei tubi e la disponibilità di dispositivi aggiuntivi collegati al dispositivo, maggiore è la quantità, maggiore deve essere la sezione di uscita. Dall'acquisto di un sifone piatto con una piccola sezione, in questa situazione, dovrà essere abbandonato.
    3. Al momento dell'acquisto, è necessario verificare i parametri del lavello, del bagno e del lavandino con i parametri del sifone. Andando al negozio, è necessario misurare in anticipo: il diametro del foro di scarico / troppopieno e la distanza dai tubi di fognatura.

    Come installare il sifone in cucina: la procedura

    Lavoro preparatorio

    Dopo aver acquistato un sifone, è necessario verificarne la completezza, indipendentemente dal fatto che tutte le parti siano disponibili. I modelli in plastica sono venduti in imballaggi morbidi, quindi alcuni elementi potrebbero graffiarsi o deformarsi durante il trasporto. Non ci dovrebbero essere danni o sbavature sui fili.

    Oltre al sifone per l'installazione sarà necessario:

    • Sigillante siliconico o guarnizione;
    • nastro isolante;
    • piccolo cacciavite piatto.

    Prima di installare il sifone sul lavandino in bagno o in cucina è necessario smontare il vecchio dispositivo:

    1. Sotto il lavandino metti un secchio.
    2. Sifone rotto da rimuovere insieme alla fogna.
    3. Se l'accoppiamento obsoleto non è adatto per un ulteriore utilizzo, deve essere sostituito.
    4. Rimuovere lo sporco dalla presa e scaricare. Collegare il tubo della fogna con uno straccio e una borsa.

    Quando si sostituiscono vecchie comunicazioni di ferro, saldamente cementate nel cemento, ci possono essere alcune difficoltà. La ghisa dovrà essere eliminata dal cemento, ma questo deve essere fatto con molta attenzione in modo che i detriti non cadano nel tubo. In caso contrario, il gasdotto si sporcherà regolarmente. Le schegge catturate nel tubo devono essere rimosse con una pinza.

    Come installare un sifone per il lavandino. Passo dopo passo

    Se il sifone è stato venduto assemblato, allora dovrebbe essere smontato e controllato quanto bene tutti i dettagli sono stati fissati e serrati.

    Consiglio. I sifoni da cucina devono essere montati a mano per non danneggiare il prodotto e controllare la forza di serraggio.

    1. Montare il tampone di gomma sul tubo di ghisa. Portare il tubo di plastica della fogna al livello richiesto (fino a 40 cm dal pavimento) e installare un adattatore speciale su di esso.
    2. Collegare manualmente il tubo sotto il lavandino e la parte principale del sifone.
    3. Con la mano libera, inserire la rete con la guarnizione e avvitare nel foro di scarico, fare una vite e premere completamente.
    4. Inserire il tubo corrugato nella presa di scarico e togliere il dado ad alette.
    5. Installare un tubo corrugato nel tubo della fogna.
    6. In alcune istruzioni si consiglia di collegare apparecchiature aggiuntive in questa fase. Tuttavia, è desiderabile collegare prima il sifone al sistema fognario e condurre la sua ispezione. A questo punto, tocca ulteriormente i tappi forniti con il sifone.
    7. Dopo il controllo, collegare apparecchiature aggiuntive. Assicurare la lavastoviglie e scaricare i tubi con fascette stringitubo.

    Consiglio. È importante assicurarsi che il tubo di scarico che si estende dal sifone non si torci da nessuna parte e si pieghi. L'acqua dovrebbe fluire liberamente.

    Come installare un sifone per un lavandino con overflow: video

    Come installare un sifone sul bagno

    Di regola, il bagno ha un paio di buchi. Uno si trova sul fondo, l'altro - sulla parete frontale. Da queste caratteristiche è determinato il design del sifone per il bagno, composto da tali dettagli:

    • corrugazione del tubo di plastica;
    • ciotola per scarico;
    • ginocchio con tubo.

    Diamo l'algoritmo come installare un sifone sotto il bagno:

    1. Preassemblare il sifone e "provare" come si troverà sotto il bagno. Prima di iniziare l'installazione del sifone, è necessario considerare il posizionamento dei tubi, determinare lo spessore e la lunghezza della tubazione.
    2. Nel foro superiore del bagno (sulla parete anteriore) installare un cerchio di metallo. Fissare il tubo ad esso.
    3. Usando il bullone, attaccare la tazza di scarico al foro di scarico nella parte inferiore.
    4. Per collegare il sifone ai fori, è necessario srotolare il bullone di metallo (situato sul bagno stesso). Quindi fissare il tubo con un bullone al foro.
    5. Quando i componenti del sifone sono assemblati, l'estremità libera delle ondulazioni può essere collegata al tubo della fogna.
    6. Controllare la tenuta dei giunti - lasciare l'acqua nel bagno a bassa pressione. Se non ci sono perdite, aumentare gradualmente la pressione. Visualizza il posto sotto il bagno - se non c'è acqua, il sifone è pronto per l'uso normale.

    Come installare sifone: video

    Installare un sifone per una lavatrice

    Per lavatrici sono stati utilizzati sifoni con rubinetto. La tecnologia di installazione dipende dal tipo di costruzione.

    Staffa di fissaggio fissa tipo sifone aperta:

    1. Posizionare gli elementi di fissaggio sul muro.
    2. Praticare i fori e avvitare il sifone al muro.
    3. Collegare il sifone al tee usando un tubo flessibile.
    4. La fase finale - la connessione con la lavatrice.

    Installazione di un sifone incorporato: un lavoro più laborioso. procedimento:

    1. Nel muro pugno per fare un buco.
    2. Fissare la fognatura e le tubature dell'acqua al foro usando la staffa di montaggio.
    3. Installare il sifone con la curva.
    4. Collega il sifone alle comunicazioni.
    5. Aprire i fori con malta cementizia, fissare le parti.
    6. Collegare la lavatrice secondo le istruzioni.

    Suggerimenti generali per l'installazione del sifone

    1. Procedere per installare il sifone dovrebbe essere dopo aver studiato le istruzioni che vengono nel kit.
    2. Quando si installa un sifone per bagni in acrilico o metallo, il foro di scarico deve essere trattato con carta smeriglio - questo contribuisce alla tenuta delle guarnizioni.
    3. Un sifone con un getto d'aria richiede un attacco rigido alla parete.
    4. Prima di serrare il sifone, è necessario controllare che le guarnizioni non siano spostate.
    5. Il diametro del tubo di scarico deve essere di almeno 5 cm.

    Come installare un sifone con un getto d'acqua: caratteristiche di progettazione e installazione.

    Pulizia e riparazione del sifone

    Se il sifone è ostruito e l'acqua non passa attraverso lo scarico, puoi provare a pulirlo in uno dei seguenti modi:

    1. Versare acqua calda nel lavandino / lavandino per sciogliere il grasso. L'azione si intensificherà se aggiungi la soda all'acqua.
    2. Utilizzare per pulire i prodotti chimici domestici.
    3. Posizionare un secchio, rimuovere il tappo inferiore, svitare e pulire il ginocchio a mano.

    Se il sifone perde, allora è necessario:

    1. Sifone grasso, sigillante. Questo aiuta nei casi in cui si è verificata una perdita nel dock con il lavandino.
    2. Stringere il tappo.
    3. Tutte le parti che sono state riparate, pulite dal vecchio strato di sigillante e trattate con una composizione "fresca".

    La durata dell'operazione del sifone dipende in gran parte dalla qualità del dispositivo stesso e dalla precisione della sua installazione.