Nastro di fumi: come rimorchiare sulla gru?

Con l'invenzione del gasdotto, il riscaldamento centralizzato e l'acqua sono comparsi in ogni casa. Ma insieme al comfort e al maggior rischio di inondare la casa. E il più delle volte l'errore è dotato di connessioni filettate errate. Dovrebbero essere il più fitto possibile, il che si ottiene con l'aiuto di vari materiali, tra i quali il nastro adesivo prende un posto degno. Ma pochi artigiani a casa sanno come avvolgere correttamente il nastro fumogeno.

Cos'è il nastro fum?

Il sigillante fum o PTFE è un materiale sintetico prodotto sotto forma di un nastro trasparente, ma più spesso un colore opaco. Contiene fluoro e per questo è tollerante agli effetti meccanici e termici. Ma per capire come riavvolgere un nastro fumante, devi capire le sue varietà:

  • industriale, contiene il 20% di grasso sotto forma di vaselina;
  • famiglia, analogo economico del precedente;
  • per sistemi con forti agenti ossidanti;
  • per sistemi con ambienti particolarmente puliti.

È importante! Il nastro Fum aiuta a sigillare i collegamenti filettati e dei nippli in sistemi di acqua calda e fredda, ma la pressione massima in essi non deve superare 9,8 MPa.

Come fanno i professionisti del nastro filo?

Per capire come utilizzare il nastro fum, non è necessario avere le abilità speciali di un meccanico o riparatore. Basta mantenere i seguenti punti:

  • la bobina dovrebbe essere lentamente, strettamente e in senso orario;
  • tendere leggermente il nastro e non si affloscia o si blocca (la cosa principale non è mettere uno sforzo extra, altrimenti il ​​materiale si strappa);
  • emettere la fine dell'avvolgimento in modo che non interferisca con l'avvolgimento dell'elemento di collegamento.

Avvolgere il nastro dovrebbe essere in diversi strati, il cui numero dipende dal diametro del filo. Quindi, quanti nastri delle bobine?

  • diametro di 15-25 mm - 3 strati;
  • diametro 25-40 mm - 4 strati, ecc.

Questi parametri sono veri solo nel caso di materiale di alta qualità, che è molto più costoso. Se decidi di salvare, preparati a spendere esattamente 2 volte più materiale fumogeno.

Suggerimento: I lavoratori esperti raccomandano di utilizzare solo il nastro per tubi di plastica e metallo-plastica, che vengono utilizzati per attrezzare impianti idraulici e riscaldamento nelle case di oggi.

Non è meglio usare il rimorchio?

Tow ha iniziato a essere utilizzato dagli idraulici molto prima della comparsa dei nuovi materiali di tenuta. L'eterna domanda è connessa a questo: flax o fum, che è meglio? E lascia che la prima opzione sia verificata da generazioni di installatori, ma ha uno svantaggio significativo: hai bisogno di abilità per funzionare correttamente con il rimorchio. I materiali di fumi non hanno bisogno di abilità speciali.

Ogni fibra di lino dovrebbe essere divisa e raddrizzata. Dopo la posa i fili non possono intersecarsi. Sì, e l'ammontare di rimorchio è necessario per determinare correttamente come l'eccesso e la mancanza di esso porterà al fatto che la connessione inizierà "irrigazione". E vale la pena ricordare su uno strato di sigillante, che dovrà essere applicato con un pennello in cima. In generale, non invano, molti passarono a fum!

Ogni fibra di lino dovrebbe essere divisa e raddrizzata. Dopo la posa i fili non possono intersecarsi. Sì, e l'ammontare di rimorchio è necessario per determinare correttamente come l'eccesso e la mancanza di esso porterà al fatto che la connessione inizierà "irrigazione". E vale la pena ricordare su uno strato di sigillante, che dovrà essere applicato con un pennello in cima. In generale, non invano, molti passarono a fum!

Se ancora non capisci come riavvolgere un nastro fumogeno, le istruzioni video ti aiuteranno sicuramente a risolvere questo problema. Montaggi di successo!

Come riavvolgere il nastro adesivo sul filo? Quanti nastri fumi di bobina?

Come riavvolgere il nastro adesivo sul filo?

Quanti nastri fumi della bobina sul filo?

Come fanno i professionisti del nastro filo?

Questa è una questione semplice, la cosa principale è riempire la tua mano.

Prima regola: prima di applicare il nastro adesivo, pulire il filo con lo sporco e la ruggine, dopodiché è consigliabile lavarlo con benzina (ad esempio). Ora prendi il nastro adesivo e avvolgilo sul filo. E qui devi conoscere alcune sfumature:

1 calcola in anticipo quanti giri di filo devi fare. Cioè, torcere l'elemento e ricordare quante volte lo si è avviato. Ciò è necessario per non esagerare quando si torce un elemento, poiché un elemento, ad esempio un angolo, deve essere impostato con una certa angolazione. Se non contate il numero di giri con il nastro avvolto intorno al fum, dovrete svitare la parte un po ', rispettivamente, il nastro precedentemente ferito si indebolirà, e questo è altamente indesiderabile;

Il nastro da 2 fumi deve essere avvolto in modo tale che quando la parte è attorcigliata, la direzione di questa parte non sia opposta alla fine del nastro fumante e non si srotoli. Cioè, se la parte si avvita in senso orario, allora avvolgiamo anche il nastro fum in senso orario;

3 è necessario determinare il numero di giri, come si dice, sul posto, ma, di regola, si tratta di circa 9-10 turni;

4 nastro fumante avvolgente è fatto leggermente leggermente;

5 alla fine dell'avvolgimento, il filo con il nastro avvolto attorno ad esso con un fumante viene bloccato con le dita e con una leggera pressione su di esso sembra torcere (immagina di avere una bottiglia di soda davanti a te e stai stringendo il tappo);

6 dopo che il nastro adesivo è stato avvolto, procedere alla torsione della parte, in questo caso la torsione non dovrebbe avvenire liberamente, si avvertirà tensione, resistenza;

sigillanti

L'attuale connessione filettata è comparsa più di 3 secoli fa. L'utilizzo di filetti di tubi ha permesso di installare rapidamente sistemi di alimentazione di acqua e gas, e il problema di una buona tenuta del giunto è stato risolto per più di un anno. E oggi non esiste nemmeno un rimedio universale capace di chiudere per sempre questa domanda. Dall'inizio degli anni '80 del secolo scorso, si pensava che il nastro adesivo fosse un tale materiale.

contenuto

Nastro Fum: caratteristiche chiave

I primi sviluppi del nastro sono iniziati a metà del secolo scorso, dalla fine degli anni '80 era già utilizzato con successo nei sistemi idraulici di attrezzature industriali. Dall'inizio degli anni '90, hanno iniziato a usarlo per sigillare varie connessioni filettate, anche a livello domestico.

Il nastro Fum è realizzato in Teflon-4D ed è un sottile filamento, fissato in una pellicola verde. È atossico, resistente al calore, possiede una resistenza anticorrosione. Il nastro Fum, a seconda dell'applicazione, produce tre marchi:

  • Grado 1 - progettato per sigillare giunti filettati di sistemi e sistemi di tipo industriale con mezzi aggressivi altamente attivi, contiene un lubrificante a base di vaselina fino al 20%;
  • Mark 2 - utilizzato per sistemi che funzionano con ossigeno e altri agenti ossidanti, non contiene lubrificante;
  • Grado 3 - utilizzato per sistemi di tipo industriale e domestico, fabbricati con parti marginali dei gradi 1 e 2.

Indipendentemente dal marchio, il periodo di garanzia per lo stoccaggio del nastro è di 13 anni.

Lo spessore del nastro non dovrebbe superare 0,1 mm-0,2 mm ± 0,02 mm, sebbene gli esperti che lavorano con questo prodotto notino che il nastro della produzione sovietica e russa è più spesso rispetto alle controparti straniere.

La larghezza del nastro è compresa tra 10 e 20 mm, poiché per tubi diversi viene utilizzata una larghezza diversa del nastro.

Importante: vale la pena ricordare che i tubi con un diametro superiore a 6 pollici (diametro 150mm e oltre) non possono essere uniti usando filetti di tubi, in questo caso viene utilizzata la saldatura dei tubi.

A causa della resistenza alle alte temperature del campo di temperatura di esercizio, il fumi del nastro è -60- + 200 ° С.

Importante: a temperature superiori a + 260 °, il fluoroplasto di cui è costituito il nastro, inizia a rilasciare composti fluorurati tossici leggeri.

Nastro fum per l'impianto idraulico

Sebbene l'acquedotto sia apparso più di 3 mila anni fa, la sigillatura delle articolazioni è ancora rilevante. Negli ultimi anni c'è stata una seria disputa sul fatto che sia meglio fumigare o il lino. Gli specialisti parlano zelantemente da entrambe le parti, sostenendo e giustificando la loro scelta.

L'uso del lino e del sigillante (pittura ad olio o olio di lino è stato usato in epoca sovietica) rende difficile il disassemblaggio del giunto, mentre la presenza di materiale in eccesso sui fili aumenta le sollecitazioni nel raccordo e, ad esempio, con un colpo d'ariete. Lavorare con il lino dovrebbe fare attenzione, conoscendo le caratteristiche del filo, la quantità di materiale necessaria.

La letteratura straniera raccomanda l'uso del nastro fumogeno come materiale di copertura per il lino. In questo caso, ti consente di non inacidire il composto con il suo successivo smontaggio. Dopotutto, il fluoroplasto ha una resistenza minima all'attrito, inferiore a quella del ghiaccio sciolto.

Il nastro Fum è più facile da lavorare. Seguendo le regole di base e le raccomandazioni, tutti possono lavorare con esso. Un altro vantaggio di questo sigillo è la velocità di installazione, è consigliabile utilizzarlo per riparazioni piccole e urgenti.

I produttori di tubi e raccordi, in particolare di polipropilene, consigliano inoltre di utilizzare solo fum con i loro prodotti e di vietare l'uso del lino.

Ma come mostra la pratica, la qualità del nastro e la sua installazione influiscono direttamente sulla qualità della connessione. A causa del nastro della ferita insufficiente, ci sono frequenti casi di perdite di connessioni filettate dopo diversi giorni di funzionamento. Allo stesso tempo, il fluoroplastico non si restringe.

Nastro fumante per tubi del gas

Secondo il punto 10.221 SP 42-101-2003, l'uso di nastri fum e di altri sigilli fluoroplastici per la sigillatura è consentito con un certificato o un passaporto di conformità.

E così, l'abbiamo capito. Il nastro Fum può essere utilizzato per sigillare le connessioni filettate dei tubi del gas. Con questo scopo è necessario usare un nastro giallo speciale. Viene prodotto largo 15-20 mm e spessore 0,15-0,2 mm. Ma dal momento che questo nastro è fatto di PTFE-4D, come l'impianto idraulico, quindi per i tubi che funzionano a bassa pressione, è possibile utilizzare il nastro idraulico. Va ricordato che il nastro fum deve essere usato quando si collegano tubi con un fusto, un tee o un rubinetto. Viene utilizzato nei casi in cui la tenuta del giunto si ottiene solo sigillando il filo.

Quando si installano tubi flessibili in gomma o tubi metallici a soffietto, la tenuta è assicurata dalla guarnizione paronit. Inoltre, con una superficie del tubo ben levigata, è possibile utilizzare una sottile striscia di alluminio. L'installazione della guarnizione sulla filettatura esterna sotto il dado di serraggio non solo non sigilla la connessione, ma non consente alla guarnizione di estremità di sigillare completamente il giunto.

Come avvolgere il nastro adesivo sul filo

Il nastro Fum fornisce una connessione ermetica affidabile delle filettature dei tubi. Ma quando si lavora con esso, è necessario seguire alcune tecniche obbligatorie.

Iniziare a avvolgere il nastro dalla fine del filo fino all'inizio. L'avvolgimento viene eseguito in senso orario per il filo destro e in senso antiorario per quello sinistro. Il nastro Fum viene applicato in più turni. Il numero di spire dipende dal diametro della filettatura del tubo, dalla qualità del filo stesso e dalla qualità del nastro. In media, 4-5 giri sono sufficienti per un diametro del tubo fino a 20 mm, 8-10 giri per tubi con diametro superiore a 20 mm. Il nastro non è posato sull'ultima spira del filo per garantire una facile rotazione dell'elemento. È necessario mettere il nastro all'interno strettamente, altrimenti si sposterà in seguito dal filo e non sarà possibile ruotare il raccordo.

Va ricordato che dopo aver ruotato il raccordo non è possibile utilizzare lo stesso nastro, è necessario sostituirlo con un nuovo pezzo e reimballare la connessione.

Imparare ad avvolgere il nastro FUM professionalmente

Con l'avvento dei gasdotti, l'umanità ha affrontato il problema della sigillatura dei giunti. Questo problema è risolto utilizzando vari materiali di tenuta. Uno dei più comuni fino ad oggi può essere chiamato nastro FUM. Per garantire una fissazione affidabile con esso, è importante sapere come avvolgere questo sigillo.

Qual è il materiale

FUM-tape (nastro di materiale di tenuta in PTFE di colore bianco o traslucido) consente di sigillare le connessioni sui tubi di raccordo, filettati e flangiati. Il sigillante è ampiamente utilizzato in sistemi tecnici con una pressione interna non superiore a 9,6-9,8 MPa.

Nella letteratura tecnica per la designazione delle varietà di nastro FUM si è apposto il nome "marca", ma è più corretto parlare delle varietà di materiale:

  • FUM-1 - il nastro di questo tipo è dotato di lubrificante sotto forma di olio medico di vaselina ed è destinato all'uso nelle reti di fornitura di gas e acqua di uso generale. È utilizzato in sistemi contenenti sostanze aggressive - acidi diluiti e concentrati, soluzioni di alcali. Può essere largo da 10 a 100 mm, lo spessore può variare da 0,1 a 3 mm.
  • FUM-2 - è realizzato senza l'uso di un lubrificante e viene usato come sigillante in tubazioni contenenti forti agenti ossidanti, ossigeno. È prodotto da 3 a 20 mm di larghezza e da 0,045 a 0,4 mm di spessore.
  • FUM-3: questa varietà è rara e non può essere denominata come indipendente, poiché rappresenta una bordatura dei primi due tipi di nastro. Viene utilizzato in aree simili ai primi due gradi. La larghezza può variare nell'intervallo 3-10, 10-20 mm, spessore da 0,12 mm.
Il nastro FUM è fornito in un comodo pacchetto che lo rende facile da usare.

Il nastro FUM ha una serie di vantaggi grazie ai quali è uno dei sigilli più richiesti:

  • conservazione delle proprietà lavorative a un ampio intervallo di temperature - da -60 a +200 ºC;
  • adesione zero, assorbimento dell'umidità, permeabilità all'acqua e ai gas;
  • non suscettibile ai microrganismi;
  • durata e resistenza agli agenti chimici aggressivi;
  • grado significativo di resistenza al danno meccanico;
  • versatilità e facilità d'uso.

Insieme con i vantaggi, il materiale ha degli svantaggi:

  • mancanza di tenuta in caso di forte calo di temperatura dovuto all'espansione del materiale;
  • scarsa stabilità in sistemi soggetti a vibrazioni e carichi dinamici;
  • Il nastro FUM inizia a bruciare a una temperatura significativa - 520 ° C, tuttavia, quando riscaldato a +260 ° C, rilascia composti di fluoruro tossico. Il processo di avvolgimento del sigillo non richiede abilità speciali

Il lino è adatto anche come materiale sigillante. Fornisce una connessione affidabile, ma la sua applicazione presenta una serie di inconvenienti: per utilizzarla, è necessario disporre di abilità speciali associate alla tecnologia di avvolgimento e determinare la quantità di materiale necessaria e viene utilizzato un sigillante nei collegamenti con questo sigillante, che complica ulteriormente il processo di smontaggio. Pertanto, per un master che non possiede l'esperienza rilevante, è preferibile utilizzare un nastro FUM.

Come avvolgere il sigillo e quanto

Per ottenere la connessione più affidabile utilizzando il nastro FUM, è necessario seguire alcune semplici regole:

  • Prima di avvolgere il materiale, è necessario pulire a fondo la superficie del giunto da ruggine e sporco, quindi sgrassare con solvente o benzina. Ulteriori azioni vengono eseguite solo dopo che la giunzione si è asciugata.
  • Il nastro FUM viene avvolto su un filo esterno lungo il suo corso, cioè in senso orario. La larghezza del materiale viene selezionata in base alla larghezza della connessione filettata. I bordi della guarnizione non dovrebbero coprire il diametro interno del tubo.
Il nastro FUM viene applicato lungo il filo.
  • Il nastro deve essere posizionato abbastanza stretto e con poco sforzo, fornirà la tenuta e la forza della connessione.
  • Il numero di strati viene calcolato in base al diametro del tubo e direttamente proporzionale ad esso. Ad esempio, per un tubo con un diametro di 30-40 mm, saranno necessari 4 strati di nastri FUM, e per un tubo con un diametro di 20-30 mm, 3 sarà sufficiente.
  • La parte finale del materiale deve essere rimossa in modo tale da non creare ostacoli per la torsione degli elementi di collegamento.

Video: come avvolgere il nastro FUM sulla filettatura

Precauzioni di sicurezza

  • Il sigillante non è raccomandato per essere ferito usando due o più pezzi - questo interromperà la tenuta e la forza della connessione.
  • Il nastro che si trova sul thread non dovrebbe essere parzialmente svolto, poiché se viene riapplicato, la connessione perderà la sua affidabilità. Se l'avvolgimento fallisce, il materiale deve essere rimosso completamente e ripetere il processo.
  • Se quando si collegano elementi creati troppa tensione, che può causare danni, allentare il nastro non funzionerà. In questo caso, è necessario eseguire nuovamente l'imposizione del sigillo, rimuovendo il segmento precedente.

Il nastro FUM è un materiale con sufficiente affidabilità quando si sigillano i collegamenti filettati. L'uso corretto di esso garantirà la tenuta di qualsiasi conduttura, anche a una persona che non ha una vasta esperienza in impianti idraulici.

Come riavvolgere il nastro fumante

Se stai lavorando con un nastro fum per la prima volta o le connessioni su di esso non funzionano e fluiscono velocemente, usa la nostra guida rapida. In soli 2 minuti imparerai come avvolgere correttamente il nastro fumante sul filo ed evitare errori comuni.

formazione

Iniziamo col fatto che nessuno dirà mai esattamente quanti turni di nastro devono essere fatti. Per ogni connessione, tutto è individuale e dipende sia dal diametro del filo, dall'avanzamento del filo e dalla dimensione del nastro stesso. Il nastro di fumo varia in larghezza e spessore. L'unica cosa che può essere garantita è che più spesso è il nastro, meno sono necessarie le rivoluzioni.

La preparazione per il montaggio di un giunto di solito inizia con l'acquisto di più bobine FUM. È necessario determinare empiricamente il numero di giri del nastro e le dimensioni per un particolare filo. Inoltre, prima di avvolgere il nastro sul filo, è necessario riempire la mano e fare alcuni avvolgimenti singoli.

Nastro adesivo per acqua e gas è controllato per forza con un metodo semplice - allungare. Il filo non deve essere strappato come carta, ma deve sopportare una tensione sufficiente di 2-3 giri. L'elasticità del filo dimostra la sua qualità.

Per le connessioni su FUM, scegliere una filettatura che sia dentellata o pulita da guarnizioni precedenti. Se il produttore non li ha applicati, fallo da solo. Le tacche non consentiranno al nastro di strisciare e proteggere dalle perdite.

carica

Quindi, prima di essere un paio di rulli di nastro e filo. Ci sono due opzioni che le persone preferiscono usare per avvolgere i fumi:

Il primo L'intera larghezza se il nastro coincide con la dimensione del filo (cioè con la larghezza del filo). In questo caso, il nastro è leggermente teso e premuto nel filo, in modo che cada attraverso ogni giro. Il filo deve sparire completamente sotto il nastro e FUM racchiude strettamente la superficie di tenuta. La connessione viene raccolta prima a mano, quindi la chiave con lo sforzo.

Il secondo In questo caso, il nastro fum è avvolto come un filo. Adatto per connessioni su fili sottili o quando si utilizza un nastro stretto. FUM si estendono nel filo e vengono posizionati in senso orario in ciascuna cavità fino a quando il filo scompare. Le bobine possono essere fatte trasversalmente o spostarsi dolcemente lungo il filo e indietro. La torsione si comporta allo stesso modo - mani e chiave.

Puoi solo dire approssimativamente quanto avvolgere il fumogeno. Per un filo da 1 pollice e una larghezza del nastro di 19 mm e uno spessore di 0,2 mm, sono sufficienti circa 5 giri. Ma non il fatto che un tale nastro sarà a portata di mano. Pertanto, essere guidato dalla dimensione del materiale acquistato e parti.

Se si confronta con il sigillo sul lino, allora le rotazioni del nastro fum dovrebbero essere più alte, perché si restringe.

Il nastro Fum è più comodo da usare rispetto al lino, ma ci sono abbastanza sottigliezze. Senza esperienza, le connessioni di qualità non possono essere raggiunte. Consigliamo ai nuovi arrivati ​​di abbandonare il FUM, e di prendere un filo idraulico, o di compattare aree non complicate dove la possibile perdita non porterà a conseguenze su larga scala.

Ambito di applicazione - dove e come utilizzare il nastro fumogeno

Questo sigillante è perfetto per:

  • Guarnizioni e sostituzioni O-ring
  • Connessioni temporanee
  • Installazione di rubinetti, tubi doccia e annaffiatoi
  • plastica; filo sottile

Nastro fumante alternativo - filo idraulico. Versatile, conveniente nell'avvolgimento, consente di regolare la connessione senza perdita di tenuta. Tenendo conto del suo consumo economico, il costo di una connessione per filo e nastro è quasi lo stesso.

Come riavvolgere il nastro fumante sul filo?

Il nastro FUM1 viene utilizzato per il consolidamento delle connessioni filettate. È realizzato in fluoroplast marca 4D - materiale sintetico; un sottile nastro bianco elastico si ottiene arrotolando la corda. Il più delle volte viene utilizzato per sigillare giunti di tubi. In questo articolo discuteremo come avvolgere un nastro fumante sul filo per una connessione forte.

Questo materiale è molto resistente ai cambiamenti di temperatura e funziona sia a temperature molto elevate (fino a +200 gradi) che negative (fino a -60 gradi). Inoltre, il nastro è molto resistente alle alte pressioni - può essere utilizzato a 9,8 MPa.

Inoltre, leggere su tipi alternativi di sigillanti: Tangit-unilok e rimorchio sanitario.

Caratteristiche di tre tipi di fumi

  • Produci nastro FUM in tre tipi, a seconda del luogo in cui viene applicata. Il nastro FUM di marca 1 è un nastro di qualità premium progettato per sigillare connessioni filettate in sistemi con mezzi aggressivi, come alcali concentrato o acido. Questo nastro contiene grasso vaselina, che aumenta le sue prestazioni.
  • Il nastro di grado 2 viene solitamente utilizzato per sigillare sistemi di tubazioni che funzionano con agenti ossidanti così forti come l'ossigeno e non contiene un lubrificante protettivo dalla vaselina.
  • Il marchio FUM 3 è utilizzato in sistemi di tubazioni di tipo generale, ma può essere utilizzato anche in sistemi con agenti potenti. Applicando un nastro di questo marchio dovresti sapere che questo tipo di nastro è meno affidabile rispetto al precedente FUM dei gradi 1 e 2.

In larga misura, la densità della connessione dipende dall'avvolgimento corretto del FUM. E come avvolgere correttamente il nastro sul filo, per evitare perdite?

Nastro avvolgimento corretto fumi sul filo

In primo luogo, pulire i fili di sporco e ruggine prima di avvolgere il nastro fumante. Quindi tutte le parti della pipeline devono essere pulite con solvente o benzina. Il nastro FUM deve essere avvolto lungo il filo con movimenti delicati.

Ogni turno di nastro FUM deve chiudere parzialmente il precedente. Al fine di non formare rughe e grinze sul nastro, in modo che sia avvolto senza problemi, l'avvolgimento dovrebbe essere eseguito con una leggera tensione.

Non dovremmo dimenticare che quanto più uniformemente viene avvolto il nastro, tanto più affidabile sarà la connessione filettata. Non è necessario spostare il rotolo con il nastro lontano dal punto di avvolgimento troppo - l'opzione migliore è quando è a filo con il filo.

Quando il nastro è avvolto, è possibile fissare la parte del calcio all'innesto. Durante l'avvitamento deve andare con un certo sforzo - in questo momento il nastro FUM riempie il filo. Per chiarezza, guarda il video:

Come bobina nastro fumante?

Grazie allo sviluppo del settore edile e all'aspetto del gasdotto, le persone sono state in grado di utilizzare acqua e gas a casa. Tuttavia, c'era il rischio di incidenti a causa della perdita di queste sostanze.

Per evitare che ciò accada, è necessario creare condizioni in base alle quali la conduttura sarà più stretta possibile nei punti delle connessioni filettate. A questo scopo, un'enorme quantità di materiali. Il nastro Fum è uno di questi. Diamo un'occhiata più da vicino a cosa è e come avvolgere il nastro correttamente.

Scope fum tape

Il nastro sigillante in nastro di tenuta in fluoroplastica o il nastro FUM è un sottile sigillo sintetico che si presenta sotto forma di un nastro bianco opaco traslucido. Possiede elevate percentuali di resistenza meccanica e termica. Questa proprietà del materiale è dovuta al contenuto di fluoro nella composizione. Il nastro non è soggetto all'invecchiamento, non è strappato quando deformato da stiramenti, resistente all'influenza di ambienti chimici aggressivi e ad alte temperature.

Le connessioni filettate, a nipplo e flangiate delle tubazioni tecnologiche sono sigillate con un nastro fumogeno. Inoltre, questo materiale viene utilizzato con successo nella fornitura di acqua calda e fredda, nonché in vari sistemi di ingegneria che funzionano sotto pressione, il cui valore non supera 9,8 MPa.

Il fum-tape è fatto di un ftoroplast f4. Le imbracature di questo materiale vengono arrotolate e avvolte in rotoli, la cui larghezza va da 10 a 16 mm. La composizione di questo prodotto può essere integrata con lubrificanti. Dipende dal marchio FUM.

  • FUM 1. Viene utilizzato come sigillante per condotte di tipo industriale generale, nonché per sistemi che eseguono lavori con agenti chimici aggressivi. Il lubrificante è al 20% di vaselina;
  • FUM 2. Progettato per l'uso in sistemi che funzionano con potenti agenti ossidanti. Non c'è lubrificante nella composizione;
  • FUM 3. Utilizzato in sistemi a contatto con mezzi puliti.

Proprietà e parametri tecnici del nastro fum

Il principale vantaggio del fum-tape è che ha plasticità, alta resistenza, non tossicità, resistenza chimica e termica e resistenza alla corrosione. Inoltre, il fum-tape può essere utilizzato in condizioni di alta pressione fino a 41,2 MPa a temperature di esercizio da - 60 ° a + 200 ° C.

FUM è un materiale difficilmente infiammabile e non esplosivo. La temperatura alla quale il nastro può accendersi spontaneamente è di + 520 ° C. Se la FUM è sottoposta a riscaldamento a temperature superiori a + 260 ° C, i composti tossici di fluoro tossici iniziano a essere rilasciati.

Cosa scegliere: fum-tape o lino?

Come materiale di tenuta per le connessioni filettate in casa prima della comparsa del fum-tape, il lino è stato utilizzato con successo o in altro modo traino. Questo materiale viene prodotto dai rifiuti dopo la trasformazione del lino. Fondamentalmente, il rimorchio viene utilizzato per sigillare i giunti filettati dei tubi metallici usando sigillante siliconico. Questo metodo è stato testato ripetutamente da idraulici di molte generazioni.

Molti specialisti del tempo presente non usano il lino, poiché lo considerano un materiale obsoleto che è sopravvissuto al suo. Questo parere può essere spiegato dal fatto che è necessario possedere determinate abilità e abilità quando si lavora con il rimorchio, ed è facile lavorare con un nastro fumante e non è richiesto alcun addestramento.

Quando si depone il lino su un giunto filettato, è necessario separare le fibre del rimorchio e avvolgerlo delicatamente in modo da riempire le scanalature filettate. Non permettere la formazione di sovrapposizioni attraverso le bobine. La fase successiva è l'applicazione e la levigatura di uno strato di sigillante con un pennello sopra il rimorchio.

  1. Una quantità insufficiente di sigillante può portare ad una diminuzione della tenuta della connessione.
  2. Se c'è un eccesso di materiale, viene tagliato dai tubi al momento della torsione, motivo per cui crea uno stress eccessivo. Di conseguenza, possono verificarsi danni deformativi alle parti durante l'installazione o il funzionamento. Pertanto, è necessario prendere sul serio la quantità di materiale utilizzato.

Secondo le informazioni di cui sopra, per sigillare tubi di metallo-plastica e plastica si dovrebbe usare del nastro adesivo. Tow è meglio usare quando si lavora con vecchi tubi metallici. Fum-tape in questo caso sarà inutile e non sarà in grado di fornire sufficiente tenuta.

Come avvolgere il nastro adesivo?

Per garantire la tenuta delle connessioni filettate per avere determinate competenze non è necessario. In questo caso, dovresti conoscere alcune delle sfumature e caratteristiche di questa operazione.

Quando si sostituiscono o si riparano i giunti idraulici con le mani, prima di procedere con l'avvolgimento dei nastri fum, è necessario pulire il vecchio giunto filettato dai detriti e dalla ruggine. Quindi si consiglia di pulire tutte le parti del gasdotto con benzina pura o solvente e attendere che sia completamente asciutto.

Nastro avvolgitore prodotto sul filo esterno nel corso della rotazione in senso orario. Il nastro deve essere leggermente teso per garantire una sufficiente densità dell'avvolgimento. Il nastro ben stirato rende la qualità della connessione abbastanza stretto. Allo stesso tempo, è necessario monitorare la forza di tensione per non provocare una rottura del materiale. La parte finale del fum-tape deve essere ritirata in modo che non diventi un ostacolo alla torsione dell'elemento di collegamento.

Il materiale sigillante dovrebbe essere avvolto in più strati al fine di sigillare sufficientemente il giunto. A seconda del diametro del tubo utilizzato dipende dal numero di strati. Per sigillare i collegamenti delle tubazioni, il cui diametro è compreso tra 15 e 25 mm, sono sufficienti tre strati di sigillante. Se il diametro del tubo varia da 25 a 40 mm, quattro strati sono avvolti.

Suggerimento:

Fum-tape ha un numero di proprietà che deve essere considerato quando si lavora con esso.

  • Questo materiale è piuttosto scivoloso e può causare disagi.
  • Dopo aver avvolto la connessione filettata, il nastro non può più essere svolto nella direzione opposta, senza interrompere la tenuta.
  • Se è necessario allentare il giunto, quando si esegue il sigillamento è stato usato un nastro adesivo, questo non può essere fatto senza disturbare l'integrità del materiale della ferita, e sarà necessario ricollegare il nastro per sigillare il giunto.

Nastro fumante

Con l'avvento del nastro fum, il processo di assemblaggio delle connessioni di accoppiamento e strozzatore è diventato più semplice e più sicuro, principalmente per la capacità di controllare la qualità del pacchetto. L'assemblaggio della connessione filettata sul tubo non è diventato più semplice, ma il riavvolgimento del sigillo con l'aiuto del nastro fumante riduce significativamente i tempi di installazione. Invece di agitarsi inopportunamente con il lino e il lubrificante solido, per preparare l'imballaggio del giunto con una fumka, è sufficiente posare diversi giri di un tessuto in materiale sintetico. È semplice, se il lavoratore sa esattamente come avvolgere correttamente il nastro fumante sul filo.

Cos'è il fum-tape

In breve, il nastro fumogeno è un fascio di fibre fluoroplastiche intrecciate non tessute, rotolate allo stato grezzo. Dopo l'essiccazione sotto vuoto, si ottiene un nastro molto morbido largo 15-60 mm di lunghezza praticamente illimitata.

La base fluoroplastica del nuovo materiale di rivestimento offre alcuni vantaggi rispetto all'avvolgimento tradizionale di rimorchio, sigillante o filamento:

  • La connessione del nastro Fum garantisce l'affidabilità del 100% della confezione, a condizione che lo spessore dell'avvolgimento sia selezionato correttamente. La base in fibra fluoroplastica non tessuto sotto carico può essere ridistribuita nello spazio tra i fili della filettatura, pur mantenendo la resistenza e l'elasticità;
  • La sigillatura dei fum-tape non si degrada, non si ossida ed è sottoposta a polimerizzazione secondaria, come nel caso di vernice o olio lubrificante. I tubi in acciaio e ghisa non si saldano a causa della diffusione del materiale di accoppiamento e della superficie filettata. Anche dopo venti o trenta anni di funzionamento, svitare il rubinetto o il raccordo sulla fumka non pone un problema particolare;
  • La base inerte del nastro adesivo non causerà mai corrosione nella posizione della confezione. Il miglior nastro fumogeno può essere installato direttamente su filtri e serbatoi di acqua potabile senza il rischio di composti di fluoro nei cibi e nelle bevande.

La resistenza all'ossidazione dei nastri fum è così grande che alcune marche di fumka vengono utilizzate per confezionare e sigillare l'aria e anche le linee di ossigeno a media pressione. Naturalmente, il materiale del nastro utilizzato nella tecnologia del compressore differisce dai nastri fum per l'acqua, principalmente a causa dello spessore maggiore della base del nastro e l'uso di speciali impregnazioni a base di silicone.

Per lavorare con fumka non sono necessari attrezzi speciali, colla, grasso. Prima di avvolgere il nastro fumante sulle filettature, è sufficiente pulire il metallo dal vecchio materiale di imballaggio e dallo sporco, dopo di che è possibile posare il nastro in PTFE in sicurezza.

Problemi con il nastro

I nastri Fum hanno i loro svantaggi specifici, a causa dei quali è difficile per un principiante avvolgere il materiale di imballaggio sul campo del filo. La maggior parte dei principianti, i meccanici autodidatti con diffidenza si riferiscono al pacchetto fluoroplastico.

Ci sono due principali svantaggi:

  • Base fibrosa a bassa resistenza. Dato che le fibre fluoroplastiche nella struttura dei fumi sono disposte longitudinalmente, il materiale è facilmente stratificato in strisce con il minimo sforzo per stringere e posare l'avvolgimento;
  • La capacità di raccogliere la carica elettrostatica. Si noti che il nastro adesivo può essere avvolto correttamente solo con le dita leggermente bagnate. Per asciugare i palmi, i bastoncini e le bobine si avvolgono a spirale, rendendo difficile terminare correttamente l'avvolgimento del filo.

Quest'ultima proprietà è particolarmente sgradevole. Ad esempio, se fumka deve avvolgere alla cieca. In una tale situazione, sarebbe giusto riavvolgere il lino o, ancora meglio, installare la frizione sul silicone. Per ottenere un pacchetto di alta qualità, è sufficiente avvolgere il PTFE sottovento, vedere il risultato con i propri occhi e controllare il processo.

Proprietà del nastro di imballaggio

La qualità e le caratteristiche meccaniche di base dei nastri per fumi di produzione nazionale sono determinate dalle norme TU 6-05-1388. Il documento è vecchio, ma abbastanza accurato e dettagliato. Ciò consente di controllare in qualche modo la qualità del materiale prodotto dall'attrezzatura sovietica. GOST per il nastro di fumo numero 2422-80 definisce tre opzioni per un materiale a nastro in fluoroplastica 4:

  • FUM 1 nastro, resistenza del materiale 50-70 kg / cm 2, allungamento a trazione fino al 95%, colore - bianco o giallo chiaro. Viene utilizzato principalmente nell'industria per il confezionamento di raccordi per tubi ad alta pressione, tubazioni con liquidi aggressivi a temperature fino a 200 o C. Sono prodotti da nastro FUM 0 - marchio di grado più alto o FUM 1 di prima qualità utilizzato in raccordi per alimenti e gas;
  • Nastro leggero FUM 2, resistenza 50-60 kg / cm 2, allungamento sotto carico fino al 70%. Oggi è il tipo di imballaggio più comune per le comunicazioni domestiche e le condutture. La superficie può avere piccole macchie e ondulazioni;
  • Il materiale del nastro è FUM 3, il più sottile dell'intera gamma di nastri in PTFE. Viene utilizzato per l'installazione ausiliaria di condotte in metallo-plastica e polietilene con una leggera forza di serraggio.

Oltre al sigillante in nastro fluoroplastico sul mercato, è possibile acquistare un gran numero di nastri fum, sia con marchi che senza indicazione del grado del materiale. I nastri gialli di produzione turca ed europea, di norma, sono marcati CE con un'indicazione dello standard tecnico, solitamente scritto - "per scopi domestici". La qualità del fumka europeo in termini di densità del materiale e resistenza alla delaminazione corrisponde grosso modo al FUM2 domestico.

Sul nastro cinese, tradizionalmente, viene data solo la marcatura, più spesso la TU e la GOST sovietica, anche se è noto dalla pratica che il materiale da imballaggio cinese ha un grande basso coefficiente di allungamento sotto carico, approssimativamente corrispondente al livello di FUM3 e un'enorme quantità di scarto nella bobina.

Il nastro per imballaggio in PTFE può sopportare un riscaldamento fino a 240-250 ° C, anche se il processo di perdita di tenuta inizia immediatamente dopo il raggiungimento di 200 o C. Quando surriscaldato o a contatto con una fiamma aperta, il materiale inizia a decomporsi con il rilascio di una grande quantità di composti contenenti fluoro tossici.

Nastro per fumi per impianti di riscaldamento e acqua

FUM1 con l'aggiunta di gradi di olio di silicone resistenti al calore può essere utilizzato per unire singole unità di impianti di riscaldamento e tubi di riscaldamento a vapore. Senza olio, il metallo marcisce rapidamente in un'atmosfera di vapore caldo e umido e vengono utilizzati solo lubrificanti resistenti al calore o mastice siliconico resistenti al degrado in presenza di ossigeno disciolto nell'acqua.

In precedenza, gli esperti consigliavano di usare olio di vaselina. Per il normale riscaldamento dell'acqua, è possibile utilizzare anche vaselina per farmacia liquida, è completamente inerte, riempie bene il nastro e aderisce bene al metallo. La temperatura di evaporazione dell'olio di paraffina inizia da 140 ° C, quindi il lubrificante liquido non sanguina e non lascia la giunzione, come per esempio i sigillanti e i mastici speciali resistenti al calore.

Tubi di gas su nastro fumante

Se lo desideri, puoi trovare uno speciale nastro fumante da vendere, sulla confezione di cui sarà scritto che si tratta di un materiale da imballaggio per tubi del gas. È chiaro, per scrivere una pubblicità che questa striscia di fumi è destinata al gas, può qualsiasi azienda o anche un commerciante privato che produce beni di consumo per tutte le occasioni. Gli argomenti a favore del fatto che uno speciale nastro fumogeno sia riconosciuto e autorizzato ad essere utilizzato dagli organismi governativi, di regola, non è incluso nel pacchetto. Nella migliore delle ipotesi, c'è un link a GOST o TU.

Il gas domestico rimane troppo pericoloso per controllare il nastro del gas acquistato e ancora di più per testarlo da solo. Le opinioni di numerosi specialisti delle amministrazioni regionali del gas in questa materia sono molto diverse, ma in pratica, quando si installa l'attrezzatura, utilizzare il nastro fumogeno. Normale FUM2, ma di buona qualità.

Nelle norme di costruzione 42.101-2003, paragrafo 10-221, è indicato che i fumi possono essere utilizzati se la qualità e le prestazioni del materiale fluoroplastico di imballaggio sono confermate da un certificato di conformità.

In realtà, le connessioni di tubi di gas d'acciaio assemblati su un nastro fum sono abbastanza deboli. Un sottile strato di PTFE nella connessione di accoppiamento funziona bene solo per i tubi corti. I giunti devono essere fissati con elementi di fissaggio aggiuntivi, ad esclusione di piegature o piegature nel punto di ancoraggio.

Per le ginocchia e le svolte, le partenze a sbalzo di oltre un metro e mezzo, invece dei fumi, utilizzano nuovi materiali di imballaggio come "Loctite" o lino tradizionale con impregnazione surikoy. E, al contrario, è possibile installare tubi flessibili di transizione per collegare un fornello a gas e una colonna d'acqua su un nastro fumante di alta qualità.

Come lavorare con nastro fumante

Una delle rivendicazioni spesso fatte per l'indirizzo del nastro PTFE è la complessità del processo di posa del materiale sulla sezione filettata del tubo. La maggior parte degli installatori professionisti nel processo di lavorazione con l'avvolgimento non pensa in modo particolare a cosa fare con il nastro fumante e come avvolgerlo correttamente. Tutte le operazioni di avvolgimento vengono eseguite "sulla macchina", come riflesso condizionato.

L'uso effettivo degli avvolgimenti PTFE mostra che la maggior parte dei problemi è associata a mancanza di esperienza e incertezza nel lavoro. Tutto è deciso dall'esperienza, spesso percepisci in modo intuitivo la qualità dei nastri fum e quanto avvolgerlo sul filo. È chiaro che la scelta del numero ottimale di giri e il metodo di posa del nastro derivano dall'esperienza. Per fili da mezzo pollice e pollici, arrotolati sul tubo in profilo completo, il numero di spire varia da 5 a 8. I diametri grandi vengono laminati di 10-12 giri di nastro fum.

Un modo semplice per avvolgere una fumka su una connessione filettata

Spesso, prima di posizionare il mago, sgrassare e asciugare i fili. Questo è ovviamente utile, ma per fumki la presenza di tracce di lubrificazione non è di fondamentale importanza. La cosa principale è pulire le scanalature da detriti, polvere e piccoli trucioli di acciaio lasciati dopo la filettatura.

Per l'avvolgimento usa due regole:

  • La direzione di inserimento del fumka dovrebbe coincidere con la rotazione del dado o del giunto durante l'avvitamento sul filo;
  • Il nastro di fumo è posto dalla base del filo per uscirne all'estremità del tubo.

Fumka si raddrizza necessariamente in una striscia piatta, senza piegature o pieghe e si adatta con una leggera tensione in modo che le bobine si attaccino l'una all'altra, ma il materiale non si stratifica e taglia sulle punte affilate del filo. A seconda delle dimensioni del giunto, il foglio di PTFE può riempire da ½ a ¾ della profondità del filetto.

Non c'è bisogno di provare a comprimere il bozzolo di PTFE a mano per far precipitare e compattare il materiale, di solito non dà nulla. Se la striscia tagliata è troppo lunga, è necessario staccare alcuni centimetri, tagliare l'eccesso e attaccare attentamente il bordo del nastro allo strato di avvolgimento. In una situazione in cui il materiale di rivestimento risulta troppo piccolo e la frizione avvolge il filo senza alcuno sforzo, è necessario tagliare l'avvolgimento senza rimpianti e cambiarlo completamente in un nuovo pezzo correttamente misurato. Non è consentita l'avvolgimento di pezzi aggiuntivi.

Controllo di qualità, avvolgere il dado sulla confezione

È possibile stimare quanto correttamente la quantità di nastro fluoroplastico sia misurata dalla forza di resistenza durante l'avvitamento sul giunto o sul dado. Nel caso in cui l'accoppiamento avvenga liberamente sul filo impacchettato, allora sarà corretto rimuovere il fumka e riavvolgerlo sotto un nuovo strato di nastro. Per una mezza dozzina di filo, la lunghezza corretta è di circa 13-17 cm, ma lo spessore del nastro fumante e l'altezza del profilo del filo devono essere presi in considerazione.

Se l'avvolgimento è eseguito correttamente, i primi due o tre giri della parte del giunto possono essere avvolti a mano e la forza di avvitare il giunto aumenta con ogni mezzo giro. L'ultimo terzo dei turni sarà avvolto correttamente con una chiave quasi fino alla fine.

Se il materiale viene avvolto più del necessario, la forza aumenta già sulla seconda o terza bobina in modo tale che è possibile un ulteriore movimento solo con una chiave inglese aperta. Spesso, sotto la frizione appare una sottile "noodle" di un materiale sigillante tagliato. In questo caso, non ha senso nemmeno provare a stringere il compagno di connessione, è necessario smontare tutto e fare correttamente l'avvolgimento.

Se il nastro del fumogeno è avvolto correttamente, allora il giunto o il dado a risvolto non possono essere serrati fino in fondo, lasciandolo mezzo giro. Nel caso in cui una "lacrima" non appaia dopo la fornitura di acqua alla connessione, il risultato del lavoro può essere considerato eccellente. Ma anche se l'umidità appena visibile appare sul bordo esterno, va bene. Sarà corretto attendere alcuni minuti fino a quando il sigillo fum è imbevuto d'acqua e stringere ulteriormente la connessione.

Alternativa, migliore lino o fumosità

L'imballaggio del composto con fibra di lino è considerato obsoleto, ma una tecnologia molto affidabile. I vecchi maestri nella controversia che è meglio, il lino o il nastro fumogeno, scelgono la fibra di lino, poiché questo metodo è meno esigente sulla precisione dell'installazione. È sempre possibile allentare il dado per girare, se improvvisamente le parti da unire sono troppo serrate. Con un nastro fumante, tale numero non funzionerà se si svita il dado anche con una piccola angolazione, si dovrà avvolgere il nuovo materiale fluoroplastico e reimballare la connessione in un modo nuovo.

Sui composti responsabili, il lino viene utilizzato con spazzolatura con vernice surik, olio di lino o normale grasso per autotrazione, ad esempio Litol o Tsiatim. Qualsiasi lubrificazione e impregnazione migliora la resistenza del lino alla putrefazione e al gonfiore, ma allo stesso tempo aumenta il rischio di contaminazione dell'acqua potabile. Se si utilizza il lino con vernice spessa, in pochi anni la massa del lino sarà sinterizzata in una massa monolitica, dopo di che sarà molto difficile smontare il giunto.

Materiali di fumanti concorrenti di polimeri

La difficoltà di maneggiare i nastri fumogeni fa sì che gli amanti utilizzino metodi di imballaggio più radicali. Ad esempio, utilizzare sigillanti anaerobici, adesivi Unitec, kit di riparazione di silicone per autoveicoli e persino materiali epossidici.

L'incollaggio di tubi metallici e di plastica sarà corretto solo nel caso di gas o vapore ad alta pressione nella conduttura. In questa situazione, la vita e la salute dei proprietari di case dipendono dalla forza della connessione. In altri casi, acquistare un tubo da 75 ml di colla per 800-1000 sfregamenti per assemblare uno o due giunti non ha senso. È più facile e meno costoso comprare il lino per 30 rubli o usare un nastro fumante di alta classe. Se usato correttamente, sarà sufficiente per confezionare una dozzina di connessioni.

conclusione

Nessun fum-tape non è abbastanza. In una casa moderna, è necessario cambiare regolarmente tubi flessibili, guarnizioni, rubinetti, la riparazione e la manutenzione dei quali senza sigilli fumi è quasi impossibile da immaginare. Perfino il nuovo filo da imballaggio universale Tangit non offre vantaggi particolari rispetto al nastro fumante di alta qualità. Pertanto, sarà più facile imparare come avvolgere correttamente il materiale fluoroplastico piuttosto che trasformare il composto in una struttura non separabile.

Come riavvolgere il nastro fumante sul filo?

L'installazione di alta qualità della pipeline, indipendentemente dal tipo e dallo scopo, è impossibile senza sigillare i collegamenti filettati, assicurandone la tenuta. Principalmente per questi scopi, viene utilizzato il nastro fumogeno, che è un materiale fluoroplastico che ha un'elevata resistenza al calore e resistenza meccanica. Inoltre, non è praticamente suscettibile agli ambienti chimici. Allo stesso tempo, è possibile eliminare completamente le perdite solo se il nastro è correttamente avvolto.

Materiale di tenuta in fluoroplastica 12mm x 0.075mm x 8m.

Come riavvolgere il nastro fumante sul filo?

Per garantire la connessione più affidabile durante l'installazione della pipeline mediante fummo, è necessario attenersi alle seguenti regole:

  • la superficie di lavoro deve essere pulita dalla sporcizia. Anche le tracce di ruggine devono essere rimosse, dopo di che si raccomanda di sgrassare l'articolazione trattandolo con benzina o solvente. L'applicazione del materiale sigillante può essere avviata solo dopo che la superficie è completamente asciutta;
  • Il nastro di fumo dovrebbe essere avvolto sul filo nella direzione di torsione - cioè, in senso orario, in modo che la guarnizione non si allenti durante l'installazione degli elementi. È necessario assicurarsi che i bordi del materiale non limitino il diametro interno del tubo. La larghezza del nastro viene scelta in base alla larghezza della connessione filettata;

Nastro FUM Valtec, 12 mm x 0,1 mm x 20 m.

  • nel processo di avvolgimento del sigillo è necessario fare un piccolo sforzo, perché si ottiene la necessaria tenuta a causa della densità di tensione. Tuttavia, questo dovrebbe essere fatto con attenzione per evitare la rottura accidentale del materiale;
  • l'avvolgimento viene eseguito in più strati, il cui numero è determinato in base al diametro del tubo utilizzato. Gli esperti raccomandano l'utilizzo di 4 strati quando si lavora con elementi da 30 a 40 mm e almeno tre per tubi con diametro di 15-25 mm;
  • il rotolo di nastro dovrebbe essere in prossimità del filo, che consentirà un avvolgimento perfettamente piatto, eliminando la formazione di rughe e pieghe. Inoltre, ogni turno successivo di materiale deve parzialmente sovrapporsi a quello precedente;
  • L'estremità della guarnizione deve essere rimossa in modo che non impedisca l'avvitamento del dado o del pezzo di testa.

Nastro PTFE ad alta densità MULTITAPE per gas ossigeno. 12 x 12 mm x 0,1 mm.

Come evitare errori comuni?

Quando si usano i fumi è fortemente sconsigliato:

  • per rendere l'avvolgimento dei singoli segmenti del sigillo, poiché per ottenere una perfetta tenuta in questo caso sarà quasi impossibile;
  • applicare il materiale parzialmente o completamente srotolato dalla superficie di lavoro, anche se l'elemento di collegamento non è stato ancora attorcigliato;
  • allentare il giunto dopo che lo spazio interstiziale è stato riempito con fibre sigillanti. Quando si rimuove la tensione degli elementi di collegamento fissati, il nastro fum deve essere rimosso, dopo di che un nuovo segmento deve essere applicato alla superficie.

Imballaggio del nastro FUM cinese.

Quando si sceglie un sigillante, è necessario considerare le condizioni operative della condotta. Ci sono materiali destinati sia a scopi industriali che domestici. Il nastro fum viene utilizzato, in particolare, quando si organizzano sistemi di approvvigionamento idrico in edifici residenziali. Tuttavia, va notato che la pressione nella condotta deve essere compresa tra 9,8 MPa.

Quanti giri del nastro FUM si avvolgono correttamente sul filo

Con la comparsa di condutture che ridistribuiscono acqua e gas, è diventato necessario sigillare le connessioni.

L'installazione, la riparazione e la riattrezzatura delle comunicazioni di ingegneria richiedono un buon isolamento idraulico e del gas delle connessioni filettate.

Il corretto lavoro di installazione non consentirà perdite.

Le perdite possono essere evitate con il massimo isolamento della connessione filettata.

Tale efficienza sarà fornita da diversi materiali, tra cui spicca il nastro FUM.

Miglior compattatore

Questo materiale sintetico protegge in modo affidabile le connessioni dalle perdite.

Per fare ciò, devi seguire alcune regole.

È interessante. Il fluoro, che fa parte del materiale, fornisce proprietà resistenti e termoresistenti.

Il nastro non è strappato, non si allunga, non reagisce con sostanze attive.

E, soprattutto, dopo l'installazione di impianti idraulici (che è meglio di articoli sanitari o in porcellana leggere qui), non perde le proprietà nel tempo.

Dove applicabile

Il sigillante fluoroplastico è un materiale sintetico sottile, che viene prodotto sotto forma di un nastro bianco opaco.

Il nastro viene utilizzato su raccordi filettati, a nipplo e flangiati di gasdotti. E anche quando si sigillano giunti in sistemi di acqua calda e fredda, per esempio, mentre si fa un bagno di perle (che cos'è).

È possibile utilizzare il materiale in reti di ingegneria che funzionano sotto pressione, che non supera i 10 MPa.

La treccia di fluoroplasto viene stesa, avvolta sulla base in rotoli, larga 10-16 millimetri.

E cosa sai dell'organizzazione dell'organizzazione dello scarico dell'acqua dalla lavatrice? L'articolo utile è scritto su come collegare lo scarico alla fogna.

Per consigli su come acquistare un dispositivo di toilette per disabili, leggere su questa pagina.
Segui il link e scopri come facilitare la visita a un bagno per una persona con capacità limitate.

La composizione del materiale può essere completata con lubrificanti. La presenza di additivi dipende dallo scopo del nastro FUM.

Marcatura del prodotto

Il regolamento tecnico definisce tre marcature di sigillanti fluoroplastici.

I prodotti rimanenti sono sottospecie dei nomi principali:

  • FUM-1.
    Applicare come sigillante in condotte di tipo generale, in sistemi che funzionano con prodotti chimici aggressivi (in questo articolo sono descritti gli analoghi di Kalgon per lavatrici).

La composizione ha aggiunto lubrificante - 20% di paraffina liquida;

  • ODM-2.
    Il materiale è utilizzato in condotte con sostanze con forti proprietà ossidanti.
    Il lubrificante non è incluso;
  • FUM-3.
    Il nastro viene utilizzato nelle comunicazioni con supporti neutri.
    Disponibile senza lubrificazione.

  • IMPORTANTE! Il materiale viene distrutto a temperature superiori a 520 gradi. Non brucia, non esplode.

    I produttori garantiscono la durata di conservazione entro 10-13 anni.

    Proprietà materiali

    Il principale vantaggio del PTFE è l'elevata plasticità.

    Inoltre, il materiale ha la resistenza, non tossico, chimicamente inerte, termicamente resistente.

    FUM-tape è in grado di lavorare a pressioni fino a 40 MPa (rilevanti per i bagni di antler).

    L'intervallo di temperatura è meno 60 - oltre 200 gradi.

    Se riscaldato sopra i 260 gradi, inizia la distruzione della struttura del materiale e vengono rilasciati composti di fluoro volatili.

    Le caratteristiche medie del materiale:

    • spessore 0,04 - 0,2 mm;
    • larghezza: 10, 15, 20, 60 millimetri;
    • tensione di trazione 40 - 60 kg / cm2;
    • contenuto di grasso 0,3 - 20%;
    • Allungamento del 100% prima della rottura.

    Conoscete gli elettrodomestici per lavare le persone con disabilità nella vasca da bagno? Quale di loro produce il nostro settore, scritto in un utile articolo.

    Istruzioni per l'uso Calgon per lavatrici pubblicate qui.

    Confronto tra PTFE e lino

    Insieme alle fibre sintetiche, viene ancora utilizzata la fibra di lino sanitaria (che è migliore del nastro FUM o del lino).

    Il materiale è prodotto dalla produzione di rifiuti di lino. Il soffio viene utilizzato con sigillante siliconico o pittura ad olio per isolare le connessioni filettate.

    L'uso di materiali naturali è un metodo collaudato che garantisce il 100% di tenuta.

    Il rifiuto dell'idraulico del lino è associato a difficoltà d'uso (come si scrive un lavello per tulipani in un bagno).

    Per sigillare adeguatamente il composto con lino sanitario, è necessario possedere determinate abilità.

    Questo non richiede fluoroplastica sintetica. Può essere usato senza alcuna preparazione.

    Prima di avvolgere, le fibre di rimorchio, in modo uniforme, vengono separate.

    Quando viene applicato ai fili, non è consentito saltare le curve, torcere le fibre o sovrapporle.

    Quindi l'adesivo viene applicato al rimorchio (ciò che è necessario per il polipropilene, leggi in questo articolo).

    L'applicazione impropria o insufficiente del lino porterà a una connessione di scarsa qualità e alla formazione di perdite.

    Il materiale in eccesso causa una connessione eccessivamente tesa, il materiale in eccesso viene tagliato dalle bobine di metallo.

    Ciò porta ad un aumento della tensione nelle parti che vengono unite.

    Il risultato sarà la distruzione completa o parziale delle parti.

    Determinare la giusta quantità di lino arriva con l'esperienza.

    Lavorare con raccordi filettati in ghisa e prodotti in acciaio di grandi diametri non richiede competenze professionali.

    È più efficace usare il nastro FUM per l'acqua quando si uniscono tubi in metallo-plastica o polimeri.

    Il nastro FUM non garantisce la tenuta quando si lavora con vecchi tubi metallici. In questo caso, il traino viene applicato con un sigillante siliconico.

    Uso corretto

    Il nastro FUM è in grado di fornire una protezione affidabile del composto anche se utilizzato da personale non specializzato.

    Conoscere alcune delle funzionalità ti aiuterà a creare una connessione ermetica (dai un'occhiata a questa pagina con un video di riscaldamento alternativo di una casa privata)

    A sua volta, questo ti salverà dai problemi associati al verificarsi di perdite improvvise nella pipeline.

    È necessario eseguire la seguente sequenza di azioni:

    • il giunto filettato viene pulito da detriti e ruggine;
    • parti incluse nella connessione, sgrassate con benzina o solvente;
    • il materiale è avvolto sulla filettatura esterna in senso orario.
      Assicurati di dare al nastro una piccola tensione, in cui il fluoroplastico si adatta perfettamente al filo;
    • la fine del nastro viene visualizzata in modo da non interferire con l'elemento avvitato.


    Il nastro FUM è avvolto in diversi strati per creare una connessione più stretta.

    Il numero di giri dipende dal diametro dei tubi (per l'approvvigionamento idrico nell'appartamento).

    Quando si usano prodotti con un diametro di 15 - 25 millimetri, bastano tre giri completi del sigillo. All'aumentare delle dimensioni, vengono avvolti più strati di PTFE.

    Al tatto, il nastro FUM è scivoloso e può causare disagio durante il funzionamento. I sigilli a spirale non possono essere riutilizzati.

    Come avvolgere e quanto è necessario per girare il nastro FUM sulla filettatura, guarda nel video.

    Ti piace questo articolo? Iscriviti agli aggiornamenti del sito tramite RSS o rimani sintonizzato su Vkontakte, Odnoklassniki, Facebook, Google Plus o Twitter.