Sostituzione delle tubazioni nel bagno: una guida passo-passo al lavoro

Lo smantellamento e l'installazione di nuove comunicazioni sono parte integrante di qualsiasi revisione importante. Solitamente, la sostituzione dei tubi nel bagno viene effettuata con l'aiuto di specialisti, tuttavia è possibile smontare vecchi e installare nuovi elementi con le proprie mani.

Per fare ciò, è sufficiente disporre di un set base di strumenti di lavoro, materiali per l'installazione e alcune abilità nell'esecuzione di manipolazioni edili.

La scelta di tubi per il bagno

Prima di lavorare sulla sostituzione delle comunicazioni nel bagno, è importante determinare quali elementi strutturali dare la preferenza quando si installa un nuovo sistema.

Di norma, per il cablaggio vengono utilizzati tubi dei seguenti tipi:

  • plastica;
  • acciaio;
  • ghisa;
  • metallo e plastica;
  • ceramica;
  • di rame;
  • Amianto.

Gli elementi in acciaio (che contengono una varietà di additivi, alluminio, miele, nichel) sono solitamente utilizzati nei grattacieli, dove è necessario creare un cablaggio efficiente e duraturo. Tali comunicazioni sono resistenti all'acqua calda / fredda, resistono ad alta pressione. Tra gli svantaggi ci sono possibili blocchi da sedimenti minerali, che spesso si accumulano sulle pareti.

Tubi di rame: prodotti durevoli di alta qualità che non sono soggetti alla corrosione e agli effetti aggressivi delle sostanze chimiche. Vale la pena considerare che questi elementi sono molto pesanti, ma sono troppo costosi. A causa di queste carenze, sono più spesso utilizzati nelle case private.

Nei vecchi edifici costruiti negli anni '60 e '70 del secolo scorso venivano comunemente usati tubi di ghisa. Tali sistemi hanno importanti vantaggi, poiché questo metallo è caratterizzato da una buona capacità termica e resistenza alle differenze di temperatura.

Uno svantaggio significativo di tali strutture è la loro gravità (sono necessarie attrezzature speciali per l'installazione e l'analisi), così come l'intolleranza ai carichi di urto e la tendenza ai blocchi: accumuli di sedimenti minerali e detriti si formano facilmente sulla loro superficie.

Allo stato attuale, i tubi in polipropilene sono ampiamente utilizzati, che si distinguono per un prezzo accessibile, leggerezza, elasticità, resistenza alla corrosione e sostanze aggressive e nessuna tendenza alla formazione di congestione.

Tuttavia, il loro uso è giustificato solo per la posa di comunicazioni interne, dal momento che la plastica non tollera le cadute di temperatura. Inoltre, i tubi di polipropilene sono deformati sotto l'influenza di alte temperature, quindi dovrebbero essere usati con cautela per l'acqua calda.

Un altro materiale attualmente popolare è il metallo-plastica, che combina strati polimerici e metallici. Questo materiale pesa poco più delle controparti in plastica, ma è resistente, resistente ai sedimenti minerali e, soprattutto, ha un tasso di deformazione estremamente basso.

Di norma, le ultime due opzioni vengono utilizzate per lavori indipendenti, poiché i tubi in polimero e plastica sono facili da maneggiare e installare. Inoltre, tutto il lavoro con loro può essere fatto con un minimo di equipaggiamento speciale.

Dimensioni tipiche del materiale del tubo

Scegliendo il materiale per la sostituzione delle comunicazioni, è anche necessario determinare i parametri dimensionali degli elementi:

  • tubi con un diametro di 40 mm sono adatti per elevatori interni;
  • per scarico della fogna - 50 mm;
  • per la posa di sistemi di acqua calda / fredda - 15, 25 e 32 mm.

Il processo di sostituzione dei tubi nel bagno consiste nello smantellamento degli impianti idraulici e fognari esistenti e nella posa di nuovi elementi strutturali.

Quali materiali e strumenti saranno richiesti

Il primo passo è preparare attrezzature e materiali che saranno necessari per il lavoro:

  • Bulgaro con un disco per metallo per tagliare vecchi tubi e raccordi;
  • vite manuale, il cui diametro deve corrispondere alla dimensione del materiale (solitamente questa cifra è di un pollice). Invece, è possibile utilizzare un altro dispositivo progettato per tagliare fili su tubi metallici situati negli appartamenti superiore e inferiore;
  • perforatore (preferibilmente di tipo a percussione), che sarà necessario per praticare fori per gli elementi di fissaggio, nonché per la posa di tubi attraverso le pareti;
  • tagliatubi o un cutter speciale che consente di tagliare le sezioni del tubo della lunghezza richiesta;
  • saldatore elettrico con ugelli per il montaggio del sistema;
  • chiave regolabile;
  • petrolato tecnico, nastro FUM;
  • un martello;
  • cacciavite;
  • scalpello;
  • indicatore e misura del nastro, che saranno necessari per l'applicazione delle dimensioni.

È anche necessario fare scorta di materiali, calcolando in anticipo le loro scorte. Per determinare con precisione la quantità, è meglio disegnare un piano di comunicazione. È auspicabile aggiungere un piccolo margine per circostanze impreviste al risultato.

Per un bagno standard avrai bisogno di:

  • tubi con diametro di 25-32 mm; ci sono abbastanza elementi per l'installazione del sistema, la cui lunghezza totale sarà di 20-30 m;
  • raccordi d'estremità e d'angolo (15-20 pezzi di ogni tipo);
  • valvole di intercettazione per ogni nodo;
  • montaggio a parete;
  • due adattatori da tubi metallici a plastica.

Inoltre, potresti aver bisogno di viti, tee e altri elementi.

Scelta del sistema di posa dei tubi

La pipeline può essere montata in modi diversi. Il sistema può essere aperto quando le reti vengono posate direttamente lungo le pareti. In questo caso, l'accesso ai tubi è facilitato, ma l'aspetto rovina l'interno del bagno.

Un'opzione più esteticamente gradevole con comunicazioni chiuse. In questo caso, gli alberi sono realizzati nelle pareti - scanalature speciali dove sono nascosti gli elementi strutturali, che vengono poi sigillati con intonaco e materiali di finitura.

Attualmente, per la posa dei tubi spesso si usa il metodo di mascheramento, non richiede molti problemi. In questo caso, durante la posa di strutture, queste vengono nascoste sotto dispositivi idraulici, oggetti interni o nascoste in apposite scatole.

Problema organizzativo quando si sostituisce un riser

Installare nuove attrezzature è impossibile senza smantellare il vecchio. In questo caso, è difficile sostituire il riser in bagno, poiché colpisce i vicini sopra e sotto.

Non è sufficiente cambiare un pezzo di tubo in un appartamento, è anche importante eseguire lavori nei pavimenti, dove ci sono anche elementi strutturali. Sono pieni di considerevole pericolo: il cemento danneggia le tubature nel tempo, il che può causare perdite, che sono difficili da identificare e riparare.

Per risolvere il problema con i vicini, puoi fare quanto segue:

  1. Prendi dai vicini il fondo di una conferma scritta che, in caso di perdite nel vecchio montante, non faranno affermazioni. Per gli inquilini che vivono in cima, prova a firmare il documento, sulle garanzie di pagamento di eventuali danni causati dalla fretta delle vecchie comunicazioni. Molto spesso, questo approccio porta i suoi risultati, e i vicini accettano un lavoro di riparazione congiunto.
  2. È possibile contattare l'ufficio alloggi con una proposta per effettuare un pagamento completo per la sostituzione del montante. In questo caso, la missione dei vicini persuasivi e intrattabili è affidata ai rappresentanti della società di gestione.

Va ricordato che anche in un appartamento privatizzato tutte le comunicazioni centrali in esso appartengono a servizi pubblici.

Smantellamento del vecchio gasdotto

La fase iniziale del lavoro: la rimozione di tutte le comunicazioni nella stanza. Per la sua realizzazione è necessario spegnere l'alimentazione idrica ai montanti e quando viene sostituita - l'approvvigionamento idrico nel seminterrato. In questo caso, è necessario osservare le seguenti regole:

  • Coordinare il lavoro pianificato con l'organizzazione che si occupa della manutenzione dei sistemi di approvvigionamento idrico della casa.
  • Assicurati di informare i residenti che vivono in appartamenti sopra e sotto, sulla prossima sostituzione delle comunicazioni, informandoli circa la data e l'ora esatta del lavoro.
  • Adottare tutte le misure per il tempestivo completamento delle riparazioni per garantire l'inclusione tempestiva dell'acqua.

Dopo aver spento l'acqua, è possibile procedere allo smantellamento, che viene effettuato in più fasi.

Fase 1: rifilatura e rimozione dei tubi

Avendo ricevuto il consenso dei vicini, è necessario spegnere l'acqua nel riser, quindi scaricare il liquido rimanente in essi. Quindi puoi andare al taglio dei vecchi tubi del macinino. Allo stesso tempo dal pavimento / soffitto degli appartamenti adiacenti dovrebbe ritirarsi di 0,5 m per facilitare il processo di collegamento dei tubi.

La sezione del tubo che si trova nella lastra viene allentata con colpi incrociati con un martello, quindi viene eliminata (è anche possibile utilizzare uno scalpello o un perforatore). Al fine di smaltire vecchi tubi metallici, possono essere tagliati in piccoli pezzi che vengono portati via o consegnati per rottami.

Fase 2: sostituzione delle valvole di intercettazione e drenaggio dell'acqua

Per sostituire le valvole di intercettazione all'ingresso, i vecchi modelli vengono avvitati o tagliati con una smerigliatrice dal tubo di ingresso, dopodiché eseguono il taglio del filo con una vite o altro dispositivo, quindi avvitano la nuova attrezzatura. I rubinetti di ingresso avvitati si chiudono, dopo di che è possibile attivare l'acqua nel riser.

L'acqua viene scaricata dai vecchi tubi in modo che non interferisca ulteriormente con lo smantellamento. La lavatrice, i mixer, gli altri dispositivi, i consumatori di acqua sono scollegati dalle comunicazioni. Allo stesso modo, tutti i prodotti sanitari collegati al sistema fognario sono scollegati.

Fase 3: rimozione dei tasselli e posa di un cancello

In passato, quando si installavano tubi nella stanza da bagno, per il fissaggio alle pareti, i tasselli erano ampiamente utilizzati, condotti nel calcestruzzo con una pistola. Poiché questi elementi sono estremamente difficili da rimuovere, è possibile rimuovere le loro teste con una smerigliatrice. In questo caso, crea una superficie liscia delle pareti, in modo da poter posare in sicurezza piastrelle o altri materiali di finitura.

Se necessario, la posa dei canali nelle pareti (cromatura) del disco per metallo, inserita nella smerigliatrice, è consigliabile sostituirla con una parte simile, progettata per il lavoro su calcestruzzo, mattoni e pietra. Se c'è un'armatura nel muro, viene nuovamente sostituita con un disco per metallo.

Installazione di comunicazioni nel bagno

Dopo lo smantellamento e la muratura delle pareti, è possibile procedere alla posa di nuove tubazioni. Tuttavia, prima di questo processo, dovresti nuovamente assicurarti che tutto sia preso in considerazione nel disegno preparato, indipendentemente dal fatto che non sia necessario acquistare materiali aggiuntivi.

I lavori di sostituzione dei tubi consistono in diversi passaggi:

  • installazione del montante e del cablaggio delle tubazioni;
  • installazione di reti fognarie;
  • condurre test.

Osservando le istruzioni tecnologiche, tutte le manipolazioni possono essere eseguite abbastanza rapidamente.

Installazione del montante e installazione del cablaggio

Prima di iniziare i lavori, è necessario assicurarsi che il diametro interno dei nuovi tubi per il montante e il cablaggio corrisponda a quello precedente. Dopo, puoi fare il processo.

Come sostituire il riser

Inizialmente, il montante stesso dovrebbe essere sostituito, tenendo conto del successivo instradamento dei conduit. Per fare ciò, è necessario determinare a quale distanza dal riser si separeranno gli elementi interni del cablaggio, quindi tagliare il tubo preparato per il montante in parti corrispondenti al calcolo effettuato.

Sulle parti vecchie di colonne montanti situate in appartamenti adiacenti, la filettatura viene eseguita da un dado a vite. Dopo di ciò, le flange di transizione vengono installate sui riser, quindi questi elementi vengono assemblati da tubi in polipropilene mediante saldatura. Le connessioni filettate sono sigillate con nastro Fum. Questo ordine è adatto per connessioni metallo / plastica.

Una piccola sezione di un tubo con un diametro di 0,5 pollici è saldata alla flangia per il ritiro, al termine della quale è installata una valvola a sfera, che è impostata sulla posizione chiusa.

Successivamente, è possibile aprire la valvola nel seminterrato per ripristinare l'approvvigionamento idrico e quindi verificare la tenuta dei collegamenti effettuati.

Installazione del tubo e collegamento dello strumento

Dalla colonna montante sono posati. La loro installazione avviene in parallelo, gli elementi di fissaggio vengono eseguiti in diversi punti in modo che non vi siano cedimenti. Gli elementi sono collegati sia con l'aiuto di elementi di fissaggio (raccordi di diversi tipi) sia con l'aiuto della saldatura, per la quale è richiesto uno speciale saldatore.

Nella zona in cui si trovano il lavandino, la doccia, la vasca da bagno, la lavatrice, i rami vengono tagliati dalle valvole a sfera. L'acqua fredda viene fornita al bagno e l'acqua fredda e calda viene fornita a tutti gli altri elettrodomestici. Alle estremità dei tubi sono montati i rubinetti, che dovrebbero essere nello stato chiuso.

Se hai intenzione di nascondere tubi di acqua fredda dietro false pareti, devono essere isolati con polietilene espanso per eliminare la condensa.

Per installare il rubinetto sopra il bagno, è necessario estrudere il muro per approfondire un frammento di tubi. Alle estremità viene posizionato un film speciale e flange fissate a una certa distanza, che devono essere fissate a filo con la superficie della parete, con una piccola tolleranza sullo spessore del materiale di finitura.

A causa dell'elasticità del materiale, i tubi in polipropilene possono essere leggermente piegati, riducendo così il numero di raccordi utilizzati nella posa del sistema. Questo è importante non solo per risparmiare denaro: in una condotta d'acqua pianeggiante, la probabilità di blocchi causati dai sedimenti si riduce.

Per evitare la rottura delle comunicazioni dal colpo d'ariete, nel sistema deve essere presente un circuito di compensazione.

Sostituzione del tubo di fogna

Una fase importante e cruciale è la sostituzione di vecchi tubi di scarico, che sono spesso in condizioni inadeguate a causa della corrosione e delle guarnizioni marce. Il nuovo sistema idraulico migliorerà il drenaggio, eliminando gli odori sgradevoli e le perdite.

Per sostituire i tubi di fogna, utilizzare il seguente algoritmo:

  • Luoghi designati in cui verranno installati gli impianti idraulici.
  • Tenendo conto delle dimensioni dei prodotti sanitari, vengono eseguite misurazioni accurate per determinare i punti di scarico.
  • Viene disegnato uno schizzo con uno schema approssimativo del sistema di fognatura, in cui sono indicati i rami delle comunicazioni, i luoghi di installazione delle revisioni e i parametri degli elementi.
  • Secondo i calcoli del disegno sono fatti, i cui risultati sono materiali acquistati.
  • Con l'aiuto del macinino si smantellano i vecchi elementi.
  • Se si prevede di sostituire il riser, è necessario ancorare le parti utilizzando adattatori speciali. Questo lavoro dovrà essere eseguito negli appartamenti dei residenti situati sopra e sotto dopo l'approvazione preliminare.
  • Dopo aver smontato le vecchie comunicazioni, è possibile iniziare l'installazione del sistema da nuovi tubi, eseguendo gli elementi di fissaggio in modo che gli elementi si trovino ad un angolo di circa 5 °. È auspicabile ridurre il numero di curve in eccesso in cui i sedimenti si accumulano spesso e, se necessario, eseguirle nel modo più fluido possibile.

In conclusione, le comunicazioni effettuate attraverso il muro vengono deviate dalla cucina al bagno. Successivamente è necessario collegare tutte le tubazioni, dopo averle collegate tra loro. Al termine del test, le pareti sono ricoperte da intonaco e materiale di finitura.

Controlla i risultati

Il cablaggio delle nuove tubazioni idrauliche e fognarie deve essere completato controllando. Per fare questo, accendere l'acqua fredda e calda, esaminando attentamente i punti delle articolazioni.

Grandi perdite vengono rilevate a occhio, quelle piccole possono essere rilevate con un tovagliolo di carta, che viene utilizzato per eliminare una sezione di tubo dubbiosa.

Tutti i difetti devono essere eliminati smontando la struttura e piegandola di nuovo o sostituendo il frammento difettoso.

Video utile sull'argomento

Sarai in grado di vedere visivamente il processo di posa dei tubi sul video presentato.

Il processo di sostituzione di impianti idraulici e sanitari nel bagno è del tutto all'altezza del potere di un maestro con alcune abilità nel lavoro delle tubature di plastica. Osservando attentamente le istruzioni e utilizzando materiali di alta qualità, tali operazioni possono essere eseguite abbastanza velocemente. Le comunicazioni di nuova realizzazione fatte di plastica moderna funzioneranno in modo affidabile per un lungo periodo di tempo.

Come sostituire i tubi con la plastica - smontare il vecchio + installarne di nuovi

Oggi i tubi metallici non possono essere definiti l'unico materiale adatto per la sistemazione della pipeline. La sostituzione di prodotti in metallo è diventata plastica, con un enorme numero di qualità positive. I tubi di plastica sono così buoni che persino una tubazione esistente da tubi di acciaio viene spesso sostituita completamente con la plastica. Questo articolo discuterà su come cambiare i tubi per la plastica.

Vantaggi e svantaggi dei tubi di plastica

I prodotti polimerici hanno molti vantaggi, tra i quali vale la pena evidenziare:

  • Lunga durata (i tubi di plastica moderni possono a volte funzionare per circa 100 anni);
  • Peso ridotto;
  • Completa resistenza alla corrosione;
  • Facile installazione;
  • Buone proprietà di resistenza;
  • Buon livello di isolamento acustico;
  • Alta elasticità;
  • Sicurezza ecologica (i tubi di plastica non cambiano la composizione chimica dell'acqua trasportata);
  • Basso grado di conduttività termica;
  • versatilità;
  • Facilità di trasporto;
  • Piccolo costo

L'elenco dei vantaggi sembra impressionante. Le qualità descritte hanno fornito ai tubi di plastica un riconoscimento e il titolo di uno dei migliori materiali per la sistemazione di qualsiasi conduttura: non è solo il modo in cui i vecchi tubi vengono sostituiti con quelli di plastica nella maggior parte delle case e degli appartamenti.

Naturalmente, i tubi di plastica presentano degli inconvenienti, ma la loro lista sembra molto più modesta rispetto all'elenco dei vantaggi:

  • I tubi polimerici hanno un limite di temperatura per le sostanze trasportate (i valori specifici dipendono dal materiale);
  • Una varietà di tecnologie di installazione (vengono utilizzate diverse tecnologie per installare diversi tipi di tubi in plastica);
  • Esposizione a determinati tipi di alcali e acidi (scegliendo un tubo per il trasporto di sostanze aggressive, è necessario studiare attentamente le loro caratteristiche).

Classificazione dei tubi di plastica

Ci sono diversi materiali realizzati sulla base di polimeri. I prodotti finali si distinguono per la loro composizione e tecnologia di produzione, quindi prima dell'acquisto devono essere studiati per scegliere l'opzione migliore.

I seguenti tipi di tubi in plastica si trovano sul mercato:

  1. Metallo-plastica (MP). Questo materiale è fatto, come suggerisce il nome, di metallo e plastica. Questa combinazione resiste bene agli effetti delle basse e alte temperature - alcuni tipi di tubi in metallo e plastica possono funzionare a una temperatura di 900 gradi. Lo svantaggio principale di questo materiale è la flessibilità debole, quindi piegare molto attentamente i tubi.
  2. Polietilene (PE). I tubi in polietilene possono essere installati anche a basse temperature, quindi vengono spesso utilizzati per riparazioni urgenti. Quando si scelgono i tubi in PE, è necessario prestare attenzione al fatto che può essere calcolato per il funzionamento in condizioni di bassa o alta pressione.
  3. Polietilene reticolato (PES). Questo materiale è fatto sotto pressione usando vari additivi, e il metodo di produzione è chiamato "cucitura" - da qui il nome. Il polietilene reticolato può essere utilizzato sia nel sistema di alimentazione idrica sia negli impianti di riscaldamento - le caratteristiche consentono ai tubi di funzionare a una temperatura sufficientemente elevata.
  4. Cloruro di polivinile (PVC). Uno dei componenti utilizzati per la produzione di tubi in PVC è il cloruro, il cui effetto sul corpo umano non può essere definito positivo. I tubi in PVC non vengono utilizzati durante la posa di condotte domestiche.
  5. Polipropilene (PP). I tubi in polipropilene sono il miglior materiale per la posa di sistemi di approvvigionamento idrico. Il design multistrato fornisce a tali tubi la durata e la capacità di lavorare a temperature elevate. Tra gli aspetti negativi, vale la pena notare la pessima elasticità e l'incapacità di sostituire indolore i singoli elementi: la connessione dei tubi in polipropilene viene eseguita mediante saldatura, quindi le aree danneggiate dovranno essere tagliate completamente.

Sostituzione di tubi per plastica - come cambiarti

Il primo passo è capire come sostituire i tubi metallici con quelli di plastica. Questo processo non è molto complicato, ma il lavoro deve essere affrontato con piena responsabilità - l'assemblaggio non corretto del gasdotto non sarà in grado di compensare anche il miglior materiale.

Prima di sostituirlo è necessario creare un piano di lavoro, che in generale assomiglia a questo:

  • Per prima cosa devi disegnare un piano sul quale verranno visualizzate tutte le azioni;
  • Successivamente, viene calcolata la quantità richiesta di materiali (se il piano era in scala, quindi è possibile utilizzarlo);
  • Secondo i calcoli, vengono acquisiti materiali, elementi di collegamento e strumenti per lavorare con essi;
  • Immediatamente prima di iniziare il lavoro, l'acqua è bloccata;
  • La vecchia sezione del gasdotto viene smantellata;
  • I tubi di plastica sono installati nello spazio vuoto;
  • Dopo l'assemblaggio, è necessario verificare il funzionamento del sistema;
  • L'ultimo passo: pulire i rifiuti di costruzione.

La conoscenza di come cambiare i tubi nell'appartamento e la presenza di un piano dettagliato consentiranno di eseguire tutto il lavoro in modo coerente e attento.

Smontaggio di vecchi tubi

Smantellare la vecchia pipeline è un processo che deve essere affrontato individualmente. Alcuni elementi del sistema possono essere smantellati con un cacciavite o una chiave regolabile e in altre situazioni è necessaria una smerigliatrice.

La serie totale di strumenti necessari per lo smantellamento è ridotta all'elenco seguente:

  • martello;
  • bulgara;
  • puncher;
  • scalpello;
  • rottami;
  • Mole abrasive;
  • Set di cacciaviti;
  • coltello;
  • Un paio di chiavi regolabili.

Sarà ideale se la sostituzione delle tubazioni per la plastica sarà effettuata insieme alla riparazione dell'alloggiamento - in primo luogo, non è necessario pulire la spazzatura due volte, e in secondo luogo, durante la riparazione, è molto più facile nascondere le comunicazioni nelle pareti, se tale desiderio sorse.

Installazione di tubi di plastica

Dopo aver smantellato le vecchie parti della pipeline, gli eventi possono svilupparsi in due scenari:

  • Parti in plastica verranno installate al posto degli elementi rimossi;
  • L'intero oleodotto verrà ridefinito.

In ogni caso, indipendentemente dallo scenario scelto, devi comunque collegare i tubi, e per questo devi selezionare la tecnologia appropriata. Nella maggior parte dei casi, i tubi di plastica sono collegati con un apparecchio speciale per la saldatura o l'installazione mediante raccordi.

conclusione

Sostituire i tubi di plastica con le proprie mani è abbastanza possibile e non pone molte difficoltà. Per prima cosa è necessario definire un piano d'azione dettagliato e metà del lavoro può già essere considerato completo. L'implementazione del piano sarà la seconda parte del lavoro, e dopo il suo completamento con successo rimarrà solo per rallegrarsi nella pipeline aggiornata.

Sostituzione dei tubi nel bagno: come non commettere errori durante la riparazione

Dicono che il piano di ogni battaglia crolla al primo incontro con la realtà. Questo si può dire sulla riparazione del bagno, soprattutto se si prevede la sostituzione di tubi nel bagno.

Il campo per gli errori in questo caso è molto ampio e la rilavorazione può essere piuttosto costosa. È meglio familiarizzare con gli errori più comuni in anticipo per minimizzare possibili problemi.

Fase preparatoria importante

In genere, i tubi del bagno cambiano in due casi:

  • se le comunicazioni sono fuori servizio, ostruite o flusso;
  • quando viene eseguita una sostanziale riqualificazione del bagno.

A volte la rottura diventa una buona ragione per fare una revisione importante e trasformare completamente l'aspetto del tuo bagno. In ogni caso, dovrebbe svolgere lavori preparatori di alta qualità. Per cominciare, è necessario elaborare un piano della nuova situazione, per riflettere sulla posizione di impianti idraulici e mobili.

Sulla base di tale piano, si sta sviluppando un altro piano in cui si riflette la disposizione dei nuovi tubi.

Un errore comune durante le riparazioni in bagno è la mancanza di accesso gratuito ai tubi. Piccoli fori possono essere nascosti dietro le porte pulite con un arredamento bellissimo. Tali aperture sono necessarie per fornire libero accesso a valvole di intercettazione, contatori e punti di congiunzione in cui è più probabile che si verifichino perdite.

Inoltre, è necessario prendere in considerazione la posizione dei dispositivi di misurazione in modo da poter prendere liberamente le letture da essi.

A volte, nel tentativo di migliorare l'estetica del bagno, i proprietari di casa impostano metri troppo bassi o alti. Un altro problema è legato al fatto che l'accesso ai dispositivi di misurazione è bloccato da impianti idraulici o mobili. Inutile dire che non mettere metri sotto il bagno.

A proposito, non è possibile installare contatori sotto il wc, in questo caso potrebbero non essere presi in considerazione.

L'accesso ai tubi idraulici e fognari in bagno può essere fornito utilizzando porte a battente decorate con piastrelle di ceramica

Il bagno, nascosto dietro uno schermo decorativo, sembra molto attraente, ma è necessario fornire l'accesso alle comunicazioni nascoste sotto di esso. Se lo schermo è composto da pannelli decorativi, uno di questi può essere trasformato in una porta battente ben curata.

Se le piastrelle ceramiche sono utilizzate nella finitura del bagno, uno degli elementi si trasforma facilmente in un portello che è montato sopra il foro sui magneti.

Sembra spettacolare, ma questa soluzione non è sempre pratica. A volte questa piastrella cade al minimo tocco, nel tempo, potrebbe semplicemente dividere. Se c'è una possibilità di un simile risultato, è meglio mettere la porta sui cardini. Può anche essere decorato con piastrelle, ma questa è un'opzione di installazione piuttosto laboriosa.

È più semplice e più conveniente usare le porte in plastica decorativa per i portelli tecnici.

La mancanza di un piano chiaro per l'implementazione dei lavori di riparazione è un errore comune quando si sostituiscono i tubi dell'acqua e delle fognature. A volte i proprietari della casa o dell'appartamento collegano l'impianto idraulico prima che tutti i lavori preliminari siano completati. Ciò può causare incidenti o influire negativamente sulla qualità della riparazione.

Puoi concordare con i tuoi vicini sull'utilizzo del bagno per il periodo di riparazione, acquisto o noleggio di un bio-WC compatto, installare una doccia estiva sul sito, ecc. L'inconveniente può essere un ulteriore incentivo per ridurre i tempi di riparazione.

Prima di iniziare il lavoro, è necessario elaborare un piano per il posizionamento di impianti idraulici e mobili, uno schema di cablaggio del tubo e considerare la procedura per eseguire le operazioni di sostituzione dei tubi.

Per il bene dell'economia, non dovresti nemmeno cercare di completare le difficili fasi del lavoro in modo indipendente, in assenza dell'esperienza necessaria.

È meglio contattare un master professionista per un consiglio o affidare completamente l'implementazione di determinati passaggi agli specialisti. La modifica costerà molto di più.

Errori durante la sostituzione dei tubi di scarico

Quasi sempre, i vecchi tubi metallici sono sostituiti da nuove strutture in plastica. È più comodo lavorare con loro, sono più leggeri, più facili da installare e più economici.

L'errore più spesso commesso è legato ai calcoli. Gli artigiani esperti raccomandano di prendere tubi con un piccolo margine di lunghezza, in modo che nel processo di riparazione non si debba lasciare tutto e correre al negozio di impianti idraulici.

È meglio prendere i tubi, i raccordi e altri elementi correlati non solo dallo stesso materiale, ma anche da una sola azienda. Piccole differenze nella composizione dell'effetto plastico quando parti riscaldate della struttura. Combinando elementi in PVC con la stessa composizione, è possibile ottenere una connessione più forte.

I tubi per le acque reflue sono solitamente nascosti alla vista, ma ciò non significa che si possa essere attenti alla loro installazione. All'installazione della rete fognaria è necessario seguire una serie di regole:

  • Il diametro dello scarico della fognatura esistente e del nuovo tubo dovrebbe essere lo stesso.
  • Non è necessario fabbricare fognature dai comodi pezzi di tubi in PVC, soprattutto se sono di diverso diametro o fatti di un materiale di composizione diversa.
  • È necessario evitare il restringimento delle tubazioni fognarie su una qualsiasi delle loro sezioni al fine di ridurre la possibilità di blocchi.
  • Il numero di ginocchia, curve, angoli e altri elementi simili dovrebbe essere ridotto al minimo.
  • Assicurati di fornire la pendenza fornita dalla tecnologia.

Se il bagno o il bagno dovessero abbassare il livello del pavimento, è necessario tener conto che l'angolo di inclinazione del tubo di scarico può cambiare in modo significativo. Per installare correttamente l'impianto idraulico e rispettare gli standard esistenti, il bagno e il bagno sono posizionati su un piccolo piedistallo.

Quindi il pavimento può essere leggermente abbassato e il lavoro del sistema fognario rimarrà corretto.

Quando si sostituiscono i tubi di fogna, è importante mantenere la pendenza corretta, altrimenti si dovranno affrontare frequenti blocchi e la probabilità di guasti aumenterà

Quando si sostituiscono i tubi del sistema fognario nel bagno, si dovrebbe prestare particolare attenzione alla procedura di calafataggio di un campanello sul cavalletto. Le costruzioni in ghisa arrugginiscono col tempo e diventano fortemente inquinate, i tubi aderiscono alle giunture.

Quando lo smontaggio di vecchie strutture in ogni caso non può danneggiare il tee, quindi rimuovere il vecchio tubo con molta attenzione. In caso di danni al tee, dovrai smontare l'intero montante e sostituirlo completamente.

Il tubo di scarico della marmitta del calafataggio deve essere fatto con molta attenzione. Se è danneggiato, dovrai sostituire l'intero riser o una parte significativa di esso.

Gli artigiani inesperti sono invitati a chiedere aiuto a un idraulico professionista per questa fase di lavoro. Dopo aver smantellato le vecchie comunicazioni delle fogne, il tee dovrebbe essere pulito a fondo di vari tipi di inquinamento.

Possono essere i resti di materiali di tenuta, pezzi di vecchia malta cementizia, ecc. Come adattatore tra il montante della fogna e i tubi di plastica, solitamente viene utilizzato un manicotto di gomma. Se il giunto è scarsamente pulito, la tenuta del giunto sarà insufficiente e aumenterà la probabilità di perdite.

Quando si sostituiscono i tubi di fogna, è logico preferire la plastica. Tuttavia, va notato che le strutture in plastica trasmettono il rumore molto meglio del metallo. Per evitare questo problema, si consiglia di progettare un isolamento acustico aggiuntivo per i tubi di fognatura.

Se la colonna montante della fogna nella casa richiede la sostituzione, ha senso negoziare con i vicini per le riparazioni. È estremamente spiacevole quando una perdita improvvisa rovina i risultati di una finitura fresca in bagno.

Caratteristiche della sostituzione delle tubature dell'acqua

Un punto importante quando si installa l'impianto idraulico e si sostituiscono i tubi dell'acqua è l'altezza del lavello. È necessario decidere quale modello sarà utilizzato nella fase iniziale per calcolare correttamente l'altezza a cui saranno condotti i tubi dell'acqua e delle fogne.

I produttori di solito calcolano l'altezza di installazione, concentrandosi sull'altezza media di un adulto, che varia tra 1,60-1,80 m. Se l'altezza della maggior parte delle persone che vivono in un appartamento è più o meno di questo livello, l'altezza del lavabo montato può essere modificata di conseguenza.

Quindi è necessario apportare modifiche alle dimensioni dei tubi che verranno forniti per collegare il lavandino.

Durante l'installazione dello schermo per il bagno dovrebbe prendersi cura della porta, che fornirà l'accesso gratuito alle comunicazioni esistenti

Una buona idea quando si sostituiscono i tubi dell'acqua è quella di installare o sostituire i filtri che purificano l'acqua fornita alla caldaia, la lavatrice automatica, il box doccia, ecc. Vale la pena pensare a installare altri dispositivi, ad esempio i sensori di pressione nel sistema.

È più conveniente installare o sostituire questi piccoli dispositivi nella fase di riparazione e non nel momento in cui i lavori di finitura sono già terminati. Filtri e sensori migliorano la qualità dell'acqua fornita agli elettrodomestici, rendono più corretto il lavoro.

Di conseguenza, i proprietari di casa prudenti hanno meno probabilità di incontrare guasti, i loro elettrodomestici funzionano più a lungo.

Contatori, filtri, sensori di pressione e altri elementi simili dovrebbero essere installati durante la fase di sostituzione del tubo, poiché sarà più difficile farlo in seguito.

Quando si sostituiscono i tubi dell'acqua quando si utilizza una nuova costruzione in plastica, è necessario calcolare correttamente le dimensioni per ciascuna sezione. L'espansione termica delle condutture dell'acqua in PVC è diversa dalla reazione al calore delle comunicazioni metalliche.

Se la lunghezza di un tubo dritto di plastica supera i due metri, dovresti aumentare leggermente la sua lunghezza, di soli cinque millimetri. Questa breve distanza compensa l'espansione del tubo durante il riscaldamento e la sua contrazione durante il raffreddamento.

Qualche parola sugli errori durante la saldatura dei tubi in PVC

La saldatura dei tubi di plastica è un processo abbastanza semplice. Molti maestri principianti padroneggiano rapidamente questa tecnologia ed eseguono la sostituzione dei tubi nel bagno da soli. Per la saldatura dei tubi in PVC sono necessari solo i tubi stessi e uno speciale saldatore. Parti dei tubi sono riscaldate e collegate.

Quando la plastica si raffredda, si scopre una costruzione solida e affidabile. Nonostante la semplicità, i principianti commettono quasi sempre numerosi errori durante la saldatura, che degradano la qualità della connessione. I difetti possono già manifestarsi durante l'operazione dei tubi, quindi è meglio fare tutto bene fin dall'inizio.

Ecco alcune linee guida per aiutarti a completare il tuo lavoro senza errori:

  • Sporcizia e / o acqua nel punto di saldatura durante il riscaldamento possono causare una significativa deformazione del materiale. Il lavoro dovrebbe essere fatto in una stanza pulita, e immediatamente prima di saldare il tubo dovrebbe essere accuratamente pulito.
  • Non appena i tubi vengono rimossi dal saldatore, devono essere immediatamente, letteralmente entro un paio di secondi, collegati. Altrimenti, il materiale si raffredderà, il che indebolirà la forza della connessione.
  • Lasciare raffreddare il materiale prima di rimuovere i bulbi. La maneggevolezza del tubo appena saldato può causare deformazioni significative.
  • Forza eccessiva alla connessione delle parti riscaldate dei tubi può portare alla formazione di una grande fusione all'interno della struttura, che interferirà con il libero movimento del flusso del fluido.
  • La mancanza di forza durante il collegamento dei tubi può anche portare a risultati disastrosi. In questo caso, lo spessore del tubo nel punto di saldatura sarà non uniforme: troppo spesso in un punto e non abbastanza spesso in un altro, il che riduce la resistenza della struttura al colpo d'ariete.

Il surriscaldamento dei tubi in PVC durante la saldatura è un errore comune. Il tempo di riscaldamento dipende dal diametro della struttura e deve essere rigorosamente rispettato.

Un altro punto importante quando la saldatura è il tempo di riscaldamento. Varia a seconda del diametro del tubo. Se il materiale non è sufficientemente riscaldato, collegare i tubi correttamente non funzionerà. Ma più spesso ci sono casi in cui il materiale è tenuto su un dispositivo di saldatura.

Di conseguenza, la sua fluidità aumenta, mentre il rischio di deformazioni dei tubi durante la connessione aumenta più volte. La corretta saldatura dei tubi in PVC richiede precisione e accuratezza. Gli artigiani inesperti dovrebbero prendersi del tempo per osservare il lavoro dei professionisti o prima esercitarsi un po '.

Come regolare correttamente le dimensioni dei tubi in PVC alla connessione d'angolo è descritto in dettaglio nel seguente video:

Cosa devi sapere sulla sostituzione di uno scaldasalviette

Se il bagno è dotato di un portasciugamani riscaldato ad acqua, potrebbe essere necessario sostituirlo o ridisporlo durante il processo di riparazione.

Per cominciare, va ricordato che il trasferimento di questo elemento deve essere coordinato con le autorità competenti. Il secondo punto è il modello di un portasciugamani riscaldato ad acqua. Le sue caratteristiche devono corrispondere ai dati del dispositivo precedente.

Si consiglia di prendersi cura del rubinetto, se in precedenza non ce ne sono stati. Tutti gli scaldasalviette moderni hanno anche inserito il rubinetto di Mayevsky in modo che l'aria in eccesso possa essere rimossa dal dispositivo e per evitare gli ingorghi del traffico aereo.

L'attitudine disattenta a questi piccoli momenti può complicare in modo significativo il funzionamento del portasciugamani in futuro.

Un altro elemento importante che non si dovrebbe dimenticare quando si sostituisce un portasciugamani riscaldato è il bypass, vale a dire. ponticello speciale attraverso il quale viene fornita acqua se il dispositivo viene rimosso. Se manca il bypass nel vecchio sistema idraulico, deve essere installato.

Il ponticello è montato davanti al rubinetto di arresto. Successivamente, per rimuovere l'asciugamano per la sostituzione, la riparazione o la pulizia, sarà sufficiente solo per chiudere le valvole di intercettazione. L'acqua attraverso il bypass continuerà a fluire nel sistema e non dovrà bloccare l'acqua in tutta la colonna montante della casa.

Quando si installa o si sostituisce un portasciugamani riscaldato ad acqua, non dimenticare l'installazione del bypass - jumper, che fornisce l'approvvigionamento idrico continuo a casa durante lo smantellamento del dispositivo

Se non c'è un bypass e potrebbe essere necessario molto tempo per sostituire il portasciugamani riscaldato, installare un ponticello speciale in modo da poter attivare l'alimentazione idrica. Tale saltatore è solitamente costituito da pezzi di tubo di plastica e fissato con l'aiuto di connessioni filettate.

Naturalmente, questo è solo un disegno temporaneo, dovresti installare un nuovo scaldasalviette il più presto possibile.

Come e meglio sostituire i tubi di riscaldamento nell'appartamento: istruzioni per l'installazione passo-passo e analisi degli errori

Ciao, caro lettore! Niente di eterno esiste. Compresi i sistemi di riscaldamento. Sono installati in ogni casa e in ogni casa prima o poi cessano di soddisfarci. In questo articolo cercheremo di dirti quando è necessario sostituire i tubi del riscaldamento e ti informeremo sulla tecnologia del lavoro.

Perché cambiare i tubi del riscaldamento?

I sistemi di riscaldamento tradizionali realizzati con tubi di acciaio e radiatori in ghisa stanno diventando obsoleti non solo moralmente.

I principali svantaggi di tali sistemi sono:

  • la tendenza dell'acciaio e della ghisa alla corrosione - dopo molti anni di funzionamento potrebbe fuoriuscire dalle tubazioni;
  • "Overgrowing" con sali di calcio e una significativa diminuzione dell'efficienza, intasamento dei radiatori con ruggine;
  • l'impossibilità di bloccare il radiatore o l'impianto di riscaldamento in una stanza - è necessario scollegare l'intero montante in un condominio o in una casa completamente privata;
  • l'incapacità di spurgare l'aria dalle batterie dell'appartamento.

I vecchi cablaggi spesso non sono fatti in base al progetto, o il progetto non è stato molto studiato e, di conseguenza, la stanza è fredda. La presenza di aria nel liquido di raffreddamento crea anche inconvenienti sotto forma di radiatori freddi e bretelle rumorose.

A che ora è meglio cambiare il sistema?

Il momento ideale per sostituire il riscaldamento è l'estate. Non c'è refrigerante nel sistema e i vicini del condominio non si lamenteranno. C'è un tempo per pensare, acquistare materiali e fare il lavoro con attenzione e senza fretta.

Ma se si verifica una perdita e la riparazione dei tubi di riscaldamento nell'appartamento è impossibile o inefficiente (è impossibile chiudere i vari punti arrugginiti con i morsetti), non c'è nessun posto dove andare - cambiamo in qualsiasi momento dell'anno.

Cosa sostituire?

La scelta dei tipi di tubi per il riscaldamento è abbastanza grande. Di seguito sono le loro caratteristiche:

  1. acciaio (carbonio normale). Economico, ma incline alla corrosione, crescita eccessiva di sali di calcio; I tubi sono collegati mediante saldatura: sono necessari un'unità di saldatura e un saldatore. Gli schizzi di metallo durante la saldatura possono rovinare qualsiasi riparazione - e non è sempre possibile chiudere completamente il pavimento e le pareti al posto della saldatura dei metalli;
  2. zinco. Lo zinco non arrugginisce per molti anni, quindi si comporta come un tubo di acciaio comune. Gli svantaggi sono gli stessi;
  3. acciaio inossidabile. Non arrugginisce e non cresce eccessivamente. È abbastanza difficile da saldare. Ben provato nelle case private, ma non troppo appropriato in multi-unità;
  4. di rame. Durevole, costoso, è molto difficile da assemblare - non tutti gli specialisti eseguiranno la saldatura con stagno;
  5. tubo corrugato inossidabile. Non arrugginisce e non cresce eccessivamente. Molto flessibile, che riduce il numero di connessioni. Facile da tagliare e assemblare. Assembla raccordi che richiedono ispezioni e manutenzione periodiche (sostituzione delle guarnizioni). Tollera le differenze di temperatura e gli sbalzi di pressione. Non mantiene considerevoli carichi meccanici. Non è la roba più economica.
  6. tubi in polipropilene (PPR). Il polipropilene è facilmente montato e saldato, si piega bene, non arrugginisce, si deforma un po 'quando riscaldato e si adatta facilmente al metallo attraverso gli adattatori. Materiale economico;
  7. tubi di polivinilcloruro (PVC). Non si arrugginiscono, si deformano un po 'quando riscaldati, si saldano facilmente e si montano sui raccordi. Materiale economico;
  8. plastica di metallo. Ha rinforzo di nastro di alluminio, plastica - PVC o polietilene reticolato. Materiale economico e popolare. Montati su raccordi speciali, piegare bene, non arrugginire. Hanno un piccolo spessore e bassa resistenza meccanica - c'è il pericolo di danni. Mantenere la temperatura a 95 ° C;
  9. tubi con un sistema molecolare modificato - tubi in polietilene reticolato PEX. Resistono a temperature da -110 a +110 ° C, temperature operative fino a 95 ° C e sono utilizzate per condotte in funzionamento a basse temperature. Molto robusti, ben piegati, non arrugginiscono, montati con raccordi.

In generale, per sostituire i tubi di riscaldamento negli appartamenti, plastica e plastica sono l'opzione migliore, dal momento che non ha senso installare un costoso tubo metallico in un singolo appartamento, e nessuno garantisce che la casa abbia reti di ingegneria a terra. In una casa di campagna, la scelta del materiale è determinata dalle preferenze personali e dalle capacità finanziarie.

Assemblaggio fai da te

Strumenti e materiali

Per installare la batteria saranno necessari i seguenti materiali:

  • radiatore di riscaldamento. Il numero di sezioni è uguale a quello del radiatore in ghisa precedente. In una casa privata, è possibile regolare il numero di sezioni per le stanze;
  • set di tappi (4 pezzi);
  • La gru di Mayevsky per rilascio di aria, adatta su un intaglio a diametro di un'apertura in un berretto;
  • elementi di fissaggio con tasselli;
  • accoppiamento con filettatura esterna - per tubi in plastica (MPH);
  • due valvole per l'installazione delle batterie (in combinazione con un dado cieco ("americano")), mentre il diametro del dado deve essere di ½ ", il diametro della valvola deve coincidere con il foro nel tappo. Di solito in una casa privata è necessaria una valvola angolare, in una casa plurifamiliare, una valvola diritta;
  • guarnizioni sotto le prese, sotto la valvola e l'americano, per il collegamento delle sezioni della batteria (in generale, per le dimensioni ½ ", ¾", 40 mm o 1. ". L'opzione migliore è il silicone resistente al calore o fluoroplastica, ma alcuni preferiscono la paronite dura..

I materiali per l'assemblaggio dei montanti dipendono dal tipo di tubi: in ogni caso saranno tubi, gomiti, raccordi a T, giunti in plastica e giunti di transizione con filettatura; elementi di fissaggio con tasselli; per metallo - filetti, dadi a testa esagonale o spigoli, elettrodi, saldature. Va notato che la pressione massima nel sistema raggiunge 16 atmosfere (1,6 MPa), la temperatura - fino a 95 ° C. In ogni caso, sono necessarie due valvole su ciascun riser, in modo da poter spegnere il riscaldamento in ogni stanza.

Per la fornitura solitamente scegliere il diametro ½ "(per plastica 20 mm); il diametro del nuovo montante dovrebbe essere uguale al diametro dei montanti esistenti.

Attrezzature e accessori:

  1. bulgara;
  2. trapano elettrico;
  3. chiavi regolabili - 2 pezzi;
  4. pinze;
  5. morire per infilare tubi metallici;
  6. chiave del radiatore speciale per il gruppo del radiatore;
  7. saldatore per plastica, per rame o saldatrice per tubi d'acciaio;
  8. roulette e pinza.

Non dimenticare gli occhiali per lavorare con lo strumento; tuta di tela cerata, guanti e una maschera per il saldatore - le tecniche di sicurezza ti aiuteranno a salvare la tua salute.

Ripristino dei riser

Prima di cambiare il riscaldamento dell'appartamento, devi resettare i montanti e spegnerli (dopo aver coordinato le tue azioni con i lavoratori del dipartimento degli alloggi). Se possibile, dovresti concordare con i tuoi vicini e sostituire i montanti e le fodere di tutti gli appartamenti, dall'alto verso il basso. Se l'accordo fallisce, devi tagliare il montante nel suo appartamento.

In una casa privata è più facile - è necessario spegnere la stufa, scaricare il sistema - e si può lavorare.

Taglio del filo

I dispositivi di riscaldamento e le tubazioni vengono smontati utilizzando smerigliatrici. I tubi nella parte superiore e inferiore devono essere tagliati con molta attenzione e in modo uniforme, quindi i fili vengono tagliati con una piastra, la MRV viene avvitata e la valvola è realizzata in plastica; valvola in ottone installata - per cablaggio in acciaio.

montaggio

I radiatori sono venduti in sezioni da 5 pezzi e, prima dell'installazione, le sezioni devono essere assemblate in un unico grande radiatore delle dimensioni desiderate utilizzando una chiave del radiatore, avvitare i tappi, il rubinetto Mayevsky e le valvole.

Installazione di radiatori

In primo luogo, viene eseguita l'installazione di radiatori - il sito di installazione è pianificato, folgoisol è incollato alla parete (schiuma di polietilene con foglio), i fissaggi vengono installati con l'aiuto di tasselli e un radiatore è appeso.

Installazione di riser

Posizione segnata del montante e del rivestimento. La plastica è tagliata a misura e saldata o assemblata utilizzando raccordi. La plastica è saldata alla valvola, al radiatore è collegata attraverso l'MPH usando un dado a cappello sulla valvola.

Anche i tubi metallici vengono tagliati, i tubi di acciaio sono saldati e le filettature esterne vengono tagliate alle estremità. Quindi sono montati con dispositivi di fissaggio. Al puntone esistente, il nuovo puntone è collegato alla valvola con l'aiuto di un dado sgon o cap.

Alle estremità del rivestimento, i fili sono saldati al radiatore di riscaldamento e sono collegati ai rubinetti del radiatore utilizzando un dado a cappello. Le valvole consentono di interrompere il flusso di acqua calda in ogni singola stanza. Tubi corrugati e rame sono fissati con raccordi speciali.

Caratteristiche del lavoro in una casa privata: di solito cambia completamente l'intero sistema, flusso e flusso di ritorno lungo il pavimento nei dispositivi.

L'installazione del sistema di riscaldamento a pavimento viene eseguita durante la revisione del pavimento - il tubo di riscaldamento è nascosto nel massetto. A tale scopo vengono utilizzati tubi in polietilene reticolato e PVC. I tubi devono essere posati in un involucro protettivo da un altro tubo, le valvole sono anche installate all'ingresso - uscita.

Test di pressione e avviamento

Quindi pressurizzato ed esegui il sistema. Prova di pressione - Riempimento dell'impianto di riscaldamento con acqua o aria sotto pressione. Quando si esegue il lavoro senza il coinvolgimento dei lavoratori, ZhEKA di solito usa il metodo di riempimento con l'acqua come l'unica disponibile, sebbene più rischiosa. Durante il riempimento con acqua nei punti estremi del sistema, l'aria deve essere scaricata. Se durante il test di pressione non ci sono difetti di installazione - perdite, il sistema è considerato in funzione. Le perdite rilevate devono essere eliminate e ripetere la crimpatura.

Dopo aver avviato il sistema, è necessario verificare per qualche giorno in più se il sistema è stato disperso nell'aria e per spurgare aria.

Frequenti errori e problemi

Gli errori più comuni nell'installazione di sistemi di riscaldamento sono:

  • incoerenza con il progetto;
  • mancanza di gru Mayevsky. L'aria entra nel sistema a causa delle scarse prestazioni delle pompe nel locale caldaia, esce dissolta in acqua - periodicamente deve essere sfiatata;
  • quando si versa un pavimento caldo con un accoppiatore, non controllano la tenuta del sistema;
  • un massetto è stato utilizzato per riscaldare il pavimento senza riempirlo d'acqua - di conseguenza, il massetto si incrina;
  • Una saldatura inadeguata e la saldatura dei tubi possono causare perdite.

conclusione

Speriamo che l'articolo sia stato utile per il lettore. Grazie per la tua attenzione! Leggi, usa, condividi informazioni con gli amici sui social network!

Sostituzione di vecchi tubi con polipropilene da soli

Nelle vecchie case, dove i sistemi di ingegneria sono stati in piedi sin dai tempi del socialismo sviluppato, la sostituzione dei gasdotti è una priorità assoluta. Invece di acciaio e rame, i tubi di plastica sono installati come l'opzione più preferibile sia nelle proprietà fisiche che nel prezzo.

I tubi in polipropilene sono migliori di quelli in metallo

I tubi in polipropilene hanno molti vantaggi rispetto al metallo, perché:

  • non ha paura della corrosione e della formazione di depositi di calcio;
  • protetto da correnti vaganti;
  • resistente alle alte e alle basse temperature;
  • non scoppiare quando l'acqua si congela nel sistema;
  • facile da installare senza laboriose saldature;
  • costano molto meno dei tubi metallici.

Un altro importante vantaggio dei tubi in PP su metallo è la bassa conduttività termica. Quando il refrigerante passa attraverso tubi in polipropilene, la sua energia termica non viene spesa per riscaldare la tubazione, come nel caso di tubi in acciaio o rame.

A causa di ciò, la sostituzione di tubi metallici con polipropilene nell'impianto di riscaldamento può aumentare il trasferimento di calore dei radiatori del 40%. La vita dei tubi in PP per sistemi di acqua calda e riscaldamento raggiunge i 25 anni e per la fornitura di acqua fredda - 50 anni.

Sostituzione di tubi idraulici e di riscaldamento con polipropilene

L'installazione di una nuova pipeline basata su tubi in PP può essere eseguita con esperienza minima e un semplice arsenale di strumenti.

Innanzitutto è necessario elaborare un diagramma del nuovo sistema di engineering, contrassegnare le sezioni in cui verranno eseguiti i nuovi tubi. È possibile navigare attraverso i vecchi tubi misurandone la lunghezza e disegnando uno schema elettrico su carta.

Prima di iniziare i lavori, preparare l'attrezzatura e i materiali necessari, prestando particolare attenzione al tipo di tubi da utilizzare.

Strumenti necessari per il lavoro:

  • trituratore per il taglio di vecchi tubi metallici;
  • chiavi speciali per torsione di connessioni filettate;
  • dispositivo di saldatura per tubi in PP ("ferro").

A seconda del sistema di engineering da aggiornare, è necessario acquistare i tipi appropriati di tubi. Differiscono per diametro e spessore della parete, presenza / assenza di uno strato di rinforzo, temperatura nominale e pressione nel sistema.

Fai attenzione! Questi parametri possono essere specificati nell'ufficio dell'alloggiamento o nella società di gestione (per un condominio) o vedere il progetto del sistema di ingegneria (per una casa privata).

Per l'installazione di sistemi di riscaldamento vengono utilizzati tubi con diametro di 20, 25 e 32 mm rinforzati con alluminio o fibra di vetro, maggiore è la lunghezza della tubazione, maggiore deve essere la sezione trasversale del tubo.

Prelevare correttamente il tubo può essere, dopo aver esaminato l'etichettatura sui prodotti realizzati in polipropilene. Indica il tipo di materiale, il diametro e lo spessore della parete, la qualità del tubo alla temperatura nominale e la pressione di esercizio massima consentita.

Oltre ai tubi, è necessario acquistare il numero richiesto di giunti di accoppiamento - raccordi, nonché materiali per sigillare le giunzioni (fumi, ghiandole, guarnizioni in gomma - a seconda del tipo di sistema).

Va notato il luogo di installazione dei nuovi radiatori (solitamente le vecchie batterie in ghisa sono sostituite da nuove in alluminio o bimetalliche).

Per collegare tubi e raccordi realizzati in polipropilene, uno speciale apparecchio di saldatura viene utilizzato per la saldatura dei tubi mediante riscaldamento.

Non dimenticare gli utensili per il taglio di tubi - speciali forbici, nonché liquidi per sgrassare i tubi prima della saldatura.

È importante! Prima di iniziare il lavoro, assicurarsi che l'acqua nel sistema sia bloccata. Negli edifici condominiali, qualsiasi intervento di sostituzione dei tubi influisce sulle comunicazioni negli appartamenti dei vicini ai piani superiori e inferiori. Si consiglia di avvertirli di inconvenienti temporanei o di informare l'ufficio dell'alloggiamento sulla necessità di spegnere l'acqua sul riser.

Smontaggio di vecchi tubi

Scaricare l'acqua dal sistema, è possibile procedere allo smantellamento dei vecchi elementi del sistema - prodotti idraulici (se necessario), radiatori.

L'acqua della batteria viene scaricata attraverso una valvola speciale. Di norma, la vecchia batteria in ghisa non è più riparabile, deve essere scartata e sostituita con un nuovo tipo di radiatore: un bimetallico, acciaio o alluminio. Dopo aver smantellato la batteria, i vecchi tubi metallici vengono tagliati dalla smerigliatrice 3-5 cm dal soffitto e dal pavimento. Tagliare il tubo, al suo posto è necessario inserire gli adattatori.

Preparazione per l'installazione di tubi in PP

I tubi in polipropilene pre-acquistati devono essere tagliati secondo lo schema di installazione della conduttura. Questo dovrebbe essere fatto con forbici speciali (vendute nei negozi di ferramenta).

Attenzione! Quando si sostituiscono i tubi negli impianti di riscaldamento con polipropilene, è necessario tenere conto dell'espansione della temperatura. Quando riscaldati, tali tubi tendono ad aumentare di lunghezza di 1,5-1,7 cm, questa cifra dovrebbe essere aggiunta alla lunghezza stimata della conduttura, oltre a curare la fissazione mobile dei tubi lungo le pareti.

Raccordi per polipropilene e connessioni con tubi metallici

Per collegare i tubi tra loro, vengono utilizzati elementi di transizione speciali - raccordi. Sono prodotti in polipropilene, così come i modelli combinati di polipropilene con un rivestimento metallico.

Raccordi con fili interni in metallo sono utilizzati per collegare tubi in PP con elementi metallici - tubi, adattatori, valvole a sfera.

Per la sostituzione dei sistemi di ingegneria, vengono utilizzati diversi tipi principali di raccordi:

  • accoppiamento - utilizzato per collegarsi a una sezione diritta, nonché per collegare due tubi di diametro diverso;
  • angolari (quadrati) - necessari per collegare i tubi ad angolo retto per l'installazione nei punti di rotazione della tubazione;
  • tee - raccordi per il cablaggio (ad esempio, per creare un ramo per l'introduzione del tubo dalla lavatrice alla fogna).

Per i tubi in PP, è necessario utilizzare elementi di fissaggio speciali - staffe in plastica, che sono avvitate alla parete con viti autofilettanti. Il loro diametro deve coincidere con il diametro dei tubi.

Attenzione! Nelle sezioni del tubo vicino al muro o nell'angolo della stanza, è necessario utilizzare speciali elementi di fissaggio mobili per garantire il libero movimento dei tubi durante l'espansione lineare. Lascia uno spazio vicino alle pareti e soprattutto negli angoli.

Sostituzione di tubi idraulici

Prima di iniziare l'installazione dei tubi in PP, devono essere contrassegnati per il taglio e la saldatura con i raccordi in base alla lunghezza della sezione della tubazione sullo schema.

Al momento della marcatura, è necessario fornire i posti per l'installazione di nuovi radiatori, nonché i punti di ingresso per i tubi di lavaggio / lavastoviglie, connessioni del serbatoio, lavelli, lavelli, vasche da bagno, box doccia, filtri principali e altri elementi del sistema. Le batterie possono essere sostituite con quelle vecchie o puoi scegliere un altro posto per loro.

Prima di iniziare il lavoro, è necessario occuparsi di supporti speciali per le staffe della batteria.

Quando i nuovi tubi in polipropilene vengono tagliati secondo lo schema del gasdotto, è possibile iniziare a saldare.

  1. Il dispositivo di saldatura per tubi in PP riscalda fino a 260 ° C insieme agli ugelli in teflon, il cui diametro corrisponde al diametro del tubo e del giunto.
  2. L'estremità del tubo e il raccordo sono preventivamente puliti e sgrassati.
  3. Il raccordo e l'estremità del tubo vengono posizionati simultaneamente sugli ugelli Teflon e riscaldati per 5-7 secondi.
  4. Entrambi gli elementi della pipeline vengono rimossi dal saldatore e collegati immediatamente tra loro con movimenti precisi e accurati. Gli elementi collegati devono essere premuti ermeticamente per 10-25 secondi per formare una forte connessione stretta. Nel punto in cui tubo e raccordo si adattano, si forma un anello di uno strato di polipropilene sfalsato. Durante la connessione degli elementi non possono essere ruotati, altrimenti la tenuta sarà interrotta.

Installazione e lavori finali

In questo modo, i tubi sono interconnessi secondo uno schema prestabilito.

Si consiglia di pensare in anticipo alla procedura in modo che sia conveniente eseguire la saldatura in luoghi difficili da raggiungere (sotto il bagno, dietro il water).

Pre-costi per liberare la stanza da oggetti estranei, per rimuovere materiali infiammabili (sgrassante, carta).

I nuovi radiatori devono essere preassemblati e installati sulle staffe.

Dopo aver saldato i tubi per creare connessioni lineari e angolari, possono essere collegati ai punti di I / O della pipeline e alle batterie. Per collegare il tubo in polipropilene con adattatori utilizzati raccordi con fili metallici del diametro appropriato. Si consiglia di sigillarli con fumlenta o installare apposite ghiandole.

Quando la nuova pipeline è pronta, è necessario verificare nuovamente la resistenza dei giunti e degli adattatori, quindi aprire le valvole di ingresso e riempire il sistema con acqua. Assicurandosi che non ci siano perdite d'acqua, puoi considerare la possibilità di sostituire vecchi tubi con tubi di polipropilene finiti.