Grande enciclopedia di petrolio e gas

Avendo visto dai colleghi stranieri come hanno manipolato in modo intelligente un bruciatore ad arco di argon, ho deciso di trovare una descrizione dettagliata di come è stato fatto. Ma, sfortunatamente, non ho trovato nulla di simile nelle risorse di lingua russa, così come nei libri di testo e nei manuali. Ho deciso di scorrere i siti stranieri. Il risultato delle mie ricerche nell'articolo tradotto qui sotto, i miei commenti sono riportati tra parentesi quadre. Anche alla fine della selezione di collegamenti al video per chiarezza.

La camminata dell'ugello è una tecnica di saldatura praticamente esclusiva per la RAD della saldatura delle tubazioni! [Nell'originale Walking the cup, l'analogo russo della frase non è stato trovato, inizialmente ho deciso di lasciare tutti i termini nell'originale, ma in seguito ho deciso di tradurre comunque, tenendo conto del contesto. "Camminare con l'ugello" sembrava la traduzione più accettabile]

Questa tecnica è lo standard industriale per la saldatura TIG manuale. Molte aziende che assumono lavoratori con argon non considerano nemmeno i candidati se non saldano un tubo usando una tecnica di rotazione degli ugelli. La mia esperienza personale dimostra che in ogni intervista che stavo facendo per la saldatura ad arco di tubi, la domanda era se sapessi come camminare con un ugello.

Esistono tre modi per camminare su un ugello:

  • Cricchetto [orig. Ratcheting the Cup, può essere tradotto come "allentando l'ugello"]
  • Ugello per muovere [orig. Wobbling the Cup]
  • Ugello scorrevole [orig. Scivolare la tazza]

    dente di arresto

    La prima è la tecnica del cricchetto, che viene eseguita nello stesso modo in cui il bullone viene serrato con una chiave a cricchetto. Ratchet è comunemente usato ovunque ci sia una superficie piatta per l'ugello di arresto di una torcia ad arco di argon.

    Questo può essere fatto posizionando l'ugello sul tubo, ruotando la maniglia allo stesso modo del cricchetto sul bullone. Il movimento in avanti è creato da una leggera contrazione del polso alla fine di ogni giro del cricchetto.

    Questa è la tecnica più difficile di camminare con un ugello, ma anche il migliore di tutti quando si tratta della qualità della saldatura. È spiegato dalla lunghezza dell'arco, estremamente vicino al bagno, che rimane costante durante la saldatura.

    Wiggle ugello

    Il secondo modo per far camminare l'ugello è far oscillare l'ugello da un lato all'altro, in modo simile allo spostamento di un pesante barile che sta in piedi.

    Questo metodo viene solitamente utilizzato con una dimensione di ugello di grandi dimensioni ed è meglio eseguirlo su una superficie piana o direttamente sulla saldatura. Questo metodo è molto più semplice da cricchettare, ma non così preciso! Questo perché la lunghezza dell'arco cambia continuamente quando l'ugello oscilla.

    Questo metodo è ancora meglio della saldatura con la mano libera, e continuo a usarlo in luoghi difficili da raggiungere dove devo cucinare con la mia mano sinistra con uno specchio. Un ugello oscillante è un buon inizio per imparare altri tipi di ugelli che camminano. Dopo aver padroneggiato l'ugello oscillante, puoi passare al livello successivo, padroneggiando il cricchetto. Questo è il momento in cui impari a migliorare la tua saldatura ad arco di argon.

    Scivolamento dell'ugello

    Ugello antiscivolo: niente di più e niente di meno! L'ugello scorre e lo si spinge letteralmente per dirigere l'elettrodo dove dovrebbe essere. L'ugello di slittamento è utilizzato nel luogo in cui l'ugello è troppo sfavorevole per camminare.

    La maggior parte dello scorrimento degli ugelli viene utilizzata per tagliare tubi con pareti spesse. Hai un grande tagliente e una dimensione dell'ugello che si adatta tra i bordi. Basta installare la sporgenza dell'elettrodo necessaria e iniziare a far scorrere l'ugello da un lato all'altro e in avanti per catturare il filo di saldatura con un arco.

    L'ugello di slittamento viene anche utilizzato per l'imposizione della radice della giunzione e del passaggio a caldo su tubi con pareti spesse. Questa tecnica non è mai menzionata nei libri sulla saldatura, ma, di regola, è padroneggiata nel cantiere.

    L'ugello di slittamento viene utilizzato anche quando il giunto è quasi pieno e pronto per applicare una cucitura di fronte. In questo caso, la superficie dell'ugello poggia su una base non sufficientemente piatta per camminare sull'ugello e non abbastanza in profondità da scorrere per far scorrere l'ugello. Compromesso, questo è quello che ti serve! Stai facendo tutto il possibile per riempire il giunto. La maggior parte del movimento prende un ugello antiscivolo, mentre l'altra parte cammina. Questo è un po 'complicato, ma ci vorrà un po' di tempo per abituarsi.

    Tubo di saldatura RAD con uno spazio

    Quando si tratta di un tubo di saldatura ad arco di argon con uno spazio, la preparazione dei bordi è più della metà del successo! I bordi e l'intera superficie del tubo devono essere puliti. La scala deve essere tagliata ad almeno 1 pollice [25,4 mm] all'interno e all'esterno del tubo. Lo smusso dovrebbe avere un bordo smussato, lo spazio dovrebbe essere compreso tra 1/16 [1,6 mm] e 1/8 [3,2 mm] pollici a seconda delle dimensioni del filo di saldatura utilizzato.

    Per la maggior parte degli studenti del college tecnico, il divario può essere impostato con un filo piegato a forma di lettera V. Basta mettere il filo sui bordi di una bobina, quindi posizionare l'altra bobina sopra il primo. Assicurarsi che i tubi siano allineati. La cosa principale di cui hai bisogno è una fessura attorno all'intero perimetro del tubo, che è abbastanza piccola da poter inserire il filo di saldatura nella scanalatura senza la possibilità che scivoli nel tubo.

    Tack pipe

    L'aderenza viene imposta posizionando il filo di saldatura nel taglio e facendolo passare attraverso un arco. Se si utilizza un cavo da 1/8 "[3,2 mm], impostare lo spazio su 1/8" [3,2 mm] con filo. Per afferrare il tubo, trova un punto in cui il filo di saldatura non scivoli nello spazio. Quindi basta mettere la virata.

    Dopo aver impostato la prima virata, è necessario rimuovere rapidamente il puntone [filo dalla fessura]. Il potenziometro si siederà e quindi installerai un altro potenziometro sul lato opposto del tubo. Dopo aver impostato i primi due chiodi, tirare il montante. Ora controlla lo spazio intorno all'intero perimetro del tubo e assicurati che sia uniforme. In caso contrario, apportare alcune modifiche. Idealmente, i guanti da forno dovrebbero essere lunghi circa 19 mm.

    La tecnica utilizzata per l'incollaggio di tubi è simile alla oscillazione di un bruciatore. Posizionare il filo di saldatura nella scanalatura e farlo scorrere lungo un arco, assicurandosi di aver fuso entrambi i bordi del tubo. Quando finisci di impostare la virata, estrai l'arco e non rimuovere il filo! Attendere un po 'per raffreddare la virata e quindi rompere il filo. Questo è fatto per evitare di creare un buco della serratura, che può in seguito causare un'eccessiva penetrazione alla radice quando si tenta di fondere la radice e virare.

    Una volta che tutte le virate sono state stampate, è necessario rimuovere le estremità da esse prima di applicare la radice. Se i presina non sono perfetti, non preoccuparti, perché li scioglierai imponendo una radice. Quando li si scioglie sul passaggio radice, si appiattiscono ed a malapena si notano.

    Dopo aver impostato ciascuna virata, assicurarsi di tagliare l'estremità del filo ossidato per evitare la contaminazione.

    Il filo contaminato può causare problemi con la saldatura e rendere difficile l'incollaggio o la saldatura. Quando si tratta di saldatura ad arco di argon, il trucco è che tutto è pulito. Ciò significa che il giunto, il filo di saldatura e l'elettrodo di tungsteno dovrebbero essere tutti molto puliti. La foto sotto è un ottimo esempio di elettrodo sporco che deve essere riaffilato!

    Tecniche di saldatura delle radici di tubi

    Se parliamo delle tecniche utilizzate per saldare la radice della cucitura, ci sono due modi per farlo. Dipende da dove hai imparato a cucinare. La saldatura negli stati meridionali è diversa dalla saldatura negli stati del nord. Negli stati del nord, semplicemente mettono il filo di riempimento nella scanalatura e lo percorrono in un arco. Questi siamo noi - gli Yankees!

    Negli stati del sud, principalmente nel Golfo del Messico, utilizzare un diametro del filo più piccolo rispetto al divario nel giunto. Quello che fanno è alimentare il filo dal lato opposto del tubo, appoggiandolo sulla virata. Il filo di saldatura è letteralmente alimentato dall'interno del tubo! Questo non è facile da fare, ma sapere come farlo può essere molto utile se la tua pipa è scarsamente assemblata. Per me personalmente, la torcia che passa attraverso la barra è più preferibile, è molto più semplice di quella che alimenta l'asta di riempimento dall'interno!

    La tecnica di saldatura utilizzata dipenderà dallo spessore del tubo. Sui tubi a parete sottile, puoi ruotare o muovere l'ugello. Avrai un taglio poco profondo, quindi puoi camminare sull'ugello. Se si tratta di un tubo con pareti spesse, è necessario un formato dell'ugello abbastanza piccolo da poterlo inserire tra i bordi e può essere facilmente fatto scorrere.

    Prima di iniziare a saldare, è necessario tagliare il filo di saldatura con un angolo per adattarlo alla virata appuntita. Quindi posizionare il filo su una virata appuntita e accendere l'arco nel mezzo della virata. Attendere fino a quando la virata inizia a sciogliersi e lentamente andare ugello nella direzione della bacchetta di rifornimento.

    Quando ti avvicini al filo, devi tenere il filo premuto sulla radice e andare lentamente verso di esso. Spostare la torcia abbastanza lentamente in modo che il filo di saldatura diventi fluido e aspirato nella virata. A questo punto, aumentare la velocità di movimento e continuare a fare ugello.

    Quando si cammina con un ugello, non spalmare troppo la radice lungo i bordi. Se lo fai, otterrai una superficie concava della radice o del lavandino. Dopo che la saldatura è pronta per fondere con la successiva puntina, iniziare a rallentare la velocità di movimento della torcia. Vai alla virata lentamente, premendo la barra di riempimento su di essa.

    Dopo che il filo di saldatura ha aderito alla virata, iniziare a spingere e sollevarlo di almeno 45 gradi o più quando si fonde con la virata. Se non si solleva il filo di saldatura e si fa un angolo acuto, molto probabilmente si farà un buco prima di fondere correttamente il filo con la virata.

    La tempra dell'arco sulla virata dovrebbe essere fatta aumentando rapidamente la velocità di movimento del bruciatore e allungando l'arco. Questo è fatto per prevenire la comparsa di "occhio di pesce". La radice finita della cucitura dovrebbe essere liscia su tutti i lati. La fusione dovrebbe essere appena visibile e la superficie della radice dovrebbe essere piano-convessa. La superficie piatta non importa molto, perché dovrai far passare un po 'più di filo nel caldo.

    Analisi dei problemi RAD saldatura radice

    Per quanto riguarda la saldatura delle radici di saldatura, ci sono alcuni problemi comuni, ma sono tutti facilmente risolti. La saldatura ad arco Argon è un processo molto permissivo! Ecco alcuni problemi comuni nella saldatura delle radici e come risolverli:

    Radice concava o superficie del lavandino

    • Aumentare la velocità
    • Ridurre la corrente
    • Non spalmare la radice fino ai bordi.
    • Aumentare l'angolo del bruciatore RAD
    • Filo di riempimento di diametro troppo grande
    • Alimentazione inadeguata del gas di protezione
    • Aumentare l'angolo del filo di riempimento

    Tecnica di saldatura Hot Pass e Fill

    Se stiamo parlando della tecnica di saldatura di un corridoio caldo e di strati di riempimento, allora è lo stesso del corridoio radice, ma richiede un maggiore apporto di calore. Ad esempio, se si salda un tubo da 2 "160 [60,3x8,74 mm], occorrono circa 90 A per la radice della giunzione e un passaggio caldo da 125 A. Sulle tubazioni a pareti spesse viene utilizzata la tecnica di scorrimento degli ugelli. Sui tubi a parete sottile viene utilizzata la tecnica di camminata degli ugelli. Questo è possibile perché il taglio è abbastanza piccolo da consentire all'ugello di andare lungo i bordi dei bordi smussati.

    La regola generale per questi passaggi è larga fino a 3/4 pollici [19 mm]. Dopo di ciò, inizia a fare alcuni passaggi. È inoltre necessario un passaggio caldo dove è necessario spingere attraverso la radice per fissare la superficie piatta o concava della radice.

    Sulle corsie calde e di riempimento è necessario allargare molto bene il filo di riempimento lungo i bordi. A differenza del corridoio principale, dove ci si è concentrati sull'alimentazione del filo di saldatura alla scanalatura, qui l'obiettivo principale è quello di distribuire il filo di saldatura ai bordi.

    Il passaggio di riempimento diventa davvero più difficile se si finisce di riempire il tubo a pareti spesse. Questo è il posto che richiederà un compromesso se parliamo della tecnica di saldatura utilizzata. Questo compromesso, di regola, è la metà del movimento dell'ugello scorrevole e l'altro ugello a metà.

    Quando si sceglie la dimensione dell'ugello per tubi a pareti spesse molto spesso si utilizzano diversi ugelli in base allo spessore della scanalatura. Nella maggior parte dei casi, si inizia con un ugello più piccolo e si lavora in modo conveniente per grandi dimensioni degli ugelli, a seconda del riempimento della scanalatura. L'idea è di usare un ugello abbastanza grande che scivoli nella scanalatura senza toccare la cucitura. Dopo che la cucitura è quasi piena, si ritorna all'ugello più piccolo, nel qual caso si può realizzare una superficie piana della saldatura e iniziare il passaggio a camminare con l'ugello.

    Tecnica di saldatura per rinforzo tubi

    Guadagnare su un tubo non è diverso dal camminare da un ugello su qualsiasi altra superficie. Idealmente, devi usare il metodo del cricchetto, ma se non hai ancora imparato questa tecnica, muovere semplicemente l'ugello. Il cordone di rinforzo della saldatura presenta alcuni problemi comuni facilmente risolvibili.

    Il problema più comune con la cucitura a sottosquadro. Solitamente un sottosquadro viene prevenuto pulendo l'area di saldatura prima di ogni passaggio con un disco o un file di macinazione. Cosa succede: ogni passaggio della cucitura crea una zona interessata dal calore. Quello che dovrebbe essere pulito è la superficie del tubo che verrà saldato.

    Questa area di solito ha una tinta blu che mostra l'area interessata dal calore. Basta rimuovere la superficie metallica con un file o un disco abrasivo a grana fine! Questo vale anche per tutti i rinnovi e i rullini di saldatura. Dopo questo, la cucitura dovrebbe di nuovo scorrere senza intoppi. Quando si tratta di saldatura ad arco di tubi o altre strutture, la chiave per una buona qualità della saldatura sarà la pulizia!

    Di seguito ho preso un video, mostrando chiaramente la tecnica di camminare con un ugello.

    Tecnica di guida degli ugelli per la saldatura AHR:

    Tecniche di saldatura RAD - Walk ugello contro mano libera e punta del dito:

    Come saldare la tecnica di saldatura AHRAD per la posa del filo:

    L'apprendimento della saldatura RAD può essere effettuato in un ambiente domestico confortevole!

    Quando si utilizza questo riferimento materiale alla risorsa JASMER è richiesto.

    Commenti

    Non puoi lasciare commenti

    VSN 006-89 p.4 metodi di saldatura

    Combinazione di materiali di saldatura

    Caratteristiche dei tubi saldati

    Valore standard della resistenza temporanea a uno spazio vuoto, MPa (kgf / mm 2)

    Saldatura automatica in gas di protezione di giunti di tubi non rotanti

    Miscela di gas del 25-75% di argon + 25-75% di biossido di carbonio

    Sv-08GS o SV-08G2S

    Cucitura interna della radice, cucitura esterna della radice

    Miscela di gas del 25-75% di argon + 25-75% di biossido di carbonio

    Fino a 539-588 (55-60) inclusi

    Cucitura interna della radice, cucitura esterna della radice

    Miscela di gas del 25-75% di argon + 25-75% di biossido di carbonio

    Fino a 637 (65) inclusi

    Cucitura interna della radice, cucitura esterna della radice

    Saldatura semiautomatica in protezione

    giunti per tubi del gas non rotanti

    Fino a 539 (55) inclusi

    Oltre 539 - fino a 588 (55-60)

    Punti di sutura e riempimento, punti di riempimento

    2.4.4. Durante le pause forzate durante la saldatura del primo strato (radice) della saldatura, è necessario mantenere la temperatura delle estremità del tubo al livello della temperatura di preriscaldamento richiesta. Se questa condizione non fosse soddisfatta, il giunto avrebbe dovuto essere tagliato e saldato di nuovo.

    Diametro degli elettrodi, mm

    Corrente di saldatura (A) in base alla posizione spaziale della cucitura

    Diametro degli elettrodi, mm

    Corrente di saldatura (A) in base alla posizione spaziale della cucitura

    Elettrodi con rivestimento in cellulosa

    Hot Pass e livelli di riempimento

    Elettrodi con il tipo principale di rivestimento

    2.4.5. Dopo aver saldato lo strato di base della giuntura con elettrodi con un tipo di rivestimento in cellulosa, è necessario frantumarlo con uno strumento abrasivo.

    2.4.6. L'hot pass è un'operazione obbligatoria, che viene eseguita direttamente dopo la saldatura e la lucidatura dello strato di base della cucitura, realizzato con elettrodi di cellulosa.

    Un passaggio "caldo" è considerato solo come un passaggio fatto su uno strato radice radice non riscaldato da elettrodi con un tipo di rivestimento di cellulosa o da speciali elettrodi a bassa idrogenazione che forniscono la possibilità di saldatura "in discesa".

    2.4.7. Il tempo tra la fine della saldatura del primo strato della giunzione e l'inizio della passata "calda" non dovrebbe essere superiore a 5 minuti. La velocità di saldatura del passaggio "caldo" con elettrodi di cellulosa è di 18-20 m / h.

    2.4.8. Quando si saldano gli strati di riempimento e di rivestimento della giunzione di tubi con una resistenza alla trazione di 559 MPa (55 kgf / mm 2) e oltre, è necessario assicurarsi che la temperatura prima di applicare ogni strato successivo non sia inferiore a + 5 ° C. Se la temperatura dell'area di saldatura da saldare è scesa al di sotto di + 5 ° C, è necessario riscaldarla.

    2.4.9. Quando si salda lo strato di radice della giuntura con elettrodi con il tipo principale di rivestimento "sul grilletto", l'arco viene eccitato dall'accensione di un fiammifero sulla superficie di taglio, quindi, avendo separato leggermente l'elettrodo dalla superficie di accensione (lunghezza dell'arco non superiore a 1,5 mm), l'arco viene trasferito istantaneamente ai bordi da saldare. Il cratere deve essere portato sulla superficie dei bordi taglienti o tagliato attraverso la sezione sottile. macchina. Dopo aver raggiunto il contatto tra il manicotto dell'elettrodo e la superficie di taglio, l'elettrodo viene miscelato dall'alto verso il basso senza oscillazioni trasversali, regolando continuamente la posizione dell'arco rispetto al bagno di saldatura. La fessura "scoria di saldatura congelata - arco" è controllata cambiando la pendenza dell'elettrodo, la velocità del suo movimento, la forza di premere l'elettrodo sui bordi che vengono saldati e l'amperaggio.

    Il raggiungimento della penetrazione attraverso è registrato dal rumore caratteristico di un arco "strozzante" che passa.

    2.4.10. È consentito spostare la centralina interna solo dopo che lo strato di radice della giunzione è completamente saldato con elettrodi rivestiti di cellulosa o 3/4 del perimetro dell'articolazione con elettrodi con il rivestimento principale. Quando si saldano tubi termoresistenti con qualsiasi elettrodo, lo strato di radice deve essere completamente saldato.

    2.4.11. Il cordone di saldatura dello strato di rivestimento dovrebbe sovrapporsi al metallo base in ogni direzione dalla saldatura di 2,5-5,5 mm e avere un rinforzo con un'altezza di 1-3 mm.

    2.4.12. I giunti di tubi con diametro di 1020 mm o più da acciaio con una resistenza a trazione normativa di 539 MPa (55 kgf / mm 2) e oltre devono essere saldati dall'interno con elettrodi con il tipo principale di rivestimento.

    2.4.13. La saldatura di giunti cardanici, così come i giunti di tubi differenziali, parti di tubazioni, valvole e raccordi di distribuzione viene eseguita lungo tutto il perimetro.

    2.4.14. Nel caso della saldatura dello strato di radice mediante elettrodi con il rivestimento principale, la saldatura dei giunti non orientabili viene eseguita sul quarto inferiore del perimetro e nelle zone del giunto con la mancanza di penetrazione. La saldatura di giunti non rotanti durante la saldatura dello strato di radice con elettrodi rivestiti di cellulosa o il tipo principale di tipo VSO-50SK, nonché simili, deve essere eseguita in aree senza penetrazione del giunto.

    La saldatura viene eseguita prima dell'inizio della saldatura degli strati di riempimento della cucitura. È vietato eseguire saldature con il metodo della saldatura "in discesa".

    Lo strato di primer deve essere largo 8-10 mm e rinforzato con un'altezza di 1-3 mm.

    2.4.15. Per evitare la formazione di difetti tra gli strati prima di applicare ogni strato successivo della giuntura, la superficie della cucitura precedente deve essere pulita da scorie e schizzi di metallo di saldatura. Dopo la fine della saldatura, anche la superficie dello strato di rivestimento della cucitura deve essere priva di scorie e spruzzi.

    2.4.16. Il numero minimo ammissibile di strati di saldatura per la saldatura ad arco manuale è mostrato in Tabella. 16.

    2.4.17. Le connessioni saldate possono lasciare incompleto solo per un giorno dopo la fine della giornata lavorativa o quando il lavoro viene interrotto, se il numero di strati di saldatura corrisponde alla tabella. 17. Se il numero di strati non corrisponde ai dati riportati nella Tabella 17, il giunto deve essere tagliato e saldato di nuovo.

    Spessore della parete del tubo, mm

    Il numero minimo di strati dello strato di base della giunzione durante la saldatura con elettrodi con un diverso tipo di rivestimento

    Hot pass

    3.5 Hot pass è uno strato di saldatura che viene eseguito sul metallo dello strato di base della saldatura che non ha avuto il tempo di raffreddarsi al di sotto della temperatura regolata, di regola, con il metodo "in discesa".

    3.1.4 hot pass: uno strato di saldatura che viene eseguito sul metallo dello strato di base della saldatura che non ha avuto il tempo di raffreddarsi al di sotto della temperatura regolata, di regola, con il metodo della "discesa"

    3.1.10 passaggio caldo: uno strato di saldatura che viene eseguito immediatamente dopo la saldatura e lo stripping dello strato di fondo della saldatura, durante la saldatura di cui la temperatura del metallo dello strato di base della saldatura non deve scendere al di sotto del valore specificato.

    1.2.5 Hot pass - uno strato di saldatura, che viene effettuato dopo il metallo dello strato di base della saldatura che non ha avuto il tempo di raffreddarsi al di sotto della temperatura regolata, di regola, utilizzando il metodo "in discesa".

    Termini di riferimento del vocabolario di documentazione normativa e tecnica. academic.ru. 2015.

    Guarda cosa "Hot Pass" è in altri dizionari:

    GOST R 54401-2011: strade pubbliche. La strada asfaltata è calda. Requisiti tecnici - Terminologia GOST R 54401 2011: strade pubbliche. La strada asfaltata è calda. Requisiti tecnici del documento originale: 3.1 Strada asfaltata colata a caldo: Congelata nel processo di raffreddamento e formata... Termini di riferimento di vocabolario della documentazione normativa e tecnica

    passaggio completo di materiale minerale - 3.17 passaggio completo di materiale minerale: la quantità di materiale la cui granulometria è inferiore alla dimensione dei fori di un determinato setaccio (la quantità di materiale che passa durante la setacciatura attraverso questo setaccio). Fonte: GOST R 54401 2011... Vocabolario dei termini di documentazione normativa e tecnica

    Tripla caldo - Cong. Scherzosa. Rapporto con una donna costantemente nella vagina, attraverso l'ano e sotto forma di un pompino. Prokopenko, 1999... Un grande dizionario di proverbi russi

    STO Gazprom 2-2.2-136-2007: Istruzioni sulle tecnologie di saldatura per la costruzione e la riparazione di gasdotti sul campo e di condotte. Parte I - Terminologia STO Gazprom 2 2.2 136 2007: Istruzioni sulle tecnologie di saldatura nella costruzione e riparazione di gasdotti sul campo e di condotte. Parte I: 3.1.1 saldatura automatica: saldatura ad arco, in cui l'eccitazione dell'arco, la fornitura di saldatura...... Vocabolario dei termini di documentazione normativa e tecnica

    RD 08.00-60.30.00-KTN-050-1-05: Saldatura durante la costruzione e revisione di oleodotti principali - Terminologia RD 08.00 60.30.00 KTN 050 1 05: Saldatura durante la costruzione e revisione di oleodotti principali: 3.3 Processo di saldatura per saldatura automatica, in cui la limatura del filo di saldatura e il movimento della testa di saldatura...... Vocabolario dei termini di documentazione normativa e tecnica

    STO Gazprom 2-2.2-115-2007: Istruzioni per la saldatura di gasdotti con pressione operativa fino a 9,8 MPa inclusi - Terminologia STO Gazprom 2 2.2 115 2007: Istruzioni per saldatura di gasdotti con pressione di esercizio fino a 9,8 MPa inclusi: 3.1. 1 saldatura automatica: il processo di saldatura, in cui l'archiviazione del filo di saldatura e il movimento di saldatura...... termini di riferimento del vocabolario della documentazione normativa e tecnica

    RD 153-006-02: Istruzioni sulla tecnologia di saldatura nella costruzione e revisione di oleodotti principali - Terminologia RD 153 006 02: Istruzioni sulla tecnologia di saldatura nella costruzione e revisione di oleodotti principali: 1.2.3 La saldatura automatica è un processo di saldatura in cui la fornitura di filo di saldatura e movimento della testa di saldatura... Glossario-dizionario dei termini di documentazione normativa e tecnica

    CALDAIA A VAPORE - recipiente a pressione in cui l'acqua viene riscaldata, trasformandosi in vapore. L'energia termica fornita alla caldaia a vapore può essere calore dovuto alla combustione di combustibile, energia elettrica, nucleare, solare o geotermica. Come il calderone dà... L'Enciclopedia di Collier

    Cura del paziente - L'assistenza include la cura del paziente, la creazione delle condizioni più favorevoli per il suo recupero, l'alleviamento della sofferenza e la prevenzione delle complicanze. Una buona cura richiede non solo conoscenze e abilità, ma anche sensibilità, tatto, abilità...... Enciclopedia medica

    Distretto di Slavyansky (Territorio di Krasnodar) - Questo termine ha altri significati, vedi Distretto di Slavyansky. Emblema del distretto municipale slavo... Wikipedia

    Saldatura ad arco manuale

    Caratteristiche della tecnologia e tecnologia di saldatura dei giunti non rotanti delle condotte

    L'installazione e la saldatura di giunti di tubi non orientabili vengono effettuati principalmente con quattro metodi.

    Il primo metodo è utilizzato per piccole quantità di lavoro e piccoli diametri del tubo (325-529 mm). La filettatura della pipeline viene aumentata da singoli tubi o sezioni con l'esecuzione di tutti gli strati della saldatura da parte di una saldatrice. Ogni saldatore esegue la saldatura del giunto assemblato e bloccato dall'inizio alla fine in diverse posizioni spaziali. In questo caso, la saldatura del primo strato della giunzione viene eseguita dal basso verso l'alto con elettrodi con il rivestimento principale (ad esempio UONI-13/55) con un diametro di 2,5-3,25 mm, prima su un lato del giunto e poi sull'altro (Fig. 70, a). Dopo aver rimosso lo strato di radice dalla scoria, il secondo e i successivi strati vengono similmente saldati con elettrodi simili con un diametro di 4 e 5 mm. Uno svantaggio significativo di questo metodo di saldatura è la bassa produttività, dovuta all'utilizzo di elettrodi di un tipo, la necessità di spostarsi da un lato all'altro del giunto, nonché il trascinamento del cavo di saldatura e dell'utensile. Dal saldatore richiede qualifiche e versatilità elevate.

    Il secondo metodo è utilizzato per grandi volumi di lavoro e saldatura di condotte di notevoli diametri. Di solito, una coppia di saldatori lavora con gli assemblatori per assemblare e saldare lo strato di base della giuntura, e le restanti due coppie o tripli di saldatori saldano ogni parte del giunto fino alla fine, iniziando dal secondo strato. In questo caso, ciascun saldatore salda la terza parte del cerchio (Fig. 70, b), eseguendo uno strato di giunzione dal basso verso l'alto con gli elettrodi rivestiti principali o dall'alto verso il basso con elettrodi rivestiti di cellulosa (ad esempio, SCV-4A). Gli elettrodi rivestiti di cellulosa sono utilizzati per il primo strato (radice) e il secondo ("caldo") passaggio. Il termine "caldo" indica la necessità di tempi di fermo minimi (meno di 5 minuti) tra la saldatura del primo e del secondo strato.

    Il terzo metodo di assemblaggio e saldatura di giunzioni di tubi fissi (flusso di gruppo) viene utilizzato per volumi di lavoro molto grandi. Il metodo del gruppo di flusso che utilizza elettrodi rivestiti di cellulosa è molto diffuso nella pratica estera di costruzione di condotte per condotte. Nella costruzione di condotte domestiche, questo metodo viene spesso utilizzato in combinazione con il secondo metodo e l'uso di elettrodi con il rivestimento principale. Il processo di assemblaggio e saldatura dei giunti di tubi fissi con il metodo del gruppo di flusso viene eseguito in sequenza in più fasi. Nella prima fase, il collegamento preparatorio scarica le sezioni di tubi dal plyuevoz e li deposita lungo il bordo della trincea, cancella le cavità delle sezioni di tubi da ghiaccio, terra, neve, oggetti estranei. Se necessario, le ammaccature regnano e tagliano le estremità dei tubi. Puliscono i bordi dei tubi con smerigliatrici o frese e assemblano i giunti con l'aiuto di centralizzatori, fornendo lo spazio necessario tra i bordi per la saldatura.

    Nella seconda fase, a seconda della variante accettata del metodo del gruppo di flusso per l'organizzazione delle operazioni di saldatura e assemblaggio, preriscaldare e saldare lo strato di base della cucitura o imporre bullonature lunghe 80-100 mm ad una distanza di 300-380 mm l'una dall'altra. Quattro saldatori (tubi con un diametro di 1420 mm) vengono utilizzati per saldare lo strato di base della cucitura con elettrodi rivestiti di cellulosa (FSC-4A) nella direzione verso il basso. Quindi, gli stessi quattro saldatori che hanno completato lo strato radice stanno saldando il passaggio "caldo". La marca di elettrodi viene scelta in base alle specifiche, tenendo conto della qualità dei tubi in acciaio. Gli elettrodi rivestiti di cellulosa sono ampiamente utilizzati nella costruzione di condotte sia domestiche che estere per eseguire lo strato di base della giunzione e il "passaggio caldo". L'uso di elettrodi rivestiti di cellulosa elimina la necessità di saldare la radice della giunzione all'interno del tubo. La saldatura viene eseguita appoggiando sui bordi dei tubi con una forza di 50-80 N senza movimenti oscillatori. Quando si saldano tubi con un diametro di 1000 mm, lo strato di radice e il "passaggio caldo" vengono eseguiti da due saldatori sul semicerchio superiore del tubo dalle scale a gradini e da due saldatori sul semicerchio inferiore del tubo. L'angolo di inclinazione dell'elettrodo nella direzione del movimento è 40-90 °, che garantisce una penetrazione garantita della radice della giuntura. Quando si usano elettrodi con rivestimento in cellulosa, è necessario monitorare attentamente la modalità di saldatura, poiché con un eccessivo aumento della corrente di saldatura può verificarsi carbonizzazione del rivestimento che peggiorerà la protezione del gas del metallo di saldatura e determinerà la formazione di difetti nella cucitura. La velocità di saldatura può sopportare 16-22 m / h. A una velocità di saldatura inferiore, la normale formazione di un cordone inverso della cucitura viene disturbata e i pori sono possibili. L'eccesso di velocità di saldatura porta alla non fusione dei bordi. Lo strato di base della giunzione viene solitamente eseguito con elettrodi del diametro di 2,5 mm (per tubi con diametro fino a 300 mm) e 3,25 mm per tubi di diametro maggiore. Il bordo sfalsato non deve superare 1,5 mm per evitare di indebolire la giunzione durante la successiva molatura. Dopo aver saldato lo strato di base della giuntura, la superficie del rullo viene accuratamente pulita con una ruota abrasiva utilizzando una macchina ad alta velocità. Dopodiché, la fine della sezione viene abbassata sul supporto e il posatubi segue la nuova sezione. Il centralizzatore viene spostato nella posizione di centratura.

    Nella terza fase, il terzo e altri strati di riempimento sono saldati (a seconda dello spessore della parete del tubo). In questo caso, due, tre o quattro saldatori possono lavorare contemporaneamente allo svincolo, il cui numero totale dipende dal ritmo di posa della condotta. Quando si saldano tubi con un diametro di 1020-1420 mm, l'effetto maggiore si ottiene quando tre o quattro saldatori lavorano, il che consente di ridurre l'ambito di lavoro lungo il percorso della pipeline. Per la saldatura vengono utilizzati elettrodi con rivestimento di base, partendo dal punto più basso e terminando nella parte superiore del giunto.

    Nella quarta fase, lo strato di rivestimento viene eseguito da diversi saldatori, in modo simile alla saldatura degli strati di riempimento.

    La saldatura degli strati di riempimento e di rivestimento della saldatura viene eseguita con elettrodi con il rivestimento principale (ad esempio VSF-60) con un diametro di 4 mm. Per aumentare le prestazioni nel semicerchio superiore del tubo, è consigliabile utilizzare elettrodi con un diametro di 5 mm. La saldatura deve essere eseguita con una lunghezza d'arco più breve, che impedisce il verificarsi di pori nel soffitto e nelle posizioni verticali. Gli elettrodi con il rivestimento principale formano una scoria difficile da rimuovere sulla superficie delle cuciture, che viene rimossa usando un killer pneumatico o rettificatrici, seguita dalla pulizia con spazzole metalliche.

    Il quarto metodo di assemblaggio e saldatura dei giunti di condotte per il trasporto dei tronchi (sezionato in sezione) viene utilizzato nel nostro paese e all'estero. Il metodo di saldatura a dissezione continua prevede la specializzazione di un collegamento di saldatori nel rendere lo strato di base della giuntura con elettrodi cellulosici e l'altro collegamento di saldatori che eseguono un passaggio "caldo" con elettrodi con lo stesso rivestimento (Fig. 71). Ulteriori operazioni vengono eseguite nella stessa sequenza con il metodo del gruppo di flusso. Per il metodo con dissezione continua, è caratteristico che ogni saldatore esegua una determinata sezione della saldatura senza regolare la modalità.

    Passaggio caldo durante la saldatura

    2.6.7.2. Se, durante il processo di saldatura, il rivestimento di un elettrodo di alta qualità inizia a fondere su un lato, la saldatrice deve cambiare drasticamente l'angolo di inclinazione dell'elettrodo, o scuoterlo energicamente attraverso la saldatura finché la "visiera" scompare e la fusione uniforme del rivestimento dell'elettrodo viene ripristinata.

    2.6.7.3. La velocità di saldatura per garantire la necessaria formazione dello strato di radice dovrebbe essere nell'intervallo di 14-22 m / h. Quando la velocità di saldatura è inferiore a 14 m / h, di norma, la normale formazione della saldatura viene disturbata e la formazione di pori è possibile. Quando la velocità di saldatura supera i 22 m / h, aumenta il pericolo di non fusione dei bordi e (anche con uno spazio ottimale tra i bordi da saldare) aumenta il pericolo di mancanza di penetrazione.

    La presenza di penetrazione passante è registrata dal rumore caratteristico dell'arco che passa alla partenza.

    2.6.8. Caratteristiche della tecnica di saldatura a caldo con elettrodi rivestiti di cellulosa.

    La tecnica della saldatura a caldo è fondamentalmente diversa dalla tecnica di saldatura dello strato di saldatura radice:

    - La saldatura non è supportata, ma mantenendo il peso dell'arco, la cui lunghezza varia tra 1,5 e 2,5 mm;

    - la saldatura dello strato di radice viene effettuata senza vibrazioni longitudinali e trasversali e la saldatura del passaggio caldo avviene in un ritmo "irregolare", con vibrazioni sia longitudinali che trasversali;

    - il saldatore impartisce un movimento alternato longitudinale acuto con un'ampiezza sufficientemente grande a una lunghezza dell'arco variabile all'estremità dell'elettrodo;

    - nella posizione inferiore di questo percorso, il saldatore esegue una lieve oscillazione trasversale dell'estremità dell'elettrodo con ritardi sui bordi che vengono saldati con una lunghezza minima dell'arco, e quindi dalla posizione di "ritardo" segue un movimento ascendente e discendente di "sciatura".

    Con questa complessa tecnica di saldatura, il saldatore raggiunge diversi obiettivi:

    - elimina i difetti formati nel metallo dello strato di radice della giuntura (principalmente i pori);

    - fonde le scorie da "scoperte" quando si macinano "tasche" abradite con una mola abrasiva;

    - fornisce un substrato leggermente concavo o almeno piatto per il successivo strato di giunzione.

    2.6.9. La saldatura di giunti di tubi non rotanti con elettrodi con rivestimento del tipo principale, inclusa la saldatura dello strato radicale della giuntura, viene eseguita utilizzando il metodo di sollevamento con oscillazioni trasversali alla lunghezza minima dell'arco: per elettrodi con un diametro di 3,0-3,25 mm, di norma non più di 1,5 mm; per elettrodi con un diametro di 4 mm non più di 2 mm. I metodi per aumentare la penetrazione durante la saldatura dello strato di radice della giuntura sono mostrati in Tabella. 2.6.2.

    2.6.9.1. Non è consigliabile eseguire la saldatura utilizzando la tecnica di espulsione verso l'alto dell'arco di saldatura fino all'inizio del flusso di metallo fuso con la conseguente "diffusione" delle oscillazioni trasversali. La tecnica di saldatura deve essere conforme a uno degli schemi mostrati in Fig. 2.6.1.

    Fig. 2.6.1. Manipolazioni tipiche con il calcio dell'elettrodo, che assicurano la formazione di una saldatura uniforme a fiocchi piccoli durante la saldatura degli strati di riempimento e di rivestimento della saldatura con elettrodi rivestiti con il tipo principale

    2.6.9.2. Se c'è una deviazione dell'arco o la soffia fuori dal solco, è necessario eliminare la causa principale di questo fenomeno: l'esplosione magnetica. Con questo scopo è necessario:

    - seguire le regole per collegare il polo "terra", che richiede una distribuzione simmetrica delle masse magnetiche su entrambi i lati dell'arco;

    - in caso di tubi magnetizzati, smagnetizzarli avvolgendo più volte il cavo di saldatura attorno a uno dei tubi saldati e collegando il cavo attraverso il resistore di zavorra per un po 'alla fonte di alimentazione della saldatura. (La direzione della corrente nel cavo è determinata sperimentalmente dal risultato della smagnetizzazione, in assenza dell'effetto della smagnetizzazione, le estremità del cavo alla fonte di alimentazione sono invertite e ripetono il processo di smagnetizzazione).

    2.6.10. Caratteristiche della tecnologia di saldatura di giunti non rotanti

    Il numero minimo ammissibile di strati di cucitura, in base allo spessore della parete del tubo, deve essere conforme ai requisiti della tabella. 2.6.3.

    Requisiti per il numero minimo di livelli

    Numero minimo di livelli consentiti

    Spessore della parete del tubo, mm

    Metodo diviso in thread

    Saldatura o saldatura speciale dell'intero giunto nel suo complesso con elettrodi rivestiti con il tipo principale

    Un aumento del numero di strati non comporta una ricertificazione della tecnologia di saldatura.

    2.6.10.1. Quando la larghezza della scanalatura è superiore a 30 mm, si consiglia di eseguire il riempimento superiore e lo strato di giunzione di rivestimento in più passaggi (ovvero, utilizzare la saldatura a più alberi).

    Inoltre, ogni rullo successivo in questo strato dovrebbe sovrapporsi al precedente di almeno 1/3 della sua larghezza.

    2.6.10.2. Il cordone di saldatura dello strato di rivestimento deve sovrapporsi al metallo base in ogni direzione di 3 ± 0,5 mm e avere un guadagno di 1-3 mm. La larghezza della giuntura deve corrispondere alla tabella. 6 JV.

    2.6.10.3. La saldatura dell'interno del tubo deve essere eseguita prima dell'inizio della saldatura del primo strato di riempimento della giuntura. È vietato eseguire il metodo gelatina "in discesa". Lo strato del cordone di saldatura deve avere una larghezza di 8 ± 2 mm e un guadagno di 2 ± 1 mm.

    2.6.10.4. Il rinforzo del rullo durante la saldatura dello strato di radice della giuntura con elettrodi rivestiti di tipo cellulosico deve essere compreso tra 0,5 e 3 mm.

    2.6.10.5. Nel caso di ragioni oggettive motivate, è permesso lasciare le giunture incomplete solo fino all'inizio del turno del giorno successivo, se il numero di strati di giunzione eseguiti soddisfa i requisiti della tabella. 2.6.4.

    Il numero richiesto di strati di giunzione nella saldatura incompleta dei giunti girevoli

    Numero minimo ammissibile di cordoni di saldatura nella saldatura incompleta

    Spessore della parete del tubo, mm

    Metodo semplificato

    Saldatura da piccoli gruppi completamente elettrodi rivestiti con il tipo principale

    Se il numero di livelli è inferiore a quello indicato nella tabella. 2.6.4, il giunto deve essere tagliato e saldato di nuovo.

    Prima di riprendere la saldatura di un giunto non finito, deve essere riscaldato o asciugato secondo i paragrafi. 2.3.2 e 2.3.3.

    2.6.11. Caratteristiche dell'organizzazione del lavoro con un metodo di saldatura a dissezione continua

    2.6.11.1. L'unità di saldatura di testa del flusso lineare esegue le operazioni tecnologiche regolate al punto 2.1.4.

    2.6.11.2. Tipico per i giunti di saldatura di tubi con un diametro di 1420 mm è la seguente composizione dell'unità principale:

    - due guidatori di trattori;

    2.6.11.3. La consegna della sezione successiva con l'introduzione dell'asta del centralizzatore in esso è responsabilità del conducente del posatubi e di uno dei meccanici.

    2.6.11.4. Per installare la sezione sul centralizzatore interno (quando solo la prima fila di vasi è sbloccata) dovrebbe essere il capomastro, il fabbro e il driver di posatubi.

    2.6.11.5. Dopo aver installato la sezione sul centralizzatore, è necessario preriscaldare le estremità dei tubi uniti. Il riscaldamento è responsabilità del caposquadra e di uno dei fabbri.

    2.6.11.6. Alla fine delle misure di riscaldamento e temperatura, il giunto è centrato e lo spazio è impostato. Si consiglia di installare il gioco senza puntine.

    La sezione deve essere installata in modo tale che la distanza minima sia nella parte superiore del giunto. Quindi, la seconda fila di mascelle del centralizzatore dovrebbe essere rilasciata. In questo caso, il gap iniziale nel punto inferiore dell'articolazione non deve superare i 10 mm. Lo spazio iniziale sulle sezioni verticali del giunto su entrambi i lati dovrebbe essere lo stesso, che si ottiene spostando il braccio di posa del tubo "lontano da te" o "verso te stesso".

    Il conducente del posatubi, al comando del caposquadra, abbassa l'estremità libera della sezione di una quantità corrispondente al raggiungimento di uno spazio finito uniforme lungo l'intero perimetro del giunto (vedi Tabella 2.6.2).

    2.6.11.7. Nel caso di un tubo con un diametro di 1420 mm, quattro saldatori saldano contemporaneamente lo strato di radice. Per evitare saldature incomplete, le sezioni iniziali delle saldature, eseguite dai saldatori "inferiori", devono essere rimosse (tagliate) di una lunghezza di almeno 20 mm con una mola abrasiva.

    2.6.11.8. L'operazione di pulizia e levigatura dello strato di radice della giunzione può essere parzialmente combinata nel tempo con la saldatura dello strato di radice della giunzione e della passata calda, vale a dire I lavoratori diesel possono iniziare a molare la parte superiore del perimetro fino alla fine della saldatura dello strato di base della saldatura e possono terminarla nel momento in cui i saldatori elettrici hanno iniziato a saldare la passata calda.

    2.6.11.9. Dopo il completamento della passata calda, la cui saldatura viene eseguita dagli stessi quattro saldatori, lo strato di tubo solleva dolcemente la sezione verso l'alto e sotto di essa l'estremità libera viene posizionata sul tappeto di inventario. Quindi la sezione si abbassa delicatamente e la posatubi viene guidata dietro la sezione successiva.

    Le presse del centralizzatore vengono compresse e il centralizzatore viene rimosso con il bulldozer sul sito di assemblaggio del giunto successivo.

    La quantità di sollevamento libero dell'estremità della sezione dalla posizione durante la saldatura dello strato di radice e della passata calda non deve superare 80 cm.

    2.6.11.10. I tempi di esecuzione tipici delle singole operazioni e la velocità di saldatura dei giunti di tubi con diametri di 1420 e 1020 mm sono riportati nella tabella delle tabelle 2.6.5 e 2.6.6.

    Metodo di dissezione in linea per organizzare la saldatura dei giunti di tubi 1420 mm

    Saldatura dei tubi: caratteristiche tecnologiche

    I tubi per saldatura sono forse il modo più comune per collegare elementi della pipeline, il che non è sorprendente, perché è con questo metodo che la connessione è molto affidabile e non richiede l'uso di dispositivi di blocco e altre cose.

    Classificazione dei metodi di saldatura dei tubi

    I metodi di saldatura dei tubi sono classificati come segue.

    • termico - inclusi tutti i tipi di saldatura per fusione (gas, arco, fascio elettronico, plasma, laser, ecc.);
    • termomeccanico - saldatura con arco a controllo magnetico, nonché saldatura di contatto di testa;
    • meccanico - saldatura ad esplosione e ad attrito.

    Per il tipo di vettore energetico, i metodi di saldatura sono suddivisi in:

    Secondo le condizioni di formazione dei composti:

    • obbligatoria;
    • formazione libera della saldatura.

    Secondo il metodo di protezione della zona di saldatura:

    • utilizzando il filo dell'elettrodo auto-proteggente;
    • con l'uso di gas protettivi;
    • sotto il flusso.

    Secondo il grado di automazione e meccanizzazione del processo:

    • manuale;
    • automatizzato;
    • meccanizzata;
    • robotica.

    Saldatura automatica della condotta

    La saldatura di tubi di acciaio inossidabile in condotte nella maggior parte dei casi viene eseguita con metodi di saldatura ad arco. Oltre il 60% di tutte le connessioni delle condotte del tronco sono saldate utilizzando il metodo della saldatura automatica ad arco sommerso.

    Quando l'uso di metodi meccanizzati è impossibile, viene utilizzata la saldatura ad arco manuale. Questa tecnologia di saldatura per tubi viene eseguita in varie posizioni comuni del giunto: verticale, inferiore e soffitto.

    Nel processo di saldatura manuale, l'elettrodo si muove attorno alla circonferenza dell'articolazione ad una velocità di 8-20 m / h, con automazione e meccanizzazione - 20-60 m / h.

    Anche la saldatura nel gas di protezione viene eseguita in diversi modi:

    • in gas inerti;
    • in gas attivi;
    • saldatura in una miscela di gas attivi e inerti.

    Per la saldatura dei gas di protezione vengono utilizzati i seguenti elettrodi per la saldatura dei tubi.

    1. di fusione;
    2. elettrodo non consumabile.

    La saldatura ad arco schermato con gas viene utilizzata per collegare le tubazioni in varie posizioni spaziali.

    pubblicità

    Preparazione per la saldatura del bordo del tubo

    Prima di iniziare i lavori di saldatura e assemblaggio, è necessario assicurarsi che ci siano certificati di qualità per le tubazioni utilizzate, nonché la loro conformità con i termini di progettazione e di consegna tecnica.

    Le estremità dei raccordi e dei tubi devono essere dimensionati e smussati in base ai processi di saldatura utilizzati. A discrepanza di quelli, consentire la lavorazione dei bordi nelle condizioni del percorso.

    Per tipi di tubi di piccolo diametro, applicano raccoglitori di volti, tagliabordi, smerigliatrici e tagliatubi. Per grandi diametri utilizzare il taglio a getto d'acqua, rettificatrici, fresatrici.

    Quando si eseguono sovrapposizioni o bobine integrate, è possibile utilizzare i metodi di preparazione del bordo termico:

    1. taglio gas-ossigeno seguito da stripping dei bordi attraverso l'uso di una mola abrasiva;
    2. taglio plasma-aria con successiva lavorazione ad una profondità di 1 mm;
    3. taglio ad arco d'aria, seguito dalla molatura ad una profondità di 0,5 mm;
    4. taglio e scriccatura con elettrodi speciali AHP-3, AHP-2M o OK.21.03, dopo i quali non è richiesta la lavorazione meccanica.

    È importante! Prima di collegare i tubi, è necessario pulire la cavità interna dello sporco e pulire i bordi, nonché le superfici esterne e interne adiacenti dei tubi fino a una larghezza di oltre 1 cm, fino a ottenere una lucentezza metallica.

    preriscaldamento

    Preriscaldamento del tubo prima della saldatura

    Il preriscaldamento è considerato una delle più importanti operazioni tecnologiche, con l'aiuto del quale regolano il ciclo termico del processo di saldatura. Le proprietà e la struttura del giunto saldato dipendono in modo significativo dalla velocità di raffreddamento del metallo nell'intervallo di temperature di 500-800 ° C.

    A velocità di raffreddamento elevate, possono verificarsi strutture di tempra con bassa duttilità e alta resistenza. È possibile regolare la velocità di raffreddamento del sito di saldatura variando la temperatura iniziale dei bordi mediante il preriscaldamento a un determinato spessore delle pareti del tubo.

    Il preriscaldamento, oltre a ridurre la probabilità di formazione di strutture di spegnimento, crea condizioni favorevoli per l'evacuazione attiva dalla zona specificata e dal metallo di saldatura dell'idrogeno di diffusione, che aumenta la resistenza del giunto saldato contro la formazione di cricche fredde.

    Per scegliere la giusta temperatura di preriscaldamento, è necessario tenere conto di diversi fattori, come la composizione chimica dell'acciaio, lo spessore della parete del tubo, il tipo di rivestimento degli elettrodi e la temperatura dell'aria circostante.

    Il riscaldamento preliminare e di accompagnamento è fornito da dispositivi di riscaldamento (elettrici e gas), che supportano il riscaldamento uniforme del metallo attorno al perimetro del giunto di saldatura. La larghezza della zona di riscaldamento dei tubi in entrambe le direzioni dalla giunzione non è inferiore a 75 mm.

    Tecnica e tecnologia della saldatura ad arco manuale

    Durante la costruzione di condotte, più della metà del volume delle operazioni di saldatura ricade sul tipo manuale di saldatura ad arco. Questa connessione di singoli tubi e sezioni in una filettatura continua e transizioni di saldatura attraverso barriere artificiali e naturali e saldatura di sovrapposizioni, gruppi gru, bobine, rami e altre cose.

    Il consumo di elettrodi per la saldatura di tubi viene calcolato in base alla massa del metallo depositato dall'elettrodo e dipende dal tipo di elettrodi utilizzati.

    La tecnologia di tale saldatura determina il materiale dei tubi da collegare. A seconda delle condizioni operative e del grado di acciaio, vengono selezionati i materiali di saldatura.

    Quindi installare la tecnica e la tecnologia di saldatura, nonché un piano per l'organizzazione del lavoro, guidato dal ritmo di costruzione della pipeline. Con determinati materiali per la saldatura, la tecnologia dipende dallo spessore della parete e dal diametro del tubo.

    Per un tubo con uno spessore di parete fino a 6 mm, è richiesto in modo inclusivo l'imposizione di un minimo di 2 cuciture, più di 6 mm - almeno 3 strati. Il principale è lo strato radice della cucitura.

    Dovrebbero fondere in modo affidabile i bordi dei giunti dei tubi e formare un rullo di rinvio con rinforzo e uno spessore uniforme di 1-3 mm sulla superficie interna della giuntura.

    Suggerimento: La superficie esterna di questo strato deve essere finemente sfaldata e liscia e avere anche un accoppiamento regolare con le superfici laterali della scanalatura.

    La saldatura di tubi per l'acqua con un diametro superiore a 1020 mm, dopo l'imposizione di una giuntura di radice, comporta la produzione di uno strato di podvarki all'interno del tubo in punti di penetrazione della radice, nonché podvarivat il quarto inferiore della circonferenza dell'articolazione.

    Gli strati di riempimento della giunzione devono essere fusi in modo affidabile e penetrare nei bordi dei tubi saldati. Dopo aver completato l'imposizione di ogni strato della cucitura, assicurarsi di pulire la scoria dalla superficie della giuntura.

    La giuntura deve avere profili regolari e interfaccia con la superficie dei tubi, senza sottosquadri e altri difetti visibili. Il rinforzo per sutura deve avere uno spessore di 1-3 mm. La larghezza della scanalatura dovrebbe sovrapporsi alla larghezza della giunzione di 2-3 mm su entrambi i lati.

    Tecnologia di saldatura manuale

    Esistono 3 tipi di schemi di saldatura più comuni a seconda del tipo di elettrodi utilizzati:

    • saldatura del giunto con l'elettrodo con il rivestimento principale;
    • saldare il giunto con un elettrodo schermato a gas;
    • saldatura del corridoio caldo e della radice della giuntura con un elettrodo schermato a gas, e gli strati di rivestimento e riempimento - con l'elettrodo di rivestimento principale.

    Ora, un po 'su come cucinare i tubi.

    La saldatura con l'elettrodo di rivestimento principale viene eseguita con vibrazioni trasversali dal basso verso l'alto. L'ampiezza delle oscillazioni dipende dalla larghezza della separazione dell'articolazione. Il metodo di saldatura a dissezione continua comporta l'esecuzione di una specifica area di saldatura da parte di ogni singolo saldatore.

    La posizione della sezione di cucitura dipende dal numero di saldatori coinvolti nello stesso giunto allo stesso tempo. Quando si saldano tubi di grande diametro, il numero di saldatori può raggiungere 4 persone. Se ce ne sono due, la saldatura dovrebbe essere eseguita dal fondo del nadir lungo il perimetro in direzioni opposte.

    Lo strato successivo di saldatura deve essere spostato dal punto inferiore della circonferenza del tubo di 5-6 cm, quindi ogni strato successivo rispetto al punto di saldatura iniziale del precedente.

    La sequenza di sutura durante la saldatura di giunti non girevoli

    Quando si usano elettrodi schermati con gas, la saldatura della radice della cucitura viene eseguita senza movimenti oscillatori dall'alto verso il basso, mentre la parte terminale dell'elettrodo deve essere supportata sui bordi dei tubi da saldare.

    La saldatura dei tubi mediante saldatura elettrica viene eseguita mediante corrente diretta di polarità diretta o inversa del minimo nella fonte di alimentazione di almeno 75 V.

    Il valore della resistenza di corrente quando si esegue la saldatura con un elettrodo del diametro di 3,25 mm non deve superare 110 A, con un elettrodo di 4 mm -120-160 A in posizione semi-verticale e inferiore, in altre posizioni - 100-140 A.

    La velocità di saldatura dovrebbe essere mantenuta a 16-22m / h.

    La saldatura a testa di tubi, soggetta a tutte le regole e i consigli sopra citati, non sarà difficile.