Tipi di raccordi per tubi in polietilene

I tubi in polietilene sono ampiamente utilizzati nella costruzione di sistemi di approvvigionamento idrico, in quest'area sono quasi completamente estromessi dai prodotti in acciaio. I tubi in PE sono molto più economici dei loro omologhi, il che consente l'installazione di comunicazioni idrauliche con costi finanziari minimi. Il vantaggio è la semplicità della loro installazione con l'aiuto di elementi di connessione sagomati - raccordi, di cui parleremo in questo articolo.

Raccordo per tubi in PE

Scoprirai che tipo di raccordi per tubi in polietilene esistono, come si differenziano e come connetti le tubazioni polimeriche con le tue mani. Anche nel materiale sono caratteristiche strutturali e una gamma di tubi in PE.

Caratteristiche del collegamento del tubo in polietilene

Esistono tre tipi di tubi in PE utilizzati nell'industria di approvvigionamento idrico: PEX e PE-RT e PE-al-PE. Sono prodotti secondo diverse tecnologie, che causano differenti caratteristiche operative dei prodotti.

PEX - tubi in polietilene reticolato, che sono la scelta preferita per l'organizzazione di condotte di acqua calda. Il polietilene reticolato è una modifica del PE, in cui le singole molecole di etilene sono combinate in una singola rete di cristalli, che fornisce maggiore resistenza e resistenza alla deformazione dei prodotti. Tubi PEX per resistere a temperature fino a 110 gradi.

Tubo in polietilene reticolato con raccordo a pressione

PE-RT - tubi realizzati in PE termicamente stabilizzato, questa è una precedente modifica del polietilene, che era ampiamente utilizzata prima della comparsa dei prodotti in PEX. Costano meno, mentre PE-RT è adatto anche per l'installazione di condotte sotto l'acqua calda, ma la temperatura massima del materiale è di +90 gradi.

PE-al-PE - tubi rinforzati, noti anche come metallo-plastica: il prefisso "al" nella marcatura indica che il progetto è costituito da tre strati: 2 gusci di polietilene e uno strato intermedio di lamina di alluminio. I prodotti rinforzati possono essere realizzati utilizzando entrambe le modifiche di polietilene - PEX (reticolato) e PE-RT (termicamente stabilizzato).

Il tipo di tubi in PE dipende direttamente dal metodo di connessione e dal tipo di raccordi utilizzati. I prodotti compositi (monostrato) in PEX e PE-RT possono essere interconnessi in due modi: mediante saldatura, per i quali vengono utilizzati raccordi in polietilene - il giunto è formato dall'indurimento di due bordi in plastica precedentemente fusi e con l'aiuto di raccordi staccabili della pressa o del tipo a compressione.

Per l'unione di prodotti in PE metallo-plastica, il metodo di saldatura non viene utilizzato, la ragione di ciò è la presenza nella struttura della struttura dello strato di rinforzo, il cui punto di fusione è molto più alto di quello del polietilene, che non consente di realizzare un giunto stretto e affidabile.

Varietà di accessori

Tutti i tipi di raccordi (per saldatura, filettatura o stampaggio) sono disponibili nelle seguenti configurazioni:

  • accoppiamento - esegue il collegamento di due tubi paralleli;
  • tee: prende il canale perpendicolare dalla linea principale;
  • croce - divide l'approvvigionamento idrico in 4 direzioni;
  • adattatore a due piani: utilizzato per condurre dalla conduttura principale di due canali situati ad angolo retto l'uno rispetto all'altro.

I suddetti raccordi per tubi in polietilene possono essere transitori (per congiungere canali di diverso diametro) o avere la stessa sezione trasversale su entrambi gli ugelli. Un vasto assortimento di elementi di connessione sagomati consente l'installazione di una pipeline di qualsiasi configurazione, che è uno dei vantaggi dei tubi realizzati in polietilene reticolato su analoghi in acciaio.

Panoramica dei tubi e raccordi in polietilene (video)

Raccordi a compressione

Quando si installa a mano il sistema di alimentazione dell'acqua, è preferibile utilizzare prodotti a compressione, poiché la loro installazione non richiede l'uso di attrezzi speciali. Il collegamento in questo caso è dovuto alla compressione delle pareti fissate sul raccordo, dado a cappello.

Il design del connettore di compressione è costituito dai seguenti componenti:

  • alloggio;
  • raccordi: manicotto di supporto su cui è montato il tubo PEX;
  • anello a crimpare, che funge da elemento di tenuta;
  • cap noce.

Diagramma di progettazione raccordo di compressione

Il corpo, l'unione e il dado sono in ottone - metallo resistente alla corrosione, l'anello di tenuta è in EPDM (gomma sintetica). Prodotti di compressione di alta qualità resistono alla pressione del fluido che circola attraverso la tubazione a 25 Bar.

La connessione tramite raccordo a compressione è manutenzione - se necessario, è possibile eliminare le perdite stringendo il dado a risvolto, ma tenere presente che la tubazione collegata dalla compressione non può essere incorporata all'interno di pareti e soffitti in calcestruzzo, perché anche con un'installazione ideale del raccordo, la necessità di manutenzione si manifesta dopo 4-5 anni funzionamento del sistema.

Tecnologia di montaggio per raccordo a compressione:

  1. Il tubo viene tagliato, le bave vengono rimosse dal bordo della scatola di raccolta e l'ovalità che si è verificata durante il taglio viene eliminata dal calibratore.
  2. L'anello di compressione e il dado a risvolto vengono inseriti, l'anello viene posizionato ad una distanza di 1 cm dal taglio.
  3. Il tubo è montato sull'ugello (finché non si arresta), il dado viene avvitato a mano e quindi viene raggiunto usando una chiave inglese o una chiave inglese regolabile.

Installazione con raccordo a compressione

Raccordi a pressare

Il raccordo a pressare è costituito da corpo, raccordo e manicotto a crimpare. Per la sua installazione, sarà necessario utilizzare pinze da stampa, che possono essere acquistate per 3-5 migliaia di rubli, con un ugello, selezionato in base al profilo della manica. Non ci sono accessori universali che possono essere piegati con qualsiasi pinza - ogni produttore ha il suo standard.

Il collegamento di tubi in polietilene reticolato con raccordi a pressare non è servito, in caso di perdite è necessario sostituire completamente l'area problematica, ma il giunto press-fit ha la massima affidabilità e durata - se si osservano le condizioni di temperatura e pressione specificate dal produttore PEX, durerà almeno 30 anni.

L'installazione di raccordi a pressare viene eseguita secondo il seguente algoritmo:

  1. Taglio del tubo, pulizia dei bordi dalle bave e eliminazione dell'ovulazione con un calibratore.
  2. Adattamento del tubo al raccordo.
  3. Manicotti di crimpatura con pinze - le impugnature degli strumenti sono ridotte al punto di arresto.

L'aspetto di due anelli distinti sulla manica indica la qualità della connessione effettuata.

Raccordi saldati

Il metodo più affidabile e duraturo per unire i prodotti in polietilene reticolato è il metodo delle aderenze ad alta temperatura, per le quali i raccordi sono realizzati nello stesso materiale della parte principale della tubazione.

L'essenza del metodo consiste nel fondere le pareti delle strutture di giunzione e il loro successivo attracco, con conseguente diffusione dei materiali, che dopo la solidificazione fornisce una connessione solida che è resistente alle alte pressioni e alle perdite.

Raccordi saldati per tubi in polietilene possono essere colati o segmentati. Le differenze tra di loro risiedono nel fatto che le strutture in fusione non hanno giunture di collegamento, mentre i raccordi di segmento sono realizzati mediante saldatura fatta in fabbrica di singoli segmenti di tubo, il che significa che hanno una resistenza inferiore e, allo stesso tempo, un prezzo inferiore.

Per saldare tubi PEX, è necessario uno speciale saldatore, dotato di ugelli delle dimensioni corrispondenti al diametro dei tubi con cui si lavora. Il costo di un simile saldatore varia da 2 a 10 mila rubli, inclusi ugelli per tubi con un diametro di 16, 20, 25 e 32 mm, se necessario, gli ugelli più grandi possono essere acquistati separatamente.

Saldatura di tubi in polietilene

Tecnologia di saldatura per condotte in polietilene:

  1. Il tubo è tagliato, calibrato e sbavato.
  2. Gli ugelli del diametro richiesto sono montati sul saldatore.
  3. Lo strumento viene riscaldato a una temperatura di 220 gradi.
  4. Il tubo e il raccordo vengono posizionati sugli ugelli e viene mantenuto il tempo di riscaldamento, che dipende dal diametro e dallo spessore delle pareti del tubo: per 16 e 20 mm - 5 secondi, 25 mm - 7 secondi, 32 mm - 8 secondi, 40 mm - 12 secondi.
  5. I prodotti vengono rimossi dagli ugelli e uniti insieme. Il tempo di raffreddamento del composto è di 2 minuti.

I tubi in PE di grandi diametri (oltre 60 mm) sono saldati a testa piatta, senza l'uso di strutture sagomate.

Raccordi in polietilene a Voronezh

Il produttore Kazan Sintez Pipe offre una vasta gamma di raccordi in polietilene. Consegniamo un adattamento al tuo oggetto a Voronezh!

Raccordi in polietilene

Benvenuti nel sito dell'azienda "Synthesis Pipe"! Qui troverete un vasto catalogo di accessori in plastica, senza il quale è impossibile dotare il sistema di alimentazione del gas o dell'acqua. In esso sono modelli della nostra produzione e da noti marchi stranieri.

I raccordi in polietilene di alta qualità sono usati per:

  • collegamento affidabile di PND di tubi;
  • transizioni tra tubi di diverso diametro;
  • giunti per tubi in acciaio e HDPE;
  • rami;
  • per cambiare la direzione della pipeline e altri scopi.

5 motivi per acquistare da noi i raccordi per tubi in polietilene:

  1. La gamma disponibile.
    Puoi sempre contattarci in caso di emergenza, quando è necessario l'involucro o sono necessarie riparazioni urgenti. Nei nostri magazzini sono sempre disponibili i modelli più popolari di raccordi che vengono utilizzati più spesso.
  2. Prodotti di produzione propria.
    In "Synthesis Pipe" puoi acquistare accessori in plastica prodotti nei nostri laboratori. Grazie alle materie prime di alta qualità e alle apparecchiature tedesche, non è possibile distinguere la loro qualità dalle controparti straniere.
  3. Ottima selezione.
    Troverete i seguenti accessori per il catalogo dei tubi in polietilene:
    • pressofuso;
    • elettricamente;
    • segmento saldato;
    • compressione;
    • per unire acciaio con polietilene.
    Anche per un lavoro efficace con noi troverai un monopolio per saldatrici e altre attrezzature necessarie.
  4. Prezzo democratico
    Il prezzo per i raccordi per tubi in polietilene sarà il più ottimale, perché è possibile scegliere tra produttori russi e stranieri.
  5. Consulenza qualificata
    È importante avere una consulenza professionale prima di ordinare per non fare una scelta sbagliata. Se è necessario acquistare tubi in polietilene, i gestori di Sintez Pipe selezioneranno rapidamente i raccordi adatti.

La migliore selezione di accessori a Voronezh

Synthesis Pipe fornisce accessori alle più grandi imprese della CSI da molti anni. Aiutiamo a risolvere tempestivamente le emergenze, consigliamo sulle fasi di costruzione o ricostruzione. Ogni tubo corrugato, ogni raccordo è sempre accompagnato da un certificato di qualità.

Se hai bisogno di un prezzo di raccordi in polietilene, contattaci per te. È possibile ordinare una richiamata o chiamarci al numero 8 (800) 500-88-74. Durante l'orario lavorativo, ti verrà sempre data una risposta nella chat online sul sito, e potrai anche lasciare una richiesta se hai bisogno di acquistare un tubo corrugato o altri prodotti in polietilene.

Quali sono i raccordi per tubi HDPE, che sono meglio usare per il collegamento di tubi

I tubi di plastica entrarono rapidamente nelle nostre vite, sostituendo i soliti tubi metallici. Insieme ai nuovi tubi sono arrivati ​​i raccordi: elementi di connessione moderni per tubi in plastica. I raccordi sono saldati tra due tubi, consentendo di creare non solo una connessione affidabile, ma anche una parte separata del sistema, ad esempio un ginocchio. I raccordi sono spesso prodotti dalle stesse compagnie di tubi. Le materie prime per raccordi e tubi sono spesso polimeri, ma puoi trovare anche prodotti in rame o ottone.

Classificazione adatta

Prima di procedere alla classificazione degli accessori, è necessario capire il loro scopo, perché la loro gamma è piuttosto ampia. Quindi, i raccordi sono usati per:

  • Connessioni di tubi dello stesso diametro;
  • Giunti per tubi con diversi diametri;
  • Connessioni di tubi con vari raccordi;
  • La creazione di pipe si trasforma nel sistema;
  • Creazione di varie ramificazioni, necessarie per il normale funzionamento dell'intero sistema;
  • Installa lo stub in un sistema senza uscita.

Come potete vedere, i raccordi sono una parte importante dell'intero sistema idraulico, pertanto, per non diventare un luogo vulnerabile, devono essere realizzati con materiali impermeabili affidabili che resistano anche a varie condizioni atmosferiche e alle influenze chimiche.

Passando alla classificazione, vale la pena dire che ce ne sono così tanti, ma i professionisti spesso li dividono secondo il seguente principio:

  • Per tipo di connessione: compressione (pieghevole), saldata ed elettrica;
  • Pieghevole o non separabile;
  • Flessibile (connessione mobile) o rigida (connessione monolitica).

È necessaria anche una seconda classificazione, che divide i raccordi in diritta e riducendo. Tubi di plastica con diametri uguali sono uniti da raccordi diritti, e tubi con diametri diversi sono collegati da raccordi di riduzione.

Al fine di familiarizzare con gli accessori in modo più dettagliato, esamineremo la prima classificazione, che riflette tutti gli aspetti principali della scelta dei raccordi per il sistema idraulico.

Diversi modi di collegare i tubi

Iniziare una conversazione su come collegare tubi e raccordi in plastica è un metodo molto semplice - saldato. I raccordi saldati per tubi HDPE sono realizzati in polimeri in due modi diversi. Il primo metodo consiste nel colare raccordi in pressione, e il secondo nella saldatura di singole sezioni di tubo in un unico pezzo, ad esempio una piega. Fusi, prodotti con il primo metodo, i raccordi sono caratterizzati da un'elevata resistenza alla trazione, quindi il sistema basato su di essi sarà maggiormente in grado di sopportare i picchi di pressione.

Questo tipo di raccordi viene utilizzato più spesso per l'installazione di impianti a gas, nonché per le condutture dell'acqua, dove la temperatura dell'acqua non supera i 40 ° C. Il prezzo di tali accessori è molto piccolo e possono essere utilizzati per creare qualsiasi tipo di connessione nel sistema. I raccordi sono collegati mediante saldatura al tubo con uno speciale saldatore.

Ora parliamo brevemente dei raccordi elettrici. Tali raccordi hanno le stesse caratteristiche di quelli saldati. Tutta la differenza risiede nel metodo di connessione, che consente di posare facilmente la tubazione in punti in cui è difficile eseguire saldature convenzionali. Un tubo elettrico o termistore è installato sui tubi, dopo di che la spirale installata al suo interno si riscalda, sciogliendo il tubo inserito. Dopo che il tubo fuso si indurisce, si ottiene una saldatura elettrica affidabile.

I raccordi a compressione sono un metodo di connessione unico, a differenza dei precedenti. Il collegamento di un tale raccordo e di un tubo è realizzato senza l'uso di fusione, quindi come risultato si riceverà un sistema di piegatura in cui è facile sostituire qualsiasi parte.

Il raccordo a compressione stesso è un sistema completo costituito da:

  • Corpo polimerico;
  • Anelli di tenuta all'incrocio;
  • Anelli di bloccaggio che proteggono l'articolazione dalle sollecitazioni meccaniche;
  • Manicotto, tubo a pressione;
  • I dadi di copertura chiudono e proteggono un punto di aggancio.

Seguendo le nostre istruzioni, è possibile collegare facilmente tubi in polietilene e raccordi in HDPE senza saldature. istruzioni:

  1. Tagliare il tubo alla lunghezza richiesta e srotolare il raccordo di compressione;
  2. Contrassegnare sul tubo con un pennarello la distanza necessaria per inserirlo nel raccordo;
  3. Lubrificare il tubo con acqua o acqua saponata;
  4. Con grande sforzo, inserire il tubo nel raccordo;
  5. Stringere saldamente il dado a risvolto, ottenendo un collegamento forte e stretto dei tubi.

Dividere i raccordi per la loro rigidità

Dopo aver compreso i metodi di connessione, è possibile passare all'elemento successivo: classificazione per rigidità articolare. Come accennato in precedenza, ci sono due tipi di loro:

  • Rigidi - montaggi monolitici che eliminano qualsiasi movimento del tubo;
  • I raccordi flessibili non hanno una connessione rigida e consentono il movimento dei tubi in 3-5 mm, inoltre consentono un piccolo angolo nella connessione dei tubi.

A proposito di applicazione, vale la pena di spiegare che i raccordi flessibili sono necessari solo per l'installazione nel terreno, dove potrebbe essere un piccolo movimento. Spesso, anche lì cercano di non usarli, ma a volte è impossibile fare a meno di loro. Per l'organizzazione della pipeline domestica, utilizzare raccordi rigidi, senza spendere soldi extra per l'acquisto di flessibile.

Raccordi staccabili e monopezzo

L'ultima caratteristica degli accessori è la loro separabilità. Iniziamo con cosa sono i raccordi split.

Realizzando un impianto idraulico in un appartamento di città, dove l'acqua arriva direttamente dai tubi pubblici, difficilmente avrete bisogno di accessori rimovibili, ma quando si costruisce un sistema in cui, ad esempio, viene utilizzata una stazione di pompaggio, tale montaggio è semplicemente necessario, poiché il tubo HDPE e i raccordi dell'acqua sono collegati a filtro o pompa, che prima o poi dovrà cambiare. Sarà molto più facile effettuare tale sostituzione se il raccordo può essere facilmente scollegato. Quindi, parliamo delle varietà di tali composti.

Iniziamo con il pezzo unico. Per creare tale connessione utilizzando raccordi saldati o elettrosaldabili. Tale connessione è la più affidabile, quindi è consigliabile utilizzarla per la posa di tubature nel calcestruzzo o nel sottosuolo.

La saldatura dei tubi può anche essere eseguita in vari modi:

  • Butt. In questo caso, un semplice aggancio tubi di uguale diametro;
  • La saldatura a incavo prevede l'uso di un raccordo il cui diametro interno sia uguale al diametro interno del tubo;
  • La saldatura a pressione viene utilizzata durante l'attracco di tubi e qualsiasi struttura;
  • La saldatura per elettrofusione viene eseguita mediante giunti elettrofusione, che consentono di ottenere la connessione più affidabile.

Passiamo ora ai metodi di connessione rimovibili. Abbiamo parlato della necessità di una tale connessione sopra, quindi passeremo immediatamente alle modalità della sua creazione.

Il metodo principale è l'uso dei raccordi a compressione sopra descritti, tuttavia, ci sono una serie di altre connessioni pieghevoli:

  • La connessione della flangia viene creata saldando la flangia o la flangia in ottone alle tubazioni da collegare. Spesso questo metodo viene utilizzato per collegare temporaneamente tubi di materiali diversi (metallo e plastica) o per creare una connessione affidabile tra tubi di grande diametro;
  • La connessione di tubi non viene utilizzata affatto per creare un approvvigionamento idrico, ma vale la pena menzionarla. Tale connessione viene effettuata introducendo un tubo stretto in un'ampia estensione. Tale conduttura viene utilizzata solo per proteggere il cavo;
  • Anche la connessione filettata non è molto affidabile, tuttavia è adatta per un sistema di alimentazione idrica con bassa pressione dell'acqua. L'essenza di questo metodo è ovvia, ma vale la pena di spiegare: tubi e raccordi PND per tubi dell'acqua sono attorcigliati lungo un filo pretagliato.

Tipi di accessori

Una volta terminato di comprendere la classificazione dei raccordi, è possibile passare all'elenco di tipi specifici che definiscono il loro ambito. Tipi di accessori:

  • L'accoppiamento uguale è progettato per collegare tubi dello stesso diametro;
  • L'accoppiamento di compensazione viene utilizzato per la transizione da grande diametro a minore;
  • L'accoppiamento a flangia è progettato per l'unione di tubi di grande diametro;
  • I rubinetti sono usati per creare qualsiasi angolazione nel sistema. È possibile trovare un angolo con qualsiasi grado, ma le pieghe più comuni sono con angoli di 90 °, 66 ° e 45 °;
  • Gli adattatori sono raccordi speciali per tubi HDPE che consentono di collegare la plastica con accessori metallici o di terze parti;
  • Gli slittamenti sono usati per incorporare una nuova pipeline;
  • Le spine sono necessarie per creare una sovrapposizione temporanea della pipeline;
  • I morsetti comprimono il tubo da tutti i lati, creando un ramo;
  • Sono necessari croci e tees per creare un complesso sistema di approvvigionamento idrico con molti rami diversi;

conclusione

Sono necessari raccordi di collegamento per facilitare l'assemblaggio del sistema di tubazioni. Dopo aver esaminato la classificazione e i tipi, è possibile selezionare facilmente il set necessario di elementi di connessione, riducendo il costo del denaro e il tempo necessari per creare una pipeline.

Raccordi per tubi dell'acqua in polietilene di vari diametri

I tubi in polietilene a bassa pressione (HDPE) si sono dimostrati efficaci nei sistemi di approvvigionamento idrico e nei circuiti fognari. Il più spesso utilizzato per la fornitura di acqua fredda e nei sistemi di alimentazione del gas utilizzano tubi PND a pressione. Per l'acqua piovana e il drenaggio fecale la soluzione ottimale è costituita dai tubi in polietilene non in pressione.

Raccordi possono fare qualsiasi collegamento di tubo.

Modalità di collegamento dei tubi HDPE

Lo schema di collegamento per tubi dello stesso diametro è costituito da due componenti: attrezzature di saldatura speciali e raccordi del diametro corrispondente. Il metodo è giustificato nel caso di comunicazioni di case di posa. La migliore opzione quando si installa il sistema fai da te - raccordi in ottone per tubi HDPE. Questa è una soluzione universale per tubi di diversi diametri e non sono necessari attrezzi speciali per lavorare con essi.

Assemblaggi monolitici e raccordi saldati per tubi HDPE:

  • La saldatura testa a testa è caratterizzata dalla formazione di una solida saldatura monolitica. I raccordi vengono utilizzati con lo stesso diametro del tubo, vengono utilizzate attrezzature speciali per la saldatura;
  • Il metodo di nidificazione della saldatura richiede l'uso di un tipo diverso di raccordi. Il riscaldamento si verifica sulla superficie interna del raccordo - questo è il piano di collegamento e all'esterno del tubo. Il raccordo avrà un diametro esterno maggiore del diametro del tubo in HDPE saldato;
  • la saldatura del bordo consente il collegamento di tubi di qualsiasi diametro con un pozzetto di scarico.

Per la saldatura dei bordi con un elettrodo speciale. Questo metodo è applicabile solo per l'installazione di sistemi non a pressione.

Vari metodi di saldatura sono utilizzati per collegare tubi di plastica.

Raccordi per elettrofusione in polietilene

I principali vantaggi dei raccordi per tubi sono l'installazione rapida e semplice e l'alta resistenza della giuntura. Con facilità è montato "sul posto": in pozzi tecnologici, trincee, nicchie.

Tipo - raccordi elettrosaldabili per tubi HDPE. specie:

  • curve d'angolo. Esegui con dimensione. 30, 45, 60 e 90 gradi;
  • giunto di accoppiamento per tubo PND. Utilizzato per costruire, riparare ed estendere le comunicazioni esistenti;
  • Tee a forma di T. La fase iniziale di installazione di un tale raccordo è identica all'installazione dell'accoppiamento per tubi in polietilene nel circuito di intercettazione, quindi collegare il canale di bypass;
  • la transizione sta riducendo. Per l'alimentazione inversa di una parte del flusso, o per i contorni del flusso inverso, e il diametro dei giunti può essere diverso;
  • boccola del collare. È l'attacco di collegamento per un tubo in polietilene, che consente di collegarlo alla tubazione in acciaio;
  • accessori di lavorazione. Questo potrebbe essere un pezzo di connessione o un adattatore. Sono eseguiti per ordini speciali, il cliente fornisce un disegno dettagliato che include lo scopo del montaggio.

I giunti di accoppiamento in polietilene, grazie alla facilità di installazione e al basso costo, rappresentano il tipo di raccordo più comune.

Accoppiamento - il tipo più comune di raccordo

Vantaggi e svantaggi dei tubi in HDPE e raccordi di collegamento in plastica

Chimicamente inerte e facile da installare, a basso costo e con una vasta gamma di applicazioni, i tubi di plastica presentano uno dei principali inconvenienti: scarsa resistenza alle radiazioni ultraviolette. Nella produzione di tubi in HDPE si utilizzano speciali additivi, ad esempio il nero di carbonio, per aumentare la resistenza alla luce solare.

Lo stretto intervallo di temperature di utilizzo del tubo HDPE - da 0 a 40˚С - è dovuto alle caratteristiche del materiale. Il polietilene a bassa pressione e ad alta densità è chimicamente inerte a temperatura ambiente e conserva le sue proprietà a lungo.

  • il peso ridotto del metro lineare del tubo HDPE e la sua elasticità facilitano il trasporto dell'alloggiamento con il tubo al sito di installazione;
  • coefficiente di dilatazione termica dei tubi in polietilene - solo il 3%;
  • durata garantita, a seconda del tipo di tubo, consente l'utilizzo di tubi in plastica per circa 100 anni;
  • le proprietà dielettriche del tubo HDPE consentono di utilizzarlo come scatola protettiva per la linea di alimentazione;
  • posa nel terreno e le connessioni possono essere effettuate senza uno strato protettivo aggiuntivo.

I vantaggi di tali tubi sono molto maggiori degli svantaggi, quindi sono utilizzati in vari campi di costruzione.

La popolarità dei tubi HDPE è dovuta alle loro proprietà e caratteristiche.

Raccordi e raccordi per tubo HDPE

Garantire una unione solida e affidabile di tubi in HDPE e creare una connessione plug-in senza l'uso di attrezzature speciali e senza significativi costi finanziari è abbastanza realistico. L'installatore avrà bisogno di raccordi per tubi in polietilene e uno strumento non complicato.

L'opzione più comune è un giunto che utilizza raccordi a compressione per tubi HDPE. Il vantaggio principale: non è necessario utilizzare attrezzature speciali. Una coppia di chiavi di serraggio è sufficiente e, se le fasi di assemblaggio vengono seguite correttamente, la connessione sarà forte e duratura.

Buono a sapersi! Se necessario, tale connessione è facilmente smontabile e assemblata nuovamente senza perdita di prestazioni.

Tipi di giunti per tubo PND scegliere, in base ai compiti: fornitura di gas, riscaldamento o impianto idraulico.

Componenti standard in plastica a compressione:

  • alloggi. Lo spessore della parete del corpo del raccordo per tubi HDPE è sempre maggiore degli elementi associati;
  • anello di serraggio. La sua funzione è di mantenere l'intera struttura assemblata sotto l'influenza di un carico meccanico, ad esempio, quando un tubo viene teso durante il colpo d'ariete;
  • anello di tenuta. L'unico modo per garantire la tenuta della connessione e preservare la possibilità di smantellamento senza danneggiare il tubo;
  • la manica pressante. Consente di fissare il tubo nel raccordo, senza violare la loro geometria;
  • berretto a forma di dado.

La tenuta della connessione può essere rotta se assemblata in modo non corretto, quando i tubi sono inclinati durante l'installazione, ad esempio in un giunto per il collegamento di tubi in polietilene.

Il raccordo di compressione consente di creare una connessione affidabile senza alcuno sforzo aggiuntivo.

Raccordi in ottone per tubo HDPE, strumenti per l'installazione

Il tipo più durevole e versatile di raccordi di collegamento sono raccordi in ottone per tubi HDPE. Questi raccordi vengono utilizzati con successo negli impianti di approvvigionamento idrico e riscaldamento, sono ampiamente utilizzati nei sistemi di alimentazione di gas e di processo.

La pressione di esercizio degli elementi in ottone a carico massimo è fino a 20 bar. Il giunto PND con facilità sosterrà sia la differenza di temperatura, sia gli idroschi. Non richiedono abilità speciali e strumenti speciali durante il montaggio.

Uno strato aggiuntivo di nichel e cromo sul raccordo in ottone aumenta le sue proprietà anti-corrosione e aumenta la resistenza meccanica. Il raccordo brillante sembra rispettabile, i giunti cromati per il collegamento dei tubi in HDPE sembrano particolarmente eleganti.

Una direzione relativamente nuova nell'assemblaggio di sistemi di approvvigionamento idrico e sistemi di gas è raccordi a pressare. Il metodo di fissaggio del raccordo sul tubo tramite un manicotto speciale e presse piegate consente di ottenere una connessione forte e stretta. Tale unità può essere smontata solo se il raccordo è integrato da una connessione filettata.

Il raccordo a pressare è un tipo moderno di connessione di plastica e altri tubi.

Utensili per aggraffare il raccordo sul tubo HDPE:

  • pinze speciali;
  • calibratore di tubi, spesso incluso nel kit di utensili a crimpare;
  • tagliatubi di qualsiasi tipo;
  • strumento di misura (metro a nastro);
  • set di chiavi per il serraggio delle connessioni filettate.

La maggior parte degli strumenti necessari sono sempre nell'arsenale di qualsiasi maestro. Ma le pinze di piegatura devono comprare o affittare.

È importante! Al momento dell'acquisto di raccordi in ottone non può salvare. È necessario scegliere componenti pesanti e di alta qualità con segni distinti e ben leggibili. Le pareti dei raccordi di collegamento devono avere uno spessore adeguato, la parte di collegamento deve essere robusta. Buoni accoppiamenti per tubi PND hanno un aspetto solido e impressionante.

Raccordi in plastica a fissaggio rapido per tubi in HDPE

Il modo più semplice per collegare un raccordo a un tubo è chiamato push-fit. Ad esempio, esiste un giunto di accoppiamento per i monitor dei tubi e non è necessario alcuno strumento per la sua installazione!

La caratteristica di design di un tale raccordo: un sistema di anelli di tenuta (3 pezzi) e una presa di bloccaggio. Tutto ciò che serve - è quello di inserire la lunghezza del pre-misurata e calibrata di tubi HDPE nel raccordo, la porzione di collegamento è saldamente raccordo sul tubo radicata. Vantaggi: può essere facilmente smontato anche con una semplice chiave, la connessione è forte e stretta. Lo svantaggio è questo: un bordo non calibrato o non calibrato del tubo non garantisce la tenuta della connessione.

I raccordi per tubi in polietilene di produttori italiani si sono dimostrati eccellenti. Lavorazione di alta qualità e un sistema di controllo multistadio per i prodotti finiti sono le caratteristiche distintive dei prodotti di qualità.

Raccordi in ghisa PE

Recentemente, i tubi in polietilene realizzati con etilene polimerizzato in condizioni di bassa pressione (HDPE) sono sempre più preferiti per tubi in metallo e plastica. I tubi in HDPE di tutte le marche vengono utilizzati attivamente nel dispositivo di reti di acqua, gas, fognature. Ma PE 100 ha un numero di vantaggi abbastanza significativi che gli permettono di occupare una posizione di leadership in questo segmento: resistenza alla formazione di fessure e una grande riserva di pressione interna del sistema. I prodotti in polietilene sono molto richiesti, la produzione è stata stabilita in quasi tutte le regioni della Russia. Ad esempio, i tubi in polietilene PE 100 a Belgorod in volumi significativi sono prodotti simultaneamente da diversi produttori.

I principali vantaggi del materiale:

  • resistenza agli ambienti aggressivi
  • la capacità di lavorare sotto pressione fino a 16 atm,
  • resistenza al movimento del terreno
  • non è necessario installare una protezione speciale,
  • lunghezza del materiale lunga (meno giunti, meno probabilità di un'emergenza),
  • prezzo relativamente basso
  • resistenza alla corrosione, ossidazione, decomposizione,
  • la gamma di temperature di funzionamento va da -60 o C a +60 o C,
  • vita di servizio più di 50 anni
  • non è necessario utilizzare macchinari pesanti per l'installazione.

Durante l'installazione di condotte in punti di giunzione, curve, piegature e rami, vengono utilizzati raccordi PND - elementi di collegamento realizzati nello stesso materiale dei tubi, che possiedono le stesse proprietà e le stesse caratteristiche tecniche. La gamma di raccordi in polietilene è piuttosto ampia, ma i più usati sono i raccordi in HDPE. Si differenziano per il piccolo costo e la possibilità di selezione per qualsiasi diametro di un tubo, qualsiasi configurazione della pipeline. La tecnologia di produzione dei raccordi cast è simile al tubo. Si basa su apparecchiature a coclea che utilizzano il metodo di estrusione continua. Quindi i prodotti devono essere lavorati.

  • rubinetti,
  • triangoli,
  • croci,
  • tees,
  • flange e terminali delle flange.

Sono necessari nella costruzione di condotte per la messa in curva, l'organizzazione di diramazioni, il collegamento di tubi in HDPE a una tubazione realizzata con tubi in acciaio o l'arresto di valvole. I raccordi modellati non richiedono il coinvolgimento di specialisti specializzati di alta classe durante l'installazione.

I raccordi in PE sono collegati alla tubazione mediante speciali attrezzature di saldatura. Molto spesso viene eseguita la saldatura di testa. Il principio di un tale giunto saldato consiste nel riscaldare le parti terminali del tubo e del raccordo. Il risultato è una connessione sigillata, la cui affidabilità nel tempo non cambia. È anche possibile utilizzare la saldatura a termistore (elettrofusione), nel corso della quale vengono utilizzati riscaldatori elettrici incorporati e attrezzature di saldatura speciali.

Utilizzando i raccordi per tubi in polietilene stampati per l'edilizia, l'organizzazione operativa è in grado di eliminare virtualmente i costi di gestione della pipeline. E tutto grazie al fatto che l'HDPE è un materiale che ha una lunga durata e praticamente non è soggetto ad usura. Tutti i vantaggi di cui sopra rendono il materiale uno dei più popolari nella costruzione di condotte.

Scelta di raccordi per tubi in polietilene

Oggi i sistemi di approvvigionamento idrico sono quasi universalmente realizzati con tubi in polietilene. Il tempo delle comunicazioni di acciaio, ghisa o rame è una cosa del passato.

Le condutture in PE dimostrano una serie di vantaggi che precludono l'uso attivo di analoghi da altri materiali. Il prezzo democratico mette questo metodo di organizzare la fornitura di acqua fuori dalla concorrenza. L'ambito di applicazione è estremamente ampio: manutenzione dei pozzi artesiani, irrigazione dei terreni domestici, isolamento delle linee di comunicazione e, di fatto, delle condotte idriche. Separatamente, è necessario prestare attenzione al periodo potenzialmente lungo di funzionamento e alla disponibilità del successivo smaltimento.

Un vantaggio significativo di tali soluzioni di comunicazione è la straordinaria semplicità dell'assemblaggio, che è facilitata da elementi speciali - accessori. Questa parte della struttura è montata in caso di necessità di ramificazione, rotazione o modifica del diametro di lavoro del cavalcavia. Implica la possibilità di modificare la configurazione della struttura, garantisce la massima tenuta delle articolazioni.

Caratteristiche speciali

Per il dispositivo di comunicazioni di vario tipo utilizzare tubi in polietilene di determinate marche, specificati dai relativi codici di costruzione. I prodotti soddisfano pienamente tutti i requisiti, compresi quelli sanitari. Utilizzato nella creazione di cavalcavia in superficie e sotterranei, adattato per reti senza scavo.

L'installazione viene eseguita in diversi modi:

  • saldatura di testa;
  • con l'aiuto di collegare i nodi (raccordi).

A seconda dello scopo e delle caratteristiche individuali dei raccordi sono suddivisi in due tipi principali: diritti e riduttori. I primi sono utilizzati in sistemi con parametri equivalenti, il secondo nel caso di tubi di giunzione con diametri in conflitto.

Varietà di funzionalità

Le caratteristiche strutturali del prodotto sono predeterminate dalle specifiche dell'applicazione:

  • tee - è uguale e transitorio, per collegare elementi di una o più sezioni, rispettivamente;
  • quadrato - cambia la direzione di posizionamento della linea nella direzione desiderata all'angolo desiderato;
  • flangia - per giuntare materiali dissimili;
  • accoppiamento - serve per giunti semplici senza cambiare l'angolo;
  • croce - consente di ottenere una ramificazione o unificazione delle quattro direzioni;
  • cap - usato per la sovrapposizione.

vantaggi:

  • peso ridotto;
  • effetto antibatterico inerente alla plastica;
  • resistenza all'ambiente aggressivo;
  • qualità dielettrica;
  • è consentita l'operazione sotto terra;
  • a causa della buona elasticità non influenzata dal colpo d'ariete;
  • l'interno liscio non ostacola il flusso;
  • possiede bassa conducibilità termica e non ha bisogno di isolamento termico;
  • alta resistenza;
  • eccellente tenuta delle articolazioni;
  • reagisce in modo neutro al contatto con altri materiali;
  • La durata del progetto è più di 50 anni.

Perfettamente adatti per sistemi di alimentazione idrica con pressione inferiore a 16 atmosfere, fognature e drenaggio. Pratica durante l'installazione di gasdotti. Non richiedono strumenti e accessori speciali.

Tutti i tipi di raccordi per tipo di installazione possono essere suddivisi in due gruppi principali: quelli che richiedono l'uso di attrezzature di saldatura, e quelli più popolari sono la compressione o, come vengono anche chiamati, a sgancio rapido.

I giunti elettrosaldati sono utilizzati in modo massiccio nelle reti di approvvigionamento idrico per impianti industriali e servizi pubblici. La capacità pianificata consente il funzionamento con una pressione nel sistema da 1 a 2,5 MPa.

Va notato che questo campione del composto è dotato di un segmento di riscaldamento elettrico incorporato; all'interno è la resistenza del filo metallico. I produttori contrassegnano i dettagli con un codice a barre con informazioni sulla tensione e il tempo necessario per stabilire una connessione corretta. Ci sono dispositivi per eseguire automaticamente l'operazione richiesta. Ma il processo è così semplice e veloce che gli artigiani gestiscono con un semplice trasformatore o batteria per auto.

Raccordi per tubi in polietilene

Raccordi per tubi: comprare a Voronezh

Il gruppo di aziende "Polimet" presenta alla vostra attenzione il catalogo di prodotti di propria produzione. Ci sono sempre i prezzi più attuali, immagini di alta qualità dei prodotti nella vita di tutti i giorni e le caratteristiche necessarie per una scelta conveniente. Qui troverete prodotti utili per l'industria, in particolare per gli agrari - bevitori automatici, sistemi di irrigazione a goccia, tubi e altri articoli correlati, come raccordi a compressione per tubi. Forniamo consulenza professionale per assistere nella selezione. Fai domande, scegli il prodotto giusto, ordina!

Quali sono gli accessori e cosa sono?

In questa sezione, è possibile familiarizzare con la gamma di tali beni come raccordi per tubi in polietilene. Sono utilizzati per collegare le due parti del tubo in un'unica unità e vengono utilizzate principalmente in luoghi di rotazione, ramificazione e modifica del diametro della tubazione. Raccordi a compressione per tubi hanno tutti i vantaggi dei prodotti in polietilene:

  • resistenza a corrosione, temperatura, umidità;
  • nessuna necessità di impermeabilizzazione aggiuntiva;
  • leggerezza e resistenza, nonché facilità di installazione;
  • basso costo

I raccordi per tubi in polietilene sono divisi in due tipi: saldatura elettrica e compressione. Il primo tipo è molto più forte a causa del rafforzamento aggiuntivo mediante fusione di uno speciale elemento in polietilene. Tuttavia, questo tipo è più costoso, inoltre per l'installazione richiede uno specialista con competenze speciali. I raccordi a compressione per tubi sono più economici da installare e utilizzare, inoltre per l'installazione di connessioni di questo tipo non è necessario avere competenze speciali. Determinare esattamente quale tipo è migliore è difficile: devi scegliere in base alle tue esigenze, ai carichi previsti, alle condizioni climatiche e se hai un membro dello staff o un'opportunità di invitare uno specialista per la saldatura.

Come comprare quello che ti serve ad un prezzo d'occasione

Se hai fatto la tua scelta e vuoi fare un ordine, prima crea un elenco degli articoli desiderati aggiungendo gli articoli necessari al carrello. Quindi è necessario compilare attentamente i campi con le informazioni di contatto. Entro breve tempo verrai richiamato dal responsabile, che discuterà i dettagli della consegna futura. Possiamo anche aiutarvi a trovare il giusto raccordo per tubi in polietilene. Chiamaci al +7 (473) 228-73-68 per ricevere aiuto da dipendenti esperti.

La collaborazione con Polimet è redditizia!

Il gruppo di aziende Polimet è un partner affidabile e un proficuo fornitore di prodotti per l'installazione e l'installazione di condotte. Dal 2002 forniamo servizi per la vendita di materiali moderni per la pipeline e l'installazione di raccordi per tubi.

Abbiamo conquistato la fiducia dei nostri clienti grazie ai vantaggi di:

Siamo stati i primi a portare dispositivi per l'irrigazione a goccia nella regione centrale. Forniamo prodotti unici (bevitori di Plasson). Siamo partner ufficiali dell'Unione delle bonifiche. Polimet è un'azienda fidata!

Il costo e i tipi di collegamenti raccordi in polietilene

Durante il montaggio o la riparazione di una rete idrica costituita da tubi in polietilene, i raccordi meccanici e saldati vengono utilizzati nei rami, nelle piegature e nelle connessioni di tubi di diverso diametro. Sono focalizzati sui requisiti di GOST 27077-86 e includono i seguenti tipi di prodotti:

  • Per la posa di tubi del gas: raccordi, temterisistoy e tipo di getto.
  • Per l'approvvigionamento idrico: compressione (pinza, pinza), segmento saldato e tipo a flangia.
  • Per sistema di drenaggio: tipo corrugato.

Caratteristiche del design

Per le loro caratteristiche funzionali, i raccordi sono suddivisi nei seguenti tipi:

  • Tee (per unire i 3 elementi della pipeline): anche per il collegamento di tubi con la stessa sezione trasversale e riduttivi (di transizione) per prodotti con diametri diversi.
  • Piazze (cambia la direzione della linea ad un dato angolo).
  • Giunti (per attracco tubi in uno stato stazionario).
  • Croci (per formare un singolo sistema di quattro prodotti o per dividere un canale in 4 rami).

Raccordi a compressione

Utilizzato quando si installa l'alimentazione idrica esterna (uso potabile e irrigazione) con un diametro di 110 mm. Il catalogo dei raccordi è rappresentato da giunti (equilateri e transitori) con filettatura interna o esterna, gomiti, adattatori e tasselli.

I principali elementi strutturali includono:

  • Parte dell'armadio
  • Coprire con il dado.
  • Seal.
  • Morsetto rotondo
  • Manicotto di Opressovyvaya.

I raccordi a compressione forniscono la crimpatura con un anello di compressione e una boccola. L'anello impedisce lo svitamento durante gli shock idraulici e le vibrazioni.

  • Elimina la necessità di strumenti speciali.
  • Attacca le proprietà di montaggio flessibili e rigide.
  • Veloce e facile da installare.
  • Disponibile in una vasta gamma di parametri e materie prime utilizzate.

Composto fuso

I raccordi in fusione sono costruzioni olistiche ottenute sotto pressione con ulteriori lavorazioni. Sono applicati durante la posa dell'acqua - e il gasdotto. Consentono la rotazione e la ramificazione, l'attracco di tubi con parametri diversi. È consentito il collegamento di clip di getto con saldato.

La tecnologia di saldatura testa a testa viene utilizzata per il collegamento al tubo: le estremità si allineano e si fondono, i giunti formati resistono alla pressione, in modo simile al tubo in PE.

Un ulteriore metodo di unione è l'uso di giunti saldati. Gli elementi a forma di fuso hanno un gambo allungato per il montaggio di giunti a termistore.

Giunti elettrofusione

Presentato da una serie di elementi di collegamento, per il fissaggio dei quali viene utilizzata la tecnologia di fusione della parte superiore dei contorni e delle pareti dei raccordi con l'ausilio di una spirale di riscaldamento all'interno dell'elemento di collegamento. Appartengono a una categoria di prezzo basso e sono applicati in uno spazio limitato. Il range di pressione limite arriva fino a 25 atm. Intervallo di temperatura fino a 40 gr. Il collegamento con la condotta viene eseguito mediante saldatura di testa.

Raccordi per segmenti

Formata sotto l'influenza della saldatura HDPE 80. Sono utilizzati in tubi d'acqua ramificati.

Connessioni del termistore

Principio di funzionamento: l'attrezzatura di saldatura è collegata alle uscite degli avvolgimenti di rame situati all'interno delle strutture. La corrente passata riscalda l'avvolgimento, il raccordo si scioglie e si collega alla conduttura. Gli svantaggi includono l'alto costo e la necessità di utilizzare saldatrici speciali.

Morsetti flangiati

Il collegamento dei contorni con i raccordi mediante flange contribuisce alla tenuta della tubazione e al rapido montaggio / smontaggio del sistema. Facilita la tecnologia di collegamento di diversi contenitori, attrezzature e elementi meccanici mobili. Le guarnizioni Paronit sono utilizzate come guarnizioni.

Raccordi corrugati per tubi

Quando si collegano elementi della rete idrica e sistemi di fognatura a flusso libero, i raccordi per tubi corrugati saldati vengono utilizzati con successo. Per impedire lo spostamento del tubo durante l'installazione, viene utilizzata una guarnizione in gomma speciale, posizionata nella parte interna della presa.

Diametro di montaggio

Le dimensioni degli elementi di collegamento dipendono direttamente dai parametri dei tubi, dalla loro portata e dallo spessore della parete, ma ci sono alcune sfumature da tenere a mente:

Prodotti a pareti spesse. La marcatura consente di scoprire il diametro esterno delle strutture, indipendentemente dai parametri interni. Un muro spesso influisce sulla riduzione dei parametri di pervietà interna.

Rugosità superficiale Il rivestimento interno dei tubi in PE è caratterizzato da un'elevata scorrevolezza. Questo aiuta ad accelerare il trasporto di liquidi e ridurre il livello di placca formata.

Linee guida del diametro

A causa dell'elevato spessore della parete, l'opzione più popolare è il diametro di 20 mm. Se confrontato con tubi di metallo-plastica, i parametri più popolari corrispondono al numero 16.

Tra i raccordi e tubi comuni realizzati in PP sono prodotti con parametri di 20, 25, 32 e 40 mm. La soglia massima di dimensioni include 110 mm, ma è poco richiesta.

Suggerimento: per il sistema di approvvigionamento idrico nella costruzione privata con il numero ottimale di punti di erogazione dell'acqua, la soluzione effettiva sarà costituita da tubi con una sezione trasversale di 20 mm

Tecnologia di aggancio dei tubi

Il collegamento dei tubi in PE viene effettuato con 2 metodi: saldato e staccabile. La tecnologia saldata consiste nel fatto che le estremità dei contorni sono preriscaldate alla viscosità, vengono unite e sottoposte a pressione fino a quando non si fondono completamente l'una con l'altra. Dopo aver eseguito i lavori di saldatura in conformità con la temperatura e le esigenze, si ottiene una solida cucitura monolitica. Questa tecnologia è utilizzata per strutture con una sezione trasversale di 50 mm.

La tecnica staccabile viene eseguita utilizzando clip a compressione in ottone o plastica. La necessità di un monitoraggio costante della connessione elimina la possibilità del suo utilizzo in aree difficili da raggiungere, quindi è più spesso utilizzata negli edifici residenziali dove sono richiesti un gran numero di curve e layout. Se necessario, ponendo una conduttura non di pressione o linee di gas, questa tecnica è la più semplice ed economica. Un vantaggio eccezionale è l'assenza della necessità di utilizzare una saldatrice, esperienza e conoscenza speciali. L'installazione può essere eseguita a mano.

Raccordi meccanici (rimovibili)

I raccordi di bloccaggio vengono utilizzati per la creazione tecnologicamente semplice ed economica di configurazioni di trunk specificate di qualsiasi complessità. Per la riparazione e la posa delle tubature dell'acqua vengono utilizzati disegni con un diametro di 20-110 mm.

Ciò è dovuto alla mancanza di connettività delle strutture con giunti a testa sottile e all'elevato costo dei metodi di saldatura a forma di socket e termistore.

Strutturalmente, le connessioni sono rappresentate da parti di bloccaggio attrezzate e parti del corpo intercambiabili (ginocchia, triple ramificazioni, ecc.).

  • Il dado svasato si collega al corpo, aggraffando la pinza.
  • La pinza del cambio copre il contorno PE e lo stringe allo scafo.
  • Con l'aiuto dell'anello di arresto, la forza di serrare il dado viene trasmessa all'o-ring.

I prodotti di numerosi produttori sono rappresentati da un unico disegno della pinza e l'anello di arresto. Una guarnizione a forma di anello garantisce una tenuta affidabile del tubo sulla sezione trasversale esterna. L'alloggiamento è dotato di fermi interni che impediscono il movimento dei tubi nel giunto. Sulle parti del corpo sono i parametri del prodotto.

Selezione di materiali

La parte del corpo e il dado è in PP, la pinza del cambio è realizzata in polimeri solidi: POM (poli-xymethylene) o PPO (polyphenylene oxide). Sigillante - da gomma nitrile di butadiene NBR affidabile e di plastica.

Durante il funzionamento dei prodotti, con un aumento della temperatura, viene fornita una pressione inferiore, che non è dovuta alle caratteristiche di resistenza dei giunti, ma ai tubi in PE. Con un aumento del livello di riscaldamento, il PE diventa più morbido, i tubi possono uscire dal tee o dal ginocchio con forza assiale insufficiente.

La tabella indica la pressione operativa, ma in pratica è possibile un aumento a breve termine.

Il set standard di accessori comprende:

I sistemi solidi sono completati da giunti serbatoio, adattatori per tubi metallici, adattatori e Tee. Le connessioni del serbatoio sono utilizzate per il collegamento rapido e affidabile del circuito PE al serbatoio (in plastica o metallo) per i fluidi liquidi.

Sono presentati sotto forma di una manica con un filo allungato, un dado di plastica e un sigillo. La sigillatura è fornita non dalla filettatura, ma dalla superficie del serbatoio.

Gli adattatori per tubi metallici forniscono una semplice connessione di una filettatura polimerica o contorno PE. Gli adattatori sono emessi solo per tubi con sezione di 15-28 mm.

Connessioni in ottone

In termini di qualità, sono paragonabili ai raccordi in PP e hanno un dispositivo simile. Il vantaggio chiave è la possibilità di connettersi con il filo di metallo "cattivo" e riutilizzabile.

La pinza del cambio è in metallo o plastica. La prima opzione è utilizzata per il serraggio di strutture in PE e PP. Per l'installazione utilizzando una chiave convenzionale. Al costo dei raccordi polimerici, vinci 1.5-2 p.

Curve a sella

Sostituiscono spesso tees se necessario per diramare una linea di galleggiamento. Quindi risulta più veloce e più economico. Ma il contorno che segue la sella avrà meno parametri. Per dividere equamente il flusso, ti servirà un tee.

Le curve a sella sono presentate sotto forma di morsetti polimerici con un'uscita laterale (connessione filettata all'interno del tubo). In uscita ruotare il giunto con filettatura esterna o valvola di blocco. I rubinetti corrispondono ai parametri delle tubazioni standard: 25 - 315 mm. Se l'uscita filettata è dotata di un anello in acciaio che impedisce lo strappo se installata in modo non corretto, fa parte di una serie di raccordi rinforzati.

Connessione filettata per adattatori

La gamma di prodotti comprende:

Ciò include le transizioni da thread esterno a interno e viceversa. "Cespugli", "futorki" e "seppie" forniscono una transizione tra il filo di una sezione diversa e il filo. Trasformano il colletto filettato in un ginocchio. Tuttavia, un gran numero di adattatori può danneggiare il sistema: la soluzione migliore sarebbe una linea di 1-2 connessioni filettate.

Costo degli accessori

I prezzi degli accessori hanno un impatto limitato sul prezzo complessivo del gasdotto. Ad esempio, un accoppiamento filettato d = 25-32 mm ha un costo simile a 1,5-2 m della condotta. Un simile attacco da Ø 6,3 cm è paragonabile nel prezzo a un tubo da 2,5-3 me un diametro di 11 cm rispetto a un tubo da 4 m. I raccordi con tali parametri sono più costosi dei fermagli a termistore.