Grande enciclopedia di petrolio e gas

L'aumento dell'umidità del suolo è un problema serio per qualsiasi sito di un paese. Tale terreno influisce negativamente sulla vegetazione, contribuendo alla putrefazione delle radici e alla riproduzione di organismi nocivi come funghi e muffe. Inoltre, durante le gelate, l'umidità congelata causa lo spostamento del suolo, che è molto pericoloso per la fondazione della casa e di altri edifici. Per evitare conseguenze negative, viene utilizzato un sistema di drenaggio per drenare l'area. I componenti principali del drenaggio sono tubi (scarichi), posati lungo il perimetro del sito, e un pozzo di drenaggio, progettato per mantenere il sistema e drenare l'acqua freatica.

Drenaggio ben classificato

A seconda dello scopo funzionale del pozzo di drenaggio, ci sono i seguenti tipi di tali strutture:

Girevole (revisione) tipo ↑

Poiché il processo di rimozione delle acque di scarico e delle acque sotterranee negli scarichi può formare diversi depositi che impediscono la rimozione dell'umidità, è necessaria una pulizia periodica dei tubi. Per tali scopi sono progettati pozzi di ispezione rotante, che sono installati in luoghi di rotazione o di accumulo di tubi. Le dimensioni di tale struttura dovrebbero consentire di ispezionare facilmente e, se necessario, pulire il sistema con un tubo e una pressione dell'acqua.

È importante Se la struttura di visualizzazione comporta la discesa di una persona, il suo diametro deve essere di almeno 1 m.

Tipo di filtro (assorbimento) ↑

Il dispositivo del pozzo di assorbimento assorbimento implica la rimozione dell'umidità negli strati sottostanti del terreno. Tale struttura è installata sul sito in assenza di un altro punto del bacino, come il sistema di fognatura principale. La fossa del filtro può essere utilizzata per il drenaggio delle acque sotterranee e può essere installata dopo una fossa settica, deviando le acque reflue trattate nel terreno. La profondità della struttura deve essere superiore a 2 m. Nella parte inferiore del pozzo si trova un filtro inferiore costituito da ghiaia, pietrisco, mattoni rotti o materiale simile.

Tipo accumulativo (collettore) ↑

Nel caso di funzionamento del sistema di drenaggio del tipo chiuso, vengono utilizzati pozzetti di stoccaggio (collettore). I collettori vengono utilizzati quando è impossibile costruire un drenaggio del filtro, a causa di un terreno improprio o di alti livelli di acque sotterranee. In questo caso, il fondo della presa d'acqua è impermeabile, e l'acqua accumulata viene pompata con l'aiuto di una pompa al corpo idrico più vicino, burrone o fossato.

Per informazioni L'acqua nel collettore di accumulo proviene dal terreno saturo di umidità o dopo la pulizia in una fossa settica, quindi, non rappresenta alcun pericolo per l'ambiente.

Materiali per pozzi di drenaggio

Per realizzare correttamente un drenaggio, è prima necessario scegliere materiale di alta qualità e duraturo per questo. Esistono diverse opzioni di produzione che vengono applicate con successo in aree private.

Questo design è fatto di anelli di cemento, che vengono abbassati nella trincea preparata utilizzando una gru. Il vantaggio di questo materiale è la resistenza e la durata, e lo svantaggio è l'incapacità di realizzare un drenaggio dagli anelli di cemento con le proprie mani. In questo caso non si può fare a meno di attrezzature speciali.

Infatti, è un tubo corrugato di grande diametro che, grazie alle numerose nervature di irrigidimento, è saldamente trattenuto nel terreno. A differenza del calcestruzzo, la plastica ha un peso ridotto, quindi l'installazione di un pozzo simile può essere completamente eseguita senza aiuto. La connessione dei tubi in questo caso avviene per mezzo di guarnizioni a labbro capaci di mantenere la tenuta per molti anni.

  • Applicazione di pneumatici

Per risparmiare, puoi realizzare pozzi di drenaggio di pneumatici. Questa opzione è particolarmente utile per i conducenti professionisti che probabilmente hanno in magazzino alcuni pneumatici usati. L'installazione di una simile struttura è simile all'installazione di anelli di cemento: nella fossa preparata, uno dopo l'altro, cadono le gomme, che vengono premute strettamente l'una contro l'altra.

Consiglio. Per migliorare la tenuta dei giunti, i pneumatici per automobili possono essere trattati con mastice bituminoso.

L'installazione di pozzi di drenaggio fai da te

Il più semplice in termini di montaggio delle proprie mani è un pozzo di drenaggio di tipo plastico. Riguarda la sua installazione e sarà discusso di seguito.

Per la sistemazione del pozzo di plastica avrà bisogno di tali materiali:

  • tubo corrugato del diametro desiderato;
  • fondo in plastica (nel caso di montaggio del disegno cumulativo);
  • guarnizioni di gomma;
  • Cap-portello.

Il diametro del tubo è selezionato in base all'uso previsto della struttura. Un diametro di 340 mm è sufficiente per rivedere il sistema di drenaggio e non meno di 575 mm per un pozzo di filtraggio o di stoccaggio. Se è necessario prevedere la discesa di una persona, il diametro del tubo deve essere di almeno 925 mm.

L'installazione del pozzetto di drenaggio deve essere eseguita nella seguente sequenza:

  1. Tagliare il tubo corrugato alla lunghezza desiderata e tagliare i fori per i tubi.
  2. Installare il fondo e sigillare i giunti con mastice bituminoso.
  3. Preparare un fosso di profondità appropriata.
  4. Sul fondo del fossato per fare la base di macerie e sabbia, quindi versare con malta cementizia.
  5. Installare un pozzetto di plastica.
  6. Collegare i tubi con manicotti di gomma.
  7. Dall'esterno, riempire la struttura di macerie.
  8. Installa il coperchio.

È importante Per la fossa di assorbimento, il fondo non è installato e il fosso non è riempito di cemento. Invece, un filtro di fondo in ghiaia o pietrisco di circa 30 cm di altezza viene realizzato all'interno della struttura installata.

Quando si organizza il sistema di drenaggio del sito, è importante prevedere tutte le sfumature, incluso il grado di saturazione dell'umidità del terreno, la disposizione degli scarichi, la pendenza corretta, ecc. Per questi lavori, è meglio invitare uno specialista che può fare l'analisi del terreno e offrirà l'opzione di drenaggio più ottimale per queste condizioni.

Collettore di drenaggio

L'invenzione si riferisce alla bonifica del terreno e può essere utilizzata nella costruzione di un drenaggio chiuso Lo scopo dell'invenzione è di semplificare la progettazione e il funzionamento del collettore, aumentando l'affidabilità, l'efficienza e la qualità del lavaggio. Il collettore di drenaggio tubolare 1 è disposto con un'inclinazione diretta dalla sorgente 2 alla bocca 3 con gli scarichi regolatori 4 che scorrono in essa.La bocca 3 del collettore 1 va verso la pendenza del canale aperto 5. Nella cavità del collettore I vi è un cavo 6. Il cavo 6 è uniformemente fissato lungo la sua lunghezza. rugosità 7. Gli elementi di rugosità 7 sono fatti in forma di nodi. Un'estremità del cavo 6 è fissata alla molla 8, fissata nella sorgente 2 del collettore I con l'aiuto di una pila 9. L'altra estremità del cavo 6, uscente dalla bocca 3 del collettore 1, ha un meccanismo di movimento assiale 10. Il meccanismo di movimento assiale 10 comunica il cavo 6 con un movimento alternativo - S in relazione all'asse del collettore 1. 1 3.p. f-ly, 3 ill. (L

REPUBBLICA (gI) C1 E 02 B 11/00

CERTIFICATI DI ABTOPCHOMIA

Comitato di Stato dell'URSS

PROCESSI DI INVENZIONI E APERTURE (21) 4213020 / 30-15 (22) 20.03.87 (46) 30.09.88. Bull. F 36 (75) 1 (1.T. Daishev. (53) 626.86 (088.8) (56) Certificato dell'autore dell'URSS

U 1122779, cl. E 02 B 11/00, 1983.

Certificato dell'autore dell'URSS

U 1216281, cl. E 02 B 11/00, 1984. (54) COLLETTORE DI DRENAGGIO (57) L'invenzione riguarda la bonifica del terreno e può essere utilizzata nella costruzione del drenaggio chiuso 11.el dell'invenzione - semplificando la progettazione e il funzionamento del collettore, aumentando l'affidabilità, l'efficienza e la qualità del lavaggio Il collettore di drenaggio tubolare 1 è posato con la linea retta "SU" 1427032 A 1 con un arco dalla sorgente 2 alla bocca 3 con scarichi regolatori 4 che vi scorrono. Il cavo 6 uniformemente lungo la sua lunghezza ha rinforzato elementi di rugosità 7. Gli elementi di rugosità 7 sono fatti in forma di nodi. Un'estremità del cavo 6 è fissata alla molla 8, fissata nella sorgente 2 del collettore I usando pile

9. L'altra estremità del cavo b, uscente dalla bocca 3 del collettore 1, ha un meccanismo di movimento assiale 10. Il meccanismo di movimento assiale 10 comunica il cavo 6 con un movimento alternativo rispetto all'asse del collettore 1.

L'invenzione riguarda la bonifica del terreno e può essere utilizzata nella costruzione di un drenaggio chiuso.

Lo scopo dell'invenzione è di semplificare la progettazione e il funzionamento del collettore, migliorando l'affidabilità, l'efficienza e la qualità del risciacquo.

La figura 1 mostra la raccolta di drenaggio. toro, sezione longitudinale sull'asse; in FIGURA 2 e FIG. 3 - frammenti del serbatoio: in momenti diversi, sconto, taglio e, il collettore di drenaggio tubolare viene posato con una pendenza diretta dalla sorgente

2 alla bocca 3 con scarichi regolatori 4?, La bocca del collettore 1 va alla pendenza del canale aperto 5. Nella cavità del collettore 1 durante l'installazione dei suoi collegamenti nel processo di costruzione, posizionare un cavo metallico o polimerico 6 su cui uniformemente lungo la sua lunghezza con una fase hl, gli elementi di rugosità 7 sono rinforzati.Gli elementi di rugosità 7 possono essere fatti sotto forma di fissi su un cavo

6 piastre, raschietti, ecc. D) È più opportuno eseguire gli elementi di rugosità 7 come nodi sul cavo 6. Un'estremità del cavo 6 è fissata alla molla cilindrica 8 fissata nella sorgente 2 del raccoglitore 1 usando una pila 9 "L'altra estremità del cavo 6 che fuoriesce La bocca 3 del collettore 1 ha un meccanismo 10 per il movimento assiale, informandolo di movimento alternativo rispetto al collettore asi 1. Come meccanismo

10 spostamento assiale può essere utilizzato un argano portatile o la forza muscolare di un uomo - l'agente russo del riparatore, il collettore di drenaggio funziona come segue.

Durante il periodo di acqua alta a portate massime nel collettore, particelle di argilla provenienti da scarichi 4 con acqua di drenaggio vengono rimosse dalla cavità del collettore 1 al canale aperto 5, t, e, e, 50% della cavità del collettore da sedimenti di particelle oozy, Dopo aver attraversato l'alluvione la portata dell'acqua di scarico che entra nel collettore 1 diminuisce drasticamente, lavando via e la capacità di trasporto del flusso

1 con acqua di drenaggio. formula e guadagni

1. Un collettore di drenaggio, che comprende un tubo disposto con inclinazione diretta dalla sorgente alla bocca, e mezzi per allentare i sedimenti collocati nel tubo, caratterizzato dal fatto che, al fine di semplificare la progettazione e il funzionamento del collettore, aumentano l'affidabilità di funzionamento, efficienza e qualità del lavaggio, mezzi per allentamento di sedimenti realizzati sotto forma di cavo con elementi di rugosità, dotato di un meccanismo di spostamento assiale -. e collettore caricato a molla nella fonte.

2. Il collettore secondo la rivendicazione 1, 1 e 2) in quanto gli elementi di rugosità sul cavo sono realizzati sotto forma di nodi distribuiti uniformemente lungo la sua lunghezza.

Circolazione 637 Abbonamento

VNIIPI Comitato di Stato dell'URSS per invenzioni e scoperte

113035, Mosca, Zh-35, Raushskaya nab 4/5

Società di produzione e stampa, Uzhgorod, st. Progetto, 4

collettore di drenaggio

Grande dizionario inglese-russo e russo-inglese. 2001.

Guarda che cos'è un "drenaggio collettore" in altri dizionari:

collettore di drenaggio - - [A.S. Goldberg. Dizionario di energia russo inglese. 2006] Argomenti del settore energetico nel suo complesso Collettore di scarico EN... Libro di riferimento di un traduttore tecnico

GOST 26967-86: Hydromelioration. Termini e definizioni - Terminologia GOST 26967 86: Hydromelioration. Termini e definizioni del documento originale: 19. Aerosol irrigazione Irrigazione con le più piccole gocce d'acqua per regolare la temperatura e l'umidità dello strato superficiale dell'atmosfera Definizioni del termine da diversi...... Glossario-libro di riferimento di termini e documentazione tecnica

snip-id-5429: Linee guida per la progettazione e la protezione contro la corrosione degli impianti di comunicazione metallici sotterranei - Terminologia snip id 5429: Linee guida per la progettazione e la protezione contro la corrosione degli impianti di comunicazione metallici sotterranei: La zona anodica è una sezione di un...... Termini di riferimento del vocabolario della documentazione normativa e tecnica

Linee guida per la progettazione e la protezione contro la corrosione degli impianti di comunicazione metallici sotterranei - Linee guida terminologiche per la progettazione e la protezione contro la corrosione degli impianti di comunicazione metallici sotterranei: La zona anodica è una sezione di una struttura metallica sotterranea su cui questa struttura ha un potenziale elettrico positivo...... Dizionario di riferimento di termini normativi e tecnici documentazione

STO NOSTROY 2.33.21-2011: Impianti e impianti di bonifica dei terreni. Parte 2. Sistemi di drenaggio. Requisiti generali per la progettazione e la costruzione - Terminologia STO NOSTROY 2.33.21 2011: Impianti e impianti di bonifica. Parte 2. Sistemi di drenaggio. Requisiti generali per la progettazione e la costruzione: 3.1 presa d'acqua della rete di irrigazione e drenaggio: corso d'acqua, bacino idrico, abbassamento del terreno...... Vocabolario-libro di riferimento di termini di documentazione normativa e tecnica

PROCESSO DI SEPARAZIONE DELLA MEMBRANA - basato su preim. permeabilità di uno o più. componenti della miscela liquida o gassosa, così come il sistema colloidale attraverso il setto membrana. Fase che lo attraversa, chiamata. permeato (a volte un filtrato), trattenuto dal concentrato... Enciclopedia chimica

Il drenaggio delle strutture è un sistema di scarichi (tubi, pozzi, gallerie sotterranee e altri dispositivi) destinati alla raccolta e al drenaggio delle acque sotterranee (vedi le acque sotterranee) dalle strutture. In contrasto con il drenaggio di terreni agricoli (Vedi Drenaggio dell'agricoltura...... La grande Enciclopedia Sovietica

FILTRI INGLESI - FILTRI INGLESI. Quando si esegue l'acqua, prendendo l'acqua da fiumi, laghi, stagni e alcuni ryh altri bacini artificiali, di solito sistemati con filtri a sabbia. o amerik. i sistemi, attraverso la segale, puliscono l'acqua prima di inviarla alla rete idrica. A. f...... The Big Medical Encyclopedia

Collezionisti di bacini

I collettori d'acqua fanno parte dei sistemi di drenaggio come elementi di trasporto. Sono progettati per raccogliere l'acqua di drenaggio dagli oggetti di lavoro - scarichi e trasporto di queste acque nell'acqua ricevente. I sistemi di drenaggio che hanno un bacino di raccolta significativo e (o) rimossi ad una distanza considerevole dall'aspirazione possono avere una rete piuttosto complicata ed estesa di collettori di raccolta. Piccoli sistemi di drenaggio non possono avere collettori di raccolta, in questo caso gli scarichi fluiscono direttamente nella presa d'acqua.

Progettazione di collettori di raccolta

Secondo il progetto, i collettori di raccolta possono essere suddivisi in base alle seguenti caratteristiche: accessibilità dalla superficie del giorno della terra e ricezione delle acque sotterranee.

L'accessibilità dalla superficie è divisa in collettori aperti e chiusi.

Open collector - canali aperti, di regola, di forma trapezoidale. La larghezza del canale lungo il fondo è in gran parte determinata dalla tecnologia di costruzione e di solito è di 0,2-0,4 m. La profondità del canale è 1,5-3 (5) m; pendenza minima 0,0005; lunghezza fino a 1-2 km; Piste da posa - a seconda della profondità e della natura dei terreni aperti.

La profondità dell'acqua nel canale, in generale, è determinata dal calcolo idraulico, ma con un piccolo bacino di utenza (meno di 1 ettaro) la profondità sarà insignificante e non può essere calcolata.

La velocità di movimento dell'acqua nel collettore aperto è determinata dal calcolo idraulico. Dovrebbe essere maggiore della velocità alla quale il canale viene interrotto, ma inferiore alla velocità alla quale il canale viene eroso.

Se la velocità del movimento dell'acqua nel collettore aperto è elevata e può causare erosione, è necessario rafforzare il fondo e le pendenze. I metodi di attacco dipendono dall'entità della velocità dell'acqua e dalle proprietà dei terreni che formano il fondo e le pendenze.

Il modo più semplice per montare è seminare l'erba su uno strato di terreno vegetale. In casi più difficili (pendii di canali significativi, sabbie siltose), la parte inferiore del canale è fissata con macerie o ciottoli

In situazioni ancora più difficili (consumo elevato di acqua, grandi pendenze dei canali), vengono utilizzate lastre e vassoi in cemento armato.

In quest'ultimo caso, il canale del canale diventa combinato: la parte inferiore - un canale rettangolare in cemento armato, la parte superiore - un canale terrestre trapezoidale. Ciò riduce l'area occupata dal canale e aumenta l'area utilizzabile del sito.
Nelle intersezioni di open collector con strade e passi carrai, è necessario organizzare strutture di interfaccia - "attraversamenti di tubi".

I collettori aperti sono utilizzati in aree non urbane. Vengono raramente utilizzati nelle condizioni di sviluppo industriale e urbano, in quanto presentano una serie di inconvenienti significativi - riducendo l'area utilizzabile, il dispositivo un gran numero di transizioni attraverso i canali. Con una significativa profondità di abbassamento delle falde acquifere (3-4 me più) e l'aumento della profondità degli scarichi, l'importanza di queste carenze aumenta drammaticamente e l'uso di collettori aperti diventa poco pratico.

Si consiglia di utilizzare i collettori aperti durante il drenaggio preliminare dei territori, con la successiva ricostruzione dei canali in raccoglitori chiusi.

Intestazioni chiuse - condotte sotterranee in plastica o cemento-amianto, meno spesso tubi in cemento armato. La profondità della chiusura dei serbatoi chiusi dovrebbe garantire il ricevimento di acqua dagli scarichi chiusi. Il diametro dei tubi del collettore con una grande area di presa e piccole pendenze del collettore è determinato dal calcolo, con piccole aree il diametro è preso in modo costruttivo di 0,1-0,15 m. Sui collettori chiusi è necessaria l'installazione di strutture di collegamento di pozzi ed estuari.

Le strutture dei collettori chiusi possono essere divise in due gruppi: con e senza capacità di aspirazione dell'acqua.

La progettazione di un collettore chiuso da tubi non perforati non può ricevere acqua di falda dalla zona di terra adiacente, ovvero, non ha capacità di aspirazione dell'acqua e non influisce sul livello delle acque sotterranee nel territorio adiacente.

I modelli open collector e i collettori chiusi di tubi perforati hanno la capacità di prelevare acqua di falda dalla zona di terra adiacente. Tali costruzioni abbassano il livello delle acque sotterranee nel territorio adiacente a una distanza di 5-20 m dall'asse del collettore.

Il design del collettore a tubi forati è simile a quello degli scarichi chiusi. La costruzione di collettori di tubi non perforati è simile a quella delle condutture temporalesche.

Protezione dei serbatoi chiusi dall'isolamento

Come accennato in precedenza, piccole particelle di terreno entrano nella cavità del tubo di drenaggio insieme alla falda attraverso le perforazioni. I risultati di questo processo sono negativi - si verifica l'insabbiamento del tubo (deposizione di particelle di terreno nella cavità del tubo di drenaggio), fino a una perdita completa della capacità di lavoro.

La minimizzazione delle conseguenze del processo negativo e inevitabile di sedimentazione dei sistemi di drenaggio si ottiene con i seguenti metodi:

  • limitare l'ingresso di particelle di terreno nella cavità dei tubi di drenaggio;
  • minimizzare la deposizione di particelle di terreno nelle tubazioni di drenaggio;
  • pulizia di tubi di scarichi e collettori.

I primi due metodi sono implementati nelle fasi di progettazione e costruzione; il terzo è nella fase operativa.

Riduzione al minimo della deposizione di particelle di terreno nelle tubature di scarichi e collettori. L'uso di filtri riduce l'ingresso di particelle di terreno nella cavità di scarico, ma non lo esclude completamente. Affinché le particelle in arrivo non si depositino nella cavità del tubo, è necessario garantire che le portate dell'acqua nel tubo in corrispondenza del quale le particelle del terreno si muovano lungo il tubo insieme all'acqua. La fornitura di tali portate d'acqua viene ottenuta impartendo pendenze longitudinali agli scarichi. L'aumento della pendenza longitudinale degli scarichi fornisce il trasporto delle particelle del terreno attraverso il tubo. Una maggiore pendenza longitudinale fornisce maggiori portate d'acqua nel tubo e, quindi, minori probabilità di interramento del tubo.
Il valore minimo ammissibile della pendenza longitudinale degli scarichi tubolari è 0,003 nei terreni sabbiosi; su suoli argillosi - 0,002.

Si ritiene inoltre che quando si riduce la pendenza inferiore a 0,003, è necessario aumentare il diametro dei tubi:

  • con pendenze fino a 0,002 - 200 mm;
  • con pendenze fino a 0,0015 - 300mm.

Il numero di particelle di terreno nel tubo di drenaggio aumenta in lunghezza dalle sezioni iniziali alle sezioni terminali, il che aumenta la possibilità di precipitazione delle particelle di terreno nel tubo sotto forma di sedimento. Per evitare ciò, l'acqua di drenaggio dovrebbe essere "chiarificata" lungo la lunghezza del tubo.

Questo viene fatto installando pozzetti di drenaggio con una parte di sedimentazione (colono). La parte di sedimentazione è la parte inferiore del pozzo, situata tra il fondo e lo scivolo del tubo di scarico. L'altezza della coppa sui sistemi di drenaggio nell'ingegneria civile industriale è di 0,5-0,7 m; con il drenaggio di terreni agricoli 0,3-0,5 m.

L'acqua di drenaggio con particelle di terreno attraverso i tubi di ingresso cade nel pozzetto. Nel pozzetto la velocità del movimento dell'acqua è quasi zero. Come conseguenza di ciò, si verifica la precipitazione di particelle di terreno nel sedimento sul fondo del colono. Allo stesso tempo, il flusso di drenaggio "chiarificato" con una quantità minima di particelle di sporco entra nel tubo di scarico.

L'installazione di pozzi di drenaggio con vasche di decantazione viene effettuata con una modifica della pendenza longitudinale delle tubazioni di scarichi e collettori, dalla più grande alla più piccola, nonché in sezioni senza modificare la pendenza longitudinale:

nell'ingegneria civile industriale:
fino a 50 m con diametro del tubo inferiore a 300 mm;
attraverso 100 m con tubi di diametro superiore a 300 mm;
durante il drenaggio di terreni agricoli - fino a 500 m.

La pulizia dei tubi di drenaggio dall'isolamento avviene tramite risciacquo o pulizia meccanica. Il metodo di lavaggio consiste nel creare un flusso d'acqua a velocità elevate nella cavità fornendo intensivamente acqua alla parte superiore del tubo del collettore o scarico. Il drenaggio può essere implementato utilizzando attrezzature speciali.

Protezione dei sistemi di drenaggio dalla cochuria

Nelle acque sotterranee, il ferro ferroso può essere presente in forma disciolta. A contatto di tali acque con ossigeno nell'aria, il ferro viene ulteriormente ossidato per formare un precipitato. L'intensità di questo processo aumenta in estate ad alte temperature. In condizioni naturali, la presenza di questo processo si manifesta nella formazione di un sedimento color ruggine sul fondo e di un film arcobaleno sulla superficie dell'acqua in sorgenti, sorgenti di trincee e corsi d'acqua.

Quando il contenuto di ossido di ferro nelle acque sotterranee della zona drenata inferiore a 3 mg / l non prende misure per proteggere dalla coagulazione [3].

Durante l'operazione di sistemi di drenaggio costruiti in aree in cui l'ossido di ferro si trova in concentrazioni elevate nelle acque sotterranee, possono comparire gli effetti negativi di questo processo: i sedimenti si depositano all'interno dei tubi di drenaggio e pozzo, pozzetti. Questo processo è chiamato zaohrivanie, a seguito del quale diminuisce la produzione di tubi, fino alla cessazione completa del flusso. Elementi che sono più suscettibili alla coagulazione in cui l'acqua di drenaggio viene a contatto con l'ossigeno atmosferico - tubi della testa pozzo e pozzi di drenaggio.

A concentrazioni di 3-8 mg / l, vengono apportate modifiche nella progettazione del sistema di drenaggio rispetto alle condizioni "medie". Modifiche al progetto di un sistema di drenaggio chiuso:

  • aumentare le pendenze di scarichi e collettori a 0,006 - aumentando la capacità di trasporto del flusso di acqua di scarico;
  • aumento dei diametri degli scarichi e dei collettori a 0,15 m - aumento della capacità di riserva;
  • un aumento del diametro e della pendenza dei tubi della testa pozzo a 0,01, un aumento del volume della parte di sedimentazione dei pozzi di drenaggio - un aumento della resistenza alla coassialità degli elementi più critici dei sistemi di drenaggio;
  • tipo di pozzo del dispositivo segreto, l'approfondimento della sezione di uscita della bocca del tubo sotto il livello dell'acqua nel canale - limitando l'accesso di aria a una rete chiusa;
  • l'introduzione di calce o materiali inibitori simili nelle fosse di drenaggio per fissare il ferro nel rinterro della fossa di drenaggio.

A concentrazioni di 8-14 mg / l nella progettazione del sistema di drenaggio, la priorità della rete di canali aperti dovrebbe essere soddisfatta:

  • costruzione di canali di contenimento aperti per l'intercettazione di acque sotterranee ad alto contenuto di ferro provenienti da bacini adiacenti; drenaggio preliminare di una rete di drenaggio aperto con la successiva riorganizzazione di una rete aperta in una rete chiusa;
  • combinazione di una rete di drenaggio chiusa con una rete conduttiva aperta.

A concentrazioni di ferro nelle acque sotterranee superiori a 14 mg / l, il rifiuto di asciugare una rete chiusa è l'uso di una rete aperta, con possibile ricostruzione successiva in una rete chiusa.

Questo materiale è un capitolo del libro di Konstantin Criulin "Sistemi di drenaggio nella costruzione di cottage e paesaggio". Puoi acquistare il libro nel nostro ufficio.
Konstantin Kriulin è il principale insegnante del corso elettivo "Drenaggio nella costruzione del paesaggio". Puoi vedere la sua pagina sul nostro sito qui.

Sistema di drenaggio;

Disposizione idraulica dell'area di giardinaggio paesaggistico

In questo capitolo, RGR, viene chiesto allo studente di progettare gli elementi più semplici del sistema di drenaggio (utilizzando scarichi plastici) e il sistema di irrigazione in base ai dati del compito e alla successiva sistemazione del sito.

Tra le misure per trasformare il sito uno dei luoghi principali è occupato dal dispositivo di drenaggio. È particolarmente necessario per le aree con terreni argillosi e argillosi. Lo scopo del dispositivo di drenaggio è di raccogliere il terreno in eccesso e le acque superficiali e portarli fuori dal sito per regolare il regime acqua-aria nello strato superficiale del suolo, che è necessario per la normale crescita e lo sviluppo delle piante.

Il sistema di drenaggio è un complesso di strutture ingegneristiche costituite da una rete di regolazione, di conduzione, di scherma e da una presa d'acqua, che si trovano sul territorio drenato.

La rete di regolazione è un sistema di drenaggio aperto e chiuso (verticale e orizzontale), attraverso il quale l'acqua scorre dall'area secca alla rete conduttrice.

La rete conduttiva è un sistema di canali aperti e collettori chiusi, attraverso i quali l'acqua scorre dall'area scaricata alla presa d'acqua.

La rete che racchiude è un sistema di canali aperti e collettori chiusi che intercettano acque superficiali e sotterranee provenienti da territori limitrofi.

Un apporto idrico è un luogo (fiume, ruscello, burrone, ecc.) In cui l'acqua proviene da tutto il territorio svuotato.

Prima di iniziare a lavorare sul dispositivo di drenaggio, è necessario acquisire familiarità con il piano generale, determinare la posizione del sito drenato, strade, anfratti, stagni, ecc. Su di esso.

Il dispositivo di drenaggio è particolarmente importante nei seguenti elementi del sito: l'area intorno alla casa (aiuole, sentieri, campi da gioco); sentieri e terreni del giardino; l'area attorno ai gazebo e altri edifici; l'area attorno ai serbatoi; aiuole e colline alpine; prato; campi sportivi; l'area attorno alle recinzioni (con una base di strisce); siti per bambini e auto.

Il sistema di drenaggio non si trova a meno di 0,5 m dalla recinzione e a 1 m dall'area cieca della casa. Gli scarichi si trovano ad una distanza di 0,8 m dal lato esterno della base del basamento e appena sopra il livello della falda freatica. In ogni caso, la profondità e la grandezza dell'approssimazione del drenaggio dell'edificio sono determinate separatamente.

Per proteggersi dalla crescita eccessiva delle radici delle piante, i collettori e gli scarichi sono collocati a una certa distanza dalla vegetazione arboreo: alberi da frutto - 7-10 m; lampone, uva spina - 10 m; ribes, rosa canina, acacia, biancospino - 15 m; alberi decidui - 20 m; conifere - 30 m.

Quando si progetta un sistema di drenaggio, è auspicabile disporre di un layout verticale, che consente di impostare correttamente il rilievo e la direzione del flusso. Si consiglia di smaltire l'eccesso di acque sotterranee, acque piovane e acqua di fusione nella parte inferiore del sito. Quando si redige un progetto di drenaggio del sito, è necessario prendere in considerazione una serie di parametri:

1) pendenza e diametro degli scarichi;

2) la distanza tra gli scarichi;

3) la profondità degli scarichi;

4) l'ubicazione prevista degli scarichi;

5) il dispositivo della parte della bocca, i tombini, ecc.

Nella RGR, lo studente deve presentare uno schizzo della rete di drenaggio dell'area attrezzata (Appendice A9 e A10).

Il drenaggio può essere aperto (canali di drenaggio), chiuso (utilizzando tubi di drenaggio) o riempito (ghiaia, mattoni, macerie). Per ulteriore raccolta di acqua dall'impianto di drenaggio costruire pozzi di drenaggio.

Il pozzo di drenaggio (aspirazione) è un punto di manutenzione (attraverso il quale il drenaggio può essere pulito), che si trova nel punto più basso del rilievo, tenendo conto della topografia del sito e serve a drenare l'umidità (Appendice A11). Ci sono situazioni in cui il sito si trova in una valle o su un pendio, e l'assunzione di acqua si trova sopra l'area vuota. In questo caso, viene anche realizzato un pozzo di drenaggio, nel quale viene installata una pompa di drenaggio per il pompaggio automatico dell'acqua di raccolta nella presa d'acqua.

È necessario progettare un pozzo di drenaggio su ogni seconda curva del tubo, in modo che attraverso di esso sia possibile intervenire sulle sezioni di ingresso e uscita dei tubi. Il pozzo di drenaggio è spesso realizzato in anelli di cemento armato (con diametro da 0,4 a 1 m), largo 1 me profondo almeno 2 m In casi particolari, l'acqua da un pozzo di drenaggio può anche essere utilizzata per l'irrigazione.

Un'altra opzione è quella di rimuovere l'umidità dal sito - con l'aiuto di un pozzo di assorbimento, in cui al posto del fondo in cemento fanno il backfill stratificato di macerie e sabbia. Attraverso questo rinterro l'acqua penetra negli strati inferiori del terreno. La profondità di tale pozzo può raggiungere 3-5 m, e meno il terreno è permeabile, più profondo deve essere il pozzo e più spesso è il rinterro.

Gli elementi importanti del sistema di drenaggio sono pozzi rotanti, che si trovano nei punti di rotazione del tubo con un angolo di 90º e meno e impostano la direzione dell'acqua corrente. Di norma, i pozzetti rotanti sono realizzati in PVC e hanno un diametro di oltre 30 cm e un'altezza da 1,25 a 3 m.

In modo che i pozzi di drenaggio non rovinino l'aspetto del sito, possono essere coperti con oggetti decorativi: vasi di fiori, panchine, sculture, ecc. Un altro modo è quello di coprire i boccaporti con un piccolo strato di terra, avendo precedentemente coperto con un film. Inoltre questo posto è seminato da un prato.

Indipendentemente dallo stato del sito, è imperativo disporre di una rete di protezione perimetrale sotto forma di canali di drenaggio aperti larghi 0,4-0,5 me profondi 0,6-1,5 m Le pareti dei canali sono fresate con un angolo di 30 °. Di solito l'acqua da loro viene scaricata nella rete fognaria o nella presa d'acqua. I canali di drenaggio aperti possono avere diverse profondità a seconda del terreno. Su una superficie piana con pendenze minime, la profondità del canale è di 1,5 m, su una più prominente - meno di 1,5 m. Questi standard si applicano a tutti i tipi di terreno.

Il drenaggio è costituito da tubi (condotte) costituiti da polimeri, cemento amianto, argilla, cemento, ecc. L'acqua viene solitamente deviata attraverso aperture, capillari nella parete del tubo o attraverso gli spazi tra i tubi. I tubi di drenaggio devono essere avvolti con materiale filtrante (geotessile) per proteggere i tubi dall'ingresso di particelle di argilla (siltation). Oltre ai geotessili utilizzare filtri di drenaggio volumetrico. Sono fatti da rifiuti tessili, paglia di cereali, torba fibrosa, fibra di cocco e altri materiali. I filtri volumetrici non solo proteggono lo scarico di plastica dall'isolamento, ma migliorano e aumentano anche l'afflusso di acqua. I filtri realizzati con materiali organici sono anche promettenti perché non diminuiscono la loro permeabilità per lungo tempo in condizioni di sedimentazione intensiva a causa della capacità di autoregenerazione (ripristinare la porosità a seguito della graduale decomposizione del materiale filtrante). Tali filtri sono particolarmente efficaci su terreni argillosi e argillosi.

Migliorare significativamente l'efficienza del drenaggio usando piastre di drenaggio (finestre di gommapiuma), che sono posate sulla tubazione di drenaggio e inviano acqua allo scarico, anche quando il terreno intorno è ancora ghiacciato.

Il più spesso usato è un drenaggio orizzontale chiuso costituito da trincee, nella parte inferiore delle quali sono scarichi (tubi di drenaggio) o qualsiasi materiale conduttore d'acqua (pietrisco, mattoni rotti, sottobosco, pali) ricoperti di terra dall'alto.

Il sistema di drenaggio con l'uso di tubi di drenaggio è più efficace quando si effettuano misure di drenaggio. Il drenaggio, creato solo da macerie, mattoni rotti, pali, sarà buono per drenare l'acqua solo per 5-7 anni, dopodiché richiederà la riparazione o la sostituzione completa. Con il corretto funzionamento, il sistema di drenaggio dei tubi durerà fino a 50 anni. Questo è possibile solo a determinate condizioni:

1) dopo che i tubi sono stati posati, è impossibile guidare attrezzature pesanti intorno al sito. In caso di emergenza, è meglio costruire una strada temporanea;

2) se lo strato superficiale è compattato dalle ruote delle auto, è necessario effettuare un allentamento profondo per conferire al terreno il necessario grado di scioltezza e permeabilità, altrimenti il ​​sistema di drenaggio non funzionerà;

3) una volta in 2-3 anni i tubi di drenaggio sono desiderabili per essere lavati al fine di prevenire la loro sedimentazione e tappando i fori con idrossido di ferro. Per fare questo, un tubo dell'acqua è collegato al bordo aperto del collettore (che scorre nella presa d'acqua) e il sistema di drenaggio viene lavato con un getto d'acqua sotto pressione.

La costruzione del drenaggio inizia con l'assunzione di acqua. Dopo l'immissione dell'acqua, una fossa viene posta sotto un collettore chiuso, attraverso la quale l'acqua fluirà dagli scarichi. Il collettore deve essere posizionato sotto lo scarico in modo che l'acqua scorra per gravità dagli scarichi al collettore e dal collettore alla presa d'acqua. Una condizione importante per il dispositivo è quella di rispettare pendenze uguali e regolari. Le scanalature di drenaggio devono essere scavate a livello, il fondo deve essere livellato con cura, secondo una determinata pendenza e ben compattato. L'attracco delle tubazioni di drenaggio viene effettuato con l'aiuto di giunti scorrevoli e tee, che non richiedono guarnizioni di gomma aggiuntive. Quindi scavare trincee per fognature.

Per il drenaggio chiuso, posare una trincea, di solito una profondità di 0,7 - 1,0 m, una larghezza di 0,4 m (Appendice A11). È scavato con una pendenza nella direzione del pozzo di drenaggio o nella direzione del corso d'acqua naturale. La metà della trincea è piena di detriti e strati di riempimento con materiali permeabili (pietrisco e sabbia). Uno strato di pietrisco di 5 cm viene versato sul fondo della fossa di drenaggio, quindi i tubi vengono posati sulla pietra frantumata sotto una certa pendenza, che sono ricoperti di detriti o ghiaia di 30-40 cm di strato (minore è l'impermeabilità del terreno circostante, più spesso il rinterro). È meglio prendere le macerie con una granulometria non superiore a 10-40 mm. La pietra schiacciata viene usata pulita, lavata, non si può prendere pietra calcarea frantumata. Quindi si può versare sabbia grossolana con uno strato di 10-30 cm, e il terreno fertile (uno strato di zolla) viene deposto sulla sabbia.

Il diametro dello scarico è di 5-10 cm, e il raccoglitore, nel caso in cui raccolga l'acqua da un gran numero di scarichi in un grande spazio, è di 9-10 cm. In piccole aree (meno di 0,5 ha), i diametri del collettore e degli scarichi possono essere uguali.

In condizioni di produzione, le dimensioni dei tubi per i collettori sono determinate sulla base del calcolo idraulico, che viene effettuato per le seguenti sezioni: alla foce, nei punti di pendenza variabile, nei punti di confluenza dei collettori e dei pozzi.

Il consumo del collettore (Q, l / s) è determinato dalla formula:

dove q è il modulo del flusso di drenaggio, l / s / ha;

F è l'area del bacino del collettore sopra la sezione considerata, ha,

Il flusso di drenaggio del modulo è determinato attraverso il calcolo (secondo l'equazione del bilancio idrico) del flusso di acqua allo scarico mediante la formula:

dove n è un coefficiente uguale a 1;

qP - la media per il periodo stimato di afflusso di acqua allo scarico, m / giorno.

In assenza di materiali per studi di equilibrio, il modulo di drenaggio del deflusso per vari terreni è approssimativo (senza tener conto del deflusso superficiale) come segue: argille, argille pesanti e medie - 0.4 - 0.5; terriccio chiaro, terriccio sabbioso - 0,6; Torbiere di pianura - 0,7 - 0,8.

Il calcolo idraulico dei collettori viene effettuato in aree che si differenziano per il flusso dell'acqua in modo che influenzi il diametro dei tubi. Le portate d'acqua nei serbatoi dovrebbero essere nell'intervallo 0,3-1,5 m / s, mentre i valori minimi di pendenza dovrebbero essere 0,0015- 0,002.

Il sistema di drenaggio dovrebbe avere una pendenza di 0,002-0,005 per tubi con un diametro fino a 100 mm, e per tubi di diametro maggiore, la pendenza è maggiore. A seconda del tipo di terreno e del diametro dei tubi, le pendenze degli scarichi di plastica variano. Con una pendenza nota del collettore sull'autostrada e flusso nella sezione calcolata, determinare il diametro richiesto dei tubi (Appendice A11).

Per assicurare (se possibile) l'ingresso bilaterale degli scarichi nei collettori, questi ultimi sono posti sopra le depressioni del terreno nella direzione del suo gradiente più elevato. I collettori devono essere semplici nel piano e avere un numero minimo di giri (angoli interni di almeno 110 °). Non dovrebbero attraversare i vecchi canali pieni di depressioni antiche con un deposito di torba profondo (oltre 1,5 m) e aree con sabbie mobili e sapropel.

La profondità minima degli scarichi nella sabbia, terriccio sabbioso - 1 m; in argilla, terriccio, torba (dopo la precipitazione) -1,1-1,2 m È consentito diminuire la profondità degli scarichi nelle micro-attenuazioni individuali (fino a 0,8 m nei suoli minerali e fino a 1 m nelle fratture). La profondità dei collettori chiusi è di almeno 0,8 m La differenza di profondità tra gli scarichi e i collettori di alto livello è di 0,1-0,2 m (ad esempio: profondità di drenaggio 1,2 m, collettore 1,4 m).

Al fine di eliminare l'impatto negativo della zona drenata sull'ambiente nella RGR è necessario prendere una profondità di non più di 1,4 m, un collettore (collettore) - 1,7 m, canali di montagna - 1,3 m, intrappolamento scarichi - 2 m, un collettore principale - 2,2 m

La lunghezza degli scarichi dipende dalle pendenze e dai diametri. La lunghezza massima dei singoli scarichi di plastica con una pendenza di 0,003 può essere di 200 m; con pendenze comprese tra 0,005 e 250 m; con pendenze di 0,01 - 300 m (non è raccomandato il dispositivo di scarichi di lunghezza inferiore a 50 m). Con un diametro crescente degli scarichi fino a 75-100 mm, la loro lunghezza può essere di 400 m. La lunghezza dei collettori chiusi è di 150-200 m.

La distanza tra gli scarichi viene determinata dopo aver stabilito per le loro condizioni la loro profondità stimata (la profondità e la distanza tra gli scarichi sono interdipendenti). L'entità della distanza internazionale è influenzata da: pendenza della superficie, intensità delle precipitazioni, capacità di filtrazione dei suoli, stratificazione, coefficiente di perdita d'acqua, intensità della ricarica delle acque sotterranee e il necessario abbassamento dei loro livelli, tipo di suolo (Appendice A12).

Nell'RGR, la distanza tra gli scarichi è determinata dal calcolo della filtrazione, che viene eseguito per terreni omogenei con alimentazione atmosferica e di acqua freatica (SNiP 2.06.03-85) secondo la formula:

dove Ad è la distanza tra gli scarichi, m;

Lf - la resistenza totale alla filtrazione nel grado e nella natura del serbatoio, m;

H - testa di progettazione, m;

T - conduttività di formazione, m 2 / giorno;

q è l'intensità della nutrizione per infiltrazione (l'afflusso medio agli scarichi durante il periodo di calcolo), m / giorno. (nella RGR per terreno sabbioso - 0,006, terriccio chiaro e terriccio sabbioso - 0,005, terriccio pesante e medio - 0,004, suolo argilloso - 0,003).

La pressione calcolata è determinata dalla formula:

dove Dd è la profondità dell'asse dello scarico (profondità dello scarico), m;

J - il tasso di drenaggio, m (preso a livello della media per diverse culture - 0,8 m).

La conduttività del serbatoio è determinata dalla formula:

dove Kf è il coefficiente di filtrazione del suolo, m / giorno. (nella RGR per terreno sabbioso - 1,6, terriccio chiaro e terriccio sabbioso - 1, terriccio pesante e medio - 0,38, terreno argilloso - 0,09);

Нd - la distanza dall'asse del drenaggio all'acquedotto, m (la profondità dell'aquitard è indicata nelle istruzioni);

Ho coefficiente pari a 0,5 N, m;

Le resistenze generali di filtrazione sono determinate dalla formula:

dove Нd è la distanza dall'asse dello scarico verso l'aquitard, m (la profondità dell'aquitard è indicata nelle istruzioni);

D è il diametro esterno dello scarico, m;

Ho coefficiente pari a 0,5 N, m;

Resistenza alla li - filtrazione in base alla natura dell'apertura del serbatoio, a seconda del disegno degli scarichi, m (per tubi di plastica corrugata con un materiale protettivo di protezione e materiali filtranti - 0,5).

Nella RGR, lo studente deve tener conto del drenaggio degli scarichi con composti di ferro, per i quali utilizza i dati dell'appendice A13i e riduce la distanza tra gli scarichi del 10% a λ = 5-8 mg / le 15% a λ> 8 mg / l (il contenuto di ferro ferroso nel terreno - le acque sotterranee sono indicate nelle istruzioni).

Il calcolo del volume di scavo sotto la trincea è uno studente nella dichiarazione del campione stabilito (tabella 1).

Tabella 1 - Riepilogo del volume di scavo

Durante la progettazione, uno studente può essere guidato dalle opzioni del dispositivo di drenaggio fornite dalle imprese paesaggistiche: "economia", "standard" ed "esclusivo". Profili di trincea e prezzo per 1 m per ciascuna opzione sono presentati nell'allegato A14.

Il prezzo è dato per metro lineare del sistema di drenaggio - questo è lo standard di prezzo generalmente accettato per il drenaggio profondo. Calcolare il costo del drenaggio può essere in una zona nota del sito che richiede il drenaggio, quindi 1 p. m di drenaggio con una profondità di 1 m raccoglie mediamente da 8 m 2 della superficie del sito su terreni argillosi e argillosi, su suoli sabbiosi sabbiosi da 12 a 15 m 2.

Una stima approssimativa, escludendo alcuni dati di progetto di drenaggio, può essere costruita utilizzando questo esempio. Terreno di 2400 m 2 su terreni argillosi, completamente proiettato sotto il drenaggio. Questa area corrisponde a (2400/8) - 300 metri lineari. m drenaggio (più precisamente, la lunghezza dello studente drenante è determinata dal disegno). Scegliendo l'opzione "economia" come la migliore (in termini di prezzo e qualità), otteniamo 5700 cu A condizione che l'acqua raccolta non abbia dove deviare, includiamo nella stima un dispositivo di drenaggio con una pompa automatica di 550 cu e finiamo con un totale di $ 6250. (Questo prezzo è definitivo e comprende il design, tutti i materiali, tutte le opere e altre spese generali e organizzative).

Con il passare del tempo, a causa dell'innalzamento, la capacità produttiva del drenaggio diminuisce, pertanto dovrebbe essere risciacquata ogni 20-25 anni. L'opzione "esclusiva" (che uno studente può utilizzare per i collezionisti) include gli elementi necessari del sistema di lavaggio, i geotessili che proteggono l'intero strato di macerie, i tubi di drenaggio a doppio strato rigidi fabbricati in Germania con una superficie interna liscia. Il drenaggio può essere costruito in qualsiasi momento dell'anno (in inverno i costi saranno da una a due a due volte di più).

Qualsiasi precipitazione che viene raccolta dai tetti delle case per mezzo di tubi dell'acqua ha un impatto negativo sulla condizione del terreno vicino alla casa e sul suo fondamento. Pertanto, si consiglia allo studente di progettare un sistema di drenaggio circolare e sistema di acque piovane intorno agli edifici (se l'acqua utilizzata per la fusione e l'acqua piovana non è progettata).

Sistema fognario di tempesta - raccoglie l'acqua di superficie dai tetti degli edifici (con l'aiuto di imbuti per l'acqua) e la strada, i rivestimenti per il prato (con l'aiuto dei vassoi di raccolta dell'acqua). La profondità minima del serbatoio è presa al di sotto della profondità di congelamento del suolo. Se per qualche motivo questo non è possibile, un riscaldatore (polistirolo espanso) viene utilizzato come strato isolante di copertura, che consente di ridurre la profondità delle trincee fino a 70 cm dalla superficie del terreno.

Nel sistema delle acque piovane (Appendice A14), la pioggia scorre lungo i pendii pianeggianti della superficie e viene raccolta in una linea di canali. Le trappole di sabbia sono utilizzate per pulire l'acqua raccolta prima che venga rilasciata nel sistema fognario. Elemento del punto di raccolta sono gli ingressi dell'acqua piovana, che vengono utilizzati per raccogliere l'acqua dai tubi di scarico, i rubinetti per l'irrigazione, ecc. Sono dotati di filtri per il trattamento delle acque reflue e sifoni incorporati. I tubi vengono selezionati in base alla quantità prevista di acqua piovana.

La parte sotterranea del seminterrato subisce una costante pressione dell'acqua, specialmente in primavera e in autunno, così come durante i periodi di piogge prolungate. Senza drenaggio, la vita della fondazione non supererà i 50 anni. Su terreni argillosi e argillosi, il drenaggio non si trova a contatto con il muro, ma a una distanza di 1,5 - 3 m da esso. In questo caso, non vi è alcun pericolo di spostare la fondazione durante lo scavo di trincee, e tra la fossa di drenaggio e la casa ci sarà uno strato di argilla, che impedisce inoltre all'acqua di penetrare nella parete (blocco dell'argilla). Inoltre, se si deposita lo scarico a 0,5 m più in profondità rispetto al punto inferiore della fondazione, proteggerà in modo affidabile la fondazione e libererà l'umidità nel seminterrato.

Durante la progettazione, uno studente può essere guidato dalle opzioni per il drenaggio di fondazione dato dalle imprese paesaggistiche: "economia", "standard" ed "esclusivo". Per loro sono i profili di trincee e il prezzo per 1 pog. metro (Appendice A15).

Una stima approssimativa del drenaggio del seminterrato può essere effettuata dallo studente, in base all'esempio seguente. Supponiamo che la profondità della fondazione sia 2,2 m e il perimetro della casa, tenendo conto della rientranza di 80 m. Tenendo conto delle caratteristiche del terreno, scegliamo l'opzione "standard". Quindi la quantità di 80 minuti. m è 3,600 cu A questa quantità vanno aggiunti 3 pozzetti di ispezione di 200 cu ogni 3 m di profondità, che è di 600 cu A condizione che non ci sia posto per prendere l'acqua raccolta, includiamo nella stima un dispositivo di un pozzo con una pompa automatica di 550 cu A condizione che gli scarichi delle acque piovane siano combinati con un drenaggio profondo, includiamo nella stima il dispositivo di trappole di diversione di 1 pc. da ogni tubo di scarico (diciamo 5 pezzi) al prezzo di 40 cu / pcs. e otteniamo l'importo di $ 200 Otteniamo l'importo totale per l'intero drenaggio profondo del seminterrato e il sistema di drenaggio dell'acqua piovana tempesta 4950 USD

Durante la progettazione, lo studente può utilizzare i dati dell'Appendice A16 per chiarire la stima complessiva del progetto di drenaggio.