Tipi e parete di contenimento del drenaggio del dispositivo

Le strutture che impediscono lo scivolamento del terreno su aree di terreno difficile sono chiamate muri di sostegno. Possono essere fatti di vari materiali e spesso svolgono una funzione decorativa.

Quando si costruiscono tali strutture, si dovrebbe ricordare che in molti casi la direzione del movimento delle acque sotterranee (suolo) è disturbata, il che può portare alla lisciviazione del cuscino di supporto o alla parziale distruzione della struttura. Per risolvere questo problema contribuirà al drenaggio del muro di contenimento, il cui dispositivo in molti casi non richiede investimenti finanziari significativi.

Drenaggio combinato del muro di sostegno

Tipi di sistemi di drenaggio per proteggere le strutture di supporto

In pratica, ci sono diversi modi per drenare le acque sotterranee dal muro di drenaggio:

  • Il drenaggio trasversale della struttura di supporto consente di rimuovere l'umidità direttamente attraverso la parete. Questo metodo si distingue per la sua economicità.
  • Il sistema di drenaggio longitudinale consente di reindirizzare il flusso di acque sotterranee lungo la superficie interna della parete. Diversi tipi di materiali possono essere utilizzati per la costruzione di questo tipo di sistema, la cui scelta determinerà il costo totale di costruzione.
  • Il sistema combinato comporta la combinazione di soluzioni costruttive di entrambi i metodi descritti di drenaggio, è considerato il più efficace oggi e consente di garantire la sicurezza dell'integrità della struttura.

Prima di scegliere quali tipi di drenaggio del muro di contenimento saranno più efficaci in determinate condizioni, è necessario acquisire familiarità con le regole per la costruzione di questi sistemi.

Drenaggio trasversale

Esistono diversi modi per condurre l'acqua sotterranea attraverso una struttura di contenimento.

Alcuni non richiedono alcun investimento finanziario:

Drenaggio trasversale della struttura di supporto

  • L'opzione più semplice è quella di lasciare attraverso giunti in muratura non riempiti con malta. Tali lacune nella muratura consentono all'acqua del terreno di superare facilmente la struttura di contenimento. Le cuciture vengono lasciate a livello di 2-3 file di mattoni (15-25 cm dal bordo inferiore del muro) ogni 2-3 metri di lunghezza.

In termini di economia, è impossibile superare questa opzione, sebbene vi sia un'alta probabilità di insabbiamento delle cuciture non riempite con particelle di terreno lavato.

  • Un'opzione più affidabile sarebbe quella di installare un drenaggio del muro di contenimento usando tubi che sono montati nella parte inferiore della muratura. Per questo è necessario utilizzare tubi metallici con un diametro di 50-70 mm, che sono posati in 1,5-2 metri. Allo stesso tempo gli elementi di throughput devono essere installati ad un certo angolo rispetto all'orizzonte per garantire il movimento autosufficiente dell'acqua.

Questo metodo di ritiro non può essere utilizzato in tutti i casi. A volte non è possibile costruire tale drenaggio a causa della violazione dell'integrità della finitura o dell'impossibilità di deviare gli scarichi dal lato anteriore del muro di sostegno, quindi viene utilizzato il drenaggio di tipo longitudinale.

Strutture di drenaggio longitudinale

Per disporre un drenaggio longitudinale dal lato posteriore del muro di contenimento, uno strato di materiale filtrante viene posato o vengono installati tubi perforati.

Sistema di drenaggio longitudinale

Il seguente schema di sistema di drenaggio è più comunemente usato:

  • Lungo il muro nella trincea preparata viene posata pietra frantumata, mattoni di mattoni o altro materiale di una grande frazione. Ma vale la pena ricordare che l'uso di detriti da costruzione (pezzi di intonaco, in particolare di calce), così come altri materiali inclini all'erosione non è permesso. Uno strato di tale materiale consente alle acque sotterranee di fluire lungo il percorso di minor resistenza (lungo la parete). Ma questo sistema ha una risorsa operativa limitata, la durata media di un progetto non supera i 5 anni.

Tali risparmi comportano la necessità di una pulizia periodica e persino la sostituzione dello strato di drenaggio, quindi è necessario utilizzare materiali più affidabili, nonostante il fatto che si debba spendere una certa somma di denaro.

Tubi corrugati di drenaggio

  • I tubi di drenaggio corrugati per le strutture di contenimento sono considerati uno dei materiali più affidabili utilizzati per questo scopo. Il tubo in PVC ha una superficie esterna corrugata che offre eccellenti caratteristiche di resistenza del prodotto, può essere montato a una profondità considerevole. La superficie interna dei tubi utilizzati per il drenaggio è liscia, il che consente di ridurre la resistenza al flusso delle acque sotterranee scaricate.

Il più appropriato è l'uso di sistemi di tubi di questo tipo, granito frantumato e geotessili agugliati. Il complesso di questi materiali consente di garantire elevate prestazioni e durata del sistema di drenaggio. Allo stesso tempo è possibile eseguire lavori di manutenzione (condutture di scarico).

Installazione della struttura di drenaggio longitudinale

L'installazione del drenaggio è la seguente:

  1. Un cuscino di sabbia viene deposto e speronato sul fondo del muro di trincea preparato dall'interno.
  2. I geotessili sono installati.
  3. Su di esso versò 20 cm di macerie di granito.

Dopo di ciò, l'installazione di tubi di drenaggio. Ricorda, cadono con un pregiudizio verso l'accumulatore di scarichi o il luogo del loro scarico sul rilievo. La pendenza è di solito 1-2 cm per metro lineare della linea.

  • Il tubo viene riempito di detriti (circa 40 cm) e coperto con i bordi del tessuto geotessile precedentemente posato.
  • Successivamente, viene eseguito il backfill.
  • Ricorda, l'affidabilità e la durata del muro di sostegno dipende in gran parte dall'efficienza del sistema di estrazione delle acque sotterranee.

    Dispositivo di drenaggio

    Se per qualche motivo hai bisogno di costruire un muro di contenimento sul sito, allora dovresti sapere che una tale costruzione è consentita solo su tipi di terreno stabili: argilla, ciottoli, pietrisco e ghiaia, terra limosa. Allo stesso tempo, le acque sotterranee nel terreno dovrebbero fluire ad una profondità sufficiente, il cui livello minimo non superi un metro e mezzo dalla superficie della terra. Dovresti anche sintonizzarti immediatamente sul fatto che avrai bisogno del drenaggio del muro di contenimento, poiché l'acqua si accumula sempre dietro di esso, che quindi esercita una pressione sulla parete e riduce la forza dell'intera struttura.

    Quando si costruisce una casa, è necessario installare un drenaggio del muro di contenimento, poiché l'acqua si accumula sempre dietro di esso, che quindi esercita una pressione sulla parete e riduce la resistenza dell'intera struttura.

    Inoltre, sul terreno, in cui l'acqua si accumula costantemente, in futuro è assolutamente impossibile piantare colture da giardino, e cade fuori dall'intero orto.

    I muri di contenimento sono particolarmente rilevanti sulle pendici della terra o sul terreno, scendendo gradualmente verso l'acqua.

    Il loro scopo risiede nel fatto che i pendii su cui sono stati eretti non hanno fatto scivolare il terreno.

    Di norma, per evitare il ristagno di acqua e il ristagno del terreno, il drenaggio è organizzato dall'interno della struttura, per tutta la sua lunghezza.

    Tipi di muro di drenaggio

    Esistono i seguenti tipi di drenaggio delle pareti: longitudinale, trasversale, misto (longitudinale-trasversale).

    A seconda del dispositivo, ci sono i seguenti tipi di pareti di drenaggio:

    • longitudinale;
    • croce;
    • impianti di drenaggio misto (longitudinale-trasversale).

    Se si ha il problema di predisporre il drenaggio trasversale della struttura di supporto, allora nella sua parete, anche in fase di costruzione, devono essere previsti fori Ǿ 10 cm, oppure un tubo di Ǿ 5 cm di dimensioni, disposto in un angolo rispetto alla parete di supporto.

    • come opzione, è possibile a livello di 1-3 file di muratura di non cementare una cucitura in verticale. Affinché il drenaggio funzioni a pieno regime, i tubi previsti devono essere posti a una distanza l'uno dall'altro almeno ogni m.

    Non dovresti preoccuparti che un tale numero di tubi o cuciture non cementate nel muro influenzi la resistenza e la stabilità delle pareti, poiché la struttura crollerà più velocemente se non si devia l'acqua da essa.

    • il drenaggio longitudinale è realizzato con un tubo corrugato, isolato con geotessile speciale, oppure con tubi in ceramica di dimensioni 1100-150 mm, dotati di perforazioni. I tubi di cemento-amianto sono anche una buona opzione per le pareti, che, come il dispositivo di drenaggio trasversale, sono montate direttamente nelle pareti della struttura.

    I tubi corrugati di drenaggio sono utilizzati per il drenaggio del terreno durante la costruzione di strade, la posa di tubi di comunicazione per la conduzione di un'azienda agricola.

    Vale la pena di dire alcune parole a favore dei tubi corrugati per il drenaggio. Tali dispositivi sono ampiamente utilizzati quando è necessario effettuare il drenaggio del terreno nella costruzione di strade, nella posa di tubazioni, per l'agricoltura.

    I tubi corrugati utilizzati per il drenaggio della struttura portante, come nelle situazioni sopra elencate, funzionano secondo il seguente principio: il prefiltro interno del tubo non consente l'ingresso di sabbia o terra all'interno, proteggendo così l'intero sistema dall'inondazione di acqua.

    Strumenti necessari per il lavoro

    • pala;
    • spatola;
    • pizzi;
    • contenitore;
    • nastro di costruzione.

    Indipendentemente dalla scelta dell'opzione del dispositivo di drenaggio della struttura portante, è necessario porre il drenaggio tra le pareti e il terreno.

    Il principio di funzionamento del sistema di drenaggio longitudinale della parete di sostegno è che il materiale di isolamento del tubo assorbirà l'acqua dal terreno, che viene quindi trasportata all'esterno delle pareti direttamente attraverso i tubi in essa incorporati.

    Non importa quale delle prime due opzioni sceglierai il dispositivo di drenaggio della struttura di supporto, non dimenticare di mettere il drenaggio tra le pareti e il terreno senza fallire.

    Come materiale adatto per il drenaggio, è possibile utilizzare i resti di mattoni rotti, ghiaia, ciottoli, sabbia grossa.

    In questo caso, quando si riempie uno strato di materiale di drenaggio vicino al muro, esso deve essere miscelato con il terreno.

    Alcune caratteristiche del dispositivo

    È meglio usare il terreno "nativo" per il sistema di drenaggio. Se il terreno su cui viene costruita la struttura di sostegno non è formato da terreni a grana grossa, è possibile utilizzare sabbia grossa, terriccio, terriccio sabbioso.

    È possibile alleggerire il compito e, invece di risolvere il problema di trovare miscele frazionarie, acquisire il loro equivalente equivalente sotto forma di fogli di drenaggio.

    • Prima di versare il materiale frazionale vicino al muro appena costruito, dovresti dargli qualche giorno per permettere al design di sedersi un po '. Dopodiché, nello spazio vuoto tra il muro e il pendio, cominciano a gettare strati di drenaggio;
    • il primo strato sarà sabbia o ciottoli, mattoni rotti, pietrisco, che forma direttamente il drenaggio desiderato. Sopra di esso, circa 40 cm di spessore, viene versato sul terreno, che è stato scavato nel dispositivo del muro, ed è accuratamente calpestato.

    Idealmente, il terreno "nativo" dovrebbe essere riempito. Se il terreno su cui si sta costruendo la struttura di sostegno non è formato da terreni a grana grossa, per il riempimento sarà preferibile sabbia grossolana, terriccio, terriccio sabbioso. E solo allora la terra fertile si riempie.

    Potrebbe essere una tale situazione che dopo un paio di settimane il terreno si restringerà, quindi sarà sufficiente per riempirlo fino al livello desiderato e per ripristinare nuovamente la terra fertile dall'alto.

    Se il drenaggio del muro di contenimento è disposto su terreno argilloso, torboso, limoso, non ricadrà nel sistema di drenaggio.

    Dispositivo di drenaggio del muro di contenimento

    La sistemazione di un muro di contenimento per terrazze richiede molto lavoro e denaro per impedire che la terrazza scivoli verso il basso. Tuttavia, tutti gli sforzi in caso di pioggia battente o neve che si scioglie possono finire in nulla: il supporto della terrazza crolla e la terrazza stessa.

    Tipi di muro di drenaggio

    Pertanto, il dispositivo per il drenaggio del muro di contenimento è importante quanto la disposizione della parete stessa. Ciò è particolarmente vero per i muri di sostegno delle terrazze inferiori dove scorrerà tutta l'acqua in eccesso proveniente dalle piattaforme superiori. Anche in inverno, l'acqua accumulata può spremere e strappare il terreno sotto il muro di sostegno.

    Un semplice cuscino di drenaggio dietro il muro di contenimento consentirà di deviare l'acqua in eccesso dalla struttura.

    Strutturalmente, il drenaggio del muro di contenimento è costituito dai seguenti elementi: il fondamento del muro, il muro stesso, i fori per il flusso dell'acqua, il tubo di drenaggio, le macerie o la ghiaia.

    Come tubo di drenaggio è possibile utilizzare tubi di cemento-amianto o metallici con un diametro di circa 100 mm, che sono disposti lungo il lato interno del muro di contenimento. È consentita un'opzione quando si eseguono fori di filtraggio al posto dei tubi.

    Un'altra opzione di drenaggio del muro di sostegno

    Tutta l'acqua in eccesso andrà alle terrazze sottostanti. Nel caso in cui una piscina situata nella parte inferiore del sito venga utilizzata come presa d'acqua, l'acqua vi fluisce dentro.

    Muri di sostegno Il dispositivo degli elementi strutturali principali

    L'articolo Muri di sostegno. I tipi del concetto e la progettazione dei muri di sostegno sono stati considerati ambito e tipi di muri di sostegno. In questo articolo analizzeremo la struttura dei principali elementi strutturali del muro di contenimento, nonché le condizioni in cui è possibile costruire autonomamente muri di sostegno.

    Contenuto: (nascondi)

    Condizioni per la costruzione indipendente dei muri di sostegno. I principali elementi strutturali delle pareti

    I muri fai-da-te possono essere eretti su terreni stabili (argilla, terriccio, argilla sabbiosa, ciottoli, pietrisco, ghiaia, ecc.), La profondità minima dell'acqua sotterranea è 1-1,5 m dalla superficie e la massima profondità di congelamento è fino a 1, 5 m.

    I valori digitali sono di natura consultiva.


    Schema schematico e principali elementi strutturali del muro di sostegno

    1 - drenaggio; 2 - drenaggio; 3 - fondazione; 4 - il corpo.

    Raccomandazioni generali e punti importanti per tutti i tipi di muri di sostegno

    • Molto spesso, i muri di sostegno con altezza da 30 cm a 2 m sono costruiti sui cortili: quando le sporgenze (terrazze) sono piccole (fino a 1,4 m di altezza e 4 m di larghezza), le pareti sono alte 1,2-1,4 m (ottimale altezza della parete). Possono essere costruiti indipendentemente senza calcoli speciali. Se l'altezza del muro supera 1,5 m, è necessario invitare uno specialista a selezionarne il design e i parametri (spessore, lunghezza, altezza, forma, materiale).
    • Lo spessore consigliato del muro di sostegno non deve essere inferiore a: per muratura e calcestruzzi-calcestruzzo 0,6 m; per muratura in calcestruzzo 0,4 m; per cemento armato 0,1 m.
    • Un muro di contenimento in calcestruzzo, pietra o mattoni con un'altezza di oltre 30 cm deve avere una fondazione. Può avere diversi spessori e profondità, a seconda del disegno del muro e del terreno su cui è costruito. Con un'altezza della parete inferiore a 30 cm, la fondazione non è praticamente necessaria. Sono costruiti con l'approfondimento del suolo. Per prevenire l'effetto negativo del gonfiore del terreno sul muro in inverno, è necessaria un'attenta preparazione della base di sabbia e ghiaia. La preparazione può raggiungere uno spessore di 40-60 cm. La profondità di fondazione è posata:
      • con un'altezza della parete di 30 a 80 cm, il fondamento è posto con una profondità di 15 a 30 cm;
      • con un'altezza della parete di 80 a 150 cm - una profondità di 30 a 50 cm;
      • con un'altezza maggiore, fino a 200 cm - fino a 60 - 70 cm di profondità.
      • se l'altezza della parete supera i 2 m, è necessario rafforzare la fondazione con l'aiuto del rinforzo. La fondazione può essere fatta di cemento, ghiaia, pietrisco, sabbia se compattata con argilla pesante o legata con malta cementizia. Se il terreno è mobile, l'acqua di falda è vicina al suolo (1,0-1,5 m dalla superficie del terreno), con una grande differenza di quota (oltre 1,5 m), i muri di sostegno dovrebbero essere interrati con il calcolo di 1,5 volte la larghezza.
    • È consigliabile che il muro (dall'altezza totale) sia di almeno 1/3 di profondità e 2/3 sopra la superficie del terreno. Ciò consentirà con sufficiente sicurezza di garantire la stabilità delle pareti;
    • Conoscendo l'altezza del muro, è possibile determinarne la larghezza. Su terreni argillosi solidi, lo spessore della base del muro dovrebbe essere 1/4 della sua altezza. Su quelli di mezzo - 1/3 dell'altezza. Su terreni sciolti sabbiosi o umidi - 1/2 altezza. Tipicamente, il muro di sostegno si assottiglia verso l'alto, formando una "corona" (parte superiore del muro di contenimento). Ad esempio, lo spessore della corona sul muro di pietra è raccomandato nell'intervallo di 30 - 50 cm.
    • Quando si costruiscono muri, è necessario tenere conto del fatto che le loro configurazioni curvilinee o rotte hanno una maggiore rigidità e possono sopportare un carico maggiore. Ciò è dovuto al fatto che eseguendo una linea di parete rotta o arrotondata, la lunghezza della campata diminuisce e, di conseguenza, il carico sulla parete. Allo stesso tempo, sembrano più attraenti e più estetici.
    • Dietro il muro di contenimento, si accumula acqua, che esercita una pressione idrostatica sulla struttura, che riduce la resistenza e la stabilità della struttura. Pertanto, indipendentemente dal materiale, dall'altezza e dalla forma del muro, per evitare in ogni caso ristagni idrici stagnanti del terreno lungo l'interno del muro, è necessaria l'organizzazione del drenaggio e del drenaggio. Inoltre, a seconda della costruzione della parete, viene utilizzata l'impermeabilizzazione del suo lato interno (vedi sotto).

    Drenaggio del muro di contenimento

    • Il drenaggio può essere longitudinale, trasversale o combinato - longitudinale-trasversale.
    • Con il drenaggio trasversale nello spessore della parete, i fori sono lasciati con un diametro fino a 10 cm o tubi con un diametro di 5 cm con una pendenza sono inseriti in modo che l'acqua vada fuori dalla terrazza in una presa d'acqua nelle vicinanze. È anche possibile lasciare una cucitura verticale non cementata in 1-3 file di mattoni o muratura. La fase di installazione dei tubi di drenaggio (fori) è consigliata a -1,0 m.
    • Con un drenaggio longitudinale lungo la parete a livello della fondazione, viene posato un tubo corrugato di drenaggio avvolto in materiale geotessile. In sua assenza, i tubi ceramici o di cemento amianto con un diametro di 100-150 mm vengono utilizzati anche con le perforazioni.


    Schema del drenaggio della parete longitudinale

    1 - il corpo del muro di cemento; 2 - fondazione in calcestruzzo; 3 - scarico; 4 - pietrisco; 5 - geotessili; 6 - sabbia; 7 - terra.


    Schema del drenaggio della parete trasversale

    1 pietrisco; 2 - il corpo del muro di cemento; 3 - tubo di drenaggio.

    L'acqua viene assorbita dal materiale geotessile, quindi entra nel tubo attraverso i fori e viene scaricata all'esterno del terrazzo. In entrambi i casi, uno strato di drenaggio viene depositato sotto forma di materiali frazionari (ghiaia, ciottoli, mattoni rotti, ecc.) O sabbia grossa di 70-100 mm di spessore tra la parete e il terreno. Tuta di livello contemporaneamente al riempimento del terreno. Nonostante il fatto che, ad esempio, la ghiaia crei una pressione significativa sulla parete, serve come strato aggiuntivo di drenaggio, che consente all'acqua di passare attraverso i fori di drenaggio.

    Come sostituzione completa dei materiali frazionari utilizzati per i panni di drenaggio (geotessili di drenaggio, dornit, ecc.).


    Modello di lavoro di drenaggio longitudinale

    Nota: i tubi corrugati di drenaggio sono utilizzati per il drenaggio del terreno nella costruzione di strade, nelle aziende agricole comunali e sussidiarie. Sono realizzati in polietilene a bassa pressione (HDPE). Il prefiltro impedisce alla sabbia o alle particelle di sporco di penetrare nel tubo e protegge il sistema dall'isolamento. Piegati bene. Accoppiato l'un l'altro.


    Esempio di tubo corrugato di drenaggio


    Campione Tubo corrugato di drenaggio con filtro


    Elementi di collegamento di un tubo corrugato di drenaggio

    Riempire lo spazio dietro il muro di contenimento

    Dopo che il muro è piegato e si è fermato per diversi giorni, è necessario riempire lo spazio tra esso e il pendio, prima con i terreni di drenaggio - sabbiosi o grossolani. Possono essere usati mattoni rotti, pezzi di cemento, ecc. formando uno strato drenante. Quindi, strato dopo strato, con uno spessore di 20-40 cm, il terreno precedentemente scavato viene riempito e speronato. È desiderabile che siano terreni locali a grana grossa, sabbie sabbiose e talvolta argillose. Tali terreni sono preferiti per tutti i tipi di muri di sostegno. Uno strato di terra vegetale impila in cima.

    Se dopo un po 'di tempo (alcune settimane) il terreno si deposita, è necessario aggiungerlo e quindi ripristinare lo strato di terreno fertile disturbato completamente sulle terrazze. È importante che lo strato di suolo precedentemente rimosso sia ricco di humus. Dopodiché, puoi iniziare ad abbellire la terrazza.

    È importante! Argille, torba, limi, limi, suoli contenenti inclusioni organiche e solubili superiori al 5% in peso e suoli congelati non sono adatti per il riempimento.

    Per prevenire l'infiltrazione di acqua atmosferica nelle giunture della muratura, che porta alla distruzione della parete quando si congela, è necessario fornire una visiera (b) con una pietra gocciolante nelle pareti monolitiche, e installare una cornice (a) con una leggera pendenza in prefabbricati. Un pendio di drenaggio dovrebbe essere disposto sulle pendenze allo scopo di deviare l'acqua atmosferica oltre il bordo posteriore del muro.


    Dispositivo di gronda murale: a - blocco di gronda di cemento; b - visiera in cemento armato

    La scelta del materiale per i muri di sostegno è determinata da calcoli tecnici ed economici, requisiti di durata, protezione ambientale, condizioni di lavoro, disponibilità di materiali locali e altri fattori.

    Materiali per muri di sostegno

    I muri di contenimento possono essere realizzati con materiali diversi. Ciascuno dei materiali utilizzati a suo modo influisce sui dati di forza e sulla percezione estetica del territorio del sito nel suo insieme:

    • i muri di sostegno in legno sono bellissimi. Ma la loro durata della vita è inferiore alla pietra o al cemento. Il legno deve essere accuratamente protetto dalle influenze ambientali;
    • i muri di cemento sembrano monotoni. Pertanto, stanno cercando di decorare l'esterno con vari materiali (ciottoli, piastrelle, piastrelle, ecc.). Guarda bene, ad esempio, alcuni inserti da vasi di fiori, immersi in un muro;
    • i muri di pietra naturale sono i più costosi, ma sembrano belli e durano a lungo;
    • i muri di mattoni sembrano buoni se disposti ordinatamente e di materiale di qualità, resistente.

    Materiali consigliati per muri di sostegno:

    1. I muri di sostegno in muratura di mattoni devono essere realizzati in mattoni pieni, ben bruciati, di grado non inferiore a M200 su una soluzione di grado non inferiore a M25 e in caso di terreni molto umidi, non inferiori a M50. L'uso di mattoni cavi e silicati non è permesso;
    2. Per le macerie in muratura di muri di sostegno, le pietre con un grado non inferiore a M150 devono essere utilizzate su una malta cementizia portland non inferiore a M50;
    3. Per il calcestruzzo la stessa pietra della muratura in macerie su calcestruzzo di classe B 7.5;
    4. Le strutture a pareti sottili in cemento armato monolitico sono realizzate in calcestruzzo B10. B15, calcestruzzo prefabbricato B15. B30.
    5. Per le pareti di contenimento soggette a congelamento e scongelamento alternato, la classe del calcestruzzo deve essere di una certa resistenza al gelo. A temperature comprese tra 5 e 20 ° C, la classe di resistenza al gelo minima è F50, inferiore a 20-40 ° C F75, inferiore a 40 ° C F 150.

    Impermeabilizzazione della superficie dei muri di contenimento

    La superficie dei muri di sostegno (tranne la base della fondazione) da terra è protetta da uno strato impermeabilizzante. Come impermeabilizzazione, è possibile utilizzare vari materiali: materiali per coperture, coperture per tetti (in uno - due strati). Sono incollati su mastice caldo bituminoso. Impermeabilizzanti sintetici, ecc. In terreni asciutti, è sufficiente rivestire la superficie con mastice caldo, bitume (di norma, in 2 strati).

    Per prolungare la vita di servizio, l'impermeabilizzazione è necessaria per muri di sostegno in legno, mattoni, butobeton, cemento armato, cemento e metallo.

    Fondamenti di muri di sostegno

    In base al grado di penetrazione, le fondamenta dei muri di sostegno sono divise nelle fondamenta di fondazioni basse e profonde. Il fondamento di una fondazione profonda è la profondità della fondazione, che è 1,5 o più volte maggiore del loro spessore nella sezione trasversale. Lo spessore della fondazione e la sua profondità dipendono dalle dimensioni del muro di sostegno, dalle caratteristiche del terreno sottostante, dalla profondità delle acque sotterranee e dalla profondità del congelamento del suolo. Le fondamenta sono generalmente fondamenta di nastro e palo. La base del nastro è un monolitico, una squadra o una struttura costituita da blocchi separati, che ripetono la linea del muro di sostegno. La profondità di tale fondazione non è solitamente inferiore a 60 cm. Quando il terreno si ghiaccia, la profondità della fondazione è associata alla profondità del congelamento. Le fondazioni su pali sono più profonde delle fondazioni su nastro. Le file di pile che vengono seppellite possono essere seppellite per diversi metri nel terreno. Questo metodo viene utilizzato per terreni portanti debolmente e fornisce la penetrazione del flusso di acque sotterranee sotto la parete del corpo. In questo caso, le falde acquifere fluiscono liberamente tra le pile senza creare ristagni per il muro e la pendenza.La tecnologia di costruzione di queste fondazioni è simile alla loro costruzione per le case ed è ben descritta negli articoli: Tecnologia delle fondazioni su pali; Opzioni per l'uso della fondazione su pali; Il dispositivo e il calcolo del livello di striscia.

    Corpo del muro di contenimento

    Il corpo del muro di contenimento è la parte fuori terra della struttura portante, che svolge anche funzioni decorative. Il corpo dei muri di sostegno gravitazionali per garantire la loro stabilità deve avere una massa sufficiente.

    Nota: le pareti di contenimento gravitazionale forniscono stabilità a causa della loro massa e della massa del suolo al di sopra della base della struttura muraria, nonché della forza di attrito che si alza sul piano del fondo del muro.

    Il muro può essere fissato rigidamente nel terreno e una struttura elastica.

    Pareti con una struttura rigidamente fissa sono pareti monolitiche di cemento, muratura in pietra, mattoni o blocchi di cemento collegati da malta cementizia.

    Le strutture elastiche comprendono muri di sostegno che sopportano deformazioni minori senza fessurazioni. Questo gruppo comprende le pareti di muratura a secco, orlo, pareti di gabbioni. La larghezza della parte superiore di tali pareti non deve essere inferiore a 45 cm, di solito è di 45-60 cm.

    A seconda del design e dell'altezza del muro di contenimento, è necessario determinare l'inclinazione delle facce anteriore e posteriore. Per muri di sostegno gravitazionali di una struttura rigidamente fissa, l'altezza della quale insieme alla fondazione non supera 1,5 m, l'inclinazione della faccia anteriore non è necessaria. Con l'aumentare dell'altezza, una leggera inclinazione (10-15 gradi dalla verticale al lato della pendenza) della facciata anteriore del muro consente di creare un'illusione ottica di verticalità, che migliora la percezione visiva e consente di nascondere i difetti nella decorazione della facciata (minore irregolarità quando l'inclinazione diventa meno evidente). Inoltre, la pendenza può aumentare la resistenza del muro a ribaltarsi. Come notato sopra, la pendenza della parete posteriore del muro nella direzione del riempimento, riduce la pressione del terreno su di esso. La quantità di pendenza dipende dal suolo e dalle capacità tecnologiche durante la costruzione ed è determinata dal calcolo.

    Determinazione dell'angolo di inclinazione della faccia posteriore del muro di sostegno

    Molto approssimativamente, l'angolo massimo di inclinazione della faccia posteriore del muro (gradi) può essere determinato dalla formula stessa:

    tg e = (b-t) / h, (1)

    e è l'angolo di inclinazione del piano computazionale rispetto alla verticale; b - la larghezza della base della base; h è la distanza dalla superficie del terreno alla base della fondazione; t è lo spessore della parete; j è l'angolo di attrito interno.

    L'angolo di inclinazione del piano di calcolo rispetto alla verticale e viene determinato dalla condizione (1), ma non viene più accettato (45 ° - j / 2).

    Sulla base di quanto precede, l'angolo di inclinazione del muro può anche essere approssimativamente determinato dalla formula:

    e = 45 ° -j / 2

    Nota: l'angolo di attrito interno - l'angolo di attrito tra le particelle all'interno della massa del corpo. A causa della difficoltà di determinare questo angolo, di solito si presume che sia uguale all'angolo di riposo, che è accettabile per i terreni sabbiosi. Angolo di riposo: l'angolo limite formato dalla superficie del terreno pieno libero con un piano orizzontale. Caratterizza l'attrito tra le particelle di un corpo libero sulla sua superficie.

    A seconda della porosità del terreno, i valori standard dell'angolo di attrito interno j (deg) sono.

    Per terreni sabbiosi:

    • Ghiaia e grande 43-38;
    • Dimensione media 40-35;
    • Piccolo 38-28;
    • Polveroso 36-26.

    Per terreni non argillosi di argilla limosa:


    Sul concetto dell'angolo di riposo

    In questo articolo abbiamo esaminato i principali elementi strutturali dei muri di contenimento e i principali punti importanti per le pareti realizzate con vari materiali. Nel prossimo articolo del ciclo verranno presi in considerazione esempi concreti di muri di sostegno di materiali diversi e la tecnologia della loro costruzione.

    Muro di sostegno su una sezione inclinata - come si fa da soli

    Muro di contenimento: come farlo sul sito?

    Nelle aree rurali e urbane, dove il terreno difficile con i luoghi collinosi o burrascosi crea molti problemi relativi al giardino e alla pianificazione di un bel cortile, voglio ristabilire l'ordine. Solitamente in questo caso, l'area del sito è opportunamente suddivisa in terrazze, che si trovano a diversi livelli. Il muro di contenimento in questi casi gioca un ruolo chiave.

    Il terrazzamento di un sito è il processo di formazione artificiale di un piano orizzontale fortificato - una terrazza o una sporgenza.

    Il muro di contenimento è costruito sui confini tra tali piani, che aiuta a prevenire il verificarsi di frane e frane, così come la lisciviazione di strati fertili della terra.

    Sfortunatamente, è vero che non tutti i proprietari terrieri possono dire di avere persino sollievo. Ciò suggerisce la conclusione che il muro di contenimento è una parte indispensabile del sito. Non solo decorerà il tuo giardino, ma anche questa struttura la dividerà in zone speciali.

    Costruire un muro di sostegno non è affatto difficile. Durante il processo stesso, viene implementata un'ampia varietà di piani di progettazione del paesaggio. In seguito considereremo le caratteristiche principali della costruzione di muri di sostegno con le proprie mani.

    Muro di contenimento: dispositivo e funzioni

    Ci sono diversi design del muro di sostegno. Tutto dipende dalla funzione che questo edificio dovrebbe svolgere. Il muro di contenimento può essere sia decorativo che fortificato. Per ciascuna delle due specie deve esserci un certo grado di impatto. Ma il "backbone" consiste sempre dei seguenti componenti principali:

    • dal seminterrato (parte sotterranea). Tutta la pressione del terreno cade su di esso;
    • dal corpo (parte a terra). Il muro all'interno "entra in contatto" con il terreno e conduce intorno a un'elevazione sul sito. Dal lato esterno (frontale) la parete è aperta, può essere uniforme e inclinata;
    • da drenaggio e drenaggio (comunicazioni protettive). Quando si progetta una struttura, è necessario capire in anticipo come scaricare l'umidità in eccesso e l'acqua, che si accumulano costantemente dietro le superfici interne degli edifici.

    I muri di contenimento hanno tali funzioni:

    • sono aree ben suddivise in zone;
    • può perfettamente trasformare il paesaggio, sono i suoi elementi decorativi e artistici;
    • capacità protettiva e rafforzante;
    • faranno la trama anche.

    Cosa influenza la stabilità dei muri di sostegno

    Massima stabilità, resistenza all'alta pressione sono qualità molto importanti che dovrebbero avere un muro di sostegno ben fatto. Altrimenti, la struttura può facilmente collassare e la slitta di fondo. Perché è necessario prendere in considerazione ogni fattore che influisce sulla resistenza dei muri di sostegno.

    Quindi, è necessario capire cosa agisce ancora sui muri di sostegno? L'influenza del proprio peso della struttura, le forze di adesione e di attrito con il suolo, la pressione del terreno, il peso aggiuntivo dei componenti che possono essere su di esso - tutto questo è di enorme importanza.

    Cosa può influenzare la costruzione dell'edificio:

    • gonfiore del terreno in inverno;
    • forza del vento (se il muro di sostegno è superiore a 2 m);
    • livello di vibrazione (per esempio, se la ferrovia non è lontana);
    • qualsiasi fenomeno sismico (ogni regione ha le sue caratteristiche);
    • lavare via dall'acqua piovana.

    Un ulteriore fattore che influenza il livello di stabilità dell'edificio è lo spessore delle pareti. È determinato dal tipo di terreno e dall'altezza della struttura stessa. Se il terreno è morbido e il supporto è alto, è naturale che la larghezza dello "scudo" protettivo sia maggiore. Questo è logico.

    Come organizzare un muro di sostegno. In evidenza

    Il muro di contenimento è una struttura ingegneristica piuttosto complessa, pertanto, prima di essere costruito, è necessario tenere conto di alcuni fattori che influenzano il livello di resistenza, affidabilità e durata della parete. Naturalmente, quando i veri specialisti sono coinvolti in questo business, tutto viene fatto rigorosamente secondo le regole. E questo è molto buono. Ma avendo determinate abilità specifiche e tenendo conto delle circostanze in cui è possibile creare un supporto, è possibile costruire una tale struttura da soli senza problemi.

    • I muri di contenimento possono essere costruiti esclusivamente su suolo stabile (su macerie, argilla, terriccio sabbioso, ghiaia, ecc.).
    • Una sistemazione riuscita è possibile solo se il congelamento del terreno non è superiore a 1,5 metri dalla superficie del suolo.
    • Il livello della falda freatica non dovrebbe essere più alto di un metro, l'opzione migliore è di 1,5 m dalla superficie della terra.
    • Se stai costruendo te stesso, ricorda che la parte fuori terra del muro non può essere fatta più in alto di 1,4 M. I maestri dovrebbero costruire una struttura portante più alta, perché qui non puoi fare a meno di calcoli speciali che tengono conto della pressione del suolo e della mobilità.

    Come rendere la parte sotterranea. Quale base scegliere

    I muri di contenimento con altezza superiore a 30 cm devono necessariamente avere una solida base. Il principio fondamentale che non deve essere dimenticato quando si pone la base: se il terreno è morbido e instabile, allora la profondità della fondazione deve essere fatta di più.

    Se vuoi livellare il tuo sito, leggi il nostro articolo e imparerai come farlo.

    La profondità della fondazione e l'altezza del supporto, tenendo conto della scioltezza del terreno

    • Se il terreno è piuttosto denso, la profondità della fondazione e l'altezza della parte superiore del supporto (sopra il terreno) dovrebbero essere riferiti come 1: 4.
    • In presenza di terreno con friabilità media, la profondità della fondazione dovrebbe essere 1/3 dell'altezza del supporto.
    • Nel caso in cui il terreno sia sciolto, morbido, la profondità della fondazione dovrebbe essere 1/2 della sua altezza.
    • Calcestruzzo, pietrisco, ghiaia compattata con argilla pesante o cemento dovrebbero costituire le fondamenta.

    L'uso di drenaggio, drenaggio e impermeabilizzazione per la costruzione di muri di sostegno

    Per il supporto delle apparecchiature, non è necessario solo creare una base di alta qualità e costruire un muro di supporto. D'altra parte il design ha bisogno di protezione dall'umidità, che influisce negativamente su di esso.

    L'organizzazione di drenaggio, drenaggio e, se necessario, impermeabilizzazione del lato interno del muro - tutte queste misure sono necessarie, indipendentemente dal materiale utilizzato e dalle dimensioni e dalla forma del muro di contenimento. La cosa più importante è che previene l'accumulo di umidità e acqua, che per ovvi motivi influenzano la struttura in modo distruttivo.

    Organizzazione del drenaggio

    Il drenaggio dei muri di sostegno è trasversale, longitudinale e combinato.

    In caso di organizzazione laterale del drenaggio, sono previste aperture speciali in ogni seconda o terza fila della muratura (il loro diametro non deve superare 10 cm) o tubi inclinati. Quindi l'acqua andrà immediatamente oltre il territorio del sito, che abbiamo raggiunto.

    Per il sistema di drenaggio longitudinale (sotterraneo) lungo le pareti corrugate (sottoterra a livello della fondazione), tubi corrugati in ceramica o in amianto (il loro diametro è di circa 10-15 cm), protetti da materiali geotessili che assorbono acqua, vengono immessi, perché relegato al territorio del sito.

    Inoltre, visiere speciali o gronde con pendenza sono fatte in modo che l'acqua atmosferica non cada nella muratura, perché a basse temperature questo porterà alla distruzione dei muri di sostegno. E questo non può essere permesso.

    Strati di drenaggio tra il muro e il terreno

    Quando il muro è assemblato e si è fermato per un paio di giorni, lo spazio tra esso e il pendio deve essere riempito. Per questo compito, è adatto il terreno a grana grossa (ad esempio, con ghiaia, sabbia grossa e ciottoli). Dovremo fare scorta di piccoli pezzi di mattoni e il resto del materiale di scarto. Senza tener conto del fatto che la ghiaia fa pressione sul supporto, questo è un ulteriore strato di drenaggio.

    Ogni strato di miscele di drenaggio e di terra viene versato separatamente al fine di speronare questi strati. Qui è preferibile trattare con terreno a grana grossa e sabbie sabbiose.

    L'uso del suolo vegetale è necessario per i materiali di posa delle sfere superiori. Quando l'ultimo strato del muro di sostegno è finito con la pigiatura, il muro viene lasciato in questo stato per un paio di settimane senza carico aggiuntivo. Tale misura porterà al fatto che i materiali di rinforzo acquisiranno tutte le proprietà necessarie. È anche necessario rimuovere lo strato di terreno con una quantità sufficiente di humus in anticipo e posizionarlo sopra. Dopo aver fatto tutte queste manipolazioni, puoi procedere con la massima tranquillità per attrezzare il sito.

    Uso di impermeabilizzazione

    Per aumentare la durata del muro di mattoni, legno, metallo o cemento, è necessario eseguire l'impermeabilizzazione dal terreno. Per questo importante evento utilizzare feltro per coperture o feltro per tetti, applicato in due strati. Se il primer è asciutto, si può usare bitume o mastice per l'applicazione sulla superficie interna.

    Che materiale sono i muri di sostegno fatti a mano

    Per prima cosa è necessario decidere lo scopo del muro di contenimento e quindi selezionare il materiale per esso. Si è già detto che i muri di sostegno possono essere fortificazioni e decorativi.

    Per costruire un elemento di rinforzo con inclinazione rigida, è necessario utilizzare pietre naturali o cemento. Ci sono aree situate vicino alla ferrovia, che sono regolarmente suscettibili alle vibrazioni del terreno. E a causa di tale pressione potente e costante, un materiale più fragile perderà presto le sue proprietà, che influenzeranno negativamente il livello di affidabilità del muro.

    Se si prevede di costruire un muro di contenimento come elemento decorativo, l'uso di legno, mattoni o gabbioni è già consentito.

    Muro di contenimento in legno

    L'installazione di questo tipo di muri di sostegno è considerata economica, ma con il processo di costruzione non sarà così facile e veloce come potrebbe sembrare all'inizio. La creazione e l'installazione del muro richiederanno immediatamente un legno liscio e di alta qualità. Un metodo di costruzione più semplificato è quello di posizionare i registri verticalmente, adattandoli strettamente l'uno all'altro. I ceppi con un diametro di 12-18 cm sono considerati i più adatti per la costruzione della parete di supporto. L'altezza dei tronchi deve essere calcolata in base all'altezza del muro di supporto che abbiamo progettato. Esaminando ogni passaggio in anticipo, non dimenticare che quando si installa un muro, circa 50-60 cm della struttura saranno sepolti nel terreno. E questo è almeno.

    Ogni registro si trova in verticale e vicino agli altri registri. Nella parte superiore, sono strettamente avvolti con filo. E per prevenire lo spostamento, i registri sono collegati da chiodi. Per garantire la massima stabilità dopo aver fissato i tronchi, la fossa deve essere completamente ricoperta di cemento.

    Per evitare la decomposizione di un albero che è parzialmente sottoterra, è lubrificato con olio motore. Questo è uno strumento molto efficace per questa situazione.

    Vuoi utilizzare il seguente metodo chiamato "fence"? Sarà più difficile da costruire, perché qui ogni registro verticale deve essere stabilito con un certo intervallo. È necessario creare un foro speciale in cui un registro di diametro minore verrà installato in modo abbastanza stretto.

    Non c'è modo di fare a meno di tronchi di alta qualità e persino, perché tutto può deteriorarsi completamente a causa del legno marcio. E certamente non ne abbiamo bisogno, ma si scoprirà che tutti gli sforzi e il lavoro andranno a finire. Spesso usa questo metodo: prendi i registri, sono strettamente in verticale, strettamente uniti tra loro. Il diametro qui è preso, come nel metodo precedente. Ma le parti che rimarranno sottoterra sono circa 40-50 cm, una lunghezza tale sarà sufficiente per consentire alla struttura di stare dritta in primavera e non spostarsi quando il terreno inizia ad assorbire umidità molte volte di più. L'affidabilità del design dovrebbe essere assicurata per prima.

    Muro di contenimento in calcestruzzo

    Questa è la costruzione più resistente e solida. La sua costruzione inizia come segue: viene estratta una trincea, che avrà esattamente lo stesso perimetro del muro stesso. Vale la pena considerare il fatto che l'altezza del muro influisce sulla profondità della fossa.

    Sul fondo della trincea si posa una miscela di ghiaia e pietrisco, dopo di che cade l'armatura, che viene fissata con un filo coesivo. Solo dopo viene visualizzata la cassaforma. La cassaforma è costituita da tavole con uno spessore di almeno 25 mm e non più di 45 mm. Chiodi o chiusure attaccati alla struttura della fortezza. In futuro, non si sbriciolerà, deformerà il cemento. A causa della pressione della miscela, le pareti laterali della cassaforma possono iniziare ad arcuarsi. Per evitare un'ulteriore distruzione, è necessario apporre delle aste metalliche ad intervalli di 1,5 metri.

    Alla fine del lavoro preparatorio per rafforzare il muro di contenimento uniformemente versato calcestruzzo. Dobbiamo aspettare un paio di giorni per formare un muro. Quindi la cassaforma viene rimossa. E se ci sono delle irregolarità, vengono livellate con l'intonaco.

    Quindi è possibile procedere alle opere di fronte, nella realizzazione di cui ciascun proprietario può scegliere i materiali necessari a propria discrezione. Qui puoi già dare la preferenza a tutto ciò che solo l'anima desidera.

    Costruzione di un pilastro in mattoni

    Il muro di mattoni è posato come durante la normale costruzione. L'unica cosa che deve essere sottolineata: qui lo spessore deve essere fatto di meno. Se il muro è alto meno di un metro, deve essere steso usando mezzene. Se il muro è più alto, viene applicato un mattone intero. I materiali di rivestimento per la costruzione di mattoni sono usati come per il calcestruzzo.

    Per questa struttura è necessario un fondamento della profondità che sarà influenzato dall'altezza finale del muro, dalla composizione del terreno e dal grado di congelamento. Se parliamo della larghezza, è spesso 20-30 cm più grande del muro di sostegno stesso.
    Durante la costruzione del muro la cosa principale da ricordare è seguire il rapporto tra lunghezza e spessore di 1: 3. Il particolare design del muro di mattoni di sostegno lo ha sempre distinto da strutture simili di un altro materiale. Installare un muro di questo tipo non è considerato troppo semplice, ma allo stesso tempo non è molto difficile. La cosa principale è seguire attentamente ogni elemento dell'istruzione.

    Muri di contenimento in pietra naturale

    La costruzione di muri in pietra è un costo materiale e fisico più significativo. Ma il gioco vale la candela, perché la bellezza e l'estetica di tale supporto non possono essere paragonate a nulla. In effetti, se si osserva una tale costruzione, è impossibile non notare questo particolare stile e aspetto, che conferisce la pietra naturale all'intero edificio.

    Muro di contenimento in pietra

    Il muro di contenimento in pietra ha un notevole vantaggio: le piante sono piantate in sacche di terracotta preformate. La pietra naturale è il materiale più attraente da cui viene creato manualmente un muro di contenimento. Spesso nella costruzione usano granito, basalto e sienite. Queste sono le pietre naturali più comuni. L'arenaria o la calce contribuiranno a conferire al muro di contenimento un aspetto vintage. Possono assorbire rapidamente l'umidità, il muschio appare nei luoghi trattati. Per questo motivo, il design ha l'ombra di un vecchio edificio. E questa soluzione sembra molto romantica. La fondazione viene posata in modo tale che la sua larghezza sia superiore a 30 cm. Senza seguire queste regole, come risultato, si può ottenere una parete instabile, che potrebbe presto collassare.

    Muro di sostegno fai da te

    Muro di contenimento, la cui altezza è di 1 metro, con la presenza di drenaggio longitudinale.

    1) È necessario tracciare una trama del sito.

    Un luogo adatto per il supporto viene scelto in anticipo (con una pendenza sulla terrazza, che si trova più in alto rispetto al livello del suolo). I perni vengono inseriti lungo i bordi dell'area selezionata e il cavo viene tirato su.

    2) Prepara una trincea.

    Usando un coltello da giardino, il terreno è tagliato da segni. E con una pala rimossa un sottile strato di terra. Successivamente, seguirà lo scavo della trincea stessa, la cui profondità sarà di 40 cm.

    3) Posa della fondazione.

    Il fondo della trincea è adeguatamente livellato e compattato. Quindi uno strato di calcestruzzo viene versato con una profondità di almeno 30 cm. La miscela di calcestruzzo per la fondazione consiste di una parte di cemento, 6 parti di sabbia e ghiaia. Questa dovrebbe essere la proporzione.

    Se il terreno è libero, quindi prima di versare il calcestruzzo, si dovrebbe creare una staccionata di legno. Lasciare asciugare il tappetino di cemento prima della fine del tempo necessario per circa tre giorni.

    4) Creazione di uno strato di lime.

    Quando la fondazione è completamente asciutta, prima di posare la pietra, è necessario spalmarla con una miscela di calce in strati di 2-3 cm. Sabbia, acqua, cemento e calce sono inclusi nella miscela. Per una parte di calce, sono necessarie 3-4 parti di sabbia. Per ogni chilogrammo di questa miscela, sono necessari 300 ml di acqua. Per evitare grumi, l'acqua viene aggiunta gradualmente. Quindi puoi aggiungere cemento. Otteniamo il rapporto: 1 parte di cemento a 7 parti della miscela.

    5) Poniamo la pietra.

    Le pietre vengono accuratamente pulite dallo sporco e inumidite con acqua. Non puoi mettere una pietra l'una sopra l'altra. In caso contrario, l'edificio andrà in pezzi a causa del minimo impatto esterno. La giunzione di due pietre si trova nel centro della pietra nella riga precedente. Lungo il bordo è sempre posta una pietra più grande con le forme corrette. Per il medio misura una pietra più piccola. Dobbiamo cercare di trovare posizioni stabili per tutte le pietre.

    Per la fila successiva di muri, lo stesso principio viene utilizzato con la malta di calce. La miscela deve avere uno spessore minimo di 1-1,5 cm e cuciture troppo larghe in attesa di una rapida distruzione. Per la stabilità e la durabilità della struttura, il bordo che si trova dietro è fatto con una leggera inclinazione verso il suolo che si sta tenendo (circa 5-10 gradi).

    La configurazione curvilinea spezzata del muro di sostegno è più duratura e affidabile, poiché tali linee delle pareti sono caratterizzate da una lunghezza ridotta della campata. Non hanno un carico enorme e, a causa della superficie ruvida della parete posteriore, c'è un contatto più intimo con il terreno.

    6) Usare il drenaggio e il drenaggio.

    Ogni fila stabilita di supporto tra il terreno e il muro richiede che uno strato di macerie con ghiaia o piccoli ciottoli con ghiaia si addormenti. Dopodiché, tutto è ben piantato. Quando si pone la seconda fila di supporto, è necessario un tubo di drenaggio.

    Quando viene installato il muro di contenimento, le tracce della malta di calce vengono rimosse con acqua, una spugna e una spazzola.

    Muro di contenimento nei disegni di paesaggi

    Immediatamente va detto che ogni sito ha la sua forma, le dimensioni, le caratteristiche del rilievo. Pertanto, nel processo di costruzione di muri di sostegno, vengono applicati i loro approcci speciali, tenendo conto delle preferenze personali del proprietario, dei suoi gusti, dello stile della casa stessa, del territorio del giardino e di tutto ciò che lo riguarda. Ad esempio, se questo paesaggio ha un rilievo pronunciato, allora dovresti usare un layout verticale. Che una tale mossa sarebbe davvero appropriata. Per fare ciò, l'area è divisa in livelli orizzontali, che sono fissati con supporti.

    Per una piccola area di terra, l'altezza del muro eretto raggiunge i 60 cm. I cespugli crescono bene lungo tali strutture. Mentre un muro troppo alto crea un'impressione sgradevole di gravità. Se, tuttavia, edifici simili sono pianificati in anticipo nel sito, vengono "diluiti" con l'aiuto di vari elementi architettonici interessanti (ad esempio, una panchina, nicchie, gradini e altre cose simili).

    Il materiale selezionato per la costruzione di muri di sostegno dovrebbe essere spiegato da specifiche decisioni di progetto. Sarebbe logico. Infatti, per "l'elevazione" della monumentalità del supporto, viene utilizzato un materiale in rilievo e strutturato. Anche in questo caso, l'installazione di grandi pietre di granito, ha posto una grande cucitura. E qui è appropriato usare un log potente. Per creare un aspetto più sottile, in una certa misura impercettibile, ma dall'altra parte un elegante rilievo, il rivestimento delle pareti viene eseguito con l'aiuto di piccole pietre e intonaco.

    Oggi puoi implementare qualsiasi progetto. È importante non violare la tecnologia di costruzione.

    Sito sul giardino, cottage e piante d'appartamento.

    Piantare e coltivare ortaggi e frutta, prendersi cura del giardino, costruire e riparare case, tutto con le proprie mani.

    Muri di contenimento con le proprie mani sul sito (+ foto)

    Muri di contenimento: progettazione e dispositivo di calcolo

    Non tutti i terreni possono vantare un perfetto sollievo. Spesso è necessario occuparsi di colline, buche e burroni. Il problema può essere risolto creando terrazze e rinforzando le pendenze con i cosiddetti muri di sostegno.

    Il primo passo nella creazione di un muro di sostegno è il markup. Non ci possono essere raccomandazioni specifiche qui, poiché tutto dipende da molti fattori: il rilievo e la dimensione della trama, la posizione della casa e altri oggetti architettonici, i "modi di comunicazione" tra di loro, ecc. Pertanto, ci limitiamo a un consiglio generale. È ragionevole pianificare recinzioni in modo tale da ridurre al minimo i costosi lavori di sterro. È meglio rendere i contorni del muro curvilinei o rotti - una tale struttura è in grado di resistere a carichi molto maggiori di una retta.

    Successivamente dovrebbe essere formato dal terreno del terrazzo. Allo stesso tempo, è desiderabile mantenere lo strato fertile della superficie rimossa (circa 25 cm) separatamente, in modo che più tardi, dopo aver costruito i muri, rimettilo in cima. Quindi le piante appena piantate attecchiranno rapidamente.

    In base all'altezza delle terrazze, determiniamo l'altezza del muro di sostegno. Di norma, nelle condizioni di un appezzamento di terreno privato, non supera 0,3-1,5 m, una tale struttura può essere calcolata indipendentemente. Se il rilievo cambia di più, dovrai attirare specialisti e svolgere ricerche ingegneristiche e geologiche.

    Conoscendo l'altezza del muro, puoi calcolarne lo spessore. Su terreni argillosi, dovrebbe essere 1/4 della sua altezza, su medie dimensioni - 1/3, e su terreni sabbiosi o bagnati - 1/2. Naturalmente, questa formula è valida solo per supporti in cemento, mattoni o pietra; il legno è diverso

    Qualsiasi muro di contenimento dovrebbe avere una parte sotterranea (per aumentare la capacità portante del supporto), un corpo e un sistema di drenaggio. La profondità della fondazione dipende dall'altezza della struttura e dai materiali da cui viene eretta, ma è necessario sforzarsi di assicurare che la parte incassata sia circa un terzo dell'altezza totale della struttura. La larghezza della base deve essere almeno 20 cm maggiore dello spessore del corpo della parete.

    In modo che il muro non collassi dagli effetti dell'umidità atmosferica e del terreno, è necessario il drenaggio. Prima di tutto, questa è una piattaforma di ghiaia sul fondo della trincea sotto la base. Per lo stesso scopo, si raccomanda di fare discarica di macerie, ghiaia o mattoni rotti dall'interno del muro fino alla sua intera altezza.

    Muri di sostegno in legno

    Il design del muro di sostegno dipende in larga misura dal materiale. Il più accessibile, e quindi il più popolare, l'albero. Per rafforzare le terrazze utilizzare i registri, le cui dimensioni geometriche sono direttamente correlate all'altezza della recinzione.

    Ad esempio, se sale a 1 m dal suolo, il diametro dei tronchi dovrebbe essere di almeno 15 me la lunghezza dovrebbe essere di 1,5 m (0,5 m di essi è la parte sotterranea).

    Per proteggere il legno vulnerabile dagli effetti dannosi dell'umidità e dei microrganismi dannosi, i registri dovrebbero essere impregnati di speciali antisettici e le parti coperte dovrebbero essere coperte con bitume caldo o bruciate.

    La fase successiva del lavoro è la creazione di una trincea, la cui profondità dovrebbe essere 10-15 cm più grande della parte dei tronchi da perforare, e la larghezza dovrebbe superare il loro diametro di 20 cm. Il fondo e le pareti della trincea dovrebbero essere accuratamente compresso, ricoperto di geotessile (opzionale), e poi coperto di ghiaia 10-15 cm e tampona di nuovo.

    I ceppi vengono messi sulla ghiaia rigorosamente verticalmente e fissati temporaneamente mediante filo o chiodi. Dal lato interno del muro, posare i fogli di materiale per tetti o coperture per evitare che marciscano il legno sotto l'influenza dell'umidità del suolo. Successivamente, la trincea viene versata in calcestruzzo M100. Tuttavia, se il muro di sostegno è relativamente basso (fino a 40 cm), per fissare i tronchi, è sufficiente riempirli di ghiaia e tamponarli. Dopo che rimane solo per riempire di ghiaia lo spazio tra il terrapieno e il feltro del tetto, posare uno strato fertile sopra e piantare le piante.

    Si noti che questa tecnologia non è l'unica: i registri possono anche essere posizionati orizzontalmente.

    In questo caso, i supporti di legno vengono installati a coppie lungo la linea della parete futura con un passo di 1,5-3 m, lasciando uno spazio tra loro leggermente più grande del diametro dei tronchi. Nella scanalatura formata, i tronchi vengono posati creando una recinzione particolare. Risulta più veloce ed economico, dato che ghiaia e malta non sono necessarie, e il legname lascia meno nella variante sopra descritta, ma la capacità di carico di un tale muro sarà molto più bassa rispetto alla "verticale". "

    Muri di contenimento in calcestruzzo

    Il legno ha molti vantaggi, ma, sfortunatamente, la sua capacità di carico è limitata: un muro di un tronco o una barra non può superare 1 m. Inoltre, non ci si deve aspettare che una tale struttura duri per secoli - nessuna impregnazione può rendere l'albero completamente immune influenze ambientali. È positivo che ci siano materiali più resistenti e resistenti. Ad esempio, cemento. Il muro di esso può avere un'altezza di 2, e 3, e 5 m, e in alcuni casi fino a 15 m.

    Il lavoro su una tale struttura inizia, come nel caso di un albero, dalla scavatura di una trincea, la cui profondità è calcolata ipotizzando che il muro entri nel terreno di circa un terzo. Daremo dati più accurati per il calcolo della base per muri pesanti in un capitolo a parte.

    Il prossimo passo è la creazione di casseforme. È realizzato in compensato e pannelli resistenti, fissati insieme e sostenuti all'esterno in modo che la struttura resista alla pressione del calcestruzzo colato. È utile coprire l'interno della parete della scatola formata con fogli di ruberoid, quindi la superficie della recinzione sarà la più liscia possibile e il lavoro sulla finitura dell'allineamento sarà ridotto al minimo.

    Successivamente, all'interno della cassaforma vengono installate due file di rinforzi (possono essere utilizzate aste con un diametro di 8-12 mm o tagli di tubi in acciaio collegati con filo) e la ghiaia viene aggiunta con uno spessore di 10-15 cm. pendenza verso il basso). Il gradino ottimale tra loro è di circa 1 m, l'altezza dal suolo è di -5 cm. Dopo che il "riempimento" della cassaforma è stato assemblato, viene versato con calcestruzzo M100.

    Quando la malta si è indurita (di solito ci vogliono circa cinque giorni), è possibile rimuovere la cassaforma e livellare la superficie esterna della recinzione con intonaco cementizio. La struttura deve essere lasciata scarica per 30 giorni in modo che possa ottenere la forza necessaria. Poi lo spazio tra la parete posteriore del monolite di cemento e il terrapieno è pieno di ghiaia, mattoni rotti o macerie, e uno strato di terra fertile viene versato sulla terrazza. Il lato anteriore può essere verniciato con vernice per lavori esterni o decorato con piastrelle decorative.

    Il supporto del calcestruzzo è quasi uguale, solo la trincea può essere meno profonda, e il rinforzo non è necessario, perché una parte significativa del volume del muro saranno pietre. La prima fila viene depositata sul fondo del pozzo, i vuoti risultanti sono pieni di macerie e riempiti con una soluzione che li riempie completamente. Poi di nuovo mettono una fila di pietre, fanno un riempimento e così via fino in cima alla cassaforma.

    Muri di sostegno in mattoni

    La costruzione di un muro di contenimento in mattoni è un processo che richiede tempo. Di solito la scelta a suo favore è dettata da considerazioni estetiche. Tali recinti sembrano molto impressionanti, specialmente se usano lo stesso mattone della muratura della casa. Inoltre, un esperto muratore può creare modelli da mattoni di un colore contrastante, creare bordi e inserti da piastrelle o ciottoli di fiume. In breve, ci sono molte opportunità per il design. Ma ci sono restrizioni sulla scelta del materiale: solo il mattone rosso solido è adatto. Il silicato è troppo igroscopico e collasserà rapidamente sotto l'effetto dell'umidità. Hollow non può sopportare i carichi che si trovano su di esso.

    Lo spessore del muro dipende dalla sua altezza. Se non supera i 60 cm (otto file di muratura), è sufficiente uno spessore di mezzo mattone. Il muro del metro è fatto in un mattone, quindi - un mattone e mezzo. Ricordiamo che per il calcolo di strutture alte che richiedono una grande pressione sul terreno, è necessario attirare specialisti. La quantità approssimativa di materiale può essere calcolata in base al fatto che 1000 mattoni saranno sufficienti per 16 m 2 di un muro con mezzo mattone o per 8 m 2 - con un mattone.

    La base per il supporto in mattoni è una fondazione monolitica non rinforzata. La sua larghezza è solitamente tre volte lo spessore del muro. Come in tutti i casi descritti sopra, il lavoro inizia con lo scavo di un fossato, che dovrebbe essere leggermente più largo della base. I geotessili sono posti sul fondo, il cuscino di ghiaia viene colato (20-30 cm) e accuratamente schiacciato. Riempire la trincea di cemento, assicurandosi che la superficie della fondazione finita fosse a 15 cm sotto il livello del terreno, dopo che il "nastro" si è indurito, iniziano a posare i mattoni. A un'altezza di circa 5 cm sopra il livello del suolo nel muro, è necessario praticare fori di drenaggio o posare tubi di plastica, fornendo loro una leggera pendenza per un migliore flusso d'acqua.

    Se il muro di contenimento del calcestruzzo può avere una pendenza, il muro di mattoni deve essere rigorosamente verticale. La malta per muratura viene preparata secondo la seguente ricetta: 1 parte di cemento, 3 parti di sabbia fine e 3 parti di acqua. Ovviamente, se il budget lo consente, puoi acquistare la miscela finita; È ragionevole dare la preferenza a una composizione resistente al gelo di un produttore affidabile. Nota anche che è molto importante realizzare una giuntura di alta qualità, altrimenti l'acqua, penetrando negli spazi tra i mattoni, li distruggerà.

    Muri di sostegno in pietra

    I muri di sostegno in pietra sono molto popolari. Il loro aspetto ruvido e "selvaggio" conferisce al sito un fascino unico, per cui vale la pena lavorare.

    La fondazione viene posata utilizzando la stessa tecnologia del caso di un muro di mattoni. Come materiale da costruzione, di regola viene utilizzata roccia dura frantumata o segata - basalto, granito, quarzite, diabase. Pietre impilate in fila, con condimento. È importante che si adattino insieme per dimensioni e forma e che gli spazi tra di essi siano minimi. Nella parte inferiore del muro è necessario posare i tubi di drenaggio.

    Le pietre possono essere legate con una malta di cemento e sabbia, la stessa di mattoni o posate a secco. Gli spazi tra i massi sono lasciati aperti o riempiti di terra (a proposito, se lo mescoli con i semi, il muro diventerà presto verde).

    Le strutture alte (da 1,5 m) e complesse nelle forme sono rinforzate da rinforzi interni. Per fare questo, alcune delle pietre vengono perforate e poi infilate, come perline, su una barra di ferro. È un lavoro lungo e laborioso, ma senza una tale legatura il muro non sarà abbastanza forte.

    E in conclusione parleremo del mantenimento dei muri dai gabbioni - contenitori fatti di reti metalliche, pieni di pietre. In questo caso, l'installazione sarà estremamente semplice. Per una recinzione bassa, la fondazione non è necessaria, ma se la sua altezza supera 1 m, sarà necessaria una base in cemento armato, come nel caso dei mattoni. Dopo che la malta cementizia è completamente indurita, i contenitori vengono posti l'uno sull'altro, come cubetti per bambini, e legati con filo zincato. Il design può essere lasciato nella sua forma originale o riempire di pietre decorative.

    Muri di sostegno fai-da-te sulla trama - disegni

    Raccomandazioni generali per la costruzione di muri di sostegno

    Qualsiasi muro di contenimento richiede un cuscino di macerie e sabbia, che assicura un trasferimento uniforme del carico sul terreno e svolge la funzione di drenaggio.

    La larghezza della trincea scavata al di sotto dovrebbe superare leggermente la larghezza del fondo del muro. Lo spessore raccomandato della recinzione in cemento armato è di 0,1 m, dalla muratura in pietra e cemento, non meno di 0,6 m La costruzione in cemento, pietra o mattoni da 30 cm di altezza dovrebbe avere una fondazione.

    Con un'altezza della parete di 30-80 cm, si posa una fondazione con una profondità di 15-30 cm, con 80-150 cm - da 30 a 50 cm, con 50-200 cm - da 60 a 70 cm Se l'altezza della parete supera i 2 m, allora è necessario rafforzare il suo utilizzo di tondo per cemento armato.

    È consigliabile che il muro sia approfondito di almeno 1/3 della sua altezza totale, il che garantirà una sufficiente stabilità della struttura.

    Drenaggio dei muri di sostegno

    Sul lato interno del muro di contenimento, l'umidità del terreno si accumula inevitabilmente, contribuendo alla sua distruzione.

    Per evitare questo, è necessario organizzare il drenaggio. Prima di tutto, questo scopo è servito da uno strato di ghiaia, ghiaia o mattoni rotti con uno spessore di 7-10 cm, ammassati tra la superficie posteriore del muro e il terreno. Attraverso questo strato, l'acqua dovrebbe essere drenata nel sistema di drenaggio, che può essere di due tipi. Con il drenaggio trasversale nello spessore della parete, sono previsti fori con un diametro fino a 10 cm o tubi con un diametro di 5 cm (con una leggera inclinazione).

    È anche possibile lasciare una cucitura verticale non cementata in 1-3 file di mattoni o muratura. Il passo consigliato per tubi e fori di drenaggio è di 1 m Il drenaggio longitudinale suggerisce che un tubo con un diametro di 100-150 mm con perforazione, avvolto in geotessili, sia posato lungo la parete a livello della fondazione. L'acqua permea la tela, quindi filtra nel tubo, che viene scaricato all'esterno della terrazza.

    © Autore Yulia Leshkevich Foto: Burda Media O.Voronova