Contratto di fornitura d'acqua

Spesso, per facilitare l'uso di vari oggetti, i soggetti dei rapporti giuridici devono concludere transazioni di applicazione della legge. Ciò è particolarmente vero per le persone giuridiche, le varie società e organizzazioni.

In tali aziende, un numero sufficiente di persone lavora in modo tale che, a causa dell'uso di oggetti appartenenti a più aziende contemporaneamente, possano insorgere tutti i tipi di conflitti. Questo è particolarmente vero nel campo delle relazioni tra due o più organizzazioni. In questi casi, molto spesso si conclude un accordo sulla condivisione di qualsiasi oggetto e struttura.

In realtà, un tale contratto non è un modello. Come oggetto usato puoi scegliere quasi qualsiasi cosa, se non contraddice la legge. Tuttavia, l'accordo ha ancora una certa forma. Obbligatorio completare, in particolare, i dati completi sulle parti, un elenco di tutte le risorse che dovrebbero essere utilizzate. Inoltre, compilando il modulo, puoi inserire i termini di utilizzo e qualsiasi altra informazione, se lo ritieni necessario.

È anche possibile scaricare facilmente un accordo di condivisione del campione e inserire semplicemente le informazioni necessarie al suo interno.

Accordo di condivisione / condivisione

Chernov OV Genius (65075) 7 anni fa

Il Presidente del governo della Federazione Russa, Mikhail Fradkov, ha firmato la Risoluzione n. 25 del 21 gennaio 2006 "Approvazione delle regole per l'uso dei locali residenziali". Questo è stato riportato dal servizio stampa del governo.

Queste regole determinano la procedura per l'utilizzo di locali residenziali di fondi per alloggi statali e municipali, nonché locali residenziali appartenenti ai cittadini sul diritto di proprietà in condomini (in seguito denominati locali residenziali).

Lo spazio abitativo è uno spazio abitativo isolato, che è immobiliare ed è adatto per la residenza permanente dei cittadini.

Forse lo farà?

Forse qualcosa di utile per le basi, da cui partire.

ACCORDO N ____

sulla comproprietà di un garage

(i poteri dei partecipanti sono diversi, le misure di responsabilità sono rafforzate)

"___" ______________

Partecipanti alla proprietà comune condivisa di un garage in conto capitale con una superficie totale di ____ sq. m ____ auto, situate a: __________________ (di seguito "l'edificio"), società a responsabilità limitata "_________________", rappresentata dal Direttore Generale ______________ che agisce sulla base della Carta, di seguito denominata "Società", e società di costruzione di garage " _____________________ ", nella persona del Presidente del Consiglio _________________, che chiamiamo __ in seguito" Cooperativa ", collettivamente denominata" le parti ", ha stipulato il presente Accordo come segue:

1. OGGETTO DI ACCORDO

L'accordo è sull'argomento:

1.1. Proprietà, uso e smaltimento congiunti nel quadro dei diritti e dei poteri della suddetta struttura, che è di proprietà comune.

1.2. La superficie totale dell'edificio _________ square. m.

La quota di partecipazione delle parti ai costi di manutenzione e riparazione della struttura, dell'equipaggiamento tecnico e del territorio circostante è determinata in conformità al presente Accordo ed è stabilita nell'obbligo di pagamento - il calcolo dei pagamenti, che costituisce parte integrante e variabile del presente Accordo.

2. SCOPO DELL'ACCORDO

Lo scopo dell'Accordo è garantire la corretta manutenzione e riparazione dell'edificio, delle sue attrezzature tecniche, delle aree comuni e del territorio circostante, fornendo agli inquilini e ai proprietari di auto servizi di utilità e altri nell'edificio.

3. COMPITI DEI PROPRIETARI

3.1. Obblighi generali delle parti:

3.1.1. Contenere la struttura, le sue attrezzature ingegneristiche, il territorio racchiuso e gli elementi di miglioramento in conformità con i requisiti di ragionevolezza, onestà ed equità.

3.2. Responsabilità della cooperativa:

3.2.1. Stipulare contratti con organizzazioni e imprese che forniscono servizi necessari per il mantenimento di parte dell'edificio e producono la manutenzione della parte dell'edificio appartenente alla Cooperativa sul diritto di proprietà.

3.2.2. Pagare per la manutenzione e la riparazione di spazi pubblici situati nella parte dell'edificio appartenente alla Cooperativa.

3.2.3. Pagare le spese relative alla riparazione di una parte dell'edificio appartenente alla Cooperativa e alle sue attrezzature tecniche.

3.2.4. Fornire ai rappresentanti autorizzati della Società il diritto di accesso ai locali tecnici, vale a dire: un'unità del contatore dell'acqua, una stazione di pompaggio (con una superficie di __ metri quadri). ingresso termico (area ____ mq) e quadro elettrico (area _____ mq). ubicato al 1 ° piano dell'edificio, per l'installazione e la manutenzione di apparecchiature e dispositivi di misurazione di proprietà della Società, nei modi e nei tempi stabiliti d'intesa con la Società.

3.2.5. Consentire agli uffici tecnici di funzionari di imprese e organizzazioni abilitati a lavorare con impianti elettrici, di riscaldamento, di gas, di approvvigionamento idrico, impianti di depurazione situati nella parte dell'edificio di proprietà della Cooperativa per eliminare gli incidenti, ispezionare apparecchiature ingegneristiche, dispositivi di controllo e controllo in tempo e ordine concordato dalle parti interessate.

3.2.6. Paga per le spese relative alla protezione dell'edificio, in

Autore del documento

Numero di contratto ____

sulla condivisione e sullo smaltimento

_______________________ ___ ________20__ g

I partecipanti all'uso e allo smaltimento in comune della stazione di pompaggio ubicata presso: __________________________________________________, rappresentata da _______________________________________________ che agisce sulla base di __________ e ________________________, rappresentata da ___________________________________________ che agisce sulla base di _________, di seguito denominata dalle parti, hanno stipulato il presente Accordo come segue.

1. OGGETTO DEL CONTRATTO

L'accordo è sull'argomento:

1.1. Uso e smaltimento congiunti della stazione di pompaggio di cui sopra.

1.2 La partecipazione delle parti alla manutenzione e alla riparazione della stazione di pompaggio, dell'ingegneria e del territorio adiacente, nonché il pagamento per i servizi del personale di servizio, prevede una partecipazione paritaria delle parti, sancita nel presente Accordo e registrata nell'obbligo di pagamento - il calcolo dei pagamenti, che costituisce parte integrante e variabile del presente Accordo in conformità stima approvata.

2. SCOPO DEL CONTRATTO

Lo scopo del trattato è garantire la corretta manutenzione e riparazione della stazione di pompaggio, delle sue attrezzature tecniche e dell'area circostante.

3. COMPITI DEI PROPRIETARI

3.1. Obblighi generali delle parti:

3.1.1. Contenere una stazione di pompaggio, le sue attrezzature tecniche e l'area circostante in conformità con gli standard tecnici stabiliti, i requisiti di ragionevolezza, correttezza e correttezza.

3.1.2. Fornire le condizioni necessarie per la fornitura di acqua ininterrotta alle parti.

3.2. Responsabilità dei comproprietari:

3.2.1. Pagare i costi di manutenzione e riparazione e manutenzione ordinaria della stazione di pompaggio, del territorio adiacente in comune proprietà, nonché pagare l'elettricità e altri servizi nei modi e condizioni specificati dal presente Accordo, nei termini specificati dalle parti nell'obbligo di pagamento. Se esiste un calcolo appropriato, basato sul costo del lavoro effettivamente eseguito.

3.2.3. Pagare in tempo utile i costi associati alla revisione della stazione di pompaggio e delle sue attrezzature tecniche, il miglioramento del territorio adiacente e, se esiste un calcolo appropriato, basato sul costo del lavoro effettivamente completato, confermato da documenti e atti finanziari.

3.2.4. Effettuare un calcolo delle spese (stima) per manutenzione e riparazione (manutenzione) della stazione di pompaggio e del territorio adiacente e una relazione sulle spese sostenute fino al 30 dicembre dell'anno in corso con documenti finanziari ed economici allegati attestanti i costi sostenuti dalle parti.

3.2.5. Pagare l'energia elettrica consumata dalla stazione di pompaggio su base mensile secondo le indicazioni dei dispositivi di misurazione del flusso entro il 25 di ogni mese.

3.2.6. Il personale del personale addetto alla manutenzione della stazione di pompaggio viene redatto annualmente e approvato dalle parti fino al 30 dicembre dell'anno in corso. La remunerazione del personale è inclusa nel calcolo annuale dei costi (stime).

3.2.7. Fornire un accesso senza ostacoli ai locali della stazione di pompaggio affinché i funzionari delle parti ispezionino apparecchiature di ingegneria e dispositivi di misurazione dell'energia. L'elenco dei funzionari ammessi nei locali della stazione di pompaggio è approvato dalle parti fino al 30 dicembre dell'anno in corso. Le modifiche all'elenco sono fatte per iscritto e approvate dalle parti.

3.2.8. Mantenere una stazione di pompaggio condivisa, nel rispetto delle norme e dei regolamenti tecnici correnti.

3.2.9. Senza il permesso scritto di entrambe le parti redatto nel modo prescritto, le parti non hanno diritto a:

  • stipulare contratti commerciali relativi ai costi di manutenzione e riparazione (manutenzione) della stazione di pompaggio, il territorio adiacente che è di uso comune
  • riattrezzatura di reti ingegneristiche, ricostruzione, revisione di stazioni di pompaggio
  • collegare e utilizzare apparecchiature che non dispongono di passaporti tecnici (certificati) che non soddisfano i requisiti di sicurezza operativa e norme igienico-sanitarie
  • interrompere gli schemi disponibili e il programma di approvvigionamento idrico.

    3.2.10. Segnalare immediatamente tutte le situazioni di emergenza che si sono verificate alla stazione di pompaggio, la cui eliminazione richiederebbe un aumento del costo della sua manutenzione, previsto nel calcolo dei costi (stime). Se una delle parti non comunica l'altra sulle spese non pianificate, l'altra parte è esente dal pagamento del lavoro di emergenza.

    4. DIRITTI DELLE PARTI

    4.1. Ogni parte del presente Accordo ha il diritto di:

    4.1.1. Nel modo prescritto dalla legge per compensare le perdite subite a seguito della violazione da parte dell'altra parte degli obblighi di pagamento e altre perdite causate da una parte a causa della non conformità con i termini dell'accordo.

    4.1.3. Esercitare il controllo sull'uso mirato dei fondi volti all'esecuzione di questo accordo e applicare misure che non siano in contraddizione con le norme della legislazione vigente in caso di utilizzo di fondi per altri scopi.

    5. RESPONSABILITÀ DELLE PARTI

    5.1. In caso di inadempimento o adempimento improprio degli obblighi di cui alle sottocluse 3.2.1, 3.2.2, 3.2.3, 3.2.4, 3.2.5, 3.2.6, 3.2.7 dell'accordo, la parte colpevole deve risarcire l'altra parte per le perdite causate.

    5.2. In caso di mancato rispetto da parte delle parti degli obblighi stabiliti nelle clausole 3.2.8 Accordi, sono responsabili di tutte le conseguenze derivanti da eventuali situazioni di emergenza e di altro tipo presso la stazione di pompaggio.

    5.3. In tutti gli altri casi non regolati dal presente Accordo, la responsabilità delle parti è regolata in conformità con la legislazione vigente della Federazione Russa.

    6. COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE

    6.1. Tutte le controversie e disaccordi che potrebbero sorgere tra le parti su questioni che non sono state risolte nel testo del presente accordo saranno risolte inviando lettere di reclamo.

    6.2. Se il processo di liquidazione non è risolto, le controversie sono risolte nel tribunale arbitrale ______________________.

    7. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

    7.1. Il presente accordo è risolto:

  • previo accordo delle parti
  • per altri motivi previsti dalla legge applicabile.

    7.2 Il rifiuto unilaterale di eseguire l'accordo in tutto o in parte non è consentito.

    7.3 Un cambiamento significativo delle circostanze in cui le parti hanno proceduto alla conclusione dell'accordo è la base del suo cambiamento. Un cambiamento di circostanze è considerato significativo quando sono cambiati così tanto che se le parti potevano ragionevolmente prevedere ciò, l'accordo non sarebbe stato affatto concluso da loro o sarebbe stato concluso in condizioni significativamente diverse.

    8. DISPOSIZIONI FINALI

    8.1. Eventuali modifiche e aggiunte al presente Accordo sono valide, a condizione che siano presentate per iscritto e firmate da rappresentanti delle parti debitamente autorizzati.

    8.2. Tutte le comunicazioni e le comunicazioni devono essere inviate per iscritto.

    8.3. Il presente Accordo entrerà in vigore alla firma delle parti.

    8.4. Il presente Accordo è redatto in due copie aventi la stessa forza legale, una copia per ciascuna delle parti.

    Accordo di condivisione

    Diverse organizzazioni possono concludere un accordo sull'operazione congiunta di complessi sportivi e strutture ricreative, un parco di trasporti e contenitori per il trasporto di merci, base scientifica e tecnica, proprietà intellettuale e altre strutture.

    Sotto forma di accordo, inseriscono i dettagli delle parti, nonché elencano le risorse, la cui condivisione riguarda questo documento. I termini di utilizzo di queste risorse, così come ogni altra informazione relativa alla condivisione delle risorse, possono essere inseriti nel testo dell'accordo. Un accordo di questo tipo può avere un carattere internazionale: i rappresentanti degli Stati possono firmare un accordo sulla condivisione di infrastrutture militari, vagoni merci in treni internazionali, ecc.

    Accordo dei partecipanti di comproprietà

    Scarica nel formato zip doc

    Accordo in bianco dei partecipanti di comproprietà

    ______________________ "___" ____________________ 200 ___

    passaporto: serie ____________________ № ___________________, rilasciato ______________________, residente all'indirizzo: ______________________________________________________________ e ______________________________________________________________________________________

    passaporto: serie ____________________ № ___________________, rilasciato ______________________, residente presso l'indirizzo: ____________________________________________ congiuntamente, denominato "Parti" e "Partecipanti", hanno stipulato il presente accordo come segue.

    1. Oggetto dell'accordo

    1.1. Parti di questo accordo essendo comproprietari di un appartamento (proprietà comune):

    numero di stanze: _________________________________________________________________

    area totale: ____________________________________________________________________

    spazio vitale: ____________________________________________________________________

    numero catastale: _________________________________________________________________

    ___________________________________________________________________________________, sulla base del contratto di privatizzazione n. ______________ di "___" _______________ 200 __. Certificato di registrazione statale n. ____________, rilasciato _______________________, concordato di stabilire la proprietà azionaria di questa proprietà nelle seguenti azioni:

    la quota di _________________________________________________________ è _________%

    la quota di _________________________________________________________ è ________%.

    2. Diritti e doveri delle parti

    2.1. Un partecipante in proprietà condivisa che ha attuato, a proprie spese in conformità con la procedura stabilita per l'uso di proprietà comune, miglioramenti inseparabili a questa proprietà, ha diritto a un corrispondente aumento della sua quota.

    2.2. I miglioramenti separabili della proprietà comune vengono trasferiti alla proprietà dei partecipanti che li hanno prodotti.

    2.3. Lo smaltimento della proprietà comune è effettuato con l'accordo delle parti.

    2.4. Un partecipante alla proprietà condivisa ha il diritto, a sua discrezione, di vendere, donare, lasciare in eredità, dare la sua parte in pegno o disporne altrimenti in conformità con le regole previste dalla clausola 2.5 del presente accordo nella sua alienazione pagata.

    2.5. Quando una quota del diritto di proprietà comune viene venduta a un estraneo, i rimanenti Partecipanti alla proprietà hanno il diritto di acquistare la quota venduta al prezzo per cui sono venduti, e ad altre condizioni uguali, salvo in caso di vendita da asta pubblica.

    Il venditore della quota è obbligato a notificare per iscritto i restanti partecipanti alla proprietà dell'intenzione di vendere la propria quota a un estraneo, indicando il prezzo e le altre condizioni in cui vende. Se i restanti Partecipanti in proprietà comune rifiutano di acquistare o non acquistano la quota venduta nella proprietà di beni immobili entro un mese dalla data di notifica, il venditore ha il diritto di vendere la propria azione a qualsiasi persona.

    In caso di vendita di un'azione con violazione del diritto di prelazione all'acquisto, ogni altro Partecipante di proprietà condivisa ha il diritto di chiedere che i diritti e gli obblighi dell'acquirente siano trasferiti ad esso entro tre mesi in tribunale.

    La cessione del diritto di prelazione per l'acquisto di una quota non è consentita. Le regole di questa clausola si applicano anche quando una quota viene alienata in base ad un accordo di scambio.

    2.6. La proprietà e l'uso della proprietà comune (spazio abitativo) sono effettuati dalle parti nell'ordine seguente:

    ____________________________________ è concesso il diritto di possedere e utilizzare una stanza isolata residenziale _________________________ q. m

    ____________________________________ è concesso il diritto di possedere e utilizzare una stanza isolata residenziale _________________________ q. m.

    2.7. I ricavi derivanti dall'uso della proprietà comune sono inclusi nella proprietà comune e sono distribuiti tra i Partecipanti di proprietà condivisa in proporzione alle loro azioni.

    2.8. Ogni membro è obbligato, in proporzione alla sua quota, a partecipare al pagamento di tasse, tasse e altri pagamenti sulla proprietà comune, nonché sui costi della sua manutenzione e conservazione.

    2.9. Altri diritti e doveri delle parti sono determinati in conformità con la legge applicabile.

    3. Altre condizioni

    3.1. Questo accordo è soggetto a autenticazione notarile e registrazione dello stato.

    3.2. La responsabilità per la registrazione statale di questo accordo è _____________.

    3.3. I costi di autenticazione notarile e registrazione statale del presente accordo sono a carico delle parti in parti uguali.

    4. Indirizzi, dettagli sul passaporto, firme delle parti.

    INYUSTA

    L'accordo sull'uso comune del pozzo d'acqua delle zone limitrofe

    Sei qui

    L'accordo sull'uso comune del pozzo d'acqua delle zone limitrofe

    accordo
    sull'uso di un pozzo comune (per acqua)

    siamo,
    Nome e cognome, data e luogo di nascita, n. Passaporto data di rilascio dell'autorità emittente, registrazione, di seguito "Parte 1", che è il proprietario del terreno con numero catastale,
    Nome e cognome, data e luogo di nascita, n. Passaporto data di rilascio dell'autorità emittente, registrazione, in seguito denominata "Parte 2", che è il proprietario del terreno con numero catastale,
    Nome e cognome, data e luogo di nascita, n. Passaporto data di rilascio dell'autorità emittente, registrazione, di seguito "Parte 3", che è il proprietario del terreno con numero catastale e
    Nome e cognome, data e luogo di nascita, n. Passaporto data di rilascio dell'autorità emittente, registrazione, in seguito denominata "Parte 4", che è il proprietario del terreno con numero catastale,

    collettivamente denominate le "Parti", separatamente la "Parte", hanno concluso questo accordo (di seguito "l'Accordo") come segue:

    Oggetto dell'accordo

    1. L'oggetto del presente Accordo è la procedura per l'uso (operazione) e lo smaltimento da parte delle Parti della loro proprietà comune - un pozzo d'acqua (di seguito indicato come "Pozzo"), eretto sotto l'Accordo N. concluso tra le Parti e LLC Nome della società, datato 2017, situato su terreni, di proprietà di Party 1 e Party 2, numero catastale: numero.
    2. L'Accordo stabilisce anche la procedura per l'uso e lo smaltimento da parte delle Parti della Well Infrastructure. Well Infrastructure (di seguito anche "Infrastruttura") significa apparecchiature, dispositivi, ecc. Installati sui terreni delle parti, equipaggiati con i fondi comuni delle parti, necessari per il funzionamento del pozzo, quali: pompa dell'acqua, cassone, cavi elettrici, tubi per l'approvvigionamento acqua dal pozzo all'ingresso di un'area particolare, rubinetti, valvole, cavi, ecc.), così come parte di questa proprietà.
    3. Il periodo di ben funzionamento è fissato dal 15 aprile al 15 ottobre di ogni anno, e se non danneggia il Bene, allora in un altro momento.

    Diritti e doveri delle parti

    1. Le parti hanno convenuto che l'uso e lo smaltimento del pozzo sono effettuati dalle parti sulla base dell'uguaglianza, della considerazione reciproca degli interessi delle parti e per assicurare il buon funzionamento di questa struttura.
    2. Ciascuna delle parti ha il diritto di utilizzare almeno il volume di acqua fornito dal pozzo.
    3. Le parti si impegnano a rispettare i requisiti e le norme sanitarie che impediscono la contaminazione del pozzo e seguono scrupolosamente le istruzioni sull'uso del pozzo e dell'infrastruttura. Comprese le parti si impegnano a non organizzare una fossa settica, cumuli di compostaggio, non scaricare acque di scarico entro 25 metri dalla posizione del pozzo.
    4. Le parti si impegnano a utilizzare con cura sia il pozzo sia le sue infrastrutture.
    5. Le parti faranno tutti gli sforzi possibili per assicurare il normale funzionamento del pozzo e il funzionamento dell'infrastruttura, per eliminarne le interruzioni e per sostenere i relativi costi in parti uguali.
    6. Le parti assicurano l'accesso senza ostacoli delle parti del trattato al pozzo e alla sua infrastruttura secondo le modalità specificate nell'accordo.
    7. Nessuna delle due Parti dovrà compiere azioni od omissioni che impediscano a qualsiasi altra Parte di prelevare campioni d'acqua.
    8. Parte 1 e Parte 2 si impegnano a garantire l'uso dei propri siti in modo tale che, in caso di necessità di riparazioni e manutenzione del Pozzo, possa essere effettuato l'accesso senza ostacoli alle attrezzature e ai macchinari speciali necessari a tale scopo.

    Accesso al pozzo e infrastruttura

    1. La Parte 1 e la Parte 2 si impegnano, a proprie spese, a fornire a ciascuna delle Parti e per la riparazione e la manutenzione, anche ad altre persone, l'accesso senza ostacoli al Pozzo.
    2. Ciascuna parte si impegna a proprie spese a garantire l'accesso senza impedimenti di ciascuna parte all'infrastruttura ubicata sul suo sito.
    3. L'accesso viene effettuato ai fini del monitoraggio della salute, manutenzione, riparazione e altri scopi di rispetto.
    4. Per l'accesso, ciascuna Parte equipaggia o un'entrata separata dal lato del sito limitrofo del Partito nella recinzione della sua sezione, o consegna ciascuna delle chiavi della Parte all'ingresso principale del proprio terreno.
    5. La Parte che ha bisogno di accesso deve, notificando lo scopo dell'accesso, notificare alla Parte sul cui territorio l'oggetto si trova non meno di 20 minuti prima della sua apparizione sul terreno - personalmente o diversamente specificato dall'accordo.

    Il costo della manutenzione e del servizio,
    riparazione di pozzi e infrastrutture.

    1. Se necessario, manutenzione programmata o non programmata, riparazione del pozzo e (o) della sua infrastruttura, i costi di questo sono equamente ripartiti tra le parti.
    2. La scelta dell'esecutore, l'entità dei costi di tali lavori e servizi è determinata dall'accordo delle parti.

    Responsabilità delle parti. Risoluzione delle controversie.

    1. Le Parti si impegnano a compiere tutti gli sforzi possibili per la risoluzione pacifica delle controversie. È richiesta la procedura di reclamo. Giurisdizione - Cechov (.).
    2. Nel caso in cui, a causa dell'azione (inazione) della Parte, il Pozzo divenga inutilizzabile, tale Parte si impegna a risarcire le perdite delle altre Parti e anche a pagarle a ¼ il costo del Bene a ciascuna.
    3. Se, a causa dell'azione (inazione) della parte, vi sono ostacoli all'uso del pozzo e (o) dell'infrastruttura e tali ostacoli non possono essere rimossi nel modo usuale o attraverso gli sforzi indipendenti della parte in difficoltà, quest'ultimo deve essere rimosso senza indugio. ma non oltre l'1 (un) giorno dalla data della richiesta di eliminazione.
    4. In caso di ritardo nella rimozione degli ostacoli, la Parte lesa ha il diritto di chiedere alla Parte che ha violato di risarcire tutte le perdite causate da questo, nonché di pagare una multa di 1.000 (un migliaio) di rubli. per ogni giorno di ritardo, ma non più di 40 mila rubli.
    5. In caso di impedimento all'accesso al pozzo o all'infrastruttura (clausole 12.-16. dell'accordo), ciascuna parte ha il diritto di chiedere il pagamento di una sanzione da parte della parte in violazione dell'importo di 1 000 rubli. per ogni giorno di ritardo, ma non più di 40 mila rubli.
    6. Nel caso in cui il Partito che ha effettuato l'alienazione del proprio appezzamento di terra non garantisse il trasferimento di diritti e doveri al nuovo proprietario (paragrafi 25.-27. Dell'accordo), questa Parte è obbligata a pagare a ciascuna delle altre Parti una penale nel doppio importo ¼ del costo del pozzo e dell'infrastruttura.

    Cambiamenti nella composizione delle parti del trattato

    1. In caso di alienazione (in qualsiasi modo, compreso l'acquisto e la vendita, la donazione, lo scambio, ecc.) Di una delle Parti alla sua area terrestre, tale Parte è obbligata a garantire la sostituzione della sua partecipazione al presente Accordo con un nuovo proprietario e, di conseguenza, a diritti e obblighi previsti dal trattato.
    2. La sostituzione della partecipazione all'Accordo in relazione all'alienazione del terreno da parte della Parte sarà effettuata per iscritto stipulando un accordo sul trasferimento dei diritti e degli obblighi ai sensi del presente Accordo. Il consenso delle altre Parti a tale trasferimento al nuovo proprietario non è richiesto, ma la Parte inferiore è obbligata a notificare il trasferimento entro e non oltre 5 giorni prima.
    3. La parte concedente è obbligata a trasferire alle altre parti contraenti il ​​numero adeguato di copie del contratto di trasferimento.

    Modifica e risoluzione dell'accordo. La durata del contratto.

    1. Modifica e (o) risoluzione dell'Accordo è consentita di comune accordo tra le Parti.
    2. Non è consentito il ritiro unilaterale dal trattato.
    3. Le modifiche e la risoluzione del contratto sono fatte per iscritto.
    4. Il contratto è concluso senza scadenza (illimitata).

    Indirizzi e dettagli delle parti. Applicazione.

    1. Lato 1 indirizzo per corrispondenza, nido d'ape. telefono, e-mail.
    2. Lato 2 indirizzo per corrispondenza, a nido d'ape. telefono, e-mail.
    3. Lato 3 indirizzo per corrispondenza, nido d'ape. telefono, e-mail.
    4. Lato 4 indirizzo per corrispondenza, nido d'ape. telefono, e-mail.
    5. La corrispondenza delle parti via e-mail, SMS dai telefoni specificati è ufficiale.
    6. Allegati all'accordo:

    Bene, posizione

    La disposizione dell'infrastruttura e la sua composizione

    Accordo sull'uso comune e sullo smaltimento della stazione di pompaggio

    Autore del documento

    Numero di contratto ____
    sulla condivisione e sullo smaltimento

    _______________________ "___" ________20__ g

    I partecipanti all'utilizzo e allo smaltimento in comune della stazione di pompaggio ubicata presso: __________________________________________________, rappresentata da _______________________________________________ che agisce sulla base di __________ e ________________________, rappresentata da ___________________________________________ che agisce sulla base di _________, di seguito denominate "le parti", ha stipulato il presente Accordo come segue.

    1. OGGETTO DEL CONTRATTO

    L'accordo è sull'argomento:

    1.1. Uso e smaltimento congiunti della stazione di pompaggio di cui sopra.

    1.2 La partecipazione delle parti alla manutenzione e alla riparazione della stazione di pompaggio, dell'ingegneria e del territorio adiacente, nonché il pagamento per i servizi del personale di servizio, prevede una partecipazione paritaria delle parti, sancita nel presente Accordo e registrata nell'obbligo di pagamento - il calcolo dei pagamenti, che costituisce parte integrante e variabile del presente Accordo in conformità stima approvata.

    2. SCOPO DEL CONTRATTO

    Lo scopo del trattato è garantire la corretta manutenzione e riparazione della stazione di pompaggio, delle sue attrezzature tecniche e dell'area circostante.

    3. COMPITI DEI PROPRIETARI

    3.1. Obblighi generali delle parti:

    3.1.1. Contenere una stazione di pompaggio, le sue attrezzature tecniche e l'area circostante in conformità con gli standard tecnici stabiliti, i requisiti di ragionevolezza, correttezza e correttezza.

    3.1.2. Fornire le condizioni necessarie per la fornitura di acqua ininterrotta alle parti.

    3.2. Responsabilità dei comproprietari:

    3.2.1. Pagare i costi di manutenzione e riparazione e manutenzione ordinaria della stazione di pompaggio, del territorio adiacente in comune proprietà, nonché pagare l'elettricità e altri servizi nei modi e condizioni specificati dal presente Accordo, nei termini specificati dalle parti nell'obbligo di pagamento. Se esiste un calcolo appropriato, basato sul costo del lavoro effettivamente eseguito.

    3.2.3. Pagare in tempo utile i costi associati alla revisione della stazione di pompaggio e delle sue attrezzature tecniche, il miglioramento del territorio adiacente e, se esiste un calcolo appropriato, basato sul costo del lavoro effettivamente completato, confermato da documenti e atti finanziari.

    3.2.4. Effettuare un calcolo delle spese (stima) per manutenzione e riparazione (manutenzione) della stazione di pompaggio e del territorio adiacente e una relazione sulle spese sostenute fino al 30 dicembre dell'anno in corso con documenti finanziari ed economici allegati attestanti i costi sostenuti dalle parti.

    3.2.5. Pagare l'energia elettrica consumata dalla stazione di pompaggio su base mensile secondo le indicazioni dei dispositivi di misurazione del flusso entro il 25 di ogni mese.

    3.2.6. Il personale del personale addetto alla manutenzione della stazione di pompaggio viene redatto annualmente e approvato dalle parti fino al 30 dicembre dell'anno in corso. La remunerazione del personale è inclusa nel calcolo annuale dei costi (stime).

    3.2.7. Fornire un accesso senza ostacoli ai locali della stazione di pompaggio affinché i funzionari delle parti ispezionino apparecchiature di ingegneria e dispositivi di misurazione dell'energia. L'elenco dei funzionari ammessi nei locali della stazione di pompaggio è approvato dalle parti fino al 30 dicembre dell'anno in corso. Le modifiche all'elenco sono fatte per iscritto e approvate dalle parti.

    3.2.8. Mantenere una stazione di pompaggio condivisa, nel rispetto delle norme e dei regolamenti tecnici correnti.

    3.2.9. Senza il permesso scritto di entrambe le parti redatto nel modo prescritto, le parti non hanno diritto a:

    • stipulare contratti commerciali relativi ai costi di manutenzione e riparazione (manutenzione) della stazione di pompaggio, il territorio adiacente che è di uso comune;
    • riconfigurare le reti di ingegneria, ricostruire, revisionare una stazione di pompaggio;
    • collegare e utilizzare apparecchiature che non dispongono di passaporti tecnici (certificati) che non soddisfano i requisiti di sicurezza operativa e norme igienico-sanitarie;
    • interrompere gli schemi disponibili e il programma di approvvigionamento idrico.

    3.2.10. Segnalare immediatamente tutte le situazioni di emergenza che si sono verificate alla stazione di pompaggio, la cui eliminazione richiederebbe un aumento del costo della sua manutenzione, previsto nel calcolo dei costi (stime). Se una delle parti non comunica l'altra sulle spese non pianificate, l'altra parte è esente dal pagamento del lavoro di emergenza.

    4. DIRITTI DELLE PARTI

    4.1. Ogni parte del presente Accordo ha il diritto di:

    4.1.1. Nel modo prescritto dalla legge per compensare le perdite subite a seguito della violazione da parte dell'altra parte degli obblighi di pagamento e altre perdite causate da una parte a causa della non conformità con i termini dell'accordo.

    4.1.3. Esercitare il controllo sull'uso mirato dei fondi volti all'esecuzione di questo accordo e applicare misure che non siano in contraddizione con le norme della legislazione vigente in caso di utilizzo di fondi per altri scopi.

    5. RESPONSABILITÀ DELLE PARTI

    5.1. In caso di inadempimento o adempimento improprio degli obblighi di cui alle sottocluse 3.2.1, 3.2.2, 3.2.3, 3.2.4, 3.2.5, 3.2.6, 3.2.7 dell'accordo, la parte colpevole deve risarcire l'altra parte per le perdite causate.

    5.2. In caso di mancato rispetto da parte delle parti degli obblighi stabiliti nelle clausole 3.2.8 Accordi, sono responsabili di tutte le conseguenze derivanti da eventuali situazioni di emergenza e di altro tipo presso la stazione di pompaggio.

    5.3. In tutti gli altri casi non regolati dal presente Accordo, la responsabilità delle parti è regolata in conformità con la legislazione vigente della Federazione Russa.

    6. COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE

    6.1. Tutte le controversie e disaccordi che potrebbero sorgere tra le parti su questioni che non sono state risolte nel testo del presente accordo saranno risolte inviando lettere di reclamo.

    6.2. Se il processo di liquidazione non è risolto, le controversie sono risolte nel tribunale arbitrale ______________________.

    7. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

    7.1. Il presente accordo è risolto:

    • previo accordo delle parti;
    • per altri motivi previsti dalla legge applicabile.

    7.2 Il rifiuto unilaterale di eseguire l'accordo in tutto o in parte non è consentito.

    7.3 Un cambiamento significativo delle circostanze in cui le parti hanno proceduto alla conclusione dell'accordo è la base del suo cambiamento. Un cambiamento di circostanze è considerato significativo quando sono cambiati così tanto che se le parti potevano ragionevolmente prevedere ciò, l'accordo non sarebbe stato affatto concluso da loro o sarebbe stato concluso in condizioni significativamente diverse.

    8. DISPOSIZIONI FINALI

    8.1. Eventuali modifiche e aggiunte al presente Accordo sono valide, a condizione che siano presentate per iscritto e firmate da rappresentanti delle parti debitamente autorizzati.

    8.2. Tutte le comunicazioni e le comunicazioni devono essere inviate per iscritto.

    8.3. Il presente Accordo entrerà in vigore alla firma delle parti.

    8.4. Il presente Accordo è redatto in due copie aventi la stessa forza legale, una copia per ciascuna delle parti.

    Contratto per l'uso di approvvigionamento idrico

    In conformità con il decreto del governo della Federazione russa n. 000 del 01/01/2001

    SEC "Iskra" riferisce:

    Per ordine del Ministero dell'Economia della regione di Ulyanovsk del 01.01.2001, n. 06-199 per i consumatori, la tariffa per l'approvvigionamento di acqua fredda nel territorio di MO "insediamento urbano Zhadovskoye" è stata stabilita per un importo di 7,76 rubli per 1 metro cubo. m.vody.

    Il periodo di validità è compreso tra il 1 gennaio 2011 e il 31 dicembre 2011.

    La fonte della pubblicazione ufficiale dell'Ordine del Ministero dell'Economia del giornale della regione di Ulyanovsk "Ulyanovskaya Pravda" n. 93 del 01/01/2001

    Informazioni sulle condizioni in cui viene effettuata la consegna, la fornitura di servizi regolamentati

    La fornitura di servizi di fornitura idrica regolata viene effettuata sulla base di un contratto standard:

    1. per le organizzazioni:

    S. Pavlovka ___ _____________ 20__

    La Cooperativa di produzione agricola di Iskra, di seguito denominata "Fornitore", ________________________, che agisce secondo la Carta, da un lato, e ____________________, in seguito denominata "Cliente", _______________________, che operano secondo la Carta, dall'altro, collettivamente denominate le Parti, in base a.1 Articolo 4 della legge federale del 01.01.2001. No. 000 della legge federale "Sui monopoli naturali" ha concluso questo accordo come segue:

    1. Il Fornitore deve fornire al Cliente acqua potabile per un importo pari a:

    Tariffa per 1cc. m

    2. PREZZO E ORDINE DI CALCOLI.

    2.1. Pagamento per 1cc. m.voda è prodotto alla tariffa approvata dall'Ordine del Ministero dell'Economia della Regione di Ulyanovsk n. 06-199 del 01.01.2001.

    L'importo dell'accordo è: _______________ rubli (_________________) senza IVA.

    2.2 Il pagamento per l'uso dell'acqua da parte del Cliente dovrà essere effettuato fino al 10 del mese successivo, sulla base della fattura fornita dal Fornitore e del certificato di completamento, mediante trasferimento di denaro sul conto di regolamento del Fornitore.

    3. DIRITTI E OBBLIGHI DELLE PARTI.

    3.1 Responsabilità per il mancato adempimento di un obbligo monetario Il cliente si assume in conformità con l'art. 395 del codice civile. Se questo obbligo non è soddisfatto entro 15 giorni dalla presentazione del documento di pagamento, il Fornitore disconnette il Cliente,

    senza preavviso. In caso di ritardo nell'adempimento da parte del Cliente (o del Fornitore) delle obbligazioni ai sensi del presente accordo, il Cliente (Fornitore) ha il diritto di chiedere una penalità pari a una trentina per ogni giorno di ritardo nell'adempimento degli obblighi a partire dal giorno successivo alla scadenza del termine per soddisfare gli obblighi specificati dal contratto.

    3.2. Il rappresentante del Fornitore ha il diritto di ispezionare l'acquedotto situato sul territorio del Cliente.

    3.3. Il cliente informa il fornitore per iscritto in merito ai cambiamenti nel consumo di acqua.

    3.4. Emettere correttamente una fattura al cliente.

    4. RESPONSABILITÀ DELLE PARTI.

    4.1 Nell'esecuzione del presente Accordo, anche su tutte le questioni non concordate con l'accordo, le parti sono guidate dalle attuali "Norme per l'uso del sistema pubblico di approvvigionamento idrico e fognatura".

    4.2 In caso di inadempimento o inadempimento degli obblighi, le parti sono responsabili in conformità con la legislazione vigente della Federazione Russa.

    5.1.Questo Accordo è concluso per un periodo dal 01/01/2011. fino al 31 dicembre 2011

    6.1. In assenza di un avviso, il contratto si considera esteso a tempo indeterminato.

    Il presente Accordo entrerà in vigore alla firma.

    6.2.Tutte le modifiche, le proposte e le aggiunte al presente Accordo sono apportate da un accordo aggiuntivo.

    7. REQUISITI E FIRMA DELLE PARTI.

    2. La fornitura di servizi idrici alla popolazione viene effettuata sulla base di un contratto standard:

    per garantire i destinatari (consumatori)

    servizi idrici

    Distretto Baryshsky "__" __________ 20__g.

    _________________________________________________, in seguito denominato "Cliente", da un lato, e SEC Iskra, di seguito denominato "Contraente". A., agendo sulla base della Carta, d'altra parte, in seguito denominate le "PARTI", ha stipulato il presente accordo come segue:

    1. OGGETTO DEL CONTRATTO

    1.1 Il Cliente addebita e il Contraente si impegna a fornire al consumatore servizi di fornitura idrica e parametri di qualità garantiti dei servizi in conformità con i requisiti di GOST e altri documenti normativi.

    2. DIRITTI E OBBLIGHI DELLE PARTI

    2.1 Il fornitore di servizi si impegna a:

    2.1.1. Fornire servizi di fornitura idrica ed eseguire lavori per i consumatori, garantendo il volume richiesto di servizi in conformità con i parametri concordati di qualità e affidabilità.

    2.1.2. Per aggiornare i beni fissi dei sistemi di approvvigionamento idrico, compresa la sostituzione degli articoli usurati a proprie spese.

    2.2. Il cliente si impegna a:

    2.2.1. Garantire il trasferimento di fondi come pagamento per servizi resi ai consumatori sull'approvvigionamento idrico.

    2.2.2. Per risolvere il problema con il fornitore di servizi, tenendo conto degli indicatori raggiunti sulla qualità dei servizi e dei lavori, fino al ventesimo giorno successivo al mese di riferimento.

    2.3. Il fornitore di servizi ha il diritto di:

    2.3.1. Partecipare come rappresentante all'identificazione delle cause di violazione degli obblighi contrattuali sui parametri di qualità garantiti e sull'applicazione di sanzioni economiche.

    2.4. Il cliente ha il diritto di:

    2.4.1. Monitorare la qualità dei servizi e le attività di fornitura idrica ai Destinatari (Consumatori) con il coinvolgimento obbligatorio dei rappresentanti del Contraente.

    3. COSTO DEL CONTRATTO E ORDINE DI CALCOLI

    3.1 Il costo dei servizi e dei lavori eseguiti dal Contraente è determinato in conformità al presente contratto, in base al volume d'acqua concordato e ad una tariffa economicamente ragionevole a copertura dei costi del Contraente e approvato dalle autorità esecutive in base alla quantità fisica dell'unità di servizio per il Beneficiario (Consumatore).

    3.2. L'accordo con il Contraente viene effettuato entro il 20 ° giorno del mese successivo al mese scaduto attraverso il registratore di cassa della SEC "Iskra".

    4.1. Le parti sono responsabili per il mancato rispetto degli obblighi previsti dal presente accordo in conformità con i suoi termini e la legislazione vigente della Federazione russa.

    4.2. Le parti non sono responsabili per i loro obblighi se:

    a) durante la durata del presente contratto, ci sono stati cambiamenti nella legislazione attuale, rendendo impossibile la loro attuazione;

    b) se il fallimento è stato il risultato di circostanze di forza maggiore sorte dopo la conclusione di questo contratto a seguito di eventi straordinari.

    La parte per la quale sono sorte le condizioni di impossibilità ad adempiere agli obblighi derivanti dal presente contratto è obbligata a notificare immediatamente all'altra parte il verificarsi e la cessazione delle circostanze di cui sopra.

    Una corretta conferma dell'esistenza delle circostanze di cui sopra e la loro durata saranno certificati ufficialmente certificati degli enti statali competenti.

    4.3. Il Contraente non è responsabile e non rimborsa il Cliente per perdite in tutto o in parte e non compensa il danno reale causato alla proprietà se risultasse da:

    a) disastri naturali:

    - un incendio (causato dalla mancata colpa del Contraente e non dovuto alla violazione degli obblighi previsti dal presente accordo);

    - altri disastri naturali, insoliti per la località e causati da motivi che esulano dal controllo delle Parti;

    b) azioni intenzionali di persone che utilizzano sistemi ingegneristici di approvvigionamento idrico delle vene. Fondo;

    c) grave negligenza di queste persone;

    d) incidenti di reti di ingegneria o altre apparecchiature che si sono verificati senza colpa del Contraente e se quest'ultimo non è in grado di prevedere o eliminare le cause di tali incidenti;

    e) disordini civili, scioperi, azioni militari, ecc.;

    e) ritardi nel pagamento dei servizi forniti in precedenza, confermati dagli atti di fornitura di servizi per un periodo di 3 mesi o più dopo il periodo di segnalazione;

    g) l'identificazione delle violazioni è stata effettuata senza il destino dei suoi rappresentanti e senza informare il secondo del tempo e del luogo dell'indagine;

    h) I motivi che hanno causato il declino della qualità e dell'affidabilità dei servizi sono: fenomeni naturali, colpa di terzi, imprese, organizzazioni, colpa dei consumatori.

    4.4. In caso di violazione delle condizioni di trasferimento o accettazione del risultato del lavoro svolto in conformità con questo contratto, il rischio di morte accidentale o danno accidentale al risultato del lavoro svolto è a carico della parte che ha commesso la violazione.

    5. PROCEDURA DI REVISIONE E RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

    5.1. Il contratto può essere risolto unilateralmente:

    - Contraente - in caso di ritardo da parte del cliente del pagamento finale per il lavoro svolto per un periodo di più di 3 mesi di calendario dalla data dell'ultimo pagamento.

    6. CONTROVERSIE E CONTROVERSIE

    6.1. Controversie e disaccordi delle parti sono risolti in conformità con la legge applicabile.

    7. TERMINE DEL CONTRATTO

    7.1. Il presente contratto entra in vigore il giorno "___" __________________ 20__g. Il termine di questo contratto è esteso annualmente, se nessuna delle parti ha rifiutato le sue condizioni.

    8. ALTRE CONDIZIONI

    8.1 Il cliente non ha diritto a qualificare il lavoro del contraente come insoddisfacente, se non ha verificato la qualità dei servizi resi (lavoro svolto) e non ha emesso l'atto corrispondente.

    8.2. I rapporti delle parti che non sono regolati da questo accordo sono regolati dalla legislazione vigente della Federazione Russa.

    8.3. Nell'adempiere alle condizioni del presente contratto, ad eccezione delle disposizioni del contratto stesso, le Parti sono guidate da norme e norme sanitarie, norme antincendio e altre norme di sicurezza per il funzionamento tecnico del patrimonio abitativo e dei territori limitrofi, regole per l'utilizzo di energia elettrica e termica, norme di sicurezza negli impianti a gas, altre metodiche, atti normativi e legislativi che regolano il funzionamento degli alloggi e delle aree circostanti.

    8.4. Questo contratto è redatto in duplice copia, avente la stessa forza legale e conservato per ciascuna delle parti.

    9. INDIRIZZI E FIRME LEGALI DELLE PARTI

    ________________________ SPK ISKRA

    Il servizio per connettersi alle reti di ingegneria è consentito sulla base delle condizioni tecniche emesse dall'organizzazione, in base alle richieste in entrata di forma arbitraria:

    Presidente della SEC "Iskra" dal ____________________ Residente presso:

    Vi chiedo di dare il permesso di collegare l'acqua alla casa dalla via principale dell'acqua con ________________________

    Data _______________________ Firma

    Emissione di quelli. le condizioni per il collegamento dell'acqua alla casa, sono fatte dopo il pagamento della persona che ha chiesto il permesso di connettersi. Solo dopo viene emesso un documento di esempio per questi. condizione:

    SEC Iskra Regione di Ulyanovsk

    CONDIZIONI TECNICHE № _____

    PER COLLEGARE L'ACQUA NELLA CASA

    Per la fornitura di acqua ______________________ a: _______________________________________________

    1. Effettuare una connessione dal pozzo d'acqua più vicino.

    2. Installare le valvole di intercettazione sul punto di connessione.

    3. Compilare dal punto di connessione a _______________________________________________________

    Tubature _________________________________ con diametro _______________________ mm lungo __________________________________________________________________________________________________

    4. Installare un dispositivo di misurazione dell'acqua e registrarsi secondo le specifiche se è presente una ricevuta di pagamento.

    Inserto prodotto in presenza di un elettricista SEC "Iskra".

    Se non vi è spazio per il fissaggio, montare il pozzo (anello di registro con anelli di aggancio) in conformità con AEP.

    Il termine delle condizioni tecniche è di 1 anno dalla data di emissione.

    Per quelli. le condizioni per il collegamento dell'acqua al pagamento della casa vengono effettuate in base al calcolo delle stime per questo tipo di servizio. L'inserto è realizzato sulla linea della rete idrica.

    Responsabile per la ricezione e l'elaborazione delle applicazioni - elettricista SEC "Iskra", tel. - 48--144

    SEC "Iskra", compresa la struttura dei principali costi di produzione

    (in termini di attività regolamentate) per il 2011.

    Serie SNT "Springwood" "Prodigal"

    ACCORDO DELL'ACQUA

    Postato da: Sergey | Rubrica: non categorizzata | 2015/07/14

    ACCORDO DI FORNITURA DELL'ACQUA No. ____

    Vsevolozhsk "___" ____________ 20 ___ g.

    Noi sottoscritti, la partnership non commerciale Gardener "Rodnichkovoe", che agisce sulla base della Carta, rappresentata dal Presidente del Consiglio Mikhailinchenko Nadezhda Nikolaevna, in seguito denominato "SNT", da un lato

    e ________________________________________, passaporto _____ _________, rilasciato ____________________________________ "___" ____________ ______, proprietario del lotto No. ____ in SNT Rodnichovkoy, in seguito denominato "Sottoscrittore" sull'altro lato (indicato anche come le parti) stipulato nel presente accordo come segue:

    1. OGGETTO DEL CONTRATTO

    1.1. Con questo contratto, SNT fornisce al Sottoscrittore, tramite la rete di approvvigionamento idrico, forniture di acqua per usi domestici (di seguito "acqua") alla quantità specificata dal contratto (di seguito "volume") dalla rete SNT interna alla frontiera e l'Abbonato si impegna a pagare l'acqua consumata in modo tempestivo, garantire la sicurezza del funzionamento delle reti di approvvigionamento idrico soggette alla sua giurisdizione e l'operatività degli strumenti e delle apparecchiature utilizzate da esso in relazione al consumo di acqua. L'abbonato si impegna a connettersi alle reti SNT, oltre a fornire manutenzione delle attrezzature all'organizzazione che ha stipulato un accordo con SNT

    1.2. I confini del bilancio dell'affiliazione alla rete di approvvigionamento idrico, il lavoro svolto e i dispositivi di misurazione installati, tra SNT e il Sottoscrittore sono stabiliti dall'atto, che è un allegato integrale al presente Accordo.

    1.3. Le parti hanno accettato di comprendere i termini utilizzati nel presente contratto nel seguente significato:

    Abbonato: un oggetto geograficamente isolato (edificio, parte dell'edificio, ecc.) Collegato alle reti SNT e al consumo di acqua, nonché a una persona che possiede l'oggetto specificato;

    Notifica - comunicazione di informazioni alla parte o alla persona autorizzata in uno dei seguenti modi: lettera, lettera raccomandata, lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, messaggio telefonico, fax, corriere; sulla rete di trasmissione, nonché in un altro modo, consentendo di determinare il fatto e l'ora di ricezione della notifica.

    P. DIRITTI E OBBLIGHI DELLE PARTI

    2.1.1. Fornire all'abbonato acqua dalla rete CHT al suo confine, attraverso la rete di approvvigionamento idrico collegata, nella quantità di 375 litri al giorno.

    • Fornire l'approvvigionamento idrico in conformità con il contratto.
    • Mantenere in buone condizioni tecniche le apparecchiature e le reti che ne fanno parte.
    • Firmare un atto di bilancio del lavoro eseguito e dei dispositivi di misurazione installati, che sono parte integrante del presente Accordo.
      • Rispettare i requisiti e le istruzioni delle autorità di vigilanza, adottate nell'ambito della sua autorità, ed eliminare le violazioni identificate dall'organizzazione durante le attività di monitoraggio.

    2.2. SNT ha il diritto di:

    2.2.1. Arresta o limita la fornitura di acqua all'Abbonato dopo l'avviso nei seguenti casi:

    a) inadeguato adempimento degli obblighi monetari derivanti da questo accordo:

    b) collegare gli abbonati alla rete di dispositivi di misura o la violazione di schemi contabili;

    c) collegamento non autorizzato alla rete SNT o aumento del consumo rispetto ai valori stabiliti dal contratto;

    d) la mancata ammissione di rappresentanti autorizzati della SNT o di autorità di vigilanza alle reti o ai dispositivi di misura;

    2.2.2. Disconnettere e limitare quando si effettuano riparazioni programmate nelle reti di SNT, nonché quando si collegano nuovi abbonati, fornendo all'abbonato acqua, ma non più di 2 volte l'anno per 5 ore.

    Informazioni sulla disconnessione imminente (restrizione), il Sottoscrittore viene avvisato non più tardi di 2 giorni prima della prossima disconnessione (restrizione).

    • Disconnettere o limitare il consumo di acqua senza preavviso all'Abbonato e informarlo sui motivi della disconnessione o limitazione per l'adozione di misure per prevenire o eliminare gli incidenti (modalità di emergenza), tra cui:

    - in caso di condizioni insoddisfacenti dei dispositivi dell'abbonato, che minacciano di incidente o creano una minaccia per la vita umana;

    • in violazione del regime stabilito di consumo di acqua;
      • Per rescindere il contratto con l'Abbonato e disconnettere l'Abbonato dalla rete idrica in caso di ripetuta violazione dei termini di pagamento.
      • Effettuare controlli di routine dello stato dei dispositivi e delle reti dell'iscritto nei seguenti periodi: la prima settimana di maggio, l'ultima settimana di settembre.

    2.3. L'abbonato deve:

    • Rispettare i requisiti normativi e tecnici per i dispositivi e il funzionamento di strumenti e apparecchiature relative al consumo di acqua.
    • Rispettare i valori di consumo di acqua stabiliti da questo accordo.
    • Firmare un atto di bilancio del lavoro eseguito e dei dispositivi di misurazione installati, che sono parte integrante del presente Accordo.
    • Durante il periodo di validità del contratto, paga l'acqua consumata entro il periodo specificato nel presente contratto
    • Garantire un accesso senza ostacoli in qualsiasi momento della giornata al territorio dell'abbonato da parte dei rappresentanti autorizzati di SNT per monitorare il rispetto dei termini del presente accordo, modalità di consumo, manutenzione dei dispositivi di misurazione, nonché rappresentanti delle autorità di vigilanza per lo svolgimento delle attività di monitoraggio svolte nell'ambito delle loro competenze.
    • L'utente prende le letture dei dispositivi di misurazione a ore 0 il 1 ° giorno di ogni mese e trasmette il numero del mese successivo al mese di liquidazione a SNT da 1 a ___.
    • Per garantire la sicurezza dei sigilli, stabilito dal rappresentante di SNT.

    2.3.8. Segnalare immediatamente a SNT gli incidenti, i guasti dei dispositivi di misurazione, nonché altre violazioni e situazioni di emergenza che si verificano durante l'uso dell'acqua.

    • Effettua la connessione alle reti di SNT, oltre a fornire la manutenzione dei dispositivi da parte dell'organizzazione che ha stipulato un accordo con SNT.
    • Quando si esegue qualsiasi tipo di lavoro relativo a un cambiamento o violazione dello schema contabile, informare SNT di questo prima di iniziare il lavoro.
    • Scarico di acqua per uso domestico da case ed edifici ai singoli impianti di trattamento locali (VOC) per il trattamento delle acque reflue nel sito con la fornitura al consiglio di amministrazione dei passaporti SNT e caratteristiche tecniche di VOC.

    2.4. Il sottoscrittore ha il diritto di:

    • Dichiarare in SNT gli errori riscontrati nei documenti di pagamento entro e non oltre 30 giorni dal momento del ricevimento del documento di pagamento. Dopo la scadenza di questo periodo, il SNT ha il diritto di rifiutare di ricalcolare se l'errore si è verificato a causa del difetto del Sottoscrittore.
    • Richiedere a SNT di garantire l'affidabilità della fornitura d'acqua in conformità con i termini del presente accordo.

    III. CONTABILITÀ DEL CONSUMO DI ACQUA

    • Per ricevere i dispositivi idrici del Sottoscrittore devono essere forniti i necessari dispositivi di misurazione per i calcoli relativi al consumo di acqua con SNT.
    • L'entità del consumo di acqua per il periodo di fatturazione è determinata dalle indicazioni dei contatori di fatturazione elencati nell'atto, che è un allegato integrale al presente accordo.
    • Se nel Sottoscrittore viene rilevata una perdita (furto) o un danno, il consumo di acqua degli apparecchi e dei sistemi di misurazione non è operativo, l'Abbonato dovrà risarcire il danno causato.
    1. PROCEDURA DI CALCOLI
    • Il costo di connessione ai dispositivi di misurazione al momento della conclusione del contratto è ________ rubli e viene pagato dal Sottoscrittore dell'organizzazione che ha stipulato un accordo con il CNT.
    • I pagamenti per l'acqua sono effettuati in contanti alle tariffe correnti, in base alle letture del contatore per il periodo di fatturazione.
      • CHT mensile, fino al 03 del mese successivo al regolamento (a pagamento), fornisce all'iscritto informazioni contenenti l'importo del pagamento per l'acqua effettivamente consumata (litro) nel mese precedente in base alle letture del contatore.
      • Specificato nel paragrafo 4.3. l'importo è pagato entro il 30 ° giorno del mese successivo a quello pagato.
      • La data di pagamento è la data di ricezione dei fondi nella cassa della SNT.

    4.6. Se l'Abbonato supera il regime di consumo d'acqua stabilito dal contratto, per tutta l'acqua consumata da lui in eccesso rispetto ai valori stabiliti nel contratto, viene applicata una tariffa 5 volte la tariffa.

    4.7. Su iniziativa di una delle parti, viene eseguita la riconciliazione dei calcoli

    4.8. Se l'abbonato non comunica le letture del contatore, nonché in assenza o malfunzionamento dell'abbonato dell'apparecchiatura specificata al punto 3.2. di questo contratto, il calcolo è effettuato sulla spesa media per il periodo precedente.

    • L'ammontare del pagamento effettuato dal Sottoscrittore, che è insufficiente per l'adempimento degli obblighi monetari in base al presente contratto, ripaga, prima di tutto, gli arretrati di sanzioni, multe, interessi per l'utilizzo dei fondi, e nella parte restante - gli arretrati per l'acqua fornita.
    1. V. RESPONSABILITÀ DELLE PARTI

    5.1. L'abbonato per non autorizzato, senza il permesso di SNT, aderendo alla rete di SNT, paga una penale di quattro volte la tariffa per tutta l'acqua connessa o utilizzata con una violazione del contratto per l'intera durata del contratto.

    • Se, a seguito delle azioni dell'Abbonato, si è verificata una carenza o una violazione della qualità dell'acqua fornita agli altri abbonati SNT, o sono stati causati danni agli abbonati o all'SNT, la responsabilità per il risarcimento del danno causato è a carico del Sottoscrittore.
    • In caso di ritardo nel pagamento, il Sottoscrittore paga una penalità al SNT sotto forma di penalità pari allo 0,5% del pagamento non pagato o in ritardo per ogni giorno di ritardo. L'accantonamento delle ammende viene effettuato fino al rimborso del debito in conformità con la clausola 4.
    • SNT non è responsabile nei confronti dei consumatori per mancanza di acqua causata da:

    a) fenomeni spontanei: incendi, inondazioni, nonché ghiaccio, tempesta, neve, ecc.;

    b) le condizioni per limitare o interrompere la fornitura di acqua ai consumatori, di cui al punto 2.2.1;

    c) la produzione di opere eseguite conformemente al punto 2.2.2.

    5.5. Le parti non sono responsabili nel caso in cui la corretta esecuzione degli obblighi fosse impossibile a causa di forza maggiore (forza maggiore). Alle circostanze della forza insuperabile le parti di questo contratto attribuivano fenomeni naturali di natura naturale (terremoto, inondazione, altre condizioni naturali, che precludevano il normale funzionamento dell'uomo); moratoria di governo e gestione; scioperi organizzati secondo le modalità previste dalla legge e da altre circostanze che possono essere identificate come una forza insormontabile che impedisce il corretto adempimento degli obblighi.

    5.6. In caso di introduzione di restrizioni di approvvigionamento idrico, disconnessione del Sottoscrittore per mancato pagamento o per altri motivi previsti dai regolamenti, il contratto, SNT non è responsabile per le conseguenze causate da tale restrizione o spegnimento.

    5.7. In caso di violazione da parte del Sottoscrittore della modalità di consumo stabilita dal contratto, una tassa viene prelevata in 5 volte alla tariffa da lui spesa in eccesso rispetto ai valori stabiliti dal contratto.

    • In caso di violazione da parte del Sottoscrittore delle Regole per la protezione delle reti di approvvigionamento idrico, nonché per il danneggiamento o la rottura del sigillo (sigillo) imposto da SNT, l'Abbonato dovrà pagare una penalità di 5 salari minimi. Inoltre, il Sottoscrittore può essere portato alla responsabilità amministrativa stabilita dalla legge applicabile.
    • La parte che non ha adempiuto o adempiuto in modo inadeguato all'obbligo di cui al presente sarà responsabile in conformità con l'accordo e la legislazione vigente della Federazione Russa.
    • Per interruzione irragionevole nella fornitura di acqua, SNT è obbligata a compensare il danno effettivo causato al Sottoscrittore.
    • SNT è responsabile della fornitura di acqua al Sottoscrittore al confine delle sue reti.
    • Per un rifiuto irragionevole di rispettare le istruzioni delle autorità di vigilanza adottate nell'ambito della sua autorità, le parti sono responsabili in conformità con la legislazione della Federazione russa.
    1. VI. TERMINE DI ACCORDO

    6.1. Il presente contratto entra in vigore dal momento della firma della legge in conformità con la clausola 1.2. Del contratto ed è valido per un anno. Il presente contratto si intende prorogato per l'anno successivo se nessuna delle parti, entro e non oltre 30 giorni prima della scadenza del termine del contratto, dichiara una rinuncia ai termini del presente contratto o alla loro revisione.

    6.2. Al termine del consumo di acqua su iniziativa del Sottoscrittore, egli:

    • notifica SNT di questo 7 giorni prima della cessazione del consumo;
    • disconnette le sue reti dalle reti SNT nel bilancio della sua appartenenza;
    • firma l'atto di riconciliazione dei calcoli.

    Al termine del consumo e al rispetto di questa procedura, le parti redigono un atto bilaterale.

    6.3. Gli obblighi derivanti da questo accordo prima della sua risoluzione e non eseguiti correttamente restano in vigore fino al momento della loro esecuzione.

    VII. ALTRE CONDIZIONI

    • Le parti hanno convenuto che in caso di disaccordo, le controversie sono risolte attraverso negoziati. Se non c'è accordo, le controversie sono soggette a considerazione nel tribunale cittadino di Vsevolozhsk della regione di Leningrado.
    • In tutti gli altri aspetti che non sono previsti da questo accordo, le parti sono guidate dalla legislazione della Federazione Russa.
    • Le parti si impegnano a notificarsi reciprocamente per iscritto su tutti i cambiamenti di indirizzo e altri dettagli entro cinque giorni.
    • Tutte le domande, le modifiche e le aggiunte a questo contratto sono parte integrante del contratto.
    • Questo contratto è realizzato in due copie: una copia per ciascuna delle parti.

    VIII. INDIRIZZI E DETTAGLI DELLE PARTI

    8.1. SNT:

    Partenariato senza scopo di lucro "Rodnichkovo" Certificato di stato. Serie di registrazioni LO-002 n. 10658 dell'11 / 19/2001, emesse dalla Camera di registrazione regionale dell'istituto di giustizia e di Leningrado del governo della regione di Leningrado, TIN: 4703026497

    8.2. Caller:

    ___________________________________________ passaporto ______ ______________ rilasciato "___" ____________ ______ Registrato _________________________________

    IX. FIRME DELLE PARTI

    9.1. SNT:

    Mikhailichenko N.N. ________________

    9.2. Caller:

    ___________________________________________________ ________________________

    Un atto

    bilancio del lavoro svolto

    e dispositivi di misurazione installati

    al contratto di fornitura d'acqua n. ___ datato ___ ___________ 20 ___ g.

    Vsevolozhsk "___" ____________ 20 ___ g.

    Noi sottoscritti, la partnership non commerciale Gardener "Rodnichkovoe", che agisce sulla base della Carta, rappresentata dal Presidente del Consiglio Mikhailinchenko Nadezhda Nikolaevna, in seguito denominato "SNT", da un lato

    e ________________________________________, passaporto _____ _________, rilasciato ____________________________________ "___" ____________ ______, in possesso del numero di lotto ____ in SNT "Rodnichovkoy", in seguito denominato "Abbonato" d'altra parte (indicato anche come le parti) compilato questo atto come segue:

    1. Le parti hanno riscontrato che tutti i lavori sul cablaggio delle reti, l'installazione e la connessione dei dispositivi di misurazione realizzati dall'organizzazione _____________________________ hanno concluso un contratto con SNT, sono conformi ai requisiti di GOST e alle regole TB.
    2. Collegamento alle reti di SNT prodotto nel numero ___.
    3. Le reti di approvvigionamento idrico gestite dal Sottoscrittore hanno un inizio nel punto di connessione alle reti SNT.
    4. Un dispositivo di misurazione (contatore) "______________" No. ________________________ è stato installato sull'abbonato.
    5. Il dispositivo di misurazione è sigillato SNT, sigilla _______________.
    6. Le letture del contatore al momento dell'imposizione del sigillo sono _____________.
    7. Questo atto è realizzato in due copie: una copia per ciascuna delle parti.

    FIRME DELLE PARTI

    SNT:

    Mikhailichenko N.N. _________________________

    Caller:

    ___________________________________________________ ________________________